Totti per la Scarpa d’Oro

di AS ROMA | Forza Roma Commenta

Il capitano giallorosso è arrivato a quota 200 gol con la maglia della sua Roma. Gliene bastano altri due per prenotare il trofeo dei bomber

Nome: Francesco

Cognome: Totti

Segni particolari: romano, romanista e capitano.

Numero preferito: 200. Come i gol segnati finora in gare ufficiali con la maglia giallorossa. L’ultimo domenica, al Sant’Elia contro il Cagliari. Il 24esimo in Serie A; il 30esimo tra campionato, Coppa Italia e Champions League in questa stagione.

Il suo gol preferito: il suo marchio di fabbrica, il cucchiaio, il migliore è quello segnato a San Siro all’Inter nel 2005. La perfezione. Perché il cucchiaio, ha spiegato Totti "è istinto puro, un cosa che ti fa sentire più intelligente degli altri, più furbo".

Dopo il titolo di capocannoniere, Totti punta alla Scarpa d’Oro, riconoscimento che premia l’attaccante più prolifico d’Europa, tenendo conto anche del coefficiente di difficoltà del campionato. Il capitano giallorosso è secondo dietro Alfonso Alves, dell’Herenveen, ma l’Eredivisie è già finita. A Totti basterebbero due gol, e poi sperare che Ruud Van Nistelrooy non lo beffi nelle ultime due giornate della Liga.

Il suo primo anno da attaccante potrebbe chiudersi con il premio più ambito per uno che riveste quel ruolo, e poi, dal prossimo anno, se la Roma acquistasse una punta, Totti potrebbe tornare a fare quello per cui lui stesso ammette di essere nato: il trequartista.

Faccia pure quello che vuole il capitano, l’importante è che continui a regalare emozioni come queste, magari anche con la maglia della nazionale che sembra aver dimenticato in un vecchio cassetto.