Serie A, Inter-Juventus 2-3, i bianconeri rimontano alla fine, Inter in 10 dopo soli 15 minuti

di Francesco Gorzio Commenta

L'Inter perde in casa con la Juve 2-3 dopo essere rimasta in dieci e aver sfiorato una vittoria storica.

Juventus’ Gonzalo Higuain (C) scores the goal during the Italian Serie A soccer match FC Inter vs Juventus Fc at the Giuseppe Meazza stadium in Milan, Italy, 28 April 2018.
ANSA/MATTEO BAZZI

(ANSA) – MILANO, 28 APR – L’Inter perde in casa con la Juve 2-3 dopo essere rimasta in dieci e aver sfiorato una vittoria storica. E’ accaduto di tutto a San Siro, dove i campioni d’Italia sono andati in vantaggio al 13′ con Douglas Costa su cross di Cuadrado. Al 18′, grazie all’ausilio del Var, l’arbitro Orsato espelle Vecino per condotta violenta. Nella ripresa, nonostante l’inferiorità numerisa, i nerazzurri ribaltano il punteggio: al 7′ segna Icardi su punizione di Cancelo. Al 20′ Perisic si beve Cuadrado e crea un cross teso rasoterra, su cui interviene Barzagli, che nel tentativo di anticipare Icardi fa autorete. Sembra fatta ma al 42′ Dybala inventa un filtrante per Cuadrado che sfugge a Santon e dal fondo, complice una deviazione di Skriniar, sorprende un Handanovic ancora poco reattivo. Al 44′ con un’incornata da vero centravanti, Higuain segna il 3-2 sfruttando una punizione di Dybala e una dormita di Santon.

Lascia un commento