Dzeko potrebbe davvero finire alla Juve questa volta

by Daniele Mesto 24

Dzeko

Il futuro di Dzeko alla Roma è tutt’altro che scontato. Il contratto pesante del bosniaco e la sua età potrebbero indurre la società giallorossa a fare nuove valutazioni rispetto allo scorso anno, quando vennero rispediti al mittente gli assalti dell’Inter di Conte. Il nuovo allenatore della Juventus, Andrea Pirlo, ha scelto il centravanti ideale per rinforzare la rosa bianconera per la prossima stagione. Il calciomercato si aprirà ufficialmente il 1 settembre ma la direzione della Vecchia Signora è da tempo al lavoro per portare nuovi rinforzi a Torino.

La situazione sul possibile passaggio di Dzeko alla Juve

Che Gonzalo Higuain rimanga o meno, uno dei reparti in cui interverranno Paratici e compagni è sicuramente l’attacco, con i bianconeri alla ricerca di un centravanti capace di fare reparto anche da soli. Con l’alternanza in panchina tra Sarri e Pirlo, però, sembra che sia cambiato il principale obiettivo di mercato. In cima alla lista dei desideri del nuovo tecnico piemontese c’è il bosniaco della Roma Edin Dzeko che la scorsa estate ha prolungato il contratto con i giallorossi fino al 2022 e per il momento non sembra intenzionato a cambiare aria.

Non sarà facile quindi per la Juventus assicurarsi il cartellino del 34enne bosniaco. Dzeko, infatti, fondamentalmente viene ritenuto non cedibile dalla nuova proprietà della targa della Roma Dan Friedkin. Non tanto per questioni tecniche, visto che la cessione avrebbe una sua logica secondo quanto riportato in precedenza, ma per il semplice motivo che la nuova società non intende inaugurare la sua gestione con una vendita illustre. Un altro ostacolo tra il club bianconero e Dzeko è rappresentato dal centravanti che aveva richiesto Maurizio Sarri prima dell’esonero, ovvero Arkadiusz Milik.

L’attaccante polacco del Napoli potrebbe infatti essere l’unico cartellino per convincere i giallorossi a privarsi del bosniaco, ma Milik ha già fatto sapere di non essere interessato a trasferirsi alla corte di Paulo Fonseca. Il polacco, con contratto in scadenza nel 2022 con i napoletani, sembra però destinato a lasciare la Campania in questa seduta di mercato e non è escluso che possa cambiare idea e sbloccare così una trattativa che al momento non sembra essere in grado di decollare.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Comments (24)

  1. Non saròsportivo ma sincero sì… e confesso che all’autogol del tanto osannato Lukaku ho gioito… tanto è il mio disprezzo per quella società e quell’allenatore “agghiaggiande”.
    Idem dicasi per l’insopportabile Rubbentus agnellesca, che sputa su un allenatore che gli ha fatto vincere il NONO scudetto di fila e lo licenzia su due piedi.
    Che dovremmo fare noi della Roma? Se Sarri venisse a farci vincere uno scudetto gli faremmo un monumento davanti al Colosseo, altro che licenziarlo!

    Cosa mi aspetto davvero dalla nuova proprietà? Che si faccia rispettare nei palazzi del potere e che rispetti la tifoseria. In soldoni, che finisca una volta per tutte l’andazzo insopportabile per noi tifosi, costretti OGNI estate ad ascoltare radiomercato con l’ansia di perdere sempre i migliori giocatori e di essere considerati il supermercato delle odiose strisciate. Poi si può anche perdere e arrivare secondi o terzi, però con onore e rispetto.

    Fateci caso:nelle migliori squadre europee arrivate in fondo alle competizioni c’era un bel pezzo di (ex) Roma… Marquinhos, Schick, Garcia, Monchi.

    1. @@@ i gobbi vincono gli scudetti
      per mancanza di rivali.
      Sono stufi.
      Il loro reale obbiettivo, è vincere la C.L.

      @@ pensavano di farlo con Sarri.
      Ha fallito.
      Via e sotto un altro.

      @ a Roma c’è ancora chi si gonfia il petto
      per il record di punti fatto da Spalletti.

      *** la mentalità è questa.
      Si festeggiano i secondi posti, non rendendosi conto
      che significa che hai perso.

      ** poi ogni anno smantelli la squadra.
      Non dai mai continuità e come vedi a mano a mano
      andiamo sempre più giù.
      Ora ci sono 6/7 squadre.
      Sarà sempre più difficile mantenersi a certi livelli
      se non dai concretezza, idee ad un proggetto serio.

      * non siamo riusciti a vincere neanche una misera
      C.I., quando c’eravamo solo noi e gli strisciati.

      @@@ qualcuno non sarà d’accordo
      palesando alibi di ogni tipo.

      @@ ma la realtà è questa.

      @ siamo stati fino ad ora una ne carne ne pesce.
      Una non società con scopi che nulla avevano a che fare
      con il calcio.

      *** attendiamo Friedkin e vedremo.

      FRS💛🧡🐺

  2. Sulle coppe: la nostra proverbiale fortuna nei sorteggi (o cazzeggi di potere Uefa) ci ha fatto incontrare il Siviglia che poi ha vinto il trofeo. Invece guarda caso l’Inda del Conte lamentoso ha trovato il Getafe ed è arrivata in finale.

    Su Fonseca: secondo me confermarlo è un grave errore e non credo finirà la stagione (anche per la famigerata litigata con Dzeko dopo il Siviglia). La mossa vincente per la nuova proprietà sarebbe prendere un tecnico forte (ora ce ne sono diversi liberi) e impostare un programma almeno triennale. Idem dicasi per il DS. Coi 9 milioni lordi di Pastore, per citare solo uno dei molti giocatori inutili e costosi oggi in rosa, prendi un allenatore con gli attributi.

    Sul mercato: non ho ancora capito quale sarà la strategia dei Friedkin, ma la sensazione è che cambino i suonatori ma la musica resti sempre la stessa. Dzeko alla Rubbe (l’ennesimo schiaffo alla tifoseria), Veretout e/o Under al Napoli (per Milik !!??); Smalling bye bye ecc.ecc.

    Sul bilancio: trovo assurdo che dopo anni che si parla di spending review a Trogoria e che si continui l’ormai insopportabile ritornello del “mancano i soldi”, ancora non si riesca a fare uno sfoltimento dei giocatori che pesano tanto sulle casse.

    1. @@@ Pastore, sarà un Borriello 2.
      A Roma sta da come un papa
      e guadagna una barca di soldi.
      Gioca e non gioca,(anzi non gioca)
      Tutti sono al corrente della sua situazione.

      @@ Chi è quel fesso che se lo accatta?
      La Cina? Gli arabi? Utopia.

      @ siamo arrivati noi.
      Qualcuno che di calcio se ne intende,
      aveva sconsigliato il suo acquisto puntando
      invece su Ziyech.
      Pastore e N’Zonzi, tra acquisto e durata contratto,
      sono costati 102 ml di €!!!

      *** su Fonseca è tutto da vedere.
      Confermato dalla società, ma sembra
      non convinca al 100%.

      ** si parla di un tattico da affiancargli.
      Vedremo se sarà vero e come reagirà.

      * in questo periodo ne senti tante.

      FRS💛🧡🐺

  3. ho letto quasi tutti i commenti e cari lupakkiotti diciamolo.
    a roma nn serve il mago otelma xsistemare le cose nl breve,
    ma uno col cervello e intuito illuminato da talent-scout ke faccia le mosse giuste.
    nn so cme siamo messi a $ coi friedkin.
    di certo se io arrivo cme nuovo proprietario nn metto sul mercato un dzeko, zan, etc. bensì qlli ke nn possono dare + niente alla squadra od oramai fisicamente a pezzi.
    è logico ke se un big vuol andar via è diverso.
    ma io nn mi fascio la testa, xkè se 6 un dirigente capace puoi sostituire kiunque.

    e un altra cosa: europa l. e champions hanno dimostrato ke magari nn vinci la coppa, ma arrivi in fondo anke coi giovani-forti. se noi li abbiamo nl vivaio facciamoli maturare in prima squadra e smettiamola di infarcire la primavera di stranieri…

    1. @@@ comunque servirebbe la scrittura di un
      post, più “italianizzabile”😁😊😉

      @@ qualche volta serve l’interprete!😎

      @ capisco voi giovani, ma qui ci sono anche
      i “vecchietti!”👋🙂

      *** scherzo eh ruganti’😊

      FRS💛🧡🐺

      1. ti ringrazio xil giovane, anke se nn lo sno..

  4. A settembre spero vadano via Baldissoni, Fienga, De Santis, Baldini…
    e che sia un inizio sincero, chiaro, senza frottole, senza personaggi arroganti.
    Che il tifo possa ricompattarsi dopo questa patetico teatrino durato 9 anni di delirio di grandezza pallottiano.
    Basta presunzioni, megalomanie.. e basta giocatori inutili (Peres, Cristante, Pau Lopez, Perrotti, Pastore, Karsdorp, Nzonzi, Spinazzola…)

  5. Purtroppo sara’ Dzeko a prendere la decisione, quindi c’e’ poco da fare. La Roma potrebbe scegliere Milik. Spero solo sia una trovata giornalistica. Milik vale la meta’ della meta’ di Dzeko. A questo punto penserei a qualche giovane, magari dalla Primavera, piuttosto che spendere un sacco di soldi per uno come Milik.

    1. I giocatori del valore di Dzeko non possiamo permetterceli a meno che non troviamo un altro big un po’ avanti con l’età, in cerca di nuove sfide in un campionato a ribasso in una squadra che non può competere per vincere. In poche parole serve uno con la stessa mentalità e gli stessi stimoli di Dzeko quando ha scelto la Roma e una squadra interessato a sbologniarlo, insomma un occasione più unica che rara che difficilmente si ripeterà, Sabatini fece un capolavoro a prenderlo per questo sarebbe il d.s di cui avremmo bisogno.

  6. Ciao a tutti, torno a scrivere dopo molto tempo, ma vedo che siamo assuefatti alla negatività purtroppo…
    sono un estimatore di Sabatini soprattutto per le due capacità di talento scout, oltre a lui non vedo questi fenomeni di DS in giro.
    L’importante è prendere giocatori funzionali al gioco del mister che secondo me non è un incompetente come in molti vogliono far credere.
    Il ruolo principale è sempre dei giocatori che devono mettersi a disposizione e la società dovrà essere forte nell’assicurare che i calciatori seguano il mister.
    Non buttiamo tutto alla prima difficoltà, ma cerchiamo di migliorare

  7. assodato: rimane fonseca. quindi 2 sno i moduli su cui imposterà la squadra, o il suo preferito (4-2-3-1) o qllo visto nll’ultimo spezzone di stagione.
    al ke vedo un 4-2-3-1 con:
    Sirigu
    Odriozola-Smalling-Ibanez-Spinaz
    Veretout-Jorgihno
    Brekalo-Miki-Zaniolo
    Dzeko (vice:?)

  8. La notizia di de sanctis come direttore sportivo purtroppo mi delinea un’incompetenza assoluta da parte della nuova proprietà e mi prospetta una stagione di enormi sofferenze. Mai mi sarei aspettato una cosa simile

    1. Diciamo che più che incompetenza dei nuovo proprietari, si stanno fidando per il momento del vecchio management. Resta il fatto che mi sarei aspettato qualcosa di diverso

    2. io aspetterei l’ufficialità. se ne sentono troppe…

      1. Io credo che rilevare una società a febbraio permetta ragionamenti e movimenti che diventano impossibili quando una nuova proprietà arriva a luglio o giù di lì.

        Se io rilevassi un ristorante 10 minuti prima che entrino i clienti, immagino che sarei costretto a lasciare il cuoco al suo posto, così come il resto dello staff. Posso anche essere consapevole che lavorino male e volerli cambiare, ma sarei impossibilitato a farlo in quel momento.

        Il ritardo nelle trattative ha messo la nuova società nella stessa condizione, e questo potrebbe anche lasciare uno strascico negativo per il futuro, ma credo che non possiamo basarci sulle prime scelte per capire cosa vogliono fare.

    3. Io darei una chance al nuovo DS. Di sicuro ne ha masticato di calcio, ha frequentato i quartieri alti del calcio italiano, pare una brava persona, quindi speriamo bene. Diamogli il tempo giusto.

    4. Il procuratore di de sanctis era federico pastorello, di agganci ne puo avere piu di noi che scriviamo preferenze. Io mi fido di morgan. Aria nuova. Prima o poi i vecchi vanno in pensione, xhi ha fatto meno danni e stato petrachi che poi nn ha avuto nemmeno troppi tempo. Tranquillo male che vada arriveremo sesti come dici sempre

  9. @@@ si parla dell’arrivo di un “tattico”
    da affiancare al nostro presunto allenatore.

    @@ se fosse vera la notizia, significa che la
    società si sia resa conto dell’incompetenza
    di questo signore.

    @ i Tifosi non sono stupidi, se ne sono accorti da mesi.
    Vedere come la squadra sia messa in campo è da incubo.

    *** il “portoghese” gode di buona stampa.

    ** DiFra o chi per lui, sarebbe stato massacrato.

    * non lo cacciano per una questione economica.

    @@@ l’ultimo modulo sperimentato, si fà
    all’oratorio.

    @@ niente gioco schemi idee, una non squadra.

    @ personalmente lo caccerei ieri…

    FRS💛🧡🐺

    1. Il signor Fonseca non ha mai avuto tempo di allenare questa squadra. Un campionato falsato da infortuni pandemia e cambio di regole. Nemmeno nove partite otto vinte e una pareggiata non vi fa tacere. Non credere che voglia offenderti o calpestare la tua opinione, ma e gia iniziata la campagna contro questo allenatore. Non lo merita per nulla. Ma meno di zero!!!

      1. @@@ la mia è una opinione personale.

        @@ non mi offendo e non corro dietro a
        presunte campagne.

        @ non mi piace tutto qua.

        *** se poi le cose dovessero cambiare,
        chiederò venia e ti ricorderai di questi scritti
        e che AVE non è coerente fino alla fine
        pur sbagliando.

        ** mi conosci, sai che quello che scrivo è frutto
        del mio pensiero.

        * non mi faccio influenzare da niente e nessuno.

        @@@ guardo, giudico, ed esprimo un parere.

        Un saluto 👋

        FRS💛🧡🐺

  10. @@@ Dzeko resta.

    FRS💛🧡🐺

  11. se va via xsua decisione, xkè dopo anni a tirare da solo la carretta si sarà pure scoglionato, lo capisco ed è un conto.
    ma se viene ceduto xqstioni di bilancio, sarebbe un nuovo terremoto. anke xkè ci sno ben altri mangiaspaghetti ke devono essere accompagnati direttamente all’aeroporto.
    xdi+: xme nn vale meno di 30ml e di scarti dlla rube nn ne vojo xabbassare il prezzo…

    1. Sopratutto se viene rimpiazzato da Milik. Teniamoci Dzeko!