Tessera del Tifoso: no a disparitÓ trattamento Under14

di AS ROMA | Forza Roma Commenta

Oggi Ŕ stata presentata in Consiglio Provinciale, dal consigliere di Sinistra Ecologia e LibertÓ Gianluca Peciola, un’interrogazione all’assessore allo Sport Patrizia Prestipino źaffinchŔ formuli, in accordo con Comune e Regione, una richiesta di chiarimenti all’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive in merito all’applicazione del D.L. 8 febbraio 2007, da parte della As Roma, in merito all’introduzione della tessera del tifoso╗.

Il D.L. 8 febbraio 2007 – spiega Peciola – prevede la possibilitÓ di concedere biglietti gratuiti nominativi ai minori di 14 anni accompagnati da un genitore o da un parente fino al quarto grado, senza alcuna distinzione sul possesso o meno della tessera del tifoso. Tuttavia, in occasione degli incontri di calcio finora svolti dalla As Roma solo i minori di 14 anni titolari della ‘AS Roma Club PrivilegŔ, ovvero la cosiddetta Tessera del Tifoso, con relativo adulto accompagnatore titolare della stessa, hanno avuto la possibilitÓ di usufruire dei biglietti gratuiti╗

Ecco quindi che secondo Peciola:

E’ stata di fatto introdotta una disparitÓ di trattamento tra gli under 14 possessori di tessera del tifoso e coloro che non ne sono titolari. ╚ necessario che le Istituzioni si facciano promotrici dei valori dello sport tra le famiglie e i giovani, senza operare discriminazioni tra i minori di 14 possessori della card e coloro che ne sono sprovvisti

Lascia un commento