La Roma vuole 40 milioni per Salah dal Liverpool

di Francesco Gorzio 32

I giallorossi vogliono 40 milioni netti per cedere Mohamed Salah al Liverpool, non sono disposti ad abbassare le pretese per il calciatore egiziano.

La Roma vuole 40 milioni netti per il calciatore egiziano che piace al Liverpool, la società non è disposta a fare sconti.

Gazzetta dello Sport, D. Stoppini


Abile come dev’essere un direttore sportivo, Monchi ha spedito al Liverpool una richiesta di rilancio per Salah: «Abbiamo ricevuto un’offerta, ma il prezzo lo fa la Roma, decideremo in base alle circostanze». Che non sono certo le previsioni del tempo dei prossimi giorni, ma i soldi. Il Liverpool è fermo a un’offerta di 32 milioni più bonus, la Roma ne vuole 40 tondi. Possibilità che si arrivi a dama? Elevatissime, in ogni caso, visto che l’egiziano è già d’accordo con i Reds e ha chiesto la cessione al club giallorosso, e il Liverpool pare disposto ad alzare l’asticella. «Manolas e Nainggolan? La Roma non è un supermercato – ancora Monchi, al netto delle parole su Rudiger che trovate in altra pagina –. Vogliamo lottare per il campionato, siamo in Europa. In ogni caso, non ci sono club che non vendono. Il problema, semmai, è comprare male».

PELLEGRINI SI FA – Nel dettaglio: su Nainggolan c’è un discorso aperto sul rinnovo, su Manolas vanno tenute le antenne dritte. Dovesse partire, Monchi si getterebbe con forza sulle tracce di Lemos del Las Palmas, vecchio pallino. In entrata la priorità si chiama Lorenzo Pellegrini. La Roma è forte di un accordo raggiunto con il giocatore – che ha avuto modo di parlare con Di Francesco, suo tecnico già al Sassuolo –, deve solo trovare l’accordo economico con l’agente del centrocampista. L’affare non salterà, nonostante l’interesse del Milan. Le manovre a centrocampo non sono finite: Paredes può partire, prossimamente Monchi farà un nuovo tentativo per Seri del Nizza. «In porta con Alisson e Lobont abbiamo Skorupski, siamo a posto», ha poi spiegato il ds. abile anche qui: il polacco è sul mercato, solo dopo si cercherà un vice. Mirante in pole.

Lascia un commento

Commenti (32)

  1. Di Seri mi sono accorto a novembre dello scorso anno quando guardando il Nizza ero curioso di guardare Plea (profilo molto interessante peccato che ha avuto seri problemi al ginocchio ad inizio anno) il loro attaccante che affiancava Balotelli

    Visto che all’ epoca mi incantai per Kante del Leicester – scorsi questo ragazzo bassino che comandava il gioco e che con moltissima velocità di pensiero accorciava sugli avversari ma soprattutto ripartiva con idee chiare rilasciando la palla con una velocità importante sia nel lancio che nella gestione del fraseggio

    Per me Seri sarebbe l’ ideale nello scacchiere tattico di Di Francesco (Magnanelli – sensi)
    Metronomo veloce reattivo ed intelligente nella gestione della palla così come nella verticalizzazione

    La coppia centrale Seri – Danielino de Rossi sarebbe quella meglio assortita degli ultimi 5-6 anni

    La differenza inoltre tra Seri e Paredes è enorme nella circolazione della palla soprattutto in uscita e transizione

    Allo stato attuale comunque senza Seri la Roma necessita di una mezz’ala che crei giocata oltre a Pellegrini ed ecco spiegato il nome di Orzyakup totalmente diverso da Seri ma impiegabile come mezz’ala (alla Iniesta per intenderci) creatore di superiorità sulla trequarti avversaria o al limite dell’ area

    Il giochino delle coppie per me sarà il seguente

    2 centrali di centrocampo – regista + un mediano basso di rottura (/Seri? + DDR)
    2 mezz’ali di costruzione e fantasia – Pellegrini? + Orziakup?
    2 intermedi di filtro ed appoggio (Strootman/ Ninja)

    E’ normale che vedremo dei trii miscelati a seconda dell’ avversario ma mi immagino anche un regista basso + pellegrini+ intermedio per uno schema molto offensivo in cui decidi di tenere sempre alta la palla e con l’ intermedio che appoggi il primo pressing

  2. “Pogba era dinamico quanto Strootman” è una bestemmia.

  3. Nainggolan – Strootman – Pellegrini – DDR – Paredes – Gerson.

    Sembra un bel centrocampo se li prendi singolarmente. Ma dopo un’attenta riflessioni ti rendi conto di quanto siano incompatibili tra di loro nel momento in cui si tratta di farne giocare 3 insieme.

    Il 2+1 utilizzato quest’anno è stata una soluzione d’emergenza che ha pagato dividendi inaspettati. L’idea era di giocare a 3, ma ben presto ci si è resi conto che giocare a 3 era improponibile.

    Ora dico io. Hai preso un allenatore che predilige questo modulo, facciamo almeno in modo di allestirgli una rosa adatta al suo credo. Non facciamo come l’Inter che arrivato Gasperini non gli ha comprato neanche 3 centrali pur sapendo che giocava con la difesa a 3…

    1. Non capisco come fai a dire che quel centrocampo, col modulo a 3 è mal assortito.

      Gerson e pellegrini sono mezzali pure, radja è un tuttocampista che sa far tutto, strootman è un intermedio tutto fare, paredes e ddr sono registi, differenti tra loro.

      radja-paredes-strootman… mi pare un centrocampo completo in tutto.

      1. Molto semplice.

        E’ mal assortito perchè Paredes e Strootman son lenti.

  4. Fosse per me prenderei il suo Seri e Cyprien. Il primo è molto simile a Verratti, mentre il secondo ha tanto di Pogba. Non credo che il Nizza li cederebbe entrambi a cuor leggero visto che faranno la Champions, ma sarei disposto anche a dare Nainggolan per quei due.

    Ps. Molto bravo anche Sarr, centrale classe 99

  5. La stessa Juve insegna.

    Con Pirlo al centro son state necessarie 2 mezzali dinamiche e fisiche come Vidal e Pogba per reggere il tutto. Inutile prenderci in girio, noi non le abbiamo. Non è tanto Paredes il problema quanto chi gli affianchi.

    Stesso discorso vale per Strootman, che per quanto forte possa essere sarebbe preferibile affiancarlo ad un play dinamico che non lo costringa a costanti scalate che vanno oltre le sue capacità fisiche di recupero.

  6. Può esser tecnico quanto ti pare ma nelle partite ad alta intensità/fisicità serve gente in grado di fare a sportellate in mezzo al campo.

    Seri va bene quanto sei nettamente superiore e hai il controllo del pallino. Ma nelle battaglie vere, nelle partite in cui ci devi mettere il fisico è dimostrato che un Parolo qualsiasi risulta essere più adatto a vincere le partite.

    Concordo con mondo – l’utente non Mondonico ahh – quando dice che Paredes-Strootman-Nainggolan non è un centrocampo ben assemblato in ottica 4-3-3.

    Insomma le alternative son due: vendi Paredes e prendi un simil Diawara che compensa la poco dinamicità di Strootman. Tieni Paredes e gli affianchi un “clone di Nainggolan” in grado di compensare la sua mancanza di passo.

    1. Non sono d’accordo perche nel 4-3-3 gli spazi a centrocampo sono molto piu stretti che in un 4-2-3-1 di quest’anno per dire.

      nel 4-3-3 ognuno ha da ricoprire una porzione di campo, radja quella di sx, paredes quella centrale e stroot quella di dx e tecnicamente per i centrocampisti è meno dispendioso la copertura in fase difensiva, cosa differenza in un 4-2-3-1, dove i centrocampisti devono fare un lavoro doppio di un centrocampo a 3, perche piu folto.

      Paredes regista, con strootman intermedio e radja mezzala è un centrocampo che teoricamente è ben assortito.

      Pogba e vidal per quanto dinamici ( pogba era dinamico quanto strootman e non parlo di velocità ) non erano giocatori difensivi, ma offensivi, infatti erano proiettati tutto il tempo in attacco.

      Quello che mascherava le mancanze inm fase difensiva della juve, era il modulo, 3-5-2, con una difesa che si trasformava a 5, compensando la poca vena difensiva dei centrocampi; Pirlo per dire era praticamente nullo in fase difensiva, non perche era lento, ma perche per contrasti e pressing era un nuomo in meno a centrocampo.

  7. @lumiroma

    Seri non mi dispiace, anche se ad essere sincero l’ho visto solo 3 volte – un po’ poco per formare un’opinione attendibile.

    Tuttavia, a prescindere dai nomi, non posso nascondere di rimaner perplesso quando ci accostano nomi di centrocampisti bassi e poco fisici. Più nello specifico, tollero il terzino o l’ala di medio/bassa statura – in stile Florenzi/Salah – perchè tutto sommato la loro velocità è tale da compensare la loro poca fisicità. Da un punto di vista aerobico è frequente, vista la natura intrinseca del ruolo, riscontrare una maggiore propensione a disimpegnarsi sulla fascia per 90 minuti da parte dei brevilinei. Maicon è l’eccezione e non la norma.

    Ma se parliamo di centrocampisti centrali? L’altezza conta. Il ninja e Kantè sono esempi rari di pura potenza in fisici tutto sommato “compressi”. Ma la realtà dei fatti ci dice che i giocatori paragonabili per struttura fisica a Seri, come possono essere i Verratti o gli Iniesta, rendono meglio da mezzali.

  8. #lumiroma
    Ti rispondo qui perché sotto non mi lascia commentare :).
    Partendo dal presupposto che allo stato attuale Kessie è inferiore a Radja (soprattutto tecnicamente) secondo me l’idea della dirigenza era quella…poi magari mi sbaglio e volevano farli giocare insieme…tant’è che ormai è andato a Milano…
    Sono molto curioso di vedere il centrocampo titolare di Eusebio e dove collocherà Florenzi…sarà lui il sostituto di Salah? per questo si cerca un terzino titolare? con Bruno Peres como sostituto…

  9. Seri spero proprio non arrivi.

    1. Ciao Sampei

      non ti piace come profilo di calciatore?

    2. A me invece non dispiace anche se è sempre una questione di prezzo…quello che mi lascia perplesso è il fatto che si passi da Kessie, giocatore fisico ma poco tecnico a Seri, giocatore abbastanza tecnico ma piccolo e gracile…sono due profili diversi. Il che mi fa pensere che prima le intenzioni della società erano quelle di vendere Radja mentre ora il partente potrebbe essere Paredes…trovo poco credibile avere un centrocampo con Radja, Kevin, DDR, Pellegrini, Paredes, Seri e all’occorrenza Florenzi (anche se dalla parole di Di Francesco mi sa che farà o il terzino o l’attaccante esterno…). Senza contare con Gerson…

      1. guarda Mago allo stato attuale credo che nemmeno Kessie sia in grado di sostiture Radja vuoi per qualità tecniche vuoi per tipologia di calciatore
        Kessie sarebbe l’ ideale in un centrocampo a 2 mediani in cui entrabi possano fare intercettazioni e ripartenze

        Io nemmeno lo vedo come mezz’ala da centrocampo a 3

  10. I procuratori sono una componente che avvelena il mondo del calcio. Mi riferisco ovviamente al caso Milan – Donnarumma. Raiola è senza ombra di dubbio il migliore e non fa nulla di illecito. Ma qui sta il punto. Che vantaggio c’è a consentire a terze parti di arricchirsi alle spalle delle società? Perché in fondo le società ci mettono i denari. I giocatori offrono lo spettacolo. I procuratori invece sono solo dei parassiti che non portano alcun contributo. Mi viene da fare il paragone con quanto succede nell’agro-alimentare dove i produttori (contadini) hanno i maggiori rischi e guadagnano noccioline, i venditori (supermercati) hanno anche loro rischi d’impresa e guadagni contenuti, mentre chi mangia a 4 palmenti è tutta la filiera che sta in mezzo.
    Credo che urga una riflessione. Quando procuratori tengono in ostaggio società e giocatori vuol dire che si è superato un limite.
    Anche perché il motivo del contendere è solo il vil denaro posto come unico bene, unico traguardo cui aspirare in barba a valori come la riconoscenza, l’appartenenza, il sentimento.
    Per il bene del calcio sarebbe meglio mettere delle regole per correggere questa stortura.

  11. speriamo ke sgancino almeno 40ml, meno sarebbe una condanna xun altro giocatore. anke se l’indiziato sarà 1 tra manolas se nn rinnova, rudiger o paredes.
    ma nn ci sta qlke cinese riccone ke vuole 1 tra doumbià o iturbe?
    le palle al piede solo la Roma riesce a crearsele?

  12. Certo che ricomprare un nostro giovane cresciuto nella nostra primavera, non mi pare sia stata una mossa azzeccata!
    Stranezze di mercato…

    1. Se si fosse creduto davvero in lui l’avremmo tenuto a Roma anziché spendere quasi 20 milioni per un oggetto misterioso brasiliano (+10 ora per riprenderci Lorenzo). È anche vero però che se nn fosse andato a Sassuolo magari nn sarebbe esploso così presto e sarebbe ammuffito in panca….mah! Inutile piangere sul latte versato, l’importante è che ora ritorni a casa .

    2. AVE da una parte hai ragione, però il solo fatto che hanno messo la ricompra è stato intelligente, però se poi pensiamo a pogba ceduto dal manch. un. a due spicci e ripreso a 100 mln , dovresti mettere minimo alla gogna i dirigenti del manch. un, tutti possono sbagliare su un giovane, l’importante è che torni a casa e dià il suo contributo per poter fare bene !

  13. Il problema è che per Salah c’è solo il Liverpool. Ci fosse un’asta i 40 ml sarebbero già in cassaforte. Ma siccome mancano solo 15 giorni Monchi può fare il duro quanto vuole ma poi dovrà calare le braghe.
    A meno che la solita Juve in cerca di esterni (Douglas Costa) non ci venga in soccorso.
    E se non vendiamo Salah non abbiamo i soldi per i riscatti compreso quello di Pellegrini per il quale l’opzione è valida fino al 30 giugno dopo di che, se non esercitata, il giocatore tornerà nella piena disponibilità del Sassuolo.

    1. La Juventus in caso di necessità verrà a prendersi Paredes…comunque lui, Toni o Momo cambia poco…i sostituti devono essere all’altezza, tutto qui.

  14. Già mi vedo il titolone su l’Avvenire: Pellegrini a Roma!

  15. Certo che un Hector Moreno portato da Monchi è tutta un’altra cosa rispetto ad un Marquinhos, un Manolas, un Benatia, un Castan, un Rudiger (che faccio continuo?!) portati a roma da quel tabagista, fumarolo, laziese de sabbatino!
    Misteri della fede….giallorozza

    1. Sabbatini è storia vecchia. ..se nn puoi fare a meno di lui ti consiglio di seguirlo e tifare Inter.
      Monchi è un ottimo DS , se poi otterrà risultati migliori del fumante solo il tempo ce lo dirà. ..intanto nn sproloquia a vanvera come troppo spesso faceva il suo predecessore : è già qualcosa

    2. Beh Sabatini è anche quello dei Juan Jesus, Toloi, Piris (se vogliamo rimanere solo sui difensori…) e lo dico partendo dal presupposto che a me Walter piace como ds.
      Alcuni ottimi acquisti e altri pessimi. Doumbia e Iturbe ancora ce li ritroviamo sul groppone 🙁

  16. Il Liverpool ci da 40 ml
    Lui è contento e rimarrà sempre un bravo ragazzo
    Noi avremo i soldi necessari per il 30 giugno
    Tutti contenti
    Dovrebbe essere sempre così!

  17. Salah è sempre stato un bravo ragazzo
    Mai una polemica
    Ha chiesto di essere ceduto
    Con molta educazione
    Si è già accordato con il Liverpool
    Che male c’è?

    1. Sono d’accordissimo con te. È normale che un giocatore voglia provare un’altra avventura nel corso della breve carriera che li attende. Non ci vedo nulla di male. L’importante è che venga sostituito adeguatamente

  18. Scribacchini prezzolati state attenti, questo DS vi fa il culo a fette 😉

  19. I pennivendoli, autoproclamatisi giornalai, oh, roba seria: Salah al Liverpool per 40-45 mln, il Liverpool: 32 mln per Salah, 40 mln + bonus dal Liverpool per Salah, Monchi: Salah non parte per meno di 40-45 mln, Monchi: qui non c’è scritto supermarket. Il prezzo di Salah lo facciamo noi, la Roma vuole 40 milioni per Salah dal Liverpool.
    Ma collegare la penna con il cervello no, eh.