La Roma vuole i suoi primi quarti con la nuova presidenza

di Francesco Gorzio 89

Dopo la rinascita col Napoli grazie alla sua doppietta e il riposo col Toro, Dzeko è pronto a far sì che la Roma non perda ancora la strada.

Gazzetta dello Sport, M. Cecchini

«Non s’interrompe un’emozione». Era lo slogan che coniò Federico Fellini per combattere una battaglia contro l’abuso delle interruzioni pubblicitarie durante i film. «Fellini chi?» pensarono in tanti, quando nel 1995 si arrivò a referendum per limitarli. Insomma, avete capito: vinsero gli alfieri della pubblicità indispensabile, col 55,7%. Come dire, le emozioni si potevano interrompere. Più o meno lo stesso rischio corso da Edin Dzeko se a gennaio fosse andato in porto il suo trasferimento al Chelsea, dove non avrebbe potuto giocare la Champions League per averlo già fatto nella Roma. Possiamo dirlo? Ricordando la doppietta allo Stamford Bridge, per chi ama il calcio sarebbe stato un vero peccato. A pentirsi, però, speriamo che stasera sia soprattutto lo Shakhtar Donetsk, perché il centravanti è chiamato a essere la punta di lancia di una squadra chiamata a segnare almeno un gol per poter sperare di passare il turno e approdare a quei quarti di finale che, nel giorno del sorteggio agostano, visto il girone sembrava solo una chimera.

MISTER 50 – In fondo, il giorno in cui Dzeko è sbarcato a Roma era per vivere serate come queste. Per lasciare un segno che resti nel tempo. In fondo, al netto di tutti i detrattori, la sua storia giallorossa lo racconta. Per coloro che non fossero convinti della bontà del suo titolo di capocannoniere dello scorso campionato (29 gol segnati, 39 stagionali), basterebbe ricordare come il centravanti sia stato il primo calciatore della storia a segnare almeno 50 gol in tre fra i maggiori cinque campionati europei, ovvero nel suo caso Germania, Inghilterra e Italia.

LA PRIMA VOLTA – Eppure, nonostante un curriculum di primo livello, il bosniaco non è mai riuscito a superare le colonne d’Ercole degli ottavi di finale di Champions. Motivo in più, forse, perché la sfida di stasera sia una specie di ultima chiamata (o giù di lì). Di Francesco, comunque, punta su di lui. «L’ho visto meglio – spiega -. Tutti abbiamo un unico obiettivo: cercare di passare il turno e arrivare ai quarti. Ci passiamo attraverso un lavoro di squadra e di collettivo, ovviamente sapendo di avere davanti un centravanti che, se gli si dà la possibilità ed è in buona giornata, può fare gol straordinari e mettere la squadra nelle condizioni di segnare. Non solo lui ma, come ha fatto all’andata, può mandare in gol i suoi compagni. Insomma, Edin sarà determinante».

REGALO A PALLOTTA – Dopo la rinascita col Napoli grazie alla sua doppietta e il riposo col Toro, Dzeko è pronto a far sì che la Roma non perda ancora la strada. «Occorre continuità – ha detto -. Non l’abbiamo avuta, ma non solo in questa stagione. Da quando sono qui ci sono settimane che non siamo al nostro livello e non ho ancora capito il perché». Se lo sarà chiesto di sicuro anche James Pallotta, che proprio oggi compie 60 anni. Inutile dire che uno dei regali più graditi sarebbe il passaggio ai quarti (anche per gli 11 milioni previsti, più la quota del «market pool»), ma la gloria a volte può valere più del denaro. E se il presidente è pronto a scartare il dono, a impacchettarlo potrebbe toccare proprio a Dzeko. La Roma, stasera più che mai, ha bisogno di lui.

Lascia un commento

Commenti (89)

  1. Giemmolette 16 marzo 2018 il 13:31

    Barça-Roma, significa che i barçaroli saranno costretti a giocare a casa nostra tempi supplementari: non vi illudete, ai rigori non vi ci portiamo.
    La Juve la preferisco in finale.
    Daje Maggica.

    ???????
    è un commento serio?

    1. È lo spirito della Roma che vogliamo, Julia: chiedi a Lumiroma 16:42.

  2. Insomma ci ha detto male.
    Ce poco da dire onestamente, noi dobbaimo andare li e giocarcela perchè altre possibilità non abbiamo. Mettiamoci cuore e anima e poi vediamo fino a dove arriviamo.

  3. Finalmente riesco ad entrare dopo le emozioni meravigliose provate martedì! Che serata! Ce la meritavamo proprio, questa volta solo applausi per tutti!
    Se martedì abbiamo sfatato il mito dopo parecchio tempo di non riuscire a recuperare il risultato dopo una sconfitta all’andata, puntualmente oggi confermiamo la nostra sfiga nei sorteggi pescando il Barca, secondo me l’avversario peggiore che potesse capitarci.
    I giornali sportivi spagnoli già festeggiano, mettiamoci tutto il cuore che abbiamo. Dare un senso alla sfida di ritorno sarebbe già un bellissimo segnale. ( E per questo io per sicurezza i biglietti del treno per Roma il 10 Aprile li prendo, poi…….)
    La prima condizione per fare bene al Camp Nou è vincere a Crotone e poi a Bologna, quindi ora concentrati sul campionato al 100%!
    Sempre e solo forza Roma!

  4. meglio il banca delle altre almeno abbiamo un fottuto alibi che ci libererà delle pressioni.
    speriamo solo che nn superiamo il record negativo di gol subiti nelle coppe

  5. Barça-Roma, significa che i barçaroli saranno costretti a giocare a casa nostra tempi supplementari: non vi illudete, ai rigori non vi ci portiamo.
    La Juve la preferisco in finale.
    Daje Maggica.

    1. Grande Giemme

      lo spirito è questo

  6. Ci voleva un po’ di fortuna a trovare una delle squadre peggiori da incontrare, ma cerchaimo di vedere il lato positivo: giocheremo una sfida molto prestigiosa e avremo in teoria meno pressioni psicologiche. Ovviamente si spera nell’effetto Chelsea, anche se il Barcellona è una squadra molto più tosta rispetto a quella allenata da Conte.
    Un altro problema è quello della doppia sfida, che tende a far emergere il divario tecnico delle squadre, laddove una singola partita può essere decisa anche da altri fattori come il cuore, la grinta e il caso.
    Immaginando di potercela fare, che tipo di prestazioni dovrebbe sfoggiare la Roma?

    Innanzitutto dovremmo portare a zero le nostre consuete sbavature difensive, cosa praticamente mai accaduta fin qui: se Fazio commette un errore come quello dell’altra sera non con un giocatore dello Shaktar ma con Messi, corrergli dietro per rimediare diventa quasi impossibile.

    Poi dovremmo essere bravi a sfruttare ogni occasione da goal. Siamo migliorati ultimamente in questo, ma tirare in porta in modo moscio come a volte ci capita di fare, rischia di vanificare le uniche occasioni che una squadra come il Barcellona può concederci. Non basta voler tirare bene in porta. Bisogna voler sfondare la porta avversaria.

    Infine, la tenuta psicologica.
    Ho appena scritto che una sfida dall’esito apparentemente già scritto potrebbe farci giocare in modo più libero, ma è altrettanto vero che contro di loro anche 75 minuti giocati egregiamente non bastano, perché nel quarto d’ora restante possono segnarci anche quattro goal. Col Barcellona si combatte, non si gestisce. Anche 5 minuti di black out sono una condanna a morte.

    1. Ciao Val
      il Barca di Valverde è abbastanza differente nell’ approccio e la gestione delle gare rispetto al passato.

      Questo non vuol dire che non sono temibili ma sono più umani..

      A mio parere la loro qualità generale (intendo come rosa) sta andando a diminuire di valore con il passare degli anni

      io non mi meraviglierei di vedere soprattutto all’ andata una partita ostica, bloccata, in cui tatticamente possiamo dire la nostra.

      Questo naturalmente a supporto della tua tesi e pensiero in cui noi inteso come squadra intera dovremmo andare a giocarcela con consapevole ignoranza ma con intelligenza senza avere timori e paure.

      Per me questo Barca e questa Roma allo stato attuale non sono in grado di ripetere un 6-1 come nel 2015

      Usciamo prima dal camp nou e poi valuteremo a cosa possiamo andare in contro per il prosieguo

      1. Hai ragione Lumi,
        questo Barcellona non quello di qualche anno fa!
        Io spero in una Roma come l’hai descritta tu: attenta e ignorante allo stesso tempo! Sarà certamente una bella sfida!

  7. l’importante é esserci e giocarsela, e poi a me sto Barcelona mi sta proprio sul cazzo
    cosi come il Real e tutte quelle squadre che stanno uccidendo il calcio.
    Fanculo allora e me la gioco e ti rendero’ la vita difficile
    Certo poteva andarci meglio ma va bene cosi…

  8. El bombo ha sido benévolo con el Barça, que ha quedado emparejado contra la Roma, a priori uno de los rivales menos fuertes de los cuartos. De hecho, es el único que no tiene ningún título continental entre los ocho conjuntos.

  9. pure l’inter fece fuori il barca pima della finale con bayern..daje!!! doppietta di shick (ma n’do vai?) e via..

  10. ci han pescato subito..

    Barca – Roma

    Io non ho paura!!!

    1. Juve – Real Madrid

  11. Buongiorno a tutti.
    Per me l’urna è così suddivisa:
    2 ingiocabili (Barca e City)
    2 difficilissime (Bayern e Real)
    2 difficili (Rube e Liverpool)
    1 abbordabile= Siviglia

    Beccare gli andalusi compenserebbe la nostra storica sfiga nei sorteggi, ma ci credo poco.
    Mi accontenterei di non pescare le prime due.
    Sogno un clamoroso passaggio del turno ed una semifinale contro i gobbi.

    1. qua le chance tra noi e gobbi son simili con gli accoppiamenti..

    2. ecco il solito a portar sfiga

  12. Sul sorteggio onestamente non so cosa preferire ma in ogni caso, non essendo noi storicamente troppo fortunati in queste cose, non conto più di tanto di trovare il Siviglia… (anche se, dopo il girone preliminare, saremmo ancora in credito con la forti a nei sorteggi).
    La Juventus è un’opzione che mi confonde. Non so dire se sarebbe meglio o peggio.

    Forse una squadra più blasonata potrebbe paradossalmente permetterci di giocare senza il peso della responsabilità, perché ci sarebbero meno aspettative e dunque meno pressioni da gestire.

    Al momento sono orgoglioso che la Roma abbia raccolto in Europa molto più di quanto chiunque preventivasse e, al di là dei risultati ai quarti, mi auguro delle prestazioni energiche. Far bene in questa competizione dà un piccolo aiuto in più nelle trattative del mercato estivo, e penso che ne avremo bisogno.

    1. la juve non ce confonde, ce asfalta!!

  13. Bene, non possiamo ipotizzare un sorteggio facile. Neanche il Siviglia lo sarebbe.
    Basta solo ringraziare tutti coloro che ci hanno portato fin qui, a sognare. Anche il Roma
    Real Madrid lo sembrava, ma poi sappiamo la fine.

  14. In ordine di preferenza:
    Juve
    Siviglia
    Liverpool
    Bayern
    City
    Real e Barca sono impossibili per via degli aiuti arbitrali

  15. Sto gia in ansia per il sorteggio di domani, le squadre che vorrei affrontare in lrdine di preferenza:
    Siviglia
    Liverpool
    Juve
    Bayern
    Real Madrid
    Man. City
    Barca

    Siviglia avversario abbordabilissimo, Liverpool tosto ma in due partite ce la possiamo giocare. Juve, Real e Bayern al limite del fattibile. Barca e Man City fuori portata.
    Speriamo bene, passare i quarti significherebbe che forse finalmente possiamo affrontare una sessione estiva senza cessioni illustri ma cavarcela solo con quelle minori (premettendo che arriviamo terzi). Inoltre diventeremmo una piazza molto più appetibile per giocatori in cerca di una nuova destinazione. Speriamo bene.

    1. Premesso che da adesso è tosta speriamo che la fortuna ci assista domani
      Io oltre al City preferirei non beccare il Bayern squadra tosta fisica ed esperta
      Alla fine se siamo tutti arrivati fin qui un motivo ci sarà!
      E siamo solo in otto.. Daje Roma

  16. Salve a tutti,
    dopo due giorni fupri dal sito, finalmente riesco a entrare.

    Partita emozionante. La paura nel finale è stata molta, ma vedere una Roma finalmente in grado di ribaltare un risultato negativo è una cosa che non capita spesso e va festeggiata. Per questo motivo ho trovato per nulla retoriche le parole di Di Francesco sulla partita vinta dagli uomini ancor prima che dai calciatori.
    Lo volevano. Al di là della qualità del gioco, delle occasioni create, ideali errori fatti, i nostri giocatori volevano fortemente il passaggio del turno. Non sono andati in palla quando il goal tardava ad arrivare. Hanno aspettato con fiducia, senza ammassarsi in zona tiro o provando soluzioni personali e affrettate. Questo mi è piaciuto molto. E quando l’occasione è arrivata, Dzeko è stato freddo e preciso; non si trattava di un goal facilissimo: il portiere aveva chiuso bene lo specchio della porta ed Edin è stato bravissimo nel tirargli proprio in mezzo alle gambe. E tutto questo all’interno di una partita che a mio parere non stava andando esattamente come la squadra sperava. Lo Shaktar aveva dei palleggiatori in grado di eludere facilmente i nostri disturbi in pressing, tanto che ampie porzioni della partita si sono giocate nella nostra metà campo con la nostra squadra più lunga.di quanto Difra vorrebbe.

    Il non aver dilagato dopo l’espulsione a loro danno dimostra quanto a livello di esperienza bisogna crescere, ma continuo a confidare che la Roma possa finalmente iniziare un ciclo sotto la stessa guida tecnica.

    Un’ultima considerazione proprio su Eusebio: fino a un mese fa diversi tifosi si dicevano convinti che la squadra lo avesse scaricato. Probabilmente la situazione era più complessa, anche se le sue bordate dialettiche e le risposte dei giocatori erano certamente il sintomo di una situazione difficile.

    Che Monchi abbia fatto capire ai giocatori che loro non sono nella posizione di scaricare nessuno e che, se non apprezzano l’allenatore, devono mettersi l’anima in pace oppure andarsene? Sarebbe una cosa molto positiva.
    Adesso sono curioso di vedere come la Roma reagirà di fronte a questo successo. Di solito le squadre devono reagire agli insuccessi, ma la nostra Roma è abbastanza speciale da dover reagire anche ai successi.

    1. Ciao Val
      io sono uno di quelli che nella sconfitta contro il Milan ci aveva visto il commiato del nostro tecnico e probabilmente qualcuno all’ interno dell squadra si era convinto di questo

      Effettivamente tu fai una considerazione molto importante che è quella della presenza nello spogliatoio di Monchi…

      Ci pensavo giorni sul modo di fare del DS (ma si può definire DS?) all’ interno di Trigoria, in quanto a me sembra di vedere una figura molto presente ed interna alle dinamiche squadra molto ma molto di più del suo precedessore

      Credo che un allenatore soprattutto giovane come Eusebio non possa far altro che trarre beneficio da avere una spalla come Monchi

      Ps. ma sei lo stesso Val che scrive su Cm.com

      1. Ciao Lumi!

        Io apprezzavo molto anche Sabatini, anche a livello dialettico, e credo che il suo bilancio a Roma resti molto positivo malgrado alcuni errori pesanti, però lui mi dava l’impressione di tenere ai calciatori come si tiene ai propri pupilli, cioè con quel distacco tipico di certe figure paterne.
        Monchi mi sembra più ‘uomo-squadra’, più attivo nella sua presenza all’interno dello spogliatoio. Con una società la cui distanza rasenta a volte l’assenza, una figura di questo tipo è fondamentale e spero di averci visto giusto.
        Molti ricordano spesso la promessa disattesa parlando della conferma di Rudiger (anche se io sono convinto che lì il casino lo abbia commesso il procuratore di Manolas). Come è lecito criticarlo per quelle parole, è bene ricordare anche che negli stessi giorni, appena arrivato, si è fatto carico, da sconosciuto, di dimissionare la leggenda Totti, cosa che ha fatto con parole misurate ma nette. Mi sembra che lui sappia come essere un uomo della società mantenendo allo stesso tempo una certa autonomia, e non si tratta di un equilibrio semplice. Comunque la Roma può cadere e risorgere ancora svariate volte nei prossimi mesi, per cui incrociamo le dite e speriamo che il peggio sia alle spalle!

        Ps: non sono io il Val di cm.com, pensa che non conoscevo nemmeno l’esistenza di questo sito! Avrei dovuto scegliere un nick più originale!

    2. !!!!IMPORTANTE -IMPORTANTE-IMPORTANTE!!!!!!
      ISTRUZIONI PER ACCEDERE ALL’ARTICOLO DEI COMMENTI:
      nella home dopo aver cliccato il commento a cui volete accedere, se non vi apre la pagina,
      modificate il link così: ….orza-roma.com/119244 ovvero cancellando dal link il titolo dell’articolo, non avrete problemi di accesso.. non so se è questo il vostro problema, io così ho risolto il mio

  17. In molti avevamo perso la speranza e poi….
    Ecco una prestazione da ricordare negli anni in attesa di qualche gioia più forte
    DiFra mi ha meravigliato gia contro il Chelsea e il Napoli, ma questa é una crescita ulteriore.
    E ha una squadra che non é proprio completa e nemmeno equilibrata per una calcio moderno, alla fine oltre a Kolarov e Under abbiamo vinto con la squadra dello scorso anno.

    Ave, ma che te frega se ti salutano o meno o se ti quotano o meno, parliamo di calcio
    e tifiamo tutti la stessa squadra anche se in modo diverso.

  18. Da romanista il mio augurio è che il raggiungimento di un traguardo prestigioso come gli ottavi, oltre ad una maggior consapevolezza della nostra forza, siano un buon viatico per ricompattare il tifo .
    Trovo così assurdo doversi dividere su tutto, tra Pallottiani e Antipallottiani, Tottiani e Antitottiani, pro Torri e anti Torri ……
    E lasciatemi dire che se a mettere quello striscione anti-Pallotta è stato un romanista e non qualche burinozzo laziale, invece di godere per la vittoria, vuol dire che in quel tifoso la fede è morta.

    1. abbiamo raggiunto i quarti di finale

      1. Certo Peter, ma per noi è già un bel traguardo. Ma possibile che dopo una vittoria così bella il primo pensiero sia “Pallotta vattene”?

      2. ciao down, volevo solo correggere il tuo “gli ottavi”…
        per me entrare a far parte delle 8 squadre che si sfideranno in Europa é un grande momento, non é un risultato, ma puo’ essere possibilità di crescita.
        Noi tifosi viviamo di questi momenti, di queste emozioni.
        Pallotta non lo considero proprio.

  19. Partita vinta meritatamente: aspettiamo il sorteggio ma, come scrivo da un pezzo, attenzione, siamo la Roma.
    Rischiamo il derby? Siamo la Roma.
    Rischiamo le spagnole, le tedesche e le inglesi? Siamo sempre noi: siamo la grande, grandissima Roma.
    Sempre forza Maggica.

  20. Che bella serata quella di ieri!
    Roma non spettacolare ma cinica e cattiva, che non ha lasciato lo Shaktar tirare manco una volta in porta. Se in campionato giochiamo col freno a mano, in Europa facciamo il nostro alla stragrande, e in questo senso complimenti a EDF debuttante in questa competizione e che dimostra di saper preparare bene i big match, sia dal punto di vista tattico ma sopratutto su quello mentale dei giocatori!
    Ora testa al Cotrone, Inter e Lazio stanno perdendo colpi e il terzo posto è essenziale!
    Forza Roma!

  21. …vabbe’ come sono entrato, così esco
    il turno è stato passato
    siamo ai quarti, aspettiamo il sorteggio, speriamo in un buon finale di campionato e di prenderci qualche altra soddisfazione

    saluto tutti, quelli con cui ho dialogato e quelli con cui non lo ho fatto
    tolgo il disturbo

    FORZA ROMA SEMPRE!

      1. e dove vuoi che vada un Tifoso della Maggica, dopo una qualificazione del genere, figlia di un girone di ferro? A festeggiare, mi sembra ovvio. Ave mitico “Ave”… passami il gioco di parole, Abbracci Giallorozzi e S.F.M.R.

        p.s.
        … salutati il buon Ave e Down e ci aggiungo gli altri fratelli (e sorelle) stetti, Giammo, Attilio, Peter, Lumi, Julia, Romanista, Ivan, Lupogiò et similia… adesso sotto con quelli che …. “chi becchiamo al prossimo turno, becchiamo… mo ce fanno il cxlo a striscie” io me ne va a lavorare con l’animo sereno, ciao belli !!!!!

  22. NN ABBIAMO VINTO NULLA?

    E STI GRAN CA… dove ce li mettete?

    scusate il gergo poco signorile, ma a volte essere diretti in questo modo, risparmia tante altre parole inutili.

    Logico che nn abbiamo vinto, ma per come sono fatto io, umile e normal tifoso, La Roma, ieri mi ha regalato EMOZIONI!!!

    Quando qualcosa ti da emozioni ( positive ), ti senti come se avessi vinto qualcosa e per me è stato cosi.

    SARO UN PERDENTE DI NATURA ( in ambito roma ), ma come al derby, chelsea, napoli, shaktar, ho esultato e provato cose come se avessi vinto un trofeo.

    LA ROMA è PASSIONE E DOLORE, questo è stato, è e sarà, quindi se cio nn vi va bene, ci sono altre squadre da tifare…

  23. @@@ under non hai torto quando dici che la nostra tifoseria è divisa tra continue polemiche

    ma oggi sto scrivendo cose “leggere” un pò fuori dal calcio, che poi a leggerle non lo sono mica tanto, diciamo che sono frivole? E diciamolo!
    forse le trovi noiose, perchè a te interessano altri argomenti
    non era una critica, ci mancherebbe!
    diciamo che ti soffermi poco sui miei post, al contriario di altri che sicuramente ne sanno più di me e più meritevoli di attenzione, risposte e dialoghi

    Ho scritto anche altre “cazzatelle” che magari non avrai letto, ma che potrebbero contenere anche qualcosa di interessante.

    Ciao under (visto ti saluto)
    magari un ciao AVE non ci stava poi così [email protected]@@

    1. Ciao AVE 😜
      Ormai siamo rimasti in pochi qua dentro.
      Dopo una gara come quella di martedì mi aspettavo molti più commenti, invece …..
      Non è vero che non leggo i post, li leggo tutti (anche perché sono pochi).
      A qualcuno (come il tuo) rispondo, ad altri no. E se nessuno risponde ai miei (cosa che avviene spesso) non mi rammarico.
      Un saluto, D. Under

  24. @@@ mi devo un po ricredere, ho letto sulla gds i commenti sulla partita di ieri
    beh i gobbi sono stati i più sportivi e mi hanno dato l’impressione di post sinceri

    molto rosiconi i tifosi delle due milanesi
    a “babà city” je’ scoppiata la bile e malox introvabile neanche alle pendici “de o vesuvio”
    qualche ratto o panticana del Tevere, c’ha provato a scrive qualcosa “semo nati prima”
    pure là bile, fegato, infiammati! Poi hanno ripreso a scava’ la tana in mezzo al fango vicino alla riva! @@@

    quindi pur con tutta la rivalità, per me complimenti “ai Savoia!”

  25. @@@ ciao JULIA un saluto a tutti voi!
    …amuleto? no sensazioni
    mi immaginavo una partita ostica, soprattutto psicologicamente visti i risultati degli ultimi anni in Europa
    …ma sotto sotto…

    p.s. come amuleti bastano i tuoi fratellini!
    ciao amarcord!

  26. “…così AVE parlò
    un gol solo uno
    non importa se c’è gente scontenta
    era troppo importante passare il turno

    …un gol solo un gol è bastato @@@”

    AVE = amuleto??!!! 😀 🔝
    Molto bene la vittoria e la qualificazione adesso però bisogna vincere con il Crotone per tenere dietro le avversarie.
    Un grande abbraccio da parte mia e di tutta la famiglia
    E un saluto anche a tutti gli altri che ancora scrivono qui anche se il sito continua a funzionare male
    ❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛

    1. Ciao Julia!
      Spero che per te serate come quelle di ieri, con una Roma vincente, diventino una consuetudine e non ricordi come i nostri che si perdono nella notte dei tempi!!!!

  27. …e continuano a star male
    a napoli, torino, sul capanno vicino al Tevere dove nacquero i “cosi”
    “babà, gobbi, quaglie, stavano su canale 5”
    …non è servito!

    testa bassa, sguardo perso nel vuoto…
    primi nel girone
    qualificazione ai quarti
    tra le prime otto d’Europa!

    ad agosto ridevano ed andavano in giro con il pallottoliere, sognando e sperando nei gol che avremmo preso!

    …camminano a testa bassa!

  28. @@@ altri 12 ml di € porta la qualificazione

    …in qualche parte del mondo i $ prendono il posto delle pupille! @@@

    1. 🤑
      sulla East Coast degli USA qualcuno avrà questa faccia

      1. @@@ sicuramente!!!
        ma parlando seriamente, così potrebbe evitare di vendere qualche big in estate
        almeno spero…

  29. @@@ vi ha fatto perdere il “romanticismo”
    vi ha convertito alle “plus valenze” e “fpf” @@@

    ***bella la scena di DDR che corre verso Becker, gli salta addosso e si abbracciano come non mai dopo il gol di Edin!***

    @@ dove sono finiti i tifosi della Roma, che dopo un Roma-BM in cui perdemmo e fummo eliminati, cominciammo a cantare “e sarà sarà, ovunque ti seguirem, ovunque ti sosterrem e sarà sarà!”
    con i giocatori tedeschi allibiti, perchè mai in vita loro avevano assistito ad un evento del genere!”
    Sebino Nela che segna e scoppia in lacrime!
    Cose da Roma! @@

    1. È inevitabile che il tifoso attuale segua l’evolversi del mercato e sappia di plusvalenze. Il Fair play finanziario ne è la causa. Non trovo che sia una cosa disdicevole anzi dimostra che il tifoso è diventato un attore consapevole.
      Piuttosto trovo triste che una tifoseria fantastica come la nostra si sia disgregata e divisa e che ogni cosa avvenga attorno alla Roma diventi sistematicamente elemento di divisione ( Stadio, torri, multe, mercato, Dzeko, Totti, Spalletti, Pallotta, Di Fra….).

  30. @@@ AVE 13 marzo 2018 il 17:12

    @@@ giocare con la testa, con concentrazione, cercando di sbagliare il meno possibile
    gara tattica
    dicono che non vengono per difendere il risultato, ma hanno due possibilità su tre
    vedremo

    noi dobbiamo solo vincere
    un gol senza subirne si può fare
    calma e sangue freddo
    che non si perda la testa, anche se ci sarà una situazione sfavorevole
    e soprattutto che la squadra regga da un punto di vista fisico

    i tifosi faranno la loro parte…come sempre!
    Daje DiFra e Daje Ragazzi!

    AS ROMA 1927

    …così AVE parlò
    un gol solo uno
    non importa se c’è gente scontenta
    era troppo importante passare il turno

    …un gol solo un gol è bastato @@@

  31. @@@ AVE 13 marzo 2018 il 23:41

    p.s.
    questa sera hanno vinto DiFra, i giocatori, i tifosi, ed i dirigenti presenti in tribuna in una partita importante come questa!

    p.s. non è una polemica, ma un dato di fatto, non contestabile neanche dal più fervido “sostenitore” del “tuffatore!”
    non è la prima volta che accade, non bisogna meravigliarsi
    L’AS ROMA 1927 è solo un affare!

    è solo nostra la ✌ vittoria! @@@

  32. una partita modesta, abbiamo fatto 90 minuti senza l’ombra di un gioco.
    però siamo passati ed è questo che conta. per una volta abbiamo fatto il nostro, da adesso in poi la nostra avventura è pura utopia. complimenti alla squadra perché, per una volta, hanno risposto presente alla chiamata.

  33. Grande Roma, grande squadra, grande allenatore, grandi giocatori; peccato l’assenza del padrone.

  34. La gioia è immensa anche perché sotto sotto, come molti, temevo che i nostri potessero fallire questo appuntamento dentro/fuori.
    Ma dopo la gioia, lasciatemi fare una pernacchia a tutti i gufi, quaglie e piccioni, ladri e strisciate varie, marioloni e focolazi vari, che avevano decretato il nostro funerale auspicando le dimissioni di Eusebio o la svendita di tutti i big.
    Siamo vivi e forti.
    E in questo momento auspico meno contrapposizioni tra i tifosi e la nostra società.

  35. e con i soldi beccati, sotto col mercato, subito un voce Dzeko alla Antenucci!!!

  36. @@@ Pruzzo-Voeller-Batistuta-Montella

    grande serata ieri…serata da Roma
    dove il Colosseo nella sua Superba Bellezza la fa da Padrone!

    Roma è Roma, ci sono le buche, il traffico, lo smog, a volte le voragini
    ma rimane pur sempre Roma!

    ***bella la scena di DDR che corre verso Becker, gli salta addosso e si abbracciano come non mai dopo il gol di Edin!***

    °°° Alisson avrai compreso (se ancora ce ne fosse bisogno, cosa vuol dire giocare nella Roma, indossare Quella Maglia e portare Quei Colori! Niente scherzi!°°°

    ***stanno male…molto male…ripensano ad agosto quando ridevano!***

    primi nel girone, qualificati ai quarti, tra le prime otto d’[email protected]@@

    quel che verrà verrà…e sarà sarà…

    Buongiorno a tutti, è il caso di dirlo oggi

    …ora diamo un seguito a quello fatto nelle ultime giornate.

    FORZA ROMA SEMPRE!

  37. finalmente i quarti!! che a livello di rating aiuta per la fase a gironi di champions..
    adesso testa al crotone che ha asfaltato la samp con cui abbiamo fatto un punto in due partite..
    !!!!IMPORTANTE -IMPORTANTE-IMPORTANTE!!!!!!
    ISTRUZIONI PER ACCEDERE ALL’ARTICOLO DEI COMMENTI:
    nella home dopo aver cliccato il commento a cui volete accedere, se non vi apre la pagina,
    modificate il link così: ….orza-roma.com/119244 ovvero cancellando dal link il titolo dell’articolo, non avrete problemi di accesso.. non so se è questo il vostro problema, io così ho risolto il mio

  38. finalmente i quarti!! che a livello di rating aiuta per la fase a gironi di champions..
    adesso testa al crotone che ha asfaltato la samp con cui abbiamo fatto un punto in due partite..
    !!!!IMPORTANTE -IMPORTANTE-IMPORTANTE!!!!!!
    ISTRUZIONI PER ACCEDERE ALL’ARTICOLO DEI COMMENTI:
    nella home dopo aver cliccato il commento a cui volete accedere, se non vi apre la pagina,
    modificate il link così:http://www.forza-roma.com/119244 ovvero cancellando dal link il titolo dell’articolo, non avrete problemi di accesso.. non so se è questo il vostro problema, io così ho risolto il mio

  39. Ai tempi ci aveva pensato Mirko Vucinic, oggi ci ha pensato, forse, il miglior attaccante che la Roma abbia mai avuto!!!

    Nn esagero e lo dirò sempre.

    Il goal che fa è di una difficoltà unica perché poteva metterla solo lì.

    Forse ancora nn abbiamo capito chi abbiamo in attacco e lo capiremo quando nn ci sarà più…

    “Nn è decisivo”… “Nn fa goal pesanti”… “Nn è un trascinatore”…

    Continuare a dirlo, che porta fortuna!!!

    MA UN APPLAUSO va fatto alla squadra che ha tirato fuori gli attributi per 94 minuti e bellissima ( strano ma è così ) la rissa verso la fine per difendere un raccattapalle della Roma. Senso di unione e protezione.

    Ma un plauso particolare va a di Francesco: una squadra che nn subisce un tiro in porta agli ottavi di finale è cosa più unica che rara e questo è anche merito del mister. Partita preparata benissimo.

    I problemi o gli aghi nel pagliaio si diranno nei giorni avvenire, oggi si festeggia solamente.

    “NN HAI VINTO NULLA”… sono un semplice tifoso, perché ieri mi sono emozionato, come a Napoli e contro il Chelsea… Vincere è bello, si… Ma anche emozionarsi difronte ad una partita lo è, e per me è come se avessi vinto qualcosa.

    1. non abbiamo vinto niente e non vinceremo niente quest’anno. queste partite non devono toglierci dalla testa il fatto che occorre vincere, non partecipare

  40. l’ assist di Strootman ricorda un assist di Pijanic per Salah qualche anno fa fatto da una rimessa laterale che mandò in gol l’ egiziano..

    sono molto felice dell’ assist di Kevin in quanto credo che siano tutte iniezioni di fiducia per l’ olandese

  41. Buongiorno a tutti

    la vittoria di ieri va goduta per il risultato conquistato, non ci sono analisi che tengano, era troppo importante per tutti i ragazzi in campo (mister compreso) conquistare il passaggio del turno e centrare un qualcosa di unico per le loro carriere fin a questo punto.

    Ho visto tirare fuori artigli e cazzimma da tutti, nessuno escluso – ma lasciatemi dire che i centrali di difesa hanno giocato una partita da uomini veri- Fazio a momenti andava a pressare e marcare pure il loro allenatore in panchina..

    bene davvero .. è un giusto premio anche per tutti noi che soffriamo dietro questa banda.. soprattutto dopo partite come Genoa Chievo Atalanta e Milan..

    Ora per il sorteggio è da giocarsela — forse solo City e Bayern sarebbero da evitare – i primi perchè non ci farebbero veder palla – i secondi perchè sono squadra molto solida e inquadrata oltre che anche fisicamente devastante

    Per il resto non saprei ma provare a giocarsela con la giusta dose di spensieratezza e di ignoranza calcistica di chi non ha mai giocato queste sfide non guasterebbe

    Almeno oggi posso dire che sono terribilmente contento..

  42. un caro saluto a Julia e a tutti quanti !!!

  43. Bellissima Serata !!!

    Si sono parlati,si sono chiariti e questi sono i risultati !!!

    Bella l’azione del gol : secca,pulita,senza fronzoli,efficace.

    Dzeko,nell’occasione del gol, è stato spietato e lucidissimo.

    Peccato che questo chiarimento e confronto tra i nostri giocatori non ci sia stato prima ( durante il periodo “buio” ).
    Complimenti a Montella.
    Speriamo che il raccattapalle npn si sia fatto male : da codice penale l’intrvento ferreyra ( che è pure italiano…)!!!

    Se ci fosse ancora l’ CCCP (URSS ) i giocatori dello Shaktar sarebbero deportati nei gulag della Siberia …

    Sempre Forza Roma !!! Ora ,Massima Concentrazione in Campionato e in CL !!!

    Daje Roma Nostra !!! Forza e Onore,Usque ad Finem !!!

    Quaglie & Co. e ciarpame/liquiame vario , attaccateve ar…( ce semo capiti )!!!

  44. Splendida partita: una squadra sempre sul pezzo.
    Grande gol di Dzeko proprio quando è servito: non troppo presto per non suggerire rimonte, non troppo tardi per non rischiare angosce.
    Grazie Roma e grazie frà Daniele che, all’Olimpico, hai assistito chi ti avevo affidato.

  45. @@@ dimenticavo, contento per Vincenzo Montella, evidentemente non era solo lui il problema che gli è costato l’esonero.

    uno che mi fa 4 gol in un derby, non sarà mai un mio “nemico”
    si è ritagliato un pezzo di Storia in questa società!

    onore a lui!

    p.s.
    questa sera hanno vinto DiFra, i giocatori, i tifosi, ed i dirigenti presenti in tribuna in una partita importante come questa!

    è solo nostra la ✌ vittoria!

    DELL’AS ROMA 1927! @@@

    Sogni d’oro!

  46. @@@ DUNQUE COMINCIAMO
    esonero immediato di DiFra
    la gufata di gobbi quaglie e pulcinella su canale 5 non è riuscita
    ohhh noo!

    ad agosto ridevano e pensavano a quanti gol avremmo preso
    pijateveinderculo!

    siamo tra le prime otto d’Europa!

    la partita e’ andata come AVE aveva pronosticato

    bravi tutti, non abbiamo vinto nulla, ma dopo 10 anni qualificarci, è una bella soddisfazione!

    FORZA ROMA SEMPRE!
    BUONANOTTE A TUTTI!

    p.s.
    oggi non ha scritto nessuno…
    scaramanzia? tensione pre partita?

    domani?

    1. Scaramanzia ,…. tanta ma tanta sana scaramanzia…. un abbraccio e SempreForzaMagicaRoma.

      1. Un abbraccio a te shoun!
        FORZA ROMA SEMPRE!

    2. Confermo: scaramanzia,AVE !!!

  47. Che gioia!
    Ora voglio la Juve!!!
    Grande Dzeko!
    Bravo Eusebio.

  48. Buon secondo tempo e bella l’imbeccata di strootman per dzeko!!! Grandi anche Manolas e fazio! Un premio anche a Alison e bruno peres che ci hanno salvato all’andata! Qualificazione meritata, e con un po’ di culo ci becchiamo il Siviglia che ha cacciato lo united. ! 😜😜😜😜

  49. evvvaaaaai
    il giocatore che volevano vendere a gennaio
    l’unico topplayer
    c’ha fatto sognare e vivere una serata indimenticabile

    grande Roma

  50. Si si si andiamo….. Forza Magica Roma Sempre!!!
    Buona Notte a tutti!

  51. Lenti e prevedibili come sempre. Speriamo in un secondo tempo migliore.

  52. stasera a lottare
    contro la tradizione
    contro la kabbalah
    contro un presidente coglione
    contro i gufi

    forza Roma!!!!!!!

  53. @@@ un po di tensione c’è, qualificazione importante anche per quello che riguarda il futuro
    ma soprattutto importante per allenatore, giocatori e tifosi

    passare vorrebbe dire grande iniezione di fiducia ed autostima
    dopo tante delusioni…
    non si vince nulla
    ma sarebbe fondamentale per il proseguo della stagione

    quindi DAJE!

    1. ma se si passa il turno si potrebbe anche incontrare la juve nei quarti?
      pensa che bello eliminarli e andare in semifinale 😀

      1. @@@ mi sa di si, dai quarti possono incontrarsi anche squadre della stessa nazione.
        p.s.
        non so se qualcuno abbia ancora problemi di accesso al sito.
        Per ora a me va bene, certo meglio dal pc che dal cellulare.
        Ciao JULIA, un saluto ad amarcord e famiglia e…
        FORZA ROMA SEMPRE! 😌

  54. @@@ che stasera diano tutto, tanto cuore ed anche qualcosa in più
    ce lo MERITIAMO!
    poi vada come vada…

    che sia una notte da ROMA…quella vera!
    FORZA RAGAZZI!
    FORZA ROMA SEMPRE!

  55. @@@ giocare con la testa, con concentrazione, cercando di sbagliare il meno possibile
    gara tattica
    dicono che non vengono per difendere il risultato, ma hanno due possibilità su tre
    vedremo

    noi dobbiamo solo vincere
    un gol senza subirne si può fare
    calma e sangue freddo
    che non si perda la testa, anche se ci sarà una situazione sfavorevole
    e soprattutto che la squadra regga da un punto di vista fisico

    i tifosi faranno la loro parte…come sempre!
    Daje DiFra e Daje Ragazzi!

    AS ROMA 1927

  56. stasera vada come vada… chiedo solo che la squadra sputi sangue in campo. non voglio vedere giocatori impauriti e gente senza palle.
    diamo tutto con coraggio poi qualsiasi sia il risultato mi sta bene.
    P.S. io andrei dal sassuolo offrendo 10 milioni per berardi… il giocatore si è svalutato tantissimo quest’anno potrebbe essere l’occasione per prenderlo umiliando anche squinzi che non ce l’aveva venduto per molto di più

    1. Scambio con Defrel e s’abbracciamo!

      1. anche !

  57. @@@ anche qui non scrive nessuno
    giochiamocela, senza paura e non pensiamo ai fantasmi del passato!

    Daje Roma Daje!

    1. Non scrive nessuno perché il sito funziona ancora male.

  58. Ti giochi i quarti di finale di c.l. e sono stati lanciati appelli, affinché i tifosi vadano allo stadio!
    Onestamente non ci capisco più niente
    Caro biglietti
    Difficoltà a raggiungere lo stadio
    Disagi per entrare
    Telecamere
    Daspo
    Multe se cambi posto
    Tutti presupposti per scoraggiare il tifoso, che è l’anima del calcio!

    Quanta lontananza tra le componenti della ROMA!

    Per stasera Daje Difra e Daje Ragazzi!

    FORZA ROMA SEMPRE!