Patrik Schick è idoneo, il calciatore ha superato i nuovi controlli cardiologici

di Francesco Gorzio Commenta

Patrik Schick è idoneo. La conferma positiva è arrivata ieri dopo nuovi controlli cardiologici.

Leggo, F. Balzani

«Patrik Schick è idoneo». La conferma positiva (in mezzo a tante notizie negative per il ceco) è arrivata ieri dopo nuovi controlli, cardiologici e non, che hanno escluso ancora una volta problemi al cuore. Schick archivia così del tutto, almeno dal punto di vista sanitario, i problemi che avevano fatto saltare il suo trasferimento alla Juve durante l’estate e che lo avevano spaventato per il proseguimento della carriera. Dopo i controlli medici, Schick si è allenato in campo a Trigoria per recuperare la forma migliore e convincere Di Francesco. Il tecnico non è ancora intenzionato a cambiare modulo, ma durante la sosta dovrà trovare una soluzione per far convivere Dzeko e Schick.

A Trigoria si è allenato pure Defrel che ha rinunciato alle vacanze esotiche per recuperare dal misterioso problema alla rotula sinistra (sospetta frattura) che lo tiene ai box da quasi 2 mesi. Contro l’Inter a San Siro il francese spera di poter tornare almeno tra i convocati. I due attaccanti sono gli unici ad essere rimasti a Roma mentre il resto della squadra si sta godendo le vacanze previste da contratto tra Maldive, Emirati Arabi e Sudamerica e tornerà ad allenarsi il 15 gennaio.

Lascia un commento