Unicredit-Roma: «Stiamo investendo per far sognare tifosi e città»

di AS ROMA | Forza Roma 9

Rassegna Stampa – Il Romanista – «Stiamo investendo per far sognare tifosi e città». Praticamente uno slogan. Paolo Fiorentino si presenta così alla stampa romana in trasferta a Monaco di Baviera. Il numero due di Unicredit è lì per la Uefa Champions League Trophy Tour. Piazza Cordusio è sponsor della Coppa Campioni e in sua rappresentanza ha inviato il braccio destro dell’amministratore delegato Alessandro Profumo. Fiorentino approfitta dell’incontro per rispondere ad alcune delle domande che da mesi si pongono tutti i romanisti. Si eclissa solo quando gli viene chiesto qualche nome. Vedi quello del russo Leonid Fedun. «I rumors sono solo rumors» dice. Questione di tempo. Fiorentino predica calma. «Non ci sono pressioni sulle tempistiche per la vendita della As Roma. Stiamo selezionando i migliori potenziali acquirenti non in base al prezzo. Ma al progetto. Vogliamo fare la scelta migliore anche nel rispetto della città, dove Unicredit ha 600 filiali. Non abbiamo fretta per trovare la migliore soluzione, ma non sono in grado di fare delle previsioni». Il vice Ceo di Unicredit ha una sola certezza, per ora: «Siamo sicuri che la soluzione finale sarà la migliore per tutti, gli azionisti e la squadra». E l’interessamento del vicepresidente di Lukoil, Fedun? Fiorentino taglia corto: «Tutti parlano in questo momento. Oggi si parla, poi si andrà ai tavoli. Faremo una valutazione delle proposte realistiche. I passaporti contano zero, noi valutiamo i progetti. Nessuno è in vantaggio tra gli interessati italiani e quelli stranieri. Chi capisce di brand sa che l’As Roma vale molto».

È un concetto, questo del valore dell’As Roma, cui Fiorentino tiene molto. Tanto da legarlo all’ultima campagna acquisti: «All’Allianz Arena vedrete due nuovi giocatori come Burdisso e Borriello che sono arrivati grazie ai nostri investimenti». Quanto sostenuto da Fiorentino cozza, tuttavia, con quanto si è sempre saputo. E cioè che la banca ha solo avallato le operazioni Burdisso e Borriello, dopo che peraltro l’As Roma aveva presentato un dossier in cui dimostrava di poter coprire quelle voci in uscita con i diritti tv e gli introiti Champions. Mentre Fiorentino chiede di attendere per dare annunci, novecento chilometri più a sud Alemanno un annuncio, e pure “discretamente” importante, lo dà:

«Sull’As Roma ci sono molti interessi, italiani e esteri. Il vero momento di concretizzazione – dice testualmente il Sindaco a “Radio Radio” – sarà a fine settembre. Agli inizi di ottobre avremo finalmente un nome e un volto. Ottobre è il mese giusto. In ogni caso, mi conforta quello che ha detto Unicredit. Quella dell’As Roma non sarà una vendita solo commerciale. Investitori russi? Io – spiega Alemanno – preferisco sempre il prodotto italiano. Ma vediamo quanti soldi hanno e se sono credibili»

A ottobre, di sicuro, saremo già molto avanti nel processo di vendita dell’As Roma.

Lunedì, Rothschild dovrebbe inviare l’info memorandum ai ventitré soggetti che hanno manifestato un interesse per il club. I nomi ritenuti più “forti” sono quelli degli imprenditori Giampaolo Angelucci e Francesco Angelini, che scalerebbe l’As Roma in cordata con il fondo di risparmio Clessidra e quello dell’egiziano Naguib Sawiris. Sarebbe intenzionato a una partecipazione di minoranza il fondo Aabar. E così pure, almeno stando a quanto risulta a “Il Romanista”, Leonid Fedun. Altre date importanti. Tra mercoledì e giovedì gli avvocati si metteranno al lavoro per costituire Newco Roma, la società che erediterà le quote di controllo (l’attuale 67% di Roma 2000) dell’As Roma. Sempre la prossima settimana il Cda dell’As Roma dovrebbe approvare il progetto di bilancio di esercizio chiuso al 30 giugno 2010. Chi ha davvero intenzione di investire sull’As Roma dovrà attendere questo documento per comprendere qual è lo stato di salute della società. Fonti Rothschild confermano quanto sostenuto da Fiorentino. Se in linea teorica si può ragionevolmente pensare a ottobre come mese caldo per il termine dell’”asta”, di fatto non può esistere una vera e propria data limite per la presentazione delle offerte. Non conteranno solo i soldi, ma anche un progetto industriale di ampio respiro. Fiorentino (ma pure Alemanno) è stato chiaro su questo punto: «Siamo investendo per far sognare tifosi e città». Intanto sogna chi gioca in Borsa. Ieri, il titolo As Roma ha guadagnato un altro 2,96%, chiudendo la seduta a 1,216 euro. Negli ultimi dieci giorni il rialzo è stato del 28,7%.

Lascia un commento

Commenti (9)

  1. Certo che qui si cambia idea molto spesso…troppo spesso. Posto per l’ennesima volta la mia idea: la Roma ha fatto scelte di mercato avventate dando via alcuni giovani promettenti (fino a due settimane fa sentivo solo Burdisso Burdisso…e adesso?). Inoltre i giocatori acquistati non sono (nessuno) garanzie. Tutte scommesse..e scommettendo a volte si perde. Ma il guaio più grosso è che MANCANO completamente giocatori in determinati ruoli…e la rosa sembra assemblata a casaccio. Deboli sulle fasce e privi di un vero incontrista (tanto che dobbiamo farlo fare a De Rossi che dovrebbe fare il Gerrard e jgli facciamo fare il Gattuso) e con troppi giocatori VECCHI (e anche qui quante volte mi sono dovuto sentir rispondere contro ogni logica e contro la biologia che ò’età non conta…mah!). Mi dispiace ma questa Roma è proprio bruttina. E non cambierà di molto. Speriamo solo che gli altri siano peggio…come è accaduto in fondo l’anno scorso.

  2. Mi spiace che i tifosi della As Roma si trovino confrontati alle verita’ che avevo anticipato (nonostante il signor Renga sostenesse il contrario…) e ne soffrano.
    Ora, potrete comprendere bene perche’ si e’ pagato Burdisso 8 milioni all’Inter e Borriello per 10 milioni al Milan.
    Giusto una curiosita’…di quale squadra e’ tifoso uno dei massimi dirigenti di Unicredit…?
    Piccolo aiuto: una delle due societa’ “benefattrici”.
    Vale

  3. Borriello è un mediocre….secondo voi il Milan l’avrebbe dato via così sennò??…e poi io l’ho seguito per un anno intero, e vi dico che è giocatore da squadra da mezza classifica!

    Quoto pienamente i commenti sopra; vergognoso aver venduto 3 giovani molto promettenti per un vechio di 30 anni (burdisso) mediocre!!

    1. Ma quale mediocre??? Per non essere riuscito a segnare in 2 partite DIFFICILISSIME ce la prendiamo con lui?
      Certo che finché la mentalità a Roma non inizia a cambiare partendo da noi, avoja a soffrì ancora…

  4. TANA PER UNICREDIT!!!

    DICHIARAZIONI DA NEURO. PALESEMENTE FATTE IN MALAFEDE, MENTENDO NEL TENTATIVO DI ACCAPARRARSI CONSENSI SENZA CALCOLARE LE CONSEGUENZE DI CIò CHE SI DICE. ERRORE IMPERDONABILE PER UN BANCHIERE LA CUI CARRIERA è FATTA PURAMENTE DI REPUTAZIONE.

    1. mo dovranno pure prenne nà decisione perchè cos come stamo messi se prima valevamo 150 mo valemo ogni settimana 10 mmilioni de meno minimo

  5. Le dichiarazioni di Unicredit sono preoccupanti,se c’è la follia di fare dichiarazioni di questo genere,prendersi meriti non propri e inoltre sono stati investimenti a dir poco inutili:
    Preferisco Mexes di Burdisso,Burdisso si è fatto vedere subito,espulsione alla seconda di Campionato.Borriello invece non si è fatto vedere per niente…
    COMPLIMENTI!CHE INVESTIMENTI!HA INVESTITO MEGLIO IL CHIEVO,IL PARMA,IL CAGLIARI…altro che voi(e noi)…
    Oltretutto meglio Compratori Italiani,siamo messi bene,altro che italiani…
    Infatti Abramovich è inglese?E’ Russo e ha una squadra Inglese…
    Il Manchester City?Gli Arabi….
    Noi?I pastori da 4 soldi?
    Vogliamo gli stranieri,possibilmente il
    FONDO AABAR DI ABU DHABI!!!
    O AABAR O NIENTE!!!

  6. Mispiace per UNICREDIT,N.BURDISSO E BORRIELLO NON FARANNO ARRIVARE LA ROMA MANCO IN UEFA!!!
    SE VOLEVATE INVESTIRE DEI SOLDI,LO FACEVATE PRIMA,E GIOCATORI DI LIVELLO COME SWEINSTEIGER,CISSE,SNEJDER E NON GIOCATORI DI SCARTI COME BORRIELLO E BURDISSO,
    INOLTRE UNICREDIT RICORDO CHE PER PRENDERE BURDISSO ABBIAMO FATTO LA GRANDE CAVOLTA DI VENDERCI TUTTI I MIGLIORI GIOVANI DELLA ROMA.

    ps:Ranieri ha detto bene a dire risultato bugiardo,doveva finire 10-0 per il Bayern Monaco… 😈

  7. «All’Allianz Arena vedrete due nuovi giocatori come Burdisso e Borriello che sono arrivati grazie ai nostri investimenti»

    GRAZIE SOLO AI VOSTRI INVESTIMENTI?? Allora io mi chiedo…perchè per avere Burdisso la Roma ha ceduto Cerci,Guberti,Andreolli ecc….ma soprattutto ….aspettare 3 mesi e comprarlo a quasi fine mercato??? non mi pare poi che i soldi li avete spesi voi….ma la roma con le sue cessioni!!!

    in quanto a Borriello poi lasciamo stare…è arrivato in prestito grautito con “obbligo” di riscatto fissato a 10 milioni (pagabili in 3 anni x di piu!!)

    Che INVESTIMENTI avete fatto?!?!??!?!