Rosella Sensi: Vogliamo Teneri TUTTI!!

di AS ROMA | Forza Roma Commenta

("Con Mexes chiudiamo, poi Chivu") e annuncia: "De Rossi resterà a vita in giallorosso".

Si apre forse il periodo più importante per il futuro della Roma. La società giallorossa è chiamata a dare risposte ai tanti interrogativi legati alle delicate trattative di rinnovo contrattuale per alcuni dei pezzi più pregiati.

Dopo una lunghissima e sfiancante sequenza di "no comment" e "preferiamo lavorare in silenzio", l’amministratore delegato Rosella Sensi esce parzialmente allo scoperto: "Per Mexes avremo un incontro la prossima settimana. Siamo sereni e tranquilli di concludere positivamente. La volontà c’è da entrambe le parti". Fuori uno. "Chivu? Vogliamo tenere tutti. Se lui vuole restare, può. Noi vogliamo". Fuori due. Ma la dichiarazione d’intenti più decisa e per certi versi più attesa riguarda l’assoluta incedibilità di Daniele De Rossi: "Per De Rossi ci sono i presupposti che resti a vita. Per noi è un fatto scontato, credo che sia il suo più grande desiderio. De Rossi è l’erede naturale di Totti e sarà il futuro naturale della Roma. Spero comunque che Totti giochi ancora molto, c’è bisogno di averlo in campo".

Proprio a lui, al capitano, la Sensi risponde garantendo una squadra ancora competitiva: "Ho parlato con Francesco è tranquillo. Gli ho spiegato i progetti. Lavoriamo seriamente per ottenere risultati importanti, lo facciamo con grande impegno e in silenzio. L’obiettivo è costruire una squadra sempre più forte".

Quasi contemporaneamente, il futuro capitano romanista sposa il disegno dell’ad giallorosso: "Vorrei rimanere a Roma a vita. C’è ancora tempo per trattare il rinnovo con la società. Il mio sogno è vincere la Champions con la mia squadra del cuore".

Ancora interlocutoria la posizione di Amantino, per tutti Mancini. L’agente del brasiliano, Gilmar Veloz, smentisce incontri a breve con il club capitolino: "Non abbiamo parlato di niente con la Roma, anche perché il contratto scade nel 2009. Bisogna sedersi al tavolo con il club e parlare. Siamo professionisti – ha spiegato – vogliamo conoscere le intenzioni del club. Comunque siamo intenzionati a rimanere".