Icardi ora può rompere con il PSG: la Roma ci pensa seriamente

by Daniele Mesto 20

Il futuro di Icardi al PSG pare essere in bilico. Notizia per certi versi incredibile, se pensiamo che pochi mesi fa il club francese ha riscattato dall’Inter con un investimento pari ad una cifra superiore ai 50 milioni di euro, senza dimenticare i bonus vari destinati ai nerazzurri. Visto lo scarso minutaggio avuto dall’argentino in Champions League, l’addio ai transalpini non è utopistico. Situazione che, come si può facilmente immaginare, vede la Roma molto interessata, soprattutto nel caso in cui Dzeko dovesse lasciare il club capitolino.

Il possibile matrimonio tra Icardi e la Roma

“Non è il periodo migliore per Mauro. È un po ‘difficile, è così con i numeri nove”. L’osservazione è stata fatta da Thomas Tuchel sulla scia della finale della Coupe de la Ligue vinta dal PSG contro il Lione (0-0, 6-5 nelle schede) del 31 luglio. Sfortunatamente per l’argentino, non sono state le sue ultime due settimane in Portogallo a ravvivare il suo slancio. Situazione complessa che, a sorpresa, mette in discussione anche il futuro nella capitale francese.

Al contrario, a Lisbona Icardi ha confermato solo i timori di Thomas Tuchel. Scherato dal primo minuto nei quarti d finale contro l’Atalanta, soprattutto perché Kylian Mbappé era troppo malconcio per partire e Ángel Di María era squalificato, non ha pesato affatto sull’incontro. Peggio ancora, se pensiamo che da quel momento non è stato più preso in considerazione dal suo allenatore. Per questa ragione, un addio al PSG è tutt’altro che utopistico arrivati a questo punto.

Oggi, queste scelte sollevano interrogativi e mettono in discussione le decisioni prese dal club parigino nelle ultime settimane, tra cui una chiave: sbarazzarsi di Edinson Cavani a scadenza contratto e confermare l’opzione per acquistare il prestito a Mauro Icardi, impegnato a fine maggio fino al 2024 a fronte di un assegno di 50 milioni di euro (più alcuni bonus). Sulla carta, questo trasferimento è stato inizialmente visto come un buon affare vista la caratura del giocatore.

I parigini hanno ottenuto anche uno sconto significativo sull’opzione iniziale, originariamente fissata a 70 milioni euro. La Roma guarda con interesse questa vicenda, con un possibile affondo nel corso delle prossime settimane per lo stesso Icardi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Comments (20)

  1. Ma ci rendiamo conto o no che questa società potrebbe cedere Dzeko all’odiatissima Rubbentus per 10 milioni????

    Ora io dico, ok ringiovanire, ok abbassare il monte ingaggi, ma farsi prendere per coglioni dai rubbentini per l’ennesima volta NO!!!!

    Sarà anche stato discontinuo, però senza i suoi gol negli ultimi anni che fine avremmo fatto?

    Cazzarola, americani, dateve na svejata sennò qua cominciate col piede sbagliato!

    1. Sono esterrefatto. Questi hanno comprato una squadra, nessuno è venuto a Roma a presentarsi, hanno lasciato la squadra in mano a fienga e de sanctis (aiuto), e mo vendono pure l’unico attacante buono che abbiamo alla juve. Peggio di così era difficile partire

    2. A questo punto se gli Americani di Pallotta e mo’ pure quelli di Friedkin toppano cosi, c’e’ da pensare che sia la parte della dirigenza italiana, comune a tutte e due le dirigenze, a toppare cosi. A pensar male ci vuole poco a questo punto.

  2. Milik (26) tra campionato e coppa:
    19/20 14 gol in 34 partite
    18/19 20 gol in 43 partite

    Dzeko (34) tra campionato e coppa:
    19/20 19 gol in 43 partite
    18/19 14 gol in 40 partite

    Per uno che ha la squadra costruita intorno a se sono numeri bassissimi commisurati ad un immobile qualunque ad esempio
    Oltretutto parliamo di un 34enne per cui potremmo incassare 20 milioni non lo stiamo certo regalando…

    Inoltre i numeri che ho citato non riportano il minutaggio di milik che spesso faceva staffetta con mertens al contrario di dzeko che non ha mai avuto un sostituto valido e quando veniva schierato faceva quasi sempre 90 minuti e difficilmente giocava spezzoni da subentrante

    1. Basandoti sul mero numero statistico escludi tutto quello che dzeko da alla Roma ad ogni partita. Sono due anni che gioca da solo in attacco praticamente.

  3. Opzione difesa a 3:
    musso
    mancini smalling ibanez
    florenzi diawara (torreira?) veretout spina
    zaniolo mkh
    milik

    opzione difesa a 4
    musso
    herrera? Mancini smalling spina
    pellegrini veretout
    zaniolo mkh pedro
    milik

    rimarrebbero fuori un bel po’ di esuberi

    Olsen 5
    pau 25
    fazio 2
    jj 2
    karsdorp 10
    santon 5
    kolarov 10
    coric 5
    kluivert 25
    under 30
    pastore 0
    dzeko 20

    da questi si possono ricavare oltre un centinaio di mln più i soldi degli ingaggi (tra i più pesanti in rosa) da reinvestire almeno in parte

    Avremmo comunque una panchina valida in base alla scelta del sistema di gioco

    mirante
    peres
    ibanez
    calafiori
    cristante
    villar
    carles perez
    + qualche giovane innesto

    con un po’ di fortuna il 4 posto sarebbe fattibile

  4. siate seri Dzeko negli ultimi 2 anni ha fatto un po’ cagare. Discontinuo come un 18enne, andate a rivedere cosa si è mangiato col milan o la sua prestazione con il siviglia. Sono quelle partite che valgono doppio in cui puntualmente sparisce. Milik è più o meno sullo stesso livello ma 10 anni più giovane e quindi con prospettive sicuramente più rosee.
    kolarov stessa situazione, ultima stagione in cui tutti volevano la sua testa ora folla in sommossa.
    90 tifosi su 100 vorrebbero vendere tutti tranne Zaniolo e poi ci si indigna quando ci leviamo dalle palle over 35 con ingaggi pesanti

    1. ma ke minkiate spari te!
      ke se nn c’era dzeko ngli ultimi anni stavamo a lottare xla zona retrocessione.
      in + ti porti in casa il polacco ke ha subito 2gravi infortuni.
      guarda ke se siamo andati sempre + a cagare cme collettivo è xkè i geni si sno liberati di tutti i giocatori vekkiotti sì, ma carismatici…

      1. Negli anni le cessioni dolorose a conti fatti sono state quelle di
        Alison
        Salah
        Marcos
        Lamela
        Paredes
        Giocatori ancora giovani che hanno fatto bene altrove
        Quando abbiamo visto partire
        Manolas
        Naingolan
        Ma anche De Rossi e Totti non ci abbiamo perso nulla, se non il fatto che fossimo affezionati a quello che rappresentavano
        Cederei 100 volte Dzeko per tenermi uno come Zaniolo ad esempio e ripartire da un attaccante più giovane tipo Milik

  5. l’inda vuole kolarov?
    1) indennizzo $
    2) opzione giovane

    spero ke la nuova società nn cominci col piede sbagliato, xkè già gli zebedeos fumano.
    o paghi cammello il giusto e nn mi riferisco all’elemosina tipo 1/2 ml.
    oppure prendiamo subito un giovane forte e a cartellino intero.
    qlke nome?
    colidio-brazao-gravillon.

  6. aspetto ke ci siano le ufficialità prima di sclerare di brutto.
    posso solamente dire ke se si concretizzano ste trattative è mejo ke dan faccia cme sbirulino e rimanga in america a fare il presidente, xkè avrebbe un accoglienza: terrribbbilee.
    xkè passi x kolarov (anke se la xdita resta pesante) xetà e ingaggio, ma regalare dzeko e gli altri ai rivali e soprattutto sostituirli cn gente nn all’altezza dgli obiettivi è il solito autolesionismo societario.
    xsonalmente sno rassegnato e al contempo esterefatto di cme cazzo lavorano….
    ma se hanno un minimo di buon senso, sentendo l’etere romano ribollire, si dovrebbero fermare un attimino a riflettere..

  7. Ci manca solo che diamo via Dzeko…

  8. Se si concludesse l’allucinante scambio Milik per Under + Riccardi, Fienga e DeSanctis diventeranno famosi per aver concluso un’obbrobrio da ricordare per parecchio tempo e da far impallidire le gesta monchiane.
    Mamma mia questa società è in caduta libera!

    1. Non comprendo perché sono due anni che provano a dare via riccardi. Quest’anno mi sarei aspettato di vederlo in pianta stabile nelle rotazioni, invece non ha mai giocato.
      Credo che Friedkin debba capire alla svelta da chi è circondato e liberarsene subito

    2. Terribile scambio. Ma puo’ essere che siamo cosi c……i, generosi?

  9. Kolarov
    Intanto Kolarov va via. Conte, per quanto mi sia molto antipatico, pure troppo, e’ un vecchio volpone.

    1. In cambio di Kolarov mi farei dare un loro primavera….

  10. Mai e poi mai vorrei vedere Icardi con addosso la nostra maglia!

  11. ma xfavore. a parte ke lo considero una mezza sega, ma poi qnto guadagna?
    dvo dire cmq ke ho sensazioni negative su dzeko, girano troppe voci.
    anke il fatto ke la rube ha kiuso gli slot extrac cn qst’americano, tagliando fuori jimenez dalla rosa dei numeri 9. di certo i friedkin farebbero un clamoroso autogol e ovviamente mi incazzerei di brutto. xkè un conto è venderlo all’estero, un conto in italia andando a rinforzare una diretta qnto odiata avversaria…