La Roma continua ad avere in testa Rabiot

di Francesco Gorzio Commenta

La Roma potrebbe tornare a trattare Adrien Rabiot, 23 anni, che ha il contratto in scadenza col Psg e al momento sta prendendo tempo per rinnovarlo.

Esagerato dire che la partita contro l’Inter potrebbe condizionare anche il mercato? Sì, esagerato, ma il risultato di domani potrebbe senz’altro pesare nelle prossime scelte di Monchi, che a gennaio sarà chiamato a ridisegnare la Roma sul mercato. Nei giorni scorsi si è sparsa la voce di un possibile ritorno di Schick in prestito alla Sampdoria, magari facendo tornare a Trigoria il giallorosso (ma in prestito) Defrel.

La Roma, però smentisce su tutto il fronte, anche perché questo mese di dicembre darà decisivo per l’attaccante ceco. Dopo tre partite consecutive da titolare nel suo ruolo preferito, quello di centravanti, se ne aggiungeranno presto tante altre in questo mese di dicembre a causa dell’infortunio di Dzeko. Proprio per questo solo a gennaio (appunto) sarà fatto un bilancio della situazione. (…)

Sulla mediana, il sogno sarebbe avere in prestito (se rinnova) oppure a prezzo d’affezione (una decina di milioni) un talento come quello di Adrien Rabiot, 23 anni, che ha il contratto in scadenza col Psg e al momento sta prendendo tempo per rinnovarlo, anche perché ha dietro tutta la nobiltà calcistica d’Europa. Ovvio, però, che la trattativa proprio per questo sia complicata, e così ieri è spuntata la pista che porta a Denis Suarez, 24 anni, centrocampista del Barcellona. (…)

(Gazzetta dello Sport)

Lascia un commento