Il Ceo Zanzi spiega le ragioni del viaggio in Indonesia. Le impressioni di Garcia

di Francesco Gorzio 10

Il Ceo dell'as Roma spiega le ragioni del viaggio extra-continente.

Come riportato ieri dalla nostra redazione la Roma in occasione della sosta del campionato a novembre sbarcher in Indonesia, precisamente a Giacarta, dove il 14 novembre affronter una rappresentativa indonesiana.

Il CEO Zanzi ha parlato di questo viaggio come un’ottima opportunit per espandere la conoscenza dell’As Roma nel mondo. Ecco le sue parole: “Questa amichevole avr dei risvolti importanti per costruire una notevole presenza del club in Indonesia ed Asia“.

Anche il tecnico Rudi Garcia ieri in conferenza stampa non rimasto sorpreso di questo viaggio extra-continente: “Non sono preoccupato, la societ ha preso quest’impegno e noi lo rispettiamo, tanto il campionato si ferma per la pausa delle Nazionali. Credo che per la societ questo viaggio sia molto importante, per noi un dovere e va fatto“.

A dir la verit la squadra solamente un paio di giorni f ha saputo la notizia, raro viaggiare in un periodo come quello di novembre in pieno campionato. La Roma per al contrario dello scorso anno non far tourne negli States a Natale.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Commenti (10)

  1. in teoria buono sia economicamente (con il mercato asiatico) sia sportivamente (con la pausa del campionato). in pratica visto quello che successo dopo il viaggio in usa a natale forse avrei pensato di pi al campionato senza inserire impegni rinviabili. battere il ferro finch caldo!!!

  2. Pensiamo all’Inter che a queste cose ci pensa la societ.
    La Roma ha tutte le carte in regola per poter fare bene, poi ovviamente il fattore catenaccio puo’ causare rogne come alcune decisioni arbitrali, la “malasuerte”….
    Ma fa bene Garcia ad affrontare la gara con forza e coraggio che alla fine sono la consapevolezza di questa ROMA 2013-2014.

    Bisogna crederci e umiliare Mazzarri detto cazzarri faccia di culo.

    1. @Peter Pan: ciao peter proponi anche tu qualcosa alla societ,un bel giro in olanda e come ha consigliato amarcord dopo tutti a cape town 😛 😛 😛

  3. a me queste iniziative fanno solo piacere anzi andava fatta prima in tutta l’oriente c’ voglia di calcio europeo e anche di roma spero che in estate si faccia da quelle parti il ritiro o meglio la tourne

    1. @mario73: il periodo sarebbe anche quello giusto (primi di luglio), evitando la stagione delle piogge, ma per il ritiro estivo 2014, io e Julia abbiamo un’altra idea ➡ ➡ ➡ ➡ ➡ ➡ ➡ ➡ ➡ ➡ ➡ ➡ ➡ youtube.com/watch?v=yL3HXXsd3Oc
      :mrgreen:
      :mrgreen:
      :mrgreen:

      1. @amarcord: ciao amarcord 😉

  4. Ci puo’ stare, prendiamola come una sfida champions contro una squadra siberiana..
    e poi alla ROMA societ fanno bene queste trasferte.
    Credo che gran parte della rosa sar occupata con le rispettive nazionali quindi non ci vedo nulla di male, anzi, speriamo non si rompano i pezzi pregiati durante il periodo nazionali (che io abolirei in un mondo multietinico e globalizzato fino all’ano).

  5. a me pare una cazzata

    1. @aleste85: quoto. per andare in Indonesia, aspetterei almeno di avere il logo Nike sulle maglie. Andarci a novembre per una sola amichevole assurdo.
      Tanto valeva, come ha detto Julia, venire QUI 8)

  6. …nel calcio stato sempre cos, tranne episodi sporadici hanno vinto solo le squadre forti e potenti economicamente (juve inter milan) gli altri meteore, noi compresi, che non sono mai riusciti a ripetersi x pi di due anni di fila.

    …ora diventato arduo non solo vincere, ma mantenersi nei piani alti delle squadre che lottano x vincere e la concorrenza tanta.

    …servono soldi e nuovi investitori.