Roma-Feghouli: alla fine si farà?

di Daniele Pace Commenta

Il volo per Londra non è ancora prenotato, ma si sa che alcune trattative attualmente impostate, possono chiudersi anche per telefono.

La Roma di Luciano Spalletti incontrerà domenica prossima l’Udinese, e per questo match l’allenatore presenterà il nuovo sostituto di Salah, selezionato da Richy Massara, con moltissime difficoltà tra i vari nomi possibili da introdurre nella squadra giallorossa: Sofiane Feghouli.

Proprio ieri Massara era presente alla partita fondamentale contro il Genova, in compagnia di altri dirigenti ed una volta terminato il match a favore della Roma, il direttore sportivo è ripartito con il charter insieme alla sua squadra. Il volo per Londra non è ancora prenotato, ma si sa che alcune trattative attualmente impostate, possono chiudersi anche per telefono, ancora prima che venga ufficializzato lo scambio dei documenti.

Sofiane Feghouli, trequartista del West Ham di origini algerine, è ancora tra i favoriti a Trigoria, ed andrebbe ad occupare il sedile liberato da Iturbe, anche se la Roma non ha terminato la sua ricerca verso calciatori più favorevoli, perché Feghouli a quanto sembra, difficilmente potrebbe essere preso dalla Roma in prestito gratuito. La squadra inglese per cedere il calciatore chiede denaro immediato con l’obbligo di riscatto una volta scaduto il contratto, mentre per il trequartista non ci sono problemi a trasferirsi in Italia infatti il giocatore sembra aver già detto sì a Massara.

Lascia un commento