Cessione As Roma: Sensi VS Angelini

di AS ROMA | Forza Roma 12

(RUBRICA LA ROMA SECONDO ME, FORZA-ROMA.COM) – Al tavolo da poker c’è sempre qualcuno che bluffa. E’ un rischio; se ti smascherano perdi. Ma il giocatore bravo sa scegliere il momento giusto e sa fare sua la partita.
Ieri tra i comuni mortali, malati di Roma, regnava un unico interrogativo: come avrebbe risposto Rosella Sensi alle esternazioni del dott. Angelini?
C’è stato da attendere, non troppo per la verità, ma poi la replica è arrivata, seccata, pungente, ma al tempo stesso beffarda e pittoresca.
Mi sembra strano che il signor Angelini ritorni nuovamente sull’acquisto della Roma quando ha già dimostrato di non aver intenzioni concrete…”.
Del resto come potrebbe avere intenzioni concrete un personaggio che in passato, ascoltato dalla Consob, avrebbe confessato di essersi mosso solo ed esclusivamente sull’onda emotiva di un trasporto esagerato verso i colori giallorossi?
Non vorrei dare troppa importanza a questa sua intervista…”.
Troppo evidente il tentativo di destabilizzare l’ambiente, racconta la Sensi, quasi ci fosse realmente una serenità generale da preservare.
Insomma, Angelini come un giocatore di poker maldestro ed inesperto, che si cimenta in un bluff intempestivo e di facile lettura: un dilettante.
Partita chiusa? Niente affatto.
A qualcuno, infatti, non è sfuggito che si tratta dello stesso tavolo dove già siedono, oltre al Presidente, il “baro” Fioranelli ed il “magnanimo” Profumo; lo stesso tavolo dal quale in passato è stato allontanato l’ambizioso Soros e qualche altro onesto contendente. Nel piatto l’A.S. Roma, la passione, la fede, i sogni, le aspettative di migliaia di tifosi.
E’ un gioco di ruolo, dunque, che avrà la sua quadratura solo quando saranno definitivamente scoperte le carte.
Fino ad allora, il dubbio che al bluff si risponda con un contro bluff resterà radicato nell’animo di coloro che continuano a seguire la vicenda con estrema trepidazione.

Gerardo Monaco

Nota Bene: Per scrivere nella rubrica: "La Roma secondo me.." LEGGI LE ISTRUZIONI

Lascia un commento

Commenti (12)

  1. – ANGELINI HA IL 2% DI MEDIOBANCA;
    – GERONZI E’ A CAPO DI MEDIOBANCA:
    – MEDIOBANCA E’ ADVISOR NOMINATO DA ITALPETROLI PER “GESTIRE” (EUFEMISMO) LA VENDITA DELLA ROMA.

    LA LOGICA CONSEGUENZA E’ CHE NON CREDO MINIMAMENTE IN ANGELINI E NELLA SUA VOLONTA’ DI PRENDERE LA ROMA

    PER LA ROMA DA GEORGE SOROS IN SU’

  2. Angelini, anzichè 220.000.000 €, dalle 220 pacchi di tachipirina :1:

  3. Go Angelini Go!
    Comunque bell’articolo.

  4. Forza Angelini vattene strega porti pure jella

  5. un po’ c’ha ragione la sensi. angelini a che gioco sta giocando?
    prima dice che vuole comprare la roma. poi alla consob dice che erano solo dichiarazioni fatte sull’onda emotiva ecc., poi dice che le banche non lo ricevono, poi dice che lo hanno chiamato, ma doveva giocare una gara di coppa del mondo di bridge, e quindi non si è potuto presentare (insomma mette la roma in secondo piano rispetto ad una partita di bridge. poteva chiedere di rinviarla, o di rinviare l’appuntamento)…
    dott. angelini, io non so se lei sia meglio della sensi, anche se attualmente ci vuole poco… però mi dica… a che gioco sta giocando? vuole la roma? bene! vada da unicredit mediobanca e dai sensi, faccia un’offerta vincolante, si faccia dare i documenti che le servono, e se non ci sono magagne sotto… se la compri senza tanti problemi. altrimenti le chiedo rispetto.

  6. [quote comment=”94674″]il semplice fatto che l’intervista sia stata realizzata da piero torri fa capire molte cose[/quote]
    Cosa? Illuminaci un pò almeno tu!

  7. il semplice fatto che l’intervista sia stata realizzata da piero torri fa capire molte cose

  8. Angelini vuole la Roma, ma la sensi vuole garanzie sopratutto le banche vogliono garanzie non è e non sarà un operazione semplice (semmai si farà) il titolo A.S. Roma Spa è quotato in borsa infatti i titoli sono stati sospesi più volte per eccesso di rialzo, quello che mi domando io come fà una squadra che di introiti solo della vendita di prodotti ufficiali e altro è a 175 milioni di euro e attraversa un periodo così nero e se fosse solo una mossa di mercato? per far vedree alle banche che non ci sono soldi? così la rosella spera in uno sconto negli interessi? può succedere benissimo e poi vendere forse angelini o ad un altro chissà staremo a vedere con l’ansia che per quanto mi riguarda la roma mi provoca negli ultimi tempi comunque spero sempre in meglio FORZA ROMA

  9. Sinceramente non ci capisco niente. L’intervista di Angelini l’ho letta e ha detto cose condivisibili che tutti bene o male sanno. Quello che mi fa pensare è: perchè alla consob ha dichiarato invece di non essere interessato????

  10. Angelini non ha certo bisogno di pubblicità!!!

  11. La domanda di fondo e’ la seguente: se Angelini non vuole la Roma, ma chi glielo fa fare a parlarne in televisione e sui giornali? E’ evidente che l’ipotesi che Angelini stia semplicemente facendosi pubblicita’ non regge.