Le pagelle di Wolfsberger-Roma: Pastore, non ci siamo

by Daniele Mesto 38

Wolfsberger-Roma

La partita Wolfsberger-Roma, considerando anche gli altri risultati maturati in queste due giornate nel girone di Europa League della Roma, avrebbe potuto consentire alla compagine giallorossa di mettere una seria ipoteca sulla qualificazione alla fase successiva, magari concentrandosi per un po’ solo sulla Serie A. Così non è stato ed il pareggio di ieri tiene per forza di cose i giochi aperti. In questo frangente, comunque, è importante analizzare la prestazione dei singoli calciatori mandati in campo da Fonseca.

Focus sulle pagelle di Wolfsberger-Roma

Scendendo in dettagli, non sono pochi i giocatori bocciati dopo la prova offerta durante Wolfsberger-Roma. La scelta di fare un turnover parziale da parte del tecnico ci sta, anche perché domenica contro il Cagliari non sarò facile. Tuttavia, è innegabile che da alcuni elementi ci si potesse aspettare qualcosa di più, se non altro perché le occasioni per mettersi in mostra non sono tante alla luce delle gerarchie stabilite dallo stesso Fonseca. Ecco le pagelle:

Mirante 7: autore di due parati difficili ed importanti, soprattutto la prima. Questo la dice lunga sulla prestazione della squadra.

Santon 6: segnali incoraggianti dal terzino. Prova non indimenticabile, ma indubbiamente migliore rispetto ai suoi standard giallorossi. Bene in copertura;

Mancini 6,5: nella serata in cui Fazio commette qualche errore, è lui a disputare una partita ordinata e senza sbavature,

Fazio 5,5: appare più incerto rispetto alle ultime uscite. Forse gli stimoli non erano al massimo prima di questa partita;

Spinazzola 6,5: partita generosa la sua. Davvero bene nel primo tempo, al di là del gol. Nella ripresa inevitabilmente cala anche lui;

Cristante 5: stavolta non convince. Troppi errori in fase di palleggio, mentre in copertura fa il suo, senza farsi notare più di tanto;

Diawara 6: qualche certezza in più dopo questa partita. Ancora non ha il rendimento per giocare da titolare, ma qualcosa di buono si comincia a vedere;

Kluivert 5: in netta controtendenza rispetto alle ultime partite. Mai nel vivo del gioco e troppo timido, è sembrato quello dell’anno scorso;

Pastore 5: anche lui un fantasma. Poche iniziative e non collega mai centrocampo e attacco. Deve svegliarsi;

Zaniolo 6: i soliti strappi che mettono in difficoltà le difese avversarie. Non ha la continuità di gennaio, ma sta migliorando;

Kalinic 5: la voglia non gli manca, ma non riesce ancora ad essere incisivo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Comments (38)

  1. DOWN: a me la Roma ieri é piaciuta e credo che con la gara di coppa contro l’Istambul sia stata una delle più belle gare della stagione. Ho visto una squadra in forma nonostante gli infortuni.
    Ma l’arbitro é stato disastroso per entrambi le squadre, andava messa dentro in più occasioni la palla. L’episodio finale fa rosicare solo per i 2 punti persi, io penso che l’attacco sia troppo timido.

    Secondo me Fonseca sta lavorando bene, vedo maggiore equilibrio tra i settori, peccato per tutti questi infortuni.

  2. Concordo con il commento di Lorysan, anch’io non me la sento quest’anno di prendermela con i giocatori o con il tecnico o con il gioco non brillante.
    Piuttosto con una situazione infortuni al limite del soprannaturale (assumere un esorcista no? Non sto scherzando…) e con una situazione arbitrale scandalosa che ci ha rubato altri due punti. Oggi saremmo quarti con la vittoria sul Cagliari, davanti al tanto osannato Napoli.

    Apro una parentesi per spiegare una mia convinzione che ho da anni. E’ impensabile nell’era delle società calcistiche quotate in borsa e con fatturati milionari, affidarsi ancora al dilettantismo arbitrale condito spesso con quella che io definisco un’associazione a delinquere di stampo mafioso. Nicchi (e i suoi “fratelli”) sono da denuncia e non avrò pace finche ciò non accadrà.

    L’unico modo per uscirne, a mio parere, è che si facciano leggi statali con cui l’arbitro sia chiamato a rispondere in solido e PERSONALMENTE dei propri errori, pagando di persona. Se io sono una società di calcio, un’azienda che fattura milioni di euro e faccio girare l’economia di questo Paese, tu stronzetto col fischietto non puoi penalizzarmi e – ad esempio – farmi perdere un accesso in Champions con relativo incasso di 50 milioni, solo perchè hai sbagliato a fischiare e non hai usato i mezzi tecnologici che oggi CI SONO. Non avete più scuse! Basta con le storielle “adesso il tal arbistro va fermato per uno o due turni”, BASTA! DEVONO PAGARE DI TASCA LORO O DI TASCA ASSOCIAZIONE ARBITRALE. E’ L’UNICO MODO.

    I cittadini pagano di persona per i loro errori, perchè gli arbitri restano impuniti e continuano a fare danni? In una società civile anche loro dovrebbero pagare. Inutile raccontare la storiella che il calcio è solo un gioco. OGGI NON E’ PIU’ così, oggi il calcio è un’industria che fattura milioni di euro e come tale va regolamentata. Non è possibile fare i professionisti in campo se poi arrivano i fischietti a fare il bello e il cattivo tempo. Si tratta di una svolta sociale e culturale. Altrimenti vedremo in eterno gli sfoghi dei dirigenti e degli allenatori a fine gara e poi il giorno dopo si ricomincia tale e quale a prima.

    1. È proprio questo il nostro problema, si danno 1000 attenuanti. Il gioco non c’è, in campo non ci vanno gli infortunati. L’arbitraggio incode sul risultato non sul gioco inesistente

  3. Io vorrei solo capire a cosa siano dovuti tutti questi infortuni, io non posso credere che sia trigoria, per me è l’ennesima scusa per attaccare la dirigenza e pallotta. Ma nel dubbio comunque interverrei. Ci allenavamo a trigoria anche nell’era sensi, non mi ricordo tutti questi infortuni. Poi logico è che va provato tutto e se nel dubbio ristrutturi tutti i campi fai più che bene. Oggi il menisco di diawara, ora, io non sono un medico, né qualcosa che gli si avvicina, posso capire i legamenti con il campo duro, ma il menisco cosa minchia c’entra?

    A parte questo, ammesso che siano i campi, cosa che comunque nessuno potrà mai assodata, qual’è la colpa di pallotta? Che doveva fare? Cambiare tutti i campi a trigoria appena si rompono i giocatori? Un problema di questo tipo va individuato con il tempo, e non è certo il presidente a doverlo capire. Quelli che avrebbero dovuto intervenire sono cambiati tutti più volte (allenatore, ds). A me questo sembra un pretesto perché non è una situazione su cui si può intervenire rapidamente in ogni caso. Mi sembra più logico intervenire sullo staff prima, come si è fatto.

    1. Non è nemmeno comprensibile che ogni anno sia sbagliato lo staff però.

  4. La partita doveva essere vinta anche senza quel casino finale inutile.
    Il rigore c’era e forse kalinic spinge lievemente il povero difensore che va a frantumarsi contro Olsen.
    Le occasioni sono state create, ma non concretizzate. A me il secondo tempo stava dando una buona sensazione, ma un po’ poco per ambire alla Champions.
    Olsen, Cippitelli & co vanno battuti e basta, con e senza l’arbitro.

    1. Va bene Peter, se ne avessimo segnati 10 avremmo vinto in scioltezza.
      Ma non era facile vincere ieri contro una squadra che facendo le barricate aveva sbancato il San Paolo.
      Ma qui si sta cercando di capire se l’arbitro ha indirizzato o meno una partita.
      Per me l’ha fatto, fischiando troppo e male.
      Il goal poteva anche essere annullato, la spinta in fondo c’era. Anche se rimane il dubbio che qualche fischietto l’avrebbe invece validato.
      Ma perché non rivedere l’azione al VAR?
      Se, come asserisce Fonseca, la prima decisione di Massa era quella di convalidare il goal, perché non è andato all’on-field-review ?
      Questo VAR per noi non funziona mai, solo per gli avversari.
      Mentre il rigore per me è invece una forzatura in quanto il pallone colpisce prima il petto.
      La regola poi è francamente stupida.
      Non si può pretendere che un giocatore in movimento come Mancini corra con le braccia dietro al corpo o lungo i fianchi come un pinguino!

  5. Io dal punto di vista del gioco oggi sono più ottimista di ieri, perché abbiamo sempre avuto dominio della partita, proprio come vuole il mister, nonostante avessimo gente come naingollan e nandez a rubare palloni in mezzo al campo. Abbiamo creato 2000 occasioni da rete, alla fine l’avremmo anche vinta al 90′ non ci remassero contro gli arbitri. Tutto questo con mezza squadra in infermeria. Di cosa vogliamo lamentarci?

    Se poi conta solo il risultato, la partita non guardiamola proprio, alterniamo commenti positivi e negativi in base al tabellini…

  6. Non vi arrabbiate ragazzi la Roma di quest’anno è questa, già poi ha un gruppo di giocatori normali e niente di più poi ti si rompono tutti e a momenti devi fare entrare il magazziniere ma che vogliamo pretendere. Pare la rometta di bosco be mazzo e ammesso. He qualcuno qui si ricordi di quei tempi bui.

    Se arriviamo quarti brinderemo al miracolo se nn ci arriviamo nn ve la prendete che tanto con pallotta nn si va da nessuna parte. Nessun presidente normodotato avrebbe fatto quello che ha fatto lui dopo aver raggiunto la semifinale champions.

    Forza Roma e speriamo che arrivino gli arabi al più presto

    1. L’errore di Pallotta è stato pensare che un database fosse più importante del DS e quindi di poter sostituire Sabatini senza problemi.
      Quello che è successo dopo la semifinale CL ha un solo responsabile: Monchi.
      Arabi?
      Mah, io vedo grandi convergenze per far fuori Pallotta. Ritardi sullo stadio e manovre per non far andare la Roma in CL hanno questa finalità.
      Ma all’orizzonte non vedo arabi, piuttosto gente del calibro di Ferrero pronta a banchettare sulle macerie dell’ASRoma.

  7. Al netto degli assenti la roma deve vincerle qste partite xché ha una squadra sulla carta più forte in ogni reparto oltre a giocare in casa. Invece vedo pochi movimenti e molta insicurezza. Nessuno che riesca a a superare l’uomo, nessuno che si propone per ricevere la palla tra le linee…nn lo capisco va be’ che siamo da 5′ o 6′ posto ma il Cagliari lo devi battere. Zaniolo poi nn riesce proprio a segnare. Poi aver scelto Antonucci e lasciato in panca Pastore fa capire qnto ilFlaco sia oramai un ex giocatore….salvo solo Dzeko che stoicamente è rimasto in campo nonostante una doppia frattura, proprio un grande che dà tutto, un esempio.

  8. PURTROPPO MI STA PASSANDO LA VOGLIA DI COMMENTARE… cosa vuoi commentare? florenzi, zappacosta, diawara, under, pellegrini, perotti, mikytharian infortunati e tanti acciaccati…

    Arbitraggio scandaloso nei nostri confronti da inizio campionato ad oggi.

    Cosa volete giudicare? di cosa vi lamentate? che non c’è gioco? ogni settimana ti si rompono 2-3 giocatori… che gioco vuoi dare ad una squadra che mette in campo santon ed antonucci perche non ha piu nessuno da mettere? una squadra DEFINITIVA non ci sarà MAI e fonseca non potrà MAI dimostrare il suo valore.

    Oggi fonseca a differenza di di francesco pur essendo in emergenza fa scelte logiche, ponderate, i giocatori corrono, ma si infortunano, sintomo che la preparazione è stata OK ma che c’è qualcosa che influisce sui giocatori stessi.

    Come accennato prima ad oggi la roma mancano punti causa arbitri e questo è un dato di fatto INCONFUTABILE ove nessuno può dire l’inverso.

    Quand leggo qualcuno che parla di rosa scarsa capisco che si sta fallendo e si sta toccando il fondo del barile…

    TOGLIETE ALL’INTER 5-6 TITOLARI. ALLA JUVE, AL NAPOLI, ALLA LAZIO, ALL’ATALANTA, AL BARCELLONA, REAL MADRID, BAYERN… Avrebbero le nostre stesse difficoltà, ma è piu facile dire che siamo scarsi che analizzare le cose veramente come stanno.

    1. E meno male che nn avevi voglia hai scritto i promessi sposi!!!!

      Nn ti riesce proprio di dire che hai una società ridicola alle spalle eh forse sei baldissoni sotto mentite spoglie e nn è un complimento

  9. È vero che nel secondo tempo abbiamo attaccato con continuità. Ma qualcuno ha intravisto un gioco? Onestamente dai.
    Difesa alta con i difensori che fanno giro palla lentissimo e sterile, centrocampisti incapaci di verticalizzare anche perché la squadra è ferma. Non hanno un modo di giocare, un sistema di gioco.
    Sugli arbitri sorvolo, altra partita altro arbitraggio scandaloso

    1. Sai benissimo che con la vittoria avremmo fatto tutt’altro tipo di discorsi, tipo quanto la squadra fosse stata brutta e cinica come le grandi squadre ecc ecc. Nel calcio tutti i giudizi sono condizionati dal risultato, non avviene mai il contrario. Il problema è che se poi a una squadra gli remi contro in questo modo è impossibile raggiungere dei traguardi, le partite brutte e difficili ci stanno a questi livelli ma mettere in secondo piano gli arbitraggi per non dare alibi è il modo più diretto di sminuire questo scandaloso. Non è un attacco a te, beninteso, è una mentalità diffusa che abbiamo in Italia, siccome siamo abituati all’illegalità entriamo nell’ordine delle idee di dover combattere pure contro quella e fare sempre partite mostruose per non dare modo agli arbitri di attaccarsi, ma dove sta scritto che una cosa del genere sia normale? Io francamente mi sono stancato di subire questo, menomale che almeno non sono abbonato altrimenti mi costituivo parte civile, tutti gli abbonati dovrebbero farlo ma l’Italia purtroppo è così, tutto passa.

      1. @Giallorossoallupato 👏👏👏

      2. Sugli arbitraggi hai ragione ma il gioco non c’è, che si parli di vittoria pareggio o sconfitta. Guardate l’intensità che hanno juve e inter, a livello fisico vanno il foppio di noi, senza contare che tutti sanno cosa fare. Ragazzi la mancanza di gioco mi pare evidente

  10. Il calcio italiano non è regolare, io smetto di vederlo, per quanto riguarda l’ennesimo infortunio, incompetenza allo stato brado della società. Tutto questo tempo per attrezzare un nuovo centro allenamenti quando ormai il problema era sotto gli occhi di tutti da un pezzo, e ancora non hanno preso una decisione, incredibile. Comunque, tutti i discorsi di contorno, con questi arbitraggi in malafede valgono zero.

  11. Sugli infortuni, e’ matematico che ci sia qualcosa che non va con Trigoria. Abbiamo provato a cambiare tutto tranne il centro sportivo in cui ci alleniamo. Non puo’ essere solo un caso che cosi’ tanti calciatori si infortunino

  12. Partita dominata, ma nel calcio bisogna metterla dentro. La Roma ha creato poche occasioni facili. L’arbitraggio non e’ stato dei migliori, quanto meno irritante

  13. Mannaggia a Odino,dovevamo vincere,meritavamo di vincere,altri 2 punti sfumati tra sfortuna e parate de Olsen.

  14. Il colmo è che dopo lo scorso anno non riusciamo a bucare Olsen
    Mi è dispiaciuta la sostituzione di Anotnucci, avrei tolto Dzeko molto egoista e provato un Zaniolo o Kluivert falso nove – pure Kolarov: Antonucci mai cagato. Assurdo comunque il mancato calcio d’angolo a inizio 2t, il mancato fallo di Pellegrini su Antonucci a fine 1t, L’ammonizione a Mancini ed presunto fallo di Zaniolo su bomber . Daye Roma tocca vince

  15. Diawara per me è stato uno dei meno peggio, non capisco questo livore nei suoi confronti. Per il resto degno di nota solo Mancini, che per me diventa forte forte.

    Non c’entra nulla ma il “coraggioso” Milan che pareva a detta di qualcuno dar lezioni di calciomercato a petrachi è già al bivio, con la panchina di Giampaolo che scricchiola. Mi tengo stretti i nostri acquisti “banali”.

    1. Diawara contro il Lecce è stato tra i più positivi.
      L’augurio è quello di ritrovare presto il giocatore che aveva incantato a Bologna.
      Detto questo, in estate io avrei preso uno tra Bennacer e Tonali. L’algerino a 16 ml è stato un colpaccio di Massara.

      1. Su bennacer e tonali te lo appoggio. Diawara però per me come prospetto è su quei livelli. Magari bennacer viene risucchiato dal momento del Milan e lo prendi il prossimo anno o magari prendi tonali, per adesso sostegno massimo per diawara. Anche se è un’utopia e i “supersfoghi” alla youtuber maniera vanno un sacco di moda, è il teatrino preferito a Roma, e ci si mette un attimo a sfondare tutti.

  16. Domani vittoria e ancora una sosta (che palle)
    Solo applausi e gratitudine per Radja!!!

  17. Anche Zappacosta rotto???
    Incredibile la serie di infortuni al crociato.

    pensiamo ad altro che è meglio
    🏉🏉🏉🏉🏉🏉🏉

    1. È da un pezzo che non può più essere una coincidenza, possibile che non ve ne rendiate conto, sono quei caxxo di campi ed è già grave che la società ci abbia messo tutto sto tempo a capirlo, adesso però si sbrigassero a prendere delle contromisure, hanno fatto passare sin troppo tempo.

  18. Tutti 5,fatta eccezione pe Zaniolo,Santon e Diawara e gia ho detto tutto sul livello generale.Male male Pastore,Kluivert e Kalinic.

  19. 15 crociati in 5 anni….e qsi tutti difensori. Dato appena comunicato da Sky

  20. No vabbè allora famo bene a prendere i giocatori in leasing….ad ogni modo se fossi nei giocatori della Roma denunciarei la società x mancato rispetto della normativa sulla sicurezza.
    A parte gli scherzi solo noi vediamo il problema o alla società qsta cosa sta bene così?! Nn può essere un caso gli infortuni sono aumentati in modo esponenziale nel corso degli ultimi 4 anni…se gli allenatori si lamentavano dei campi fatti male e duri…allora ci sara’ del vero

  21. nooooo sè scassato pure zappa!!
    bisogna subito prendere donati!!

    1. Torna Brunetto Peres …..

      1. ma qndo, a gennaio forse.. il giocatore serve subito.

  22. Partita di ieri sera molto modesta e ce lo si poteva aspettare. La quantità infinita di passaggi sbagliati già meno. Mancanza di concentrazione o limiti tecnici davvero importanti?
    Domenica i 3 punti sono importantissimi e giustificherebbero l’ampio turnover di ieri.
    P.S. Ho appena letto di una probabile rottura del crociato per Zappacosta. Ditemi che non è vero!!

  23. no be, vedere ste pagelle però è allucinante. su tutti però spinazzola 6,5 ha sbagliato tutto qllo che poteva sbagliare (compreso il gol che avviene per una carambola)si è pure scusato a fine gara… diawara la sufficienza?! allora se si parte dal presupposto che è uno scandalo di giocatore che può giocare al max con i dilettanti allora ok ci può stare un 6 di incoraggiamento, ma per uno che è stato pagato 22 mln il massimo che gli si può dare è 5, sbaglia degli appoggi elementari in un ruolo fondamentale.infine mirante 7….sul gol ha responsabilità grosse nn si può dare un 7 al massimo 6 grazie ad una parata fatta nel primo tempo, il resto era per i fotografi. e sono stato generoso

  24. xrendere la squadra veramente competitiva… sarebbe bastato poco. cioè sbolognarsi pastore sostituendolo cn un giocatore + dinamico e poi prendere un 9 decente cme vice-dzeko.
    inoltre cn un mirante così, 30ml x pau sno stati letteralmente buttati nl cesso.

  25. Non abbiamo fatto proprio una passeggiata ma nemmeno troppa fatica. Forza Magica Roma