Roma-Milan, De Rossi torna a guidare la Roma

di Francesco Gorzio Commenta

Contro il Milan domenica sera dovrebbe esserci finalmente De Rossi dal primo minuto dopo tre mesi di calvario per l’infiammazione alla cartilagine.

Il ritorno del capitano nel momento più duro. Contro il Milan domenica sera dovrebbe esserci finalmente De Rossi dal primo minuto dopo tre mesi di calvario per l’infiammazione alla cartilagine. Un rientro che Di Francesco avrebbe voluto gestire con maggiore cautela, ma l’assenza di Nzonzi e Cristante per squalifica non lascia scampo.

Se i medici daranno l’ok De Rossi sarà in campo dall’inizio. Al suo fianco Lorenzo Pellegrini. Davanti tornerà Dzeko mentre ci sono pochissime chance di vedere Under tra i convocati. Dietro il bosniaco, oltre a Zaniolo ed El Shaarawy, probabile quindi l’avanzamento di Florenzi e l’utilizzo di uno tra Santon e Karsdorp nel ruolo di terzino destro.

Tornerà, stavolta stabilmente in panchina, Pastore bocciato una volta per tutte da Di Francesco dopo il flop di Firenze. Gli altri infortunati (Perotti, Jesus e Mirante) dovrebbero essere pronti nella sfida di Champions col Porto del 12 febbraio.

(Leggo, F. Balzani)

Lascia un commento