Le probabili formazioni di Siviglia-Roma: scontato il ritorno di Dzeko

by Daniele Pace 0

In un periodo nel quale in tanti hanno poca voglia di pensare al calcio, c’è un Siviglia-Roma di Europa League da preparare in vista dell’impegnativo impegno di giovedì sera. Partita che assume ancora più valore, se pensiamo che la Roma si trovi virtualmente a 6 punti da un piazzamento in Champions League, senza dimenticare che i prossimi incontri tra i vertici del calcio italiano potrebbero portarci addirittura a posizioni congelate rispetto a quelle che possiamo osservare attualmente.

Le probabili formazioni di Siviglia-Roma

Detto questo, diventa molto importante analizzare più da vicino le ultime notizie che arrivano da Trigoria, in particolare a proposito delle probabili formazioni che potremo notare in campo in occasione di Siviglia-Roma. Premesso che l’orario di inizio del match è fissato questo giovedì alle 18.55 e che la partita verrà trasmessa in diretta TV su Sky Sport (la diretta streaming, per forza di cose, sarà assicurata da SkyGo e NowTV), proviamo ad analizzare più da vicino le scelte al momento ritenute probabili dai due tecnici per Siviglia-Roma:

Siviglia (4-3-3): Vaclik; Navas, Koundè, Diego Carlos, Reguilon; Jordan, Gudelj, Banega; Suso, de Jong, Ocampos
Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Fazio, Smalling, Kolarov; Mancini, Cristante; Under, Mkhitaryan, Kluivert; Dzeko.

Insomma, dopo la buona prova di Cagliari, condita anche da una doppietta insperata, appare probabile la panchina per Kalinic. Pronto casomai a subentrare nella ripresa in caso di necessità. A centrocampo una piccola emergenza per Fonseca, se pensiamo al fatto che Veretout non recupera e che Diawara non è ancora pronto per scendere in campo. A questo, poi, si aggiunge la già nota assenza di Pellegrini. Confermatissimo, al centro e alle spalle di Dzeko, l’elemento al momento più in forma. Fonseca, infatti, può dirsi contento di aver recuperato al 100% un elemento del calibro di Mkhitaryan.

Pochi dubbi sulla cerniera difensiva con Spinazzola, Fazio, Smalling e Kolarov, mentre Mancini verrà confermato con ogni probabilità sulla linea dei centrocampisti. Staremo a vedere se da Trigoria verranno fuori ulteriori indicazioni in vista della partenza per la Spagna, dove la Roma si giocherà buona parte delle possibilità di andare avanti in Europa League, dopo le ultime uscite tutto sommato incoraggianti per la compagine giallorossa.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami