Crescenzi il giovane jolly della Nuova Roma

di Rikiasroma90 - Pensando a Melbourne - 58

Eccoci tornati con la rubrica sulle giovanili della AS Roma. Oggi è il turno di Alessandro Crescenzi, giovane terzino classe ’91.

Nella stagione appena trascorsa, grazie al Mister del Crotone che lo ha spostato dalla fascia destra a quella sinistra è iniziata la sua ascesa ambito italiano inanellando delle buone prestazioni tanto da guadagnarsi la sua prima convocazione in nazionale e diventare uno dei punti fermi di Ferrara.

L’avventura di Crescenzi sui campi di calcio ha inizio nell’ A.S. Marino ’90, società del paese in cui è nato e cresciuto. Ben presto il suo talento viene notato dalla Lodigiani dalla quale poco dopo viene prelevato dalla Roma.

Durante la trafila nelle giovanili il suo ruolo viene modificato da esterno destro di centrocampo a terzino destro grazie all’intuizione di Stramaccioni, ex mister degli Allievi Nazionali, che vede in lui un elemento valido per corsa e cross.

Nella stagione 2008-09 viene aggregato alla prima squadra ed esordisce in Serie A all’età di 17 anni.
Nella stagione 2009-10 viene ceduto in prestito al Grosseto in Serie B.
Nella stagione 2010-2011 passa al Crotone con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà  del cartellino. Il 24 giugno 2011 la Roma esercita il diritto di contro opzione per 175 mila euro riportandolo alla base.

Il nuovo mister Luis Enrique decide di dagli una possibilità convocandolo per il ritiro di Riscone di Brunico.

Lascia un commento

Commenti (58)

  1. è bravo…

  2. Una sana competizione tra Angel e Crescenzi sulla fascia sinistra mi piace! sulla destra peró vorrei un giovane affermato al posto di cassetti

  3. crescenzi diventerà qualcuno ne sono sicuro!

  4. Crescenzi ottimo giocatore, ma lo preferisco a destra.. il vero problema è a sinistra dove angel è roppo giovane per essere titolare.. spero che ci sia la possibilità di prendere cissokho del lione, gran bel giocatore.. non dimentichiamoci che per vincere servono esterni di qualità.. nen è un caso che quando abbiamo vinto avevamo gente come cafu e candela il meglio nei loro ruoli.

    1. cissokho non e’ forte abbastanza a sto punto punto sui nostri giovani…

      1. per me è un ottimo giocatore.. a sinistra in reltà nel mondo c’è grossa penuria.. basta vedere chi è titolare in quel ruolo all’inter, alla juve ed anche al real e al barcellona.

      2. comunque vediamo un po’ io punterei su
        Jose Angel per la sinistra e Crescenzi
        per destra se proprio si vuole puntare
        su altri ruoli!

  5. “tanto da guadagnarsi la sua prima convocazione in nazionale” 😯 😯 😯
    stai scherzando vero?

      1. ah, ok… da come era scritto sembrava che fosse stato convocato in nazionale maggiore…

      2. Ferrara di chi e’ Ct?

    1. e’ stato convocato in Under 21…prossimamente se gioca e mantiene questi risultati potrebbe essere anche convocato in nazionale A

      1. sicuro verrà convocato se qui si vogliono vincere i mondiali in brasile..lui e bertolacci sono le nostre stelle insieme a el sharawy e perin (parlo di nazionale)

      2. concordo in pieno io per il portiere
        segnalo Bardi dell’inter e per gli altri
        ruoli segnalo Natalino dell’Inter Sabelli della Roma Camporese della Fiorentina
        Antei della Roma De Luca del Novara
        Dell’Agnello dell’Inter e
        Verrati del Pescara

      3. ma se gli dassimo okaka e un paio di schiappe vecchie al genoa e 2 o 3 milioni e ci prendessimo perin? :mrgreen:

      4. ti stai a dimentica la stella Gianluca Capraro :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

      5. Caprari semmai…lui e’ gia della
        prima squadra e non lo considero
        della primavera…comunque perin
        e’ stato girato al padova in
        prestito per un anno…

  6. Io ci punterei molto forte!e’ fortissimo!

    comunque spero vi piaccia questa nuova rubrica…il prossimo apputamento sarà per lunedi o martedi al massimo…

    1. Una buona cosa per far conoscere i giovani della Roma..bravo

      1. grazie!

    2. Se ti limiti a descrivere i ragazzi con obiettività, e’ un’ottima idea.
      Va bene, purche’ non cominci ad enfatizzare eccessivamente i nostri giovani…
      Antei nell’altro articolo l’hai descritto piu’ forte del partente Mexes…pero’ l’idea mi piace 😉

      1. Antei in prospettiva lo e’ molto meglio di Mexes perche’ e’ veloce e forte quanto lui nei primi anni a Roma…a fine campionato se lo fanno giocare e credo di si ti ricrederai e mi darai ragione…comunque li descrivo con estrema obiettività…

      2. Riccardo, in prospettiva e’ un conto…ad ora, e’ un altro…

      3. Comunque Antei e Crescenzi mi sembrano sopra la media degli ultimi anni..anche Verre 😉

      4. ci metterei anche Viviani Caprari
        e Montini

      5. quello certo…però infatti mica
        ho detto che e’ mexes ho detto
        che ha le caratteristiche simili
        a mexes…

      6. Non ho messo Bertolacci perchè
        già lo considero in prima squadra
        in pianta stabile e già rodato
        per la serie A

      7. Avojaa :mrgreen: :mrgreen:

      8. Matteo, scusami… quanto ad enfasi ne sai qualcosa, tu ieri hai scritto l’apologia di Cicinho :mrgreen:
        Premetto, senza offesa, sono qui in pace!

      9. Non ho enfatizzato Grey Cat: ho detto che se rimane si riprende la Roma ed e’ un dato di fatto, lo ripeto. XD
        E potrebbe effettivamente essere un rinforzo, essendo un possibile “uomo in piu'” (in tutti i sensi, ragazzi miei) nella rosa della Roma.
        E’ italiano, non mi pare di averlo descritto come nuovo Maicon.

      10. Per quanto a me non piaccia Cicinho, sono d’accordo che potrebbe (verbo al condizionale, usato anche da te) essere un rinforzo… parlare di “dato di fatto” (che come concetto stride col condizionale e col termine “possibile” di cui sopra), ecco, questo lo trovo enfatico! Mi ha fatto solo bonariamente sorridere, in base a questa mia considerazione (che è “mia”, appunto, mica è vangelo!), che tu abbia ripreso qualcuno sull’enfasi :mrgreen:
        Per il resto tutto bene, l’italiano ancora lo capisco 😉

      11. E allora e’ perfetto! 🙂
        Mi ti ricordo piuttosto bene: tu sei un grande fan di Marco Cassetti, giusto? Siamo in due! 😀

      12. Apprezzo molto Cassetti, sì. Anche perché il ruolo di terzino è quello che in genere seguo con più attenzione. Mi trovo spesso a ribattere a ciò che leggo su di lui piuttosto perché penso che spesso venga ingiustamente sottovalutato. Ma sono opinioni, appunto. A volte forse uso parecchia enfasi anch’io :mrgreen: ed ora, magari, avrai modo tu di riprendere i miei toni 😉

      13. siamo in 3…Marco Cassetti il terminator italiano..quello originale gli fa na pippaa

      14. Gigio, prima o poi però dovrai spiegarmi perché proprio Terminator… Mi piace Cassetti, ma Terminator proprio no :mrgreen:

  7. Se è una rivoluzione culturale quella che Sabatini e Luis Enrique vogliono fare,questo ragazzo giocherà parecchie partite

  8. un buon giovane da far crescere, ma giocare titolare nella roma è un’altra cosa spero venga un terzino sinistro vero non crescenzi e josè angel i due giovani vanno bene x la panchina

    1. senza spendere troppo xò

      1. beh io 2 terzini belli forti li prenderei anche a spendere soldi.

    2. il solito circolo vizioso:

      quando un giocatore primavera sarà pronto per la serie A? L’unico modo per farli crescere è buttarli nella mischia. Pedro, boja e messi (tra i tanti) non sono andati, a 20 anni, in prestito a destra e a sinistra. Bisogna avere le palle di metterli in prima squadra. Può andare male o bene, dipende dai casi. Sabatini disse..

      se uno è forte e forte. Cazzate dire “il giocatore è forte, ma non è pronto per la serie A”.

      Io spero che crescenzi ed angel possano giocare tantissimo ed affermaris nella roma. Altrimenti la “rivoluzione culturale” qui in italia non prenderà MAI piede.

      Poi oh, magari fanno 20 rrori ciascuno e la roma li paga, ma BISOGNA richiare.

      1. anche eprchè un giocatore da far crescere lo è a 16 anni. a 20 è anche ora che si butti in prima squadra. Almeno quelli che lo meritano di più. E Crescenzi è uno di quelli.

      2. concordo pienamente capt e spero
        ti piaccia la rubrica!

  9. alessà dajeeeeeeeeeeee!

    1. stekelemburg
      crescenzi
      burdisso
      juan\kjaer (spero silvestre)
      j.angel

      CENTROCAMPO DA RIFARE!

      bojan
      lamela
      totti

      1. 433 ovviamente

      2. in difesaa prendere 2 terzini titolari veri non crescenzi e angel sono troppo giovani. centrocampo con de rossi e pizarro prenderei sandro mi piace molto. in attacco totti vucinic e bojan, con lamela, menez( se rimane ) e borriello (se rimane) siamo coperti

      3. ma sandro se spaccato qualcosa me pare

        cmq se rimane vucinic è vero: al posto di lamela

      4. sandro si è rotto il menisco. Si deve operare quest’estate.

      5. centrocampo? bertolacci de rossi e pizarro :mrgreen:

  10. insieme a j.angel ce lo vedo abbastanza bene

  11. ma perche comprare un terzino destro quando ci abbiamo lui??? perche comprare altri giovani stranieri tipo loic nego?? o come si chiama??…
    prorpio non lo capisco..

  12. Tanta corsa, tanta grinta ma qualità poca, devo dire. Ma d’altronde anche l’attuale titolare Cassetti non ha esattamente il piede di Pirlo 😆
    Comunque mi piace, mi dà l’idea di uno càzzuto 😈

    1. con crescenzi, cassetti attuale titolare?!

      1. marco rimane la nostra macchioa da guerra negli scontri diretti :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

      2. Gigio, ti piace proprio Cassetti come macchina da guerra, eh :mrgreen:

      3. se non ci fosse la raccomandazione per la nazionale lui sarebbe dvuto essere titolare fisso anche li fino a 2 anni fa…

  13. Forza Alessandro! Io credo molto in te. Non vedo l’ora di vederti alla prova per vedere di che pasta sei fatto.

    1. Le premesse ci sono 😛