Nainggolan: “Siamo stati criticati un po’ troppo presto. Adesso ci divertiamo”

di Francesco Gorzio Commenta

Radja Nainggolan ha commentato il successo della Roma contro l'Udinese per 3-1.

“Siamo stati criticati un po’ troppo presto. Si diceva che il gioco non fosse buono dopo solo una sconfitta. Stiamo lavorando bene, si vede dai risultati e dal gioco. Continuiamo così e ci divertiremo”.

Radja Nainggolan ha espresso la sua soddisfazione per la prova dei giallorossi, che battendo per 3-1 l’Udinese hanno raggiunto la terza vittoria consecutiva in campionato, grazie anche al suo assist per Edin Dzeko in occasione dell’1-0.

Terza vittoria di fila: dopo le perplessità iniziali, un’altra prova positiva.

“Abbiamo perso solo una partita giocando un buon calcio contro l’Inter. Oggi si sono visti tanti sviluppi buoni ma dobbiamo gestire meglio il risultato quando siamo in vantaggio. Avessimo preso gol prima saremmo andati in difficoltà. Bisogna migliorare tutto. Questa striscia positiva fa bene al morale”.

La prossima sfida di Serie A è Milan-Roma: qualcuno dice che sarà un testa a testa per il quarto posto.

“È presto per dirlo, siamo ancora all’inizio. Sarà un campionato più equilibrato, sono migliorate tante squadre, non c’è più il gap tra le prime tre e le altre. Ci sarà da lottare, per noi e per gli altri”.

I tre punti che mancano della partita con la Sampdoria pesano?

“Oggi abbiamo vinto e ora dobbiamo pensare alla Champions. Si sa che ci manca una partita ma i punti andranno calcolati solo quando la giocheremo”.

Lascia un commento