Mercato Roma: conferme, partenze e arrivi per la rosa giallorossa

by Daniele Mesto 0

L’assenza dalla prossima edizione della Champions, la bruciante sconfitta in Europa League e il noto bilancio in rosso della società, obbligheranno per forza di cose la Roma a manovre di mercato finalizzate a reperire introiti. Baldini dunque ha già dettato la sua linea: tutti sacrificabili ad eccezione di cinque incedibili. Nell’ordine Mancini, Pellegrini, Carles Perez, Ibanez e Zaniolo sono le fondamenta per il futuro giallorosso. Tutti gli altri come detto, a prescindere dal rendimento della stagione appena passata, sono pronti per il calciomercato.

Chi parte e chi rimane

A causa della situazione finanziaria e della non qualificazione per la Champions, tutta la rosa ad eccezione dei nomi fatti in apertura, può essere considerata cedibile. Il rendimento dei singoli durante la stagione non ha inciso su questa decisione. Tra chi ha fatto bene, come Veretout che piace tanto al Napoli, e chi invece ha deluso come Pau Lopez, non vi è alcuna differenza. Insieme a loro ovviamente troviamo anche degli esuberi, come Santon o Fazio.

Ma non solo, perché anche Dzeko può partire, con i nerazzurri sullo sfondo ad attenderlo. Persino il destino di Fonseca, con le porte sbarrate per la Champions e l’eliminazione dall’Europa League, è oramai segnato. Fortunatamente però, uno dei big della rosa giallorossa di cui si sarebbe sicuramente sentita la mancanza, sembra invece confermato. Parliamo di Zaniolo, che come risaputo ha avuto gli occhi puntati addosso da parte della Juve per parecchio tempo.

Smalling: forse in arrivo

Nemmeno il tempo di concludere la stagione 2019/20, che i migliori bookmaker presenti su scommesse24 sono già lanciati nelle previsioni della vincitrice del prossimo campionato e, anche se vorremmo sperarlo, difficilmente la rosa di Fonseca sarà presente in tali previsioni. A meno di qualche colpo di scena, e soprattutto di qualche buon inserimento. Uno di questi potrebbe essere Smalling, difensore centrale del Manchester United che ha disputato una buona stagione in prestito tra le file giallorosse.

Il Manchester vuole 18,2 milioni di sterline, ma i dirigenti hanno dichiarato che non sono disposti a borsare più di 16,3 milioni di sterline, e considerando l’attuale situazione finanziaria della società, difficilmente potranno aumentare l’offerta. Se l’accordo dovesse saltare, la situazione si metterebbe piuttosto male, anche perché Juventus, Inter e Napoli sono alla finestra ad assistere l’evoluzione della trattativa. E l’interesse è più che giustificato, considerando la grande capacità di adattamento al nostro calcio che Smalling ha mostrato nella passata stagione.

Tutto questo tra l’altro, a dispetto di ogni possibile previsione di un anno fa, che davano il difensore come un investimento quasi inutile. A conferma che le previsioni, sono spesso sbagliate in quanto tali. Ad ogni modo, se l’accordo non venisse siglato, le tre big della serietà sono pronte ad entrare nella trattativa, e sicuramente non avrebbero problemi a colmare quella differenza di “soli” 2 milioni di sterline sul prezzo finale richiesto dallo United.

Ad ogni modo, nonostante le difficoltà della trattativa, la situazione rimane ancora ottimistica, anche perché voci di corridoio riportano come sia il difensore che la sua famiglia si siano trovati particolarmente bene nella capitale, e che quindi desiderino trasferirsi in via “definitiva”. Secondo quanto riportato dai media inglesi, la Roma starebbe cercando di accontentare i desideri di Smalling di voler lasciare il Manchester, e questa potrebbe rivelarsi un’arma strategica per convincere lo United a scendere definitivamente sul prezzo. Staremo a vedere.

Il futuro di Florenzi

Dopo alcuni mesi in prestito al Valencia, è arrivato per Florenzi il momento di dire addio alla terra iberica. Il difensore ha dichiarato di essersi trovato davvero molto bene, e di essersi sentito come a casa. Nonostante l’esperienza sia stata sicuramente sotto il profilo umano però, dal punto di vista sportivo le cose non sono andate come sperato. Considerando l’esigenza che le fila giallorosse hanno di rimpolpare la rosa dopo le partenze citate, i tifosi lo vorrebbero di nuovo in rosa, ma è probabile che il giocatore entri in qualche trattativa oppure dato in prestito a qualche club che ha mostrato interesse. In cima alla lista, la Fiorentina.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>