Monchi sulla trattativa Malcom: “Chi vuole venire alla Roma bene, chi non vuole venire non va bene”

di Francesco Gorzio 197

L'intervista al direttore sportivo Monchi a Roma TV sulla trattativa tra Roma, Bordeaux e Malcom.

L’intervista al direttore sportivo Monchi a Roma TV sulla trattativa tra Roma, Bordeaux e Malcom.

Sono stati due giorni intensi in chiave mercato: prima di parlare di Olsen ci racconta cosa è successo con Malcom?

“Quello che è successo con Malcom è facile da spiegare, ma complicato da capire. Era un giocatore che piaceva tanto alla direzione sportiva, era in linea con il profilo che stiamo cercando. Abbiamo iniziato una trattativa con il Bordeaux e con il giocatore, tramite il suo procuratore, più o meno una settimana fa. Dopo tre o quattro giorni di intenso lavoro, nella giornata di ieri abbiamo trovato un accordo, attorno alle 17:00, con il procuratore, con il calciatore e con il Bordeaux. La trattativa era chiusa, abbiamo avuto anche il permesso e l’autorizzazione a far viaggiare il giocatore per venire qui a fare le visite mediche. Aveva un aereo alle 21 che sarebbe arrivato alle 23: tutto era chiuso. Per questo eravamo tranquilli e convinti”.

La Roma nel pomeriggio aveva anche confermato che la trattativa era in dirittura di arrivo dopo un Tweet del Bordeaux: cosa insolita per il Club. Cosa è successo?

“Una volta trovato l’accordo con il Bordeaux, trenta minuti dopo mi ha chiamato il loro presidente, Stephane Martin, per dirmi che siccome c’erano tante voci sulla trattativa chiusa, per loro sarebbe stato meglio fare un comunicato ufficiale sull’accordo. Ho detto che per noi non sarebbe stato il massimo, perché siamo quotati in Borsa, ma loro hanno insistito e hanno pubblicato un Tweet per annunciare l’accordo. Per questo motivo, anche noi siamo stati costretti a fare la stesa comunicazione. Tutto era chiuso, ma un’ora dopo l’uscita della comunicazione, hanno cominciato a girare voci che parlavano di un interesse del Barcellona. È vero che io, giorni fa, ero a conoscenza del fatto che tante squadre erano interessante a Malcom, tra cui il Barcellona. Proprio per questo motivo abbiamo trovato l’accordo il più velocemente possibile: tutto era chiuso. Sono rimasto molto sorpreso quando uno dei procuratori del calciatore mi ha chiamato dicendomi che il Bordeaux aveva vietato il viaggio del giocatore a Roma. Ho chiamato Stephane Martin, il loro presidente, e lui mi ha detto che era arrivata un’offerta del Barcellona superiore alla nostra e che se noi non avessimo alzato la nostra non avremmo mai preso il calciatore. Gli ho detto che avevamo trovato un accordo, che tutto era chiuso, ma lui ha ribadito che nulla era stato firmato e, nonostante avessimo inviato i documenti, non si poteva fare niente. Ho informato il nostro presidente, comunicandogli l’accaduto e lui mi ha chiesto di andare avanti e di fare un’offerta superiore a quella del Barcellona, anche contro la mia opinione, ma lui ha insistito e mi ha detto “vai avanti, direttore”.

C’è qualcosa che vuole dire ai tifosi in questo momento?

“Mi dispiace per quello che è successo, ma credo che la società abbia fatto molto di più di quanto concordato con il Bordeaux. Il presidente Pallotta, ci tengo a sottolinearlo, ha voluto alzare al massimo la nostra offerta, ma quando la trattativa è diventata un’asta abbiamo deciso di uscirne. Chi vuole venire alla Roma bene, chi non vuole venire non va bene. Dico ai nostri tifosi che stiamo continuando a lavorare e che troveremo un giocatore che vuole venire alla Roma e che sia uguale o più forte di Malcom”.

Lascia un commento

Commenti (197)

  1. Sostituisco di nuovo il compianto Ave, e dico:

    Chi vuole trasferirsi sul nuovo articolo (quello degli abbonamenti) bene.
    Chi non vuole…non bene!

  2. oggi sno polemico..
    qnto al centrocampista. doveva arrivare agosto xcapirne la necessità?
    posso capire le elbarbamonchi conosce bene nzonzì, xò mica ci sta solo lui.
    a me ad esempio piace molto grujic dl liverpool.

  3. si chiacchiera su karsdrorp..
    è normale ke nn stia al 100% venendo da un anno di inattività, ma parere xsonale: il problema nn è l’olandese e ki sta dietro pronto a subentrare. e nn mi riferisco a flo né a pellegrini. ogni volta ke scenderà in campo santon mi verranno i capelli bianki..

    1. Dai Rugantino, come quinto terzino per entrambe le fasce ci può stare.
      All’epoca di Mourinho le amnesie difensive viste l’anno scorso con Spalletti non le aveva.
      Come velocità, fisico e tecnica resta un buon elemento. Se anche grazie a Difrancesco impara a muoversi meglio dietro può tornare un elemento interessante anche in chiave Nazionale, ma in ogni caso già ora come quinto va bene.

      1. lo reputo involuto e soprattutto dannoso, cioè uno di qlli ke ti fa xdere le partite coi suoi errori. qndo uno si imbrocchisce nn riemerge più.

        tu scrivi ke sarebbe il 5 terzino, ma nn puoi sapere cme starà fisicamente karsdrorp, in + bisogna sperare ke ai vari kolarov flo e pellegrini nn gli venga neanke un raffreddore..

  4. Ho dei dubbi su N’Zonzi, sotto Dero evidenzia le cause che mi portano ad avere un entusiasmo limitato
    Mi da fastidio che venga spacciato come un nazionale, quando ha debuttato neanche un anno fa e da allora ha collezionato 9 presenze: di cui solo 2 da 90 minuti, 4 delle quali in amichevole, mentre delle 5 del mondiale 3 volte ha giocato meno di 10 minuti!
    Un altro motivo che mi porta ad essere scettico, è il fatto che l’anno scorso la Juve si aggiudicava Matuidi a 20 mln, lo Zenit Parades a 24 mln e l’Inter Vecino a 24 mln.

    1. si ma ne matuidi, ne paredes e vecino sono nzonzi o hanno il suo profilo.

      Matuidi è stato preso dalla juve perche, quest’ultima, impossibilitatà di prendere nzonzi 2 anni fa.

      vecina è un discreto giocatore come ha dimostrato e peredes non ha mantenuto le attese anche se io lo priprenderei subito.

  5. N’Zonzi è sicuramente un ottimo giocstore e se è lui il prescelto da Monchi e Difra benvenga.
    Sopratutto benvenga il tentativo di rimpiazzare nel ruolo Gonalons che continua a non convincere anche in queste amichevoli estive.
    Però personalmente avrei optato per un giocatore diverso, più dinamico, più giovane e con maggiori margini di crescita.
    L’antipaticissimo presidente del Lione qualche giorno fa ha dichiarato di ritenere improbabile che la Roma riesca ad aggiudicarsi Ndombele, il che però suggerisce che un tentativo è ststo fatto.
    Per me il giocatore ideale come alternativa a DDR sarebbe lui ed anche richiedesse uno sforzo economico importante (si parla di 30 mln ma non è detto che bastino) i soldi non spesi x Malcom potrebbero utilmente essere dirottati su di lui, anche a costo di non prendere altri esterni offensivi e restare così in attacco.

    1. ciao Dero
      ho scritto un post fine settimana scorsa praticamente l’ argomentazione del tuo post di oggi
      portai l’ esempio di un profilo alla Seydou Keita che abbiamo avuto a fine carriere da noi.. giocatore simile e credo proprio che Ndombele per quello visto sul tubo lo sia
      Vedo che anche tu che notoriamente sei un gran intenditore di calciatori e di profili degli stessi concordi con me sulla tipologia di calciatore di cui necessita la Roma in questo momento
      Non ti nascondo che ho guardato un paio di volte il watford restando molto impressionato dal loro centrale Abdoulaye Doucouré

  6. Sei gg senza allenarsi in gruppo sono tanti in preparazione, significa non essere pronti per il campionato. Secondo me karsdorp va in prestito anche perché dietro siamo in tanti. Jj non lo venderei anche perché fa il suo e potremo giocare più spesso a tre. Soprattutto in Italia. Per l attacco trovare meglio di Elsharawi e Perotti ci vogliono tanti soldi

    1. Secondo gli ultimi aggiornamenti sull’nfortuni di Karsdorp si tratta di una semplice contrattura ed il giocstore rientrerà in gruppo probabilmente già da mercoledì, per la seconda parte della tournée americana.
      Davvero non capisco queste prese di posizione sul giocatore per un semplice contrattempo muscolare piuttosto frequente in questo momento della preparazione.
      Ovvio che se hai una contrattura/affaticamento muscolare stai fermo per almeno una settimana/dieci giorni, ma non vedo altre implicazioni.

  7. Buongiorno a tutti.
    Non condivido valutazioni così perentorie su Karsdorp.
    L’olandese è perfettamente guarito (cit. prof. Mariani).
    In questo momento è ai box per un affaticamento muscolare, ma è una cosa che poteva capitare a chiunque nel corso di una preparazione dove, a detta di tutti, sono stati somministrati ingenti carichi di lavoro.
    A maggior ragione poteva capitare a lui che è fermo da un anno per via dell’operazione.
    Bisogna considerare che la prima alternativa è Florenzi che è ststo titolare nel ruolo per tutto l’anno scorso e che se, come sembra, rinnova e rimane è per giocare in quel ruolo. Se abbiamo sfiorato la finale di champions con Flore terzino direi che possiamo affidarci a lui come alternativa a Karsdorp, no?
    In più c’è Santon che può giocare all’occorrenza su entrambe le fasce e che è ststo preso proprio per avere una alternativa sia a Pellegrini Jr a sx che a Karsdorp a dx, visto
    che entrambi sono reduci da un’operazione al ginocchio, sicché si rendeva opportuna un’alternativa che consentisse di attendere con serenità il recupero della piena efficienza atletica dei due.
    Non è certo questo il ruolo in cui occorre intervenire.
    Parere personale, ovviamente.

    1. è chiaro che ormai non abbiamo altra scelta se non quella di provare a recuperarlo.
      certo è che un giocatore della sua età che non riesce a sostenere dei carichi di lavoro normali è molto preoccupante. purtroppo ha avuto due infortuni gravi e non tutti i calciatori riescono a recuperare al 100% da tali problemi.
      è 1 anno che è fermo, se ancora non riesce ad allenarsi è giusto che la società ci pensi bene a cosa fare

      1. Non è che non riesca ad allenarsi.
        La prima parte della preparazione a Trigoria è trascorsa senza intoppi e le amichevoli con Latina ed Avellino le ha giocate, segno che la “ciclistica” è a posto.
        Ripeto, possono capitare a tutti affaticamenti muscolari durante la fase più intensa della preparazione ed, in particolare, possono capitare a chi è reduce da un lungo periodo ai box.
        La fasciatura alla coscia dimostra che il ginocchio non c’entra nulla e questa è la cosa importante.
        Per il resto, anche dovesse metterci un mese più degli altri a trovare la condizione non mi sembra un problema serio.
        Giusto partire con Flore titolare per poi alternare i due, avendo Santon come terzo d’emergenza, a seconda della forma e delle esigenze tattiche.

        A me sembra che il vero problema posto da molti è la poca fiducia in Florenzi. Personalmente, pur avendo apprezzato poco il suo atteggiamento degli ultimi mesi, non condivido, ma in ogni caso ora che rinnova il posto è suo ed almeno in partenza è un posto da titolare.

  8. Un saluto a tutti dalla splendida Sardegna!
    Contentissimo se dovesse arrivare N’Zonzi, completerebbe un già competitivo centrocampo. I nomi fatti per l’esterno mi piacciono tutti. Forza Ramòn!

  9. Un ricordo doveroso e commosso di Franco Sensi : “Grazie di Tutto, Presidente “.

    Riguardo l’attuale Roma,contro il barca mi aspetto una squadra attenta, con un gioco all’altezza della situazione,una squadra “quadrata”.
    Il risultato non mi interessa più di tanto,tranne se dovessimo perdere prendendo un’imbarcata di gol : lì mi arrabbierei tantissimo (come tutti,credo).

    Sapete come sta Giovanni ( lupogio) ?

  10. Karsdorp sono cinque giorni che non si allena e che porta una vistosa fasciatura, ormai credo sia ufficiale che il Fayenoord ce l’abbia dato fracico.

    1. o fracico di corpo o fracico de testa, la cosa puzza.

    2. non credo si possa contare su di lui. abbiamo 1 terzino destro, tra l’altro non di ruolo al momento

  11. ad oggi, escludendo la rubentus, l’inter è qlla ke ha fatto il mercato + intelligente. ma anke i pallidi caciottari hanno fatto begli innesti.
    noi, xqnto si voja esaltare un mercato normale (+ proiettato al futuro), restiamo un incognita. soprattutto se nn compriamo quei 2giocatori ke ci servono cme il pane.

  12. Ultim’ora!!!!
    Su NZonzi le due di Manchester, il Real, il Barca, il Bayern, il Chelsea, il Porto, il PSG, l’Atletico, il BD, il Milan, l’Inter, la Juve, il Napoli, il Liverpool e pure la Lanzie.

    1. …sembrerebbe anche il Turku Palloseura ed il Vikingur Stavanger…..tutti con offerte da far impallidire quella della povera Roma.

  13. Marlos, brasiliano dell shaktar, mi lasciò allibito in una partita di coppa di per lo meno due anni fa, vista in tv e non so contro chi…
    Mi andai subito ad informare….aveva 28 anni, ma una classe immensa che si estrinsecava in giocate da stropicciare gli occhi…mi stupivo del fatto che nessuno avesse mai avuto modo di osservarlo e di valutarlo…
    Lo avrei preso ad occhi chiusi e senza nemmeno contrattare con la sua società…quanto vuoi? …”20 ? 30?….fai tu il prezzo..
    Malcom ha dieci anni di meno, è vero…ma gli spunti di Marlos sarebbero fatti apposta per farne un beniamino della Sud .

    1. È una delle possibili alternative low cost, ma è anche extracomunitario.
      Non so se Monchi “sprecherebbe” uno slot per lui.

      1. era solo per dire, caro Down….un giocatore con tratti davvero sublimi ed estranei allo scellerato modo di intendere il calcio di oggi tutto fisico e null’ altro.
        Un giocatore di altri tempi.

  14. nzonzì (anke se tatticamente herrera sarebbe mejo) + darmian, anke xkè me sa ke karsdorp nn sta tanto bene fisicamente e kiudiamo il mercato in entrata.
    qsto ti darebbe la possibilità di fare pure la difesa a 3.
    xl’attacco ripeto.. o prendi uno esperto (oggi è uscito il nome di marlos) o restiamo così.

  15. non vorrei che questa storia del barcellona, che si infila costantemente in tutte le nostre trattative di mercato, sia una cazzata studiata ad arte…..
    VOBIS ARDUA SENTENTIA…

  16. Ricordiamo Sensi, forse l’ultimo vero presidente avuto dalla Roma
    ma il più grande rimane Dino Viola, unico, carismatico, colto e sognatore.

    Nostalgici?
    dobbiamo accettare il calcio moderno altrimenti meglio seguire sport meno zozzi.
    Cosi come dobbiamo accettare questo metodo di sopravvivenza/gestione vendo compro rivendo..
    inutile menarla con la cazzata dello sceicco e magnate russo, usate il telegrafo.

    1. caro Peter,…se ti riferisci a me, sappi che il mio er soltanto un doveroso ricordo per una persona che non c’è più.
      non c’ erano intenti di vedovanza o altro…..
      ….soltanto rispetto per un praticamente concittadino di un minuscolo comune appenninico che oggi non esiste più…
      Che sia stato presidente della MIA ROMA è soltanto un di più….
      L’ uomo, …prima di tutto.
      SEMPRE.

      1. il nostalgici? era rivolto a me, che ho difficoltà ad accettare questo calcio moderno, fpf, plusvalenze, ds/superstar…

        saluti caro Attilio

    2. perdonami, caro Peter…..non avevo capito bene.

  17. volendo.. i soldi li spendi xil centrocampista centrale, ed in attacco così ci sposti pastore e corìc, oltre a zaniolo ke sta facendo molto bene da esterno.

    ma se dvi comprare un attaccante prendiamo uno ke garantisca gol, basta giovani. ad oggi nn credo ke abbiamo risolto il problema dlla passata stagione: ovvero buttarla dentro.

    e basta cn sto 4-3-3! provasse altri moduli, sto mister è proprio bloccato tatticamente.

    1. Neanche salah ti garantiva i goal quando fu comprato.

      Quello che serve alla Roma è un giocatore funzionale al gioco e alla squadra.

      Gli esterni che fanno goal sono cr7 e messi, neanche di maria te li garantirebbe.

      Se parliamo di gente che ti fa 10-12 goal già li hai è si chiamano under e El sharawy. Forse anche kluivert. Ne Bailey ne pulisic ti darebbero questa certezza.

      Concordo su di Francesco.

      1. quindi tanto vale restare così in attacco e rinforzare là dve sno già emersi i problemi.

        si sno resi conto ad agosto ke ci voleva un centrocampista centrale?
        boh..

  18. Ricardo anch’io Franco Sensi con piacere, anche perché è stato il mio primo presidente.

    Ho, in particolare, un ricordo forte ma forse non nettissimo; magari qualcuno degli utenti mi potrà aiutare: dopo le dichiarazioni anti-sistema di Zeman la Roma ebbe una stagione all’insegna delle “sviste” arbitrali a suo danno. Ricordo Sensi in televisione da Vespa, se non sbaglio, a litigare con Pairetto (se non sbaglio) che sosteneva la solita teoria degli errori del tutto casuali ed equamente distribuiti degli arbitri. Sensi disse: “io oggi ho portato una videocassetta con una serie di torti da noi subiti, la guardi e mi dica”. Si trattava di una sequela così impressionante che, finite le immagini, vidi Pairetto o chi per lui, bofonchiare qualcosa come:”Be’…Sì…però…Non si può parlar male degli arbitri….”

    Quello lo ricordo come un anno assurdo. Ho ancora in mente De Vecchio atterrato in area da un portiere. Niente rigore, ma Marco si rialza e scatta verso la porta. Il portiere, da terra, lo afferra per una caviglia o fa qualcosa do analogo. Del Vecchio cade. L’arbitro fischia il fallo. Contro la Roma.
    Ah, bei tempi🤣🤣🤣

    1. un caro saluto Val…..quello è il minimo….se dovessi mettermi a scrivere di tutti gli episoci anti roma e pro juve…credo che potrei venir bannato per sempre per logorrea.

  19. …in memoria di Franco Sensi…:

    ..il presidente Sensi era una persona squisita…e già da presidente della ROMA non evitava di parlare con chiunque si professasse tifoso giallorosso….era compaesano di mia nonna e di mia madre….di cui condivideva le origine strettamente vissane…….non era raro incontrarlo al bar della piazza principale del paese a degustare un aperitivo (strettamente analcoolico)…..e sempre pronto a parlare della SUA ROMA che il padre Silvio aveva contribuito a rendere grande con la costruzione di campo Testaccio………Silvio Sensi era colui che ispirandosi al Goodison Park dell’ Everton, aveva sognato e concepito un sogno chiamato Campo Testaccio….
    il mio non è un voler inneggiare ad una presidenza dei tempi andati, in contrasto con chi ci è oggi…sarebbe da veri minus habentes…
    Mi fa tanto sorridere il fatto che molte volte le quaglie ci chiamino abbruzzesi , senza sapere da dove vengano le nostre origini vere.
    Non riusciranno mai a capire cosa vuol dire essere romanisti….(loro si fanno grandi con Pippanera e bersaglieri vari …)
    …e per la loro poco lungimirante intelligenza, continueranno a non capire cosa vuol dire essere orgogliosamente romanista per chi ha eletto ROMA come MATER SUA,….abbruzzese…marchigiano….o altro….essere CIVIS ROMANUS….
    …….quello che loro non saranno mai…………

    Abbracci giallorossi.

    1. p.s.: scusatemi per l’ intromissione e per il post in cui non si parla di mercato…..spero vogliate perdonarmi.

      1. Attilio conosco bene Visso e Ussita.
        Passato lì tante estati con parenti di Roma. Mitica l’escursione alla croce del monte Bove! O raccogliere more all’Abbazia di Macereto!

      2. caro Down, sono felice di trovare un estimatore di quel territorio stupendo e meraviglioso….non so quanti anni tu abbia , ma probabilmente, non ci siamo mai incontrati….ed è un peccato…
        Un caro abbraccio.

      3. Hai ragione posti stupendi, i monti Sibillini, un territorio lacerato e ferito dal terremoto. A fine novembre ne faccio 49 caro Attilio. Chissà forse ci saremo anche incontrati, anche se più che Visso frequentavo Ussita.

      4. caro Down, …siamo di generazoni diverse e lontane nel tempo di almeno 15 anni…pensa che la mia ultima partita da giocatore la feci a Ussita in un torneo di calcio a 5 in cui rimediai il mio ultimo infortunio, dopo essere stato grazito di un cartellino rosso da parte dell’ arbitro…..giallo, dopo un fallo a dir poco odioso su un avversario che si accingeva ad andare in porta da solo…dopo pochi minuti pur in vantaggio sul pallone, evitai di mettere il piede per primo onde evitare il secondo giallo e beccai una botta terribile che mi fratturò il perone ( fortunatamente soltanto quello…).
        Il campetto di gioco era quello dei Gasparri…non so se lo conosci…

        un caro saluto.

      5. Non non conosco. A meno che non sia quello vicino al palazzetto del ghiaccio.

  20. Mi unisco volentieri oggi al ricordo del nostro caro Presidente Franco Sensi.
    Presidente tifoso di una Roma in un sistema calcio giunto al suo massimo livello di corruzione. Ha dovuto lottare contro tutto e tutti per poter vincere, pure contro una tifoseria che spesso gli è stata ostile (Sensi bla bla bla). Tornando al mercato e ai “furti” alla Malcom come non ricordare tutti gli sgarbi subiti da Sensi, il più delle volte dai gobbi maledetti: Ferrara, P. Sousa, Oliseh, Lucio. Quelli di Ferrara e Sousa furono clamorosi: giocatori bloccati e seguiti da Moggi allora nostro collaboratore. Qualche giorno dopo Moggi passò alla Juve portando in dote entrambi i giocatori: veramente una personcina a modo.

  21. DOWN mi sa che hai preso una toppa!!!

    MAI detto che con i ragazzini non si vince nulla e sono anni che parlo di coric come un fenomeno.

    Mi sa che ti sei confuso.

    Ritengo coric un crack da anni.

    1. Davvero? 🤥
      Di Coric ne parlavo solo io su questo sito. Dovrei tirare fuori i tuoi commenti di allora, ma francamente non mi interessa.

      1. Di coric ne parlavano in vari tra cui anche io lo scorso anno cercando di postare il video di scoutnation sull’anno 16-17.

        Non ho mai fatto l’equazione squadra ragazzini NON vittoria, perché ho sempre detto che se il ragazzo è forte puoi vincere anche con lui.

        Fidati down su coric e la squadra di ragazzini non puoi dirmi nulla ahahah

  22. un applauso al giovane Coric, non solo per l’immenso talento, ma anche per le parole che rilascia, per la purezza del suo linguaggio, l’attaccamento e l’umiltà.
    Questo é un diamante.

    1. Mi piace un sacco sto ragazzo a me. Se vede che sa dare del tu al pallone e dalle parole sembra molto umile e con la testa sulle spalle.

  23. Difficile emettere verdetti ora e tantomeno bocciare giocatori.
    Ma abbiamo grande abbondanza per fare schemi diversi.
    Sposo anch’io la proposta di Lupacchiotto per un 4:2:3:1 alternativo al 4:3:3 di base con Pastore (finalmente) dietro le punte e Cristante, Coric o Zaniolo suoi alter ego (quest’ulatino nello stesso ruolo sta facendo benissimo ai mondiali).

  24. A volta esistono le così dette CONVINZIONI che solo noi abbiamo e che sono smentite dalla realtà, dai fatti.

    1 “pastore non gioca da due anni”, leggendo questa affermazione uno potrebbe pensare che il giocatore argentino non avrà mai giocato se non 10 presenze ad anno, ma pastore in due anni ha collezionato 59 PRESENZE, anche in Champions da titolare con 8 goal e 15 assist da panchinaro ( ricordiamo due anni si è infortunato gravemente ) nel PSG di Neymar, Cavani, mbappe e di Maria.

    2 “pellegrini è più forte di cristante”, questa è un altra convinzione originata dall’origine romana e romanista di pellegrini, ma questa frase è suffragata dai fatti? Se parliamo di CAMPO cristante è stato il miglior cc italiano dello scorso anno è uno dei primi tre per rendimento in Italia come milinkovic e pjanic. Pellegrini a Sassuolo fece un buonissimo anno e l’anno dopo alla Roma, per come la vedo io, un anno negativo dove azzeccó 4-5 partite, con una miriade di partite sbagliati condite da stop e passaggi sbagliati stile Iturbe. Anche contro il tottehenam continua a sbagliare stop semplici e passaggi ancor più semplici ( anche cristante ha fatto una prova negativa ). Ad OGGI cristante è un giocatore che viene da un anno fantastico, pellegrini da un anno negativo dove nn ha dimostrato nulla. DATI DI FATTO. Pellegrini e cristante sono due talenti DIVERSI ma la cosa certa è che tutti e due devono mettersi a lavorare in maniera intensa. Se cristante fosse stato preso da Milan, Inter o Juve ne parleremmo come un top player… Classico.

    PS: la cosa certa, anch’essa, è che coric sta superando nella testa di di fra ( impossibile che non sia così ) pellegrini.

    1. ma che é il manuale delle giovani marmotte?
      tutti hanno le loro ragioni esponendo un ragionamento, ti sei fissato con il manuale.
      ci sono tante perplessità sulle manovre fatte da Monchi, certo siamo solo a Luglio, ma é giusto per il tifoso farsi domande aspettando con ansia l’inizio del campionato per spazzare via ste stronzate di calcio mercato.
      Per me alla rosa manca il centrocampista e in difesa un terzino top.
      Se li comprano entrambi la Roma si sarà rinforzata e assicurata una certa stabilità per il futuro.

    2. A proposito di CONVINZIONI che Coric sia un talento cristallino è lampante e sono contento che anche tu lo riconosca visto che quando ne parlavo (solo l’anno scorso) la tua CONVINZIONE era che non si vince con i ragazzini.
      Su Pellegrini la mia invece è solo un’opinione, diciamo una sensazione che potrebbe pure essere smentita dalla prova del campo.
      Ritengo Lorenzo più talentuoso di Bryan.
      Ma ripeto, posso anche sbagliarmi.

  25. certo peró che monchi al momento gli affari li ha fattti solo con i giocatori comprati da sabatini. i suoi al momento si sono rivelati bidoni
    karsdorp, gonalons, defrel

    pastore ha classe ma in un 433 potrebbe giocare solo contro le squadrette. nella fase difensiva è nullo.
    e invece di cristante avrei preso barella

    1. Cristante è stato un’acquisto senza senso perché in quel ruolo avevi già Pellegrini che è pure più forte di lui.
      Anch’io tra gli italiani avrei preso Barella.

      1. e anche quest’anno ci siamo incartati

  26. e mo come tanti altri pure Gonalons ce se mette, fa i capricci e non vuole and’ via

  27. Io ho i miei dubbi su Pastore, non perché ascolto l’etere romano, ma perché non gioca da 2 anni. Poi concordo sulle sue caratteristiche, ma ci vorrà tempo.
    NZonzi, anche lui non farà la coppa d’Africa, ma cosi muscolare non lo vedo, quasi 2 metri per soli 75 kg?

    A me andrebbe bene anche Nzanzi e Berardi a 20 milioni
    Ci vorrà del tempo per veder volare questa nuova Roma..

    Comunque sempre felici di tifare Roma.

    1. A me piacerebbe tanto un 4231 con Pastore/Coric trequartisti e due tra N’Zonzi, Strootman, Pellegrini, Cristante mediani

  28. Gia sento dubbi su pastore nell’etere romano: Il giocatore è il classico trequartista abituato ad offendere e non ha difendere.

    Ormai gi giocatori come pastore ne esistono pochi, perche il calcio oggi è diventato fisico ( perdendo molta qualità ), e per questo a pastore devi aggiungere gente forte fisicamente.

    Un giocatore come lui ti illumina la squadra, non è un caso che il goal contro il tottehman è nato dai suoi piedi con una giocata bellissima.

    Deve potenziarsi fiscamente, perche se migliora sotto questo punto si vista, potrebbe rivelarsi ( sicuramente ) un top player che la serie A non ha.

    Io credo in lui, troppa classe per non imporsi.

    1. pastore ha classe ma nel gioco di difra c’azzecca poco

  29. Buonasera a tutti ragazzi!!

    N’zonzi sarebbe il colpo piu importante del mercato giallorosso, perche poteresti a roma un vincente, un giocatore campione del mondo che a 30 anni puo ancora fare la differenza.

    A parte strootman e de rossi non hai gente forte fisicamente e lui rincarna PERFETTAMENTE questa dote e uno come lui, in serie A fa la differenza in tutto e per tutto.

    Capitolo esterni, cosa serve alla roma? Si parla di bailey e pulisic… sono ottimi talenti entrambi secondo me nn adatti: Bailey è velocissimo, ma a me non convince per niente, tanto piu che se parliamo di tecnica non è eccelso, e se parliamo di fondamentali non sa usare il piede opposto e ha un tocco molto rude… Rischi di spendere tantissimi soldi per un giocatore che potrebbe avere difficilltà enormi in italia, tanto piu che le cose migliori le fa a campo aperto.

    Pulisic è gia piu adatto, ma è un esterno sx che puo giocare pure a destra ma a quel punto hai kluivert che gia stai svezzando a dx ma che giocherà a sx; Lo limiteresti tantissimo a dx.

    Secondo me si virerà su altri profili, come suso, thauvin e neres: Quest’ultimo talento straordinario dell’ajax sarebbe perfetto per caratteristiche al gioco di di fra.

  30. sembrerebbe fatta per n zonzi

    1. Sono uscite voci su interessamento Barca per il giocatore. Su NZonzi Monchi si gioca la faccia . Se non riesce a farsi dare dal “suo” club un “suo” giocatore …….

      1. Se non riesce a farsi dare dal “suo” club un “suo” giocatore ……. a cui magari offre 2 mln al giocatore in meno rispetto al Barca, no non va dal “suo” Monchi.

      2. Dai su Lupacchiotto non è difficile da capire il senso di quello che ho scritto.
        Subire un sorpasso da parte del Barca su NZonzi avrebbe un peso specifico superiore rispetto al caso Malcom.

      3. Si questo l ho capito down.
        Ma non é anche difficile da capire che N’Zonzi, a 30 anni, sceglierà la destinazione dove guadagnerà di più (penso che però se la differenza tra le due offerte é minima o colmabile con bonus sceglierebbe la titolarità da noi)

  31. ci siamo incartati con cristante
    secondo me se vogliamo davvero essere competitivi e completi serve un centrocampista ed un esterno forte

    1. Oblo, se arrivassero NZonzi ed uno tra Bailey e Pulisic arrivo a dire che ci siamo pure noi per lo scudo.
      NZonzi darebbe un senso ed esalterebbe tutto il mercato fatto grazie all’equilibrio tra i reparti che sarebbe in grado di garantire.

      1. Concordo.
        Non so se sia lecito parlare di scudetto l’anni dell’arrivo di CR7, Emre Can, Cancelo etc.., ma sicuramente con quei due innesti la squadra sarebbe completa e competitiva in ogni reparto.

    2. Cristante è un giocatore che ha trovato qualità in avanti, proiettato all’attacco con continui inserimenti.

      Fortissimo di testa e fisicamente andrebbe sfruttato per queste caratteristiche, ecco perche second me sarebbe perfetto suso per la roma, essendo il miglior crossatore della Serie A.

      Nzonzi, cristante, dzeko, avresti giocatori 1.90 e piu per gli inserimenti in attacco e in giocatore capace di crossare diventa vitale secondo me.

  32. dato che siamo in tema playmaker
    faccio un confronto tra Paredes e Nzonzi
    Parades, età 24 anni, costo 35-45 mln
    conosce già il campionato, rappresenterebbe
    un investimento duraturo, valido sia in
    prospettiva che per il presente. capacità di
    verticalizzare fuori dal comune, che si sposereb
    be in maniere perfetta con la tattica franceschiana.
    dotato di doti balistiche fuori dal comune, non ai
    livelli di Mire ma comunque qualche goletto dai
    calci da fermo te lo garantirebbe (malgrado non
    sia un gol fatto da punizione, non potrò mai
    dimenticare quella sassata epica fatta contro il
    milan nel finire della stagione 16-17!
    fattori contrari costo ed essere extracomunitario (?)
    Nzonzi, età 30 anni, costo 25-30 mln
    giocatore che andrebbe a colmare la nostra carenza
    fisica e ci garantirebbe qualche gol, dagli inserimenti
    da calcio da fermo. in quest’ottica, assieme a Bryan,
    mi aspetterei degli schemi simile a quelli usati dal
    Belgio, con Fellaini nelle vesti di punta aggiunta.
    fattori contrari età ed l’incognita dovuta al fatto
    di non conoscere il nostro campionato

    dipendesse da me andrei sul primo, ma non mi
    sfascerei la testa con l’arrivo del francese

    1. Ciao KNVB. Da ammiratore di Leo, credo però sia difficile che noi si prenda un regista classico alla Pirlo o alla Modric.
      Perché è stato fatto un mercato volto a prendere mezzali offensive come Cristante e Pastore, avendo in rosa già Pellegrini.
      Il vertice basso per questioni di equilibrio dev’essere un giocatore incontrista che si alterni con DDR. E un simil Paredes in squadra già c’è: Coric.

  33. Pare che Gonalons “faccia muro” ed abbia rifiutato le offerte dalla Premier.
    Caro Maxime, se magari in un anno di vani tentativi ti fossi riuscito ad ergerlo in campo quel muro forse oggi non si bramerebbe la tua cessione.
    Le occasioni le ha avute. Anche contro gli Spurs nell’ultima amichevole è stato tra i peggiori. In occasione del quarto gol la difesa opposta a Lucas che tirava dal limite è stata ridicola, mentre quello dovrebbe essere il suo pezzo forte. E meno male che era solo un problema di ambientamento e che quest’anno, parole sue, avrebbe fatto sicuramente meglio.
    Io me ne fregherei bellamente e N’Zonzi o chi per lui lo prenderei subito, così che abbia chiaro che se resta a Roma è per fare la muffa in tribuna.

    1. Mi sembra un falso problema.
      Credo la Roma possa permettersi di pagare 4 ml lordi di ingaggio a Gonalons per fargli vendere le bibite in tribuna il prossimo anno.
      Basta essere chiari. Non credo che gli convenga riscaldare una seggiola per un’anno.

      1. Scusa Downunder ma è proprio quello che intendevo. Prendiamo senza preoccuparcene il giocatore nel ruolo, che sia N’Zonzi o altri, ed a Maxime facciamo capire che non c’è posto per lui nei 25 della rosa. Al massimo entro gennaio se ne farà una ragione e se ne andrà.

    2. Certo Dero, il mio era un commento che voleva rinforzare quanto da te detto.
      Gonalons, nell’acquisto di NZonzi è un falso problema.

  34. e vuoi vedere ke alla fine dlla fiera a far coppia cn under ci finisce zaniolo?

  35. vorrei aprire un dibattito tattico.
    continuo a pensare ke difra sia limitato, a tutt’oggi insiste cn il 4-3-3, qndo proprio ora cn le amikevoli si potrebbero provare diversi moduli.
    io vedo molte difficoltà x pastore e cristante.
    l’argentino ha fatto bene qndo ha giocato molto alto, cristante (così cme corìc) nn ce li vedo mezz’ali anke xkè cn Gasperini faceva il trequartista nl 3-4-1-2.
    così cme successo cn schick, si prendono calciatori xfar ricoprire ruoli in cui fanno fatica..

    1. Abbiamo preso Kluivert e ceduto l’ibrido Defrel.
      Il segnale è chiaro.
      Si prosegue nel solco del 4:3:3
      Io mi sono già espresso in merito.
      Non avrei preso Cristante, preferendogli il più dinamico e tecnico Barella ma non si può certo dire che Bryan non sappia interpretare il ruolo di interno di centrocampo o mezzala. L’ha fatto anche a Bergamo giocando metà delle partite in quel ruolo.

      1. parere xsonale eh? il 4-3-3 nn è un modulo ke ci porterà lontano.
        quoto su cristante (anke io avrei acquistato un giocatore diverso), ma nn dico ke nn possa fare l’interno o la mezz’ala, solo ke lui è esploso cme trequartista anomalo cn Gasperini.
        se un mister trova al giocatore la posizione ideale (cme fece spalletti cn radja) e poi gli cambi movimenti etc, lo puoi solo mettere in difficoltà.

  36. Pare che Monchi stia provando davvero a prendere NZonzi.
    Qualche giorno fa avevo scritto che il suo acquisto mi sembrava improbabile perché molto lontano dalla tipologia del giocatore “monchiano”. Ciò che immagino adesso è che il voltafaccia del Bordeaux per Malcom abbia fatto saltare i piani un po’ come successe lo scorso anno con il Leicester, cosa che ci portò ad acquistare un profilo che in fondo non cercavamo come Shick. Probabilmente il rifiuto di Malcom ha reso quasi necessario centrare un grande acquisto.
    Qui alcuni utenti esperti ritengono che questo giocatore ci sarebbe più utile che quello appena sfumato. Se così è e se il calciatore dovesse davvero arrivare, non sarebbe un acquisto votato alla solo a plusvalenza, come spesso si accusa la società di fare.

    1. quoto e aggiungo:
      il ruolo ke andrebbe a ricoprire nzonzì è importante xdare equilibrio alla squadra, quindi nn avrebbe senso acquistare un altro sbarbatello visto ke ci serve un giocatore d’esperienza.

  37. Giuste le analisi di derossimaancheno e anche quelle di rugantino
    purtroppo lo sconvolgere la squadra ogni anno comporta lentezza per i nuovi arrivati ad assimilare gli schemi, tatticamente sembra tutto meno fluido, il feeling con i giocatori anziani… ma essendo giovani i giocatori sono più facilmente adattabili e flessibili.
    Quindi sono convinto che inizieremo il campionato con Olsen Kolarov Fazio Manolas Florenzi Pellegrini DDR Strootman ELS Dzeko Under
    Insomma con la Roma rodata.

  38. Credo che Monchi ora abbia varie strategie di mercato, non necessariamente tutte concentrate nei ruoli di ala dx e centrocampista.
    Bisogna anche capire come si comporrà la lite col Barca. Col Bordeaux saranno vie legali, ma col Barca potrebbe anche finire a tarallucci e vino col prestito di un loro giocatore a titolo risarcitorio.
    Se fosse potrebbero arrivare:
    – Aleix Vidal ala destra e all’occorrenza terzino destro, in questo momento chiuso da Malcom e Dembelè
    – Marlon centrale difensivo in caso di partenza di JJesus
    – Rafinha adattabile all’ala destra

    1. Andre Gomes..

  39. Mi trovo d’accordo con ciò che dice Rugantino. Se ogni anno cambi tantissime pedine,e di qualità non eccelsa, rischi di metterci molto di più a far entrare tutti i nuovi in condizione. Specie se poi l’anno successivo risfasci tutto di nuovo. Ma questa è la Roma di oggi.

  40. Finalmente ho visto Roma-Spurs.
    La mattina dopo la partita ho letto commenti perentori con aggettivi tipo “vergognoso” e cose simili.
    Sicuri di averla vista?
    Io sono preoccupato zero.
    È stata una partita tra due squadre ad un livello totalmente differente di condizione.
    Loro l’hanno affrontata con un piglio di chi è ormai prossimo a fare sul serio (tra poco più di 10 giorni ci sarà la prima giornata di Premier) e sono ricorsi al gioco rude ed al fallo tattico sistematico.
    Noi invece l’abbiamo affrontata da squadra nel pieno della preparazione, attenti a non farci male ed a provare alcune cose spiegate in allenamento.
    Il risultato non rispecchia l’andamento della gara. Se non fosse ststo per la pessima prestazione dei nostri due centrali difensivi nella prima parte di gara (Manolas e JJesus i peggiori in campo) avremmo finito il primo tempo in pareggio, mentre nel secondo non hanno mai tirato in porta.
    Visto il contesto mi sembra poco serio parlare anche delle prestazioni individuali.
    Mi limito a segnalare poche cose.
    Pellegrini Jr continua a mostrarsi sul pezzo ed a dimostrare di meritare il ruolo da vice Kolarov, mentre Santon come quinto centrale Jolly tra destra e sinistra va benone.
    Vista l’ennesima buona prestazione di Marcano continuo a pensare che JJesus sia di troppo e che possa partire.
    Infine per alcuni nuovi acquisti che già mostrano sprazzi del loro talento come Coric e Pastore credo che ci vorrà un po’ di tempo perché assimilino i principi di gioco, mentre per altri come Kluivert l’impressione è che ci metteranno poco ad imporsi.
    Sempre deludente Gonalons che nella mancata chiusura sul quarto gol ha evidenziato limiti di reattività inaccettabili anche per uno con le gambe pesanti per la preparazione.
    Ad oggi è lui il punto debole della rosa e spero proprio che accetti le offerte dalla Premier perché da noi continua ad essere inutile e dannoso.

    1. nn vorrei fare il disfattista di turno,
      ma il totthenam ha iniziato il ritiro lo stesso giorno dlla roma e gli mancavano pure 9 titolari. nn emetto sentenze a luglio, ci mankerebbe, xò a livello tattico i nuovi sno tutti molto indietro. è il riskio dlla rivoluzione monchi.
      allora posso pure sbilanciarmi dicendo ke la roma all’inizio dlla stagione ufficiale farà molto + fatica di qlla passata. a meno ke difra nn parta cn gli 11 già rodati.

      1. @@@Rugantino

        Anche a noi mancavano: Olsen, Karsdorp, Kolarov, Fazio, praticamente 4/5 della difesa titolare che, non per niente, è ststo il reparto peggiore.
        Inoltre molti dei potenziali titolari come Pastore, Cristante, Dzeko etc.. sono apparsi in evidente ritardo di condizione.
        Insomma, quanto ad assenze direi almeno pari e patta.

    2. Dero,

      la Roma ha giocato leggermente meglio,ma non troppo,nel secondo tempo quando sono entrati dzeko e co.
      Pur essendo avanti a noi con la preparazione,gli spurs hanno giocato senza nove titolari.
      Il milan ha giocato contro il mu e ha pareggiato 1 a 1 ( poi ci sono stati i rigori ).
      Santon,pagato 9,5 milioni (abbiamo aiutato l’inter a mettersi a posto con il fpf ), ha sbagliato la diagonale e abbiamo preso gol,il jolly lo faccia in panchina mirante poi,per me ,non è affidabile.
      Come ho scritto nel mio commento appena terminato l’incontro,se
      dovessimo schierare in caso di bisogno (squalifiche,infortuni,ecc.) la formazione che ha giocato nel primo tempo, sono molto preoccupato.
      Io ho visto mancanza di gioco.E’ vero, mancano tre settimane ma se tu devi partecipare a questo torneo,giocando diverse partite in pochi giorni,tempo per perfezionare la tattica ne hai pochissimo.
      Abbiamo paura di farci male durante queste partite ? Allora non partecipiamo a questi tornei e il tempo dedichiamolo a curare ulteriormente la preparazione fisica e tattica .
      Concordo con te su quanto scritto su Gonalons.

      1. Non sono d’accordo sulla scarsa qualità delle riserve.
        Impossibile pensare di poterti permettere una squadra di 22 titolari, ma a mio avviso siamo migliorati in quasi tutti i reparti proprio nella qualità dei rimpiazzi.

        Skorupski era una buona riserva, ma lo è anche Mirante che a mio avviso non ha colpe sui gol degli Spurs. Inoltre qiest’ultimo è molto bravo coi piedi, caratteristica preziosa nel gioco di Eusebio e nella quale il polacco difettava. Infine come terzo al posto di Lobont abbiamo preso il portiere della u21brasiliana per farlo crescere alle spalle dei due esperti davanti.
        In questo reparto siamo sicuramente meno forti nel titolare, anche se Olsen è stato migliore di Alisson agli ultimi mondiali, ma nelle riserve siamo almeno uguali se non più forti.

        Tra i difensori centrali abbiamo aggiunto Marcano che anche con gli Spurs ha dimostrato di essere sul pezzo, oltre a Bianda. Il miglioramento è metto e direi che si potrebbe è anche pensare alla cessione di JJesus che serve poco come quarto centrale. Qui siamo senz’altro migliorati.

        Sulla fascia destra abbiamo Karsdorp al posto di Peres. Magari ci metterà un po’ a carburare ma come alternativa a Flore è senz’alto migliore.
        A sx Pellegrini Jr al posto del modesto Silva. Mi sembra che queste prime amichevoli abbiano fugato i dubbi sulla sua idoneità allo scopo. Infine abbiano un quinto terzino Jolly X entrambe le fasce. Certo se dovessimo partire con Santon titolare sarei allarmato, ama come quinto terzino direi che va bene.

        A centrocampo sono partiti Radja e Gerson e sono arrivati Pastore, Cristante e Coric. Puoi discutere se come titolare sia meglio il Flaco o il Ninja, ma nelle riserve siamo senz’altro più forti.

        In attacco per ora abbiamo sostituito Kluivert a Defrel, decisamente più adatto al ruolo,di esterno offensivo e con grandissimi margini di crescita. Inoltre finalmente abbiano uno Schick in palla che è un lusso come vice Dzeko. Anche qui, in attesa di eventuali altri colpi, siamo migliorati sopratutto nelle alternative.

        Insomma, per decidere se l’11tirolare sarà migliore o peggiore bisognerà valutare il rendimento di giocstori come Pastore ed Olsen, ma nelle riserve il miglioramento mi sembra netto, no?

  41. Leggo oggi che la scelta a centrocampo, nell’auspicata ipotesi di partenza di Gonalons, sarebbe ormai una gara a due tra Herrera e N’Zonzi.
    Personalmente ci credo poco.
    Anche stando all’ultima intervista di Pallotta, quella in cui preannuncia in azione nei confronti del Bordeaux e dell’agente di Malcom, la Roma starebbe cercando giocatori forti ma anche futuribili.
    Credo quindi più alla notizia di un’offerta X Barella, anche se in nel ruolo di mediano è un po’ adattato e carente sul piano fisico.
    L’ideale, sempre stando ai nomi circolati di recente, sarebbe Ndombele, giocstore che unisce la forza fisica e la presenza nei contrasti ad un tecnica ed una velocità palla al piede che ricorda molto Kovacic.
    Oppure Marcos Llorente, grande talento difensivo ed in impostazione chiuso proprio da Kovacic nel ruolo di vice Casimiro.
    In ogni caso, arrivasse uno dei centrocampisti sopra citati sarebbe un netto miglioramento molto più significativo che con un altro esterno offensivo forte.
    Per questo spero che il grosso delle risorse venga investito lì, anche se questo dovesse significare rimanere con l’attuale parco attaccanti o magari con un Suso al posto di Perotti.

  42. calciomercato.com riporta che il West Ham
    sarebbe su Ben Arfa, esterno destro 31
    enne, da poco svincolato dal PSG, not bad!

    1. BenArfa sono quasi due anni che non tocca campo.
      Il PSG dopo averlo preso a parametro zero, offrendogli uno degli stipendi più alti della League1 per convincerlo, l’ha da lì a poco messo sulla lista dei partenti e fuori rosa.
      Ovviamente lui è restato a succhiare il suo ricco stipendio fino all’ultimo e ora si propone di nuovo a parametro zero.
      Per quanto un paio d’anni fa, prima di arrivare al PSG, Hatem si sia resto protagonista di una grande stagione col Nizza, il rischio di fare la fine del PSG è concreto.
      Ripeto che al momento dello svincolo era l’11esimo giocatore più pagato della League1 con 400 mila euro lordi di stipendio mensile. Dubito che ora si accontenti di meno.

      1. è vero non ci avevo pensato, ma dato che è svincolato, forse piuttosto che fare la fine di fantantonio e giocare la CL, sarebbe disposto a dimezzarsi a 1/2 l’ingaggio, magari con lauto bonus in base alle prestazioni! comunque concordo con te, Kovacic e Ndombele sarebbero un gran upgrade, Torres non lo conosco!

  43. il newcastle acquista Schaar a 3.5 mln
    qualche anno fa era un fenomeno, nel
    basilea prima ed in una tedesca dopo
    per la nuova stagione, mi auguro che Schick
    possa essere qualcosa di più che la controfigura
    di Dzeko, ad oggi, per quanto le amichevoli
    vadano prese per le pinze, mi augurerei di un
    impiego alla pari dei due bomber daye Patrick!

    1. Per quanto schaar da giovanissimo impressionasse più per le sue doti offensive sui calci da fermo che per quelle difensive, concordo con il tuo discorso.
      Una quota significativa di giovanissimi dati per imminenti nuovi big del calcio mondiale si perde per strada.
      Halilovic era considerato il 18enne più promettente al mondo.
      Dopo essere arrivato giovanissimo al Barca ha iniziato un pellegrinaggio tra Bundesliga e Liga senza mai incidere e ora che ha 22anni è arrivato in sordina e da svincolato nel Milan peggiore degli ultimi 20anni.

  44. Se Monchi avesse un pizzico della malizia che hanno i dirigenti di altre società…che ripetutamente indeboliscono le loro avversarie.
    Comprerebbe Vrsaljko..eviterebbe che l’Inter diventi ancora più forte….e sistemerebbe il problema Terzini.
    Gli perdonerei anche aver regalato Radja…è preso quella sega di Santon.

    1. Arias si prende alla metà, certo non ha esperienza nel nostro campionato e non conosce i dettami tecnici di EDF, ma in compenso non ha mai avuto infortuni gravi, mentre il croato mi pare si sia fatto il crociato!

    2. E certo, questo fa il ds da ventanni e la malizia gliela vuoi insegnare te, ma va la.

      1. Ahahahahahahahah

  45. ribadisco, data l’incognita Karsdrop ed il rendimento
    altalenante di Florenzi eviterei di prendere l’esterno
    alto (malgrado Suso mi stuzzica, specie se si riuscisse
    prenderlo dando Perotti come contropartita, dato che
    sarebbe l’ultima occasione per monetizzare con il n 8)
    ed investirei tutto sul mediano, malgrado mi pare una
    follia spendere 30 mln per un trentenne, facile che il
    Napule per 35 mln Diawara inizierebbe a vacillare, dato
    che Carletto ha più volte ribadito che vede Hamsik nelle
    vesti di playmaker. Nel caso Under fosse indisponibile
    e Florenzi non dovesse dare garanzie come esterno alto,
    si potrebbe sempre dirottare uno tra Schick, Kluivert
    ed Elsha o a limite, giocare con l’attacco a due
    con dietro il rifinitore! Ma ribadisco Arias a 12 mln
    è un occasione che non va sprecata 🙂
    —————————————————————————-
    Per quanto riguarda il calendario, tolta la seconda
    stagione di Rudi, non ricordo di aver giocato l’andata
    contro la juve in casa. Per finire complimenti all’U19!
    ieri Zanaiolo ha fornito un ottimo assist daye così
    (speriamo che introducano presto questo benedette
    squadre b, paradossalmente con i vari Coric, Soleri,
    Sadiq ed il nuovo centrale francese ed il portiere
    brasileiro, non mi dispiacerebbe vedere qualche partita!)

    1. quoto sul terzino, karsdorp è già ai box x affaticamento muscolare e la stagione nn è neanke iniziata. se poi alle spalle di flo cè un certo santon, lo spavento è tanto..

      peccato xlo sfortunatissimo nura, sarebbe stato un ottimo rincalzo.

      1. già Nura ha avuto una brutta sfiga, ricordo che dei primavera di due anni fa oltre a Pellegrini jr c’era De Santis sulla destra che non sembrava malvagio. Santon secondo me si riscatterà, non tornerà quello dei tempi del debutto, ma ho la sensazione che si farà trovare pronto e contro le medie-piccole, non farà sentire la mancanza del titolare! Rimanendo in tema terzino mi auguro sempre la cessione di Florenzi, specie considerando che con la metà del ricavato si prenderebbe Arias e si eviterebbe di creare scompigli nello spogliatoio per via dell’inevitabile (assurdo) aumento in caso di permanenza! Assurdo che dopo aver passato un anno e mezzo in infermeria tenga senza scurupolo il coltello dalla parte del manico, e meno male che ero figlio di roma e romanista (manco il laziese Romagnoli si è comportato così!)

    2. ma florenzi ha rinnovato oramai e tra l’altro diversi giocatori meriterebbero la cessione in primis gonalons (ke a qnto a pare nn vuole andare in premier).
      se invece di santon (nn vorrei deluderti ma già contro il totthenam ha fatto dlle minkiate colossali) prendevi un terzino affidabile nn si stava qua a discutere di comprarne un altro..
      poi nn so se Pellegrini ci può giocare a dx, ma credo di sì.

      1. no rugatino, intendevo che oltre a Pellegrini jr come terzino buono c’era De Santis. Cado dalle nuvole sul rinnovo di Florenzi 🙁

    3. de sanctis è a scadenza 019 e nn credo ke gli rinnoveranno il contratto, quindi lo daranno in prestito e ognuno xla propria strada.
      io invece parlavo di luca pellegrini..

  46. La quantità non fa la qualità. La Roma per ora ha operato male a mio avviso. Manca un mediano che recuperi i palloni e sui terzini rimane molto debole. Inoltre in porta ora ci sono due portieri mediocri. Molto peggio della qualità dello scorso anno (intendo come portieri). Insomma a mio parere sino ad oggi la Roma si è più indebolita che rafforzata. Aver perso uno come Alisson porterà a perdere almeno 10 punti rispetto alla scorsa stagione.

  47. al momento la roma si è leggermente rafforzata solo sulla quantità della rosa, per fare il salto di qualità serve sicuramente un n’zonzi o profilo simile a centrocampo. Spendere per un esterno quando già siamo a posto cosi (tranne che non si compri un top) è deleterio, in quanto di mediani abbiamo solo de rossi e ahimè gonalons.
    Riprendendo anche un commento precedente spero che difra mi smentisca con le prossime partite, in quanto non si spiega l’acquisto di coric, pastore e cristante (tre trequartisti) con difra che il trq o il vertice alto di centrocampo non lo mette.

    1. La mezz ala trequartista penso serva col pressing alto. Recupero palla e qualità nel passaggio alle punte.

      1. sicuramente ivan, però a meno che non sei il real non giochi con due 3/4 con il centrocampo a tre, a livello teorico!

      2. Non siamo al livello del Real Madrid e quello che dici è giusto ma ci sono momenti nella stagione, quando fisicamente sei al top, che puoi giocare con i due trequartisti. Soprattutto con Perotti che è uno che non la perde mai, e con Dzeko che non dovrebbe perderla mai. Insomma dipende dalle punte.

  48. il vantaggio di suso sarebbe quello di avere un giocatore già abituato al calcio italiano.
    non è certo un fenomeno, ma è un buonissimo giocatore.

  49. Assurdo pensare che il calendario iniziale della Roma sia difficile. Il Toro è una,squadra mediocre. L’Atalanta ha venduto quasi tutti. Il Milan ha il mercato bloccato per cause societarie. Una grande squadra dovrebbe fate minimo 7 punti. Ma la Roma al momento non si è rafforzata.

  50. vedendo il calendario, noi giocheremo contro la juve la 17 esima giornata ( come l’anno scorso) e sempre come l’anno scorso,se non ricordo male,quando c’è il derby,c’è anche juve – napoli.
    Come è possibile questa cosa ? Il sorteggio è pilotato ?

    1. che sia pilotato mi auguro di no e dato che seguo ciò che rimane di questo pseudo sport, voglio credere di no. ad ogni modo, vi sono determinati criteri, che fan si che in determinate giornate, possano uscire solo X abbinamenti e spesso e volentieri, in alcune giornate – tenendo conto della necessità delle big di alternarsi gli stadi – escono big match tutti insieme

  51. Sarà praticamente impossibile arrivare alla terza giornata a punteggio pieno.
    Troveremo un Toro che ha cambiato pochissimo e con un Belotti rinato.
    Poi un’Atalanta che inizia ora la sua stagione ed ha quindi 3 settimane di vantaggio sulle altre. Quindi il Milan che per noi è sempre una bestia nera a Milano.
    Calendario pro-Inter, prima partita impegnativa alla 9 giornata (il derby).

    1. è inutile fasciarsi la testa prima dl tempo e poi noi corriamo only zona-Champions.

      1. concordo. tanto tocca puntare al terzo posto. anche partire senza punteggio pieno dopo 3 partite non è un grosso problema

  52. Torino Roma
    Roma Atalanta
    Milan Roma

    Inizio di stagione molto tosto, occorrerà farsi trovare pronti. Le prime due in particolare sono squadre contro cui perdiamo sempre punti e se usciamo bene da quelle 3 partite avremo un grande slancio per il resto della stagione

    Alla settima Roma Lazio

    Alla decima Napoli Roma
    subito dopo Fiorentina Roma
    e Roma Sampdoria

    Altro trittico di partite tosto

    Alla 14esima: Inter Roma

    Calendario tosto

    1. Calendario tosto ?

      Le squadre sono quelle. Prima o poi le devi incontrare tutte.

      1. Ovvio, poteva andare molto peggio, ma generalmente le prime partite vuoi delle squadre materasso per accumulare fiducia e perché normalmente si é ancora arruginiti all’inizio. Un Chievo o Parma o Cagliari al posto dell Atalanta per dire non sarebbe stato male.
        Poi alla fine trovo che non ci é andata male, se non sbaglio le partite più difficili non si vanno a incrociare con la Champions.

  53. Prima giornata campionato serie A 2018/19

    torino – Roma.

    juve chievo

    lazio napoli

    sassuolo inter ( mi pare )

  54. cmq io sono d accordo co lory….ritengo suso perfetto x il nostro gioco,se si riesce a fare lo scambio co perotti+conguaglio sarebbe un ottimo affare

    io venderei anche elsharawy e cercherei di prendere ziyech oltre al centrale di centrocampo(badelj ancora non si è accasato)

    ala sinistra:pastore/kluivert/coric
    ala destra:suso/under
    mezzali: strootman/cristate/pellegrini/ziyech/coric
    cc:badelj/derossi

  55. Ho letto molte critiche su Cristante.
    Chi le fa forse pensava avessimo acquistato il nuovo Modric.
    Va detto che è un peso massimo e pertanto entrerà in forma più avanti.
    Non per niente i migliori sono stati i piccoletti Coric e Kluivert.
    Ma comunque resta il fatto che di tratta di un centrocampista che come ho sempre detto è di un livello inferiore a quasi tutti i suoi compagni di reparto pur essendo stato pagato come un top player.
    Mi fa piacere aver letto dell’interessamento per Barella. Ecco piuttosto i 20 ml + 10 bonus + recompra Tumminello, li avrei dirottati da subito sul giocatore del Cagliari.

    1. non si puo giudicare cristante solo x ieri, come hai detto tu stesso ha una stazza grossa x entrare in forma…ieri poi era un centrocampo tutto nuovo co l ex atalanta, gonalons(gran sega) e pastore(io lo vedo piu ala che mezzala)

  56. co nzonzi e suso mi riterei soddisfatto del mercato

  57. Condivido in gran parte l’analisi di DERO, nel senso che difficilmente Monchi investirà cifre importanti per esterni destri che non hanno un potenziale.
    Malcom il potenziale ce l’ha, come ce l’hanno Bailey, Pulisic, Pavon, Chiesa, Lozano e pochi altri.
    Non dovesse andare a dama per uno di questi potrebbe virare su soluzioni low cost, o su un Berardi da prendere con formule vantaggiose o addirittura non fare nulla visto che nel ruolo possiamo adattarvi Kluivert, Pastore e Florenzi.
    In questo caso allora l’investimento maggiore potrebbe farlo in mediana, su NZonzi, NDOMBÉLÉ o qualche altro centrocampista con la N davanti 😄.
    Detto questo, non sapendo ancora se Bianda sia affidabile o meno, faccio notare che persa qualche certezza con Alisson, potremo recuperarla potenziando ulteriormente il pacchetto arretrato: Soyuncu è ancora sul mercato.

  58. Il tentativo, purtroppo fallito, di comprare Malcom attesta l’intento di Monchi di reinvestire parte del gruzzolo ricavato dalla cessione di Alisson in un giovane talento di primissima fascia.
    Occorre considerare che in quel ruolo abbiamo già Under, sicché si poteva anche pensare ad un’alternativa non così “ambiziosa”, ma a mio avviso l’opportunità di portare a casa un talento simile ad un prezzo ragionevole (quello concordato col Bordeaux prima del voltagabbana) ha prevalso su ogni altra considerazione.
    Un po’ come accadde l’anno scorso con Schick che venne preso quando la cosa divenne possibile per il dietrofront della Rube, nonostante il fatto che stessimo cercando più un esterno offensivo dx che una punta vera e propria.
    Ora che Malcom è sfumato e che per altri talenti di quella portata nello stesso ruolo (Bailey e Chiesa) vengono richieste cifre esagerate non mi stupirei di un cambio di strategia.
    A quel punto il grosso investimento in un giovane di talento di primissima fascia potrebbe essere fatto a centrocampo, dove se tutto va bene stiamo per salutare Gonalons, diretto in Premier dove offrono circa 10 mln per un giocstore che da noi continua a deludere parecchio.
    Non è un caso che tra ieri ed oggi sono usciti i nomi di Ndombele e Barella, giovani centrocampisti di grande talento con una valutazione superiore ai 30 mln.
    Aggiungo a questi nomi quello di Marcos Llorente, accostatoci a fine giugno.
    Stando a Marca la società starebbe spingendo il giocatore ad accettare una cessione eventualmente con clausola di recompra, visto che nei blancos il suo ruolo è già coperto da Casimiro e Kovacic.
    Del resto comprare per fare numero non serve.
    Va benissimo che se ne vada Gonalons, ma servirebbe a poco se al suo posto arrivasse un giocatore con limiti simili.
    Per le ragioni sopra esposte credo pertanto che a questo punto l’investimento più significativo verrà fatto in quella zona del campo ed a mio avviso non per un giocstore già affermato ad al culmine della carriera come N’Zonzi, ma per un giovane di talento come quelli sopra citati.
    Guardando alle esigenze del nostro organico è un bene, anche se Malcom a quelle condizioni sarebbe ststo un colpo irrinunciabile.

  59. se sapevo lo skifo di partita ke faceva la roma nn sarei stato sveglio fino alle 4 di mattina..
    cmq, la squadra è molto indietro a livello tattico.
    il centrocampo è il reparto ke necessita di un intervento sul mercato.

    un appunto su gonalons: terribile, anzi terrible, da vendere immediatamente.
    e su santon: in fase difensiva una sola parola: agghiaggiante..

    1. Riguardo a Gonalons ho letto dell’interesse dell Everton, dopo quello del Crystal Palace. Speramo Rugantino.
      La partita dice: Cristante, Manolas e Pastore ancora non nel pieno della forma, cosa comprensibile vista la stazza dei tre. Dzeko e Schick pronti. Coric e Kluivert pimpanti. Gonalons la solita sciagura.
      Vediamo come li ritroveremo tre due settimane, a fine tournee.

      1. tatticamente la squadra ha fatto proprio skifo, i nuovi sno molto indietro. quindi la stagione inizierà cn la vekkia guardia suppongo.
        finkè nn lo cedono siamo a mare, ma mi sembra lampante cme in mezzo ce sta una voragine tra paracarro ddr e pippa gonalons.

  60. Non esprimo giudizii sull’amichevole, perché non l’ho vista. Comunque sposo le considerazioni di Lory, Lupacchiotto e Vros “meglio perdere 4-1 col Tottenham, che vincere 9-0 col Latina” e “l’anno scorso il Milan vinceva 4-0 col Bayern e noi perdevamo 4-1 col Celta” chapeau 😎👏
    Se la maledizione esterno destro dovesse proseguire, data l’incognita Kalsdrop, cederei Florenzi per Arias, investendo il ricavato sul playmaker ed un esterno in prestito. Se la cessione di Florenzi non dovesse essere possibile, lo alzerei a vice Ünder e mi limiterei a prendere il playmaker

  61. Io sull’esterno di attacco ho un idea che a molti nn piace ma che a me da sicurezza, cioè SUSO.

    ne ho parlato sotto con down, ma che io reputo il profilo giusto per questa squadra: 3 anni in A, ogni anno ha sempre fatto meglio, grande assist man, potenziali 20 a campionato per tutti i palloni che mette in testa o sul piede, ottimo dribling, tecnico, grande piede sx e che sa battere benissimo i calci piazzati come punizioni o calci d’angolo.

    Il lato carente è il goal, ma i suoi 7-8 goal a campionato li fa sempre e secondo me potrebbe fare ancor meglio in una squadra con qualità.

    Non è un nome esotico, ma è una SICUREZZA per la serie A e non visto che anche in europa con il milan è semrpe stato il migliore.

    Se fosse vera l’ipotesi di uno scambio con perotti e conguaglio io ci penserei seriamente.

  62. leggo che i vari Beckenbauer del sito, i soloni da tastiera,sparano a zero su chi commenta una partita vista dal vivo e non raccontata da altri.
    Gli spurs,ieri,hanno giocato senza 9 TITOLARI !!!
    Domani si cambierà gioco,si sveglieranno ? Speriamo perché se questo è l’andazzo…
    I buoni propositi,le buone intenzioni,i proclami,quando entri in campo spariscono.
    Lì ,in campo,contano i giocatori,Lì conta chi gioca bene o chi gioca male.
    Volevo chiarire una cosa: qui ognuno dice ciò che vede e che ciò che pensa.
    Ho letto che vros ha bollato come vedovelle di Allisson e Nainggolan ( non di peres o citofoni vari) chi ha criticato la squadra vista ieri .Vorrrei sapere,da vros, quale sia il suo ideale di squadra : il pescara,il crotone,il benevento,l’udinese ?
    Comunque ricordo a tutti che anche i Beckenbauer del sito non sono esenti da critiche ,anzi…

    1. Romanista io la partita l’ho vista non dal vivo e non ho avuto questa fortuna, ma via tv e la tua negatività è assordante quasi…

      COn radja e allison perdevi uguale perche questi correvano il DOPPIO e in precampionato puoi chiamarti barcellona o avellino, ma se corri piu dell’altro, prevali SEMPRE, tanto piu se sei un top team e hai giocatori di qualità.

      tu parli di di totteham senza 9 titolari? bene: mirante, marcano, pellegrini ( che lo scorso anno giocava in primavera ), santon, gonalons, perotti ( che è una riserva nella roma ), shick e se vuoi pure cristante: 7-8 riserve con 2 settimane in meno di preparazione.

      RIPETO: Son deluso pure io, ma ne state facendo una questione di vita o di morte, è come se avessimo perso 4-1 contro una squadra di serie C…

      è precampionato romanista… se fosse a 2 giorni dall aprima in A sarei preoccupato, se fossimo a metà stagione lo sarei ancora di piu, ma siamo a 3 settimane e piu dalla prima partita di serie A.

      TI ricordo che la roma giocava, anche, senza portiere titolare, senza fazio e kolarov, tre pedine VITALI, questi ultimi in una squadra e nella roma.

      NEssuno si vuole ergere, ma è giusto far presente ai pessimisti ( non realisti, perche il realista analizza la storia di quella partita, non il risultato come negatività ) o a quelli che godono aver ragione sotterrando la fede presunta o meno verso la roma, che la roma ESISTE e non deve dimostrare nulla a nessuno in queste AMICHEVOLI che servono solo a trovare gamba e fiducia.

      1. Lory,pure io l’ho vista in tv.

        Sicuramente non tutti quelli che hanno giocato ieri saranno titolari ( almeno così spero).
        Però dobbiamo mettere in conto che,se dovesse mancare qualcuno per squalifica o infortunio,entrano quelli che sono in panchina.
        Io sono molto preoccupato perché non ho visto grande qualità in panchina ,riguardo centrocampo e difesa.

    2. Non spendere energie
      con i tre moschettieri que sparano sempre addosso a chi osa criticare qualcosa della Roma …Sia la squadra, la società o il DS
      Il tempo che passa li sputtana sempre e comunque.

    3. Olsen Florenzi Manolas Fazio Kolarov derossi strootman Pastore schich dzeco Elsharawi. Quanti ne mancavano alla Roma? Appunto punti di vista.

      1. Ivan,
        strootman,de rossi,schick, dzeko ,manolas e pastore ,hanno giocato tutti (alcuni son entrati nella ripresa). Solo el shaarawi non ha giocato.
        Agli spurs,invece, mancavano tutti i giocatori che hanno giocato al mondiale ( nove giocatori : praticamente mezza nazionale inglese ).

  63. Cmqeglio perdere 4 a 1 contro il Tottenham che vincere 9 a 0 contro il Latina, almeno da quest ultima partita si può capire dove e cosa migliorare.
    Se vi piace vincere 15 a 0 ad agosto e arrivare 5i a maggio allora meglio che seguite la Lazio.

  64. L’anno scorso il Milan vinceva 4 a 0 contro il Bayern e la Roma perdeva 4 a 1 contro il Celta Vigo di sti mesi.
    Poi sappiamo tutti come è finita.
    Un saluto.

  65. Pare che il Marsiglia sia interessato a trattare thauvin, senza dubbio la soluzione “costosa” che offre maggiori garanzie di rendimento. Per il mediano visto l’ottimo impatto di coric e la plausibile cessione di gonalons, penserei seriamente di lavorare su strootman fin da subito. EDF conosce bene le caratteristiche dell’olandese e per il modo con cui interpreta il centrocampo avrebbe un rendimento superiore in quella posizione. Inoltre con un “falso mediano” come strootman e una “falsa mezzala” come pastore/coric (e perché no lo stesso thauvin) si prospetterebbe un centrocampo camaleontico in grado di interpretare simultaneamente il 433 e il 4231.
    Chiudo dicendo che se arriva thauvin l’anno prossimo fa almeno 15 gol e altrettanti assist. Io ci spero

    1. thauvin 26 goal e 18 assist quest’anno, roba che lo paghi 60mln secondo me…

      Ma cazzarola se è forte, assomiglia molto a robben per modo di giocare.

      Perfetto secondo me nel gioco di di francesco.

      PS: cosa curiosa è letto in giro un po di pseudo conoscitori di calcio che bocciavano l’acquisto ipotetico dicendo che è scostante, che è una pippa e cosi… ma malcom era un fenomeno. A volte nn capisco il perche la gente parla senza informarsi.

  66. Evvai subito escono fuori le vedovelle di Alisson e nainggolan.
    Analizziamo seriamente la partita senza preconcetti e pregiudizi
    – Poco chiaro il mercato di Monchi e le scelte di Difra, mi spiego, cristante mezzo trequartista (trq), pastore trq, coric trq però a diFra non gli frega niente e continua a mettere il centrocampo a tre con il vertice basso , ma dico se ti piace tanto mettere tre a centrocampo o lo fai con due mediani e un vertice alto (simil trq), oppure no si spieg l’acquisto i tutti questi trq con il centrocampo che diFra non vuole cambiare , nonostante l’anno scorso si sia accorto che funziona meglio quello con il trq (vertice alto)
    – difesa peggiorata dove ????
    – due gol dei quattro non li parava nemmeno yashin (non vuol dire che mirante sia un fenomeno)
    -santon non mi pare che abbia fatto grandi disastri, anzi uno dei meno peggio.

  67. Io sono per un giusto peso ad un amichevole di preparazione . Se vogliamo proprio parlare di singoli e aspetti tattici allora uno schifo totale. Nessun cambio di passo, assoluta lentezza nella impostazione giocatori finiti e da serie B. Macché. Quello che conta è quello che faranno oggi e domani e domani l altro…. Saremo prontissimi per il campionato e la Champions senza ombra di dubbio ed abbiamo possibilità di vincere come le altre… La mia bilancia è e sarà sempre dalla parte del siamo fortissimi.

  68. COME DISSI tempo fa, CORIC ci metterà poco a prendere il posto di pellegrini nel cuore di di francesco, essendo nettamente piu forte dell’italiano.

    Detto questo, è presto per giudicare L’INSIEME e i vari giocatori, perche si sta facendo una preparazione ad hoc per arrivare freschi nei momenti salienti della stagione.

    Siamo pesanti sulle gambe, dopo 15-20 minuti eravamo gia fritti, NORMALISSIMO visto che si giocava contro un top team inglese ( che fanno della corsa e del dinamismo la lro dote migliore ) che comincia il campionato due settimane prima di noi.

    Finche la roma ha retto fisicamente si è vista una roma vogliosa e non a caso i giocatori giovani e dinamici in attacco, come under, shick e kluivert hanno fatto benissimo.

    La gente piu grossa fisicamente e di fioretto entrano in condizione piu in ritardo, guarda pastore ( che nel primo goal fa un qualcosa che non vedevo fare alla roma da anni con quella classe… proprio da totti ), cristante, i difensori come manolas, dzeko e tanti altri.

    i rode che abbiamo preso 4 goal, ma non mi preoccupa affatto.

    1. Lory ti posso dare un consiglio, lascia stare questo sito e certi utenti.

      Qui non si parla di calcio, si fanno discorsi da bar da due lire, troppa gente che si basa sui nomi, sulle amichevoli, c’è una visione di calcio superficiale, pregiudizievole, questo non è calcio, è isteria collettiva

  69. Salve a tutti,
    scrivo su questo sito da un anno circa, ma vi leggo da molto più tempo.
    A parte l’anno in cui è stato comprato Iturbe, quando serpeggiava tra gli utenti la speranza di vincere il campionato, io ricordo che ogni anno, a partire dalle prime amichevoli non sono mai mancati tifosi che vedevano la Roma inesorabilmente tra il quinto e il sesto posto.

    Fatte salve le valutazioni tattiche e di qualità della rosa, bisogna notare come il fatidico sesto posto non sia mai arrivato per quanto sempre pronosticato a questo punto dell’anno, e nemmeno il quinto.
    Vuol dire che la Roma, in un modo o nell’anno, riesce sempre a far meglio di quanto molti pensino.
    Non so dire se ciò avvenga per una svalutazione della nostra squadra o per una iper-valutazione delle altre. Ma, volendo pensarla così, quali sono queste 4 addirittura 5 squadre che sono senza ombra di dubbio superiori a noi? Juve e Napoli sono facili da nominare (anche se con il Napoli è stata sempre una battaglia sul campo fino allo scorso anno). Poi immagino che ci sia l’Inter, che evidentemente viene considerata meglio in salute di noi. Manca una squadra o addirittura due, per relegarci nelle posizioni dette. La Lazio? E’ possibile, ma non vedo perché si debba pensarlo con certezza. E poi? Se siamo da sesto posto, manca una squadra a surclassarci. Milan? Atalanta? Fiorentina? Quale squadra dovrebbe rubarci addirittura il quinto posto?

    Avremo avuto fortuna lo scorso anno, come l’abbiamo del resto da diversi anni a questa parte, ma io non vedo motivo per cui non dovremmo arrivare tra le prime quattro.
    Che poi mi stia bene arrivare quarto è un altro discorso, ma parlare addirittura di sesto posto a me sembra poco realistico (anche se ricordo che lo scorso anno, in certi momenti, si parlò pure del settimo.)

  70. Buongiorno a tutti

    vista la gara stanotte credo che per come è impostato il centrocampo a questa squadra più che un armadio dinanzi la difesa serva più un giocatore con il profilo alla Seydou Keita (scoperto da Monchi nel Lens ) di qualche anno fa – ovvero un giocatore che faccia un po tutto e con buoni ritmi perchè comunque sia allo stato attuale manca il cambio di passo che ne DDR nè Gonalons riescono a dare e credo che allo stesso tempo nemmeno un giocatore alla N’Zonzi aggiunga

    Forse non è un caso che sia uscito il nome di Ndombele del Lione che confesso di conoscere solo sul tubo ma che sembra possedere quelle caratteristiche più dinamiche e di idee, così come Herrera del porto che in posizione centrale abbina fisicità giusta ed ottima dinamicità nel far correre la palla

    Pastore ancora in ritardo di condizione e di assimilazione
    Cristante molto in difficoltà fisica (è un armadio anche lui)
    Marcano – risulterà il miglior acquisto fatto- giocatore sapiente e con buona dinamicità/fisicità – rischia di essere il titolare al centro sx
    Kluivert- il ragazzino ha colpi (mettere palla a terra con 1 tocco su un lancio di 40 metri non è roba per tutti) – ha buona voglia di apprendimento e velocità di partenza con e senza palla al piede importanti- credo che possa fare bene
    Coric- altro talento naturale – per adesso è ancora presto ma una volta che verrà inquadrato come mezz’ala (penso nei prossimi giorni) definitivamente vedremo un calciatore che si ritaglierà molto spazio – (rispetto a Gerson è molto più rapido di pensiero e tocca la palla con migliore qualità e naturalezza)
    Bianda – ottima tecnica di base e buon fisico – fanno bene a tenerlo in squadra – ha margini per essere un giocatore importante

  71. Non ci vuole molto a capire perché arriveremo al 6° posto.
    L’anno scorso siamo arrivati terzi per il rotolo della cuffia ..e la semifinale Champions ha messo il prosciutto sugli occhi a tanta gente.

    __________________________________________________

    Bene PIERROT, molto bene!!!!

    l’Inter perde col Sion ed è un aseriq candidata allo scudetto.

    Queste amichevoli contano il giusto, tanto più contro squadre che cominciano il campionato prima di noi.

    Voglio ricordare che mancavano FAZIO, KOLAROV E OLSEN.

    MEZZA DIFESA.

    Come detto tempo fa, la squadra è nuova e non bastano 4-5 amichevoli per dire che siamo più deboli dello scorso anno.

    PS: a volte penso che non vedete l’ora che la Roma inciampi per dar ragione alle vostre idee.

    1. il discorso scudetto è chiuso almeno per i prossimi due anni.
      chi parla di lotta scudetto o è un incompetente totale di calcio oppure è un giornalista che vivono vendendo giornali e abbonamenti tv e devono in qualche modo tenere vivo l’interesse.
      i problemi della roma li conosciamo tutti. monchi deve risolverli, perché a vendere i migliori della rosa siamo capaci anche io e te. lui deve dare qualcosa in più quando si acquista

      1. ale NESSUNO parla di scudetto, tanto piu con una juve cosi.

        Il punto è che è esagerato parlarne, ma è anche esagerato parlare di sesto posto…

        Perche nessuno scriveva dopo sion inter persa per 2-0 dagli ainteresti? Perche si dice che son piu forti di noi?

        Voglio ricordare che il RITARDO di condizione che in molti parlano, non è altro che una cosa naturale visto che si sta facendo una preparazione sul LUNGO e non sul corto come fece la Lazio l’anno scorso battendo la juve proprio grazie a questa cosa.

        Cerchiamo di essere piu positivi una volta ogni tanto che ad esserlo con costa nulla.

      2. tu hai scritto che l’inter è una candidata allo scudetto, mi riferivo a quello.
        siamo da terzo posto.
        se la squadra fa un grande campionato forse arriviamo secondi, se facciamo un campionato normale arriviamo terzi, se facciamo un campionato sotto le aspettative arriviamo quarti.
        io la vedo così

  72. Non ho visto la partita, i ruoli dove siamo deboli si conoscono. A centrocampo è stata aperta una voragine ed in più manca un regista, stessa cosa in porta. Mancano terzini

  73. partita vergognosa !!!

    gonalons,mom è un giocatore buono.Perchè non è stato ancora venduto ?
    pastore è stato fermo due anni : perché è stato comprato ? a che cosa serve ?
    tutti sanno che santon è un giocatore scarso : perché è stato preso ( a milano ancora stanno festeggiando ) ?
    juan jesus : come sopra per santon .
    mirante : se questo è un portiere…
    il gioco dov’è ? come gli spurs hanno accellerato un po’/ pochettino il proprio ritmo, la Roma non c’ha capito più niente.
    società/dirigenza/allenatore,questa sarebbe la squadra per competere in campionato ,cl e coppa Italia ? ma per favore !!! non prendiamo per il culo i tifosi !!!
    ma dove ci presentiamo con questi attrezzi ? questa è una squadra che se arriva quarta è un miracolo ( il posto più consono e il quinto o il sesto).
    ci manca un regista con i piedi buoni e grande visione di gioco per creare le azioni,altro che esterni e attaccanti.
    Quasta squadra migliorata ? No,questa è squadra peggiorata: siamo andati indietro come il cordaio..
    ora non venitemi a dire che la squadra è giovane e i giocatori sono nuovi : sono professionisti e non dilettanti.
    detto/ scritto questo,avete notizie di Giovanni ( Lupogio ) ?

    1. Meglio che queste prestazioni vengano fatte nel precampionato sia per prendere i dovuti rimedi sui giocatori Nn ci vuole un genio x capire che centrocampo ci siamo oggettivamente indeboliti, sia per comprendere se di Francesco è il tecnico adatto alla Roma. Mi dispiace ma io resto con i miei dubbi da questo punto di vista. Non abbiamo più Allison a fare i miracoli in porta, non abbiamo più naingolan che corre per quattro e non ce n’è più De Rossi oramai alla pensione ma quell’impresentabile di Gonalons

    2. Io la penso cosi.. nonostante la partita di ieri lascia il tempo che trova.
      Difesa peggiorata,
      Centrocampo peggiorato,
      Attacco “migliorato” solo sulla carta…con i talentini da aspettare tra 5 anni.
      Nel frattempo in Inter-Roma..e contro le quaglie… prepariamoci al peggio.
      Non ci vuole molto a capire perché arriveremo al 6° posto.
      L’anno scorso siamo arrivati terzi per il rotolo della cuffia ..e la semifinale Champions ha messo il prosciutto sugli occhi a tanta gente.

      1. Quante cazzate che dici, sesto posto, ma te le sogni la notte, poi ogni estate ci tocca sentire le stesse caxxate, ogni santa estate, non imparate mai a non dare giudizi preventivi e mettere pecette sui giocatori, siete ridicoli, di calcio non capite una mazza.

    3. Qualche giorno fa sul sito giallorossi.net ho notato un commmento di un Lupogio. Sarà lui?

      1. C’è pure il Corsaro Nero. Cmq si dero.

    4. Scusami, ti posso chiedere da quanti anni segui il calcio? Immagino parecchi se non sei un bimbominkia di sedici anni, bene, nonostante la tua esperienza da tifoso non sei ancora riuscito a capire che le amichevoli precampionato non contano nulla e qualunque giudizio sui giocatori è prematuro?

      Ogni anno massacrate tutto e tutti un mese prima del campionato, sembra che non vedete l’ora mio Dio, ti piace pensare che Pastore è un ex giocatore, va bene.

      Il gioco dov’è? Ma santo Dio, hanno iniziato il ritiro da poco, sono quasi tutti nuovi, ma falli rodare santa miseria, ma c’è un pò di raziocinio nelle vostre critiche o è uno sfogo gratuito tanto per?

  74. Sono sicuro che se Monchi cercasse solo un’alternativa ad Under, la potrebbe prendere in prestito.
    Ma Mahrez prima e Malcom poi testimoniano che lui sta cercando un top player nel ruolo.
    Suso costa come un top player senza esserlo.
    È uscita ora la notizia di un possibile scambio Suso-Perotti + conguaglio. Immagino che il Milan valuterà lo spagnolo a peso d’oro, mentre per Perotti vorranno spendere due lire.
    Ma sappiamo che Eusebio vuole un mancino.
    Questo esclude Pavon, Lozano, Carrasco, Oyarzabal, I Williams, Guedes , Chiesa …….
    Tra le ali mancine di qualità che potevamo permetterci mi vengono in mente solo Malcom e Bailey. Il primo sappiamo che fine ha fatto il secondo ha un costo elevato.
    Pulisic è un grandissimo talento con ancora grandi margini di crescita, ma personalmente lo vedo più come fantasista.
    Thauvin più che ala mi sembra un attaccante: prenderlo ora dopo la stagione super fatta significa strapagarlo.
    Ziyech all’ala destra è un adattato.
    B Silva costa troppo.
    Insomma alla fine un Berardi in prestito oneroso consentirebbe di spostare il gruzzoletto verso un centrocampista.

    1. D’accordo su molto, ma la differenza non da poco tra Perotti e Suso è che quest’ultimo segna spesso grazie ad un tiro chirurgico, mentre Perotti manco con le mani.
      Visto che l’idea è quella di aumentare la nostra efficacia offensiva lo scambio tra i due non mi sembra poi così una cazzata, poi ovviamente dipende dal valore attribuito ai 2. Se il Delta a nostro carico fosse contenuto sotto la ventina di mln lo
      Scambio lo farei al volo.

  75. Per Suso il Milan vuole 40 ml.
    Un giocatore sul livello di Perotti che non sposta nulla.
    Se si vuole fare un salto di qualità bisogna spendere bene i soldi.
    Se si vuole solo un’alternativa a Under allora Suso va benissimo ma non spenderei quella cifra.

    1. Sarà down ma noi suso lo sottovalutiamo molto; non è un fenomeno, ma ha trascinato il Milan per 2 anni e anche contro l’arsenale in Europa quest’anno è stato il migliore della squadra.

      Per me sarebbe un profilo perfetto per la Roma.

      A volte è meglio uno dalle prestazioni sicuro che dal colpo affascinante.

      La Juve ne ha fatto un cavallo di battaglia.

      1. Secondo me Di Francesco vuole un esterno con caratteristiche diverse : uno che fa tagli,che va dentro e conclude

        Suso è bravo con la palla tra i piedi ,ma non ha un gran passo per andare in profondità

  76. Nel caso fosse confermato l’interesse del Crystal Palace per Gonalons mi offro volontario per attraversare a nuoto il canale della Manica con il francese sulle spalle

    1. Che immagine raccapricciante 😂😂😂
      Ma che sei un sottomarino?

    2. Dai..che ti aiuto 🙂

      1. Se affittate una barca vi accompagno anch’io 🙂

  77. Nel giro di 1 massimo 2 settimane arriveranno l’esterno e il centrale di centrocampo.

    Monchi e di francesco parlano di un giocatore piu forte, ma io preferirei piu AFFIDABILE che sai cosa ti possa dare in serie A, ecco perche non mi dispiacerebbe SUSO e lo so che la maggior parte delle persone non gli piace e che preferirebbe altro, ma questo è un giocatore che in un milan del genere a stagione ti ha fatto in media 13 assist ( 7-11, e 8-14 il secondo anno… i primi sono i goal e i secondi gli assist ) e un numero di goal normali.

    Batte le punizioni, piede fatato e grande crossatore, batte i rigori, dribla. Insomma per me sarebbe un buonissimo colpo in simbiosi ad un grande centrocampista… allora sarebbe veramente bella come cosa.

    Tutte queste soluzioni esotiche, quando è in vendita un giocatore si SICURO rendimento in italia che ha 24 anni.

    Capirei mi prendi thauvin, capirei se mi prendessero un fenomeno a dx, ma se non c’è, io sarei piu che felice nel prendere suso.

    1. Quoto tutto, soprattutto su thauvin

  78. Scusate se ritorno sull’argomento (anche se l’articolo parla di questo) ma sto ancora rosicando.
    Leggo che ci sarebbe stato un giochino pre-organizzato tra Barca e Bordeaux per fottere Monchi.
    Ritengo questa ricostruzione improbabile.
    Certo non è dispiaciuto ai catalani prendersi una rivincita su Monchi dopo l’eliminazione in CL. E non è dispiaciuto al Bordeaux incassare qualche milione in più.
    Ma la figura di merda fatta dai dirigenti del Bordeaux con possibili strascichi legali giustifica tutto questo?
    E d’ora in poi il procuratore di Malcom con che faccia andrà a trattare con le squadre ora che è risultato essere uno assolutamente inaffidabile! Ne valeva la pena?
    E il giocatore che aveva ringraziato Dio per la conclusione del suo passaggio alla Roma, perché fargli fare questo imbarazzante dietrofront se era già deciso che andasse al Barca?
    La verità è che Malcom era un piano B per il Barca. E si è inserito, magari su sollecitazione del Bordeaux, quando ha capito che la Roma stava chiudendo.
    La cosa sporca l’hanno fatta i mangia-lumache. E mi auguro che nella vertenza legale intentata dalla Roma perdano qualche milioncino per nostro risarcimento oltre ad essere radiati dall’Europa League.

    1. La questione malcom è abbastanza losca, tanto piu che il giocatore è stato offerto a mezza europa e il giochetto dei soldi al rialzo è stato fatto con inter, everton e roma.

      Non è da escludere che fin dall’inizio dietro ci fosse stato il barca.

      Il giocatore percepirà circa 5mln netti… contratto QUINTUPLICATO nel giro di un mese.

      Secondo me il ragazzo nel giro di poco tempo andrà sul mercato perche la non giocherà e secondo me blocca il suo percorso di crescita, preferendo i soldi.

  79. Il mio sogno: via Gonalons con arretramento di Strootman e l’arrivo di un mediano tecnico e dinamico.

  80. peccato che molti profili lowcost/in saldo
    si siano già sistemati: Yarmolenko, Delefeou,
    G. Martinez (malgrado non sia ufficiale), Shaqiri,
    ed aggiungo anche Moutinho. per quanto mi riguarda,
    il mio ordine di preferenze, tra i profili top è il seguente:
    G. Martinez, Chiesa, Pavon, Cuadrado; mentre per quelli
    lowcost è: Callejon, Lamela, Neres e Vietto

  81. Gonalons che l’idea di rifiutare il Crystal Palace non ti passi manco per l’anticamera del cervello che scendo n’attimo e ti vengo a prendere a sprangate sui denti.

  82. Continuo a dire che bisognerebbe tenere d’occhio gli esuberi di lusso dei top club. Basso costo di cartellino, alto ingaggio, ma spalmabile. Per me l’esterno avrà questo identikit.

  83. Dalle ultime news sembrerebbe che la Roma abbia deciso di acquistare un top a centrocampo (Gonalons direzione Crystal Palace…).
    Dovesse arrivare ovviamente un big, ci sarebbero pochi money per l’ala destra…a quel punto o un profilo più basso o si rimane così (Kluivert o El Sha agiranno anche a destra).
    Dal mio punto di vista, sarebbe un bene: un centrale di centrocampo forte è quello che si serve…
    Vediamo se è tutto vero…

  84. Ciao a tutti
    io insisto con Oyarzabal !

    1. Non mi convince :/

  85. buon pomeriggio gente
    premessa che non conoscevo Malcom
    ma che dai video del tubo mi piaceva assai
    (malgrado il preferito rimaneva Chiesa, anche
    per un discorso d’identità/appartenenza)
    dispiace perchè era il profilo, per molti versi ideale
    ———————————————————————-
    come detto in altre occasioni, sono fortemente
    contrario, al fare le cose tanto per fare:
    alla luce che Under ha tutte le carte in regola per essere
    un signor titolare e che sia Elsha, Kluivert che Schick
    all’occorrenza possano giocare sulla destra;
    fosse per me, virerei su una soluzione lowcost
    (non Berardi, malgrado non si tratterebbe realmente
    di una soluzione lowcost, dato che è uno
    scarsano per di più juventino , che guarda caso non è
    mai esploso, mentre Politano ha impiegato la metà della
    metà del tempo ad approdare in una big);
    tipo Lamela o qualche giocatore in scadenza (malgrado
    non capirei il senso di Mertens, dato che è gioca a sx);
    il bottino risparmiato, lo impiegherei su Barella, che per
    me potrebbe tranquillamente fare il mediano!

    1. aggiungo, in ottica possibile exploit di Tony Sanabria (malgrado non sia sicuro che possa giocare a destra), troverei sensato – quanto meno considerare – soluzioni in prestito. anche perchè per quanto abbia fiducia nella squadra e nella società, Monchi, EDF ed componente tecnica su tutti: troverei saggio – quanto meno prepararsi/farsi trovare pronti – a scenari meno lieti. con ciò chiaramente alludo ad una mancata CL, che ci porterebbe a fare la solita budanella, che si trova costretta a svendere Salah e a non rinnovare Pjanic! OT a proposito del bosniaco e delle cifre che girano, ma è mai possibile che puntualmente lasciamo percentuali sulle possibile vendite dei nuovi acquisti, senza tutelarci con le cessioni: BAH!

  86. è spuntato parrucco Cuadrado, magarà!!

  87. io punterei su giocatori esperti già formati, ke da subito possono darti tanto.
    ne sceglierei 1 tra Marlos Pedro Mata e Mertens, tranne il belga sno tutti a scadenza 019.

    1. Tra i giocatori già formati ed ingrado di dare un contributo sin da subito aggiungerei Brahimi del Porto e Salvio del Benfica, entrambi in scadenza 2019.
      Giocstori come Mata sono fuori budget per via dello stipendio.
      Se lo stipendio non fosse un problema allora l’ideale sarebbe lo svincolato Bernard.
      I due sopra invece guadagnano cifre che ci consentirebbero di offrire loro uno stipendio più ricco di quello attuale pur rimanendo entro il tetto salariale.
      Anche Angel Correa è in scadenza 2019.
      Pur con caratteristiche diverse sono tutti e tre giocstori molto forti e già prontissimi.

      1. correa lo danno vicino ai piccioni.
        qnto a brahimi e bernard (attualmente infortunato) giocano a sinistra.
        anke cuadrado sarebbe un bel colpaccio, peccato ke monchi (società) punti ad un altro giovane talento xvia dlle plusvalenze..

      2. Il Correa seguito dalla Lazio è Joaquim non Angel.

  88. Monchi prenda MARLOS dello shactar. Tecnicamente un mostro. E Augustin è un mio pallino da una youth ligue di qualche anno fa.Diventera fortissimo

    1. bravo mi hai anticipato, stavo x scrivere proprio di marlos..

    2. ciao Ivan, anch’io ho un debole per Augustin e lo seguo da molto – anzi premesso che non segua la bundes – ricordo che il francese mi rubò l’occhio in un mondiale u17-19, all’epoca però mi pare giocasse punta

      1. Probabilmente non è un ala pura ma con Werner e forsberg non hanno posizioni fisse

  89. Malcom che all’ultimo momento non prende l’aereo è una sliding door

    Sono proprio curioso di vedere chi arriverà al suo posto …….