Maxi turnover, dentro Juan Jesus, Paredes, Grenier, Perotti ed El Shaarawy

di Francesco Gorzio Commenta

Luciano Spalletti farà ampio uso del turnover vista la stanchezza della squadra nelle ultime apparizioni. tornano titolari Juan Jesus, Paredes, Grenier, Perotti ed El Shaarawy.

Spalletti pronto a cambiare la squadra in vista della partita contro il Sassuolo. Ritornano titolari gli assenti Szczesny ed Emerson Palmieri, spazio a Juan Jesus, Paredes, Grenier, Perotti ed El Shaarawy

Rassegna Stampa Forza-Roma.com – Il Messaggero (S. Carina)


Parola d’ordine: ripartire. Non sarà facile, perché la delusione per l’eliminazione in Europa League è dura da digerire. In questi casi forse la miglior medicina è giocare. Domani sera si riscende subito in campo. Avversario, il Sassuolo di Di Francesco che all’Olimpico non ha mai perso. Il club emiliano, sconfitto 4 volte su 4 in casa dai giallorossi, è riuscito invece nei tre precedenti in trasferta a racimolare altrettanti pareggi: 1-1 nel 2013, 2-2 sia nel 2014 che lo scorso anno. Per sfatare questo tabù domani Spalletti è pronto a rivoluzionare nuovamente la Roma.

La rivoluzione di Spalletti – In porta, nonostante l’ottima prova fornita da Alisson, torna Szczesny che davanti a sé dovrebbe trovare il terzetto composto da Manolas, Ruediger e Juan Jesus che potrebbe far rifiatare Fazio, apparso in netto calo nelle ultime partite. In mediana invece spazio a Paredes – già titolare a Palermo – che prenderà il posto di De Rossi e Emerson che sostituirà Mario Rui. In attacco, a meno di sorprese, dovrebbe rivedersi dal primo minuto Perotti. L’argentino, tra scelte tecniche e qualche acciacco muscolare, nelle ultime sei gare, tra campionato e coppe, è partito titolare soltanto una volta. Anche El Shaarawy reclama un posto e l’ottima prova fornita giovedì, subentrando dalla panchina e propiziando l’autogol di Jallet, dovrebbe garantirglielo. A sperare, dopo l’esordio in terra siciliana, c’è anche Grenier.

Photo Credits | Getty Images