Calcio italiano da anni sporco e corrotto

di AS ROMA | Forza Roma 6

Un commento da attenzionare, un articolo da leggere, che faccia meditare e condannare i colpevoli. Da "Tutto il calcio che ho conosciuto era uno schifo!". Su Repubblica l’articolo di Bonini-D’Avanzo che racconta il naufragio dell’inchiesta napoletana, quella che in realtà voleva indagare il "sistema" degli ultimi vent’anni (1986-2006), cioè Moggi che scalza Allodi, e spiegare finalmente da dove arrivassero i soldi. E per la serie che al ridicolo non c’é limite, dal Corriere salta fuori pure l’offerta milanista del trapianto di capelli per gli arbitri!
Proprio come per Tangentopoli, anche per il mondo del calcio occorre commentare, per qualcuno a malincuore, che in Italia, grazie a dio, ancora ci sono alcuni magistrati, ma altri no, che fanno il loro dovere e che poi dovranno per forza di cose accollarsi anche l’onere di una supplenza, allora fu per la politica, oggi é per l’intero sistema del calcio. La colpa di questa supplenza allora era della corruzione della politica, oggi é della corruzione dello sport più ricco. Stanno cadendo tutti gli organi, poiché ciascun singolo se la vedrà appunto singolarmente con la giustizia: i dirigenti delle squadre più importanti, arbitri e vertici arbitrali, Federazione, organi di controllo e giudicanti, ed anche alcuni magistrati oltre che giornalisti. Una ricostruzione accurata, sintetica ma giocoforza inquietante, di tutta la vicenda e del suo dipanarsi si può leggere su Repubblica del 15 giugno, che pubblica un articolo di Carlo Bonini e Giuseppe D’Avanzo dal titolo "La fuga di notizie "dolosa" che ha affossato l’inchiesta". Si legge " … Il programma degli impiccioni di Napoli salta. Era ambizioso. I pubblici ministeri erano convinti di poter
ricostruire addirittura un ventennio di storia di "calcio sporco" (1986/2006), dimostrare la continuità del Sistema e la
discontinuità tra la gestione di Italo Allodi e la mano di Luciano Moggi. Ne vedono addirittura la nascita quando Allodi cade per un’inchiesta del pubblico ministero di Torino, Giuseppe Marabotto, che vent’anni dopo ritroviamo "consulente giuridico" del "nuovo gestore" del Sistema.
Armando Carbone, che fu "l’uomo di mano" di Italo Allodi, racconta (interrogatorio del 20 maggio 2005):
"Quell’operazione giudiziaria fu architettata da Luciano Moggi per prendere il posto di Allodi. Non ho esitazioni a riferire che il giudici Marabotto e Laudi furono strumenti di Moggi e sono persone con le quali Moggi ha continuato a intrattenere rapporti fino ad oggi… Marabotto, ogni volta che io – imputato in quell’inchiesta – provavo a parlare del Torino e della Juventus, mi rispondeva che bisognava parlare di altro. Laudi (allora sostituto procuratore e giudice dell’ufficio inchieste Figc) mi disse che della Juve non bisognava parlare" . E il danaro, quello di cui finora nessuno ha parlato se non per affermare che il guaio del calcio sono stati i diritti televisivi, con ogni probabilità arrivava copioso, per anni e per tutti i coinvolti, dalle scommesse clandestine gestite dalla criminalità organizzata; l’unica inchiesta che i PM di Napoli stanno ancora coccolandosi é infatti quella della partita Lecce-Parma, durante la quale l’allenatore Zeman abbandonò la panchina essendosi accorto del trucco " … I pubblici ministeri si conservano tre sole carte, ancora. Le presunte responsabilità della Commissione di appello federale (i giudici di merito
della Figc). Le rivelazioni di segreto di ufficio che coinvolgono carabinieri, poliziotti, finanzieri, magistrati. E, infine,
l’indagine accurata sulla "madre di tutte le partite truccate". Lecce-Parma 3-3 (29 maggio 2005). C’è un sospetto. Perché quella partita, ultima di campionato, doveva finire proprio con quel risultato, 3-3? Perché tra le
2.187 combinazioni ancora possibili e capaci di decidere il destino di chi doveva andare in serie B, è stato combinato proprio quell’esito? L’arbitro De Santis avrebbe potuto lavorare di fino, come ha dimostrato di saper fare, per dare la vittoria al Lecce e dannare alla B il Parma. Era il modo più semplice per salvare la Fiorentina, come stava a cuore al Sistema. Il 3-3 è un risultato astruso, ma forse assai fine. Quel 3-3 può portare diritto nel cuore dell’affare che il Sistema non governava, ma di cui si approfittavano gli uomini del Sistema. Le scommesse clandestine."

Lascia un commento

Commenti (6)

  1. l’unica delle grandi squadre in italia che non stata coinvolta,anzi cosa dico che non stata accusata……l’unica famiglia che veramente mi ha fatto sentire orgoglioso di essere romanista…andare a testa alta tra sti delinquenti……..aridatece…..ma de te ma che ce frega…….fattela na s…..a ogni tanto………non vivere di solo odio……..

  2. [quote comment=”49326″]la sensi non amica del palazzo?? il calcio corrotto esiste da anni , franco sensi lo sfid ottenendo anche vittorie, ma la figlia sta facendo l’opposto,
    il mio odi o per la sensi viene dal fatto che lei ci mangia sopra con la roma,prende in giro tutti i tifosi e non credo che gliene frega niente della roma ma le piace la sua poltroncina tant’ che si sta sempre zitta quando dovrebbe parlare, baptista ha detto la verit e per questo se lo sono inculato,
    cio posso capire se non vinciamo niente ma almeno avessimo un presidente che lotta contro il potere come faceva franco sensi
    ma noi ne vinciamo ne ci ribelliamo quando ci derubano
    cornuti e mazziati[/quote]
    e forse tu ti dimentchi i tifosi della roma che insultavano papa’ Franco per le lotte che faceva o CRAGNOTTI COMPRA LA ROMA!!e poi non assolutamente vero che alla sensi on gli interessa della roma perch si poteva vendere i giocatori risanare il debito della roma e venderla come ha fatto Cragnotti la societ nn puo’ fare lotte perch nno ha la forza economica e politica per farla no che amica del palazzo visto che quando de rossi ha parlato gli hanno dato 2 giornati e 2 rigori netti non dato agli avversari di Genoa e Fiorentina!!Comunque la critica va bene ma tu sei troppo duro e certe volte nn vuoi vedre lo schif che c’ nel pallone !!papa’ Fanco aveva una fporza ecnomica che rossella non ha !! :27: :25: :17:

  3. la sensi non amica del palazzo?? il calcio corrotto esiste da anni , franco sensi lo sfid ottenendo anche vittorie, ma la figlia sta facendo l’opposto,
    il mio odi o per la sensi viene dal fatto che lei ci mangia sopra con la roma,prende in giro tutti i tifosi e non credo che gliene frega niente della roma ma le piace la sua poltroncina tant’ che si sta sempre zitta quando dovrebbe parlare, baptista ha detto la verit e per questo se lo sono inculato,
    cio posso capire se non vinciamo niente ma almeno avessimo un presidente che lotta contro il potere come faceva franco sensi
    ma noi ne vinciamo ne ci ribelliamo quando ci derubano
    cornuti e mazziati

  4. [quote comment=”49309″][quote comment=”49305″]noooooooooooo non vero lasciate sta la sensi che ci sta mandando alla rovina……..[/quote]

    nooooooo la sensi infatti non amica intima di moratti,galliani e compagnia bella che gli permettono di non fallire e con cui fa affari ogni anno, lei sempre pronta a combatterli in prima linea come quando ci hanno rubato lo scudetto o tutte le partite con l’inter , baptista infatti l’hanno ringraziato quando ha espresso un suo pensiero[/quote]

    ma tutto questo odio fuori luogo che provi per la sensi perch nno ti ha fatto lavorare nella Roma ??ma non farmi ridere che Rossella Sensi amica di Moratti,Galliani e altri quando il padre ha fatto lotte con questi !!e forse grande il tuo rancore che non ti ammettere che la roa non puo’ lottare contro milan inter e juve come prima !! La ritica va bene ma tu non perdi l’occasione di spargere veleno anche dopo che hai letto queste schifezze e non solo perch vuoi vincere perch tutti i tifosi della roma volgigono vincere !!per quelli come te spero che venga lotito o toti!!

  5. [quote comment=”49305″]noooooooooooo non vero lasciate sta la sensi che ci sta mandando alla rovina……..[/quote]

    nooooooo la sensi infatti non amica intima di moratti,galliani e compagnia bella che gli permettono di non fallire e con cui fa affari ogni anno, lei sempre pronta a combatterli in prima linea come quando ci hanno rubato lo scudetto o tutte le partite con l’inter , baptista infatti l’hanno ringraziato quando ha espresso un suo pensiero

  6. noooooooooooo non vero lasciate sta la sensi che ci sta mandando alla rovina……..