Che spettacolo la Bundes! Brillano le stelle di Reus e G÷tze, e il campionato Ŕ riaperto

di Lorenzo Pacini 6

EURO F-R.COM | Eccoci qui, con il solito ritardo dovuto a motivi di studio, a parlare della tredicesima giornata della Bundesliga. Molti di voi giÓ sapranno quello che Ŕ successo, quindi reputeranno questo articolo inutile, per˛ a qualcosa pu˛ ancora servire, sfruttiamolo per dare risalto a questi due giovani, o meglio, a questi due futuri campioni. Partiamo da Bayern-Borussia per parlare di Mario G÷tze, infatti Ŕ suo il gol che permette ai nero-gialli di Dortmund di battere i bavaresi e di portarsi a soli due punti da quest’ultimi. Di lui si Ŕ detto ormai di tutto e di pi¨, Ŕ ancora acerbo e ha bisogno di maturare ancora tanto, ma il futuro Ŕ assicurato. Basta leggere la data di nascita, 3 giugno 1992, per accorgersi che Ŕ un ragazzo che ha bruciato tutte le tappe. Non ha nemmeno 20 anni ed Ŕ giÓ sulla bocca di tutti da almeno un anno, ha giÓ vinto un campionato, Ŕ regolarmente convocato in nazionale e giocherÓ sicuramente gli europei. Un applauso va fatto a chi ha avuto le palle, passatemi il termine, di farlo giocare con regolaritÓ. Vado un attimo “off topic” per dire una cosa: Lucho, segui l’esempio e porta in prima squadra Viviani e Caprari! In primavera stanno dimostrando di essere letteralmente di un’altra categoria, non tarpiamogli le ali per favore! Un prestito in serie B sarebbe inutile, hanno bisogno di respirare il profumo del calcio che conta. Torniamo “in topic” per parlare di Marco Reus, l’altra stella della Bundes. Tecnica e velocitÓ non mancano, oltre a carattere da vedere, spirito di sacrificio, fisico, duttilitÓ tattica, fiuto del gol degno di un centravanti, ma che volete di pi¨? Cresce partita dopo partita, in maniera esponenziale, ed ha attirato su di sÚ gli occhi di tutta Europa. Reus pu˛ giocare come ala, come trequartista e anche come mezz’ala con compiti di inserimento e, in parte, anche di rifinitura, per˛ facendolo giocare pi¨ indietro si rischia di non sfruttare tutto il suo potenziale, chiedete al Werder per le conferme. Nel 5-0 che il Gladbach rifila alla compagine di Brema, Reus firma una tripletta. Il primo goal Ŕ veramente bello, lanciato sulla trequarti da un compagno, supera due avversari con un misto di tecnica e potenza e, a tu per tu con il portiere, lo infila con un bel diagonale. Un altro piccolo “off topic” per dire che sarebbe bello sfruttare i commenti per parlare degli altri giovani interessanti di questo campionato e non solo, oltre che dei due talenti citati nell’articolo. Passiamo ora alla cronaca delle altre partite. Il Leverkusen vince, torna al gol Ballack e si mantiene in corsa per un posto in champions. Lo Schalke approfitta della frenata del Bayern e, con un Huntelaar sempre pi¨ in forma, si porta a 3 punti dalla testa. Il Wolfsburg continua a galleggiare a metÓ classifica, grazie ai 4 gol rifilati all’Hannover, l‘Amburgo abbandona finalmente la zona retrocessione battendo l’Hoffenheim e sorride anche lo Stoccarda. La partita tra Colonia e Mainz Ŕ stata invece rinviata per tentato suicidio dell’arbitro, che per fortuna Ŕ ora fuori pericolo. In mezzo a tanti fuochi d’artificio succede anche questo. In Germania il fatto ha riportato alla mente il suicidio dell’allora portiere dell’Hannover, Robert Enke, fatto avvenuto il 10 novembre di due anni fa.

Kaiserslautern – Leverkusen 0-2
54′ Ballack (L), 70′ Sam (L)

Colonia – Mainz 05 (rinviata)

Schalke – Norimberga 4-0
13′ Huntelaar (S), 39′ Ra˙l (S), 66′ Huntelaar (S), 84′ Holtby (S)

Friburgo – Hertha 2-2
20′ Ramos (H), 45+1′ Niemeyer (H), 61′ Reisinger (F), 90+5′ Reisinger (F)

Wolfsburg – Hannover 96 4-1
22′ Salihamidzic (W), 36′ Salihamidzic (W), 43′ Schulz (H), 55′ Chris (W), 74′ Madlung (W)

Gladbach – Werder 5-0
16′ Herrmann (G), 23′ Reus (G), 38′ Reus (G), 52′ Reus (G), 53′ Arango (G)

Bayern – Dortmund 0-1
65′ G÷tze (D)

Stoccarda – FC Augsburg 2-1
41′ Harnik (S), 47′ Werner (A), 51′ Harnik (S)

Amburgo – TSG Hoffenheim 2-0
25′ Guerrero (A), 65′ Jansen (A)

Ecco la classifica: Bayern 28, Gladbach 26, Dortmund 26, Schalke 25, Werder 23, Stoccarda 21, Leverkusen 21, Hannover 96 19, TSG Hoffenheim 17, Hertha 17, Colonia 16, Wolfsburg 16, Kaiserslautern 13, Amburgo 13, Mainz 05 12, Norimberga 12, Friburgo 11, FC Augsburg 8

Ecco la classifica marcatori:

Gomez (Bayern) 13 gol
Huntelaar (Schalke) 12 gol
Pizarro (Werder) 11 gol
Reus (Gladbach) 10 gol
Podolski (Colonia) 9 gol
Lewandowski (Dortmund) 8 gol
CissÚ (Friburgo) 8 gol
Abdellaoue (Hannover 96) 8 gol
Mandzukic (Wolfsburg) 7 gol
Ra˙l (Schalke) 6 gol
Harnik (Stoccarda) 6 gol
RibÚry (Bayern) 6 gol

Lascia un commento

Commenti (6)

  1. Sempre forza Gladbach !

  2. graande Gigio!! ­čśë

  3. Io per il titolo credo sia una lotta a tre tra Bayern,Schalke e Borussia ­čśë

    1. Borussia… Moenchengladbach ovviamente!

      1. intendevo il Borussia Dortumnd.. ­čśë