Euro calcio e ranking europeo, risultato positivo solo per il Napoli

di Matteo Vitale 10

Ecco i risultati delle italiane in Europa

La corsa tra italiane e tedesche per il ranking europeo è sempre meno serrata. Delle 6 squadre italiane impegnate in Europa, solo una ha vinto: è vero che Udinese, Lazio, Inter e Juventus avevano partite complicate, ma far passare questi pareggi come un successo è un errore. Possono essere un buon risultato per i singoli club, ma se consideriamo che le tre tedesche in Champions hanno vinto tutte, ci rendiamo conto che poteva decisamente andare meglio. In Europa League è andata meglio, nel senso che Moenchengladbach, Hannover, Leverkusen e Stoccarda hanno pareggiate tutte: il bilancio per le italiane non è comunque positivo.
Comunque, ecco i risultati ottenuti dalle squadre italiane in Europa League:
Tottenham – Lazio: 0-0 e biancocelesti più che fortunati. La partita si può riassumere così: totale assolo degli Spurs, gol regolare annullato a Dempsey, traversa colpita dalla Lazio, altro gol regolare annullato agli Spurs (tralasciando occasioni varie).
Inter – Rubin Kazan: 2-2, i nerazzurri hanno acciuffato il pareggio nei minuti di recupero grazie ad un bel gol di Nagatomo.
Udinese – Anzhi: 1-1, anche qui il pareggio è stato raggiunto negli ultimi secondi del match, con Di Natale.
Napoli – AIK Solna: 4-0, senza problemi. Risultato positivo: partita mai in bilico. Espulso Hamsik, che a partita già vinta ha scalciato un giocatore a palla lontana.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Commenti (10)

  1. Se il calcio italiano in europa sta affondando non è solo colpa degli scheicchi che avendo il denaro possono comprare qualsiasi giocatore,ma è di molti fattori.
    Uno di questi sono le tifoserie. Io ho vissuto tanti anni in Germania e quando vedevo come le persone facevano il tifo per una squadra tedesca anche se non fosse la propria squadra, io mi emozionavo e pensavo a come sono le tifoserie in Italia. Come la Juve che si è la squadra più adorata in Italia ma anche la più odiata così lo è il Bayern Munchen, ma quando gioca in europa tutti i tedeschi tifano Bayern, al contrario in Italia dove i tifosi se gioca la Juve fanno il tifo per l’altra squadra e questo l’ho ancora una volta costatato l’altra sera al Bar. Io sono romanista da sempre, ma credo che la Juve come Milan ed Inter e la Lazio,in europa portano sul petto la bandiera italiana, e per quei colori che dovremmo essere uniti e tifare Italia tramite queste squadre. c’è troppa concorrenza fra i Club e questa concorrenza viene trasmessa anche in Europa. un Club come l’Udinese che non so adesso a quale posto in Italia si trova come tifosi, se gioca contro il Braga e tutti i tifosi Italiani facessero il tifo per loro, con la consapevolezza che 2 milioni o 3 di spettatori fanno il tifo per loro entrerebbero in campo con una motivazione diversa e sicuramente vincente. come i singoli giocatori i quali gli viene offerto un contratto multi miglionario se non si sente importante in una squadra è normale che se ne va, guarda Totti e De Rossi, sono le Bandiere di Roma ed anche se hanno ricevuto offerte grandiose come il Real Madrid per Totti o Mancity per De Rossi non sono andati via perchè a Roma sono importanti, anche se avendo cambiato squadra forse avrebbero vinto di più.
    io credo che se gli americani davvero voglio costruire una squadra da alti livelli sul mercato non vanno a prendere un Piris(anche se è presto parlare nagativo di lui) ma giocatori di gran Nome, come un attaccante di gran Nome per metterlo accanto a Osvaldo. Poi sappiamo tutti che Zeman si è un buon allenatore ma non è vincente e con tutti sti giovani che devono ancora crescere professionalmente non vinceremo niente, anzi qli americani secondo me hanno la politica dei soldi, es: se Florenzi continua di questi livelli alla prima offerta da 20 milioni lo vendono ed è solo guadagno visto che è cresciuto a roma e di esempi simili ne abbiamo gia visto” Aquillani”ed altri.
    cmq vada anche sta stagione dico FORZA ROMA

  2. il calcio italiano più sobrio mi piace… le cose vanno costruite lentamente perchè durino. comunque, parere mio, a me piaceva di più la CL con solo le squadre vincitrici del campionato, al massimo le prime due

  3. Vabbe’ si vuol far passare il messaggio che se sparta piange, atene non ride?
    In realta’, la Lazio ha ottenuto un gran risultato cosi’ come la Rube con il Chelsea.
    Di solito le squadre italiane, le prendono di santa ragione nell’albionica terra.
    Con questo voglio dire che in fondo queste due squadre alla fine hanno imposto il pareggio in casa a due squadre molto piu’ ricche economicamente.
    Il Napoli e’ un’ottima squadra. La Roma diverra’ un fenomeno planetario a breve.
    Le suine milanesi sono in decadenza, ma hanno una vecchia struttura societaria non piu’ sostenibile. Sicche’ io dico che le italiane a breve si riprenderanno il ruolo principale.
    Anche come nazionale: una squadra sozzona con non so quanti rubentini marci e due cretini davanti e’ arrivata alla finale. Io considero l’under 21 pure piu’ forte.

    1. la roma un fenomeno planetario a breve? ancora questa convizione?!? magari, ma nn credo proprio…

  4. matteo secondo me non dobbiamo guardarci avanti e quindi alle squadre tedesche, ma dobbiamo guardarci dietro, non mi ricordo se tu in questo sito o il un altro sito quest’estate ho letto la classifica e francia e portogallo ci sono attaccate, piu distanta di 9 punti c’era l’olanda.

    1. si portogallo e francia sono vicinissime….ma fortunatamente anche se ci superano avremo lo stesso 3 squadre in champion visto che dalla 4 alla 6 posizione le nazioni hanno gli stessi posti in europa

  5. in del ranking me ne frego .
    ha un sistema di conteggio assurdo che non tiene conto di mille fattori diversi.

    1. eh ma peccato che il tuo fregartene alla uefa non interessa e che se perdiamo ancora partite in europa già da quest’anno sia il portogallo che la francia potrebbero superarci dato che se non ricordo male hanno 1 punto sotto di noi. quindi rischiamo di perdere anche il 3 posto

      1. ce lo tolgano se considerano davvero il campionato francese o portoghese meglio del nostro. io guardo le partite e dico che la qualità tattica e tecnica del calcio italiano è ancora buona.

      2. è solo una questione di soldi.
        chi ha soldi comrpa i giocatori migliori e anche se tatticamente le squadre italiane sono migliori le prendono se gli avversari hanno giocatori troppo più forti.
        appena spagna e inghilterra smetteranno di consentire spese folli ai propri club il discorso cambierà in fretta.

        l’unico sistema che apprezzo è quello tedesco. li c’è una milgiore ripartizione delle risorse e un camionato equilibrato.
        di quello che dicono i giornali me ne frego.
        se gli spagnoli sono contenti di pagare le banche per far arrivare puntuale lo stipendio a messi o cristiano ronaldo che facciano pure , non mi riguarda