Le pagelle giallorosse di Roma-Chelsea

di GIANFILIPPO BONANNO 18

DONI: 6,5 Marangon risponde presente ai tre squilli da fuori di Deco e Lampard nel primo tempo, sbroglia qualche palla alta, nel finale una sola insicurezza che non macchia assolutamente la sua prova.SICURO

PANUCCI: 7 Sblocca il risultato con un goal da centravanti, lotta sulla sua fascia come ai vecchi tempi, duella e quando si sposta al centro giganteggia con i suoi compagni di reparto.SEMPREVERDE

CICINHO: 6,5 All’inizio soffre le scorribande di Malouda poi Cicero inizia a prendere le misure e nella prima vera incursione mette sui piedi di Panucci la palla del fondamentale goal che sblocca la gara.MIGLIORATO

MEXES: 7 Il miglior Philippe della stagione, insuperabile per Lampard e compagni, chiude tutti i varchi centrali, migliora l’intesa con Juan, Anelka capisce che stasera(domani per chi legge)nun c ‘è trippa pe gatti.INSORMONTABILE

JUAN:6,5 Meno appariscente di Mexes ma molto concreto, chiude bene, nella ripresa vince più volte il duello con il neo entrato Drogba, detta i tempi per il fuorigioco ed alla fine non ci pensa su due volte a spazzare le palle vaganti.PRATICO

DE ROSSI: 6,5 Il suo compito è quello di fare schermo davanti la difesa e ci riesce benino, un po come tutta la Roma parte guardinguo, attento a non scoprirsi, peccato per qualche sufficienza nell’impostare ma Danielino la maglia la suda sempre.DIGA

PIZARRO: 7 Il Peq all’inizio è un motore ancora in rodaggio, parte in silenzio poi pian piano prende in mano il centrocampo e detta i tempi specie nelle ripartenze, aiuta De Rossi, congela la palla nei minuti finali, quasi ai livelli di sempre.DIESEL

PERROTTA: 6,5 Non svolge opera di trequartista ma di cursore inossidabile, recupera insegue ed all’inizio della ripresa si ricorda di essere stato uno di quei giocatori cardine della Roma e non disdegna l’incursione offensiva però senza successo.POLMONE

BRIGHI: 7 Gran faticatore di centrocampo, lotta, mena e imposta.Non si tira indietro mai tanto da partecipare all’azione del secondo goal della Roma con un fraseggio con Totti e Vucinic, col suo fare da fastidio a tutti da Mikel a Deco.ZANZARA

TOTTI: 7 Il capitano è ancora convalescente ma sa come accendere la luce il quanto basta per mettere nelle condizioni i suoi compagni di tenere in apprensione Terry e soci, dai suoi sapienti piedi nasce l’occasione del secondo goal della Roma.ARTISTA

VUCINIC: 8 Nel primo tempo svaria da destra a sinistra, lotta e si rende pericoloso in una sola occasione, nella ripresa in 10 minuti l’imperatore di Niksic devasta il Chelsea prima con un bolide a circa 91 km orari e poi recuperando una palla a centrocampo e trasvestendosi da centrometrista, polverizza Mikel e fa esplodere l’olimpico.URAGANO

J.BAPTISTA: 6 Entra sul tre a zero, la bestia cerca gloria con un paio di azioni ed un tiro da fuori aerea.VOGLIOSO

TADDEI S.V. – RIISE S.V.

SPALLETTI: 7 Nella difficoltà piu estrema, Luciano Spalletti mette in campo una Roma che parte coperta con quattro centrocampisti che lottano e non disdegnano la fase offensiva,chiude cosi i Blues, costretti a rendersi pericolosi da fuori.Liberatoria ed espressiva la sua gioia al terzo goal.RINATO

Lascia un commento

Commenti (18)

  1. la società dovrebbe vendere..ma vendere a chi ha Vere possibilità….per fare una grande Roma servono specialmente i soldi….quindi concordo anche io….
    sull’allenatore invece no….1)…perchè se ha fatto giocare giocatori scoppiati questo periodo e semplicemente perchè non ha alternative valide….2)…perchè e uno che sa motivare i giocatori..e lo scorso anno mi sembra che ce ne siamo accorti…3)…le sue squadre hanno sempre proposto un bel gioco….

    6 sconfitte non si dimenticano ?…..la Roma si ama in momenti come questi…lo dicevo pochi gg fa…questa squadra e capace di grosse cadute..ma anche di incredibili risalite….

    ancora la strada e lunga…ma la partita di ieri…e sicuramente un bel segnale di risveglio….

  2. Caro BingoBongo, sei stato chiarissimo…
    non vedo però alla porta decine di possibili acquirenti della società.
    Io resto dell’idea che l’impegno intrapreso anni fa dalla famiglia Sensi vada comunque rispettato. Non vedo tutto questo egoismo… in fondo in fondo un po’ di euro ce li hanno pure rimessi.
    Taddei è vero… è cotto in questi tempi, ma può comunque sempre tornare utile. Ammetto che mi piacerebbe vedere maggiormente impegnati Brighi e Menez.
    Le 6 sconfitte non si dimenticano. Spero almeno che siano un insegnamento da non dimenticare…
    FORZA MAGICA
    FORZA SPALLETTI

  3. troppo poco 7 a Brighi è stato il migliore in campo, deve giocare + spesso.
    nn si deve toccare Spalletti è il miglior allenatore sulla piazza. è lui ke che ha creato questa grande squadra di cui siamo tutti innamorati

  4. [quote comment=”36583″]Quando la squadra gioca così, meritano tutti un bel 8.
    La squadra deve convincersi di poter giocare sempre con questa mentalità, poi ci può scappare anche un pari o una sconfitta, ma la mentalità deve essere questa. Grande Spalletti.
    Il merito di ieri sera è anche suo, noi non potremo mai sapere cosa si sono detti in questi giorni nello spogliatoio.
    E oggi vorrei sapere anche un parere da chi fino a marteì pomeriggio gridava in queste pagine VIA LA SENSI E VIA SPALLETTI.
    Ciao a tutti e FORZA MAGICA :19:[/quote]
    ECCO UNO DI QUELLI E IL PARERE TE LO DO SUBITO:
    ti sei accorto che ieri sera è cambiato il modulo e che FINALMENTE taddei è stato lasciato in panchina e che appena è entrato abbiamo preso gol??
    Non è forse stata influente la decisione dell’allenatore???
    EBBENE QUESTO SI VOLEVA DA SPALLETTI e ripropongo il mio invito alla Sensi a lasciare la dirigenza giallorossa il prima possibile: la gratitudine è una cosa, l'”egoismo” è un’altra…
    CON QUESTA VITTORIA E’ CAMBIATO BEN POCO (è cambiato qualcosa a livello psicologico…) MA NON E’ UNA, E SOTTOLINEO UNA (o anche 2 o 3) VITTORIE A CAMBIARE IL PASSATO; 5/6 SCONFITTE CONSECUTIVE NON SI DIMENTICANO COSI’!!!!!!
    Questa è però una base per ripartire da zero…! Spero di essere stato chiaro!

  5. Quando la squadra gioca così, meritano tutti un bel 8.
    La squadra deve convincersi di poter giocare sempre con questa mentalità, poi ci può scappare anche un pari o una sconfitta, ma la mentalità deve essere questa. Grande Spalletti.
    Il merito di ieri sera è anche suo, noi non potremo mai sapere cosa si sono detti in questi giorni nello spogliatoio.
    E oggi vorrei sapere anche un parere da chi fino a marteì pomeriggio gridava in queste pagine VIA LA SENSI E VIA SPALLETTI.
    Ciao a tutti e FORZA MAGICA :19:

  6. il 6,5 a De Rossi non ci sta proprio, meritava come MINIMO un 8!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. il 4-2-3-1 e un modulo più aperto e spettacolare…ma e anche un modulo dove tutti i giocatori devono essere in gran forma per proporlo….ma la vittoria sul chelsea non dipende a mio avviso da questo cambio….dipende dalla voglia…dalla grinta…e dal fatto di essere passati in vantaggio…dopo il goal mentalmente se vista un altra roma….
    ma ora chiedo a chi pensa che questa squadra sia da B…una squadra da B fa 3 goal al chelsea ?
    la gran prova di brighi e stata esagerata…come quella di Mirko che inizia sottotono..ma finalmente ritorna coi suoi lampi di magia
    adesso a bologna per vincere e per uscire da questa maledettissima situazione!!!

    Questa Roma anche se ha giocato male non e mai stata da B….vale per tutti i gufi!!

  8. [quote comment=”36532″]sono qui……….se spalletti rimetterà quel modulo io continuerò a dire che se ne deve andare[/quote]

    quoto in pieno!!

  9. [quote comment=”36530″]dove stanno tutti quelli che chiedevano a spalletti di andarsene??? la vittoria di ieri sera dimostra che la colpa non è sua ma dei giocatori…sono loro che scendono in campo senza voglia….invece qundo ci sono gli stimoli giusti sono capaci di prestazioni come quelle di ieri….mi hanno fatto perdere la voce allo stdio…che partita….[/quote]

    io chiedevo ostinatamente il cambio del modulo!!e i fatti hanno dato ragione a chi la pensava come me

  10. meritano tutti 10 perchè solo chi gioca da 10 dà 3 goal e ne sfiora latri 2 contro il chelsea!
    grande Luciano che finalmente ha cambiato modulo e grandi tuttti!!!!
    grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :19:

  11. d’accordo con tutti i voti, però avrei dato alemo 8 a brighi, HA FATTO UN PARTITONE!!!! e almeno 6,5 a baptista

  12. sono qui……….se spalletti rimetterà quel modulo io continuerò a dire che se ne deve andare

  13. dove stanno tutti quelli che chiedevano a spalletti di andarsene??? la vittoria di ieri sera dimostra che la colpa non è sua ma dei giocatori…sono loro che scendono in campo senza voglia….invece qundo ci sono gli stimoli giusti sono capaci di prestazioni come quelle di ieri….mi hanno fatto perdere la voce allo stdio…che partita….

  14. Finalmente ho dormito in modo tranquillo :20: la mia roma la voglio così e basta :17: col cuore :15: e tanta voglia di vincere!
    ROMA :23:
    Cinzia 67

  15. Io sono uno di quelli che ha criticato apertamente Spalletti. Criticato per la sua ostinazione a proporre un modulo insostenibile, vista la condizione fisica dei nostri giocatori. Criticato per il poco utilizzo dei giovani. Criticato per i prestiti (immagino da lui avallati) di Cerci, Curci, Antunes e Andreolli.
    Oggi faccio i complimenti a questa splendida Roma, e quindi anche a lui!

    PS: Ha cambiato modulo finalmente!

  16. contento per il MISTER e contento con CHI voleva FARLO FUORI ….

    IMPENSABILE AVERE DEI TIFOSI CHE NON VOGLIONO LUCIANO !

    FORZA ROMA …

  17. secondo me pagelle troppo basse………….per una squadra che batte 3-1 in casa il chelsea il peggiore dovrebbe prendere 7(inspiegabile il 6 a baptista……..un goal sfiorato…un passaggio smarcante in area alla totti)

  18. finalmente tornano le pagelle della vera romaaa :18: :18: