Ag. Vidal: “Al momento ancora nulla di concreto, Roma è una piazza gradita”

di Francesco Gorzio 151

Graziano Battistini, agente che cura gli interessi di Aleix Vidal per l'Italia, ha commentato la trattativa tra Roma e Barcellona per il calciatore.

Graziano Battistini, agente che cura gli interessi di Aleix Vidal per l’Italia, ha commentato su pagineromaniste.com la trattativa per il calciatore spagnolo:

Al momento per Vidal non c’è nulla di concreto oppure c’è l’offerta per un prestito con obbligo di riscatto?
Al momento non mi risulta che ci sono tutti questi dettagli, quindi è presto per parlarne e non c’è questa cosa concreta, se la Roma dice che è interessata a Vidal può essere che sia vero. Monchi lo conosce benissimo, sa quali sono i parametri della situazione del giocatore, di conseguenza se ha deciso di mettersi in moto si metteranno in moto. Ci si mette un secondo a mettersi in moto, si farà sentire, non lo so.

Quando avete sentito Monchi per l’ultima volta?
Lo sento tutti i giorni, ci diamo la buonanotte tutti i giorni. Non è quello il problema. E’ capire che “voglio fare Vidal”, benissimo. Alla fine si parla un po’ con tutti e tutti i giorni, sono idee e di conseguenza concretizzarla ce ne passa. Se loro hanno questa idea e la vogliono concretizzare la comunicheranno.

Siamo ancora nelle fasi embionali…
E’ una cosa che può essere loro hanno in testa, questo sicuro, ma io quando dico “si è possibile”, è perché ho avuto un feedback concreto e non il fatto che so che a lui piacerebbe e sta valutando varie cose. Vediamo. Sicuramente può essere in piedi come non può essere in piedi in questo momento, siamo lì. Non so se nei prossimi giorni si possa fare o si possa avanzare questa cosa qua.

Lascia un commento

Commenti (151)

  1. Ringraziamo Alison se ancora possiamo giocarcela, nei primi 30 minuti pareva Roma Real Madrid speriamo in un secondo tempo migliore…

    Ps ma da quando in qua Florenzi tira i rigori ?

  2. @@@ basta scrivere qui
    Si va su sul primo articolo

  3. @ lorysan

    ma la smetti di difendere sta società del cazzo.
    É ovvio che sono stati commessi degli errori la scorsa estate ed ora si vuole rimediare…..nessun allenatore vuole perdere un titolare a gennaio, nemmeno quelli delle squadrette.
    Poi, se venisse ceduto dzeko, per me non è un dramma anzi è un vantaggio….cosi vedremo esplodere Shick e forse arriverà quel benedetto esterno destro o terzino.
    Ma è ovvio che non è questo il metodo per costruire una squadra da scudetto.
    La squdra la si costrisce a luglio non a gennaio.
    Ps: sono oblomov

    1. perche è usi un altro account? problemi di accesso?

      cmq sia nn difendo nessuno, anzi, ho espresso i miei dubbi su questa società, ma bisogna fare delle distinzioni sulle colpe.

      Mi pare ovvio che la società ha colpe, ma sono cose trite e ritrite, ma per come la penso io chi ha le piu grandi colpe sono giocatori e allenatore, la società puo ben poco.

      Un mese e mezzo fa eri un rullo compressore, da dopo genoa la squadra nn ha piu giocato a calcio.

      Bisogna riflettere sui giocatori e sull’allenatore, sulla società che ti vuoi riflettere? è questa, punto.

  4. La cosa bella è che noi, estranei da trigoria e dalle faccende interne della roma, pensiamo di sapere piu dei dipendendi as roma e di chi ci lavora…

    Monchi, pallotta, baldissoni, DI FRANCESCO, sanno tutto di tutto.

    Di francesco in conferenza mente, sapendo di mentire, mi sembra chiara questa cosa, perche nn sapere che la roma nn sia un autogestione e che diversi giocatori sono sul mercato, mi fanno pensare che o lui vive su marte, o mente.

    Visto che di francesco vive a roma e legge i giornali e sente le notizie, sa benissimo che dzeko e palmieri erano in vendita, sapeva benissimo che la roma aveva deciso di vendere.

    Non parla con monchi? dice di avere un rapporto giornalieri con lui, quindi mi sembra chiaro che ci parla e che sa le cose.

    Sta facendo il furbo come lo ha fatto spalletti… Purtroppo questa società è troppo buona e dopo una conferenza del genere dovrebbe redarguire, se nn gia fatto, l’allenatore.

    Solo a roma, DA SEMPRE, accadono queste cose…

    1. Lory…come sempre noi non sappiamo davvero una beneamata ceppa di quello che avviene nelle segretissime stanze di Trigoria….e ci mancherebbe altro!….
      da poveri tifosi magari , possiamo incazzarci un po’?
      Una caro abbraccio.

    2. Ne sappiamo certamente meno, quello che sappiamo tuttavia sono i risultati sportivi che ahimè finora sono stati spesso deludenti e costellati di 6/7-1 e di figuracce in coppa Italia con spezia e Torino… inoltre a leggere i bilanci (quelli sono pubblici e li ho letti bene) pare sempre che lo stato economico finanziario della società sia il medesimo e che la maggior parte del reddito sia generato dalle plusvalenze le quali si trovano nella sezione GESTIONE EXTRA CARATTERISTICA ad indicare che trattasi non del core business bensì dell’aspetto puramente finanziario. Questo dimostra che questa società è basata sulla speculazione finanziaria e sui movimenti di cassa cash in uscita e rateizzati in entrata. Il progetto sportivo dai numeri non è mai veramente esistito finora.

  5. Salve a tutti,
    sono ormai alcune settimane che Difra usa toni forti. Prima verso i giocatori e ora verso la società. Altri allenatori si sarebbero espressi probabilmente in modo più duro (non oso pensare a Spalletti se fosse ancora il nostro allenatore).
    In realtà Eusebio non avrebbe detto nulla di strano, se dalle sue parole non emergesse la sensazione che la società non sia stata chiara con lui. La società non poteva non sapere già ad agosto che avrebbe avuto necessità di vendere, o provare a vendere, a gennaio. Possibile che questo non sia stato comunicato a Di Francesco? Ho già ipotizzato altre volte che il mancato acquisto di Marhez possa aver portato a risvolti imprevisti. Se si fosse portato a Roma questo giocatore, mi sembra improbabile che si sarebbe provato a vendere Dzeko a gennaio. L’aver dirottato su Shick, giocatore a cui probabilmente Di Francesco non pensava è che non rientrava nel profilo cercato, può aver spinto la società a optare per la vendita di Dzeko.
    Questa azione avrebbe una conseguenza precisa: costringere Di Francesco a utilizzare Shick come punta centrale. Alle domande sul non utilizzo di Palmieri, Si Francesco ha detto più volte:”La formazione la faccio io”. Che questa affermazione nasconda anche un certo fastidio verso il sentirsi costretto ad accettare un constrizione tecnica da parte della società?

    1. Credo sia come scrivi tu.
      Non sapeva e non se l’aspettava.
      Ha abbozzato in estate per il mancato acquisto dell’ala ma ora non ci sta.
      Certo sarebbe un comportamento scorretto da parte della dirigenza.
      Spalletti quando l’ha saputo lo scorso inverno ha pensato bene di andarsene: d’altronde la prospettiva di dover rientrare entro giugno di oltre 100 ml non prefigurava un futuro roseo per noi come sembrava essere invece quello dell’Inter di Suning.
      Ma mi chiedo, se le perdite strutturali sono così rilevanti, perché fare un mercato estivo così dispendioso?
      Non era meglio tenere qualche soldo in cassaforte?
      Capisco Gonalons, Moreno e Kolarov pagati poco, ma gli altri?
      Prendere un Ghezzal a parametro zero al posto di Salah con Ricci o Verde come alternativa, puntare su Doumbia, Tumminello o Sadiq come secondo di Dzeko, Marchizza come quarto/quinto centrale.
      Se vediamo cosa hanno fatto sinora Defrel, Schick, Under, Karsdorp e Moreno con i cambi ipotizzati sopra potevamo risparmiare e fare pure meglio.
      Ma forse non lo sapeva nemmeno Monchi. E se glielo avessero comunicato all’ultimo momento nella riunione londinese?

      1. Ciao Down,
        provo a spingere un po’ più in là le mie supposizioni per rispondere ai due temi che metti in luce.
        1-Monchi sapeva?
        Le regole del fpf dovrebbero essere chiare e note a tutti, ancor più a chi lavora nella Roma, e note soprattutto al Ds che intorno a questi paletti deve operare. Che Monchi non sapesse mi sembrerebbe una cosa dell’altro mondo.
        Tutti noi, cosa sapevamo? Che la Roma non era rientrata nei parametri delle vendite estive, ma che aveva sforato di pochi milioni, e si diceva che in questi casi l’Uefa tende a essere benevola prendendo atto degli sforzi fatti.
        Questa presunta benevolenza mi sembra l’unico aspetto non chiaro della faccenda. Può essere che l’Uefa, o qualche ben informato, abbia comunicato in via ufficiosa alla Roma che saremmo stati puniti con durezza, senza far distinzione tra chi ha sforato molto e chi poco? So che si tratta di sessioni diverse di mercato, ma quando si ha a che fare con un ente che può decidere se ‘perdonare’ oppure no ci si adatta a seguire nuove regole.

        2-Perché un mercato estivo dispendioso?

        La cosa mi sembra riguardi soprattutto Shick e in parte Defrel. Senza i loro acquisti il mercato della Roma sarebbe considerato in modo diverso.
        Il piano alternativo che tu ipotizzi, Down, è saggio e coscienzioso, ma per questa società sarebbe risultato troppo ‘pane e salame’. Mi spiego: la Roma americana è una società che non può muoversi come una grande squadra ma che ci tiene a pensarsi e ad essere considerata come tale. Dalle prime avventate dichiarazioni di Pallotta fino all’acquisto di Iturbe del quale, dopo molto tempo, Sabatini disse:”Volevo dare un messaggio. Volevo dire a tutti ‘La Roma c’è ‘ “.
        Per molti acquisti sembra che spesso sia importante che ci sia un po’ di blasone da sbandierate al mondo: il portiere del Brasile, il capitano del Messico, il nazionale di quella squadra e così via.

        Non è forse solo un fatto di fiuto. Forse la Roma non vuole fare dei mercati come quelli della Lazio (o dell’Atalanta o della Samp). Fare un mercato estivo senza un colpo vero avrebbe reso la Roma, agli occhi di tifosi e addetti ai lavori, una società ridimensionata nelle ambizioni, e la Roma vuole che si pensi di lei che è una squadra molto ambiziosa. La mia è ovviamente solo una supposizione.

  6. Sono anch’io convinto che il calcio non sfugga alle regoli generali dell’economia.
    Quello che non mi è chiaro, visto che stiamo parlando di una norma valida per tutti i soggetti, è il motivo per il quale essa finisca col penalizzare solo noi, ostaggi come affermato da Ave 21:08.
    Perché è proprio così: le altre squadre si coinvolgono in trattative più equilibrate.
    Salvo che, come osservavo ieri, il fpf non riguardi solo noi, cos’hanno quelle trattative di diverso dalle nostre?

  7. @@@ under probabilmente vediamo le cose in modo diverso

    Se ad esempio tu annunci che hai 200 ml da spendere sul mercato, per un giocatore che vale 10, ti chiedono 30

    Se sanno che hai difficoltà economiche e devi vendere, se chiedi 30 te ne offrono 10

    Questo non succede solo nel calcio, ma in tutte le situazioni economiche-finanziarie di qualsiasi azienda

    Tutto qua
    Ecco perché dico che siamo ostaggi degli eventi a cui stiamo assistendo da anni

    Un saluto

  8. Parole forti quelle pronunciate da Eusebio.
    C’è uno scollamento evidente ora tra lui e la società.
    Non so se questa frattura si potrà mai sanare.

    1. Esattamente quello che successe tra emery e monchi a Siviglia

  9. Se fossi un giornalista, farei questa domanda a DiFra

    Palmieri ha recuperato bene?
    Se sì perché non gioca?
    Kolarov deve rifiatare
    Abbiamo due ottime alternative a sinistra
    Sfruttiamole!
    No?

  10. @@@ Pellegrini non ha nessuna intenzione di lasciare Roma

    Siete più voi che lo vedete partente
    A me sembra un incastro di neuroni, dal quale visto il momento che stiamo attraversando, non riuscite ad uscirne fuori

    Pellegrini Schick Gerson sono il futuro su cui ripartire

    Almeno spero…

    1. Il problema della clausola è che pone la Roma in posizione di svantaggio nella trattativa.
      Era meglio dare subito uno stipendio adeguato al giocatore ma nei limiti fissati dalla società, piuttosto che tenere basso l’ingaggio mettendo una clausola.
      Ho sentito dire che dare un’ingaggio elevato a Lorenzo avrebbe innescato richieste da parte di altri. Non condivido. DDR prendeva 6 ml netti ma è stato un’unicum accettato da tutti. Non tutti sono uguali e non mi pare che abbiamo un sistema sovietico.
      Il problema sorgerà quando arriveranno la Juve, un’inglese o il PSG con proposte da 4 ml a salire.
      Il giocatore darà anche la preferenza a noi ma noi a quel punto dovremo non dico pareggiare ma almeno avvicinare tali proposte.
      Non sono sicuro che alla fine il giocatore verrà accontentato.
      Di qui le mie preoccupazioni.
      Quando metti una clausola perdi sempre il controllo sul giocatore.
      È una cosa senza senso da fare su giocatori che rappresentano in tuo futuro.

      1. anche senza clausola, avresti avuto lo stesso problema
        o gli fai subito un bel contratto e ti pari per il futuro,
        oppure hai già deciso di venderlo ed hai ceduto alla proposta del procuratore e giocatore.

        ricordati una cosa, in tutta europa sanno che abbiamo bisogno di soldi
        siamo nella posizione di non essere noi a dettare le regole, ma dobbiamo cedere a quello che offrono gli altri

        Neymar o meno, vendere Salah a quella cifra è stato un delitto
        ma il Liverpool ci ha preso per la gola
        lui voleva la p.l.
        e l’oneroso contratto che gli hanno proposto

        secondo me, la triste verità è che siamo una società in ostaggio
        e chissà per quanto tempo lo saremo ancora

      2. Senza clausola non puoi trattenere a forza un giocatore ma almeno il prezzo lo fai te!

  11. Credo che ormai anche le pietre hanno capito che alla Roma non si acquista se prima non si vende.
    Ma questo è il destino di quasi tutti i club tranne chi ha la fortuna di campare su entrate rilevanti da sponsor, merchandising e TV.
    Ma quello che è importante è chi vendi e chi acquisti.
    E si ritorna sempre sul progetto sportivo. Se si ha un progetto valido si può vincere senza coprire d’oro i giocatori.
    Il Siviglia vinceva perché il progetto sportivo funzionava.
    Lotito e DeLa hanno portato a casa qualche coppetta perché hanno un progetto sportivo valido.
    Entrambi hanno venduto chi aveva terminato il proprio percorso (Biglia, Candreva, Strinic, Higuain) o i rompiballe (Keita), ma salvaguardando quei giocatori che avevano ancora ampi margini di miglioramento.
    Alla Roma non c’è mai stato un progetto sportivo.
    Per questo non abbiamo mai vinto un caxxo.
    Noi vendiamo tutti, senza una logica che non sia la plusvalenza.
    Questo è il problema.
    Giocatori come Palmieri, Paredes, Salah, Rudiger dovrebbero essere gli ultimi ad essere ceduti in una lista ipotetica, mentre Dzeko e Radja dovrebbero essere i primi, per ragioni legate all’età ed all’ingaggio.
    Così facendo stiamo diventando una squadra vecchia che ha il volto trasfigurato dallo sforzo di Daniele, il respiro affannoso di Kolarov, le rughe di Dzeko e le rincorse a vuoto di Radja.

    1. ottima analisi down
      il problema della Roma é che fanno sempre finta che stiano al primo anno, ogni anno ricominciano…. stessi errori, stesse dichiarazioni, stesse amnesie (sponsor e rosa incompleta)….. non hanno le idee chiare.
      vediamo come andrà a finire sta commedia.

      1. Il vero dramma per pallotta è stato arrivare secondo con Garcia, lui voleva spendere poco invece gli si sono alzati gli ingaggi. È un po’ come il fil con Lino Banfi 😄😄😄

      2. Peter, io nutrivo molte speranze in Monchi e ancora ne nutro nonostante non ne abbia condiviso alcune manovre (tra tutte, le cessioni di Salah e Paredes, la clausola di Pellegrini e l’acquisto di Defrel).
        Il curriculum di Monchi parla per lui e a pelle mi sembra pure una persona di sentimenti e passione.
        Ma per giudicare Monchi bisognerebbe pure capire cosa è successo a Londra in quella famosa riunione.
        Io penso che in quell’occasione Pallotta abbia dato l’imput di rientrare subito di molti ml per addolcire la sanzione dell’UEFA per aver sforato i bilanci del settlement agreement.
        Altrimenti non si spiegherebbe questa strategia rischiosa di cedere pezzi da 90 a gennaio.
        E il fatto che Pallotta se ne sia rimasto 3 settimane a Londra senza fare una capatina a Roma è la prova che il nostro Presidente non voleva trovarsi nel l’imbarazzo di giustificare certi “tagli” davanti ai sui tifosi.

  12. pallotta cazzaro, ma perché invece di sparare cazzate non dici sinceramente: stiamo smantellando la squadra, non possiamo permetterci top-players e stipendi alti….lotteremo per il 4 posto.

    Io tifo la Roma anche se vendessero tutti, ma sta presidenza di merda non mi riguarda e non mi rappresenta. Pallotta merda

    Forza Roma

    1. Forza Roma sempre senza discussioni ma porca paletta pallotta fanculo spilorcio e somaro! Uno stile deplorevole il suo e quello del suo scagnozzo spagnolo

  13. Pisiolo:Finora ha venduto paredes (meglio gonalons) Rudiger (meglio Moreno) salah (meglio under) emerson (con kolarov crepato) forse dzeko, e ha messo clausole esilaranti sulle teste di strootman Manolas e pellegrini che nn tarderemo a cedere a giugno. Per due mesi ci ha fatto credere di stare appresso a mahrez poi ha virato su shick pur sapendo che ci serviva un esterno destro, spendendo gli stessi soldi che erano stati chiesti per mahrez, solo che Schlick si pagava a rate e il primo per intero e il pallottone aveva incassato solo 110 milioni dalle cessioni, ce voleva il mutuo no? Ma vaffanculo spilorcio…nn dimentichiamo karsdrop, che il giorno dopo le visite mediche si faceva aggiustare il ginocchio e fuori per 4 mesi.

    _______________________________________________________________________________________________

    Asp… la parola spilorcio nn va a pennello a questa società che in 6 anni ha speso piu di 500mln di euro ( vero con oldi incassati da cessioni, ma sempre 500mln spesi, sono ).

    Poi quello che voglio dire è che fai parallelismi sbagliati, classico esercizio pr sparare, inutilmente, sulla croce rossa: Paredes è stato venduto a 20 e passa milioni, quando tutti e ripeto TUTTI avevno avallato lo “scambio” con gonalons, visto che quest’ultimo, a parte tutto, ha un valore internazionale elevato. Rudiger moreno? aspetta, io fare vermaelen moreno, perche rudiger faceva il terzino a roma, quindi ha poco senso accomunare moreno e rudi. salah under? chi ha mai detto che è meglio under? lo dici te e basta. In realtà è stato shick il cambio salah, under è quel ragazzo di 20 di talento da far crescere, tutto qua. Emerson? kolarov? kolarov fino a quando era al max era uno dei terzini migliori d’europa, oggi è stanco e ha bisogno infatti di un cambio. su questo ti do ragione.

    CLAUSOLE ESILERANTI? Ma sai come funziona il mercato? Le clausole il 90% delle volte le vogliono i giocatori e nn le squadre.

    45mln per strootman è una clausola esilerante? un giocatore che oggi vale 10mln massimo?

    Manolas ha la clausola? che clausola?

    Pellegrini? la clausola l’ha voluta lui e il procuratore, nn la roma.

    NON è VERO che per mahrez chiedevano gli stessi soldi, perche a gennaio, guarda caso, il leicester ha valutato mahrez piu di 70mln di euro e il liverpool ha offerto 60 per essere rimandata al mittente come offerta.

    Fatti un conto di quanto la roma HA SPESO sul mercato, poi ne riparliamo… ti ricordo che cerano 30mln e piu di riscatti obbligatori.

    Ma perche stravolgete la realtà?

    1. sono anni che vendono per risanare, e vendono per comprare e vendono perché i conti non quadrano… le stesse fregnacce da 7 anni, bla bla bla i conti, bla bla bla il rosso, bla bla bla lo stadio….. solo bla bla bla.

      Monchi é li per risanare ed é giusto che lo faccia, ma l’americano del cazzo non venga a raccontare cazzate.

    2. Si vendono cash e comprano a rate X rivendere cash sai che cassetta di soldi che ha l’amico! Poi sotto la riga sempre in rosso così giustifichi le cessioni con il fpf e nn paghi un euro di tasse

    3. Stando ai costi odierni per i calciatori sono esilaranti, così come esilaranti sono i 50 milioni per salah, che se venduto dopo l’affare Neymar sarebbe costato almeno 80 milioni.

    4. Vabbè è evidente che a te va bene così è a me no, però poi nn ci arrabbiamo se arriviamo quinti e facciamo figuracce

  14. Pisiolo 27 gennaio 2018 il 00:04

    Do il mio parere da uomo d’affari sulla vicenda pellegrini. Preciso che nn vuole essere la Bibbia o il Vangelo è solo una opinione derivante da anni di feroci negoziazioni. Pellegrini e il suo procuratore avevano due offerte sul tavolo quelle della Roma con la recompra e quella della Juve e hanno fatto un ragionamento molto fine: se vai alla Juve subito giochi Poco e incassiamo Poco…allora andiamo alla Roma per 12 milioni, poi però dettiamo noi le condizioni visto che dietro c’è la Juve, giochi di più perché c’è difra e perché hai più spazio ti fai le ossa e imponiamo una clausola bassa…così facendo se la Juve si presenta e paga la clausola e ti propone un raddoppio di stipendio la Roma dovrà scegliere, o monetizza Poco in relazione a quanto costano i giocatori adesso (vedi bernardeschi 40 pippi) oppure ti dovrà subito riconoscere un lauto ingaggio pari almeno a quello che ti da la Juve…

    ____________________________________________________________________________________________

    Perfettamente d’accordo.

    Qui parliamo di romanità, di romanisti, ma nn esistono piu queste persone, mi dispiace dirlo.

    Come ddr sene sarebbe andato via se gli avessero offerto piu di 6.5mln l’anno ( chi è il pazzo che glieli avrebbe offerti? ), come florenzi e cosi come oggi pellegrini.

    Non Per quello che sta rendendo oggi pellegrini nn mi sembra una pardita sanguinosa, giusto perche è romano e romanista, senno gia sarebbe calate giu una valanga di critiche su di lui.

    PER ME L’UNICO insostituibile è allison, il resto si puo sostituire.

    1. Lory secondo me pellegrini è proprio forte, poi magari in questa Roma nn riesce a rendere al meglio ma se alla Juve dai Manolas strootman e pellegrini quelli si vincono la champions davvero

  15. Come scrivevo ieri, la posizione di dominanza dei gobbi sulla serie A e sul mercato sta diventando insostenibile.
    È vero che sta raccogliendo i frutti di un lavoro fatto con grande capacità, ma controllare oltre 100 giocatori è un’anomalia che mina la regolarità stessa del campionato (vedi casi Berardi, Spinazzola e Caldara).
    Il duello per lo scudetto col Napoli si sta spostando ora dal campo a manovre di mercato per non far rinforzare gli avversari (vedi Politano) e lo stesso caso Verdi ha lati oscuri.
    Tutto lecito sia chiaro, ma questo sistema di controllo assoluto incomincia ad avere delle preoccupanti analogie con i sistemi mafiosi.

    1. Praticamente hanno rimesso in piedi calciopoli !

      1. Pisiolo direi che la situazione è ancor peggiore. Calciopoli era un illecito, mentre ora la Juve opera nella piena legalità sfruttando la mancanza di regole e di concorrenza anche per manifesta incapacità dei loro competitor.
        Va detto però che il FPF invece di favorire la concorrenza sta consolidando le posizioni di dominanza.
        Se la Juve vince da 6 anni è anche grazie alle regole del FPF che hanno costretto società come la nostra a fare ogni anno sanguinose cessioni.
        La stessa Inter di Suning è stata frenata prima che dal governo cinese, proprio dal FPF.

      2. Vedi down under che sono d’accordo con te!?!

      3. Il fair play finanziario era nato con scopi nobili, poi si è pervertito grazie alle logiche degli sponsor e del danaro. Di fatto come giustamente dici serve per rafforzare squadre che hanno già capitali e disponibilità e chiude le porte agli imprenditori che vogliono investire nel sistema calcio. Come l’Europa politica così è diventato il calcio, una substruttura del sistema finanziario mondiale che perverte le regole dell’economia reale.

        In questa Gomorra sono emersi loschi individui senza scrupoli chiamati procuratori che si arricchiscono in chiaro e in nero creando strutture stile camorra e pervertendo ancora di più quello che in fondo dovrebbe essere uno sport.

    2. Infatti la juve sta facendo quello che nessuna squadra al mondo fa, cioè fecondare mezza serie A con i propri ragazzi e poi comandarsela e comandare il mercato.

      Nulla di nuovo sotto il fronte juventino.

      Purtroppo In italia siamo troppo deboli per poter contrastare la famiglia piu potente in italia… basti pensare che loro hanno una quota che paga gli stipendi agli arbitri dvrebbe farvi pensare…

  16. Ma poi sto vedendo dal chi è quello del Bayern o un omonimo del real montefiascone ?

    1. Vidal scusate 😆🍻

  17. Credo che Pisiolo 00:04 abbia ragione.
    Ma io sono un inguaribile romantico e non riesco a credere che Pellegrini, cuore e sangue giallorossi, si sia piegato a una porcata del genere.
    Sono ancora convinto che, se anche la Juve mirasse la clausola, Lorenzo resterà a Roma, ovviamente con un adeguato incremento di ingaggio.

    1. Almeno lo stesso ingaggio che gli da la Juve 😜😜 slurp !

  18. Do il mio parere da uomo d’affari sulla vicenda pellegrini. Preciso che nn vuole essere la Bibbia o il Vangelo è solo una opinione derivante da anni di feroci negoziazioni. Pellegrini e il suo procuratore avevano due offerte sul tavolo quelle della Roma con la recompra e quella della Juve e hanno fatto un ragionamento molto fine: se vai alla Juve subito giochi Poco e incassiamo Poco…allora andiamo alla Roma per 12 milioni, poi però dettiamo noi le condizioni visto che dietro c’è la Juve, giochi di più perché c’è difra e perché hai più spazio ti fai le ossa e imponiamo una clausola bassa…così facendo se la Juve si presenta e paga la clausola e ti propone un raddoppio di stipendio la Roma dovrà scegliere, o monetizza Poco in relazione a quanto costano i giocatori adesso (vedi bernardeschi 40 pippi) oppure ti dovrà subito riconoscere un lauto ingaggio pari almeno a quello che ti da la Juve…

  19. Le grandi fortune del Siviglia nn sono da dare al sig. Monchi bensì al signor Emery, grande allenatore, che con quattro stracci e una ciabatta ha vinto quattro euro league, nonostante il suo ds (monchi) gli vendesse in continuazione i giocatori migliori…si narra di una lite furibonda e di rapporti tesissimi tra Emery e monchi prima del passaggio del primo al PSG, dopo l’ennesima cessione.

    Ma ora vi pare normale che tu lavori in un posto, sei uno dei più bravi e stimati dai colleghi, stai bene nella città e ti stai facendo una vita con la tua famiglia e dalla sera alla mattina ti dicono devi andare a Londra a prendere gli stessi soldi di qui per sei mesi poi si vedrà…se io fossi stato dzeko chiedevo il 40 % in più per andare a Londra almeno per tutto il periodo restante del,contratto con la Roma altrimenti rimanevo a Roma a costo di fare tre anni di tribuna. Questo è lo stile di monchi?

    nn dimenticate l’affaire Manolas già ceduto poi rientrato ed ecco mandato via Rudiger che ci è rimasto pure male perché sarebbe rimasto volentieri da noi anche prendendo meno.

    Se pure vincesse quattro coppe dei campioni cosa che nn farà caro Ivan Gamberini questo personaggio nn mi piacerebbe comunque, è manco quel fanfarone di pallotta che viene a Roma una volta all’anno e fa le riunioni coi suoi manager a Londra.

    Finora ha venduto paredes (meglio gonalons) Rudiger (meglio Moreno) salah (meglio under) emerson (con kolarov crepato) forse dzeko, e ha messo clausole esilaranti sulle teste di strootman Manolas e pellegrini che nn tarderemo a cedere a giugno. Per due mesi ci ha fatto credere di stare appresso a mahrez poi ha virato su shick pur sapendo che ci serviva un esterno destro, spendendo gli stessi soldi che erano stati chiesti per mahrez, solo che Schlick si pagava a rate e il primo per intero e il pallottone aveva incassato solo 110 milioni dalle cessioni, ce voleva il mutuo no? Ma vaffanculo spilorcio…nn dimentichiamo karsdrop, che il giorno dopo le visite mediche si faceva aggiustare il ginocchio e fuori per 4 mesi.

    1. Forse non ho capito io ma il fpf non prende in considerazione gli aumenti di capitale e i soldi privati di Pallotta. Quindi? Comunque se succede ci vediamo al Circo Massimo.!!

      1. Sicuramente i nuovi non hanno reso per motivi diversi, ma non sono scarsi. Quelli partiti non mi interessano perché con loro non abbiamo vinto e i numeri ti distolgono dal fatto che nel momento più importante si sono sciolti.

    2. Coi vecchi nn vincevi ma arrivavi secondo coi nuovi nn vinci e arrivi quinto, nn mi pare un grande affare sinceramente. Se vendi ancora scendi ancora. Nn vinci perché nn c’è un presidente e una società che ti sorvegliano e che ti diano obiettivi precisi a fronte di remunerazioni precise. I giocatori della Roma sanno che prima o poi saranno ceduti perché l’unvicomobiettivo della società è fare soldi e nn vincere, l’aspetto sportivo nn è tenuto in considerazione perché questi sono broker finanziari nn imprenditori

      1. Il problema sta nell eliminare il vuoto di metà campionato che ci perseguita da sempre. La squadra é molto competitiva altrimenti il girone di Champions nn lo passavi.

  20. Condivido Lupacchiotto 09:34, anche se lo sostengo dalla prima insorgenza: il fpf vale solo per noi, mentre gli altri se ne fregano, spendono mari e monti di mln e non succede nulla.
    È anche vero che queste limitazioni fanno molto comodo alla spilorceria del nostro pidocchio presidente.

    1. Giemmo il fpf è l’alibi di questi fanfaroni per vendere i giocatori più forti e comprare e vendere sono qui solo per questo.

  21. il debutto e relativa prestazione di antenucci mi lasciano ‘amaro’
    invece di provare ste pseudo scommesse (itrube, schick e co)
    si doveva adottare il modello dell’atletic bibao in attesa dello sta
    dio. son certo che anche frattesi, marchizza e pellegrini jr si
    dimostrano affidabili! più che altro perchè come quinto centrale
    l’anno scorso avevi vermalen a cui davi 3m (poi mi vieni a dire
    che abbiamo un problema col monte ingaggio) e quest’anno
    hai speso 5m per moreno (poi puntualmente a giugno trasferi
    amo la professione della squadra da calcistica a civetta-saleria)
    —————————————————————————————–
    è il colmo se la trattativa col chelsea andrà in fumo per la moglie
    come molti, nelle ultime ho visto una squadra in ripresa!
    strootman non può giocare mezz’ala e mi auguro di non riveder
    lo più, sarei molto curioso di vedere il 3/4 ed i doppi mediani ma a
    quanto pare ci sono più possibilità di arrivare in finale CL che ciò…
    tornando a mercoledì quell’infame schifoso di orsato deve pagare
    non esiste che chiami in causa la var e ti rifiuti di mandare indietro
    di 30 secondi l’azione per vedere la causa manifesta del nostro
    malcontento! come la metti la metti rimani un cane schifoso,
    perchè non ti costava nulla rivederla ma tu eri convintissimo
    tanto per cambiare noi e lazie siamo le squadre e tifoseria
    in cui si sperimentano i provvedimenti: vedi gli scanner facciali
    ai tornelli, vedi il gol annullato ad immobile mi pare col torino,
    vedi roma-inter (con tanto di scuse pubbliche di rizzoli con le
    quali sostituisco i rotoli regina)… che poi rompono il kaizer a noi
    quando san paolo nelle partite del napule si sostituisce a scampia!
    —————————————————————————————-
    sono molto favorevole al mercato auspicato da dero nel preceden
    te articolo. tra tutti gli esterni il mio preferito rimane delefeou,
    (perchè purtroppo non mi illudo con carrasco, che se non sbaglio
    si trasferì dal monaco la stessa stagione in cui prendemmo ipippa)
    ma neanche l’arrivo di un vero terzino con l’avanzamento di flo
    non mi dispiacerebbe. su vidal sono ottimista sulle sue condizioni
    e la sua caratura, di contrario non mi convince per età e stipendio.
    poi però senti un signor nessuno che non fa una mazza da due sta
    gioni pretendere 20m, mi riferisco a makasu o come si chiama!
    dato che whats america sicuro venderà alisson voglio ben sperare
    che terremo skorupski che per me è un ottimo portiere!
    alisson comunque è il miglior portiere che abbia visto vestire la
    nostra maglia traparentesi sono del 92! ma ormai c’ho fatto il callo,
    così come benatia era il miglior centrale, marquinhos il miglior
    giocatore under 20 e lamela il miglior esterno in quelle stagioni
    per questo chiamo in causa il modello dell’atletic bilbao, perchè
    loro creando il senso d’identità con la squadra si esimono
    dall’essere delle società satelliti, in cui i giocatori non ci pensano
    due volte a voltarci le spalle appena sentono sirene prestigiose

  22. CEFERIN (Presidente UEFA).

    Dobbiamo limitare il numero di giocatori controllati da grandi club e anche il numero di trasferimenti. È un modo – ribadisce Ceferin – per evitare che i grandi club aumentino sempre di più il loro dominio sul mercato, con i ricchi che finiscono sempre per comprare tutto ciò che vogliono. In questo modo si indeboliscono le altre squadre. E’ un’aberrazione il numero di giocatori controllati da alcuni club, per esempio, in Italia, c’è una società che controlla 103 giocatori. Dobbiamo mettere dei limiti”.

    Ovviamente si riferiva alla JUVE, che anche in questo mercato sembra voler allungare le mani su Pellegri, Han e Barella.
    La Juve ha il controllo totale del mercato in Italia.
    Se vuole qualcuno lo prende.
    Agli altri le briciole.
    Parole sacrosante quelle di Ceferin.
    Altra musica ora senza l’amico Platini!
    E sul mancato approdo di Verdi al Napoli e sulle loro difficoltà ad arrivare a Politano ……….

    1. ottima notizia daye 🙂

  23. @@@ notizia passata con indifferenza

    @ gli sbiaditi mettono i famosi adesivi in Curva Sud
    chiedono due turni di squalifica per la curva cloaca
    sentenza: 50,000 € di multa!
    la fgci ha fatto ricorso…vedremo

    @ i manichini una goliardata…
    @@ poi però per gli infami del resto di questo paese, noi siamo quelli protetti dalla politica!
    @@@ domanda : a parti invertite?

    1. Hai ragione.
      Credo che paghiamo ancora l’uccisione di Ciro e l’assenza nelle poltrone che contano. L’attivismo di Lotito invece paga.
      Ma poco si può dire contro i nostri tifosi nel corso degli ultimi anni, che anzi sono stati eccessivamente presi di mira, mentre gli sbiaditi, tesserati compresi (Lulic, Radu …), ne hanno fatte di ogni.

  24. …il calcio è strano, ad esempio allo stadio tu ne dici di tutti i colori ad un tuo giocatore perchè sta giocando male, o ha sbagliato un gol.

    poi segna…tu sbrocchi, vieni sommerso da altra gente, abbracci sconosciuti e gridi il suo nome a squarciagola!

    …cinque minuti prima lo avresti mandato in Groenlandia!

  25. X DOWN , ancora nn si è capito che la clausola nn la messa MONCHI ma lo stesso pellegrini ( procuratore )???

    La Lazio rinnova per un anno a de vrij cn clausola bassa ed è una grande mossa? Ma per piacere, è una mossa per nn perderlo a zero pur sapendo che andrà via.

    Pellegrini a fine anno ridiscuterá il contratto tenendo o togliendo la clausola, tutto qua.

    Pellegrini voleva rassicurazioni sul suo utilizzo, ecco il perché della clausola.

    1. per ora sono solo chiacchiere
      la verità é che siamo scivolati dal secondo al quinto posto

    2. LORY possiamo discuterne per ore ma abbiamo opinioni diverse in merito. Forse la mia posizione è influenzata dal fatto che a differenza di te ho una considerazione altissima del ragazzo e non sopporterei l’idea di vederlo alla Juve il prossimo anno.

    3. No pellegrini e il suo procuratore volevano una pezza bella tosta per poter negoziare con as roma un significativo aumento dell’ingaggio da subito sotto la minaccia di andare alla Juve senza monetizzare troppo.

  26. @@@ Giemmolette 25 gennaio 2018 il 21:01

    Per mia certezza, Ave: Cagnotto è Pallotta?
    Grazie e scusa.

    Sì!

  27. Pallotta merda
    Forza Roma

    Monchi ripijati che per ora solo bla bla bla

    La Roma di Milano e Genova é in netto miglioramento, ma ancora troppi cali e troppi errori..
    NOI NON MOLLIAMO
    avanti e svegliatevi

    1. questo è sicuro che non molleremo! Nonostante il fatto che a noi tifosi ci stiano rendendo la vita sempre più difficile!
      un saluto Peter

      1. ciao ave,
        nonostante questo periodo di ridimensionamento o smantellamento, io sono fiducioso
        e aspetto la fine del mercato e della stagione

  28. @Ivan Gamberini
    quanto sei coglione
    non commenti mai, vieni qui solo per eiaculare le tue cazzate o per moralizzare ed etichettare gli utenti e tifosi.. ma vattelapijanderculo deficiente

    1. Io esprimo opinioni come te su ciò che riguarda la Roma. Ti rigiro l’ invito al golf.

      1. tu non esprimi un bel cazzo, sei deficiente e basta

      2. Mi sembra di sentire mio babbo milanista…

  29. Comunque, è assurdo come dopo le cessioni estive di Paredes, Rudiger e Salah la Roma ancora deve cedere. Si fa letteralmente in quattro tutte le stagione per stare in questi paletti che nessuno piu rispetta e qualsiasi ambizione di crescita viene direttamente spenta dal fpf. L inter che ha gli stessi problemi in estate non ha venduto nessuno e nons sembra che stia cercando di cedere uno dei pezzi da 90 quest inverno. Sto fpf va rifatto senno squadre di medio livello come la Roma non riusciranno mai ad arrivare nel top del calcio. Perche valga poi solo per noi è un mistero. Sarebbe che la nostra dirigenza alzi la voce e pretenda un cambiamento senno fanculo loro e il fpf facciomo come ci gira come fa il psg.

  30. Comunque, è assurdo come dopo le cessioni estive di Paredes, Rudiger e Salah la Roma ancora deve cedere. Si fa letteralmente in quattro tutte le stagione per stare in questi paletti che nessuno piu rispetta e qualsiasi ambizione di crescita viene direttamente spenta dal fpf. L inter che ha gli stessi problemi in estate non ha venduto nessuno e nons sembra che stia cercando di cedere uno dei pezzi da 90 quest inverno. Sto fpf va rifatto senno squadre di medio livello come la Roma non riusciranno mai ad arrivare nel top del calcio. Perche valga poi solo per noi è un mistero. Sarebbe che la nostra dirigenza alzi la voce e pretenda un cambiamento senno fanculo loro e il fpf facciomo come ci gira come fa il psg.

  31. Pallotta furfante, monchi birichino!!! Va bene edulcorata così?

    1. La cosa brutta è che quando vinceremo vincerete anche voi. Vanno bene le opinioni ma come si fa a tifare così per una vita?

      1. Il calcio è così quando le cose vanno bene tutti esultano quando vanno male si incazzano e se la prendono con i giocatori i dirigenti e i calciatori…se nn ti piace puoi virare sul golf

      2. sono 10 anni che non vincemo manco una coppa italia.
        gli americani quando sono arrivati hanno detto Roma regina in 5 anni.
        la cosa giusta da dire è: ma quando vinceremo?
        in questi anni hanno portato a casa trofei juventus, napoli, milan, inter e lazio. gli unici a non vincere mai un cazzo semo noi

  32. Magari il 31 gennaio stupirà tutti con colpi a sorpresa, ma finora Monchi sta facendo una figuraccia dietro l’altra. L’ultima, la televendita di ieri sera, quando ha detto che le offerte per Dzeko non sono soddisfacenti. Imbarazzante!
    In questo momento di delirio totale, apprezzo Eusebio che sta compattando il gruppo contro le decisioni folli della dirigenza, tendendo alta la concentrazione e facendo scelte di buonsenso.

    1. Imbarazzante é entrare nel sito con l’ansia della pareggite, e leggere te che apri il naso ad ogni scoreggia…la società é stabilmente nel podio del campionato e per fare quel passetto in più serve strusciare qualche soldo in più… Che non c’è… O no ??

      1. Imbarazzante sei tu che entri di tanto in tanto solo per offendere le persone. Sei non sei in grado di cogliere l’inopportunità del l’affermazione di Monchi è un tuo limite.

      2. Il tuo limite è il quinto posto perciò tu ultimamente c’hai sempre guadagnato ed entri per offendere la mia squadra che è anche la tua. Per rientrare ad offenderti ho dovuto addirittura cambiare cellulare non solo la password e il golf non piace neanche a me.

      3. Ma cosa dici!
        Offendere la Roma?
        È singolare che in un mare di commenti contro la società dove il più benevolo è “Pallotta pidocchioso”, tu scelga me per i tuoi strali.
        Amico mio io sono sempre stato favorevole a questa società e ai sui dirigenti, non lesinando però critiche quando lo ritengo opportuno.
        Diciamo invece che tu ne fai un fatto personale nei miei confronti.
        Se non condividi i miei post passa oltre e non offendere.

      4. Ti vergogni di Monchi? Capirai che offesa ti ho fatto? Scusami. Comunque hai ragione scudo e coppetta sono andati..

  33. Domenica Eusebio deve far giocare Palmieri.
    Kolarov deve fermarsi, ora è diventato un pericolo.
    Rigore a parte, perde palle sanguinosissime e il suo apporto offensivo è zero.
    Il serbo ha fatto un girone d’andata oltre ogni previsione.
    Ora è giusto che tiri il fiato.
    Chissà che Monchi capisca che questa trattativa col Chelsea non ha senso!
    Quelli da vendere sono Peres e Defrel.

    1. Magari riuscissimo a liberarci di quei due. Un sogno!

      1. Vendere loro due e prendere un terzino destro non nano ed un’ala destra mancina.
        Se facciamo queste due operazioni e ci teniamo sia Dzeko che Palmieri siamo a posto.

    2. Ma palmieri nn è ceduto al Chelsea?

  34. Continuo a leggere articoli relativi a Pellegrini in orbita Juve.
    Ma quanto ci vuole a togliere sta cazzo di clausola?
    Ma devo spiegare io a Monchi che c’è un timing in queste cose?
    Già hai messo sta clausola da interdetti, ora cerca di rimediare!
    Guardate la Lazio.
    Una società di merda ma che ultimamente nei contratti sa agire al momento giusto e con efficacia.
    Ora che sono terzi e lanciatissimi stanno sistemando i contratti di DeVry e L. Alberto.
    Mica aspettano la primavera quando gli scenari potrebbero essere differenti!

    Ora Lorenzo gioca con una certa regolarità e il ragazzo è sereno.
    Ma Monchi fagli firmare ora l’adeguamento e togli sta cazzo di clausola!
    Dobbiamo proprio aspettare che faccia un partitone in champions, che i riflettori calino sul ragazzo, che fiocchino offerte di ingaggio monstre dal PSG ……. Insomma un pò di cervello!

    La Juve vuole approfittare della clausola idiota e vuole anticipare la concorrenza.
    Per una cifra di 25-28 ml Lorenzo è un affarone; questa estate con quei soldi ci compri un alluce di Milinkovic Savic, mezzo Barella, la coscia di Cristante e lo stinco di Praet.
    Dopo aver messo le mani su Pellegri, Han, Barella ora tenta l’affondo su Lorenzo.
    Dai Monchi svegliaaaaaa!

  35. Riposto più sotto un commento che avevo fatto stamane in un altro articolo.
    Ma prima vorrei fare una considerazione.
    Se vendessimo Dzeko, quale attaccante della rosa attuale, avrebbe potuto fare quel goal di testa a tempo scaduto contro la Sampdoria? Nessuno!
    Per dire che mi va bene Schick come sostituto di Dzeko (in caso di cessione del bosniaco), ma serve anche qualcuno che la sappia buttare dentro di testa visto che il ceco in questo fondamentale non eccelle, e quel qualcuno non è Defrel visto che non ha la stazza e le capacità.
    Per dire che se si vende Dzeko, meglio vendere pure Defrel e prendere qualcuno bravo nel gioco aereo. Tra i nomi usciti sinora i migliori sono Dembelè e Bathsuayi.

    Credo che ieri sera si sia aggiunto il livello più basso del rapporto tra Monchi ed Eusebio.
    È palese il disappunto del tecnico per quanto sta succedendo sul mercato e ieri DiFra è stato esplicito nel palesarlo sia verbalmente che nelle scelte tecniche.
    In questo confronto acceso tra tecnico e DS la partita di ieri segna più punti a favore del primo:

    – viene sconfessato per l’ennesima volta il mercato estivo per via del l’inadeguatezza di Defrel ed Under (ma Defrel è responsabilità di diFra). L’entrata di un 99′ al posto di Under sa di bocciatura definitiva del turco.

    -la prestazione di Antonucci evidenzia la bontà dei nostri giovani utilizzati invece per l’ennesima volta in estate per fare cassa.

    – la pessima prestazione di Kolarov testimonia che il giocatore (come ampiamente preventivabile visto l’utilizzo costante) è in un calando impressionante e ha bisogno di riposare. Monchi sta invece vendendo il suo sostituto proprio nel momento in cui a noi servirebbe maggiormente: demenziale!

    – Eusebio giudica Dzeko imprescindibile e lo schiera nonostante la trattativa in corso. Non proprio una scelta aziendalista visto che Monchi sta provando l’azzardo di privarsene.

  36. Che la Roma non sia fortunata ci sta
    Pali rimpalli deviazioni, che per altre squadre si tramutano in gol è evidente.

    Ma ci sta pure che sta rendendo al di sotto delle aspettative.

  37. @@@ aleste, lasciamo stare il discorso tecnico
    Zeman disse “a Trigoria non ci sono regole e quelle poche, non vengono rispettate”@@@

    …quando lavorerà in un’azienda capirà…
    Un saluto

  38. Secondo me se si sono date delle chance di giocare a defrel si possono dare anche a schik. Se nn gioca con continuità e nn si fa esperienza come può diventare forte come ci si aspetta che diventi? (Per poi rivenderlo e fare plusvalenza ovviamente )

  39. @lory non credo che tu , con tutto il rispetto possibile, abbia mai lavorato in una azienda in vita tua.
    il calcio funziona allo stesso modo.
    regole chiare per tutti, che vanno fatte rispettare da tutti.
    a roma c’è (da sempre) anarchia assoluta. tra i giocatori non ci sono obiettivi comuni pensano solo a mettersi in mostra per essere ceduti a chi li paga di più.
    pensi che la juve vinca da 7 anni perché ha dybala? io credo che dybala alla roma avrebbe fatto la fine di gerson… quando è stato il momento l’hanno messo in panchina fottendosene dei tifosi che lo volevano in campo. atteggiamenti come quello di naingollan costerebbero il resto della stagione al giocatore.
    sono le regole a determinare i risultati. dici: “salah partito ? e sti cazzi” se ti sembra normale come affermazione è un problema tuo… uno dei più forti attaccanti esterni del mondo.
    dici : “dzeko segna 40 goal la stagione prima e oggi nn la struscia… colpa di salah?” certo rispondo io. vatti a vedere quanti assist ha sfornato salah l’anno scorso ed in quante azioni da gol è entrato.
    se va via uno che fa una valanga di assist devi sostituirlo. già… SOSTITUIRLO.
    cosa che la roma non ha mai fatto
    non c’è programmazione è tutto fatto d’impulso. chiaro che poi in campo vanno i giocatori ma se la società ha questa confusione non potrai mai sperare che i giocatori siano quadrati nel remare nella stessa direzione.

    1. Sei tu in confusione. Le regole ci sono. Le cazzate di derossi radja ma anche Dzeko e manolas in nazionale… Verranno pagate ( non tutte nell’ immediato perché comunque ci sono obbiettivi) con la cessione. E non ti lamentare… Monchi é più arrabbiato di noi,fidati è anche Pallotta.

  40. Non sono d’accordo ne di criticare i nuovi acquisti,ne di chiamare Monchi merda spagnola… Forza Magica Roma tutti compresi!

    1. Ivan, non sò con chi tu ce l’abbia…ma offendere (insultando) il direttore sportivo non piace neanche a me e non lo condividerei…
      sugli acquisti non non sono invece d’accordo: giusto criticarli se fanno male, giusto esaltarne le doti se invece lo dimostrano…per ora, secondo me: né Gonalons né Defrel né tantomeno Moreno sono da Roma. Under nemmeno ma essendo giovane deve farsi le ossa e magari vediamo in futuro.
      Gli unici acquisti azzeccati per ora sono Pellegrini e Kolarov (Shick e Karsdrop a me piacciono per quello che avevo visto prima che venissero a Roma)…

      1. Alex. e compagnia lamenti. Cosa offendono se per loro siamo da quinto posto. Io sono convinto che possiamo vincere la Champions, vedi te!? Se ci gira solo un quinto della sfigaemaledizione che abbiamo in campionato. Sicuramente qualcuno non sta rendendo al massimo ma da ieri sera siamo ripartiti.

    2. C’è l’ha con me, il perché sia una merda l’ho spiegato sopra…

  41. @Ludovik75 Penso stiamo dicendo la stessa cosa: le responsabilità di allenatore e società sono da condividere coi giocatori, che ovviamente sono però i primi responsabili (perché non penso che il Nainggolan attuale sia lo stesso dello scorso anno, per quanto la diversa posizione in campo non aiuti)…
    Niente di nuovo sotto il sole di Roma insomma…

  42. …qualche giorno fa, quando non riuscivo a collegarmi, leggevo di paragoni tra Viola Sensi e Pallotta

    i primi due dal punto di vista economico, possedevano sì o no di 1/10 della disponibilità economica dell’abitante delle terre americane (Colombo pensava di essere giunto in Cina se non ricordo male)
    paragone improponibile

    i primi due Presidenti a tempo pieno, intrapresero la guerra contro il Palazzo per difendere la Roma
    sempre presenti, sempre punto di riferimento
    non delegavano…
    la Roma, oltre agli affetti personali, era la COSA più importante della loro vita

    sono stati entrambi contestati
    Viola per Manfredonia (da lì purtroppo nacque l’inizio della fine del CUCS, che si attuerà anni dopo, tirato avanti tra alti e bassi, ma con una fine già scritta)

    Sensi “caccia li sordi”
    quando gli sbiaditi vinsero lo scudetto, “ora tocca a noi pensò”
    l’anno dopo glielo strappammo dal petto
    ma gli costò molto

    Quindi c’è poco da stupirsi se “Cagnotto” non è entrato nei cuori di noi tifosi (almeno una parte, non so quanti)
    è distante anni luce da quello che noi intendiamo dire AMARE LA ROMA
    lo sapevamo, ma speravamo che con il tempo ne venisse coinvolto
    è un imprenditore e tale rimarrà
    “in affari il nemico di ieri, è l’amico di oggi”

    e non parlo della SUD…
    FORZA ROMA SEMPRE!

  43. IO LO RIPETERO ALL’INFINITO, chi dice:”meritiamo il posto dove siamo oggi”, tira solo l’acqua al proprio mulino, mi dispiace dirlo e nn è un comportamento da romanista.

    Fino ad un mese e mezzo fa questa era una squadra dove ogni interprete stava al meglio sia fisicamente che mentalmente e i risultati si vedevano: 2-3 dalla prima posizione con una partita in meno, primi nel girone di champions e ancora in corsa per la coppa italia.

    Poi tra scelte discutibili dell’allenatore, giocatori che hanno mollato ( detto espressamente da strootman ) e una società che nn sapeva cosa fare, ci siamo ritrovato alla quinta posizione, fuori dalla coppa italia e in una situazione dove è un miracolo fare un goal.

    Troppo semplice dire che siamo da quarta, quinta posizione, ma il campo ha detto altro finche nn abbiamo mollato.

    VOI PENSATE CHE SI GIOCHI ALLA PLAYSTATION, che se il presidente fosse stato un tifoso alla ferrero staremmo primi in classifica, ma io guardo gli occhi dei giocatori laziali… vedo fuoco, vedo che ci credono, vedo che hanno il sangue agli occhi e vivono in una situazione di ribalta verso un mondo che li vuole schiacciare ( visto che ormai anche i giocatori credono di stare contro tutti e contro tutto ); e secondo voi è merito di Lotito? di Peruzzi? O di inzaghi e dei giocatori?

    APRITE GLI OCCHI che state facendo il gioco dei giornali e dei finti romanisti!!!

    DUE ANNI FA siamo arrivati sopra la lazio e li abbiamo battuti con goal di iturbe e yangambiwa ed è stato merito di pallotta e colpa di lotito?

    NO è STAOT MERITO DI UN GRUPPO CHE CI CREDEVA, PUNTO STOP.

    Credete che ai giocatori freghi qualcosa di pallotta? di baldisssoni o gandini?

    Ma fatela finita che mi sembrate nati ieri.

    PRONTI A PUNTARE IL DITO contro chi nn conta nulla e nn ha mai contato nulla.

    FALCAO si cagò sotto e nn battè il famoso rigore poi battute da ciccio graziani ( mi pare ).

    I GIOCATORI A ROMA SI CAGANO SOTTO, MOLLANO, SI APPAGANO DI UNA SITUAZIONE CHE CREIAMO…. NOI.

    IL VOSTRO EROE naingollan, parla parla, poi in campo nn sta piu dando nulla da tempo ormai, ed è colpa di pallotta? è colpa di pallotta che pareggi contro la samp? o è colpa di un gruppo ( incluso allenatore ) che nn gioca piu? che nn si ritrova piu?

    Possiamo parlare all’infinito di conti e di estratto conto annuale della roma, ma nessuna sa nulla, a parte, monchi, pallotta e baldisssoni.

    Possiamo parlare di mercato, di dzeko, palmieri, di aldo, giovanni e giacomo, ma chi fa i FATTI sono giocatori in campo.

    Possiamo fare i grandi esperti di finanza, ma chi fa i conti sono quelli in campo.

    Salah partito? e sti cazzi?

    dzeko segna 40 goal la stagione prima e oggi nn la struscia… colpa di salah?

    Ma nn vi rendete conto che vi rendete ridicoli? smettiamola di dire cio che dicono in radio, perche ognuno tira acqua al proprio mulino. I giornali nn fanno altro che fare i proprii interessi.

    UNICI RESPONSABILI SONO I GIOCATORI E L’ALLENATORE, COME è SEMPRE STATO NELLA STORIA DEL CALCIO… SOLO A ROMA SI DANNO LE COLPE A PRESIDENTI, MAGAZZINIERI, PREPARATORI, BARISTI E TASSISTI… UNA CITTA DI PARADOSSI E ASSURDITA…

    Una città quasi pirandelliana!

    1. Ciao Lory,
      le responsabilità sono sempre di chi scende in campo (su questo c’è poco da fare).
      Se però tu società mi vendi il mio centravanti e il terzino sinistro che ha fatto meglio lo scorso anno (a livello manageriale è un affarone ma su quello sportivo un dramma perché i sostituti non saranno all’altezza, situazione vista e rivista…) allora entrano in ballo altre cose…come per esempio la vendita di Salah, mai sostituito veramente o gli errori fatti nel comprare gente che non è da Roma: Moreno, Gonalons, Defrel, ecc…
      Se a questo aggiungiamo le solite frasi di dirigenti e presidente: vinceremo lo scudetto, campioni tra qualche anno, prima lo scudo poi la champions e sistematicamente ogni anno 0 titoli allora lì me la prendo anche con la società…
      Non siamo da scudetto, non lo siamo mai stati…se sono sincero un attacco con Under, Dzeko e Defrel non è neanche da Champions secondo me…però non siamo inferiori a Lazio e Inter…il terzo posto è la nostra dimensione di quest’anno. Non arrivarci sarebbe un fallimento dell’allenatore e giocatori in primis, ma anche del direttore sportivo (che ha scelto l’allenatore) e del presidente (che ha scelto il direttore sportivo)…

      1. in campo ci vanno i giocatori, verissimo ma questi chi ce li mette e come? chi dà un impianto di gioco? chi stimola il professionista? chi fa rispettare regole e principi della società? chi li prepara atleticamente ? chi cura le loro dichiarazioni, immagine etc….. etc… no perchè se ci fermiamo a dire che in campo ci vanno i giocatori senza capire che gli stessi sono persone e non automi che risentono di una serie di fattori a cui devono pensare sia la società tutta dal presidente alla ssezione tecnica allora nascondiamo il vero problema.
        la squadra sulla carta è da terzo posto e su questo credo siamo tutti convinti, spero almeno, ma se arriviamo quarti o addirittura 5 sicuramente qlcosa non ha funzionato…nn credete?! se la lazio gioca con gli occhi della tigre per fare una citazione è solo merito dei giocatori?? pensate che se milinkovic giocasse nel ns centrocampo renderebbe come sta rendendo adesso nella lazio?! ovviamente no lì c’è un tecnico che ha trovato, SULLA BASE DELLE CARATTERISTICHE DEI PROPRI GIOCATORI LA QUADRA, cosa che si sogna il nostro caro di francesco…. lì bilancio o non bilancio se voglione tenersi qlcuno lo fanno. lì il presidente se cìè una riunione in lega o in federazione importante nn va a londra a vedersi i bostons va a tessere i dovuti rapporti. etc…. etc…
        rare volte ho visto un tecnico che scarica le colpe sulla squadra come ha fatto eusebio e poi nn dà le dimissioni….se derossi sbaglia facendoci perdere 2 punti con un comportamento lesivo dell’immagine, lo metti fuori rosa e dai l’esempio…vedere ieri sera Dzecko nervoso falloso e a rischio espulsione dopo 20 minuti secondo voi la responsabilità è da ascrivere solo a lui??? o le dichiarazioni di monchi e le strategie folli della società non centrano? Dzeko è lo stesso dello scorso anno solo che ora la manovra ed i giocatori intorno a lui o nn sono gli stessi o nn sono messi nello stesso modo

  44. chi critica la squadra non so onestamente cosa si aspettasse. noi siamo vittime dei giornali che provano in ogni modo a trovare un’avversaria per la juve per tenere vivo l’interessa di un campionato ormai, spiace dirlo, ridicolo.
    guardate come hanno trattato il milan questa estate , sembrava avessero una formazione da finale di champions.
    noi cadiamo puntualmente in questo giochetto ingannati anche da chi ci dovrebbe difendere come società e presidente.
    questa formazione vale quanto sta rendendo, non siamo né da scudetto né da secondo posto. le scellerate scelte dirigenziali (sportivamente parlando) ci stanno portando dietro una lazio costruita con 4 spicci. il nuovo passo sembra essere lo smantellamento a campionato in corso con le cessioni di dzeko e palmieri (ammesso che verranno effettuate). il fair play finanziario sta facendo il gioco di pallotta che tutto vuole tranne che investire in questa squadra e grazie ad esso ha anche la scusa buona.
    l’accusa più grande che faccio però è la mancanza totale di programmazione. tutto viene fatto a braccio, i giocatori questo lo avvertono. non c’è la scelta di cedere un giocatore e puntare su un altro… se arriva un’offerta ritenuta buona parte chiunque in qualsiasi momento. si pensa successivamente (eventualmente) a mettere una pezza. io con la cessione di salah a 2 spicci (che ritenevo essere 2 spicci ben prima della cessione di neymar, mi sono testimoni i commenti che ho lasciato su questo sito) ho chiuso con questa società.

    1. D’accordo quasi su tutto: sul discorso società-FPF, sulla programmazione e giornali…
      Pero c’è anche un discorso di campo. Siamo più scarsi di Lazio e Inter? credo proprio di no. I giocatori non possono non vincere contro Chievo, Sassuolo, Atalanta, Sampdoria…il discorso di sempre.
      Poi è chiaro che non vedo l’ora che il signor Pallotta venda la società e ce lo togliamo dalle scatole…

  45. Ma vi rendete conto che gli sbiaditi, con una squadra che costa 1/10 della nostra, sta facendo un campionato inaspettato all’inizio?

    I pummarola credono nello scudetto ed entrano in campo solo per vincere e per tentare di farlo.

    Le quaglie vogliono il terzo posto per l’accesso diretto in c.l. e fanno altrettanto

    Vedo un approccio diverso nell’affrontare le partite.

    Noi cosa vogliamo?
    Cosa vuole Cagnotto oltre a racimolare più soldi possibili?

    Tenere la Roma nel limbo, dove c’ha fatto le ragnatele?

    1. ciao ave,
      secondo me hanno un buon ds, che con poco riesce a fare miracoli
      da de vrij a milinkovic immobile….
      nella loro misera dimensioni sono grandi cose

      1. Ciao Peter,
        hai ragione, ma sapessi almeno per me quanto sia difficile da digerire.
        Fanno le cose semplici, alla loro portata e gli riescono bene.
        Noi invece dobbiamo sempre complicarci la vita, alla ricerca di chissà che cosa.
        A Trigoria la parola “normalità” è sconosciuta!

        Un saluto

    2. Per mia certezza, Ave: Cagnotto è Pallotta?
      Grazie e scusa.

  46. Schick è un talento, il giocatore di maggior classe di cui disponiamo
    L’unico che possa inventarsi la giocata
    Deve ingranare, per farlo deve giocare con continuità.

    Buongiorno a tutti

    1. Shick è forte (tanto anche) ma la sensazione che mi dà è di poca personalità…un poco come Dzeko direi…le critiche non lo aiutano e purtroppo Roma dopo poco diventa un inferno se sbagli 3-4 partite…
      Lui è giovane e deve credere nei suoi mezzi, altrettanto deve fare l’allenatore con lui…

      1. Da la sensazione di essere un po distaccato, forse si deve ambientare ancora e conoscere meglio tutto ciò che lo circonda
        Comunque sia, tocca il pallone come pochi, si vede che sa giocare a calcio, ora sta all’allenatore metterlo nelle condizioni migliori per esprimere tutto il suo potenziale
        …che a mio modo di vedere è tanto
        e poi è un patrimonio della società, prima o poi deve essere un titolare fisso

  47. cedere palmieri per tenere kolarov che sta giocando sì bene,ma cmq con l’età che ha non può stare in forma sempre, la trovo un’assurdità.
    capisco paradossalmente di piùì la cessione di dzeko, almeno si protegge l’investimento di schick facendolo giocare nella sua posizione.
    cmq il mercato è fuori controllo. monchi non può dire di un giocatore come dzeko che stiamo aspettando solo il chelsea… sembriamo il benevento. nessuno delle big rilaascia dichiarazioni di questo tipo a proposito dei loro giocatori

  48. secondo me è una questione fisica e psicologica.
    la squadra mi sembra che segua i dettami di di francesco quindi non c’è motivo di procedere con l’esonero.
    è chiaro che le voci di mercato non aiutano, il cartello vendesi purtroppo c’è e questo destabilizza la squadra.
    io spero veramente che costruiscano lo stadio il prima possibile e che questa società si tolga dalle palle il prima possibile. sperando ovviamente di finire nelle mani giuste perché nella vita si può sempre peggiorare.
    l’immobilismo di monchi è preoccupante, ha bucato tutti gli acquisti estivi e per adesso ed è completamente fermo anche nel mercato invernale.
    la situazione è grottesca

    1. Verissimo! il discorso delle voci che destabilizzano…se a questo aggiungiamo le cazzate varie che facciamo ogni anno (pugno De Rossi, Naingollan ubriaco, ecc…) che alimentano le invenzioni dei ‘pennivendoli’ ecco che abbiamo un periodo di appannamento che ci porta sistematicamente fuori da tutto…

  49. Buongiorno a tutti.
    Leggendo i commenti di alcuni sotto mi chiedo se chi li ha postati ha visto la partita.
    Capisco dopo match come Roma-Atalanta, ma dopo quella di ieri come si fa a dire che non abbiamo attaccato e creato occasioni?
    Ieri, come quella in casa conto l’Inter (dove guarda caso Orsato era al VAR) la partita è stata decisa dall’arbitro.
    Devo recitare il mea culpa perché in un ormai lontano passato ho ritenuto Orsato un buon Arbitro e quando per i mondiali gli venne preferita la coppia Rizzoli-Rocchi dissi che era l’atto di riconoscimento del palazzo, non toccato ad Orsato pochè non era allineato pro strisciati come i due sopra.
    Da allora però, ogni volta che ci ritroviamo Orsato ad arbitraci, veniamo sistematicamente penalizzati.
    La mancata concessione del fallo su Strootman, nonostante il guardalinee ad un metro di distanza che lo segnalava sia con la banierina che al microfono, è un atto di chiaro pregiudizio nei nostri confronti.
    Ieri mi è piaciuto molto Schick, sebbene partisse da destra, ma finché ha avuto gamba mi è piaciuto anche Cengiz a sinistra.
    Bene anche Gerson per quel poco eh ha giocato, mentre contro l’inter Era stato il migliore dopo Alisson.
    In miglioramento anche Pellegrini, pur se continua a sbagliare troppo.
    Insomma dai nostri giovani note positive, meno da lacuni veterani, come Dzeko a parte il gol e come Kolarov che appare in vistoso calo rispetto all’inizio.

    1. Su Orsato credo che la società debba farsi sentire nelle sedi opportune ma forse anche attraverso i media in modo che i tifosi vedano che si tutelano gli interessi di tutti (bisogna cambiare strategia di comunicazione).
      Intanto speriamo di non rivederlo fino al 2019…

  50. Ancora si prosegue con di Francesco? Cosa altro deve dimostrare sto ragazzo? Nn sa difendere nemmeno la squadra. come può scarica le responsabilità su di loro. Incapace di adattarsi ai giocatori in rosa nn è nemmeno in grado di leggere le partite, cambi assurdi etc.. ci sta traghettando verso la parte destra della classifica quando penseranno ad esonerarlo? Ovviamente non è l’unico responsabile in primis Ripeto c’è sempre la stessa società e Pallotta a cui il bene della Roma gli interessa esclusivamente per propri fini personali ma questo è un dato di fatto, pensano a ripianare il l’investimento che ormai da diversi anni ha fatto non avendo avuto un ritorno con la costruzione dello stadio. ComunqueDzeko ieri sera poteva rimanere a casa se non ci fosse stato lui forse avremmo segnato prima, sicuramente Avrebbe segnato Antonucci per il resto il ninja scomparso da top player che era sembra un ex giocatore Kolarov che ha tirato il carro dalla prima giornata eh Fermo non abbiamo un sostituto Anzi lo Stiamo vendendo sempre per strategie di Pallotta le cui logiche le capiscono solo a Trigoria un anno buttato ma era prevedibile da quando avevano fatto la scelta su di Francesco e avevano venduto rudiger e salah non sostituendoli e non sostituendo uno come Paredes che ad oggi in questo centrocampo servirebbe eccome. Ad ogni modo come va segnalato Sabatini due anni orsono torreira è un gran giocatore e non chi Ad oggi non allaccia nemmeno un sandaletto al fumante

  51. Condivido Down 23:31 su Schick e Antonucci superbamente migliori di Under e Defrel chettelodicaffà.

  52. Ho visto anch’io la partita con la nostra Roma in discreto spolvero: senza l’ignobile ignobiltà, alla Totò, dello zebrato Orsato (non ho voluto commentare come al solito le designazioni per non sentirmi prevenuto), non so come sarebbe finita.
    Il solito Alisson straripante, difesa non più che discreta, Pellegrini buonino, non più che buono Strootman dal quale speravo di più, Nainggolan involuto, Defrel chettelodicaffà ma comunque menopeggiodelsolito, Under e Gerson in apparente recupero, Edin inatteso e gradito, Schick in rampa, baby Antonucci sorpresa determinante e gradita.

  53. Potessi fare io il mercato della Roma darei il benservito a Peres e Defrel e rifarei la catena di destra prendendo un esterno offensivo destro di piede mancino e un terzino destro.
    Non ci serve altro.
    Altro che Dzeko e Palmieri!

  54. Ho visto la partita
    Notte a tutti

  55. Secondo me un profilo da Roma stile defrel/iturbe/bruno Peres è Duvan zapata costa Poco è una pippa, è perfetto per monchi!!!!

  56. Scusate per le 4 pubblicazioni ma sto cazzo di sito fa come gli pare

    1. Lumi ho letto attentamente tutti e 4 i tuoi commenti 😄 ma non concordo su quanto scrivi. La Roma che segnava ad inizio anno era sempre quella di Eusebio.
      Finché Kolarov surrogava il lavoro degli esterni offensivi e Perotti era ispiratissimo producevamo occasioni a ripetizione.
      Anche perché la squadra aveva una condizione atletica invidiabile.
      Con Perotti calato ed ora pure out ed un Kolarov spento, servono giocatori in grado di accendere la luce.
      Schick e Antonucci in pochi minuti hanno fatto 10 volte molto meglio di Under e Defrel.

  57. Facciamo letteralmente pena
    Non mi abbaglia il risultato per farmi dimenticare le innumerevoli cazzate fatte durante tutta la gara
    Attacchiamo a cazzo ma proprio a cazzo e non siamo capaci di fare un appoggio decente all uomo libero e poi i movimenti delle punte sono sempre in ritardo
    Il gol di Dzeko è frutto della spensieratezza del ragazzino che ha sganciato una perla
    Ma veramente Di fra non si rende conto che stiamo a zero
    Non è questione fisica è questione di movimenti. Siamo a febbraio ritiro o no avrebbero dovuto impararli se sai insegnargleli o se sai quello che vuoi dai calciatori
    Aspettiamo sempre che Kolarov faccia la giocata
    Anche stasera ci ha salvati San Alisson

  58. Facciamo letteralmente pena
    Non mi abbaglia il risultato per farmi dimenticare le innumerevoli cazzate fatte durante tutta la gara
    Attacchiamo a cazzo ma proprio a cazzo e non siamo capaci di fare un appoggio decente all uomo libero e poi i movimenti delle punte sono sempre in ritardo
    Il gol di Dzeko è frutto della spensieratezza del ragazzino che ha sganciato una perla
    Ma veramente Di fra non si rende conto che stiamo a zero
    Non è questione fisica è questione di movimenti. Siamo a febbraio ritiro o no avrebbero dovuto impararli se sai insegnargleli o se sai quello che vuoi dai calciatori
    Aspettiamo sempre che Kolarov faccia la giocata
    Anche stasera ci ha salvati San Alisson

  59. Facciamo letteralmente pena
    Non mi abbaglia il risultato per farmi dimenticare le innumerevoli cazzate fatte durante tutta la gara
    Attacchiamo a cazzo ma proprio a cazzo e non siamo capaci di fare un appoggio decente all uomo libero e poi i movimenti delle punte sono sempre in ritardo
    Il gol di Dzeko è frutto della spensieratezza del ragazzino che ha sganciato una perla
    Ma veramente Di fra non si rende conto che stiamo a zero
    Non è questione fisica è questione di movimenti. Siamo a febbraio ritiro o no avrebbero dovuto impararli se sai insegnargleli o se sai quello che vuoi dai calciatori

  60. Facciamo letteralmente pena
    Non mi abbaglia il risultato per farmi dimenticare le innumerevoli cazzate fatte durante tutta la gara
    Attacchiamo a cazzo ma proprio a cazzo e non siamo capaci di fare un appoggio decente all uomo libero e poi i movimenti delle punte sono sempre in ritardo
    Il gol di Dzeko è frutto della spensieratezza del ragazzino che ha sganciato una perla
    Ma veramente Di fra non si rende conto che stiamo a zero
    Non è questione fisica è questione di movimenti. Siamo a febbraio ritiro o no avrebbero dovuto impararli se sai insegnargleli o se sai quello che vuoi dai calciatori

  61. Grande Antonucci.
    Diamo spazio ai nostri ragazzi!
    Visto il Kolarov di stasera mi terrei Palmieri.
    Vendiamo piuttosto Defrel che ha un’offerta dal Watford.

  62. La cessione di emerson con kolarov in calo è veramente da minorati mentali

  63. Bravissimo Alison che ci ha risalvato, plusvalenza assicurata a giugno!
    Antinucci meglio di under, un gol sfiorato e due cross molto belli…è ora di farli giocare sti ragazzi se nn c’è pecunia, i turchi stessero in Turchia.

    Defrel raccapricciante Solo un torso lo fa giocare quello, Schlick ha dato molto alla manovra, e merita le stesse chance da titolare date a quello scandalo di piede stroppio parente di iturbe ma anche peggio.

    Centrocampo NULLO, meglio con Gerson a tre quarti.

    E dulcis in fundo dzeko lo vendiamo o no?

    Anzi no dulcis in fundo pallotta furfante e monchi bugiardo quanto somaro.

  64. il pareggio va bene per come si erano messe le cose
    troppe occasioni sbagliate e troppi errori difensivi.

    vediamo di far riposare kolarov e spostare florenzi in attacco
    mancano i veri esterni d’attacco
    comunque la Roma puo’ crescere con qualche innesto

    Florenzi quando parla sembra sotto lsd, spara sempre cazzate

    1. Ma se vennemo emerson come famo a fa riposa kolarov?

  65. Qualche pensiero sparso:
    -Senza esterno destro non andiamo da nessuna parte. Attacchiamo solo da un lato e visto che sulla destra sono tutti adattati è come giocare in 10 chi metti metti.
    -Allison fenomenale, come d altronde da inizio stagione, incatenatelo perchè di questo livello e cosi giovani ne vengono uno ogni 10 anni.
    -Pellegrini e Florenzi bene, il resto non sufficienti. Radja molto deludente, per lo meno a mio avviso.
    -Orsato scandaloso, partita pesantemente indirizzata dall arbitro.

  66. Dzeko pure gli altri non fa segnare. Speriamo che sia la sua ultima partita con la Roma. Prende un marea di soldi e segna 2 goal ogni 20 partite. Basta!

    1. Nonostante il goal non cambio idea.

  67. Kolarov disastroso.
    Dentro Palmieri.

    1. Perche’ Naingolann, Dzeko e Florenzi?

  68. Vergogna Orsato.
    Ormai gli episodi che ci penalizzano con questo arbitro sono diventati troppi.
    E il nostro score con lui è pessimo.
    Non credo più nell’imparzialità di quest’arbitro.

  69. Con tutti i goal che siamo capaci di sbagliare, la strada verso la parte destra della classifica e’ spianata. Abbiamo degli attaccanti che nemmeno uno trova in Serie C.

  70. vediamo di vincere
    il resto é gia abbastanza deprimente

    Daje Romaaaa

  71. Dopo mesi e credo ormai una ventina di password cambiare finalmente riesco nuovamente a commentare! Per fortuna in qualche modo sono sempre riuscito a leggervi!
    Credo di aver scritto l’ultimo commento prima di Juve-Roma. Ecco, il mondo Roma nel frattempo si è stravolto. Onestamente non riesco a dare una spiegazione alla vicende di mercato in uscita che ci riguardano. Le mie uniche speranze rimaste sono DiFra (anche se pure lui ovviamente ha fatto degli errori) e i tifosi..anche stasera in 1000 nonostante tutto.. ce la stanno mettendo nulla, ma non riusciranno a farci disinnamorare della Roma!
    Forza Roma sempre!!!!!!

  72. Dopo 12 giorni sono riuscita a entrare nel sito, dovendo cambiare la password, ma ci sono ancora troppi problemi

    Alcuni articoli non si aprono e appare scritto……..Oops Nothing found………
    PERCHE’ NON METTETE A POSTO QUESTO SITO?????????
    ERA IL SITO MIGLIORE E ADESSO FA SCHIFO.

    Venerdi prossimo è il compleanno di papà e gli auguri li faccio adesso perché non so se venerdì riuscirò a fare il login, chi lo sa?????????

    Un saluto a tutti

    1. goede avond Julia, stessi problemi anche per me, a volte se non fai il login non riesci a leggere gli articoli e i commenti..

      gorzio lo sa?

  73. A.S. Roma s.p.a. in liquidazione. l’ho già scritto e lo confermo.
    Cui prodest?
    Ma al liquidatore, ovvio.
    Sono stato il primo fautore di DiFra: mi dispiace enormemente per lui, oltre che per noi che, come lui, ci siamo fidati del liquidatore.
    Vendi, stadio in rampa, mordi e fuggi: complimenti e auguri al bostoniano.

  74. …per inciso, DiFra ha le sue colpe ma forse era tanta la sua voglia di tornare a Roma, che non si è reso conto che forse non aveva i giocatori adatti per attuare il suo tipo di gioco

    per non parlare del mercato estivo, il solo Kolarov è stato aggiunto alla squadra dello scorso anno, qualche volta gioca Pellegrini
    poi c’è Becker titolare…un mostro! Di bravura è chiaro!

  75. …mi dispiacerebbe soltanto se a pagare le conseguenze di questa situazione fosse il solo DiFra

    bisogna sempre vedere se quello che viene riportato sia vero
    ma se a gennaio sei costretto a vendere per il fpf, allora le cose sono più gravi del previsto

    una volta si vendeva a giugno…

    1. Ci sei! chi non c’è, e ormai da qualche partita, è la squadra…:(

      1. E ovviamente la dirigenza…Manolas, Alisson, Pellegrini sembrano sia tutti sul mercato (per giugno) e invece Defrel incedibile…mah

      2. non è questione di squadra, almeno non solo quello
        è tutta la Roma come società che non c’è
        si naviga a vista
        sembra tutto improvvisato
        non ci sono soldi, siamo la berlina di tutti

        anche la BBC ci percula (la Roma in giro per l’europa per cercare di vendere)

        se stai con l’acqua alla gola, come puoi pretendere di vendere i giocatori al prezzo che vuoi tu?

        dopo Roma-Atalanta ho chiuso
        11 contro 10 per tutto il secondo tempo, ed abbiamo perso!

        …quel che sarà sarà