Carnevali: “Pellegrini sarà sicuramente della Roma”

di Francesco Gorzio 184

Il centrocampista del Sassuolo tornerà sicuramente alla Roma a detta di Giovanni Carnevali, direttore generale del Sassuolo. Manca solo l'ufficialità.

Giovanni Carnevali, direttore generale del Sassuolo, ha confermato ai microfoni di Sky Sport che Lorenzo Pellegrini tornerà in giallorosso: “La Roma ha tempo fino al 30 giugno per esercitare l’opzione di riscatto per Pellegrini, e credo che sarà sicuramente giallorosso“.

Lascia un commento

Commenti (184)

  1. BOCA Campeón de Argentina !!!!

    Dale Boca !!!!

    Un’altra gioia dopo la bellissima notizia di Giemme !!!!

  2. quote gazzetta
    I PRECEDENTI — È il primo giornale a spiegare nel dettaglio la filosofia del Barça: dopo che il Manchester City ha speso 50 milioni per acquistare dal Monaco Bernardo Silva, che ha un profilo simile a Verratti, o che Seri del Nizza, vicino alla Roma, si muoverà per 40 milioni, non sarebbe ragionevole andare oltre i 70 milioni per l’azzurro. D’altronde, argomenta ancora il Mundo Deportivo appena 3 anni fa il Barcellona aveva versato nelle casse del Liverpool 83 milioni per Luis Suárez. E, all’interno del club, c’è chi fa notare che non si potrebbe spendere per un centrocampista la stessa cifra pagata per un goleador che garantisce almeno 30 gol a stagione. Ecco perché, pur considerando Verratti fondamentale per il progetto di Valverde, il Barcellona non nessuna intenzione di farsi prendere per la gola dal Psg. end quote

    1. ma stiamo scherzando dai un altro mo e mi tajo come quando spizzo amici miei o i nuovi mostri! ok che è solo la suggestione di un pennarole ma analizziamo un attimo la questione (per motivi di praticità e ‘pigrizzia’ eviterò di entrare nella parte tecnica):

      cedo Parades a 25m
      il quale ha 2 anni e mezzo di esperienza di seria A e 1 nella roma
      il quale è 2-3 anni piu giovane dell’altro
      il quale per la poca attiduine (a mio avviso unico vero neo di Luky Luciano) non è stato impiegato con continuità e proprio per ciò si è fatto notare (quanto meno agli occhi della stragrande maggioranza) solo nel finale di stagione

      per metterci sopra il ricavato più 15m per
      uno che ogni 2 anni giocherà la coppa d’Africa
      ha fatto solo una stagione decente
      traparentesi dopo che te sei fatta crepare male da Iturbe e Gerson

      MA STIAMO SCHERZANDO

      non mi resta che auspicarmi che il buon dero c’abbia preso anche sta volta e che sia tutta una trovata per far rinnovare l’argentino a cifre ragionevoli

      per finire ultima considerazione sul fatto che siamo una piazza umorale (schizzofrenica) e difficile di accontentare

      d’accordo che i nomi non siano topplayer ma non ho capito di che accidenti vi lamentate che gli altri anni a quest’ora avremmo rantolato nel buio salvo farci prendere dalla gola a fine mese per risanare l’esercizio di bilancio se vuoi i topplayer forse è il caso che iniziate a seguire altre squadre

  3. Karsdorp e Seri ad un passo
    Pellegrini riacquistato
    Moreno già preso
    Salah venduto a un prezzo giusto
    Non male davvero Monchi
    Continuiamo così!
    Come dice dero potremmo ritrovarci a pinzolo con la rosa quasi definita e sarebbe davvero un gran bella cosa

    La squadra di Di Francesco da me attualmente ipotizzabile per l’anno prossimo

    Allison

    Karsdorp Rudiger Moreno Emerson Palmieri

    Pellegrini Strootman Nainggolan

    Berardi Dzeko El Shaarawy

    Mirante

    Florenzi Fazio Jesus Masina(o Rui se rimane)

    Seri De Rossi Gerson

    Ghezzal Favilli(sembra un ottimo giocatore anche se mi piacerebbe un casino come riserva di Edin bomber Falcinelli) Perotti

  4. CALCIOMERCATO ROMA – Si fa sempre più calda la pista che porta al terzino del Feyenoord, Rick Karsdorp. Come rivela Mario Giunta di Sky Sport, i giallorossi continuano il pressing per il laterale. Secondo il portale VI.nl, l’entourage del calciatore si trova a Roma per chiudere la trattativa. L’accordo potrebbe arrivare a breve.

    Non solo l’entourage, anche il giocatore avrebbe raggiunto Roma in gran segreto. Come riporta corrieredellosport.it, il calciatore è arrivato nella Capitale accompagnato dal padre e dal fratello, per sostenere le visite mediche e firmare un contratto da 5 anni con la Roma. Già raggiunto l’accordo tra la Roma e il club olandese.

    MA SPERIAMO RAGAZZI!! Questo è un talento eccezionale, gia titolare della nazionale maggiore ad è del 97, non so se mi spiego.

    1. questa è bella speriamo bene! certo è che il modo di lavorare di monchi rasenta lo spettacolo

    2. L’arrivo di Karsdorp, terzino destro ideale per il 433 di Eusebio, mette ufficialmente sul mercato Bruno Peres, al contrario piuttosto in difficoltà da esterno basso nella difesa a 4.
      Oltre al rientrante Flore come alternativa abbiamo infatti già Rudiger, Nura e forse Emerson Santos.
      Per ora mi sembra che Monchi si stia muovendo con grande sapienza e, sopratutto, con tempi ben più appropriati rispetto al suo predecessore. Rischiamo di arrivare a Pinzolo con una rosa quasi definita, il che rappresenterebbe una novità assoluta.

      1. però le voci che sia davvero a Roma al momento tranne il CDS non trovano conferma in altri lidi

        speriamo non sia una bufala

  5. Secondo il Corriere dello sport Karsdorp a Roma per le visite mediche!!

  6. ragazzi io sto Seri nn lo conosco proprio, ma li vale 35 mln?? veramente ci fa fare il salto di qualità?? è più forte di paredes? anche in prospettiva visto che ha 3 anni in più l’ivoriano?

  7. Moreno, Pellegrini, i rinnovi di Strotty e DDR (panchinato) conferme per Tonino, il Ninja ed Elsha, Ghezzal e Seri in rampa di lancio, ve prego non svegliatemi !!!!!

    p.s.
    non so perchè ma ho la sensazione che oltre all’avvicendamento di Paredes con Seri a seconda della partita, Eusebio in alcune partite li schierreà entrambi, solo non riesco a capire come… forse Seri avanti alla Giannini vecchia maniera e Paredes dietro come DDR come dei bei tempi che furono.

    1. è chiaro che paredes o qualcun altro partirà. 6 cc di livello sarebbe veramente troppo

    2. Neanche il real ha 6 centrocampisti di questo livello.

      Io penso che il sesto lo farà gerson che verrà riintegrato in rosa.

      1. LorySan 19 giugno 2017 il 14:38
        anche io spero venga reintegrato Gerson come sesto, il ragazzo merita ma il pelato l’ha solo affossato.
        Moloch 19 giugno 2017 il 14:36
        concordo, sperando non stiano indorando la “pillola” …. situazione Ninja: calma piatta….

  8. Sì parla di un offerta x Seri da parte della
    Roma di 35 milioni…. Il giocatore mi piace, è ancora giovane, ma mi pare un esborso nn indifferente ….mah! Voglio fidarmi di Monchi e speriamo bene!

  9. Non riesco a capire come si possa affermare che Seri sia superiore a Paredes. Sulla base di qualche video sul tubo? O veramente c’è chi ha visto giocare il Nizza più volte?
    A me sembra uno dinamico che ragiona velocemente. Però dai video gli ho visto fare tanti lanci e poche verticalizzazioni. Ma appunto sono video, quindi poco attendibili.
    Ed è tutto da dimostrare che Seri possa prendere in mano la squadra meglio di Leandro o DDR.
    Tendo a fidarmi maggiormente dell’intuito di Monchi.
    Leandro è cresciuto molto durante la stagione passata. Da mattonella a migliore dei suoi a centrocampo. Perché onestamente nelle ultime partite di campionato Radja era scoppiato e Kevin irriconoscibile. Il solo DDR aveva un buon rendimento.
    Io prima di vendere Leandro e affidare le chiavi del centrocampo a Seri ci penserei due volte.

    1. Serì è stato nominato terzo miglior centrocampista della luege 1, insieme a verratti destinato al barcellona e tolisso andato al bayern monaco per 40mln.

      Sai benissimo quanto stimi l’argentino, ma questo è forte forte e ti farebbe fare il salto di qualità li in mezzo al campo.

    2. Non ci sono nemmeno i mezzi per dire che Paredes sia superiore a Seri. Nel dubbio mi fido di Monchi, che qualcosina in più di “downunder” di forzaroma.com capirà.

  10. Molto bello il gol di Pellegrini, e bene anche quello di Moreno.
    Questa sarà la settimana dell’addio di Salah e del ritorno di Pellegrini.

    Dato che ho pochi minuti prima di tornare al lavoro, rispondo a Romanistavero:
    No, la partita l’abbiamo vista in tv, si giocava a Durban…….se l’avversario fosse stata l’Italia ci saremmo andati.
    Ma saremo a qui a Cape (Newlands) il 7 ottobre quando arriveranno gli All Blacks

  11. @ Shoun

    a conti fatti Paredes esclude qualsiasi altro regista

    quindi o ci accontentiamo di Paredes e delle sue qualità

    o andiamo su un profilo più dinamico

    Io non ho detto che Paredes sia scarso ma paragonato al tipo di gioco di seri (e credo che Eusebio cerchi questo tipo di calcio) l’ ivoriano rappresenterebbe un passo avanti

    Se invece ad oggi saremmo per esempio a controbattere su un avvicendamento per esempio tra Paredes e Diawara (del napoli) per le condizioni di cui sopra ti direi tutta la vita Paredes

    1. @ Shoun

      ciao caro concordo su tutto

      dalla preferenza su Parades
      a limite nazionalita’
      e infine sul fatto che Parades dopo una stagione da titolare varebbe il doppio di oggi

      l’unica cosa su cui non sono convinto e’ che possano arrivare entrambi, perche’ oltre ad essere entrambi giovani e profili da titolari se questi erano i piani non avresti dovuto rinnovare a DDR (che comunque porta a casa 3m mica noccioline) credo proprio che uno escluda l’altro!

    2. io continuo a pensare che Paredes e Seri, servono entrambi, calcolando che DDR lascia e Seri ha bisogno di tempo per ambientarsi.
      Leggo con mpiacere che concordi su Ghezzal ed aggiungo che di Salah ricordo i commenti prima del suo arrivo:
      – è un antisemita e musulmano, laa roma cattolica farà un casino.
      – è amico delle face becere del tifo meglio stia lontano da Roma e dagli estremisti del suo tifo.
      – nel chelsea fa sempre panca, Maurino mica è scemo se non lo fa giocare.
      – non ci dimentichiamo che salah segna poco (a Roma ha segnato quasi quanto in tutto la sua carriera prima di Roma, ci sarà mica lo zampino di Dzeco, altro sottovalutato)
      … mi fermo qui ma lessi molto di peggio prima del suo arrivo.

  12. BuonGiorno a Todos !!!! Fusse che fusse la volta bona che andiamo in ritiro con la squadra completa … o quasi, daje Monchi famme sto regalo.

    P.S.
    de gustibus ma secondo me Ghezzal lo state tutti quanti sottovalutando è un gtran giocatore, con tecnica, velocità motoria e tattica, senso della posizione e molto dinamico, nelle partite dove ha giocato spesso subentrando da panca (non perchè riserva ma come manganello per spaccare le partite) ha una media di percorrenza fra le più alte fra quelli che han giocato la partita.

    1. Grande Shoun
      mi hai bruciato sul tempo un post che stavo per mettere su Ghezzal

      Concordo in pieno, fotografia perfetta di un calciatore che ama entrare dentro il campo e sfidare l’ avversario schierato

      Disponibile al sacrificio e contro la roma lo abbiamo visto

      A destra se uscisse Salah ne mancherebbero 2 – bene se uno dei due fosse Ghezzal sarei contento

  13. @ KNVB

    Il discorso sulla competività del campionato italiano e di quelli esteri potremmo iniziarlo oggi e non finirlo più ..
    Il discorso se un profilo di calciatore fosse valido o meno è diverso

    Keita visto a Roma quando monchi lo ha preso giocava in Francia- lo stesso Kondogbia giocana in Francia – Alex Sandro della juve in Portogallo – Mertens in Olanda ci è stato fino a 27 anni

    La premier League è piena di bidoni che in italia faticherebbero a trovare una maglia da titolare –

    Qua si analizza il valore tecnico di un calciatore che con 3 metri di campo ti fa un lancio di trenta in profondità o ti fa un cambio di campo non sull’ uomo ma mette la palla nello spazio dove attacca il compagno

    1. Il problema della coppa d’ africa lo hanno tutte le squadre – altrimenti se ragionassero tutti così gli africani dovrebbero stare a spasso e non giocare

    2. C’è la riforma dei campionati in Italia e la sosta avverrà dopo l’ epifania per 2 settimane – ergo il periodo precedente lo giocano ancora in parte fino a fine anno

    3. Metti il calciatore in squadra – il prossimo anno sai che potrebbe partecipare alla coppa e quindi visto che DDr sarà all’ ultimo anno di contratto inserisci un calciatore che andrà poi a sostituire Danielino in pianta stabile

    4. seri non è ancora nostro e non so se lo sarà- diciamo che per me sarebbe un piacere pensare a tutto questo avendolo ufficialmente in organico

    1. Keita mi pare giocasse in China quando Sabatini lo prese non mi risulta abbia mai giocato in ligue1 comunque il mio discorso era semplice
      Parades te me lo giudichi per quanto fatto in seria a e viceversa con Seri
      per quanto mi concerne Parades in ligue1 con la poca attitudine dei centrocampisti di pressare il portatore ti faceva il triplo degli assist

      in oltre chiami in causa la premier ma non ho mai detto la mia opinione a riguardo, colgo l’occasione per farlo adesso, oltre a farmi calcisticamente cagare la trovo molto fisica con le squadre improntate ad un atteggiamento box to box per tanto con tanti riversivamenti
      comunque il portogallo e l’olanda sono sempre state fucine dei miglior talenti in circolazione

      1. Keita Monchi lo prende dal Lens x 4 milioni e lo rivende l’ anno dopo la Barca per 14 milioni – era il 2007

      2. ah non sapevo infatti pensavo che ti fossi sbagliato a scrivere Monchi!

  14. Non concordo sul fatto che la Ligue1 non sia competitiva. Ormai i talenti più luminosi escono da lì. Negli ultimi due anni e mezzo sono usciti giocatori del calibro di: James, Martial, Ferreira Carrasco, Bernardo Silva, Tolisso. In più si muoveranno i vari Lacazette, Mbappe, Mendy, Bakayoko, Gonalons, Lemar ecc ecc. Ovviamente non ho contato i fenomeni del PSG perché è ormai un top club, però di giocatori forti ce n’è a bizzeffe. Fosse per me, andrei a pescare solo li

    1. io stavo facendo un parallelo (o quanto meno provavo dato che molti hanno frainteso) tra Parades e Seri, capisci che non ci azzecca una h che due anni fa ci giocava Carrasco
      e poi infine mi sono espresso non tanto sui nomi di rilievo che circolano quanto la dimensione delle medio grandi in giu’, dato che un conto e’ trovarti contro giocatori che ti pressano ancor prima che stoppi palla, un altro e’ giocare contro giocatori che pascolano per il campo senza la piu vaga idea di concetti tattici!

      1. Dev’esserci stato un malinteso, non mi riferivo ad un tuo commento in particolare. Era una considerazione riguardo ad i tanti giocatori forti usciti da lì. Tutto qua

  15. Posso dire la mia sulle cessioni?

    Salah – 45 ml ci sta

    Paredes – 20/25 ml ci sta

    Skorupsky – 9/10 ml ci sta

    Vainqueur (cessione) + Doumbia + Iturbe (prestiti con diritto) – 8/9 milioni – ci sta

    fatta così potrebbe benissimamente finire qua –

    Se poi ci pagassero Fazio 10/12 milioni – anche bene

    con la cessione dei primi 3 + 3 “esuberi” grossomodo a bilancio per il FPF tiri su circa 70 milioni di plusvalenze nette; che penso siano ampiamente sufficienti

    il solo Salah porterebbe la plusvalenza più alta mai fatta dalla roma in questi anni (a cifre confermate siamo sui 33 milioni)

    1. non capisco perche’ il Liverpool conscia del fatto che abbiamo esigenza di rientrare nel bilancio e del fatto di non aver concorrenti possa offrire 45m gia’ 40m + 5m bonus e’ un ottimo traguardo

      Vainquer per meno di 6m io personalmente me lo riporterei a casa almeno che per quella cifre non si riesca a trovare un profilo tenico che si accomoda in panichina ma trovo cio’ al quanto improbabile!

      mi piacerebbe molto Laxalt come vice Elsha (ricordando che e’ tendente ad alti e bassi) e a limite centrocampista adattato! in quest’ottica spostando Perotti (o anche cedenedo) sulla destra

      Fazio dai 10m in su ancora ancora ma non a l’Inder da loro pretenderei il doppio

      su Parades non mi pronuncio dato che sarebbe superfluo a fronte dell’inchiostro elettronico gia’ speso in precedenza

  16. Cmq in pochi stanno trattando il nome di Lorenzo Pellegrini, che torna a roma quasi in sordina, senza accendere l’entusiasmo dei tifosi.

    Gagliardini è stato comprato dall’inter per 30mln, quasi fosse un fenomeno o un top player, ma quello che si vede in campo è un giocatore normalissimo dalla buona tecnica, nulla piu.

    Pellegrini è un giocatore fantastico secondo me, con un gran fisico ( 1.85 di altezza ), tecnica, dribling, grande destro, tiro, visione id gioco… ed è del 97 il ragazzo, 19-20 anni.

    Io lo dico ragazzi, questo tra pochi anni verrà corteggiato da i vari real e barca.

    1. Pellegrini è un giocatore fatto e finito ovvero è un calciatore che già adesso alza l’asticella

      Deve solo imparare a gestire la pressione che si riverserà addosso giocando per la Roma e con la Roma

      Se supera questo scoglio in maniera efficace diventerà il miglior centrocampista italiano dei prossimi 10/15 anni

      Mi compiaccio con te invece ti sei convinto ed hai rivisto al rialzo il paragone tra Paredes e Seri aprendo gli occhi sulla diversità dei calciatori ma soprattutto sull’ efficacia di azione di uno e dell’ altro

      Seri ti farebbe girare la squadra a mille- Paredes a 10 all’ ora

      L’ argentino è bravo ma secondo me non potrà mai acquisire dinamismo e velocità di pensiero (sono doti naturali) oltre al fatto che la sua percentuale di rischio con uscita palla è pari a zero ed in quel ruolo devi saper osare ed essere convinto dei tuoi mezzi per iniziare velocemente una azione di gioco

      Naturalmente questo è un mio pensiero sicuramente tanti allenatori di calcio sapranno usare Paredes in modo giusto..

      1. ciao lumi, non ho problema ad ammettere le cose, tanto piu sul valore dei giocatori.

        Paredes ha un gran potenziale, ma Serì, per quello che si vede sul tubo, ha delle doti assolutamente superiori all’argentino, perche giocstore gia fatto e finito.

        Sicuramente l’ivoriano arriva se parte l’argentino e io non mi strappo i capelli se paredes dovesse rimanere, anzi, sarei molto felice.

      2. @luniroma
        ricordiamoci che oltre ad essere africano gioca in ligue 1 dove calciatori che erano mediocri nel Palemmo sono considerati tra i terzini piu forti

        ci lamentiamo della poca competivita’ delle nostre piccole realta’ e per tanto apriamo il discorso sull’inefficacia del campionato a 20 squadra

        tutto giusto ma almeno qui tolte le big si hanno realta’ medio-grandi quali Fiorentina, Lazio, Toro, Samp, Atalanta e via discorrendo in Francia chi c’e?

      3. Carissimo,

        Punto 1 …ci sono partite che la palla gira, ci son partite che la palla va nascosta, ci servono sia Seri che Paredes.
        Punto 2 …Seri è Ivoriano quindi = coppa d’Africa = ci serve anche Paredes.
        Punto 3 …Parades quest’anno fa il salto di qualità il prossimo lo vendi a peso d’oro: sarà lui il prossimo anno il sacrificabile, come quest’anno lo è Salah.
        Un abbraccio e SempreForzaMagicaRoma.

  17. Facevo un attimo i conti della serva sul reale valore della disponibilità economica della roma per questo mercato.

    La roma arrivando in champions, dall’entrata principale incasserà circa 40-50mln di euro.

    Dalla cessione di salah arriveranno circa 45mln piu bonus si dice.

    Dalle varie cessioni degli esuberi, per dire possono arrivare circa 10-15mln.

    PER UN TOTALE di circa 100-110mln di euro, a cui vanno sottratti i soldi dei riscatti di circa 30-35mln di euro.

    QUindi piu realisticamente, la roma avrà per il campagna acquisti circa 60-70mln reali per tutta l’estate.

    1. Conta poi che 30 mln sono solo per la partecipazione. Una volta finiti i gironi dovrebbero superare i 50 mln, e se dovessimo arrivare agli ottavi potrebbero essere intorno ai 70. Non sono dati certi, mi sono basato sull’ultimo bilancio pubblicato

      1. si ma a bilancio ci metti quelli della partecipazione – e forse non so se fosse tecnicamente probabile e fattibile cedere questo diritto maturando ad una società di factoring o una banca che rilasciando liquidità a fonte del diritto di prelazione futura e di iscriverlo già a bilancio entro il 30.06

        poi nella seconda semestrale metti quelli che sono maturati in corso d’opera gli incassi al botteghino i proventi dei risultati sportivi ottenuti

  18. Luniroma qte Se confermate le modalità di costi praticamente nulli per prenderlo e non soprattutto un ingaggio giusto potrebbe essere inserito gradualmente in squadra ed imparare a giocare in Europa fine qte

    magari sara’ anche forte ma non riesco a comprendere questa politica che vede accogliere a braccia aperte illustri sconosciuti dai cognomi esotici salvo adottare il trattamento inverso ai nostri prospetti in oltre d’accordo che era un altro ds ma tolto Marquinhos (che il buon dio ti abbia in gloria magari torni ave Marcos) che fine hanno fatto i giovani prospetti stranieri, con alcuni ci hai fatto una minima plusvalenza ma tanti tantissimi son finiti nel dimenticatoio e cio’ evidenzia che e’ (stata) una politica fine a se stessa

    per come la vedo io prendere un panchinaro terzino destro e’ giusto ma allo stesso tempo rende lo scenario della una cesssione di Rudigher molto probabile

    infine su Peres dato che ha mercato e’ inutile farlo marcire in panchina, per tanto o si decide di dargli una seconda possibilita’ o tanto vale cederlo e provare a prendere Conti

    anche perche’ i fenomeni della Dea si sono pian pianino tutti accasati e per tanto tocca darsi una svegliata

    1. comunque saro’ anche controcorrente ma a me Berardi non piace proprio
      mi piaceva 2 anni fa ma da allora (complice qualche infortunio) non ha propgredito di una mazza. giocatore molto indisciplinato e tendente ad avere un attaggiamento anarchico in campo, tecnico dotato di un sinistro fatato ma con un dribbling poco efficace gli esterni destri ci sono basta solo non farsi crepare!

  19. lumiroma 19 giugno 2017 il 08:17
    stamattina si legge che sembra si stato offerto da intermediari
    A me dai video dà l’ impressione più di trovarsi bene sulla fascia destra anche perchè mi sembra leggerino come stazza muscolare per le botte da dare al centro
    Comunque sia questi calciatori non possono essere identificati come sostituti di un Rudiger o Manolas almeno al primo anno
    Se confermate le modalità di costi praticamente nulli per prenderlo e non soprattutto un ingaggio giusto potrebbe essere inserito gradualmente in squadra ed imparare a giocare in Europa

    Anche nell’ormai più che probabile ipotesi di sacrificio di uno tra Manolas, Fazio e Rudiger, al centro avrebbe comunque davanti titolari che gli consentirebbero di ambientarsi senza fretta. Idem sulla fascia, anche nell’ipotesi in cui non dovesse arrivare Karsdorp o chi X lui.
    I video sul tubo li prendo con le molle.
    Mi fido però della competenza di Monchi che con Moreno sembra già aver fatto centro.

  20. lumiroma 19 giugno 2017 il 08:17
    stamattina si legge che sembra si stato offerto da intermediari
    A me dai video dà l’ impressione più di trovarsi bene sulla fascia destra anche perchè mi sembra leggerino come stazza muscolare per le botte da dare al centro
    Comunque sia questi calciatori non possono essere identificati come sostituti di un Rudiger o Manolas almeno al primo anno
    Se confermate le modalità di costi praticamente nulli per prenderlo e non soprattutto un ingaggio giusto potrebbe essere inserito gradualmente in squadra ed imparare a giocare in Europa

    Anche nell’ormai più che probabile ipotesi di sacrificio di uno tra Manolas, Fazio e Rudiger, al centro avrebbe comunque davanti titolari che gli consentirebbero di ambientarsi senza fretta. Idem sulla fascia, anche nell’ipotesi in cui non dovesse arrivare Karsdorp o chi X lui.
    I video sul tubo li prendo con le molle.
    Mi fido però della competenza di Monchi che con Moreno sembra già aver fatto centro.

  21. Se posso dire, la politica societaria della Roma è “consolatoria”… mi spiego: siccome abbiamo capito tutti che – purtroppo – non vinceremo mai una cippa lippa, allora siamo entrati psicologicamente in una sorta di “zona comfort” che in sostanza dice questo: ok, non vinciamo, però arriviamo spesso secondi, però siamo in CL (salvo poi rimediare 6 o 7 peri dallo squadrone di turno, visto che saremo in terza o quarta fascia), però l’anno prossimo ci saranno 4 posti in Cl, però faremo lo stadio nuovo, però però però…..

    1. Però però sei un cojone, insomma.

      1. é uscita la zoccola de fogna

      2. La tua risposta, oltre ad essere molto elegante e rispettosa, dimostra indubbiamente delle argomentazioni profonde e ragionate. Che pena!

      3. ciao alex, mogoloch é un troll!

      4. giusta analisi alex

  22. Come dice giustamente romanistavero, Seri è africano e ripeteremmo “l’errore” – se così si può dire – già fatto con Gervinho e Salah, cioè di avere un giocatore che lascerà la squadra per mesi durante la coppa africana.

    Poi francamente mi dovete spiegare cosa ci guadagnamo lasciando andare Salah e inseguendo Ghezzal… mamma mia…

    E poi qui si danno per scontati acquisti che mi sembra siano ancora ben lungi dall’essere conclusi, quindi calma con gli entusiasmi e non scordiamoci che la Roma è campione nel farsi soffiare i giocatori da sotto il naso in 24 ore dalla Rubbe di turno, magari dopo averli inseguiti per due mesi.

    1. Be’ a vendere Salah e prendere Ghezzal la Roma guadagna 40 milioni ….poi che al tifoso possa fregare poco questo ti posso pure dare ragione.

  23. Abbiamo preso un altro centrale/terzino dx. Trattasi del 22enne brasiliano Emerson Santos.
    Giocatore che non conoscevo. Ho visto un video sul tubo e mi ha impressionato.
    In ogni caso un affare visto che si sta per svincolare dal Botafogo.
    A questo punto è certo che almeno uno tra Manolas, Rudiger e Fazio partirà.
    JJesus lo ritengo improbabile, un po’ perché ha poco mercato, un po’ perché in fondo come riserva duttile e disciplinata, sia per la fascia sx che al centro, ci può stare.
    Visto che X due centrali spenderemo complessivamente 6 mln circa la cessione di uno qualsiasi dei tre sopra comporterà un certo budget da investire altrove.
    Stesso discorso se arriverà lo svincolando Ghezzal e cederemo Salah X circa 45 mln.
    Anche solo con parte di quei soldi Monchi può fare grandi cose, ed anzi mi sembra abbia già cominciato. Anche l’ufficialità del ritorno di Pellegrini pare stia per arrivare.
    A questo punto obbiettivi come Berardi, Serì, Driussi ed altri divengono concrete possibilità.
    Cessioni come quella di Salah sono pesantissime, ma Monchi dà la sensazione di poter gestire al meglio la situazione ed io per la nuova Roma di Di Francesco ho sensazioni molto positive.
    Daje!

    1. Ah ecco un acquisto come piace a me! Il Bonucci nero! Lancia meglio di Seri! Comunque non si capisce se sia stato preso o meno. Su di lui c’era da tempo la Lazio.

      1. stamattina si legge che sembra si stato offerto da intermediari

        A me dai video dà l’ impressione più di trovarsi bene sulla fascia destra anche perchè mi sembra leggerino come stazza muscolare per le botte da dare al centro
        Comunque sia questi calciatori non possono essere identificati come sostituti di un Rudiger o Manolas almeno al primo anno

        Se confermate le modalità di costi praticamente nulli per prenderlo e non soprattutto un ingaggio giusto potrebbe essere inserito gradualmente in squadra ed imparare a giocare in Europa

  24. Sapete tutti il mio apprezzamento per Leandro Paredes, ma ad oggi Serí gli é superiore.

    Stiamo parlando di un giocatore che ha delle capacita di visione del gioco, velocita mentale e orecisione fuori dal comune.

    Per me con lui faresti il salto di qualità li in mezzo, poi se come cambi hai DDR e Pellegrini, formeresti un centrocampo che Italia non avrebbe rivali.

    1. Seri è,come è stato detto più volte ribadito,ivoriano.Questo significa che,ogni due anni,devi lasciare andare il calciatore per la coppa d’africa e se deve giocare le partite della sua nazionale si prospettano delle trasferte,a livello di voli e trasferimenti vari,molto complicate.
      Quando si prende un giocatore straniero bisogna pensare pure a queste cose.

  25. Bè quest’anno cè più disponibilità ma il lavoro di Mr. Monchi si vede…
    e non ci sta facendo fare attese estenuanti, escono nomi nuovi in continuazione…
    Poche parole… fari spenti….e i prezzi li facciamo noi. Gli auguro Buon lavoro !!!

  26. Gran bel gol Pellegrini e ottimo anche quello di Petagna, centravanti vero, sempre in agguato.
    Squadra che leggo non essersi espressa al meglio: tutti aspettiamo che migliori.
    Io sono un fan di Paredes e, pur ammettendo che Seri sia un grande giocatore, la considerazione della biennale Coppa d’Africa mi sembra decisiva: chi ci costringe a scambiarli?

    1. A mio parere Seri è troppo più forte di Paredes per lasciarselo sfuggire. È veramente un centrocampista completo, mentre Leo ha ancora delle lacune, che magari colmerà col tempo, ma ad oggi non c’è storia. Ma è solo una mia valutazione personale

    2. grande GM come al solito ci troviamo d’accordo!!

  27. Thiago,

    Vero che salah ci ha fatto vincere diverse partite, ed è stato fondamentale quest anno.
    ..ma se con la sua cessione ne prendiamo uno un pò meno bravo e un altro che rinforza il centrocampo per me ci rinforziamo.

    1. Concordo cn te oblo!!!

      Guarda una cosa: Tu hai venduto pjanic lo scorso anno, ma dal centrocampo in su sei migliorato e non lo dico io, ma il campo.

      1. appunto e mo ritocca rivendere un attaccante per rinforzare di nuovo il centrocampo. non facevamo prima a tenerci pjanic?

  28. Mamma mia che gol Pellegrini!

  29. Tommy91 AsRoMa 18 giugno 2017 il 12:16
    E’ ivoriano

    peggio mi sento vuol dire salutarlo per un mese e averlo spompato per tutto il resto della stagione, il discorso comunque era a parità di costo mi tengo tutta la vita l’argentino

    “chi lascia la strada vecchia per la strada nuova, sa quel che perde ma non so quel che trova”

    comunque gran bel gol quello di Moreno ai campioni d’Europea non poteva presentarsi meglio non altissimo ma capace di insaccare il gol del pareggio al 92 nonostante il suo marcatore fosse 10 e passa cm più alto

  30. Io ragazzi cercherò di esprimere i miei pensieri!!!

    QUi si pensa che si stia parlando di una società di dilettanti allo sbaraglio, di gente che non sa neanche di cosa si stia parlando, ma le cose dicono altro.

    SI pensa di saper piu di grandi professionisti e si pensa di sapere piu di gente che lavora a trigoria.

    ADDIRITTURA si dice che la roma non si rinforzerà e che non ha una lira.

    Io dico solo una cosa:

    – Se tu passi da peres e rudiger come terzini destri, a karsdorp, peres e forse florenzi e rudiger,sei migliorato.

    – Se passi da vermaelen a hector moreno, sei migliorato.

    – Se passi da mario rui e palmieri, a darmian rui e palmieri, sei migliorato,.

    – Se passi da radja, strootman, ddr, paredes a seri, pellegrini, radja, strootman e ddr, sei migliorato.

    – Se passi da salah e il nulla, a titolare ( thauvin o berardi ) e ghezzal, sei migliorato.

    – Se passi da dzeko e il nulla, a dzeko e riserva ( di qualità ), sei migliorato.

    NON è VERO CHE QUESTA è UNA SQUADRA CHE NON VERRà MIGLIORATA, perche è nell’interesse di TUTTI fare una squadra che possa vincere.

    PS: I nomi fatti sono quelli piu vicini e possibili a quanto si dice, ma sono solo esempi.

  31. Questione stadio: accordo raggiunto tra l’AIDAA e la Roma, dall’Hull City arriva Rnocchia!

  32. Non so se Monchi è meglio di sabatini, ma onestamente il budget quest’anno mi sembra più ampio di quello delgli anni passati e comunque i 45 presi per salah sono merito di sabatini.
    Detto questo nel passato tutte le volte che sabatini ha preso qualcuno sono sempre stato ottimista ma un paio di volte forse anche qualcuna di più sono stato entusiasta, come con l’acquisto di Naingolan. Questa volta sta succedendo la stessa cosa con Seri che secondo me è davvero un fenomeno.

    Non vorrei dire ma un centrocampo naingollan seri strootman inizia ad essere alquanto pesante.

    1. Faraone Dzeko Ghezzal
      Naingollan Seri Strootman
      Emerson Fazio Manolas Kardsorp
      Alisson

      Perotti X Florenzi
      Gerson De Rossi Paredes
      Rui Moreno Rudigher Peres
      Skorupski

      1. Però Ounas che sta prendendo il Napoli io ci farei un pensierino.

  33. Ho guardato Portogallo-Messico, finita ora 2-2 con gol finale di Hector Moreno da corner

    1. Cioè fammi capire, ha battuto il corner e segnato? O dici di testa? :p

      1. Ha battuto il corner e con uno scatto incredibile è riuscito ad entrare in area e ad insaccare ahah. Scherzo. Si, ha fatto un bel gol di testa

  34. Dispiace per Salah; lo dissi in tempi non sospetti era l’unico che non avrei mai venduto: parliamo essenzialmente del miglior giocatore in rosa, nonchè di uno dei più giovani. Capisco però che vada venduto perchè porta grano. E me ne faccio una ragione.

    Detto ciò, mi sento di star tranquillo per questi motivi:

    1) Monchi mi ispira più fiducia di Sabatini;
    2) Far quadrare i conti quest’anno vorrebbe dire uscire dal regime di controllo;
    3) Siamo arrivati secondi;
    3) Il prossimo anno in Champions ne andranno 4.

  35. Speriamo bene.

    Comunque questa storia del FPF è un grosso alibi (l’ennesimo) per questa dirigenza.

    Il FPF non c’era quando arrivò questa dirigenza. Se si voleva vincere lo si poteva fare:

    campagna acquisti stellare,vincevi qualche titolo / trofeo e gli sponsor facevano a gara

    per sponsorizzare la Roma.

    Lo strumento per “raggirare” il FPF esiste : autosponsorizzazione .

    L’autosponsorizzazione è quella che fa Squinzi con il sassuolo (tramite la mapei).

    Riguardo la Roma si dovrebbe fare così :

    Pallotta( o chi per lui )fa fare alla Raptors da main sponsor alla Roma ( con il nome sulle

    maglie della Roma) e versa alla Roma 20 milioni di euro ( o anche di più) all’anno.

    Questa somma, versata dalla raptors come main sponsor della Roma,metterà

    “al sicuro” la Roma per quanto riguarda il FPF.

    Squinzi ,ogni anno,fa questo con il sassuolo ; in questo modo gli emiliani non hanno

    problemi con il FPF.

    Io temo che la Roma, per il suo presente e per il suo futuro, si appresterà ad avere ,a

    livello sportivo,una squadra un po’ più forte dell’atalanta .

    Se ricordate, a partire dall’anno prossimo ,le prime quattro vanno in CL.

    La Roma punterà a quello : arrivare tra le prime quattro (alla dirigenza arrivare sempre

    quarti andrebbe benissimo).

    Qui,ormai,se arriviamo secondi ( cosa che nel passato era normale e spesso veniva

    definita da alcuni giornalisti, gli stessi che oggi sono giornalisti di regime che brindano

    per il secondo posto,come umiliante) ci fanno festeggiare come se avessimo vinto

    lo scudetto ( la stessa reazione dell’atalanta che è arrivata in EL ).

    Un saluto a Julia,Amarcord (ieri sei andato a vedere SA vs Francia ? ) Lupogio e a tutti

    quanti gli altri.

    1. Arrivavamo secondi ma distintamente ricordo anche degli ottavi posti da mani nei capelli. Per cui finiamola di dire che eravamo meglio prima perchè sappiamo tutti che son stronzate.

      Avevamo più cuore, ma se parliamo di qualità dei singoli il paragone neanche sussiste. La Roma dei Taddei e Mancini era una Roma da massimo quarta piazza che ha reso più di quanto avrebbe dovuto.

      1. il campionato italiano ,se te ne sei accorto,è diventato uno dei peggiori tornei del mondo .
        Nel campionato inglese girano tantissimi soldi e così comprano giocatori pagandoli molto di più del loro valore effettivo.
        Nel passato abbiamo vinto qualche coppa e stavamo per vincere lo scudo.
        Nel calcio contano,purtroppo,quelo che hai vinto e qui,in questi anni,non hai vinto niente.
        Io mi ricordo anche la Roma di Batistuta,di Montella,di Balbo,di Cafù,di Candela,di Aldair,ecc.
        Pure oggi c’è gente che ha reso più di quanto avrebbe dovuto.

    2. In realtà l’autosponsorizzazione è stata limitata al Sassuolo. Oltre ad una certa soglia non poteva guadagnare. Sarebbe troppo facile sennò….

      1. il PSG la fa.

  36. In giro per il web leggo che le cifre per la cessione di Salah siano parecchio alte, addirittura oltre i 45 mln. A quella cifra, con enorme dispiacere, si è quasi costretti a cedere. Servirà tutta la bravura di Monchi, magari per scoprire giovani bravi non ancora esplosi. Con la cessione di Mkhytarian il Dortmund ha preso Ousmane Dembele a poco, e direi che il miglioramento è stato netto

  37. Oblomov 18 giugno 2017 il 14:42

    se la società ha debiti giusto aver ceduto salah 45 + bonus è una buon prezzo.
    che poi i giocatori africani bisogna perderli ogni 2 anni
    io confido in monchi
    e l’acquisto di moreno per me è un ottimo acquisto
    non sarà un fenomeno, ma ha parecchia esperienza

    45 mln complessivi porterebbero a farci credere si sia trattato di un buon affare.
    Economico però.
    Vi ricordo che esiste anche un altro lato,quello tecnico.
    Se Salah vale 45 mln,un motivo ci sarà.
    Mica vorrete farmi credere che Pallotta tirerà fuori 35-45 mln per sostituirlo dal primo di Luglio in poi…in quel caso,nel Giugno prossimo dovremmo salutare 5-6 giocatori per ripianare di nuovo.
    Pjanic non fu sostituito. Ergo Salah potrebbe non essere sostituito. Sottovalutate la coerenza pallottiana.
    Nel migliore dei casi,Salah verrà sostituito da un mezzo giocatore dal valore di 15 mln complessivi(che dimostrerà effettivamente di valere le cifre sborsate). Anche perché Monchi è un ds,non il salvatore della patria altrui.
    In sintesi,disastro tecnico a vantaggio del bilancio. Déjà vu di una scena vista appena 1 anno fa. L’economista sarà contento,il tifoso sarà dubbioso/incazzato,credo.
    I nomi che si fanno sono credibili(per questa società) quanto ridicoli.
    Si profila un altro mercato d’indebolimento. Con le altre che si rafforzano giorno per giorno…

  38. ne soffrono…
    IDENTITA’ ROMANA E ROMANISTA

    nessuno si identifica in loro…
    non sono rappresentati…

    noi con il cambio generazionale SI’ e ne vanno fieri!
    ne soffrono e continueranno a farlo per secoli

    p.s.
    post forse incomprensibile, ma non lo è

    buona domenica a tutti

  39. se la società ha debiti giusto aver ceduto salah 45 + bonus è una buon prezzo.
    che poi i giocatori africani bisogna perderli ogni 2 anni
    io confido in monchi
    e l’acquisto di moreno per me è un ottimo acquisto
    non sarà un fenomeno, ma ha parecchia esperienza

    1. Ma concorderai che sulla carta non è un titolare. Se fosse il sostituto di uno tra Manolas e Rudiger sarebbe un downgrade.

  40. Domani probabilmente saluteremo Salah. Con enorme dispiacere,ma se l’offerta è davvero di 45 milioni, più realisticamente 40+bonus, siamo “costretti” a cederlo.

    L’ufficialità di Pellegrini forse dipende anche dal fatto che c’è l’europeo U21 e si aspetta la conclusione per non distrarre il giocatore.

    >>
    Informazione di servizio:
    Per gli amanti dell’ovale, è in campo l’Italia U20 (contro il Galles) ai mondiali in Georgia
    Noi la stiamo vedendo su Super Sport 7. Al 15′ del primo tempo siamo avanti 0-3

    1. Altri 3 punti, bene così.

      1. ………si ma appena l’amuleto è scesa dal divano, cartellino giallo per Zanon e 3 punti di calcio
        Forza Azzurri

  41. che poi i 45 ML. per Momo vengano utilizzati esclusivamente per ripianare perdite di bilancio, mi fa pensare che, al momento, non si abbiano ancora le idee chiare per il mercato che verrà…….poi,…per carità….io davvero sono l’ ultimo a capirci qualcosa in questa fase..
    Mi affido “anèma e core” al Torquemada giallorosso….Lui sicuramente ne sa molto più di me.

    1. il fatto che non si sia ancora riportato a casa PELLEGRINI….mi dà molto da pensare…….non si hanno a disposizione nemmeno i 10 ml. concordati per il suo riscatto?????
      Spero ardentemente di non averci capito nulla….

      1. Non è un discorso legato ad avere o meno soldi in cassa ma solo un discorso contabile legato ala chiusura del bilancio della stagione 2016-17. Per Pellegrini si aspetta di cedere prima Salah o qualcun altro entro giugno.

      2. risposta a down…….grazie caro down…..di questo calcio attuale ne capisco poco o niente……un caro saluto.

  42. Ho espresso innumerevoli volte la mia stima per Sabatini come talent scout sottolineando più volte che l’avremo rimpianto. Se oggi abbiamo in rosa molti giocatori che valgono decine di milioni l’uno questo è un suo merito. E quando è arrivato Monchi ho tirato un sospiro di sollievo perché era quanto di meglio ci fosse in ambito internazionale.
    Peró lasciatemi dire che il suo biglietto da visita sul mercato mi ha lasciato un pó interdetto.
    Bene aver preso Di Francesco, ma l’acquisto di Moreno giuro non l’ho capito.
    Me lo spiego solo come una banale sostituzione di Vermaelen perché per me trattasi di comprimario.
    Soprattutto non capisco la tempistica. Non mi sembra ci fosse la fila per prenderlo, tipo un’acquisto fatto per anticipare la concorrenza. Perché non fare prima le cessioni e solo dopo i necessari acquisti? Se vendo Fazio piuttosto che Manolas, JJ o Rudiger, cambierà anche la tipologia di giocatore da prendere.
    Se vendo Manolas ne devo poi prendere uno fisicato, veloce e forte in marcatura come Soyuncu mentre Moreno è uno bassino per essere un centrale (182) che peraltro non eccelle nei recuperi. E se fosse stato preso per sostituire Palmieri allora dico subito che è stata fatta una sciocchezza. Basta giocatori adattati! Piuttosto lo vedo come vice Vermaelen per la personalità e l’esperienza o come vice Fazio per le doti realizzative.
    E non si può nemmeno dire che Moreno sia stato preso per le sue potenzialità visto che ha quasi 30 anni. In quest’ottica avrei compreso un’acquisto non collegato alle cessioni con profili tipo Lemos, Quarta, Pezzella, Foith, Lenglet.
    Insomma l’inizio per quanto mi riguarda non è dei migliori specie se Moreno fosse il sostituto del partente Manolas o del partente Rudiger.

    1. Credo che Moreno sia stato preso subito perché, temendo giocasse una buona Confederations cup, il prezzo si potesse andare di qualche milione. È un classico colpo alla Monchi, uno di affidamento, ad esempio a Siviglia prese Rami. A mio avviso comunque farà il centrale, con Jesus, che nel mentre Emerson recuperi dall’infortunio, verrà spostato a sinistra come riserva a Mario Rui

  43. Buongiorno a te e a tutti gli altri

    Conosco il concetto relativo all’ammortamento del cartellino

    La mia considerazione era riferita al concetto basilare di tradeoff, cedo A per acquistare B e la relativa variazione tra il profitto di A ed il costo di B anche perché è l’unico elemento su cui possiamo ragionare, dato che ad oggi non abbiamo gli elementi per dire quanto varrà Seri l’anno prossimo!

    Al contrario abbiamo i seguenti elementi: valutazione di mercato simile, età simile, Seri più dinamico, Parades più dinamico, Parades in Italia da 2 anni e mezzo, Parades nella Roma da 1 anno, oltre a Parades due argentini, mentre se arrivasse Seri sarebbe l’unico francese

    Per quanto guarda Baselli sono andato a vedere le ultime 5 partite del Toro su diretta ed in effetti hai ragione quando affermi che è stato spostato a play però dovresti ricordare che ciò è avvenuto con un altro modulo ovvero quello del 4-2-3-1 mentre col 4-3-3 come dicevo io i play erano Valdifiori e Benassi

    1. Anche a me, come dice Tommy, risulta che Seri sia ivoriano e non abbia passaporto francese

  44. Non riuscivo a capire i riferimenti alle rane che ho letto nei giorni scorsi: divertente, ma inspiegabile. Sul solito RomaForever.it di oggi, invece, ho trovato la spiegazione.

    Anche le rane contro il nuovo stadio
    Domenica 18 giugno 2017
    Piovono ricorsi come fossero rane. [] tra le tante promesse di azioni legali al Tar, ce n’è una che è meno assurda di quanto possa sembrare. È quella che imbastirà l’Aidaa (Associazione italiana difesa animali ed ambiente) «se nella stesura del documento definitivo del nuovo stadio non saranno rispettate le zone di nidificazione degli anfibi ed in particolare delle rane». In pratica, il ricorso partirà se i girini saranno a rischio sopravvivenza. Considerato che due giorni fa la Cassazione ha stabilito che conservare in ghiaccio gli astici è reato, l’istanza di Aidaa non sembra così peregrina. Anche perché potrebbe avere un che di logico: chi se non le rane per far saltare il progetto?

    Beh, che volete che dica: pur avendo spesso dovuto fare i conti con le stranezze delle amministrazioni pubbliche nostrane, questa non riesce a preoccuparmi.

    1. faranno uno stagno per le rane accanto allo stadio, con i giochi d’acqua e di luce, giostre per i bambini e tante panchine per le mamme, et voilà servita la movida notturna con bancarelle di tutti i tipi.

  45. Intanto dall’Egitto fanno sapere che martedì Salah farà le visite con i Reds, confermando la cifra di 45 mln. A mio parere è congrua, Momo è sicuramente un giocatore importante, son sicuro mi mancherà. Perciò grazie di tutto, ma ora sotto con il sostituto

    1. Considerata la mancata sostituzione di Pjanic da parte di Sabatini – e lasciamo in pace, almeno per questo, Pallotta, che sulle iniziative del nostro ex ds non ha mai interferito -, vedremo subito la differenza con Monchi.
      Considerato che la tecnica e il dribbling, comunque più che discreti, non li considero caratteristiche insuperabili di Momo, la differenza potrebbe farla la velocità: sì caro Monchi, serve un altro centometrista, con doti di tecnica e dribbling, appunto, non indifferenti.

  46. KNVB 17 giugno 2017 il 21:39
    ho qualche considerazione da fare sulla tua lista:
    inanzittutto Baselli non è un play
    il play del Toro è Benassi a limite Valdifiori
    Baselli è la fotocopia mal riuscita di Pellegrini
    infine perchè i vari Ozyankup, Karsdorp e Imbula mai visti
    Imbula però non ricordo che era decente al Porto 3 anni fa
    comunque a parte il discroso di preferenze personali su Parades
    la cosa che non ha senso è andare a scombussolare il centrocampo senza farci una plusvalenza perchè a parte se mi prendi l’Ucan di turno il sostituto di Parades viaggia sulle stesse cifre del argentino sarebbe veramente paradossale

    Buongiorno a te d a tutti.

    In realtà, finché Baselli è stato schierato mezzala ha spesso giocato male e fatto molta panca.
    I suoi destini ed il suo rendimento sono cambiati in positivo proprio quando Mihailovic l’ha schierato al centro davanti alla difesa, dove ha dimostrato di saper impostare il gioco, interdire e farsi trovare presente in zona gol/assist.

    Sul concetto di “plusvalenza” credo via sia confusione, non solo tua.

    La plusvalenza, calcisticamente intesa, è la differenza tra il valore iscritto a bilancio (quindi al netto delle quote di ammortamento già computate) del cartellino del giocatore ed il prezzo di cessione.
    Nel caso di Paredes, considerato che è stato pagato 4mln circa ed il suo cartellino è ormai tutto o quasi “ammortizzato” il prezzo di vendita corrisponderà ad una plusvalenza all’incirca di pari importo. Quindi, se sarà venduto a 25 milioni saranno 25mln o quasi di plusvalenza.
    Se poi la Roma utilizzerà quei 25 mln per comprare Serì o un altro, non è che ciò comporterà una minusvalenza di 25mln.
    Il cartellino di Serì verrebbe infatti iscritto a bilancio per il valore di acquisto ed “ammortizzato” in cinque anni.

    In sintesi, vendere Paredes X 25mln ed acquistare Serì per la stessa somma comporterebbe comunque una plusvalenza di circa 25mln, anche se la inferenza tra quanto speso e quanto incassato e pari a zero.

  47. Ma poi scusate, adesso che Di Fra è arrivato, cosa aspettano a riprendersi Pellegrini?? Vogliamo davvero fare le nostre solite minchiate e farcelo soffiare sotto il naso dalla strisciata di turno? E firma ‘sto cazzo di contratto e portatelo a casa, no?
    Considera che Florenzi è ancora convelescente e non ha giocato un anno intero e abbiamo pure Emerson fuori rosa.

    Sinceramente, date le chiacchiere che giravano, io mi aspetto che Di Fra almeno un paio dei suoi li porti a Roma, tipo Berardii o meglio ancora Defrel. Io punterei molto sul francese, è quello che secondo me si avvicina più a Salah.

    1. Ghezzal è un buon profilo per caratteristiche tecniche
      Se uscisse Salah a destra te ne mancherebbero 2 ergo non ci vuole tanto a capire che il Franco algerino possa rappresentare una alternativa viste anche le parole di Difesa sul numero di mezzali ed esterni necessari al suo gioco
      Defrel è in attaccante centrale o max da coppia in attacco come Driussi o anche Mariano tutti profili simili ma non esterni da attacco
      Lascia perdere le dichiarazioni dei giornalisti che quando vedono Roma perdono quel pizzico di obbiettività necessaria a dar fiato alla bocca..

  48. Ghezzal e Torreira non sono giocatori da Roma. Se si pensa di sostituire Salah con un parametro zero… Monchi per ora ha preso Moreno, tratta Ghezzal e Torreira. Se le cose stanno così, la Roma sta facendo il mercato che farebbe la Lazio. Da Monchi mi aspetto che prenda giovani forti, non 30enni (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News).

    Questo è arrivato a Roma e come biglietto da visita la prima cosa che fa è vendere Salah, uno dei giocatori più importanti della squadra? Direi che non ci siamo proprio.
    E voglio proprio vedere con chi lo sostituirà.
    Ma vogliamo davvero credere che gli altri DS siano tutti scemi, che vendano a noi giocatori forti a due soldi? Se vendi gente come Salah (e magari anche manolas) ti indebolisci per forza di cose. A meno che tu non sia la Rubbe o il Real, che vendono bene e poi ricomprano ancora meglio, ma spendendo milionate, non bruscolini come noi.

    1. Ti prego non riportare dichiarazioni di quei mentecatti, le persone più ignobili e fastidiose di sto mondo. A parte che Torreira e Ghezzal sono ancora alla Samp e al Lione, perciò dice già una cazzata.
      Riguardo Salah, per me è una grossa perdita, perché con Dzeko formava una coppia molto prolifica. Ma i giocatori li puoi sostituire benissimo. Il Napoli quando ha venduto Cavani sembrava spacciato, ma con la metà dei soldi incassati ci ha preso il Pipita. Lo stesso farà Monchi. Se dovesse arrivare uno come Berardi, anche se non forte come Momo, si tratterebbe comunque di un rimpiazzo di livello. Perciò me lo farei andar bene.

  49. Buonasera a tutti i fratelli giallorossi…….un caro saluto a Julia che mi cita sempre nei suoi graditissimi saluti…..
    INIZIA IL MERCATO……e siamo tutti a sperare che arrivino giocatori che possano portare ad un passo avanti….si fanno nomi….si citano valori di mercato …..si obietta o si concorda sulla valentìa di calciatori di ogni parte del mondo……in altre parole……SI SOGNA come se si fosse l’ allenatore della nostra ROMA.
    Io spero solamente che chi verrà acquistato sia espressione dei desiderata del trainer supportato da Torquemada Monchi….
    poi, avremo tempo di stabilire se la politica della società sarà stata impostata ai fini di una ROMA più forte.
    Abbracci giallorossi.

  50. Di tutti i nomi fatti per il centrocampo, continuo a preferire il nostro Paredes.
    Dovendoci privare di Leandro in ordine decrescente di gradimento tra i nomi fatti:
    Seri
    Imbula
    Ozyankup
    Baselli
    Torreira
    Gonalons

    Per il terzino destro in ordine decrescente di gradimento:
    Conti
    Karsdorp
    Darmian
    Zappacosta
    Izzo

    1. Tra l’altro pare che Imbula sia un obiettivo del Nizza, il che confermerebbe ancora la trattativa per portare Seri alla Roma

    2. ho qualche considerazione da fare sulla tua lista:
      inanzittutto Baselli non è un play
      il play del Toro è Benassi a limite Valdifiori
      Baselli è la fotocopia mal riuscita di Pellegrini
      infine perchè i vari Ozyankup, Karsdorp e Imbula mai visti
      Imbula però non ricordo che era decente al Porto 3 anni fa
      comunque a parte il discroso di preferenze personali su Parades
      la cosa che non ha senso è andare a scombussolare il centrocampo senza farci una plusvalenza perchè a parte se mi prendi l’Ucan di turno il sostituto di Parades viaggia sulle stesse cifre del argentino sarebbe veramente paradossale

      1. Non è la mia lista.
        Sono i giocatori che ci vengono accostati e che ho semplicemente posto in ordine di gradimento.

  51. Ho letto il commento di Marazico sulle rane e allora ho cercato notizie sul web.
    le rane!!!!! 😀 😯
    E ai topi non ci pensate? Tor di Valle è la loro casa
    E le zanzare?

    Un abbraccio a LUPOGIO, AVE, ECOVIAN, CUCS, ATTILIO IV, OBLOMOV, DOWN UNDER, ADO,
    e tutti gli altri
    Tra un po’ inizia il secondo tempo della partita
    CIAO 😉

    1. Già!
      Dopo i paraboloidi della Ekberg, le zoccole del Tevere, le rane che si devono riprodurre, sarà il turno delle associazioni per la difesa della monnezza, l’associazione amianto libero, la Lega elettrodomestici arrugginiti nel verde, la Lega laziali con gastrite, la Lega laziali assiderati a – 17……….

      1. Ah ah ah esatto bravo 😉

  52. Dall’Egitto dicono che X Salah al Liverpool sarebbe stato trovato l’accordo a 45mln e che domani verrà dato l’annuncio.
    Dispiace perdere Momo ma il prezzo comincia ad essere adeguato.

    Per Manolas, invece, si vocifera di un’offerta di 48mln (!) dalla Premier.
    Sarebbero tanti soldi, ma io continuo a pensare che Kostas è l’ideale per la difesa alta di Eusebio e preferirei di gran lunga cedere Fazio allo Zenit.

    Per Serì alla Roma alcune fonti giornalistiche danno l’affare praticamente concluso ed in attesa di definire alcuni dettagli.
    Speriamo, anche perché sento parlare di Torreira,,..

    Altra notizia è quella di un interesse della Roma per Darmian che potrebbe arrivare in prestito oneroso con diritto di riscatto. Magari! Vista anche la sua duttilità che lo rende utile per entrambe le fasce sarebbe l’ideale.

    1. Bisogna anche dire che a difesa alta `e vero che essere veloci `e molto utile, ma serve anche concentrazione nel seguire la linea e non farsi scappare i giocatori….e in questo manolas non `e tra i migliori, quest’anno di errori ne ha fatti tanti. L’ultimo proprio con pellegri (non il pi`u scafato dei bomber) in roma-genoa…..

      Fazio `e pi`u lento (ma non cos`i lento sul lungo…), ma a difesa alta `e molto bravo ad aggredire la punta che sta spalle alla porta in anticipo. Quante volte lo abbiamo visto uscire palla al piede dalla mediana dopo un anticipo ben fatto.

      Quindi non saprei, ma mi fido di Monchi….

  53. Le rane ..ah ah ah non ce la posso fare!!è uno scherzo??scusate l’insensibilità!

    1. Ci rendiamo conto in che paese di merda viviamo?
      Questo paese va “pulito e disinfettato” dalla testa ai piedi è assurdo… poi non ho ragione nel credere che la seconda guerra mondiale se fosse finita diversamente forse sarebbe stato meglio!
      Ha ragione DeLuca (ex sindaco di Salerno) che questo è un paese nato morto che pullula di pinguini del cazzo che appena svegli la mattina vogliono bloccare tutto e tutti.

  54. Voci di mercato a parte, il nome da prendere in questa campagna acquisti (visto l’arrivo di moreno e la possibile partenza di manolas) è davinson sanchez dell’ayax, difensore centrale dell’ayax ma possibile crack a centrocampo…così da gestire al meglio il secondo addio di un certo peso come quello di ddr.
    Sanchez e seri, suso ghezzal e il ritorno di Flo….e poi con tutte le forze sull’attaccante cemtrale

  55. Secondo le notizie di questi giorni la Roma avrebbe offerto:
    20mln X Serì;
    9mln X Ozyakup;
    10mln X Torreira.
    Inoltre si parla di lotta con il Siviglia X Parejo, di pista Baselli, di interesse per Gonalons…
    Considerato che Kevin, DDR hanno appena rinnovato, così come a breve lo farà Radja , mi sembrano un po’ troppi….

    A parte gli scherzi, Torreira piacerà anche a Monchi che lo segue da tempo, ma a me no.
    Concordo circa il fatto che al nostro attuale centrocampo manchi principalmente gamba e corsa, ma a mio parere c’è di meglio del Doriano.
    Piuttosto, se non si riesce ad arrivare a Serì, tutta la vita Baselli, oppure Imbula che è dato in uscita. se poi Torreira è destinato a prendere il posto di Paredes, assisteremmo ad un tracollo del livello tecnico.

    1. Credo ci siano buone possibilità che arrivi Seri. Torreira è buon calciatore ma non credo potrà mai arrivare ai livelli dell’ivoriano.

      1. Lo spero pure io, anche perché il PSG sembra essersi defilato.

  56. amarcord 17 giugno 2017 il 09:05
    “Totti simbolo di un calcio romantico e onirico []”
    Non sono del tutto d’accordo. Ricordo che il ventunenne Totti nel 1997 stava per essere ceduto alla Sampdoria
    «Bianchi voleva che partissi, pensava che tutto sommato fossi un giocatore qualunque. Io lo accettai di buon grado, tant’è che fui ad un passo dal firmare per la Sampdoria. Poi però ci fu un torneo amichevole a Roma, giocammo contro il Monchengladbach e l’Ajax di Litmanen, che a Bianchi piaceva tanto. In quel torneo feci benissimo e segnai due reti: a quel punto Sensi disse “Lui resta qui”». (F.Totti)

    Non trovo contraddizione tra l’immagine romantica e onirica del nostro capitano per sempre e ciò che avvenne nel 1997, auspice un profondo misconoscitore del calcio italiano, romano e romanista in particolare e che ha avuto il suo periodo di massimo, diciamo così, fulgore prima della sua esperienza romana, che lo ha sepolto. In altre parole, l’iniziativa non fu di Totti. Ma non basta.
    Totti non è stato donato al mondo del calcio avvolto nel mito della sola maglia e dei soli colori.
    Quello è stato concepito, alimentato, sviluppato e definito nei 24-28 anni di sua militanza giallorossa, che oggi vedo, con grande gioia, confermata per sempre sulle pagine, a me familiari, di RomaForever.it.

    Calciomercato Roma, Totti ha deciso: sarà dirigente
    Il capitano lavorerà a stretto contatto con la squadra, assieme a Di Francesco e al club manager De Sanctis
    Sabato 17 giugno 2017
    ROMA – Francesco Totti ha deciso, comincerà la sua avventura da dirigente. Con calma, con la difficoltà di smaltire il trauma dell’addio al calcio. Il Capitano ha avuto bisogno di un periodo di relax per scaricare le tensioni. Oggi parte per una vacanza a Mikonos con la famiglia. Resterà in Grecia una settimana, all’inizio di quella successiva (non la prossima) tornerà a Trigoria per parlare con Monchi e definire i compiti del nuovo ruolo di dirigente. Ma l’arrivo di Eusebio Di Francesco e le sue parole nel giorno dell’insediamento gli hanno tolto gli ultimi dubbi. L’incontro ci sarà alla fine di giugno, quasi in prossimità del ritiro a Pinzolo, dove Francesco potrebbe cominciare la sua nuova avventura dirigenziale, per stabilire il ruolo all’interno dell’area tecnica. Sarà a contatto con la squadra, dove ritroverà un altro amico, Morgan De Sanctis, che torna con la qualifica di club manager e con il quale aveva legato in Nazionale e nella breve permanenza del portiere alla Roma. Totti ha fugato ogni dubbio, l’ipotesi di continuare a giocare è diventata sempre più remota con il passare dei giorni. Adesso c’è un’altra strada da percorrere. Che magari potrà regalargli nuove soddisfazioni.

  57. io non ci credo che la roma stia pensando a ghezzal per sostituire salah, ha venticinque anni e ha fatto dieci gol in tutta la carriera

    1. In caso di partenza di Salah di esterni offensivi dx ne serviranno 2, a maggior ragione con Di Francesco che spreme molto i giocatori in quel ruolo.
      L’anno scorso ce la siamo cavata senza vice Salah perché giocavamo spesso a 3, con un difensore in più, un attaccante in meno e Radja avanzato in attacco.
      Quest’anno però serviranno 6 attaccanti, 4 esterni, due a dx e due a sx, e due punte centrali.
      Pertanto, in caso di partenza di Salah, il primo dei due esterni dovrebbe essere una prima scelta giovane e prolifica tipo Berardi, Thauvin etc..
      Il secondo un’occasione a prezzi di saldo tipo Januzaj, Ghezzal, Navas etc…

      1. ok, ma hanno la stessa età e ha fatto più gol salah in una sola stagione che ghezzal in tutta la carriera

  58. “Totti simbolo di un calcio romantico e onirico
    Donnarumma emblema della merda e del calcio spazzatura”
    —————
    Non sono del tutto d’accordo. Ricordo che il ventunenne Totti nel 1997 stava per essere ceduto alla Sampdoria

    «Bianchi voleva che partissi, pensava che tutto sommato fossi un giocatore qualunque. Io lo accettai di buon grado, tant’è che fui ad un passo dal firmare per la Sampdoria. Poi però ci fu un torneo amichevole a Roma, giocammo contro il Monchengladbach e l’Ajax di Litmanen, che a Bianchi piaceva tanto. In quel torneo feci benissimo e segnai due reti: a quel punto Sensi disse “Lui resta qui”». (F.Totti)

    Se fosse stato per lui se ne sarebbe andato
    I motivi erano diversi, ma anche lui era pronto a cambiare maglia.

    1. questo fa pensare anche che è sempre difficile prevedere se un giocatore abbia le capacità di fare la differenza nel grande calcio, anche se questo giocatore poi si rivelerà un campione

      è per questo che si hanno bisogno di uomini alla sabatini e alla monchi, persone esperte che hanno saputo affinare l’occhio dopo anni di osservazione, gli errori li fanno anche loro e lo sappiamo ma mi chiedo se la decisione su totti l’avesse dovuta prendere il software di basball di pallotta, l’avrebbe tenuto o scartato? e a proposito che fine ha fatto zecca col suo mirabolante software?

      1. volevo dire un giovane calciatore

  59. Buongiorno a tutti tutti.

    Non mi stupirei se Monchi mettesse in atto un mercato fatto, sopratutto, di giovani talenti “inesplosi”.

    In difesa, nell’affare Manolas al Chelsea (si parla di un’offerta di oltre 40mln), potrebbe essere inserito il prestito con diritto di riscatto di Zouma, ancora 22enne ma già ex enfant prodige della difesa transalpina, fermato da un brutto infortunio al ginocchio, ormai alle spalle, nonché, al momento di rientrare, dalla concorrenza nei Blues.

    Sulla fascia destra, al posto di Salah, potrebbe arrivare il duo Januzaj – Ghezzal.
    Il primo, fenomeno di precocità al Man Utd, la cui crescita è stata in parte penalizzata dalle pessime stagioni delle squadre in cui ha giocato, Red devils prima, sunderland quest’anno, ha ancora 22 anni, grandi mezzi ed il contratto in scadenza nel 2018.
    Il secondo, appena svincolatosi, ha giocato poco quest’anno anche per via delle classiche ritorsioni originate dalla situazione contrattuale, ma ha comunque avuto modo di confermare il proprio talento.

    Da giovanissimo Muriel, per il modo con cui puntava la porta in progressione palla al piede, veniva paragonato addirittura a Ronaldo.
    Non ha però mai spiccato il salto definitivo. Tuttavia, ora che è 26enne, reduce da una buona stagione nonostante il limitato numero di partite causa infortunio, potrebbe essere giunto il momento della consacrazione. Tecnica e velocità sono da top player.

    In tutti i casi si tratta di giocatori ancora giovani, dall’elevato potenziale, ma dai costi più che accessibili.

    1. Io spero ancora che Manolas rimanga (insieme a Rudiger). L’idea di dover di nuovo cambiare la coppia di centrali non mi piace per niente.
      E nel caso di cessione del greco, Zouma non sarebbe il mio preferito

      Januzaj e Ghezzal sono entrambi interessanti forse più il secondo..

      Muriel ha tecnica e velocità ma va tenuto lontano dai ristoranti, perché come Ronaldo ha la tendenza ad ingrassare 😀

      1. Concordo, anche io spero che Manolas resti, anche perché lo reputo perfetto per il modo di difendere delle squadre di Di Francesco.
        Però il rinnovo che tarda ad arrivare e le voci di offerte irrinunciabili dalla Premier mi rendono poco fiducioso in merito.

        Quanto a Muriel, in effetti la cucina romana potrebbe essere un ulteriore variabile da considerare, anche se pure a Genova si mangia bene….🍝🍖🍷

  60. Roma, Stadio Olimpico 17 giugno 2001

    AS ROMA
    Antonioli,
    Zebina, Samuel, C.A. Zago
    Cafu, Emerson, Tommasi, Candela
    Totti, Batistuta, Montella

    Parma F.C.
    Buffon
    Thuram, F.Cannavaro, P.Cannavaro, Sartor
    Almeyda, Sensini, Falsini, Fuser
    Milosevic, Di Vaio

    Marcatori
    19° Totti
    38° Montella
    78° Batistuta
    82° Di Vaio
    ………………………

  61. Grazie alle spiegazioni sull’ammortamento!! Siete stati esaustivi 😉

  62. L’abbiamo appena detto di Raiola, che patrocina giocatori che si mettono contro la propria squadra ben in pendenza di contratto, con il risultato di far, sì, guadagnare di più l’assistito, ma anche di guadagnare nonostante il movimento non sarebbe dovuto esserci, questo è raiolabis, visto che non so neanche come si chiama e non mi interessa di saperlo: bella figura il procuratore, bella figura il ragazzo, bella figura il Milan.
    Non resta che confidare sul fegato di Percassi.

  63. Adesso ci si mette pure il procuratore di Conti a dare i numeri.
    Minaccia di non mandare in ritiro il giocatore con l’Atalanta se non lo cederanno al Milan.
    Diawara ha fatto proseliti.
    Dopo Donnarumma un’altro under 21 che ha preso una brutta strada mal consigliato dal proprio procuratore.
    Sarebbe da lasciarli in tribuna fine a fine contratto.
    E non acquistare giocatori assistiti da tali procuratori.

  64. Quella seguente è la classifica del campionato 2017-18 che si legge su RomaForever.it

    Classifica Serie A
    Champions League Atalanta 0
    Champions League Benevento 0
    Champions League Bologna 0
    Europa League Cagliari 0
    Europa League Chievo 0
    Europa League Crotone 0
    Fiorentina 0
    Genoa 0
    Inter 0
    Juventus 0
    Lazio 0
    Milan 0
    Napoli 0
    Roma 0
    Sampdoria 0
    Sassuolo 0
    Spal 0
    Serie B Torino 0
    Serie B Udinese 0
    Serie B Verona 0

    Mannaggia alla pupazza, manco a chiamasse Aroma, pure qui la Juve sta davanti, anche se non in testa.

  65. Come (quasi) sempre d’accordo con Down.
    Paredes è un patrimonio della Roma, in via di giornaliera (ri)valutazione.
    Berardi è, a mio parere, una grande prima punta prestata all’esterno: non posso sperare che Di Francesco, che lo allena da diversi anni, si ricreda, ma questa è la mia opinione.

  66. Interesse per Ghezzal.
    Bene.
    Io stravedo per Berardi, ma se fosse difficile da raggiungere per via del costo, mettendo a destra Ghezzal + Florenzi + Januzaj, saremo super coperti.

    1. ghezzal e januzaij insieme fanno un terzo di quello che vale salah

      1. Un terzo? Si vabbè un ventunesimo!
        Ghezzal è un bel giocatore, Januzaj un grande talento che si è un pó perso.
        Florenzi il titolare della fascia destra.
        Spendendo zero euri di cartellini (Januzaj prestito e Ghezzal scadenza) potremo essere coperti all’ala destra con ben 3 giocatori.
        E non credo ci saremo indeboliti rispetto alla coppia Salah Iturbe.

  67. PAREDES per me deve rimanere.
    Basterebbe l’interesse della Juve per il ragazzo per capire cosa abbiamo attualmente in mano.
    I limiti di velocità ci sono ma guardiamo anche il resto.
    La tecnica è superiore.
    Ottimo tiro dalla distanza e capacità realizzative non comuni.
    È migliorato tanto in fase di interdizione.
    Ha carattere e non si caga sotto quando la partita diventa maschia, non per niente la garra è una dote argentina.
    Ed anche nelle scelte di gioco e come personalità in campo è un’altro giocatore rispetto alla sua prima esperienza alla Roma.
    Quando Eusebio ha detto che conta molto su DDR a prescindere se sarà titolare o meno io ci ho visto l’idea di affidare a Leandro e non a Daniele le chiavi del nostro centrocampo.
    E sarebbe la scelta più logica.

  68. Gli ammortamenti sono una voce delle spese che gravano sui bilanci delle società come gli stipendi ed in pratica rappresentano il costo del cartellino di un calciatore che la società può “spalmare” in un numero di stagioni pari a quelle contrattuali. Se acquisto un calciatore per 25 milioni e gli faccio firmare un contratto di cinque anni, la spesa sostenuta verrà suddivisa per cinque bilanci a 5 milioni l’anno(di prassi è così, qualche volta il costo del cartellino viene ammortizzato anche in maniera non omogenea non so acquisti un calciatore a 10 milioni e gli fai un triennale e in accordo con il fisco puoi ammortizzare il suo cartellino con la percentuale 50% al primo bilancio e del 25% nei restanti due, quindi 5 milioni al primo anno e 2,5 milioni gli ultimi due

  69. Ragazzi se avete 5 minuti da perdere, mi potete spiegare cosa è l’ammortamento di un giocatore? Anche in parole semplici. Grazie in anticipo.

    1. te la spiego come i conti della serva, poi …magari, qualcuno più bravo delucida meglio.
      tu compri una macchina per 10 pippi e conti di tenerla 10 anni.
      In questi 10 anni la macchina si deteriora e vale di meno quindi… ammortizzando 1 pippo all’anno in 10 anni la tua macchina vale zero.
      Parlando in termini di bilancio tu fai un investimento che in tot tempo azzera il costo sostenuto all’acquisto del bene. Ciò non significa che dopo dieci anni l’hai avuto a zero 🙂
      Poi se ci aggiungi tutte le altre variabili il concetto si amplia…
      http://doc.studenti.it/appunti/ragioneria/2/ammortamento.html

    2. In pratica paghi il giocatore a rate per ogni anno di contratto che ha (anche se in futuro dovessi venderlo). Ad esempio Romagnoli è stato venduto a 25 e verrà pagato 5 mln per 5 anni

    3. è un concetto economico che applicano le aziende ai propri beni . dato che i calciatori sono di “proprietà” delle squadre anche a loro si applica l’ammortamento.
      cioè: io compro un bene per 10 milioni e so che quel bene dura 5 anni. significa che il primo anno il mio bene vale dieci, il secondo anno quel bene varrà 8 perché ogni anno perde 2 milioni di valore difatti spalmo il valore totale di 10 milioni in 5 anni (10 : 5 =2)
      al termine dei 5 anni l’ammortamento di quel bene sarà completo . nel caso dei calciatori è lo stesso. dunque se io ho pagato un giocatore 10 e poi dopo 4 anni lo rivendo a 20 la mia plusvalenza non sarà di 10 milioni, bensì di 18 milioni perché l’ammortamento del giocatore l’ha portato ad avere 2 milioni da ammortizzare dopo 4 anni, ergo se lo vendo a 20 la mia plusvalenza sarà 20 milioni -2 milioni = 18 milioni di plusvalenza .

  70. Dispiace leggere di problemi di salute di utenti (a proposito, un grosso saluto a Lupo) o loro familiari/amici.
    Ma questo è anche il senso di questa chat utilizzata come sfogatoio, per litigare, per scambiare idee su un argomento come la Roma poco di moda in determinate regioni (utenti del nord), per evadere dalla routine, per cercare una parola di conforto ……….

  71. ma di livio, capradossi, nura, politano, sadiq fanno proprio schifo?

    1. di livio, capradossi e sadiq non sono di un livello sufficiente per la roma ATTUALE, poi magari i futuro diventeranno di un livello tale da poter ritornare.

      Politano buon giocatore, ma troppo costoso per far el riserva.

      Nura verra valutato in ritiro.

    2. bella shoun

      allora di livio e’ andato bevto e adesso gli toccano 6 mesi di stop perche’ smogava ahhahah
      capradossi mai visto all’opera ma mi da l’idea di non essere destinato al grande calcio
      gli altri due mi ispirano va detto atto al frangese che per quanto non avesse un concetto tenico che fosse uno quanto meno dava modo ai giovani di giocare
      per me vice Dzeko andrebbe benissimo Politano se i nomi sono Thavien o Ghazzel quasi quasi gli darei la fascia!

      1. grazie per gli “aggiornamenti” su di livio…. azz !! Capradossi secondo me è molto forte, poi, come al solito son punti di vista. … ecco, appunto, comprare tanto per comprare vedasi caso Pellegrini se non li provi come lo sai?

  72. Ciao direttore Francesco: credo che sia nelle possibilità tecniche della redazione eliminare i miei commenti che, per un morivo o per un altro, erano da sostituire: stavolta mi ci sono impegnato un po’ troppo: ti va di farlo?
    Grazie.

    1. Anche qui è motivo e non morivo: per lo meno non ancora

  73. Per eliminare i corsivi indebiti, colgo l’occasione per informare Down, e affidarmi alle preghiere di tutti voi, che siamo in attesa di conoscere l’esito dell’esame istologico di alcuni prelievi nei polmoni di mia moglie Manuela: il Signore ci assista.
    ——————————————————————————————————
    E con questo abbiamo fatto bingo.
    Al solo fine di convincere il nostro editore che non sto cercando di duplicare un commento, ma solo di renderlo in modo leggibile, ascrivendo a me stesso il testo di introduzione dell’amico Down, ho inserito questo inutile incipit.
    Commentando

    aleste85 16 giugno 2017 il 09:41
    Su donnarumma concordo ma bisogna tener conto dell’età. È un ragazzino ed è stato messo in mano a raiola. L’errore lo hanno commesso probabilmente i genitori.
    Lui sta facendo quello che dice il procuratore

    pesante, quanto convincente, la considerazione di

    Peter Pan 16 giugno 2017 il 09:59
    forse è proprio cosi, ma è una vicenda disgustosa
    e un messaggio deprimente per i giovani giocatori emergenti
    Raiola è la rovina del calcio!
    Riconoscenza e senso di appartenenza auf wiedersehen

    Disgustoso mi sembra l’espressione corretta di una persona composta: qualcuno o qualcosa dovrebbe tradurlo in illecito, ma nello sport c’è solo il doping che venga definito in questo modo negativo. Tutto il resto, al di là di vaghi riferimenti a codici di correttezza vuoti e addebitati solo a soggetti e squadre poco accreditati – la Juve ha dovuto rubare un ventina di campionati prima di vedersene sottrarre due e farsi un sacrosanto campionato di B – sconvolge solo noi benpensanti.
    Per un commento esaustivo, non trovo di meglio che riproporre il commento, sotto altro articolo, di uno che, Pallotta a parte, ci capisce un bel po’.

    down under 16 giugno 2017 il 06:33
    I procuratori sono una componente che avvelena il mondo del calcio. Mi riferisco ovviamente al caso Milan – Donnarumma. Raiola è senza ombra di dubbio il migliore e non fa nulla di illecito. Ma qui sta il punto. Che vantaggio c’è a consentire a terze parti di arricchirsi alle spalle delle società? Perché in fondo le società ci mettono i denari. I giocatori offrono lo spettacolo. I procuratori invece sono solo dei parassiti che non portano alcun contributo. Mi viene da fare il paragone con quanto succede nell’agroalimentare dove i produttori (contadini) hanno i maggiori rischi e guadagnano noccioline, i venditori (supermercati) hanno anche loro rischi d’impresa e guadagni contenuti, mentre chi mangia a 4 palmenti è tutta la filiera che sta in mezzo.
    Credo che urga una riflessione. Quando procuratori tengono in ostaggio società e giocatori vuol dire che si è superato un limite.
    Anche perché il motivo del contendere è solo il vil denaro posto come unico bene, unico traguardo cui aspirare in barba a valori come la riconoscenza, l’appartenenza, il sentimento.
    Per il bene del calcio sarebbe meglio mettere delle regole per correggere questa stortura.

    1. Già, capisco la tua preoccupazione.
      Ma pensa positivo caro GM.

  74. E con questo abbiamo fatto bingo.
    Al solo fine di convincere il nostro editore che non sto cercando di duplicare un commento, ma solo di renderlo in modo leggibile, ascrivendo a me stesso il testo di introduzione dell’amico Down, ho inserito questo inutile incipit.
    Commentando

    aleste85 16 giugno 2017 il 09:41
    Su donnarumma concordo ma bisogna tener conto dell’età. È un ragazzino ed è stato messo in mano a raiola. L’errore lo hanno commesso probabilmente i genitori.
    Lui sta facendo quello che dice il procuratore

    pesante, quanto convincente, la considerazione di

    Peter Pan 16 giugno 2017 il 09:59
    forse è proprio cosi, ma è una vicenda disgustosa
    e un messaggio deprimente per i giovani giocatori emergenti
    Raiola è la rovina del calcio!
    Riconoscenza e senso di appartenenza auf wiedersehen

    Disgustoso mi sembra l’espressione corretta di una persona composta: qualcuno o qualcosa dovrebbe tradurlo in illecito, ma nello sport c’è solo il doping che venga definito in questo modo negativo. Tutto il resto, al di là di vaghi riferimenti a codici di correttezza vuoti e addebitati solo a soggetti e squadre poco accreditati – la Juve ha dovuto rubare un ventina di campionati prima di vedersene sottrarre due e farsi un sacrosanto campionato di B – sconvolge solo noi benpensanti.
    Per un commento esaustivo, non trovo di meglio che riproporre il commento, sotto altro articolo, di uno che, Pallotta a parte, ci capisce un bel po’.

    down under 16 giugno 2017 il 06:33
    I procuratori sono una componente che avvelena il mondo del calcio. Mi riferisco ovviamente al caso Milan – Donnarumma. Raiola è senza ombra di dubbio il migliore e non fa nulla di illecito. Ma qui sta il punto. Che vantaggio c’è a consentire a terze parti di arricchirsi alle spalle delle società? Perché in fondo le società ci mettono i denari. I giocatori offrono lo spettacolo. I procuratori invece sono solo dei parassiti che non portano alcun contributo. Mi viene da fare il paragone con quanto succede nell’agroalimentare dove i produttori (contadini) hanno i maggiori rischi e guadagnano noccioline, i venditori (supermercati) hanno anche loro rischi d’impresa e guadagni contenuti, mentre chi mangia a 4 palmenti è tutta la filiera che sta in mezzo.
    Credo che urga una riflessione. Quando procuratori tengono in ostaggio società e giocatori vuol dire che si è superato un limite.
    Anche perché il motivo del contendere è solo il vil denaro posto come unico bene, unico traguardo cui aspirare in barba a valori come la riconoscenza, l’appartenenza, il sentimento.
    Per il bene del calcio sarebbe meglio mettere delle regole per correggere questa stortura.

  75. Al solo fine di convincere il nostro editore che non sto cercando di duplicare un commento, ma solo di renderlo in modo leggibile, ascrivendo a me stesso il testo di introduzione dell’amico Down, ho inserito questo inutile <i<INCIPIT.
    Commentando

    aleste85 16 giugno 2017 il 09:41
    Su donnarumma concordo ma bisogna tener conto dell’età. È un ragazzino ed è stato messo in mano a raiola. L’errore lo hanno commesso probabilmente i genitori.
    Lui sta facendo quello che dice il procuratore

    pesante, quanto convincente, la considerazione di

    Peter Pan 16 giugno 2017 il 09:59
    forse è proprio cosi, ma è una vicenda disgustosa
    e un messaggio deprimente per i giovani giocatori emergenti
    Raiola è la rovina del calcio!
    Riconoscenza e senso di appartenenza auf wiedersehen

    Disgustoso mi sembra l’espressione corretta di una persona composta: qualcuno o qualcosa dovrebbe tradurlo in illecito, ma nello sport c’è solo il doping che venga definito in questo modo negativo. Tutto il resto, al di là di vaghi riferimenti a codici di correttezza vuoti e addebitati solo a soggetti e squadre poco accreditati – la Juve ha dovuto rubare un ventina di campionati prima di vedersene sottrarre due e farsi un sacrosanto campionato di B – sconvolge solo noi benpensanti.
    Per un commento esaustivo, non trovo di meglio che riproporre il commento, sotto altro articolo, di uno che, Pallotta a parte, ci capisce un bel po’.

    down under 16 giugno 2017 il 06:33
    I procuratori sono una componente che avvelena il mondo del calcio. Mi riferisco ovviamente al caso Milan – Donnarumma. Raiola è senza ombra di dubbio il migliore e non fa nulla di illecito. Ma qui sta il punto. Che vantaggio c’è a consentire a terze parti di arricchirsi alle spalle delle società? Perché in fondo le società ci mettono i denari. I giocatori offrono lo spettacolo. I procuratori invece sono solo dei parassiti che non portano alcun contributo. Mi viene da fare il paragone con quanto succede nell’agroalimentare dove i produttori (contadini) hanno i maggiori rischi e guadagnano noccioline, i venditori (supermercati) hanno anche loro rischi d’impresa e guadagni contenuti, mentre chi mangia a 4 palmenti è tutta la filiera che sta in mezzo.
    Credo che urga una riflessione. Quando procuratori tengono in ostaggio società e giocatori vuol dire che si è superato un limite.
    Anche perché il motivo del contendere è solo il vil denaro posto come unico bene, unico traguardo cui aspirare in barba a valori come la riconoscenza, l’appartenenza, il sentimento.
    Per il bene del calcio sarebbe meglio mettere delle regole per correggere questa stortura.

  76. Commentando

    aleste85 16 giugno 2017 il 09:41
    Su donnarumma concordo ma bisogna tener conto dell’età. È un ragazzino ed è stato messo in mano a raiola. L’errore lo hanno commesso probabilmente i genitori.
    Lui sta facendo quello che dice il procuratore

    pesante, quanto convincente, la considerazione di

    Peter Pan 16 giugno 2017 il 09:59
    forse è proprio cosi, ma è una vicenda disgustosa
    e un messaggio deprimente per i giovani giocatori emergenti
    Raiola è la rovina del calcio!
    Riconoscenza e senso di appartenenza auf wiedersehen

    Disgustoso mi sembra l’espressione corretta di una persona composta: qualcuno o qualcosa dovrebbe tradurlo in illecito, ma nello sport c’è solo il doping che venga definito in questo modo negativo. Tutto il resto, al di là di vaghi riferimenti a codici di correttezza vuoti e addebitati solo a soggetti e squadre poco accreditati – la Juve ha dovuto rubare un ventina di campionati prima di vedersene sottrarre due e farsi un sacrosanto campionato di B – sconvolge solo noi benpensanti.
    Per un commento esaustivo, non trovo di meglio che riproporre il commento, sotto altro articolo, di uno che, Pallotta a parte, ci capisce un bel po’.

    down under 16 giugno 2017 il 06:33
    I procuratori sono una componente che avvelena il mondo del calcio. Mi riferisco ovviamente al caso Milan – Donnarumma. Raiola è senza ombra di dubbio il migliore e non fa nulla di illecito. Ma qui sta il punto. Che vantaggio c’è a consentire a terze parti di arricchirsi alle spalle delle società? Perché in fondo le società ci mettono i denari. I giocatori offrono lo spettacolo. I procuratori invece sono solo dei parassiti che non portano alcun contributo. Mi viene da fare il paragone con quanto succede nell’agroalimentare dove i produttori (contadini) hanno i maggiori rischi e guadagnano noccioline, i venditori (supermercati) hanno anche loro rischi d’impresa e guadagni contenuti, mentre chi mangia a 4 palmenti è tutta la filiera che sta in mezzo.
    Credo che urga una riflessione. Quando procuratori tengono in ostaggio società e giocatori vuol dire che si è superato un limite.
    Anche perché il motivo del contendere è solo il vil denaro posto come unico bene, unico traguardo cui aspirare in barba a valori come la riconoscenza, l’appartenenza, il sentimento.
    Per il bene del calcio sarebbe meglio mettere delle regole per correggere questa stortura.

  77. Commentando

    aleste85 16 giugno 2017 il 09:41
    Su donnarumma concordo ma bisogna tener conto dell’età. È un ragazzino ed è stato messo in mano a raiola. L’errore lo hanno commesso probabilmente i genitori.
    Lui sta facendo quello che dice il procuratore

    pesante, quanto convincente, la considerazione di

    Peter Pan 16 giugno 2017 il 09:59
    forse è proprio cosi, ma è una vicenda disgustosa
    e un messaggio deprimente per i giovani giocatori emergenti
    Raiola è la rovina del calcio!
    Riconoscenza e senso di appartenenza auf wiedersehen
    Disgustoso mi sembra l’espressione corretta di una persona composta: qualcuno o qualcosa dovrebbe tradurlo in illecito, ma nello sport c’è solo il doping che venga definito in questo modo negativo. Tutto il resto, al di là di vaghi riferimenti a codici di correttezza vuoti e addebitati solo a soggetti e squadre poco accreditati – la Juve ha dovuto rubare un ventina di campionati prima di vedersene sottrarre due e farsi un sacrosanto campionato di B – sconvolge solo noi benpensanti.
    Per un commento esaustivo, non trovo di meglio che riproporre il commento, sotto altro articolo, di uno che, Pallotta a parte, ci capisce un bel po’.

    down under 16 giugno 2017 il 06:33
    I procuratori sono una componente che avvelena il mondo del calcio. Mi riferisco ovviamente al caso Milan – Donnarumma. Raiola è senza ombra di dubbio il migliore e non fa nulla di illecito. Ma qui sta il punto. Che vantaggio c’è a consentire a terze parti di arricchirsi alle spalle delle società? Perché in fondo le società ci mettono i denari. I giocatori offrono lo spettacolo. I procuratori invece sono solo dei parassiti che non portano alcun contributo. Mi viene da fare il paragone con quanto succede nell’agroalimentare dove i produttori (contadini) hanno i maggiori rischi e guadagnano noccioline, i venditori (supermercati) hanno anche loro rischi d’impresa e guadagni contenuti, mentre chi mangia a 4 palmenti è tutta la filiera che sta in mezzo.
    Credo che urga una riflessione. Quando procuratori tengono in ostaggio società e giocatori vuol dire che si è superato un limite.
    Anche perché il motivo del contendere è solo il vil denaro posto come unico bene, unico traguardo cui aspirare in barba a valori come la riconoscenza, l’appartenenza, il sentimento.
    Per il bene del calcio sarebbe meglio mettere delle regole per correggere questa stortura.

    1. Ciao GM.
      In realtà io ci capisco poco di calcio a parte Pallotta 😂.
      Peró ieri ero veramente pervaso da un senso di disgusto, nonostante del Milan non me ne freghi nulla.
      In questa storia ci ha perso il ragazzo. E tanto.

  78. ribbadisco
    per me Parades roma o non roma il prossimo anno avra’ una valutazione superiore ai 40m non poco se attualmente ne ha una di 25m (stiamo parlando di un ipotetico aumento pari al 60%)
    Seri invece ammesso che non abbia visto molte partite del Nizza ce il rischio che sia un Iturbe di turno, vedi pure i giocatori del Liecester (d’accordo forse andavano contro Claudione nazionale) ma che minchia hanno fatto questa stagione?
    piuttsto che fare i totnomi per il centrocampo dovremo concentrarci sul sostituto di Salah, sostituto di Peres e vice Geko daye roma

  79. Seri a 25 ml ?????
    Fate i seri (cit.)!

    1. La Roma fa sul seri!

  80. Dico la mia sul centrocampo.
    Per me il regista non deve essere necessariamente uno dinamico.
    Paredes e DDR vanno bene.
    Lo devono essere invece (dinamiche) le due mezzali.
    Eusebio ha detto chiaramente che chiede molto dispendio di energie alle mezzali e agli esterni.
    Tra le mezzali Radja è il più dinamico, Kevin e Pellegrini non sono proprio dei fulmini di guerra, Gerson è lento. Avessimo preso Kessie ad alternarsi con Radja eravamo a posto.

  81. Con l’acquisto di Moreno Monchi ha già dimostrato di saper procedere a fari spenti e lontano dai rumors, visto che nessuno prima dell’ufficialità aveva ipotizzato l’affare.
    Quanto ai possibili partenti, torno a ripetere che l’indizio principale è la scadenza di contratto.
    Salah, Paredes e Manolas hanno tutti i contratti in scadenza 2019, per cui o rinnovano, oppure rischi di trovarti come quest’anno il Milan con Donnarumma, che può vedersi costretto a dover accettare offerte per cifre molto inferiori al reale valore del giocatore, pena il rischio di perderlo l’anno prossimo a parametro zero.
    Per Manolas si parla di una trattativa X il rinnovo vicina alla conclusione, ma l’ufficialità tarda ad arrivare.
    Per gli altri due ad oggi non è in corso alcuna trattativa per il rinnovo.

    Quanto a Salah si parla ormai di un accordo in via di perfezionamento con il Liverpool, quindi direi che due indizi gravi e precisi fanno una prova, sicché con ogni probabilità a breve lo saluteremo.

    Quanto a Paredes, oltre alle voci di offerte da parte di Rubentus e Zenit, pesano le trattative in entrata.
    Serì, Ozyakup e Baselli, tutti nomi caldi per il nostro mercato, giocherebbero nel suo ruolo e viste le conferme di tutti i big ed il ritorno di Pellegrini, dubito che giocatori di queste prospettive arrivino per allungare la panchina.
    Anche la cessione di Paredes appare quindi una concreta possibilità.

    Per la partenza di Manolas ho qualche dubbio in più. Da una parte le trattative per il rinnovo sembrerebbero in stato avanzato, dall’altra lui ha chiaramente detto di voler restare ed ad oggi, l’unica possibile destinazione cui si parla, lo Zenit, sembra non interessare. Infine giudico Manolas l’ideale per la difesa di Difrancesco, sicchè penso che Eusebio voglia tenerlo.
    Al contrario mi sembra che Fazio centri poco con la linea a 4 alta e non mi stupirei se il partente in difesa fosse lui.

    Insomma, ad oggi, volendo guardare nella sfera di cristallo, direi che i partenti illustri saranno Salah, Paredes e Fazio.
    Le prime due sarebbero partenze pesanti, ma meno di altre e per di più necessitate da logiche di mercato.

    1. Ai nomi che hai fatto oggi si aggiunge Gonalons. …penso anch’io che i partenti saranno Salah e Paredes più un centrale di difesa.

    2. Io non capirei una cosa: Vendi paredes a quanto? 20?25mln?

      bene, quanto costano le alternative? 15?20?25mln? DOve starebbe l’affare?

      Perche ad oggi paredes è un giocatore che è grande crescita ogni partita che gioca e avendo 22 anni il suo prezzo sale ogni anno.

      Su fazio ti do ragione, ma su paredes non vedo l’affare da nessuna parte.

      1. Io la penso come te su Paredes.
        Il discorso di Dero è relativo alla grande plusvalenza visto che il costo di Leandro è già stato ammortizzato.

  82. Sampei 16 giugno 2017 il 10:49

    “Pogba era dinamico quanto Strootman” è una bestemmia.”

    _____________________________________________________________________________________________________

    Essere dinamico non vuol dire essere lenti, ma essere in continuo movimento, una lavatrice, come infatti veniva chiamato ed è chiamato strootman.

    1. se per dinamico intendi movimento, entusiasmo, energia, forza, volontà… Strootman é superiore a Pogba.
      Pogba é molto più tecnico e veloce, questo si.

      1. questo ovvio peter.

        Per quanto mi riguarda il centrocampo radja, paredes e strootman copre bene il campo e sono tutti nei loro ruoli reali e pertinenti.

  83. Muriel sostituto di Salah?!
    Muriel come vice Geko?!

    hahahhaha ma non scherziamo
    Geko con Muriel il campo non lo vederebbe manco in cartolina

    per quanto riguarda Serri/Parades
    confido nel buonsenso di Eusebio
    e che per tanto dopo neanche mezza giornata a Brunico si convinca della paradossalita’ dell’operazione e che quindi gli consegni le chiavi del centrocampo

    Serri o chi per lui ben vengano ma tra qualche anno come vice di Parades al posto di DDR

    per quanto riguarda la vicenda Donnarumma penso che siano queste situazioni a farmi scendere il calcio, a poco a poco convincendomi di acconnare questo orrido e patetico circo (chissa’ un giorno forse)….

  84. Non vorrei sbagliarmi ma con Seri e Moreno la squadra inizia ad essere più tosta dell’anno scorso. Anzi la cessione di salah toglie qualcosa dal punto di vista tecnico ma non atletico.

    E onestamente Seri mi sembra anche meglio di Kessie, anche se mi dispiacerebbe dire addio a Paredes.

    Chissà chi sarà il suo sostituto. Spero non Muriel che non mi sembra meglio nè di Iturbe e meno che mai di florenzi.

    Preferisco cento volte vedere sul suo lato il Faraone.

    1. Il faraone “italiano” è stato impostato solo ed esclusivamente a sinistra per sfruttare le sue doti balistiche
      Peccato perchè Stephan ha una buona facilità di corsa ed una ottima tecnica di base che gli permetterebbero di crossare anche di prima lavorando sulla destra del campo

      Il problema è che se lo metti a destra ti fa qualche sfuriata in campo e poi si ammoscia perchè non riesce a fare movimenti ormai per lui rodati

  85. Sento parlare di muriel come sostituto di salah… Piu leggo queste cose e piu capisco quanto di calcio non se ne capisca nulla o non si sa nulla di roma.

    Muriel è un attaccante centrale e al limite un esterno sx che si accentra e tira.

    é il cambio di dzeko e in tal modo magari ci casca.

    1. Ma teoricamente Muriel potrebbe anche giocare sulla sinistra come ci potrebbe pure giocare Gerson, ma non mi piace per niente, troppo pesante macchinoso e tecnicamente non eccelso.

      1. concordo, come vice Dzeko dovremmo prendere un attaccante piu giovane in rampa di lancio secondo me in modo che quando dzeko parte abbiamo gia il sostituto in casa

  86. bene, romano e romanista
    speriamo che ci siano più italiani nella ROMA!!!!

    Totti simbolo di un calcio romantico e onirico
    Donnarumma emblema della merda e del calcio spazzatura

    1. Su donnarumma concordo ma bisogna tener conto dell’età. È un ragazzino ed è stato messo in mano a raiola. L’errore lo hanno commesso probabilmente i genitori.
      Lui sta facendo quello che dice il procuratore

      1. forse é proprio cosi, ma é una vicenda disgustosa
        e un messaggio deprimente per i giovani giocatori emergenti
        Raiola é la rovina del calcio!
        Riconoscenza e senso di appartenenza auf wiedersehen

  87. se penso alle estati con sabatini che bisognava aspettare agosto per vedere il primo acquisto…i brividi

  88. E finalmente daje!!