Chievo, alla fine è solamente -3 in campionato per le plusvalenze fasulle

di Francesco Gorzio 346

Tre punti di penalizzazione da scontare in questo campionato.

(ANSA) – ROMA, 13 SET – Tre punti di penalizzazione da scontare in questo campionato: questa – apprende l’Ansa – la sanzione comminata dal Tribunale della federcalcio al Chievo per la vicenda delle plusvalenze fittizie. La sentenza, che sarà ufficializzata a breve, prevede anche tre mesi di squalifica per il presidente della società veneta Campedelli.

Lascia un commento

Commenti (346)

  1. ma scrivere su un post recente?

  2. Infine vorrei esprimere la mia solidarietà a Monchi.
    Per quanto non apprezzi minimamente il lavoro fatto sinora e per quanto lo ritenga il maggior responsabile della situazione attuale, non sono accettabili certi attacchi pesantissimi di cui è ora vittima è che non vedo fare nemmeno contro gobbi o laziesi.
    Si tratta pur sempre di un nostro Dirigente che sta comunque facendo del suo meglio 😳
    Personalmente nutro verso di lui un mix-feeling.
    Non mi piace la sua attitudine all’azzardo, il compiacersi nell’essere personaggio e ovviamente non mi è piaciuto il suo mercato.
    Ma mi piace la persona, la professionalità, l’impegno che ci mette, la schiettezza, il fatto che non rifugga le sue responsabilità.

    1. Ti rispondo qui al post sotto.
      Concordo in gran parte con quello che hai scritto in merito alle concause delle nostre difficoltà.
      Ti chiedo: quali di tali concause sono ascrivibili a Difrancesco?
      A me non interessa trovare colpevoli ma solo sondare possibili soluzioni ai problemi attuali.
      Il mio post stava solo ad esprimere la mia personalissima opinione sulla quota di responsabilità di Eusebio, visto che qui già si parla di esonero.
      Poi, ripeto, nesssuno nega che anche lui abbia commesso errori in questo inizio di stagione, sia tattici che di scelta degli uomini, ma il grosso dei motivi per le quali siamo a punti, sette dalla vetta, risiede altrove e non troverebbe soluzione ma aggravamento con un cambio in panchina.
      Parere personale, ovviamente.

  3. Questa la mia formazione anti Bologna:

    4:2:3:1
    Olsen
    Florenzi Manolas Marcano L. Pellegrini
    DDR Cristante/L. Pellegrini
    Under Pastore Kluivert
    Dzeko

    In futuro spero si provi Coric in mediana

  4. Cerco di uscire dal pessimismo Leopardiano che mi attanaglia per cercare qualcosa di positivo al quale aggrapparmi per non dover riporre nel baule le ambizioni per questa stagione già a fine settembre.
    Oddio, relativizzo, perché si parla sempre di un gioco, i problemi veri sono quelli che hanno colpito il nostro fratello Samuel e prima di lui il nostro Lupogio e il caro Shoun.
    Quello che mi fa avere qualche speranza residua per la stagione è che pur se costruita male, la squadra ha comunque un’elevato tasso tecnico, nei 25 superiore a quello dello scorso anno.
    Strootman e Kevin sono due giocatori fortissimi e pure tecnicamente bravi, ma tanto per fare un’esempio, Pastore e Coric hanno maggiore tecnica di loro.
    Il che significa che una volta trovata la quadra (ma quando?) la Roma potrebbe diventare un’avversario difficile da superare se solo Eusebio riuscisse a esaltare questa superiore qualità di squadra.
    Non dico che noi si debba fare tiki-taka, ma visto che i nostri interpreti a centrocampo sono più portati a tenere il pallone tra i piedi piuttosto che a inseguire e contrastare gli avversari, forse sarebbe meglio trovare un sistema di gioco nel quale noi si faccia girare il pallone piuttosto che adoperare il DeFranceschiano modo di giocare basato sul pressing, sul recupero del pallone e su immediate verticalizzazioni.

  5. ..le incertezze attuali, mano a mano, stanno diventando casi, mentre le certezze tecniche (Kolarov, Fazio, Dzeko) sono giocatori irriconoscibili. la tribuna di Kluivert e karsdorp? tribuna punitiva viste le dichiarazioni del tecnico alla vigilia? A questi aggiungiamo Bianda che fa malissimo in Primavera e Coric che non viene portato neanche in panchina contro il Chievo Verona. Fatte le scuse a nome di tutti e mie a Olsen, il calciomercato estivo, in campo, è stato rappresentato da Nzonzi. Se “Monchi lavora a fianco e non davanti a Di Francesco”, il lavoro di Monchi viene provato, trovato mancante e mandato in panchina/tribuna dal tecnico. Il termine prospettiva futura ha sostituito il termine progetto. Sostantivi usati quando si cerca di trovare un aspetto positivo a una situazione negativa. “Dobbiamo lavorare, dobbiamo ritrovare noi stessi”. Queste le solite frasi ripetute dagli stessi protagonisti che in campo poi risultano impacciati tatticamente, imprecisi tecnicamente, svogliati caratterialmente, più propensi a lamentarsi piuttosto che vogliosi di lottare. Finito il tempo degli alibi: mercato, modulo, condizione fisica. 26 tiri subiti contro il Milan, 31 tiri contro il Real Madrid. Questione solamente di testa? Dopo 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte, non serve più fare proclami o continuare a farsi le domande. Serve trovare soluzioni, se occorre anche drastiche, e risolvere la questione.

  6. derossimaancheno 21 settembre 2018 il 09:09

    Errori individuali.
    Ci sono anche errori individuali, molti errori individuali, oltre a tante altre cose che non vanno, ma per come la vedo io questi errori mi sembrano, più che eventi isolati e fortuiti, degli conseguenze o degli effetti di qualcosa che è successo.
    Kolarov, NZonzi e Fazio hanno l’attenuante del mondiale. Ma Dzeko? Manolas?Perotti?
    Se siamo stati presi a pallate da Milan e Real non possiamo dare la colpa ai singoli ma vuol dire che manca filtro, che non c’è pressing o è fatto male e i giocatori non corrono non solo per una condizione precaria ma anche perché non c’è voglia di farlo, non c’è voglia di correre per aiutare il compagno.
    Io vedo una generale mancanza di motivazioni, un gruppo scollato con tanti nuovi da inserire e un’amalgama non riuscita nei fatti.
    Ma soprattutto vedo un gruppo che ha perso le certezze che la semifinale di CL gli aveva infuso.
    Questo è il rischio che si corre quando:
    – si devono inserire 11 elementi nuovi in una rosa di 25 giocatori.
    – si acquistano giocatori non adatti allo schema preferito dal tecnico
    – non si sostituiscono adeguatamente i titolari
    – si cedono leader come Alisson, Radja e Kevin, tutti giocatori dotati di grande personalità, in grado di suonare la carica e trascinare gli altri nei momenti importanti.
    – si mette sopra ad ogni giocatore della rosa, a prescindere dalla sua bravura, dalla sua storia personale, un’etichetta con un prezzo, il più delle volte in saldo

    1. Bellissima analisi…Se non ci fosse Down, bisognerebbe inventarlo… hahaha 😂

      1. Grazie Pierrot, un saluto 🤗.
        Ma non credo di aver scritto niente di nuovo che il sottoscritto, te e molti altri non abbiano già sciorinato in queste ultime settimane.

  7. Purtroppo qui a Roma i giocatori sono troppo umorali e non c’è nè un allenatore nè un mental coach che li possa rimettere in riga. Quest’anno è palese che nella testa abbiano detto : la serie a non si vince ( ronaldo alla juve) , arriviamo in champions (eh tanto le altre stanno a fa schifo e ci sono quattro posti, calma), in champions (eh tanto lo scorso anno è stato un miracolo arrivare là anche se non ci arriviamo che problema c’è )

    1. Per me il problema invece è la società, alla Juve un giocatore non abbassa mai la tensione perché nella migliore delle ipotesi perde il posto da titolare, nella peggiore lo vendono, a prescindere da quanto sia forte. Guardate Douglas Costa, dopo lo sputo si parla di infortunio, magari mi sbaglio ma credo proprio ( tipo Marchisio) che il prossimo anno sarà venduto.

      Alla Roma non c’è nessuno che entra nello spogliatoio a fare la voce del padrone quindi Kluivert si sente nel diritto di incazzarsi perché è stato spedito in tribuna, Kolarov magari di stizzirsi della campagna di indebolimento e giocare svogliato, n’Zonzi di dire ma chi me lo fa fare, tanto mi fanno giocare fuori ruolo, Schick di dire, io so un fenomeno e non merito la panchina quindi entro scazzato senza nessuna voglia ecc ecc.

      Quello che voglio dire è che se la società non usa il pugno duro e sopratutto non prende per i capelli la situazione la squadra non sente il fiato sul collo e abbassa la tensione nervose, è fisiologico. Ripeto, impariamo dalla Juve, intransigenza, rigore, anche se uno è forte. N’zonzi sbaglia un appoggio in area che ci costa il gol? ( per dirne uno), bene tribuna, così la prossima volta ci pensa bene a non entrare in campo concentrato, ma sono passati quanti, sei anni, dall’insediamento americano? E questi ancora non capiscono queste cose basilari? Alla Juve c’è gente più competente, mi dispiace dirlo, chi cazzo è sto Baldissoni, che fa? E poi smettiamola coi ds fenomeni, le grandi società impongono il mercato al ds. in accordo con l’allenatore. Prendi un allenatore di cui ti fidi ciecamente, confidi pienamente nelle sue scelte tecnico tattiche e il ds deve solo ubbidire. Vi rendete conto che per l’ennesimo anno è stata fatta una campagna acquisti che non c’entra nulla col gioco dell’allenatore? E’ dai tempi di Zeman Sabatini che ne parliamo di sto problema, sempre le stesse caxxate, sempre.

      1. Però purtroppo se il tuo obiettivo è fare plusvalenze e non vincere, allora certo ti affidi ciecamente alle capacità del ds, non dell’allenatore, comunque sia il problema non è uno, c’è un insieme di fattori, la squadra assorbe il pressapochismo e il navigare a vista della società, forse percepiscono anche che lo stadio non si farà e che probabilmente Pallotta il prossimo anno lascia.

      2. Esame su cui
        Concordo al
        100
        Per cento
        È proprio così
        La Juve è un altro mondo .
        Purtroppo.
        E quasi tutti i nostri problemi derivano da limiti societari!

  8. crocifisso monchi sui campi elisi passiamo al campo.

    se un allenatore alla 2stagione, lavora cn gli stessi giocatori e i nuovi acquisti addirittura da luglio e dalla 1giornata si vede solo un armata brancaleone.
    2 sno le cose: o il mister è una mezza pippa e la passata annata è stata solo un illusione colorata dalla semifinale Champions o i giocatori nn lo seguono +.
    in entrambi i casi va esonerato..

    1. anche io d’accordo al 100 per cento.

  9. D’accordo con Ave qui sotto. Poi quel termine da napuletano lasciamolo utilizzare al napule e ai suoi dirigenti e tifosi,come DDL e il loro sindaco De Magistris. Il carattere,le palle per intenderci, questa squadra non le ha minimamente dimostrate né nelle prime 4 giornate di campionato né al Bernabeu. Per me semplicemente questa rosa è stata troppo impoverita, troppo depauperata delle sue ricchezze tecniche. Ora la squadra è quella che è. Senza grandi valori tecnici. Senza l’uomo che ti risolve la gara o che ti lotta su ogni pallone. Senza un vero leader, ad eccezione di DDR,che però ha oramai la carriera agli sgoccioli. È la Roma der Barbamonchi. Er fenomeno. Er mejo DS d’Europa,e del suo degno datore di lavoro Pallotta. Saranno contenti gli Ermini, i Lorysan, gli Ivan Gamberini…si insomma tutti quelli che pure se la Roma perdesse con il Ladispoli troverebbero dei progressi nella squadra.

    1. ADL*** piccola correzione!!!

      1. Siamo messi male caro Rebel,
        non perchè manchino i giocatori, nè (pur potenzialmente) la tecnica, che molti hanno.
        Ma perchè mancano la spina dorsale, la personalità, il coraggio.
        Il carisma.
        Che neppure ha, a mio parere, – e forse questo è il problema principale – mister Difra.
        Perchè uno che prende a pugni la panchina, per il pareggio miracoloso con l’Atalanta, non trasmette carisma o personalità, ma isteria, o, nella migliore delle ipotesi, debolezza.
        Puoi fare qual gesto, senza sembrare debole o fuori di testa, forse, solo dopo aver vinto 2/3 scudetti consecutivi.

        Tempi bui, per i tifosi della Roma.
        Gli Stipendi, al contrario, per tutta la dirigenza, restano sempre scintillanti.

        Domenica, niente Roma.
        Non solo niente trasferta, come ho fatto spesso nel passato, ma neppure TV.
        Faccio altro.

    2. concordo.
      personalità, questa sconosciuta……
      Guardate Bernardeschi….che non è un top player……
      Dopo un anno di Juve, e di panchina, caratterialmente sta mostrando di essere un mezzo gigante.
      Guardiamo Schick……

      1. Esattamente. E Bernardeschi è stato pagato anche meno di Schick. Uno che alla sua età entra in campo al Santiago Bernabeu che pare stesse facendo un favore a qualcuno, senza grinta, senza concentrazione, con la paura addosso di farsi male o di osare qualcosa. Vergognoso. Ma dici io….se davvero era sto fenomeno ma ci pare che la Juve lo rimandava alla Samp???? Ma no!!!! È attivata la Roma che è la più dritta di tutte (il caso Iturbe docet) e giù 42 picchi per portarlo subito a Trigoria!!! Ferrero ancora sta a ride…..

    3. Non sono contento dei risultati, almeno quanto non sono contento a sentirmi ogni volta nominare da te.

  10. Forse dai non sono matto, ho letto il post di derossimaancheno, e c’è qualcuno che la pensa come me, e che vede le stesse partite.

  11. @@@ quel termine napoletano che usate, a me non piace (parere personale).

    Il carattere non te lo da l’allenatore, ci nasci, poi lui lo sfrutta quando entri in campo

    Così come le motivazioni.
    Il tecnico arriva fino ad un certo punto, ma poi entra in ballo quello che hai dentro.

    Se giochi al Camp Nou, al Santiago Bernabeu, non sono gli altri che devono stimolarti.
    Sapere di calcare quei campi, di giocare contro quelle squadre, è già una motivazione di per se.

    Stimoli e motivazioni a far bene, nascono dai giocatori.
    Se non li hai al cospetto di palcoscenici così importanti, allora quando ti vengono?

    1. Proprio così.
      l’allenatore può solo non far giocare quelli che comprende non abbiano il carattere.
      Può tirare fuori il meglio da ciascun giocatore (dote principale di un allenatore), ma il coraggio e la personalità non può dartela: devi averlo/a.
      Al Bernabeu, a mio parere, c’era un leader carismatico, vecchio e in fase calante, DDR.
      e 10 gregari.
      3 o 4 di valore, altri amebe.
      Schick, ancora meno.
      Caratterialmente: sembrava un bambino impaurito.
      Un coniglietto bagnato.
      Due con il carattere, vero, lo avevamo, li hanno venduti.
      C’è rimasto DDR.
      A fine corsa, o quasi.

  12. COSI PER CHIUDERE IL CERCHIO: A pallotta secondo voi nn interessa andar meglio? Pallotta ha AVUTO DIMOSTRAZIONE che andare avanti in champions o provare a vincere qualcosa ti fa GUADAGNARE DI PIU.

    Perche pallotta avrebbe voluto indebolire la squadra? pallotta è come un commercialista, GUARDA I CONTI, se vanno a posto e se si puo far qualcosa per risparmiare e guadagnare id piu; MONCHI, invece, è colui che ha il dovere di maneggiare i soldi e fanre ciò che vuole.

    Vendere nn è un male, ma se lo fai per comprar meglio… La roma, RICORDO, è una delle 10 squadre in europa che ha speso di piu da 5 anni a questa parte ( anche di piu di anni ) e voglio ricordare anche ciò che diceva thiago sul fatto che la roma nn riinvestiva il denaro, cosa smentita dai fatti, dai dati.

    Potrei sconfessarmi dicendo: “dove son finiti i soldi di strootman?” se erano pronti 41mln per malcom ( ultima offerta di pallotta ) e ne hai spesi 30 circa per nzonzi e hai venduto poi strootman a 27mln, dove sta lo scarto di questi soldi?

    La roma credeva che avendo 7 giocatori a centrocampo e avendo 3 gocatori esperti come ddr, nzonzi e pastore, con pellegrini, coric e cristante, strootman era di troppo ( anche perche lui voleva fare il titolare e difra gli ha detto no e allora si è venduto ), allora si è venduto e quei soldi sono il cosi detto cuscinetto per il mercato di gennaio.

    LA ROMA ERA COMPLETA ad inizio stagione, aveva 2-3 giocatori per ruolo, 3 portieri, 9 difensori ( inclusi terzini ) 6 centrocampisti e 6 attaccanti, cioè 24 giocatori, la PERFEZIONE.

    A cosa ti serviva il sostituto di strootman? a cosa ti serviva il settimo a centrocampo? avendo gia due giocatori di rottura come nzonzi e ddr, si decise di puntare poi su giocatori piu offensivi, tanto piu che il cc è stato il reparto debole dello scorso anno, sufficente solo a bloccare e insufficente ad attaccare.

    Nella mente sia di monchi che di di francesco era questo il centro campo giusto, perfetto per il suo gioco ( alla faccia di quelli che dicono “una squadra non per difra”… andatevi a vedere il suo sassuolo a cdntrcocampo chi giocava ).

    per 8/11 è la squadra dello scorso anno e se siamo COERENTI con ciò che dicevamo ( cosa che dubito ) come puo il reparto debole della squadra, trasformarsi l’anno dopo nel reparto fondamentale che senza di esso non giochi piu a calcio?

    ALLORA chi diceva questo sbagliava? o si sbaglia oggi? quale è la verita?

    La verità, oggi, non puoi averla, non in queste condizioni… troppo facile dire che si era meglio lo scorso anno quando quest’anno siamo in tali condizioni.

    IO ASPETTERò LA FINE PER GIUDICARE SINGOLI.

  13. CARATTERE? CAZZIMMA? PERSONALITA?

    Secondo voi un cristante nn ha personalità? un under? un dzeko? un kolarov?

    Ricordo che i vari radja, strootman, ddr, erano tutti presenti nelle disfatte contro lo spezia, contor il barca, bayern ecc… LI DOVE STAVA LA CAZZIMMA? LA PERSONALITA? IL CARATTERE?

    Spalletti ai tempi rese tutti guerrieri, rese tutti atleti e la cosa si è protratta in parte l’anno dopo con di francesco; infatti quest’anno sembrano tutte pecorelle, ex atleti, ignoranti di calcio che nn sanno come è fatto un pallone o il gioco di squadra.

    Dice bene totti :Francesco ora fa il dirigente a contatto con la squadra: “Conosco il linguaggio segreto fatto di occhiate, mezze parole. E cerco di rendermi utile. Adesso si parla quasi solo inglese. Se non lo sai non capisci un cazzo e si fa meno gruppo. In ritiro, rientrato dal campo, ognuno si isola in camera sua con il telefonino. A navigare, a mandare messaggi”.

    NN C’è PIU GRUPPO e mi dispiace di questa cosa, perche è il gruppo che rende il branco forte e se nn c’è branco subirai e perderai sempre.

    Inutile parlare di singoli, bisogna parlare del TUTTO.

    A DIFFERENZA DI DEROSSIMANCHENO io penso, invece, che l’unica maniera per dare una scossa è cambiare modus operandi cambiando l’unica componente possibile ORA, cioè il mister.

    Si è capito che se si vincerà in futuro non sarà piu merito del mister, ma dalla volontà dei giocatori di farlo… di fra è stato spodestato dai senatori e poi pure e sicuramente dagli altri, non è piu visto come un leader giusto.

    “ma si poteva fare un mercato migliore”… voi veramente pensate che se compravi torreira cambiava qualcosa? o barella? o malcom? o che tenevi strootman? a torino ricordo esser stato uno dei peggiori ( ancora una volta ), dove abbiamo vinto per puzza e son sincero nel dirlo. OGGI REALISTICAMENTE guardando le prestazioni dovevi stare a 3-2 punti e non sto esagerando.

    RIPETO, ormai si è capito che nello spogliatoio il mister nn conta piu nulla e questo è un dato di fatto.

    1. punti di vista
      é ovvio che tu mentalmente non ti sposterai mai più in là del limite societario
      pero’ cazzo, portami Torreira, Malcom, Barella e un difensore centrale e terzino e vedi se la squadra non decolla invece dei 4 trequartisti o favoritismi al Siviglia.

      1. vero peter, guarda io mi spostai anche su destro e florenzi, quindi sono facile a rivedere i miei pensieri.

        Detto questo, 3 ragazzini cosa ti davano sotto il punto caratteriale per farti uscire dalla melma?

        ripeto, barella faceva panca a ddr, idem torreira… serviva un nome.

        Malcom? capendo il tipo, sarebbe stato il primo a deprimersi.

  14. @@@ l’appartenenza e l’identità non ce l’ha data di sicuro Spalletti.

    Con i record dei punti non ci fai nulla, così come arrivare secondi.

    Se non ricordo male anche i pummarola lo scorso anno, hanno fatto il loro record personale di punti.

    In tutti e due i casi si parla di gobbi vincenti
    Gli altri sono perdenti.

  15. @@@ E’ morta Maria Sensi e sul suo articolo ci sono 5 commenti, miei e di rebel.

    Talmente presi a dare lezioni di tifo, di tattica, di conoscenza calcistica di Monchi Pallotta DiFra ecc.
    che neanche vi siete degnati di lasciare un R.I.P.
    alla Moglie del Presidente che ci ha regalato l’ultima gioia e soddisfazione.

    E qualcuno qui si crede di essere un tifoso D.O.C. rispetto agli altri.

    1. Parlo a titolo personale, ave, non te ne avere a male.
      Onestamente non ho scritto nulla, perchè vivendo da tantissimo a Torino, la gestione Sensi l’ho seguita poco.
      Quindi di Maria Sensi non sapevo (quasi) nulla.
      A stento sapevo che Franco Sensi fosse sposato.
      Molti, anche qui, per dirti, criticano Rosella Sensi.
      Io non ho elementi nè per dire che è stata brava, nè che non lo è stata.
      Confesso, tifo ed amo solo la maglia.
      E, ancor più sinceramente, tendo a non amare neppure più molto, i nostri giocatori che la maglia non la onorano.
      Ognuno di noi ha sensibilità diverse sul modo di confrontarsi con la morte, dei propri cari o solo di persone pubbliche.
      Non è un sintomo di mancato attaccamento ai colori, ma parlo solo a titolo personale.
      Diverso è il caso se un utente, con cui ci si confronta spesso, parla di un suo lutto personale (come recentemnete fatto dal povero Sam), in quel caso le condoglienze vanno ad un membro del Forum su cui scriviamo, come giustamente detto una volta da peter – e tu lo testimoni con la forza di tuoi post spesso carichi di amore per i colori e di condivisone di quei sentimenti – diventata una “famiglia”, per tutti noi.

  16. L’analisi di Sacchi che mi sento di condividere in pieno.

    La Roma di Di Francesco viene travolta dal Real Madrid, il risultato non dice completamente la distanza che oggi esiste tra le due contendenti. I giallorossi, a differenza dei bianconeri juventini, non dimostrano il medesimo valore professionale e caratteriale. Una squadra sbadata, con marcature blande e superficiali, con una collaborazione ridotta al minimo ed uno spirito di gruppo che deve ancora venire. Il povero Eusebio non sa da che parte voltarsi con un team così superficiale e «piccolo». Cercasi motivazione e professionisti che possano permettere al proprio allenatore di manifestare le sue grandi capacità. Ci si augura che ritornino ad essere un gruppo unito, buon lavoro.

    1. Concordo al
      100
      Per cento.

  17. ma secondo voi una campagna con una logica da principianti come la nostra avrebbe migliorato o peggiorato la rosa?
    Ok lasciamo le cessioni senza troppi rimpianti.
    Lasciamo Olsen dove sta che é il male minore momentaneamente.
    difesa, uno centrale bravo non Bianda
    terzino destro uno bravo e sposto Florenzi a CC e karsdorp riserva
    Centrocampo Herrera e Barella e Torreira invece di nzonzi e Pastore senza Coric e Cristante

    I punti negativi di Monchi sono questi
    terzino destro Karsdorp ancora non utilizzato
    centrale comprato e rivenduto a gennaio
    Mahrez no meglio shick avendo gia comprato Defrel,
    poi Malcolm ma no prendiamo Nzonzi
    e tante altre cose

    al primo anno non l’ho giudicato, ma questo basta per definire Monchi un DS mediocre
    Sabatini portava anche lui seghe ma tanto entusiasmo con Lamela Marquinhos Radja Strootman Benatia Salah Alisson…

  18. Ora ovunque si legge che la squadra è contro Di Francesco e gioca male perché lo vuole cacciare. Secondo me c’è la possibilità (non da meno) che la squadra giochi male perché la campagna cessioni/acquisti estiva ha distrutto una squadra che comunque poteva lottare per il terzo posto. Mammamia…ma pensate oggi che squadra avrebbe la Roma senza tutte cessioni degli ultimi anni…Pjanic,Benatia,Alisson,Salah,Rudiger,Paredes,Strootman,Naingollan,Palmieri… Un’intera squadra venduta praticamente…io penso che in qualunque altra grande società ad un presidente cosi lo avrebbero cacciato a calci nel culo…qui solo pochi mesi fa c’era gente che gli batteva le mani mentre si tuffava in una fontana…(cosa ridicola perché secondo me certe scene le puoi fare quando la coppa l’hai vinta e non se hai superato i quarti)…

    1. Per chiudere io credo che la Roma giochi cosi male perché la squadra semplicemente non c’è più. Ci sono poi i Kolarov e Dzeko che non è che possono sempre metterci una pezza,magari stan vivendo un calo fisico anche loro,i nuovi arrivati poi come son stati acquistati non seguendo una logica di utilità al gioco dell’allenatore e allora son costretti a giocare fuori ruolo. Ci son poi i Schick,i Pastore,Karsdorp, Santon,Marcano e altri giocatori che son semplicemente milioni gettati nel cesso.

    2. Si certo. Questi hanno tutti raddoppiato lo stipendio… Meno male che il presidente non sei tu. Perché non te ne rendi conto…

      1. continua a farti le pippe oppiacee che tutto andrà bene

  19. Grande, down Under:
    Appartenenza , identità .
    Tutto vero, proprio quello che manca alla nostra Roma.
    L’anno scorso c’era, pur se l’addio di Spalletti ci aveva già fatto perdere in personalità .
    Con Spalletti ( nel secondo anno) in quasi tutti i campi ( anche a San siro) abbiamo dominato.
    Fa eccezione lo Stadium.
    L’anno scorso alti (in CL) e bassi (campionato e C.I) .
    Quest’anno salvati da Olsen con il
    CHievo e presi a pallate IN CASA
    Dall’Atalanta B, roba da pazzi….
    Trenta tiri contro la nostra porta al
    Bernabeu.
    Mi vergogno un po’.
    Attendo che qualche mega dirigente valuti i fatti e si faccia da parte.
    Non abbiamo altre speranze.
    Stiamo gestendo il declino di una società è di una proprietà interessata allo Stadio, che non si farà.
    E noi ancora a comprare biglietti.
    Anche io, non riesco a smettere del tutto.
    Lo meriterebbero .
    Tutti.
    Tranne Olsen e DDR.
    Le due uniche camisetas uscite con onore dal
    Bernabeu.

    1. purtroppo questo é il sentimento di molti tifosi anche dei più passionali

      1. Si , è così ed è davvero triste.

  20. Buongiorno a tutti.
    In merito alle responsabilità per questo andazzo ho un parere diverso da molti dei commenti che ho letto sotto.
    Difra avrà senz’altro anche lui commesso alcuni errori tattici e di formazione ma il grosso delle responsabilità a mio avviso ricade sui giocstori.
    Con l’atatanta abbiamo dovuto recuperare tre gol in grandissima parte causati da errori individuali e banali di Manolas e Fazio, dovuti non solo alla scarsa condizione, ma anche a suopponenza e superficialità.
    Con il Chievo abbiamo subito il pareggio a causa di un doppio, grave errore di Kolarov con l’ausilio di JJesus.
    La sconfitta all’ultimo minuto con il Milan è stata causata dal fatto che DDR ha tenuto colpevolmente in gioco Cutrone, oltre che dall’errore in uscita di N’Zonzi.
    Anche col real la partita è cambiata quando loro hanno potuto mettere in porta una punizione dal limite dell’area (che con i piedi di Isco e soci vale come un rigore) che DDR, per il resto di gran lunga il migliore in campo dei nostri, non avrebbe dovuto concedere.
    Fino a quando non siamo stati costretti ad alzarci e subire ripartenze letali come quella sull’asse Modric-Bale subivamo, come è normale che sia contro quei mostri a Madrid, ma anche grazie ad un buon Olsen ed un po’ di fortuna eravamo riusciti a tenere la rete inviolata ed a creare alcune buone occasioni in ripartenza. Con quegli avversari non è poco.
    Giocatori che l’anno scorso sono ststi il nostro punto di forza come Dzeko e Kolarov per ora non sono pervenuti.
    Il primo, dopo il super gol col toro è ripiombato in quella fase, purtroppo a noi nota, in cui mette il muso e sbaglia tutto lo sbagliabile sotto porta.
    Kolarov, probabilmente ancora reduce dalle fatiche del mondiale, non riesce mai a spingere e sovrapporsi come l’anno scorso e sbaglia cose banali in difesa.
    La nostra coppia di difensori centrali titolare, nostro punto di forza l’anno scorso, ha già commmesso diversi errori gravi. Non da meno il loro sostituto JJesus, l’anno scorso invece spesso affidabile allorquando chiamato in causa.
    In merito a queste scarse prestazioni alcuni amici/compagni di tifo hanno adombrato una sorta di boicottaggio per far fuori Eusebio.
    Io non ci credo.
    Semplicemente mi sembra che la squadra ed i singoli siano in pesante crisi di fiducia, oltre che in una condizione atletica non ottimale, sicchè si sbagliano cose che l’anno scorso non si sbagliavano.
    Certo, la presenza di uomini con cazzimma e personalità come Kevin e Radja avrebbe aiutato.
    In ogni caso credo che cambiare allenatore non risolverebbe nulla, anzi.
    Conte poi: vade retro!!

    1. analisi perfetta sulla condizione atletica e sugli errori commessi
      ma la cazzimma e personalità comunque potevano essere sostituite tranquillamente ma non con gli acquisti fatti da Monchi

    2. fazio e kolarov vanno in campo perchè ce li manda eusebio, preso anche perchè pare sappia lavorare con i giovani…..
      errore di de rossi e zonzi a milan, parliamone….zonzi appena arrivato fa una buona partita ma al 60′ è da sostituire eppure rimane in campo poi faa una cappella in uscita e a colpa è di derossi che nn è uscito rapidamente? se ha 33 anni e qst’anno avrebbe dovuto fare solo la chioccia agli altri la responsabilità è di chi lo fa giocare e chi nn ha preso sotituti all’altezza.
      poi JJ messo sotto pressione è un giocatore con poche qualità, se quest’anno la difesa è molto sottopressione la colpa è della squadra nn solo della difesa…. se modric fa manda in porta bale con quella semplicità mica è colpa solo di manolas che a pala scoperta rimane piantato sulla linea di centroicampo e nn accorcia subito su bale ma la colpa anche di chi ha permesso la palla scoperta nn facendo filtro.
      boicottaggio? ci pensa da solo difrancesco a boicottarsi, es. con la frase ho voluto dare un messaggio con zaniolo al bernabeu, assurdo…molto deludente

  21. Scusami Ave ma ho letto ora!
    Ieri sera sono crollato
    Buona giornata

  22. La squadra vuole cacciare di francesco… come ho detto in un altro post precedente, ma scusate un allenatore che ha avuto in mano la squadra tutta l’estate ancora non sa che modulo fare,che schemi usare,dove mettere i giocatori ecc. è in confusione perchè è limitato tecnicamente poi se ci metti che a Roma i giocatori si trasformano in un branco di ragazzini viziati (l’ambiente ???) e di fra non è l’allenatore che ti attacca al muro nello spogliatoio (quello che ci vorrebbe…) ecco li che la frittata è fatta.
    Analizzando poi quello che è successo l’anno scorso la stagione del terzo posto e la semifinale di champions ha offuscato tutti, il terzo posto raggiunto per netta inferiorità e suicidi (sportivi) delle altre squadre, dzeko che ha fatto il fenomeno in champions, elsha e perotti tre fiammate sporadiche e il barcellona che è venuto a Roma con l’atteggiamento solito della Roma ( me la porto da casa) che per qualche congiunzione astrale il barcellona ha adottato e salah che nella partita di ritorno ha fatto finta di giocare per rispetto (che signore aggiungerei) ecco li che ha nascosto i limiti tecnici e di gioco di una squadra non cosi forte.

  23. ora se si critica la roma, gli acquisti, il mercato o la società e l’allenatore, tra l’altro motivandolo coorentemente si è tacciati d’esser disfattisti e provocare anche un clima ambientale negativo alla squadra. Non solo ma anche di esserne felici….oramai ci si attacca a tutto anche all’insulto pur di difendere l’indifendibile.

  24. Erminio, qui non scappa nessuno!
    In me prevale il rammarico per quello che poteva essere e non sarà. Già, non sarà, anche se dovessimo vincere (mi auguro) col Bologna e trionfare nel derby, non cambierebbe di una virgola il mio pensiero, perché il mio non è un moto umorale, ma il frutto di valutazioni ampie, ponderate ed approfondite e le conclusioni le ho maturate nel tempo.
    Detto questo, il tifo non mancherà mai!
    FORZA ROMA!

    1. Sugli altri non ci giurerei, su di te non avevo dubbi. FORZA ROMA!!

  25. @@@ è giunto il momento⏰😴

    Notte CUCS
    Notte Pierrot

    FORZA ROMA SEMPRE!

    1. Notte Fratello 🙂

  26. @@@ altra cosa che reputo importante.

    In otto anni non abbiamo combinato nulla.
    Ma anche Gorzio con il sito non è stato da meno.

    Dal cellulare è praticamente impossibile postare
    – pagine che si bloccano
    – improvvisamente cominciano a scorrere velocemente
    – a volte ti ritrovi in un altro articolo.

    France’ Pallotta aveva promesso che saremmo diventati una potenza Europea.
    Tu però che avresti messo a posto il sito, una volta per tutte.

    -Guarda che te mando Monchi James Baldissoni Difra Schick
    pe’ sistema’ le cose una volta per tutte! 😊🙂👋

  27. @@@ “quando il dito della mano indica la luna,

    lo stolto guarda il dito, non la luna”

    [cit. der secco in pieno giorno, sole a palla e 40 gradi]

    1. *** la mano*** 😔😌 😊

  28. @@@ CUCS, ieri ho visto praterie, giocatori fermi, che non rientravano
    ogni azione del Madrid, poteva essere un gol

    stop sbagliati
    controllo palla da quinta categoria
    passaggi da due metri sbagliati
    nessuno che salta l’uomo
    un’accozzaglia di calciatori costati milioni buttati in campo, che sbagliano tutto!
    VERGOGNOSI! e non è la prima volta!

    Il Real si è allenato

    @@ un elogio ad Olsen
    ed una CITAZIONE SPECIALE PER DDR. Grande partita la sua!

    Gli voglio bene e questo bene mi ha portato a dirgliene tante
    ma l’AMORE è così.

    Quando andrà via starò male, perchè incarna secondo me al 100% Noi Tifosi
    e perchè un altro pezzo di chi Ama la Roma non indosserà più quella Casacca.

    Maglia Giallorossa, che ha accompagnato tutta la mia vita fin da bambino.

    Che mi fa INCAZZARE ma di cui ne vado FIERO!

  29. A me va di dire FORZA ROMA!
    Anche in momenti come questo, sempre al tuo fianco! Ci rialzeremo anche sta volta, anche senza i topi che abbandonano la nave.
    Io non ho la memoria a breve termine, ricordo con i fenomeni che abbiamo venduto e spalletti in panca la partita al bernabeu di qualche anno fa, e non era inizio stagione. Ricordo anche le pallonate prese alla prima in Champions lo scorso anno, non era il Real, e non eravamo al bernabeu e pareggiammo nonostante non fosse tanto diversa la prestazione rispetto a ieri.
    Spero che trigoria diventi un fortino, contro le cazzate che si sentono e si leggono, perché così facendo i risultati torneranno sicuramente e torneranno a tifare anche gli occasionali.

    1. Bello de Nonna…ricordati anche Record di Punti e Goal…con Spalletti in panca.
      Che Ricordi solo le cose negative…e non e’ da te…”Caro Nostro Ottimista”.

      1. Caro mikey mouse i miei esempi erano pertinenti, parlando di partite al bernabeu e di prima in Champions. Record di gol e punti invece che c’entrano?
        A parte il fatto che per fare paragoni di punti e di gol bisognerebbe aspettare la fine del campionato, ma questo è perfettamente da te, che sparavi sentenze senza neanche aver giocato un’amichevole.

  30. Ho letto che la mossa Zaniolo sarebbe stata una provocazione verso Monchi e Pallotta.
    Per me invece no anche perché la campagna acquisti è stata fatta di concerto con Monchi.
    Eusebio ha voluto in primis dare un segnale alla squadra, soprattutto ai nuovi che forse non hanno dimostrato attenzione negli allenamenti, facendo capire loro che d’ora in poi giocheranno solo quelli che lo meriteranno.
    Poi ci vedo pure un messaggio verso Mancini. Non credo che a Eusebio sia piaciuta la convocazione di Zaniolo, dal momento che non aveva ancora solcato uno stadio di serie A. Credo che Eusebio si sia sentito tirato per la giacchetta da parte di Mancini, che con la convocazione voleva dirgli: “fallo giocare ogni tanto Di Francesco!” senza però essere consequenziale non avendolo fatto giocare nelle due partite. Di tutta risposta Eusebio gli ha fatto vedere non solo di farlo giocare ma anche di considerarlo così tanto da farlo debuttare in casa dei più forti.

  31. @@@ Voglio dire una cosa, ma voi ancora perdete tempo a cercare di capire quali siano i mali della Roma.
    Chi dice
    Pallotta
    Baldissoni
    Monchi
    DiFra
    I giocatori
    I preparatori
    I Tifosi
    📻 Radio
    Televisioni
    Ambiente
    cos’altro, boh, sicuramente qualcosa mi sfuggirà.

    Poi gioco
    Schemi
    Preparazione atletica
    Acquisti
    Cessioni
    Plusvalenze
    Stadio
    Ambiente

    Insomma una marea de cazzi, da cui da anni non si riesce ad uscirne fuori.

    L’ unica cosa incontestabile (tranne rare occasioni), è che ogni volta che mettiamo il naso fuori dall’Italia ed andiamo in Europa,
    c’è sempre il rischio DI SUBIRE UNA GOLEADA.
    IERI POTEVAMO PRENDERE 7/8 GOL!

    Io vorrei sapere ma quali CAZZO di cause
    vi inventate per difendere od attaccare questo o quello a seconda di antipatie o simpatie.

    Teorie scientifiche, causa effetto, o effetto causa,
    Quando il calcio è un gioco semplice
    BASTA SOLO SAPERLO PRATICARE.

    AL MOMENTO SIAMO UNA SQUADRA DI MERDA
    UNICA CERTEZZA DEL MOMENTO

    IN FUTURO SI VEDRÀ.

    FIRMATO AVE.

    1. Sintesi perfetta

  32. @@@ Erminio io non scrivo molto, ma per una volta perché non fai i nomi di quelli che pensi abbiano multinick, siank troll ecc.

    Semplice curiosità.
    Un 👋 saluto

    1. Io sono un troll che si è registrato già 70 volte con lo stesso Nick…conta anche questo???

      1. Io un marionide!!
        Ieri sera che tristezza!
        L’impressione netta è stata che non abbiano voluto infierire!
        Siamo tornati tanto indietro…..

      2. @@@ non lo so, a me me chiamavano
        AVE fin dai tempi di Giulio Cesare.

        Solo che invece che all’Olimpico, andavo al Colosseo.
        In trasferta andavo in Gallia od in Britannia! 😎

        ***L’allora capitano della squadra diceva:”Al mio segnale, scatenate l’inferno!”***

        *** E alla fine…ROMA HA VINTO!***

        …Altri tempi…

  33. Previsioni del tempo in tempi non sospetti…
    Di Francesco non arriva a febbraio
    E se Monchi sarà ancora qui la prossima estate .. è perche Pallotta a gettato la tovaglia con lo stadio.
    Ma quando a Monchi non rimarrà neanche una facile plusvalenza da fare con i giocatori di Sabatini…. farà anche lui le valigie.

  34. Che tenerezza fanno gli utenti che credono :
    che con un altro allenatore….
    questa armata Brancaleone di giocatori fuori ruolo,scommesse azzardate,invalidi e pensionati…..si trasformi in chissàche.
    Dagli un piatto di cacca a un grande Chef
    e chiedigli che usi le sue doti per cambiargli il sapore in Aragosta.

    Sempre cacca rimane…poi se vuoi….mangiatela tu.

  35. concordo con cucs
    manca anima e personalità

    e non vale nemmeno la pena prendersela

    1. Infatti nella vita c’e Anche altro

  36. alcuni giornalisti hanno scritto ke l’utilizzo di zaniolo è stata una ripicca alla società: voi mi avete comprato qsti? ecco i risultati.
    io nn credo, semplicemente difra si è xso, e sta cercando di mantenere a galla il galeone ke fa acqua da tutte le parti. cme prima di lui è affondato garcià e ancora prima zeman.
    poi ke i giocatori acquistati (nn tutti xcarità) vanno bene xclub di media classifica lo sta dicendo il campo.

    1. per fortuna che sarà il campo a parlare che se dovessi essere tu saremmo già retrocessi in quattro partite, a proposito ma quindi il portiere che ci ha salvato dalla goleada il campo che dice? no che se fosse per voi era da serie b anche lui

      1. continua a recitare ke è qllo il tuo campo..

  37. @@@ questa citazione, l’ho già letta da qualche parte.

    Ora viene citata spesso.
    Solo che non riesco a capire se sia ironia
    o una presa per il culo. 😊

    Non ricordo dove e chi l’ha scritta. 😎

    Peter Pan 20 settembre 2018 il 12:34

    “lo dissi io, ma come al solito si leggono i commenti in base al nome (cit), che questa sarebbe stata la peggiore stagione Roma americana, una sorta di crepuscolo per noi tifosi romanisti.”

    1. il crepuscolo lo lasciamo agli dei, io in cuor mio e da tifoso spero proprio di risalire come successe l’anno scorso dopo un timido avvio, certo a leggervi qui non se sia meglio grattarmi o ridervi in faccia, il pessimismo cosmico se non è poesia come leopardi non mi è mai piaciuto

      1. @@@ io che c’entro? ho riportato. Poi puoi grattarti o ridere
        Libero arbitrio.

  38. Ecco che spuntano anche i soliti troll, doppi, tripli profili, personalità multiple. Inutile dire la mia, parlerei da solo. Buon proseguo.

  39. Ieri pensavo che potevamo fare una buona partita
    Ho sbagliato.
    Poi quando sento dire che a volte contro queste super squadre abbiamo preso più di 3 gol, mi viene voglia di salire su un aereo e andare a Trigoria a prenderli a calci in mezzo alle gambe (tanto non hanno nulla li in mezzo e non sentono dolore)

    Quando avevo scritto che Di Francesco e Monchi (e Pallotta) hanno in testa molta confusione, è arrivato il Professore a darmi lezioni di tifo e a dirmi di guardare la Premier.
    Si, forse è meglio guardare la Premier dove le squadre hanno un’anima e anche se prendono 3 o più gol in campo mettono tutto.

    Ieri sera il Real ha fatto poco più un allenamento, ma se non c’era Olsen era una goleada
    È una delle peggiori prestazioni degli ultimi 7 anni

  40. dire oggi “squadra indebolita” mi sembra come se all’università di lettere ti dicessero:”chi ha scritto la divina commedia?”…

    1. allora mejo “nn rinforzata”
      considerato ke l’attacco ke già faceva fatica la passata stagione era lo stesso.
      ma cme si pretende di fare male al real se fai fatica a segnare pure col chievo?

  41. vros 20 settembre 2018 il 10:47

    E’ evidente come ieri la squadra abbia mollato l’allenatore e lo voglia subito cacciare (cosa non nuova a Roma) , in fondo ieri per 8 su 11 era la squadra di barcellona e della semifinale di champions , adesso non mi potete raccontare che se ieri c’era nainggolan e strootman la cosa cambiava visto l’atteggiamento in campo…

    ______________________________________________________________________________________________

    Per molti sembrerà pura eresia la tua ( per molti strootman e radja sono diventati la rincarnazione di gullit rijkaard ) MA è LA VERITà.

    NON è UNA QUESTIONE DI SINGOLI, ma di testa, neanche di personalità, perche quando il barca voleva mandar via un allenatore giocavano di merda arrivando terzi o quarti, idem il real e tutte le squadre che hanno PERSONALITA in squadra.

    di francesco ha perso il gruppo dallo scorso anno, non è mai stato accettato del tutto dal team e permettetemi di dire che se io fossi stato in un giocatore della roma avrei avuto e avrei le palle PIENE di questo allenatore.

    MANCA PERSONALITA? DOVE? olsen, manolas, florenzi, kolarov, fazio, ddr, nzonzi, pastore, kluivert, under, dzeko e tanti altri… questi non hanno personalità? non hanno esperienza internazionale? ma di che stiamo parlando? sicuri che radja avesse tutta questa personalità? io ricordo che in champions scompariva ogni volta e l’ultima contro il liverpool fece una partita vergognosa. Strootma? a cosa serve avere il bel faccino se poi non servi praticamente a nulla in campo? una meba in molti dicevano.

    NON FACCIAMO gli ipocriti e non diamo alibi di essere scarsi ai giocatori, perche abbiamo un ottima squadra con grande potenziale, tutto nascosto da un distacco ormai netto dai giocatori al mister.

    UN ALTRA LEGGENDA: “monchi nn ha fatto il mercato per di francesco”, con questa battuta, degna del miglior zelig, penso: “ma chi cazzo è di francesco da PRETENDERE un mercato fatto per lui?”, mourinho, guardiola, conte…. questi possono pretendere un mercato ad hoc, non uno sconosciuto che ha le ore contate a roma, quando gli ultimi due giocatori che ha voltuo per sua sponta, sono stati defrel e pellegrini… il primo fatto giocatore sulla fascia tutto l’anno, oggi gioca alla samp ed è capocannoniere della A e pellegrini che secondo me contro il real ha fatto la sua miglior partita da un annoe passa a questa parte ( fatevi conto ).

    Il mister non ha risorse scarse, ma mai come quest’anno abbiamo 2-3 giocatori per ruolo di qualità e non sa dove mettere le mani… LO ABBIAMO DETTO TUTTI.

    INUTILI QUELLI CHE DICONO: “lo dissi io… che questa sarebbe stata la peggiore stagione Roma americana, una sorta di crepuscolo per noi tifosi romanisti.” ( nn me ne voglia peter, ma è piu un prendere per far capir eil mio discorso ), Perche la schiera degli VELOAVEVODETTISTI è la categoria piu inutile al mondo, perche voglio sfidare QUALSIASI PERSONA a scommettere su una partenza cosi fallimentaria e sulle difficoltà che avrebbe incontrato.

    RIPETO dire che sono pippe è dare solo UN ALIBI ai giocatori, perche a prova contraria, continuo a credere che siamo, dopo la juve, la miglior rosa della serieA che con una condizione FISICA/MENTALE adeguata, potremmo esprimere il miglior calcio.

    MA PURTROPPO oggi abbiamo una squadra senza identità, che non corre, molli, senza idee ne schemi… insomma una squadra che ha abbandonato il mister gia da tempo e forse gia da questa estate.

    PS: olsen è stato considerato una pippa da molti, ma volete sapere qualche numero: olsen è il secondo portiere della A ad aver fatto piu parate ( primo sorrentino del chievo ), un portiere che in media subisce 13-14 tiri nello specchio della porta a partita, circa 30 tiri subiti dal real ieri, 17 solo nel primo tempo. Contro il milan circa 27 sono stati i tiri verso olsen. Questo per dirvi che se allison avesse subito tutti questi tiri a partita, molto probabile che te lo vendevi a 30mln invece che 70… anche di meno… davanti ha il nulla lo svedese e mi sembra logico che alle volte cade in qualche errore.

    PS2: Ma secondo voi la squadra che vede andare in tribuna kluivert, karsdorp con coric in primavera e zanilo titolare cosa deve pensare? ogni partita 2-3 moduli diversi, giocatori fatti giocare fuori ruolo… shick? ora nn per proteggerlo, ma questo si sarà rotto i coglioni ( scusare il francesismo ) che da un anno epassa gioca fuori ruolo, a volte nn gioca proprio e quando dimostra impegno come in precampionato dove TUTTI vedemmo il suo impegno e bravura da prima punta, viene messo esterno e trequartista, cosa dovrebbe pensare? dire? dzeko mai tolto, pure quando è un pachiderma e mai fatto giocare il ceco. Io se fossi in lui avrei chiesto la cessione gia ad inizio campionato dopo il milan e chissa se nn lo ha gia fatto. L’ENNESIMO investimento andato a farsi benedire per incompetenza del mister ( confusione? 1+1 fa 2 non 3 e in tal caso non puoi dire “mi sono confuso”, ma “ho sbagliato” per incompetenza ).

    ma nzonzi mezz’ala, che cazzo centra. Zaniolo che è un trequartista cosa centra? shick ala o trequartista che centra? pastore mezz’ala quasi interno? continuo?

    La divina commedia su di francesco ci sarebbe da scrivere.

    UNA SOLUZIONE PER RIALZARSI è CAMBIARE MISTER.

    1. Da una parte quello che dici é giusto, ma onestamente il mister é uno de pochi che ci tiene veramente alla roma
      Schick, Dzeko, Kolarov, Fazio tutti a passegiare per il campo come se non gle ne fregasse un cazzo. Voglia d vincere e di combattere zero e questa é una cosa che il mister ti può trasmettere ma che devi avere anche in te e certi giocatori non ce l hanno. Troppo facile puntare il dito con EDF quando certi giocatori fanno prestazioni hanno zero voglia di lottare.
      Allora ogni volta che la squadra non gira che si fa? Si cambia allenatore?
      Per me sta cosa del cacciare via il mister perché i giocatori non lo seguono non é mai piaciuta, fosse per me quei giocatori che non lo seguono andrebbe sbattuti in panchina/tribuna, a meno che l’allenatore non sia proprio un incapace in tutto e per tutto e EDF non lo é.

  42. a gennaio spero prendano Mario Sanches

  43. E’ mancata la personalità .
    Che è stata venduta.
    Manca anima ( che ha solo DDR, che regge 30 m…) .
    Quel salvataggio di DDR che da dietro toglie la palla a uno Del Real che stava per ribadire in rete dopo parata di Olsen, solo lui ha il coraggio di farla perché se va bene è un miracolo se sbagli è rigore con espulsione .
    Non manca la corsa
    Manca il coraggio di farlo .
    Perché se corri e ti proponi corri il rischio che ti passino la palla.
    E poi che ci faccio ?
    Che DZeko è già out.
    E il centrocampo vuol dire NZonzi , più lento di DDR.
    Zaniolo ?
    Discreto in impostazione .
    Terrorizzato per il
    Resto.
    Guardava terrorizzato e immobile Modric e company.
    La paura peggiore però è la nostra di tifosi.
    Abbiamo paura a mollare al suo destino un amore della nostra vita ( la Roma), che lo meriterebbe.
    Solo mollandoli alle loro plusvalenze, al loro aziendalismo ( stipendi mitici per farci prendere a pallate dall’aralanta B) e facendo tutti sentire la nostra stanchezza , qualche speranza di vedere un po’ di onore e passione l’avremo.
    Ma se non ci svegliamo continuerà peggio.
    Io ci provo .
    Non mi abbono a DAZN
    Ho due abbonamento Sky: ne disdiro’ uno.
    In trasferta ?
    Fine sino allo Juventus Stadium.
    Domenica non vedrò la partita .
    Poi vediamo .
    Ps
    Malgrado CR7 espulso la Juve espugna Valencia.
    doppietta di Pianijc e rigore parato da Sczezny….
    Sti due nomi li ho già sentiti.
    Purtroppo sento ancora quello di Pallotta

  44. fateci caso e troverete dlle risposte al de profundis.
    l’origine di tutti i mali è iniziata cn la cessione di strotty e le parole di cip e ciop (alias difra e monchi) successive. lì si è rotto lo spogliatoio e il rapporto tra tecnico e giocatori.

    1. Ma perche col torino abbiamo convinto? abbiamo vinto 10 a 0? a torino se non fosse stato per olse e per la fortuna, avremmo perso.

      La cessione di 1-2-3-4-5 giocatori non puo influire cosi tanto su una squadra, nn si è mai visto.

      A me nn sembra che a madrid stanno facendo le storie, anzi e ronaldo vale 10 strootman e radja messi insieme.

      1. convinto no, ma parlano i fatti.
        nn servono solo i campioni xvincere, servono anke i giocatori cn i coglioni. servono qlli ke fanno da chioccia ai nuovi arrivati. servono qlli ke nllo spogliatoio alzino la voce. l’importanza di radja e strotty era legata pure a qsto. alcuni giocatori attuali hanno il carisma di uno yogurt e pure scaduto.

  45. lo dissi io, ma come al solito si leggono i commenti in base al nome (cit), che questa sarebbe stata la peggiore stagione Roma americana, una sorta di crepuscolo per noi tifosi romanisti.
    Mi fanno ridere quelli che scrivono Conte come sostituto di DiFra, ma secondo voi un allenatore come Conte vuole lavorare in una società stile lego?
    Pensate se non avessimo raggiunto il 3 posto e la semifinale che strage che facevano.
    A DiFra rimprovero il suo servilismo aziendalismo e buonismo.
    Ma come, ti smontano una squadra mediocre e te ne danno una peggiore e non dici nulla?
    Ma onestamente lui é l’allenatore perfetto per la filosofia della Roma.

    1. ciao, guarda ke lui è complice mica vittima.
      l’anno costruita insieme sta ectoplasma di squadra (basta leggere le interviste di monchi). tu dici ke conte nn viene? secondo me le chance ci sno e se nn viene pazienza.
      ma ad oggi l’esonero sa da fa..

      1. complice sicuramente, ma anche troppo romanista
        credo che la Roma possa (voglia) aspirare solo ad allenatori giovani o sconosciuti.
        Il campionato é ancora lungo e le nostre avversarie sono messe fortunatamente peggio di noi. Ma la squadra é stata assemblata malissimo

    2. Concordo

    3. l’anno preso xkè costava pure poco.
      dobbiamo entrare nlla logica ke il problema è societario.
      pallotta di calcio nn ne capisce un cazzo. nn c’è programmazione tecnico-sportiva, si tira a campare cn le plusvalenze in attesa dllo stadio. ma cme pensano di competere se ogni anno smembri la squadra? ti può andare di culo 1anno, 2, poi il castello si sgretola.

  46. l’indignazione ha soppiantato il tifo.
    la sclerotica galleria di sfondoni e aberrazioni in entrata e in uscita dlla gestione monchi ha svuotato la roma. una castrazione kirurgica di tasso tecnico e xsonalità.
    una società intossicata da un presidente-fantasma ke qndo si materializza si trasforma in pulcinella e un mister in confusione totale sin dlle amikevoli estive. una squadra incasinata da equivoci tattici, giocatori presi a casaccio e di dubbia utilizzazione, di leader spenti e sfiduciati, di giovani talenti ke nn sanno dve guardare xtrovare una rotta.
    qsta è la roma di oggi.

  47. Perdere al Bernabeu ci sta..quello che preoccupa è la condizione atletica di tutta la squadra e l’insolenza terribile di Schick – non puoi entrare in champion’s a Madrid senza un minimo di grinta e voglia di fare bene…questo sta diventando davvero un caso clinico.

  48. E’ evidente come ieri la squadra abbia mollato l’allenatore e lo voglia subito cacciare (cosa non nuova a Roma) , in fondo ieri per 8 su 11 era la squadra di barcellona e della semifinale di champions , adesso non mi potete raccontare che se ieri c’era nainggolan e strootman la cosa cambiava visto l’atteggiamento in campo, perche anche con quei due nè abbiamo fatte di sconfitte pietose lo scorso anno. La squadra è entrata svogliata e confusa con il real che andava a due all’ora, se avessimo giocato come lo scorso anno vincevamo facile anche con zaniolo e nzonzi in campo , però mancava la cattiveria la voglia di vincere e soprattutto la lucidità tattica che difra non ha messo in campo, con questi giocatori devi avere la flessibilità di adattare un modulo perchè si è visto ieri che anche con il 4-2-3-1 la cosa non funziona, infatti tra de rossi e gli altri c’era una spaccatura e praterie a centrocampo e non ci vogliono di certo strootman e nainggolan per tenere uniti i reparti, mancavano ieri proprio le basi del calcio e non servono certo i campioni per metterle in campo

    1. se tu contro il real lasci i calciatori liberi il problema non puo essere il mercato, puoi essere scarso quanto te pare ma se l allenatore ti da un organizzazione difensiva e un minimo di gioco di rimessa(non è vergogna gioca cosi contro un avversario piu forte) nn fai certe figure del cazzo…da esse scarsi a non giocare come ieri ce una gran bella differenza
      poi puo esse vero che olsen,pellegrini e cristante non sostituiscono bene allison,strootman e nainggolan

    2. dtrootman naingollan e allison hanno personalità da vendere oltre che qualità tecniche superiori a chi li ha sostituiti. ieri solo de rossi c’ha provato. poi Kolarov nn è lo stesso di un anno fa come del resto Fazio entrabi in riterdo di condizione…il resto lo fa l’incapacità dell’allenatore oramai conclamata. ma che volete difendere questo è un incapace, poi mi tocca leggere che ha fatto scelte per mandare messaggi alla dirigenza…si certo uno fa figure barbine in campo internazionale per mandare dei messaggi maddai dite veramente?? è ineluttabile, giocatori, DS, e soprattutto allenatore non all’altezza. ho aspettato fino alla gara con il real per prendere una posizione definitiva…prima indizzi, poi prove e conclusioni. nessuna attenuante. ora poi che lo stadio nn lo faremo (come era ampiamente prevedibile dopo l’elezione dei 5stelle a roma) pallotta spera che venda a qlcuno con voglia soldi e competenze, altrimenti il fututo non sarà roseo

    3. insomma.. la Roma della scorsa stagione andava migliorata non smontata
      se mi metti nzonzi al posto di Radja ubriaco cambia e anche parecchio il centrocampo
      se poi ci metti Zaniolo (che mi piace) al posto di Strootman hai praticamente rivoluzionato il centrocampo.
      In più molti giocatori agé rientrano dal mondiale e alcuni sono molto più vecchi: Kolarov, Dzeko, DDR..
      che poi DiFra ci metta del suo… ma Shick che sbanana e Nzonzi che passeggia o Fazio che dorme.. poco hanno a che fare con il modulo

  49. monchi ha venduto delle certezze per prendere delle “scommesse” ma analizziamo la rosa della roma:
    -Portieri: olsen nonostante sia un buon portiere(lo ha dimostrato ieri) è un gradino sotto ad alisson,mirante piu o meno equivale skorupski e fuzato ad oggi equivale un primavera
    -Difesa: il reparto centrale non è cambiato quasi x niente, ce stata l aggiunta di marcano…al momento ce da evidenziare che fazio sta in condizioni disumane
    -Terzini: sui terzini penso che stiamo numericamente apposto co flo e kolarov titolari, karsdrop santon e pellegrini jr cm riserva…kolarov al momento non puo giocare è scandaloso
    -Centrocampo: il reparto che è cambiato piu di tutti…derossi e nzonzi sono mediani e non possono fare le mezzali(per me non possono manco gioca insieme essendo simili e lenti) poi abbiamo cristante(l anno scorso è stato secondo come rendimento solo a savic) e pellegrini che sono giovani ma in teoria un po maturi(pellegrini mi sta a delude), pastore che è un trequartista e non sta in forma ed ha bisogno di tempo e infine zaniolo e coric che sono giovanissimi(l italiano zero esperienze mentre il croato ha un po di esperienze)
    -Ali: abbiamo un ala destra(under) e 3 ali sinistre dove la piu talentuosa è massacrata dall allenatore…kluivert in tribuna e schick in campo vorrei una spiegazione
    -Bomber: abbiamo dzeko e shick…ecco l indolente schick è una cazzo di punta!

    monchi avra rivoluzionato la rosa e fatto mille cazzate, saremo anche piu deboli dell anno scorso ma io in qst inizio ho visto il nulla sul piano del gioco e giocatori fuori forma(fazio e kolarov su tt) e/o fuori ruolo

    via difra subito e monchi o la smette de smantellare o vada via(shick, nzonzi,pastore e cristante so costati piu di cr7)

  50. Purtroppo tutto ampiamente prevedibile gli unici giocatori positivi sono stati Olsen e De Rossi. Squadra messa in campo direi ridicola Ma perché non ha approvato la difesa a tre con esterni in quel modo togliendo Kolarov che non è in grado di stare in campo 10 minuti. Perché non ha messo zonzi e De Rossi davanti alla difesa? Monchi ha fatto un disastro dilapidando tutto quello che di buono c’era nella Roma ed era figlio di Sabatini, però di Francesco non è in grado di mettere in campo una squadra decente e non perché i giocatori siano tutti così scarsi Ma perché li impiega fuori forma o fuori posizione con moduli inappropriati la sua strada credo sia finita o meglio lo spero. Oramai le controprove che aspettavamo dopo iniziali giudizi sul calciomercato ci sono tutte ci sono da parte della società da parte della dirigenza in primis di Monkey e delle norme incapacità di di Francesco retta da alcuni equivoci dello scorso anno vedi Allison vedi Strootman è Nainggolan e colpi di fortuna notevoli. Ora serve ripartire subito pianificando un nuovo progetto i giovani Ci sono alcuni la Roma è da rifondare e credo che oramai le zone alte della classifica per noi resteranno complicate da raggiungere Bisogna ora salvare il salvabile della stagione intanto pensare al nuovo allenatore…..su Monchi neanche mi esprimo con tutti i danni che ha causato (sempre in sintonia con d8francesco)

  51. ci manca uno tosto e veloce a centrocampo
    uno capace di contrastare ma anche impostare è dettare i tempi…..
    Abbiamo preso 3 centrocampisti ma nessuno che ti fa la differenza.

      1. concordo – questo è il meglio in Italia attualmente

  52. Ciao Lumi.
    Credo che Zaniolo l’abbia messo per dare un segnale a Kluivert.
    Ha inserito cioè chi ha dimostrato impegno negli allenamenti e la voglia di imparare gli schemi di Eusebio.
    Evidentemente in Justin ha visto sufficienza e scarsa applicazione.
    Quello che si vede ora è un’armata brancaleone dove ognuno pensa solo a sè stesso.
    La squadra dell’anno scorso era un’11 di reduci da stagioni no ma aveva un’identità. Anzi proprio il nucleo storico, arricchito da un Kolarov versione allenatore in campo, aveva fatto gruppo e ognuno lavorava per l’altro con grande disponibilità e motivazioni.
    Ma al solito le responsabilità stanno nei vertici.
    Dopo la rivoluzione estiva questo gruppo è stato smembrato e quello che si vede in campo sono giocatori che giocano solo per sè stessi. Non vedo spirito di gruppo alcuno.
    D’altronde se tutti possono essere ceduti in qualunque momento quale messaggio trasmetti?
    Che sei di passaggio!
    E se sei di passaggio non puoi far tua la maglia come una seconda pelle, non puoi avere quella determinazione e quella cattiveria di chi non sta solo giocando ma sta difendendo i colori che ama.
    Insomma non si può avere quel qualcosa che ti fa avere una marcia in più, qualcosa che solitamente è più sentito dai giocatori italiani, il SENSO DI APPARTENENZA.
    È triste dirlo ma chi gioca nel Real, nel Barca, nella Juve, nel Liverpool, questo senso d’appartenenza ce l’ha perché la società nei fatti glielo fa capire ben bene e l’ambiente glielo ricorda in ogni istante.
    E in questo sfascio è logico che prevalgano gli isterismi, gli egoismi, le invidie.
    Chi potrebbe fare di più non lo fa perché vede che non lo fanno nemmeno gli altri.
    Il compito di Eusebio è arduo perché la Roma adesso è una polveriera.
    Ora come ora non so se DiFra avrà la forza e l’autorevolezza per prendere in mano la situazione e trasformare quest’armata Brancaleone in una squadra.
    E il responsabile di questo bordello, Monchi, incompetente nel mercato cioè per quello per cui è pagato, sinora eccelle in una sola cosa: le interviste.
    Ne rilascia una al giorno.
    Nemmeno CR7 è così prolifico.
    Ma di Paratici qualcuno conosce volto o voce?
    Anche lui, Ramon, indaffarato a curare la sua immagine, il suo orticello, insomma i caxxi propri.
    Ricordandoci qual è il suo curriculum e preparando anche lui una fuga, come quando ha rivelato che nel suo contratto ha una clausola.
    Anche lui d’altronde è sul mercato ed è ovviamente di passaggio. Vediamo se ci scappa una bella plusvalenza!

    1. Woow Down 😁, bel post veramente 👏👏👏

    2. ti rispondo per punti anche se il tuo pensiero è giusto e condivisibile perchè lo sfascio è sotto gli occhi di tutti.
      1. kluivert non si applica e ha voglia di imparare gli schemi e i movimenti? io di schemi e movimenti degli altri in campo non vedo l’ ombra.. anzi i 3 punti di torino sono figli della estemporaneità e della qualità proprio dell’ olandese

      2. visto che lo scorso anno si è fatto gruppo con i reduci da stagione no debbo pensare che sia solo merito dei calciatori che c’erano e che sono andati e che quest’anno visto che Di Francesco parla di gruppo mi viene da pensare che lui non sappia far costruire un gruppo?
      3. il calciatore è un professionista e in quanto tale si innamora il giusto di quello che rappresenta per poi passare avanti – poi ci sono i sanguigni e quelli invasi come Ninja che devono tanto per la loro carriera ad un posto e si inseriscono soprattutto nel tessuto quotidiano di quel posto – ma stai certo che a Ninja oggi vivere e lavorare a Milano non credo dispiaccia più di tanto

      4. la barca quando affonda deve essere condotta in porto dal capitano- ieri Monchi che potrebbe farsi la faccia bella per altri lidi, ha caricato tutte le pressioni sulla sua figura e sul suo operato cercando di inglobare i ragazzi sotto una campana di vetro per proteggerli ed allontanarli dalla realtà

      5. quando ognuno fa i cazzi propri in squadra è perchè quei qualcuno hanno il controllo sul resto – ergo l’ allenatore non ha il pugno della situazione e non dimostra di trovare soluzioni convincenti

      6. Io non dico che Monchi sia buono e Di francesco No- perchè alcune operazioni mi hanno lasciato con l’ amaro in bocca ma credo che per come Di Francesco parli di Monchi la sua opinione e la sua decisione sulle operazioni fatte sia rilevante ” Io credo in Monchi perchè lui crede in me” cit. del mister ergo ha un peso specifico rilevante

      7. io penso che il problema più grosso sia la scarsa convinzione nel far apprendere le cose e dei dogmi troppo incanalati – e ricordiamo che per giocare bene a calcio bisogna divertirsi e fare cose semplici – la squadra non si diverte ed è mostrosuamente scollata nel tentativo di applicare un qualcosa che io non ho ancora capito..

      Ti porto un quesito semplice – il piede invertito. Ma a me di 2 esterni alti va bene 1 di piede invertito l’ altro deve essere da corsia e sai perchè? perchè se vogliamo giocare contro difese schierate o vogliamo far gol noi serviamo un attaccante centrale che sta in area e che spesso attacca il secondo palo quindi hai voglia ad entrare nel campo col piede invertito x fare un cross e per perdere un tempo di gioco.

      per dirti una delle situazioni che a me non vanno proprio giù

      a me sembra che negli “ipotetici schemi” ci sia un appiattimento verso il basso delle qualità dei singoli.
      Non si punta mai ad esaltare una qualità del calciatore in un contesto ma si punta ad andare schematicamente verso un obbiettivo.

      Questo è integralismo ottuso.. come qualcuno che veniva dalla boemia..

      e sai che penso ancora – che lo scorso anno il culo a Di francesco glielo hanno parato i calciatori che c’erano che non avevano le minime caratteristiche tecniche che lui sostiene servano rendendo la squadra più compatta e meno votata al compito da robot

      per me Pellegrini ha qualità tecniche straordinarie però mi sembra che si perda per cercare di attuare un compito che non gli appartiene

      Nzonzi da vertice basso si è sempre fatto apprezzare per la sua pulizia ed intelligenza tattica – ma che cazzo me lo metti a fare la mezz’ala che tecnicamente ha poco bagalio e non può nemmeno sfruttare il fisico?

      scusa se ci sono errori perchè sono talmente incazzato che non voglio manco rileggerlo!!

      1. ps. Ti ho letto spesso su un altro sito col nick vegemite dove io non scrivo in quanto trovo una qualità degli utenti molto demenziale

        trovo che questo forum sia il posto migliore per discutere perchè composto da persone serie e preparate.

        spero solo si posa arricchire di altri utenti con cui condividere e “sfogare” il nostro stato di animo perchè non so a voi ma a me quando le cose vanno male il sonno spesso si fotte..

        anzi non leggo Derossi da un bel po e spero non abbia abbandonato il forum

      2. Lumi condivido molto quello che scrivi e difatti il tuo post è stato un’assist per il mio. Penso anch’io che le fortune e le sfortune della Roma siano legate alle prestazioni dei giocatori, e che gli stessi ora siano in uno stato di confusione più mentale che fisico, per me dettato in questa fase dai postumi del mercato.
        In linea di massima tendo a dare meno responsabilità all’allenatore rispetto a te perché questa squadra, quando ha voluto, ha saputo esprimere anche un bel gioco.
        Scrivo inoltre assieme ad altri utenti (AVE, Lory, Lupogio …) in un’altro forum perché qui era diventata una landa desolata, ma che comunque considero ancora la mia casa preferita. In quell’altro sito ti assicuro ci sono invero utenti interessanti anche se ammetto prevale il dualismo stucchevole tra Mariones e Cesaroni.

  53. Personalmente mi ha dato più fastidio pareggiare col Chievo che perdere col Real.
    Onestamente ieri non si poteva aspirare che ad una sconfitta onorevole.
    Certo il Real mette a nudo tutti i problemi strutturali della rosa ai quali si aggiungono quelli contingenti legati ad una condizione atletica non ottimale, alle motivazioni e alla testa dei giocatori, all’inserimento dei nuovi …… a situazioni cioè che si risolveranno, si spera a breve.
    Ma i problemi strutturali, quelli rimangono.
    Ci si è preoccupati di metter su una squadra di corazzieri; il problema è che nessuno dei nuovi ha abbastanza dinamicità e velocità, tolti Luca Pellegrini e Kluivert.
    A centrocampo il più dinamico è ancora DeRossi e con questo ho detto tutto.
    Se persino il Real vende i pezzi da 90 per lanciare i suoi giovani Mariano, Ceballos ed Asensio noi andiamo controcorrente andando a spendere su giocatori che hanno già dato il meglio in carriera e fisicamente in fase calante come Pastore e NZonzi.
    Manca velocità anche in difesa nel settore dei centrali. Sulla qualità e sulla personalità perse dopo il mercato si è già detto.
    Direi che contro il Bologna toglierei i giocatori attualmente impresentabili come Kolarov, NZonzi e Fazio, sostituendoli con Pellegrini L., Cristante e Marcano.

    1. Dinamicità- vero – ma non mi puoi chiedere a Nzonzi di fare la mezz’ala alla Di Francesco – quando lui è un giocatore da posizione centrale

      Guarda che le scelte fatte da di francesco ieri sera sono figlie della paura e sconfessano di molto l’ apparente credo che professa

      Zaniolo è un tentativo di punzecchiare chi? Pellegrini e Cristante o la societa? No perchè se lo escludiamo dal contesto esordio il ragazzo ha molta qualità e sa giocare pure semplice

      Fazio Kolarov e Dzeko ma anche Manolas non si reggono sulle gambe – certo non puoi rinunciare a tutti contemporaneamente ma sinceramente Fazio e Kolarov per come stanno apportano più danni che altro

      Perotti idem.. è stato fermo e quando è entrato mi è sembrato molto molto indietro e anche goffo tanto che ieri sera l’ho definito quasi un ex calciatore

      Allora delle 2 l’ una- DI FRANCESCO considera tutti alla stregua del curriculum o alla fine predica bene ma razzola male?

      Non dico che Kluivert avrebbe cambiato la partita ma gente come l’ olandese e forse anche Coric che sono più brevilinei e rapidi in questo momento della stagione potrebbero apportare quella dinamicità che tu sostieni e che a noi manca in campo utile a creare uno spunto come daltronde fatto da Under che per me è stato il migliore dei nostri in mezzo al campo

  54. @lorysan

    e chi l’ha preso a shick quando invece avevamo bisogno di un esterno destro?
    under è bravino ma puó fare la riserva e non puó essere considerato il sostituto di salah.
    Dai su, Di Francesco sarà pure una pippa, ma Monchi è un ds mediocre. Hai distrutto una rosa.

  55. Intanto Olsen sta nuotando fuori da quella merda che l ha accolto appena sceso dall aereo. Io ho visto alcune ottime giocate ottime chiusure difensive ma tante fatte con estrema lentezza. Zonzi zaniolo e Olsen hanno giocato molto meglio degli sfiduciati semifinalisti dell anno passato.

  56. Calmi ragazzi. Se zaniolo e kluivert esplodono il campionato plusvalenze non ce lo toglie nessuno manco quest’anno.

    Mercato di monchi ridicolo avallato da un mister senza palle, messo li proprio per questo motivo. Conte gli avrebbe staccato la testa a monchi dopo il mercato che ha fatto

  57. Dalle mie parti si dice che pesce puzza sempre dalla testa,Monchi e stato scelto per fare plusvalenze e paga il fatto di non conoscere il calcio italiano come lo conosceva Sabatini, la società americana e molto abbile a crearsi sempre dei parafulmini, guardate le scelte sugli allenatori di questi anni, tutti nomi facili dove addossare le colpe,perche non si e scelto mai un nome forte Conte Ancelotti Klopp ecc ecc ??? Perche poi le colpe della società sarebbero piu evidenti, a mister Pallotta interessa solo il guadagno e la speculazione, non si fa un progetto serio a lungo termine perche loro nel futuro vedono solo lo stadio come grande speculazione edilizia per poi vendere tutto il pacchetto,non puoi costruire una squadra se ogni anno vendi 2/3 titolari importanti e li rimpiazzi sempre con giocatori immaturi ho tropo maturi,alla fine ci e andata anche di lusso grazie alla crisi delle Milanesi ma se non ci liberiamo di questi americani vivremo sempre in un limbo dove costruiamo e smontiamo costruire e smontare fino a toglierti la voglia e la passione nel seguire la squadra.

    1. Sacrosanta verità. Comunque non credo che un Conte accetterebbe di allenare in una società dove ogni anno gli vendono 3 titolari e gli comprano giovanissimi e vecchie glorie da resuscitare (pagate a peso d’oro come Pastore) ,oppure giovani presunti campioni,pagati a peso d’oro, che in realtà sono solo broccacci (Iturbe,Schick, Karsdorp, Gerson…solo per citarne alcuni…).

  58. la squadra è spenta, sfiduciata.
    ma le vedete le facce in campo? ki fa pressing da solo? ki si lamenta? ki scuote la testa solitario? squadra squagliata.
    purtroppo solo a gennaio puoi intervenire xrimediare alle minkiate commesse.
    ma nl mentre il mister va cambiato.

    1. Si. Assolutamente. Di Francesco grandissima delusione. Anche come uomo. Sempre zitto. Gli potrebbero vendere anche la poltroncina in panchina e lui non farebbe un fiato. Davvero troppo inginocchiato ai voleri aziendali. Via immediatamente.

  59. De Rossi si rallegra perché la Roma ne ha presi solo 3 (“in queste partite abbiamo subito passivi più pesanti.”) Di Francesco che dice “siamo stati un po poco qualitativi”… No davvero… Ditemi che non è vero…

  60. Potremmo provare a mettere in panchina Totti, così almeno fa qualcosa perché io nn ho ancora ben capito cosa faccia.

    1. Totti è pagato per andare in giro con la squadra e farsi vedere che guarda le partite in tribuna affianco a Monchi e Baldissoni. Questo è il suo ruolo nella società. Non credo che gli venga chiesto di fare altro.

  61. Se domenica non si vince giocando a calcio l’esonero e’ l’unica soluzione. Il Bologna e’ una squadra pessima contro cui pure l’Inter ha vinto senza faticare

  62. PRENDO ATTO CHE NON è PIU UNA QUESTIONE DI FORZA DEL SINGOLO, ma di è una questione che va ben oltre alla bravura di calcare la palla o di leggere le intenzioni dell’avversario…

    NON SI CORRE, NON C’è PERSONALITA E CARATTERE.

    Puoi perdere contro il real, ci sta, è una squadra di mostri sacri, ma è l’atteggiamento di certi, il NON CORRERE… ma perche kluivert era in tribuna e uno come shick in campo che è entrato giusto per sgranchirsi le gambe?

    SI SONO CENTO “PERCHE” che si potrebbero dire…

    MI PARE EVIDENTISSIMO che il rapporti col mister di una grande fetta della squadra si siano rotti. Mi pare piu che evidente.

    ESEMPIO: perche shick è entrato cosi in partita? mi pare ulteriormente evidente che è un ragazzo DEMOTIVATO senza mordente per un semplice fatto… non si sente parte del progetto e lo si è notato dal fatto che per un anno fa un ruolo non suo, esterno, poi in precampionato fa la punta con ottimi risultati, poi la prima che gioca lo fa esterno e poi oggi entra e fa il trequartista… con un dzeko che non la struscia. Il giocatore coem vuoi che reagisce?

    ORMAI L’ALLENATORE HA FATTO IL SUO TEMPO ED è STRANO DIRLO, MA DA INIZIO SCORSO ANNO è cominciato un processo di peggioramento singolo e non. Abbiamo fatto una grande champions lo scorso anno, vero, ma è stata una casualità ( non le prestazioni ) arrivare la.

    Purtroppo o si cambia o si sprofonderà.

    1. famme un po’ capi lory chi metteresti al posto di eusebio? Sannino cosmi del neri? O magari maran zenga iachini? C’è rimasto solo Conte che potrebbe pure venire ma credo si svincoli a novembre per la causa col Chelsea. O magari qualche santone spagnolo amico dell’amico tuo monchi?

      1. nn cè solo conte libero..

  63. Io ho visto 11 zombie in campo.
    Possibile che non riescano a fare niente ?
    Loro tiravano e noi, invece (tranne un tiro di kolarov e uno di under), passavamo il pallone al portiere del real .
    DF,hai avallato,senza alzare la voce,le scelte della società ? Questi sono i frutti.
    Secondo te ,DF,la società dirà : “abbiamo sbagliato noi;è colpa nostra e del ds che abbiamo scelto noi” oppure diranno: ” DF lei ha sbagliato tutto;è tutta colpa sua quello che sta succedendo”. Indovina un po’ che cosa diranno ?
    Nzonzi gioca come Andrade ( detto er moviola ) : compassato ,lento,floscio,senza forze ed idee. Nzonzi a che cosa serve ? Fermo restando che la Roma è una squadra senza gioco.

  64. non credo che un altro allenatore possa promuovere la campagna acquisti di Monchi e farla sembrare migliore
    secondo me questo downgrade sarà duro da digerire dopo la semifinale
    se prima lottavamo per il secondo posto ora lo faremo per il quarto
    Se al posto di Shick c’avevi un Mariano qualsiasi e invece di Nzonzi un mastino mezzala.. credete davvero che non avremmo notato la differenza?

    1. Peter Pan 19 settembre 2018 il 22:30

      “su lorysan cazzaro (lol) e barbamonchi”

      hahahahahah…’tacci tua 🙂 Peter!

  65. Presi a pallate da una squadra che andava a due all’ora, noi stasera andavamo a zero. Continuo a nn condividere la politica di monchi di cedere tutti i giocatori di Sabatini per fare il fenomeno con i suoi che finora si sono rivelati inutili o inesistenti. Difra nel pallone da subito, per me sta stagione qua è come quella di lucho. Olsen futura plusvalenza per la gioia dei tifosi commercialisti.

    Comizncio a rompermi il cazzo e siamo,solo agli inizi. A breve vedrò altro. Poi semmai salirò sul carro del vincitore che nn si Sa bene se e quando mai passerà (di certo nn con monchi il fenomeno).

  66. scusate ma l’unico grande colpevole qui è di francesco. come si fa, per esempio, a presentarsi a madrid con zaniolo titolare? per me una pazzia.
    e non c’è neanche un giocatore che sia riuscito a valorizzare: schick, pellegrini, cristante, zonzi e ci metto pure kluivert, erano giocatori molto forti, tutti giovani (tranne zonzi) e considerati grandi prospetti. dove sono adesso?

  67. Nzonzi piu’ passano le partite e si allena con i nostri preparatori, piu’ peggiora. Con loro Bolt diventerebbe piu’ lento di Nzonzi

  68. al di la del valore della rosa costruita da monchi, non sono un ds e non intendo giudicarla, ma sono stufo di vedere un non gioco, giocatori fuori forma e fuori ruolo….abbiate pietà di me e esonerate difrancesco….non je la posso piu fare!
    boccio assolutamente l allenatore che ha avuto il gruppo da luglio(ad eccezione di nzonzi e olsen)(i nazionali kolarov e fazio li ha allenati l anno scorso)
    metto in dubbio il lavoro fatto da monchi e totti…shick è stato pagato 42 mln e si sta rilevando un pacco peggiore di iturbe(almeno lui correva e si impegnava)
    BASTA QUESTO SCEMPIO

  69. Semplicemente senza cattiveria.
    Che senso ha poi mettere Nzonzi a fare la mezzala in un ruolo dove ci azzecca praticamente nulla non lo so. Se proprio vuoi fare giocare DDR e Nzonzi assieme allora fa un 4231, non ha alcun senso metterlo mezzala, tanto Zaniolo stava a giocare praticamente trequartista, fa un 4231 e amen.
    Zaniolo ha fatto qualche bella giocata, si farà, non capisco comunque dove era la logica nel farlo esordire contro il Real.
    Cristante migliore in campo contro il Chievo lasciato in panchina.
    Kolarov e Fazio che sembrano completamente rimbambiti rispetto la stagione scorsa, mia nonna sulla sedia a rotelle é più veloce.
    Sarà una stagione molto lunga.
    Migliore in campo Olsen che é un buonissimo portiere checche si dica, se non fosse stato per lui sta partita finiva 6 a 0.
    FR

  70. bella l’analisi di Down Under sul DS
    quest’oggi una gara davvero brutta, non per l’avversario, che non é poi cosi irrisestibile in difesa, ma soprattutto per noi.
    L’unica note positive: Olsen, che alla fine non é sta pippa che descrivevano, DDR a 36 anni e Zaniolo, che in un sistema fluido mostrerebbe ancora meglio le sue qualità.

  71. Da stasera penso che Olsen meriti più rispetto da tutti perché ha fatto il fenomeno
    Di Francesco invece è ottuso con 2 paracarri in mediana a camminare per il campo che per fare un recupero o una ripartenza aspettavano il taxi
    Bene Under che è stato molto propositivo e spigliato e pure Pellegrini che ha giocato a testa alta
    Siamo messi male fisicamente ma molto male e non so quanto sia positivo perché in questo momento mancano risultati e fiducia
    Ho l impressione della prima stagione di Sarri a Napoli quando dopo 5 giornate lo avrebbero cacciato tutti e dico tutti a calci in culo
    Ma speriamo bene che questa ennesima dipartita svegli l orgoglio della squadra perché per correre come la vedo io ci vorrà ancora tanto tempo
    Perotti cmq sembra un ex calciatore.. Forse sarebbe stato giusto lasciarlo andare

    1. Ottima analisi, concordo in tutto.

    2. già….un ex calciatore

    3. concordo, ma Nzonzi é questo qui?
      e il modulo é quello che é, non credo ci siano i margini per fare altro: con chi poi?

      1. Nzonzi é un giocatore molto forte nel suo ruolo, mezzala non puo rendere ma proprio zero, non ha il passo e la gamba, é un mediano puro che fa schermo davanti la difesa, fa ripartire l’azione o tesse tele di gioco, non ha niente a che vedere con una mezzala come la intende EDF, cioè uno che corre avanti e indietro, si inserisce e scambia con le mezzali, ma proprio zero.

    4. ok, indubbiamente più rispetto x olsen e applaudiamolo. ma fermiamoci qua.
      qsta squadra-rosa è figlia di pallotta, monchi, difra e dei suoi collaboratori.
      si stanno solo materializzando tutti gli errori commessi in estate.
      xiniziare nn vedo altro ke esonerare difra.
      nn lo dico io, lo dice la storia recente dlla roma a stelle e strisce.

  72. il solito culo champions, ringraziamo l’x tra plezen e cska mosca!!

  73. “Grazieee Romaaaaaa”!!!!! È Ferrero che canta pensando alla sola data alla Roma per 42 milioni!!!!!

  74. Ma riusciremo mai a correre porca troia? Cambiano i preparatori, gli allenatori ma fisicamente siamo sempre inferiori agli altri.. a qualsiasi squadra!!!!! Come è possibile?
    Fazio impresentabile, Dzeko (che io adoro) specialmente nel primo tempo indisponente.. la vedo sempre più nera purtroppo.. se non si vince a Bologna sono cazzi amarissimi..

  75. Bello schifo.
    Ma non è una novità…..lo si era già capito da questa estate che stagione sarebbe stata.

    Bene solo Ddr e Olsen.
    Gli acquisti di monchi?

  76. Speriamo che Olsen non faccia troppo il fenomeno altrimenti a gennaio lo vendono.
    Real al trotto che fa 3 goal. Ancora giochiamo come nelle amichevoli. Forma fisica da ritiro estivo

  77. siamo riusciti a far diventare una star persino al viado Mariano
    e a risvegliare le sagome di Madrid allo stadio

  78. va esonerato di francesco subito, prima di mancare l’obiettivo qualificazione champions in campionato. io manderei via anche monchi ma questo è impossibile adesso

    1. e secondo te lo faranno?
      sarebbe cme sconfessare il gran lavoro fatto in estate in sinergia cn monchi.

  79. Aveva ragione Pierrot!!!

    1. Ciao Fra’ 🙂
      su che’…c´’avevo ragione???

      1. su lorysan cazzaro (lol) e barbamonchi

      2. Sul fatto che avremmo fatto figuraccia
        Io ero più ottimista

  80. Olsen ( dopo DDR 8) grande partita
    Via a gennaio con mega plusvalenza e dentro mirante !!!

  81. shick 40 milioni?
    mah

    1. Bambino impaurito

    2. E so 3!!!! Mammamia che goal!!!! Manolas sconfortato… Ecco….ennesima figura de merda di una squadra senza palle,senza gioco,senza giocatori di livello. Daje Monchi!!!! Mo vendite pure Dzeko e Manolas!!!! Mi raccomando Erminio,Lorysan e compagnia bella,mo dite che gli acquisti di Monchi so fenomeni. Che vergogna sta squadra. Si può perdere a casa del Real,ma in questo modo era meglio se stavano a casa e si facevano dare il 3-0 a tavolino. Senza palle. Schick,e lo ripeto,un brocco immane!!! Ferrero ancora sta a ride!!!!

  82. nn è tanto l’avere incontrato il real, è la roma ke fa proprio skifo.
    ma dve vuoi andare cn l’attacco dlla passata stagione? ma dve si sarebbe rinforzata la rosa, qlkuno me lo può spiegare?
    purtroppo il danno è fatto e siccome nn puoi cambiare mezza squadra, si cominci cn l’esonerare difra ke oramai ha xso se stesso e i giocatori ke nn lo seguono +.

  83. non corre nessuno
    che squadra

    si salvano solo olsen e ddr

    1. Dallo stadio ti dico sintesi esatta

  84. Ma i fenomeni che ha comprato Monchi??? Do stanno???? Pastore er campione (de 7 anni fa)??? Zonzi (fa pena) ???? Kluivert????? L’unico che sta guadagnando applausi è Olsen preso a pallonate dai veri campioni del Real…mentre i campioni del GRA stanno a fa pena…

    1. Ah…dimenticavo Schick… Il giocatore più pagato della storia della Roma…mammamia che brocco!!!! Che Pippone immane!!!! Ferrero ancora sta a ride!!!! Mi sa che tutte le sere canta “grazie Romaaaaa”!!!!!!!

  85. Comunque ottima partita di Olsen dai così
    Monchi lo rivende a 40 milioni a Giugno.

    1. ahah.. e dzeko a gennaio.

    2. ahahaha, ridiamoci su che é meglio

  86. ma i cori del Real sono registrati, sembrano le ragazze pon pon
    Real superiore anche in antipatia, ma questo Real si poteva punire
    non abbiamo i contropiedisti e quelli che da anni potrebbero fare la differenza
    sto sempre con quella sensazione che qualcosa prima o poi possa cambiare ma NADA

  87. bho
    non c’è un acquisto di monchi in campo . l’unico è nzonzi che è il peggiore
    milioni buttati al vento o in tribuna come kluivert

    1. che poi chi cazzo è sto kluyvert? una riserva e nulla piú…….buttati nel cesso tanti di quei milioni in riserve mentre ci mancano i titolari

  88. 0 cattiveria, 0 pressing, 0 controllo palla e passaggi, 0 tiri tutti dietro e Dio ci aiuti.

    Fuori zonzo e pippa under che corre solo guardando la palla pare iturbe, dentro qualcuno che corra faccia pressing e provi a ficcare, direi pellegrini e kluivert.

    Se continua così e nn tirano fuori le palle ce ne fanno almeno altri 2.

  89. questa sera il real moscio proprio. se c’era il victoria plzen (2-0 in questo momento sul cska mosca) il real perdeva. Tanto per dire che se la roma giocasse normale, stava già in vantaggio, invece vanno a due a loro e zero cattiveria (che è la cosa peggio)

  90. Nzonzi, il peggiore in campo

  91. Loro sono molto superiori ma noi non abbiamo grinta. Giochiamo a 2 all’ora, forse per colpa di una preparazione scandalosa. Non sappiamo fare un cross

  92. inizio abbastanza sonnolento e campo libero per il Real
    poi più controllo, ma poca cattiveria dei nostri attaccanti
    Zaniolo é un predestinato, ho visto molta più creatività e talento in lui che in pellegrini e Cristante messi insieme.

    Olsen migliore in campo, stupido l’errore che ha portato al gol

    1. è stupido si ma de rossi questa sera sta reggendo DA SOLO il centrocampo e la difesa

      1. DDR é il migliore in campo

  93. squadra moscia, senza palle senza idee.
    siamo sempre in balia degli altri
    ridicoli

    1. aspetta…aspetta …che i fatidici ultimi 20 min…devono ancora arrivare…li e’ quando danno il meglio.

  94. bene
    ddr e olsen
    bravino zaniolo ma poca cattiveria
    malissimo
    fazio, under, zonzi

    io ancora non ho capito l’utilità, ruolo di Zonzi.
    Ci manca uno col cambio di passo.
    Nella ripresa metterei Perotti al posto di Under

  95. Hanno speso 30m per pastore invece di prendere un centrale di difesa.
    Fazio osceno

  96. zaniolo appena entra in campo si cagherà sotto 😀😀🙃😀
    Forza Zaniolo, Forza Difra, ffanculo monchi 😉😉😉😉

  97. la notizia di zaniolo titolare me mi ha ridato
    un pó d’entusiasmo
    speriamo di vedere una bella Roma

  98. Un saluto a tutti! Concordo con Peter sull’importanza della prestazione rispetto a risultato. Il mercato ha sicuramente indebolito la squadra, qualche errore l’ha commesso anche il mister ma ora bisogna ripartire.. Se siamo un gruppo compatto, dobbiamo dimostrarlo a partire da questa sera.
    Secondo me noi romanisti ci sentiamo un po’ tutti Zaniolo in questo momento, sospesi tra la voglia di dimostrare con spensieratezza le proprie doti ma anche con la paura di non essere all’altezza.. lui se non altro ha tutta una carriera davanti però..
    Daje Roma! Sempre al tuo fianco!

  99. dopo le prime 4 giornate viene spontaneo pensare “speriamo che non ce ne facciano troppi”
    Secondo me l’importante sarà mostrare carattere, maturità, voglia di lottare.. non tanto il risultato finale
    Per la Roma é rilevante soprattutto una buona prestazione e qualcosa da cui ripartire
    Che sia Zaniolo o meno, conta offrire una prestazione dignitosa, poi la sconfitta contro una squadra che ha vinto la champions 3 volte di seguito non é un fattore cosi determinante

    Daje Roma

  100. È tornato il sito???
    Ok

    …..questa sera se giochiamo come domenica ce ne fanno 8.

    Ma io penso che faremo una bella partita
    non mi interessa il modulo o se giocherà Zaniolo, mi interessa vedere una squadra messa bene in campo che lotta e sta concentrata per 95 minuti

  101. È morto il sito, non scrive più nessuno, leggo sempre gli stessi post di due mesi fa.

    Ah no scusate..

    1. Se è per questo anche tu scrivi le stesse identiche cose di due mesi fa. Solo che ora c’è l’insignificante (per te) fattore campo,che parla da solo e che dice che la Roma è già a meno 7 dalla Juve. (E che ha ha messo in mostra una squadra senza gioco,senza individualità in grado di cambiare una partita, senza tenuta atletica,e dove l’unica cosa che si nota son coloro che son stati venduti). Ah già, ma nel tuo campionato immaginario la Roma è prima in classifica,gli acquisti di Monchi son tutti fenomeni e Pallotta è un grande presidente.

      1. se è per questo hai dimenticato di francesco, il guardiola de noialtri: calcio champagne e risultati

  102. sebbene sia contento xil probabile esordio di zaniolo (ank’io ogni tanto ci azzecco) xkè a mio parere potrebbe diventare a breve titolare dl centrocampo a 3, bisogna evidenziare una xdurante confusione mentale dl mister.
    xkè se voleva provare nuovi giocatori e tastarne la consistenza qle occasione migliore di roma-chievo? gara adatta a far esordire pure pellegrini xfar rifiatare il povero kolarov.
    ma si sa no.. le cose normali a roma nn si possono fare..

    1. ciao rugantino, purtroppo difra è in confusione perchè non ha duttilità tattica, si è fissato sul 4-3-3 e come tu stesso hai detto operando nel mercato in entrata alla cdc non sa che pesci prendere, magari anche con il mercato sbagliato un altro allenatore più duttile potrebbe fare qualcosina in più cercando di sfruttare ciò che gli è stato dato

      1. guarda, se vojamo uscire dai vortici dgli skemi.
        bisogna pure dire ke la squadra di qst’anno è + debole di qlla dll’anno passato. dve ti dovevi rinforzare nn l’ho hai fatto e alcuni giocatori sno stati sostituiti male. se poi si dvono accampare sempre le solite scuse: la forma fisica, i nuovi si dvono adattare, ma dai cè la rube ke fa un campionato a sé etc. tanto vale far giocare la primavera.

  103. VROS ti dó un’altra chiave di lettura.
    Alla Roma l’anno scorso serviva un Monchi, ovvero un DS che facesse grandi cessioni per via del FPF ed altrettanti acquisti che potessero portare plusvalenze.
    Alla fine le cessioni ci sono state ….. gli acquisti da plusvalenza?
    Quest’anno invece serviva solo un DS che facesse ordinaria amministrazione. Dovevamo solo puntellare qua e là la rosa e fare cessioni di giocatori zavorra.
    Ma un DS pagato come una stella del calcio, con cotanto seguito di scout e collaboratori, poteva mai fare un mercato di ordinaria amministrazione?
    Assolutamente no, perché lui doveva mantenere fede al personaggio, giustificare tutti gli stipendi che fa pagare alla Roma, giustificare il suo ruolo di DS che smonta e rimonta, che compra promesse a poco e le rivende a tanto (stiamo ancora aspettando), insomma doveva fare il Monchi.
    Ovvio che dopo aver acquistato tanto si rendessero necessarie delle cessioni.
    I neoacquisti andavano messi nella condizione di giocare.
    Ed essendo arrivati 5 centrocampisti, non bastavano le sole cessioni di Gonalons, Radja e Gerson. Per questo a Kevin è stato detto di cercarsi una squadra.

    1. purtroppo ti sei soffermato solo sul finale e hai trascurato ciò che ho scritto nella premessa: Pallotta NON è un tifoso della Roma, in più non gli fanno fare lo Stadio, ergo per aumentare gli introiti e quindi per non andare nel baratro è costretto a fare plusvalenze e a cedere pezzi importanti. Chiunque DS venisse anche Marotta o chi vuoi tu dovrà seguire questo modello societario, forse l’unica maniera per la svolta sarebbe lo stadio o vincere qualche cosa di importante , ma fino a che non succede il ciclo si ripete, per la svolta la società sta aspettando o la prima pietra posata per lo stadio o la stagione alla Leicester.

      1. ciao, xsonalmente nn contesto il fatto di essere “obbligati a fare plusvalenze vendendo i pezzi migliori”, lo fanno tutte le società più importanti.
        è l’operare (e scusa il francesismo) a cazzo di cane.
        sbagliando quasi tutta la campagna a detta di loro.. di rafforzamento. e addirittura cedendo un giocatore a mercato kiuso senza poterlo sostituire. da certi dirigenti ke vengono dipinti cme super-esperti, maghi etc. nn ti aspetti sto scempio. e alla fine ke vuoi raccogliere consensi? fiducia?
        cme no: una tempesta di fischi e piriti.

      2. Ma anche se Pallotta fosse un tifoso sfegatato non potrebbe comportarsi diversamente.
        Non esiste più il mecenatismo, oggi c’è il FPF. Senza grandi introiti da merchandising e stadio al massimo il proprietario di un club può immettere risorse tramite sponsorizzazioni più o meno farlocche.

  104. “Roma, tutto confermato: Zaniolo titolare al Bernabeu”
    dal corrieredellosport….. se è vero il Difra è alla frutta e si gioca il tutto x tutto…

    1. Difra qualora facesse questa sera questa scelta sta mandando un segno alla società di come il mercato lo ha fatto Monchi e lui non ha avuto voce in capitolo. E’ una protesta silenziosa; se avesse le palle si dimetterebbe o avrebbe fatto bene ad andarsene via a fine stagione scorsa come ha fatto spalletti che ha capito come funziona la società che il primo anno da il contentino all’allenatore non sfasciando completamente la squadra e l’anno dopo quando c’è da rafforzarla avviene puntualmente la rivoluzione

  105. A Vros vorrei dire che non mi sembra proprio che il primo anno Di Francesco sia stato illuso,dato che gli han venduto Salah,Paredes,Rudiger e a gennaio Palmieri e volevano pure vendergli (anzi lo avevano già venduto) Dzeko…e scusa se è poco!!!!!! Quest’anno poi non parliamone proprio…. Solo Alisson valeva tra i 10 e i 20 punti in campionato senza parlare delle competizioni europee. La cosa più grave è che gli acquisti di Monchi son praticamente tutti toppati e anche costosissimi…una vera catastrofe!!! Salvo finora il solo Kolarov e,appunto, una mezza stagione di Under…un disastro completo date le cifre che ha speso su tanti altri giocatori. A 22/7/1927 dico che non sono prevenuto su Karsdorp ma che semplicemente Karsdorp non è un giocatore di calcio. Non so che faceva prima e manco mi frega un cazzo di saperlo,ma ad oggi non è un calciatore di serie A. Questo è venuto a Roma, si becca il suo ingaggio milionario, nel frattempo si è fatto il suo bel matrimonio da favola,se ne alle feste degli altri giocatori della Roma, farà il suo beato shopping di lusso,ma sul campo non regge manco le amichevoli con il Benevento… Una vergogna totale, solo per aver buttato nel cesso 19 milioni per il cartellino de sto stoccafisso Monchi dovrebbe essere cacciato a calci nel culo…ecco come la penso.

    1. Sempre a 22/7 vorrei dire che per quanto riguarda il campionato della Roma credo anch’io che dovrà lottare per il quarto posto e che bisognerà anche sperare nelle disgrazie di Inter e Milan.

    2. guarda rebel su rudiger ti posso anche dare ragione ma :
      1) Paredes non era questo gran fenomeno ed è stato nel centrocampo quello più sacrificabile
      2) Salah è voluto andare via lui e proprio a Liverpool ( ti sei scordato che quando è venuto da noi che storta gli ha fatto alla fiorentina ?) è un giocatore che visto la qualità che aveva si era reso conto che Roma era una squadra troppo stretta per lui e se nè andato.
      3) Alisson si è un fenomeno ma il portiere è il ruolo più rimpiazzabile e per fare bene non serve nè buffon nè yashin nè curtois ed ecc. perchè se la difesa è forte basta un buon portiere ed esempi ce ne sono migliaia (antonioli scudetto 2001, keylor navas 4 champions leauge) , inoltre contando che fazio e manolas sono stati una delle migliori coppie d’europa l’anno scorso. Quindi alle cifre vendute alisson si poteva vendere, ti dò ragione se mi dici che non è stato rimpiazzato a dovere questo si

  106. Ragazzi buongiorno,
    è ormai evidente sempre di più che il problema della gestione americana è la “COMUNICAZIONE RECIPROCA “CONTINUA” TRA DS E ALLENATORE”. Per capire al meglio facciamo una premessa: la gestione americana è partita con l’obbiettivo stadio ed è quindi ovvio che in prospettiva si prevedeva una Roma con un aumento di capitale ed introiti grazie allo stadio di proprietà. Le difficoltà sono nate, come era prevedibile, lo stadio è un miraggio e Pallotta e co per quanto amano e vogliono bene alla Roma con tanto di tuffo in piscina o fontane varie non sono TIFOSI della Roma e quindI, in quanto NON tifosi non possono svenarsi e quindi un minimo di lucidità imprenditoriale rimane e sono costretti a vendere anche pezzi pregiati per non andare in perdita (attenzione non guadagnarci) e pareggiare almeno il bilancio della società. Questo ragionamento si estende e prende forma nelle campagne acquisti che vengono fatte ogni CAMBIO DI ALLENATORE, infatti la società il primo anno di ogni allenatore spende, senza scelleratezza, acquistando ciò che vuole l’allenatore( se poi volete una lista completa ve la redigo) e puntualmente l’allenatore se fa male siamo nel disastro e bisogna cedere tutti ( no introiti champions, posizionamento in campionato ecc.), se fa bene (però non vince niente di importante) vendono massimo due/tre pezzi pregiati. Il problema quest’anno e che si era quasi raggiunto qualcosa di importante e si sperava nella vendita di un solo giocatore però cosi non è stato, è evidente allora che a prescindere dalla stagione che si fa con un allenatore, la stagione successiva la società, dopo avergli dato il contentino il primo anno e illuso sul mercato, di sana piante se ne frega dell’allenatore e il DS compra ciò che vuole senza il consenso dell’allenatore. In tutto ciò e termino stimo il 70 % delle colpe al modello di gestione societario e il restante 30 % all’allenatore che o non ha le palle di dimettersi il secondo anno vista la situazione ( vedi spalletti) o non sia umile ma anche bravo ed intelligente tatticamente da riuscire a tirar fuori da una rosa non troppo voluta un bel gioco.

    Mi scuso se il post è lungo, ma scrivendo poco ho voluto riassumere tutto in un post.

  107. Far esordire Zaniolo al Santiago Bernabeo non potrebbe essere troppo rischioso?

    1. è come giocare alla rulette russa

      1. era il caso di farlo esordire con il chievo e vedere un po’ l’impatto.

  108. Alisson ha portato in dote qualcosa tra minimo 10 e massimo 20 punti in campionato, il che vuol dire anche 3 posto ed Europa oltre alla qualificazione nel girone di CL ed il successivo cammino in coppa.
    D’altronde non era spiegabile altrimenti come una squadra depauperata dalle cessioni sanguinose di Salah, Paredes e Rudiger e rinforzata dal solo Kolarov e da mezza stagione di Under potesse “tenere” in campionato e fare un’exploit in CL.
    Non ci voleva un mago per fare quest’analisi e capire che prima di cedere Alisson bisognava pensarci 100 volte ed una volta decisa la cessione le prime cose da fare sarebbero dovute essere prendere un portiere di livello e rinforzare adeguatamente la difesa.
    Non è stato fatto nulla di tutto ciò.

    1. Eh logico, ci ha portato il portiere in semifinale ed al terzo posto..oook

      1. Se riavvolgi il nastro vedrai che è proprio così.
        Basterebbe ricordare la partita Roma- Atletico e tutte quelle partite di campionato vinte di misura con almeno un suo miracolo in porta a partita.
        Miglior portiere della serie A 2017-18, migliore statistica tra tiri in porta e reti subite.
        L’impatto di Alisson sulla scorsa stagione è stato pazzesco.

  109. stagione ampiamente prevedbile visto le premesse del mercato sia dello scorso anno che di quello di questo anno. inoltre vista anche la confusione tattico mentale in cui è entrato il mister direi che siamo messi molto male. mi proccupa nn solo il lato fisico tecnico e tattico ma soprattutto il lato caratteriale in una squadra votata da sempre ad una volatilità umorale molto spinta mancano gli uomini prima dei giocatori. l’unico resta DDR ma oramai semi pensionato…la vendita di strottman e naingollan si sta facendo sentire in primis per questo e chi li ha sostituiti fin ad ora ha mostrato dei limiti poco superabili…. speriamo bene oggi, dove metterei una difesa a tre (manolas fazio JJ) con florenzi a destra nel centrocampo e elsha a sinistra, zonzì e de rossi davanti la difesa e Cristante come terzo pronto ad inserirsi dietro a dzecko ed uno tra Shick e under…poi se nn va subito al 433

  110. Questo sito è veramente assurdo, sul PC devo riportare ogni volta daccapo la password, mentre sul cellulare mi fa accedere senza problemi.

    Non capisco il pregiudizio preventivo di Rebel su karlsdorp, fin’ora non ha fatto prestazioni sfavillanti ma sul piano della spinta non mi è dispiaciuto, consideriamo che viene da un anno di inattività, fisicamente non può che crescere.

    Su stasera non ripongo molte aspettative, l’exploit in Champions dello scorso anno a mio modo di vedere dipese soprattutto dalla stagione della vita di Kolarov e dalle parate di Allison che diciamola era decisivo più di un attaccante, altrimenti nonostante il gioco a brevi tratti arrembanti avremmo comunque straperso con l’atletico e probabilmente usciti al girone.

    Quest’anno le individualità languono, a parte Dzeko non c’è nessuno che possa fare la differenza col real, ho la sensazione che il meglio di Kolarov sia alle spalle.

    Uno come Allison non vale 70 milioni ma più di 100 per i punti che ti fa guadagnare e le partite che ti salva, penso che quest’anno con un portiere normale ce ne stiamo ben’ accorgendo. La Roma quest’anno lotterà per il quarto posto ma non è detto che non possa arrivare sesta.

  111. Sempre più difficile entrare qua dentro.
    Oggi non trovavo nemmeno il sito!
    Per stasera non mi aspetto nulla in termini di risultato, ma almeno dai senatori mi aspetto una prova d’orgoglio.
    Troppo brutti ultimamente Kolarov, Fazio e Dzeko per essere veri!

  112. Olsen Florenzi Manolas Fazio Kolarov Cristante derossi Pellegrini Schic Dzeko Perotti

  113. Animo ragazzi, forza e coraggio !!!! Nello sport, come spesso (ma non sempre) anche nella vita, l’unica cosa che conta è il risultato, è vero, ma ciò che porta al risultato e la voglia di provarci e la dedizione con la quale ci si prepara per raggiungerlo.
    Partire con l’idea di uscire sconfitti vuol dire aver già perso ancor prima di iniziare, al di là del risultato che poi ne conseguirà….la botta di culo è sempre in agguato :))
    Abbracci Giallorozzi a tutti, ma proprio tutti.

    p.s.
    la giuve a mandato a calci in culo del piero, zidane e trezeguet….ha continuato a vincere, aiuti o non aiuti… poi ha avuto le botte di culo con giocatori che sembravano un azzardo vedi pirlo e tevez…. la speranza di monchi è avere i suoi pirlo e tevez in zonzi e pastore, tanto per citare due nomi.
    Rimane il fatto che i talentuosi venduti o svenduti che siano non ci hanno fatto vincere una cippa e non mi riferisco solo agli ultimi anni, è sempre stato così salvo poi riprendersi lontano da Roma… ma non è sempre andata così.

  114. la passata stagione ho punzekkiato poco la roma, anzi avevo promosso pure gli acquisti estivi di quei calciatori ke poi hanno fatto flop. ho criticato molto invece la scelta di difra xkè fa parte di qlla categoria di allenatori ke xme va bene x realtà cme il sassuolo.

    qst’estate sno diventato una bestia cn fulmini e saette ke mi sno usciti dal culo! xkè nn è possibile pure senza la ghigliottina dl ffp smembrare sempre l’ organico, nn solo cedendo giocatori carismatici e forti, ma nn sostituendoli adeguatamente. poi sento le parole dei dirigenti e mi sento perfino preso xil culo, qndo loro stessi si contraddicono, xké traspare chiaramente ke esiste solamente un progetto economico. se poi monchi e difra credevano ke schick potesse giocare esterno, pastore/cristante cme mezz’ali, allora qui la cosa è + grave, xkè kiamasi incompetenza tattica..

  115. contro il real giocherei cosi

    olsen
    karsd manolas fazio kolarov
    zonzi ddr
    florenzi cristante perotti
    dzeko

    1. Ottima
      Formazione
      Mi piace
      La Roma domani farà benino .
      Ci vuole poco a migliorare peraltro….

    2. karsdorp nun gliela fa ancora fisicamente, mejo flo.
      e poi butterei nlla miskia zaniolo

      1. Ma butti nella mischia Zaniolo cosa che non ha un minuto in serie a e lo vuoi fare debuttare contro il Real???

      2. lo vedo bene cme mezz’ala e poi così almeno si fa le ossa.
        cmq immagino ke cn una domanda dl genere tu creda ke sta squadra costruita in maniera sagace e cn giocatori forti possa fare risultato a madrid.

    3. Karsdorp è inabile all’attività agonistica. Meglio florenzi tutta la vita

  116. Devo dire che la prima impressione che mi ha fatto Monchi è stata ottima.
    Ha preso di petto la questione Totti e l’ha risolta senza troppi giri di parole.
    Poi è dovuto rientrare di 120 ml di deficit con cessioni sanguinose e l’ha fatto celermente, anche se purtroppo per noi quella di Salah si è rivelata un boomerang per la cifra poi risultata risibile e perché lo stesso giocatore ci ha estromesso dalla finale col Real.
    Ha dato l’impressione a differenza del suo predecessore di tenerci molto allo spirito di gruppo, assicurando una presenza costante sul campo parlando spesso con i giocatori.
    Nelle interviste è sempre risultato schietto senza mai eludere le domande, anche le più scomode.
    Quando ha detto frasi tipo “nessuna possibilità di vendere Rudiger” o “ci vediamo al Circo Massimo”, non gli ho mai dato grande peso, perché un’uomo di mercato deve dissimulare e come dirigente deve infondere entusiasmo nei tifosi.
    Diedi un 7 al mercato 2017 anche se non mi avevano convinto molte scelte, quella di Defrel su tutte.
    Ho invece iniziato a dubitare delle sue capacità quando provó a cedere Dzeko a gennaio. La ritenni una forzatura, un rischio assurdo che per nostra fortuna fu sventato.
    Fino alla rivoluzione di quest’estate, costellata da operazioni discutibili. Ho ingoiato tutti i bocconi amari, perché comunque la squadra, seppur di poco, era stata rinforzata e perché volevo dare credito ad un professionista con un CV di tutto rispetto.
    La cessione di Kevin ha fatto traboccare il vaso. Illogica ed autolesionistica. E non necessaria, visto che non eravamo nella necessità di dover vendere. E se anche la cessione di Strootman fosse stata una richiesta di Eusebio o se il giocatore stesso avesse chiesto di andarsene , per l’equilibrio della squadra non andava fatta.
    Ma il mio timore non è ora che Monchi continui a smantellare la rosa. Ormai si è capito che i prossimi saranno Manolas e Dzeko, gli ultimi pezzi pregiati di Sabatini.
    La mia paura è (parafrasandolo) che continui a comprare male facendoci tornare indietro di 3-4 anni.
    Santon a 9,5 ml è roba da alcool test.
    Pastore 29 anni a 25 ml, 5 anni di contratto a 3,5 + bonus ad un’anno dalla scadenza è una sciocchezza.
    Mirante 35 anni a 4ml è da libro cuore.
    Cristante a 30 ml quando avevi già in casa un’altra mezzala simile, Pellegrini, non aveva senso: quello da prendere perché avevi appena ceduto il ninja era Barella.

    1. davvero a pastore gli hanno fatto un contratto di 5 anni?

      1. Già. La speranza è che torni quello del Palermo, quello era un gran giocatore.

    2. Continuo a sostenere che la semifinale di Champions della scorsa stagione sia stata più un male che un bene. Non puoi dare 7 ad un mercato che lo scorso anno ha prodotto un campionato della Roma inferiore a quello della stagione precedente. Lo scorso anno la Roma è arrivata ad anni luce dalla Juve e dal Napoli, inoltre fu subito estromessa dalla Coppa Italia. Gli acquisti fatti furono per lo più toppati e anche costosi. Su tutti Schick e Karsdorp. Ma anche Defrel. Tre bidoni. Poi che ora Defrel stia facendo bene alla Samp non me ne frega nulla. Quest’anno Pastore è stata una follia come valutare Santon 9,5 milioni!!! Ieri stavo guardando la partita della SPAL,ma prendere il loro DS no?!?!? Lazzari,Petagna…ma alla Roma sta gente faceva tanto schifo???

      1. Il 7 era motivato dal fatto che Karsdorp non si era ancora rotto e l’ultima stagione col Feyenoord aveva fatto benissimo. Moreno era un signor difensore, capitano della sua nazionale. Kolarov su cui allora nutrivo dubbi circa la tenuta atletica era comunque un giocatore di qualità. Gonalons poteva essere un buon cambio per DDR. Pellegrini era reduce da prestazioni super al Sassuolo con tanto di convocazione in nazionale. Schick era un talento. Il solo Defrel sembrava non essere all’altezza del ruolo.

  117. Ognuno la pensa come vuole. Ma i fatti ad oggi dicono che si notano molto più le cessioni che non gli acquisti. E questo è un dato di fatto. Io da subito ho sostenuto che prendere Pastore e dargli un ingaggio altissimo fosse una follia. Perché non lo vedevo nel gioco dell’allenatore e perché se al PSG era da due anni ai margini ci sarà pur stato qualche motivo. Ma magari fosse solo lui. Karsdorp ancora non ho capito che lavoro fa. Ma chi è? Un ex tronista? Un ex partecipante al grande fratello? Oppure lo hanno preso ad X factor??? Gli acquisti del pelato spagnolo sono drammatici…e la cosa più grave è che in soli 2 anni ha cancellato praticamente una squadra che pur tra tanti errori, il suo predecessore aveva messo su e che contava diverse ottime individualità. Quindi spero che il primo ad essere preso a pedate nel culo sia il barbuto pelato spagnolo. Anche se rimango dell’idea che le direttive partano sempre dall’alto. Rimane sempre al vertice il vero problema.

  118. Erminio non sono le tue idee è il tuo modo di porgerti verso gli altri utenti.
    Le tue idee arricchiscono il forum e sai bene che sei un’utente che leggo volentieri.
    Se entri e spari a zero verso chi la pensa diversamente è naturale ricevere quantomeno una replica.
    Ognuno argomenta dal suo punto di vista, il più disparato.
    E tra le voci critiche abbiamo CUCS contrario a Pallotta ma favorevole a Monchi.
    Abbiamo i Rebel o gli Alex fortemente contrari ad entrambi.
    Abbiamo poi una nutrita squadra di utenti anche loro critici verso la proprietà ma meno radicali come Oblomov, Peter, Ave …….
    Poi ci sono quelli che sostengono sia Pallotta che Monchi ma che sono contrari all’allenatore come Lory, KVNB, Lumi, Rugantino …….
    Ed infine ci sono quelli che sostengono Pallotta ed Eusebio ma che giudicano severamente l’operato di Monchi come il sottoscritto e Pierrot.
    Se tu rispondessi ed argomentassi ai post invece di sparare sul mucchio, almeno io apprezzerei di più.
    E te lo dico perché almeno il mio dissenso lo argomento sempre. Ed è un dissenso maturato recentemente con la demenziale cessione di Strootman.
    Non sono deiezioni sparate umoralmente.

    1. Non si capisce perché tu debba sentirti chiamato in causa. Io personalmente non direi agli altri che tipo di commenti fare, quando c’era da argomentare ho argomentato. Se leggendo e sentendo anche la pesantezza della critica attorno alla Roma l’unica cosa che possa fare è esprimere la mia disapprovazione, lo faccio.
      Non c’è niente da argomentare, a me ciò che succede attorno alla Roma al livello mediatico e di tifoseria è sempre sembrato eccessivo. Mi esprimo. Non ce l’ho con nessuno in particolare. Non mi interessa portare avanti faide e stronzatevarie, nonostante ogni volta il mio nome spunti nei commenti di qualcuno (in questo periodo per dire “l’avevo detto io, avevo raggione!”, davvero esilarante).

    2. Caro Down, continuo ad essere un estimatore di Monchi, riguardo i suoi acquisti; ne ho apprezzato le tempistiche, e ci ho intravisto – per la prima volta da anni – un progetto.
      Non ne ho apprezzato le cessioni, specie le tempistiche con cui sono state fatte, purtroppo.
      E mi sono stupito che abbia venduto (o tollerato che si facesse ciò) l’anima della squadra.
      Sarà troppo Aziendalista anche lui….?
      Comincio a temerlo.
      Sul punto ti riporto un frase celebre, la si trova su internet, nelle frasi celebri, che mi piace molto, e ci spiego tante cose, dello scrittore americano UPTON BEAL SINCLAIR:

      “E’difficile far capire qualcosa a un uomo se il suo stipendio dipende proprio da questo suo non riuscire a capire”

      Parlava della dirigenza Roma ?
      Lo dico scherzando, la frase è degli anni 60…..

  119. Down under, tolleranza? Perché cosa avrei fatto oltre che esprimere il mio parere? Ogni volta che qualcuno dice qualcosa di diverso è intolleranza. Tolleratemi voi piuttosto. Per me sono tutte cazzate queste che leggo, dopo qualche risultato negativo, questa solita idea generale del “nulla va bene”, per me sono tutti isterismi inutili e deleterei per la squadra, si hai capito bene, per me gli umori della piazza condizionano la condizione mentale di una squadra. Naturalmente non i vostri in particolare, ma la mia opinione rimane questa. Tollerala. Ho visto una squadra con i vari pjanic salah allison naingollan strootman rudiger ecc..prendere sputi e insulti in diverse circostanze, anche se poi andati via da Roma vengono rimpianti come i campioni che servivano in squadra. Ce ne sono sicuramente altri adesso, che insultati a Roma vinceranno altrove. So di cosa parlo. È sempre la stessa storia. È LA MIA OPINIONE. Non ti sta bene? È uguale, scrivo che me pare.

    1. E aggiungo che della ragione non me ne faccio nulla, non ero qui a dire il penoso “avevo ragione io” come ho letto decine di volte in questi giorni, dopo la cavalcata dello scorso anno in Champions.
      Su una cosa spero abbiate ragione, che la squadra non risenta della merda che viene sempre su durante i periodi negativi, perché sono convinto che la squadra è forte e se si riassesta mentalmente darà soddisfazione.

  120. Monchi ha detto che il tifoso romanista è emotivo.
    Noi saremo anche emotivi ma non siamo deficienti.
    In altre piazze avrebbero fatto le barricate contro le cessioni, mentre a Roma, anche per una maggior maturità del tifoso medio giallorosso questo non è successo.
    Ci rimane solo l’indignazione.
    Da riversare su questi spazi, con buona pace di chi invece la pensa diversamente.
    Alisson, Rudiger, Palmieri, Radja, Paredes, Kevin, Salah è quasi una formazione evaporata in brevissimo tempo.
    Voglio proprio vedere i tifosi gobbi come avrebbero reagito se Marotta avesse venduto nell’arco di 12 mesi 6-7 titolari!
    Tipo Buffon, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Matuidi, Khedira, Douglas Costa.
    Altro che qualche post sui social!
    Veniva giù la Mole!

    1. Pianijc….
      Cessione più sanguinante.
      Alla Juve, peraltro, dove ha già vinto due scudetti e altro.
      Mai sostituito.
      Non ci hanno neppure provato.
      Manca quello ( e altro) a centrocampo .

    2. Rudiger Palmieri e paredes titolari.. si come no.
      Chissà perché chiunque venga a Roma o parli della Roma parli di una tifoseria “particolare”. Ma noi semo li mejo, tutte frottole.

  121. “Ma serviva chissà che squadrone per battere il Chievo? ”

    Si, serve una squara unita con calciatori con personalità e cattiveria ( tipo radja e kevin)
    una squadra che il tuo amante monchi ha distrutto.

    la rube ha rischiato di perdere contro il chievo

    1. non diciamo cavolate perchè ad eccezione di olsen in campo c erano tt calciatori ritenuti forti o buoni
      per me nessuno si aspettava un involuzione cosi enorme di pellegrini(lo strootman dell anno scorso non era un fenomeno eh)
      monchi ha le sue colpe x aver preso scommesse vendendo certezze ma pure l allenatore e calciatori ci stanno mettendo del loro.

      1. ecco allora evita di scriverle le cavolate
        hai letto ció che ho scritto?

  122. Diciamo pure che siamo i tifosi piu’ stupidi, perche’ continuiamo a farci prendere per i fondelli. Ogni anno, “costruiamo la grande squadra, bla, bla, bla, bla.” E poi, lasciamo perde’ va’!

  123. Sono l’ unico a temere una pietosa figura di merda contro il Real Madrid?
    Ad avere il presagio di una goleada?

    1. Ti rispondo da madrid.
      Dormo a cinquesventometri da Bernabeu, e sono qui perchè debbo assistere mio figlio che vive qui, altrimneti sarei rimasto a cas.
      Ma sarò allo stadio.
      no, non la temo.
      Anzi, temo il contrario, proprio perchè credo che la semifinale di CL, lo scorso anno, sia stato quasi un male che un ben, facendo dimenticare quanto il campionato sia stato deludente.
      Temo che un pareggio strappato ad un Real a fine ciclo, possa far dire a tutti: avete visto ?
      la squadra c’è.
      Ed io, in un certo modo la penso così.
      I giocatori ci sono, manca il leader che la prenda in mano quando va sotto, ho quando è stanca.
      Ne avevamo quattro + Spalletti: DDR, Radja, Kevin, Dzeko (quello del finale di stagione).
      Spalletti non c’è piu.
      Radja e Kevin neppure.
      E Dzeko sa che è rimasto per caso.
      Il problema è li.
      Le alternative ci sono, tantissime, mai cosi abbondanti.
      Ma manca Pianijc, da anni, che Radja di due anni fa ha ammortizzato miracolosamente.
      E Dzeko , in termini di crescita e decisività delle sue giocate (e DDR), lo scorso anno in CL.
      ma in campionato abbaimo preso altri 10 punti dalla Juve, altrettanti dal Napoli, rispetto all’anno precedente.
      Sò finiti i miracoli.
      A madrid andrà bene, o benino, perchè quando manca ci sono differenze di personalità, chi ne difetta quando ne incontra tanta tende a dare il massimo, che non riesce a raggiungere quando gioca con le squadrette.
      ma in Campionato serve forza, continuità e leadership.
      Che hanno venduto.

  124. Continuo a difendere gli acquisti di Monchi.
    Per me ha comperato bene e ringiovanito la
    Squadra.
    L’errore lo ha fatto nelle cessioni .
    Ha ceduto l’anima
    Della squadra .
    Che conta, e si vede.
    E non potevano non saperlo
    Manca quella.

    1. sinceramente io so stato deluso da pellegrini, mi aspettavo molto da lui essendo un fedelissimo di difrancesco dai tempi del sassuolo,l altro problema del centrocampo è lo stato di forma di pastore….ad oggi mi domando xk eusebio non da spazio a coric(stesse caratteristiche di pastore ed una discreta esperienza)
      ripeto la roma ha grande talento in rosa ma va messo in condizione di far bene

      1. deluso anche io da Pellegrino.
        magari Coric…..
        magari gioca a Madrid.

    2. Se togliamo il 40enne Lobont che altera le medie, l’eta media delle cessioni è 26.1 anni, quella degli acquisti 25.4 anni.
      Insomma non è che Monchi abbia svecchiato più di tanto.
      Sicuramente non i titolari visto che il trio Olsen-Pastore-NZonzi è più anziano di Alisson-Kevin-Radja.

  125. a madrid io giocherei cosi
    olsen
    florenzi manolas fazio santon
    cristante derossi coric
    under dzeko kluivert

  126. quanto mi manda in bestia il discorso che la roma va male x il malcontento dei tifosi! le ambizioni di noi tifosi sono frutto delle dichiarazioni dei fantastici dirigente( “roma regina d europa” “ci vediamo al circo massimo”) e dai prezzi dei biglietti!
    tralasciando il mercato dico che non ci vuole cr7 x batte il chievo in casa!!!! possibile che dopo un anno buono ( dove siamo arrivati 3 e in semifinale di champions quindi zero titoli) iniziano sempre i problemi? che cazzo fanno a trigoria? come programmano la stagione?
    possibile che difra ha qst rosa dal 8 luglio e nn j ha dato un identità di gioco? monchi non ha acquistato fenomeni ma comunque so buon calciatore, possibile che non riusciamo a battere il chievo?
    via difra subito
    monchi e totti sotto esame
    pallotta al momento ha fallito e se non fa lo stadio verrà ricordato solo x i tuffi e x le stronzate che spara a volte

    1. Ho 50 anni di Roma sulle spalle .
      E ne sono felice.
      Ho accetttato tutto.
      Ma dire che la colpa dei roblemi della Roma sono i tifosi è l’unica cosa insopportabile.
      Perché è vero il contrario .
      Troppo amore che ha abituato male i dirigenti, le proprietà, gli allenatori.

      1. al di la dei risultati io starò sempre davanti alla tv o allo stadio(se posso economicamente) a sostener la roma ma dico che è normale che se si creano delle aspettative(l ultima oggi “kluivert diventerà un top europeo” caricando un peso enorme a un 18enne) la gente rimane delusa se vede questo spettacolo.
        la roma in rosa ha tantissimo talento ma va messo nelle condizioni giuste e li viene in ballo l allenatore( se ad esempio kolarov non sta in forma allora deve gioca santon o pellegrini jr, stanno la apposta)

      2. Grande Cucs… personalmente credo che siamo la tifoseria che più volte è stata delusa nella storia della Serie A…e con più capacità di ricevere mazzate nel cuore.

  127. Ancora si parla di monchi e pallotta, mi viene da ridere, un sorriso amaro devo dire.
    Ma serviva chissà che squadrone per battere il Chievo? Ma soprattutto, ora, appena iniziata la gara, si parla unicamente di cambiare, con la macchina in corsa, pilota, macchina e meccanici, ma che senso ha? Ma sostenetela sta squadra che non si può cambiare allenatore, giocatori, ds e presidente a settembre, a sbraitare otterrete solo altri risultati di merda, ma forse non aspettate altro, vi interessa solo “avere ragione”. E sapete benissimo dove mettervela la ragione.

    1. La ragione la lasciamo a te Erminio visto che per l’ennesima volta dimostri poca tolleranza verso le opinioni altrui.
      Ma poi che c’entrano i tifosi?
      Pensi forse che la delusione dei tifosi influisca sui risultati della Roma?
      Dai su, siamo seri.
      Per te va tutto bene. Contento per te.
      Ma la maggioranza dei tifosi, almeno su questo forum, la pensa diversamente.
      Personalmente la vedo come te: non mi va di mettere Eusebio sul banco degli imputati.
      Le sue colpe sono piuttosto quelle di aver avallato un mercato sconclusionato e forse anche non aver saputo reggere la tensione di questo periodo facendo scelte a volte infelici.
      Ma anche lui è giovane e gli va dato tempo per ricostruire e questo è un processo che inevitabilmente porta a fare esperimenti e quindi errori.
      La scelta del doppio mediano nel secondo tempo è una scelta dettata dalla paura, ma non fa parte del suo modo di intendere il calcio.
      E se un allenatore trasmette insicurezza e confusione la squadra sarà insicura e confusa.
      L’impressione che si ha da fuori è che ad abbandonare Eusebio siano i vecchietti Kolarov e Dzeko, stufi di essere sempre quelli che devono portare la croce.
      Come dici giustamente, la squadra è questa, l’allenatore è questo e non ha senso ora sfasciare tutto.
      Appena la condizione atletica migliorerà e i nuovi si integreranno non possiamo che fare meglio.
      Quello che chiedo a Eusebio è di essere Eusebio. Al Sassuolo Kolarov sarebbe stato sostituito e DiFra avrebbe buttato nella mischia Pellegrini.
      Ci vuole più coraggio.

      1. qndo un allenatore xde il timone dlla nave, i marinai se ne accorgono. nn è la 1 volta ke dopo una bella stagione la squadra si squaglia mentalmente. quindi io sno xl’esonero immediato.
        ma se vojamo salvare il mister dici bene: coraggio. xkè solo un minkia avrebbe fatto giocare kolarov spremuto dalla nazionale sapendo ke poi vai a madrid. oppure ammettiamo ke la squadra di qst’anno è + debole e bon..

  128. io avrei esonerato il mister già durante la pausa.
    d’altro canto una squadra ke xde pure col benevento dice tutto sullo stato mentale dei giocatori. ovviamente monchi nn può mandarlo via, visto ke signifikerebbe smentire e affondare la rivoluzione “vincente” fatta in comunella d’estate.
    e allora continuiamo così, facciamoci dl male.

  129. è inutile girarci intorno..
    il mercato è stato un disastro, quindi ora ci ritroviamo una squadra + debole rispetto a qlla dlla passata stagione: addirittura siamo già a -4 e -7 dalla rube.
    cme se nn bastasse il mister è andato in confusione dopo torino-roma e nn ne azzecca + una. e guarda caso dopo la partenza di strotty il gruppo si è liquefatto.

    1. ruga ma se questi non corrono, non difendono e non hanno schemi su qui girare che mercato ti vuoi valutare? strootman e radja avrebbero cambiato le sorti di queste partite? ma se con loro ci siamo lamentati lo scorso anno che non si giocava a calcio…

      Rugantino, io contino a credere che il mercato fatto da monchi sia piu che sufficiente per battere il chievo, idem l’atalanta e il milan. Il punto è che il mister è stato un fattore piu che negativo in queste partite e si vuole nascondere tutto questo da testate giornalistiche e radio con la frase “è confuso”… ma cambiare totalmente assetto sul 2-1 per noi nn è confusione, ma incapacità di leggere una partita.

      Tenere shick in panca e dzeko che non si muov ein campo non è confusione ma incapacità e scarsa personalità.

      Credo che con un ancelotti, per dire, questa squadra volerebbe. Ma anche con un gattuso, uno che nn si inventa nulla e mette il pepe al culo dei giocatori ( scusate il francesismo ).

      1. è inutile parlare di difra, già nn mi piaceva al sassuolo, quindi figurati se lo ritenevo adatto xla roma.

        spiego mejo l’argomento mercato: sul tabellino dei tiri fatti ieri c’era scritto 19 mi pare. la passata stagione la media era super-giù qsta. in sostanza in base alla mole di tiri prodotta facevamo tanta fatica xbuttarla dentro.
        cosa vista pure col chievo ed in altre gare precedenti. quindi se si vedono sempre gli stessi limiti ke vor dì? ke in attacco nn ci siamo rinforzati se dobbiamo sempre contare su dzeko.
        tu stesso in estate scrivevi ke durante la stagione passata erano venuti a mancare i gol dei centrocampisti. e ki ce li dve portare oggi qsti gol?
        tutto passa dal mercato, se poi metti un mister in totale confusione ke lavora cn la squadra quasi completa addirittura da luglio e vedi squadre cme la sampdoria (smembrata) e già adesso cn gioco e identità, bè…

  130. …titolo del Messaggero,..oggi:

    Roma e Inter: aria di crisi con allenatori in confusione

    scambio alla pari…perchè no ??

  131. Vedremo mai in campo di giovani Coric e Zaniolo?

    1. magari.
      Uno dei principali meriti di Monchi è aver ringiovanito la squadra.
      Speriamo che Difra se ne accorga.

  132. Al di là dell’infelice scelta di mettere Nzonzi e Karsdorp, se proprio volevi chiuderti a riccio e fare catenaccio col Chievo (il colmo dei colmi) a sto punto probabilmente era più sensato aggiungere un centrale. Penoso vedere Under servito sui piedi, Kluivert entrare per gli ultimi 8 min e ‘schiacciare’ il modesto Chievo solo nei minuti finali (non si campa di citazioni ma detto ciò attribuirei un certo credito alla massima secondo cui la miglior difesa è l’attacco)

  133. Dai United sbrigati a sbolognare mou così lo rimpiazzate con Zidane e Conte bello si rassegna ad accettare un offerta pseudo fattibile. Discorso analogo per Spalletti, che rappresenterebbe la scelta perfetta. Altrimenti dovresti cercare di convincere Gasperini a trovare la risoluzione, in ultima opzione c’è l’aereoplanino svincolato……

  134. Allo stato attuale credo ci siano grossi problemi di natura tecnica.

    La roma di Di Francesco è la cosa più vicina all’ ultima Roma di Zeman.

    Personalmente ieri ho visto delle scelte da parte del mister che mi lasciano perplesso.

    Anzichè condurre la partita con palleggio e fraseggio nel secondo tempo che è il miglior modo per riposare e non farsi attaccare ( e qui mi cambi 2 centrocampisti ma per tenere palla fra i piedi o meglio ancora 30 minuti di Perotti che questo sa fare) si è deciso di passare ad un modulo da pressione alta (4-2-3-1) che lascia campo sulle fasce agli avversari – preso gol e confusione totale

    Il primo gol del Chievo è un errore tattico da schifezza pura- Birsa sulla tre quarti prende palla tra le linee e che deve essere contrastato dall’ ala? mentre i centrali non accorciano ? il chievo gioca con 1 punta e il mediano basso dov’è?

    Poi Kolarov che atleticamente è penoso lo ha capito il mister che fa più danni che altro in questa condizione?

    Ma il croato che sa toccare palla con i piedi è così leggero/non preparato tatticamente/ non in grado di stare in campo che non merita nemmeno 1 minuto quando poi ti serve un calciatore che in queste condizioni a risultato saldo potrebbe tenere palla anche con più tocchi?

    Sinceramente sono allibito di come si stia gestendo questo inizio campionato

    Dirò di più- mercoledì la partita al Bernabeu si prepara da sola.. li i ragazzi sanno caricarsi senza bisogno di nessuno.. e forse se li lasciasse giocare tranquilli potrebbero fare pure una ottima figura

    E’ contro il chievo che va trovata la chiave giusta per rendere al 101% – qui sta la differenza di chi sbrana gli avversari e persegue un obiettivo e chi invece è alla ricerca di una sua identità e di un percorso non ben chiaro nemmeno a se stesso

  135. Penso che ci sia poco più da dire o da interpretare; il problema è DI CAMPO e di ALLENATORE.

    Il mercato nn sarà stato il top, per carità, ma per battere questo Chievo dovevi avere strootman ( che nn tira mai in porta e nn fa mai assist? ) Dovevi avere radja? Allison?

    Ma fatemi il piacere.

    All’assenza TOTALE di schemi e di corsa, ci si è aggiunta pure quella del NON SAPER DIFENDERE…. Ma mi spiegate che fine ha fatto marcano? Capitano del porto fino all’anno scorso ( 35 e passa partite fatte ) si è trasformato in uno scemo.

    Ma mi spiegate kolarov che fine ha fatto? Dzeko? TUTTI?

    Dopo 4 giornate si continua a parlare di mercato, quando è il campo che conta!!

    Si vuol proteggere un NON PERVENUTO, anzi… Uno che sta facendo SOLO DANNI in questo inizio campionato ( sfido a dire il contrario ) che se dovessi fare il conteggio degli errori fatti ne uscirebbe un catalogo.

    Per me oggi il problema PRINCIPALE È IL MISTER. Non Pallotta, non MONCHI.

    C’è vuole il carattere per vincere contro il Chievo?

    Di radja? Che cn l’Inter mi sembra tutto fuorché un ninja? Di strootman? Il giocatore più criticato della Roma dello scorso anno? Del miglior portiere al mondo con giaccherini e birsa?

    LOGICAMENTE oggi sembrano tutte pippe, ma io non ci casco… ANCORA MI RICORDO 3-4 ANNETTI FA: a gennaio in cui c’era ancora Garcia, si diceva che erano tutte pippe, mercato inguardabile, insufficiente, GLI STESSI commenti di oggi, poi arrivato spalletti, abbiamo fatto 46punti nel girone di ritorno con i giocatori ESALTATI dal suo gioco perché messi in condizione di rendere al meglio.

    Cose viste e riviste.

    Ma i giocatori cosa devono pensare di un mister in COMPLETA confusione che fa scelte al quanto discutibili? Ma shick che deve dire? Fatto giocare punta nel precampionato con grandi risultati, lo mette poi seconda punta ( nell’unica partita fatta ) e poi nel secondo tempo esterno dx? Che deve pensare? Che cn uno dzeko che nn si regge in piedi manco al suo posto può entrare? Ma pellegrini terzino? Sorpresa nel precampionato, scomparso?
    Che doveva dire Defrel lo scorso anno che giocava esterno dx? Quando è una punta? Ma coric neanche un minuto?

    MONCHI poteva far di più, vero, ma l’allenatore ha accettato tutti ed è il primo, allenando questa squadra, responsabile del momento.

    La società se nn interviene, è complice di un momento negativo.

    RIPETO: dobbiamo dividere le responsabilità e darle tutte a MONCHI nn vale la candela, perche nn è lui che allena la squadra 7 giorni a settimana.

    PS: io nn dimentico che abbiamo venduto paredes per colpa sua… L’argentino avrebbe chiesto a difrancesco di poter fare il titolare e lui avrebbe detto “no, è de Rossi”. A quel punto l’argentino decise di andare allo zenit a giocare di più. Nn dimentico.

  136. Di Francesco non sarà un gran allenatore, ma credete davvero che i vari conte, allegri, ancellotti avrebbero fatto meglio se ogni anno gli avessero rivoluzionato la rosa?

    Pallotta è un buffone, antipatico come pochi, ma non credo che stia qui per arricchirsi con le plusvalenze. Che poi i soldi delle cessioni vengono sempre reinvestiti.
    E’ chiaro che di calcio non ne capisce una mazza, ma da chi viene consigliato? Baldini? Baldissoni?

    Mi pare strano che abbiano lasciato Monchi distruggere una rosa a cui mancava poco per essere competitiva. Ci abbiamo impiegato 7 anni per uscire dal Fpf, flinalmente potevamo costruire una rosa competitiva e questo cosa fa? Distrugge tutto per prendere mezze seghe senza personalità, o giocatori inadatti al 433 di Di Fra.
    60m per Zonzi e Pastore ( 30enni) 40m per Shick. Ma poi giochiamo senza un esterno destro e difensore centrale decente.

  137. Io rimprovero a Monchi di voler perseguire la vittoria attraverso una rivoluzione totale della squadra. Sono stati ceduti in 12 mesi 6 titolari (Alisson, Emerson, Rudiger, Radja, Kevin, Salah) e 2 semi-titolari come Paredes e Peres.
    Sventate le cessioni di Dzeko e Manolas per via dell’opposizione delle relative famiglie.
    Questo è il punto.
    Non è un dramma vendere se lo fai con raziocinio.
    Più che un cassiere di supermercato (sarebbe meglio dire Discount), direi che Monchi sia più un giocatore di borsa.
    Per raggiungere un’obiettivo si possono seguire strategie diverse.
    Lui ha scelto quella più difficile e rischiosa.
    Darà i suoi frutti?
    Me lo auguro per noi, ma non ci credo!

    1. Gli errori più grossi di Monchi sono stati

      Mherez e poi arriva Shick
      Malcom e poi arriva Nzonzi
      Cedi Strootman,Naingonlan e Allison e ti presenti con Pastore, Cristante, Olsen.
      Prendi Kluyvert mentra a sinistra ci sono già Perotti ed Elsha e a destra solo Under.
      E’ un downgrade

  138. Il problema è sempre e solo uno, la totale assenza della proprietà da Roma e il conseguente pieno mandato a manager e ds che stanno lì a fare soldi e casino. Una cosa scandalosa, pallotta deve portare il culo a Roma e starci un paio o tre mesi di fila, dare una scossa alla squadra è al mister e mettere il culo sulla graticola a monchi.

  139. Erminio, non volermene ma credo che ancora una volta tu sia piuttosta male informato. A me risulta che gli interisti non solo non siano per nulla entusiasti, ma stiano già pensando di mandar via Spalletti. Se non credi a me vai a farti un giro sui loro siti.

    Per quanto riguarda vedere o meno le partite, tu ci hai visto una crescita fisica? E meno male, sennò perdevamo anche in casa col Chievo! Una squadra che gioca in Champion e ha certe ambizioni, sta 2-0 in casa contro l’ultima in classifica e rischia di perdere al 95′. Tu la chiami crescita fisica. Meglio forse che guardi qualche altro sport e non il calcio.

  140. Premetto che sono talmente deluso che non ho neanche più voglia di commentare (e purtroppo il campo sta confermando tutti i miei dubbi estivi), concordo con il post di down under 16 settembre 20:02, tranne che su un punto, e cioè che “questo farà aprire gli occhi a Pallotta sui disastri compiuti da Monchi.”

    Io invece penso che Pallotta sia il primo responsabile, perchè Monchi lo ha scelto lui e come dice il proverbio “il pesce puzza dalla testa”. Non ripeto ciò che penso sull’americano e sullo spagnolo, tanto lo sapete bene. Non entro nella discussione tecnico tattica su DiFra, perchè leggo molte opinioni anche condivisibili. però vorrei fare una riflessione su un tema che pochi (mi pare) stiano considerando.

    Vedere Defrel capocannoniere mi fa rabbrividire e uscire di senno… com’è possibile che certi giocatori che in altre squadre fanno faville, a Roma scompaiano? Chi sa darsi una spiegazione? I vari Cristante (fenomeno a Bergamo) Schick (eccellente a Genova) Defrel (a Roma inguardabile e sempre rotto, in tre partite alla Samp ha fatto già 4 gol), una volta in giallorosso fanno pena.

    Mi è venuto da pensare questo: non sarà che questo DiFra non sia degno nemmeno di lucidargli le scarpe a uno come Giampaolo, ad esempio? Oppure l’ambiente romano ti confonde a tal punto che da bravo diventi brocco in tre giorni?

    E cosa andiamo a fare a Madrid? A farci ridere dietro da tutta Europa. Non sono così sicuro che passeremo il turno. A parte lo stato attuale della squadra, penoso, considerate che avremo una partenza ad handicap. Il Mosca vincerà e avremo già 3 punti in meno subito, poi dovremo recuperarli e sarà durissima. Meglio scendere in EL e tentare miglior fortuna, sempre tenendo conto che questa squadra, così com’è oggi, non è degna di figurare in Europa e in campionato ha la posizione che merita. cioè metà classifica ad essere ottimisti.

    1. semplicemente perché questi giocatori non reggono le pressioni e non sono quindi da grandi squadre

  141. La Roma della scorsa stagione non era una squadra perfetta e il record di sconfitte lo dimostrano oltre alla fragilità in coppa Italia e alle strane amnesie in Champions. Ma era un gruppo che ti dava anche grande emozioni.
    La squadra andava migliorata non smembrata. Andava rinforzata nei settori dove subivamo molto.. invece si è tolta l’anima e quel poco senso di appartenenza che c’era. L’unica consolazione è che le avversarie viaggiano nella stessa mediocrità. Non c’è modulo che tenga.

    1. Amen. La purga di stampo stalinista di monchi ricorda le purghe delle grandi aziende quando arrivano certi amministratori delegati di grande fama che poi fanno casino, ne so qualcosa. Sarà una stagione difficile per fortuna la concorrenza è abbastanza alla nostra portata.

  142. Non so che partita abbiate visto, ammesso che le si guardino le partite o se sarebbe abbastanza per molti guardare solo il risultato. Basterebbe la metà dell’entusiasmo che vivono gli interisti con un punto in meno, e la crescita fisica vista oggi basterebbe per cominciare a fare risultati già dalla prossima partita. Ma noi invece li mettiamo tutti alla gogna allegramente, e andrà una merda, come al solito.

    1. ahhh ora è pure colpa del tifoso se questi da 8 anni commettono gli stessi errori
      🤔

    2. Eh certo no va na merda perché noi ci incazziamo…Erminio dai…questi in questo momento possiamo perdere con chiunque, mi pare di rivedere le stagioni con Lucio e Zelanda.

    3. Eh certo no va na merda perché noi ci incazziamo…Erminio dai…questi in questo momento possiamo perdere con chiunque, mi pare di rivedere le stagioni con Lucio e Zelanda.

      1. Scusa zeman 😆😆

    4. Eh certo no va na merda perché noi ci incazziamo…Erminio dai…questi in questo momento possiamo perdere con chiunque, mi pare di rivedere le stagioni con Lucio e Zelanda.

  143. Viva er gabboman : ww.youtube.com/watch?v=48S_N3BcyQM

    🙂 🙂

  144. Dai raga lotteremo X il quarto posto fino alla fine, d’altronde gli avversari sono alla nostra portata, certo è che non è così scontato come negli scorsi campionati. Magari monchi ci riporterà in euro league e li si scatenerà 😆😆😆😆

    A gennaio partono anche dzeko e Manolas gli ultimi rimasti della vecchia gestione. La rivoluzione involuzione monchiana è quasi finita. Quando lui andrà via con le saccocce piene di soldi ci rimarranno sul groppone quelle quattro pippe che ha comprato e saranno cazzi amarissimi, ma magari finisce il valzer delle plusvalenze.

    Allo scudo nn ci ho mai pensato, e dimenticatevi trofei a breve.

    Forza Roma magari a Madrid tiriamo fuori le palle.

    1. Dimenticavo: ben venga Antonio Conte…quello con quattro seghe ha portato l’Italia ai quarti dell’europeo.

      1. magari…

  145. Io neanche m’ indigno piu’…come dissi tantoooooo tempo faaaaa: alla faccia degli “Ottimisti Monchiani”
    E’ FINITOOOOO il ciclo Iniziato con Garcia e Terminato con Spalletti:
    della Roma che ti faceva almeno sperare di arrivare a giocartela sino alla fine.
    Le speranze per i prossimi anni…giaciono solo in Miracolosi 4º posti…che salvino la baracca dei Vari Bilanci…..quando non ci saranno piu’ giocatori di sabatini per vendere.
    Oggi ho iniziato con una squadra locale
    in uno sport fantastico per sfogare frustrazioni e incazzature varie…
    pieno d’ adrenalina,divertente e fisico …..Paintball in Bosco.
    Col cacchio che rimanevo a casa a corrodermi il fegato per seguire la partita di una squadra distrutta e in declino grazie a un Ds con il nome piu’ grande del suo cervello.

    1. un saluto da Madrid, Pierrot.
      Sono anche io nella tu Spagna….
      Io ero tra gli ottimisti Monchiani.
      pensavo avesse comprato bene.
      E lo penso tuttora.
      Il problema, a mio giudizio, è che hanno venduto male, malissimo.
      Manca personalità,
      e l’allenatore…..brava persona, ma anche io sono una vedova di Spalletti.
      L’unico, con personalità dell’Inter, oltre a Radja, che si sta ambientando….
      Quando ho visto il primo tempo di Roma – Atalanta, dove ci ha preso a pallate la squadra B dell’Atalanta (nn del Barcellona), ho rivisto la Rometta di Anzalone…..
      Che peraltro non si faceva prendere a pallate dall’Atalanta.
      Sarà anno difficile.
      Fino a che non cambia la proprietà, non vinceremo mai nulla.
      E stavolta penso che Difra non arrivi a Natale…..
      Spero di sbagliarmi…..

      1. Un abbraccione Cucs 🙂
        non vincere non e’ la fine del mondo…alla fine ,fa parte della nostra storia calcistica.
        Io mi accontentavo di guardare dall’ alto in basso in questi anni….
        quaglie,milanesi e ogni tanto anche i monnezzari..mica chiedevo la luna.
        Sono bastati solo 2 mercati allo spagnolo…per fare danni di cui raccoglieremo i frutti anche le prossime stagioni….
        come ho detto qua su:
        aspettiamo solo il primo mercato dove saremo obbligati a fare cassa solamente con giocatori comprati da Monchi…li si che in molti si renderanno conto dello sfascio che si sta seminando.
        E comunque le gioie sportive..da oggi me le dara’ il paintball xd xd xd

  146. piu che il discorso di scudetto(che ad oggi è impossibile nemmeno ipotizzare una lotta x vincerlo) per me ce il gioco il discorso qualificazione europa, se la squadra non si da una svegliata rischia di rimanere fuori dall europa legue e vanificare il percorso dell anno scorso…la semifinale di champions doveva essere un trampolino di slancio no la massima aspirazione della società.
    gli acquisti se pur interessanti tu non li fai giocare o li metti non in condizione di rendere al mejo non ti sei rinforzato…dopo un anno possibile che difrancesco non ha dato un gioco? il famoso progetto è prendere giovani talenti nella speranza che crescano x rivenderli? la società punta a vincere o solo a fare busness? se puntano a fare busness allora hanno sbagliato perche nel calcio si riesce a guadagnare solo se si vince

  147. Non mi stupisco di quanto stia succedendo.
    È la normale conseguenza di errori fatti ai quali mettere una pezza sarà un’impresa.
    Francamente non mi interessa polemizzare con gli utenti ottimisti. Con questa logica ad ogni nostra vittoria dovrei mettermi sulla difensiva e ad ogni sconfitta attaccare.
    Direi che sarebbe inopportuno e puerile.
    Il tempo è galantuomo e farà aprire gli occhi a Pallotta sui disastri compiuti da Monchi.
    Fin quasi alla fine del mercato, per via del fatto che il personaggio mi piace, ero pronto a difendere lo spagnolo, ma con la cessione di Strootman ha dimostrato non solo di essere un DS mediocre ma soprattutto di non aver capito niente della squadra, depauperata e svuotata nell’anima.
    Eusebio, se glielo consentiranno, riuscirà piano piano a trovare gli equilibri giusti, ma nel frattempo è probabile che avremo perso il treno scudetto.

    1. non c’è altro da aggiungere

    2. Concordo su tutto.
      Non sul treno scudetto.
      Dimentichiamocelo subito .
      Come te ho apprezzato gli acquisti.
      Ma hanno venduto male
      Troppa personalità venduta.
      Che non si costruisce in due mesi.
      E poi diciamola tutta .
      Alla Radio manca Pianijc, mai sostituito .
      Ps
      Un saluto da Madrid .
      Sono qui perché c’e Mio figlio
      Vedrò la
      Partita ma
      Solo
      Perché sono qui.
      Oggi con il
      Chievo neppure l’ho guardata

      1. Alla Roma manca Pianijc non alla radio 😃

    3. Ma vermanete parlate di treno scudetto? Sarebbe stato impossibile anche con naingollan alisson e strootman. La juventus gioca un campionato a parte.
      Dispiache che ancora una volta abbiano distrutto tutto.
      A questa dirigenza e questa proprietà dei risultati sportivi della Roma non frega niente.

  148. olsen
    florenzi manolas jesus kolarov
    pellegrini nzonzi cristante
    under dzeko elsha

    degli 11 iniziali pellegrini e kolarov sono stati i peggiori, non capisco perchè non provare pellegrini jr o santon

    difra mi deve spiegare come je venuto in mette de mette derossi mezzala? si fa di cannabis? zaniolo e coric cosa ci stanno a fare?
    kluivert baby fenomeno xk gioca cosi poco?

    la rosa ci sta, se difra non li fa rendere il colpevole è lui al 60% ,35% colpa dei calciatori(con il chievo non puo fa sta figura) e 5% do causa al mercato di monchi

    io manderei via subito difrancesco, su monchi rifletterei…sabatini lavorando cmq male ha portato signor giocatori (marcos,benatia,lamela,pjanic,emerson e alisson…da sconosciuti a venduti almeno al doppio)

    1. Credo che con l’ingresso di De Rossi si era passati a un 4231, non mi piace questo ostinarsi a farli giocare insieme perché idealmente occupano lo stesso ruolo e anche in un 4231 ci vuole uno che si inserisca e più di movimento (in quest ottica molto bene Cristante, ottima partita la sua aldilà del gol).
      Col Real però un 4231 con DDR e Nzonzi non sembra impossibile, e se Pastore non é pronto a rientrare con Cristante trequartista e via, anche perché vedere De Rossi mezzala o Pellegrini col Real non mi sembra un ideona.

  149. in viaggio ho ascoltato la partita via radio visto che nel Roma club dazn (aka come rendere coglione il tifoso rincoglionito) non ce l’avevano. Roma Monchiana davvero mediocre e senza palle. Giocatori di scarsa personalità. Salvataggio in extremis di Olsen miracoloso. Davvero una pessima Roma. Vedo tempi oscuri per questa Roma sradicata e svenduta. In DiFra we trust ma qua serve un miracolo. che sia pre tattica per Madrid?

  150. Se domenica non vinciamo, via Di Francesco, con Monchi che dovrebbe seguirlo prima possibile. In due anni il giocatore migliore che ha comprato e’ Olsen. C’e’ poco da aggiungere.

  151. ma poi è la 1volta ke assistiamo a qsto film-horror? no
    è successo cn garcià, con zeman, con luigino, se torniamo + indietro pure cn ranieri e spalletti. aldilà dlla rosa inadeguata xraggiungere certi obiettivi, mi sembra chiaro ke dopo 4giornate di campionato sia evidente pure il problema allenatore.
    siccome abbiamo una società mediocre, purtroppo nn lo sostituiranno. e bisognerà aspettare gennaio affinkè monchi aggiusti sto ectcoplasma di squadra..

  152. I soliti cali di concentrazione, sembrava una passeggiata, e si è avvertito il rilassamento dei giocatori in campo, ma il calcio è strano e si può pareggiare anche una partita così, subendo poco o nulla.
    La tenuta fisica per me è migliorata parecchio, come si sperava abbiamo smaltito i carichi della preparazione, ci è mancato solo il risultato, grave l’errore di kolarov sul secondo gol, in generale è difficile fare processi se fai un errore del genere in una partita dominata. Gara completamente differente dalle precedenti, meritavamo i tre punti.

    1. Ma se Kolarov per 3-4 volte ha lasciato il suo avversario libero di tirare nella nostra area? Il pareggio e’ piu’ che giusto. Se non era per Olsen perdevamo.

  153. Solita Roma, stai avanti 2 a 0 e ti fai pareggiare 2 a 2 all ultimo minuto, sembra che questo salto in avanti proprio non si voglia fare, qua Naingollan, Strootman, Alisson ci ci azzeccano il dovuto, non ti servono di certo dei fenomeni per vincere contro il Chievo in casa, é un difetto di atteggiamento, concentrazione, tenuta atletica non si sa, ma il mercato fatto é sicuramente un problema relativo. Non esiste pareggiare col Chievo e questo con Pellegrini, Strootman o chi volete voi, é una cosa che non sta ne in cielo ne in terra.
    Non capisco perché non dare una chance a Luca Pellegrini, visto che Kolarov sembra fuori forma.
    Detto ciò dobbiamo invertire la rotta e subito.
    Forza Roma

    1. cme nn c’entra il mercato? e ki ci va in campo se nn i calciatori acquistati.
      cme nn c’entrano relativamente le cessioni di radja, strotty? il gruppo ha xso carisma.

      se la squadra va male è un insieme di cose. e nn sno gli altri ke si sno rinforzati, bensì noi kie ci siamo indeboliti..

      1. Il mercato c’entra, tantissimo. Monchi ha creato malumore nella piazza e questo a Roma ha sempre delle conseguenze. I calciatori non giocano tranquilli e sentono la pressione. Monchi non ha ancora capito come funzionano le cose a Roma, pensa ancora di essere a Siviglia

      2. Rileggiti il commento, non ho detto che non c’entra ma é sbagliato sminuire i problemi al mercato, che può avere fatto il suo di danni ma che non può essere la sola causa o la causa principale per pareggiare contro il Chievo. Per me il mercato continua a restare uno dei mali minori e non mi preoccupa perché credo che Kluivert, Pastore, Cristante si affermeranno, quello che mi preoccupa é che le chance da gol sembrano casuali non frutto di un gioco coeso, che appena incassato un gol andiamo nel panico e che appena passiamo in vantaggio ci rilassiamo o che prendiamo gol super evitabili come quello all ultimo, cose che succedevano anche con Strootman e Naingollan, ridurre i problemi della Roma al mercato, che ripeto ha fatto del suo di danni, é sbagliato, a mio avviso.

    2. rivedi le stesse cose xkè il mercato nn ha aggiunto niente.
      ti dovevi rinforzare e nn lo hai fatto, anzi ci siamo pure indeboliti. e le minkiate difensive ke facevano radja strotty & comapany nn si tramutavano in gol xkè in porta avevamo un mostro ke ci ha portato nn so qnti punti in classifica..

  154. Questa partenza pietosa è figlia delle scelte scellerate fatte da monchi, un grave inciampo, per carità recuperabile in chiave champions, ma sempre molto grave. Difra dimostra di nn averci capito moltissimo, speriamo in un pronto riscatto a Madrid.

    Il bello è che io ero certo che ci avrebbero recuperato perché dopo il 2-0 abbiamo smesso di giocare, era chiaro che avevano tirato i remi in barca X la champions.

    Signori questo è l’anno zero, come quello di lucho, nn aspettiamoci grandi cose da una squadra demolita fin dalle sue fondamenta in modo scientifico dallo spagnolo per metterci i giocatori della sua rete di procuratori.

  155. Forza Magica Roma

  156. 👁!!!!!!

    guarda come va a finì eh ?!

    1. a nessuno è capitato di pensare che la Roma stesse giocando contro una diretta concorrente?

      1. Veramente.. paradossalmente sarebbe quasi conveniente che stessero giocavano contro il mister

  157. Non salgo sul carro dei ‘vincitori’ e sono restio a seguire le frequenti isterie. Però can fatte delle considerazioni:
    1) un allenatore/ogni persona dotata di buon senso, che vede la squadra sterile (dal doppio vantaggio nulla cosmico) a inizio ripresa deve dare un segnale con un cambio, anche perché oggettivamente abbiamo perso qualcosa sui titolari ma in compenso abbiamo allungato la coperta;
    2) inammissibile mettere in casa contro un modesto Chievo, un regista ed un terzino, manco la Mazzarri ed Semplici della Spal un altro po’ (e meno male che veniva spacciato come il discepolo di ZZ);
    3) in vista dello scontro di CL e degli impegni nazionale – tolto Fazio (che comunque rimane tra quelli maggiormente fuori forma) – non risparmi nessuno tra Karsdorp, Manolas e Dzeko (se non lo provi col Chievo in casa quando lo provi Pellegrini jr oltretutto il serbo a mio modesto parere a livello atletico fa pena da gennaio);
    4) Ne a Schick dopo un mostruoso precampionato ne a Kluivert dopo che t’ha tolto le castagne dal fuoco, dai la possibilità (attestato di fiducia) di venir impiegati titolari nel loro posizione preferita;

    1. se già i titolari fan schifo, immagina le riserve…..
      questa andava vinta ecco perchè ha messo i titolari
      che poi i vari kluyvert, karsdorp, coric, schick, under ma chi cavolo sono?

      nessun che abbia un cambio di passo rapido

      1. I titolri non fanno schifo, se poi ad un giocatore dotato di una fisicità nulla, gli giochi la palla sui piedi invece di dargliela tra gli spazi sei te goglione

  158. squadra indebolita, fisicamente e mentalmente.
    Anche quelli che l’anno scorso avevano fatto vedere cose buone (Kolarov, Dzeko, DDR), oggi hanno lasciato molto a desiderare. Per me DFR quest’anno non riesce a capire quello che deve fare visto i giocatori a disposizione. e non diano la colpa al ritiro estivo, questi dopo 40 minuti smettono di correre

  159. DF, se sei veramente un uomo Vero , DIMETTITI !!!!!

    Sei un allenatore da squadre come il sassuolo,il frosinone,il francavilla e quel tipo di squadre devi allenare.

    Facciamo una colletta e compriamo un biglietto “solo andata “, per siviglia, e diamolo al barbudo monchi.
    Questi sono i frutti di una società che non ha interesse a vincere,che vuole fare le nozze con i fichi secchi…
    “Abbiamo venduto nanja e alisson per comprare giocatori migliori..” ( j. pallotta ).

    Sì,gnoccaro,si è visto.

    Mi raccomando:continuate a comprare magliette,biglietti e abbonamenti,continuate a farvi prendere per il culo da questi peracottari.

    Attendo,con impazienza, gli interventi di erminio e lory san.Sono curioso di leggere che cosa si inventeranno per giustificare questa ennesima figura di merda.

    Ieri ho visto atletico bilbao – real madrid : ci può salvare solo il catenaccio e fare qualche contropiede.

  160. qndo cacceranno difra sarà sempre troppo tardi.. nl mentre ci godiamo qsta squadra “forte” costruita da monchi

    1. ma hai visto che rosa che abbiamo?

      1. la squadra nn è stata rinforzata, è stata indebolita.
        alla 4giornata già stiamo a 4punti dal napoli e sicuramente a -7 dalla rube. abbiamo incassato 7 gol qndo la stagione passata alla 4 ne avevamo subiti 3.

        i dirigenti possono continuare cn la favola ke la squadra è forte e lotterà nn si sa bene xcosa. il campo sta dicendo ke siamo + deboli, in + difra sta dimostrando tutti i suoi limiti.

      2. per me possono pure esonerarlo…….ma per prendere chi?
        conte tanto non viene……non penso proprio che voglia allenare una rosa con dei centrali cosí scarsi

  161. ahhh bravi erminio e lorysan
    ora prendetevela con difra
    e non con le pippe che ci ha portato monchi

    non c era bisogno di essere geni per capire che non saremmo andati lontano
    ma si, vendiamo strootman, naing per prendere pastore e giocare senza esterno destro

  162. Ma è uno scherzo? Un incubo!

  163. oh manco col chievo ed erano sopra di 2 gol.
    esonerate difra.
    e cmq mejo un istant team ke un istant merd.. e ki vuol capire capisca.

  164. che brutta Roma
    ma dico io…..era davvero necessario cedere Strootman?
    Acquistare pastore invece che un difensore centrale forte?

    1. ecco
      hanno pareggiato

  165. meglio senza pastore
    pellegrini non mi piace proprio
    bene florenzi, elsha, dzeko

  166. Doppietta di Defrel…………………………..

  167. leggo solo ora di una Primavera capace in tutto e per tutto di subire una rimonta incredibile da parte del Sassuolo …da 3-0 a 3-5…..

    piccoli giallorossi crescono nel mito della prima squadra….

    Complimentoni !!!!!

    1. E Defrel con la Doria?

      1. scusami Sebastiano…..ma oramai sono vecchio e non colgo l’attinenza..

      2. Attilio IV, hai ragione, non c’e’ diretta attinenza, il mio era un commento di rabbia, la Primavera che ha fatto una figura pessima, i nostri ex, che appena fuori dai confini di Trigoria si fanno sentire, e’ come se a Roma, anzi, alla Roma, manchi impegno, verve agonistica, concentrazione…pare che…”tanto prendo lo stipendio, e a me chi me lo fa fa’ de corre”…

  168. Entro dopo 15 gg di vacanza e leggo di cosa sia accaduto al mio FRATELLO GIALLOROSSO Samuel.
    Non ci sono nella nostra lingua parole adatte per commentare .
    Qualcuno…non ricordo chi…ha parlato di questa nostra meravigliosa comunità descrivendola come una famiglia…mi scuso ancora per non citarne il nome, ..ma leggere dopo 15 gg. tutti i commenti, spero possa esimermi da ogni colpa…e me ne scuso con colui che ha voluto in due parole esprimere una grande verità….LA NOSTRA GRANDE FAMIGLIA GIALLOROSSA… fatta non di nick immaginifici e, a volte, non rispondenti alle nostre vere personalità…..ma in ogni caso, sempre rigonfi d’ amore per una causa che tutti ci accomuna e che si veste di due colori….il giallo e il rosso.

    Vi voglio bene e vi ringrazio idealmente uno ad uno.

    Attilio…o meglio,… Roberto.

  169. Una schiacciasassi quest’Inter, ci avete proprio visto lungo, questo è un istant Team che non fa prigionieri.

    1. Che si siano rinforzati (anche grazie a noi) lo pensa la gran parte delle firme del giornalismo sportivo, non solo quelli (di parte) della rosea. Lo penso anch’io e credo che Ausilio nonostante le difficoltà del FPF abbia fatto miracoli anche grazie a qualche magheggio di troppo con i giovani della primavera.
      Ovviamente questa è una di quelle situazioni dove mi auguro vivamente di sbagliarmi 😎

  170. Ciao Amarcord, bentrovato!
    Immagino quanto sia felice Julia per la vittoria in casa degli All Blacks!

    1. 😀
      SI!!!!!! 😉
      avevamo iniziato male, 12-0 per loro, poteva esserci un crollo come l’anno scorso invece c’è stata una bella reazione. Poi nel secondo tempo il cartellino giallo a Le Roux poteva essere fatale ma per due punti li abbiamo battuti

      è stata un po’ una sorpresa anche la vittoria dei Pumas in Australia
      Molto bello il Championship quest’anno

      CIAO
      un abbraccio a Samuel

  171. Ciao a tutti cari fratelli giallorossi

    Riesco solo ora a rientrare nel sito.

    Prima di tutto, un forte abbraccio a Samuel, Julia mi ha dato la terribile notizia e l’unica cosa che posso dire a Samuel è che so perfettamente come stai, è successo anche a me.

    Parlare di calcio mi riesce difficile, ma ci provo.

    La stagione è solo all’inizio e dare giudizi ora è affrettato, ma devo dire che dal mercato mi aspettavo qualcosa di diverso.
    Le cessioni di Radja e Kevin nella stessa sessione di mercato, mi sembrano un azzardo nel senso che dovendo giocare la Champions avrei preferito un centrocampo più solido e con più esperienza di quello attuale
    Non mi aspettavo un simile stravolgimento, ma un puntellamento.

    Di Francesco ha cambiato modulo molte volte con scarsi risultati, ma non tutte le colpe sono sue anche perché se la squadra non corre puoi studiare tutti i moduli che vuoi, se arrivi secondo sulla palla, e se i giocatori non fanno movimento ma aspettano il passaggio sui piedi, c’è poco da fare.

    Forza Roma Sempre

    1. Un abbraccio al caro Amarcord !

  172. Eusebio ora non può più nè sperimentare nè sbagliare.
    Nelle prossime 2 gare deve utilizzare lo schema a lui più caro, mettere in campo giocatori che conoscono il suo modo di giocare e che stanno bene fisicamente.
    Quindi meglio Pellegrini di Cristante, meglio Under di Kluivert e se gioca con un mediano solo meglio DDR di NZonzi.
    Insomma fare cose normali.
    Poi dal turno di campionato seguente gioco-forza dovrà alternare i giocatori e ci sarà spazio per tutti.

    1. io nn metterei ne cristante ne tanto meno pellegrini ma coric. Under a sx e kluivert a dx. Elsha ha deluso troppo fino ad adesso.

      Probabile faccia giocare nzonzi questa, perche contor il real metterà tutti e due.

  173. speriamo non ci sia una nuova sperimentazione tattica contro il Chievo
    le prossime 3 gare pre derby vanno vinte tutte senza esitazione e convincendo
    in Champions se penso alla Roma vista nelle prime 3 gare mi vengono le allucinazioni, una raffica di deja vu.
    Questa vista fino ad ora é una delle peggiori Roma degli ultimi 20 anni

  174. proviamo a tornare alle cose del calcio…mercoledì a Madrid il mister proporrà il solito schema?

  175. un abbraccio a Samuel, Giovanni (Lupogio), i due fratelli del Nord (chi si ricorda il nome?)
    Concordo con CUCS, anch’io sono in una fase di allontanamento dal calcio
    Infatti quest’anno niente più stadio, niente magliette, niente gadgets..
    Forse la mia é una fase di disgusto momentaneo, ma quella fase onirica degli anni passati sta scomparendo e nella vita ci sono cose più belle della AS ROMA, che oggi non é nient’altro che business, odio interno…
    Basta frequentare qualche forum o pagina fb per capire a che livelli di odio ci sta portando questa cazzata da milionari.

    1. Concordo totalmente.
      Solo un business.
      La passione è diventata residuale .
      Peccato.

  176. @@@ avevo sentito Lupogio settimane fa.
    Contento che stia bene.
    Non riusciva ad entrare nel sito.

    Gli ho detto di contattare Gorzio tramite mail.
    Non so se lo abbia letto o fatto.
    Credo di no.

    *** Lupo se leggi il post fallo.
    Ho avuto problemi anch’io e li ho risolti così.

    Un 👋 saluto a Sam.

    1. Contento anche io per Lupo!!

  177. Difficile scrivere dopo il dramma di Samuel.
    In fondo la leggerezza delle cose che scriviamo qua dentro stride a volte con la dura realtà delle nostre vite.
    È stato bello rileggere qualche giorno fa Lupogio in un’altro sito: anche se non scrive più qui sono felice per lui anche perché conosco bene il travaglio di chi affronta quel tipo di patologia.
    Felice infine di rileggere gli articoli di Francesco.
    Passate bene le ferie?

    1. Belle parole.
      Complimenti.
      Mi sono un pò allontanato dal calcio e dalla Roma, anche se sarò a Madrid mercoledi prossimo, ma non dalle riflessioni più profonde, come le tue.
      Contento che Lupogio scriva ancora.

      1. Ciao CUCS.
        Allontanati pure ma ogni tanto fatto vivo!