La Roma spinge a sinistra, a destra deve ancora trovare i suoi interpreti

di Francesco Gorzio 202

Di Francesco ha trovato l’assetto vincente sulla corsia mancina, ma non riesce a sciogliere il nodo a destra.

Il Tempo, E. Menghi


La Roma si schiera a sinistra. La politica non c’entra, è questione di equilibri di squadra: Di Francesco ha trovato l’assetto vincente sulla corsia mancina, ma non riesce a sciogliere il nodo a destra. Fin dal primo giorno, da Bergamo in poi, Kolarov ha stupito per personalità, ma soprattutto ha energie da vendere e a 32 anni ha giocato la bellezza di 20 partite su 21 da titolare, concedendosi una pausa col Bologna. Basta riavvolgere il film della stagione fino a domenica, a Verona, per rendersi conto di quanto la squadra si affidi a lui: ha giocato più palloni di tutti, 111, ha vinto 10 duelli difensivi su 11 intrapresi, ha creato 5 occasioni da gol e con 4 tiri da fuori e 1 da dentro l’area ha contribuito al tiro al bersaglio subito da Sorrentino. I giallorossi passano dai suoi piedi, e dalle sue idee, così spesso da far arrabbiare Eusebio in panchina, perché la Roma non può permettersi di avere un’unica soluzione e deve saper muoversi con la stessa incisività anche sul lato opposto.

Per questo motivo il tecnico durante la partita con il Chievo ha scosso Peres, che è cresciuto col passare dei minuti, ma in tutto ha toccato 33 palloni in meno del compagno di difesa e solo una volta è arrivato alla conclusione dalla distanza. La differenza è nei numeri, ma la Roma non pende a sinistra solo perché c’è Kolarov: è la fascia più solida, dal terzino all’attaccante. Di Francesco ha proposto per 10 volte la combinazione con Aleksandar, Strootman e Perotti, la più rodata. La soluzione di riserva è con El Shaarawy al posto dell’argentino, un terzetto schierato in 4 occasioni. Delle piccole variazioni al tema principale sono dovute al sano turnover, per cui è capitato di vedere Pellegrini da quella parte e persino Gerson. A destra, invece, è il caos: l’esterno alto ha cambiato volto 6 volte dal 1’, partendo da Defrel fino allo stesso Gerson, passando per Under, El Shaarawy, Nainggolan e Florenzi, ma si arriva a 7 contando l’utilizzo part-time di Schick.

Proprio il ceco potrebbe essere la scelta definitiva di Eusebio, anche se la prima volta da titolare è stata al centro dell’attacco: «Ho cambiato tantissimo l’esterno alto, non è una casualità: a sinistra ho più certezze, a destra sto provando a trovare il giusto equilibrio», ha ammesso l’allenatore poco più di un mese fa. E nel frattempo il dilemma non è stato risolto, anzi. Sulla fascia della discordia si sono avvicendati troppi giocatori nei tre ruoli, Florenzi e Peres si sono equamente spartiti la difesa (10 contro 9 presenze), Karsdorp e Jesus si sono limitati a una breve apparizione a testa. A centrocampo c’è stata maggiore stabilità grazie a Nainggolan, che in un’occasione è avanzato nel tridente. Sì perché Di Francesco le ha provate tutte, compreso Gerson reinventato esterno offensivo, ma gli esperimenti hanno portato solo gioie momentanee, non garantendo stabilità alla squadra. Il tris Florenzi-Nainggolan-El Shaarawy è quello che è stato replicato il maggior numero di volte, 4 tra Serie A e Champions. Pochino per parlare di quadratura del cerchio. Ma se Schick darà le risposte giuste potrà candidarsi ad essere un vero titolare, che non avrà i crismi dell’esterno invocato per tutto il mercato ma potrà fare comunque la differenza. Per la Roma può essere la svolta a destra.

Lascia un commento

Commenti (202)

  1. Buonasera a tutti nn voglio scrivere molte cose ma credo che questo turnover sia eccesivo e dico
    TOP-EL SHARAWY,SKORUPSKY

    FLOP-MORENO DI TESTA NN NE PRENDE UNA! E PICCOLO MA PURE LENTO SUPER PIPPA MONCHI QUI voleva fa il fenomeno ma.
    GONALONS-FA CERTI ERRORI CHE SE GIOCHI CONTRO LA JUVE O IL NAPOLI NE PRENDI 3 DI PIZZE
    UNDER TROPPO ACERBO E TROPPO LEGGERO
    GERSON -MEDIOCRE ,QUOTO LORYSAN NON DRIBLA NN FA ASSIST NN FA NNT DI SPECIALE
    dzeko- falisce il rigore e falisce pure di testa a 2 metri…

    UN ULTIMA COSA PERES HA GIOCATO BENISSIMO NN CAPISCO I VOSTRI COMMENTI..HA FATTO 5-6 CROSS PERFETTI E HA CHIUSO PIU VOLTE BELOTTI.
    !!

  2. Perso perchë abbiamo giocato in 10. Gonalons ë uno schifo.
    Mi auguro di non vederlo piü in campo

    1. solo gonalons oblo? bisogna essere piu onesti intellettualmente, oltre a lui palmieri ha sulla coscienza i due goal del torino e un ultimo calcio d’angolo inmbarzzante.

      Peggiore palmieri, gonalons e gerson.

      1. Si, palmieri ha giocato malissimo…..ma sappiamo perchë….gerson a me invece non mi ë dispiaciuto

      2. oblo, si parla di basi nel difendere, il crociato nn centra nulla.

        Gerson è un giocatore da media piccola squadra; in cosa eccelle gerson? cosa sa fare? a parte passaggi di 5 metri cosa fa? a parte essere incapace nel gioco nello stretto, lento, zero guizzi, cosa sa fare?

        Dai oblo, è un anno e mezzo che nn fa vedere nulla a parte una doppietta a caso alla fiore.

        è un anno emezzo che aspettiamo qualcosa.

        Gonalons, hai ragione, è uno scarso, ma oggi non peggio dei vari gerson e palmieri.

  3. Che orrore sto gonalons……giocatore inutile

  4. …è tempo di andare sull’articolo di Emerson Palmieri

  5. OGGI SCHICK SEGNERA’ (PROBABILMENTE PIU’ DI UNO)
    SKORUPSKI NON FARA’ RIMPIANGERE ALLISON
    EMERSON CI DIMOSTRERA’ DI ESSERE TORNATO
    E PELLEGRINI FARA’ LA SUA MIGLIOR PARTITA STAGIONALE

  6. Finalmente riesco a entrare nel sito
    Sto facendo la lista delle cose da mettere in valigia per le vacanze in Argentina, e per prima c’è la maglietta della AS ROMA 😉
    poi c’è quella verde oro dei Boks 😀
    >>>>>>>>>>>
    Chi è che ha messo la partita con la juve sabato sera alle 21:45 (16:45 ora di Buenos Aires)
    👿
    ………..non penso che la vedremo

    Tanti auguri da parte mia, del papà e di tutta la famiglia
    Buone feste e buon anno nuovo
    Un abbraccio speciale a LUPOGIO e al piccolo WALTER

  7. Salve a tutti
    al contrario di molti utenti ritengo molto importante la partita di oggi.
    Quante volte si è scritto che la Lazio a piccoli passi e senza voli pindarici qualcosa ha vinto lasciando noi a bocca asciutta?
    Una sconfitta oggi non sarebbe un buon segnale e spero che Difra dia a questa partita più considerazione di quanto ne abbiamo qui sul sito:-) Capisco bene gli utenti che sperano nel ‘colpo grosso’ da parte della Roma, e so che il mio giudizio è influenzato dal fatto che non lo ritengo probabile. Per questo a me una sconfitta oggi dispiacerebbe molto.

    1. Val che una sconfitta dispiacerebbe ci manca solo
      ovviamente nessuno si augura la sconfitta della roma
      è vero ciò che dici sui trofei e sul paragone con la lazie
      però purtroppo il passaggio del turno di oggi
      non implica una vittoria finale, ne tanto meno
      mettere una serie ipoteca sulle semifinali dato
      che ai quarti ci sarà la juve…
      io spero che oggi si scenda in campo con un ampio turnover

  8. Sono molto contento delle scelte di Eusebio.
    La Coppa italia quest’anno cade troppo vicina a partite fondamentali, non solo ora con la Rubentus ma anche ne prosieguo.
    Pertanto, o ci dimostriamo capaci di passare il turno con un amplissimo turnover, tale da non pregiudicare in alcun modo la nostra freschezza in campionato, oppure meglio uscire.
    Tra l’altro diventa ormai prioritario far giocare gente come Skorupski e Palmieri che potrebbero a breve essere chiamati a sostituire anche in campionato Alisson e Kolarov, vuoi per squalifiche vuoi X acciacchi vari.
    Bene così, quindi.

    Non è bello gioire delle disgrazie altrui, ma devo ammettere che alla notizia del possibile forfait di Mandzukic ho esultato.
    Temo infatti molto il Miss-match tra lui e Florenzi sulla nostra fascia destra e la sua assenza dal campo mi tranquillizzerebbe non poco.
    Dovesse giocare il croato non mi stupirei di rivedere schierato nel ruolo di esterno offensivo dx Gerson, scelta che l’anno scorso venne aspramente criticata, ma che quest’anno, con il brasiliano molto migliorato anche in fase difensiva, ci darebbe la possibilità di contendere le palle alte che inevitabilmente arriverebbero sulla trequarti a beneficio di Mandzukic.

  9. volevo esprimere una riflessione su Miralem..
    quando giocava nella Roma era un dato di fatto che faceva grandi partite con le piccole squadre ma non riusciva mai a fare la differenza nei big match; abbiamo commentato un sacco di volte questa cosa. Adesso dovendo giocare contro i suoi ex compagni, visto anche le direttive tattiche degli allenatori, mi aspetto che contro Strootman e Naingollan abbia difficoltà a districarsi in fase di possesso juve, mentre me lo immagino bene in fase di copertura, è sempre stato statisticamente tra i migliori a recuperare palloni anche nella Roma. EDF ha questo modo di giocare pressando molto alto che ovviamente è più efficace contro le squadre che fanno possesso e sono propositive, mentre viene meno contro le squadre molto chiuse; quest’anno la juve non avendo più Bonucci fa più affidamento a Pjanic per lo sviluppo del gioco da dietro ed è proprio su di lui che bisognerà ricostruire le ripartenze. Sicuramente la Juve cercherà di fare la partita, non credo che in casa si chiuderà in difesa, l’unica mia preoccupazione è che se la juve passasse presto in vantaggio e poi si barricasse in difesa sarebbe difficile segnarle, mentre se fosse la Roma a passare in vantaggio allora sarebbe molto più fattibile portare a casa un risultato positivo.

    1. un giocatore che mi augurerei non fosse della partita è Mandzukic perché metterebbe in seria difficoltà Florenzi, soprattutto sulle palle alte che potrebbero arrivare sui cross da sinistra; con 13 punti di sutura non credo che possa essere della partita.. Anche Cuadrado (giocatore che odio tantissimo della juve) ha qualche problema fisico, ma contro Kolarov mi sento comunque un pò più tranquillo anche perché dovrebbe spesso ripiegare in fase difensiva visto che il gioco della Roma si sviluppa principalmente su quella fascia. Per cui sicuramente meglio se non dovessero giocare entrambi..

    2. SZCZESNY23
      BARZAGLI15
      BENATIA4
      CHIELLINI3
      ALEX SANDRO12
      KHEDIRA6
      PJANIC5
      MATUIDI14
      D. COSTA11
      DYBALA10
      HIGUAIN9
      questa è la probabile formazione della gazzetta

    3. Pjanic è un grande giocatore e con il centrocampo a tre della juve come regista basso sicuramente è un valore aggiunto per loro che in qst momento sono in ottima forma a differenza di noi.
      ho visto la partita contro il bologna e devo dire che sono molti i giocatori che mi preoccupano, sicuramente il pressing della roma dovrà essere molto alto e puntuale su chi inizia il gioco quindi pijanic in primis ma non solo, ho visto Matuidì veramente molto bene in tutte le fasi di gioco, oltre a duglas, benatia, perfino de sciglio ha giocato bene gli altri neanche li nomino. sinceramente la juve è ancora una spanna sopra a noi e alle altre del campionato e questo è sicuramente il momento meno opportuno per incontralra spero che il Difra sappia arginare tatticamente allegri…ma anche se dovesse andar male nn ci buttiamo giù perchè è ancora lunga

  10. @ Lupacchiotto 20:05.
    Non so se demoralizzerebbe Diego, serio professionista e consapevole di un paio di errori ravvicinati: i demoralizzati sarebbero certamente i disonesti zebrati, ai quali non so chi potrebbe assegnare un rigore contro, a casa loro.
    In proposito sono davvero curioso di leggere le designazioni degli arbitri, compresi Var e Avar: chissà forse già domani.

  11. Premettendo che penso che Perotti debba essere ancora il nostro primo rigorista, é un idea tanto pazza far tirare un ipotetico rigore contro la Juve a De Rossi visto che in porta ci sarà Sceczny, e chi meglio di lui sa come Diego tira i rigori?
    Credo sia difficile che accada perché demoralizzerebbe Diego ma non so se si possa fare un eccezione solo per la partita contro i ladri

  12. Sentenze definitive dopo la prima volta insieme dal primo minuto mi sembrano esercizi scriteriati.
    Sono due uomini di grandi classe, tecnica e fisicità: diamo loro tempo e poi godiamoceli, specie dopo che Eusebio avrà insegnato ad entrambi l’uso della testa.

  13. abbiamo aspettato 4 mesi perché Schick si riprendesse dall’infortunio aspettiamo ancora qualche partita per dire che non può giocare con Dzeko..

    1. se ricomincia a giocare come l’anno scorso, (lo ammetto mi sono riguardato un video su youtube) può giocare anche con Lobont in attacco, figuriamoci con Edin..

  14. la roma ha bisogno di un uomo come torrerira per velocizzare il giro palla ed impostare, oltre ad un’esterno dx forte, vedo qsti 2 i principali ruoli scoperti
    non creerei confuzione nel modulo che oramai mi sembra consolidato per trovare spazio per shick anzi, quest’anno sarà un buon rimpiazzo per Dzecko. Under fin’ora mi ha deluso, lo stesso gerson che sicuramente è cresciuto ha reso solo una buona prestazione contro la fiorentina ed è ancora un oggetto misterioso che ruota in tutti i ruoli del centrocampo fino l’esterno alto a dx…

  15. Un saluto a tutti gli amici del sito…. vi leggo ogni tanto e scrivo poco.. il piccolo e dolce Walter seppur bravissimo impegna…. la c.i. per noi è importante x imparare a vincere perché vincere aiuta a vincere…. Io però dirò una eresia x alcuni ma preferisco uscire domani e vincere sabato! Alcuni hanno usato una bella immagine dicendo che la Roma in campionato sta andando a fari spenti.. .. ebbene sabato è l’ora di accendere i fari al Rubentus stadium…. FORZA ROMA DAJE

  16. @Ave

    Lo so bene che DDR non è un regista, però finchè fa parte della rosa che fare? Nessuno vorrà venire così come nessuno è voluto venire per fare il terzo dietro a Totti.

    Non siamo la Juve, dove giocatori come Howedes non vedon l’ora di fare i quinti in panchina…

  17. Non so se qualcuno lo ha fatto già presente, ma la chiave del successo delle grandi squadre è sì il talento dei singoli (e la profondità della rosa) ma anche e soprattutto il playmaking a cui esse attingono da posizioni “inconsuete”.

    Vi ricordate Maicon? Zoppo e in condizioni fisiche precarie ci fece quasi vincere lo scudetto perchè? Perchè ok che era un campione, ma quali squadre potevano disporre di un terzo con quei piedi? Nessuna.

    Insomma l’attaccante che fa manovra è un valore aggiunto, idem il terzino o il difensore centrale ma il vertice basso dai piedi buoni? Aiuta, ma resta tutt’altro che fondamentale: è insito nel ruolo stesso di centrale il fatto di avere buoni piedi, sicchè o hai qualità superiore in stile Pirlo o un dinamico ti sovrasterà quasi sempre.

  18. Gerson dallo scorso anno è cresciuto tantissimo
    DiFra qualcosa ha fatto, ha sicuramente lavorato molto su di lui

    Under è il primo anno che è a Roma e qualcosa di buono ha fatto vedere
    DiFra farà lo stesso con lui

    Li mandi in prestito per fare panchina e non giocare quasi mai?

    Impareranno più a Trigoria stando a contatto con giocatori esperti e seguiti dall’ occhio vigile di Eusebio

  19. E se può Monchi cominciasse a buttare l’occhio su un regista a centrocampo

    Uno che detti i tempi di gioco, che faccia girare la squadra e che verticalizzi con velocità

    Chiaramente piedi buonissimi, grande visione di gioco

    Ultimamente a tratti sembra non sapere cosa fare con il pallone…e comincia il passaggio statico e all’indietro

    Le difese hanno il tempo di chiudersi
    e tutto diventa più difficile

    1. Un regista servirebbe, ma chi? Intendo dire: quale giocatore di potenziale sarebbe disposto a fare il terzo dietro DDR e Gonalons? Sinceramente, non mi sembra un’opzione realistica.

      Detto ciò, prenderei una mezzala.

      1. DDR Non è un regista, non lo è mai stato
        Ora con gli anni che passano gioca diversamente e sembra che lo faccia
        Ma non è così
        Basta guardare le partite

        Gonalons sinceramente ancora non riesco a valutarlo

  20. Intanto cominciamo a lavorare su
    Barella
    Torreira
    Chiesa

    1. ma magari, mi sa che dei tre ne prenderemo si e no uno a giugno

      1. Concordo, tre fortissimi
        Specie Barella!!

  21. Hai ragione Val 09:50, come quella, spero, della Juve su Emerson: ogni volta che ci cresce una stella in casa, gli zebrati vengono dati in prima fila.
    Bisognerebbe trovare un altro mestiere per i giornalai pennivendoli, per non lasciare le loro famiglie a stomaco vuoto.
    La poesiola, di chi sia sia, resta fantastica, in particolare per le divertentissime motivazioni della creazione sia della Roma che della Lazio.
    Complimenti a tuo cugino e anche a te che ce l’hai resa disponibile.

  22. La c.i. è un obbiettivo alla nostra portata, che io non snobberei più di tanto.

    Iniziare a vincere qualcosa sarebbe importante

    Ricordiamoci che vincere, aiuta a vincere.
    Da troppo tempo siamo a digiuno.

    È ora di cominciare

  23. Nel frattempo la Gazzetta dà per partenti a gennaio sia Under che Gerson.
    Ho già scritto che trovo difficile un prestito di Under perché Di Francesco tende a lavorare in prima persona con i giovani, figuriamoci Gerson.
    Un giocatore ritrovato, utile alla causa più volte, lo impacchettiamo per spedirlo a qualche squadra di media classifica, per cosa? Tornare sul mercato e ricomimciare la tarantella: il giocatore si sta ambientando, deve capire gli schemi, ecc.?
    Certe notizie sono spudorate…

  24. @@@ Giemmo
    Seppur con ritardo un Grande Saluto al Mitico Lando Fiorini
    Grave mancanza la mia non averlo fatto prima
    Immenso Romanista Lando!

    Cantavo il suo Inno a squarciagola
    Lo stadio tremava!

    R.I.P. Lando 💛❤

  25. @@@ Giemmo CUCS
    No non è mia, me l’ha mandata mio cugino
    Grande Romanista
    L’ho trovata grandiosa e l’ho postata
    Buongiorno

    FORZA ROMA SEMPRE!

  26. Spettacolare la poesiola di AVE!! Speravo di partecipare alla trasferta di Torino ma i biglietti sono terminati in mezz’ora. Tornando un attimo alla partita di sabato, ho ancora negli occhi le esultanze dei nostri ragazzi, che dimostrano ancora una volta che quest’anno, almeno per ora, abbiamo un gruppo compattissimo. E a memoria, non ricordo uno spogliatoio di questo tipo a Roma.
    Per quanto riguarda il mercato di Gennaio, se l’innesto deve essere uno tra Berardi o Politano ( che sta facendo molto bene ) a mio modesto parere meglio farne a meno e dare fiducia agli attuali componenti della rosa.

  27. Al caro Lando Fiorini è riconducibile quella canzone della Roma della quale, tanto spesso ricordo il mio core grosso, mezzo giallo e mezzo rosso.

  28. @ Ave 14:47.
    La poesiola è tutta tua o è tuo solo il P.S.?
    @ Down 22:20.
    Tra Berardi e Politano preferisco decisamente Verdi, in un ruolo da noi assolutamente disponibile.

  29. CAPITOLO MERCATO GENNAIO

    BERARDI e POLITANO non si muovono a gennaio, Carnevali dixit.
    E c’è da credergli visto quanto successo l’anno scorso con Defrel.
    Il primo poteva fare la differenza se fosse tornato sui suoi livelli, il secondo invece no.

    Monchi segue anche VERDI. Ma magari! Ottima tecnica e possibilità di giocare su entrambe le fascie.
    Il giocatore costa 20 ml: li vale tutti.

    Offerta di Monchi di 12 ml per ANTE CORIC, un mio vecchio pupillo. Sarebbe un capolavoro se lo prendessimo: talento purissimo.

  30. @@@ val
    Mi sono espresso male io in effetti
    Ho scritto “di ripiego” impropriamente
    Volevo dire *** non primario***all’inizio

    Me scordo pure quello che scrivo! 😊☺😯

  31. Poesiola romanesca 😊
    A quer punto er Signore prese atto
    d’ave’ fatto ‘na cosa portentosa.
    Così stanco, felice e soddisfatto
    se sdraio’, ma co’ n’aria pensierosa.
    Pensava: eppure c’è quarcosa
    che so’ sicuro d’esseme scordato
    co’ la prescia de fa’ st’opra grandiosa:
    quarcosa che abbellisca ‘sto Creato.
    Vedemo ‘n po’: la luce je l’ho data,
    le foreste nun mancheno davero,
    ce so’ l’uccelli che scenneno ‘n picchiata
    e l’acqua ch’aricopre er monno ‘ntero.
    Ma allora che è ‘sto dubbio che m’ha preso?
    ‘sto tarlo che m’insiste ner cervello?
    po’ esse che co’n giorno de riposo
    me levo da la testa ‘sto fardello!
    Ma er sonno, se sa, porta consijio,
    si è vero che, dopo quarche ora,
    Er Signore se mise ‘n piedi, svejo,
    coll’occhi che j’uscivano de fora!
    Ecco! Ce so’ arrivato, finarmente,
    vojo fa’ un dono all’omo e so’ sicuro
    che me sarà così ariconoscente
    d’aricambiamme coll’amore puro!
    E senza perde tempo prese er sole,
    Er core della lupa, ch’è mai doma,
    li mise assieme e disse ‘ste parole:
    GODI OMO, ECCOTE LA ROMA!!!

    P.S.
    E dopo prese Adamo e dar costato
    sortì Eva e cominciò lo strazio
    perché magno’ la mela, e fu peccato:
    pe’ punilli, Iddio creò la Lazzio.

    FORZA ROMA SEMPRE!

    1. Aho sei un mito se è tua…

    2. MITTTTICOOO !!! Già me la so rivenduta, però ho levato il p.s. ed aggiunto (modificato) il seguito come finale:

      Pe conclude st’opera grandiosa,
      Iddio prese Adamo e dar costato sortì Eva,
      dovea esse armoniosa cosa ed invece,
      fu lì che cominciò lo strazio,
      perché magno’ a mela e fu peccato:
      e pe’ punilli… Iddio creò a Lazzio.

  32. X Dero
    Solo meritata vacanza 🏄🏻
    Anch’io penso che Cragno ha “sgamato ” Perotti. Basta rimanere fermi fino all’ultimo e poi battezzare un lato. Si ha il 50% di pararlo.

    X AVE
    Non è vero che Dzeko e Schick nn possono coesistere. Pur non avendo visto la partita, parto dall’assunto che bisogna mettere in campo i migliori, non i più funzionali.
    I migliori al momento sono Dzeko, Schick e Perotti. Se Mandzukic nella Juve fa l’ala e il terzino non vedo perché Schick non possa adattarsi sulla fascia. È una questione di disponibilità e di sacrificio. Perché l’ala si deve mettere al servizio di Dzeko e dare una mano a centrocampo.

    X VAL
    Il mercato di gennaio è difficilissimo.
    Ma io uno scambio Berardi per Defrel e soldi lo farei subito.

    X LORY
    “Dzeko non è una punta pura ma un attaccante di movimento”.
    Io penso che Dzeko sia un attaccante completo, che sa fare tutto. Quando l’attacco gira a mille sta in area e finalizza come una “punta pura”. Se nn gli arrivano palle giocabili va a prendersele fuori area. La distinzione che fai mi sembra pretestuosa. Devono solo trovare l’intesa, il che vuol dire mettersi a disposizione l’uno dell’altro e non competere per poter diventare il bomber della squadra.

    X GM
    Eusebio deve capire se è meglio insistere ad attaccare col sistema usuale (Dzeko + 2 ali) o se cambiare modo di attaccare la porta (Perotti dietro a Dzeko + Schick).

    X Peter
    Sono sicuro che nessun giocatore della Roma desidera lo scudetto giallorosso più di Daniele.

  33. @@@ val nel commento di questa mattina, ho anticipato i tempi
    È stato messo un articolo che parla di questo

    Dzeko e Schick per ora non li vedo insieme
    Poi magari DiFra aggiungerà le cose

  34. @Lorysan @AVE
    Forse è esagerato considerare Shick un ripiego data la classe e il potenziale del giocatore, ma certamente i piani erano altri e sarebbe affascinante sapere come sia maturata in quei giorni l’idea e chi tra società, Monchi e Difra abbia spinto di più.
    Non considererei la prova dell’altro giorno come una condanna definitiva per i due di giocare insieme, perché c’è bisogno di qualche prova in più per dirlo, ma capisco chi è scettico considerando la natura dei due.
    L’ala giusta per noi non è facile da trovare e io non sono troppo speranzoso di trovarla nel mercato di gennaio. Se la cerchiamo vorrà dire che l’esperimento Shick-sulla-fascia è da considerarsi tale, e avremmo la riserva di Dzeko in casa. Temo sia più probabile che faremo senza fino a fine campionato, ma la speranza è l’ultima a morire!

    1. Io invece penso che se a gennaio si presenta l’occasione giusta a gennaio si comprerà un giocatore sulla fascia destra.

      di fra è stato chiaro:”serve un giocatore che salti l’uomo e crei la superiorità numerica” e a parte under che ha queste caratteristiche ( ancora acerbo ) nn hai giocatori li abbiamo tale caratteristica.

    2. Non ho parlato di ripiego, ma di obbiettivo primario
      Sono andati su di lui dopo che per due mesi si sono incartati con la trattativa Mahrez poi fallita
      Non discuto il giocatore, nel commento ho scritto cosa penso di lui

      Parere personale
      Alla fine è stato tanto per non rimanere a mani vuote
      Non dimentichiamoci che era destinato alla juve

      1. Ave, mi sono espresso male.
        Temevo che dal mio commento avessi avuto l’impressione che considerassi io il giocatore solo un ripiego!

  35. “Lui è quello che io sognavo di essere da bambino, lui ha fatto, nel bene e nel male, tutto quello che io avrei fatto con la maglia della mia squadra del cuore, lui sono io, lui siamo tutti noi.
    Brividi, emozioni, a difesa di un popolo. Daniele De Rossi per mille anni ancora!”

  36. Shick e dzeko io nn li vedo per nulla insieme, perche tutti e due nn sono punte pure, ma attaccanti di movimenti che ti vengono incontro.

    Tutte le volte che hanno giocato insieme si sono pestati i piedi e il ceco nn è un ala.

    Come in nazionale giocano belotti e immobile insieme e non riescono ad incidere, perche sono due punte centrali, idem dzeko e shick.

    IO PERO SONO FELICE per una cosa, che hai finalmente il dopo dzeko e che se in estate si presentassero, per esempio, con 30mln per bosniaco, avresti subito il cambio in casa.

    Ad oggi ti manca un esterno e per l’unico che puo farci fare il salto di qualità è ryad mahrez, mi dispiace dirlo, ma è cosi.

    A GENNAIO bisogna fare un investimento serio perche i soldi li hai e pure tanti.

    POLITANO nn ti serve a nulla, ci fai il brodo e personalmente preferisco tenermi under che gia è piu forte… è vero, è acerbo, ma politano no, vi prego.

    SERVE CORAGGIO A GENNAIO!!! DAI MONCHI, SORPRENDICI!!

  37. Dunque Schick è un ripiego dell’ultima ora, altrimenti la Roma ci si sarebbe buttata subito quando costava anche meno

    Chiaro che deve trovare l’intesa con Dzeko
    Ma tendono entrambi a giocare lontano dalla porta

    Vorrei uno dentro l’area di rigore

    1. infatti hai preso defrel che ha le stesse caratteristiche del ceco e infatti ( scusate la ripetizione ) era mahrez il vero obbiettivo.

      se costringi uno a rimanere in area, si snatura o dzeko o shick. tutte e due sono prime punte che difficilmente possono coesistere.

      Un manzdukic e uno shick li vedrei bene insieme, perche uno sta dentro e l’altro gli girerebbe intorno, mentre uno dzeko e uno shick sarebbe un continuo pestarsi i piedi.

      Poi se trovassero l’intesa ancor meglio perche sono tutti e due grandi giocatori.

  38. Se Schick questa estate non sembrava volere la Roma, è certo che la Roma non volesse Shick. È stato anche detto: se hai l’occasione, un giocatore così lo prendi, poi il ruolo lo trovi.
    Probabilmente non sapremo come Marhez avrebbe reso nel calcio italiano e sotto la guida di Di Francesco, certo è che la Roma era convinta di averlo già preso. E la follia successiva del Leicester con il Chelsea ha fatto capire che quella dirigenza si muove in modo inaspettato e ha lasciato Monchi col cerino in mano.
    Se Schick e Dzeko si coprissero incompatibili, avremo però due punte centrali fortissime da alternare. Ergo: il ruolo di fascia resta scoperto e sarebbe l’acquisto più importante da fare (anche Defrel ha giocato da adattato lì, sebbene Difra abbia detto che fosse un ruolo a lui noto). Sarebbe però un acquisto delicato. Trovare giocatori funzionali in quel ruolo credo sia più difficile rispetto a trovare attaccanti o difensori. Farlo durante il mercato invernale sarebbe un colpaccio, ma credo sia molto difficile.
    Non voglio comprare per comprare a gennaio. È un mercato delicato nel quale le occasioni sono minori e i tempi di inserimento in squadra lunghi. Anche se molti tifosi auspicano acquisti e cessioni in numero considerevole, a me sembra una tattica abbastanza rischiosa.

  39. Bene il turn over di Coppa: come la giri, la nostra resta sempre una formazione forte, che ha alla sua portata il Toro, che schiererà anch’esso delle seconde linee..
    Mal che vada non ci stracceremo le vesti e anche quest’anno faremo a meno della coppa Italia, alla quale non aspirano né squadra, né tifosi.
    Va benone la formazione di Down (beato te) 05:42, anche con le considerazioni di Dero 08:43.
    Quel che temevo è successo: secondo Ave 10:03, Edin e Patrik non possono giocare insieme.
    Io credo che, una volta trovata l’amalgama e la migliore forma fisica per entrambi, sempre secondo il suggerimento del Down australe, resti solo l’intesa: diamo, per carità, una chance a questa coppia, formata da due superbi giocatori.

  40. Opinione personale
    Dzeko e Schick non li vedo giocare insieme
    Il ceco deve spaziare per il campo dare libero sfogo alla sua classe, inventiva, alle sue giocate
    Non è il tipo di giocatore che puoi limitare in un ruolo

    Dzeko in area ci sta poco, ti ritrovi con il problema di sempre

    Emblematica un’azione contro il Cagliari
    Florenzi sul fondo, cross a rientrare
    Nessuno al centro dell’area di rigore e nessun centrocampista che ha accompagnato l’azione

    Poi non capisco, uno alto così che di testa non la prende mai
    Solo questione di cross?

    Buongiorno a tutti

    1. Grazie Ave!
      Sono riuscito a rientare nel Sito, dal computer.
      Biglietti fatti per il settore Ospiti alle 10.05, per tre…..
      Ma anche a Torino c’erano un paio di persoen in fila…..
      Io, mia sorella che viene da Roma, e mio figlio che torna dall’estero per le vacaze natalizie!
      Non potevo mancare…..
      Daje…..

      1. Daje CUCS!
        Credo che il settore ospiti sarà pieno
        Sfonnamoli sugli spalti col tifo e in campo!

        FORZA ROMA SEMPRE!
        Ciao

  41. Buongiorno a tutti.
    Due cose su Perotti.
    La prima è che deve fidarsi un po’ più del suo tiro e daje de collo.
    La tecnica non gli manca, come dimostrato contro l’nter Con quella bordata stampatasi sull’incrocio.
    Invece quando rientra sul destro lascia semore partire una palla inoffensiva di interno troppo agevole per il portiere.
    La seconda è che ormai la sua tecnica sul calcio di rigore è stata sgamata.
    La sua efficacia si basa su un gioco psicologico col portiere.
    Lui viene avanti piano fissandolo neg.i occhi e come intuisce il lato in cui comincia a tuffarsi, lui la manda dall’altra parte.
    Se però il portiere è reattivo ed atletico come Cragno e si allena a non muoversi fino all’ultimo la parata diventa agevole perché in quel modo è difficile tirare forte.
    Pertanto delle due una, o Perotti cambia modo di tirare, oppure cambiamo rigorista.

    1. Daje, Dero…..
      Ci vediamo a Gennaio con l’INDA….

  42. Innanzitutto un grosso saluto down under dalla terra dei canguri e dei Koala 🐨.

    Non ho visto la partita contro il Cagliari (ero in volo), ma credo di conoscerne il copione visto che le partite precedenti hanno avuto lo stesso svolgimento.
    Leggo che abbiamo creato poco in avanti e questo è il segnale che Schick e Dzeko devono trovare ancora l’intesa.
    La Juve ha vinto su un campo difficile come quello del Bologna e dal risultato sembrerebbe essere stata una prova convincente.
    Purtroppo affronteremo i gobbi nel loro miglior momento di forma da inizio stagione mentre noi saremo nel nostro momento peggiore.
    Se l’Inter ha perso con l’Udinese una ragione potrebbe essere il dispendio di energie profuso in coppa contro il Pordenone.
    Troppo importante la gara di Torino per arrivarci con giocatori stanchi.
    Io credo che in Coppa dovremo schierare solo seconde linee per arrivare alla madre di tutte le partite con la formazione migliore.
    Se si perde coi gobbi dovremo dire ancora addio a sogni di gloria.
    Lo so che è brutto da dire ma è meglio puntare al bersaglio grosso che puntare a quello più abbordabile. Che poi abbordabile non lo è proprio visto che le squadre migliori sono tutte passate in Coppa Italia.
    I miei di Coppa.
    Skorupski
    Peres Moreno JJesus Palmieri
    Gerson Gonalons Pellegrini
    Under Schick Elsha

    1. Ciao Downunder,
      In Australia x lavoro o vacanza?
      Il tuo nick però suggerisce una certa familiarità con la pare opposta ( e rovesciata) del mondo.
      In ogni caso beato te.
      Comunque non discriminare e salutaci anche Dinghi ed ornitorinchi, i primi perché parenti del Lupo, i secondi perché hanno qualcosa dei laziesi.

      Per la Coppa Italia straconcordo. Magari eviterei di presentarmi con due centrali Mancini di cui uno praticamente all’esordio stagionale ed a centrocampo schiererei almeno Kevin al posto di Gerson, visto che contro il Cagliari ha riposato.
      Però un turnover massiccio si impone e non solo per preservare i titolari in vista della Rube.
      La Coppa Italia quest’anno è una vera complicazione. Cade sempre nel bel mezzo di veri e propri tour de force e vicino a partite cruciali.
      Inoltre dalla nostra parte del tabellone abbiamo tutte le migliori.
      Infine molti dei nostri titolari col Cagliari sono apparsi appannati, forse per i carichi di lavoro in vista della partita delle partite.
      È quindi venuto il momento di concedere spazio a giocatori ormai pronti, sulla carta forti, che ad oggi non hanno praticamente mai giocato.
      Mi riferisco in particolare a Moreno, Palmieri e Skorupski.
      Occorre inoltre insistere con Schick punta centrale, un po’ perché più gioca il ceco meglio è, un po’ perché bisogna provare con allenamenti specifici a recuperare Edin in vista della Rube.
      Poi sarà quel che sarà, poiché ripeto, salvo che ci dimostriamo in grado di affrontarla con le seconde linee, la Coppa Italia quest’anno è veramente un grosso impiccio.

  43. Ma i tifosetti laziali come fanno a lamentarsi dei rigori a noi assegnatoci?
    Fino alla scorsa giornata si lamentavanod er rigore nel derby che era sacrosanto, bastos che stende da dietro kolarov. Il gol di ieri a seconda di tutte le maggiori testate giornalistiche era regolare, ma anche non fosse, era impossibile vederlo dalle immagini var. Si lamentano dei recupero di 6 minuti quando il gol é avvenuto al 94esimo, ma escludendo ciò, tra cambi, var per il rigore, infortunio di barella e perdite tempo varie 6 minuti erano giustissimi. So che non ci dobbiam curare dei rosicon, ma da comunque fastidio quando vinci in maniera pulita e ti danno del ladro.

  44. Quanta carne al fuoco: mi piacciono i frutti di mare, il pesce meno.
    @ Ave 23:10.
    Praticamente hai consigliato a DiFra di praticare il suo gioco: non dubitando della sua costanza, mi chiedo perché la squadra non lo applichi.
    @ Lupacchiotto 23:00.
    Ottima, lungimirante e comunque forte formazione: quella che serve per affondare i granata. Il pareggio della Lazio ci fa molto comodo, anche perché è meglio che l’Atalanta salga poco.
    @ Ave 22:57.
    Trigoria, il lago dei cigni: dopo quello di Sarajevo, adesso quello di Praga.
    @ Ave 21:41.
    Speriamo, caro Ave: non c’è qualcosa che desideri di più.

  45. Comunque Barella del Cagliari, che spesso ci é stato accostato, mi ha fatto un ottima impressione Sabato contro di noi.

    1. Duro e molto tecnico: proprio bravo.

  46. Pareggio della Lazio e sconfitta dell Inter, non male come turno

    Contro il Torino:

    Allison
    Peres-Manolas-Moreno/Jesus-Emerson
    Pellegrini-Gonalons-Strootman
    Under-Schick-El Shaarawy

  47. Schick ha le movenze e l’eleganza di un cigno, anche se non al meglio lo si vede da come si muove in campo
    Secondo me si nota che è un giocatore sopra la media, è giovane anche lui ed è al primo anno a Roma
    Ora gli serve la cattiveria la tigna, per far sì che diventi un calciatore completo

    Un po de pajata carbonara coda alla vaccinara che ta metteno quer pizzico in più in der er coso!…

  48. il football è un gioco semplice….laddove il tuo centravanti ed il tuo miglior centrocampista stentano,…potrai anche avere la miglior difesa del mondo,….ma non andrai mai lontano in una classifica a punti.

    Proviamo a sbloccarli in qualche modo, caro Eusebio.

    1. Qualche soluzione deve essere trovata
      Si è tornati a volte ad uno statico palleggio
      Servirà per stanarli, ma dai anche loro modo di posizionarsi.
      Giocare svelto, di prima e in verticale
      Movimento continuo dei giocatori per dar sempre un riferimento al compagno che ha la palla
      Varie soluzioni insomma
      Purtroppo lo fanno i pummarola!

  49. Purtroppo Dzeko sta diventando un caso secondo me
    Su cinque volte, inquadra la porta si e no una o due volte
    E spesso tira malissimo
    Non è Pruzzo Montella Voeller Batistuta
    Non è il killer che serve in determinate partite
    Poi giocherà pure per la squadra

    Speriamo si svegli a Torino

    E poi non capisco come fa uno alto come lui, a segnare così poco di testa
    Solo questiione di cross?

  50. Under è giovane lasciamolo crescere
    I numeri sembra averli Difra lo sta dosando e temprarlo
    Il campionato italiano, non è come quello turco

    Con tutto il rispetto, il migliore in campo ieri è stato Florenzi
    Ha corso come un dannato sulla fascia
    Recuperi chiusure e un paio di diagonali difensive eccellenti

  51. @@@ Caro Gemmo hai scritto quello che ho postato io qualche ora prima.
    Purtroppo andiamo ad incontrare i gobbi nel momento in cui sembra passato il periodo di crisi
    RIMANDIAMOCELI!
    Un saluto

  52. Lorysan: under Logicamente sarò esagerato, ma per potenziale secondo me nn è inferiore a shick, anzi, secondo me è pure superiore

    Lory su dai..facciamo i seri under e troppo acerbo ha del talento ma nn puoi paragonarlo a Schick .Posa il vino😂

    1. Ieri però ha fatto un paio di giocate davvero coraggiose e ricche di talento …
      Poi gioca poco e ha voglia di strafare ma è giocatore valido.
      Tre volte migliore – come acquisto – di Defrel….

  53. Mi sono guardato le partite del pomeriggio con un occhio attento al Dall’Ara: pessime notizie, di una Juve di nuovo in grande spolvero e capace di densità in ogni parte del campo.
    Sul 3-0 pressavano in quattro un bolognese lungo la linea laterale di centrocampo.
    Questa furia agonistica che, cambiano presidenti e allenatori, resta sempre la stessa, è esattamente quella che manca a noi: timidezza, pochi e manco buoni, tiri alle stelle e alle stalle, quasi mai tra i pali.
    Per sabato sera me la vedo brutta, molto brutta, e non sono la vecchia contessa che cammina sugli specchi.
    Grazie a tutti gli amici che mi hanno rincuorato su Pellegrini, anche se non ho tutta la vita davanti.
    Per Knvb 14:59, non farei drammi neanch’io, proprio alla luce delle tue considerazioni e delle inevitabili eliminazioni di big negli ottavi di CL: provarci è doveroso.
    Come un colpaccio allo Stadium sul quale, però, mi sono espresso sopra.

    1. Stanno ritrovando cattiveria e solidità
      Purtroppo.
      Momento giusto per farli tornare indietro nelle loro (nuove) certezze.
      E’ un esame di maturità.
      Se torniamo imbattuti, sarà un anno fantastico .
      Se perdiamo, uno dei tanti.
      Speriamo !

  54. in tal modo sono soddisfatto dalla squadra, perche pur attraversando un momento poco brillante riesce cmq ha far cose positive.

    Problematica è la fase di attacco ( paradosso per chi reputava il drifra, uno zeman 2.0 ) dove nn segna praticamente nessuno e addirittura perotti sbaglia rigori.

    Dzeko è un po un emblema.

    SI TIRA TANTO, ma si creano poche occasioni da goal NITIDE.

    DZEKO contro il cagliari nn ha avuto un occasione da rete che tale; è vero che nn è il mobile in area di rigore, ma sapendo che lui nn va mai sul primo palo nn capisco perche nn gliela mettano al centro invece.

    Shick troppo attaccato a dzeko e cosi facendo è inutile perche sia lui che il bosniaco nn potranno rendere al meglio.

    allora dovrebbe agire da esterno ma nn è un esterno, allora la miglior cosa sarebbe una seconda punta, ma di movimento, che è tra le linee, non attaccato a dzeko.

    CI SONO un po di dubbi tattici, ma la roma ha tanta… troppa qualità per nn fare 2-3 goal a partita.

    UN PICCOLO CAPITOLO lo riservo a pellegrini: Si sbertucciava gagliardini, ma lorenzo nn mi pare stai rendendo meglio del suo collega. Dovrebbe giocare piu vicino alla porta, lui da il meglio di se con gli inserimenti, con il gioco sulla trequarti, mentre cosi sacrificato a mezz’ala quasi di contenimento è uno spreco, anche perche fino ad oggi nn ha fatto vedere nulla di che.

  55. Posso uscire dal coro? ieri ho visto un giocatore, se pur per poco, che mi ah impressionato, cioè UNDER: Ha fatto 2-3 guizzi veramente notevoli come lo stupo a seguire i area di rigore che fa fuori un avversario con una specie di sombrero.

    Logicamente sarò esagerato, ma per potenziale secondo me nn è inferiore a shick, anzi, secondo me è pure superiore.

    La cosa positiva è pure il rapporto che ha con i compagni che sembra veramente ottimo, partocolarmente con florenzi che si scambiano sempre incoraggiamenti.

    è del 97 e per come la vedo io avrà un grandissimo futuro!!!

    1. Concordo
      Il migliore della Roma ieri

  56. @@@CommandoUltraCurvaSud 17 dicembre 2017 il 18:53

    Il fatto è che non riesco più a collegarmi se non dal cellulare ….

    Dal pc loggati
    esce una pagina dove in alto a destra c’è la casetta
    clicca
    esce l’home page
    clicca sull’articolo
    poi f5

  57. @@@ CUCS E’ giunta l’ora di sfatare questo tabu, ma ci vorrà una Roma al massimo e non quella vista nelle ultime giornate

    Potrebbe essere la partita della svolta e riprendere il cammino e l’autostima persa a Madrid, dove siamo entrambi concordiamo nel dire che con più convinzione non avremmo perso, ci saremmo qualificati e dove tu stesso eri presente

    Anche dopo il derby e la successiva qualificazione in c.l., qualcosa si è inceppato
    persi quattro punti in modo sciagurato contro squadre inferiori e che speriamo alla fine non risultino decisivi

    Lo scorso anno mi colpì una frase di Spalletti
    Dopo aver perso contro il Real “solo” 2-0, negli spogliatoi c’era gente contenta per non aver preso l’ennesima imbarcata.
    Così non si va da nessuna parte!

    1. ***dove entrambi concordiamo***

    2. Analisi perfetta !
      Tocca a noi, ora, sabato!
      Per una volta dobbiamo farcela anche quassù!
      Sarebbe una svolta, come dici bene tu….

  58. …sito in progressivo disuso e prossimo all’ estinzione………grazie.

    1. Il fatto è che non riesco più a collegarmi se non dal cellulare ….

      1. un saluto, caro CUCS

      2. A te grande attilio

  59. A Torino sarà dura, purtroppo incontriamo i gobbi nel momento in cui sembrano essersi rimessi in carreggiata

    Servirà la miglior Roma
    La nota positiva e che ci affronteranno a viso aperto

    Contro le squadre che si chiudono facciamo fatica

    Il conto alla rovescia è iniziato
    Sfatiamo questo tabù!

    FORZA ROMA SEMPRE!

    p.s.
    Nainggolan è in diffida, ecco perché ieri sera ha giocato con il freno a mano tirato
    L’ammonizione è sempre dietro l’angolo

    Un saluto a tutti

    1. un saluto a te ..caro Ave

      1. Ciao attilio

    2. Un saluto a te!
      Sarà dura, ma è un esame che non possiamo fallire per l’ennesima volta….

  60. Quando si vince bisogna sempre essere contenti anche se la prestazione nn è stata buona…nn so che succede questa settimana con toro e Juve ma di certo se ne usciamo bene la stagione va alla grande, e finora è andata oltre ogni aspettativa…detto questo è evidente che la cessione di salah ci ha indebolito in attacco e che gli acquisti di defrel e Schlick nn sono stati adeguati per il rimpiazzo dell egiziano…abbiamo speso 65 milioni per due centravanti di riserva, forse con un 40 portavamo a casa un’ala destra di livello…ora a gennaio monchi deve farci vedere se è quanto è bravo e comprarci un profilo di questo tipo…

  61. ammazza che seguito…..!!!!
    poi dice che uno nun scrive più un amato cazzo e se ne va in esilio su altri forum…..!!!!!!

  62. Una Roma che segna col contagocce…….ma quelle poche gocce ti danno i tre punti…….
    che siano meritati o meno non sono io il giudice che possa entrare nel merito….è un momento di involuzione del gioco……..non ci piace questa ROMA per il gioco che esprime…troppo sconclusionata sotto rete….non ha bocche da fuoco vere….non si segna per quanto si esprime come occasioni…..
    eppure…..eppure………..un lumicino per me vecchio tifoso, riesce a farsi vedere…….laddove non si arriva con il gioco….si prova ad arrivare con il cuore….quel cuore che da Testaccio in poi ci ha sempre contraddistinto……..quel cuore seppellito al vecchio Monte dei Cocci, ma che di tanto in tanto riesce a far fuoriuscire la sua voce……
    e che a volte ..nonostante la voce ormai flebile, riesce ad arrivare alle orecchie di chi indossa una maglia ineguagliabile per onore e gloria..
    ….quella vocina oramai flebile che però urla come tuono nel momento del bisogno…….e che ci farà sempre….sempre….sempre dire ed urlare

    ROMA VINCI PER NOI !

    Bonanotte Popolo !

  63. Purtroppo a moltissimi non è chiaro quanto sia differente giocare con il Sassuolo e con la Roma.
    Molte volte si vagheggia di giocatori che in serie B fanno miracoli e che sarebbe meraviglioso avere nella propria squadra in serie A…senza valutare le cose come veramente sono….

    A chi sia mai capitato di vedere partite del Foggia in B, credo non possa essere sfuggito un giocatore, tal Chiricò, a tratti devastante in quella categoria..un’ ala destra di piede mancino, che in categoria pare avere ereditato le doti di tal Brunetto Conti…dribbling stretti, tunnel , conclusioni da applausi………

    …eppure gioca e ha sempre giocato in serie B e C……..

    Se guardi e segui la C, non puoi non essere preso dalle giocate del centravanti marocchino Rachid Arma….letale nella sua categoria …una bocca da fuoco vera……..
    eppure passò per il Torino e non ebbe modo di lasciare traccia alcuna….

    questo, per dire che a volte facile favoleggiare su giocatori che i ds di A nemmeno prendono in considerazione…

    mi si dirà che Politano potrebbe essere l’ eccezione che conferma la regola…….ma come dicevo in inizio….un conto è giocare nel Sassuolo…un altro nella ROMA…

    Leggo di diverse critiche a Monchi…………ma a volte la conoscenza del calcio
    non è patrimonio di tutti….

    Abbracci giallorossi.

  64. @ GM 14 dicembre 2017 il 12:54 (forza-roma.com/118087/emerson-schick-uno-dei-due-dal-primo-minuto-verona#comment-1143949)

    ciao Giemmo spero tutto bene!
    hai ragione nell’affermare che la CI rappresenti l’obiettivo ‘più alla portata’
    però come appunto scrivevo, ipotizzando un passaggio di turno nei sedicesimi ed agli ottavi ci ritroveremo dal 06 gennaio al 04 marzo ad affrontare 12 partite e tutte di cartello: 21 inter, 24 samp, 28 SAMP, 31 quarti di coppa italia, 18 udinese, 21 shakhtar, 25 MILAN, 28 coppa italia, 04 napoli (partite in casa in maiuscolo).
    alla luce di ciò facevo il discorso di tradeoff, affermando che non farei drammi se dovessimo uscire. supportato dal fatto che ipoteticamente con la vittoria con la samp scavalcheremo l’inter, portandoci ad una sola lunghezza dal napule!
    in fin dei conti la coppa italia paradossalmente la puoi vincere ogni anno, andare avanti in CL e vincere il campionato no. che io ricordi agli ottavi eccezione fatta per un psg-barca, chelsea-barca e milan-barca, non ricordo scontri diretti tra super big. quest’anno ai quarti due tra real/psg e chelsea/barca non ci saranno!
    daye Bologna facce sogna, destro c’hai l’occasione di metterti in pace con tutti noi, trenza hai la possibilità di essere ancora una volta decisivo in un match di cartello

    OT faccio i miei più sentiti auguri al Principe diego milito che si appresta ad iniziare la carriera dirigenziale al Racing. nonostante abbia giocato per le merdeazzurre è un giocatore che stimo tantissimo. un giocatore che fino a 28 anni giocava in una medio piccola spagnola, capace di mettere a segno 24 gol al debutto in A. è sempre stato un signore sia dentro che fuori del campo. onore a te!

  65. Ho già definito Pellegrini involuto.
    Ieri sera, o meglio stanotte, però, ancora sotto l’influsso della vittoria ormai insperata, non ho riflettuto a fondo su questo argomento che vorrei, ora, discutere con voi.
    Durante il calciomercato estivo sembrava che gli interessi di Milan, Juventus e altri squadroni stranieri, ce lo stessero, misteriosamente dato il nostro diritto, portando via.
    Alla fine, per fortuna, è arrivato, purtroppo non da solo.
    Ma ne valeva la pena?
    Ha fatto sì, soprattutto all’inizio, delle buone partite, ma non è mai stato il crack che ci aspettavamo.
    C’è qualcuno con le idee più chiare, soprattutto in tema di assuefazione a realtà diverse come la nostra, ma anche considerato che il mister è lo stesso?

    1. Ciao Giemmolette,
      Di Francesco qualche tempo fa disse che Pellegrini deve tranquillizzarsi e non subire la pressione, paventando dunque un problema di ambientamento. Certamente giocare a Roma è diverso che giocare a Sassuolo, ma io credo che ci sia di mezzo anche un appannamento generale del gruppo Che, a parte alcune fiammate, non ha ancora ingranato in fase d’attacco come ci si aspetta da Di Francesco.
      Sempre dalle parole di Di Francesco, sembra che i calciatori tendano a difendersi più di quanto lui vorrebbe, anche quando hanno creato molte occasioni. Spesso ha detto che voleva che la squadra rischiasse di più e ‘forzasse’ le giocate. La squadra non ha ancora abbastanza fiducia per farlo, e forse Pellegrini risente di questa ‘timidezza’ generale.

    2. caro Giemmo….guardati il mio commento delle 15.36

      un abbraccio.

  66. WordPress 4.9.1 è disponibile! Notifica l’amministratore del sito.

    a 4 punti dalla vetta e con una partita in meno
    ma che cazzo c’abbiamo da lamentarci?
    avanti cosi, i cali ce l’hanno tutti….

    Forza ROMA
    inculo ai gufi e alle merde

    1. concordo su tutto, anche sull’aggiornamento di wordpress 🙂 senza dire che mancano ancora 20 partite, in un attimo può cambiare tutto e con la rosa lunga che abbiamo (sgratt… sgratt…. sgratt…) insieme alla giuve, siamo gli unici che con il mercato di gennaio possono mettere una pezza con un paio di buoni giocatori senza scomodare pezzi da 90… gli altri hanno bisogno di pezzi da 90 che si sa, a gennaio non te li vendono.

      1. mi giunge voce che emersen sia in naftalina perchè Eusebio lo sta “allendando” per metterlo a destra in modo di tappare il buco ala con florenzi ed un rinforzo da comprare a gennaio.

  67. Salve a tutti,
    Di Francesco ieri ha parlato più volte del fatto di aver aumentato i carichi di lavoro durante la settimana. Non ne parlava da inizio campionato. Stando così le cose, sembrerebbe una mossa strategica per raggiungere la forma migliore contro la juventus o comunque nel ciclo di partite che ci aspetta, pagando il prezzo di un rischio altissimo in queste partite, per così dire, ‘facili’.
    Il bottino pieno che ci si augurava poche partite fa è stato disatteso, e questo è un fatto. La partita contro la juve, a questo punto, dirà moltissimo sul nostro campionato, come ci ricorda l’amico Commando.

    Sul Var: chiaramente chi aspettava questa innovazione come un deus ex machina che risolvesse tutti i problemi arbitrali del nostro campionato è rimasto deluso. Il Var è un aiuto e serve a limare alcuni errori, senza avere la garanzia di essere usato nei casi più spinosi. Se qualcuno deve essere favorito, lo sarà; disporre di questa tecnologia è però meglio di niente.

  68. Buongiorno a tutti.
    Leggo in giro per la rete, dai laziesi ma non solo, feroci critiche al VAR.
    Secondo me è una svolta positiva epocale è proprio per questo qualcuno tenta e tenterà di affondarla.
    Certo non è perfetta ed ogni tanto commette errori, come nel caso del rigore non concesso a Perotti contro l’inter, ma già a metà campionato scarso ha fatto giustizia di una quantità impressionante di errori arbitrali.
    Il rigore concesso ieri su Dzeko è emblematico, indipendentemente dal fatto che sia stato sbagliato.
    Al replay il rigore era netto ed a fine gara lo stesso Cragno ha ammesso il contatto.
    Come ha però detto Eusebio in diretta non sembrava rigore nemmeno X chi era a bordo campo e Cragno all’arbitro, comprensibilmente, aveva detto l’esatto contrario.
    Lopez si lamenta dicendo che a parti invertite forse le decisioni sarebbero state diverse, però secondo me la cosa prodigiosa del VAR è proprio che va a neutralizzare, o quantomeno a minimizzare l’impatto emltovo dell’arbitro, dove la soggezione psicologica verso alcune big spesso finisce per pesare.
    Non è un caso che nel primo campionato col var la Rube si trova a dover combattere per la vetta ed è quella che più si lamenta dell’innovazione tecnologica.

    1. concordo, forse é l’unico campionato giusto e corretto che io ricordi.
      a parte qualche svista che ci puo’ stare come il rigore negato contro l’inda…

  69. Sicuramente d’accordo con Giemmolette sulla corruzione e sui tanti mali che affliggono questa nostra Italia. Purtropppo sono mali atavici che ci portamo dietro da tanto tempo. Il pessimismo è comprensibile e anc’hio a volte ne sono preda, ma cerco sempre di vedere, se posso, il lato “positivo” e cioè che secondo me c’è ancora tanta gente che crede nei valori e nel futuro e da questo bisognerebbe ripartire. Sarà una piccola goccia nel mare, ma tante piccole gocce fanno un oceano.

  70. Squadra in evidente calo e involuzione. Ci eravamo illusi che DiFra fosse un maghetto, ma a Roma i miracoli non si fanno, se non forse a San Pietro.
    Due parerggi contro squadrette, due vittorie soffertissime per 1-0 contro altre squadrette.
    Allo SCABIA stadium saranno dolori, sia in campionato che in Coppetta.
    Schik 40 milioni una vergogna. Monchi si faccia perdonare a gennaio oppure per quanto mi riguarda può pure tornarsene al Siviglia. Magari a fare il barbiere.

  71. BENE BENE MA MALE MALE CAZZO
    DOPO DUE PAREGGI DI FILA
    IN CASA COL CAGLIARI NON PUOI GIOCA COSI
    NINJA PER CERTI VERSI MI PARE SEEDORF
    CHE A DETTA DI MOLTI MILANASTI ERA IL BARAMETRO DELLA
    SQUADRA, PER CUI DAL SUO APPROCCIO SI POTEVA
    IPOTIZZIRARE L’ANDAMENTO DELLA PARTITA…
    CI STA CHE NON LE VINCI TUTTE, SIAMO DELLLA ROMA
    E (CON UN MINIMO DI ONESTA INTELLETTUALE) CI SIAMO
    ABITUTATI, MA DOPO DUE PAREGGI IN CASA CONTRO UNA
    MEDIO PICCOLA NON PUOI SUDARTELA COSI’…
    FORSE SONO IO MITOMANE O SEMPLICEMENTE UNO
    CHE PACCA DI NARCISISMO MA PER ME DOPO LE DUE INCLUATE
    QUESTA PRESTAZIONE E’ STATA UNA BESTEMMIA.
    VOGLIO LE PALLE, VOGLIO LA VOGLIA, VOGLIO VEDERE UNA
    SQUADRA CHE LOTTA PER UNICO OBIETTIVO E FRANCAMENTE
    ORA COME ORA NON AUGURAREI NEANCHE AL MIO PEGGIOR
    NEMICO DI DOVERSI SUBIRE 90 MIN DI GEKO A SETTIMANA SE
    NON DI PIU’, SE TANTO MI DA TANTO PREFERISCO METTERE
    MANCO SCHICK MA TUMMINELLO SCROCIATO.
    VERAMENTE L’ANTI CALCIO NELL’ULTIMO PERIODO
    LA ROMA DOPO LE SOLE ITURBE, UCAN E COMPAGNIA CANTANTE
    DOVEVA SAPER SFRUTTARE IL FATO (SALAH) E VENDERLO
    PER RIMEDIARE AI VARI PACCHI RICEVUTI NEL CORSO DEL TEMPO
    DETESTO I MELODRAMMI MA VEDE GIOCA’ GEKO ME LA FA
    PIJA DI UN MALE EPICO. COME SEMPRE SONO IL PRIMO CHE SI
    AUGURA CHE MI CONTRADDICA, DATO CHE DELLA RAGIONE
    MI INTERESSA IL GIUSTO E MI TROVO QUI A CONDIVIDERE
    LE MIE OPINIONI PREVALENTEMENTE PER SFOGARMI, DETTO
    CIO’ SPERO VIVAMENTE CHE QUESTE ‘CONSIDERAZIONI’ LE
    FACCIA ANCHE CHI DI DOVERE. SEMPRE FORZA MAGGICA ASR
    E DAYE DE TORTELLINI (NON RILEGGO CHE STO BRILLO MARCIO!)

    1. * veder giocare geko me la fa pija male dal chelsea in poi ovviamente!

  72. Il Var, stasera positivo 2 su 2, resta un’angoscia: si è capito, comunque, che se alla fine l’arbitro fa il segno dello schermo, assume una nuova decisione, sennò indica la ripresa dell’azione.
    Grazie Comandante.
    DiFra ha confermato Perotti rigorista.
    Buona notte e buona coppetta.

  73. Almeno, stavolta, il risultato ci ha premiato.
    Ma quanta sofferenza, ragazzi.
    A parte i quattro dietro e De Rossi, il resto è un dramma: Pellegrini totalmente involuto, Nainggolan timoroso, l’attacco squajato.
    Mia Roma, dove sei?

  74. valori della mia pressione arteriosa appena finita la parita :

    min 180
    max 250
    battiti/pulsazioni 145

    l’ho rimisurata 3 minuti fa :

    min 74
    max 130
    bayttiti/pulsazioni 70

    Regà,nun me potete fa così…

    Ottimi 3 punti .

    Fazio, Te QUIERO !!!

    1. resisti e vai di ranexa, che Maggio è vicino… ci si vede al Circo Massimo.

    2. hahha idolo 🙂
      in realtà è un gomblotto delle lobby farmaceutiche spalleggiate da murdock (o come si spella il proprietario di sky) per far aumentare la domanda di peacemaker

  75. Passati sotto un treno
    Sempre benissimo i 4 dietro, male il centrocampo, malissimo davanti, ci stiamo incartando con le soluzioni offensive, in particolare a destra, dzeko lo vedo sempre peggio purtroppo, è positivo che sia finito questo ciclo di partite facili, ora sotto con la coppa italia, con le seconde linee da provare, e poi con la rube possiamo rilanciarci nuovamente sul gioco (come chelsea). Oggi under miglior subentrante, questo ragazzo merita fiducia

  76. Che culo
    3 punti che pesano come un macigno ma prestazione opaca, abbiamo ancora molto da migliorare, di certo segnando cosi col contagocce faremo molta fatica a vincere qualcosa

  77. Andare a Torino così da carica
    Ma servirà anche giocare

    La foga di DDR dopo il gol convalidato, la dice lunga

    Daje Daje Daje
    …la vena che a momenti je scoppia!

    Sotto coi gobbi ora!

  78. VARtaccatearcazzo
    i topi stavano a festeggiare ahahahaha

    1. Bella Peter, c’hai proprio ragione.
      PePPeRePePPePePPeRePeeee !!!! Dajeeeeèèè però che stessssss !!!! Abbracci Giallorozzi a tutti…. anche ad illo anche se je deve esse annato pe traverso l’urrah finale…. muahahahaha!!!!

  79. ☺😄☺😄☺😄☺😄
    Comunque nonostante tutto, stiamo così!
    Ogni tanto un po di culo, è giusto che ci assista!😎

  80. Tre punti imporanti per rimanere nel gruppo
    Ma c’è molto da lavorare

    Alla fine palloni buttati in avanti alla “viva il parroco”

    Per fortuna che c’è IL COMANDANTE!

  81. Difficile a botta calda commentare la prestazione della squadra in generale
    Migliore in campo per me Florenzi
    Ha corso come un dannato
    Nainggolan con il freno tirato
    Rischio ammonizione…

    1. Bene solo i tre punti.
      Ma benissimo, quindi.
      Tu mi capisci al volo.
      Dopo Madrid la sicurezza e l’autistima sono venute un po’ meno.
      Ma sabato c’è la partita che può restituirci grande consapevolezza.
      E arrivarci con una vittoria e’ importantissimo.
      Vinto per un colpo di fortuna ?
      Si, ma non importa .
      E’ importante tornare a Torino imbattuti .
      O vincitori.
      Se succederà ce la giocheremo sino alla fine.
      Se perderemo come sempre negli ultimi anni, i problemi dell’ultimo mese peggioreranno.
      Speriamo di farcela.
      Daje

      1. Tornare da torino imbattuti…

      2. …e come se ti capisco caro CUCS
        Torino tappa fondamentale, per tanti motivi!

      3. ciao CUCS la passione continua
        e se recuperiamo le energie a Torino ci sarà la svolta
        sperando con due esterni a servire dzeko en non dzeko e schick insieme

      4. Un abbraccio a tutti!
        Sto già in ansia per sabato prossimo…

  82. Miracolo che ci ha salvati Fazio!
    Genoa,Qarabaq,Chievo,Cagliari
    Festival della Sterilita’ Offensiva

    Adesso vediamo se quelli del prosciutto sugli occhi,
    che dicevano che in attacco
    ” Stiamo bene cosi’”.
    o che Schick,Under,Gerson,Defrel : ”sono Tanta Roba”

    Tra una fettina di prosciutto e l’ altra:
    magari iniziano a vedere quello, che alcuni di noi vedevano gia 2 mesi fa.
    A gennaio o si Riparano gli errori dell’ estate..
    O NON ARRIVIAMO NEANCHE al quarto posto

    Via defrel,via under e a la m e r d a politano.

    E Monchi meno chiacchiere e piu’ FATT, che sino adesso sta vivendo di rendita
    dalla Rosa fatta da Sabatini.

    Benedetti solo i 3 punti, e la sconfitta dell’ Inter
    ma per il resto c’ e` molto poco di cui stare contenti.

      1. rileggi….ho detto ” a la merda Politano”…
        e no ” via politano”

  83. Perotti mio te vojo bene, ma il prossimo rigore tiralo alla AGOSTINO…!
    ‘Na bomba e la rete che gonfia!

  84. Sono quasi riusciti a inguaiarmi un sabato iniziato alla grande con l affossata del pelato e della sua Inter…
    Meno male che il comandante ci ha creduto su quella palla
    Abbiamo letteralmente fatto schifo stasera e credo che Dzeko e la circolazione di palla a centrocampo stanno iniziando a diventare un problema
    Siamo troppo lenti e prevedibili e diamo sempre palla sui piedi non facendo movimenti né in ampiezza né in profondità
    Di fra deve dare una svegliata alla situazione

  85. Non si può soffrire così!
    Alla fine è arrivata la vittoria
    Quindi
    FORZA ROMA SEMPRE!

  86. Mannaggia alla troia, ti amo comandante! I problemi sono piuttosto grandi lì davanti, ma sticazzi! Forza Roma!

  87. vai che bello vincere cosi
    fanculo a sti pecorari andassero a giocare con le merde sbiadite il derby del pecorino

    forza ROMA
    nulla da commentare, ci riprenderemo!

  88. 😃😃😃😃😃

    1. Bene così…..
      Sabato tutti qui da me, per la mia partita dell’anno.
      Ci giochiamo il campionato …..
      Daje

  89. Abbiamo già capito come andrà a finire.

  90. Dopo il derby e la qualificazione, è come se ci fossimo smarriti
    gioco non più brillante
    troppo possesso palla, dai modo alle difese di chiudersi e troppo statici senza palla

    continua il problema del gol

  91. Mah.. La palla la diamo sempre sui piedi e mai sulla corsa e di conseguenza siamo statici, così non si va lontano

    1. concordo, sembra Atalanta Roma, una delle gare più brutte
      speriamo di cambiare rotta

  92. Proprio non riusciamo a sfondare contro ste squadre

  93. pensate un po dove stavamo senza il furto contro l’inda e i due punti buttati a genova

  94. “Roma alè, forza Roma alè, voglio solo star con te. Voglio vincere e cantar per te, forza, forza Roma alè”

    Spalletti brutta merda pijatelanderculo

  95. Non commento e non parlo
    Se solo ce credessero…

  96. ottimo risultato, finalmente!!! domani si deve vincere senza se e senza ma, abbiamo già buttato troppi punti

    1. scusate volevo dire stasera

  97. E anche l’Inter è caduta. Questo non vuol dire che crollerà, ma forse la ruota comincia a girare anche per loro! Ora più che mai ancora più vogliosi dei tre punti! Daje Roma Daje!

  98. Comunque ogni tanto vado sul tubo, per rivedermi le sue giocate ed i suoi gol!
    C’è un derby in cui veron almeida, fanno una vera caccia all’uomo, mirando esclusivamente alle gambe, sotto gli occhi di un arbitro impassibile.
    Tante botte prese, ma tanti palloni nascosti meravigliosamente e tante sgroppate alla sua maniera che finivano con un assist o con un gol!

    Solo agendo da vigliacco, potevi fermarlo!

    1. Ma, stai parlando di un giocatore della Lazio?

      1. Sì…della loro bandiera, del loro capitano
        …uno dei trenta negli ultimi dieci anni!
        …de coso, ora me sfugge er nome!

  99. @Giemmolette

    No, Los Pumas sono la nazionale Argentina di rugby 🙂 non la Nuova Zelanda

    Se ti riferisci al Championship di quest’anno lo hanno stravinto ancora gli AB.
    Nell’ultima partita qui a Cape (eravamo in quattro della famiglia allo stadio) abbiamo perso di un punto 24-25 ma anche vincendo non cambiava niente nella classifica finale.

    Per farci gli auguri c’è ancora tempo prima della partenza >>>>>> sempre se il sito mi permette di entrare o aprire gli articoli
    A volte trovo scritto una cosa tipo OOOps! Pagina non trovata

    Un abbraccio a tutti 🙂

  100. @ Indianino 12:37.
    Mi sembra davvero strano che si consenta a mafiosi e ‘ndranghetosi di impegnarsi in affari commerciali alla luce del sole.
    Ma ‘sto Matteo Messina Denaro che lo cercano a fa’: pe’ fasse scioje n’antro regazzino nell’acido?

  101. eh,siccome c’hanno problemi coi terzini allora vogliono Emerson ve’?!

    gobbi maledetti dovete morì!

  102. Dal quotidiano online MSN.

    Pizarro: “Spalletti un grande Ma io faccio il tifo per Sarri”
    []
    Che effetto le fa vedere una Roma senza Totti?
    “Perdere uno dei giocatori più forti al mondo non è mai facile e quest’anno si è visto contro Genoa e Chievo, dove i giallorossi si sono incartati. Con Totti, i tre punti sarebbero arrivati. Penso che Francesco avrebbe voluto continuare a giocare. Non so perché abbia smesso. Ora fa quasi effetto vederlo ogni domenica in tribuna”.
    E lei cosa farà una volta smesso di giocare? Tornerà in Italia?
    “Sicuramente. Studierò a Coverciano per prendere il patentino di allenatore. È una promessa. E gli italiani sanno che io le promesse le ho sempre mantenute”.

    Credo che del nostro Eusebio molti di noi vorrebbero non fare più a meno, ma nel caso terrei d’occhio la sicura ascesa del grande David.
    Ho voluto riportare anche le belle parole su Totti, senza voler rinfocolare discussioni ormai superate, ma solo per leggere insieme il pensiero di un grande nostro atleta.

  103. @@@ shoun grazie frate’
    un abbraccio anche a te e…

    FORZA ROMA SEMPRE!

  104. Non so, Alex 07:41, se rimboccarci le maniche per risollevare questo paese e curarlo con amore e devozione, possa aiutarci a limitare, almeno, i guasti che una politica corrotta, ancorché la più pagata al mondo e nella quale nessun governo riesce a ridurre il numero esorbitante di parlamentari e membri dei vari consigli e comitati regionali e locali e che ha ormai invaso, come hai detto anche tu ancora sotto, perfino il mondo dello sport, non so, dicevo, se questi tuoi auspici alludano anche a contenere le disonestà della nostra politica.
    Altrimenti, temo che avremo fatto tanti buchi nell’acqua.

  105. Ho molto apprezzato il commento di CommandoUltraCurvaSud ore 14.57 e concordo su tutto, tranne che sul consiglio finale ai giovani di scappare.
    Penso che nella vita scappare non sia mai una buona scelta.

    Da romano e da italiano mi sento invece di dire che dovremmo tutti rimboccarci le maniche per risollevare nei limiti del possibile questo paese, che a mio modesto avviso rimane un pezzo importante di storia europea.

    Siamo la patria dei Michelangelo, dei Manzoni, dei Dante Alighieri e non scordiamocelo per favore. Siamo la culla della Cultura nel mondo, quella con la C maiuscola. Vengono da tutto il mondo a vedere – e a fotografare – la nostra Italia. Non scappiamo da questo paese ma curiamolo con amore e devozione, come se fosse il bel giardino di casa nostra.

    1. Grazie Alex,
      Sul punto in cui dissenti forse mi sono espresso male.
      Io non sono mai fuggito ed infatti combatto a Torino .
      Però quando ho cominciato a lavorare ( nel 1978) l’italia era diversa.
      Non consiglio ai giovani di fuggire all’estero .
      Consiglio però di andare in luoghi dove ci sia maggiore apertura mentale, più chances di realizzazione personale e di farsi esperienze utili per la vita .
      Mio figlio studia a Madrid e ti assicuro per un ventenne e’ un altro mondo.

  106. Vediamo di prenderci ‘sti 3 punti contro il Cagliari e di prepararci per la trasferta allo (Juve) SCABIA Stadium con la speranza di portare a casa almeno un punticino, dopo 6 (o 7 ?) sconfitte consecutive.

    Sottolineo che d’ora in poi – viste anche le notizie che circolano su mafie, ndranghete & C. – mi riferirò agli zebrati sempre e solo con il neologismo Juve SCABIA, che mi pare il più appropriato e degno perquella gente di malaffare. Evidentemente Calciopoli non è servita a nulla e del resto il mafiosetto Moggi gira ancora per le Tv a fare l’opionionista e la gente pare essersi dimenticata che è stato condannato dalla giustizia perchè si comprava gli arbitri e li rinchiudeva dentro gli spogliatoi. VERGOGNA.

    Sul fallo di Immobile non concordo, per me era altrettanto grave di quello di DDR se non di più perchè se guardate l’espressione della faccia del lazziese e il modo in cui si è avventato sull’avversario, la sua condotta era seriamente minacciosa. Poi la scenata di Lapadula è stata ridicola, un uomo grande e grosso non crolla a terra per uno schiaffetto, dai.

  107. Cara Julia 17:28, leggo che il 23 partite per la terra dei Pumas.
    Chi sò ‘sti Pumas: ho cercato in rete e, se ho ben capito, sarebbe la Nuova Zelanda, terra degli All Blacks.
    Sperando che questi perdano con l’Argentina e che voi battiate l’Australia, diventerebbe decisivo l’ultimo incontro, in casa vostra, Sud Africa – Nuova Zelanda.
    Dico bene?
    Buon viaggio, buon divertimento e buon Natale.
    Giorgio.

    1. E, naturalmente, in bocca al lupo o, se preferisci, alla Lupa.

  108. Faccio mio il grido di Julia

    JULIA.02.ZA 15 dicembre 2017 il 17:29
    Un momento
    Emerson alla Juve?
    NOOOOOOOOOOOOOOOO

    Non è questione di prezzo, ma di squadra, disonesta e ‘ndranghetosa.
    Noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo.

    1. Sono tutte cavolate dei giornali, siamo a dicembre e tra poco riinizia il mercato quindi iniziano ad uscire fuori le prime supercazzole. State sereni.

  109. Un momento
    Emerson alla Juve?
    NOOOOOOOOOOOOOOOO

  110. “Scappate, giovani, finchè potete, da questo paese !!
    E tornateci in vacanza, perchè è il più bello del mondo.
    Ma da turisti.” (cit.CUCS)

    Io da ottobre 2012 non ci sono ancora mai tornata in Italia.
    Nemmeno da turista.
    E non sento la mancanza di niente a parte i parenti

    Il 23 partiamo per le vacanze di fine anno
    destinazione ————> la terra dei Pumas 😉

    Un abbraccio a tutti

    @AVE va tutto bene?? qualche giorno fa ho visto un commento dove parlavi di problemi

    1. Ciao JULIA, diciamo che non è un buon momento su diversi fronti, ma vado avanti e cerco o tento di trovare delle soluzioni.

      Questo è l’unico momento in cui cerco di rilassarmi e di non pensare ad altro se non alla Roma e divento AVE.

      Un saluto a te ad amarcord e a tutta la tua famiglia…e grazie

      1. Daje fratè, forza e coraggio, un abbraccio e SempreForzaMagicaRoma.

  111. Mi auguro che Pallotta si faccia sentire e se soprattutto le cose andranno come si ipotizza, dia una spiegazione chiara ai tifosi

    Sarebbe una grande perdita di immagine e di considerazione da parte delle istituzioni calcistiche nei nostri confronti

    Questa cosa è troppo strana, speriamo non passi come se niente fosse

  112. Buongiorno a tutti.Se davvero come sento Emerson si vende alla rube per 20 (25?) milioni e si va a comprare Darmian (scarsissimo!) e la volta buona che li mando a fanculo

  113. Nel frattempo la Bindi dice della Juve:
    “Non c’è stata una complicità consapevole – ha proseguito Bindi – ma la società non è stata vittima. C’è stata una sottovalutazione del rischio, ma questo lo abbiamo constatato nell’interlocuzione con diverse società calcistiche. Servirebbero più responsabilità e più consapevolezza, tutti i presidenti auditi hanno risposto ad alcune nostre domande: “non lo so, non lo sapevo, non era compito mio..” 

    In una parola: connivenza.
    Si tratta di un quadro molto triste, ma in linea con quanto accade in diversi altri campi che non sfuggono agli interessi mafiosi. Un numero enorme di cittadini non è apertamente pro né contro il fenomeno mafioso, ma sceglie la strada dell’ignavia che è comunque una forma di complicità. Meglio non far arrabbiare certe persone, è il pensiero più comune.
    Però, quando a fare questo ragionamento è il proprietario di un bar, di un ristorante, di una piccola azienda, è facile comprendere come la paura di non ottenere un aiuto adeguato da parte dello Stato faccia abbassare il capo alle richieste mafiose. Quando parliamo di una società come la Juventus, il rischio di essere isolati, di vivere un dramma nel silenzio di Istituzioni e media è pressoché nullo. E anche in questo caso, è meglio non far arrabbiare certe persone.
    E pensare che certi tifosi parlano ancora.di stile. Bisogna davvero vivere sulla luna.

    1. Caro Val,
      non sai – ma puoi ben ipotizzarla – quale sia la mia opinione sulla Juve!!
      La peggiore tra quelle che pensi.
      Anzi, di più.
      Ma quando leggo della Bindi, fuggo su Marte.
      Pensare che la Mafia si occupi di biglietti dello Stadio (ho esperienze importanti nel contrasto a certi fenomeni, per la vecchia professione che svolgevo, sino a 18 anni fa) è abuso della credulità popolare.
      E’ risibile pensare che le mafie che – leggo sui giornali – hanno il monopolio sul traffico di droga e su altri racket miliardari, si interessino di come lucrare 10/20 mila euro ogni 15 giorni….
      Bastano due bustine di droga.
      Altra cosa è dire – come è vero – che allo Stadio vanno dei pregiudicati.
      Ma sono gli stessi che vanno al cinema, al supermercato, in Banca e al ristorante.
      Perchè ti dico questo ?
      Perchè penso e ritengo convintamente che il Calcio e le campagne contro gli ultras, siano armi di distrazione di massa.
      Un mese fa gli adesivi indegni di dieci minorenni, hanno fatto passare in secondo piano l’orribile – a mio giudizio – conferma, a stipendi tra i più ricchi dello Stato – della struttura della Banca d’Italia, la cui inerzia è stata pagata da migliaia di cittadini rovinati.
      E gli oltre 50 miliardi per il salvataggio delle banche, pagati da tutta la comunità.
      Ma si parlava più degli adesivi che di quello.
      Oggi le notizie sulla Juve, e la polemica su Donnarumma, sono uno splendido motivo di distrazione, dalla notizia, appena uscita, che abbiamo il maggior numero di poveri in Europa.
      Siamo il paese che ha più poveri in Europa, ma i nostri giornali parlano di Donnarumma, e di alcuni ndranghetisti allo Stadio!
      Scappate, giovani, finchè potete, da questo paese !!
      E tornateci in vacanza, perchè è il più bello del mondo.
      Ma da turisti.

      1. Caro Commando,
        Capisco bene quello che dici e so che i problemi l’Italia riguardano molti aspetti.

        Che le realtà mafiose abbiano interessi economici di ben altre dimensioni è chiaro (anche se, per la mia esperienza, non disdegnano di far sentire la propria influenza anche quando la posta in gioco è poco più di un tozzo di pane).
        Il mio messaggio si riferiva a una realtà culturale, più che giudiziaria.
        Che una società potente che purtroppo ci rappresenta spesso a livello internazionale preferisca-come molte altre società-tenere aperto un dialogo con certi personaggi per puro quieto vivere, è un atteggiamento che va al di là dell’interesse potenziale e forse non credibile di un’intera organizzazione criminale.
        Il fatto, poi, di condire, a quanto ho capito, le proprie deposizioni con molti e poco credibili “Non so, non ricordo, non avevo capito”, a me ricorda un atteggiamento che semplicemente non mi piace.
        Tiriamo un sospiro di sollievo se non ci sono interessi netti di organizzazioni mafiose, ma con queste premesse, qualora ci fossero, il messaggio è che trovebbero la porta chiusa?

  114. Leggo di un’offerta ufficiale della Juve per Palmieri. Circa 20 milioni. Poi la Roma dovrebbe buttarsi su Darmian per sostituirlo, e non credo lo pagherebbe troppo di meno. Spero sia una bufala perché mi sfugge il senso di questa operazione.

    1. Emerson è uno dei calciatori più forti della rosa, se lo dovessimo vendere alla Juve, per lo più a quella cifra, saremmo dei matti da legare. Non ci ricordiamo di quanto sia forte solo perché siamo ammaliati da Kolarov, ma Emerson lo scorso anno è stato un fattore. Non scherziamo proprio

  115. L’avevo appena letto su RomaForever.ite te la passo al volo, caro Ave 11:26.

    In esclusiva su Sky o su Mediaset, la Roma sarà solo da una parte
    Il club di Pallotta dovrebbe essere l’unico tra le big ad essere inserito nel gruppo di 12 squadre che faranno parte del pacchetto assegnato in esclusiva per piattaforma
    Venerdì 15 dicembre 2017
    O sul satellite, o sul digitale terrestre. Tradotto, o su Sky o su Mediaset Premium. Secondo quanto emerso ieri dalla riunione della commissione per i diritti tv, infatti, la Roma dovrebbe essere l’unica tra le big ad essere inserita nel gruppo di 12 squadre che faranno parte del pacchetto assegnato in esclusiva per piattaforma. In sostanza, tutte le partite della squadra giallorossa potranno essere viste su una sola delle due piattaforme a disposizione. Non è stato così nell’ultimo triennio, visto che la Roma faceva parte dell’altro pacchetto, composto da 8 formazioni, assegnato poi a entrambe le piattaforme. Quindi, i tifosi giallorossi avevano potuto scegliere liberamente tra Sky e Mediaset. A logica, comunque, sarà la tv satellitare, alla fine, ad aggiudicarsi l’intera serie A, ma in ogni caso occorrerà attendere l’asta di gennaio.
    INIZIO ANNO – L’approvazione dei bandi resta fissata per l’Assemblea in programma il prossimo 4 gennaio (con all’ordine del giorno anche il bilancio e l’elezione della governance), quando verranno stabiliti pure i prezzi minimi di ciascun pacchetto. Per quel giorno la commissione dovrà aver ultimato il lavoro di compilazione dei pacchetti. Poi, i soggetti interessati avranno tempo fino al 22 gennaio per presentare le proprio offerte. Prima di arrivare all’assegnazione, comunque, è prevista anche una fase riservata alle trattative private. Peraltro, restano in piedi anche scenari alternativi, qualora il risultato dell’asta con le tv e operatori internet non dovesse ottenere i risultati attesi. Di fatto, l’asta avrà anche un bando riservato anche a intermediari indipendenti, quindi soggetti finanziari come i fondi d’investimento, che avranno a disposizione un unico pacchetto contenente tutti i diritti. Entreranno in gioco solo in un secondo momento e solo se salterà l’assegnazione alle tv. La terza alternativa è il cosiddetto “Lega Channel”, progetto che l’advisor Infront continua a portare avanti.
    di P. Guadagno

    Personalmente, spero sia Sky, ma dovremo prendere atto di ciò che verrà.

    1. Grazie Giemmo, solo che non riesco a capire quale sia il motivo
      Praticamente tagliata fuori dalle grandi

      Mi piacerebbe che qualcuno spiegasse i motivi
      Non lo trovi strano anche tu?

      Un saluto

    2. Il motivo non è indicato, anche se si sottolinea che la Roma dovrebbe essere l’unica tra le big ad essere inserita nel gruppo di 12 squadre che faranno parte del pacchetto assegnato in esclusiva.
      Spero che, non al nostro livello, al quale non ci attendiamo risposte ufficiali, qualcuno ponga e risolva il quesito.

  116. la Roma deve sfondare non spingere
    abbiamo prodotto poco rispetto alle occasioni create
    l’attacco deve diventare un’arma micidiale…
    risolvere le partite dopo 10 occasioni ti permette di controllare e riposare

    dajeeeeeeee sotto con i pecorari e poi turn over col Torino e a Torino per distruggerli.

  117. O.T.
    Chiedo informazioni su chi sa qualcosa di più.
    Ho letto che nel triennio 18/21, la Roma non sarà trasmessa sulla piattaforma digitale e satellitare, l’unica tra le grandi, ma c’è un’asta per i diritti

    Come mai?
    È vero?
    Cosa significa?
    Perché?

    Soprattutto ho capito bene?
    Trovo tutto molto strano

    Sapete qualcosa in merito?
    Grazie

  118. Abbastanza buffo è che non segniamo quasi mai sui calci da fermo.

    è assurdo che con una media di quasi 1.90 dentro l’area avversaria non la prendiamo mai, vuol dire che ci si lavora poco.

    Aggiungo che sarebbe un arma letale per gli altri la nostra fisicità, ma non la sfruttiamo a dovere.

  119. Berardi lo lascerei dov’è almeno per ora, sarebbero altri 40 pippi buttati via.
    Defrel non basta come sola dal Sassuolo? Ne vogliamo un’altra?

    Monchi, comprami un giocatore vero, uno che mi risolve partite come quelle di Genova o Verona. Fammi vedere qualcosa che non ho ancora visto. Fai qualcosa all’altezza della tua fama, con tutto il rispetto per Moreno, Under, Defrel e compagnia cantante.

    1. moreno è quello che era vermalen lo scorso anno, cioè il quarto in difesa ( ottimo colo vista l’affidablità ).

      Under è un ragazzo che ha un grandissimo talento, ma come tantissimi ragazzi giovani che vengono da campionati limitrofi, devono ambientarsi, principalmente imparando la lingua.

      su defrel sono d’accordo, se acquisti un esterno ( maharez? ) te lo sbatti in faccia.

  120. Tanto tuonò che piovve. Le proteste ridicole dei laziesi contro la squalifica di Immobile hanno dato frutto, con una sola giornata. L’ennesima prova di quanto il losco Lotito abbia ascendente e potere dentro il palazzo del calcio.
    Qualcuno vorrebbe farmi credere che il suo fallo fosse meno grave del buffetto di DDR a Genova?

    Laciamo stare, piuttosto prendiamola a ridere e vorrei lanciare l’idea per un nuovo nomignolo dispregiativo per gli zebrati… che ne dite di Juve Scabia?
    Ah ah ah…

    1. ale, de rossi non da n buffetto, da uno schiaffo vero e proprio, immobile da una “pettata” a burdisso che fa scena e casca.

      Le cose vanno detto per bene, non perche siamo romanisti dobbiamo distorcere la realtà sui nostri e loro giocatori.

  121. Buongiorno a tutti.
    Leggo diversi articoli circa l’impiego di Radja contro il Cagliari.
    In alcuni se ne perora l’utilizzo ipotizzando un particolare impegno proprio contro la sua ex squadra ( ipotesi storicamente infondata ), in altri si segnala, a mio avviso correttamente, il rischio di perderlo proprio per la partita più importante dell’anno, vale a dire per la trasferta al Rubentus stadium, essendo il Ninja diffidato.
    Vista la nota scientificità dei cartellini nelle partite precedenti alle sfide coi gobbi io non correrei minimamente il rischio, perché ci sarebbero ottime probabilità Di vedere un cartellino strategico anche solo per il taglio di capelli.
    Anzi, pure stando seduto in panchina qualche rischio lo corre, caso mai starnutisca troppo forte.
    Credo che siamo benissimo in grado di affrontare il Cagliari in casa con Pellegrini al suo posto, mentre Radja servirà molto di più nella sfida secca di Coppa col Toro e nel successivo supermatch.

    Venendo a la mercato, sinceramente tra Polotano e Berardi mi terrei Under, visto che ha molti più margini di crescita dei due, che Di Francesco da questo punto di vista è una sicurezza e che nessuno dei due giocatori del Sassuolo, per come sta giocando ora, farebbe la differenza in giallorosso.
    Se tuttavia ad oggi dovessi per forza scegliere uno dei due neroverdi punterei su Polotano, visto che ha una valutazione ancora umana, che ad oggi ha un rendimento superiore all’altro e che è un elemento proveniente dalle nostre giovanili, sicché riempirebbe l’ultima casella ancora vuota.
    Berardi viene valutato tra i 40 dei i 50mln, uno sproposito per come sta giocando e nin c’è alcuna garanzia che torni quello di due anni fa.
    Certo, se avesse anche lui quotazioni più umane una scommessa sul suo rilancio si potrebbe azzardare, ma a quelle cifre e per come sta giocando non esiste.

  122. Ritengo che disponendo in rosa di giocatori come Perotti, Dzeko e Schick, sarebbe delittuoso non provare a farli giocare insieme, anche se questo determinasse un cambiamento nel modo di attaccare la porta.
    Però, con loro in campo, volgendo uno sguardo in panca non avremo ricambi alla loro altezza. Under al momento non fa la differenza, Defrel forse non la farà mai, ElSha è spesso incostante.
    Per questo se prendessimo un’ala destra forte avremo la possibilità di un cambio di qualità dalla panchina. Qualcuno in grado di cambiare le sorti di una partita.

  123. Non ho nulla contro Politano ma faccio notare che continuiamo a prendere giocatori di media qualità dal Sassuolo come lui e Defrel (eccetto Pellegrini) quando l’unico fuoriclasse da prendere sarebbe Berardi.
    In questo momento è indubbio che Politano dia più garanzie del turco, ma siamo sicuri che tra 2-3 mesi sarà ancora così?
    Di certo rispetto a Under e Berardi, Politano è un’ala vera.

    1. La penso come te, se si deve prendere un ala destra va presa forte senno ci ritroviamo a giugno a dire che ci serve un esterno titolare e ci resta sul groppone

  124. Perotti Dzeko Schick
    DiFra sembra orientato così per sabato
    Intrigante
    Tanta tecnica, speriamo nei gol
    È ora di cominciare a segnare con continuità
    Attacco troppo sterile

  125. Io tra politano e berardi prendo il secondo per il semplice fatto che ha dimostrato di poter essere un valore aggiunto ma ad un prezzo consono alla sua scomparsa da 1 anne e piu a questa parte.

  126. La solita ottima idea, Ave: a più tardi.