Le pagelle di Sampdoria-Roma: Kluivert stavolta è un disastro

by Daniele Pace 6

Ci sono numerose osservazioni da fare commentando le pagelle di Sampdoria-Roma, perché se in occasione della partita con il Cagliari c’è stato modo di parlare anche dell’arbitraggio nel provare ad analizzare il mancato arrivo dei tre punti, la sfida di Marassi rappresenta in tutto e per tutto un passo indietro per la compagine giallorossa dal punto di vista del gioco. Innegabile che gli infortuni stiano pesando moltissimo nelle rotazioni di Fonseca, ma non è questo il momento di piangersi addosso.

Chi si salva nelle pagelle di Sampdoria-Roma?

Le note liete per i giallorossi sono limitate, al punto che le insufficienze superano chi ha dato un buon contributo. Con queste premesse è facile immaginare in quale direzione possano andare le pagelle di Sampdoria-Roma, perché come riportato poco fa gli infortuni posso darci una chiave di lettura, ma guai a considerarlo un alibi dopo una prova assai inconsistente dal punto di vista offensivo.

Pau Lopez 6: anche oggi impegnato poco, ma sempre presente nel momento del bisogno;

Spinazzola 5,5: non soffre particolarmente dietro, ma è sempre più forte la sensazione che sappia spingere meglio da sinistra;

Smalling 7: anche oggi il migliore dei suoi. Sta facendo ricredere chi aveva dubbi sulle sue condizioni con prove super in successione;

Mancini 6: decisamente meglio rispetto alle ultime uscite. Deve ancora crescere l’intesa con il compagno di reparto;

Kolarov 5,5: poca spinta e sinistro quasi sempre impreciso nelle occasioni più importanti;

Veretout 6: solita partita ordinata. Fatica a sostenere i giocatori più offensivi, ma è fondamentale per gli equilibri di squadra;

Pastore 5: oggi c’è l’attenuante dello schieramento fuori ruolo, ma resta la nostalgia per il gran giocatore che era;

Kluivert 4: sbaglia tutto quello che può sulla fascia e condisce il tutto con un rosso che rischia di compromettere anche il punto della Roma;

Zaniolo 5,5: un paio di spunti super, ma sbaglia sempre la scelta finale. Deve ritrovarsi anche lui;

Florenzi 5: male giocando venti metri più alto. Ormai non ha più i tempi delle giocate per essere incisivo come esterno offensivo;

Kalinic 5: si fa male già nel primo tempo. Il tempo di non farsi rimpiangere;

Dzeko 6: il solito combattente, nonostante giochi in condizioni estreme. Mai pungente, ma fa respirare la manovra.

6
Lascia un commento

avatar
3 Comment threads
3 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
pablitorugantino Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
rugantino76
Member
rugantino76

una società attenta, previdente e ke sta sempre sul pezzo avrebbe xlomeno già preso uno svincolato.
ma oramai sno rassegnato alla loro mediocrità, così nel solco degli errori passati, si aspetterà tranquillamente gennaio xintervenire, peccato ke nel mentre avremo xso 200 punti dalle rivali.
se poi fonseca vuole sperimentare giocatori fuori ruolo, è libero di farlo ci mankerebbe.
basta poi ke nn ci si lamenti delle eventuali prestazioni scadenti.
ah cè riccardi, certo… ma mi sa tanto di scommessa alla luis enrique, qndo usò viviani e sappiamo ke fine ha fatto il regista…

pablito
Member
pablito

Una soluzione che non vada a stravolgere troppo il ruolo dei giocatori potrebbe essere il cambio modulo : giocando 433 si potrebbe ipotizzare un centrocampo con Veretout vertice basso e Zaniolo Florenzi mezzali

rugantino76
Member
rugantino76

ciao, puoi fare 200 moduli diversi.
ma cme la metti la coperta è sempre corta.
ora pure santon è in dubbio xla proxima xkè ha la febbre.
il riskio è ke ti ritrovi a giocare sempre cn gli stessi e alla 3gara avranno la lingua di fuori…

pablito
Member
pablito

Ciao a tutti ieri ennesimo arbitraggio irritante (a proposito sul gol del 2-1 della Juve Pjanic causa lo scontro tra i giocatori del Bologna con una spinta,ma l’arbitro sorvola e convalida il gol mentre a noi contro il Cagliari lo annullano) Mancini viene ammonito per essersi scontrato con Quagliarella,ma non fa nessun movimento del gomito mentre Bertolacci su Zaniolo fa proprio il movimento a colpire e lo prende in faccia ,sarebbe rosso diretto da regolamento,ma viene solo ammonito. A Fiorenzi entrano da dietro e gli piantano i tacchetti nel tendine e neanche fischia punizione …. Evidentemente per la Roma c’è… Leggi il resto »

rugantino76
Member
rugantino76

mah, secondo me abbiamo un reparto d’attacco buono solo xla zona europa-league.

rugantino76
Member
rugantino76

aldilà degli infortuni bisogna dire la verità: in attacco se nn segna dzeko nn segna nessuno.
è il solito operare mediocre sul mercato ke poi condizionano le stagioni, xkè cedendo elsaharawy (capocanniere giallorosso) nn lo hai sostituito (cme fu a suo tempo cn salah), in + hai preso qlla sola di kalinic ke nn segna manco se sviene il portiere avversario.
aggiungiamoci perotti sempre rotto e under/giustino molto fumosi sotto-porta: il quadro è completo..