I 3 migliori giocatori della Roma nel 2020: Smalling batte tutti

by Daniele Mesto 8

Smalling

Il 2020 della Roma non è certo stato esaltante fino a questo momento, inutile girarci intorno, visto che la squadra non è stata in grado di dare continuità di prestazioni e di risultati rispetto a quanto di buono si era visto nello scorcio finale del 2019. Il buon punto ottenuto sul campo dell’Inter e la netta vittoria a Firenze, infatti, avevano forse illuso tanti tifosi che la lotta per la conquista di un posto nella prossima edizione di Champions League potesse essere meno complicata del previsto, ma evidentemente le cose non stanno così.

I migliori 3 per la Roma nel 2020: non solo Smalling

In questi giorni ci siamo concentrati sui giocatori che hanno deluso maggiormente in casa Roma, ponendo l’accento ad esempio su Pellegrini. Per quest’ultimo, infatti, almeno per ora non è arrivata la tanto attesa consacrazione in una stagione che doveva essere fondamentale per la sua carriera. Al di là delle note stonate, però, è importante concentrarsi anche su coloro che hanno dato risposte importanti a Fonseca. Soprattutto nel momento di massima difficoltà per i giallorossi, quando sono arrivate due vittorie consecutive prima dello stop del campionato.

Smalling. Impossibile non partire dall’ex difensore del Manchester United. Certo, anche lui ha avuto un calo che si è notato soprattutto a cavallo delle partite con Sassuolo e Bologna, impossibile negarlo, ma è stato anche il primo a rialzare la testa. Tra i pochi a salvarsi a Bergamo, è stato anche colui che ha dato la giusta scossa all’ambiente fornendo prove importanti contro Lecce e Cagliari. L’eventuale risalita della Roma non potrà non passare da un giocatore fondamentale.

Pau Lopez. Certo, l’indecisione che è costata la vittoria nel derby pesa e magari quella sera con un risultato diverso avremmo avuto un’inversione di tendenza anticipata. Tante volte, però, è stato fondamentale. Vedere per credere la trasferta sul campo del Genoa e quella di San Siro contro l’Inter. In generale, ha il grande merito di dare sicurezza a tutto il reparto.

Mkhitaryan. L’ex Arsenal è stato protagonista di una stagione anonima fino a metà febbraio, poi ha cambiato passo ed ha suonato la carica per tutti i giocatori offensivi della Roma. Letteralmente trasformato nelle ultime partite, merita applausi per la forza mentale avuta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Comments (8)

  1. Non so cosa ne pensa l’amico KNVB, ma l’Eredivisie che chiude i battenti senza proclamare un vincitore (poveracci quelli dell’AZ Alkmaar ) è un grande segnale di serietà del mondo del pallone che spero faccia proseliti.

    1. io sono d’accordo, grande merito anche ai tifosi del Genoa. non so se hai letto l’ultimo comunicato

    2. da noi nn succederà mai.
      xkè i presidenti di “determinati club” darebbero il via ad un estate di processi…

      1. Io non sono un giurista, ma credo che su quello che verrà deciso per via del coronavirus il Governo dovrebbe mettere uno scudo per eliminare ogni contenzioso.
        Così almeno l’alibi dei ricorsi è tolto.

      2. bah, la vedo complicata. il q.i. di ki ci governa, nonkè di ki gestisce il cucuzzaro dl pallone rasenta lo 0%. dovrebbe intervenire l’uefa piuttosto e dire: “ok, no problem stop ai campionati”. qnto alle coppe si potrebbero ultimare tra luglio-agosto.

  2. io sno sempre molto velenoso, xò cari tutti, lo vojamo fare un applauso collettivo xqllo ke hanno fatto giocatori, mister e staff? clap clap!!

    1. In questa crisi la Roma ha tenuto un comportamento esemplare sotto tutti gli aspetti collocandosi agli antipodi rispetto a quello tenuto dalle quaglie ed impersonificato da quella personcina intelligente, affabile e discreta di Diaconale.

      1. ma sno in buona compagnia i piccioni.. a me risulta ke solo rube (sempre la prima in tutto) parma e roma hanno rinunciato alle mensilità…