Spalletti 3-4-1-2 per una nuova Roma, ma è la testa che deve cambiare

di Francesco Gorzio 768

Spalletti 3-4-1-2, l'allenatore pensa al nuovo modulo per la sua Roma

Luciano+Spalletti+Roma+v+Hellas+Verona+FC+zQpnFPpWqWal
La Roma oggi torna in campo, sotto gli ordini di Spalletti, per prepararsi in vista della sfida di domenica prossima allo Juventus Stadium contro i campioni in carica. Partita particolarmente proibitiva dato lo stato di forma dei bianconeri, attualmente secondi in campionato a due punti dal Napoli e reduci da 10 vittorie consecutive, al contrario dei giallorossi impantanati da 4 pareggi ed una sola vittoria in 5 incontri. Inoltre la partita contro il Verona in casa non ha lasciato adito a dubbi dato che i giallorossi, dopo un buon primo tempo, sono calati notevolmente nella ripresa mostrando gli enormi limiti già evidenziati sotto la guida di Rudi Garcia. Le prime indicazioni sono arrivate dal 4-2-3-1 Spallettiano con l’inserimento di Castan in difesa al posto di Rudiger, di Torosidis a destra, di Pjanic playmaker lasciando più libertà a De Rossi, con Nainggolan alla Perrotta per attaccare alto, con Florenzi esterno tattico con l’idea di base di avere la squadra più raccolta e meno staccata tra i reparti. Tra primo e secondo tempo spazio anche ad un pizzico di 3-4-1-2 a dimostrazione che il tecnico di Certaldo ha in mente una Roma diversa, slegata dal passato.

1395962_AS_Roma
Come si è disposta la Roma in uno spezzone di gara contro il Verona, l’assenza di Castan come terzo centrale di sinistra con l’inserimento di Rudiger a destra sconvolgerebbe comunque i piani contro la Juventus.

ESPERIMENTO RIUSCITO A META’

Se da un lato è emersa voglia di innovare e cambiare dopo l’anonimato l’ultimo anno, dall’altro si sono notati evidenti limiti sia dei singoli giocatori che della squadra stessaCastan, anche per sua stessa ammissione, non è tornato all’altezza per competere a questi livelli, Torosidis e Digne hanno una buona fase di spinta ma una carente fase difensiva, il centrocampo deve ancora trovare il giusto assetto tra i tre interpreti disposti in modo diverso anche se i primi frutti si sono visti con un De Rossi più vivo nel gioco, autore di due assist di cui uno vincente. Nota dolente in attacco per Salah, che ha giocato per conto proprio non dialogando con i compagni, e per Dzeko, che si è fatto trovare al posto giusto ma senza la cattiveria che lo ha reso celebre negli ultimi anni. Florenzi si è dimostrato il solito jolly svariando da sinistra a destra, prima a supporto di Dzeko e dopo come esterno di centrocampo con Torosidis retrocesso nella difesa a tre con Digne più alto dall’altro alto del campo.

CONTRO LA JUVENTUS 4-2-3-1 o 3-4-1-2?

Proprio queste indicazioni lasciano in sospeso l’idea di poter variare dal classico 4-2-3-1 al 3-4-1-2. In conferenza stampail mister non ha fatto mistero investendo Rudiger nel possibile nuovo ruolo di terzo centrale (a destra o a sinistra), affermando che Florenzi e Digne sono due tutto fascia, abili a svolgere il nuovo compito. Il nuovo assetto però si scontra con i freddi numeri a causa di una rosa largamente incompleta in difesa: gli unici centrali pronti e rodati fino ad ora sono Manolas e Rudiger, due su tre. Castan e Gyomber non sono pronti per essere gettati nella mischia in una partita così difficile mentre Torosidis non è adatto nel ruolo di terzo centrale come dimostrato in uno spezzone di gara contro il Verona. In questo modo difficile anche la conferma a centrocampo del trio De Rossi, Pjanic e Nainggolan dato che il primo sarebbe il calciatore indiziato a retrocedere nella difesa a tre perdendo però la capacità di svariare in difesa ed in attacco mostrata con il Verona. Nessun problema sulla fascia per Florenzi e Digne che, come già accennato, sembrano adatti al nuovo ruolo come accade con Conte in Nazionale. L’attacco sarebbe composto quindi da Dzeko e Salah con Iago Falque, in attesa di Perotti, pronto a subentrare in uno dei due/tre ruoli offensivi.

LA TATTICA A PRESCINDERE DAI NUMERI

Roma+v+Hellas+Verona+FC+Serie+coSVAkANMdMlTerminato l’excursus sull’idea del modulo Spallettiano resta chiaro come il tecnico di Certaldo dovrà lavorare più sulla testa e sui famosi comportamenti della squadra più che su uno specifico tipo di assetto. La Roma è stata rimproverata dal suo tecnico dopo la gara con il Verona di essere troppo frenetica, di perdere palle stupide in attacco esponendosi a sanguinosi contropiedi. La squadra è troppo distante tra i reparti, poco ordinata ed attenta e le discese degli avversari, spesso 1 contro 1 in difesa quando attaccano dall’esterno, preoccupano seriamente il tecnico. La Roma quindi dovrà ripartire dalle basi, da una squadra corta, aggressiva e meno esposta del solito agli attacchi avversari. Anche la fase di transizione offensiva dovrà essere rivista totalmente, negli ultimi mesi sempre affidata alla velocità di Salah e Gervinho e male accompagnata dal resto della squadra che si trova spesso 15/20 metri distante dai due già in fuga, nella terra di mezzo senza opportunità di aiutare. La Juventus, al contrario, dopo l’avvio a rilento è tornata la squadra schiacciasassi di sempre, attenta, compatta, aggressiva, con numerose individualità a partire dallo scatenato Dybala. Il tempo stringe, i ruoli scoperti sono tanti e la strada di Spalletti, con pochi allenamenti e molto lavoro da svolgere, è già pericolosamente in salita.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Commenti (768)

  1. nn è cambiato niente da qndo è arrivato spalletti, ke pare qllo versione depressa qndo allenava il venezia. la partita contro il verona doveva dimostrare una reazione nervosa ke nn cè stata. ergo: la scelta è stata sbagliata xkè la squadra nn si è svejata.
    certo il cambio è stato fatto in ritardissimo (è giusto sottolinearlo) e sabatini gli ha complicato (ripetendo sempre gli stessi errori) i lavori.
    ma nn puoi metterti a fare esperimenti a stagione in corso, qndo precedentemente si era visto ke la squadra poteva tranquillamente giocare un 4-3-1-2.

  2. la colpa è di Garcià e dlla Brienza.

  3. darko ha detto:

    la squadra è costruita male, non ci sono cursori esterni, Florenzi e Digne giocano sempre in copertura, non spingono, non saltano l’uomo, non ci sono uno due sulle fasce, non ci sono sovrapposizioni e pressing altro a centrocampo, ieri si è vista una differenza agonistica da paura, noi eravamo molli e intimoriti, tutti attenti a fare il compitino assegnato.
    Ma che cazzo è successo a questa squadra, a Firenze avevamo giocato bene e vinto, abbiamo battuto la lazzie con un ottima prestazione, a Milano meritavamo di vincere, a Napoli si è pareggiato ma si poteva pure vincere con quel gol di De Rossi, anche se avevamo subito un pò…Punti buttati a Torino e Bologna per disattenzioni, per singoli errori. Si poteva tranquillamente essere almeno secondi, di chi è la colpa di tutto questo?

    a parte che con la juve hanno cercato di coprire più che di attaccare ma, per me florenzi e digne sono cotti!!! giocano sempre loro…e con questo assetto dovrebbero, in teoria, correre ancora di più!!!

  4. Francesco Gorzio,

    un po’ di rispetto noi utenti pero’ ce lo meritiamo.
    Aggiustalo sto sito no?
    E poi perchè lasciare in cima un articolo vecchio, con 700 commenti che non funziona?

    Quanto vale chiudere il sito no?
    Poi su forza-roma.com di facebook come mai articoli solo di romarumors?

  5. Se De Rossi deve fare il centrale, 6 milioni all’anno si potevano dare a Benatia, no?

    1. @luisinho:
      si, probabilmente non ne merita nemmeno 3 ma che è inutile tirare fuori sta cosa ogni giorno dell’anno: ha questo contratto e finchè starà a roma lo pagheranno così.

  6. Buongiorno (diciamo così, va…)
    Difesa incompleta per Qualità e Quantità… Tutta la squadra ne risente e osa poco…
    Marquinhos… Benatia… Rudiger!
    Augusto… Traiano… Romolo Augustolo!
    ma SEMPREFORZAROMA !!!

  7. Su Dzeko.
    Tutti meravigliati che non segna, primo io.
    Anzi che fa ridere.
    Ma l’anno scorso ha fatt0 4 goal in 25 partite.
    Sta rendendo in modo adeguato.
    L’errore era pensare che fosse un top player.
    In questa fase della sua vita è’ un mediocre attaccante, che fa un goal ogni 6 partite.
    Tre o quattro goal su azione, fino a fine stagione li farà…..
    Cosi ci salviamo.
    Se fossi su facebook creerei un gruppo:
    “pignoriamo i conti a chi ha comperato Dzeko”.
    Scambiamolo con Maccarone………abbiamo 6 giorni ancora……!!

    1. @CommandoUltraCurvaSud:

      Dzeko non è un fenomeno, ma ieri che doveva fare?
      C’abbiamo avuto un occasione e quel coglione di florenzi l’ha bruciata

      1. @Oblomov: sono d’accordo con te oblo.
        Ieri non ha ricevuto una palla decente.
        verissimo.
        Ma non segna – mai – neppure quando la palla la riceve.
        E aggiungo che ieri non ha fatto nè uno stop a seguire, nè uno spizzo di testa, nè una sponda, che potessero far pensare che si merita i 350 mila euro netti al mese che incassa.
        Ovviamente, è solo una mia impressione.
        Sintetizzo: ieri non poteva fare goal , nè se ne è mangiati.
        Ma quel poco che poteva fare lo ha fatto da schifo.

  8. Abbiamo perso grazie a quello scarsone di Florenzi che non sa saltare neanche l’ uomo!

    Spalletti aveva fatto un gran catenaccio per strappare almeno un pari e c’ era quasi riuscito!

  9. AVE ha detto:

    nessuno pretende miracoli in 10 giorni da Spalletti, gli errori ed i mali risalgono alla notte dei tempi
    ennesima stagione fallimentare

    🙁
    hai ragione
    -12 dal napoli
    -10 dalla juve
    🙁

    a giugno
    via
    torosidis
    keita
    gyomber
    palmieri
    dzeko
    totti (non rinnovato il contratto)
    maicon
    DDR non so se é razzismo——–> ma di sicuro è stupido e guadagna troppo per quello che fa in campo
    ……..c’è una squadra da rifare per la sesta volta!!
    🙁 🙁

    1. @JULIA.02.ZA: volevo dire sesta volta in sei anni

  10. E rendiamoci conto di una cosa… il carro non si guida da solo senza cocchiere… vale a dire… giocatori non ne abbiamo…

    guardate solo la PANCHINA della rubentus… la PANCHINAA..

    Neto, Audero, Caceres, Rugani, Alex Sandro, Padoin, Asamoah, Cuadrado, Hernanes, Sturaro, Zaza, Morata

    ci puoi fare un altra rubentus con questi….

    poi pensate alla nostra panchina…

    De Sanctis, Lobont, Torosidis, Castan, Gyomber, Emerson, Keita, Totti, Iago Falque, Sadiq.

    TOLTO IL CAPITANO per ormai limiti fisici di età, tutti insieme non valgono uno loro…

    E NDO’ VOLEMO ANNA’ NOI ???

    1. @centurione: condivido in pieno

    2. @centurione: condivido in pieno

    3. @centurione:ma ke dici, noi abbiamo il miglior ds dl mondo! lui ke insieme agli altri preparatissimi dirigenti nn si sno resi conto di:
      1)castàn in difficoltà e loro prendono gyomber.
      2)maicon al capolinea
      3) costruzione squadra cn dzeko ke nn c’entrava niente.
      4)cambio mister in ritardissimo.
      5)a gennaio gli stessi errori di qlli commessi a 2015

  11. ma Salatini prenderà un giocatore a gennaio?

  12. Buongiorno a tutti… La partita di ieri sera contro la Rubentus, ha evidenziato note positive e note negative…
    Note una volta tanto positive… Rendiamoci conto che a Torino, a casa loro, i gobbi hanno fatto due dico due tiri in porta uno dei quali nato da un contropiede banale… Siamo riusciti a chiuderli completamente con un De Rossi improvvisato Stopper, monumentale li dietro, tenuto conto che è un ruolo non suo… Breve nota riguardo alla frase famosa… Non facciamo le signorinelle o nascondiamoci dietro al dito… In campo ci si dice di tutto di piu, sono i giornalisti che rompono e vanno a trovare il pelo nell’uovo… La Frase ci può stare, e deve finire li, sul campo…

    Note negative… Le ripartenze in attacco.. Troppo poco tempo per provarle, troppo lenti, Naingolaan e Pjanic a mio avviso in ruoli invertiti, Digne e Florenzi assenti totali sulla fasce, Dzeko solo nel deserto. Preparazione fisica ancora scadente, si corre poco, si va al piccolo trotto…

    1. @centurione:
      è la stessa roma di Garcià, né + né meno.
      anke Ddr (ke ha giocato molto bene) aveva gà giocato da stopper all’andata.
      qsti tentativi patetici di riprendere ex allenatori ke avevano fatto bene in era paleozolica.. è sempre un errore (il famoso fumo americano da buttare ngli okki ai tifosi)
      e mi spiace x spalletti ke in 2 settimane è invekkiato di 20 anni.
      oramai l’ennesimo danno è stato fatto e quindi la stagione è già bruciata..

      1. @rugantino2014: rugantino, no, non ti buttare giu.. pensa solo che il terzo posto, preliminare di champions e quindi probabili entrate se si passa il primo turno, è a solo sei punti… in teoria sono raggiungibili se consideriamo di averne 51 a disposizione..
        basterebbero un paio di acquisti buoni, ed incentivare la preparazione atletica…

      2. @centurione: no frate, ne ho viste troppe uguali di qste stagioni x illudermi. io gioco a calcio e credimi qndo li vedo in campo cn qlle facce depresse e le dikiarazioni ke rilasciano.. mi fanno capire ke hanno mollato già da un bel po’. qsta squadra nn ha + cuore né anima.. tra l’altro la situazione è qlla ke è anke soprattutto xcolpa dlla società.

    2. @centurione:

      condivido una buona parte del tuo post.Il problema fisico però, per me, è dovuto al fatto che sono sempre stati ruotati quei 13-14 elementi.
      Florenzi, che non era un fenomeno prima, soprattutto, ha limiti fisici e tecnici e riesce ad offrire un rendimento buono solo quando è al meglio della condizione, secondo me è in riserva.
      Se guardate alla juve, con la panca che si ritrova, ma anche all’inter (senza coppe) o al napoli: hanno ruotato molto di più perché avevano i cambi. Speriamo che, dovendo giocare meno spesso, si riprendano

  13. premessa: una squadra forte, ha alle sue spalle una società forte (juve e napoli la hanno, noi no). abbiamo squadra malata ke ha “deciso” di uscire dal campionato a dicembre.
    ki pensava ke riesumando dal sarcofago vecchi mister (Zeman, spalletti) si potesse sterzare, si è illuso. certo la società xme ha l’80% di colpe (sin dal1anno hanno fatto cazzate.. il famoso progetto giovani trabajo y sudor).
    nota tattica: un mister a campionato in corso nn può mettere subito in pratica le sue idee (qllo è un lavoro ke si può fare in estate) e sinceramente vedere Pjanic e Radja in 2 posizioni dl “cazzo” mi fa rimpiangere Garcià..

  14. aleste85 ha detto:

    @Jedvaj: hai perfettamente ragione sono frasi riprovevoli.
    però in campo presi dall’adrenalina e dall’agonismo si dicono tante cazzate.
    chi ha giocato lo sa. non è una scusante ma un’interpretazione .

    derossi secondo me(anche se lo difendo) dovrebbe chiedere scusa pubblicamente

  15. Considerando il periodo che stiamo attraversando io sono contento della prestazione di ieri sera! Abbiamo dimostrato FINALMENTE solidità difensiva, e non è poco… A casa di una squadra che ultimamente è uno schiacciasassi! Peccato per l’ingenuità di Florenzi… Ci è costata carissima… Ora inizia il nostro campionato, dopo questa partita! L’unica preoccupazione che ho è l’involuzione di Salah… Ma potrà riposarsi un po’ con El Shaarawy e Perotti! Altra cosa su cui dovrà lavorare Spalletti è l’incisività in attacco e secondo me deve smetterla di pensare a Naingollan come trequartista: NN LO E’! Lì deve giocarci Pjanic…

    1. @Francesco10:

      sottoscrivo: in 10 giorni non si può certo passare da una prestazione abulica ad una tale da metter sotto, in casa loro, chi sta correndo come un treno!!! ed in fondo, hanno fatto 2 tiri in porta.
      siamo a – 6 dal terzo posto, senz impegno di coppa italia e (credo, temo) con 2 partite di Cl quindi ci si può concentrare sul campionato che è lungo e dove 6 punti sono recuperabili (se pensiamo agli episodi di inter- roma poi,…)
      quindi lavorare a testa bassa (loro) e sostenere la squadra (noi), perché vi ricordo che la cl vale 50 mil che non sono poca cosa!!!

  16. SCRIVIAMO NELL’ARTICOLO SOTTO QUESTO!!!

  17. Alexacirealegiallorossa ha detto:

    neymar-is-the-best ha detto:
    Jedvaj ha detto:
    Da oggi ufficialmente mi sono scassato il cazzo di vedere De Rossi con la Roma, razzista di merda, per lui da Trieste in poi so tutti zingari? Benissimo, per me può tranquillamente morì male, sto mentecatto bono solo a dà gomitate a destra e manca, spero lo squalifichino per mesi, e ora che lo levamo dal cazzo… Se c’era ancora Tito stava in una foiba sto coglione!
    a me dispiace se ti sei sentito offeso da derossi pero vorrei sempre ricordare i problemi personali di ddr….come ho difeso sarri difendo ddr perche nel calcio puo capirtare di fare cazzate a causa della foga agonistica
    ti chiedo scusa in anticipo se il mio commento ti offenderà
    Ma i problemi personali cosa…
    Ognuno nella vita ha i suoi problemi da affrontare
    Ma ciò non porta a mancare di rispetto alle persone
    In più De Rossi, sarri, ste persone qua sono personaggi pubblici devono comportarsi meglio degli altri perchè sono dei modelli per chi li segue soprattutto per i ragazzini come me
    E in oltre de rossi ha anche una certa età, una lista di minchiate in campo lunga un chilometro e 6 milioni di buoni motivi perchè si debba comportare come dio comanda

    una società che ha come punti di riferimento calciatori viziati e veline troiette è una società malata…io parto da questo punto di vista….il calcio è uno sport ed un divertimento, non una scuola di vita….io sono del pensiero che deve rimanere tt nel rettangolo verde e finire dopo un secondo dal fischio finale

  18. la squadra è costruita male, non ci sono cursori esterni, Florenzi e Digne giocano sempre in copertura, non spingono, non saltano l’uomo, non ci sono uno due sulle fasce, non ci sono sovrapposizioni e pressing altro a centrocampo, ieri si è vista una differenza agonistica da paura, noi eravamo molli e intimoriti, tutti attenti a fare il compitino assegnato.
    Ma che cazzo è successo a questa squadra, a Firenze avevamo giocato bene e vinto, abbiamo battuto la lazzie con un ottima prestazione, a Milano meritavamo di vincere, a Napoli si è pareggiato ma si poteva pure vincere con quel gol di De Rossi, anche se avevamo subito un pò…Punti buttati a Torino e Bologna per disattenzioni, per singoli errori. Si poteva tranquillamente essere almeno secondi, di chi è la colpa di tutto questo?

  19. Io veramente di fronte alla totale incapacità di sabatini in questo ultimo anno soprattutto
    rimango senza parole…
    Hai mazzitelli che potrebbe essere una più che valida riserva a centrocampo altro che quella vecchia pippa di keita no prendiamo h’maidat…
    Hai ricci che sta portando il crotone in serie a…quando ci scommettete che lo venderà alla prima offerta a una diretta concorrente come la fiorentina ad esempio? meglio i falque o i giocatori inclini agli infortuni come perotti(che per quanto bravo non ti fa fare un grande salto di qualità e il rapporto qualità prezzo non è il massimo a quel punto lavoro su un mio giovane di talento gratis)
    E penso che pure sanabria verrà venduto da mr plusvalenza
    Potresti prendere barba a un prezzo di favore
    no anzi spingiamolo ad andare al napoli da un allenatore cafone quanto bravo che lo valorizzerà e prendiamo il difensore più pippa dell’europeo under 21 tale vestergaard
    Quando allo stesso europeo under 21 2015 figuravano giocatori di ben altra caratura ancora oggi prendibili a poco prezzo
    E poi siamo già al 25 gennaio con una squadra che può contare solo 16-17 giocatori
    Mah…

  20. l’intento di spalletti è quello di provare a dare solidità difensiva. ciò ha azzerato le occasioni offensive, come spesso capita quando non c’è equilibrio in campo. la cosa grave è che ha azzerato l’attacco ma la difesa non è migliorata di molto

  21. Mi piacerebbe vedere cosa pensa della Croazia De Rossi dopo esserci stato, la differenza tra il degrado di Ostia e la bellezza delle coste croate, probabilmente gli farebbe chiamare campo rom Ostia…

    1. @Jedvaj: hai perfettamente ragione sono frasi riprovevoli.
      però in campo presi dall’adrenalina e dall’agonismo si dicono tante cazzate.
      chi ha giocato lo sa. non è una scusante ma un’interpretazione .

  22. Dzeko ha scazzato contro il verona, ma è fuori fase perchè non gli arrivano palloni da giocare, nessuno crossa….e si va a prendere palloni a centrocampo, qui a Roma anche Higuain o Cavani non toccherebbero pallone

  23. CommandoUltraCurvaSud ha detto:

    Damoje Dzeko e prendiamo Maccarone……

    io prenderei mezzo empoli hanno riserve 10000 volte meglio delle nostre

    1. @Alexacirealegiallorossa: un saluto a te e a tuo figlio caro cucs

      1. @Alexacirealegiallorossa: un salutone a te caro Alex

  24. buongiorno zingari di merda e frocioni
    non era solo garcia il problema
    e non era nemmeno il “qualsiasi allenatore farebbe meglio”
    squadra costruita male
    società imbarazzante

    1. @Peter Pan: di nuovo sintesi perfetta.
      Non ce la faccio più.
      dopo 8 trasferte su 11 mi fermo.
      Nauseato e stanco.

  25. sebastian ha detto:

    ora bisogna avere pazienza, siamo ripartiti da zero, anzi da sottozero…..Gravissimo il ritardo nell’esonerare garcia, che ha fatto danni terribili. Tuttavia nei nostri limiti attuali non ho visto una partita terribile e in un campionato in cui ci sono solo 2 squadre decenti io al terzo posto credo ancora.
    PAGELLE
    szczesny 6.5
    manolas 6
    de rossi 6.5
    rudiger 5.5
    florenzi 5
    vainqueur 6
    pjanic 6
    digne 6
    nainggolan 5,5
    salah 5
    dzeko 5.5

    Ciao sebastian condivido in toto voti e commento
    Garcia ha distrutto una squadra
    In più aggiungo che sabatini ha fatto errori da allontanamento coatto con aggiunta di calci in culo
    Scusa i termini

  26. neymar-is-the-best ha detto:

    Jedvaj ha detto:
    Da oggi ufficialmente mi sono scassato il cazzo di vedere De Rossi con la Roma, razzista di merda, per lui da Trieste in poi so tutti zingari? Benissimo, per me può tranquillamente morì male, sto mentecatto bono solo a dà gomitate a destra e manca, spero lo squalifichino per mesi, e ora che lo levamo dal cazzo… Se c’era ancora Tito stava in una foiba sto coglione!
    a me dispiace se ti sei sentito offeso da derossi pero vorrei sempre ricordare i problemi personali di ddr….come ho difeso sarri difendo ddr perche nel calcio puo capirtare di fare cazzate a causa della foga agonistica
    ti chiedo scusa in anticipo se il mio commento ti offenderà

    Ma i problemi personali cosa…
    Ognuno nella vita ha i suoi problemi da affrontare
    Ma ciò non porta a mancare di rispetto alle persone
    In più De Rossi, sarri, ste persone qua sono personaggi pubblici devono comportarsi meglio degli altri perchè sono dei modelli per chi li segue soprattutto per i ragazzini come me
    E in oltre de rossi ha anche una certa età, una lista di minchiate in campo lunga un chilometro e 6 milioni di buoni motivi perchè si debba comportare come dio comanda

  27. ora bisogna avere pazienza, siamo ripartiti da zero, anzi da sottozero…..Gravissimo il ritardo nell’esonerare garcia, che ha fatto danni terribili. Tuttavia nei nostri limiti attuali non ho visto una partita terribile e in un campionato in cui ci sono solo 2 squadre decenti io al terzo posto credo ancora.

    PAGELLE

    szczesny 6.5
    manolas 6
    de rossi 6.5
    rudiger 5.5
    florenzi 5
    vainqueur 6
    pjanic 6
    digne 6
    nainggolan 5,5
    salah 5
    dzeko 5.5

    1. @sebastian:
      il problema è anche mentale e in questa squadra manca chi in questa situazione ci mette l’ acuto e si trascina tutti dietro..
      L’ esercizio della difesa a 5 di ieri era per far stare maggiormente tranquilli un po tutti ed evitare che la squadra si allungasse o si sgretolasse alle prime avvisaglie negative..

      Le parole di ninja post gara lo testimoniano.. Spalletti ha da lavorare sulla psicologia dei ragazzi perchè prima ci si accontenttva di troppo poco da un punta di vista nervoso ed emotivo.. una delle tante macerie lasciate in eredità..

      Abbiamo adesso una serie di partite direi più alla portata per poter riprendere coraggio e convinzione magari proponendo qualche stralcio di gioco che anche con il verona si è visto..

    2. @sebastian: giusto dare tempo a Spalletti, così come è stato grave non aver esonerato Garcia a giugno
      beato te che non hai visto una partita terribile

      io ho visto la solita squadra in preda alla paura, un centrocampo in balia degli avversari, con un Nainggolan girare a vuoto in avanti ed un Pjanic aggrapparsi alla strapotenza fisica di Pogba
      trovo questa scelta incomprensibile

      attacco inesistente

      cominciamo da zero, ma cerchiamo di cominciare nel miglior modo possibile
      non mi sembra questo il caso

  28. Damoje Dzeko e prendiamo Maccarone……

  29. Jedvaj ha detto:

    Da oggi ufficialmente mi sono scassato il cazzo di vedere De Rossi con la Roma, razzista di merda, per lui da Trieste in poi so tutti zingari? Benissimo, per me può tranquillamente morì male, sto mentecatto bono solo a dà gomitate a destra e manca, spero lo squalifichino per mesi, e ora che lo levamo dal cazzo… Se c’era ancora Tito stava in una foiba sto coglione!

    a me dispiace se ti sei sentito offeso da derossi pero vorrei sempre ricordare i problemi personali di ddr….come ho difeso sarri difendo ddr perche nel calcio puo capirtare di fare cazzate a causa della foga agonistica

    ti chiedo scusa in anticipo se il mio commento ti offenderà

    1. @neymar-is-the-best: assolutamente il tuo commento non mi ha offeso, rispetto il tuo punto di vista ma secondo me i problemi personali non possono essere una scusante, la foga è comprensibile, ma io credo che una persona non razzista/omofoba/ecc non direbbe mia frasi del genere neanche con la foga, semplicemente perché non ci pensano. Si possono dire tanti insulti personali senza offendere categorie o etnie, ad esempio un nero non può essere chiamato scimmia.
      La frase della foiba era solo un insulto al fascista che è in De Rossi.

  30. HULK84 ha detto:

    Spalletti ha limitato i danni e aveva quasi portato 1 punto a casa, direi che più di questo non si poteva fare. Salah ha giocato male, Dzeko non è stato supportato e ha fatto spallate in mezzo a Bonucci e Chiellini, senza strusciare palla. In difesa si deve assolutamente compra 3 difensori almeno! mentre a centrocampo manca Strotman! Al posto di Gervinho arrivano Perrotti e El Sharawy? Ben vengano ma non so se basteranno! A noi serve l’Higuain di turno e Dzeko non vale un unghia di Higuain! Pertanto a causa degli investimenti sbagliati restiamo con Iturbe sul groppone, che non va via manco se che…………….. prestiamo Iturbe a una squadra che non lo fa giocare.. non capisco!

    se metti higuian alla roma non struscia palla uguale.
    ragazzi non è arrivata una palla giocabile. vero che nelle ultime due partite se l’è cacata qualcuna, ma ieri ha ricevuto solo lanci di 50 metri nel vuoto

  31. darko ha detto:

    tutto da rifare, squadra, società, ds ecc… dopo 5 anni punto e a capo, il nulla.
    quest’anno siamo partiti per lo scudetto e se arriveremo 4 sarà una manna dal cielo.
    Niente introiti champions, venderanno Pjanic ( non è un male), spero Florenzi, Digne a quella cifra non è da rinnovare così anche Rudiger. I ns acquisti a centrocampo saranno Paredes e Strrotman, e spero in Banega. De Rossi da rescindere, ha rotto il cazzo, e con lui Torosidis, Maicon, Keita, Gyomber, Palmieri, De Sanctis e Sabatini, come capo fila

    con il verona e ieri derossi è stato il migliore….lo dico io che lo sempre criticato

    1. @neymar-is-the-best: io lo critico ancora, nn deve più giocare con noi, dopo l’ultimo episodio se ne deve andare….cmq ti credo che ce l’ha con gli zingari visto qll che gli hanno fatto

    2. @neymar-is-the-best:
      come no, dopo 10 minuti potevamo rimanere con uno in meno, a 6 milioni di euro netti l’anno, svolge il suo ordinario compitino e niente di più

  32. CommandoUltraCurvaSud ha detto:

    @King Schultz: Generoso.
    Dzeko + Salah = 2 (1 a testa)
    Il nulla globale.
    Raramente ed ho 56 anni, ho visto tanta pochezza.
    e poi i campioni si vedono nelle partite importanti.
    Ribadisco:
    Pignorate i conti di chi ha comperato DZEKO.

    la Roma non ha campioni
    ha giocatori ultramilionari, superpagati e sopravvalutati

    ma non ha neanche uomini
    a cominciare dalla società e scendendo gradino per gradito

    INDEGNI! dal primo all’ultimo

    1. @AVE: Bravo!
      Troppi soldi.
      Immeritati.
      Da lì nasce tutto.

  33. quello da sacrificare è pjanic vista la mancata qualificazione alla champions.
    ieri ero allo stadio , una vergogna… ci hanno trattato da squadretta . in 5 anni solo umiliazioni con questa dirigenza.
    mi aspetto che qualcuno paghi a fine anno. tutti i giocatori vengono risucchiati dalla mediocrità del nostro gioco.
    è necessaria una rivoluzione, l’ennesima purtroppo.

    1. @aleste85: potevi dircelo, aleste, eravamo anche noi li….
      Aggiungo: c’era mosceria anche tra di noi.
      Settore ospiti davvero poco efferevescente.
      Triste.

      1. @CommandoUltraCurvaSud: ero in tribuna sivori perché mi hanno invitato , voi stavate nel settore ospiti?

      2. @aleste85: si.
        Derossimancheno e Onemoretime nella tribuna a sinistra del settore ospiti.
        Partita discreta, di sola fase difensiva.
        Ma in attacco siamo ZERO, anzi DZEKO

      3. @CommandoUltraCurvaSud: guarda io non so più che dire. spalletti deve prenderli a sberle , fisicamente intendo

      4. @aleste85: straconcordo

  34. tutto da rifare, squadra, società, ds ecc… dopo 5 anni punto e a capo, il nulla.
    quest’anno siamo partiti per lo scudetto e se arriveremo 4 sarà una manna dal cielo.
    Niente introiti champions, venderanno Pjanic ( non è un male), spero Florenzi, Digne a quella cifra non è da rinnovare così anche Rudiger. I ns acquisti a centrocampo saranno Paredes e Strrotman, e spero in Banega. De Rossi da rescindere, ha rotto il cazzo, e con lui Torosidis, Maicon, Keita, Gyomber, Palmieri, De Sanctis e Sabatini, come capo fila

  35. nessuno pretende miracoli in 10 giorni da Spalletti, gli errori ed i mali risalgono alla notte dei tempi

    ennesima stagione fallimentare

  36. Spalletti ha limitato i danni e aveva quasi portato 1 punto a casa, direi che più di questo non si poteva fare. Salah ha giocato male, Dzeko non è stato supportato e ha fatto spallate in mezzo a Bonucci e Chiellini, senza strusciare palla. In difesa si deve assolutamente compra 3 difensori almeno! mentre a centrocampo manca Strotman! Al posto di Gervinho arrivano Perrotti e El Sharawy? Ben vengano ma non so se basteranno! A noi serve l’Higuain di turno e Dzeko non vale un unghia di Higuain! Pertanto a causa degli investimenti sbagliati restiamo con Iturbe sul groppone, che non va via manco se che…………….. prestiamo Iturbe a una squadra che non lo fa giocare.. non capisco!

    1. @HULK84:

      è vero manca strootman ma kevin so due anni che manca !!!
      Aspettando strootman ( sperando che giochi bene e non faccia la fine di castan ) potevamo,intanto,trattenere Bertolacci e/o comprare un degno sostituto di strootman.

  37. e qualcuno avrà pure il coraggio di fare un’analisi tecnico tattica della partita di ieri, salvando questo o quel giocatore
    vedendo miglioramenti della squadra
    con alcuni innesti…
    con giocatori giusti…

    IMMAGINA…PUOI

    L’ESSENZA DEL NULLA!

    1. @AVE:

      L’ESSENZA DEL NULLA!…. DEL NULLA ETERNO !!!

      1. @romanistavero: Il nulla.
        Dzeko e Salah, il nulla pneumatico, globale, totale.
        Come la frittura di Caccamo.
        Nulla molto ben retribuito.
        Spariscano, entrambi.
        Al più presto.

  38. scszsny 6,5
    florenzi 4
    manolas 5,5
    rudiger 5,5
    de rossi 9
    digne 5,5
    pjanic 5
    nainggolan 5
    vainquer 6,5
    salah 4
    dzeko 4,5

    spalletti: due sostituzione filate al 90esimo… sembra di rivedere il buon vecchio rudi in panchina…

    1. @King Schultz: 2 sostituzioni al novantesimo e fa entrare il buon vecchio keita
      gli daranno da mangiare quello che propinavano al rudi si vede

    2. @King Schultz: Generoso.
      Dzeko + Salah = 2 (1 a testa)
      Il nulla globale.
      Raramente ed ho 56 anni, ho visto tanta pochezza.
      e poi i campioni si vedono nelle partite importanti.
      Ribadisco:
      Pignorate i conti di chi ha comperato DZEKO.

  39. Siam venuti fin qua, siam venuti fin qua per cercare lo scomparso salahhhhh oohh ohhh ohho hhhoohhhhohhhhhhhhhhhh

  40. mandzukic zingaro di merda

  41. Stimo nainggolan che dal basso dei dieci punti di differenza tra roma e juve dice ” non sono superiori”

    ahahahahah facciamo ridere ahahahaha

  42. Non voglio più vedere dzeko,e i suoi simili, in campo.dzeko Deve tornare nel sui habitat naturale,dove sempre è stato : tribuna e/o panchina ( meglio ancora mandarlo via ).
    Rudiger è il chiellini nero/di colore . Abbiamo venduto romagnoli ” perché è da lazio ..”,ma continuiamo ad avere sabatini , laziale al 10000 per 10000, che ha “lavorato” solo in “squadre” il cui unico obbiettivo era quello di rimanere in serie A.
    Questa squadra è stata costruita da sabatini per questioni di bilancio e comprando giocatori che piacevano a lui ,e non giocatori che realmente servivano alla squadra o richiesti dall’allenatore di turno.
    La Roma sembra la trasmissione “la prova del cuoco” dove vengono dati degli ingredienti ,non scelti dal cuoco,a un cuoco che dovrà cucinare,usando quegli ingredienti,un pranzo completo.
    sabatini ,ogni anno, fa la stessa cosa .Compra giocatori che piacciono a lui (guadagnando un sacco di soldi con le provviggioni che ne derivano) e che non servono alla squadra ,li da all’allenatore e gli dice : ” allenali “.
    Mettiamoci, poi , che pallotta non capisce niente di calcio,che pensa solo al suo fottutissimo stadio, che non gliene frega niente di vincere qualcosa e che ha messo in mano la Roma a baldissoni e sabatini (il gatto e il gatto) che fanno il porco del comodo loro,senza portare nessun risultato ( vncita di trofei e/o titoli),ed ecco che la frittata è fatta : buon appetito !!!

  43. Da oggi ufficialmente mi sono scassato il cazzo di vedere De Rossi con la Roma, razzista di merda, per lui da Trieste in poi so tutti zingari? Benissimo, per me può tranquillamente morì male, sto mentecatto bono solo a dà gomitate a destra e manca, spero lo squalifichino per mesi, e ora che lo levamo dal cazzo… Se c’era ancora Tito stava in una foiba sto coglione!

    1. @Jedvaj:

      Complimenti !!! Sei veramente coerente con te stesso !!!
      Dai del razzista a de rossi e poi invochi tito e le foibe ?
      Fai una cosa ,buttatece te dentro ‘na foiba !!!

  44. Bentornato forza-roma,com!

    Comunque non si offenda colui che si occupa di questo sito per ciò che sto per dire, ma veramente è gestito con il culo!
    A parte le notizie che sono aggiornate con ritardo cosmico (ma non è per le notizie che veniamo qui, tanto per commentare e scambiarci opinioni) e quando vengono aggiornate restano più sotto alle vecchie, per cui in nome della convenzione che ci porta a scrivere sempre sull’articolo in cima alla lista, si creano articoli con 1000 commenti… Poi la moderazione è assente (si legge di tutto, dalle bestemmie al fatto che Sabatini è un valido dirigente!), la modalità per smartphone è buggata e appare anche quando si richiede il sito in versione desktop, il login a volte bisogna farlo 5 volte per essere accettati… cioè “una giungla, cazo!” (cit.)

    Juve merda.

  45. SABATINI ER MEJO DS AR MONNO

  46. la juve tutto il primo ha tempo ha protestato e non hanno ammonito nessuno per protesta…pjanic e nainggolan ammoniti alla prima protesta…
    mafiosi di merdaa

    1. @dennisb.: non diciamo cazzate, secondo me ci hanno asfaltato pur non giocando benissimo

  47. ora però voglio sapere chi sono quelli che consideravano sabatini er mejo ds, molto mejo de marmotta.
    guardate la nostra rosa: come terzo centrale dfensivo abbiamo gyomber.. GYOMBER!! considerato da tanti come bbbono perchè titolare slovacco.
    e a centrocampo? se si fa male qualcuno dobbiamo mettere KEITA, ex giocatore da un paio d’anni.
    in attacco, vabbeh, che ce frega se se scoccia dzeko, tanto c’avemo totti go’

  48. Nella sfida contro la più odiata, nella trasferta più difficile, ecco i grandi cambi messi a disposizione dal grande presidente e dal miglior ds del mondo: keita (36 anni), sadiq (18, primavera), torosidis (giocatore limitatissimo). In panca: iago falque (buono per genoa e simili), totti (39 anni, ormai da tanto non più quello di un tempo), maicon (ex), emerson palmieri (sconosciuto) e altra fente che non ti cambia la vita. Quarta gara a mercato aperto, iturbe ceduto e gervinho in procinto. Arrivi 0. 4 punti in 5 partite.

  49. la colpa è tutta di rudiger….sul goal non sale tenendo in gioco dybala….le sue cappellate ci sono costate 10 punti quest’anno e ancora gioca…

    1. @dennisb.: ok, ma chi ha puntato su di lui vendendo romagnoli? inizia per s e finisce per “abatini”

  50. Fin quando avremo mezzi giocatori come Florenzi non vinceremo mai una ceppa!!!!

    Lo dico da una vita ma Sabatini continua inpunito con il suo PROGETTO!!!!

    1. @Er Catalano:

      sabatini non si è presentato “da solo” , a Trigoria,per fare il ds della Roma : è stato chiamato a Trigoria,è stato scelto ed è stato voluto a Trigoria !!!

      Chi ha scelto sabatini come ds,sapeva chi fosse e come lavorasse sabatini.sabatini è stato scelto apposta per questo,per fare questo che sta facendo !!!

  51. finora non mi hanno convinto le soluzioni trovate da spalletti per naingollan e pjanic… mi sembra che soprattutto pjanic giochi troppo distante dalla porta e troppo impegnato in compiti di interdizione

  52. Aggiorniamo un po’ i dati di Spalletti contro la Juve :

    0 vittorie
    3 pareggi
    16 sconfitte

    Voi siete proprio convinti che abbiamo preso l’allenatore giusto eh??! Quello per VINCERE?

    Con tutto il rispetto e la simpatia per Spalletti

    Vabbè va….

    1. @Pio Daceto: guarda io non sono convinto della scelta di spalletti (avrei preferito conte a giugno) ma è giusto comunque dargli tempo, anche per il rispetto all’uomo e all’allenatore. quest’anno spalletti sarà il traghettatore di se stesso

  53. Odio Florenzi da sempre… questo è un rsccomandato pe forza. Non giocherebbe mai in nessuna grande squadra.

  54. E c´era pure chi a inizio stagione diceva che la roma aveva l’organico migliore. Date un’occhiata alle panchine.

  55. Dall’inizio della partita c’è un giocatore che fa danni ovunque. Brutalizzato da pogba e alla fine c’è riuscito.

  56. Come al solito mi viene il dubbio che il problema siano i giocatori proprio scarsi.

  57. Sempre perché il terzino non serve… i nuovi fenomeni! Abbiamo dani alves e torosidis. E oggi c’era chi diceva sabatini a vita, diamogli almeno un altro anno… TE NE DEVI ANNA’! Tu non sarai romanista ma noi ce semo rotti di non vince mai un cazzo.

  58. Grazie florenzi.

    Hai preso il posto di totti a tuti gli effetti.

  59. Che poi se devi giocare così, ha più senso tenere iturbe che iago falque. Almeno iturbe ha scatto, stasera ti poteva rimediare una punizione. Salah non è in serata, ma falque che lo metteresti a fare? Nano, lento… ma qui si è cominciato il mercato di gennaio con un altro tecnico. Zero programmazione.

  60. ma dov’è il gioco

    centrava veramente garcia o è stata costruita ( o non costruita) una squadra scarsa

  61. Stasera gervinhi non poteva servirti come cambio? Certo che sì, ma la società non sa imporsi col giocatore e poi ha bisogno dei soldi della sua cessione perché hai sbagliato il mercato. Mi pare che pure Perotti sia in partenza ma al genoa gioca ancora. E invece no, stasera per l’ennesima volta in una grande partita, ti giri e in panchina non hai nessun cambio degno di questo nome, forse solo sadiq, che è pure un primavera. Stai giocando a tre dietro, ti hanno ammonito due difensori nel primo quarti d’ora e non hai cambi. Bravi.

  62. Pjanic, porco cazzo, sono 5 anni che giochi questa partita: non hai ancora capito come funziona? Sempre le stesse cazzate! Non hai capito che non aspettano altro?

  63. Ma salah lo sa che sta giocando titolare? Dzeko sembra un bronzo di riace pjanic deve dare di più di più porca zozza

  64. Quando non arrivi mai in area avversaria, e poi finalmente ci arrivi e butti all’ortiche un’ottima occasione per tentare il supergoal… vuoi essere egoista e non passarla? Va bene, ma almeno rientra e accentrati, non provare a inchiodare sotto la traversa sul rimo palo, buffon e tre difensori. Cazzo, ci vuole ure lucidità! A Mosca un anno fa, stessa situazione: tiro improbabile invece che comodo assist al centro. Sarebbe stato lo 0-2, e invece… Inoltre dopo tanti anni di esperienza, ancora devo vedere de rossi perdere le staffe in queste partite? Non importa se abbia torto o ragione: non ha capito che se continua così non finisce la partita? Cmq banti due gialli ai nostri difensori nei primi minuti e chiellini per un intervento identico, come sempre la fa franca. Pjanic: caccia le palle e non fare cazzate. L’anno scorso causasti un rigore ridicolo per la poca lucidità. Basta con errori del genere: devi essere perfetto e non commettere ingenuità anche quando non hai il pallone. E poi, per favore, basta nani nella Roma. I loro sono quasi tutti colossi. A meno che non si è fenomeni, nel calcio serve anche il fisico. Fino ad ora Vainquer è stato il più positivo dei nostri.

  65. Spalletti lo preferivo con la barba, aveva più carisma.

  66. bravo luciano in pochi giorni ha già dato un senso alla squadra,sembrano che i giocatori abbiano uno spirito diverso.campo ben coperto,si sono intraviste anche delle idee gioco.peccato si poteva prendere a dicembre ora forse saremmo ancora in corsa x scudetto e il terzo posto sarebbe molto più accessibile

    1. @mario73:

      breato te che hai visto tutto questo

      io invece ho visto una squadra impaurita che non alza mai il ritmo e che passa sempre la palla indietro, zero movimenti senza palla, zero lucidità nell’unica occasione da gol, amnesie nei passaggi

      quasi quasi mi viene da pensare che garcia non centrava un cazzo pensa

  67. secondo voi una squadra, dopo le non prestazioni precedenti, può improvvisamente cambiare contro la juve che è in un momento di forma straordinario!!!! in ogni caso, quanto meno, per ora non hanno creato nessun pericolo

  68. Abbattetetlo non ha azzeccato un passagio. Potra pure fare tre goal da centrocampo in questa partita ma non si può vedere.

  69. Fino a adesso non c’è partita

  70. che schifo, pare di vedere la solita roma garciana

  71. ma scrivete nell’altro articolo no…..e che cazzo
    siete proprio rincoglioniti 🙂
    quest’articolo va lentissimo

    comunque Forza Roma

  72. Daje Roma!!!!
    Dai cazzo non possiamo perdere…. Non fare la stupida Roma, sorprendici!

    Forza Roma oggi più che maiiiiiiiii!!!!!

    Juveeeee Merdaaaaaaaaaaa!

  73. alcune considerazioni:

    – dzeko non la butta dentro neanche a porta vuota e è inutile insistere su di lui….con l’arrivo di elsharawy mettere il faraone o totti come punta centrale…
    – banti (insieme a rocchi) arbitri juventini…stasera praticamente giochiamo 12 contro 11

  74. Ancora questo articolo.
    Secondo me Francesco Gorzio sta partecipando a una competizione su chi riceve più commenti per i propri editoriali! 🙂

  75. io scrivo su questo articolo

    Le probabili formazioni di Juventus-Roma

  76. sadiq e sanabria sono due spanne sopra a dzeko… per uno che in uno squadrone come quello del city faceva a malapena 15 gol in campionato…. ma dove vogliamo andare!!!!!
    e non venitemi a dire che al wolfsburg faceva 30 gol perche senno allora facciamo giocare totti titolare visto che 5 anni pure lui era un fenomeno!!!!

    1. Ma non esiste. Dzeko è un fuoriclasse. La roma non lo merita.

  77. un appunto per stasera che qui sembra si siano scordati in tanti:
    FORZA ROMAAA!!!

  78. Vado controcorrente, stasera ce la giochiamo. Non siamo favoriti (ottima notizia per noi), la Juve viene da un filotto di 10 vittorie (prima o poi si deve fermare), i nostri non hanno avuto impegni infrasettimanali al contrario di loro…non so, potrebbe esserci la sorpresa stasera. Per ambire a determinati traguardi serve la vittoria oggi (il pareggio non è un risultato da buttare ma ti taglia fuori da tutto, ancora di più di quanto non siamo già…)

  79. io invece sono ottimista
    spalletti non è un cretino

    FORZA ROMA

    1. @Oblomov: è vero che ogni partita è a sé, ma spalletti in 18 precedenti contro la juve, tra tutte le panchine su cui è stato, ha collezionato 0 vittorie, 3 pareggi, 15 sconfitte.

      Non ci sono i presupposti per essere neanche minimamente positivi.

      Se ci aggiungi il pessimo momento della Roma e lo straordinario momento della juve (10 vittorie consecutive), sembra veramente una partita senza storia.

      1. @Pio Daceto: 18 precedenti? parli di 5 anni fa……le persone evolvono, speriamo pure gli allenatori 🙂

      2. @Oblomov: mah speriamo oblo…. è che la Roma ci abitua sempre a delusioni su delusioni.

  80. sono scontento e penso di non essere il solo. per non bastare stasera prendiamo l’imbarcata, i soliti 3 o 4 a 0.. ne fai per culo se ti va bene! non ci siamo proprio

  81. La cosa brutta è che il percorso della Roma è stato involutivo. Dopo due secondi posti, minimo bisognava arrivare secondi! Invece no.. arriveremo 5/6 se tutto va bene!
    Dovremmo investire sulla difesa invece qua si pensa solo a fare cassa! Vendono Gervinho e Doumbia, soldi co cui io punterei almeno 1 centrale e 2 terzini oppure 2 centrali col cambio modulo! Siamo sempre con la coperta corta! Se nella migliore delle ipotesi prendessimo Caceres.. avremmo 2 centrali anziche 4 e 2 terzini anziche 4, co Florenzi jolly inutile in difesa ed emerson palmieri! cioe’ digne e caceres so di prima fascia ma in panca non c’è nessuno! Maicon e torosidis non ne fanno uno, rudiger fa mezzo difensore e l’unica certezza è Manolas!
    Sabatini non sta facendo altro che il compitino remunerativo delle plusvalenze ordinatogli da Pallotta!

  82. 22.07.1927 ha detto:

    @Sampei:
    non stai cogliendo il punto
    non si sta discutendo se l’hai pagati troppo o venduti a poco ma se i giocatori che prende siano utili alla causa
    a non sembra molto bizarro che con tutto il reparto difensivo in emergenza il nostro ds continua a riempirci di esterni, poi nemmeno a dire che ci sta portando giocatori talmente forti da non poterseli fare scappare, no si tratta di scommesse
    hai venduto la scommessa iturbe e prendi la super scommessa el sharaawy
    hai il medio giocatore falque e prendi il medio perotti
    secondo me questo mercato non ha senso, perchè la squadra non si rafforza, sopratutto che la cessione di gervinho è imminente

    È vero, non si rafforza, ma tanto Iturbe e Gervinho non rendevano più, li vendi a 38 milioni in due e prendi Perotti e Ringo a 25 in due, così si fa, guadagni soldi vendendo giocatori nella zona del campo dove stai messo meglio, vendendo giocatori poco utili soprattutto, per poterti pagare la difesa!
    Poco utile Marquinhos alla causa? Poco utile Benatia alla causa? Poco utile Strootman? Nainggolan? Pjanic? Manolas?
    Non mi pare che c’era granché su cui formare una squadra prima che arrivasse, ha il suo metodo di vendere molto e comprare molto, puoi lamentarti dei tempi, che effettivamente sembrano ormai ridotti per acquistare bene in difesa, ma non puoi dire che non acquista o vende bene nonostante i risultati, che sottolineo non sono colpa sua perché non è lui che fa l’allenatore, forse confondete Galliani o Braida con gli allenatori, tutte le squadra cambiano allenatore ogni 2-3 anni al massimo, nessuna cambia mai il direttore sportivo, a parte rari casi.
    Sabatini ha fatto moltissimi grandi acquisti, chiedete piuttosto un cazzo di sostituto di Baldini, che sono 2 anni che è andato via, o volete solo svuotare lo staff così fra 5 anni stiamo solo con Pallotta e Totti, poi chi cacciamo? Chiedete più persone, non di meno.

  83. Ragà io purtroppo non riesco a pensare positivo pe stasera. Troppe batoste….

    1. @Antonio: dopo mezz’ora sarà già finita la partita, tipo 2-0.

      1. @Pio Daceto: magari, io temo sarà un risultato tennistico…

    2. @Antonio: l’unica cosa che mi fa star sereno per questa sera è che parto già ampiamente rassegnato, quindi qualsiasi cosa verrà (sconfitta più o meno pesante) sono già preparato, se strappiamo via qualche punto sarà tutto un di più.

      1. @Pio Daceto: purtroppo quando perdiamo sto male anche se me l’aspettavo…con la Juve poi

  84. Qui c’è ancora gente che elogia Sabatini, non ho parole… L’unico ds al mondo che non avendo vinto un cazzo è considerato un santone, quello che da 5 anni ci fa giocare senza terzini, quello che ogni anno vende i migliori e compra solo attaccanti possibilmente stranieri, mai un italiano manco per sbaglio (peraltro mediocri… Tipo Falque-perotti…. Famo l’attacco der Genoa che è una squadra da quint’ultimo posto), quello che ha azzeccato l’ultimo acquisto due anni fa, quello che fa le plusvalenze ma butta i soldi a caso vedi Iturbe, vedi doumbia, vedi gerson (18 milioni per un ragazzino che ha fatto bene 5 partite in patria)… IL FUMATO DEI MIEI COGLIONI

    Povera Roma

    1. @Pio Daceto: almeno vinciamo come tutti gli anni il campionato delle plusvalenze!!! Ma andate a fanculo voi e Sabatini, rovina della Roma

      1. @Pio Daceto:
        confermo!

  85. …con rammarico…rabbia….invidia….insomma, con tutto quel che cazzo vi pare….ma i pulcinella non li ferma più nessuno…

    Mi spiace per tutti coloro che li ritengono quanto meno “simpatici”, …ma per me sarà sempre come assistere a performances degli innominabili in maglia biancazzurra o degli strisciati di ogni razza o origine.

    Abbracci giallorossi.

    1. @attilio IV: io lo dico da ottobre che il campionato lo vince il Napoli, e comunque c’è da riconoscere che se lo meritano, sono una corazzata inarrestabile ed hanno un centravanti che fa il 90% della differenza.

      1. @Pio Daceto: a malincuore debbo convenire sul fatto che in quella società non esistono fenomeni del calcio mercato…ma un allenatore che chiede i giocatori che gli servono e puntualmente viene accontentato,..piaccia o no quel buffone di ADL presidente….
        ..come ripeto, io non li posso sportivamente vedere….ma purtroppo almeno dal di fuori, mi sembrano una società strutturata per migliorarsi di anno in anno.

  86. Quoto SAMPEI e IL CANNIBALE.
    Se si prendono come campione gli utenti di questo sito si può dire che a novembre, quando ancora si vinceva, a spanne una metà stava ancora con Sabatini.
    Da quando siamo in rottura prolungata a difenderlo siamo rimasti in 4 gatti.
    Questo significa che i brutti risultati pesano nei giudizi, visto che ad inizio stagione tra i tifosi c’era soddisfazione per come era stato condotto il mercato.
    A far cambiare opinione a tanti sono state anche le improvvide dichiarazioni del fumante su Florenzi/Dani Alves , l’irrisolto problema dei terzini, la cessione di alcuni giocatori (Lijaic, Romagnoli), la sottovalutazione del caso Castan, il pasticciaccio Gerson, il teatrino Garcia si-Garcia no, le dichiarazioni “affondiamo tutti con Garcia”, una sorta di compulsione nel fare plusvalenze ed un mercato a rilento che sta entrando nell’ultima settimana quella solitamente fatale al fumante.
    Io credo che molti tifosi sottovalutino quanto ci abbia penalizzato Garcia e questo è testimoniato dal fatto che la maggior parte dei giocatori fuggiti da Roma per scarso/cattivo utilizzo hanno fatto bene altrove.
    Per questo sarebbe il caso di dare un’altra possibilità a Sabatini per vedere se con un altro allenatore i risultati potrebbero essere diversi.
    Io lo terrei sino alla fine del contratto prima di esprimere un giudizio definitivo.

  87. Sampei ha detto:

    @22.07.1927:
    1 partita in quel ruolo 1 gol.

    Ho riso fortissimo.

  88. Sampei ha detto:

    Onestamente le critiche a Sabatini continuano ad essere ingenerose.
    Cioè ci stanno in generale, ma che siano sensate.
    Personalmente critico la tempistica di molti suoi acquisti, che arrivano spesso a fine mercato e lasciano l’allenatore, spesso e volentieri, senza alternative per 2-3 settimane.
    Mi trovate un pò meno d’accordo invece sulla qualità dei giocatori comprati, ancor meno se la si mette in relazione con il prezz effettivamente speso.
    Iturbe è stato cannato, o meglio è stato pagato troppo per il suo effettivo valore, però sugli altri, oggettivamente, ho poco da dire.
    Borini a 8 è tanto?
    Destro a 16 era tanto?
    Ljajic a 11+4 era tanto?
    Doumbia a 15 con pagamento triennale era tanto?
    Dzeko a 11+4 è tanto?
    Rudiger a 9+4 è tanto?
    Dodò a 0 è tanto?
    Taxidis a 2 è tanto?
    Salah a 20 è tanto?
    e potrei andare avanti all’infinito.
    Io quello che vedo è che i primi acquisti erano parte di un processo di crescita, perchè non arrivi a prendere Dzeko se prima non sei passato per Borini, non con le basi che avevamo 5 anni fa. E soprattutto cosa molto più grave abbiamo avuto per 2 anni e mezzo un allenatore che non ha VALORIZZATO mezzo giocatore.
    Mi vien da ridere quando sento dire da una persona “Iturbe è una pippa” poi lo stesso incazzarsi perchè è stato ceduto. LJajic? Pure lui stessa cosa. Garcia lo stava bruciando, ci siamo tutti lamentati del fatto che facesse sempre la stessa finta. Poi però c’è chi ha il coraggio di dire “che coglioni che l’abbiamo regalato all’Inter”.
    Destro? Stessa solfa.
    Forse proprio seghe non erano, forse è stato Garcia a far commettere a Sabatini più danni di quanti ne avesse combinati originariamente.
    Sabatini, che ripeto critico aspramente per le tempistiche, passa puntualmente per doppio pirla, prima perchè acquista un giocatore, poi perchè quel giocatore una volta venduto ha reso da un’altra parte…
    Si chiamano doppi standard.

    Eccellente.
    A quanto detto, cristallino ed inappuntabile, se c’è una ulteriore cose, l’unica, che imputerei a Sabatini, che spero rimanga a Roma a vita, è questa sorta di alone di vanagloria di cui s’è vestito. Talvolta pare si muova per compiacer se stesso più che per una vera utilità della squadra.
    Per compiacere se stesso sia nelle entrate che nelle uscite eh, perchè per quanto abbia cannato determinati colpi, comunque è riuscito sempre, o quasi, a rientrare, o quasi, dell’investimento fatto.
    Penso al tuo citato Iturbe, esempio lampantissimo, ma anche a Doumbia che per quanto da noi abbia cannato, è riuscito a rilanciarsi altrove ed a rilanciare il proprio mercato.
    Penso anche a Destro, nelle condizioni cui l’abbiamo lasciato noi, era difficile rientrare dall’investimento.
    Ha venduto Yanga a più di quanto è stato pagato (che già di per se è clamoroso), senza contare che in francia l’hanno bollato come peggior acquisto del 2015 – 16 per rendimento.

    Per me è un DS eccezionale che ha molto messo in ombra tutti i suoi allenatori, vistosamente vittime del suo modo di fare genuinamente prepotente.
    Secondo me, se gli si fosse affiancato un allenatore al di sopra di ogni sospetto, cazzuto, che decide sa se il proprio mercato, o creerebbe la miscela esplosiva per vincere tutto e subito. Spalletti potrebbe essere uno di questi in quanto, nelle ere russe, s’è fatto la bocca buona a spendere vagonate di soldi per calciatori e sicuramente avrà avuto delle “assicurazioni”, da parte della proprietà, in sede di mercato.
    Per me l’allenatore, da ora in poi, avrà pieno ruolo decisionale su chi entra e su chi esce. Non si prende Spalletti per relegarlo ad impiegatucolo da strapazzo, c’è che è diffidenti si rassegnino all’idea che Spalletti è visto dall’universo calcistico come, ormai, un allenatore/manager di poco sotto all’elite dei grandi.

  89. Onestamente le critiche a Sabatini continuano ad essere ingenerose.
    Cioè ci stanno in generale, ma che siano sensate.

    Personalmente critico la tempistica di molti suoi acquisti, che arrivano spesso a fine mercato e lasciano l’allenatore, spesso e volentieri, senza alternative per 2-3 settimane.

    Mi trovate un pò meno d’accordo invece sulla qualità dei giocatori comprati, ancor meno se la si mette in relazione con il prezz effettivamente speso.

    Iturbe è stato cannato, o meglio è stato pagato troppo per il suo effettivo valore, però sugli altri, oggettivamente, ho poco da dire.

    Borini a 8 è tanto?

    Destro a 16 era tanto?

    Ljajic a 11+4 era tanto?

    Doumbia a 15 con pagamento triennale era tanto?

    Dzeko a 11+4 è tanto?

    Rudiger a 9+4 è tanto?

    Dodò a 0 è tanto?

    Taxidis a 2 è tanto?

    Salah a 20 è tanto?

    e potrei andare avanti all’infinito.

    Io quello che vedo è che i primi acquisti erano parte di un processo di crescita, perchè non arrivi a prendere Dzeko se prima non sei passato per Borini, non con le basi che avevamo 5 anni fa. E soprattutto cosa molto più grave abbiamo avuto per 2 anni e mezzo un allenatore che non ha VALORIZZATO mezzo giocatore.

    Mi vien da ridere quando sento dire da una persona “Iturbe è una pippa” poi lo stesso incazzarsi perchè è stato ceduto. LJajic? Pure lui stessa cosa. Garcia lo stava bruciando, ci siamo tutti lamentati del fatto che facesse sempre la stessa finta. Poi però c’è chi ha il coraggio di dire “che coglioni che l’abbiamo regalato all’Inter”.

    Destro? Stessa solfa.

    Forse proprio seghe non erano, forse è stato Garcia a far commettere a Sabatini più danni di quanti ne avesse combinati originariamente.

    Sabatini, che ripeto critico aspramente per le tempistiche, passa puntualmente per doppio pirla, prima perchè acquista un giocatore, poi perchè quel giocatore una volta venduto ha reso da un’altra parte…

    Si chiamano doppi standard.

    1. @Sampei:

      non stai cogliendo il punto

      non si sta discutendo se l’hai pagati troppo o venduti a poco ma se i giocatori che prende siano utili alla causa

      a non sembra molto bizarro che con tutto il reparto difensivo in emergenza il nostro ds continua a riempirci di esterni, poi nemmeno a dire che ci sta portando giocatori talmente forti da non poterseli fare scappare, no si tratta di scommesse

      hai venduto la scommessa iturbe e prendi la super scommessa el sharaawy

      hai il medio giocatore falque e prendi il medio perotti

      secondo me questo mercato non ha senso, perchè la squadra non si rafforza, sopratutto che la cessione di gervinho è imminente

  90. Nainggolan alla Perotta, questa l’idea di Spalletti. Non ne sta facendo mistero il tecnico toscano: vede nel belga il giocatore adatto a lavorare tra le linee avversarie, per approfittare degli spazi ed inserirsi. Esattamente come fece con Perrotta che, reinventato trequartista, è diventato un giocatore fondamentale per i Giallorossi.

    sarà, a me pare che nainggolan la porta non la vede proprio

    1. @22.07.1927:

      1 partita in quel ruolo 1 gol.

      1. @Sampei:

        si quasi a porta vuota

        ci hai fatto caso che dalla distanza a malapena prende lo specchio?

      2. @22.07.1927:

        Perchè Garcia non lo faceva allenare.

        Perrotta aveva due ferri da stiro tali e quali, eppure segnava.

      3. @Il_Cannibale:

        @Sampei:

        garcia non lo faceva allenare

        tutte le colpe di garcia, un giocatore se vuole allenarsi si allena

        tra l’altro da chi hai avuto questa soffiata che passi per verità assoluta

  91. Incontro Milan Monaco per El Shaarawy.
    Non voglio fare il malizioso, ma se tutta questa manfrina e la trattativa con la Roma fossero state solo schermaglie tra Galliani e il club del Principato per concordare un riscatto a cifre inferiori rispetto a quelle precedentemente concordate?
    In questo caso saremmo stati bellamente presi per i fondelli.

  92. AVE ha detto:

    non mi interessa chi scenderà in campo questa sera
    la formazione, il modulo, i giocatori sarà il mister a sceglierli
    voglio solo vedere una bella partita, una Bella Roma
    mi accontento di questo

    Chiedi poco! 🙂
    Ciao ave …

  93. nn vojo passare x gufo, analizzo semplicemente la situazione. lunedì staremo qua a commentare l’ennesima pessima prestazione e i soliti limiti mentali.
    prevedo un 3 a zero secco xla rubentus..

    1. Saluti dai 2 cesari di Torino da cucs, radia4, onemore, Aeropno e me

      1. @derossimaancheno: contraccambio e in bocca al lupo..

    2. @rugantino2014:

      copione già visto

      ipotizzo che dopo 5 minuti avremo già preso 1 gol

  94. appena visto il servizio di studiosport….porcoddinci come c hanno ridotto….DAJE ROMA!!!!!! MA SOLO LA MAGLIA IN QUESTO MOMENTO!!! e auguri a spalletti per averci avuto il coraggio di infilarsi ne sta monnezza…

  95. Giusto! Mai dire mai, poi le partite iniziano da 0=0….mica da 1
    Un po’ di orgoglio, non guasterebbe e non è la prima volta…che le merde perdono
    Forza Roma per sempre.

  96. Uomo di m…ondo ha detto:

    vaffanculo a chi parte già sconfitto e a stocazzo d’articolo che nn sparisce mai
    jUVE MERDA D’ITALIA ! FORZA ROMA!!!!

    E’ forse la prima volta che sono contento di prendermi un vaffanculo. Daje.

  97. down under ha detto:

    Ennesima prova superlativa di Saponara ieri contro il Milan.
    Spero che Sabatini lo prenda in considerazione per la prossima stagione.

    Concordo. Piace molto anche a me. Così come Vazquez.

    1. Di italiani bravi ce ne sono pochi.
      Dovremmo puntare quei pochi.
      Anche Gabbiadini è molto forte.
      Difficilmente De Laurentiis lo venderebbe a noi però.

      1. @Thiago94:
        Credo che lo slot extra in meno dovuto al pasticcio Gerson, costringera’ Sabatini a guardare un po’ di piu’ in Italia.
        Saponara, Masina e uno tra Sirigu e Sportiello sarebbe una buona base italiana di partenza.

  98. Partiamo sfavoriti, questo e’ indubbio.
    Ma dalla nostra c’e’ il fatto che li abbiamo sconfitti all’andata.
    E se la partita dovesse prendere una piega diversa da quella che gli strisciati immaginavano per loro si materializzerebbero i fantasmi della gara dell’Olimpico.

  99. 22.07.1927 ha detto:

    @down under:
    guardate in che condizione ci ha ridotto sabatini e questa politica societaria al risparmio
    sempre i primi a cogliere l’occasione di fare corpose plusvalenze, il rafforzamento della squadra è di secondo piano e questi sono i risultati

    il discorso delle plusvalenze per una società come la Roma, ci sta tutto
    la realtà è questa
    il fatto è che hanno permesso sì di incassare molti soldi, molti dei quali però sono stati reinvestiti sul mercato con pessimi acquisti
    sono stati spesi milioni per giocatori inutili
    la squadra non è stata rinforzata
    buttati decine di ml
    ma nessuno ne risponde

    1. @AVE:

      appunto

      ci sta tutto se li riinvestono e bene

      ma non vedo un filo logico nel criterio del mercato

      vendi holebas a due milioni per ritrovarti con un solo terzino decentein rosa

      vendi yanga a soli due milioni in più della cifra di riscatto e prendi rudiger che è rotto, non riscatti astori ma non lo sostituisci

      cedi destro e non lo sostituisci, regali doumbia e non lo sostituisci

      plusvalenze fine a se stesse, per la cassa non per la squadra che rispetto all’anno scorso, nella pratica, non sulla carta, si è parecchio indebolita

      1. @22.07.1927:

        scusate è vero, dimenticavo dzeko

        rimani comunque con una sola punta centrale

      2. @22.07.1927:
        indovinate cosa scrivo?
        Sabatini a casa!

  100. vaffanculo a chi parte già sconfitto e a stocazzo d’articolo che nn sparisce mai
    jUVE MERDA D’ITALIA ! FORZA ROMA!!!!

  101. Un saluto agli ardimentosi amici romanisti (CUCS e compagnia) che affronteranno la bolgia del Cloaca Stadium.
    Si dice che la fortuna aiuti gli audaci……..

    1. @down under: QUOTO!

  102. non mi interessa chi scenderà in campo questa sera
    la formazione, il modulo, i giocatori sarà il mister a sceglierli

    voglio solo vedere una bella partita, una Bella Roma
    mi accontento di questo

  103. anche se cercano in tutti i modi di intaccare la PASSIONE per questi colori

    FORZA ROMA SEMPRE!

    presidenti dirigenti allenatori giocatori passano, NOI inteso come TIFOSI NO!

  104. Giochiamo a Torino con la difesa a 3 e Rudiger..??
    Torneremo con 5 gol nel sacco.
    Che tristezza, povera Roma come t’hanno ridotto.
    Sabatini e Pallotta sparite per sempre.

    1. @alex27:
      Finche’ non prendiamo un terzino destro la difesa a 3 resta quella piu’ logica per la rosa a disposizione. Potremo in tal modo difendere in 5 all’occorrenza. Spiegami perche’ una linea con Florenzi-Rudiger-DDR-Manolas-Digne dovrebbe essere piu’ debole di una linea con Maicon/Torosidis- Rudiger-Manolas- Digne

      1. @down under:
        guardate in che condizione ci ha ridotto sabatini e questa politica societaria al risparmio

        sempre i primi a cogliere l’occasione di fare corpose plusvalenze, il rafforzamento della squadra è di secondo piano e questi sono i risultati

  105. James Pallotta torna a parlare, purtroppo anche questa volta è un proclama. Il presidente della Roma ha rilasciato brevi e semplici dichiarazioni al Corriere dello Sport:

    “Non sono preoccupato dei risultati del breve periodo. Sono sicuro che torneremo a essere una squadra fantastica. C’è stato un forte cambiamento nella cultura del lavoro negli ultimi dieci giorni e sono sicuro che ne raccoglieremo i frutti”.

    ma stai zitto una volta per tutte!
    fai il proprietario e non il presidente

    metti in società gente di calcio, seria e competente
    piazza pulita di dirigenti e giocatori

    stiamo pagando le scelte scellerate fatte a giugno

    l’epoca degli incantatori di serpenti è finita!

    serietà!

  106. vabbè, una squadra ke nn riesce a battere l’ultima in classifica ha speranze allo rubentus stadio? neanke la vedrò la partita sno troppo amareggiato.
    la cosa buffa è ke ancora li senti parlare di scintilla x cambiare la stagione.. ma i primi rassegnati sno loro ke nn aspettano altro ke finisca l’ennesima stagione dlle illusioni.
    certo se dobbiamo giocare a 3 dietro finisce a cafiata.
    cioè mister lentezza capitan trapassato dovrebbe giocare a libero?
    ki fa troppi errori dentro e fuori dal campo alla fine li paga.

  107. Jedvaj ha detto:

    Servirebbero 2 centrali che possano giocare anche terzini, dunque Caceres e Nacho, così vendendo Torosidis e uno tra Gyomber e Palmieri in difesa siamo a posto, almeno fino a giugno.
    A centrocampo rescindiamo Keita e ovviamente via Gervinho, al suo posto Perotti, ma se rimane Gervinho non mi strappo di certo i capelli, sinceramente non mi pare che Perotti sia meglio…
    Szczesny (De Sanctis)
    Caceres (Maicon, Florenzi), Manolas (Caceres), Rudiger (Castan, Nacho), Digne (Nacho, Emerson)
    De Rossi (Vainqueur, Radja), Pjanic (Strootman, Ucan)
    Florenzi (Perotti), Nainggolan (Ringo, Ucan), Salah (Falque)
    Dzeko (Totti, Sadiq)
    A giugno da valutare se cedere o tenere:
    Szczesny, De Sanctis, Maicon, Rudiger, Castan, Digne, Emerson, Vainqueur, Ucan, Perotti, El Shaarawy
    Da valutare se integrare o meno in rosa:
    Ponce, Sanabria, Alisson, Gerson, Paredes, Antei, Politano, Verde, Boyè, Nura, Ljajic?, Iturbe?, Ibarbo?, Doumbia?, Mendez
    In pratica 26 giocatori da valutare, ai quali forse potranno aggiungersene anche altri nei prossimi mesi, per molti dipende dalle società in cui sono in prestito, per altri dalla valutazione troppo alta fatta quando li abbiamo presi in prestito, però è una situazione difficile, soprattutto perché i nostri mercati sono spesso in stallo, dover lavorare a tutte queste situazioni non farà altro che creare ancor più stallo a giugno, per non parlare degli svincolati, che come al solito non acquisteremo perché Sabatini non sa mai quanti giocatori avremo dopo giugno, non si può certo aggiungete ancora più giocatori se ti ritrovi una rosa di 40…

    su Parades penso ma soprattutto spero che non ci siano dubbi, ha una media voto mostruosa e ogni volta che ho visto giocare l’Empoli seppur di fondo fossi di parte, mi ha sempre rubato l’occhio! Sanabria pure e almeno che non otterremo la qualificazione in CL penso che una possibilità gli vada data, su Allison invece penso che almeno non ci rinnovino il prestito del Polacco verrà girato in prestito ad una neopromossa. per quanto riguarda Ibarbo mi era parso di capire che il suo prestito oneroso era un modo per alleggerire a bilancio il costo di Nainngolan ma non penso ci sia l’intenzione di spenderci sopra, altrimenti l’avremo richiamato già in questa sessione. sui l’ex primavera Politano la voce in capitolo ce l’ha il Sassuolo dato che ha il diritto di riscatto stesso dicasi per Ljajic che al 99% sarà riscattato, mentre Antei penso sia già da adesso loro ma che non stia vivendo un gran momento e verosimilmente sarà girato in prestito

    comunque scherzosamente ti ricordo che questa estate eri molto contrariato alla candidatura da me proposta di Pavoletti come vice Dzeko, ad oggi voglio sperare tu ti sia potuto ricredere di ciò e di come allora fosti troppo categorico nel giudicare il ragazzo e la mia opinione, saluti!

  108. Pare che lo iangzu abbia offerto 18 mln X Gervinho……pare…

  109. Ennesima bella prestazione di Barba.
    Preciso e puntuale, non butta mai la palla salvo metterla in fallo laterale con grande lucidità quando è opportuno, sinistro preciso nei lanci tant’è che l’azione riparte spesso e volentieri da lui.
    Noi c’abbiamo pure la prelazione ed il diritto al 50% in caso di cessione.
    Viste le difficoltà ad arrivare ai vari Nacho, Caceres etc.. e considerato il fatto che il giocatore è pure proveniente dalle giovanili, sicché non crea problemi di posti da liberare in rosa, perché non lui??

    1. @derossimaancheno: ciao dero ma dai ignoravo l’esistenza di questa prelazione, allora è da prendere subito e tutta la vita… per un infinità di motivi: italiano, giovane e perchè non ti occupa uno slot poichè proveniente dal vivaio e poi in fin dei conti se le varie Napoli, Fiorentina e compagnia bella lo vogliono un motivo di fondo ci dovrà essere..!! per quanto riguarda Gervais sapevo che avesse una clausola particolare (al quanto bassa) che si attivava in caso di esonero di Garcia.. trovo che in questa trattativa, piu di convincere la società ci sia da ottenere il si del giuocatore anche se di certo le dichiarazioni di Spalletti ci hanno agevolato nella trattativa…

  110. Buonasera a tutti.
    Prescindendo dalle varie formazioni e dai vari moduli che tutti gli amici giustamente stanno sottoponendo all’ attenzione dei vari lettori e contributori…..prescindendo da tutte le diatribe, a volte stucchevoli, tra un utente e l’ altro, mi piacerebbe stasera sottolineare una semplice cosa che non vedo essere presa in considerazione nella dovuta (secondo me) maniera.
    Domani sera si va a rendere visita alla madre di tutte le zozzonerie (non è un errore…zozzerie mi sembrava troppo edulcorato) ..alla madre di tutto ciò che maggiormente, nel mondo del calcio, unanimemente ci ripugna….. alla madre mignotta fattrice di tutte le teste di cazzo che da decenni popolano il mondo del football italiano.

    …come tutti gli anni che ho vissuto con i nostri colori (..e cominciano dolorosamente ad essere davvero tanti)…una sola preghiera:

    SIATE COME VERI LUPI !!!

    Abbracci giallorossi.

    1. @attilio IV: buonasera a te attilio è sempre un piacere leggerti, come tu ben dici questo appunto andava posto!

      1. @KNVB: Grazie.

  111. sharaw Dzeko/Sanabria salah
    Digne Strootman Pjanic Adriano
    Manolas Naingollan Rudigher

    Io vedrei bene la roma così

  112. 22.07.1927 ha detto:

    @apollo:
    su questo sono daccordo
    il giocatore è quello ne più ne meno
    ma non credere che la società non lo sapesse
    ci è stata raccontata una favola di comodo per non intervenire sulle fascie
    il ragazzo purtroppo ha fatto le spese di questa campagna di glorificazione che l’ha solo usato

    Un attimo.

    La colpa non è sempre degli altri.

    Florenzi in alcune partite avevea dimostrato potenzialità.

    Poi ha fallito miseramente, non in poche ma in tante occasioni. Parliamo di terzino.

    In altre parti del campo è sempre stato penoso e quindi non fanno testo.

    Poi se ci siamo sbagliati noi, perchè lui effettivamente è scarso ovunque, oppure si è montato la testa è si è bruciato è un’altro discorso. Ma la società in questo non ha colpe. Ha creduto in lui è ha sbagliato, però poteva pure andare diversamente. Certo non fosse stato romano, non avrebbe avuto tutte quelle possibilità e sarebbe finito massimo in una squadra di B.

    Ma questa è la roma. E forse sarà sempre così.

  113. cambio argomento: domani c’è la juve.
    Sinceramente non mi aspetto niente di buono visto che loro girano a mille e noi siamo in fase di cambiamento. nel malaugurato caso che si dovesse uscire con zero punti, per favore non iniziate con i deliri da “non se ne può più ,arriveremo decimi ecc ecc”. facciamo lavorare spalletti e speriamo esca fuori qualcosa di buono: il campionato è lunghissimo e non avremo il doppio impegno (visto che è molto probabile l’eliminazione col real), cosa che , per me, ci ha danneggiato tantissimo, avendo, per scelta e per infortunio, usato sempre gli stessi giocatori. fiorentina napoli juve ed inter avranno lo stesso numero di partite se non di più.
    Quindi non possiamo che migliorare

  114. …ci sono alcuni che ancora dicono di aspettare x tirare le somme sui difensori che dovrebbe comprare lo pseudo…. ASPETTAREEEE? sono 5 anni che stiamo aspettando che sto stronzo faccia finalmente una difesa in palla e dite ancora di ASPETTARE?…Possibile che ancora non vi entra nel cervelletto o non vi si spalancano gli occhi nel capire che in piena emergenza difesa il mentecatto compra attaccanti?,,e che attaccanti!.. Questo sprecare soldi di continuo ha del paranormale…Da al Milan Destro x 500 e gli prende un giocatore scartato da tutti e che in 2 anni ha segnato 3 gol x 2 milioni???.. Spalletti nell’ultima conferenza l’ho sentito dimesso..Non vorrei che quest’attuale società rovini pure lui… Quando si individua la causa del male è li che bisogna intervenire …con urgenza…

  115. Schedina
    10 partite

    Le ho prese tutte
    Tutte tranne una

    Avevo il 2 del Leverkusen contro l’Hoffenheim ultimo in classifica

    1-1
    Con il Leverkusen che si divora due occasioni clamorose negli ultimi 3 minuti

    480 euro persi.

    Ditemi voi.

    1. @Pio Daceto: lascia stare frè ieri come un coglione avevo messe in tutte l’1 del Velno da solo mi avrà fatto perdere 330 poi ci si è messo il mancato gol più over di eindoven-sparta ed oggi il mancato gol del ajaz-vitesse tasto dolentissimo… comunque per domani mi ispira questa quota 4 fatta da 3 doppie: 1X Palemmo, X2 Sassuolo e X2 Genoa! secondo te dove può uscire la sorpresina?? a me piacciono molto le non vittorie della Lazio e del Sassuolo mentre a Fiorentina-Toro e Chelsea-Arsenal ho fatto la mattata pf 1/2 e 2/1 comunque se ti va di discutere delle giocate ti invito a dare un occhiata e magari partecipare a questo forum pronosticionline.com alle volte si trovano spunti interessanti, saluti

  116. ma un terzino destro fa proprio schifo comprare????

    1. @charly:
      se giochi a 3 dietro è inutile. spalletti è arrivato una settimana fa e sta cercando di capire quali caratteristiche hanno i suoi giocatori

  117. ma porco disse premetto che mi auguro di essere smentito

    ma che diamine vuol dire l’acquisto di Elsharawi? per di più con riscatto obbligatorio a 5 presenze? abbiamo trentordicimila attaccanti ed esterni non potevamo sistemare la difesa?

    poi sono del parere che o investi bene o tanto vale risparmiare, questo mercato sono girati buoni nomi nei ruoli di esterni: El Ghazi, Sandro Ramirez e Tello o prendi uno di loro uno che di quelli che vale essere presi o tanto vale riprendersi il buon Ibarbo che ad onor del vero ha avuto appena 6 mesi per mettersi in mostra

    1. @KNVB: Ma non era diritto e non obbligo di riscatto?

      1. @King Schultz: ciao King, da quanto ho letto, è diritto che però si trasforma in obbligo al raggiungimento delle cinque presenze un po come per Iturbe al Bournemoth (10 presenze e salvezza)

      2. @King Schultz: ciao King, da quanto ho letto, è diritto che però si trasforma in obbligo al raggiungimento delle cinque presenze un po come per Iturbe al Bournemoth (10 presenze e salvezza)

  118. Servirebbero 2 centrali che possano giocare anche terzini, dunque Caceres e Nacho, così vendendo Torosidis e uno tra Gyomber e Palmieri in difesa siamo a posto, almeno fino a giugno.
    A centrocampo rescindiamo Keita e ovviamente via Gervinho, al suo posto Perotti, ma se rimane Gervinho non mi strappo di certo i capelli, sinceramente non mi pare che Perotti sia meglio…
    Szczesny (De Sanctis)
    Caceres (Maicon, Florenzi), Manolas (Caceres), Rudiger (Castan, Nacho), Digne (Nacho, Emerson)
    De Rossi (Vainqueur, Radja), Pjanic (Strootman, Ucan)
    Florenzi (Perotti), Nainggolan (Ringo, Ucan), Salah (Falque)
    Dzeko (Totti, Sadiq)

    A giugno da valutare se cedere o tenere:
    Szczesny, De Sanctis, Maicon, Rudiger, Castan, Digne, Emerson, Vainqueur, Ucan, Perotti, El Shaarawy
    Da valutare se integrare o meno in rosa:
    Ponce, Sanabria, Alisson, Gerson, Paredes, Antei, Politano, Verde, Boyè, Nura, Ljajic?, Iturbe?, Ibarbo?, Doumbia?, Mendez

    In pratica 26 giocatori da valutare, ai quali forse potranno aggiungersene anche altri nei prossimi mesi, per molti dipende dalle società in cui sono in prestito, per altri dalla valutazione troppo alta fatta quando li abbiamo presi in prestito, però è una situazione difficile, soprattutto perché i nostri mercati sono spesso in stallo, dover lavorare a tutte queste situazioni non farà altro che creare ancor più stallo a giugno, per non parlare degli svincolati, che come al solito non acquisteremo perché Sabatini non sa mai quanti giocatori avremo dopo giugno, non si può certo aggiungete ancora più giocatori se ti ritrovi una rosa di 40…

    1. Jedvaj ha detto:

      Servirebbero 2 centrali che possano giocare anche terzini, dunque Caceres e Nacho, così vendendo Torosidis e uno tra Gyomber e Palmieri in difesa siamo a posto, almeno fino a giugno.
      A centrocampo rescindiamo Keita e ovviamente via Gervinho, al suo posto Perotti, ma se rimane Gervinho non mi strappo di certo i capelli, sinceramente non mi pare che Perotti sia meglio…
      Szczesny (De Sanctis)
      Caceres (Maicon, Florenzi), Manolas (Caceres), Rudiger (Castan, Nacho), Digne (Nacho, Emerson)
      De Rossi (Vainqueur, Radja), Pjanic (Strootman, Ucan)
      Florenzi (Perotti), Nainggolan (Ringo, Ucan), Salah (Falque)
      Dzeko (Totti, Sadiq)
      A giugno da valutare se cedere o tenere:
      Szczesny, De Sanctis, Maicon, Rudiger, Castan, Digne, Emerson, Vainqueur, Ucan, Perotti, El Shaarawy
      Da valutare se integrare o meno in rosa:
      Ponce, Sanabria, Alisson, Gerson, Paredes, Antei, Politano, Verde, Boyè, Nura, Ljajic?, Iturbe?, Ibarbo?, Doumbia?, Mendez
      In pratica 26 giocatori da valutare, ai quali forse potranno aggiungersene anche altri nei prossimi mesi, per molti dipende dalle società in cui sono in prestito, per altri dalla valutazione troppo alta fatta quando li abbiamo presi in prestito, però è una situazione difficile, soprattutto perché i nostri mercati sono spesso in stallo, dover lavorare a tutte queste situazioni non farà altro che creare ancor più stallo a giugno, per non parlare degli svincolati, che come al solito non acquisteremo perché Sabatini non sa mai quanti giocatori avremo dopo giugno, non si può certo aggiungete ancora più giocatori se ti ritrovi una rosa di 40…

      su Parades penso ma soprattutto spero che non ci siano dubbi, ha una media voto mostruosa e ogni volta che ho visto giocare l’Empoli seppur di fondo fossi di parte, mi ha sempre rubato l’occhio! Sanabria pure e almeno che non otterremo la qualificazione in CL penso che una possibilità gli vada data, su Allison invece penso che almeno non ci rinnovino il prestito del Polacco verrà girato in prestito ad una neopromossa. per quanto riguarda Ibarbo mi era parso di capire che il suo prestito oneroso era un modo per alleggerire a bilancio il costo di Nainngolan ma non penso ci sia l’intenzione di spenderci sopra, altrimenti l’avremo richiamato già in questa sessione. sui l’ex primavera Politano la voce in capitolo ce l’ha il Sassuolo dato che ha il diritto di riscatto stesso dicasi per Ljajic che al 99% sarà riscattato, mentre Antei penso sia già da adesso loro ma che non stia vivendo un gran momento e verosimilmente sarà girato in prestito

      comunque scherzosamente ti ricordo che questa estate eri molto contrariato alla candidatura da me proposta di Pavoletti come vice Dzeko, ad oggi voglio sperare tu ti sia potuto ricredere di ciò e di come allora fosti troppo categorico nel giudicare il ragazzo e la mia opinione, saluti!

  119. romaugusta ha detto:

    A Gjion un certo Sanabria ieri ha fatto la sua seconda tripletta in liga . Della serie: hai quello che ti serve in casa e vai spendendo soldi, tempo e fegato in giro per il mondo!

    abbiamo un giovane attaccante di enorme prospettiva e la difesa completamente sguarnita

    cosa facciamo?, semplice, diamo via in prestito l’unica punta di riserva di dzeko e andiamo a sperperare soldi su un ex milanista reduce da soli sei buoni mesi in tutta la carriera, con il risultato che forse la difesa continuerà a rimanere sguarnita come il reparto di punte centrali ( ed esterni ne hai a iosa)

    serve altro per capire che questo ds è un perfetto incompetente?, è lui l’artefice principale della nostra disfatta

    1. @22.07.1927: Chi andava a prevedere che totti si infortunava?
      E totti la competizione con dzeko non la sopporta, infatti lo sta bruciando, figurati con sanabria.

      1. @apollo:

        non immaginavano che si infortunasse

        ma che fosse un giocatore a mezzo servizio lo si sa da almeno un paio d’anni

        non posso e non voglio credere che la società non prenda un vice dzeko per fare un piacere a totti, se così fosse in ogni caso sarebbe ancora più colpevole di incompetenza

  120. l’anno prossimo voglio vedere Sanabria al centro dell’attacco.. TITOLARE!

    1. @il_coco: mi aspetto questo commento anche per Ponce, Vestenicky e Verde non appena faranno una partita decente… Vi siete montati proprio la testa…

  121. Il Faraone entrerà così nella grande famiglia degli attaccanti giallorossi che al momento vede il club controllarne (con lui) addirittura 17: Totti, Dzeko, Gervinho, Salah, Sadiq, Florenzi, Iago Falque, Doumbia, Ponce e Gerson; i ‘prestiti’ Sanabria, Ljajic, Iturbe, Ibarbo e Mendez oltre alla new entry Boyé a giugno.

    17 attaccanti.

    Forse sono un po’ troppi.

    E manca pure Perotti.

    Forse è il caso di sfoltire a cominciare da totti e florenzi che in queste condizioni non ha proprio speranza.

    1. @apollo:

      Di questi io salverei solo

      Dzeko,
      Salah,
      Sadiq,
      Falque,
      Doumbia
      Ponce
      Gerson
      Sanabria
      Il faraone

      E già così sono tanti.

    2. @apollo: florenzi sarebbe un suicidio darlo via. è un attaccante? sì anche, ma non solo, o perlomeno è un attaccante molto atipico.
      io lo terrei sempre, forse gli farei assaggiare un po’ più spesso la panchina, questo sì, ma giusto per tenerlo con i piedi per terra

      1. @oimar:

        Florenzi è bruciato.

        Non era un grande elemento, Bertolacci e romagnoli erano una spanna sopra, ma sembrava avere umiltà e spirito di sacrificio.

        Pure quelle sono sparite.

        Mi ricorda la barzelletta di Silvio.

        C’era un avv. di mediaset che dicevano tutti fosse scarso, ma aggiungevano anche che fosse bravissimo come cacciatore subacqueo. Un giorno silvio andò in sicilia terra natale del detto avvocato, e chiese informazioni di questo suo dipendente. E tutti gli risposero: Come cacciatore subacqueo fa cacare, ma a Milano è un avvocatun. Detta naturalmente in milanese da silvio fa scompisciare. In romanesco penso sia uguale.

      2. @22.07.1927:

        @apollo:

        florenzi non era alves prima e non è una pippa conclamata ora

        è un gregario, rapido, duttile, discretamente plolifico, che si sacrifica per la squadra, ma non è un terzino, solo un buon rincalzo di centrocampo

        detto questo non ti capisco, mi pari una casalinga sull’orlo di una crisi di nervi

        passi da un picco all’altro senza soluzione di continuità

        prima dicevi che florenzi era forte ora una pippa, deciditi

      3. @22.07.1927: Ho sempre detto che poteva diventarlo. Ma ormai l’esperimento è fallito. Di occasioni ne ha avute a iosa. Rimarrà quello che è e non ci sono margini di miglioramento.

      4. @apollo:

        su questo sono daccordo

        il giocatore è quello ne più ne meno

        ma non credere che la società non lo sapesse

        ci è stata raccontata una favola di comodo per non intervenire sulle fascie

        il ragazzo purtroppo ha fatto le spese di questa campagna di glorificazione che l’ha solo usato

  122. ogni giorno che passa, lo Spalletti della foto diventa sempre più triste!

  123. ogni volta che si acquista un giocatore, devi fa prima la sceneggiatura de ‘na “telenovela ispanicobrasilianaportoghesefilippinasalvadoregnacaraibicamessicanavenezuelanaportoricana”

    …e poi forse arriva, ma ‘n do cazzo volevo anda’!

    1. @AVE:

      Grande Ave,

      guarda che la telenovela è già pronta e il titolo è quello che hai scritto :

      ” ma ‘n do cazzo volevo/mo anda’ ”

      Sceneggiatura di W. Sabatini e M. Baldissoni

      Regia di J. Pallotta

      mejio de così…

  124. A Gjion un certo Sanabria ieri ha fatto la sua seconda tripletta in liga . Della serie: hai quello che ti serve in casa e vai spendendo soldi, tempo e fegato in giro per il mondo!

    1. @romaugusta: E aggiungo che Paredes , Carbonero Barba e Antei fanno parte della stessa serie.

      1. @romaugusta: vero, però il prossimo anno speriamo rientreranno alla base. sempre che non ci sia un certo sabatini che gli fa fare la fine di romagnoli e bertolacci

  125. cmq ragazzi, io sono stato e rimango sempre critico nei confronti di sabatini, ma penso che l’arrivo di el shaarawy sia una giusta operazione.
    è ancora giovane, italiano, può sostituire sia salah come seconda punta (rispetto a salah è più altruista e aiuta di più in difesa) così come dzeko come prima punta (al milan se non sbaglio ci giocò la sua miglior stagione in quel ruolo).
    quindi diamo tempo al tempo. è vero che rimane una scommessa, soprattutto per le condizioni fisiche, ma preferisco questa alle scommesse su sudamericani semi sconosciuti

  126. lupacchiotto emiliano ha detto:

    sebastiano ha detto:
    @apollo:
    infatti, poi ci siamo ritrovati con Spolli, Doumbia, grandi acquisti di fine gennaio
    tu sei di quelli: è andata male l’anno scorso, andrà male anche quest’anno e per non perdere tempo inizio a lamentarmi già da prima che finisca il mercato? che moriremo tutti non l’hai ancora scritto?

    Hai perfettamente ragione, il fatto e’ che Sabatini con i suoi modi non lo sopporto piu’. Ogni anno, sopratutto a Gennaio, mi sembra sempre che prenda per i fondelli

  127. sebastiano ha detto:

    @apollo:
    infatti, poi ci siamo ritrovati con Spolli, Doumbia, grandi acquisti di fine gennaio

    tu sei di quelli: è andata male l’anno scorso, andrà male anche quest’anno e per non perdere tempo inizio a lamentarmi già da prima che finisca il mercato? che moriremo tutti non l’hai ancora scritto?

  128. Mo leggo 2 milioni per sei mesi e diritto a 14 che fanno 16 milioni, e non si spende per un terzino decente?
    Agghiacciande.

    1. @sniper752009:
      FERMO RESTANDO CHE LATITIAMO IN DIFESA,se lo prendono spendono 2 mil…se torna quello di qualche anno fa , spenderne altri 14 non sarebbe un dramma, sennò avranno speso 1,5-2 milioni: non mi sembra questo scandalo

      1. @lupacchiotto emiliano:

        Lo scandalo è che tu ha prestato destro al milan per 500.000 euro mentre il milan, per il prestito di el sharawi, vuole 2.000.000 di euro ( e noi glieli diamo, “senza colpo ferire” ).
        Non potevamo avere/prendere anche noi el sharawi,in prestito, per 500.000 euro ?
        A noi servono difensori,terzini e centrocampisti e non attaccanti !!!
        Non vorrei che spalletti si sia “adeguato”,pure lui,alla “logica” societaria : ” sabatini compra i giocatiori ( quelli che a lui piacciono di più) e poi il tecnico li allena…”.
        Quando spalletti stava in russia,fu intervistato da un giornalista che gli chiese che cosa ne pensasse della nuova dirigenza e della nuova società della Roma. Spalletti rispose di non riporre nessuna fiducia in questa nuova dirigenza e in questa nuova società.
        Ora spalletti è diventato il nuovo allenatore della Roma….

  129. romanistavero ha detto:

    ma per… (dayeroma 81 pensace te).
    Noi abbiamo dato destro al milan,per sei mesi, per 500.000 euro e ora il milan,per il prestito di sei mesi di el sharawi,vuole 2.000.000 di euro e Noi glieli diamo !!!!
    Siamo proprio la vigna dei cojioni !!! Una Società senza palle !!!
    Due consigli per sabatini :
    1) vattene a… !!!!
    2) restaci !!!!

    e per sempre

  130. ma per… (dayeroma 81 pensace te).

    Noi abbiamo dato destro al milan,per sei mesi, per 500.000 euro e ora il milan,per il prestito di sei mesi di el sharawi,vuole 2.000.000 di euro e Noi glieli diamo !!!!

    Siamo proprio la vigna dei cojioni !!! Una Società senza palle !!!

    Due consigli per sabatini :

    1) vattene a… !!!!

    2) restaci !!!!

    1. @romanistavero:

      Volevo scrivere : 1) vattene a… formello a pasce le pecore !!!!

      dannata tastiera del computer che non mi funziona più bene .

  131. 22.07.1927 ha detto:

    @Il_Mago83:
    domanda da 1.000.000 di dollari
    accettereste di perdere 6 0 con la juve se spingesse sabatini a portare un centrale, un terzino e una punta centrale nella finestra di gennaio?

    Bella domanda. Il punto e’ semplice, secondo me. Siamo fuori dalla Coppa Italia, fuori dalla CL, in netto ritardo con il Campionato e quindi da una possibile qualificazione futura per la CL. A parte questo, che ci rimane? Almeno proviamo a battere gli avversari storici

  132. Scusate qualcosa non quadra.

    1) E’ da tempo che dico che la roma ha problemi in difesa e non in attacco

    2) Giustamente tutti si incazzano che sabatini non prende dei difenssori.

    3) In compenso fra il faraone e perotti si stanno spendendo non meno di una trentina di milioni.

    Come è possibile?

    Sabatini è un direttore sportivo, cerca e compra ciò che società e allenatore gli dicono di cercare e comprare.

    Quindi o:

    1) di meglio in giro non c’è nulla rispeto a quanto la roma ha già e non ci credo

    2) o ci sono trattative di cui non sappaiamo nulla.

    Per questo aspetterei l’ultimo gorno di mercato per dare giudizi.

    1. @apollo:
      infatti, poi ci siamo ritrovati con Spolli, Doumbia, grandi acquisti di fine gennaio

    2. @apollo: Oppure Spalletti ha deciso che da qui a Giugno proverà con la difesa a tre. In quel caso, gente come Perotti potrebbe sostituire Florenzi o Digne nel centrocampo a 4 (sulle ali). Indi per cui, forse, si cerca più un centrale che un terzino…poi boh…su El Sharaawy: a me piace e può fare al caso nostro (ormai è evidente che partirà Gervinho), poi se fosse in prestito con diritto sarebbe una buona operazione…cmq anche io aspetterei fine Gennaio per valutare…

      1. @Il_Mago83:

        domanda da 1.000.000 di dollari

        accettereste di perdere 6 0 con la juve se spingesse sabatini a portare un centrale, un terzino e una punta centrale nella finestra di gennaio?

      2. @22.07.1927: Mah, personalmente no…non baratto una sconfitta, per di più pesante (io conto di non perdere allo Juventus Stadium, forse sono troppo ottimista, ma solo per la legge dei grandi numeri la Juventus non le può vincere tutte e noi ci dobbiamo svegliare prima o poi…cioè nelle ultime 10-11 gare 1 vittoria o giù di lì)…per 3 acquisti a Gennaio (tra l’altro almeno uno dei 3 verrà altrimenti Sabatini rischia grosso). Comunque dimmi che i tre acquisti sono a Giugno e sono di alto livello (non dico top-player ma ottimi giocatori) e ci penso su 😛

  133. Pio Daceto ha detto:

    @passo: il miglior DS al mondo (Cit.)
    CURRICULUM: Palermo, Lazio
    TROFEI VINTI: zero

    Guardate che state parlando non solo del miglior DS al mondo, ma anche del piu’ grande talent scout…sono contento di vedere che non sono il solo ad averne troppo del fumante

  134. ..è un incubo..sto pseudo ds sono 5 anni che non riesce a mettere su una difesa come si deve..Sta sempre a cambiare e vendere senza nessuna ocularità.. Non c’è fine a sto sillicidio di cazzate che commette..B A S T A!….vai a fare danni altrove vai…

    1. @passo: il miglior DS al mondo (Cit.)

      CURRICULUM: Palermo, Lazio
      TROFEI VINTI: zero

  135. io nn mi skiodo dalla mia idea: sabatini ha fatto il suo tempo, in estate dve andare via. abbiamo buttato via partite e punti anke xkè nn si sno coperte le mancanze (e nn mi riferisco solo a qsta sessione). tra l’altro operazione faraone ancora nn si è capita. cè ki parla di obbligo riscatto e ki no.
    ma l’operazione la fai a inizio gennaio no ora ke tra l’altro manco sarà disponibile x domenica.
    cè un modo di operare a cazzo. manca lucidità di analisi.

  136. derossimaancheno ha detto:

    …………..È come Adam Masina. Oggi è il terzino sx italiano più promettente è già si parla di una valutazione intorno a 10 mln, ma chi l’avrebbe voluto al posto di Digne all’esordio in A e dopo un solo anno in serie B con il Bologna? Per usare un espressione in voga nel sito: facciamo i seri………..
    @LorySan:

    Ciao Dero sull’accoppiata Baselli + Zappacosta per me il Torino ha fatto un colpaccio e di converso il DG dell’Atalanta deve fare mea culpa. Ha fatto un ottimo colpo anche riscattando Benassi dall’Inter. Questi tre giocatori faranno la fortuna dei granata.

    Su Masina è vero che tutti avremo storto il naso, me compreso, se fosse arrivato Adam e non uno dei nomi che circolava in estate (Digne, Masuaku…).
    Però se il fumante, come riportano gli spifferi estivi, aveva sondato il terreno per Masina quasi precettandolo assieme al suo collega Oikonomu, perché non affondare subito il colpo visto che avevamo in piedi il discorso con Destro. In estate potevi chiudere l’affare con Masina + conguaglio a nostro favore. E un’accoppiata Digne / Masina sarebbe stata più logica di quella Digne / Palmieri visto che il brasiliano era reduce dalla panchina a Palermo mentre Masina era reduce da un campionato brillante da titolare col Bologna (tanto che è stato premiato come miglior giovane).

    1. Come sia andata veramente non lo sapremo mai, da quello che si leggeva nella cronaca del mercato estivo il tentativo è stato fatto ma l’affare col Bologna non si è concretizzato, credo per la solita ragione per la quale normalmente gli affari non si concretizzano: i soldi!
      Quello che è evidente è che sui terzini Sabatini è andato a risparmio, sbagliando, visto che ha optato X Palmieri come riserva a sx poiché praticamente gratis.

      @down under:

    2. @down under:

      masina non lo volevano cedere…hanno provato a chiederlo anche napoli e milan e qualunque trattativa dove le altre squadre avessero chiesto masina come contropartita sono state bloccate dal bologna

  137. premettendo che le nostre priorità sarebbero altre (terzino e centrale) il prestito di El Sharawy a 1,5 milioni con diritto di riscatto nn mi pare un brutto affare. In pratica ci restituirebbero il favore per Destro lo scorso anno. Che ci possa aiutare a migliorare poi quello solo il campo lo potrà dire…alla peggio a giugno lo rispediamo al mittente.
    PERò CI VUOLE UN BUON TERZINO E UN BUON CENTRALE!!!…..oppure uno bravo a fare sia uno che l’altro ruolo:questa è la nostra priorità Sabati’ fai il serio cazzo!!!

  138. Zappacosta e Baselli sono 2 buoni giocatori nel Torino, come lo erano nell’ Atalanta.
    In due sono costati una decina di milioni.
    Non si parla di gente ambita dai club forti e ambiziosi.
    Anche la Fiorentina che pure a seguito Baselli a lungo, non ha ritenuto giusto sborsare quei soldi.
    Non penso che, al momento, siano figure da grandi squadre.

  139. In teoria cambiare Iturbe per El Sharaawy con un saldo positivo di 12/14 milioni (non so di preciso) è comunque un affarone.
    Tuttavia mi pare che il nostro grosso problema non sia la rosa quanto le condizioni psico-fisiche in cui si trova!
    In ogni caso mi pare le di giocatori buoni se ne muovano ben pochi di gennaio… indi per cui se devo spendere tanto per spendere piuttosto mi tengo il budget per comprare FINALMENTE un paio di terzini VERI, BUONI, SERI, AFFIDABILI a giugno.
    Al centro con in rosa Manolas, Rudiger, Castan (prima o poi si riprenderà, cazzo!), Gyomber, DDR e anche Capradossi tra qualche tempo, non mi sembra il caso di prendere uno scarto a spasso. Piuttosto getto le basi per Tonelli a giugno o un Verthongen se si decide per la difesa a 3.
    In avanti ci vuole una seconda punta mobile ed EL92 puo’ essere una scommessa da vincere.
    Vediamo.

  140. Se ci fermassimo all’aspetto o al taglio di capelli a Radja ed a POGBA non dovresti neanche far varcare la soglia dello spogliatoio, invece…..

    Ad oggi Perotti è meglio nel dribbling, nell’assist e nell’aiuto alla squadra in fase di non possesso.
    El Sharaawy se torna vicino a quello visto al primo anno in rossonero ha molti più gol nei piedi, ha più corsa sulla fascia ed è più giovane di circa 5 anni, oltre a provenire dalle giovanili italiane, cosa che lo rende particolarmente appetibile vista la composizione della nostra rosa ed i regolamenti vigenti.
    Rischiano di costare entrambi intorno ai 10mln di cartellino e circa 2 netti di stipendio. Anche qui meglio il 22enne Faraone, visto che i soldi spesi X Perotti saranno sicuramente a fondo perso, atteso che al termine del contratto avrà passato i trent’anni.
    Perotti può giocare anche sulla destra e trequartista, El Sha anche seconda punta, qui dipende da come vuoi giocare e da cosa c’è già in rosa. A destra siamo comunque coperti.
    Infine dal punto di vista fisico destano entrambi perplessità, ma anche qui la continuità di impiego quest’anno dell’italo-egiziano dovrebbe rassicurare, mentre i problemi cronici alla schiena dell’argentino si sono ripresentati anche qest’anno.
    La scelta è combattuta ma io punterei sulla voglia di riscatto e di guadagnarsi l’europeo del faraone e dovendo scegliere tra i due sceglierei quest’ultimo.
    Detto questo secondo me arrivano entrambi e parte Gervi.

    Oblomov ha detto:

    @derossimaancheno: io preferisco Perotti
    sto el shwarai mi pare un metrosexual e nulla più

    1. @derossimaancheno: perdonami Dero, ma sono ancora una volta in disaccordo con te.
      El Shaarawy come tu dici è un SE… una scommessa in poche parole.
      Ci possiamo permettere una scommessa in questi tempi? Quanto può dare una mano al riscatto di El Shaarawy la nostra situazione?

      Perciò, tra i 2, meglio Perotti… detto comunque che per me le priorità son ben altre e non acquisterei nessuno dei 2

      1. Non dispero, prima o poi sua qualcosa la vedremo nella stessa maniera…forse… 😜.
        A parte gli scherzi El Sharaawy arriverebbe al posto di Iturbe, quindi inizialmente come riserva.
        Poi se andrà bene e si conquisterà un posto al sole meglio ancora ma il titolare a sx dovrebbe essere Gervinho, se quest’ultimo partirà arriverà al suo posto un altro, probabilmente Perotti.
        Per questa ragione possiamo anche puntare su uno come El Sharaawy sperando di ritrovare almeno in parte quello di 2 anni fa. Se funziona lo riscattiamo, altrimenti ciao.
        Dove non possiamo permetterci scommesse azzardate è nei rinforzi in difesa, sulla fascia e/o al centro.
        Lì serve qualcuno su cui contare ed, in particolare, sulla fascia destra servirebbe un potenziale titolare.
        Parere personale ovviamente.

        @CarlTaut:

  141. KNVB ha detto:

    @LorySan: Zappacosta è ingeneroso dire scomparso dai radar, diciamo piuttosto che fa la riserve del miglior terzino destro del nostro campionato.. comunque per formato intendevo con già alle spalle una signora stagione in A ed una altrettanta in B, Ucan invece avevo fatto si e no 12 presenze in prima squadra in un campionato totalmente diverso! per quanto riguarda Baselli per me è di un’altra categoria, Ucan ha fatto due partite messe in croce, dove proprio per via delle poche presenza sembrava il più delle volte lento, poi certo il filtrante lo trova sempre ma Baselli sta diventando il re degli inserimenti e quello che al 90 sul 2a0 continua a pressare gli avversari. Mi auguro che agli europei possa partire titolare, cosi come Insigne!

    però la situazione è un po simpatica: prima sento dire che bruno peres è un modesto terzino che sa solo correre e poi sento dire che è uno die migliori terzini della A…

    non sto criticando quello che hai detto te, ma lo paragonavo a quello che si diceva in giro.

    Baselli è un buonissimo giocatore, ma non puoi andare a spendere ulteriori milioni per un ruolo che hai gia coperto fino al collo con pjanic, ucan, peredes e il prox anno gerson…

    Zappacosta è un terzino normale, è un terzino da media squadra di A.

    1. Baselli è un ottimo centrocampista, ma a luglio scorso era un ottimo giovane che andava al Torino con la leggitima speranza di ricavarsi un posto da titolare, ma con la certezza che se fosse approdato nella Roma o nella Rubentus avrebbe fatto solo tanta panchina.
      Fortunatamente hanno scelto bene entrambi (Petrachi ed il giocatore) e Baselli ha superato le aspettative, ma la stessa Atalanta non se lo sarebbe mai immaginato visto il prezzo a cui è stato ceduto.
      È come Adam Masina. Oggi è il terzino sx italiano più promettente è già si parla di una valutazione intorno a 10 mln, ma chi l’avrebbe voluto al posto di Digne all’esordio in A e dopo un solo anno in serie B con il Bologna? Per usare un espressione in voga nel sito: facciamo i seri..

      Zappacosta secondo me è molto forte in fase di spinta e nei cross, piuttosto scarso in difesa.
      Va bene in una squadra che gioca a 3 in difesa a fare l’esterno di centrocampo, come nel Toro.
      Da terzino basso in una difesa a 4 ho molte perplessità.
      Se poi mi dici che comunque ad oggi appare meglio di Emerson Palmieri concordo, ma la verità è che sui terzini di riserva siamo andati al risparmio pensando, a torto, che Torosidis potesse fare bene il vice X entrambe le fasce.

      @LorySan:

    2. @LorySan: figurati l’oggettività è difficile da ottenere, ma lasciati dire che seguo quasi ogni domenica diretta gol e Peres assieme a Versaljko sono per stacco il miglior terzino destro, con la differenza che uno predilige la fase difensiva e l’altro quella offensiva. Concordo (tanto per cambiare) con quanto detto da derossimaancheno, riguardo che il Toro fosse la scelta migliore per la crescita di Baselli, ma se paragoniamo gli investimenti Ucan e Zappa + Baselli penso che l’affare l’abbia fatto il Toro

      1. Concordo sul fatto che Peres e Vraljko siano i due migliori terzini dx della serie A, anche se io preferisco il croato, più completo e solido in difesa.
        Ormai entrambi costano una ventina di mln e sono destinati a top club europei, purtroppo.
        Concordo anche sull’affare fatto dal Torino.
        A dire il vero il prezzo appariva buono anche a luglio, ma col senno di poi è stata una mossa da applausi a scena aperta X Petrachi. Se poi consideri anche il riscatto X du spicci di Benassi.

        @KNVB:

  142. Nei 20 precedenti tra Spalletti e la Juventus, bilancio pesantemente negativo per il tecnico toscano:
    0 vittorie, 3 pareggi, 17 sconfitte, l’ultima delle quali gli costò panchina (1-3 all’Olimpico di Roma) il 30 agosto 2009

    1. @Pio Daceto: namo bene….

    2. @Pio Daceto: Ste statistiche nn vogliono dire nulla…servono solo a deprimerci ancora di più

  143. CommandoUltraCurvaSud ha detto:

    @KNVB: saluti KNVB!
    Dici bene ma la Juve cosa deve comperare ?
    Ha praticamente due squadre.
    E tutti i nuovi acquisti ( tranne Hernanes) che rendono alla grande!
    Da noi il contrario.
    E il Sassuolo ha quasi gli stessi punti nostri.
    È un monte ingaggi enormemente inferiore .
    Loro rendono al 150% rispetto alla qualità dei loro giocatori
    Noi al 30%.
    Colpa della società e della nostra dirigenza.

    la cosa triste è che persino il Toro si è rilevato più opulento di noi sul mercato noi, l’anno prossimo verosimilmente avremo ancora i buchi sui ruoli del terzino destro e del portiere, loro invece si sono aggiudicati uno dei migliori prospetti laterale e con buone speranze il secondo o terzo portiere Italiano! assurdo che noi ci andiamo a prendere una promessa Turca a 15 quando loro per la stessa cifra prendono giocatori già formati come Zappacosta e Baselli…..

    1. @KNVB: zappacosta gia formato?? è un giocatore scomparso dai radar.

      baselli buon giocatore, ma non superiore a ucan o peredes secondo me.

      1. @LorySan: lory non dì cazzate, dai

      2. @Pio Daceto: cazzate?? mi dici zappacosta cosa ha fatto quest’anno??

        DI giocatori come baselli è pieno in italia e nel mondo…

      3. @LorySan: mi è capitato di seguire il toro diverse volte e zappacosta sta giocando bene, a noi farebbe enormemente comodo visto che giriamo a destra con torosidis….

      4. @LorySan: Zappacosta è ingeneroso dire scomparso dai radar, diciamo piuttosto che fa la riserve del miglior terzino destro del nostro campionato.. comunque per formato intendevo con già alle spalle una signora stagione in A ed una altrettanta in B, Ucan invece avevo fatto si e no 12 presenze in prima squadra in un campionato totalmente diverso! per quanto riguarda Baselli per me è di un’altra categoria, Ucan ha fatto due partite messe in croce, dove proprio per via delle poche presenza sembrava il più delle volte lento, poi certo il filtrante lo trova sempre ma Baselli sta diventando il re degli inserimenti e quello che al 90 sul 2a0 continua a pressare gli avversari. Mi auguro che agli europei possa partire titolare, cosi come Insigne!

  144. oregon1 ha detto:

    A Sabatini i difensori non interessano…..i margini di guadagno (propri) sono pochi

    Vero eh?
    Sarà che sono scordarello io, può essere, ma con la vendita dei difensori di Sabatini c’hai alzato sui 70 milioni circa, anche qualcosa di più se consideriamo i ricavi “marginali” di Yanga (scarso come la merda) ed Holebas (ancora peggio).

    1. @Il_Cannibale: sei pure tanto cazzarello

      25 benatia e 35 marquinhos
      ma benatie a marquinhos li abbiamo presi gratis?
      e con quei soldi non abbiamo dovuto forse comprare manolas ?

      e i 30mln buttati nel cesso per iturbe
      dove li metti

      1. @Oblomov: i margini però se ci pensi sono altissimi

        acquisti: Marquinhos 5, Benatia 15 e Manolas 15 totale 35

        vendite: Marquinhos 35, Benatia 25 e Manolas ? totale 55

        già cosi siamo a + 20 senza contare che Manolas lo rivendi minimo a 30

        la verità è che Dybala a parte essere oggettivamente di un altra categoria rispetto a Iturbe è stato prelevato dal Palermo quando era già alla sua terza stagione nel nostro campionato mentre noi ci siamo fiondati su Iturbe dopo solo una mezza stagione! comunque eviterei di ribollirmi il sangue su certi temi affrontati piu di un trilione di volte, speriamo che Manuel faccia bene e che il Borunemouth lo riscatti

      2. @KNVB: si ma poi con quei soldi cosa ci hai fatto? Li hai usati per costruire squadra vincente?? La plusvalenza deve essere il mezzo per fare mercato, non il fine dello stesso

        Sabatini non è in grado di costruire una squadra in grado di vincere, fa sempre gli stessi errori, è conclamato.

        BASTA.

      3. @Pio Daceto:
        la plusvalenza serve anche per coprire i buchi e per il monte ingaggi. poi che sabatini abbia fatto delle cazzate è fuor di dubbio ma io complessivamente lo valuto in maniera positiva

    2. @Il_Cannibale: ah si holebas, venduto ad 1 MILIONE, quando era meglio di tutti i terzini sinistri che avevamo e poteva essere una valida riserva di digne…. Sabatini MALEDETTO incapace. VATTENE.

  145. finalmente lo sponsor, dovrebbe essre l’olio farchioni il nuovo logo.

  146. Ciao CUCS!!
    La tessera mi è stata consegnata dal corriere stamane, vediamo poi domenica con Onemoretime se veniamo con voi nel settore ospiti o se invece restiamo in tribuna.
    Sembra che si stia per chiudere in queste ore con un prestito con diritto di riscatto condizionato al numero di presenze X El Sharaawy.
    È un’incognita. Può rivelarsi l’affare dell’anno o una sóla, però a queste condizioni e nelle mani di Spalletti la cosa si fa interessante.
    Purtroppo come dice KNVB il nostro mercato è condizionato dalla previsione di esborso X i riscatti a giugno ed oltre a questo dai posti limitati in rosa in base alla normativa vigente. Kevin prenderà il posto di Iturbe ed ad oggi, se non si taglia o si cede qualcuno, è possibile tesserare solo un come il faraone che proviene dalle giovanili italiane.
    Penso che comunque alla fine Gervi verrà ceduto ed al suo posto arriverà Perotti.
    Altri arrivi potrebbero sfruttare il taglio/cessione di Lobont o il prestito di Castan, il quale sembra possa finire al Genoa.
    A me Caceres piace ma dubito che ce lo diano a gennaio, penso che la trattativa in corso miri ad ottenere un precontratto in vista di giugno.
    Ormai mancano 9 giorni alla fine del mercato, a questo punto non ci resta che stare a vedere cosa accade.
    Ovviamente anche io per ora sono deluso.

    b>CommandoUltraCurvaSud ha detto:

    @derossimaancheno: il fumante ci sta deludendo…il mese di gennaio si “blocca”…
    stiamo ripetendo il gennaio 2015…
    Iturbe se ne è andato….
    Perotti ?
    El Sharaaawi?
    Boh…
    Santa pazienza, diceva mia nonna……

    1. @derossimaancheno: io preferisco Perotti

      sto el shwarai mi pare un metrosexual e nulla più

      1. @Oblomov: ahahahahhah tempo fa per descriverlo usai il medesimo aggettivo!

      2. @KNVB: ci sarà un fondo di verità allora 🙂

      3. @derossimaancheno: @Oblomov: ciao Derossi!
        Tutto bene….davanti ad un ottimo pranzo romanesco (Trattoria Du Cesari, gli faccio pubblicità, se la merita……già sede del Roma Club Lupi di Torino, si mangia romano meglio che a Roma……) vedremo se andare tutti nel Settore Opsiti, o voi due in Tribuna e noi tre nel Settore….
        Su El Sharawi, sono con te, mi spiace non con Oblo, stavolta, la pensiamo diversamente….
        Speriamo che arrivi stasera…..

  147. quet’anno secondo me, un po’ a tutti manca la cazzimma, dzeko salah naingo che dovevano essere leader, li vedo invece loffi, scazzati.
    domenica okkio che se si entra in campo con la solita anda, pigliamo una imbarcata tipo bayern e barca.

  148. Conviene che andiamo tutti a commentare sull’articolo di Salah… Questo si stà intasando!

  149. Preziosi, galliani, preziosi, galliani, si fanno affari solo con loro
    quanto ci vorrà anche per cacciare la chiavica sabatini non si sa, ed intanto ci mancano ancora 7 terzini, che schifo..

    1. @King Schultz: Tranquillo… Credo proprio che questa sia l’ultima stagione alla Roma! L’aria intorno a lui si fa sempre più pesante, e anche gli addetti ai lavori cominciano a criticarlo apertamente! Io non vedo l’ora che se ne vada…

  150. Come la maggior parte di tutti noi, sono cosciente che domenica a meno di un miracolo subiremo una goleada ad opera dei gobbi….
    E non faccio alcuna colpa a Spalletti, ne a Sabatini… Se non hai soldi a disposizione e ti viene detto di non spendere non puoi fare miracoli…
    Gervinho fa la signorina e per la seconda volta rifiuta un trasferimento?? La colpa è di chi non gli dice a muso duro “o accetti e vai per 8 mesi in panchina senza fascietta in testa con la pelata in mondovisione!”” .
    Entravano subito dei soldi e con quelli compravi un terzino destro come caxxo si deve…
    invece no, e dobbiamo sperare in un miracolo, sapendo che quelli a Torino sconti non ne fanno a nessuno… e me rode…!!!!

  151. Ragazzi… Una cosa sola: NON Può ESSERE PEGGIO DI ITURBE! Quindi cmq vada andiamo a guadagnarci…

  152. Non mi piace el sharawii, ha i muscoli di cristallo è discontinuo ed è stato scaricato da milan e monaco, non club di primissima fascia.
    sembra il classico acquisto alla sabatini e alla roma, ma vaffanculo

  153. maremma!!! andiamo dietro ad el sharaawy altra scommessa della Roma che nn serve a mdificare alcun equilibri e nn ripara gli errori precedenti ma piuttosto può aprire ulteriori voragini e problemi nello spogliatoio…. ma come si fa….ora vorrei risentire la famosa parola di spalletti “progettualità” che fine ha fatto?? ragazzi siamo allo sfacelo….servono 4 giocatori tra difesa e centrocampo…prendono uno scarto dello scarto dello scarto e lo pagano pure come un fenomeno

  154. pevek80 ha detto:

    No non c’e’ paragone sempre la stessa finta troppo prevedibile.E poi poca serieta’ fuori dal campo a me non piace proprio se dovevi prendere un Italiano avrei preferito altri profili.

    ti voglio ricordare che robben ha creato la sua fortuna sempre con la stessa finta: parte da destra per poi rientrare sul sx…

    Tanti giocatori fanno sempre le stesse finte.

    El sharawi ha dimostrato nel milan che è capace di fare anche 13-14 goal in un girone di andata, cosa che perotti difficilmente fa in una stagione.

    Poi el sharawi un domani telo puoi rivendere a 30mln e piu, perotti, avendo 28 anni, non puo.

    POi l’italo egiziano ha dalla sua una resistenza in partita che l’argentino non ha, perche è uno che rientra molto anche in fase difensiva.

    1. @LorySan: Esatto Lory… A me convince molto di più questo investimento che buttare i soldi sull’ennesimo “giocatorino” del Genoa. E poi… FINALMENTE UN ITALIANO!!!

    2. ha detto salah che siete dei rincoglioniti, assomigliate a sabatini
      preferite scrivere su articolo lento e vecchio
      che su quello nuovo

      mah

  155. Ho idea che domani si giochi con

    Coso
    Manolas-DDR-Rudiger
    Florenzi-Pjianic-IagoFalque-Naingollan-Digne
    Salah (Totti) – Dzeko

    1. @incontrollabile: magari !!
      Mi piace molto
      E prende coscienza del nostro problema da anni.
      Con il centrocampo a tre siamo sempre in affanno

  156. La Roma ed El Shaarawy si avvicinano, forse definitivamente. Secondo quanto riporta l’emittente satellitare sarebbe in corso contatti tra Roma e Milan per chiudere l’affare a breve: il faraone ha sempre messo i giallorossi in cima alla sua lista delle destinazioni preferite. L’accordo è sul prestito con obbligo di riscatto.

    (sky sport)

    L’aspirapolvere Egiziano siamo messi proprio male.

    1. @pevek80: Preferisco lui a Perotti… 23 anni contro 27! Se lo recuperano mentalmente è un fenomeno…

      1. No non c’e’ paragone sempre la stessa finta troppo prevedibile.E poi poca serieta’ fuori dal campo a me non piace proprio se dovevi prendere un Italiano avrei preferito altri profili.

  157. E’ vergognoso che non caccino un euro gli americani!
    Ci mandano al macello con real e juve!
    Con la Juve se perde 100% e col Real se straperde!
    Con questa gestione non si vince nulla! E’ un peccato perchè basterebbe poco per fare piazzamenti dignitosi:
    terzino destro centrale difesa e terzino sinistro panchinaro, davanti basterebbe pinilla.

    A giugno riporti Paredes all’ovile e mandi via Castan,Maicon,Torodisid,Keita,Palmieri e Gervinho…

    Mandi in prestito Ucan..

    Compri un centrale di difesa e un terzino destro panchinaro, riscatti Digne.. via Schezny e dentro Allison.. Prendi un centrale di centrocampo e un esterno bravo o riporti Ljaic all’ovile

  158. In collegamento da Trigoria per Sky Sport, il giornalista Angelo Mangiante ha riportato una dichiarazione che gli ha rilasciato nel Centro Sportivo il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini:

    “Oggi non si fa nulla né in entrata né in uscita”. Il riferimento è ovviamente al mercato, soprattutto riguardo le voci che vogliono Gervinho lontano da Roma, destinazione Cina.

    io spero vivamente che con oggi non si riferisca allo stato attuale, cioè al mercato di gennaio

    ho la bruttissima sensazione che come st’estate se non facciamo cassa non compriamo

  159. Juve-Roma? Vinciamo 2-1: loro sono forti, fortissimi ma noi pure”. Salah

    Vabbe lassamo perde.. Questi oltre a stare fori come un balcone si portono sfiga da soli

    1. @Lupacchiotto161: prima di dire questa cazzata Salah quante canne sè fatto ???

    2. @Lupacchiotto161: va beh, se scendono in campo carichi, meglio così…
      La statistica è con noi.
      Prima o poi dallo Juventus Stadium usciremo imbattuti.
      Prima o poi la loro striscia di vittorie si interromperà.
      L’arbitro non potrà fare ciò che Rocchi ha fatto.
      Il nostro problema è la società, la dirigenza.
      Anche quest’anno prima vendiamo (iturbe) e forse, poi, comperiamo.
      magari vendiamo ancora prima di comperare.
      Perotti ?
      El Sharawi?
      Pignorate i conti ai nostri dirigenti, e pagateci lo Stipendio di Dzeko….
      Che, poveretto, è un uomo di valore.
      E magari domenica si riscatta….
      Speriamo….

  160. tranquilli l’ultimo giorno di mercato arrivano Spolli e dumbia!!!! grande Saba!!

    1. @LUDOVIKO: e con il rientro di Totti, stiamo a posto….
      Si vince lo scudo a mani basse…..

      1. @CommandoUltraCurvaSud: Ciao CUCS !!! infatti , è quello che ho scritto 2 minuti fa nel articolo JUVE-ROMA ARBITRA BANTI ……….. come stamo messi !!!

      2. @lupogio: lo so, ti ho appena risposto…
        Un salutone….

  161. A Sabatini i difensori non interessano…..i margini di guadagno (propri) sono pochi

  162. Buongiorno a tutti.

    Stando al suo tweet Castan sembra intenzionato a restare, anche se secondo me un prestito dove può giocare con continuità sarebbe salutare in primis per lui.
    Da questo punto di vista l’ideale sarebbe un club brasiliano, dove Leo può sentirsi più facilmente sicuro ed a suo agio, ma il problema è che in tale ipotesi perderebbe lo status di giocatore del nostro campionato è tornato extracomunitario, anche ristabilito, difficilmente troverebbe spazio a giugno. Lui ne fa una questione familiare, poiché i suoi cari sono ormai stabilmente radicati a Roma, però secondo me farebbe bene a dare la priorità alla sua carriera che ad ora richiede una scelta di sacrificio.
    Una via di mezzo sarebbe quella di andare in prestito in un club italiano, tant’è che si parla del Genoa x l’ipotesi in cui venga ceduto De Maio.

    Torisidis ha detto che resta almeno fino a giugno. Premesso che ad oggi è anche un bene perché meglio mezzo terzino che nessuno, la sua permanenza non libera spazi per sostituti più all’altezza.

    Maicon insiste. Con sei mesi di restante contratto, meno di 4 alla fine del campionato ed una ginocchio che è tornato a dare problemi farebbe bene a valutare il suo futuro. Ritiro o buen ritiro in qualche campionato asiatico o arabo per monetizzare il fine carriera sarebbero due opzioni logiche. Invece punta addirittura alle ulteriori 10 presenze che comporterebbero il rinnovo automatico. No!!

    Gervi pure sembra poter restare. In questo caso direi poco male, trattandosi probabilmente del nostro miglior attaccante, però il rischio è che senza Garcia il suo rendimento non resti quello ed a questo punto può forse essere una buona idea monetizzare per poi investire su un buon sostituto di talento, magari più giovane e motivato (forse il Faraone, anche se a me piacerebbe Boufal).
    Quelli che sembrano gli obbiettivi principali X la difesa (Adriano, Caceres) difficilmente saranno acquistabili a gennaio ed ormai arriviamo negli ultimi 10 giorni, dove diventa difficile per le altre squadre andare a reperire sostituti di eventuali partenti.
    Spero che il fumante torni a stupirmi in positivo, ma X ora la vedo dura.

    1. @derossimaancheno: il fumante ci sta deludendo…il mese di gennaio si “blocca”…
      stiamo ripetendo il gennaio 2015…
      Iturbe se ne è andato….
      Perotti ?
      El Sharaaawi?
      Boh…
      Santa pazienza, diceva mia nonna……

      1. @CommandoUltraCurvaSud: Ciao CUCS, è vero che ad oggi abbiamo fatto solo operazioni in uscita ma anche le altre tolta la Juve in sinergia con il Sassuolo ed il Toro non hanno fatto molto! La Roma a giugno avrà dei riscatti molto impegnativi che senza una qualificazione in CL comprometteranno non poco la situazione, per questo motivo adesso è meglio essere un po piu austeri! derossimaancheno ti leggo sempre volentieri, d’accordo su tutto ma il rinnovo automatico di Maicon, dopo la partita al Bentegodi mi sa che è lontano nove partite

      2. @KNVB: saluti KNVB!
        Dici bene ma la Juve cosa deve comperare ?
        Ha praticamente due squadre.
        E tutti i nuovi acquisti ( tranne Hernanes) che rendono alla grande!
        Da noi il contrario.
        E il Sassuolo ha quasi gli stessi punti nostri.
        È un monte ingaggi enormemente inferiore .
        Loro rendono al 150% rispetto alla qualità dei loro giocatori
        Noi al 30%.
        Colpa della società e della nostra dirigenza.

  163. sabati sei una merda non capisci un cazzo ,vattene !!! e chi prendiamo al suo posto ? booooo. chi conoscete migliore di lui ? booooo. costui è disposto a venire a Roma? booooo

    pallotta non ci sei mai ..non capisci un cazzo di calcio … ti interessa solo fare soldi .. vattene ! e chi compra la Roma al suo posto ? booooo chi da garanzie di investire per competere con le big ? booooo

    fate fare il mercato ai bimbi minchia di questo sito che sono i campioni mondiali di Football manager e sanno condurre le trattative.
    per carità

    1. @golia89: vai a tifà lazie se te piace piallo ar culo, noi se semo rotti er cazzo!!

      1. @Pio Daceto: Buongiorno Lupacchiotti !!! …………
        Bravissimo Pio Daceto , bella risposta .
        Per domenica stanno pensando di far giocare Totti che Spalletti lo ha provato in allenamento tra i titolari ……… mamma mia come semo ridotti !!! Se ero Totti me facevo venì la cacarella .

      2. @lupogio: buongiorno lupo! Sempre peggio qua, tira na brutta aria a Roma…

  164. Ferrero venne squalificato per 3 mesi per aver detto “quel filippino” riferendosi a Thohir (che invece è indonesiano), e a Sarri 2 giornate da scontare in coppa Italia?! Poi il giudice sportivo ha persino detto “Insulti pesanti”, immagino che per beccarsi un mese ci voglia un omicidio allora…

    Comunque Ferrero ogni volta che parla è un mito, togli la Roma dalle mani de sti americani fannulloni Ferré, lassa perde a Samp…

  165. ..l’unica speranza è che Spalla con il tempo imponga la sua visione di gioco e perciò di giocatori a sto pseudo ds..

    1. @passo:
      esatto, pseudo ds. Quantomeno non si presenti con quella prosopopea da “so’ tutto io”, “so er mejo der quartiere”.
      Ha fatto sprecare un sacco di dollari fin’adesso, senza conclude niente

  166. Heilà!È un po’ che latito.. Spiegatemi una cosa:
    Feb 2014 Roma Napoli coppa italia, dalle curve parte il famoso coro lavali col fuoco.Risultato cori discriminatori, squalifica dell’olimpico due turni di CAMPIONATO
    Sarri ora da del frocio a Mancini, risultato squalifica di due turni da scontare in COPPA ITALIA.
    Perché?

    1. @onemoretime:..perchè stiamo nel paese du sole… Qui non c’è pena..

      1. @passo:..a meno che on bisogna punire la Roma..quello è un discorso a parte..

    2. @onemoretime: perchè siamo una società debole….

  167. Pio Daceto ha detto:

    @passo: se ti ricordi io sono stato uno dei primi, insieme a te, quando ancora tutti lo divinizzavano!!!! Li mortacci sua!

    Il fatto grave e’ che la societa’ non si sia accorta che Sabatini e’ ‘na sola.

    1. @sebastiano:

      La società sa benissimo chi è Walter Sabatini. E’ uno che può fargli fare qualche spiccio con plusvalenze varie. Tanto a loro quello interessa, qualche altro spiccio dai posizionamenti champions e sono tutti contenti, di vincere non gli importa poi molto. Ma stavolta da questo punto di vista gli andrà a buca temo.

  168. ..in tempi non sospetti quando dicevo, sabatini vattene ,ne ho prese poche di rispostacce… Ora vi vedo abbastanza allineati…ma quanto tempo buttato…

    1. @passo: se ti ricordi io sono stato uno dei primi, insieme a te, quando ancora tutti lo divinizzavano!!!! Li mortacci sua!

      1. @Pio Daceto: ..si ricordo..

    2. @passo: vabbé dai

      almeno 2 anni andavano dati……

      1. @Oblomov:

        due anni ?

        Io gli darei l’ergastolo ( più l’aggravante dell’essere laziale)…

      2. @romanistavero: ah, ah, ah ah

  169. Ma ci rendiamo conto che siamo al 21 di gennaio e questa squadra è ancora una volta incompleta, c’è bisogno urgente di rinforzi ed è TUTTO FERMO?!?!?!

    È da 5 anni che siamo senza terzini, il titolare a destra ad oggi è torosidis!!!! Domenica si va allo Juventus Stadium con torosidis!!!!!!

    SABATINI TUTTI GLI ANNI DICE A POSTERIORI DI AVER SBAGLIATO LE CAMPAGNE ACQUISTI, SPECIALMENTE A GENNAIO, MA NON FA MAI NULLA PER NON RIPETERSI!!!!!!!!!
    Adesso ai primi di febbraio quando avremo preso (forse) il solo perotti, che tra l’altro manco ce serve, già me lo vedo davanti alle telecamere a dire “ho sbagliato il mercato, me ne assumo tutte le responsabilità”…. come l’anno scorso e tutti quelli prima dal maledetto giorno che ha messo piede a Roma!!!!

    SABATINI PEZZO DI STERCO SCHIFOSO, PRENDITELE VERAMENTE LE TUE RESPONSABILITÀ E LEVATE DAR CAZZO UNA VOLTA PER TUTTE, EH!!

    Com’era? “Se cade garcia cadiamo tutti” …… E VATTENE LURIDO COGLIONE!

    C’è ancora gente che pensa che sto microcefalo cor cervello bruciato dal fumo sia un gran ds, il migliore in circolazione (ahahahah)!
    Roba da non credersi!!!!!!!

    1. @Pio Daceto:

      E’ il migliore, vero, ma per i comodi della nostra fantastica società!
      Fa le sue plusvalenzine, fa fare due spicci al padrone e si prende qualche stecca lui! Tutti contenti, poi se non vinciamo una beneamata mazza chissene frega, l’importante è arrivare in champions per fare altri due spicci. Mi sa che stavolta gli va male però.

  170. non lo so da quanto tempo lo scrivo, pero’, i nostri antenati dicevano “repetita iuvant” e quindi mi ripeto: Sabatini a casa!

  171. LUDOVIKO ha detto:

    sabatini oramai come i dirigenti sono alla frutta….serve un centrale difensivo e 2 terzini lo dico da giugno scorso e questi nn fanno nulla, poi la colpa è dell’allenatore…ma nn aveva detto che se cadeva Garcia cadeva anche lui??

    aveva detto anche che se lamela non diventava un campione si sarebbe ritirato…

  172. l’articolo è lente
    scriviamo su allison a 7,5 mln 🙁

    1. @Oblomov: Ok! Tutti lì 🙂

  173. Francesco10 ha detto:

    Ma io dico… Che razza di dirigenza abbiamo??? 10 giorni alla fine del mercato e ancora non hanno messo a disposizione del mister i rinforzi necessari… La tempistica e l’organizzazione nel calcio sono tutto e questa cazzo di società proprio non sa cosa vogliano dire!!!
    Hanno esonerato Garcia troppo tardi e ora ripetono l’errore temporeggiando e non sapendo che pesci prendere in sede di mercato…
    Io spero di vedere presto a Roma un DS normale, e non un fenomeno da circo come Sabatini!

    Temo siamo bloccati dalle liste: torosidis non sono riusciti a darlo via, o forse non lo vogliono più dare via visto che maicon è definitivamente defunto sul piano sportivo, castan dovrebbe andare via, ma non è così sicuro di andare via da roma con la famiglia, gervinho lo conosciamo e i cinesi purtroppo sembrano muoversi solo a parole.
    Se non esce nessuno lo spazio per i vari umtiti, adriano, caceres e compagnia varia non c’è. Probabilmente è anche per questo che se vai a trattare un italiano ti chiedono 15 milioni……
    Finora è andato via solo iturbe, il cui posto in lista è preso da strootman.

    1. @sebastian:

      Mettessero fuori rosa maicon come hanno fatto per cole……e magari pure keita

    2. @sebastian: troppi giocatori in rosa e calciomercato bloccato. E’ da 5 anni cosi.

      Se uno fa acquisti buoni non ha bisogno di rivendere dopo 6 mesi

      Non mi esoneri allenatore prima della sosta, ma dopo la sosta?
      mi vendi Iturbe che magari poteva essere utile a Spalletti e non hai un terzino pronto?

    3. @sebastian: Altra cappella del nostro Ds… Se ti riempi di vecchi e gli fai addirittura contratti di 3 anni, poi quando te li levi dalle scatole???? E’ stato un errore investire su Maicon,Cole e Keita! Anche su questo la società dovrebbe darsi un range d’età… Tipo dai 26 a max 28 anni! Dopo i 30/31 li ringrazi e li saluti…

  174. Ma io dico… Che razza di dirigenza abbiamo??? 10 giorni alla fine del mercato e ancora non hanno messo a disposizione del mister i rinforzi necessari… La tempistica e l’organizzazione nel calcio sono tutto e questa cazzo di società proprio non sa cosa vogliano dire!!!
    Hanno esonerato Garcia troppo tardi e ora ripetono l’errore temporeggiando e non sapendo che pesci prendere in sede di mercato…

    Io spero di vedere presto a Roma un DS normale, e non un fenomeno da circo come Sabatini!

    1. @Francesco10: per nn parlare dei nomi che circolano per rinforzare la squadra, el shaarawy e perotti al posto di gervinho….sabatini oramai come i dirigenti sono alla frutta….serve un centrale difensivo e 2 terzini lo dico da giugno scorso e questi nn fanno nulla, poi la colpa è dell’allenatore…ma nn aveva detto che se cadeva Garcia cadeva anche lui??

      1. @LUDOVIKO: Cáceres ci può stare, ma non basta… Serve almeno un centrale e mi fionderei su Umtiti! Gervinho a quanto pare non parte più, quindi al max arriverà Perotti!

    2. Errori da incompetenti che si ripetono sistematicamente ad ogni mercato, difesa incompleta, acquisti infortunati o assenti da subito, cessioni affrettate (basta una offerta a malapena accettabile), continui dubbi su chi comprare, ma soprattutto si arriva a 5 giorni dalla fine del mercato con ancora vari acquisti da fare e nessuno che vuole vendere troppo tardi… Spero non si ripetano gli errori dello scorso anno, con acquisti sgangherati, che hanno debuttato solo a metà marzo e che a giugno erano già tutti partiti

  175. Una soluzione immediata potrebbe essere questa,
    Cessioni: Gervinho, Torosidis, Keita, Gyomber o Castan
    Acquisti: Caceres, Umtiti, Adriano/Criscito, El Shaarawy/Perotti

    3-4-1-2:
    Szczesny (De Sanctis)
    Rudiger (Caceres), Manolas (De Rossi), Umtiti (Castan)
    Florenzi (Maicon), De Rossi (Vainqueur), Pjanic (Strootman, Ucan), Digne (Criscito)
    Nainggolan (El Shaarawy)
    Salah (Falque, Totti), Dzeko (Sadiq)

    4-2-3-1:
    Szczesny (De Sanctis)
    Caceres (Maicon), Manolas (Rudiger), Umtiti (Castan), Digne (Criscito)
    De Rossi (Vainqueur), Pjanic (Strootman)
    Florenzi (Falque), Nainggolan (Ucan), Salah (El Shaarawy)
    Dzeko (Totti, Sadiq)

  176. Caceres è forte, ricopre praticamente tutti i ruoli della difesa. Ho letto di molti tifosi juventini contrari ad una sua possibile cessione. E’ un giocatore che vorrebbero vedere ancora con loro. Sinceramente non so se è una trattativa destinata a chiudersi in questa sessione o in estate, quando sarà praticamente senza contratto.

    Gli unici dubbi (non da poco) che ho su di lui riguardano la sua condizione fisica e i comportamenti fuori dal campo (fino poco tempo fa se la giocava con Vidal) che in una società poco solida come la nostra possono pesare tanto. Poi Roma non è Torino…capite?

  177. tsubasaozora_girl ha detto:

    Ragazzi ma voi come lo vedreste Kevin alla pizzarro??Lo so che non si sà come tornerà ma voi come lo vedete nel ruolo??Secondo me le qualità ce l ha e in più ha una fisicità necessaria per proteggere il pallone a differenza di Pizzarro che pressato faceva le cazzate tenendo troppo il pallone..lui e il ninja ìi davanti alla difesa e chi passa?!?Gli fanno paura

    Mha, non saprei.
    Se io fossi un allenatore ed avessi Strootman a disposizione, farei in modo che potesse adoperare tutte quelle che sono le sue qualità.
    E sono tante.

    Se lo costringessi a passare la sua intesa esistenza sulla linea di centrocampo, mi dimetterei e consegnerei il patentino di allenatore alla FIGC.
    Strootman mi piacerebbe sull tre quarti, a fare spallate con i mediani, a contrastare di testa i difensori sui rinvii, a scaricare bordate dalla tre quarti e ad inserirsi in area come se non ci fosse un domani.
    Sa pure rifinire come un trequartista…

    1. @Il_Cannibale: L’italiano adoperato in questo post è racapricciante, ma sono ubriaco ed è stato il meglio che son riuscito a tirare fuori.

    2. @Il_Cannibale: quoto

  178. Oblomov ha detto:

    caceres comunque fa cagare
    quanto vale che giochiamo con florenzi e toro
    e al 20 ancora senza terzino destro, senza 3 centroale, senza esterno d’attacco
    li mortacci di santi balle e sabatini

    Cáceres é un gran giocatore, non scherziamo!!!

    Magari lo avessimo noi!!

    1. Oblo fai il serio cazzo!

  179. Ragazzi ma voi come lo vedreste Kevin alla pizzarro??Lo so che non si sà come tornerà ma voi come lo vedete nel ruolo??Secondo me le qualità ce l ha e in più ha una fisicità necessaria per proteggere il pallone a differenza di Pizzarro che pressato faceva le cazzate tenendo troppo il pallone..lui e il ninja ìi davanti alla difesa e chi passa?!?Gli fanno paura

    1. Kevin se torna quello che era può fare tutto ma speriamo nn faccia la fine di Leo

    2. @tsubasaozora_girl:

      Non so, per caratteristiche son 2 giocatori totalmente diversi. Io Strootman lo vedo centrale o sulla sinistra in un centrocampo a 3.

  180. cari amici, smettiamola di parlare del siparietto mancini – sarri, che giudicherei, sullo squallido andante….
    ma che la dice lunga sullo spessore della Società Napoli…..
    E smettiamola di parlare del colore della pelle dei nostri giocatori.
    Domenica c’è la Juve.
    Tocca vince.
    Che poi (la Juve) abbia un “blocco italiano” solidissimo, è cosa che apprezzo.
    Noi le plusvalenze (o le commissioni…..) le cerchiamo fuori dalla Ue…..sarà un caso ?
    Domenica sera, solo tre cose in nostro favore:
    – la statistica;
    – l’arrivo di Spalletti,
    – Derossimancheno allo Juventus Stadium…..è na furia…..sul 3 – 0 per noi, lo porto via….

    1. @CommandoUltraCurvaSud: ahahahaha

      derossimancheno una furia 🙂

      1. @Oblomov: saluti Oblo, speriamo non ci asfaltino….

  181. francesco, ma sei admin dell’asromaforum! perché non lo pubblicizzi?

  182. caceres comunque fa cagare
    quanto vale che giochiamo con florenzi e toro

    e al 20 ancora senza terzino destro, senza 3 centroale, senza esterno d’attacco
    li mortacci di santi balle e sabatini

    1. Ahahahahahaha forse volevi dire CACAREs??
      Trovate n’hobbymov, fai presto!
      …bene bene il bambino, vorra dire che dopo il pupone avremo el bimbone!
      Olè olè olè olè, gersoooon gerson….olè olè olè……

      1. @santi bailor (povero figlio di mignotta!):

        vedo che i giocatori della rube li conosci bene
        bravissimo

  183. che società di merda che abbiamo pero’
    neto che faceva il titolare a firenze e sta nella rube a fare panchina
    ideam zaza e diversi altri.
    noi invece c’abbiamo gerson, un bambino, e già fa i capricci.

    1. @Oblomov: la verità è che loro non sbagliano un acquisto.
      Noi quasi tutti.
      Noi spesso sbagliamo pure nelle cessioni: chi va via, gioca meglio.
      Loro vendono Del Piero e vincono quattro scudetti.
      Noi vendiamo Paredes e se magnamo le mani.
      E Destro….mi taccio.

      1. @CommandoUltraCurvaSud: ma acquisti ne sbagliano pure loro

        ma sono una società solida
        dai noi fatto tutti come gli pare

      2. @Oblomov: e’ vero.
        ma sbagliano meno di noi.

  184. derossimaancheno ha detto:

    BARBAROSSA ha detto:
    Questi sonono i calciatori africani, per non parlare dei Brasiliani (Grrson) e degli Slavi e poi io sono il razzista ma se ne andassero tutti dalla mia Roma che gente così non ci serve!
    Certo che sei razzista Barbarossa.
    Non sei l’unico ad esserlo tra quelli che scrivono qui, ma tu lo sei di sicuro e da quello che scrivi non credo neanche che tu ti offenda più di tanto a sentirtelo dire.
    Dimostri però poca memoria storica per quanto riguarda la “tua” Roma, visto che dimentichi che da noi hanno militato giocatori come Aldair, Juan, Cafu etc.. che pensa un po’ sono brasiliani e pure di colore e ciò nonostante si sono sempre distinti per la grande professionalità, mentre al contrario abbiamo il giocatore più pagato della serie A, romano de Roma e romanista, che ne gioca bene una ogni tanto mentre nelle altre si presenta in campo in versione capitan paracarro con tanto di bisacce sotto gli occhi ed in quelle occasioni sfodera, guarda caso, prestazioni imbarazzanti.
    Lui però va bene perché è nato all’interno del GRA, c’ha la pelle chiara ed è pure tendente al biondo….. forse addirittura in parte razza ariana in parte figlio della lupa…..

    non credo sia razzismo. dipende da come cresci . se prendi un neonato brasiliano e lo fai crescere con certe regole e con il rispetto per la professionalità ti viene su uguale ad uno svizzero (con sfumature legate al carattere personale, quello sì non modificabile) . allo stesso modo se trapianti un neonato svizzero in brasile dove molti non fanno manco tre pasti al giorno ed a certe regole danno meno peso, e ti verrà su un brasiliano.
    quindi il razzismo non c’entra nulla.
    in brasile se cresci che non hai da mangiare poi per abitudine e cultura dai meno peso a certe cose. ragazzi c’era edmundo che con la fiorentina che si stava giocando il campionato mollò la squadra per andare al carnevale di rio… se la godono di più ma se cerchi attaccamento alla maglia e professionalità 9 volte su 10 devi guardare altrove . i popoli sono diversi tra loro, tutti con pregi e difetti nessuno superiore ad un altro. alla storiella che siamo tutti uguali non credo più da molto tempo

  185. derossimaancheno ha detto:

    BARBAROSSA ha detto:
    Questi sonono i calciatori africani, per non parlare dei Brasiliani (Grrson) e degli Slavi e poi io sono il razzista ma se ne andassero tutti dalla mia Roma che gente così non ci serve!
    Certo che sei razzista Barbarossa.
    Non sei l’unico ad esserlo tra quelli che scrivono qui, ma tu lo sei di sicuro e da quello che scrivi non credo neanche che tu ti offenda più di tanto a sentirtelo dire.
    Dimostri però poca memoria storica per quanto riguarda la “tua” Roma, visto che dimentichi che da noi hanno militato giocatori come Aldair, Juan, Cafu etc.. che pensa un po’ sono brasiliani e pure di colore e ciò nonostante si sono sempre distinti per la grande professionalità, mentre al contrario abbiamo il giocatore più pagato della serie A, romano de Roma e romanista, che ne gioca bene una ogni tanto mentre nelle altre si presenta in campo in versione capitan paracarro con tanto di bisacce sotto gli occhi ed in quelle occasioni sfodera, guarda caso, prestazioni imbarazzanti.
    Lui però va bene perché è nato all’interno del GRA, c’ha la pelle chiara ed è pure tendente al biondo….. forse addirittura in parte razza ariana in parte figlio della lupa…..

    in linea di massima sono sempre d’accordo su quello che scrivi, ma anch’io la penso come Barbarossa. Italiani, Tedeschi, Austriaci, Olandesi, Argentini, Svizzeri, in generale (si parla sempre in generale) nel campionato Italiano sono più affidabili rispetto a Brasiliani, Centro Africani, Inglesi, Russi.
    Poi magari se devo scegliere preferirei avere un amico brasiliano piuttosto che un tedesco (sempre in linea di massima). Quando era a Roma conoscevo molto bene Francisco Lima e in parte Assuncao (avevano un locale insieme). Lima era un carissimo amico di un mio carissimo amico, sono stato a cena anche a casa sua. Era uno che se lo conoscevi e poteva fare qualcosa per te si faceva in 4, che quando ti vedeva ti abbracciava, che tirava fuori un fascio di soldi e ti pagava un biglietto aereo per andarti a fare una vacanza o ti rimediava una bella fica di sua conoscenza. Era allegro e gli piaceva divertirsi. Quella volta che scappò dall’allenamento (per via della moglie che era incazzata nera con lui) Dante il mio amico stette un ora al telefono per convincerlo a tornare a trigoria ad allenarsi.
    Ma se devo preferire a livello calcistico, meglio Italiani e Tedeschi tutta la vita.

    1. A me non piacciono le generalizzazioni.
      Lazzaroni e seri professionisti li trovi di tutte le nazionalità e di tutte le etnie.
      Ripeto che tra i giocatori più professionali mai visti a Roma diversi erano brasiliani e pure neri.
      Alcuni li ho già citati sotto ma l’esempio di Pluto Aldair dovrebbe bastarvi.
      Quanto a Gervinho vuole andare altrove a guadagnare più soldi ed ha la possibilità di farlo, non mi sento di buttargli la croce addosso X questo.
      Magari c’avrò anche la fissa con DDR, però non comprendo il motivo per il quale si attacca Gervi per una cosa così ed invece si è accettato di buon grado che Daniele prendesse per le palle la società costringendola a sottoscrivere un contratto esorbitante, altrimenti se ne sarebbe andato in premier a parametro zero, con buona pace per l’attaccamento alla maglia.
      Gervi per venire a Roma si è dimezzato lo stipendio rispetto a quanto guadagnava all’arsenal e da noi, tranne il periodo post coppa d’Africa, ha sempre fatto il suo ed anche quest’anno è stato tra i migliori e sicuramente il migliore attaccante.
      Lo stesso non si può dire di altri che lo stipendio se lo guadagnano una partita si è cinque no, pur se italicissimi.

      @Reginald:

      1. @derossimaancheno: Sul DeRossi attuale sono d’accordo con te, lento, impreciso ed impacciato, quando lo inquadrano è perennemente affannato. Sette/otto anni fa però era una diga davanti alla difesa. Se hai modo di rivedere qualche vecchia partita era una forza della natura.
        Gervinho è una creatura di Garcia e si è decurtato lo stipendio per venire a Roma perchè c’era lui e per il fatto che era inviso ai tifosi dellArsenal.

  186. pure il portiere brasiliano. se gerson torna in brasile e non si fa tessserare dal frosinone abbiamo i due slot già occupati tra l’altro uno per due scommesse clamorose.
    bella programmazione

  187. buonasera froci e finocchi

    1. Anche a te zoccola

    2. @22.07.1927: ciao ricchione culattone

      1. @Peter Pan:

        e anche raccomandato

      2. @22.07.1927: capra capra capra…!!!!!

      3. @22.07.1927: @Peter Pan: Off topic…ci aggiungerei un sorriso se ci fosse…..
        Vincemo domenica ?

      4. @CommandoUltraCurvaSud:

        no ci fanno il culo

        ma tanto siamo abituati, siamo culattoni 🙂

      5. @22.07.1927: ah ah ah ah…

  188. ..sicuramente una sconfitta ci può anche stare ma quello che temo e che non sopporterei facilmente, sarebbe subire una goleada…ditemi che non sarà cosi…sigh!

    1. Capisco che sia sempre più difficile ma un po’ di fiducia cazzo!

  189. Oblomov
    Gen 20 – 19:13
    Rispondi
    @rugantino2014:

    ……quest’anno conviene trovarci un nuovo hobby

    MAGARA!!
    così te se levamo dalle palle!…o quello che ne rimane, visto che ce l’hai abbondantemente sfracanate.

    1. @santi bailor (invettive, sfoghi ed altro…sempre calcisticamente parlando!):

      ahahahaha
      che simpatico che sei
      ma va a cagare tu, sabatini, e baldissoni
      e portati pure a florenzi

  190. neymar-is-the-best ha detto:

    JULIA.02.ZA ha detto:
    CommandoUltraCurvaSud ha detto:
    @apollo: concordo.
    Comportamento da vile.
    Ottimo allenatore, pessimo uomo.
    ci sono persone molto peggio di Sarri
    alcune di queste persone scrivono su questo sito.
    concordo….tutte queste storie per una scaramuccia che puo avvenire in qualsiesi campo, poi io so convinto che se succedeva con stellone o qualsiesi altro allenatore di bassa classifica mr.ciuffo sarebbe stato zitto…gran paraculo da sporco laziale

    Mancini ha fatto quello che doveva fare.

    E’ stato sarri a essere coglione. Il ciuffo ha fatto gli interessi delle sua squadra. Come tutti. Anzi con quella squadra di rottami ha ottenuto ottimi risultati. Sarri sarà bravo ma higuain gioca nella sua squadra non nell’inter.

    Poi capisco che nel calcio si è sempre stati squallidi e volgari, ma farlo davanti il quyarto uomo e proprio da colgione forte, a parte che aveva torto marcio.

    Su questa questione nel mondo gli omosessuali vengono lapidati e nell’occidente e anche in italia si suicidano. Non è proprio un problema di secondo ordine. Come non lo è il razzismo. In america se sei nero la polizia ti massacra anche senza ragione.

    Su queste cose non si scherza.

    E comunque le hai prese di santa ragione che biascichi? Forse come florenzi anche questo si è montato la testa ma è anche sopravvalutato.

    1. @apollo:
      nn vorrei sbagliarmi. ma credo ke mancini è saltato così xkè ha un figlio gay. cmq sarri rispekkia la classe di de laurentis.. un altro nobile dl calcio.

      1. @rugantino2014: Ma poi è pure vigliacco.

        Faccia a faccia non si sarebbe mai permesso. E Se veramente è uno scattto d’ira chiedi scusa subito. Non dopo che ti sei accordo che ti becchi la squalifica.

  191. Oblomov ha detto:

    @derossimaancheno: che personaggi che siete qui dentro
    apollo con la fissa di totti
    ddrmancheno con la fissa di ddr
    barbarossa con la fissa degli stranieri
    dayeroma con la fissa dei negri
    lorysan con la fissa dei froci

    te con la fissa di lorysan…

    cmq sia io non ho la fissa con gli omosessuali…

    1. @LorySan: bho

      ne parli spesso

      1. @Oblomov: ma quando ahahah

    2. @LorySan: Ti aggiorno. La fissa per totti è conclusa. Non mi permetterei mai di colpire il nemico a terra. Ora c’è quella per de rossi.

  192. rugantino2014 ha detto:

    @LorySan: sì, pure xme ha kiesto la cessione. cmq è assurdo e ripeto assurdo. ke una società ke dlla bocca dei suoi dirigenti aspira ad arrivare a kissà quali obiettivi immaginari, stia facendo l’ennesima rivoluzione di mercato xkè in estate hanno combinato un casino..

    non ce piu garcia, mi pare ovvio che si faccia cio….

    Spalletti è totalmente diverso da garcia, essi predilige la palla veloce e una manovra manovrata, cosa diversa dal francese, che giocava con i velocisti in contropiede.

    1. @LorySan: chi è essi?

      intendevi forse dire iddu?

    2. @LorySan:
      di ovvio ci sno solo le tasse. cmq nn è detto ke parte sti cinesi sno inaffidabili.
      basta vedere qllo ke è successo cn luiz adriano.

  193. perchè ieri higuain non è stato espulso, e dzeko si?

  194. BARBAROSSA ha detto:

    Questi sonono i calciatori africani, per non parlare dei Brasiliani (Grrson) e degli Slavi e poi io sono il razzista ma se ne andassero tutti dalla mia Roma che gente così non ci serve!

    Certo che sei razzista Barbarossa.
    Non sei l’unico ad esserlo tra quelli che scrivono qui, ma tu lo sei di sicuro e da quello che scrivi non credo neanche che tu ti offenda più di tanto a sentirtelo dire.
    Dimostri però poca memoria storica per quanto riguarda la “tua” Roma, visto che dimentichi che da noi hanno militato giocatori come Aldair, Juan, Cafu etc.. che pensa un po’ sono brasiliani e pure di colore e ciò nonostante si sono sempre distinti per la grande professionalità, mentre al contrario abbiamo il giocatore più pagato della serie A, romano de Roma e romanista, che ne gioca bene una ogni tanto mentre nelle altre si presenta in campo in versione capitan paracarro con tanto di bisacce sotto gli occhi ed in quelle occasioni sfodera, guarda caso, prestazioni imbarazzanti.
    Lui però va bene perché è nato all’interno del GRA, c’ha la pelle chiara ed è pure tendente al biondo….. forse addirittura in parte razza ariana in parte figlio della lupa…..

    1. @derossimaancheno: che personaggi che siete qui dentro

      apollo con la fissa di totti
      ddrmancheno con la fissa di ddr
      barbarossa con la fissa degli stranieri
      dayeroma con la fissa dei negri
      lorysan con la fissa dei froci

      1. La mia fissa è dichiarata nel mio nick.
        DDR è stato il mio idolo ed a vederlo fare buone partite come l’ultima mi incazzo ancora di più perché capisco che volendo potrebbe meritarselo il suo stipendio, ma evidentemente gli va solo ogni tanto.
        Però, riallacciandosi al discorso circa la provenienza dei giocatori, DDR è un buon argomento X evidenziare che elementi poco professionali non mancano tra gli italiani e nemmeno tra i romani.

        @Oblomov:

      2. @derossimaancheno: ovvio

        ovunque ci sono buone e cattive persone
        ma le origini comunque influenzano la personalità, carattere di una persona

    2. Sono in buona compagnia visto che anche la buon anima dell’Avvocato Agnelli non voleva brasiliani alla juve perchè poco professionali e troppo capricciosi. Certo,prima gli stranieri erano più professionali ma adesso sono peggio dei peggiori dell’epoca, chi per cultura e tradizione sono professionali sono solo i tedeschi,olandesi e gli argentini,eccezion fatta per Osvaldo, a questo punto meglio gli italiani.

      1. @BARBAROSSA: secondo me i più affidabili sono gli svizzeri, non a casa al vaticano vogliono solo guardie svizzere della svizzera tedesca

  195. un ds preparato ke avrebbe dovuto fare? ad apertura mercato prendere subito un terzino destro. via iturbe? ok, ma cazzo aspetta almeno di avere in mano il sostituto. sempre gli stessi errori. sempre il trattare 200 calciatori contemporaneamente ed incasinarsi da soli. invece di scegliere subito il giocatore e portarlo a trigoria! il mister andava cambiato alla pausa. ma no aspettiamo..

    1. @rugantino2014:

      io ormai non mi ci incazzo più
      a giugno ce lo togliamo dalle palle e riniziamo da capo
      quest’anno conviene trovarci un nuovo hobby

  196. Arcimboldo ha detto:

    L’ unico attaccante che in questa stagione ha reso è il mitico Gervais!
    Volerlo vendere è una presa di posizione perlomeno bizzarra!
    A meno che (cosa che sospetto) non sia un personaggio difficile da gestire.
    Anche perchè è l’ unico che teoricamente puo’ giocare prima punta.
    Mah!?

    lui vuole andare via e non è un caso che dopo che se ne è andato via garcia si è infortunato…

    Lui non ha le palle di rimanere senza garcia.

    1. @LorySan:

      Ne sei così convinto eh? Secondo me è la società che spinge per venderlo per una bella plusvalenzina adorata, e a lui alla fine andare in cina a guadagnare la pensione dorata non farà poi così schifo.

    2. @LorySan: sì, pure xme ha kiesto la cessione. cmq è assurdo e ripeto assurdo. ke una società ke dlla bocca dei suoi dirigenti aspira ad arrivare a kissà quali obiettivi immaginari, stia facendo l’ennesima rivoluzione di mercato xkè in estate hanno combinato un casino..

  197. Tutti lo hanno cercato, Federico Barba, e il Napoli in queste ore sta per strapparlo alla concorrenza. Tre milioni il prezzo del cartellino. Del resto Sarri lo ha già avuto a Empoli e ha chiesto a De Laurentiis di accelerare per bruciare la concorrenza.
    Il centrale dell’Empoli, classe ’93, rischiò di farsi superare da un ragazzo del ’95, Alessio Romagnoli, difensore mancino come lui. Debuttò sotto età il pupillo di Mihajlovic, fece capire subito di essere già pronto a fare il titolare, Alberto De Rossi, pur intuendone il valore, decise di non bruciare i tempi.
    Nonostante un percorso di tutto rispetto con le giovanili giallorosse, per la Roma non era abbastanza: per tre anni lo ha tenuto in comproprietà, a giugno sono state abolite, ed è rimasto tutto dell’Empoli. Che proprio ieri ha accettato i tre milioni offerti dal Napoli: Costa lo ha tenuto in panchina una decina di volte quest’anno, ma Fabrizio Corsi ha preferito aspettare che il prezzo per il suo giovane centrale salisse.

    Grande Sabaaaaaaaa!!! Meglio buttare i soldi per i prestiti di Gyomber e Spolli piuttosto che riscattare i nostri ragazzi più promettenti! Anzi, perché non rivendiamo e ricompriamo Radonjic per la terza volta? Famo tris! Sei un FENOMENOOOOO!!!
    E mi raccomando, ora facciamoci cagare in testa anche dal padre di Gerson!

    1. @Il Principe:
      in qsto sito, molti hanno difeso sabatini: credo + xuna qstione legata alle plusvalenze.
      io dvo analizzare il suo lavoro da qndo si è insediato e sinceramente lo boccio.
      nn capisco xkè senza di lui c dovremmo ridimensionare. nn esistono altri ds? ce ne sno tanti e preparati. giuntoli nn lo conosceva nessuno e marotta veniva dlla sampd mica dal barcellona. certo oltre a lui c servono altri dirigenti di spessore.

  198. io invece sto con Mancini,
    anche se ci soffierà N’Kolou in questa mercato invernale.

    1. @Oblomov: cn ql cognome.. mejo ke vada all’inter.

      1. @rugantino2014: si, Mancino lo vuole tutto…..

  199. Dopo settimane e settimane di trattativa, contatti, conferme e smentite, ci siamo: Diego Perotti domani sarà nella Capitale. Inizierà così l’avventura del “Monito” in Giallorosso. Come riporta, infatti, calciomercato.com, i due club E il giocatore stanno sistemando gli ultimi dettagli dell’operazione. Contratto quadriennale a 1,5 milioni l’anno: 9 milioni al Genoa tra prestito e riscatto.

    i contratti dei giocatori della Roma, dovrebbero essere livellati su queste cifre
    del tutto ingiustificati i 6-5-4-3 ml che percepiscono, per quello che fanno vedere in campo

    1. @AVE: Ciao Ave !!
      Straconcordo sugli stipendi.
      Bene Perotti (confesso lo conosco pochissimo….), e se arriva davvero, speriamo giochi a Torino.
      Abbiamo bisogno di facce nuove in campo.
      Non solo in panchina.
      Meglio ancora in Società.

      1. @CommandoUltraCurvaSud: ciao CUCS è vero quello che dici, facce nuove
        ora è toccata alla panchina, ma mi auguro che a giugno tocchi a dirigenti e giocatori

        d’altra parte se a gennaio del quinto anno siamo messi così, vuol dire che non si è lavorato bene
        non ci sono alibi, se, o ma che tengano

  200. “per quanto riguarda la giovane punta, Gerson anch’egli potrebbe far ritorno in Brasile: il padre, infatti, si è messo di traverso per il trasferimento al Frosinone fino a Giugno, cosa che avrebbe permesso alla Roma di tesserarlo come comunitario. Invece anche Gerson tornerà in Brasile per poi fare ritorno nella Capitale.”

    se fosse così sarebbe grave, speriamo siano interpretazioni giornalistiche
    altrimenti quand’è che questa società di smidollati, comincerà a farsi sentire in modo degno ed adeguato?

    fottuti idioti svegliateve e al padre di Gerson una zampata in culo, altrimenti sarà lo stessa situazione vissuta con Lamela

    questo è stato pagato ‘na barca de soldi, ancora deve dimostrare tutto e già rompe li cojoni
    ripeto speriamo siano solo voci

    1. @AVE: scusa cos’è successo con lamela? comunque d’accordo che lui stia facendo la fighetta ma da quanto dicono è stata la roma a prometterli in primo luogo che non l’avrebbe spedito in prestito.. comunque tra rimandarlo in brasile e tenerlo senza farlo giocare, forse è meglio la seconda ipotesi, almeno pur non giocando si abitua al nostro calcio..
      per finire, ma non sarebbe possibile tesserarlo tramite la primavera????

  201. L’ unico attaccante che in questa stagione ha reso è il mitico Gervais!

    Volerlo vendere è una presa di posizione perlomeno bizzarra!

    A meno che (cosa che sospetto) non sia un personaggio difficile da gestire.

    Anche perchè è l’ unico che teoricamente puo’ giocare prima punta.

    Mah!?

    1. Ma non è che lo si vuole vendere, come chiaramente ha detto Spalletti è lui a volersene andare.
      Del resto gli offrono ben più del doppio dello stipendio X i prossimi quattro anni, difficile dargli torto, anche perché alla Roma la prospettiva non è quella di vincere, non certo quest’anno ma nemmeno il prossimo, probabilmente.
      Sembra peraltro che nel suo contratto ci sia una clausola che gli permette di andarsene ad una cifra predeterminata non alta in caso di esonero di Garcia.
      In ogni caso trattenerlo contro la sua volontà sarebbe autolesionistico.

      @Arcimboldo:

      1. @derossimaancheno:

        chiaro! stando cosi’ le cose non si puo’ fare altrimenti. Ma lo rimpiangeremo di sicuro!

      2. Concordo, anche se Perotti è un’alternativa valida poiché come Gervi molto bravo a saltare l’uomo, ma molto più presente in fase di non possesso.

        @Arcimboldo:

      3. Questi sonono i calciatori africani, per non parlare dei Brasiliani (Grrson) e degli Slavi e poi io sono il razzista ma se ne andassero tutti dalla mia Roma che gente così non ci serve!

  202. Io ho già il film ben chiaro:

    In estate Pjanic venduto a 40 milioni e dentro Paredes con Uçan a giocare.

    Tra un paio d’ anni o tre… Paredes venduto a 40 milioni e dentro un Uçan oramai maturato.

    E’ una politica per finanziarsi senza depauperare tecnicamente la rosa, e in questo il ns DS è maestro.

  203. Capitolo Uçan…
    se non ho capito male, finalmente potremo mandarlo a giocare!
    E’ un investimento importante e mandarlo a giocare da Montella non puo’ che fargli bene!
    Basta vedere l’ esplosione di Paredes per capire che certi talenti vanno fatti giocare!

  204. Sono comunque praticamente certo che Spalletti riuscirà a tirar fuori dall’ 80% della rosa di piu’ di quello che è riuscito Rudi Garçia.
    Gyomber ed Emerson Palmieri sono degli oggetti misteriosi, sono curioso di vedere cosa se ne farà il nuovo tecnico.
    Ma se son stati presi, immagino che si pensi che possano perlomeno incrementare almeno di poco la valutazione di acquisto.
    Per far questo bisogno iniziare a prenderli in considerazione.
    Vedremo

  205. LorySan ha detto:

    CarlTaut ha detto:
    l’analisi di mercato fatta sotto è assurda… non so chi l’ha scritta, ma è puro revisionismo storico…
    voti totalmente contraddetti dai risultati
    voto 8,5 all’ultimo mercato O.O
    Neanche tanto:
    Dzeko ( uno degli attaccanti più forti in Europa, cosa che ha dimostrato )
    Salah ( la miglior ala del campionato insieme a Anderson )
    Gerson ( uno dei miglior, se non il miglior prospetto brasiliano )
    Scesni ( portiere d’esperienza con grandi qualità )
    Digne ( 21 anni, uno dei prospetti terzini migliori francesi )
    Rudiger ( miglior talento tedesco in fase difensiva )
    Vancher ( buon cc )
    Falque ( 13-14 goal lo scorso anno )
    Con queste premesse e sono VERE riportate da tutti gli addetti ai lavori, non si poteva nn dare un 8.

    Lory dai, fai il serio.
    Finiscila di dire puttanate…
    chissene frega di cosa dicono gli addetti ai lavori… gli stessi che dicevano che Ranocchia era un fenomeno e gli davano 6,5/7 di media in pagella fisso… no dico, ci siamo capiti?
    ragionate con la vostra testa, e osservate i risultati.

    Gerson è un oggetto misterioso, che fa già la prima donna
    Dzeko non ha dimostrato proprio niente. In competizioni internazionali ha sempre fallito e un paio di scudetti col city (+1 con il wolfsburg) non mi sembrano un gran bottino
    che Salah sia la miglior ala del campionato insieme ad Anderson posso anche essere d’accordo
    Szczesny portiere con grandi qualità, ma in prestito secco, ergo problema portiere tutto da risolvere
    Digne, 21 anni, uno dei prospetti terzini migliori francesi? Ce ne sono 3-4 davanti a lui nelle gerarchie. In più il riscatto è fissato a 15M… mica poco!
    Rudiger sarà forse il miglior atleta tedesco, ma la fase difensiva non sa nemmeno cosa sia
    Vanqeur., normalissima riserva
    Falque. è un esempio classico di meteora. il suo curriculum pre-genoa la diceva lunga sul suo conto.
    Palmieri e Gyomber? gente da serie B

    ma poi, soprattutto, avevamo dei buchi in rosa l’anno scorso. Sabatini non ha operato per coprirli. Il terzino destro è un problema vecchio 2 stagioni e mezzo.
    In difesa Castan era una grossa incognita, ma è stato valutato come se desse certezze.
    In attaco Dzeko unica punta… una riserva no eh?

    le priorità non sono state rispettate e risolte, inoltre alcune operazioni son state gestite malissimo (per esempio le due cessioni mancate in estate di Gervinho e Iturbe)

  206. Capitolo mercato:

    Perotti: non è un fenomeno, non penso ci sposti gli equilibri.

    El Sharawi: praticamente l’ ex calciatore piu’ giovane del mondo!

    Tonelli: mi sarebbe piaciuto, spero che alla fine arrivi.

    Badstuber, Nacho: rumenta!!!

    Umtiti: non lo conosco.

    Gerson: m’ ha già rotto i cojoni!

    Alisson: non lo conosco, ma se ne parla un gran bene. Purtroppo è extracomunitario, terrei Scezny ma non penso sarà possibile.

    1. Alisson non è extracomunitario, ha il passaporto tedesco.

      @Arcimboldo:

      1. @derossimaancheno:

        Davvero? pardon! ho letto adesso la cosa su di un sito il quale era male informato, evidentemente!

  207. derossimaancheno ha detto:

    Ognuno la pensa come crede.
    Io continuo a ritenere Sabatini un buon DS che ha fatto molte cose positive ed alcune rilevanti cazzate.
    Però ammetto che le perplessità crescono.
    Siamo al 20 gennaio ed il campionato X via del l’europeo finisce al 15 maggio, tra meno di quattro mesi, quindi.
    Ad oggi abbiamo tagliato Cole, ceduto Iturbe e forse anche Gervinho.
    Castan si è dimostrato non idoneo ad oggi e verrà probabilmente mandato in Brasile X provare a recuperarne la condizione psicofisica, mentre i problemi al ginocchio di Maicon si sono immancabilmente manifestati di nuovo.
    Acquisti ad oggi: zero!!!
    Si parla di Adriano, ma l’agente esclude una cessione a gennaio.
    Si parla di Perotti (questo credo stia X arrivare davvero), ma ad oggi a Trigoria non si è visto.
    Si parla di El Sharaawy, ma X Galliani la trattativa è bloccata.
    Si parla di Nacho o Umititi, ma fioccano smentite circa la disponibilità a cederli dai rispettivi club.
    Si parla di Caceres, tirolare in in coppa Italia.
    Dai Sabatini cazzzo!!!! Torna a stupirmi con qualcosa di sorprendente.
    Non so, N’Kolou come centrale, Vrsaljko terzino, Boufal esterno al posto di Gervi.
    Eddaje!!!

    C’è anche il problema delle liste, di fatto ciascun colpo deve essere doppio, cioè uno in entrata e uno in uscita:

    – il posto di iturbe è preso da strootman

    – per perotti il posto potrebbe essere liberato cedendo lobont o mettendolo fuori lista

    – per gli altri bisogna aspettare le uscite: fino a che non escono gervinho e castan non possiamo tesserare altri giocatori. Il rimedio potrebbe essere quello di prendere italiani, ma i tentativi di sabatini hanno incontrato richieste troppo alte per i vari acerbi, tonelli.

    Purtroppo anche avendo sottomano vrsaljko, n’kolou e boufal non li potremmo tesserare

    1. Tutto giusto ma si poteva comunque fare meglio.
      Lobont doveva già essere passato al Frosinone, poi è saltato tutto, dicono perché il rumeno è troppo importante X lo spogliatoio 🤔.
      Anche fosse vero lo tagli dalla rosa e lo tieni a svolgere questa funzione, come uno dei tanti accompagnatori/dirigenti della squadra e nel frattempo tesseri subito Perotti, così ce l’hai pronto X la partita di Torino.
      Si diceva che X Perotti occorreva aspettare Cerci al Genoa. Quest’ultimo è ormai ad allenarsi con i compagni sotto la lanterna, noi invece ancora nulla… @sebastian:

  208. Seguo con molto interesse la possibile evoluzione al 3-5-2 che secondo me, quando le gambe non girano è un ottima soluzione, specie perchè, vista l’ assenza di terzini “buoni” sarebbe il modulo migliore per schierare Florenzi e Digne sulle fasce.
    DDR al centro con Manolas e Rudiger ai fianchi (avendo purtroppo constatato che Castan s’è dovuto arrendere) e lasciando i posti al centro del centrocampo ai piedi buoni di Pjanic, Nanggolan e in futuro Strootman.
    Spero non svendano Gervinho in Cina, è probabilmente, il nostro attaccante piu’ forte.

  209. Per me Mancini ieri sera ha avuto un tracollo nervoso dovuto alle tensioni dell’ ultimo brutto mese dell’ Inter!
    Mai visto un uomo di 50 anni essere cosi’ scosso per delle offese da “bar” ricevute alla fine di una partita tesa!
    E tutto questo teatrino mediadico è a dir poco assurdo!
    Ma vabbeh… i giornali vanno venduti e i sti devono esser visitati!

    1. @Arcimboldo: giusto! Noi è una vita che lo stiamo prendendo nel culo e nessuno di ce nulla o almeno ha la cortesia di chiederci il permesso 🙂

  210. aleste85 ha detto:

    il muoversi agli ultimi giorni di mercato è sempre stata una caratteristica di sabatini.
    piaccia o no lui fa così.
    il vero problema è che, secondo me , non sta centrando le esigenze della squadra.
    i nomi che si fanno onestamente non mi piacciono e sono per ruoli dove non c’è emergenza

    nulla di piu giusto…alla roma manca un terzino dx, un centrale di difesa e un regista…parlando solo di titolari! poi se parliamo di riserve mancano anche un terzino sx e un vice dzeko(un matri x intederci, che se non la butta dentro il bosniaco buttiamo lui nella mischia)

    la mia non è una bocciatura a sadiq ma non possiamo caricarlo di responsabilità

    1. @neymar-is-the-best:il problema nn è neanche che si svegli l’ultimo giorno di mercato…la mia paura è che alla fine ci porti qualche altra zavorra che invece di risolvere i problemi ce li complichi.
      A Torino speriamo almeno di nn perderla…ci affosserebbe ancora di più il morale che è già ai minimi storici

  211. AVE ha detto:

    O.T. me sembra dalla foto qui sopra, che Luciano sia leggermente preoccupato, o perso in riflessioni cosmiche-ancestrali
    speriamo bene

    secondo me sta pensando:
    ” ma chi me l’ha fatto fare di ritornare tra qst fucking idiots? Potevo restarmene tranquillamente a casa mia con l’uccello dritto e un dito ar culo Maremma bucaiola !!!” :mrgreen:

    1. Ps :”….ma davvero al Mancio je garba il cetriolo??? Io credevo je garbasse la patata”

  212. il muoversi agli ultimi giorni di mercato è sempre stata una caratteristica di sabatini.
    piaccia o no lui fa così.
    il vero problema è che, secondo me , non sta centrando le esigenze della squadra.
    i nomi che si fanno onestamente non mi piacciono e sono per ruoli dove non c’è emergenza

    1. @aleste85: potremmo mettere Perotti terzino

    2. Spalletti deve esautorare immediatamente di ogni potere Sabatini altrimenti a Giugno fallirà come altri prima di lui!
      Deve chiedere questo a Pallotta senza se e senza ma!

      1. @BARBAROSSA: senza why e senza because…

  213. JULIA.02.ZA ha detto:

    CommandoUltraCurvaSud ha detto:
    @apollo: concordo.
    Comportamento da vile.
    Ottimo allenatore, pessimo uomo.
    ci sono persone molto peggio di Sarri
    alcune di queste persone scrivono su questo sito.

    concordo….tutte queste storie per una scaramuccia che puo avvenire in qualsiesi campo, poi io so convinto che se succedeva con stellone o qualsiesi altro allenatore di bassa classifica mr.ciuffo sarebbe stato zitto…gran paraculo da sporco laziale

  214. Uomo di m…ondo ha detto:

    Il problema di Mancini nn è che è culo ma che è Lazziale….Sarri se voleva davvero insultarlo doveva gridargli quello

    detto prima io 😛

  215. derossimaancheno ha detto:

    Ognuno la pensa come crede.
    Io continuo a ritenere Sabatini un buon DS che ha fatto molte cose positive ed alcune rilevanti cazzate.
    Però ammetto che le perplessità crescono.
    Siamo al 20 gennaio ed il campionato X via del l’europeo finisce al 15 maggio, tra meno di quattro mesi, quindi.
    Ad oggi abbiamo tagliato Cole, ceduto Iturbe e forse anche Gervinho.
    Castan si è dimostrato non idoneo ad oggi e verrà probabilmente mandato in Brasile X provare a recuperarne la condizione psicofisica, mentre i problemi al ginocchio di Maicon si sono immancabilmente manifestati di nuovo.
    Acquisti ad oggi: zero!!!
    Si parla di Adriano, ma l’agente esclude una cessione a gennaio.
    Si parla di Perotti (questo credo stia X arrivare davvero), ma ad oggi a Trigoria non si è visto.
    Si parla di El Sharaawy, ma X Galliani la trattativa è bloccata.
    Si parla di Nacho o Umititi, ma fioccano smentite circa la disponibilità a cederli dai rispettivi club.
    Si parla di Caceres, tirolare in in coppa Italia.
    Dai Sabatini cazzzo!!!! Torna a stupirmi con qualcosa di sorprendente.
    Non so, N’Kolou come centrale, Vrsaljko terzino, Boufal esterno al posto di Gervi.
    Eddaje!!!

    Se sabatini è un buon ds, Federica Nargi è na cozza.

  216. Sto sentendo parlare Corvino su sky Sport 24″l’obbbiettivo che c’avavamo prefissato…”, è sicuramente all’altezza dei fucking idiots !

  217. Il problema di Mancini nn è che è culo ma che è Lazziale….Sarri se voleva davvero insultarlo doveva gridargli quello

  218. Sabatini muoviti!!!
    la squadra va rinforzata
    e non comprare i soliti mezzi bidoni se no mi arrabbio

  219. AVE ha detto:

    O.T. me sembra dalla foto qui sopra, che Luciano sia leggermente preoccupato, o perso in riflessioni cosmiche-ancestrali
    speriamo bene

    forse è preoccupato perché ha scoperto che Dzeko non fa gol nemmeno per sbaglio, Castan è un ex giocatore, Pjanic una ballerina, De Rossi non può giocare a centrocampo, Digne sta facendo bene ma ha finito l’energia, Maicon e torosidis sono due disgrazie, Strootman non si sa ancora niente, Gervinho forse andrà via, Totti sta per compiere 40 anni, Perrotta non gioca più, Ljajic è stato regalato all’Inter, non ha vinto nemmeno contro gli ultimi in classifica…….and so on

  220. Ognuno la pensa come crede.
    Io continuo a ritenere Sabatini un buon DS che ha fatto molte cose positive ed alcune rilevanti cazzate.
    Però ammetto che le perplessità crescono.
    Siamo al 20 gennaio ed il campionato X via del l’europeo finisce al 15 maggio, tra meno di quattro mesi, quindi.
    Ad oggi abbiamo tagliato Cole, ceduto Iturbe e forse anche Gervinho.
    Castan si è dimostrato non idoneo ad oggi e verrà probabilmente mandato in Brasile X provare a recuperarne la condizione psicofisica, mentre i problemi al ginocchio di Maicon si sono immancabilmente manifestati di nuovo.
    Acquisti ad oggi: zero!!!
    Si parla di Adriano, ma l’agente esclude una cessione a gennaio.
    Si parla di Perotti (questo credo stia X arrivare davvero), ma ad oggi a Trigoria non si è visto.
    Si parla di El Sharaawy, ma X Galliani la trattativa è bloccata.
    Si parla di Nacho o Umititi, ma fioccano smentite circa la disponibilità a cederli dai rispettivi club.
    Si parla di Caceres, tirolare in in coppa Italia.
    Dai Sabatini cazzzo!!!! Torna a stupirmi con qualcosa di sorprendente.
    Non so, N’Kolou come centrale, Vrsaljko terzino, Boufal esterno al posto di Gervi.
    Eddaje!!!

    1. @derossimaancheno: bei nomi che fai, nkolu se arriva come minimo fa 4-5 gol con tutti i calci d’angoli che rimediamo a partita.. bofual ne parlano gran bene, anche se non l’ho mai visto certamente lui a differenza di perotti tra qualche anno rientri del investimento, versaljko vabbè che dire!

    2. derossimaancheno ha detto:

      Ognuno la pensa come crede.
      Io continuo a ritenere Sabatini un buon DS che ha fatto molte cose positive ed alcune rilevanti cazzate.
      Però ammetto che le perplessità crescono.
      Siamo al 20 gennaio ed il campionato X via del l’europeo finisce al 15 maggio, tra meno di quattro mesi, quindi.
      Ad oggi abbiamo tagliato Cole, ceduto Iturbe e forse anche Gervinho.
      Castan si è dimostrato non idoneo ad oggi e verrà probabilmente mandato in Brasile X provare a recuperarne la condizione psicofisica, mentre i problemi al ginocchio di Maicon si sono immancabilmente manifestati di nuovo.
      Acquisti ad oggi: zero!!!
      Si parla di Adriano, ma l’agente esclude una cessione a gennaio.
      Si parla di Perotti (questo credo stia X arrivare davvero), ma ad oggi a Trigoria non si è visto.
      Si parla di El Sharaawy, ma X Galliani la trattativa è bloccata.
      Si parla di Nacho o Umititi, ma fioccano smentite circa la disponibilità a cederli dai rispettivi club.
      Si parla di Caceres, tirolare in in coppa Italia.
      Dai Sabatini cazzzo!!!! Torna a stupirmi con qualcosa di sorprendente.
      Non so, N’Kolou come centrale, Vrsaljko terzino, Boufal esterno al posto di Gervi.
      Eddaje!!!

      Ma i’N Kulou credevo ce l’avessimo già!
      Comunque ultimamente Sabatini pare particolarmente rincojonito …nn ne azzecca più una! Speriamo in un miracolo….

    3. @derossimaancheno:

      già sabatini è lento nelle trattative…ma non dimentichiamoci che gli hanno cambiato il tecnico da meno di una settimana e magari, trattative ormai concluse, si sono bloccate perché a spalletti non piacevano

  221. CommandoUltraCurvaSud ha detto:

    @apollo: concordo.
    Comportamento da vile.
    Ottimo allenatore, pessimo uomo.

    ci sono persone molto peggio di Sarri
    alcune di queste persone scrivono su questo sito.
    🙁

  222. CarlTaut ha detto:

    l’analisi di mercato fatta sotto è assurda… non so chi l’ha scritta, ma è puro revisionismo storico…
    voti totalmente contraddetti dai risultati
    voto 8,5 all’ultimo mercato O.O

    Neanche tanto:

    Dzeko ( uno degli attaccanti più forti in Europa, cosa che ha dimostrato )
    Salah ( la miglior ala del campionato insieme a Anderson )
    Gerson ( uno dei miglior, se non il miglior prospetto brasiliano )
    Scesni ( portiere d’esperienza con grandi qualità )
    Digne ( 21 anni, uno dei prospetti terzini migliori francesi )
    Rudiger ( miglior talento tedesco in fase difensiva )
    Vancher ( buon cc )
    Falque ( 13-14 goal lo scorso anno )

    Con queste premesse e sono VERE riportate da tutti gli addetti ai lavori, non si poteva nn dare un 8.

  223. due squadre: due pesi e due misure …

    il milan in due anni dal genoa prende il loro centrocampista più forte (escluso bertolacci di cui tra l’altro non erano gli unici proprietari) kucka a 3 milioni, poi si fa valorizzare due esterni che da loro non trovano spazio: niang e suso ed infine si fa levare dal groppone il talento di valmontone!

    noi invece al genoa diamo 10 milioni per risolvere la comproprietà di bertolacci, rinunciamo alla possibilità di veder iturbe valorizzato da loro per di piu uscendo ridicoli dalla vicenda e decidiamo di darli 7 milioni per falque ed altri 9 milioni per perotti..!

    solo quest’anno al genoa gli abbiamo dato su per giù 26 milioni, non pochi se si pensa che quello che a torino fa la differenza è stato costato 5-10 milioni in piu

    1. Dire che kukca é forte é una bestemmia… É una bella pippa…@KNVB:

      1. @LorySan: sforzati a leggere/intuire il contesto: più forte, di chi? del genoa (soggetto sotto inteso!) comunque con il commento non volevo aprire una diatribe sul valore di kucka ma invece evidenziare le scelte fin qui fatte in relazione al genoa

  224. l’analisi di mercato fatta sotto è assurda… non so chi l’ha scritta, ma è puro revisionismo storico…
    voti totalmente contraddetti dai risultati

    voto 8,5 all’ultimo mercato O.O

  225. bassa si
    è l’unico giocatore che abbiamo in rosa che fa la differenza

    AVE ha detto:

    ma una eventuale cessione di Gervinho a 12 ml, non la trovate bassa come cifra?
    ad esempio per Guarin si parla di 15 ml + bonus

  226. O.T. me sembra dalla foto qui sopra, che Luciano sia leggermente preoccupato, o perso in riflessioni cosmiche-ancestrali

    speriamo bene

    1. @AVE: nella foto più in alto invece sta dicendo: “A Torino se va bene ce ne fanno tre!”

  227. lorysan: t’hanno bannato dal gruppo resistenza?
    tra qualche commento scriverai: sabatini e pallotta figli de na mignotta

    1. Solo gli stupidi non cambiano idea eheh@Peter Pan:

      1. @LorySan: benvenuto anche tu nel club

  228. Sabatini e’ un cojone……continua a cercare esterni d’attacco quando abbiamo solo un difensore valido…Manolas

    1. @oregon1:

      il centrale difensivo è la priorità in questo momento credo, iniziano a girare nomi importanti.

  229. RIPOSTO UN PO DI STATISTICHE NIENTE MALE:

    Stagione 1995/1996, ROMA sesta
    VOTO 4. PRESIDENTE: FRANCO SENSI
    Terzo anno con Carlo Mazzone in panchina.
    Unico acquisto degno di nota il centrocampista Luigi di Biagio. Oltre a lui vengono acquistati la punta Marco Branca (scambiato a novembre con Delvecchio dell’Inter) ed il giovane difensore romano Gianluca Cherubini.

    Stagione 1996/1997, ROMA dodicesima
    VOTO 5-. PRESIDENTE: FRANCO SENSI
    E’ la stagione di Carlos Bianchi alla guida: lo sfacelo della Roma. E’ la prima stagione, dopo 13 anni, senza Giuseppe Giannini. Vanno via anche Cervone e Scarchilli.
    L’argentino mette da parte Totti (a dicembre si prospetta addirittura una cessione del talento) e schiera il suo pupillo Trotta.
    Arrivano in giallorosso la punta svedese Dahlin, il giovane e promettente centrocampista Damiano Tommasi. C’è anche il giovane Bernardini.
    A febbraio arrivano i due esterni Tetradze e Candela.

    Stagione 1997/1998, ROMA sesta
    VOTO 6. PRESIDENTE: FRANCO SENSI
    Arriva alla guida della squadra Zdenek Zeman, boemo ex lazio. Il presidente Sensi spende, ma spesso male. Acquista più di dieci giocatori tra cui solo pochi affermati. Cafù, Di Francesco, Helguera, Gautieri, i portieri Konsel e Chimenti, Paulo Sergio, Scapolo, Servidei, Cesar Gomez, Vagner e Dal Moro.
    Fanno le valigie lo svedese Thern, Carboni, Trotta, Moriero, Statuto, Cappioli, Lanna, Sterchele e Annoni.
    A gennaio, a rinfoltire i ranghi, arriva il difensore brasiliano Antonio Carlos Zago.

    Stagione 1998/1999, ROMA quinta
    VOTO 4. PRESIDENTE: FRANCO SENSI
    Dmitri Alenichev
    Seconda stagione di Zeman. Arrivano in giallorosso Dimitri Alenichev, centrocampista russo, il difensore camerunense Wome, il centrocampista slavo Ivan Tomic, e al termine di un estate trascorsa ad aspettare un attaccante (e a leggere le dichiarazioni di Zeman contro il doping) lo sconosciuto argentino Gustavo Bartelt. Debutteranno i giovani Quadrini e De Vezze.
    A gennaio arriverà un altro (scarso) attaccante: il brasiliano Fabio Junior.
    Se ne vanno Abel Balbo, Scapolo, Servidei, Helguera, Vagner, Dal Moro tutti, tranne il grande attaccante argentino, falliti acquisti del tecnico boemo e di una presidenza “spilorcia”.

    Stagione 1999/2000, ROMA sesta
    VOTO 7. PRESIDENTE: FRANCO SENSI
    Rivoluzione in casa Roma dopo il passaggio di panchina tra Zeman e Capello. Con largo anticipo la Roma acquista il fortissimo attaccante Vincenzo Montella, destinato a giocare molte stagioni in attacco anche se il suo rapporto con il tecnico friulano sarà sempre pessimo. Da Bologna arrivano il portiere Antonioli ed i difensori Mangone e Rinaldi, inoltre in giallorosso i centrocmapisti Gurenko, Marcos Assuncao e Cristiano Zanetti, in comproprietà con l’Inter.
    Vanno via il portiere Konsel, Gautieri, Di Biagio, Wome, Frau, Dal Moro, Paulo Sergio.

    Stagione 2000/2001, ROMA PRIMA
    VOTO 9. PRESIDENTE: FRANCO SENSI
    Estate 2000, Gabriel Omar Batistuta viene ingaggiato dalla Roma. Il presidente Sensi capisce che per vincere bisogna fare le cose in grande. La certezza in attacco risponde al nome di Gabriel Omar Batistuta: l’argentino non è più giovanissimo tuttavia garantisce un numero impressionante di gol. Con 70 miliardi versati nelle casse della Fiorentina la Roma si aggiudica il fuoriclasse che sarà subito protagonista. Altri due grandi acquisti sono il difensore argentino Samuel e il regista brasiliano Emerson. I due costeranno alla Roma altri 60 miliardi. In questo momento la Roma garantisce a tutti i suoi giocatori ingaggi stratosferici e questo la porterà al collasso finanziario.
    Con gli arrivi anche di Cristiano Zanetti, Zebina, Gouigou e il ritorno del centravanti Abel Balbo la Roma si lancia alla conquista del suo terzo scudetto. Fanno le valigie in questa stagione: Fabio Junior, Poggi, Gurenko, Blasi, Alenitchev e Bartelt. I tifosi della Roma li rinpiangeranno poco o niente…

    Stagione 2001/02, ROMA seconda
    VOTO 7+ PRESIDENTE: FRANCO SENSI
    La Roma Campione d’Italia aggiunge alla rosa un giovane campione, Antonio Cassano. Paga al Bari 60 miliardi per il diciannovenne attaccante. Partono il giapponese Nakata (Parma), il portiere Lupatelli e Cristano Zanetti che, dopo l’ottima stagione, torna all’Inter. Arrivano anche il promettente portiere Ivan Pelizzoli (dall’Atalanta), Cejas (portiere argentino), Cufrè (difensore argentino), i difensori Siviglia e Lassissi (che alla presentazione subisce un infortunio che lo tiene fermo tutta la stagione) ed il discusso centrocampista ex lazio Diego Fuser (durante la stagione regalerà 6 punti alla Roma). A novembre arriva anche l’esterno Panucci, pupillo del tecnico Capello. Gli ambiti Buffon e Cannavaro non sono arrivati ma la squadra è forte ed i tifosi sognano il bis in campionato o una bella prestazione in Champions League. In campionato arriviamo secondi in un ultima stranissima giornata che consegna lo scudetto alla Juve togliendolo in extremis all’Inter. In Champions usciamo al secondo turno.

    Stagione 2002/03 – Presidente: FRANCO SENSI – Voto al calciomercato: 5 – Piazzamento in campionato: Ottava

    Gli acquisti della Roma nella stagione 2002/03Marazzina mostra la maglia della RomaL’allenatore giallorosso Fabio Capello vorrebbe a tutti i costi il centrocampista olandese della Juventus Edgar Davids. Se ne parla per tutta l’estate ma alla fine il presidente Franco Sensi non riesce ad accontentarlo. Il tecnico friuliano quindi smorza ogni aspettativa stagionale e giudica la sua Roma da quarto posto. Fin troppo positivo, infatto a fine stagione arriverà ottava. Invece di Davids, a rinforzare il centrocampo giallorosso arriva Josep Guardiola. Il talento spagnolo ormai sul viale del tramonto giocherà molto poco e ripartirà a gennaio destinazione Brescia. Altri volti nuovi della stagione 2002/03 romanista sono i difensori Luigi Sartor e Traianos Dellas e l’attaccante Davide Bombardini.
    Vanno via dalla squadra giallorossa, oltre al portiere Cejas e Siviglia, i campioni d’Italia 2001 Marcos Assuncao, Zago e Balbo. A gennaio partono anche Ivan Tomic e Gabriel Batistuta (all’Inter) mentre arrivano a rinforzare la squadra la punta del Chievo Massimo Marazzina e Olivier Dacourt, ottimo mediano francese proveniente dal Leeds. A fine stagione Nascimento dos Santos Aldair lascia il calcio dopo 13 stagioni con la Roma.

    Stagione 2003/2004 – Presidente: FRANCO SENSI – Voto al calciomercato: 7 – Piazzamento in campionato: Seconda

    La presentazione di Chivu con la RomaLa presentazione di John Carew con la RomaArriva il forte difensore rumeno Chivu (dopo lunghe trattative con Legrottaglie e Lucio), il brasiliano Amantino Mancini (già da gennaio a Venezia ma della Roma) con la speranza che possa sostituire Cafu e l’attaccante norvegese John Carew. Rientrano a Trigoria anche Gaetano D’Agostino e Cristiano Lupatelli. In più in prima squadra c’è in pianta stabile De Rossi.
    Lasciano la capitale i campioni d’Italia Antonioli, Cafu e Gouigou oltre a Fuser, Cufrè e Bombardini.

    Stagione 2004/05 – Presidente: FRANCO SENSI – Voto al calciomercato: 4 – Piazzamento in campionato: Ottava

    Philippe Mexes alla RomaSimone Perrotta alla RomaMido e Philippe Mexes alla RomaLa cessione più sentita è quella di Walter Adrian Samuel. Il fortissimo difensore argentino va al Real per fare cassa poichè la Roma è coperta di debiti.
    Per la stessa ragione Emerson e Zebina (lui a parametro zero) vanno alla Juventus. Partono anche Lima e Carew (era in prestito). I nuovi acquisti sono: i promettenti Nazionali Ferrari e Perrotta (stagione molto deludente per entrambi), il difensore francese Mexes e la punta egiziana Mido. Al Parma per Ferrari, diamo la comproprietà di Bovo, che per questa stagione va a giocare in Emilia.
    A gennaio vanno via anche Delvecchio, Candela, Sartor, D’Agostino ed il deludente Mido: la Roma con queste cessioni si scarica di parecchi pesanti ingaggi. Sempre durante il mercato di riparazione arriva il difensore portoghese Abel Xavier con un contratto a gettone. Il giovane Di Martino, senza contratto, si trasferisce in Inghilterra.

    Stagione 2005/2006 – Presidente: ROSSELLA SENSI – Voto al calciomercato: 5 – Piazzamento in campionato:

    Gli acquisti della Roma 2005/06: Nonda, Taddei e Kuffour Prima stagione dell’allenatore Spalletti. Alla Roma viene bloccato il mercato in entrata come pena per l’affare Mexes. Fortuna che in precedenza i giallorossi erano riusciti ad ingaggiare, a parametro zero, Rodrigo Taddei (centrocampista), Samuel Kuffuour (difensore), Shabani Nonda (attaccante), il portiere brasiliano Doni e il portiere greco Eleftheropoulos, l’esterno di centrocampo Alvarez ed il centrale di centrocampo Kharja. Ritorna in giallorosso anche l’ex primavera Cesare Bovo. Sfoltiscono la rosa diversi giocatori: Ferrari va in prestito all’Everton, D’Agostino al Messina e Scurto al Chievo Verona. A Dellas non viene rinnovato il contratto. La cessione più eclatante avviene a campionato iniziato: dopo lunghe trattative per il rinnovo contrattuale, Antonio Cassano viene ceduto al Real Madrid. Damiano Tommasi, al quale in un primo momento non era stato rinnovato il contratto, viene reinserito in rosa. Il suo stipendio sarà in questa stagione il minimo sindacale.

    Stagione 2006/07 – Presidente: ROSSELLA SENSI – Voto al calciomercato: 6 – Piazzamento in campionato: Sesta

    Mirko Vucinic alla RomaLa Roma, dopo il blocco della stagione precednte può tornare ad operare sul mercato. La campagna acquisti si apre con gli arrivi, a parametro zero, di Max Tonetto e Marco Cassetti due esterni di centrocampo. Il colpo del mercato giallorosso però è David Pizarro, centrocampista cileno dalle ottime doti di interdizione. Arriva inoltre dal Lecce il promettente attaccante montenegrino Mirko Vucinic, 23 anni. Rientra dal prestito all’Ascoli il giovane Comotto e viene ingaggiato il ventenne centrocampista Ricardo Faty. Cesare Bovo, alle buste, finisce a Palermo. Olivier Dacourt, a fine contratto, si accasa all’Inter. Damiano Tommasi, dopo 10 anni in giallorosso, va al Levante. Un po’ a sorpresa viene ceduto anche Leandro Cufrè al Monaco e il centravanti argentino Mido si accasa al Tottenham. Nell’ultimo giorno utile del mercato estivo vengono ceduti il difensore Kuffuour e l’attaccante Nonda e ingaggiato il difensore esterno Martinez.

    Stagione 2007/2008 – Presidente: ROSSELLA SENSI – Voto al calciomercato: 6 – Piazzamento in campionato: Seconda

    Il neo acquisto della Roma Ludovic GiulyIl presidente della Roma Rosella Sensi, affiancata dal direttore sportivo Pradè, cambiano molto l’organico della Roma per allestire a Spalletti una squadra da primi posti. Arrivano Juan, Cicinho, Brighi, Giuly, Pit, Andreolli, Antunes, Barusso ed Esposito. Si trasferiscono altrove Chivu, Martinez, Defendi, Nonda e Wilhelmsson mentre vanno via in prestito Galloppa, Faty, Cerci, Virga, Tavano, Montella e Rosi.

    Stagione 2008/2009 – Presidente: ROSSELLA SENSI – Voto al calciomercato: 6 – Piazzamento in campionato: Sesta

    John Arnee Riise al suo arrivo alla RomaLe prima parole di Menez da romanistaLa Roma prova a rinforzarsi e in estate ingaggia il portiere Artur, il difensore Loria, il laterale norvegese John Arne Riise, il giovane talento francese Jeremy Menez e dal Real Madrid l’attaccante brasiliano Julio Baptista. Inoltre rientrano dai prestiti Montella e Okaka. Partono Giuly, Mancini, Ferrari e diversi altri giocatori in prestito tra cui Rosi, Alvarez, Barusso e Andreolli. Il portiere Curci viene ceduto in comproprietà al Siena.

    Stagione 2009/2010 – Presidente: ROSSELLA SENSI – Voto al calciomercato: 6,5 – Piazzamento in campionato: Seconda

    Nicolas Burdisso alla RomaToni e Rosella SensiLa Roma in estate fa poche operazioni rilevanti. A fronte della cessioni di Alberto Aquilani non acquista nessun giocatore e il calciomercato in entrata si compie tra prestiti (Burdisso e Lobont), riscatti (Motta) e rientri (Faty, Alvarez, Andreolli, Greco, Rosi…). Nonostante la situazione finanziaria della Roma piuttosto incerta, a gennaio con la Roma in corsa per il titolo Rossella Sensi riesce a ingaggiare l’attaccante Luca Toni.

    Stagione 2010/2011 – Presidente: ROSSELLA SENSI – Voto al calciomercato: 6 – Piazzamento in campionato: Sesta

    Adriano il giorno della presentazione con la Roma allo Stadio FlaminioBorriello insieme a Rosella Sensi e Daniele PradéCampagna acquisti poco esaltante, valorizzata dall’arrivo negli ultimi giorni di mercato utili dell’attaccante Marco Borriello. Oltre a lui in giallorosso i difensori Guillermo Burdisso, fratello di Nicolas, Castellini, il centrocampista Simplicio svincolatosi dal Palermo e l’attaccante brasiliano Adriano, lontano parente del campione ammirato con Inter e Parma. Adriano tuttavia viene accolto dai tifosi della Roma allo stadio Flaminio in pompa magna. Giocherà pochissimo e a Gennaio andrà via per fare ritorno in patria accasandosi, in prestito, al Corinthians. In estate ritornano dai prestiti diversi giocatori tra cui Cicinho (che ripartirà in prestito a gennaio al Villareal), Okaka e Leandro Greco tra i pochi a vedere il campo durante la stagione. Partono Artur, Andreolli, Motta, Tonetto, Cerci, Faty, Guberti, Pit, Esposito e dopo la buona esperienza di sei mesi in prestito dal Bayer Monaco, il forte attaccante Luca Toni. A gennaio non si registra nessun arrivo ma soltanto la partenza di Julio Baptista e diverse cessioni in prestito (Antunes, Adriano, Cicinho, Okaka…).

    Stagione 2011/2012 – Presidente: THOMAS RICHARD DIBENEDETTO – Voto al calciomercato: 6,5

    Erik Lamela al suo arrivo alla RomaOsvaldo al suo arrivo alla RomaDopo 18 anni di presidenza Sensi la Roma passa nelle mani di una cordata americana capeggiata da Thomas Richard DiBenedetto. Vengono fatte le cose in grande, i nuovi dirigenti Franco Baldini e Walter Sabatini portano in giallorossa un’intera squadra nuova, ben undici giocatori: il portiere dell’Olanda Stekelemburg , i terzini Josè Angel, Nego, i difensori Simon Kjaer e Gabriel Heinze, i centrocampisti Pjanic, Gago più il talentino offensivo argentino Erik Lamela, in avanti oltre a riscattare Marco Borriello arrivano Bojan Krkic, Osvaldo e Simone Borini. Tornano poi alla Roma Curci, Rosi, Antunes, Cicinho, Barusso e Okaka. Una rosa molto ampia per il nuovo allenatore Luis Enrique, anche considerando le partenze di Doni, Mexes, Riise, Castellini, Loria, Menez e Vucinic. Julio Sergio, Brighi, Guberti e Virga vanno via in prestito. Nel mercato di riparazione di gennaio la Roma acquista il centrocampista brasiliano 25enne Marquinho e i giovani attaccanti Nico Lopez e Ferrante. Cede Pizarro al Manchester City e da in prestito Borriello, Okaka, Caprari, Baruss

    Stagione 2012/2013 – Presidente: JAMES PALLOTTA – Voto al calciomercato: 6,5

    Mattia Destro, colpo del mercato della RomaLa seconda stagione della dirigenza americana parte con l’ingaggio del nuovo allenatore della Roma. La scelta ricade su un ex, Zdenek Zeman. Alla corte dell’allenatore boemo vengono portati: Mattia Destro, giovane centravanti in odore di Nazionale, colpo del mercato estivo romanista, i terzini Ivan Piris e Federico Balzaretti, i centrali di difesa brasiliani Leandro Castan e Marquinhos, i centrocampisti Bradley, Florenzi (già capitano della Primavera, riportato a Roma dal Crotone) e Tachtsidis oltre ai portieri Goicoechea, ingaggiato l’ultimo giorno di mercato, e Svedkauskas, per la Primavera. Infine arrivano i giovani brasiliani Dodò(in fase di recupero da un brutto infortunio) e Lucca, anche lui da aggregare alla squadra dei più giovani allenata da Alberto De Rossi. Con il dichiarato intento di tagliare il monte ingaggi, vengono ceduti moltissimi giocatori, alcuni già di fatto fuori dalla Roma, altri meno adeguati al gioco di Zeman: David Pizarro, che dopo la vittoria della Premier League con il Manchester City si trasferisce alla Fiorentina, Marco Borriello (al Genoa), Fabio Borini (al Liverpool) e la stella spagnola Bojan Krkic (al Milan). Si accasano altrove inoltre: Rosi, Heinze, Juan, Jose’ Angel, Cassetti, Simplicio, Greco e Okaka. Durante il mercato di riparazione di gennaio viene acquistato il terzino destro greco Vasilis Torosidis.

    Stagione 2013/2014 – Presidente: JAMES PALLOTTA – Voto al calciomercato: 7,5

    Kevin Strootman, colpo del mercato 2013 della RomaZanzi presenta il neo acquisto MaiconTerza stagione per la dirigenza americana. Prima dell’estate Franco Baldini si dimette e si trasferisce alla squadra londinese del Totthenam. Le redini del mercato per ciò sono affidate interamente a Walter Sabatini. Dopo aver puntato per due anni sui giovani c’è un inversione di tendenza: la difesa viene ricostruita con il portiere Morgan De Sanctis (partono Stekelenburg e Goicoerchea), l’esperto centrale ex Udinese Mehdi Benatia e il terzino destro Maicon, in arrivo dal Manchester City e una stagione vissuto in ombra. A centrocampo il colpo è Kevin Strootman, talento olandese già capitano della Nazionale. Per l’attacco arrivano l’ivoriano Gervinho, ex Arsenal richiesto dal tecnico Garcia e Adam Ljalic, acquistato per 15 dalla Fiorentina. Inoltre rientra dal prestito e resta in giallorosso fino a gennaio Marco Borriello. Sul fronte cessioni impossibile resistere alle offerta di 35 e 30 milioni del PSG e del Totthenam per i giovani Marquinhos e Lamela. In mezzo al cammpo si registra la partenza del greco Tachtsidis mentre in attacco, oltre al “Coco” Lamela va via anche Pablo Daniel Osvaldo. A gennaio la Roma rinfoltisce il centrocampo dopo la cessione di Bradley al Toronto con il forte calciatore belga Radja Nainggolan, rimpiazza la partenza direzione Genoa di Burdisso con il brasiliano Toloi e ingaggia per le corsie esterne l’esperto Micheal Bastos.

    Stagione 2014/2015 – Presidente: JAMES PALLOTTA – Voto al calciomercato: 7

    Manuel Iturbe e Italo ZanziCampagna acquisti sulla carta eccezionale, il ds Walter Sabatini allestisce al tecnico Rudi Garcia una rosa di grande spessore. Il mercato prende il via con l’ingaggio di tre calciatori svincolati ma d’esperienza (Keita, Emanuelson e Ashley Cole) e del giovane centrocampisa turco Salih Ucan. Il colpo del mercato arriva a metà luglio e porta il nome di Juan Manuel Iturbe, promessa argentina acquistato del Verona per 23 milioni di euro. A completare la rosa il centrale Davide Astori dal Cagliari (strappato alla Lazio in una giornata dopo che i biancocelesti lo corteggiavano da tempo), i greci Kostas Manolas, centrale, e Jose Holebas, terzino, entrambe titolari nella Nazionale ellenica. Inoltre in rosa sono presenti i giovani Paredes e Sanabria, arrivati al termine della precedente stagione e il rientrante Marco Borriello. Vanno via dalla Capitale Benatia, Bastos, Toloi, Tallo, Jedvaj, F.Ricci, Dodò e dopo dieci anni in giallorosso anche il brasiliano Rodrigo Taddei. Nella sessione di calciomercato invernale arrivano alla Roma: il difensore Spolli (argentino, del Catania) e gli attaccanti Victor Ibarbo (colombiano, dal Cagliari) e Seydou Doumbia (ivoriano, dal CSKA Mosca) mentre Mattia Destro si trasferisce in prestito al Milan. Per via dei risultati negativi della Roma ad inizio anno il mercato di riparazione effettuato dal ds Walter Sabatini viene criticato aspramente. Tuttavia la Roma chiude seconda e le due reti di Doumbia, bersaglio numero uno della piazza, si rivelano decisive.

    Stagione 2015/2016 – Presidente: JAMES PALLOTTA – Voto: 8,5

    Edin Dzeko alla RomaEdin Dzeko all’arrivo a RomaIl mercato si apre con il riscatto dal Cagliari di Ibarbo e Nainggolan. La dirigenza della Roma è decisa ad annullare il gap con la Juventus: per risolvere il problema dei gol vengono ingaggiati Iago Falque dal Genoa, Mohamed Salah dal Chelsea e, al termine di una corte lunga e spietata, il bomber bosniaco Edin Dzeko dal Manchester City.

    Tra i pali, ad affiancare De Sanctis e sostituire Skorupsky (via in prestito all’Empoli), arriva il portiere dell’Arsenal Wojcech Szczesny. Il reparto difensivo, tolti Maicon, Castan e Manolas, viene ricostruito: Astori non viene confermato, Mapou Yanga Mbiwa si accasa al Lione ed Holebas va al Watford, l’inglese Cole rescinde e Balzaretti scegliere di chiudere la carriera da calciatore per intraprendere quella dirigenziale (seguirà i giovani romanisti in prestito). Per rimpiazzare i partenti vengono ingaggiati due giovani centrali: Antonio Rudiger (dallo Stoccarda) e Norbert Gyomber (dal Catania). Al termine di una disputa di mercato con il Barcellona viene acquistato dalla Fluminense il giovane centrocampista brasiliano Gerson, che arriverà in Italia a gennaio. Nel ruolo di terzino sinistro invece si punta sul giovane Lucas Digne, pupillo di Garcia dai tempi del Lille, preso in prestito con diritto di riscatto dal PSG. Per rimpiazzare Strootman, ancora fermo per infortunio, viene ingaggiato il francese William Vainqueur dalla Dinamo Mosca. Lasciano la Roma, per ora in prestito, Ljajic, Ibarbo, Paredes, Carbonero, Crescenzi e Verde e vengono ceduti i rientranti Antei, Bertolacci, Borriello, Caprari e Tallo. Il portiere Gianluca Curci si svincola e inizia una nuova avventura in Germania con il Meinz.

    1. @LorySan: sono statistiche e dati interessanti che fanno ci dicono quanto sia cambiato poco in fatto di risultati sia cambiato poco o nulla, ma che ci sia stato un miglioramento sotto l’aspetto del calciomercato…

    2. @LorySan: cosa hai mangiato a colazione?

      tu e ddrmancheno fate colazione assieme?

      1. @Oblomov: mica lo scritto io ahahahah

      2. @LorySan: l’hai copiato da derossimaancheno?

  230. ma una eventuale cessione di Gervinho a 12 ml, non la trovate bassa come cifra?

    ad esempio per Guarin si parla di 15 ml + bonus

    1. @AVE:
      mi sa che in Cina non ci va ne Gervihno, nè tantomeno Guarin visto quello che è appena successo con Luiz Adriano (di ritorno per mancato accordo)

      mi sa che la delegazione cinese è mezza farlocca.. o meglio dire giocano a fare i “napoletani”ed in giro chiunque ha giocato in cina non ha quasi mai preso tutti i soldi concordati..

  231. IO VORREI FARE UN ESPERIMENTO, ANZI VI PROPONGO UNA SFIDA:

    Stilate per favore, perche io nn so dove prenderli, TUTTI gli acquisti con i relativi soldi spesi, fatti da sabatini in questi 5 anni??

    Noi oggi stiamo senza un terzino dx decente, senza una riserva di digne, senza ricambi come difensori centrali e senza una riserva di dzeko.

    Poi però solamente con gerson, ucan e doumbia abbiamo speso circa 45mln…

    Insomma, invece di spendere 20mln per gerson e riscattare una parte di ucan ( che dovresti ancora dare circa 10-12mln per prenderlo tutto ) e comprare il nulla doumbia ( che in russia e in champions fa una caterva di goal, non si poteva rafforzare la squadra per il presente?

    Io non guardo le plusvalenze, vorrei giusto capire in MILIONI, quanti soldi ha speso sabatini in 5 anni.

    1. @LorySan: te sei svegliato tardi in merito a Sabatini, molti di noi lo ripetono da mesi che la colpa dell’attuale situazione della Roma, sia dovuta oltre che a Pallotta e Garcia anche a lui

      1. @AVE: prima pero’ c’avrà contraddetto una 100na di volte
        lui è fatto cosi

  232. ho appena realizzato che il norwich city ha già speso 30 milioni in questa finestra di mercato……

  233. Il problema non è se sarri è un cafone. Il problema è che è un coglione.

    Se chiami frocio l’altro allenatore davanti al 4° uomo vuol dire che voi essere squalificato 3 turni oltre ad essere un vigliacco perchè fuori da quel contesto non ti saresti mai permesso pena un paio di schiaffoni.

    1. @apollo: poteva chiamarlo ricchione, e nel post partita dire che aveva detto coglione……
      proprio stupido sto sarri

      1. @Oblomov: s’è montato la testa.

    2. @apollo: concordo.
      Comportamento da vile.
      Ottimo allenatore, pessimo uomo.

  234. Peter Pan ha detto:

    @dayeroma 81: mancina é una checca
    pensa un po’ che il nostro presidente ci ha dato del “fucking idiots”

    ancora co sta storia??

    ma sei “UNO NESSUNO CENTOMILA”??

    Nel senso che ha dato del FI solo a quelle 9-10 persone che hanno esposto lo striscione contro l amadre di ciro…

    Madonna del carmelo, ma veramente siamo messi cosi??

    fai il serio peter.

    1. @LorySan: ma FI sta per Forza Italia?

      1. @AVE: froci italiani

      2. @Oblomov: allora Pallotta è come Sarri!

      3. @AVE: infatti palotta la scorsa estate voleva prendere a sarri……

    2. @LorySan: mr pallotta si lamentava pure dei fischi dopo roma bate..
      miiiinchia.. c’ha messo 1 anno e mezzo a capire che la Roma giocava male ed era stata costruita malissimo….

      dai lory non fare il finocchio 🙂

  235. Io facevo una riflessioni vedendo il napoli ieri:

    Il napoli, meno lo scorso anno, è sempre stato sul podio per 3-4 anni, e questo sarà il quinto in questi ultimi 5-6 anni.

    Dicendo cio, noi abbiamo fatto fatica in questi 2 anni a stare sul podio con il triplo dei soldi del napoli.

    Il napoli con i soldi di cavani e lavezzi hanno creato una squadra che in europa ha fatto bene e in campionato continua a stupire e lo ha fatto pure con benitez e mazzarri.

    IL SUCCO DEL DISCORSO è che la roma pur investendo di piu sul mercato, non riesce a trovare una stabilità e la colpa, se cosi si puo chiamare, la devo anche riscontrare in sbatini che non è riuscito in 5 anni di roma a comprare dei terzini durevoli e di qualità.

    Il napoli ha venduto gente del calibro di cavani e lavezzi e hanno costruito una squadra quadrata, noi abbiamo fatto piu o meno gli stessi soldi questa estate e stiamo con le pezze al culo…

    é cosa strana il calcio…

    PICCOLA ANNOTAZIONE:

    Questa estate abbiamo REGALATO il nostro capocannoniere ljajic all’inter ( che per rendimento è uno dei migliori ) per tenere gervinho , poi però andato via garcia, gervinho è diretto in cina, e ora ci prendiamo perotti del genoa…

    In due parole abbiamo rifiutato 15mln in estate per gervinho, regalando ljajic all’inter, prendendo ora perotti a 10mln circa e elsharawi a 12mln, senza la certezza dei soldi iturbe del saouthanpton…

    Quando si dice PROGRAMMAZIONE ahahah

  236. infatti quando giocavi a calcio avevi quanti anni? 15-20 anni?
    se a 60 anni ancora usi certe offese , sei un poveraccio.

    neymar-is-the-best ha detto:

    io sto con sarri….chi non ha mai insultato un avversario non solo non ha mai giocato a calcio ma non sa manco cosa sia il calcio!

  237. le persone umili si comportano diversamente.
    sarri è un cafone dai.

    aleste85 ha detto:

    LorySan ha detto:
    In un mondo dv i ragazzini copiamo le esultanze dei giocatori, e in una realtà dv i ragazzini si suicidano perché vengono presi in giri o vengono oppressi e resi protagonisti di atti bullistici solo perché sei diverso ( sotto l’aspetto sessuale ), un personaggio pubblico cm sarei non può permettersi di usare quei termini per INSULTARE.
    Se a me danno del frocio o finocchio non mi da fastidio, ma se te intendi insultare con quei termini, dai un cattivo esempio a chi ti ascolta.
    @neymar-is-the-best:
    l’errore sta nel prendere ad esempio figure dello sport.
    permettimi di dire che il problema ce l’ha chi prende ad esempio un allenatore di calcio per questioni legate alla società. se avessi un figlio la prima cosa che proverei ad insegnargli è ad avere i giusti riferimenti.
    sarri è un uomo di umili origini cresciuto in ambienti dove scambi di battute del genere credo che siano normali.

  238. Mancini e Sarri risolveranno la loro diatriba
    l’importante è che noi andiamo a Torino con il pene duro e dritto
    in questo confido molto su “pisellone Rudiger”

    se possibile, Rudiger Maicon Keita Gervinho e anche Doumbia perchè no, subito in campo

    spaventiamoli coi “gioielli de famiglia!”

    1. @AVE: mi dispiace,

      ma ha ragione dayeroma
      senza dito in culo non vai da nessuna parte

      1. @Oblomov: andiamo a Torino pure con quello!

      2. @AVE: già me li vedo allo stadio cucs, ddrmancheno, e radja……..

      3. @Oblomov: un nuovo modo di tifare, portasse bene!

      4. @AVE: poi magari a fine partita stringessero la mano degli avversari come segno di sportività 🙂

      5. @Oblomov: ahahahah, la sportività non deve mai mancare, è la base per avere uno sport sano!

  239. ma fate i seri froci e finocchi

    1. Scandalizzarsi x frocio?? Finocchio??? Porco di quel dio se c ero io mancini stava a pecora con un dito al culo sto bastardo pederasta.

      1. @dayeroma 81: mancina é una checca
        pensa un po’ che il nostro presidente ci ha dato del “fucking idiots”

      2. @dayeroma 81: ahhahahah

  240. neymar-is-the-best ha detto:

    @LorySan: mazzone ando ad esultare sotto la curva dell atalanta(non ricordo se venne squalificato) ma cmq x quell episodio(sportivamente sbagliato) viene ricordato come un idolo

    il brescia perdeva 3-0, Mazzone fu insultato pesantemente in quanto Romano
    “se faccio 3-3 mortacci vostri vengo là, disse”
    risultato finale 3-3
    c’è andato…

  241. Umtiti… Per chi non lo conoscesse! 🙂

    CENTRALE TRASFORMATO IN TERZINO – Comincia la sua carriera calcistica da ragazzino nel ruolo di ala sinistra, dove inizia ad affinare il piede sinistro, ma viene dirottato immediatamente nel ruolo di centrale difensivo. E’ proprio al centro della difesa che Samuel comincia ad impressionare tutto lo staff del settore giovanile del Lione, che ben presto lo lancia in prima squadra. Ma le esigenze tattiche portano l’allenatore Garde a spostarlo sulla fascia sinistra, dove sembra rendere al massimo: e nel ruolo di terzino Umtiti si conferma titolare fisso della formazione francese, mostrando notevoli miglioramenti sul piano dell’intensità fisica e dell’aggressività, pur mantenendo quell’eleganza che lo ha sempre contraddistinto.

    DUTTILITA’, VELOCITA’ E TECNICA – Terzino sinistro che all’occorrenza può tornare a ricoprire perfettamente il ruolo di centrale difensivo, Umtiti compensa un fisico non particolarmente dominante (1,81 per 75 kg) con una grande esplosività muscolare e facilità di corsa, a tal punto che alcuni lo accostano già a Patrice Evra. Per la diligenza tattica, il dinamismo e il senso dell’anticipo ricorda invece a tratti Eric Abidal, con il quale ha in comune anche una buona tecnica individuale del mancino ed un’ottima capacità di verticalizzare con lanci sempre ben calibrati a scavalcare il centrocampo.

    INIZIO AMARO, POI IL BOOM – Nato a Yaoundè, Umtiti arriva in Francia con la famiglia a quattro anni e a sei inizia a giocare nel Menival, ma viene subito notato dagli osservatori del Lione. Proprio qui comincia a bruciare le tappe e durante la sua maturazione si impone come pilastro delle nazionali giovanili transalpine, con le quali disputa un Europeo U17 nel 2010 e un Europeo U19 nel 2012; ora è atteso al Mondiale U20 in Turchia. Il debutto in prima squadra non tarda ad arrivare, complici anche gli infortuni dei due centrali Cris e Lovren: ma Samuel patisce l’immersione troppo rapida nel calcio professionistico ed alterna cose interessanti ad ingenuità, alcune costate care, come l’indecisione sul goal di Brandao nella finale di Coupe de Ligue contro il Marsiglia.

    Così ad inizio 2012-13 Umtiti si ritrova nuovamente ai margini, ma non si perde d’animo e continua a lavorare, finchè non si ripresenta una nuova occasione in seguito all’ennesimo infortunio del croato Lovren. Da quel momento in poi non uscirà praticamente più dall’undici titolare, nel doppio ruolo di difensore centrale e terzino, fino al definitivo spostamento sulla fascia, dove negli ultimi due mesi ha fatto vedere le cose migliori.

    UN GOAL DA CINETECA – Le prestazioni sempre più convincenti spingono l’allenatore a gettarlo nella mischia anche in un palcoscenico importante come l’Europa League. Ed è proprio qui che Umtiti si presenta definitivamente al mondo intero. Palla respinta dalla difesa, sinistro di prima intenzione di controbalzo da distanza siderale e palla all’incrocio: con questa perla Umtiti ha rivelato a tutti le sue qualità e la sua personalità.

    BARCA, MA NON SOLO… – Proprio nelle ultime settimane sono trapelate indiscrezioni su un forte interessamento nei suoi confronti da parte del Barcellona, attratto dalla predisposizione del ragazzo a giocare il pallone, requisito fondamentale per vestire la casacca blaugrana. Ma sulle tracce del giovane francesino non c’è solo la banda dei ‘marziani’: sembra che anche Juventus, Inter e Milan abbiano palesato il loro interesse, con l’ipotesi di un’asta che a questo punto potrebbe prendere corpo. A 19 anni ha già il carisma di un leader, ma va preso subito, prima che il prezzo del cartellino lieviti.

  242. LorySan ha detto:

    In un mondo dv i ragazzini copiamo le esultanze dei giocatori, e in una realtà dv i ragazzini si suicidano perché vengono presi in giri o vengono oppressi e resi protagonisti di atti bullistici solo perché sei diverso ( sotto l’aspetto sessuale ), un personaggio pubblico cm sarei non può permettersi di usare quei termini per INSULTARE.
    Se a me danno del frocio o finocchio non mi da fastidio, ma se te intendi insultare con quei termini, dai un cattivo esempio a chi ti ascolta.
    @neymar-is-the-best:

    l’errore sta nel prendere ad esempio figure dello sport.
    permettimi di dire che il problema ce l’ha chi prende ad esempio un allenatore di calcio per questioni legate alla società. se avessi un figlio la prima cosa che proverei ad insegnargli è ad avere i giusti riferimenti.
    sarri è un uomo di umili origini cresciuto in ambienti dove scambi di battute del genere credo che siano normali.

  243. aleste85 ha detto:

    @LorySan: ma si anche per me ha difeso anche a roma.
    è un discorso più ampio… non è cattivo agonisticamente parlando…
    non ha la garra per intenderci.
    è uno che sta nella partita col suo ritmo , da una mano, tecnicamente molto forte.. ma non spezza le partite… non è un giocatore che ti aggredisce la partita insomma

    Ti posso dar ragione ma se lo vedi all’Inter diresti il contrario…

    Poi cm fa un esterno a spaccare la partita se fa il terzino?

  244. Adesso leggiamo l’ennesima assurdità che il mercato Roma è bloccato da Gervinho!!
    E quando mai non siamo stati bloccati da qualcosa noi??!!
    E poi le scelte… ma ci serve Perotti a noi?
    O ci servono come il pane dei buoni difensori?
    Sono due anni che pure i sassi sanno che in difesa siamo scarsi, ma il genio di Sabatini proprio non ci arriva, continua a prendere e scambiare attaccanti in serie e di difensori buoni manco l’ombra.

  245. se viene squalificato sarri x “l insulto” a mancini è giusto anche che vengano squalificate le curve che incitano cosi tipo “tizio napoletano” o roba del genere perche in qst caso napoletano è inteso come insulto

    mihalovic 2 settimane fa in conferenza stampa ha dato del napoletano a honda e nessuno ha detto niente

  246. Pio Daceto ha detto:

    Ah ma quindi a Mancini je piace er birillo!
    Eppure è stato sposato 25 anni… boh!

    vbb mancini è una bandiera da lanzie basta solo questo come marchio indelebile nella sua reputazione

  247. neymar-is-the-best ha detto:

    @LorySan: mazzone ando ad esultare sotto la curva dell atalanta(non ricordo se venne squalificato) ma cmq x quell episodio(sportivamente sbagliato) viene ricordato come un idolo

    É diverso!!! Molto diverso.

    1. @LorySan: mah io sinceramente non mi ritrovo in questo tipo di calcio da etichetta dove si viene squalificati per dei bu o x degli insulti…sempre che si pensi che esse frocio è un insulto eh

      1. In un mondo dv i ragazzini copiamo le esultanze dei giocatori, e in una realtà dv i ragazzini si suicidano perché vengono presi in giri o vengono oppressi e resi protagonisti di atti bullistici solo perché sei diverso ( sotto l’aspetto sessuale ), un personaggio pubblico cm sarei non può permettersi di usare quei termini per INSULTARE.

        Se a me danno del frocio o finocchio non mi da fastidio, ma se te intendi insultare con quei termini, dai un cattivo esempio a chi ti ascolta.

        @neymar-is-the-best:

  248. Io penso che sia stato quantomeno sconveniente e intempestivo prendere Spalletti nel momento peggiore, alla vigilia della partita più difficile del campionato a Torino.
    Già il pareggio grottesco col Verona è stato un passo falso, ma domenica sera dopo l’inevitabile figuraccia che faremo, con un probabile passivo pesante, sarà il modo peggiore per iniziare questo nuovo ciclo.
    Spero solo che non ci bruciamo pure lui nel giro di due mesi.
    Dirigenza vergognosa: Pallotta e Sabatini dovete sparire da Roma.

  249. “La Roma non ha mai pianto e mai piangerà: perché piange il debole, i forti non piangono mai“.

    DINO VIOLA

    AS ROMA 1927

    1. @AVE: Su questo nn sono d’accordo: Piangere nn vuol dire essere debole o nn essere un uomo.

      1. @LorySan: era una frase riferita al calcio, alla Roma di allora

        fiera orgogliosa battagliera

      2. infatti quando giocavi a calcio avevi quanti anni? 15-20 anni?
        se a 60 anni ancora usi certe offese , sei un poveraccio.

        @LorySan: eddai su lorysan

        neymar-is-the-best ha detto:

        io sto con sarri….chi non ha mai insultato un avversario non solo non ha mai giocato a calcio ma non sa manco cosa sia il calcio!

  250. Francesco10 ha detto:

    @Francesco10:
    Allison
    Vrsaljko Manolas Umtiti Criscito
    De Rossi Paredes Naingollan
    Gerson
    Salah Dzeko

    Ma guardate che umtiti é una bella pippa… É pure più storto di rudiger.

  251. Pio Daceto ha detto:

    @Pablito: quando si analizza una situazione si deve partire sempre dalla regola, non dall’eccezione. Il caso dell’inter è un evento unico.

    Devi avere gente forte, stop…

    Puoi essere anche congolese o residente in una tribù sperduta, ma se sei forte sei forte.

  252. io sto con sarri….chi non ha mai insultato un avversario non solo non ha mai giocato a calcio ma non sa manco cosa sia il calcio!

    1. @neymar-is-the-best: il punto non è l’insulto in se, ma il fatto di usare “frocio” come insulto.
      comunque io di questo politically correct di stampo biecamente anglosassone me ne sbatto il cazzo. se per lui è un insulto ha fatto bene

      1. Il puritanesimo italiano nn si batte ajahah@aleste85:

    2. Si ma é diversa la situazione: Sarri inveisce in maniera pesante su mancini senza motivo chiamandolo frocio e finocchio.

      Non é una cosa normale tra allenatori.

      @neymar-is-the-best:

      1. @LorySan: mazzone ando ad esultare sotto la curva dell atalanta(non ricordo se venne squalificato) ma cmq x quell episodio(sportivamente sbagliato) viene ricordato come un idolo

  253. 22.07.1927 ha detto:

    @LorySan:
    ma che stai a di

    L’evidenza nn sapete proprio cosa sia…

    1. @LorySan: ljiac ha un talento superiore alla media.
      ma a livello di ciò che apporta alla squadra è un giocatore normale

      1. IO lo sto seguendo molto, e ieri, per esempio, ha fatto anche il terzino e al 92 esimo fa uno scatto alla gervinho facendosi 40 metri di campo fino a concludere a rete.

        É una leggenda quella del “non dava una mano”, perché a sempre difeso e corso, meno che a Napoli dv la colpa nn fu sua.

        Sta storia é vecchia cm il cucco.

        @aleste85:

      2. @LorySan: ma si anche per me ha difeso anche a roma.
        è un discorso più ampio… non è cattivo agonisticamente parlando…
        non ha la garra per intenderci.
        è uno che sta nella partita col suo ritmo , da una mano, tecnicamente molto forte.. ma non spezza le partite… non è un giocatore che ti aggredisce la partita insomma

  254. io gerson lo terrei a roma anche per capire cosa può dare a questa squadra e per capire in che ruolo gioca.
    alcuni dicono regista altri tre quartista….
    bisogna capire in italia in che ruolo può giocare. il gioco brasiliano è lento e poco tattico quindi non è poco indicativo sapere come giocava li.
    va tenuto a roma e non prestato a qualche allenatore del cazzo che magari lo fa giocare largo per 6 minuti a partita

  255. Buongiorno a tutti
    Si parla molto della necessità di avere un blocco italiano ,ma vi invito ad una riflessione : quanti italiani c’erano tra i titolari dell’ Inter che fece il triplete ?

    1. @Pablito: quando si analizza una situazione si deve partire sempre dalla regola, non dall’eccezione. Il caso dell’inter è un evento unico.

      1. È corretto ciò che dici ,ma volevo arrivare ad un’altra conclusione : occorrono giocatori dalla grande professionalità ,nella Roma sono veramente troppo i giocatori che non rendono per quello che percepiscono ,gli stipendi più alti andrebbero dati a chi “sposta” veramente

  256. Buongiorno a tutti.
    Nacho potrebbe essere un’acquisto azzeccato.
    Centrale difensivo dalla tecnica inusuale per il ruolo, in grado di giocare bene anche terzino su entrambe le fasce ed all’occorrenza anche a centrocampo.
    Ho qualche limite nel gioco aereo perché non è molto alto, però nel complesso sarebbe un giocatore in grado di sistemare molte lacune della nostra rosa.
    Si parla di un offerta di 5 e di una richiesta di 8.
    Se è così il problema non sarà il prezzo.
    La difficoltà potrebbe essere quella di portare via dal real un giocatore così duttile in vista del blocco al mercato del Real per la prossima sessione estiva.
    Peraltro perderebbe la possibilità di giocare in Champion x qiest’anno e, stando agli attuali risultati della Roma, pure X il prossimo.

    1. @derossimaancheno: A me gli spagnoli non convincono nel campionato italiano…

      Io per questa estate farei un sacrifico e cederei Pjanic! 35/40 milioni…

      Acquisterei

      Vrsaljko o Bruno Peres

      Mario Rui e Criscito (non riscattando Digne)

      Nel frattempo il problema dei centrali lo risolverei a Gennaio con Umtiti e Barba (entrambi giovani, ma pronti x il grande salto)

      Per sostituire Pjanic hai pronti già Paredes e Gerson!

      1. @Francesco10:

        Allison

        Vrsaljko Manolas Umtiti Criscito

        De Rossi Paredes Naingollan

        Gerson

        Salah Dzeko

  257. mancini e’ proprio frocio! nel 2016 c’e’ ancora chi si scandalizza (o lo fa apposta per fare la povera vittima) per una parolaccia che, almeno a roma, viene usata come “stronzo” o “bastardo” (birichino, se stessimo all’asilo), del tutto in modo leggero. oppure vaffanculo che corrisponde ad un buongiorno o mortacci tua che è come te piasse un bene.
    ‘sto finocchio!

    1. @EmaQ: l’ha fatto solo per spostare negativamente l’attenzione mediatica sul napoli e su sarri .
      non gliene frega una sega delle parole di sarri se non per usarle contro di lui

  258. Ho appena letto che l’Empoli ha accettato l’offerta del Napoli x Barba… 3 milioni!!!

    Ma io dico… Ma non potevamo riportarlo alla base??? Forte fisicamente, mancino… Quello che ci serviva!!!

    Io avrei acquistato Umtiti e Barba… 15 milioni e avevi sistemato il problema centrali!!!

    Manolas/Rudiger

    Umtiti/Barba

    Castan in prestito in Brasile!

    Boh… O io la faccio troppo facile oppure Sabatini non ce sta a capì più un cazzo!

    1. @Francesco10: è italiano figurati se sabatini lo compra.
      si fosse chiamato barbesky avrebbe avuto qualche chances

      1. @aleste85: Appunto… Oltretutto è del vivaio e ci avrebbe fatto più che comodo per la lista Uefa!

  259. Ah ma quindi a Mancini je piace er birillo!
    Eppure è stato sposato 25 anni… boh!

  260. ragazzi ieri mancini ha demolito sarri… ma non sul campo fuori dal campo.
    gli ha messo addosso un’attenzione mediatica negativa nel dopo partita che si ripercuoterà sul napoli. ha fatto una mossa alla mourinho, mi ha stupito in positivo

    1. @aleste85: Ho pensato anche io che avrà ripercussioni sul Napoli, soprattutto se lo squalificano x 2 mesi!

      1. @Francesco10:
        ahahaha ciuffino finocchio, ahahahahaha grande Sarri !!!!!

  261. Buongiorno manica di finocchi… 🙂 La partita di ieri mi ha ispirato… ahahahahah

    1. @Francesco10: ahahahahahahahahah sei un razzista ahahahahah

  262. non scherziamo…al momento gerson è un signor nessuno, è un “tesserato” della roma e deve andare dove vuole la società! che senso c ha tesserarlo a frosinone? 1) si ambienta in italia 2) apprende il calcio italiano 3) ha l opportunita di giocare subito titolare

    1. @neymar-is-the-best: 4) NON OCCUPA UN POSTO DA EXTRACOMUNITARIO IL PROSSIMO ANNO… La cosa più importante!!!

      1. @Francesco10: parlavo dei vantaggi x gerson 🙂 che poi a me non dispiacerebbe avere il frosinone come squadra satellite, è vicinissima a roma

  263. SE sono un giocatore della juve di 18 anni e mi acquista il barcellona con delle promesse, se poi le promesse non le mantiene e mi propone di fare una stagione in prestito al Malaga è normale che mi girano le palle. A sto punta mandami in prestito alla juve dove sono titolare fisso e quando sei sicuro e gentilmente mi offri la possibilità di mostrare le mie capacita ritorno.
    Se veramenti ci credi.
    Senza problemi.

    Che senso ha parcheggiare un calciatore al frosinone?

    Per fargli fare la fine di sanabria e paredes?

    1. @apollo:
      beh sia Paredes che Sanabria se fossero rimasti avrebbero fatto veramente una brutta fine, invece l’anno prossimo avremo due giocatori rivalutati, entrambi stanno facendo benissimo nei rispettivi club.

      1. @darko:

        Ma per favore.

        Avrebbero fatto meglio a roma non scherziamo.

        Paredes è cento volte meglio di de rossi e sanabria 100 volte meglio di totti.
        E da due anni.

      2. @apollo:
        avrebbero fatto meglio dove, in panchina tipo Ucan…?

  264. sebastian ha detto:

    Del blocco juventus fanno parte buffon, barzagli, chiellini, bonucci e marchisio. Eccetto bonucci tutti sopra i 30. Quanto durerà il blocco italiano, tra 4 anni ci sarà ancora qualcosa di simile, con giocatori che contano davvero? Quelli della generazione successiva mi pare sono stati tutti più o meno bocciati, devono sperare ora nei rugani, mandragora, sturaro……

    Zaza, Berardi, Cerri, Mandragora, Sensi, Sturaro, Rugani…………
    Mi sembra un’ottima base tra giocatori sotto contratto o controllati.
    Magari avercela noi una base italiana brava e giovane cosi!
    Concordo con Dero, che gli italiani costano e quindi giocoforza spesso e’ meglio rivolgersi altrove, ma perdonatemi io preferisco spendere 10 per Masina piuttosto che 18 per Digne, o 16 per Saponara piuttosto che 12 per Perotti.
    Per dire che a volte sono solo scelte strategiche non legate a convenienze economiche.

    1. @down under:

      Masina piace molto anche a me e lo ritengo il giovane italiano più promettente nel ruolo di terzino sx, però parliamo di uno al primo anno in serie A e che due anni fa giocava nella giacomense, mentre il coetaneo Digne passava da titolare al Lille al PSG.
      Digne rischia di essere convocato X gli europei nonostante l’incredibile abbondanza di terzini sinistri francesi forti mentre Masina per ora non è stato manco contemplato nella ben più modesta Italia.
      Ad oggi una differenza di valore ci sta tutta, peraltro 10 mln X Masina non è detto che siano sufficienti ed a noi X riscattare Digne credo ne servono circa 15.
      Masina al posto di Digne ci può anche stare ma resta il fatto che il prezzo dei giovani italiani al primo accenno di talento esplode ad anche il prezzo di Masina lo conferma.

      @down under:

      1. @derossimaancheno:

        La differenza di prezzo sulla carta ci sta tutta, ma penso si possa dire dopo 20 giornate di campionato che nella sostanza Digne e Masina hanno avuto un rendimento simile. Io credo che a giugno i due finiranno per costare la stessa cifra. Digne per 10-12 ce lo incartano. E se il CT francese ha un minimo di buonsenso lo lascia a casa.

    2. @down under:

      Per me le differenze di prezzi tra un giocatore straniero ed uno italiano non sono così minime, qui per ogni mezzo giocatore che esce ti chiedono la luna.

      Un esempio su tutti Allison pagato 7 (portiere della nazionale brasiliana) andatevi a vedere quanto chiedono per i vari Perin-Sportiello-Donnarumma…… (il contratto del nostro futuro portiere andava in scadenza ma sicuramente non stavamo comunque sulle valutazioni folli che ci sono da noi)

      1. @DDR GLADIATOR:

        Ma siamo d’accordo. Gli italiani costano e costeranno sempre di piu’ dopo le nuove regole sulle rose il che spingera’ i club a investire di piu’ sui vivai.
        Il mio discorso voleva sottolineare che pero’ ogni tanto anche noi siamo andati a spendere cifre importanti quando avevamo alternative ungualmente valide in Italia.
        Digne avra’ pure fatto il titolare al Lille ma al PSG faceva la riserva di quella mezza tacca di Maxwell, questo vorra’ pur dire! Con un po’ di coraggio si potevano fare scelte diverse.

      2. Si ma, seriamente, tu ce lo avresti messo quest’estate Masina titolare sulla nostra fascia sx all’esordio in serie A e dopo un buon anno in B col Bologna?
        Quest’estate non era un’opzione e ora che lo è diventato, dopo un solo buon anno in A, costa già quasi quanto Digne che a 18 anni era già titolare in League1, è stato una delle star del sub20 vinto dalla Francia ed al PSG era si riserva di Maxwell ( altro che pippa, terzino fortissimo, solo in là negli anni) ma giocava comunque le sue partite in uno dei top team europei sia in campionato che in champions.

        @down under:

  265. Fateci caso, le squadre che vincono di più hanno sempre avuto una forte identità nazionale.

    Andatevi a vedere l 11 titolare della Roma che ha alzato l ultimo trofeo. O anche l intera rosa. Confrontatela con quella di adesso!
    Noterete subito la differenza di nazionalità dei giocatori presenti in rosa. Ad oggi se non ricordo male ne abbiamo 14 o 15 di nazionalità diversa. Una torre di babele…
    Come si può creare un gruppo così? Che lingua si parla da noi? In difesa come comunicano?

    1. @Tommy91 AsRoMa:

      Allora ci sono un polacco un italiano un greco un tedesco e un francese…. è una barzelletta? No è la difesa della Roma..

    2. Spiegalielo a Pallotta e Sabatini!
      A proposito di stranieri, è normale che un moccioso brasiliano decida di non andare in prestito in Italia e fare ritorno in Brasile fino a Giugno?
      Ma chi cazzo sono ste merdine che conpra Sabatini a peao d’oro?
      Gerson già mi sta sui coglioni!!!

      1. Ormai con questa nullità di presidente che abbiamo mi aspetto di tutto!
        Aveva ragione l’Avvocato Agnelli che non voleva i Brasiliani nella sua Juve!

  266. sebastian ha detto:

    Tommy91 AsRoMa ha detto:
    @sebastian:
    Però è anche vero che metà dei nomi che hai fatto militano ( o hanno militato) in club non certo gestiti nei migliori modi (inter e Milan su tutte, noi compresi) inseriti in contesti abbastanza discutibili.
    Zaza oggi da noi sarebbe titolare fisso. Così come altri forse…
    inter-milan-roma cioè 3 delle big italiane e lì proprio il succo del discorso, quando si alza il livello purtroppo i giocatori italiani nella storia recente hanno toppato. Fammi i nomi di italiani che negli ultimi 10 anni hanno corrisposto le aspettative al momento del salto di qualità.

    Penso nessuno. Gli unici ad aver mantenuto un livello alto nel calcio che conta son quelli di vecchia generazione.
    Ma io parlo di organizzazione generale. È ovvio che se prendiamo alcuni giocatori italiani e li buttiamo in realtà tipo il Milan più mediocre degli ultimi anni questi ultimi poi si adattano a quel livello.

  267. Il mio invito non è a prendere più stranieri, ma a lavorare meglio nei settori giovanili, perchè in questo momento il calcio italiano non produce più giocatori di alto livello se non rarissime eccezioni

    1. Parole sante! Il male del calcio italiano nasce da lì.
      Dobbiamo fare come in Germania o in Belgio. Cominciare dall’istruire gli allenatori dei giovani a livello statale, che devono insegnare la tecnica e l’etica e dimenticarsi la tattica.
      Poi creare una rete di scuole calcio con questi principi.
      Infine tenere lontano genitori, procuratori e gentaglia varia dalle partite dei giovani che devono crescere in pace.
      Così hanno fatto le nazioni sopra citate ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
      @sebastian:

  268. Figuarati se giudico una squadra per una partita o che giocava con le riserve
    Ma la rube mi sembra molto piu pratica e allegri dispiace dirlo è un signor allenatore

    1. Se vi ricordate Allegri era la prima scelta di Sabatini con il quale aveva già un pre-accordo.
      Poi quando Berlusconi lo ha trattenuto al Milan (X poi esonerarlo a metà stagione) è arrivato Garcia.

      @Oblomov:

      1. Si lo so….ma non so cosa avrebbe fatto con una societä come la nostra……cmq voleva pure mazzarri…poi andato all inter…ee per fortuna

  269. Del blocco juventus fanno parte buffon, barzagli, chiellini, bonucci e marchisio. Eccetto bonucci tutti sopra i 30. Quanto durerà il blocco italiano, tra 4 anni ci sarà ancora qualcosa di simile, con giocatori che contano davvero? Quelli della generazione successiva mi pare sono stati tutti più o meno bocciati, devono sperare ora nei rugani, mandragora, sturaro……

  270. derossimaancheno ha detto:

    Credo che la carriera di Acerbi al Milan sia stata condizionata dal problema oncologico scoperto subito dopo la sua partenza da Milano, ma per il resto concordo e di esempi ce ne sono tanti altri.
    Poi però ci sono anche rari casi opposti di giocatori che in patria non rendono e trovano la consacrazione all’estero, tipo Pellé.
    @sebastian:

    Già su acerbi probabilmente sono stato ingeneroso, non conosco bene la sua situazione.

    Pellè è esploso al Feyenoord e sta facendo cose discrete al Southampton, parliamo di realtà di medio livello

    1. Pellé l’ho citato perché quello visto a Parma mi sembrava un giocatore troppo lento per il calcio professionistico, invece in Olanda ha fatto sfaceli ed è uno dei pochi che è riuscito a ritagliarsi un posto al sole in premier, tant’è che si è conquistato la nazionale.
      Non ci avrei scommesso un euro.

      Acerbi ha avuto un tumore al testicolo con tanto di recidiva che con ogni probabilità lo debilitava già al Milan, visto che è stato scoperto sei mesi dopo la sua partenza da Milanello.
      @sebastian:

  271. Oblomov ha detto:

    Napoli troppo fumo e poco arrosto
    Anche quest anno lo vincerä la rube lo scudetto
    Hanno uno squadrone
    Enon mi parlate ora di ljiaic….è un giocatore normale

    A roma purtroppo i giocatori di talento vengono bruciati…

    Dire che ljajic ê un giocatore normale vuol dire che piu della meta dei giocatori della roma sono scarsi…

    Ljajic è giocatore fantastico.

    1. @LorySan:

      ma che stai a di

  272. Oblomov ha detto:

    Napoli troppo fumo e poco arrosto
    Anche quest anno lo vincerä la rube lo scudetto
    Hanno uno squadrone
    Enon mi parlate ora di ljiaic….è un giocatore normale

    A roma purtroppo i giocatori di talento vengono bruciati…

    Dire che ljajic ê un giocatore normale vuol dire che piu della meta dei giocatori della roma sono scarsi…

    Ljajic è giocatore fantastico.

  273. Twitter, Nainggolan saluta Cole: “Un piacere aver giocato con te, ti auguro il meglio”

    si due volte proprio giocarci!!!! chissà i danni e le malborone che si saranno fatti sti due scocciati insieme..

    ma è mai capitato che battavamo la juve andata e ritorno???

    se domani il Sassuolo vince arriva a -1…..

  274. Tommy91 AsRoMa ha detto:

    @sebastian:
    Però è anche vero che metà dei nomi che hai fatto militano ( o hanno militato) in club non certo gestiti nei migliori modi (inter e Milan su tutte, noi compresi) inseriti in contesti abbastanza discutibili.
    Zaza oggi da noi sarebbe titolare fisso. Così come altri forse…

    inter-milan-roma cioè 3 delle big italiane e lì proprio il succo del discorso, quando si alza il livello purtroppo i giocatori italiani nella storia recente hanno toppato. Fammi i nomi di italiani che negli ultimi 10 anni hanno corrisposto le aspettative al momento del salto di qualità.

  275. A proposito degli slavi incostanti….Adem e Jovetic hanno steso il grande Nappule di Sarri

    1. Credo che il Napoli si sia tolto una noia.
      Hanno l’occasione storica di vincere il campionato e sono tra le squadre favorite X in Europa League. La coppa Italia quest’anno X loro è uno spreco di energie, non per niente si sono presentati senza Albiol, Ghoulam, Giorginho, Hamsik, Insigne ed Higuain.
      @Uomo di m…ondo:

  276. Napoli troppo fumo e poco arrosto
    Anche quest anno lo vincerä la rube lo scudetto
    Hanno uno squadrone
    Enon mi parlate ora di ljiaic….è un giocatore normale

    1. Ad avercela un po di normalità 🙂

      1. @Uomo di m…ondo: ahahahahah ma per il risultato di stasera? dai fa il buono, l’unico vantaggio che ha la juve è che il napoli verosimilmente farà piu strada di lei in europa

  277. Si ma anche con gli italiani bravi e pur chiamandosi Juve la cosa non è semplice.
    Mandragora è stato pagato 7 mln+ 7 di bonus.
    Alla fine il prezzo non è poi così distante da quello di Gerson che non è un italiano promettente ma, a detta di molti, un astro nascente del calcio mondiale.
    Nel ruolo di Mandragora noi abbiamo preso Paredes, altrettanto giovane ed anche più promettente ( a detta del DS dell’Empoli un giocatore destinato in pochi anni a finire al Real o simili) che abbiamo pagato 4 mln, circa 1/4 di Mandragora.
    Un Bertolacci qualunque costa 20 Mln, più di quanto abbiamo pagato l’all’epoca pari età Strootman, quando era già capitano della nazionale olandese.
    Là rube ha pagato circa 11 mln bonus compresi X Sturaro. Noi a quel prezzo abbiamo preso Pjanic.
    A parità di rapporto qualità/prezzo anche io preferisco gli italiani, ma nella realtà paghi il doppio ciò che vale la metà.

    down under ha detto:

    Ma infatti l’obiettivo e’ prendere italiani bravi.
    E la squadra piu’ titolata d’Italia, la Juve, fa del blocco italiano il suo punto di forza.
    Di bravi ce ne sono in giro, ma costano.
    Iniziamo a prenderli, poi giudicheremo.
    E se li facciamo in casa cerchiamo di non venderli!

  278. Tommy91 AsRoMa ha detto:

    ITALIANI

    In questo sono un pò controcorrente, italiani ben vengano se fossero forti e funzionali, ma purtroppo quelli che corrispondono a tali caratteristiche sono ben pochi. Si parla tanto ad esempio degli slavi di come siano discontinui o pecchino di personalità ma vogliamo parlare degli italiani, io vedo che quasi tutti quando devono fare il salto di qualità o falliscono o addirittura spariscono e faccio un bel pò di esempi di gente nel giro della nazionale, cioè quelli che dovrebbero rappresentare il top in italia:

    – astori: arriva a roma finalmente in una grande piazza in italia, ci ricordiamo le sue prestazioni

    – de sciglio: doveva essere il terzino del futuro, non gioca neanche nel milan attuale

    – darmian: arriva allo united, uno dei club più importanti. Deve ringraziare la moria avvenuta nel reparto difensivo se sta facendo tutte quelle presenze, tutti compitini, scialbe prestazioni senza infamia e senza lode.

    – santon: la sua carriera ha avuto il picco a 17 anni

    – acerbi, a 24 anni va al milan e ha una grande occasione, dopo 6 mesi torna in provincia al chievo

    – ranocchia: al bari grande promessa, se lo assicura l’inter e da lì in poi va in declino

    – aquilani: altra grande promessa, diciamo che qui gli infortuni hanno contribuito a non fargli mantenere le aspettative

    -bertolacci: passa al milan quest’estate, fin qui non sono sicuramente felici dell’investimento

    – cerci: gioca bene solo con ventura, va all’atletico dicendo di andare finalmente nel calcio che conta dopo 6 mesi torna strisciando in italia

    – giaccherini: parte per l’inghilterra dove si fa anni di panchina in uno dei peggiori club di premier

    – borini: vedi giaccherini

    – el sharaawy: doveva essere il futuro campione della nazionale, dopo 6 mesi strepitosi sparisce

    – gabbiadini: fa vedere cose importanti in provincia, per ora è a napoli a fare la controfigura di higuain

    – zaza: due discrete stagioni al sassuolo, per poi fare il 4° attaccante alla juventus

    – giovinco: la juventus riprende il suo cartellino per intero pagandolo non poco, ora gioca in canada

    – balotelli: c’è poco da dire qua, sappiamo tutti le sue vicende.

    – immobile: capocannoniere in serie a col torino, con borussia dortmund e siviglia non segnava neanche con le mani. Torna al torino

    – destro: a roma e a milano i tifosi non lo ricordano esattamente con affetto, per ricostruirsi una carriera va a bologna

    Diciamo che in questi anni gli italiani non si sono esattamente dimostrati adeguati a top team…..

    1. Ma infatti l’obiettivo e’ prendere italiani bravi.
      E la squadra piu’ titolata d’Italia, la Juve, fa del blocco italiano il suo punto di forza.
      Di bravi ce ne sono in giro, ma costano.
      Iniziamo a prenderli, poi giudicheremo.
      E se li facciamo in casa cerchiamo di non venderli!

      1. @down under:

        Quoto e sono uno che fino a poco tempo fa la pensava esattamente come Sebastian.
        Poi altro dato significativo, gli ultimi titoli che abbiamo vinto (con Spalletti) avevamo un gruppo italiano e stranieri con anni di esperienza in Italia, o facilmente adattabili alla lingua italiana (tipo brasiliani). Facilitando la comunicazione e la formazione di un gruppo…

    2. @sebastian:

      Però è anche vero che metà dei nomi che hai fatto militano ( o hanno militato) in club non certo gestiti nei migliori modi (inter e Milan su tutte, noi compresi) inseriti in contesti abbastanza discutibili.
      Zaza oggi da noi sarebbe titolare fisso. Così come altri forse…

      1. @Tommy91 AsRoMa:

        Oltre al fatto che di tutti quei nomi i giocatori che hanno fatto intravedere le stimate dei campioni sono stati forse i soli Balotelli, El Shaarawy e De Sciglio.
        Gli altri avevano e hanno una dimensione diversa.

      2. @down under:

        Tutti giocatori passati sotto le mani di Inter e Milan, gestioni non certo invidiabili… non che noi siam stati meglio, però.
        Poi oh alcuni proprio non sono all altezza però altri magari potevano fare meglio in altri contesti.

    3. Credo che la carriera di Acerbi al Milan sia stata condizionata dal problema oncologico scoperto subito dopo la sua partenza da Milano, ma per il resto concordo e di esempi ce ne sono tanti altri.
      Poi però ci sono anche rari casi opposti di giocatori che in patria non rendono e trovano la consacrazione all’estero, tipo Pellé.

      @sebastian:

    4. @sebastian:

      vediamo che faranno berardi insigne e rugani

      sono quelli che promettono di più

  279. La vera questione è perchè cazzo gerson non può giocare a roma da subito.

    La storia dell’extracomunitario non regge manco se a roma ci fossero una ventina di neymar Suarez. So tutte schiappe da maicon a cole.

    1. @apollo:

      Spiegati meglio

  280. Io dv ancora capire cm l’Inter ci sta sopra…

    Gioca cn delle pippe clamorose cm perisic, biabiany, kondonbi, medel…

    1. @LorySan:

      perchè forse i nostri sono ancora più scarsi

  281. TUTTOMERCATOWEB: Roma, anche Leandro Castan verso il Fluminense

    “Sembra in procinto di lasciare la Roma Leandro Castan, difensore del club capitolino. Secondo quanto riportato dai colleghi di SkySport il difensore sarebbe vicino al Fluminense, club che ha prelevato oggi in prestito Gerson sempre dai giallorossi”.

    Dai che forse ci ho preso!
    Quest’estate arriva MARLON!!!!!!!!!!!

  282. Oblomov ha detto:

    @LorySan: ma se già ora un calciatore di 18 anni ti prende dalle palle, cosa farà prossimo anno dopo una buona stagione?

    Questa è una roba fuori dal mondo!
    Io spero che Pallotta intervenga.
    A parte il fatto che vista la reazione della famiglia ho come l’impressione che si aspettassero di giocare nella Roma già adesso. Quindi o Sabatini gli ha raccontato frottole o questi qua non hanno capito bene le modalità dell’operazione.
    Ma poi tornando adesso in Brasile verremo a perdere uno slot per extracomunitari a giugno, il che è una bella limitazione anche considerando la tendenza esterofila del fumante.

    Diciamocelo, la Juve col cazzo che si faceva dettare le condizioni dal Gersonpapà.
    Penso che nemmeno noi dovremo farlo. Prima di tutto in Brasile se vuole ci torna il padre. Gerson rimane in Italia. E piuttosto che rimanere fermo 6 mesi a Trigoria penso che accetteranno di corsa il Frosinone.

    1. @down under:

      La questione sollevata da Oblomov fa paura per quanto è vera!
      Queste sono situazioni che fanno capire che blasone ha una società. La nostra immagine ne esce a pezzi in tal caso!
      Poi, perché Sabatini deve fare il mercato estivo? Quando s3 ne va?
      In tal caso lo slot in meno per l’estate è solo un bene.

      1. @Tommy91 AsRoMa:

        Il fumante in caso di addio anticipato puo’ andar via o adesso a gennaio oppure a settembre.
        Quindi se rimanesse dopo questa finestra invernale sara’ lui a gestire il mercato estivo.

      2. @down under:

        Lo so, ma perché deve rimanere ancora qua a fare danni per l ennesima volta ?

      3. @Tommy91 AsRoMa:

        Io sono per dargli un’altra chance.
        Quale DS sarebbe sopravvissuto a 2 anni e mezzo di Garcia?

      4. @down under:

        Ha responsabilità pari o superiori al francese, non ne è vittima! mi spiace down…ma Sabatini non ha più scuse

      5. @Tommy91 AsRoMa:

        Intanto fammi giocare nei loro ruoli con continuita’ Jedvaj, Romagnoli, Paredes, Ucan, Doumbia, Lijaic e ora avremo un’altra squadra e forse altre prospettive.

    2. @down under:

      per dire

      ogni settimana esce fuori una stronzata che fa la società

      poi vi chiedete perchè la squadra fa così schifo, la squadra è il riflesso della gestione

  283. 22.07.1927 ha detto:

    @Oblomov:
    il problema è che i giocatori pronti costano di più
    il progetto è comprare figurine, valorizzarle o rivalutarle ( caso el sharawy) e poi rivenderle al doppio
    se compri 10 giocatori con questo criterio e hai l’intuito di sabatini magari fai parecchie plusvalenze ma i trofei non arriveranno mai
    per il semplice fatto che per vincere occorrono due cose, prendere giocatori pronti e farli gioca insieme per tanto tempo
    le modalità con le quali la società genera plusvalenze sono in contraddizione con le premesse fondamentali che servono per vincere
    ergo non vinceremo mai un cazzo, a meno che non costruiamo lo stadio o cambiamo presidente

    Abbiamo vinto 2 scudetti in più di 30 anni di storia con 2 presidenti, quindi mettiti in pace perché in Italia é la Juve che comanda…

    La Roma é stata sempre una bella realtà, ma forse troppo bella per poter farsi rispettare.

    Si lodano presidenti cm se ci avessero fatto vincere 10-15 scudetti, ma di questi campionati la storia della Roma ê piena!!

    Nel calcio moderno anche se hai soldi non é certo di vincere, guarda lo utd.

    IL TIFOSO ROMANO E ROMANISTA é bello e brutto, perché vuole vincere sempre, ma purtroppo molte volte non é obbiettivo; si guarda al passato cm se avessimo vinto tanto ma nn abbiamo vinto nulla, guardiamo al presente cm se esistessimo solo noi, guardiamo e amiamo i giocatori umili e brave persone mentre vogliamo cacciare giocatori di talento solo perché un po estrosi.

    É TUTTO UN PARADOSSO IL MONDO ROMANISTA…

    1. @LorySan:

      non ho capito come il tuo discorso si agganci al mio commento

      dov’è che ho paragonato la società di oggi a quelle del passato?

      sicuramente pallotta è un salto di qualità rispetto all’ultima gestione sensi, con la quale non si faceva mercato

      ma ciò non vuol dire che questa società non possa migliorarsi e ridiscutere i modi di operare,

      le risorse economiche ci sono ma sono investite in modo scellerato ( perlomeno se l’obiettivo è vincere, altrimenti è una gestione ad hoc)

      la società non affianca l’allenatore nelle decisioni

      non ha il polso duro nelle questioni determinanti fuori e dentro il campo come il far rispettare i termini dei contratti o pretendere serietà negli allenamenti ( per citarne solo due)

      non sono solo le risorse economiche a fare una società vincente

      questa società palesa carenze marchiane in tutti gli aspetti importanti della gestione

  284. Oblomov ha detto:

    @22.07.1927: guarda
    se non ci fossero stati gli infortuni di strootman e castan forse a quest’ora parlavamo d’altro……..quando si vuole si riescono a fare ottimi investimenti.
    perchè non si fa lo stesso con i terzini?
    non si puo’ dare la colpa agli americani per questo.

    I terzini sn cosa rara!!!

  285. derossimaancheno ha detto:

    LorySan ha detto:
    @down under
    Castan ha 30 anni, dubito in suo recupero completo, tanto meno se lo mandi in un campionato cm quello brasiliano dv i difensori sn in continua balia degli attaccanti avversari.
    Io comincerei a prendere un titolare li, meno di un esplosione definitiva di rudiger.
    Io credo che ci portiamo anche un po’ sfiga con questo pessimismo cosmico.
    Miranda a 30 anni suonati è stato pagato 15 Mln dall’inter e si è pure rivelato un buon affare visto il rendimento.
    Leo non ha subito traumi fisici e dal punto di vista neurologico, stando alle dichiarazioni del dott. Maida, è perfettamente guarito.
    Anzi, l’usura atletica è pure inferiore a quella normale per i suoi 29 anni, visto che è stato completamente inattivo per oltre una stagione.
    Deve recuperare gli automatismi dei movimenti, le distanze, l’occhio sulla dinamica del gioco, in una parola: SCUREZZA.
    Questo può farlo in Brasile meglio che in ogni altro posto e ribadisco che la ritengo la soluzione migliore e sono ottimista sull’esito, anche perché parliamo di un indomito guerriero.
    L’unico problema è che tornerà ad essere un extracomunitario…..pazienza..

    Si ma Miranda é di un altro spessore!! Ora nn esageriamo con castan!!

    Poi quest’ultimo ha subito un intervento al cervello, non un intervento al ginocchio per esempio.

    I tempi di recupero sn lunghi, troppo lunghi.

    La Roma dv cercare un titolare per i prossimi anni.

    1. Che la Roma debba cercare un titolare subito mi pare assodato, visto che non si può stare con due titolari+ Gyomber.
      Però il miglior Castan vale eccome Miranda. Quest’ultimo l’anno scorso non giocava manco sempre titolare all’Atletico e pur non avendo avuto i problemi di Leo non è che in nazionale abbia fatto molto di più.
      Se avesse riportato danni neurologici sarebbe un problema ma visto che così non è X la longevità di un giocatore meglio un’operazione al cervello che una al ginocchio.
      Castan paga l’anno e passa di inattività totale e la conseguente perdita di sicurezza che per un difensore centrale è la prima cosa.
      Però non vedo motivi perché non possa tornare il vecchio, grande Leo.

      @LorySan:

    1. @Tommy91 AsRoMa: youtube.com/watch?v=gJ5tzb4yIQQ

      1. @Oblomov:

        Ahahah grande!

  286. non è sabatini che è coglione

    è che la priorità della roma è comprare plusvalenze, non titolari

    1. @22.07.1927: non è vero

      i soldi gli americani li hanno messi
      e le plusvalenze puoi farle anche con giocatori già pronti ( vedi benatia )

      1. @Oblomov:

        il problema è che i giocatori pronti costano di più

        il progetto è comprare figurine, valorizzarle o rivalutarle ( caso el sharawy) e poi rivenderle al doppio

        se compri 10 giocatori con questo criterio e hai l’intuito di sabatini magari fai parecchie plusvalenze ma i trofei non arriveranno mai

        per il semplice fatto che per vincere occorrono due cose, prendere giocatori pronti e farli gioca insieme per tanto tempo

        le modalità con le quali la società genera plusvalenze sono in contraddizione con le premesse fondamentali che servono per vincere

        ergo non vinceremo mai un cazzo, a meno che non costruiamo lo stadio o cambiamo presidente

      2. @22.07.1927: guarda

        se non ci fossero stati gli infortuni di strootman e castan forse a quest’ora parlavamo d’altro……..quando si vuole si riescono a fare ottimi investimenti.
        perchè non si fa lo stesso con i terzini?

        non si puo’ dare la colpa agli americani per questo.

  287. LorySan ha detto:
    @down under
    Castan ha 30 anni, dubito in suo recupero completo, tanto meno se lo mandi in un campionato cm quello brasiliano dv i difensori sn in continua balia degli attaccanti avversari.
    Io comincerei a prendere un titolare li, meno di un esplosione definitiva di rudiger.

    Io credo che ci portiamo anche un po’ sfiga con questo pessimismo cosmico.
    Miranda a 30 anni suonati è stato pagato 15 Mln dall’inter e si è pure rivelato un buon affare visto il rendimento.
    Leo non ha subito traumi fisici e dal punto di vista neurologico, stando alle dichiarazioni del dott. Maida, è perfettamente guarito.
    Anzi, l’usura atletica è pure inferiore a quella normale per i suoi 29 anni, visto che è stato completamente inattivo per oltre una stagione.
    Deve recuperare gli automatismi dei movimenti, le distanze, l’occhio sulla dinamica del gioco, in una parola: SCUREZZA.
    Questo può farlo in Brasile meglio che in ogni altro posto e ribadisco che la ritengo la soluzione migliore e sono ottimista sull’esito, anche perché parliamo di un indomito guerriero.
    L’unico problema è che tornerà ad essere un extracomunitario…..pazienza..

    1. *sicurezza!!

  288. Che società

    Mercato Roma, Gerson torna al Fluminense in prestito fino a giugno

    Gerson torna in Brasile . Il giovane talento verdeoro, acquistato dalla Roma sta per fare ritorno al Fluminense in prestito . I giallorossi, non potendolo tesserare in quanto extracomunitario, hanno provato a trovare un accordo con il Frosinone , sfumato per la volontà del padre del giocatore

    1. @Oblomov: la roma acquista i giocatori poi ne rimane fregata ahaha

      1. @LorySan: ma se già ora un calciatore di 18 anni ti prende dalle palle, cosa farà prossimo anno dopo una buona stagione?

  289. Uomo di m…ondo ha detto:

    Per la difesa è spuntato pure il nome del tedesco Badstuber…che ne dite?

    dal dicembre 2012 ha collezionato infortuni per un totale di 850 giorni

    1. Vabbe’ come nn detto

    2. @sebastian: peccato, era ed è un gran difensore…

  290. Ad oggi ancora nessun terzino destro all’orizzonte.
    A questo punto per evitare di dover schierare disgrazia-Torosidis o nonno-Maicon io penso che la soluzione piu’ logica sia metterci speculari alla Juve in un 3:5:2
    SZCZESNY
    Manolas DDR Rudiger
    Florenzi Radja Vainqueur Pjanic Digne
    Salah Dzeko

    1. Penso che sarà questa

    2. @down under: che tristezza sta società

  291. Per la difesa è spuntato pure il nome del tedesco Badstuber…che ne dite?

    1. …almeno farebbe compagnia a Rudiger

    2. @Uomo di m…ondo: ma magari… almeno prenderemmo un giocatore che cmq ha fatto qualcosa di buono in carriera… ha 26 per di piu.

      1. @LorySan: poi sarebbe perfetto visto che è ha un gran piede e puo fare anche il terzino.

  292. LorySan ha detto:

    @LorySan: per me ecco, saponara sarebbe il giocatore PERFETTO per spalletti, uno tecnico, bravo negli inserimenti, non sdegna il ritorno in difesa e ha un ottima media goal.
    Per me è il nuovo hamsik se continua cosi.

    Mi tocca darti ragione.
    Io tra gli italiani prendibili e forti punterei su di lui, su Masina e su Sportiello.

    1. Aggiungerei anche Barba.

  293. Ufficiale la rescissione del contratto di Cole …….
    La società nel comunicato ufficiale lo ha ringraziato per l’impegno …..

    1. Era ora…uno in meno

      1. Ora e passata direi

  294. Difficile la rescissione del contratto di Come …….
    La società nel comunicato ufficiale lo ha ringraziato per l’impegno …..