La Roma punta Badelj a titolo definitivo, Berardi in prestito

di Francesco Gorzio 1

I due nomi che si fanno per gennaio sono Badelj per il centrocampo e Berardi per l’attacco.

La Repubblica, F. Ferrazza


Due giornate di squalifica scontate contro Spal e Chievo, sufficienti per capire quanto De Rossi serva a una Roma che non riesce ad avere in Gonalons un giocatore dal rendimento continuo all’interno dei meccanismi di squadra più oleati con la presenza del capitano giallorosso. La squadra, reduce dal pareggio di Verona, ha cominciato a preparare la sfida di sabato sera, all’Olimpico, contro il Cagliari, ripartendo proprio dal rientro anche in campionato di De Rossi, oltre che di Florenzi e Pellegrini, romani in rosa e titolari per conquistare i tre punti.

Parallelamente Monchi lavora sul mercato di gennaio, anche se pubblicamente dice che non ci saranno nuovi arrivi. In realtà si cerca di fare qualcosa, su sollecitazione di Di Francesco, aiutato dalla spinta in società di Totti. Gli ottavi di Champions e la corsa ai primissimi posti della classifica, meritano uno sforzo nel mese di riparazione. «Cercheremo di far diventare la rosa ancora più competitiva» l’auspicio dell’ex numero dieci, a Nyon. E i due nomi che si fanno per gennaio sono Badelj per il centrocampo e Berardi per l’attacco. Il primo, in scadenza con la Fiorentina, potrebbe arrivare a titolo definitivo, mentre l’esterno del Sassuolo, pupillo di Di Francesco, potrebbe essere preso in prestito oneroso (5milioni) più diritto di riscatto (intorno ai 15).

Lascia un commento

Commenti (1)

  1. O.T.
    Chiedo informazioni su chi sa qualcosa di più.
    Ho letto che nel triennio 18/21, la Roma non sarà trasmessa sulla piattaforma digitale e satellitare, l’unica tra le grandi, ma c’è un’asta per i diritti

    Come mai?
    È vero?
    Cosa significa?
    Perché?

    Soprattutto ho capito bene?
    Trovo tutto molto strano

    Sapete qualcosa in merito?
    Grazie