La Roma alza la voce contro la direzione arbitrale, i tifosi giustamente contestano

di Francesco Gorzio Commenta

Finisce in maniera quasi paradossale. Nel giorno in cui la società alza la voce contro la direzione arbitrale, la Roma incappa nella contestazione.

Finisce in maniera quasi paradossale. Nel giorno in cui la società alza la voce contro la direzione arbitrale, la Roma incappa nella contestazione. La squadra non fa in tempo a salire sul treno che dalla stazione di Campo di Marte la riporta nella Capitale, che oltre cento ultrà accusano direttamente i giallorossi.

Cori contro chiunque, da Pallotta ai dirigenti passando per i giocatori: «Mercenari», «Tirate fuori le palle», «Tifiamo solo la maglia», «Vi romperemo il c**o».

(Gazzetta dello Sport)

Lascia un commento