Orsato non dirigerà la Roma per i prossimi mesi

di Francesco Gorzio 129

Orsato non sarà assegnato né come arbitro né come addetto al Var per le partite del giallorossi per un po’ di tempo.

Qualcosa s’è mosso. Qualcosa è successo. Le parole di Monchi dopo Fiorentina-Roma sono state ascoltate, recepite e comprese da chi di dovere e un effetto ce l’hanno avuto: Orsato non sarà assegnato né come arbitro né come addetto al Var per le partite del giallorossi per un po’ di tempo. Un allontanamento voluto per una questione di serenità dopo le proteste, più una forma di precauzione che una punizione: meglio evitare altri incroci in attesa che si calmino le acque. Il club di Trigoria non aveva intenzione di «personalizzare» la polemica, il discorso del direttore sportivo toccava in maniera ampia il tema della tecnologia, da sempre sostenuta, e del suo utilizzo, ma é pur vero che il fischietto di Schio si è rivelato storicamente avverso e alla fine è stato lui a farne le spese in un certo senso. L’errore al Var, però non è stato bollato come tale al piani alti, perché quello in campo non sarebbe stato «chiaro ed evidente» come il regolamento impone per intervenire, visto che il contatto tra Olsen e Simeone effettivamente c’è stato.

Che fosse di guancia, e quindi anche potenzialmente pericoloso per il portiere, non conta secondo un protocollo che lascia ancora parecchie perplessità. Le direttive limitano l’operato di chi guarda comodamente seduto nella sua postazione e la “battaglia” della Roma si muove anche in questo senso, verso un’applicazione coerente del nuovo sistema arbitrale che come tutte le rivoluzioni ha bisogno di tempo, ma al suo secondo anno di vita sembra creare più problemi rispetto al suo acclamato esordio. La sua stessa introduzione ha alzato le aspettative sulla percentuale di errori e adesso che i replay permettono di sciogliere i dubbi fa ancora più male quando si sbaglia, o peggio quando non si fa nulla per evitare di sbagliare.

Orsato dalla sua stanzetta del Var al Franchi ha scelto di soprassedere davanti al fischio di Banti, protetto in qualche modo dalla forma, dalla dicitura a “chiaro ed evidente” che più che restringere il campo sembra confinare il potere della tecnologia. E pensare che il fischietto di Schio è considerato uno dei più ferrati sull’argomento, era stato preselezionato per l’ultimo Mondiale in Russia come arbitro e aveva partecipato a una serie di raduni prima di essere superato dal collega italiano Rocchi, ma anziché restare a casa è andato alla base di Mosca con Irrati e Valeri, diventando uno del 13 “specialisti Var” della competizione.

Con la Roma ha sbagliato in tutte le salse, davanti a uno schermo o sul rettangolo di gioco, e chi ha la memoria lunga ricorderà anche sviste di vecchia data: 21 gannaio 2009, per esempio, quarto di finale di Coppa Italia vinto dall’Inter e i giallorossi fuori tra le polemiche per un gol annullato a Vucinic e un fuorigioco di Samuel sul 2-1 dei nerazzurri. Allora perché la Var non esisteva, adesso un pizzico di giustizia in più può essere fatta, il problema è nel paradosso di concedere rigori come quello su Simeone, che persino per il suo compagno di squadra Pezzella “è strano e se me lo avessero fischiato contro mi sarei arrabbiato”, perché non si può contestare la soggettività del direttore di gara. Fatto sta che dopo 11 giornate di campionato sono 3 i rigori provocati dai giallorossi, almeno due molto dubbi, mentre restano 0 quell a favore, nonostante ne siano stati già dati 25 quest’anno e 14 squadre ne hanno beneficiato (a quota 3 Sampdoria, Sassuolo e Fiorentina). II passato non si può cambiare, la Roma spera di aver alzato l’attenzione per il futuro e intanto non vedrà per un po’ Orsato. Domani sera in Champions toccherà al turco Cakir dirigere l’incontro tra giallorossi e Cska Mosca, senza I’aiuto della Var. Anche con lui i ricordi sono amarissimi, 3 sconfitte nei 3 precedenti e il più recente il 6-1 subito a Barcellona.

(Il Tempo, E. Menghi)

Lascia un commento

Commenti (129)

  1. IL CAPITOLO PASTORE è MOLTO SEMPLICE: Penso che il giocatore tecnicamente non si discutesse prima e non lo si fa oggi e vedendo quello che ha fatto fino ad oggi, cioè 2 goal e 1 assist piu molte giocate per i compagni, mi sembra chiaro che FISICAMENTE sia un giocatore molto fragile.

    Il problema è tutto qua: PASTORE la mezz’ala nel psg lo ha fatto tantissime volte, anche in champions, vicino a verratti e matuidi o thiago motta e rabiot, ma i compiti che gli chiede di francesco non sono consoni AL TIPO di gicoatore.

    Modric fa la mezz’ala nel real senza compiti di copertura, o almeno ridotte al minimo, mentre nella roma la mezz’ala è corsa e pressing e allora mi vien naturale il pensiero: Perche è stato preso pastore?

    In estate abbiamo invocato giocatori di fantasia, giocatori che potessero creare calcio e NN ESISTONO giocatori che creano calcio e sono anche picchiatori, NON ESISTONO.

    radja nella roma, è passato dal ruolo di trequartista, al ruolo di mezz’ala ( suo vero ruolo ) subendo un involuzione sotto la porta, passando ad essere un cane randagio in mezzo al campo di puro impeto… ma il belga AVEVA le caratteristiche per farlo, PASTORE NO.

    Pastore bisogna lasciarlo libero di inventare, libero di muoversi per il campo e questi tipi di giocatori se li rileghi in un concetto, allora perdono tutto il loro estro.

    Pellegrini che sembra RINATO ( speriamo continui ad essere un top come lo è oggi ) ha subito una variazione nel suo gioco, cioè ora è piu libero per il campo, senza troppi patemi d’animo nel mordere le gambe agli avversari ( ovviamente conta anche la motivazione, mi sembra logico ).

    Ma ritornando alla domanda PERCHE è STATO PRESO PASTORE, la risposta è che PASTORE ha quello che aveva totti IN TESTA, cioè creare calcio!! ma tutto parte da un ERRORE non tanto di monchi, ma di di francesco nel non riconoscere SUBITO che questa squadra… questo gicatore non era adatto alle mansioni di radja o strootman.

    MI CI SCOMMETTO TUTTO, che se oggi pastore era arruolabile e stava bene fisicamente e messo dietro le punte, farebbe il fuoco, come faceva nel psg.

    ULTIMA COSA, quello che ho imparato vedendo il calcio è che determinati giocatori bisogna lasciarli il piu liberi possibile di pensare con la loro testa e non con la testa della lavagna tattica del pre partita… nel calcio inglese come in quello spagnolo o francese, la tattica esiste, ma non è un mantra come in italia, dove che se non impari a fare un movimento non giochi e guarda caso i giocatori stranieri esplodo prima di quelli italiani o in tal modo ne escono piu talentuosi.

    1. La necessità n 1 a centrocampo era il vice DeRossi, ovvero un regista basso (DeJong, Torreira, Seri, Badelj, Weigl, Dombelè … tanto per delineare la tipologia di nomi che ci erano stati accostati in estate): non è stato preso.

      La necessità n 2 a centrocampo era un giocatore dinamico coast-to-coast (Barella, Samassekou …): non è stato preso.

      I giocatori di fantasia che tu dici venivano invocati in estate (ma da chi?), in realtà non fanno parte del centrocampo tipo di Eusebio.
      Lui nel 4:3:3 ha sempre giocato con un centrocampo fisico e dinamico, mai con fantasisti. Con lui Sensi faceva panca.
      La fantasia nel gioco di Eusebio è un compito delle ali.

      1. Down se la Roma prende cristante, coric, pastore e n’zonzi a centrocampo vuol dire che i profili che stava cercando erano quelli, a parte di n’zonzi, di giocatori abili in zona goal o in tal modo nella fase offensiva.

        Se la Roma voleva un regista classico centrale non prendeva n’zonzi ma magari lo scorso anno si teneva paredes che VOGLIO RICORDARE per sua stessa ammissione andò via perché per di Francesco era la riserva di DDR ( non voleva fare la riserva ).

        La Roma come centrale vuole uno fisico e infatti ha preso n’zonzi visto che gonalons ha fallito.

        Nel centrocampo a tre era n’zonzi centrale con pellegrini/ pastore o cristante ai lati.

        Lo scorso anno NON LO DICO IO ma era un fatto OGGETTIVO, il nostro centrocampo era il punto debole della squadra con un radja in netto calo e uno strootman che era più un difensore aggiunto, stessa cosa per DDR… In due parole non c’era fantasia, tecnica e guizzo in questi tre giocatori.

        Necessità 1, non mi pare la Roma abbia trattato seriamente registi puri questa estate, meno un interessamento timido per de Jong che valeva più di 45-50mln sull’unghia, non dilazionati.

        Necessità 2 il giocatore coast to coast è stata una mancanza ma non è questo piccolo buco a farti faticare in fase difensiva, ma tutt’altro… Ricordiamo che cristante lo scorso anno era un carrarmato e il nostro centricampo ne sa sicuramente qualcosa. A gennaio si interverrà o su un giocatore tecnico o forte fisicamente.

        PS: quale è il gioco di di Francesco? Perché seriamente non so quale sia visto che solo 3-4 volte fino ad oggi si è visto qualcosa di interessante contro Chelsea, barca e Napoli ( catenaccio era al San Paolo come contro il barca ).

  2. Dzeko in estate partirà.
    Il futuro è Schick.
    Il problema non è SE Schick si dimostrerà all’altezza della cifra spesa ma QUANDO.
    Finché giocherà così poco il rischio che si intristisca e non evolva è alto.
    Sono sicuro che il giocatore ha un potenziale altissimo.
    Piuttosto temo che dovesse esplodere, diventerà l’ennesima plusvalenza milionaria.

    1. Down,
      io sono convinto che, avendo la società dimostrato chiaramente la necessità di allestire rose competitive per stare ai vertici del campionato (qualche utente dirà:”Ma che stai dicendooooo?”), la volontà di rendere le cessioni più oculate nel numero dovrebbe diventare, mi auguro, una costante.

      La Roma ha bisogno di entrare in Champions. Se la Champions a quattro può far supporre un rilassamento da parte della società, il (vero o presunto) ritorno delle milanesi riporta in auge la necessità di essere meglio della maggior parte delle squadre in campionato.

      Monchi ha deciso che il suo progetto passava per una cesura netta, e così ha fatto.
      Se il Ninja è stato venduto adesso, è anche perché questa società non ha sempre deciso di plus-valenzare tutto il plus-valenzabile, anche se ora viene tacciata di aver sempre avuto questa tendenza.
      Avremmo venduto meglio Raja alcuni anni fa. Se in un anno dovessero esplodere, per dire, Shick, Coric e Zaniolo, io non credo che la Roma li venderebbe tutti in un colpo solo.

      I nostri problemi più gravi temo siano altri, e molti di questi coincidono con quelli che tu evidenzi da quando sei passato al lato oscuro della forza 😉

      Ha ragione Monchi quando afferma che l’importante non è vendere ma comprare bene.
      Per motivi diversi la Roma tiene troppi milioni in panchina o in tribuna.

      Pastore è stato un acquisto spericolato, soprattutto perché la storia recente della Roma dovrebbe insegnare che il nostro non è l’ambiente migliore per chi soffre spesso di guai fisici. Il continuo ricorso alla presunta adattabilità dei nuovi acquisti sembra suggerire una mancanza di progettualità di cui ora vediamo i risultati. Io spero che si riprenda e brilli, però è vero che ci prendiamo il rischio di giocare troppe scommesse in contemporanea.

      1. Salah, Rudiger, Paredes, Mario Rui, Palmieri, Peres, Marcano, Alisson, Skorupski, Capradossi, Strootman, Naingollan, Gonalons, Gerson, Defrel.

        15 cessioni in 14 mesi.

        Mi sembra un modus operandi piuttosto che una casualità. Tenuto conto che pure Dzeko e Manolas erano già ceduti se non si fossero messi di traverso. Credo che difficilmente Monchi cambierà strategia.
        Ma il problema è solo in parte questa bulimia di trading. Il vero vulnus è che i sostituti non sono stati mediamente all’altezza dei partenti.

        “Il lato oscuro della forza” ……… mi hai fatto morire 😂
        Devo dire che mi sento un po’ a disagio nel trovarmi spesso a essere d’accordo (anche se a volte solo in parte) con utenti con i quali dissentivo profondamente fino a poco tempo fa e nel “litigare” con utenti con i quali concordavo quasi sempre.
        L’unica certezza che mi è rimasta è che nonostante tutto continuo a dissentire sempre con quello che scrive Lory 😂!

        Ma il mio problema con la Società riguarda solo ed esclusivamente Monchi.
        Trovo insufficiente il lavoro di un DS che ad essere generosi ha sbagliato il 50% degli acquisti. E siccome per me conta solo il bene della società e non l’avversione preconcetta o l’accettazione acritica, credo che continuerò a tenere questa posizione anomala, almeno fino a quando l’andaluso non dovesse iniziare a fare dei mercati più logici e di buonsenso.

    2. “Piuttosto temo che dovesse esplodere, diventerà l’ennesima plusvalenza milionaria.”

      CARO DOWN, te non devi TEMERE, tu devi SPERARE, perche se schick esplodesse, ci troveremmo tra le mani un talento fuori dal comune e che prima del 2020, la roma non venderebbe e lo sai perche?

      perche sul contratto del ceco, pende una clausola del 50% da dare alla samp in caso di vendita.

      Quindi a meno che tu non ci fai 80-90mln, andresti in perdita oggi.

      SHICK è stato preso ai tempi perche si pensava che dzeko avesse dato il suo massimo ed era giusto venderlo, però poi patrick non si è confermato causa panchine, confusioni tattiche e parole da lui pronunciate e allora si è puntato ancora E GIUSTAMENTE sul bosniaco.

      Quest’anno se shick dovesse esprimersi in maniera positiva, allora le cose potrebbero cambiare, ma se andiamo avanti di questo passo, 1 partita ogni 4-5, il giocatore andrebbe perdendosi definitivamente.

      1. Non hai capito il discorso ipotetico.
        Io temo che venga ceduto, non che possa esplodere.

  3. Sembra che Shick partirà da titolare.
    Non era in realtà difficile da immaginare. Difra è abbastanza scoperto nelle dichiarazioni di questo tipo. “Shick, magari lo farò giocare alla prossima, chi lo sa.”. Quando pronuncia frasi del genere, Eusebio tende poi a confermarle.

    Leggo diversi commenti sulla fregatura presa con l’acquisto di Shick. Sappiamo tutti che non era il profilo cercato da Difra. Ora, però, io credo che bisognerebbe guardare la cosa anche dal punto di vista opposto: c’è in ballo un capitale calcistico che rischiamo di perdere. Il giocatore è forte. Che non abbia il carattere di un Ibra è assodato, ma la sicurezza si costruisce anche tramite la continuità. Una Roma sempre sull’orlo del baratro non gli permette di giocare spesso. Questo rende oggettivamente più difficile consacrarsi nelle poche occasioni disponibili,, ancor di più se si tratta di partite complicate con un solo risultato a disposizione.

    Un giocatore così dovrebbe essere titolare per un ciclo di partite in una squadra abbastanza compatta da poter vincere anche senza i suoi goal. Di solito, in questo modo, giocatori così dopo un po’ si sbloccano e non tornano indietro. Aspettarlo al varco una volta ogni tanto, invece, potrebbe non far bene a lui e a noi.

    Altra questione.
    Leggo di un contatto con Zidane nei mesi scorsi. Pare sia una notizia attendibile. Sapevo che Pallotta si sarebbe mosso in caso di rischio di non entrare in zona Champions. Nonostante ciò mi rammarico di vedere come la parola continuità non voglia proprio entrare nel vocabolario di Trigoria.

    Io immagino di essere considerato un ‘pallottiano’ dagli utenti del sito. Dal mio punto di vista ho sempre cercato di rimarcare come la società avesse obiettivi chiari e tra questi non rientrasse la vittoria. Ho sempre sperato, però, che la presenza di allenatori ambiziosi potesse portare ugualmente qualche trofeo, perché la società puntava comunque a creare rose che potessero competitive. Quando vedo che non c’è un progetto nemmeno in questo caso, nemmeno dopo ripetuti e a volte drammatici cambi in panchina, e che si preferisce ricominciare sempre da capo, mi intristisco e inizio a vedere nero.
    Se davvero Monchi si fosse schierato a favore di Eusebio e contro l’esonero, come mi sembra di aver letto, io lo riterrei un buon segnale.

    Continuità non è solo osannare Totti per vent’anni.

    PS: Ave, torna a scrivere, non facciamo scherzi.

  4. Shick é stato sempre schierato in situazioni difficili e spesso come sostituto di Under
    e in quelle poche occasioni la Roma é riuscita pareggiare
    Schick deve solo sperare in un infortunio di Dzeko per trovare spazio
    Vergognose spesso le esclusioni sul 3-0 da parte di DiFra che ritengo un allenatore capace ma non bravo.
    Caratterialmente sembra un po un esaurito, durante le conferenze stampa da più di un anno, se prestate attenzione, non fa altro che ripetere “é un aspetto che dobbiamo migliorare” “anche su questo dobbiamo migliorare”..
    Pero’ non credo che con la gestione societaria attuale un altro allenatore possa adeguarsi meglio di DiFra

  5. Dico la mia, credo non molto condivisa, su Schick.
    Secondo me è il più fulgido giovane talento che abbiamo in rosa, più di Under e Kluivert.
    Ha un modo di controllare la palla che ricorda Zidane ed una rapidità notevole se parametrata all’altezza.
    Con la Samp ha dimostrato di vedere benissimo la porta anche da subentrante e questo lo rendeva sulla carta particolarmente adatto al ruolo di vice Dzeko.
    Poi tra infortuni ed altro la stagione scorsa è andata persa, ma nell’unica occasione in cui venne schierato titolare da punta centrale, contro la Spal, fece bene.
    Quest’anno per ora Dzeko è tra i recordman di minitaggio, sicché quel poco che ha giocato Schick lo ha fatto nel solito ruolo adattato a destra.
    Invero anche in quel ruolo il ceco ha dimostrato di saper far bene, ad esempio nell’epico 3 a 0 contro il Barca, però è e resta una punta centrale, al massimo una seconda punta in un attacco a due.
    Per quanto stakanovista è impensabile che Edin le giochi tutte, sicché le sue occasioni le avrà, forse già dalla prossima contro la Samp.
    Credo molto nelle qualità del ragazzo e la mia paura è che, se un giocstore con limiti tecnici oggettivi come Defrel è rinato lontano da Roma, uno come Patrick possa letteralmente esplodere in una squadra che punta su di lui come titolare.
    Forse sul punto ha ragione Lory, laddove scrive che come vice Dzeko era più funzionale un giocstore a fine carriera tipo Quagliarella disposto ad accomodarsi in panca, anziché uno che freme per trovare spazio, però continuo a pensare che come vice Dzeko Patrick sia tanta roba e che prima o poi lo dimostrerà.
    Purtroppo uno dei suoi limiti, legato anche all’età, è la massa muscolare ancora non di livello tale da consentirgli di fare a sportellate con successo contro difensori prestanti, il che ne limita l’utilizzo in alcuni frangenti, come ad esempio nel finale della partita col CSKA dove, per garantire alla squadra di poter rimanere alta, è rimasto in campo fino alla fine uno Dzeko evidentemente in giornata no.
    Qualche kg di muscoli in più non guasterebbe, ma anche su questo i margini di crescita ci sono.

    1. Defrel vive un momento buono perché alla fine quella é la sua dimensione, un buon giocatore da squadra medio piccola.
      Concordo sul Quagliarella di turno.
      Shick non avrà i muscoli pero’ non é neanche cosi impacciato, pero’ temo che con il nuovo dogma di Difra 4231 lo vedremo pochissimo in campo.
      Continuo a non credere che su 20 acquisti di Monchi non ce ne sia nessuno buono o solo un paio.

  6. @@@ Lorysan
    *Massimo decimo meridionale*
    😂😂😂
    Chie è Lory, il fratello terrone del gladiatore??

    1. AHAHAHAHAHA AHAHAHAH maledetto T9!!!

      Nel dubbio si, è il cugino di cui non si sapeva nulla. Ci sarà lui nel prossimo film, interpretato da Enzo salvi.

  7. In questo momento non c’è confronto tra Patrick ed Edin.
    Ma con Dzeko in campo in campionato siamo a metà classifica.
    Credo non si possa fare peggio facendo giocare Schick.
    Per questo se Eusebio facesse delle rotazioni logiche (tipo quando si gioca ogni 3 giorni Dzeko e Schick si alternano) io penso ne gioverebbero entrambi.

    1. Insomma……a me ricorda iturbe
      Ogni volta speravamo che potesse sbloccarsi…..ed invece
      E qui colpe difra non ne ha
      I giovani li ha fatti sempre giocare vedi pellegrini, zaniolo, under
      Se dopo due anni questo ancora non si è affermato qualcosa vorrà dire

  8. Il punto non è tanto trovare un cambio di dzeko, ma cercare uno che ti faccia una partita al mese ( se va bene ) senza lamentarsi, senza ambizioni di crescita. Un Quagliarella per dire.

    Purtroppo se ci mettevi anche un piatek, non ti esplodeva MAI a Roma, idem un qualsiasi altro giocatore giovane.

    Perché dzeko, purtroppo, scaldarlo è difficile quanto scavalcare Totti ai tempi e infatti la Roma, dopo batigol e Montella, non ha più avuto riserve all’altezza, a parte l’anno di Toni che maledizioni ci stava facendo vincere lo scudetto da titolare ma poi dovette risedersi in panca.

    Dice bene oblò quando sostiene che a Roma shick non esploderà mai, ma non lo farà perché davanti ha dzeko e un allenatore che non ha la personalità di levare il bosniaco.

    Se shick gioca contro la Samp, non lo farà poi per un altro mese, anche in caso di goal.

    1. Ma è anche vero che se un calciatore giovane forte ha carattere fa di tutto per prendersi il posto da titolare……schick si è dimostrato sempre uno sfogliato senza palle……ricordi contro il real come si è comportato?

      1. Oblò contro il Real tutti facevano ridere per atteggiamento… Considerando che shick non è un cuore di leone alla Massimo decimo meridionale ( gladiatore ), come si può sentire un ragazzo che viene considerato forse una volta al mese?

        Piatek idem giocherebbe una partita al mese e se in quella partita non segni ( cosa probabile ) piovere vero su di te critiche e panchine.

        Shick è stato preso come preventivo di un addio di dzeko che non c’è più stato.

        Dopo un precampionato ottimo di shick, il ragazzo si è visto rifilato in panchina senza un motivo valido e questo ha creato sconforto in lui.

        VAL kluivert si gioca il posto con El Shaarawy a sx, cioè con un giocatore ad oggi insufficiente che ê sempre, o quasi, stato una riserva a Roma con Perotti abile. Non con under che ha fatto panca per Florenzi. Poi era ora che giocasse l’olandese visto la moria di elsha.

        Ripeto, purtroppo NESSUN ragazzo esploderebbe a Roma come riserva di dzeko.

    2. Ciao Lory,
      quello che ti gioca una volta al mese senza lamentarsi, quando entra è totalmente integrato nei meccanismi e ti segna pure, temo sia una rarità.

      Io non considero Difra tanto pavido quanto lo vedi tu, Lory. Presentarsi con un ragazzo del ’99 come Kluivert durante una partita fondamentale, mettendo fuori Under, a me non sembra poi così scontato.

      Eusebio non sembra aver mai visto di buon occhio Shick. L’anno scorso lì accusava neanche troppi velatamente di fargli ostruzionismo a causa della posizione in campo pensata per lui. Quest’anno Shick, durante la preparazione, ce l’ha messa tutta, ma deve giocare. Il fortissimo Dzeko, quante partite interlocutorie ha fatto alla Roma prima di riscoprirsi un attaccante di livello? A me sembra molte. Shick ha bisogno di giocare, altrimenti tanto vale cederlo.

  9. ho letto ke molti vojono schick in campo.
    io nn solo punterei su dzeko (anke se si vede ke è stanco) ma a gennaio lo venderei pure. trattasi di giocatore ke nn esploderà mai a roma, floppissimo ke troverà (forse) una sua dimensione in un altra realtà.
    e cn lui a gennaio (offerte xmettendo..) mi sbolognerei pure karsdorp, marcano e perotti.

    1. Io a gennaio farei un’altra rivoluzione
      Cederei Elsha e Perotti e prenderei Bailey.
      Poi fuori Dzeko e Shick e dentro Platek.
      Ed infine fuori Pastore e dentro un centrocampista forte e dinamico

      1. Oblò non so neanche se a football manager ti fanno fare queste cose ahahah

        Per Bailey in estate volevano più di 50mln e con elsha e Perotti ci fa forse 20mln se va tutto bene… Idem piatek.

      2. E certo che non si può fare……ma quelli sono i giocatori che vorrei….

  10. stavolta faccio polemica “l’arbitro prende, l’arbitro dà”

    non sono mai stato un sostenitore dei <> anzi, rischiano solo di peggiorare le cose, però voglio criticare il romanista (ma ovviamente come qualunque altro tifoso) che finisce per fare guerra nell’ingiustizia subita e a sfilare silenzioso nel vantaggio ottenuto

    ..ma intanto la finale di Champions ci è stata tolta, una rimonta epica, quella fa ancora più male ma pazienza si guarda avanti. Forza Roma

  11. Irrati arbitro e Rocchi al VAR…………
    Nnamo bene…

  12. note positive (non per accontentare Erminio)
    Pellegrini in primis, sicurezza e qualità, anche su punizione e cda
    Olsen migliorato e secondo me tutta questa differenza con Allison non si nota
    Zaniolo ci mette tutta quella grinta e talento appena entra, gia lo adoro
    Kluivert, molto più assist man di ELS, dovrebbe avere più fiducia anche se ne sbaglierà tante
    Nzonzi, in crescita e ottimo nell’interdizione

    Note negative (non per accontentare rebel)
    il gioco a tratti visibile a tratti drammaticamente noioso con lanci lunghi dalla difesa
    la tenuta fisica di alcuni e la paternità delle punizioni: Kolarov?
    possibile che non si possa giocare con i 3 li in attacco in un 433?
    o in un 4321 con Zaniolo e Pellegrini dietro la punta?
    ———–Olsen———
    Santon Manolas Fazio Kolarov
    Florenzi Nzonzi Cristante
    —-Zaniolo Pellegrini——
    ———-Shick———

    1. Per me Nzonzi migliore in campo, onnipresente in mediana dove, come contro il Victoria, è stato ben coadiuvato da Cristante. Lory ha dato 6al primo e 5 al secondo, il che mi fa sorgere dubbi sul fatto che abbia visto la partita.
      Anche a me Zaniolo è piaciuto molto, come anche Justin.
      Ricordo che si tratta di due classe 99 e che, tanto per spezzare una volta tanto una lancia in favore di Monchi, sono stati pagati meno del loro valore, l’italiano 4 mln circa nell’affare Naingollan, l’olandese meno di 20 bonus compresi anche grazie anche al contratto vicino alla scadenza.
      Purtroppo se investi in giocstori di quell’età è normale pagare uno scotto iniziale, ma a mio parere se c’era un anno in cui agire in questo modo era proprio questo, col campionato già assegnato prima di iniziare.
      Tra le note negative aggiungo alle tue l’insifficiente ricerca dell’1 a 3 in 10 contro undici.
      Difendere il golletto di scarto presenta sempre dei rischi e ieri avremmo potuto fare di meglio che stringere le chiappe sino al fischio finale.

  13. C’è poco da dire o da fare, la partita con la Samp è di vitale importanza, idem quella dopo con l’Udinese. Bisogna vincerle tutte e due e ne hai le carte per farlo!!!

    Contro la Samp voglio vedere SHICK!!!

    Attenzione a zaniolo che questo diventa forte forte, non a caso era considerato il miglior primavera d’Italia lo scorso anno.

    In tal modo mi piacerebbe vederlo davanti alla difesa che con l’aggressività e il fisico che ha secondo me potrebbe essere perfetto in tal ruolo ( centrocampo a due intendo ).

  14. Concordo con DERO.
    Anch’io ieri non avrei tolto Dzeko, anche se il bosniaco era in serata no.
    Il suo apporto per tener alta la squadra era importante e Schick questo non lo sa fare.
    Kluivert ha fatto un’ottima partita a sinistra e a destra Florenzi è stato utilissimo a dare una mano in copertura a Cristante.
    Sui cambi di Eusebio ieri nulla da dire, tutti ottimi.
    Ma concordo con PETER che la prossima con la Sampdoria la deve giocare Schick dal 1’ possibilmente con Kluivert vicino e non Elsha poiché il faraone tende a giocare per sè stesso e non è molto altruista come l’olandese.

    1. Sto diventando democristiano ….. concordo con entrambi 😂

      1. ahahaha.. pero’ non proprio come concordare con rebel e lorysan

      2. Sei razzista Peter ahahah

        Cmq sia concordo con down.

      3. ammucchiata sia allora

  15. Contro la Samp voglio vedere un attacco Kluivert Shick Under
    ma non credo che DiFra abbia le palle per farlo o di cambiare.
    O un 4321 con Zaniolo e Pellegrini dietro la punta?
    Io stravedo per Zaniolo! mi piace davvero tantissimo.
    DiFra che sostituisce Kluivert e non Dzeko la dice tutta sul carattere debole dell’allenatore, altro che abbruzzese tosto.

    Non esiste un campionato dove siamo noni, non esiste un passivo (gol subiti) alto, non esiste un distacco con la prima quasi doppio dei punti che abbiamo, non esiste nulla, va tutto bene, daje.

    Scandaloso il gol negli ultimi minuti di gioco, andrebbero aboliti.. ahahaha jumerdino laziese merde!

    PS prendiamoci i 3 punti di ieri, ma c’é molto lavoro ancora da fare, manca 1 punto la qualificazione non é automatica derossimancheno

    1. Buongiorno Peter,
      Concordo con l’idea di schierare Schick al posto di Dzeko quale titolare, finalmente nel suo ruolo al centro dell’attacco, contro la sua ex squadra.
      Però sulla sostituzione di Kluivert e non di Dzeko ieri sera la vedo diversamente.
      Concordo sul fatto che l’olandese abbia giocato molto meglio del bosniaco, però, quando giochi in trasferta contro una squadra che spinge per recuperare lo svantaggio, è fondamentale avere davanti un giocatore in grado di far salire la squadra, di difendere il pallone spalle alla porta e di contendere le palle alte.
      Altrimenti si corre finisce di rimanere schiacciati in difesa con conseguenti maggiori possibilità di incassare gol.
      Inoltre i giocatori “tutto scatti”, come Kluivert, Under etc… sono i primi a finire la benzina e, sopratutto se con un fisico in costruzione come il giovanissimo Justin, ci sta che dopo un’ora non ne abbiano più.
      Per il resto Peter, nessuno ignora la nostra brutta classifica in campionato, né le diverse figure di merda già inanellate tra Bologna, Spal, Atalanta etc….
      Tuttavia, come è giusto incazzarsi dopo partite come quelle sarebbe giusto gioire per l’ennesimo, ottimo cammino in champions, invece dopo una gara che ci ha virtualmente qualificato nel G16 con due partite d’anticipo ho letto sopratutto commenti lagnosi e l’impressione è quella, fastidiosa, del disco rotto.

      1. guarda che ieri a parte le reazioni isteriche di stirpe, io ero contento dei 3 punti anche se la gara puo’ farci vedere anche un lato meno soddisfacente
        e ripeto che sono convinto che non sia possibile che tutti i giocatori portati da Monchi siano delle pippe e che DiFra a volte si complichi la vita da solo.
        A me Kluivert é piaciuto, molto meno Dzeko e Florenzi, che hanno rallentato tutte le manovre d’attacco, questo era un mio commento dopo il primo tempo.

    2. Che succede, sono d’accordo con Peter!! 😂😂

      Detto questo dzeko a differenza di shick, come dice down sopra, ha più fisico di shick nel proteggere il pallone e ad imporre il fisico, ma di contro shick DOVREBBE fare più movimento del bosniaco essendo più leggero.

      Kluivert, shick, under potenzialmente è un attacco da paura.

      Quando la leggenda voleva che elsha faceva più copertura di kluivert, non mi voleva d’accordo, perché Justin è stato prezioso anche in fase difensiva.

      Io contro la Samp giocherei così: Olsen, santone/kolarov, manolas, Fazio, Florenzi, cristante/DDR, n’zonzi, pellegrini, under,kluivert shick.

      In avanti spazio alla fantasia e alla velocità ed essendo giovani anche alla capacità di fare la doppia fase.

  16. Questa partita mi ha dato la conferma degli errori di di francesco e monchi.
    Di fra ha sbagliato i cambi, kluivert era il migliore in campo dzeko penoso. Siccome non ha le palle di cambiare dzeko ha tolto kluivert, quindi è succube dei senatori della squadra. Tralascio la’assenza completa di idee, si gioca sul singolo non c’è un piano di gioco.
    L’errore di monchi è quello di non aver preso un regista. La squadra non riusciva ad uscire dalla difesa. Nzonzi ha giocato bene in fase difensiva ma come regista non vale niente.

  17. Il Real qua a mosca ha perso perciò dire che qualcosa o qualcuno è stato penoso è esagerato. Ho visto una buona Roma fino ai 30 metri poi i soliti troppi errori di scelta. Potevamo fare sei gol. Cristante deve verticalizzare di più e giocare meno in orizzontale,ma questo lo farà Pastore. Dzeko ha giocato meno bene perché era marcato a uomo ma poili sappiamo che lui ha quasi sempre quattro palle gol a partita. Voto generale 7 perché sto giro abbiamo vinto solo noi. Forza Magica Roma

  18. derossimaancheno 7 novembre 2018 il 22:12

    Dzeko ha giocato male, vero, poi però è quello che manda in porta Kluivert e costringe l’avversario al fallo da rosso che gira la partita a nostro favore. Ave si interrogava sulle ragioni del disamoramento degli utenti del sito. Ognuno ha le sue. Nel mio caso soffro i troppi piagnoni.
    9 punti in 4 partite di Champions. Perso solo in casa del campione in carica. Virtualmente qualificati con due turni di anticipo. Ci giocheremo il primo posto col Real in casa. Sarebbe un altro primato di quella pippa di Eusebio. Però qui ‘na tristezza….e nnamo su..
    _______________________________

    Sottoscrivo in toto.
    Sta libertà d’espressione è un fallimento, si leggono un 90% di commenti di gente che si lamenta per qualcosa, che la maggior parte delle volte non esiste. Tra il tutto che è una merda, e i risultati di questi anni avanzano una marea di lamentele ridicole.
    Stasera nessuno ha riportato la statistica dei contrasti? A calcio sembra ancora che non si possa giocare senza 2 o 3 centrocampisti, che hanno il recupero del pallone la loro migliore caratteristica? Gli altri che vincono però giocano con pjanic betancourt/ modric kroos etc..
    Non è che magari non servono necessariamente sette mastini a centrocampo per difendere bene di squadra?
    A me sembra che i tre in mezzo di oggi siano stati tutti capaci di fare quella pressione che facevamo lo scorso anno, con i contrasti e l’aggressività giuste, aggiungerei anche i falli giusti. Devono allenare la continuità, i risultati sono deludenti per non aver avuto continuità di rendimento. Per me non è scarso difra, assolutamente, ma qualche responsabilità per questa mancanza ce l’ha. Il tempo per risolvere il problema non è poi molto. Il quarto posto è il risultato minimo.

    1. Eccolo….. quello che si crede più intelligente, civile, superiore a tutti ed ogni volta sente il bisogno di fare la morale a tutti 👏👏👏👏👏

      “90% di commenti di gente che si lamenta per qualcosa, che la maggior parte delle volte non esiste?”

      Ed invece per vedere le cose che vedi tu che sostanza chimica bisogna ingerire?

      Roma 16 punti, rube 31 riesci a vederla la classifica?

      Ora perchè abbiamo vinto contro una squadretta il mercato è da 10 e avevi ragione tu a difendere il mercato di monchi e il nostro centrocampo.

      Poi vorrei capire la tua logica
      Se il madrid ha perso a mosca e noi invece ci abbiamo vinto….. come mai abbiamo perso contro il real?
      E ancora. La lazio batte la spal, noi battiamo la lazio ma perdiamo contro la spal?

      1. Oblo, in realtà Erminio col suo post si rivolgeva a me, in quanto abbiamo in corso un’animato contraddittorio, direi un contrasto 😄 sul tema dei contrasti.
        Onestamente ieri NZonzi ha fatto una delle sue gare migliori, ma che fosse bravo questo lo si sapeva.
        Anche Bryan mi è piaciuto anche se meno qualitativo.
        Se il nostro centrocampo sia salito di livello per una migliore applicazione dei protagonisti piuttosto che per una carenza da parte degli avversari non è dato sapere anche se propenderei per la prima.
        Di certo la presenza di Florenzi sulla linea dei centrocampisti vicino a Cristante è stato un grosso aiuto, ed una soluzione intelligente per ovviare allo scarso dinamismo dei nostri centrali.

      2. Si però tu down 90% delle cose che scrivi non esiste 😀😀😀😀

        Che simpaticone sto Erminio

      3. Toroseduto ma che problemi hai? vai a litigare sul sito del corriere se ci tieni tanto. Anche perché i tuoi commenti non aggiungono assolutamente niente, ce ne faremmo tranquillamente una ragione. Non riesci neanche a capire, e non è colpa tua, ciò che uno scrive, vai avanti per faide e antipatie, manco avessi i paraocchi. Agli asini non servono paraocchi.

      4. Ma chi cazzo ti credi d’essere?

        Per settimane intere non hai fatto altro che litigare con pierrot, offendere utenti che la pensavano diversamente ed ora ti presenti con questa morale da prete castrato.

        Ma fottiti vacca

  19. *Ludovik*
    Perché dici che il passaggio del turno è matematico? Mi sono perso qualcosa??

    Se il Cska vincesse le prossime due partite e noi le perdessimo entrambe, non sarebbero loro a passare?

    1. X la matematica manca un punto è vero ma dobbiamo giocare con il vittoria e il cska con il Real a Madrid…. passeremo x secondi

  20. Tra i deliri generali di chi si crede un esperto, chi l’onnipotente (merde li chiama AVE), chi il talent (di)scount .. poi si meravigliano se sempre meno gente commenta su sto sito.
    La Roma é stata l’unica italiana a vincere e godo vedere i visi incazzati delle merde juventine e quelle altre merde laziesi che speravano in una nostra disfatta.
    Peccato per la jumerdus e il gesto antisportivo di Mourinho.. ahahahaha

    1. Ma chi quello che si lamentano dei gruppetti poi dice agli utenti dove scrivere e a chi rispondere, a ridurre una merda questo sito sono proprio quelli come te, topocornuto e ave, lui perché fa il capopolo su un sito, voi perché sono dieci anni che state qui a prendere di mira questo o quell’istante con insulti o prese in giro gratuite, una volta erano il Corsaro e Santiago, adesso Lory e chissà quanti altri, non tutti sono addormentati, c’è chi vi ha sgamato da una vita e che come è ha capito che forse non siete nemmeno romanisti ma solo dei falliti che entrano qui per divertirsi a provocare.

      1. E questa reazione da casalinga esaurita per cosa?
        Perchè per te Kluyvert è un fenomeno e per me ha tutto da dimostrare…..
        Ma va a cagare stirpe.

    2. Immagino i rodimenti di fegato dei gobbi al cloaca stadium mentre Mourinho li perculava 😂😂😂

  21. Gli unici acquisti buoni di Monchi in termini di qualità-prezzo sono stati Kluivert, Zaniolo e Coric.
    Analisi fatta basandomi su qualità tecniche e potenziale.
    Questa personalmente era l’unica cosa alla quale mi sono aggrappato al termine del mercato per non perdere la speranza in questa squadra.
    Oggi Kluivert più che positivo.
    Zaniolo ottimo impatto sulla partita.
    Se Eusebio desse qualche chance pure al croato potrebbe stupire pure lui.

  22. Stirpe a me hai fatto sempre pena dai tempi in cui venivi praticamente smerdato da tutti. Quindi non me ne frega un cazzo della tua opinione isterica.
    Non avevi deciso di non commentare più?
    Se non accetti le opinioni degli altri datti una martellata tra le gambe a volte aiuta. È un tuo problema.

    1. Sei un pagliaccio senza vergogna Peter

      Nemmeno l’hai vista la partita, smettila di scrivere cazzate e appellarti alla libertà di pensiero, detto da uno che ha sempre smerdato tutti e che ha sempre fatto gruppo per bullizzare gli utenti non si può sentire, a me non fai pena perché sei solo un personaggio che ti sei creato, non sei tu, qui ti senti forte e spalleggiato, nel mondo reale probabilmente ti prende a calci pure tua madre e vieni qui per avere la tua dose quotidiana di celebrità e di importanza

  23. Felice per il passaggio del turno matematico però la prestazione a Roma soprattutto 10 contro 11 non è stato all’altezza. Ad ogni modo non riesco a capire le sostituzioni ed in particolare Under messo a sinistra. Nzonzi, Manolas, Pellegrini è zaniolo i migliori, quest’ultimo dimostra ampi margini di crescita. Kluivert come rifinitore si è mosso bene.

  24. Dzeko ha giocato male, vero, poi però è quello che manda in porta Kluivert e costringe l’avversario al fallo da rosso che gira la partita a nostro favore. Ave si interrogava sulle ragioni del disamoramento degli utenti del sito. Ognuno ha le sue. Nel mio caso soffro i troppi piagnoni.
    9 punti in 4 partite di Champions. Perso solo in casa del campione in carica. Virtualmente qualificati con due turni di anticipo. Ci giocheremo il primo posto col Real in casa. Sarebbe un altro primato di quella pippa di Eusebio. Però qui ‘na tristezza….e nnamo su..

    1. In questa società di merda l’unico vanto sono gli ultras.

  25. Vittoria meritata (per le occasioni da gol ) ma con la squadra che giochicchia ancora troppo ( più convinzione e garra !!!) e qualche sofferenza di troppo.
    E’ palese,comunque,che i giocatori non ascoltino più quello che gli dice di fare DF e facciano come gli pare.

    E’ talmente scarsa la considerazione e la fiducia che DF nutre nei confronti di Schick che il nostro allenatore preferisce continuare a fare giocare Dzeko ,un fantasma che si aggira per il campo,invece di schierare l’attaccante ceco.

  26. Per me l’unico fenomeno in rosa è Zaniolo.
    Bravo anche Pellegrini.
    Kluyvert ha tutto da dimostrare. A me comunque irrita parecchio come giocatore.
    1000 finte e 0 risultati

    1. Ciao Toro,
      io invece vedo in Kluivert ottime doti per un diciannovenne. Ha tutto da dimostrare, certo, ma non mi sembra dia motivi per non sperare.

      Sono un appassionato, non un esperto, però ho apprezzato il fatto che il giovane olandese abbia provato a mandare i compagni in goal, cosa che mi sembra molto rara nel nostro reparto d’attacco. In zona tiro mi pare che molti preferiscano tirare con tre difensori contro piuttosto che passare a un compagno libero e in ottima posizione. A me, da profano, sembra una cosa grave. Lo vedo in Edin, lo vedo in Elsha, lo vedo in tanti.
      Anzi, pur non capendo molto di tattica mi sembra che Kluivert si gioverebbe molto di un attacco più dinamico, di ripartenze in corsa con dei compagni con cui dialogare in velocità. Quando si invola da solo e deve aspettare che il reparto risalga lo trovo più in difficoltà, ma credo che ci voglia molto esperienza per gestire quel tipo di situazione, che è invece uno dei punti forti di Dzeko. Il sangue freddo però non manca. Una bocciatura, ad oggi, mi sembrerebbe ingiusta.

      1. Non dico sia pippa ma a me kluyvert non piace proprio.
        Preferisco giocatori alla Gervinho, Lamela, Salah mi divertono molto di piú…….
        Un conto poi fare una buona partita contro una squadretta russa un’altro contro le difese italiane….e in campionato èstato nullo.

    2. La devi smettere di vedere la partita senza accendere la TV però

      1. E già…….Tu invece potresti conversare con lorysan.

      2. Tu non ti sei più ripreso Anzalillo

  27. PAGELLE:

    olsen 6
    santon 5.5
    manolas 7.5
    fazio 6
    kolarov 6
    cristante 5
    nzonzi 6
    pellegrini 7
    kluivert 6.5
    florenzi 5.5
    dzeko 5

    under sv
    jesus sv
    zaniolo 6.5

    di francesco 6

    1. Non so che partita hai visto Lory.. Nzonzi migliore in campo, Cristante ampiamente sufficiente.

      1. Concordo
        NZonzi è alla nona gara consecutiva di 90 minuti tra Ucl e campionato..

  28. PS: che luivert sia superiore ad el sharawy mi sembra un dato di fatto…

      1. Che tu e Peter di calcio non c’è capite un cazzo, mi pare lampante 😂

      2. Si però ho capito che sei un povero coglioncello frustrato che non accetta le opinioni degli altri

  29. Bravi quasi tutti tranne Dzeko e Florenzi veramente pietosi. Bene anche l’arbitro che questa sera ci ha aiutato. Bisogna pero’ controllare meglio il pallone nei momenti difficili.
    Kluivert ha un talento incredibile.

  30. UN ALTRA LEGGENDA METROPOLITANA: riferito allo scorso gennaio:”dzeko gioca male perche lo stavano vendendo”…

    Le cose son due: o lo stanno vendendo, oppure quello che si è detto è una gran cazzata…

    DETTO QUESTO la roma ha la qualificazione agli ottavi in tasca e si punta anche al primo posto nel girone!!

    Migliori: manolas, kluivert, pellegrini

    Peggiori: cristante, santon, dzeko

    NON SI PUO soffrire cosi 10v11 e ciò mi fa percepire una scarsa comndizione fisica che ti ha fatto stare con la lingua di fuori gia al 70esimo. Gioco che non c’è ancora una volta.

    Con questo dzeko bisogna far giocare shick, per 2 partite consecutive, perche il bosniaco oggi è un valore negativo pe rla squadra, egoista e cocciuto in determinate situazioni.

    PS: ZANIOLO CHE CARATTERE!! ottima tecnica, ottimo fisico e buonissimo piede. Bella sorpresa.

  31. la solita Roma
    penoso tutto l’attacco, Dzeko soprattutto
    lento il centrocampo e sbadata la difesa
    bene i 3 punti che danno un po’ più di certezze per il passaggio di turno

    1. Il passaggio del turno è matematico. Si gioca per il primo posto nel girone. Sarebbe il secondo di gola ed un altro primato di quella pippa di Eusebio. Tutti a Roma X la sfida contro il Real!!!

  32. non é perché tu hai visto la partita da appassionato di calcio che gli altri debbano essere dei coglioni e non appassionati
    che raginamenti fai?

  33. Ora per un’azione buona Kluyvert è un fenomeno 😨😨😨😨😨 Ma per piacere

    Buono solo il risultato. Partita noiosa e attacco penoso.

    1. Un’ azione? Ma che cazzo dici, l’ha messo tre volte in porta a quel non vedente

      1. dai stirpe, che ti piaccia lo rispetto, ma non spariamo cazzate
        Ha fatto vedere molto di più Zaniolo in 10 minuti

      2. Kluyvert ha tutto da dimostrare e non è perchè a te piace scrivere cazzate o perchè l’olandesino ti eccita che io debba crederti

      3. @torocornuto Tu invece ti ecciti quando provochi gli altri, ho inquadrato il tipo tranquillo 😉

      4. @ Peter, si può discutere di gusti sul giocatore ma hai detto oggettivamente un inesattezza, non può aver fatto meglio zaniolo in 5 m di uno che ti ha messo tre volte in porta l’attaccante, siete tu e toro che state dimostrando di non voler analizzare lucidamente la sua partita perché vi sta sulle palle

      5. Ohhhh guarda caso su romanews danno sia a zaniolo che a kluyvert un 6.5
        Il Fenomeno l’hai visto solo tu

  34. Sto coglione, l’ha levato dopo sto partito e, così moralmente lo ammazzi un giocatore, levateje la panchina perché sta fa danni su danni, tattici, psicologici e non ha dato uno straccio di gioco, allenatore mediocre.

  35. gara difficile e oltre il gol poche cose in attacco
    oltre i soliti lanci lunghi inutili ho visto poco movimento e zero idee
    il CSKA salta il centrocampo (poco filtro) con facilità, e Kolarov e Florenzi davvero imbarazzanti

  36. Quanto è forte kluivert, possibile che di fra non capisca che deve giocare sempre titolare?

    1. scusami ma a me sembra che tutto l’attacco non abbia offerto nulla oggi

      1. Devi guardare i movimenti che fa, il controllo di palla, la palla col contagiri che ha messo a Florenzi, torna, si sacrifica, difficilmente prende la scelta sbagliata, se lima un po’ la mania delle finte diventa un crack. Mi dispiace che non la vedi come me ma io cerco di vedere i movimenti e giudicare la prestazione di un giocatore al di là del risultato, i responso del tifoso sono condizionayi esclusivamente da quello, gli appassionati di calcio guardano anche altro. Io sinceramente a ripetere dieci volte Pallotta pulciaro e barba monchi mi rompo il cazzo e pure a leggerlo.

      2. E sono due passaggi con quello a Dzeko, se a questo sotto porta non ne prendeva la delvecchite stavamo 3 0 per merito di kluivert

      3. ha fatto troppo poco per poter dire che debba fare il titolare
        ha una bella corsa e dribling, ma per ora non é meglio di Iturbe
        lasciamolo crescere con calma, per ora non é indispensabile e nemmeno incisivo

      4. Ma che partita hai visto?

      5. la stessa tua partita ma la penso diversamente, non é che tu sia lo specialista qui eh

  37. Il labiale di Pellegrini: dedico l’assist al grande esperto di calcio Lorysan

  38. @@@Peterpan
    “sono l’unico ad avere una sensazione di indifferenza o di sterili emozioni per la gara di oggi?”

    No, anche io.

      1. Ciao peter!

  39. Comunque i tifosi del Liverpool non sono poi così diversi da noi!

    Leggo i loro commenti dopo la partita con la Stella Rossa, e scrivono che avrebbero dovuto vendere Salah quando qualcuno era disposto a dar loro 100 milioni, che non si capacitano di aver speso così tanto per un portiere co e Alisson.

    Quelli che noi invochiamo, loro li disprezzano con leggerezza. Non si apprezza mai ciò che si ha, pare.

    1. Mah io penso che i commenti dopo una sconfitta valgano relativamente.
      Il Liverpool è comunque in testa in Premier e nel girone di CL.
      Salah è il 4 giocatore al mondo per valutazione, il primo del Liverpool ed Alisson è il terzo per valore nella rosa dei reds.
      Solo un’interdetto li potrebbe mettere in discussione.

      1. Ho letto diversi commenti dei tifosi dei reds che considerano Alisson un Karius con la barba.
        Se si tratta di interdetti c’è n’è un bel gruppo.
        D’altro canto pare che a Marsiglia sia in corso una sollevazione contro Strootman, considerato sia dai compagni che dai tifosi strapagato in proporzione al suo valore.

      2. vabbe dero, che strootman sia un ormai un lontanissimo ricordo di quello che era ne avevamo prova ogni settimana quando scendeva in campo, sia per corsa ma soprattutto per qualità.

        Su alisson non so che dire visto che non lo seguo.

  40. Peter
    “sono l’unico ad avere una sensazione di indifferenza o di sterili emozioni per la gara di oggi?”

    Si tratta di semplice paura, Peter!
    Sappiamo così poco cosa poterci aspettare oggi che non osiamo sperare né temere.

    Personalmente ieri non ho apprezzato la conferenza stampa perché tutti davano come fatto assodato che la Roma in Champions gioca bene. Mi pare un po’ presto per affidarsi a certezze sul gioco della Roma. Possiamo solo sperarlo, ma le squadre che vengono dal freddo sono una brutta bestia nel loro habitat.

    Io mi chiedo quale Dzeko entrerà in campo stasera. Quello che calibra tiri al volo imprendibili del Chelsea, o quello che a un passo dalla porta decide all’ultimo di cambiare piede e si perde in un bicchiere d’acqua?

    1. Mi dispiace che Peter la prenda così.
      Io pure non so che Roma vedremo, ma ciò nonostante sono già preda dell’ansia pre partita.

  41. Io non credo affatto che una qualsiasi squadra sia così forte da dominare anche con un arbitraggio avverso. Posso essere smentito da Roma Barcellona ma poi la cosa si è protratta anche col Liverpool… Le disoneste prestazioni arbitrali vengono chirurgicamente preparate nel periodo di una crisi di gioco della nostra squadra. Puntuali come una mannaia. I punti persi per indecenti prestazioni sono effettivamente troppi per poter competere per il primo posto ma quelli rubati sono già quattro… Indubbiamente Pallotta sbaglia Monchi anche e difra e Dzeko è i giocatori.. ma gli arbitri lo fanno apposta e nessuno me lo toglie dalla testa. La var su richiesta è una validissima proposta.. Per stasera Forza Roma non vedo l ora che siano le 19.00.

    1. Quest’anno le milanesi, il Milan in particolare che ne ha più bisogno, verranno sospinte in alto oltre i loro meriti con i soliti metodi.
      Se al posto nostro ci fossero state Juve, Milan e Inter, Orsato sarebbe intervenuto o avrebbe fatto lo gnorri come con noi?
      Che il comportamento del VAR non sia stato corretto in Fiorentina Roma è confermato dal suo allontanamento dalle gare della Roma, che più che una forma di precauzione, sa invece di velata punizione.

      1. Chi non vede l’atteggiamento preconcetto di Orsato contro la Roma semplicemente è un non vedente.

  42. Sulla Roma.
    Io credo che questa squadra non abbia interpreti in grado di infiammare il pubblico.
    Questa è anche una ragione del disamoramento.
    Non so voi, ma a me gente come Strootman col suo grugno, Naingollan con la sua furia, Paredes con la sua garra, Rudiger con la sua grinta, Salah con le sue folate, Alisson con quel barbone e parate al limite dell’impossibile, mancano e non poco.
    Gli algidi Dzeko e Schick, il paninaro Elsha, il personaggio in cerca d’autore Cristante, lo zombie NZonzi, il bel Pastore e pure il nostro Cengiz non mi trasmettono più di tanto emozioni.
    Se non ci fossero Kolarov e De Rossi, la Roma sarebbe una squadra da palle moscie.

    1. manca qualcuno con il cambio di passo…..che porti un po’ di fantasia e accelarazioni

    2. aggiungerei Manolas al duo

      1. Kostas mi scade quando fa quelle scene da femminuccia appena viene sfiorato.

    3. Anche per questo aver ignorato un piccolo guerriero come BARELLA, un concentrato di grinta come SOYUNCU, un’esplosione di personalità come DE JONG, tutti giocatori ben conosciuti e seguiti da Monchi, ora come ora sono scelte che pesano, in negativo.

    4. È vero Down,
      una cosa che mi colpisce è che, all’arrivo di Monchi, si leggeva che il suo metodo di acquisto comportava un’attenta valutazione del carattere del giocatore. “Sceglie uomini, prima che giocatori”.

      Io spero che i suoi acquisti crescano ed esplorano, ma onestamente, in quanto a carattere, le scelte non sono state buone.

      Un plurirotto Karsdorp che si permette di rispondere male all’allenatore, una promessa come Shick che ha evidenziato problemi di grinta e convinzione, l’allegro Kluivert spedito in tribuna “Così capisce come si lavora”, i giovani ritardatari.
      Ognuno sembra fare il suo, per conto suo.

      Questi giocatori non sono ancora stati in grado di auto-battezzarsi giocatori della Roma.
      Anche Alisson non è stato troppo gradito dai tifosi, ma subito la sua pervicacia, il suo voler tenere la palla a tutti i costi fuori dalla nostra porta lo ha trasformato in un idolo, ancor più della sua bravura.

      Qui manca il cosiddetto Genius Loci, la persona che ha sotto naturali di collante di un ambiente. Quali che sa distendere u a situazione prima che diventi tesa, e che sa far salire la tensione quando invece ce n’è bisogno. Non basta l’allenatore per questo.

  43. AVE, probabilmente mi ha messo tra i cattivi come in occasione della tua precedente reprimenda di qualche mese fa 😄, ma come ho avuto modo di dirti allora, non ti devi curare troppo se qualcuno risponde ai tuoi post o meno.
    Siamo talmente in pochi a scrivere che credo tutti i commenti vengano letti compresi i tuoi e forse anche i miei!
    Se ci fossero i pollici potresti avere un feedback sulle tue opinioni, ma questo sito non li prevede.
    Vantaggio non da poco però, su forza-roma.com non esiste moderazione e quindi è potenzialmente una chat.

  44. poi Ave, questo é l’unico sito dove si puo’ approfondire un discorso senza vomitare
    io il Corriere dello sport non lo leggo più mi fa schifo e i gruppi facebook mi deprimono.

  45. sono l’unico ad avere una sensazione di indifferenza o di sterili emozioni per la gara di oggi?

    Ave: sono mesi, se non anni che i miei commenti non vengono presi in considerazione, ma non é che mi preoccupi più di tanto.
    Io leggo tutti, tranne Lorysan quando fa l’editoriale che poi é un loop da anni: grandi talenti, la società cresce, Monchi ha fatto il miglior mercato, Pallotta miglior presidente della storia, Cristante meglio di Radja, Nzonzi giocherebbe nella Juve, Pastore simile a Pjanic..

  46. Buongiorno a tutti.
    Questa sera partita fondamentale per l’esito del girone.
    Qualora vincessimo saremmo praticamente qualificati ed in lizza per la vittoria nel girone, un pareggio ci manterrebbe favoriti per il secondo posto, mentre una sconfitta ci obbligherebbe a vincere le ultime due, compresa quella in casa col real.
    Il cska visto a Roma, al di là del punteggio, mi è apparso insidioso.
    Sono molto bravi ad attaccare la linea di difesa alta e questo potrebbe causarci problemi.
    Non dimentichiamoci che il Real ha perso a Mosca entrando in una crisi che ha poi portato al cambio in panchina.
    Anche la posizione di Difra credo non sia indifferente al risultato di stasera.
    Speriamo nel solito Edin versione champions.

    1. Venendo alla formazione credo che sia più o meno obbligata, con Cristante a fianco di Nzonzi, Pellegrini trequartista e Kluivert esterno offensivo sx al posto di un El Sha risultato tra i peggiori a Firenze. Magari però anche per il faraone Difra spera, come per Edin, nell’effetto champions, ed in effetti le migliori partite Stefan le ha giocate proprio in questa competizione.
      Unici possibili ballottaggi tra Flore e Santon nel ruolo di terzino dx e sempre tra Flore ed Under nel ruolo esterno offensivo dx.
      Secondo me giocheremo con Flore terzino ed Under dsvsnti, salvo che venga confermato a sx El Sha, nel qual caso Kluivert potrebbe giocare al posto di Under.
      Stiamo a vedere.

      1. meglio santon terzino, under esterno e nella ripresa flore al posto di santon o under

  47. nn è ke se nn si vede orsato xun pò si risolve il problema.
    la var o la usi o tanto vale levarla.
    tra l’altro sno sicuro ke xmettere a tacere le polemike alla proxima gara o ci danno il rigorino o buttano fuori qlkuno dlla sampd.

  48. @@@ Siete alcuni di voi che avete rovinato questo sito
    parlando sempre degli stessi argomenti
    e sempre tra i soliti utenti.

    Supponenti, presuntuosi, l’ignoranza di saperne sempre
    più di un altro.

    E sempre la presunzione di essere i depositari di verità e certezze
    assolute.

    Ignorando chi proponeva nuovi argomenti, per far si
    che la discussione non stagnasse per giorni, mesi settimane
    su cose dette e ridette.

    E’ giunto il momento di dirlo “compagnucci della parrocchietta”
    “e compagni di merende”.

    Tolti alcuni che sanno che li stimo
    Il resto siete delle 💩

    Degni rappresentanti della Roma attuale!

    1. Ave,
      premetto che non so se faccio parte dei pochi stimati o delle m****, penso che in un momento di crisi di risultati e di gioco la ricerca dell’untore da condannare sia fisiologicamente all’ordine del giorno e molto difficile da evitare.

      Anzi, mi pare che, rispetto ad altri momenti, ci sia una modalità di espressione anche meno accesa!

      Anche a me capita di scrivere post che pongono questioni un po’ diverse, e vengono per lo più ignorati, anche se è vero che il tuo modo di scrivere è più coinvolgente del mio!

      Non sempre, se trovo qualcosa interessante, lo commento, e forse è una mancanza, perché ci sono persone come te che tengono vivo il sito e su questo in fondo mi adagio…
      In generale commento quando mi sembra di poter dare un contributo, pur leggendo sempre tutto, indipendentemente dal Nick (c’è solo un utente che tendo a non leggere perché se la batte con me in prolissità -e ce ne vuole 🤣- e perché i suoi commenti spesso esulano dal calcio).
      Non so se questa tendenza ci sia davvero oppure no, né quanto sia diffusa!

      In questi giorni, riprendendo una domanda che tu avevi lanciato giorni fa, io resto a favore della linea Difra-Monchi, perché ritengo che una continuità di assetto ci serva più della qualità dello stesso (a molti sembrerò pazzo!).
      Appena la Roma ha qualcosa in mano, o lo cambia o lo distrugge. È successo con Garcia ed è successo con Spalletti. Io sono un po’ stanco di questo. Preferisco un’Europa League giocata con identità e convinzione (cose che ora mancano, per carità) rispetto a entrare in Champions da disastrato di lusso, come con Spalletti, ecc.

    2. Entro solo per darti la ragione Ave.
      E sparisco di nuovo, perché con quella categoria di gente da te ben descritta
      Ho gettato la spugna da tempo.
      Forse quando rimarranno solo loro a scrivere su questo sito,
      Rifletteranno un po’.
      Un saluto a te ,e agli intramontabili virtuosi che hanno ancora la pazienza di ragionare con certa gente.
      P.S.
      Di te non commentano post alternativi,
      Di noi altri non si rendono neanche conto che scompariamo dal sito,
      Impegnati come sono nei loro narcisisti monologhi.
      Buona fortuna Ave.

      1. Pierrot,
        con quella maschera che ricorda Predator non mi permetterei mai di contraddirti 😉

        Più seriamente: non so, io una situazione così tesa non riesco a percepirla, pur leggendo costantemente quello che leggete anche voi. Il commento saccente c’è sempre stato, da che io mi ricordi (scrivo da poco, è vero, ma leggo da molto), ma a volte-mi sembra- si percepisce come saccente solo il commento con un’opinione forte e diversa dalla nostra. Commenti ugualmente forti ma che esprimono opinioni che condividiamo tendiamo a non trovarli inopportuni nel tono.
        Anche le discussioni molto forti tra alcuni utenti per certi periodi mi pare ci siano sempre state.

        Pierrot, mi sono accorto benissimo che non scrivi da un po’ ma, forse mi sono perso qualche tuo commento, lo ascrivevo a impegni personali e non a un rifiuto nei confronti del sito. Come sai abbiamo spesso idee diverse, ma se tu smettessi di scrivere la considererei una perdita.

        Anche Giemmo mi manca molto, ma forse sono io disattento perché, quando ci spiega che il motivo dell’abbandono sta in una serie di insulti continuati a lui rivolti, io davvero non riesco a capire a cosa si riferisca, e me ne dispiaccio.
        Per cui: torna Predator, e Ave non fare scherzi😙😉

    3. Caro Ave,
      Anche io non so in quale categoria mi collochi.
      Devo però segnalarti che capita spesso a tutti che commenti “alternativi” vengano bellamente trascurati.
      Io stesso anche per questa ragione ho di recente frenato la mia ormai nota grafomania perché spesso ho la sensazione di scrivere per me stesso.
      Ieri avevo anche io postato un commento che si agganciava al tuo e che ritenevo potesse essere uno spunto per un dibattito su alcune distorsioni introdotte dal var.
      A parte Downunder che ha provato a raccogliere per tutti gli altri tale commento è passato inosservato.
      Ci sta e me ne faccio una ragione senza problemi.
      Credo però che la “decadenza” del sito dipenda anche e sopratutto da altre ragioni, non esclusi i pochi aggiornamenti, la poca funzionalità e la difficoltà per molti anche solo a loggarsi (se provo ad entrare connesso alla rete cellulare non riesco, solo se agganciato al wifi).
      Sempre Forza Roma

  49. @@@ questo post avrebbe meritato più attenzione.

    *** PEZZENTI! ***

    AVE 5 novembre 2018 il 11:31

    @@@ niente alibi arbitrali
    siamo noni perchè giochiamo male.

    Ma Orsato ed Irrati non devono arbitrare ne stare al Var
    quando gioca la Roma.

    Troppo prevenuti e malafede evidente.

    *** ieri a Genova rigore così e così
    Rocchi ha consultato il Var ***

  50. Purtroppo per noi l’allontanamento di Orsato risolverà un bel nulla : storicamente è tutta la classe arbitrale ad essere avversa alla Roma e quindi lo sostituiranno “degnamente”……
    Non piangiamoci addosso e ribaltiamo questa situazione negativa !
    FORZA ROMA