Il mercato in uscita della Roma, tanti i nomi da Strootman e Nainggolan fino a El Shaarawy e Perotti

di Francesco Gorzio 298

Il mercato in uscita della Roma: Florenzi in caso di mancato rinnovo, uno tra Strootman, Pellegrini e Nainggolan ed uno tra El Shaarawy e Perotti.

Il mercato in uscita della Roma, in difesa tiene banco la situazione di Florenzi, in avanti potrebbe partire uno tra El Shaarawy e Perotti, a centrocampo uno tra Strootman, Pellegrini e Nainggolan.

Il mercato in uscita della Roma

Tanti colpi in entrata in questo calciomercato ma la Monchi lavora anche sui possibili partenti

Monchi ha intenzione di mettere a disposizione di Di Francesco, fin dall’inizio del ritiro di Trigoria, una rosa almeno all’80% definitiva. Per questo il direttore sportivo sta lavorando sul mercato in entrata, dopo Coric e Marcano i prossimi nomi potrebbero riguardare Justin Kluivert e Cristante. Una volta perfezionate le operazioni in entrata si lavorerà anche sulle cessioni dato che in questa stagione, visto l’ottimo cammino in Champione League che ha fruttato tanti milioni, non c’è l’obbligo di vendere subito per rientrare nei parametri del Fair Play Finanziario UEFA.

Il mercato in uscita della Roma: i possibili partenti, tutto ruota intorno al centrocampo

Partendo dalla difesa tiene ancora banco la questione Florenzi che è ancora lontana dalla soluzione e che potrebbe metterlo nella lista dei partenti in caso di mancato accordo per il rinnovo. A centrocampo probabilmente ci sarà un sacrificio, l’addio potrebbe riguardare uno tra Strootman, Pellegrini e Nainggolan. Il calciatore ex Sassuolo piace alla Juventus che è pronta a pagare la clausola di oltre 30 milioni e nei prossimi giorni incontrerà il suo agente. Il calciatore vorrebbe rimanere alla Roma ma ha intenzione di sedersi al tavolo con il proprio agente per parlare del contratto attuale con il club. Altro possibile partente è Kevin Strootman che non si è adattato ancora alle richieste tattiche di Di Francesco. Piace a Spalletti così come Radja Nainggolan che, nonostante l’addio alla Nazionale ed al Mondiale, la Roma valuta oltre 40 milioni di euro. In avanti potrebbe partire uno tra El Shaarawy e Perotti dato il possibile arrivo di Kluivert o Berardi.

Lascia un commento

Commenti (298)

  1. @@@ comunicazione di servizio @@@

    -si passa al primo articolo
    -Kluivert

  2. &&& Aho parlate de Monchi il 10 giugno, quando se po’ di’ che il mercato ancora deve inizia’ e nun sapete neanche che sta a fa’

    quando anni fa in piena lotta scudetto, a gennaio serviva gente fresca da manda’ subito in campo uno s’è presentato con Doumbia! E me pare pure Spolli o lo slovacco o ceco (no perchè nun ce vedeva)

    ennamo no! Fate i bravi

    A mercato chiuso, secondo gli eventi, je damo giù o no
    ma ora è presto
    birbaccio’!

  3. Sarebbe interessante sapere allo stato attuale delle operazioni fatte, con che bilancio arriveremo al gong del 30 giugno.
    Da qualche parte si legge che abbiamo già raggiunto il pareggio di bilancio, l’obiettivo da non mancare assolutamente.
    Da qualche altra, invece, che mancherebbe qualche milioncino.
    Nel caso di questa seconda ipotesi, salvo artifici contabili dove potrebbero rientrare compravendite di nostri giovani, i maggiori indiziati alla cessione sono Florenzi e soprattutto Pellegrini. Sarebbe una fesseria.

  4. @@@ DDR l’ho visto crescere, a 24/25 anni era tra i primi cinque centrocampisti al mondo.
    Corsa contrasti cattiveria agonistica
    un cagnaccio che nessuno voleva incontrare.
    Un muro davanti alla difesa.

    Ma secondo me non è mai stato un regista.
    In nazionale affiancava Pirlo
    coppia perfetta.

    Poi l’età l’ha portato a fare un ruolo non suo e lo svolge come può, ma non e’ uno che fa girare la squadra.

    Quando parlo di Coric e della sua trasformazione, è perché è giovane, è più propenso all’ apprendimento, è meno abituato a giocare da anni allo stesso modo.

    Ecco perché dico che sotto DiFra, con allenamenti mirati potrebbe rivelarsi una sorpresa.

    È una mia idea, un parere come tanti, magari irrealizzabile, non una certezza assoluta.

    Ma provarci non costa nulla, non sono un tecnico
    la butto là.

    1. Esatto AVE. Su Coric non vedo come Eusebio potrebbe impiegarlo diversamente a meno di non giocare con moduli diversi.
      Allora lo si potrebbe mettere pure dietro le punte. Ma nel 4:3:3 gli interni di centrocampo devono avere qualità da incontristi che Coric non possiede. Piuttosto nel 4:3:3 lo potrebbe utilizzare “alla Gerson” come esterno!

      1. @@@ quest’anno under vorrei vedere la squadra con il 4 3 3.
        Non dimentichiamoci che se fatto a dovere e con gli interpreti giusti, è quello che ti permette di coprire ogni zona del campo.
        Questo non lo dico io, ma allenatori che masticano calcio da una vita.

        Squadra corta tra i reparti, movimento, gente che non si risparmia, fuorigioco, pressing.

  5. @PIERROT

    Capisco il malcontento verso Monchi.
    Ma come spesso accade nella vita, non tutto è bianco o nero.
    Il primo mercato di Monchi è stato disastroso. A stagione finita mi sono trovato concorde con te nel bocciarlo e gli ho dato un 4, ma a fine agosto a bocce ferme pur evidenziandone i punti deboli (il ruolo di vice Dzeko su tutti), l’avevo premiato con un 7. Per dire, i giudizi possono cambiare.
    Ora mi sembra che bocciare l’operato del DS al 10 di giugno dopo 3 acquisti e 0 cessioni mi sembra ardito.
    Marcano a parametro zero che sostituisce Capradossi non mi sembra malaccio (voto 6/7).
    Coric a 6 ml è un colpaccio (voto 9).
    Cristante non mi dispiace, ci può stare come seconda linea, piuttosto non è adeguato l’esborso specie se implicherà la cessione di un titolare (voto 5). Quei 30 ml piuttosto li avrei girati su DeJong.
    Detto questo c’è ancora molto da fare. In primis i rinnovi di Pellegrini e Florenzi.
    Ma non incominciamo a dividerci ora tra minchioni e antiminchioni 😄. Valutiamo nel merito le singole operazioni. Io di sicuro s

    1. Io di sicuro saró un giudice severo!

      1. 🙂 🙂 🙂

  6. Beh di testa rotte e fasciate ne vedo già tante..ma poi che significa essere contro monchi, contro pallotta. Forse vi sfugge che monchi e pallotta fanno parte della Roma! ed io preferisco essere pro Roma..

  7. AVE e GM.
    Io penso che la quasi totalità dei tifosi della Roma vorrebbe avere in rosa l’erede di DeRossi, non è solo un desiderio mio.
    Vorrebbe vedere nel ruolo di regista giocatori dalla tecnica superiore come lo sono stati Pjanic e Paredes.
    Coric può studiare da Pirlo ma difficilmente sarà pronto subito. Per questo serviva nel ruolo un’altro giocatore. A me sarebbe piaciuto DeJong, al limite anche una soluzione low Cost come Badelj, ma penso che invece verrà confermato Gonalons.

    1. Fin quando gioca De Rossi sarà difficile mettere un grande giocatore nel ruolo. Vuoi perché leader e capitano, vuoi per lo stipendio che prende, ma dietro di lui non possiamo che aspettarci un comprimario, senza troppe pretese. Purtroppo.

  8. Mi devo essere perso qualcuno o qualcosa Attilio 14:05.
    Non ho letto niente sopra le righe, né di qualcuno che abbia rischiato di rompersi la testa.
    A cosa alludi?

    1. Caro Giorgio…non alludo a nulla….dico solamente di avere fiducia…qualcosa di bello succederà. un caro saluto.

  9. non amo intervenire in questo periodo in cui il mercato impazza…ed in cui, tutto è bello e tutto è brutto per la nostra ROMA…
    Leggo sempre di entusiasmi e conseguentemente di dolori per chi va e chi dovrebbe venire…
    diamoci una regolata—e non fasciamoci la testa….
    noi siamo la ROMA

  10. Alex27
    “Sei arrivato in semifinale solo perchè hai azzaccato una partita contro un Barcellona moscio e supponente.”

    No Alex, ti prego! Evitiamo di minimizzare in questo modo un momento bellissimo della nostra storia. È lecito non avere fiducia nel nostro Ds e nel futuro di questa squadra, è lecito dirsi certi di cessioni non ancora avvenute o additare come ciechi gli altri tifosi che non la pensano allo stesso modo, però dire che la semifinale è arrivata grazie a demeriti altrui e a una singola partita azzeccata è davvero ingeneroso e non corrisponde alla realtà dei fatti. Siamo arrivati in semifinale grazie a un cammino che ci ha visto fare bene in diverse occasioni. Non si arriva primi per caso in un girone come il nostro. Abbiamo recuperato una partita contro il Chelsea che sembrava perduta, per esempio, e poi li abbiamo schiacciati con tre goal di scarto. Anche quando non abbiamo fatto bene, abbiamo saputo soffrire portando a casa dei punti preziosi. La Roma è stata forte in Champions, perché negarlo?

    1. La penso come te. Con tutto il rispetto, sembra il commento di un interista/milanista/juventino/napoletano/laziale qualsiasi che vuole far passare la partita stravinta per 3 a 0 contro il Barca come una botta di culo quando il passaggio del turno ce lo eravamo strameritato.

      1. Capisco cosa intendi, Lupacchiotto, ma invece questi sono proprio commenti di romanisti doc, e tipici del nostro modo di intendere il tifo.

        Gli interisti, i milanisti, ecc. che conosco parlano dell’impresa della Roma in termini molto più positivi!
        È tipica del nostro essere tifosi l’estremizzazione dei giudizi. O si è dei campioni o si fa schifo, non c’è spazio per altre posizioni. Infatti chi non attacca la società su tutti i fronti viene visto come un adoratore di Pallotta, proprio im virtù di questa estremizzazione, eppure sono convinto che diverse critiche fatte soprattutto da Alex è Pierrot siano ampiamente condivise anche da chi è visto come pallottiano! E dopo è un attimo che si inizia a litigare tra di noi che pure condividiamo la stessa passione.

  11. Buongiorno a tutti.
    Mentre da noi si fatica e si accettano compromessi antipopolari per ricavare 1mld scarso l’anno dai diritti tv della serie altrove gli introiti già garantiti ai club operazioni per noi inarrivabili.
    Guedes riscattato dal valencia X 50mln.
    Mahrez preso dal city X circa 100mln.
    Zaha in vendita a 70 mln.
    Potrei continuare.
    A fronte di ciò 20 mln più 2 giovani (si parla di verde e Capradossi) per Berardi sembrano un prezzo di saldo.

  12. Sì Ave 09:35, il centrocampo dai piedi buoni è parecchio al di là da venire: se partiranno Ninja e Kevin, piedi buoni tutti da dimostrare e perfino Pellegrini, che pure a Sassuolo li aveva e li smarriti scendendo di parallelo, e sarà arrivato solo Cristante, potremmo, condizionale, aver acquistato in quantità ma non, certamente, in qualità. Tributo che a Down, che lo ripete da settimane, va riconosciuto e accreditato.
    Senza regista, sempre anche Down docet comunque, saremo anche l’anno prossimo a rimpiangere Pjanic e Paredes.
    Tutti noi, invece, vorremmo cominciare a gioire.

    1. @@@ con tutto il rispetto per under caro Giemmo, io lo ripeto da anni.

      L’unica differenza è che lui è più presente di me sul sito
      scrive di più
      ed è più letto e quindi più notato.

      Così va la vita…
      Un 👋 saluto

      1. carissimo AVE….mio amico di tifo nel tempo in cui essere tifosi della nostra ROMA era quasi un must di persone al di fuori della normale idea di essere tifosi…..

      2. @@@ caro attilio rimani sempre una delle persone più gradevoli del sito con cui parlare.
        Vedi io la Roma la vedo a 360 gradi, il calciomercato è l’argomento del momento, ma in questo periodo sono successe altre cose

        -a Verona hanno preso i tifosi locali che parteciparono agli scontri con i Romanisti.
        Mischiati c’erano i luridi nati sul capanno Pippanera e quelli del P.S.G.

        -una trasferta vietata in C.L. per i fatti di Liverpool ed una con la condizionale di due anni.

        Se lo avessi scritto, pensi sarebbe interessato a qualcuno?

        Ora scrivo da una tastiera, ma rimango un tifoso da stadio, di curva, dove certe cose rimangono ancora importanti.

        Chi comprano e chi vendono, non è compito mio
        Che l’ONORE DELLA ROMA resti ALTO SÌ!

        Un saluto ed un abbraccio
        FRATELLO DI TIFO!

      3. caro AVE….non crucciarti…direbbe padre Dante…….i pippanera furono…sono…e sempre saranno minus habentes in grado di uscire fuori ad ogni alito di vento che gli consenta di elucubrare con il vento del loro ventre …come sempre…e come scritto nella storia……
        a seconda che tale vento possa uscire in forma di scorreggia si potrà dire che tale afflato sia la meravigliosa novella che, unica, può dare vita al loro cervello per lo più aduso ad annusare gli effluvi dei vespasiani siti oltre tevere…

        MERAVIGLIOSAMENTE GIALLOROSSI PER SEMPRE.

      4. @@@ attilio-MITO!

        Forse pochi sanno che una volta andavano in Sud
        Ai derby alle h 7:00 andavano allo stadio per prenderne possesso

        Alle h 8:00 correvano lungo il viale che porta alla nord…

        Il perché è facile da immaginare…

  13. @@@ l’intento è quello di costruire un centrocampo mobile, con i piedi buoni e gente che sappia inserirsi in area di rigore al momento giusto, vericalizzare per le punte in modo rapido.

    Lo scorso anno non si è visto niente di tutto ciò
    Staticità e pallone che viaggiava o orizzontalmente o alla ricerca di Dzeko

    Non è il gioco di DiFra
    Quando capovolgi l’azione, devi puntare immediatamente la porta.

    Molti dicono di no, ma a noi serve un regista come il pane

    Che detti i tempi di gioco e faccia girare la squadra

    Ecco perché dico che Eusebio secondo me lavorerà molto su Coric

    I ruoli si cambiano, chi dice di no spara solo stronzate e non capisce l’evoluzione del calcio

    Chiedere al BARONE che R.I.P. cosa fece con Nela.

  14. Ma poi io dico…come cacchio si fa a “fidarsi” di Monchi?
    Ma non la vedete la realtà? Non fate i conti?
    Ha speso più di 100 milioni per un mercato disastroso, con giocatori che già sono da rivendere o da infermeria perenne. Eravamo secondi e siamo arrivati terzi, a 18 punti dalla prima. Sta ripetendo gli stessi “errori” di un anno fa, puntando su scommesse (Coric) che nel campionato italiano dovranno confrontarsi con molte difficoltà.

    Defrel è l’esempio chiaro: un conto è giocare nel Sassuolo,un conto a Roma. Su Schick ho ancora fortissimi dubbi: se sei un campione lo avresti già dimostrato. E Cristante voglio proprio vederlo alla prova. Di sicuro non avrei speso 30 miloni per lui.

    1. Ciao Alex
      Dovresti scrivere più spesso,
      Come Anti-Monchiano 🙂 soffrivo di solitudine in questo sito.
      Credo che gli unici insoddisfatti/incazzati del lavoro di Monchi,siamo io, te e Ruga 🙂 🙂 🙂

      1. oh aspé, io nn sno nè incazzato nè insoddisfatto.
        ho solo sottolineato ke coi bei soldoni entrati almeno un giocatore ke ti faccia fare il salto di qualità dobbiamo comprarlo, sennò resteremo sempre dietro alla rube..

    2. Non mi sento e, comunque, non sono certamente un monchiano: non gli regalo, nonostante le giustificazioni su Salah e ai contanti necessari entro il 30 giugno 2017, tutte le esimenti che leggo ovunque sulle sciocchezze trovate cantierate di Sabatini. Gli addebito, in particolare, non aver provato a sostituire l’egiziano con Nainggolan, che aveva, all’epoca, almeno pari mercato.
      Cristante a 35 mln non è certamente eredità del fumante, Marcanomachiè è tutto suo, Coric una, pur bella, scommessa. Così Kluivert e non, positivamente, Ziyech che, guarda però caso non è nostro, come i necessari sostituti di fascia arretrata e il regista: tre ragazzi dei quali non si parla, ma che servono eccome.
      L’individuo è preparato, ma non ancora calato nella nostra realtà, sportiva e umana: nel bene e nel male, Roma non è Siviglia.

  15. Lorysan
    Lo scorso anno hai venduto salah, rudiger e paredes e sei arrivato in semifinale di champions meritando la finale.
    MI FIDO DI MONCHI!!!

    Per carità… sa tanto di slogan elettorale…

    Sei anche arrivato a 20 punti dalla Rubbentus e 15 dal Napoli…
    Sei arrivato in semifinale solo perchè hai azzaccato una partita contro un Barcellona moscio e supponente.
    Nelle due ultime trasferte hai incassato 9 gol. NOVE!!!! E potevano essere anche 10 o 11. Se per te sta bene così…

    1. Arrivare in semifinale, meritando la finale, di Champions dimostra quanto hai sottovalutato il cpionato. La Roma, come 5 anni a questa parte, si aveva la rosa per vincere qualcosa.

  16. Non è una campagna acquisti che ti farà fare il salto di qualità, almeno nell’immediato. Con i giovani puoi anche vincere, ma devono avere al loro fianco giocatori esperti e di qualità. Se arriva Cristante e parte Nainggolan la Roma non ci guadagna, ANZI PERDE PARECCHIO. Questa campagna acquisti non dà l’idea di una società pronta a fare il grande salto. Se questi giovani non si dimostrano pronti ci rimetti tanti soldi. Se bisogna vendere anche con i tanti soldi incassati dalla Champions allora non è normale… L’impresa della Champions va sfruttata.

    Berardi? Sarebbe l’ennesima cazzata pagata a caro prezzo (Defrel non è bastato?)

    Si delinea un mercato fotocopia dell’anno scorso, indi o non si è imparato nulla o (come io credo) la societ àha questa precisa politica di fare solo plusvalenze e vendere i pezzi pregiati.

    Mi auguro solo una cosa: quando ad agosto saranno venduti i vari Alisson, Radja, Kevin e chi altro, sarà bene che anche gli acerrimi sostenitori a prescindere di questa dirigenza, comincino ad aprire gli occhi una volta per tutte.

    La Roma si indebolisce, a me appare chiaro. Già l’anno scorso siamo retrocessi dal secondo al terzo posto. Con Radja all’Inda, ad esempio, passeremo al quarto e poi sempre più giù. Mi sbaglierò ma a me sembra così.

    1. Tra l’ altro non condivido il pensiero che dice che Monchi sta comprando intelligentemente prima che i prezzi lievitino per il mondiale
      MA I PREZZI DI CHI????
      COROC, MARCANO E CRISTANTE???

      L’unico che davvero può lievitare sarà il prezzo di Zyiech. E infatti non riesce ad acquistarlo.
      Sarà il tormentone come lo fu Mahrez l’estate scorsa.

  17. Non ricordo se De Jong fosse cercato da Manchi o solo suggerito da te, Down 20:26.
    Chiunque, in ogni caso, ci vedeva bene. Basta che poi non faccia la fine di Talisca.

    1. È un nome uscito tempo fa di cui Monchi non può non essersene innamorato.
      È il prototipo del giocatore universale.
      Sa giocare ovunque, centrale di difesa o nei ruoli di centrocampo. Sempre testa alta e con la palla incollata al piede.
      Per me sarebbe il primo da prendere dell’Ajax e poi subito dopo Kluivert.
      Ma essendo un fenomeno ovviamente andrà in una squadra di fenomeni come il Barca.

  18. DE JONG richiesto dal Barca.
    L’Ajax chiede 35 ml.
    Non pensavo che potesse costare così tanto.
    Peccato per me poteva essere l’erede di Daniele.

    1. L Ajax mette in vetrina talenti per crearsi ricchezza
      A loro il discorso Kluivert brucia e non poco per questo stanno tirando la corda
      Però sanno pure che con Raiola si scherza poco e quindi il rinnovo del contratto se lo scordano a meno che non gli danno una percentuale sul trasferimento stratoaferica
      Monchi secondo me stavolta la carta la scelta bene.. Se arrivasse l olandesino il grosso del lavoro lo ha fatto il procuratore..
      De Jong ha stoffa per quel poco che ho visto.
      Penso che questo prezzo faccia anche un po’ rivalutare in positivo la nostra operazione Cristante riguardo costi e suddivisioni
      Anzi aggiungo che mai come stavolta ho letto dichiarazioni di un ragazzo italiano molto convinte e mi ha dato l impressione di uno che volesse con consapevolezza far parte del progetto
      Riguardo schick non sarà mai un simile Dzeko
      Lui è un attaccante più vicino al tipo Morata secondo me però qualcosina la potrebbe migliorare perché il bosniaco ha tanto da insegnare sia in stoffa che in sacrificio

      1. Su Schick concordo.
        Su Cristante pure, nel senso che il mio conterraneo è un professionista serio e lavoratore, molto apprezzato da Percassi nel suo anno e mezzo trascorso a Bergamo.

  19. &&& Roma-Florenzi senza accordo. E adesso su di lui piomba il Chelsea &&&

    30 ml +bonus e s’abbracciamo
    poi se offrono 40 accettiamo!

  20. @@@ è ovvio che con tutti gli interventi che ha subito, con tutto il tempo perso per la riabilitazione, “la lavatrice” qualcosa abbia perso
    non è più quello conosciuto all’inizio e che ci ha fatto innamorare
    però rimane sempre uno che in campo si fa sentire e che nei momenti difficili è là pronto ad aiutarti

  21. Il dato 1 gol 1 assist lascia il tempo che trova, un centrocampista non si valuta solo dai gol che fa o che fa fare. Io so che con lui in campo il Barcellona non l’ha strusciata. Andrei anche a vedere altri dati, i duelli vinti, le palle recuperate, le palle perse, la percentuale di passaggi riuscita. E ci sono cose che vanno oltre i dati, come la personalità, la professionalità, la determinazione, la mentalità. Detto questo è sicuramente qualcuno che può partire, perché poco adatto al 433 di difra, ma da qui a dire che sia una pippa ce ne passa. Non è un centrocampista che segna e fa segnare, ha altre caratteristiche, ed è lontanissimo dall’essere una pippa. Mi auguro di non trovarlo mai in campo con la maglia della squadra avversaria.

    1. @@@ se fosse non in Italia almeno
      …a volte qui dentro vale il proverbio “che quando il dito indica la luna, lo stolto guarda il dito non la luna”

  22. Strootman in pratica è un giocatore è curling leggendo i commenti sotto il mio, ook.. spegnete la Playstation..

    1. @@@ scusa a chi ti riferisci in particolare? Semplice curiosità

      1. Dai si capisce😅

  23. @@@ Cristante è stato preso perchè vede la porta, si inserisce da dietro e segna
    lo scorso anno ha fatto così
    se poi si ripeterà anche nella Roma, lo vedremo in campo @@@

  24. LORY.
    Quest’anno tutti i nostri centrocampisti hanno giocato male. Saranno stati gli schemi di Eusebio che mal si adattano a loro?
    Non saprei.
    Se il migliore è stato il 35enne DDR, che peraltro è quello che ha macinato più KM, vuol dire che non è proprio la stagione migliore per emettere giudizi lapidari.
    Il nostro miglior centrocampista, Naingollan ha fatto pena. Male Pellegrini. Male Kevin. Male Gerson. Malissimo Gonalons.
    Strootman l’anno scorso ha segnato 6 reti e fatto 9 assist. Stiamo parlando dello stesso Strootman che quest’anno ha numeri ben diversi. Possibile che abbia dimenticato come si segna o come si passa un pallone?
    Io penso che per Cristante sarà dura non far rimpiangere chi dovesse partire.

  25. Per me Berardi allo stato attuale potrebbe essere una soluzione solo se saltasse l olandesino
    Difficile pensare che si possa rimodulare le ali portando contemporaneamente 2 giocatori da inserire a grandi livelli
    Zyech invece secondo me potrebbe essere un calciatore jolly per centrocampo ed anche ala destra alla gerson ma sicuramente con più passo e naturalezza nella giocata verso la porta
    A conti fatti mi sembrano 3 profili che si escluderebbero a vicenda
    Non saprei ma bisognerà aspettare un po’ tutta la situazione
    Probabilmente Kluivert è quel colpo da mettere in banca.. Per il futuro

    1. Secondo me quelle su Zyech sono tutte mezze invenzioni, piace un sacco anche a me il marocchino e lo prenderei volentieri ma è un acquisto del tipo non ci credo finchè non lo vedo a fiumicino.

    2. Ziyech in realtà nell’Ajax gioca interno di centrocampo. Nella sua nazionale invece gioca più avanti.
      Berardi occupa un posto vuoto (il vice Under).
      J Kluivert sostituisce uno tra Elsha e Perotti.
      Possono convivere tranquillamente tutti e tre.

      1. Si certo
        Ma io me facevo un ottica di conservazione della rosa almeno in alcuni uomini
        È normale che rifondando ci sarebbero bene tutti e tre ma dovresti mandarne via qualcuno li in avanti oltre Defrel
        Io x esempio non credo che Perotti abbia mercato importante

      2. A prescindere da quali saranno le ali (sicuramente saranno 4 e di ruolo), davanti l’unico problema che probabilmente ci porteremo ancora dietro sarà il vice Dzeko.
        Schick si alternerà col bosniaco cercando di imparare il ruolo ma di fatto mancando Dzeko non avremo ancora un giocatore in grado di fare reparto da solo come lui sa fare.
        Non credo che Monchi spenderà per un terzo centravanti. E dei “nostri” , Tumminello è destinato all’Atalanta, Sanabria dovrebbe restare in Spagna e Sadiq in Olanda.

  26. @@@ l’intento è quello di costruire un centrocampo mobile, con i piedi buoni e gente che sappia inserirsi in area di rigore al momento giusto, vericalizzare per le punte in modo rapido.

    Lo scorso anno non si è visto niente di tutto ciò
    Staticità e pallone che viaggiava o orizzontalmente o alla ricerca di Dzeko

    Non è il gioco di DiFra
    Quando capovolgi l’azione, devi puntare immediatamente la porta.

    Molti dicono di no, ma a noi serve un regista come il pane

    Che detti i tempi di gioco e faccia girare la squadra

    Ecco perché dico che Eusebio secondo me lavorerà molto su Coric

    I ruoli si cambiano, chi dice di no spara solo stronzate e non capisce l’evoluzione del calcio

    Chiedere al BARONE che R.I.P. cosa fece con Nela.

    Mancino puro, lo mise sotto a forza di allenamenti
    diventò uno dei più forti terzini destri italiani.

  27. L’analisi è semplice, giocatori forti che fanno la differenza e ti fanno vincere, non possiamo permetterceli.

    Costo cartellino
    Ingaggio

    Così si va a Porta Portese e cerchi di trovare il meno peggio.

  28. &&& su Berardi ci si divide, perché quando incontrava i gobbi non giocava mal! &&&

  29. È difficile fare un’analisi del mercato al 9 di giugno. Tutto può ancora succedere.
    Ma a chi incensa l’operato di Monchi e a chi nutre invece molti dubbi chiederei di valutare i profili dei giocatori presi anche in relazione al fatto se si tratta di titolari o meno.
    Per me questo è un punto nodale.
    Se vogliamo migliorare va bene potenziare le seconde linee ma non possiamo permetterci di schierare un 11 meno forte dell’anno scorso.

    CORIC dovrebbe prendere il posto di un panchinaro come Gerson.
    JKLUIVERT sarebbe la riserva di uno tra Perotti e ElSha.
    MARCANO sostituisce Moreno a sua volta sostituito da Capradossi.
    Fin qui tutti panchinari, i primi due dotati di grandi qualità e quindi benvenuti.
    Sempre in tema di seconde linee, VERISSIMO per JJesus, BARRECA per Silva …… tutte operazioni da fare se possibile.

    L’unico nome su quale ho nutrito dubbi sinora è stato CRISTANTE perché considerato il ruolo e l’esborso è plausibile vada a sostituire un titolare, ovvero Strootman o Nainggolan. Ad ora è tutto meno che certo che CRISTANTE possa far meglio di uno tra Radja e Kevin, per questo avrei sperato in un nome diverso.
    Se poi la strategia di Monchi fosse quella di prendere la coppia ZIYECH – CRISTANTE rinunciando ad uno solo tra Radja e Kevin (piuttosto direi a Gonalons) allora penso che come strategia sarebbe ottima.
    DDR + Coric + Pellegrini + Radja o Kevin + Ziyech + Cristante, sarebbe un centrocampo più versatile di quello dello scorso anno.

    1. va bene tutto down, ma ti sfugge che il centrocampo è stato il reparto piu deludente di tutta la squadra…

      Strootman è stato nullo quest’anno e ancora lo si protegge… Giocatore che non calcia MAI in porta… Che non crea, nn dribla, non imposta… Non lo dico io ma il CAMPO. DI strootman è rimasto solo il nome e il ricordo del giocatore che fu, PUNTO.

      Radja è un altro che è stato deludente… stagione insufficente la sua.

      CRISTANTE che da molti è trattato come un cretino è stato il centrocampista italiano piu forte dello scorso campionato, e uno dei primi tre in italia per rendimento e numero

      Cristante è titolare tutta la vita.

      SE FOSSE PER ME a centrocampo terrei solo radja, il resto lo avrei venduto.

      1. STROOTMAN è un giocatore di cui è difficile apprezzarne la forza.
        Segna poco, non fa grandi giocate, non tira in porta, d’accordo.
        Ma è un tormento costante per i centrocampisti avversari ed uno di quelli che con più costanza va a fare pressing alto sul portatore di palla o sui difensori.
        Macina quantità industriali di lavoro sporco che tanto per fare un esempio Pellegrini (giocatore che adoro) non sa fare. E di quel lavoro sporco se ne avvantaggia tutta la squadra.
        Faccio un esempio.
        Italia -Olanda, Pellegrini entra a 10’ dalla fine. Cambio di campo al limite destro della nostra area, Pellegrini invece di pressare il difensore lo lascia crossare e l’Olanda pareggia.
        Con Kevin in campo quel cross non sarebbe mai partito.

      2. “Segna poco, non fa grandi giocate, non tira in porta, d’accordo.”

        1 goal e 1 assist in piu di 3500 minuti giocati… è un qualcosa di scandaloso, fazio ha piu goal e assist di lui. Per un centrocampista sono numeri imperdonabili questi. Il PEGGIORAMENTO tecnico da spalletti all’anno di di francesco è stato assurdo. Tecnicamente è un giocatore normalissimo ripeto, non lo dico io ma il campionato di quest’anno.

        “Ma è un tormento costante per i centrocampisti avversari ed uno di quelli che con più costanza va a fare pressing alto sul portatore di palla o sui difensori.
        Macina quantità industriali di lavoro sporco che tanto per fare un esempio Pellegrini (giocatore che adoro) non sa fare. E di quel lavoro sporco se ne avvantaggia tutta la squadra.”

        Vabbe che con me sfondi una porta gia aperta su pellegrini che lo reputo un mezzo bluff e lo sta dimostrando anche in nazionale ( coric per dire ci metterà poco a prendere il suo posto ). Detto questo a calcio non si corre solamente, ma un centrcampista dovrebbe fare altro. SFATIAMO poi il mito che strootman è un tormento per gli avversari perche non è cosi… Sicuramente è un giocatore che fa dell’interdizione, come ddr, la sua dote migliore, ma la sua lentezza e macchinosità lo porta a perdere molte volte i tempi del pressing e a sua volta ad esser scavalcato facilmente da qualsiasi avversario e, a quel punto, mettere in seria difficoltà i compagni.

        LO STROOTMAN del primo anno era piu dinamico, piu aggressivo e non perdeva MAI un contrasto fisico, cosa che quest’anno accade tantissime volte.

        RIPETO, 1 goal e 1 assist gridano vendetta e cio vuol dire che te sei stato NULLO in fase di costruzione e offensiva.

        down, pagherei oro per riavere il giocatore di 4 anni fa, ma purtroppo è rimasta l’ombra e dubito possa ritornare anche solo il 40-50% della lavatrice che dominava il campo.

    2. @@@ l’intento è quello di costruire un centrocampo mobile, con i piedi buoni e gente che sappia inserirsi in area di rigore al momento giusto, vericalizzare per le punte in modo rapido.

      Lo scorso anno non si è visto niente di tutto ciò
      Staticità e pallone che viaggiava o orizzontalmente o alla ricerca di Dzeko

      Non è il gioco di DiFra
      Quando capovolgi l’azione, devi puntare immediatamente la porta.

      Molti dicono di no, ma a noi serve un regista come il pane

      Che detti i tempi di gioco e faccia girare la squadra

      Ecco perché dico che Eusebio secondo me lavorerà molto su Coric

      I ruoli si cambiano, chi dice di no spara solo stronzate e non capisce l’evoluzione del calcio

      Chiedere al BARONE che R.I.P. cosa fece con Nela.

  30. Io faccio una riflessione e dico: Quale era il difetto dello scorso anno? in questi anni la roma cosa ha perso?

    La roma dello scorso anno era una squadra fisica ( non a caso le migliori partite le ha fatte difendendosi per poi pungere ) che ha faticato maledettamente contro le squadre medio e medio piccole per il semplice fatto che avendo un centrocampo PRIVO di talento, guizzo e tecnica, gli attaccanti si son trovati da soli a sbattere contro le difese avversarie tutte arroccate.

    Le difese arroccate le riesci a penetrare solo con la giocata di un singolo: dribling, tiro o giocata, tanto meglio dei centrocampisti che non sono marcati come punta ed esterni.

    Negli anni la roma ha avuto solo un DEMERITO secondo me, cioè che ha perso troppo talento a centrcoampo, con pjanic e poi paredes.

    Negli anni, fino ad oggi, la roma si è invecchiata ed è passata dall’avere uno dei migliori cc d’europa ad uno dei peggiori d’italia ( parlando di livelli medio alti ), proprio perche ci si è fidati troppo di quelli che dovevano, quest’anno, darti quel qualcosa in piu che poi nn hanno dato.

    Allora, monchi, capendo questa cosa, con l’ausilio di di fra e della società, di RINGIOVANIRE la rosa, cioè inserire giocatori FRESCHI e VOGLIOSI, ma ancor di piu TALENTUOSI.

    Vendere radja o strootman per me nn è indebolirsi se inserisce gente piu funzionale e piu giovane ( altrettanto talentuosa ) in squadra.

    Lo scorso anno hai venduto salah, rudiger e paredes e sei arrivato in semifinale di champions meritando la finale.

    MI FIDO DI MONCHI!!!

    1. Io sono per il ringiovanimento.
      Ma il cambiamento bisognava iniziarlo un anno fa cedendo Naingollan (e magari non Salah).
      Un titolare per reparto lo si può cedere senza problemi. Se ne vendi 2 (Radja e Kevin) contemporaneamente devi mettere in preventivo di pagarne le conseguenze.

  31. ..certo da berardi a zyech ce ne passa.
    ma almeno un acquisto ke sai ke ti farà fare il salto di qualità lo vojamo fare?
    sennò cme fai ad accorciare le distanze dalla rube.
    I coric i klujvert etc, ben vengano cme innesti, xò sno giocatori a cui si dve dare il tempo di ambientarsi e capire il calcio italiano. cristante ke ne sappiamo se fa la fine di un gagliardini.
    l’anno scorso siamo passati da maherz a schick e sappiamo cmè andata,
    xcarità nn facciamo lo stesso errore..

    1. Ciao Ruga, il tuo pensiero ( che condivido) , è come una mosca bianca.
      Io continuo a ripetere che Monchi sta facendo lo stesso mercato dell’estate scorsa.
      Cengiz,Moreno,Defrel
      Coric, Marcano, Cristante

      Giovincello talentuoso,
      Usato sicuro (o quasi),
      Meteora Italiana

  32. riflessione personale: Monchi ha come repertorio personale, quello di prendere un giocatore fatto e formato che vuole rilanciarsi, praticamente ad ogni sessione di mercato (gli ultimi ad esempio Nasri e Kolarov). È vero che si sta puntando allo svecchiamento della rosa e ad abbassare il monte ingaggi, però io una occhiata agli esuberi di lusso dei top team la darei comunque. Stay tuned ✌🏻

  33. Su Berardi ci si divide perché è uno di quei giocatori che si amano o si odiano.
    Al momento l’unica cosa che si può dire è che si tratterebbe di una quasi scommessa o comunque di un’operazione ad alto rischio visto che le cifre che girano difficilmente saranno inferiori ai 25 ml.
    A me piace e per un prestito oneroso con diritto di riscatto lo farei.
    Converrebbe a tutti.

    1. Down
      Il. Curriculum di Monchi recita spesso nella costruzione delle rose una scommessa da rilanciare
      Non ultimo Jovetic a Siviglia
      Non sempre si rilanciano però sono sempre scommesse e come tali vanno pagate al prezzo di affare
      Ergo un prestito oneroso un po’ più alto con un diritto mi sembra logico
      Il resto no

      1. Vedo che concordi.
        Tipo prestito oneroso 5 ml + diritto di riscatto a 20 ml (limabile con contropartite economiche).
        – Noi avremo in mano il giocatore e nella peggiore delle ipotesi ci perderemo “solo 5 ml”.
        – Berardi andrebbe dove desidera giocare
        – Il Sassuolo intascherebbe una cifra che ora nessuno è disposto a spendere.

  34. Io comunque Berardi per una cifra massima intorno i 20 mln lo prenderei. Una formula che ne so tipo 15+5 di bonus a me sembra un buon affare.
    Ha 24 anni ed è tutt’altro che un giocatore finito e l’esterno destro mancino di riserva ci serve, a quel prezzo non ne vedo molti altri con il suo talento.
    Sembrano gli stessi discorsi che si facevano per el sharaawy “giocatore finito” “cocainomane” “giocatore discontinuo” e bla bla bla.

    Perotti (Kluivert) – Dzeko (Schick) – Under (Berardi)

    Sarebbe un tridente fortissimo sia nei titolari che nelle riserve.

  35. @@@ Nainggolan ancora due stagioni buone te le fa.
    Ora bisogna vedere se bisogna liberarsi del suo ingaggio
    o lui è alla ricerca di uno più alto.

    Se partisse sarebbe una gran perdita a centrocampo
    quando è in forma, lo abbiamo visto di cosa è capace

    L’uomo non lo conosco se non attaverso i media, quindi giudico il giocatore.

    Comunque ricordassero una cosa,
    mai agli strisciati o ai pulcinella

    a tutto c’è un limite
    e per intenderci che se lo ricordasse anche lui.

    A Roma sta bene, l’ha ribadito più volte
    solo questa esclusione dai mondiali, (ignobile), potrebbe averlo colpito molto e minato il suo pensiero.

    1. Io a centrocampo l’unica cosa che farei è mandare via Gonalons e prendere un centrale di centrocampo nuovo, si è fatto il nome di tolgay arslan che sembra forte, senno si puo sempre provare a prendere Badej a zero.
      Cedere Naingollan è un gran bel rischio che non correrei, ad oggi è ancora il nostro centrocampista più forte.

  36. @@@ non sono un esperto di mercato come molti di voi, ad ora non saprei cosa dire sulla rosa che sta nascendo.
    Nomi in entrata e nomi in uscita, che ancora non vengono ufficializzati, se non quelli già arrivati.

    La vicenda Kluivert sta andando troppo per le lunghe, non vorrei che ci fossero sorprese alla fine.

    L’Ajax è un osso duro
    ma scadenza nel 2019
    accordo con Raiola
    accordo con il giocatore
    ma situazione in fase di stallo.

    20 ml cifra assurda per uno che tra sei mesi
    con le dovute garanzie di ferro, prendi a zero.

    La rosa va ringiovanita ed il monte ingaggio abbassato.

    Ma sentire dire che sia ancora presto un suo approdo ad una big, conferma la mia tesi che siamo una società da seconda terza fascia.

    Un transito, uno Stretto di Messina,
    ne dobbiamo mangiare di polvere ancora.

    Quella degustata fin’ora è solo l’ antipasto!

    Buongiorno a tutti.

    1. Sugli acquisto dei genitori che sia approssimano asma un anno dalla scadenza hai ragione, ma fino ad un certo punto.
      Indubbiamente la vicinanza alla scadenza nin può non incidere sul prezzo, ma non di rado convivente venire a compromessi, pagare subito il giocatore ed assicurarselo senza attendere che arrivi a parametro zero.
      La Rube pago Alex Sandro circa 25 mln quando era ad un anno dalla scadenza, ma ora ne vale circa il doppio e se avesse atteso un anno probabilmente il giocatore sarebbe andato in Premier, dove ancora oggi gli offrono stipendi doppi rispetto a quello attuale.
      Se si crede in Kluivert 18-20 mln per accaparrarmelo ora è di sicuro mi sembra un prezzo equo.

      1. “Sugli acquisto dei genitori che sia approssimano asma”

        ahahaha

      2. Ahahahahah
        In effetti Peter sembra più un’incipit di Lorysan

      3. Ma perché “convivente venire a compromessi”??
        Mi vien da pensare che il correttore abbia una sua sua cala di valori…..

  37. Quanto a Berardi, era e resta una scommessa.
    Prima, quando segnava bei gol con continuità, la sommessa era legata alla sua ipervalutazione (da 40 mln a salire), oltre che ad un carattere difficile che attirava cartellini rossi.
    Ora, la commessa è legata al suo scarso rendimento per l’intera stagione ed all’apparente involuzione del suo gioco, ma in compenso si tratta di una puntata più economica e caratterialmente meno problematica, poiché il prezzo del giocatore è sceso sotto la soglia dei 30 mln ed il suo comportamento appare decisamente migliorato.
    Le doti tecniche non si discutono, si tratta di capire se il giocatore, quanto a potenza e rapidita nei cambi di direzione, può tornare quello pre infortunio.
    Se così sarà, visti i prezzi che girano, il suo acquisto ad una cifra intorno ai 25 mln, magari con qualche contropartita, potrebbe rivelarsi un clamoroso affare, ma, ripeto, resta una scommessa.
    Bisogna però dire che se ci ritroveremo con le coppie Under-Berardi a destra, Dzeko-Schick al centro e Kluivert-Perotti/El Sha a sx il nostro potenziale offensivo, già nel presente ma sopratutto un lrospettiva, risulterebbe incrementato e non di poco.

  38. Dico la mia sul “pacco Defrel”.
    Il giocatore è stato acquistato per una serie di ragioni, sulla carta valide.
    – Serviva uno che potesse giocare da vice Dzeko, ma allo stesso tempo, all’occorrenza, sulla fascia destra e Gregoire, sotto Difrancesco, aveva dimostrato di potere interpretare con profitto entrambi i ruoli.
    – Vista la perdita di Salah e le incertezze sull’inserimento iniziale di Under serviva un giocatore molto veloce in grado di dare profondità e Defrel, cronometro alla mano, resta uno degli attaccanti più rapidi della serie A.
    – Doveva trattarsi di uno disposto ad accomodarsi in panca e che non pretendeva un top ingaggio, inoltre non doveva costare una fortuna di cartellino.
    Sul prezzo di defrel si commette un errore di valutazione. Il giocatore è costato sulla carta 20+3 di eventuali bonus, ma contemporaneamente il Sassuolo ci ha dato circa 9 mln X Marchizza+Frattesi, giocatori che ad essere generosi l’anno scorso valevano 4 mln complessivi in due e quest’anno forse anche meno.
    Si è trattato di un’operazione di “doping finanziario” simile a quella fatta tra Inter e Samp con le cessioni incrociate di Skrinar e Caprari (a meno che qualcuno creda che il nostro giovane ex valesse 15 mln).
    Insomma, il prezzo effettivo di Defrel è stato di circa 15 mln più bonus ed alla stessa cifra lo stiamo rivendendo ora, nonostante una stagione tra panca ed infortuni.
    Il fatto è che con l’acquisto di Schick, non programmato bensì frutto del rifiuto di Mahrez e dell’occasione creatasi a fine mercato, il francese è diventato un esubero, poiché sia come vice Edin che come seconda punta larga a dx si preferisce giustamente il talento ex Samp.
    Che poi Defrel sia piuttosto sgraziato è brutto da vedere, oltre che approssimativo in qualche fondamentale tecnico, concordo, ma sono certo che nel suo nuovo club farà buone cose e segnerà con continuità.
    Non è un caso che dopo una stagione trsvsgliata come quella scorsa Samp, Atalanta, Fiorentina e Toro lo cerchino, in alcini casi per l’ipotesi di partenza dei loro big lì davanti.

  39. “C’è un diffuso scetticismo, inutile nasconderlo, intorno al nome di Domenico Berardi, l’attaccante del Sassuolo che la Roma, da tempo, ha messo nel proprio mirino. Un po’ perché il calabrese non ha mai (ancora) fatto il salto di qualità atteso da anni, un po’ anche perché si teme che il processo di “sassuolizzazione” della Roma, cominciato nella passata estate con Defrel (e Pellegrini), non porti a una convincente, reale crescita della squadra.

    Opinioni valide, ma che meritano una riflessione più approfondita, scrive Mimmo Ferretti su Il Messaggero. Va detto, ad esempio, che non esiste al mondo un allenatore che conosce Berardi meglio di Eusebio Di Francesco.
    E se EDF ha invitato Monchi a portare l’esterno alla Roma, dobbiamo ritenere che sia assolutamente convinto che il suo acquisto possa dare concretamente qualcosa in più alla squadra. Anche perché il tecnico sarebbe il primo (e forse l’unico) a pagare l’eventuale insuccesso dell’operazione”

    Per 35 milioni,a Berardi se lo possono tenere!!
    Se Monchi spende quei soldi, sia lui che
    EDF meriterebbero entrambi uno striscione a Trigoria con la scritta “vaffanculo”.

    15 + Defrel e siamo tutti contenti
    Rispediamo al mittente i “Pacchi”,
    invece di collezionarli.

  40. Grandissimo Shoun 21:32. Fino a metà credevo fosse vero e m’ero rabbuiato: lo squadrone potenziale delle cornacchie formellesi mi ha richiamato alla realtà.
    Speriamo di migliorare il nono posto inevitabile.

  41. Secondo me la palma del giornalismo sportivo va di diritto a quella pletora di pennivendoli cazzari che pur di nutrire i cervelli liquefatti dei tifosi strisciati scrivono pezzi surreali o altamente comici che nemmeno talenti come Paolo Rossi riuscirebbero a produrre.
    Questo di seguito ne è un’esempio.

    “Due strategie per arrivare a Radja Nainggolan. L’Inter punta con decisione il belga della Roma e secondo il Corriere dello Sport ha pronte due vie per arrivare al Ninja. La prima è quella di una contropartita tecnica: Gagliardini e Vecino potrebbero essere idee gradite a Di Francesco, ma sul tavolo l’Inter potrebbe mettere anche Candreva e Joao Mario, oppure Pinamonti. In alternativa, l’Inter è pronta a proporre il prestito con obbligo di riscatto.”

    Arrivato a Gagliardini mi stavo chiedendo se fosse un pezzo ironico. A Candreva ho capito che purtroppo non era un testo di Zelig. A Joao Mario ho iniziato a ridere. Al prestito con obbligo di riscatto mi sono pisciato addosso!!!!!!!!!!!

    AHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

    1. 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

      Ps: la cosa triste è che certa gente ci crede.

  42. il bilan prenderà Falcao, l’inda ci prenderà sia il ninja che strotty, la giuve ha già preso perin e can, il napuletame ha preso sor carletto che già da solo vale metà scudetto e la fiore ci ha soffiato elsha.
    e noi?! coric, marcano, cristante e mezzo kluivert (forse) un pour parler per berardi, un siamo ad un passo da ziyech… che pezzenti che siamo, quest’anno la vedo nera, anzi nerissima. Ma cristiano ronaldo che vuole andarsene dal real? Troppo prima donna vhè? Avete ragione meglio de no che poi se sfascia lo spogliatoio. Ma Levandowsky? anche lui vuole andar via…. cosa? ah! Già, è vecchio, meglio de no che poi ce tocca pagaje la pensione.
    Abbiamo davanti la solita giuve ed il napuletame, le rinnovate milanesi e poi le quaglie che con i soldi della supervendita dei suoi gioielli metterà su uno squadrone.
    Quest’anno partiamo sesti e tocca guardarsi dietro perchè già sento il fiato della fiorentina, della sampdoria e dell’atalanta e non dimentichiamo il torino, facendo due conti….
    giuve, napuletame, inda, bilan, quaglie, fiore, atalanta, toro, siamo ottavi salvo altre sorprese…. occhio che non siamo abituati a lottare per la retrocessione, in quel caso ci salteranno addosso con il coltello tra i denti.
    Mannaggia a sta massa de incompetenti, l’anno prossimo, un attimo di disattenzione e andiamo in serie b, ma non se po fa un bell’azionariato popolare e rimette in sella i sensi, ammagari, quelli zitti, zitti c’ hanno dato uno scudetto e coppa italia, dite quello che volete ma i fatti stanno li incontrovertibili in bacheca.

    1. me dimenticato la sampe… siamo noni.

  43. Non vorrei dover fare un’altra “crociata contro”, ma Piccini alla Roma spero proprio di NO!
    A quel punto cento volte meglio Peres!

  44. CAPITOLO DIFESA.
    Nel ruolo di terzino destro a far coppia con Karsdorp la mia soluzione preferita è sempre Florenzi di cui mi auguro un rinnovo.
    In alternativa tra i giocatori sul mercato mi piacerebbe Klostermann, mentre Kaderabek non mi sembra un profilo adeguato.
    Quanto si centrali, dopo aver visto qualche filmato di Verissimo del Santos mi sono innamorato del giocatore. Speravo invero nell’arrivo di un centrale giovane in questo mercato (Soyuncu, DIOP …) ma poi l’acquisto di Marcano sembrava aver precluso tale possibilità. Invece J Jesus potrebbe anche salutare e a quel punto Verissimo sarebbe un buon sostituto. Un simil Rudiger veloce e tecnico.

  45. Sono uno della Vecchia Guardia e non posso che apprezzare le parole di Ave su Agostino Di Bartolomei!
    Cuore e maglia giallorosse !
    Ora ( Totti e DDR a parte) dopo qualche anno migrano tutti verso il denaro ….
    Velocemente sulla campagna acquisti .
    Bene Cristante, acquisto che apprezzo moltissimo .
    Apprezzo molto anche Monchi .
    Si sta muovendo bene.
    Finalmente un segnale di discontinuità societaria positivo.
    Niente di trascendentale, ma segnali di strategia .
    Prima più che altro segnali di emergenze finanziarie, plusvalenze e provvigioni .
    Bene così .

  46. Down ma Areola e’ in vendita? e la valutazione la sai??

    1. Non so se Areola è in vendita Pierrot.
      Certo se Buffon va al PSG, uno tra Areola e Trapp è di tropp 😄
      Sulla valutazione credo siamo su quella di un Perin non in scadenza, ovvero 20-25 ml.
      Per quanto riguarda la tua discussione con Lupacchiotto, credo che bisognerebbe capire cosa pensa Monchi.
      Io credo che Perin Monchi non l’abbia preso proprio in considerazione (preferendogli tra gli italiani Meret da quello che leggo in giro) altrimenti considerando la prossima partenza di Alisson (quest’anno o il prossimo) poteva sicuramente ingaggiarlo a costo di saldo.

  47. @@@ under fu così. L’essere emarginato in quel modo, fu un qualcosa di devastante per lui.
    C’era spazio per tutti, ma non per chi per anni era stato la bandiera di quella società.

    Dopo lo scudetto disse delle parole rivolte a Città e Tifosi, che non sentito pronunciare più da nessuno.

    Parlava con la voce rotta dall’emozione, per averci regalato quel sogno!

    Parole che chi vince sette scudetti di seguito, non riuscirà mai a pronunciare

    Una ferita ancora aperta

    Un saluto

  48. “Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Genoa Cricket & Football Club S.p.A. per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mattia Perin a fronte di un corrispettivo

    di € 12 milioni, pagabili in tre esercizi,

    che potrà incrementarsi di massimi € 3 milioni al maturare di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale. Gli effetti economici e patrimoniali di tale acquisizione avranno effetto a decorrere dalla stagione sportiva 2018/2019. ”

    A me sembrerebbe di capire che non sborseranno i 15 milioni tutti assieme sull ‘unghia…
    VERO LUPACCHIOTTO??

    Pero noi non potevamo permettercelo…eggia’,certo,certo.

    1. Su Perin ammetto che il suo passaggio ai gobbi mi lascia indifferente.
      Perché pur ritenendolo forte non è il prototipo di portiere che prediligo (bassino e magrolino). Ma è solo un fatto di gusti personali.
      I due incidenti gravi alle ginocchia subiti lo rendono poi un soggetto a rischio.
      Detto questo 12 ml + 3 bonus è molto poco per uno come lui che ne vale minimo 20-25.
      La Juve conferma di saper trovare spesso il timing giusto per prendere i giocatori a zero o a poco.

      1. Se dovessimo salutare Alisson, il mio preferito è Areola. Esplosivo e potente come Alisson.

    2. Che vuoi che ti dica pierrot, da fastidio anche a me che Perin sia andato alla juve visto che l ex genoa piace molto anche a me, ma non credo che sarebbe venuto a roma a fare il secondo, ci credo poco, purtroppo per certi giocatori fare il secondo alla juve vale di piu che farlo da noi. Aggiungo che noi non possiamo sapere se monchi ci ha provato o meno a prenderlo, ma di certo non sto qui a lamentarmi ad oltranza per non aver preso perin. Ad essere incazzato dovrebbe essere il napoli a cui manca il portier titolare non noi che (per adesso) ce lo abbiamo.

  49. AVE 30 maggio 2018 il 13:44

    @@@ AGOSTINO DI BARTOLOMEI
    Mai Dimenticato e MAI LO SARA’!

    Ciao Grande Capitano! @@@

    *** essere Romanisti, non significa conoscere tutti i giocatori, interessarsi 24 ore al giorno al calciomercato (anche se in questo momento è di attualità) sognare questo o quel giocatore, fare conti, formazioni, scrivere in continuazione le stesse cose ***

    &&& ma ricordarsi anche di chi con AMORE PASSIONE E TIFO, ha indossato con ONORE E COME SECONDA PELLE, QUESTA GLORIOSA MAGLIA! &&&

    @@@ tranne il mio, nessuno ha lasciato un post su AGO
    e ricordatevi che di tutti quei giocatori di cui parlate e che verranno a ROMA, nessuno potrà avere un SENTIMENTO come il SUO
    verso TIFOSI CITTA’ MAGLIA E SQUADRA E COLORI!
    A LUI NON INTERESSAVANO I SOLDI
    VOLEVA FAR FELICE LA SUA GENTE
    ED UNA VOLTA C’E’ RIUSCITO! @@@

    GRAZIE AGO! PER SEMPRE CON NOI!

    @ scusate il disturbo per aver scritto un commento non inerente all’argomento dell’articolo
    ma di attualità per la VECCHIA GUARDIA

    FORZA ROMA SEMPRE!
    DAL 1927 UN AMORE INFINITO!

    1. Dici bene AVE.
      La Roma è stata matrigna verso di lui.
      Pensare che venne venduto al Milan contro la sua volontà.
      E poi le porte della sua Roma si chiusero quando terminato di giocare avrebbe voluto tornare in società.
      Quel rifiuto pesó non poco nel maturare quella decisione terribile.

  50. Mhh credo che il colpo Kluivert sia ancora in alto mare
    Io non la vedo chiara.. Va a finire che si convince a restare un altro anno in Olanda
    Speriamo nella bravura di Monchi nel convincerlo del progetto Roma
    Perché a zero il prossimo anno non saremo di certo i favoriti

    1. Il padre vuole che rimanga ancora un’anno all’Ajax. Questo conferma quanto deleteri siano a volta i genitori. E farsi un pó di caxxetti propri caro Patrick?

  51. Talisca ufficiale in Cina!!!!
    Meglio perdere quei giocatori che pensano unicamente al portafoglio.

    1. Un colpo al cuore per te caro down..
      Si scherza ovviamente
      Sinceramente andare in Cina a 24 anni è da vero mercenario del calcio

  52. Come l’anno, stando ai giornali, l’inter si accingerebbe a depredare la nostra rosa.
    Vediamo se, sempre come l’anno scorso, si tratterà col senno di poi di fantasie prive di fondamento.
    Sempre l’inter, anche qui un dejavu, sarebbe sulle tracce di un nostro obbiettivo X la fascia: Piccini.
    Stiamo a vedere.
    Personalmente, come alternativa a Carsdorp, nel caso in cui nin dovesse rimanere Florenzi, punterei su Hakimi, in scadenza di contratto al Real.
    Sarebbe un grandissimo colpo a costo zero.

    1. Dero, stante alle dichiarazioni del procuratore Hakimi avrebbe rinnovato per altri 4 anni col Real ed il Napoli è in pole per un prestito.

  53. Dall’Olanda danno per perfezionato il trasferimento di Kluivert alla Roma X 18 mln.
    In attesa dell’ufficialità direi altro bel colpo, in prospettiva un potenziale crack.
    Nel frattempo sembra che X El Sha siano arrivate offerte “faraoniche” dalla Cina.
    Continuo a pensare che faremo cassa grazie ai cinesi con El Sha e Radja e che non sarà necessario il sacrificio di Alisson.

    1. perfettamente d’accordo. Per me uno tra strootman e radja andrà via, dipende dalle offerte.

      Defrel, elsha, strootman, radja, gerson, peres, perotti, tutta gente sul mercato, idem i vari florenzi, gonalons, jesus, se arrivano offerte sostanziose, sennò rimarranno.

  54. Per Cristante confermate le cifre di Austini, grande operazione! Anche per Kluivert escono le prime indiscrezioni: 15+ bonus. Intanto dall’olanda ulteriore conferma di Ziyech, in cui dicono ci sia già un accordo con Monchi per un quinquennale. Ultima notizia, agente di Berardi a Trigoria. Mercato scoppiettante!

    1. Già, certo molto dipenderà da come sono strutturati i 10 mln di bonus, ma anche m considerati gli attuali prezzi per i giocatori forti, sopratutto giovani, direi che meglio di così era difficile.
      Da considerare anche lo stipendio contenuto ad 1,5circa netto l’anno.

  55. Sembra fatta per Kluivert.sono contento e triste allo stesso tempo.
    Il suo arrivo mi piace.
    Pero Il prezzo che pagheremo(se confermato),credo che allontani Ziyech da noi.
    Che e’ il giocatore che avrei voluto di piu’.

    Infatti se per Kluivert, l ‘ Ajax sta riuscendo a scucirci 20 milioni,
    piu’ una percentuale sulla rivendita.
    E’ Moooolto improbabile che Ziyech arrivi per 30 milioni a Roma.
    E oggi gia’ circolano cifre intorno ai 45 milioni.
    Dubito che ci spingeremo cosi’ in alto.

    Con Kluivert per trattare eravamo forti della sua’ volonta,dell’ accordo gia’ raggiunto,
    del fatto che non volesse rinnovare il contratto ad un solo anno dal termine.

    Per Ziyech gli olandesi,possono aspettare a che si scateni l’ asta.

  56. Non capisco perche la Roma non può avere 8 centrocampisti in rosa Gonalons Derossi Radja Strootman Cristante Coric Pellegrini Gerson…. E sette attaccanti visto che col liverpool avevamo antonucci. Nessuno tiene conto di questo. Con i proventi Champions si può allargare la rosa e forse è da mettere in conto che i primavera potrebbero giocare in lega pro quest anno.

    1. gerson e strootman/radja partiranno per un fatto di stipendi e collocazione in campo.

      Penso che saremo 7 a centrcoampo… andranno via 2 e ne entrerà un altro, di tecnica assoluta.

  57. Ma veramente si sta rosicando per Perin? Assurdo…

    Detto ciò per megli unici incedibili sono Allison, manolas, Fazio è dzeko.

    Il resto può esser venduto( logicamente a parte i vari under, shick e kolarov ).

  58. Il pâdre di Kluivert dovrebbe solo tacere, una pippa incredibile che da consigli al figlio
    che sicuramente sarà mille volte più forte di lui.

  59. Per la quantità di operazioni in cantiere prevedo un mercato in uscita non banale.
    Una prima ipotesi di mercato prevede l’uscita di Alisson che se fatta alle cifre che si leggono potrebbe essere anche accompagnata da operazioni minori (Peres, JJesus, Gerson …..).
    L’altra ipotesi prevede la permanenza di Alisson e la partenza di di uno tra Radja e Kevin (se arrivasse Ziyech, entrambi) + operazioni minori.
    Delle due probabilmente la prima consentirebbe di mantenere buona parte dell’11 attuale e quindi una continuità. È l’opzione più ‘“sicura” e più conservativa.
    La seconda invece darebbe meno certezze ma consentirebbe a Monchi di plasmare meglio la sua creatura e dare vita ad un cambiamento della rosa anche per ridurre l’eta media ed il monte ingaggi.
    Io sono per questa seconda opzione, anche se sono consapevole che almeno inizialmente potremo non essere efficaci e forti come l’anno scorso.

    1. Buongiorno a te ed a tutti.
      Concordo con la tua analisi e trovo la seconda ipotesi, oltre che preferibile, ad oggi più probabile.
      Siamo già a due acquisti a centrocampo e se ne sta trattando almeno un terzo, tra i vari Ziyech, Herrera Etc..
      Considerata la dichiarata politica di abbassare il tetto ingaggi almeno una partenza illustre in mezzo mi sembra scontata, X me Radja diretto in Cina.
      Così l’arrivo di Kluivert prelude siciramente alla partenza di uno tra Perotti ed El Sha e le voci sull’arrivo di un terzino destro depongono per la partenza, oltre che di Peres, di Florenzi.
      Credo che un anno in più di Alisson a Roma farebbe bene a tutti, al portiere che potrebbe dimostrare come il rendimento dell’anno scorso non sia stato episodico e quindi imporsi sul mercato l’anno prossimo come il top in assoluto.
      Alla Roma che non perderebbe uno dei suoi pilastri e terrebbe un giocatore che, visto anche l’andazzo degli ultimi anni, difficilmente non incrementerà ulteriormente il suo valore.

  60. Fatto Kluivert, sono contentissimo! Così come lo ero per Coric. Se dovesse uscire solo Kevin dei big, con l’inserimento di Ziyech saremmo sensibilmente migliorati! (Aspettando ovviamente le cessioni minori)

    1. La penso come te 🙂

    2. a centrocampo si, anche se per me questi nomi sono abbastanza sconosciuti
      io mi aspetto qualcosa in difesa, almeno un terzino destro difensivo

  61. a fine giugno vanno chiusi i bilanci, i giocatori che fanno il mondiale non si vendono adesso(dopo potrebbero valere di più) e non si comprano adesso(potrebbero spaccarsi al mondiale). Per cui ci possono esere dei club che hanno bisogno di monetizzare disposti a cedere qualche pedina interessante, tra i quali dei giovani che garantiscono sempre plusvalenze.

  62. Lupacchiotto normalmente non rispondo a usuari che mettono in bocca alla gente parole mai dette,ma stavolta faccio una eccezione.
    1) dove sta scritto che la unica formula possibile per prendere Perin,era pagare 15 milioni sull’ unghia al Genoa…ti informo che nel mercato di formule ne esistono per gusti e colori
    2) esiste una cosa chiamata “volontà del calciatore”…
    tu credi che se a Perin mettessero sulla bilancia “fare per i prossimi 3 anni” la riserva a Sczezny nella Rube
    O farla per un anno ad Alisson nella Roma,di cui Perin è tifoso
    Avremmo avuto qualche possibilità?

    Se Perin non viene a Roma.. è perché non ci abbiamo neanche provato.
    E non ci abbiamo provato,per minor
    Visione,anticipazione e programmazione
    Rispetto alla Juve….
    Non per i 15 milioni
    Poi te pensa come ti pare.

    1. Ma dimmi te che formule avremmo potuto trovare noi e perchè il Genoa avrebbe dovuto accettare le nostre condizioni hahah ma se per prendere cristante e kluivert dobbiamo fare prestiti, bonus, percentuali su rivendite e inciuci vari per pagarlo ora il meno possibile come dovevamo competere con la Juve??
      E anche se Perin voleva venira da noi a fare il secondo, non ci possiamo permettere un portiere cosi a far scaldare la panchina, mi pare una cosa ovvia, stiamo facendo di tutto per sbolognare Juan Jesus e Gonalons che gudagnano 2 mln e giocano parecchie partite e vuoi prenderne uno che guadagna giu di li, per fargli disputare cosa due partite di coppa italia? il motivo per cui si parlava di Meret è che non prende nulla di ingaggio e perchè accetta senza problemi l panchina.
      Te lo sta dicendo uno che adora Perin e lo voleva nel caso di partenza di Allison.

      PS: io in bocca non ti ho messo nulla. Ti ho solo risposto argomentando sul perchè Perin non può venire da noi. Ho semplicemente ribattuto alle tue affermazioni.

  63. Caro Down 21:13, benone per Kluivert e per Verissimo, anche se qui è un po’ iurare in verba magistri.
    Su Ziyech leggo di un certo Khazri, che la prossima volta che lo leggo è la seconda, anche se io non faccio testo. Prendiamoci Ziyech e via, va.
    Su Cristante, ormai arrivato, evviva e in bocca al lupo: se lo abbiamo cercato, trovato e preso per tutti quei soldi qualcosa dovrà valere.
    Quello che ci interessa, alla fine è SempreForzaMagicaRoma.

  64. Sembra fatta per Kluivert ” 15+ 5 di bonus” e una percentuale sulla rivendita.

    Un altro ragazzino da svezzare, anche se comunque fino adesso
    e’ l’ acquisto che mi piace di piu’.

    Continuo ad aspettare speranzoso Ziyech.
    Che e’ l’ unico dei 4 nuovi che avrei comprato(se mai dovesse arrivare).

    1. 20 milioni piu’ percentuale sulla rivendita, a un giocatore ad un solo anno dalla scadenza del contratto.
      Osso duro l’ Ajax.
      Col cacchio che ce lo vendono a Ziyech, per 30.

  65. PierrotGialloRosso 7 giugno 2018 il 08:51

    Buongiorno.
    Perin alla Juve 12+3???

    Se fosse vero,in questa operazione si vede tutta la differenza tra noi e loro.
    Così è come la Juve si assicura il futuro.

    Con un portiere come Sczezny titolare,prendono a prezzi di saldi,
    un altro gran portiere per fare panca.
    Noi che sappiamo già che quest’anno o il prossimo perderemo Alisson …sbucciamo noccioline e stiamo a guardare.
    Che brutta settimana,
    Se avessi la forza,smetterei di seguire il calciomercato sino al18 Agosto.

    —–
    Io non capisco che discorsi sono. La juve si può permette di pagare tanto il portiere di riserva. Noi no. Scezny da noi col cazzo che faceva il secondo di Allison. Cosi come Allison da noi col cazzo che faceva il secondo di Scezny. “la juve che si assicura il futuro” ma Allison l’anno scorso non era un giovane in rampa di lancio? Skorupsky forse è vecchio? Ma poi abbiamo tutt’altre priorità che il secondo portiere, rompete i coglioni per 5 mln in più e 5 mln in meno per Cristante e poi ne volete spendere 15 per il secondo portiere.

    1. “Sbucciamo noccioline stiamo a guardare”

      Ma secondo te i dirigenti stanno a dormire? Hanno già preso 3 giocatori ma “sbucciano noccioline”? Allison al momento non è ancora stato ceduto, quindi ce poco da andare a sborsare 15 mln per un portiere quando di liquidità non ce ne è. E se poi non arriva l offerta che vogliamo per allison? Che fai resti con due portieri titolari?

  66. I nomi usciti oggi:
    KLUIVERT sembrerebbe più vicino. Non ci resta che aspettare, voto 9.
    VERETOUT. Per lui vale quanto scritto su Cristante. Buono, ma se vendiamo Radja e Kevin ci siamo ridimensionati. Voto 7
    KHAZRI: seguito dal fumante in passato, ora torna di moda come alternativa a Ziyech: lassamo perde, voto 6.
    VERISSIMO. Assomiglia un po’ a Rudiger. Ma ha piedi migliori e una gran velocità. È il nome che mi garba di più tra le new entry. Voto 9.

  67. Mah, Ruga 18:23, non riesco a immaginare Veretout da noi: cosa dovrebbe fare, al posto di chi. Di Radja? Non l’ho mai guardato in questo ruolo, ma non si può dire.
    Di Verissimo non ho visto nulla, ma letto molto: difensore centrale destro ambidestro, sicché nelle nostre strategie comincio a capirci poco.
    Abbiamo ceduto Moreno, forse cederemo Jesus, abbiamo preso Marcano, ora aspiriamo a Verissimo: Monchi datti, e dacci, pace.
    Sarà forse tattica o, addirittura, strategia, ma prendici Kluivert e Ziyech e poi pace, con l’iniziale minuscola.

    1. ..se vojono iniettare linfa verde a centrocampo bisogna prendere giocatori ke corrono, anke xkè cn difra si corre molto. di Veretout ne scrivo xkè l’ho visto giocare.
      è una sorta di gattuso, al 1anno ha segnato pure 10gol.
      potrà pure nn infiammare la fantasia, ma ce lo vedo al posto di radja.
      su verissimo sno state scritte tante stupidate, infatti sta andando al torino.

  68. ..se dobbiamo ragionare a livello tattico e se difra ripropone il 4-3-3, allora sia radja ke kevin possono essere ceduti. anke se strootman può fare pure il regista basso.
    ma rinunciare alla cazzima dl belga sarebbe dura, nl caso un giocatore ke può sostituirlo è Veretout dlla fiore.

  69. cè poco da fà, i soldi (quindi le entrate champions/sponsor vari etc.) aiutano.
    cmq rispetto a sabatini, monchi mi sembra un ds cn le idee kiare.
    vuole ql calciatore: boom lo prende lavorando d’anticipo sugli avversari.
    nn si può, vira su altro obiettivo.
    il modus operandi è su per giù lo stesso, ma il fumante era caotico, lavorava su troppi tavoli xdensosi nlla nebbia dlle sue sigarette, anke se gli riconosco acquisti importanti.

    1. Ciao Ruga,
      Parere personale però acquistare con velocitá giocatori come marcano,Moreno,Gonalons,ect.ect.
      Non mi sembra gran cosa.
      L’unico acquisto importante che cercò di fare …Mahrez,ci perde 2 mesi e gli salió così bene…che dovette strapagare Schick per far contenta la piazza.

      1. Però a me risulta che il city già da gennaio stia provando a prendere Mahrez e sta trovando un po’ di difficoltà
        Forse dal lato Leicester non ci sentono bene o c’è qualcosa che non quadra nei confronti del calciatore

      2. vabbè xò, sfido kiunque su qsto sito a dire ke si sarebbe aspettato il flop di gonalons. moreno ha fatto si e no 3-4partite intere. Su Marcano è inutile fare discorsi senza vederlo giocare.
        magari posso essere d’accordo sulla telenovela maherz, qnto a schick vale la pena aspettare in fin dei conti è stato un po’ sfigato dal punto di vista atletico. se poi sarà flop andrà a fare compagnia ai tanti altri pseudo-campioni arrivati a roma.

  70. Dichiarazioni dell’agente di Verissimo del Santos relative ad un interessamento di Monchi per il giocatore.
    Premetto che non lo conosco, ma dai filmati su tubo si può dire che ha un gran fisico, piedi educati e soprattutto è veloce.
    Il ragazzo, del 95’, è seguito dal Toro e dalla Lazio, ragione in più per prenderlo.

  71. sono comunque abbastanza confuso
    per ora non riesco a capire quali sia l’immagine della nuova Roma che stanno costruendo.
    Dovrei capire chi sono i nomi in uscita per vedere se, oltre al ringiovanimento e risparmio sugli stipendi, ci sia un reale miglioramento.

  72. Buongiorno.
    Perin alla Juve 12+3???

    Se fosse vero,in questa operazione si vede tutta la differenza tra noi e loro.
    Così è come la Juve si assicura il futuro.

    Con un portiere come Sczezny titolare,prendono a prezzi di saldi,
    un altro gran portiere per fare panca.
    Noi che sappiamo già che quest’anno o il prossimo perderemo Alisson …sbucciamo noccioline e stiamo a guardare.
    Che brutta settimana,
    Se avessi la forza,smetterei di seguire il calciomercato sino al18 Agosto.

  73. (…) Radja Nainggolan è pronto per sbarcare sul pianeta Cina, e proprio in quel Guangzhou Evergrande di Fabio Cannavaro, che in inverno aveva già parlato col giocatore.
    La trattativa non deve sorprendere. La Roma – come è giusto – crede che tanti del nucleo storico abbiano già dato il meglio e difficilmente possano reggere a lungo ad alto livello. L’obiettivo, perciò, è ringiovanire la rosa, abbassando così il monte ingaggi. Da questo punto, Nainggolan guadagna circa 4,5 milioni bonus compresi quindi «impegna» il bilancio in modo significativo.
    (…) L’Evergrande è pronto ad investire circa 30 milioni per Nainggolan, offrendo al giocatore un ingaggio di circa 12 milioni a stagione. Il pagamento, però, sarà complesso, visto che c’è la questione della «luxury tax». Così si sta lavorando alla formula del prestito biennale con riscatto obbligatorio, più i proventi (per la Roma) di una tournée in Cina organizzata a breve.
    Detto che, proprio per la questione legata all’alto ingaggio, l’interesse del Napoli non si è mai concretizzato (a differenza dell’Inter), il belga è veramente legato a Roma, ma uno stipendio come quello cinese è davvero fuori mercato in Europa.

    È un po’ ch era vado dicendolo, basta unire i puntini.

    1. Anch’io penso che difficilmente finirà in un club di serie A, perlomeno non ora, forse dopo l’esperienza all’estero.
      Non credo che Monchi sacrifichi un totem come il ninja per darlo ad una diretta concorrente. Che scrivano pure i pennivendoli di Milano su un suo approdo all’Inter e quelli partenopei su un suo arrivo a Napoli. Certo, plausibile il mio ragionamento a meno che non sia il giocatore stesso a chiedere di rimanere in serie A, ma dubito. Leggevo di problemi coniugali che se veri potrebbero anche consigliare a Radja un cambiamento radicale.
      Se non ci fosse una trattativa in corso coi cinesi, io comunque aspetterei prima di cederlo. A luglio/agosto potrebbe esserci asta sul giocatore.

      1. Radja qualche mese fa ha rilasciato un’intervista nella quale ha detto di non essere intenzionato ad andare a giocare in Premier o dove piove sempre per guadagnare un paio di mln in più, ma che considera l’idea di accettare una super offerta per andare a capitalizzare gli ultimi anni di carriera in Cina.
        L’affare si sarebbe già perfezionato quest’inverno se Non fosse stato per i balzelli messi dal governo cinese.
        Ora, nelle ultime dichiarazioni Radja parla di fine carriera lontano dal calcio.
        L’mpressione è che voglia monetizzare al massimo questi 2/3 anni di carriera per poi darsi ad altro.

  74. Cristante, pazienza: non possiamo comprare solo quelli che piacciono a me. Pessimo mix tra ruolo eventuale e quello ideale, regista basso davanti alla difesa, dove, a parte il prezzo incredibile e ingiustificato, rappresenterebbe un buon acquisto.
    Dai nomi in rampa di rosa sembra doversi desumere la cessione di Kevin e Radja e, spero, di Florenzi e Gonalons. Non rimpiangerò in alcun caso Peres e Gerson, che ha concluso ogni periodo di attesa e spero che se ne vada. Del pari spero partano più Perotti che ElSha, peraltro troppo discontinuo: a questo punto possono partire entrambi.
    Avendo spesso visto assai peggio, SFMR.

  75. “Bryan Cristante è già nella storia della Roma. Nessun giocatore nato in Italia, infatti, è stato pagato più del centrocampista piemontese che stabilisce di fatto un record per il club giallorosso.
    Trenta milioni, seppur suddivisi tra prestito e riscatto sono sempre 30 milioni.
    Cristante si piazza così anche sul podio dei giocatori più pagati di sempre alle spalle di Schick (42 milioni) e Batistuta.”

  76. Benvenuto @Cristante! Accordo quinquennale con il centrocampista, la formula magica è: 5 milioni per il prestito, 15 per l’obbligo di riscatto, 10 sono i bonus. Colpaccio. @OfficialASRoma #Cristante

    Pubblicato dalla Menghi che diceva di Cristante gia a gennaio (ha pubblicato un articolo il 19 gennaio dove diceva di Roma-Cristante). Se queste sono le cifre, é un affarone.

    Come avevo gia detto ieri, aspetto le cifre ufficiali per dare un giudizio dal punto di vista economico.
    Resta il fatto, che quando noi compriamo i giocatori li “strapaghiamo” e quando invece li vendiamo li “svendiamo” secondo molti esperti che non aspettano altro che infangare la Roma. La gente deve smettere di abboccare alle stronzate che si scrivono d’estate e aspettare l’ufficialità.

    1. Lupacchiotto dove hai letto dei 10 ml di bonus? Non trovo traccia da nessuna parte di questa notizia, che se vera, ridimensionerebbe in maniera significativa l’esborso.

      1. Se vai sul profilo Twitter di Austini c’è il post dettagliato 😊

      2. Visto grazie! 👍

    2. niente di nuovo sotto il sole… nel bene e nel male… SFMR.

  77. Gran cazzata comprare Cristante,prima di aver venduto gli esuberi,adesso prima del 30 giugno dovranno fare obbligatoriamente cassa, con giocatori che anche mia nonna riuscirebbe a vendere.

    Il prezzo di Cristante era a rischio di aumento dopo il Mondiale che non giocherà????

  78. “L’Atalanta lo ha riscattato dal Benfica a 4 milioni di euro e ora lo rivende a 30: bastano questi numeri per capire tutto.”

    Chi è il DS dell’Atalanta??

    Contattiamolo subito

    1. Aspetta l’ufficialità del prezzo prima di sparare sempre a zero prima.

  79. Benvenuto al neo avquisto Cristante, ottimo giocatore, speriamo partano solo Gonalons e Gerson e Defrel per questi acquisti.
    Vediamo quali saranno i nomi in uscita. Se si chiude per Zyech poi mi aspetto un nome da “andiamo tutti a Fiumicino”.

  80. Dall’attivismo di Monchi credo che voglia concludere buona parte degli acquisti ora.
    Non è un ragionamento sbagliato, anche perché sarà memore di come si è evoluto il mercato lo scorso anno.
    Molte squadre peraltro stanno aspettando i mondiali prima di acquistare. Quindi molti club si scateneranno a luglio e i prezzi potrebbero avere un’impennata. Questo vuol dire che acquistare ora potrebbe essere conveniente e di converso a luglio ed agosto sarà conveniente vendere.
    Radja ora lo vendi a 25-30, ad agosto a 50?

  81. Sono venuto solo ora a sapere che Perin va alla Juve per 15 mln.

    Nel caso di partenza di Allison (speriamo di no) era il mio preferito, forte, giovane e pure romanista.

  82. Secondo me per fare tutti questi acquisti già a giugno (sia lodato il signore) le cose sono due: o abbiamo già venduto Allison al Real e aspettiamo la fine dei mondiali, o dopo l’exploit Champions + Sponsor effettivamente non siamo con le pezze ar culo come gli ultimi anni.

    Detto ciò, fondamentale avere tutti i giocatori pronti per il ritiro, cosi che si affiatano e i nuovi si inseriscono bene nel contesto del mister.

    Le cessioni di Strootman e Naingollan le vedo molto remote, nessuno vuole sborsare la cifra richiesta e sicuramente non li venderemo all’Inter, che sembra l’unica squadra a provarci. Più probabile l’addio di Pellegrini, a sensazione credo che però a centrocampo cederemo il solo Gerson e resteremo come siamo ora.

    Zyech vorrei capire se viene qui a fare l’esterno o la mezz’ala.

  83. Secondo Sky sport è fatta x il ritorno di Peres al Torino.
    Prestito ad 1mln con obbligo di riscatto a 7 condizionato ad un numero cospicuo di presenze (25).
    Considerato che da quel lato il Toro ha Desilvestri non è affatto detto che si raggiunga il numero di presenze necessario.
    C’è da dire che se torna ai livelli visti in maglia granata (lo schema di Mazzarri dovrebbe agevolarlo) 7 mln il Toro li caccia pure volentieri.

  84. Cristante praticamente stasera a Roma e domani le visite mediche

    beh che dire.. Speriamo smentisca tutti noi leggermente scettici a suon di prestazioni meravigliose per la nostra amata

    Benvenuto

  85. Bello il video della campagna abbonamenti 2018-19. Ve lo consiglio: https://youtu.be/iIX0pf6AqbU
    Tra l’altro appare anche Radja…segno evidente che la Roma secondo me non intende privarsi di lui…
    Comunque per quello che leggo, il centrocampo dpvrebbe essere questo (6+1) a meno che vada via qualche big (e allora dentro Ziyach o chi per lui) dando per scontata la vendita di Gerson.

  86. Fruzzoletto non mi sono offeso, ci mancherebbe…
    solo rispondo alla tua maleducazione gratuita,con la stessa moneta.
    Adesso da buon prete ritorna a masturbarti guardando bambini che cantano i gregoriani.

    Poi vieni domenica a darci un altro sermone…. ipocrita

    1. Non so se è un prete, un troll o altro, ma di certo tra pubblicazione di nomi improbabili indicati come nostri acquisti ed encicliche papali l’umorismo è quello tipico degli “scherzi da prete”.

    2. io ti dico che dimostri 6 anni e tu, in 3 frasi mi dai del prete masturbatore, del pedofilo e dell’ipocrita…questa come la vuoi chiamare, gentilezza, stile, classe?
      saresti da denuncia penale.

      1. Sincerita’?Chiariviggenza??Pan per Focaccia?

        Almeno forse ti servira’ di lezione,per in futuro,
        evitare offendere senza ragione a persone che non ti hanno neanche mai rivolto la parola.

      2. sincerità? in sincerità mi dai del pedofilo? fossi in te la chiuderei qui che ti stai scavando la fossa da solo…ciao.

  87. è giusto puntare su pellegrini (ci sarà stata la minaccia di raiola: o lo fate giocare sennò nn rinnova), xò è stato fermo un anno. quasi lo stesso karsdorp.
    poi cn kolarov ke tornerà stanco, xme è un azzardo nn prendere un altro terzino.
    lo stesso florenzi ci ha messo mesi a carburare dopo il doppio infortunio.

  88. cè molta confusione, xora le unike certezze sno la cessione di bruno e gli arrivi di coric, marcano e cristante (se tutti i giornali battono la stessa notizia vuol dire ke forse è fatta).
    il resto è un turbinare di nomi e supposizioni.
    la logica mi dice ke gerson e gonalons vanno ceduti al 100% e ke 1 tra kevin e radja riskia la cessione ma nn mi sorprenderei se rimanessero in italia.
    lo stesso xl’attacco: se punti 2 lancieri xlogica 1 tra elsha e perotti va.

  89. CRISTANTE

    CORIC

    MARCANO

    ZYIECH

    KLUIVERT

    BERARDI

    60-65mln TOTALI

    OUT: peres, skorupsky, gerson, strootman, defrel, el sharawy, gonalons

    “SE” Il mercato d’ entrata ed uscita fosse davvero questo…festeggerei con fuochi d’artificio

    Con i giocatori in uscita,MONCHI DIMOSTREREBBE saper riparare i suoi errori.
    La rosa si rinforzerebbe notevolmente.
    E gli perdonerei pagare 25 milioni Cristante

    Dove si firma?

    1. Solo aggiungerei un buon terzino che sappia giocare in entrambe le fasce.
      Florenzi ha troppi limiti,
      Karsdorp è un incognita
      E Kolarov non ha un degno sostituto,non possiamo spremerlo come quest’anno

  90. E florenzi? Perche dico proprio florenzi?

    perche se firmasse che necessità ci sarebbe di prendere un terzino destro se lui gioca questo ruolo da 4-5 anni? ( praticamente metà carriera ).

    Dagli acquisti che si stanno facendo si sta escludendo il romano dal centrocampo e dall’attacco e quindi si è deciso di puntare li con karsdorp.

    A CENTROCAMPO siamo 8: gerson, pellegrini, ddr, gonalons, strootman, coric, Cristante ( ormai fatto ) e zyech ( quasi fatto ).

    Cosa vuol dire questo? 8 per 3 posti sono troppi, e infatti per me ne partiranno 2, cioè gerson e uno tra gonalons, strootman, pellegrini e radja ( che è piu sicuro dei primi due ).

    E se invece la roma puntasse sull’avere 7 centrocampisti invece che 7? ricordiamo che ziyech puo giocare in tutti i ruoli dell’attacco… piccola parentesi.

    Come giocherà la roma? con che modulo? perche se giochiamo con il 4-2-3-1 potremmo mettere cristante e zyick nei due e radja dietro la punta e l’inverso con cristante.

    E se si giocasse a 3 con il regista? giocherebbe uno tra gonalons e ddr o addirittura riportare cristante nel suo ruolo madre, cioè il regista/mediano davanti alla difesa.

    Gonalons de rossi? gonalons se fosse quello di Lione sarebbe un acquisto non da poco, ma se fosse quello dello scorso anno?

    La cosa interessante è che prendendo cristante tu hai un piano B, cioè bryan davanti alla difesa come dicevo pocanzi e in alternativa far fare quelle 10-15 partite l’anno a de rossi.

    RICORDO CHE AVREMO 3 competizioni e che punteremo a tutte e tre, quindi serve una rosa lunga e completa.

    PER DEROSSIMANCHENO, parli di piu o meno 130mln di spesa, ma sei sicuro?

    IO PENSO molti di meno e ti spiego il perche: Partiamo da CRISTANTE che molto probabilmente saranno 25mln pagabili il prossimo anno, infatti si parla di un prestito con OBBLIGO di riscatto e ciò non graverebbe sulle casse quest’anno ma il prossimo.

    CORIC passato alla roma per 6mln

    MARCANO passato alla roma a 0

    ZYIECH che sarà, penso, l’acquisto piu oneroso della roma quest’anno e lo paghera circa 25-30 di milioni

    KLUIVERT Che si paghera circa 15-20 anche lui.

    BERARDI? Possibile anche lui 15mln con qualche giocatore di mezzo.

    TOT senza inserire berardi e cristante che pagherai il prox anno ( stessa operazione di gagliardini e kessie ).

    60-65mln TOTALI

    OUT: peres, skorupsky, gerson, strootman, defrel, el sharawy, gonalons?

    Per me tu rientreresti perfettamente nella spesa, poi logicamente ho fatto i conti della serva.

    1. “7 centrocampisti invece di 6”

    2. Caro Lory, ovviamente il calcolo è spannometrico e tiene conto dell’esborso complessivo, non di quanto occorrerà anticipare X quest’anno.
      Del resto, se si ragiona “per cassa”, bisogna considerare anche le rate in scadenza quest’anno per gli acquisti precedenti (ad esempio entro il 30 giugno dovremo saldare il prezzo residuo di Gerson)ed il calcolo si fa molto più complesso.
      Per fare un esempio lo stesso Peres che sembra vada in prestito con obbligo di riscatto al Toro X 8 mln circa se utilizzi il criterio per cassa non dovresti considerarlo, invece per semplificare lo conto tra le cessioni.
      Questa l’ipotesi spannometrica sul mercato in entrata:
      Coric 7
      Marcano 0
      Cristante 25
      Herrera/Battaglia 18
      Ziyech 30
      Kluivert 20
      Piccini 10
      Meret/Lafont 20
      Tot 130 mln
      Poi magari il calcolo sarà sballato di qualche mln, magari non prendi Meret/lafont già qiest’anno ma vai su un successore più economico di Skorupski, oppure tieni quest’ultimo.
      Questa un’ipotesi altrettanti spannometrica su quello in uscita:
      Skorupski 10
      Peres 8
      JJesus 10
      Radja 40
      Florenzi 25
      Defrel 15
      El Sharaawy 20
      Tot 128
      Il mio era solo un esempio per evidenziare a grandi linee quale sarà l’esborso e quindi le necessità di incassare.
      Il conteggio sopra, ripeto molto spannometrico, serve per evidenziare come per gli acquisti già fatti ed in procinto di essere perfezionati non è per forza necessario cedere Alisson e/o Pellegrini e nemmeno sia Radja e Kevin contemporaneamente.

  91. Sembra che Pellegrini abbia comunicato nuovamente la sua intenzione di restare, dicendo che non farà valere la clausola. Per ora quindi in mezzo al campo abbiamo: Coric, Cristante, Pellegrini, Strootman, Nainggolan, Gerson, De Rossi e Gonalons. Una enormità. Difficile non pensare che almeno uno tra Kevin e Radja non parta, soprattutto in virtù della trattativa con Ziyech. Nainggolan potrebbe rivelarsi una cessione intelligente se dato all’estero, quest’anno ha giocato malaccio, ma è comunque uno dei calciatori più forti del campionato. Strootman è il nostro più forte nell’attaccare alto il portatore di palla, il suo impatto fisico in fase di recupero è devastante, però tecnicamente ormai è lontano parente di quel che era in passato. Non saprei, è un bel dilemma, considerando anche che uno davanti alla difesa ci servirebbe come il pane.

  92. Buongiorno a tutti.
    Dopo L’ufficialità di Coric e Marcano arriva l’ufficiosità X Cristante e Ziyech.
    È evidente il disegno di Monchi di concludere la gran parte delle operazioni in entrata il prima possibile, in modo da procedere al deposito dei contratti subito ad inizio luglio, all’apertura ufficiale del mercato.
    Così facendo consegnerebbe a Difra il grosso dei nuovi X la prossima stagione sin dal raduno di Trigoria ed inoltre scongiurerebbe il rischio di un aumento dei prezzi a fine mercato, già visto negli ultimi anni e più che mai probabile col mondiale di mezzo.
    Quanto agli acquisti certi manca ancora l’esterno offensivo (Kluivert? Berardi? Entrambi?) ed il terzino dx alternativo a Karsdorp (Piccini? kaderebek?).
    Probabilmente non il sinistro visto che la società sembra intenzionata a puntare su Luca Pellegrini come vice Kolarov.
    Ora però sono attese le cessioni, sia perché il mercato sopra delineato costerà una cifra intorno ai 130 mln, sia perché a questo punto in alcuni reparti si determina un sovraffollamento.
    Molti, comprensibilmente, temono che faremo cassa con Alisson e Pellegrini, con il primo perché già si parla ora di offerte rifiutate per cifre mia spese prima per un portiere, con il secondo per via della clausola abbordabile.
    Forse sarà così, ma a mio parere non è l’potesi più probabile.
    Cristante potrà piacere o meno ma resta, stando ai numeri, il centrocampista con il rendimento più elevato dello scorso campionato dopo Milinkovic.
    Ha scelto noi e non la Rube, l’everton o altre squadre sulle sue tracce, non per via dello stipendio offerto (sembra percepirà 1,5 mln netti, sicuramente meno di quanto avrebbe guadagnato in Premier), ma perché allettato da un ruolo da protagonista in una squadra che mira allo scudetto e gioca la champions.
    Così Ziyech, per molti il miglior giocatore della Eredivisie, è impensabile che venga a Roma per fare il panchinaro.
    Né la Roma è una società che ha i mezzi per comprare panchinari a 30 mln circa l’uno.
    È pertanto probabile che i partenti siano Radja e Kevin, o almeno uno dei due.
    Per caratteristiche Ziyech e Cristante, anche se non identici, sembrano infatti adatti a sostituirli e mi sembra probabile che siano destinati a quello.
    Concordo con chi segnala il rischio insito nello stravolgere un reparto e rinunciare a due big di questa levatura, ma allo stato mi sembra un rischio calcolato che la società intende correre, tanto più che i due non sembrano perfettamente a loro agio con il gioco di Eusebio, mentre la capacità di inserimento di Bryan e quella di servire l’attaccante del Marocchino sembrano sposarsi perfettamente con il nostro gioco.
    La conseguenza sarebbe anche quella di abbassare sensibilmente il monte ingaggi, con ciò creando spazio per imrinnovi di Alisson e forse di Flore.
    Invero per quest’ultimo il rinnovo tarda e la possibilità che tra i sacrificati possa esserci anche lui mi sembra concreta.
    Per il resto si farà cassa con Peres (che sembra vicinissimo al Toro), JJesus e forse Gerson ed uno tra Perotti ed El Sha, raggiungendo un incasso più o meno pari all’esborso previsto, senza la necessità di rinunciare al portierone ed a Lorenzo.

    1. Aggiungo due cose al papiro sopra.
      La prima è che tra gli acquisti necessari a mio avviso c’è anche un mediano p/regista arretrato destinato a prendere il posto da titolare davanti a DDR.
      Non per niente si parla di sondaggi X Herrera, Battaglia, Sahin, tutti giocstori che andrebbero a ricoprire quel ruolo.
      Anche qui, considerato che Gonalons sembra destinato a restare, il centrocampo si infoltirebbe ulteriormente.
      La seconda è che forse, una volta ceduto JJesus si punterà anche ad un giovane talento nel ruolo di difensore centrale da far crescere alle spalle dei titolari e da schierare come quarto al posto di Capradossi che potrebbe andare altrove x trovare spazio.

    2. ho sognato un po’ e spero tu abbia ragione anche se perdere Radja sarà una sensazione spiacevole come la partenza di Marquinhos allora.
      La mia paura é che senza i motivatori trascinatori la Roma perda un po’ della sua identità.

    3. ma quanto scrivi? stai messo peggio di francesco, tu…

      1. Per ” fruzzolo”:

        Frate cappuccino, il nome lo ha storpiato il correttore del telefonino,e non io.
        Fai Tanto il cattolico e poi vieni a offendere la gente gratuitamente?
        Ritorna al catechismo,che è meglio

      2. offeso perché presumo tu abbia 6 anni? ah Gesù…dai facciamo 13 anni e stiamo a posto

  93. bene Cristante, giovane e italiano, l’ho seguito in EL e mi é piaciuto, per carità, ma mi aspetto qualcosa in più per la nostra crescita.
    Un terzino destro, regicsta di CC e in attacco soprattutto.
    almeno qualche nome anche alla Kolarov me lo aspetto.
    Per ora bene, anche in vista del ritiro, é un bene averli adisposizione tutti.

  94. Premetto che non impazzisco per cristante ma lo scorso anno è stato il miglior cc italiano per distacco e uno dei primi in serie A, SEGNANDO 12 GOAL e 4 assist.

    Ha 23 anni, quanto lo vuoi pagare uno così?

    Barella cosa ha fatto per valere di più? Pellegrini?

    Ripeto, il mercato ha prezzi folli nel comprare e nel vendere e in tal modo, meno di 25mln un giocatore del genere non lo paghi.

    Cristante se mantenesse le aspettative diventerebbe un giocatore importantissino, tanto più per il bagaglio tecnico completo e per il fisico imponente ( 1.90 di altezza ). In mezzo al campo, secondo me, sostituisce strootman per caratteristiche e aggiungerebbe qualcosa in fisico, tecnica è visione di gioco ( basti pensare che cristante è nato regista con il sogno di Pirlo ).

    Secondo me, invece, è molto sottovalutato come giocatore, forse perché italiano? Perché magari non si chiama cristansen? Forse perché l’unica partita in cui lo avete visto ha giocato non bene? Forse perché non è bello? Forse perché non è romano?

    Non so… Ditemi voi.

    1. tu hai visto quest’anno giocare barella e cristante a parte i numeri??
      perchè allora dal mio punto di vista sia per la squadra che ruolo ricoperto barella dà una pista a tutti

  95. Anch’ io sarei stato contento,dell’ acquisto di Cristante…per 5 milioni e d10 di riscatto.
    Così quando tra 2 anni l’ Atalanta ce lo ricomprerà per 8 milioni, non sarà troppo doloroso.

  96. Monchi debe smettere di giocare a “Lascia o Raddoppia” con i soldi della società.
    Anche 25 milioni sono troppi per Crostate.
    E la principale ragione..e’ perché stai scommettendo su un altro giocatore incognita.
    Quando non hai ancora riparato le “scommesse” fatte la scorsa estate.
    Defrel e Gonalons sono ancora sul groppone.
    Schick l’acquisto più costoso della nostra storia,non ha ancora dimostrato valere quei soldini.

    Kardsop dato da tutti come il nostro terzino titolare, è un rottame che difficilmente farà un gran stagione.
    Mai sentito di un giocatore che dopo essersi rotto 2 crociati, fa bene al suo rientro.

    Prima ripara i tuoi errori,poi puoi permetterti di rischiare a farne di nuovi.

    Se a MONCHI piace giocare d: azzardo,andasse alle macchinette del bar sotto casa.

    1. fa ridere storpiare il nome delle persone (crostate)? hai 6 anni?

      1. Frate cappuccino, il nome lo ha storpiato il correttore del telefonino.
        Tanto cattolico e poi vieni a offendere la gente gratuitamente?
        Ritorna al catechismo,che è meglio

  97. 30 mln per cristante sembrano proprio troppi, se la roma avessi i soldi nulla da criticare una buona riserva da far maturare, ma se abbiamo, come sempre, la necessità di risparmiare allora 30 mln sono troppi. piuttosto virerei su i gioiellini dell’Ajax e barella. poi cristante sembrerebbe la copia di pellegrini….forse vogliono venderlo? mi chiedo poi chi farà il vertice basso il prossimo anno… Daniele nn credo che farà molte partite, lì la roma deve investire per qlcuno di pronto, no gonalons per carità ha dimostrato di non essere l’uomo giusto e nemmeno Coric troppo giovane ed inesperto per un campionato come il nostro…spero che monchi sia lungimirante

    1. Io sono contento dell’acquisto di Cristante, se verrà…..
      Certo, Barella ancora meglio……

  98. Per cristante sembra fatta a 20mln + 5 di bonus con obbligo di riscatto per il prox anno.

    Fatemi capire: per pellegrini sostenete che 30mln di clausola sono pochi, non strusciando palla per un anno, mentre 20-25 per uno di 23 anni che ha fatto 12 goal e 4 son tanti?

    Per una partita in nazionale giocata male lo si boccia in questo modo?

    Dove è la coerenza di un tifo che ancora crede di avere un centrocampo di livello?

    Mistero…

    1. Ottimo acquisto.
      A me piace molto.
      Italiano, giovane, già nel giro della Nazionale.

  99. “Cristante, a sorpresa c’è anche la Roma (per giugno)“. Era il nostro titolo del 20 dicembre scorso. Oggi è il 5 giugno e il centrocampista dell’Atalanta si appresta a diventare giallorosso.. La Roma preparava per giugno, già da dicembre. La Roma sta chiudendo a giugno. Valutazione confermata, circa 30 milioni. Dettagli rispetto alla svolta più importante: Cristante vede Roma. Anzi, solo la Roma.”””

    SE FOSSE VERO CHE LO PAGHIAMO 30 MILIONI, MONCHI DIMOSTREREBBE CHE DAI PROPRI ERRORI NON SA PROPIO IMPARARE.
    MA QUESTO SPAGNOLO CREDE CHE A ROMA I SOLDI LI FACCIAMO “CAGANDO”?

  100. “Cristante, a sorpresa c’è anche la Roma (per giugno)“. Era il nostro titolo del 20 dicembre scorso. Oggi è il 5 giugno e il centrocampista dell’Atalanta si appresta a diventare giallorosso.. La Roma preparava per giugno, già da dicembre. La Roma sta chiudendo a giugno. Valutazione confermata, circa 30 milioni. Dettagli rispetto alla svolta più importante: Cristante vede Roma. Anzi, solo la Roma.”””

    SE FOSSE VERO CHE LO PAGHIAMO 30 MILIONI, MONCHI DIMOSTREREBBE CHE DAI PROPRI ERRORI NON SA PROPIO IMPARARE.
    MA QUESTO SPAGNOLO CREDE CHE A ROMA I SOLDI LI FACCIAMO “CAGANDO”?

  101. ..a qnto pare in uscita ci sta elsharawy. bah, nn capisco. a meno ke nn abbia kiesto lui la cessione. in compenso è venuto fuori il nome di veretout e sarebbe ottimo cme innesto.
    un gran bel cagnaccio di centrocampo e dal gol facile.

    1. naturalmente sull’asse roma-fiorentina

  102. Se sul mercato dovessero finire Pellegrini e Alisson, nonostante le assicurazioni della società che valgono il due di bastoni quando briscola è coppe, assisteremmo alla ricorrente svendita dei migliori.
    Tra i nuovi, dopo Coric, dovremmo sperare solo in Kluivert e Ziyech, tutti giovani , bravi ma inesperti, e quindi bisognosi di lunga anticamera, modello Under.
    Spero sinceramente che il migrante Cristante approdi altrove.

  103. A parte i discorsi su Cristante il mio timore è che il salvadanaio del mercato saranno Pellegrini ed Alisson. Due che li venderebbe pure Mastrota. Se per Pellegrini c’è la clausola temo che le cifre per il portiere non saranno quelle che tutti si auspicano (100 ml), ma ben più basse, anche perché alla fine dovremo rientrare delle spese fatte e ci si accontenterà dei 60 ml del Real Madrid.

    1. Non penso Alisson. Nel senso, i nomi che sembrano essere in entrata sono: Coric, Marcano e Cristante già fatti, poi Kluivert e Ziyech. In pratica 3 centrocampisti, un esterno ed in centrale di difesa. A centrocampo siamo intasati, perciò penso che Gerson ed almeno uno tra Kevin, Radja, Pellegrini e Gonalons escano. Sulla fascia ad uscire sarà probabilmente Perotti. Alla fine gente in uscita che ha mercato ne abbiamo tanta. Chiaro poi, se dovesse arrivare una cifra “ridicola” per Alisson non si può non prenderla in considerazione.

      1. Ne riparliamo il 18 agosto.

  104. Per Cristante ormai sembra fatta quindi benvenuto a lui.
    Ho buone sensazioni su di lui, calza perfetto per il sistema di gioco di EDF che, ormai lo hanno capito puri i muri, vuole mezz’ali che 1) pressano alto e 2) che si inseriscono. Cristante ha proprio in questi due punti la sua forza.
    Quella della mezz’ala qualitativa é una fantasia/fissa di noi tifosi che ci piace vedere giocatori alla Eriksen/Pjanic che avanzano sulla trequarti e ti inventano la giocata ma se non c’entrano con il sistema di gioco del mister mettiamoci pure l’anima in pace che non arriveranno. `
    É un sistema differente da quello a cui eravamo da sempre abituati fino a qualche anno fa dove giocavamo spesso di contropiede e li si che ti serviva la mezz’ala che ti lanciava la azione. Infatti i nostri esterni allora (Gervinho, El Sharaawy e Salah vers. 16/17) erano titolari perché giocano bene di contropiede mentre ora sono Perotti e Under, due che la vogliono ricevere sui piedi per trovare la giocata o servirla in mezzo. Non é un caso che cerchiamo Zyech e Kluivert, due profili votati più alla costruzione del gioco e non al contropiede.

    Ora mancano terzino sinistro di riserva, esterno di qualità (Verdi sarebbe stato buono mannaggia) e fossi in Monchi proverei a cedere Gonalons e prendere un regista anche a poco, tipo Tolgai Arslan o Badej a zero, ma finchè il francese non se ne va la vedo dura.

  105. Dopo Defrel ….. Cristante.
    L’acquisto non è sbagliato in sè.
    È il prezzo ad essere completamente esagerato.
    E quando una società come noi spende 30 ml per un giocatore (non importa se 25 li pagheremo il prossimo anno, sempre li dobbiamo pagare) poi non ha più soldi per prenderne altri ma anzi deve cedere.

    1. Addirittura sembra che stiano provando a fare un prestito biennale con riscatto obbligato.. La stessa formula di Gagliardini e Kessie
      Se lo paghi fra 2 anni è una sorta di dilazione con quota capitale e interessi maturati
      Però così il prezzo ci può stare in quanto scavalchi 2 esercizi finanziari e lo riscatti al terzo..
      Anche io non sono particolarmente contento di questo calciatore però bisogna vederlo dentro la rosa e nelle giocate nostre
      Per esempio stasera pensavo che Zyech potrebbe essere un jolly sia in mezzo al campo che come esterno destro dove nasceva nel twente
      Questo anno mi sono prefisso di giudicare solo dopo un periodo di rodaggio i nuovi arrivati e l operato complessivo di Monchi

  106. Gonalons è stato un flop: se gli prospetti la cessione al Martina Franca accetterà sicuramente una migliore destinazione. A noi, infatti, non serve: anzi è un peso.
    Ripeto che il Cristante di ieri sera contro l’Olanda spero di vederlo giocare altrove: nè quantità, né qualità.
    I rubapalloni a centrocampo, caro Just 14:01 sono, a parer mio, preferibilmente con il baricentro basso, svelti di gambe e di piedi.
    Baricentro basso va bene, Mago 14:06, ma Torreira ce l’ha sul prato: mi sembra un ostacolo oggettivo.

  107. Fosse per me, il centrocampo titolare sarebbe Ziyech-Torreira-Nainggolan con Cristante che si alterna con le due mezzali. L’unico problema è che perderemmo molti centimetri, infatti a superare i 180 cm sarebbero presumibilmente in 6: Kolarov, Fazio, Manolas, Karsdorp, Dzeko e appunto Cristante (parlando di titolari). Lo stesso Napoli, però, non ha dei giganti in squadra, eppure recuperano tantissimi palloni, soprattutto sulla trequarti avversaria. Ciò per dire che non sempre chili e centimetri sono determinanti nella conquista della palla, e il Barça di Guardiola insegna. Considerando poi, che nella maggior parte delle partite, ad avere il possesso della palla siamo noi, gli investimenti li farei proprio su gente con i piedi buoni. Vabbè, staremo a vedere. Ho fiducia in Monchi.

    1. A questo punto lascerei Pellegrini a alternarsi con le due mezzali e invece di Cristante spenderei gli stessi soldi (più o meno) per Torreira. Il problema sarebbe Gonalons che pare voglia restare e Torreira, DDR e Gonalons non possiamo permetterceli…

  108. xcostruire una squadra forte basta saper fare le scelte giuste.
    nn è un caso ke i giocatori (nn tutti xcarità) venuti alla Roma a prezzi giusti abbiano fatto bene mentre i presunti “campioni” pagati tantissimo sno stati un mezzo disastro. rimanendo al presente, ritengo eccessivi i presunti 30 x cristante.
    a sto punto si prende fellainì a zero (stesse caratteristike). e i soldoni li investi xun giocatore ke può fare veramente la differenza in termini di qualità.

    1. Il punto è che magari Cristante ‘si accontenta’ di 2 milioni l’anno di ingaggio mentre il belga ne vorrebbe 4/5…comunque quello che dici è un po’ quello che si è fatto in difesa: dentro Marcano a zero (con un ingaggio comunque non leggero) e soldi risparmiati per altri reparti.
      Per me però il discorso è che si è fatta una scelta (sbagliata, mio parere personale) all’inizio del percorso di questo progetto di continuare a prendere un certo tipo di giocatori (vendendone ogni anno 1-2 per le plusvalenze) invece che costruire dalla base, con giovani che ovviamente non ti avrebbero permesso di vincere per almeno 10 anni…visti i risultati finali, ne mancano 3 per farne 10…e a sto punto non puoi ricominciare daccapo (ovviamente il top player che molti pensavamo arrivasse con la proprietà americana non sarebbe stato comprato in nessuno dei due casi…però vabbè).

      1. capisco il tuo ragionamento, ma in realtà la roma americana nn ha mai avuto un progetto. di in anno in anno cambia.
        sicuramente il fatto di avere un bilancio sempre in rosso nn ha aiutato, ma risulta difficile avere continuità qndo svendi i giovani talenti dlla nostra primavera, poi ci sno le plusvalenze a cui nn puoi rinunciare, il dio denaro e i club prestigiosi ke ti rubano i giocatori migliori. insomma, comprenderai ke cn qsto andazzo costruire diventa quasi impossibile. ma, alla fine vince ki sbaglia meno.

  109. Il centrocampo non è stato il nostro punto di forza quest’anno, vero, ma gli interpreti che abbiamo sono di prim’ordine. Chi pensa che Strootman e Naingollan siano giocatori facilmente sostituibili da Cristante o da Ziyech si sbaglia di stragrosso!
    E se si cede Radja bisogna prenderne uno forte uguale e con le stesse qualità di rubapalloni.
    Se si cede Kevin e lo si sostituisce con Ziyech si migliora in termini qualitativi ma si perde in tutto il resto, e non è poco perché un centrocampista deve saper fare anche il gioco sporco.
    Insomma un conto è sostituire seconde linee un conto è sostituire validamente i titolari.
    Ci vuol poco per depotenziare un reparto, basta vedere quanto ci siamo indeboliti in attacco dopo la partenza di Salah.
    Io non dico che non bisogna cedere Radja. Per una buona offerta perché no, ma il sostituto dev’essere all’altezza.
    E sinora tra i nomi fatti il solo Battaglia ci si avvicina e nemmeno tanto.

    1. Discorso condivisibile.
      Su Battaglia, c’è comunque di meglio e di certo non sostituisce Radja.
      Il fatto è che noi a centrocampo manchiamo anche di qualità.
      Vedremo il buon Monchi cosa ci propone…

  110. cristante è un buon giocatore, sarei contento del suo arrivo.
    a me piace parecchio anche barella ma forse per il nostro gioco sarebbe più utile cristante.
    alisson mi ci gioco la casa che sarà ceduto

    1. Attento che poi ti tocca dormire in hotel…

      1. si tratta solo di vedere la cifra. a 70 milioni monchi prende un autista di uber e lo porta in qualsiasi punto d’europa

      2. La società sa benissimo che tra le mani ha una miniera d’oro e per questo se lo venderà e lo farà ( il prox anno sicuro ), lo farà solo per una cifra molto vicina ai 100mln e pagare cosi un portiere è pura pazzia pure se sei il migliore al mondo.

        La roma nn ha necessità di vendere ma se lo farà lo farà o per offerte monstre, o per scelta tecnica.

        i partenti a roma sono: skorupsky, juan jesus, peres, gonalons, strootman, gerson, defrel, perotti ed el sharawy. Possibili radja e pellegrini con grandi offerte.

        I giocatori da cui ripartirà sicuramente la roma saranno: allison, fazio, manolas, kolarov, under e dzeko.

    2. Su alisson 50 e 50…se il giocatore gradirà il club che lo cerca (tipo il Real) andrà via…altrimenti rimarrà un altro anno e andrà via il prossimo (c’è poco da fa’)…
      Toccherebbe guardarsi intorno perché se il Napoli prende Leno e la Juve Perin (che ci va a fare a Torino…boh) non rimane molto…Rui Patricio non convince (tra l’altro con i problemi legati alla clausola), Meret è troppo acerbo ancora, altri imprendibili per noi…
      Alla fine ci toccherà Skorupsky 😉

  111. e’ praticamente fatta per Rui Patricio, arriva in prestito a 2mln con obbligo di riscatto a 18.
    ottimo acquisto per rimpiazzare il partente Allison.

  112. Come dissi qualche giorno fa, considero Cristante, uno dei 3 centrocampisti outsider dominanti quest’anno (assieme a Torreira e Barella). Se per i due tra parentesi non ho dubbi, su Cristante un paio di perplessità le ho. Tra le linee si muove bene, ha grande fisico e si inserisce da dio, ma probabilmente a noi serve anche altro. Ziyech è fenomenale, se arriva è un crack.
    Quel che è certo è che concordo con Lory; il centrocampo quest’anno mi è piaciuto 0, urge rivoluzionarlo.

    1. Secondo me a noi serve più un centrale dai piedi buoni che un giocatore fisico. Però sembra che EDF e Monchi non la pensino così…i giocatori cercati sono tutti stile Cristante (Talisca ovviamente abinava anche tecnica a forza fisica)…certo che sbagliare mercato per la secondo volta sarebbe dura da digerire…

      1. Sono d’accordo con te, anche io prenderei uno davanti la difesa stile Torreira, però sono uscite voci solo di mezzali/trequartisti. A meno che non esca Gonalons credo si rimarrà con lui e De Rossi.

  113. down under 5 giugno 2018 il 00:02

    A centrocampo ora Coric a 6 ml è un’ottima operazione.
    Il giocatore va a sostituire probabilmente Gerson.
    Ora bisognerebbe almeno mantenere gli stessi livelli/standard di chi viene ceduto…
    ___________________________________________________________________________________________________

    Down bisogna chiarire delle cose!!! Livelli? quali livelli? quelli medio bassi del nostro centrocampo?

    Il centrocampo è stato il reparto peggiore della stagione e basti pensare che il migliore a centrocampo è stato de rossi a 35-36 anni, il resto è stato un disastro.

    Lento, compassato, zero fantasia, estro… insomma, un centrocampo di basso livello.

    Voti stagionali dei centrocampisti: ddr 6.5, radja 6, strootman 5, pellegrini 5, gerson 4.5, gonalons 4… FAI UN PO TE…

    Coric al posto gerson ti migliori? SI
    Cristante al posto di strootman? SI
    Zyeich al posto di qualsiasi altro? SI

    Anche la storia se va via un giocatore fisico deve arrivare uno tale è sbagliata… Le grandi squadre hanno solo un giocatore fisico nei titolari e nelle riserve, guarda il real, barca, juve, bayern e altre… serve gente che abbia l’ESTRO, che ti faccia piu del passaggio di 5 metri.

    INSOMMA TI SERVE TECNICA… poi cristante è un colosso di 1.90… per dire…

  114. >Mo per una partita fatta male dobbiamo dire pippa cristante… Non sono un suo estimatore, ma se guardiamo in casa nostra ancora si considerano giocatori di livello gente come strootman o pellegrini… per dire…

  115. Dai datemi altri nomi… questi sono troppo lassativi, lo so che sono tutte fantasie, ma almeno fatemi sognare cazzooooo lorysan, ma davvero dobbiamo passare l’estate dietro a Cristante?

  116. Sono molto confuso. Da un lato penso che Cristante non sarà il sostituto di Kevin o Radja e che verrà a fare reparto (sembra che EDF abbia chiesto 6 titolari + Coric per il centrocampo). Tuttavia mi chiedo come possiamo permetterci un panchinaro/titolare da 25/30 milioni di euro…
    Una domanda: qualcuno mi sa spiegare perché continuiamo con il discorso dei pagherò? cioè perché prendere Cristante in prestito con obbligo il prossimo campionato? ormai dovremmo esserci con il pareggio di bilancio. Non sarebbe meglio spendere quello che sappiamo che possiamo spendere e non indebitarci il prossimo campionato, essendo poi costretti a vendere qualche pezzo grosso? non credo sia dovuto a discorsi di ammortamento, a meno che ci sia uno scambio con Defrel, il quale potrebbe partire con la stessa formula (a noi favorevole in questo caso)…

    1. Lo prendi per non gravare sul bilancio di quest’anno e per avere più margini di compera.

      1. Sì ma il prossimo anno stai già 25 milioni sotto…

      2. anche quest’anno tra i vari paghero’ stai sotto di parecchi milioni senza contare i 18 milioni di Gerson

  117. Non capisco: Cristante lo dobbiamo prendere per forza?
    Su Talisca ho letto un sacco di sciocchezze, tutte finite nel recipiente del non riciclabile.

  118. A me basterebbe che Monchi nella sua rivoluzione non indebolisse l’attuale organico. Leggo di nostri che partirebbero in prestito o in via definitiva per cifre risibili e di arrivi nemmeno tanto talentosi ma estremamente onerosi. Monchi non può sbagliare nulla in questa sessione. Se sbaglia un’affare da 25-30 ml siamo nella 💩
    Uno dei pochi nomi usciti che ti poteva far svoltare era Talisca. Su questo fronte tutto tace.

  119. Comunque ancora dobbiamo sostituire salah. E non sono sicuro che monchi cerchi un attaccante a sinistra . Fregare Malcolm all’ inter non sarebbe male.

  120. A centrocampo ora Coric a 6 ml è un’ottima operazione.
    Il giocatore va a sostituire probabilmente Gerson.
    Ora bisognerebbe almeno mantenere gli stessi livelli/standard di chi viene ceduto.
    E cercare di pagare il giusto.
    Si vende Kevin o Radja?
    Allora bisogna prendere un mastino.
    Siccome Kantè non ce lo possiamo permettere l’unico nome uscito sinora che si avvicina a quei due è Battaglia.
    – Per lui lo Sporting chiede la luna (30 ml), troppi, ma attenzione perché il giocatore potrebbe chiedere la rescissione per via di un’aggressione subita. Per 15-20 ml ci penserei.
    – Anche Herrera del Porto sarebbe un bel colpo, fosforo e garra. Anche per lui 15-20 ml sarebbero ben spesi.
    – Ziyech è un bel giocatore ma sa contrastare? Non spenderei per lui più di 20 ml.
    – De Jong può costarne 15 e ha un gran potenziale.
    – Torreira vale la clausola di 25 ml come Pellegrini la sua di 30.

    Gli italiani poi costano troppo.
    – Cristante per me ne vale 15ml e ha poco margine di miglioramento. 25 ml !!!!!!!!
    – Barella vale 20 ml e ha classe e può migliorare. 40 ml? follia!

  121. Io mi sforzo di capire perché Cristante costi la bellezza di 25 ml ma francamente non riesco a capirlo.
    E non riesco a capire come possa lontanamente sostituire uno tra Kevin e Radja.

    1. infatti nn li vale e nn credo sia il giocatore adatto xfarci fare un salto di qualità a centrocampo.

    2. Perché rientra in quelli cresciuti in Italia e l Atalanta è come il porto, meno di trenta non discute nemmeno

  122. A sproposito: nella partita contro l’Olanda, Cristante non mi è piaciuto affatto.
    E va bene che assicurerebbe quantità e non qualità, ma i passaggi facili e brevi non sono qualità. Spero che resti dov’è o se lo prenda qualcun’altro.

  123. Mi sembra, Dero 21:59, che il nostro Radja non si possa definire un cuore tenero attaccato alla società o alla maglia: Roma sta bene, e vorrei vedere, a lui e alla sua famiglia e ci resta, ma guadagnare per qualche anno tre volte tanto, ehmbè, ce ne passa

  124. @@@Rugantino2014
    Le dichiarazioni lasceranno pure il tempo che trovano, ma 12mln l’anno netti di stipendio mi sembrano un argomento assai concreto.
    Molti guardano alla Cina come un buen ritiro di giocatori a fine carriera, ma guardando agli ultimi “prelievi” dai campionati che contano direi che non è più così.
    Lo stesso talisca, cercato da noi e da mezza Europa, sembra intenzionato ad approdare lì.
    Radja ha detto, l’ho sentito io qualche mese fa, che non gli dispiacerebbe finire così la carriera, e l’ha detto dopo le trattative di quest’inverno.
    Se non fosse stato per lo stop imposto dal governo cinese forse sarebbe già nella terra del sol levante.
    Peraltro, quest’inverno aveva motivazioni serie per restare: provare a strappare il pass per i mondiali ed una champions d giocare.
    Ora mi sembra che con le recenti dichiarazioni abbia anticipato il commiato da un calcio che, come ambiente, no gli interessa granché.
    A mio avviso andrà a sfruttare la sua immagine per riempirsi le tasche nei prossimi 2-3 anni, per poi darsi ad altro.
    Tra un paio di mesi ne riparliamo.

  125. “””nelle ultime ore il Porto avrebbe mosso dei concreti e decisivi passi avanti per acquistare l’ex Santos. Da Trigoria filtra ottimismo per il buon esito dell’operazione, che porterebbe 8-9 milioni di euro nelle casse romaniste.”””

    8-9 milioni sono troppi, direi che a 5 si chiude 🙂

    Io mi domando a che cacchio serve arrivare 4 in Europa..se non ne approfittiamo per vendere più cari i nostri giocatori.

    Ascolto tutto il tempo che i prezzi del mercato sono Impazziti ….
    eppure noi continuiamo a essere lo
    ” Spaccaprezzi d’Europa”,
    il ” Tutto a Mille lire”.

    Se in Europa ci sono le piazze con reputazione di essere care,
    Sembra che la nostra si porti sul groppone una da ” paghi uno è l’altro te lo regaliamo”

  126. Gli errori passati, caro Rugantino 12:14, non sono della Roma, ma del padrone, che non mi risulta abbia cambiato alcuna strategia: c’è qui chi dice che in tasca non si è messo nulla e che, anzi, ci ha rimesso. Un po’ come noi in bacheca. La lungimiranza non è, evidentemente, il suo forte. Nainggolan e Strootman, come anche Alisson e Pellegrini, andranno da chi fa un’offerta adeguata, senza neanche perder tempo ad attendere la migliore, come fanno gli intelligenti, capaci di organizzare l’asta.
    Ribadisco: lui non ci guadagna e noi non vinciamo.

    1. ..il padrone xò delega agli uomini di fiducia, ovverosia ai dirigenti.
      sabatini ha fatto minkiate, monchi al mercato estivo ha fatto minkiate.
      qndo una società forte (juve) nn sbaglia, stai sicuro ke almeno un trofeo se lo porta a casa.
      noi oltre agli sbagli commessi in qsta avventura usa, abbiamo nl dna anke un certo tafazzismo acclarato ke fa piangere la nostra bacheca.

    2. “””Gli errori passati, caro Rugantino 12:14, non sono della Roma, ma del padrone, che non mi risulta abbia cambiato alcuna strategia: c’è qui chi dice che in tasca non si è messo nulla e che, anzi, ci ha rimesso. Un po’ come noi in bacheca””””

      Applauso.

      1. sia chiaro, anke a me pallotta nn piace. so benissimo ke vuole fare solo business e le sue uscite alla disneyland fanno venire l’orticaria.
        ma credo ke fargli la guerra nn porti a nulla.

  127. nn credo ke la roma ricaski negli errori passati, xkè sarebbe grave. quindi vendere (anke a 40ml) naingoolan all’inter sarebbe follia pura.
    xqnto riguarda pellegrini cè poco da fare, cioè ha la clausola, quindi ki lo vuole paga e se lo prende.
    ieri ho visto un bel portierino xil futuro: audero. peccato ke è dlla rube.

    1. Anche io non credo.
      Radja in un’intervista di qualche mese fa ha detto di non aver interesse a lasciare Roma per andare in un posto piovoso a guadagnare un po’ di più. Subito dopo ha aggiunto che non esclude di andare a monetizzare gli ultimi 2/3 anni di carriera in Cina, in caso di offerte faraoniche.
      Pare che lo Jangzhu gli abbia offerto 12 mln netti l’anno. Secondo me va lì.

      1. Peraltro, nonostante il feeling tecnico tra Spalletti e le il Ninja non credo che l’inter sia disposta a tirar fuori 40 mln circa X un trentenne

      2. le dikiarazioni lasciano il tempo ke trovano. xme se la roma lo mette sul mercato, il giocatore decide di restare in italia.
        e (escludendo la rubentinia) solo inter e napoli possono xmetterselo.

  128. Non credo proprio che la logica delle plusvalenze improvvisamente venga messa da parte,
    quindi se arriveranno offerte invitanti partiranno senza troppi sentimentalismi i nostri big.
    Da una parte alcuni giocatori sono vendibili ora, ma venderne e sostituirne troppi in una volta non é una cosa buona, uno smantellamento graduale é sempre una soluzione migliore. Radja non lo venderei comunque.

    Non voglio vedere più Florenzi capitano, date la fascia a Dzeko o Allison se DDR non gioca.

    1. Capisco il discorso Florenzi-fascia ma darla a Allison che sicuramente partirà l’anno prossimo (sperando non vada via quest’anno) non mi sembra opportuno. Su Dzeko non ce lo vedo da capitano…l’ideale sarebbe Strootman (ma mi sa che parte anche lui).
      Radja no, non ha le basi…forse Pellegrini in futuro ma anche qui boh…
      Se solo DDR avesse qualche anno in meno 🙁

  129. Basta scommesse, basta basta.
    Serve qualità non quantità.
    Non voglio la solita sequenza di 6-7 acquisti tanto per comprare.
    Ne bastano due mirati e di valore, mantenendo la rosa così comè e rinforzandola.

    Per non parlare della ridicola situazione dei portieri. Alisson lo considero già venduto e ora leggo che è in vendita anche Skoru. Un’altra perfetta dimostrazione di approsimazione e mancanza totale di programmazione e serietà. In pratica ritrovarsi a luglio senza portieri.

    SERVE QUALITA’ NON QUANTITA’.
    Tutto il resto è nulla.

    1. Non tutto ciò che si legge sui giornali ha fondamento. L’anno scorso ad ora avevamo ceduto mezza squadra e quasi tutti i big a suning, invece manco uno dei tanti dati X venduti è passato in neroazzurro.
      Alisson è fortissimo ed inevitabilmente interessa alle big, ma alle cifre che girano resterà a Roma.
      Però ci bvirdo con te sul fatto che, nell’ipotesi di partenza del portierone brasiliano il polacco va tenuto.

      1. *cibvirdo=concordo

      2. *cibvirdo=concordo

  130. Devo dire che non sono molto contento dei nomi che girano, non perché siano nomi di calciatori scarsi, ma perché presuppongono determinate cessioni. Troppi nomi di centrocampisti, che equivalgono ad altrettante cessioni nel reparto. Mi sta bene venderne uno dei Big a centrocampo, anche se non saprei dire chi, ma venderne più di uno mi convince poco. Cristante avrei evitato di prenderlo ad esempio se non per sostituire un Pellegrini partente, cosa che non mi auguro. Al posto di uno strootman partente invece ci vedrei bene zyech, equivarrebbe a scambiare fantasia, tecnica ed assit, per tigna, recupero palloni ed intelligenza tattica, e ci può stare. La priorità era sostituire gonalons e gerson (di cui comunque non perderei il controllo). Coric penso sarà il sostituto di gerson, manca quello di gonalons, ed è proprio li che la Roma necessitava l’upgrade, per la condizione fisica ormai non ottimale del capitano. Un giovane regista pronto e forte, io continuo a sperarci.

    1. Concordo sul rischio nel sostituite in blocco 2/3 del centrocampo titolare e su Gonalons.
      L’ideale sarebbe tenere Kevin e cedere maxime, ma da una parte il francese ha già dichiarato che resterà al 100% e Difra sembra non disdegnare di tenerlo in rosa, dall’altra l’olandese ha mercato e forse dopo gran parte della carriera nella capitale punta a nuove esperienze, anche perché il gioco di Eusebio non gli si addice granché.

      1. Peraltro secondo l’edizione odierna di tuttomercatoweb la Roma avrebbe acquistato Zyech X oltre 30 mln, con ogni probabilità l’erede di Radja diretto a mio parere in Cina.

      2. Se parte Radja rimane Kevin…dubito la Roma ceda entrambi.
        Poi, per carità, Ziyech sarebbe un buon acquisto ma perdere due personalità così forti (anche per lo spogliatolio) contemporaneamente non so quanto aiuti…

  131. Buongiorno a tutti.

    Acquisti:
    Coric 7
    Marcano 0
    Cristante 25
    Herrera 18
    Kluivert 25
    Piccini 10
    Barreca 13
    Berardi 25
    Tot 123 mln

    Cessioni:
    JJesus 10
    Naingollan 35
    Strootman 30
    Peres 8
    Defrel 15
    El Sharaawy 25
    Tot 123 mln

    Stando alle notizie ad oggi questo potrebbe essere il mercato a costo zero della Roma.

    Al centro della difesa Marcano prenderebbe il posto di JJesus. Mancino come lui, all’occorrenza adattabile a terzino sx come il brasiliano. Forse un po’ meno veloce ma più solido in fase difensiva e più forte nel gioco aereo, anche nell’area avversaria.
    In più arriverebbe Piccini che in emergenza può essere adattato nel ruolo.
    In questo reparto direi che cresciamo leggermente, sostituendo una buona riserva con un potenziale terzo titolare.

    Sulle fasce arriverebbero le alternative di ruolo a Karsdorp e Kolarov.
    Qui cresceremmo senza dubbio acquisendo alternative valide per i terzini titolari.

    A centrocampo la rivoluzione.
    Parte Kevin ed arriva Cristante, meno carismatico ed esperto, similmente efficace in fase di non possesso e nella gestione della palla ma più abile negli inserimenti ed in zona gol.
    Partirebbe Radja ed arriverebbe Herrera, come il belga centrocampista completo capace di ricoprire tutti i ruoli nel centrocampo a 3 che abbina tecnica a corsa e tigna, più adatto del Ninja a giocare al centro nel ruolo di playmaker.
    In più arriverebbe il talentino Coric per aumentare la fantasia e le capacità in zona assist del reparto e Florenzi, non più precettato in fascia, integrerebbe il reparto.
    Qui perdiamo due big di centrocampo ma li sostituiamo adeguatamente con uno sguardo al futuro.
    Direi pari nell’immediato e meglio in prospettiva.

    In attacco sostituiremmo Defrel ed El Sha con Berardi e Kluivert.
    Arriverebbero due esterni offensivi come piacciono a Difrancesco, un suo pupillo con grande potenziale di recente un po’ offuscato ed un giovane talento cristallino.
    Partirebbe un giocatore che anche causa degli infortuni non ha convinto e che dopo l’arrivo di Schick è divenuto un esubero, oltre all’ottimo El Sha, il quale però mostra grandi limiti quando deve saltare l’uomo a difesa schierata ed inoltre continua ad essere molto discontinuo nell’arco della stagione.
    Qui pure a mio parere cresciamo, sia nel presente che in prospettiva.

    Che ne pensereste di un mercato così ?

    1. In difesa, non conosco piccini, conosco poco marcano. Quindi non saprei, e rimango convinto che l’alternativa a florenzi terzino, sia florenzi partente, però magari mi sbaglio e farebbe molto bene a centrocampo. Barreca mi piace, come vice kolarov ci sta alla grande.
      A centrocampo per me ci perdiamo, si ringiovaniamo, ma rivoluzioniamo così e nell’immediato è probabile perderci al cambio. Cedere Strootman e naingollan contemporaneamente per me è una follia, per carisma, tigna in fase di non possesso ed esperienza, il resto rimane migliorabile. Non mi convince comunque il cambio Herrera con uno dei due intermedi, dato che per caratteristiche per me il suo ruolo ideale sarebbe regista/vertice basso insieme a de Rossi, se ci aggiungi un zyech al posto di gonalons sarei anche d’accordo con te.
      In attacco va benissimo così, miglioreremmo senza dubbio.

  132. Jean Kevin Augustin è molto forte e l altro che vedrei bene è Casemiro, uscito Zidane potrebbe anche essere panchinato soprattutto con un 4231.

  133. @@@ io sono di Roma, qui si vive di battute e ci vengono fuori così, spontaneamente, a volte scurrili a volte no

    Parlate di un giocatore che si chiama Vasellina?

    Mi scuso con il resto d’Italia,

    &&& ma prendendolo, nella prossima stagione potremmo tranquillamente metterlo a tutti nel culo! &&&

    In campionato e in C.L.!

    Chiedo di nuovo venia, ma se leggo certe cose non resisto!

    Non sono maleducato come qualcuno penserà.

  134. @@@ Kluivert… hai l’accordo con Raiola ed il giocatore.
    Il suo club la sta mandando per le lunghe.
    Il suo contratto scade tra un anno.
    Vogliono un sacco di soldi.
    A questo punto aspetti dodici mesi e lo prendi 0.
    Chiaro con le dovute garanzie.

  135. Monchi avrebbe offerto 10 ml + 5 bonus per Piccini (Sporting Lisbona).
    Lento e poco tecnico ma bravo marcatore.
    Mah! Spero proprio di no!

    1. A dispetto dell’altezza lento non direi, ma certo concordo dul fatto che le sue principali doti sono difensive, il che a mio avviso lo rende adatto come alterego di Karsdorp, quest’ultimo decisamente offensivo come terzino.

  136. Ho letto le dichiarazioni sopra le righe di Radja.
    Tra lui e Strootman per me ci perderemo di più da una partenza del belga, ma quando Naingollan si trasforma in fashion blogger penso invece che sarebbe meglio separarsi da lui e che piuttosto l’esempio e la professionalità di Kevin possano essere un valore aggiunto che dovremo difendere.

  137. Anch’io penso che Vasellina non ci serva; lo lascerei ai nostri avversari.
    Su Baselli ho più di un dubbio legato al fatto che quando poteva fare un salto di qualità si è un pó fermato. A 26 anni ormai è difficile fare grandi upgrade. Ed inoltre uno che non è decisivo nel Torino, figuriamoci se lo potrebbe essere a Roma. A Roma sarebbe una seconda linea. Il Toro chiede poi un’eresia (20 ml); passiamo oltre.
    A centrocampo se dobbiamo prendere un rincalzo vanno bene i parametri zero o comunque giocatori dal costo contenuto.
    È lo stesso discorso che faccio per Cristante: bravo, ma non lo vedo titolare e non gli riconosco grandi possibilità di miglioramento. Per questo trovo pericoloso spendere buona parte del budget per lui.
    Coric è perfetto come seconda linea essendo costato solo 6 ml. Vediamolo in azione e poi ci faremo un’idea sul giocatore e su dove rende meglio.
    Badelj (parametro zero) sarebbe stato un’altro ottimo rincalzo al posto di Gonalons.

    1. Ciao Down, che giocatore sarebbe vasellina? 🙂

      1. Non lo so Pierrot.
        Uno che non piace a LorySan (vedi commento sotto) ma onestamente per il nome nemmeno a me! 😊

      2. Mannaggia al t9 ahahahah

  138. Il Napoli sembra abbia bloccato Vrsaljko e ha sorpassato tutti per Badelj.
    Oltre aver contrattato Ancelotti che non considero inferiore a Sarri.
    “SE” i 2 giocatori qui sopra andassero davvero ai monnezzari…li vedrei rafforzati.

    Noi…onestamente,ancora no.

  139. Secondo me si ha la tendenza a sottovalutare Strootman.
    É uno di quei giocatori che ti rendi conto di quanto é forte solo quando ci giochi contro, noi lo notiamo quando ha la palla e li sembra un giocatore ordinario, ma per gli avversari é orrido giocarci contro, cosa che noi non riusciamo a percepire dalla tv. Se qualcuno ha giocato a un qualsiasi sport di squadra, che sia calcio o basket, competitivamente, capisce quello di cui sto parlando, dagli spalti sembra un giocatore qualsiasi ma soltanto quando te lo ritrovi davanti a morderti le caviglie ti rendi conto di quel ruolo di equilibratore che ricopre.
    Detto ciò, gli farei fare tutta la preparazione estiva nel ruolo di centrale di centrocampo, anche le amichevoli, per vedere se effettivamente può ricoprire quel ruolo.
    Precassi ha confermato che Cristante se ne va e che seguono Defrel, penso che ormai li suo arrivo sia probabile se non certo. A sto punto o lo spostiamo Strootman oppure verrà probabilmente ceduto, a meno che non siamo ricchi e possiamo permetterci di prendere *pure* il centrocampista centrale.

  140. Pensieri sparsi.

    Su vasellina non capire l’acquisto e son convinto che si tratti di una bufala. È un buon giocatore non da Roma e non ci serve.

    Coric? Per me metterlo davanti alla difesa ( non ci ha mai giocato ) vorrebbe dire LIMITARLO per quelle che sono le sue caratteristiche. Con Pirlo non ci prende nulla: non il lancio di 30 metri e nn ha quel piede. Coric è un isco se vogliamo: grande velocità, tecnica enorme, dribbling è visione di gioco. Per me lui è una mezzala offensiva pura da lasciar libero in campo ad inventare.

    Strootman vertice basso? Ci ha giocato 2-3 volte contro squadre pressoché inferiori di molto a noi… Non capisco cosa ci vediate in lui. Quest’anno il punto debole della Roma è stato il centrocampo dove il migliore è stato uno di 35 anni come DDR e il secondo radja, il resto di una povertà inaudita.
    Assurdo che c’è qualcuno che ne salverebbe uno di questi. Reparto COMPLETAMENTE da stravolgere. SERVE gente dinamica, non Lentini dal passaggio di 5metri che non tira mai in porta.

    1. il centrocampo della Roma non é male, anzi…
      certo che manchi di creatività e reattività si sa dalla vendita di Pjanic e Paredes in seguito
      e direi che il problema fondamentale sia proprio quello
      entrambi i giocatori pero’ non sono stati sostituiti degnamente!
      L’attacco cosi sterile invece é in parte frutto di un centrocampo poco propositivo, ma anche di un attacco affidatosi unicamente ad un giovane ragazzo (Under).
      I creatori di azioni non possono essere responsibilità di un unico giocatore.
      Servono più Kolarov, Fazio….

    2. Caro Lory, di solito condivido almeno in parte ciò che scrivi, ma stavolta proprio no.

      1 Se vaselina sta x Baselli a mio avviso trattasi di uno dei centrocampisti italiani più forti in circolazione. Ha tecnica, corsa, tiro, fisico ed ora anche la giusta personalità ed esperienza.
      Non è certo un centrale di centrocampo adatto a Mazzarri, ma nel centrocampo a 3 di Eusebio potrebbe rivestire tutti i ruoli ed in particolare, apprendendo qualche trucco del mestiere da DDR, potrebbe diventare un mediano/regista arretrato perfetto per le nostre esigenze.

      2 Su Coric vedo troppe aspettative. Si tratta di un giocatore talentuoso ma ancora impreparato x certi palcoscenici. È presto x dire cosa diventerà”da grande”, ma viste le molte caratteristiche in comune non escluderei una transizione da attacco a centrocampo stile Pirlo ed anzi, dovesse funzionare, potremmo ritrovarci un giocatore in grado di spostare gli equilibri.

      3 Kevin non è stato autore della sua miglior stagione e forse non tornerà mai ai livelli pre infortunio, ma definirlo il punto debole del nostro centrocampo è a mio avviso un’eresia.
      L’unica parte del tuo discorso che condivido è quella che evidenzia i suoi limiti nel ruolo di DDR, dove resta un “adattato”.
      Per il resto ritengo che non abbia tutte le caratteristiche da centrocampista d’inserimento richieste da Eusebio nel suo ruolo, ma resta il nostro centrocampista più forte in fase di non possesso.
      Non lo vedo più come un elemento imprescindibile in rosa, ma se parte qualcosa lì in mezzo perdiamo, stanne certo.

    3. quoto in parte, ricorda ke cn qsto centrocampo siamo arrivati a un passo da Kiev.
      poi è normale ke la carta d’identità di alcuni interpreti cominci a pesare,
      quindi cè bisogno di linfa verde.
      bisogna vedere se danno il benservito a gonalons e se esce 1 tra radja e kevin.

      1. Infatti la Rube gioca spesso con la difesa a 3. Inoltre dei 5 centrali uno, il tedesco, l’ha preso rotto, mentre un altro, Barzagli, oltre all’età a seri problemi articolari che gli garantiscono al massimo 15-20 partite a stagione.

  141. Credo che la notizia del giorno, per quanto ci riguarda, sia l’ipotesi di uno scambio con eventuale conguaglio tra JJesus e Baselli.
    A me il giocatore del Toro piace molto, e già diversi mesi fa lo indicavo come ideale per integrare la nostra mediana.
    In un centrocampo a tre stile Difra può giocare bene sia davanti alla difesa che da centrocampista di inserimento, ma a mio avviso, lavorandoci, potrebbe diventare un grande mediano alla Derossi ma con più gamba, insomma ciò che più ci serve.
    D’altro canto, visto che Mazzarri sembra intenzionato a ritornare al suo vecchio 352, Baselli appare un fuori dal progetto tecnico, visto che con quello schema Mazzarri preferisce in mezzo fabbri tutti corsa ed intensità come Berhami, il pit-bull cileno etc..
    Al contrario JJesus dà il suo meglio proprio da centrale di sinistra nella difesa a tre, come lo vorrebbe appunto impiegare Mazzarri.
    Credo che la valutazione dei giocatori non sia un problema.
    Per entrambi si parla di una cifra tra i 12ed i 15, ma anche dovesse variare di qualche mln da conguagliare poco cambierebbe.
    I problemi principali credo siano due. Il primo è lo stipendio di JJesus, superiore ai 2 mln netti, troppo per gli standard del Toro.
    Il secondo è convincere JJesus, il quale non perde occasione per manifestare il suo attaccamento alla Roma, ad accettare un’altra piazza meno blasonata ed a rinunciare alla champions.
    Se però l’operazione si farà sarà un bene per entrambe le squadre.
    Forse Marchano è arrivato x prendere il posto del brasiliano?

    1. difficile ke si concretizzi ma tutto è possibile nl calciomercato.
      Su marcano: vojo sottolineare 1cosa.
      dalle interviste passate durante il mercato estivo, difra disse: “voglio 2 giocatori xruolo, così si alza la competizione”. difatti lo spagnolo andrebbe a fare coppia cn jesus e fazio tornerebbe a destra in coppia cn manolas (capra invece è la ruota di scorta).

      1. Cinque difensori centrali costituiscono un inutile esubero, a meno che non si giochi stabilmente con la difesa a 3 e non è il nostro caso.
        Già il quarto centrale con la difesa a 4 è destinato a non giocare mai.
        Spolli, comprato a gennaio di qualche anno fa come quarto centrale per rinforzare il reparto, giocò solo l’ultima dove vennero schierate le riserve per imbarcare la figuraccia di fine stagione, contro il Catania se non ricordo male.
        Capradossi, preso sempre come quarto dopo l’addio di Moreno, ha giocato solo grazie ad un anomalo concorso tra infortuni, squalifiche ed impegni sovrapposti.
        Alcune squadre, vedi l’arsenal, hanno optato x anni di rimanere con soli 3 centrali per la stagione.
        Tra i giocatori di movimento si tratta infatti del ruolo meno dispendioso fisicamente e meno soggetto ad infortuni.
        Le assenze nella quasi totalità dei casi sono determinate da squalifiche e per far fronte a quelle un centrale di riserva può bastare.
        Inoltre il terzo centrale normalmente può sostituire indifferentemente sia quello che gioca a destra che quello a sinistra, sicché la questione dei due giocatori per ruolo in questo caso subisce una deroga, nel senso che l’alternativa ai due titolari è sempre il terzo, sicché nella posizione di quarto centrale va più che bene un giovane di belle speranze e dallo stipendio minimo tipo Capradossi, non certo un JJesus che guadagna oltre 2 mln netti a stagione.
        Tutto questo sproloquio per dire che a mio avviso la Roma difficilmente resterà con un quarto centrale da 2mln netti di stipendio a stagione, avendo tra i principali obbiettivi di mercato quello di contenere il monte stipendi e dovendo far fronte a rinnovi salariali pesanti come quelli di Alisson e Florenzi.

    2. ..potrei controbattere dicendoti ke la rube aveva 5 difensori in rosa.
      xò dvi pure valutare ke fazio fa i mondiali e potrebbe arrivare in finale cn l’argentina. quindi tornerebbe cn la lingua di fuori.

  142. Sul nostro centrocampo martire, dopo un applauso a De Rossi, ottimo per spogliatoio e panchina, Strootman ha dato ottima prova di saper tenere il ruolo di regista centrale basso, davanti alla difesa. Gonalons, che vuole restare a tutti i costi, può comprarsi una tessera di Monte Mario, magari con Florenzi a ingaggio dimezzato. Nainggolan può andare dove vuole, Pellegrini resta a casa. Coric ha una mezza stagione per farci capire il suo ruolo: nell’aiutarlo, e aiutarci, DiFra è maestro. ElSha e Perotti li terrei entrambi, probabilmente per la panca, puntando sull’esplosione di Under, vendendo caso mai l’italiano per i ricorrenti problemi di discontinuità. Alisson è una spina nel cuore, anche se le tante affermazioni risalgono ai soliti giornalai pennivendoli anti Roma. Kluivert e Cristante, meno chiacchiere e più fatti. Barreca piace molto anche a me, Talisca se ogni giorno ce n’ha una, segua Nainggolan, magari portandosi dietro Gonalons e Florenzi. Confidiamo in Marcano e Karsdorp.
    SempreForzaMagicaRoma.

  143. argomento Coric.
    nn vorrei ke abbiano commesso lo stesso errore tattico fatto cn Schick.
    cioè convinti ke può ricoprire un certo ruolo e poi invece.
    Io prefersco affidarmi alle parole di un certo boban (ke forse di calcio ne capisce un pò di + di presunti esperti e giornalai assortiti).
    l’ex centrocampista dl milan ha detto ke Coric nn ha le caratteristike nè sue nè di modric.
    In sintesi è un trequartista ke gioca alle spalle dlle punte o di una prima punta.

    1. Buonasera Rugantino,
      non è necessariamente un errore vedere un giocatore in un diverso ruolo e provare a farcelo giocare.
      Anche Pirlo all’età di Coric giocava attaccante, esterno offensivo o dietro la prima punta.
      Portarlo a gocare in mezzo al campo ha regalato a Milan, Rube, Italia e mondo calcistico intero un giocatore straordinario, mentre fosse rimasto nel suo ruolo originario non avrebbe inciso come ha fatto.
      Con le debite proporzioni il paragone con “il maestro” è abbastanza calzante, visto che i due per tecnica, fantasia e fisico si assomigliano parecchio.
      Il fatto è che a mio parere si nutrono troppe aspettative per l’immediato sul giovane croato.
      Il talento non gli manca, ma sia dal punto di vista atletico che da quello tattico deve ancora crescere molto per poter avere un ruolo di rilievo in una squadra come la Roma.
      Oggi è uscita la notizia di un interesse della Roma x Sahin, in scadenza col Dortmund.
      Anche il turco-tedesco ad inizio carriera giocava trequartista e comunque davanti, mentre poi ha finito per posizionarsi stabilmente davanti alla difesa.
      Il fatto è che con un modo di giocare offensivo con pressing e difesa alti, un mediano/regista arretrato dai piedi educati è un elemento prezioso.

      1. buonasera a te.
        quoto col tuo ragionamento, volevo solo fare kiarezza nll’immediato ovverosia: cme verrà considerato nlla proxima stagione? attaccante, mezz’ala, subito regista basso, boh.
        poi (e ce lo auguriamo tutti) se diventerà un pirlo lo sapremo “solo vivendo”.
        cmq partivo anke da un analisi xsonale, in qste 2/3 ultime sessioni di mercato sno stati effettuati acquisti ke hanno provocato effetto boomerang. cioè giocatori nn facilmente inseribili nl vestito tattico giallorosso. e mi riferisco soprattutto a gerson e schick.

  144. @@@ certo che se “l’esperto” parla di mezz’ala nel 4 3 3

    Coric sarà trasformato in un centrale attraverso cui passerà il gioco della Roma
    Nainggolan Pellegrini o Cristante ai lati

    DiFra è l’uomo adatto per compiere questa evoluzione

  145. @@@
    -Coric
    -Marcano
    -Karsdorp
    già serviti sul piatto

    Kluivert
    Cristante
    Laxalt
    Vrsaljko
    sulla brace, pronti ad essere serviti sul piatto

    a Becker servita una bella torta, ora sta a lui decidere se mangiarla o no

    quest’anno possiamo comprare, senza dover prima vendere
    un bel vantaggio

    -si parla di Talisca in Cina x 35 ml…da pazzi!

    -con il ritiro di Lobont, improvvisamente si apre il capitolo portieri
    e speriamo di fermarci a lui…

    -ora bisognerà vedere chi il cameriere ritirerà dal piatto
    si fanno dei nomi, ma finchè non torna in cucina con la pietanza, è inutile dire parte
    questo o quello

    importante il parere di DiFra
    sapere quale tipo di carne e di pesce preferisce
    e soprattutto l’abbinamento del vino…

  146. Attenzione! BARRECA ha salutato i tifosi del Toro. Potrebbe essere il preludio ad una cessione alla Juve (al posto di Asamoah) o all’Inter. A me come vice Kolarov piacerebbe assai; meglio lui di Laxalt che non è un terzino.

  147. Su Coric è uscito su Sky-sport 2 gg fa un’interessante articolo che riporta una dettagliata ed approfondita analisi tecnica in merito a come potrebbe essere impiegato il giocatore alla Roma.

    L’esperto conclude dicendo che nel 4:3:3 di Eusebio sarebbe meglio farlo giocare da mezzala o da ala, un po’ come asserito da LorySan. Io invece penso che come tessitore di trame alla Modric o alla Pirlo, potrebbe dare il meglio di sè.

  148. Ciao a tutti,
    premesso che non ho mai visto giocare Coric,ma ho solo visto qualche video su You Tube,ma come è uscita questa cosa del regista basso che quasi tutti vanno ripetendo fino a darla per scontata ?
    Io non ho sentito nessun tecnico o addetto ai lavori dire questa cosa,ma solo giornalisti e utenti di forum ……
    parlo per quello che vedo e penso che nel 433 di Di Francesco il vertice basso debba avere caratteristiche molto diverse ……

    1. Nel centrocampo di difra serve qualcuno alla de Rossi..
      Sta cosa di coric regista è uscita da qualche giornale, dove si accostava al talento croato a pirlo e alla sua evoluzione tattica.

  149. molti dicono ke 1 tra pellegrini, kevin e radja verrà ceduto.
    io invece dico ke usciranno gerson e gonalons e strootman scala a regista basso.
    qsto ti xmetterebbe di far entrare 2 centrocampisti (cristante/battaglia oppure far giocare Coric a mezz’ala). Quindi Klajvert o kikkesia andrebbe a fare coppia cn Under.

    1. Per me il ruolo di strootman è quello, o almeno ora per caratteristiche è quello che gli si addice di più. Unico problema è che sia tutto mancino, come diceva qualcuno nei commenti, e se costretto sul destro potrebbe andare in difficoltà.

      1. Eccomi …….

      2. no nn mi fossilizzerei sul fatto ke è mancino, è solo fuffa.
        nl 4-3-3 di difra, messo a mezz’ala sinistra kevin ha fatto molta fatica. nn ha le caratteristike di un pellegrini. quindi, o lo cedono xfare cassa, oppure cambia ruolo. anke xkè gonalons è scandaloso.

  150. @@@ la teoria dei piedi invertitl, lascia il tempo che trova
    Kolarov a destra
    Florenzi. Sinistra

    Perotti deve rientrare per crossare o tirare
    Under deve rientrare per crossare o tirare

    Un mancino con la porta davanti, se tira il pallone va in Monte Mario
    Un destro in Tevere

    Nela tutto sinistro, il Barone a forza di allenamenti gli fece usare il destro con buoni risultati
    A sinistra giocava Maldera, altro mancino.
    Gli ambidestri è chiaro non hanno problemi

    Nainggolan deve giocare a destra
    Strootman a sinistra

    Coric diventerà un gran regista e già dal ritiro DiFra comincerà a lavorarci su.

    Buongiorno a tutti.

    1. Sta cosa dei piedi invertiti infatti vale solo per l’attacco, infatti a centrocampo difra preferisce il destro a destra e il mancino a sinistra. Basti pensare alle prime parite giocate in panchina a Roma, a Sassuolo. Se ci pensate infatti per sfruttare l’ampiezza del campo avere invertiti i piedi sia in attacco che a centrocampo non ha senso, tutti rientrano e facciamo la fila indiana al centro..È vero anche che a volte si è giocato a piedi invertiti anche a centrocampo, ma solo a gara in corso e lo si è fatto unicamente perché a quanto pare sia naingollan che strootman si trovino meglio in quel modo li.

      1. Da qui nasce secondo me il “non essere molto adatti al gioco di difra” per quanto riguarda radja e Kevin.

    2. @@@ io comunque nel gioco di DiFra, vedo più in difficoltà Kevin.
      Lui veramente con il destro ha molte difficoltà e poi ho la sensazione che non si senta più lo stesso a livello fisico.
      Tre operazioni sono tante e a certi livelli si fanno sentire.
      ” la lavatrice” dei tempi di Garcia era un giocatore inamovibile, una sicurezza.
      Ero convinto che sarebbe diventato il Capitano della Roma.
      Grande personalità e punto di riferimento per i compagni.
      Ammetto che se sarà ceduto, avrò una morsa al cuore.
      Appartiene alla categoria dei giocatori che vorrei vedere in campo con la Maglia della Roma.
      Un saluto Erminio

  151. Ieri ho guardato il secondo tempo di Italia Angola
    e devo dire che sembrava di vedere l’Italia under21
    molti talenti ma poca sostanza e certamente un po’ di speranza per il futuro c’é.
    Manca qualche cosa in difesa dove una volta eravamo straordinari.
    La Francia una squadra messa su a caso, con gravi lacune difensive e tattiche.

    Secondo me Mancini farà bene, i talenti a disposizione sono tanti e la rivoluzione é in atto
    maledetti siano i vari Lotito, Tavecchio… rovina del calcio italiano.

  152. Buongiorno a tutti.
    Nel giochino innescato ieri dal titolo “che c’è andato affà Monchi in Spagna?” è spuntato il nome di Muniain, come possibile alternativa a Kluivert.
    Il giovane basco è un grande talento, quest’anno limitato da un grosso infortunio.
    Il contratto in scadenza 2019 fa annusare l’affare, ma è noto che l’altetico se ne sbatte altamente è piuttosto di cedere un giocatore su cui punta è disposto a rischiare di perderlo a zero.
    Non credo quindi si possa sperare in una svendita in saldo, ma stiamo a vedere.

  153. Contro l’Arabia Saudita si è urlati al “Abbiamo ritrovato Florenzi centrocampista”,”pellegrini miglior centrocampista giovane italiano”, per una partita fatta contro dopolavoristi…

    Poi in una partita contro VERI talenti, i nostri scompaiono… Giocatori normali come mandragola ( che è un giocatore appena retrocesso voglio ricordare ) pellegrini, jorginho, , incompiuti come Berardi ( che almeno un assist bello lo ha fatto ), gente inguardabile come de Sciglio, D’Ambrosio etc…

    Siamo messi malissimo ragazzi miei…

    Florenzi, per dire, che lo reputo un terzino ( mai un centrocampista ) ha fatto vedere la differenza con de Sciglio, idem cristante che entrato ha messo fisicità è una discreta qualità.

    Insomma, manca qualità sia in Italia che alla roma… A centrocampo non abbiamo NESSUNO che ha qualità nei piedi e nella testa. Serve cambiar tutto.

    1. Buongiorno Lory, di strada ce n’è molta da fare, ma almeno si vede il prodromo di un cambiamento.
      Peccato che quell’essere immondo di Ventura, sulla carta messo lì proprio X la sua attitudine con i giovani, non abbia avuto il coraggio di anticipare il cambio generazionale. Non so se ci saremmo qualificati per il mondiale ma almeno avrebbe gettato le basi per un futuro che, invece, inizia solo ora.
      Ora, finalmente, la transizione della rosa verso il nuovo corso procede e ci vorrà un po’ di tempo a trovare la quadra.
      Ad esempio nel ruolo di terzino, a parte Zappacosta, verranno inseriti i vari Palmieri, Calabria, bianchi e spinazzola.
      Così come a centrocampo troverà posto Verratti.
      Alcuni giovani di sicuro avvenire come Chiesa, Belotti ed altri non mancano, ma certo ad oggi il confronto con la generazione di fenomeni francesi dall’altra parte è impietoso.
      Quanto a Pellegrini e Florenzi a mio avviso serve equilibrio.
      Non erano campioni prima e non sono pippe ora.
      Questa assurda tendenza alle valutazioni oscillanti da un estremo all’altro dopo una partita è una prerogativa del nostro tifo.
      Solo tre annotazioni tecniche specifiche.
      1 Giorginho ha mostrato le sue doti con Sarri, ma 50 mln e passa per un giocatore simile mi sembrano una follia.
      2 Pellegrini resta uno dei giovani centrocampisti più interessante in europa, ma deve ancora crescere molto nei contrasti, dove spesso perde lo scontro, sbaglia i tempi, perde palla o commette fallo. Cristante e senz’altro meno talentuoso di Lorenzo, ma in questo fondamentale e molto più efficace.
      3 Come vado ripetendo da tempo, Cantè è attualmente il più forte centrocampista in circolazione, nonché uno dei pochi giocatori veramente capace di spostare gli equilibri a livello di top player offensivi come CR7, Messi etc… Forse corsa, intellligenza tattica ed efficacia nei contrasti non restano negli occhi come una rabona, ma nell’economia del gioco contano di più.
      Gli scudetti del Leicester prima e dei blues dopo hanno impresso il marchio del centrocampista transalpino. Peraltro il fuoriclasse del Chelsea ha anche una tecnica di tutto rispetto ed un tiro pronto ed efficace. Tantissima roba.

    2. io sono invece speranzoso

  154. Strootman nainggolan perotti florenzi el sharawy coloro che hanno detto di voler vincere lo scudetto con la Roma…. Si si come no…. Riportate notizie ufficiali non queste cazzate…