Il rinnovo di Totti ora è più vicino

di Francesco Gorzio 13

Il rinnovo del capitano giallorosso è più vicino

Rassegna Stampa Forza-Roma.com – LA REPUBBLICA (F. FERRAZZA) – Altri dieci minuti per provare a convincere Pallotta. Francesco Totti è risultato decisivo anche nella vittoria in extremis della Roma contro il Napoli (1-0), capace solamente con il suo ingresso di accendere l’Olimpico, infondendo forza e convinzione ai compagni di squadra.

E il presidente giallorosso sembra sempre più ben disposto sul futuro dell’attaccante, quasi convinto, così raccontano quelli che gli stanno vicino, della possibilità di concedergli un altro anno di contratto da calciatore. «Faremo un annuncio nei prossimi giorni», l’ammissione di Baldissoni prima della gara, a cui fanno eco le parole di Spalletti: «Qualche valutazione bisogna farla». Il tecnico è sempre più morbido, rispetto a qualche settimana fa, nei confronti di Francesco, contento per le parole di unione utilizzate dal ragazzo nei giorni scorsi. «Avevo anche pensato di farlo giocare dall’inizio per quelle che erano state le sue ultime partite, se l’era meritato. In quindici minuti lui riesce a prendersi tutto il buono, è il solo che gioca certe palle e poi si porta dietro l’entusiasmo dei tifosi, che lo trasmettono restituendolo alla squadra». Domani partirà la campagna abbonamenti, come svelato dai tabelloni luminosi a bordo campo (nello stesso modo annunciate anche le date del ritiro: 9-17 luglio a Pinzolo), forse l’occasione più adatta per legare il lancio del periodo di prelazione per i vecchi tesserati, al rinnovo di Totti. Il braccio destro di Pallotta, Zecca, volerà oggi a Boston, con Baldissoni, proprio per spiegare al presidente l’importanza ambientale, e non solo, che il numero dieci continua a ricoprire.

Intanto, prosegue la corsa disperata della Roma per il secondo posto, con il Napoli avvicinato a meno due punti. Entusiasta Spalletti, che resta però realista. «Loro hanno adesso tre partite più facili delle nostre. Siamo col vento in poppa e proviamo a dare l’ultima forzatura. Secondo me sono stati bravi e questo secondo posto lo porteranno in fondo. Anche se non se non dovessimo riuscire a raggiungerlo, avremmo fatto lo stesso una cosa straordinaria. La Roma è dentro il calcio che conta e questo è l’importante». Deciso, l’autore del gol-vittoria, Nainggolan: «Ora vinciamole tutte, è l’unico modo che abbiamo per sperare. Totti? Quando entra lo stadio diventa una bolgia ed è un aiuto per tutta la squadra».

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Commenti (13)

  1. chiaro che se rinnova totti, salta spalletti (va in nazionale)

  2. aleste85 ha detto:

    @Sampei: si era ragionando per assurdo.
    uno che ha poche partite da professionista potrebbe essere una pippa come un campione.
    secondo me questo periodo non ha giovato al ragazzo. speriamo arrivi carico

    Non lo so, mi sembra un problema secondario, per adesso è nostro, poi si vedrà.

    Se è veramente forte come dicono magari vinci qualcosa.

    1. @Sampei:

      Se poi dovesse dimostrarsi un fenomeno ci ricopriranno di soldi e verremo ricoperti di soldi.

      Più che altro speriamo sia davvero forte come dicono.

  3. Ma soprattutto perchè stiamo parlando ancora di totti xD
    Se ieri abbiamo battuto il napoli con una prestazione non eccellente però da grande squadra che sa soffrire e sa colpire al momento propizio

    1. @Alexacirealegiallorossa: ieri tocca ringraziare il polacco e rudiger, perché senza di loro oggi ci sarebbe il processo e la caccia al colpevole

      1. @aleste85:

        Fa parte del gioco avere il portiere che fa un miracolo o il difensore che salva un gol già fatto.

        E’ come quando sento dire che il Napoli sarebbe il nulla senza Higuain, se è loro perchè fare questi discorsi? Lo scenario non sussiste.

  4. A chi giova?
    A Totti? mah…poteva uscire dal mondo del calcio, da vero eroe, da icona vivente, invece no meglio continuare a giocare per entrare ogni tanto per 10-15 minuti…
    A spalletti? Forse totti sta dimostrando che nel suo gioco può starci come carta da giocarsi nelle situazioni disperate, ma l’anno prossimo io non ne voglio situazioni disperate, si deve vincere qualcosa, e fare ricorso ai triari dovrà essere un ipotesi molto remota, dovrà di nuovo risopportare tam-tam mediatico, compagni svogliati e nuovi mugugni?
    A Pallotta? che sta dimostrando di cambiare idee più volte di quanto si cambia le mutande…
    A baldissoni? Boh forse ma tanto l’utilità di baldissoni e zanzi in ogni aspetto della Roma sia pari a zero, opinione mia
    Ai compagni? in teoria si, la figura di totti gioverebbe ai giovani, che possono analizzarlo negli allenamenti, ai compagni che in teoria si affidano a lui nelle situazioni difficili, ma in pratica sanabria dovrebbe tornare per fare la possibile riserva di totti? E ai talentuosissimi ponce e tumminello facciamo fare la muffa? E ai compagni più esperti diamo l’alibi di non prendersi le loro responsabilità perchè c’è totti?
    E diamo in pasto al tottismo l’ennesimo attaccante pseudo-titolare?
    Perchè a dzeko(e qui è anche colpa sua) hanno risucchiato ogni grinta ed energia
    Al marketing?
    può darsi anzi al 90% è così ma non è che se la Roma iniziasse a vincere qualcosa i tifosi diminiuirebbero anzi…
    E non dico che la presenza di totti non porta vittorie…
    però funge da effetto placebo per una parte della tifoseria
    il leicester per le imprese che sta facendo è sulla bocca di tutti giustamente
    E la Roma può e deve prendere a modello certi aspetti di questa magnifica squadra
    Gioverebbe a vito scala e al folle mondo del tottismo

  5. siamo in mano ad una gestione dilettantistica . non riescono nemmanco a portare a termine ciò che hanno deciso. Alex Zecca… ma chi cristo è? che qualifiche ha per decidere delle sorti della roma?

  6. la roma ha buoni calciatori, delle pippe e un ex campione….visto che ho capito che la roma non puo permettersi il campione(aubameyang, higuain, cavani, ecc) tanto vale che per un altro anno rimane totti(per gli ultimi minuti) sperando che ci sara il passaggio di consegne a gerson(piu o meno cm fu con giannini-totti)io spero qst 11

    cesny
    vrsaliko manolas rudiger verthogen
    nainggolan clasie
    salah perotti elsharawy
    icardi

    panc
    allison
    nura tonelli antei masina
    strootman paredes
    florenzi gerson ricci
    paloschi

    desantis,totti

    1. @neymar-is-the-best: il problema è che bisogna augurarsi che gersn non sia troppo frote. altrimenti tra un anno saluta

      1. @aleste85:

        Gerson troppo forte?

        Fossero quelli i problemi di un allenatore…

      2. @Sampei: si era ragionando per assurdo.
        uno che ha poche partite da professionista potrebbe essere una pippa come un campione.
        secondo me questo periodo non ha giovato al ragazzo. speriamo arrivi carico

    2. @neymar-is-the-best:

      Ma Nainggolan-Clasie dove diamine vai? Ma poi perchè Vertonghen terzino?