Mercato Roma, spunta a sorpresa Kessie dell’Atalanta

di Francesco Gorzio 354

I giallorossi lavorano per Defrel e Donsah ma il colpo potrebbe essere Franck Kessie, il talento africano dell'Atalanta valutato 25 milioni dai bergamaschi.

Rassegna Stampa – Forza-Roma.com – Il Messaggero, S. Carina – Incontri a Milano. In ballo il presente (Defrel e/o Donsah) ma forse ancor di più il futuro. Perché il nome che ha messo nel mirino la Roma è quello di Kessie. Bloccarlo ora per poi averlo a disposizione la prossima stagione: è questo il piano della società giallorossa che vuole giocare d’anticipo come fatto dalla Juventus con Caldara, temendo che a giugno possa poi essere troppo tardi. La valutazione dell’ivoriano si aggira sui 25-27 milioni. A Trigoria intendono inserire un paio di giovani per abbassare il cash. I nomi sono quelli di Tumminello e di Marchizza che potrebbe essere girato a Bergamo proprio perché la trattativa per Defrel si è fatta in salita. Oggi Massara e Baldissoni faranno un ultimo tentativo col Sassuolo ma la Roma non è intenzionata a spendere cifre folli per l’attaccante.

L’offerta è sul tavolo: 15 milioni, Luca Pellegrini (piace anche Frattesi) e appunto il difensore della Primavera. Tuttavia esiste ancora distanza rispetto ai 22 milioni richiesti da Squinzi. Se dovesse andare in porto l’affaire-Kessie, probabile che ora a Trigoria si accontentino di portare a termine un’operazione in prestito. Offerto Giaccherini: in queste ore l’agente parlerà col Napoli e proverà a forzare la mano anche se il trasferimento appare complicato. Ritorno di fiamma per Donsah: il calciatore piace (oggi Massara incontra l’agente) e il Bologna lo valuta almeno 8 milioni. Situazione che potrebbe subire un’accelerazione soltanto se la Roma capisse di non poter arrivare a Kessie.

Lascia un commento

Commenti (354)

  1. alex27 31 gennaio 2017 il 10:03
    Leggo di gente contenta di dare via Manolas per 55, certo, tutto ok. Andranno a coprire i buffi lasciati da Sabatini e Pallotta e noi saremo sempre gli eterni perdenti, secondi se va bene se no terzi o quarti. Vinceremo qualche derby contro le quaglie e saremo tutti felici…
    Provate a fare una semplice operazione aritmetica: mettete insieme tutti i giocatori forti dati via dalla Roma negli ultimi 6-7 anni e vedete se non viene fuori una squadra, non solo da scudetto ma da vincere la Champions League!!

    Rispetto il tuo punto di vista ma non lo condivido e lo trovo scollegato dalla realtà.
    Con l’eccezione dei 4/5 top club europei che, con un fatturato oltre i 400 mln, hanno pochi problemi a far quadrare i conti, tutti devono vendere e realizzare plusvalenze.
    Sotto ti è stato fatto da Lorysan l’esempio della rubentus, che comunque fattura il doppio di noi, ma di esempi ce ne sono tanti.
    Basti pensare all’atletico Madrid, che ha venduto quello che all’epoca era il centravanti più forte in circolazione, Falcao, per valorizzare al suo posto Diego Costa che aveva già in casa.
    Poi ha ceduto Diego Costa prendendo con 1/3 del ricavato Greizmann, che ora già vale il quadruplo. Ci ha sempre guadagnato, non solo economicamente ma anche e sopratutto tecnicamente.
    Oppure il Napoli che ha venduto il suo miglior giocatore X 94mln, ma con il ricavato ci ha comprato Milik, Diawara, Zielinski, Rog, Tonelli e Maksimovic, rendendosi più competitiva, sia per il presente che per il futuro.
    Così noi ci abbiamo guadagnato a vendere il giovane e forte Marcos, visto che con il ricavato abbiamo comprato Strootman e Benatia.
    Oppure l’anno successivo a vendere Benatia per comprare al suo posto e con metà del ricavato, Manolas.
    per squadre cn fatturato con la nostra vendere è una necessità, ma se lo si fa bene, vendendo a tanto ed utilizzando con oculatezza il ricavato, le chances di vittoria aumentano, anziché diminuire.

    Dopodiché, talvolta non è neppure una scelta vendere.
    Se un giocatore si avvicina alla scadenza di contratto e non intende rinnovare perché altrove gli offrono il doppio, cifre che noi non siamo in grado di pagare, la cessione diventa obbligata, salvo tenertelo scontento e demotivato per poi venderlo l’anno dopo alla metà perché ormai vicino alla scadenza del contratto.

    Molti dicono che questi sono discorsi da tifosi/commercialisti.
    Sarà, ma io non mi sento meno appassionato di quelli che si rifiutano di guardare alle cose con obiettività. O è obbligatoria l’irrazionalità per dirsi tifosi?

    1. L’atletico è un caso a parte che fa testo a sè
      prima di Falcao aveva Aguero e prima ancora Torres!

      La parabola della roma invece è stata Julio Batista (che sommato all’acquisto di Cicinho erano 20 milioni in cui negli stessi anni giocatori del calibro di Robben e Snijder furono pagati 5 in meno) venduto credo a 3 milioni, Borriello (pure li pagato 10 e addirittura mandato in prestito accollandosi parte dello stipendio) liberato a zero, Destro (molto non ricordano che il marchigiano venne pagato la medesima cifra nella stessa sessione di un certo Icardi), per poi andare su Doumbia (mentre Borriello continuava anno dopo anno ad andare in doppia cifra), per poi arrivare finalmente alla cigliegina Dzeko!

  2. comunque molti giustamente ricordavano il centrocampo corto
    però quasi nessuno ricordava che Florenzi può tranquillmante svolgere il ruolo!

  3. Per me se arriva kessie non rinnova de rossi e lo capirei anche.

    35 anni il prossimo anno, cosa ci devi far più con de rossi?

    Oggi é un buon centrocampista ma se devo decidere su chi puntare lo faccio su kessie, non su di lui.

    Pensate al prossimo anno: Radja, strootman, kessie, paredes, pellegrini e ci metto pure grenier.

    1. De Rossi in questo momento ci costa 13 milioni lordi l’anno e onestamente sono uno sproposito. sensi accontentasse di 2 netti (4 lordi) ci potrebbe anche stare il rinnovo, anche perchè al di là del fatto che ogni tanto scapoccia anche in campo è comunque un leader ed è comunque un calciatore Italiano proveniente dal settore giovanile.
      Per me un centrocampo formato da:
      Nainggolan-Strootman-Kessie
      Grenier-DeRossi-Pelelgrini
      sarebbe un ottimo centrocampo

  4. Per me se arriva kessie non rinnova de rossi e lo capirei anche.

    35 anni il prossimo anno, cosa ci devi far più con de rossi?

    Oggi é un buon centrocampista ma se devo decidere su chi puntare lo faccio su kessie, non su di lui.

    Pensate al prossimo anno: Radja, strootman, kessie, paredes, pellegrini e ci metto pure grenier.

  5. Leggo di gente contenta di dare via Manolas per 55, certo, tutto ok. Andranno a coprire i buffi lasciati da Sabatini e Pallotta e noi saremo sempre gli eterni perdenti, secondi se va bene se no terzi o quarti. Vinceremo qualche derby contro le quaglie e saremo tutti felici…
    Provate a fare una semplice operazione aritmetica: mettete insieme tutti i giocatori forti dati via dalla Roma negli ultimi 6-7 anni e vedete se non viene fuori una squadra, non solo da scudetto ma da vincere la Champions League!!

    Qualcuno dirà: eh, ma bisogna ripianare le casse vuote… certo, ma allora per favore fatemi tutti una cortesia (tifosi, allenatore, giocatori e dirigenti) non pronunciate MAI PIU’ la parola Scudetto, perchè mi fa solo tristezza e incazzatura.

    1. La Roma in 5-6 anni i soli lamela, Marcos e pjanic sono stati veduti di giocatori forti ( oggi al posto di lamela hai salah e al posto di Marcos hai manolas ).

      La Juve ha Venduto vidal, pirlo, pogba, tevez, mirata ecc…

      Eddai su, non facciamo sempre gli UNICI che vendono…

      Forse nn hai capito che devi fare 95-100 punti per vincere in Italia… Champions? Sisi….

  6. LONDRA (INGHILTERRA) – Secondo i media inglesi sarebbe tutto pronto: Manolas si sarebbe accordato con l’Arsenal per trasferirsi in Premier League in estate. Stando a quanto riporta il “Daily Star”, il difensore greco frutterebbe alle casse della Roma un’entrata da 55 milioni di euro. Manolas ha da tempo spasimanti in Inghilterra: prima il Chelsea e poi il Manchester United avevano già provato ad accaparrarsi le prestazioni del centrale, ma il club giallorosso ha sempre voluto trattare la cessione solo nella sessione estiva del mercato e l’Arsenal sarebbe la squadra disposta ad aspettare.

    Visto che non intendeva rinnovare, che si trova poco a suo agio nella difesa a tre ( se non da centrale di destra, dove però Spalletti preferisce Rudiger per le qualità in impostazione ed proiezione offensiva), la cessione appariva largamente prevedibile ed a mio parere, per 55 mln, anche un buon affare, per quanto Kostas resti fortissimo.
    Detto questo, meglio all’arsenal che all’ l’Inter e meglio a giugno che ora.

    1. Sincero? cifra+utilità in questo momento+svogliatezza mostrata+pecca tecnica nel trattare la palla con i piedi non mi fanno strappare i capelli per questa possibile cessione

      Bravo è bravo ma da quando è arrivato è migliorato pochissimo soprattutto tecnicamente e poi non sa fare minimamente il fuorigioco (lo scorso anno ricorda quante situazioni così)

      Rudiger manca poco per sovrastarlo in tutto e continua a migliorare

    2. Concordo su tutto : Manolas è fortissimo, il suo sostituto ce l’abbiamo già (Rudiger), per 55 milioni è un affare che a giugno si può fare soprattutto perché va in premier e nn ad una nostra rivale in campionato

      1. Tra l’altro la cifra è tale che potrebbe servire, oltre che a pagare le nostre cambiali, a prendere Kessie senza sacrificare Paredes.
        A luglio potrebbero arrivare Kessie e Pellegrini ed a quel punto avremmo un centrocampo fortissimo e completo, anche ( o sopratutto?) in ipotesi di mancato rinnovo a DDR.

    3. per me è una grandissima calla
      ti pare che se una squadra avesse intenzione di fare un investimento del genere si riducesse alle ultime ore?
      comunque Kostas gestito malissimo adesso non facciamolo passare per infame che è il colmo – Vermalen ad oggi avrà fatto si e no 5 presenze (e standiamo un velo pietoso su cosa esse abbiano comportato) – ergo il suo posto lo poteva traqnuillamente fare Marchizza o un Capadrossi (non so lo spelling!) per tanto tu hai volutamente creato un mal scontento all’interno da parte di un giocatore chiave per le tue solite cagate miopiranti stesso dicasi per Alisson dove hai sborsato 7 milioni per un panchinaro quando oltre a stare sotto osservazione FPF, in casa avevi già Skorupski che per me gli è superiore…

  7. Buongiorno

    giusto 2 cose sul mercato:

    1. qualsiasi cosa facciano oggi (acquisti/cessioni) di un certo rilievo è naturalmente già impostata da giorni e quindi solo soggetta solo definizione e tenuta abilmente nascosta per incassare la vendita (per dire non vendi Manolas in 10 ore con una operazione da 45ml di euro, non ci sarebbe il tempo di definire una trattativa così complicata)

    2. Spero che abbiano il buon senso di completare la rosa con un innesto che possa aiutarci ad essere maggiormente competitivi – forse due un vice Dzeko e un centrocampista

    3. Badelj, Pellegrini, Defrel, non possono giocare la EL – sarebbe inutile privarsi di risorse

    alla fine restano meno di 15 ore alla conclusione, quindi aspetto per dare un giudizio

    1. aggiungo che ci hanno piazzato l’ eventuale semifinale di andata della coppa italia il 1 marzo e dopo 3 giorni (3 per dire) la partita con il Napoli (4 marzo sabato alle 15:00)

      appuntamenti importantissimi e probabilmente decisivi per un prosieguo di stagione importante a cui non puoi nè arrivare col fiato corto e nemmeno gestirli malamente con una rosa che ti possa ciccare una delle 2 partite

      1. Ti dimentichi che 3 giorni prima, il 26 febbraio, andremo a Milano, poi rigiocheremo con l’Inder (quasi sicuramente eliminerà la Lazzie) in Coppa e poi appunto il Napoli.

  8. Buongiorno a tutti.
    Mancano poche ore alla chiusura del mercato e per ora il giudizio non può certo essere entusiastico visto che, a fronte di reparti di attacco e centrocampo oggettivamente risicati nei numeri e nelle alternative, abbiamo ceduto Iturbe e Gerson per prendere il solo Grenier.
    Certo, i due sudamericani finiti, rispettivamente, al Toro ed al Lille a Roma apparivano inutili, fuori dalle rotazioni e dalla considerazione di Spalletti, ma resta un problema di alternative nei due reparti sopra citati che potrebbe farci pagare dazio nell’imminente tour de force di febbraio.
    In compenso potrebbe sempre andare peggio, visto che ancora oggi si parla della possibile cessione Last minute di uno tra Manolas e Paredes, cessioni comunque più che probabili a giugno.
    Ad un mercato deludente si sommano le notizie sconfortanti provenienti dal Comune e riguardante la vicenda del nuovo stadio di Tor di Valle.
    Berdini, uomo di Caltagirone in seno all’amministrazione capitolina, ha recentemente rilasciato un’intervista su L’Espresso, nella quale spiega, senza bisogno di troppe interpretazioni, quale sarà la strategia per affossare il progetto stadio.
    Sfrutteranno il presunto rischio idrogeologico ( che però non ha impedito l’esistenza ed funzionamento X decenni di un impianto sportivo con cavalli, non cavallucci marini) per mettere i bastoni tra le ruote del progetto.
    È evidente che questa Roma, senza la possibilità di crescere grazie allo stadio nuovo, continuerà a dover organizzare le nozze con i fichi secchi, ovvero a dover far quadrare i conti con le plusvalenze ed a dover cedere i migliori giocatori, attratti da stipendi fuori dalla portata delle casse societarie.
    Insomma, il presente non è esaltate ed il futuro non promette di meglio.

    Le uniche notizie positive, a voler cercare qualche motivo di conforto, sono, da una parte l’imminente rientro di Salah ed il recupero di Flore, da oggi aggregato alla primavera, dall’altra la notizia dell’accordo ormai perfezionato per l’arrivo di Kessie a giugno, notizia quest’ultima sicuramente buona ma che, viste le necessità di cassa di cui sopra, prelude alla cessione di uno o più big.

    1. l’intera città sorge a pochi metri dalle rive del Tevere e dell’Aniene da migliaia di anni. Scuole,case, tribunali, ospedali, sinagoghe, chiese… sono stati fatti dei controlli tutti con esito negativo, l’area non si è mai allagata, anzi, dopo la costruzione dell’impianto il rischio idrogeologico diminuirà ancora grazie alla messa in sicurezza e al rialzamento della sede dove lo stadio “dovrebbe” essere costruito.

    2. Per giugno penso che Manolas e Paredes siano sicuri partenti…..e l’arrivo di Kessie e (spero ) Pellegrini penso che possano pure preludere ad un addio di Radja. Io posso pure capire qst operazioni ma sarebbe pero’ stato più salutare per l’ambiente se di qst cessioni si fosse parlato a giugno e no a gennaio. Il mercato di riparazione avrebbe dovuto darci quell’input in più per poter lottare su tre fronti fino alla fine e invece ho il timore che ci abbia affossato del tutto moralmente e nn solo. Senza contare che avevamo già una rosa risicata e al momento se nn arrivano acquisti Last minute la situazione è peggiorata (ma tanto pure arrivasse ora qualcuno avresti si una scelta in più ma difficilmente miglioreresti la qualità della squadra ).
      Se poi però vogliamo dare la colpa di tutto solo a Spalletti e Vermaelen ok….prima o poi ve svejerete, forse.

  9. Lo dico.
    Sono deluso.
    A prescindere da quello che eventualmente potremo fare nell’ultima giornata di mercato.
    Deluso per un mercato che avrebbe dovuto puntellare la squadra e invece ha rischiato di stravolgerla.
    Le voci sulla cessione possibile di Paredes sono state destabilizzanti.
    E chissà che non abbiano avuto un peso nella sconfitta di Genova.
    Non era in vendita un elemento marginale della rosa ma uno dei centrocampisti più rappresentativi.
    A gennaio un top team non fa operazioni simili. Le fa l’Atalanta.
    Persino il Sassuolo fa muro per tenersi i propri giocatori.
    Deluso poi dalla scarsa propensione a scommettere sui giovani, testimoniata dalla cessione di Gerson. Certo se il giocatore e il padre avessero avuto un po’ più di buonsenso forse l’avventura alla Roma sarebbe stata diversa visto che il giocatore, ne sono sicuro, farà parlare di sè in futuro.
    Deluso da un mercato schizofrenico dove ho faticato a capire cosa passasse nella testa di Massara.
    Per me, ma credo per la maggior parte dei tifosi, le cose erano chiare all’inizio del mercato.
    Serviva il vice Dzeko.
    Serviva un’ala che sostituisse i partenti Iturbe e Salah.
    Serviva un centrocampista, possibilmente una mezzala dinamica.
    Ad ora è arrivato solo un regista basso, preso forse per sostituire Paredes………mah!
    Lo sapevo che avrei rimpianto Sabatini. Adesso spero in Monchi.

  10. Sembrerebbe intanto essere fatta per Kessie alla Roma. Devo essere onesto, quello dell’Atalanta che più mi ha colpito è stato Gagliardini, però vedo che qui ne parlate tutti molto bene dell’ivoriano perciò mi fido. Daje

  11. Baselli ovviamente non si muove neanche per sbaglio.

  12. Dare la colpa a Spalletti per la rosa corta lo trovo alquanto ridicolo considerato che per anni abbiamo avuto lo stesso problema con i terzini. Ora abbiamo le fasce numericamente a posto…. a Roma c’è qualcuno debole in aritmetica. E’ arrivato Grenier (profilo anche giusto) abbiamo 5 centrocampisti – 4 in coppa – vediamo un po’ tra 36 ore se cambia qualcosa.
    Con la Samp si è perso male, doppia rimonta, per il giro palla lento e gli avversari che hanno pressato a muretto tutte le linee di passaggio. Incolpare Vermalen e basta , quando tutta la squadra non gira perché è statica e non trova profondità, lo trovo un po’ oltraggioso. Anche se credo sia il peggior acquisto dell’anno ( dimenticavo Peres, che potrebbe ma non vuole). Non me la sento di prendermela con l’allenatore se chiede le vitamine e gli comprano i cerotti.
    Perché non ha giocato Manolas? …Non lo so.
    L’unica cosa che ormai sembra chiara è che si lavora tra mille difficoltà e sul mercato e ogni domenica. Spero che Flore torni presto e in palla. Per crossare così va bene pure lui. Almeno gioca senza freni e da sempre il massimo.
    Sono ancora felice, voglio ancora la UEFA.

    Sul sito si riesce finalmente a scrivere agilmente.

  13. Panchina corta,fiato corto,organico corto,coperta corta,classifica corta….

    Nella Roma di lungo c’è solo il naso del presidente e dei dirigenti : a pinocchi !!!

    Grande saluto a Giovanni ( lupogio ) !!!!

    Daje ,Fratè !!!

  14. Se non si hanno le idee chiare si fa un mercato tipo il nostro.
    Ora dire che i giornali hanno solo raccontato frottole e che Massara operava nell’ombra su obiettivi nascosti è solo parzialmente vero.
    Le trattative Defrel, Feghouli, Jesè, Musonda, Rincon ….. sono state reali per stessa ammissione delle rispettive squadre/procuratori e pure confermate dalle dichiarazioni dei nostri dirigenti e dello stesso Spalletti.

    L’acquisto top di questo mercato sinora è stato Gagliardini. Ma quello migliore nel rapporto qualità prezzo è stato quello di Saponara.
    Per 9 ml pagabili tra 2 anni i Viola si sono presi un gran bel giocatore.
    Uno che la scorsa primavera viaggiava su valutazioni intorno ai 20 ml.
    Uno con la classe e il tocco di Perotti, meno bravo in dribbling rispetto all’argentino ma più finalizzatore.
    Ha fatto una stagione sottotono sinora per assenza di motivazioni ma vedrete ora alla Viola come risorgerà.
    Quello era un investimento da fare visto che ci sarebbe costato 0 euri!

  15. Un affettuoso saluto al baby fenomeno.
    Di a papà de volà basso stavolta.

  16. arriva giaccherini?
    In effetti, considerando la nostra situazione, sembrerebbe il profilo ideale:
    utilizzabile sia a centrocampo che esterno offensivo dx, grande esperienza ed affidabilità, basso costo.
    La società fa resistenza, ma l’agente ha espressamente chiesto la cessione ed alla fine potrebbe spuntarla visto che, per quanto non molti, i soldi spesi per cartellino e stipendio di giaccherini rischiano di essere sprecati a Napoli, dove il giocatore non troverà mai spazio. Difficile però che i ciucci collaborino a sistemare La Rosa di una diretta concorrente. Stiamo a vedere.

  17. 1) credo sia ormai appurato che è inutile commentare le informazioni della stampa (che credo sia ormai in guerra con la dirigenza vista le varie minchiate riportate in questo mese).
    Finora è entrato grenier e sta uscendo gerson….di entrambe le operazioni non sapevano niente e hanno passato il tempo a parlare di altro ( e in maniera negativa possibilmente)

    2) gli investimenti che non vanno a bilancio sono quelli per il settore giovanile, ma si tratta di investimenti strutturali diciamo…..se spendi 80 milioni per un 17enne, quelli ci stanno sul bilancio.

    A questo punto con gerson in uscita, non sarei sopreso di vedere un altro innesto, potrebbe essere un centrocampista tipo baselli o donsah (o probabilmente un nome mai fatto), oppure una punta a sorpresa.

  18. santi bailor (invettive, sfoghi ed altro…sempre calcisticamente parlando!) 30 gennaio 2017 il 15:27

    Eccone ‘ altro che ha visto giocare Grenier!!
    …che poi non è tanto Grenier, quanto il ruolo che gli darebbe Spalletti.
    Avete mai visto perotti centrale dietro a dzeko e salah??o nainggolan dietro con strootman senza de rossi e un trequartista di qualità?
    Forse vi scordato che Spalletti predilige i Perrotta in quel ruolo, quindi Grenier è stato preso per fare il mediano.

    Una logica sbalorditiva anche fosse come dici tu.
    E non credo proprio sia così.
    La tua logica propone che,poiché la Roma ha bisogno di un mediano,allora Grenier è un mediano. Data la formula d’acquisto,non ti viene da pensare a “questo passa in convento?”

  19. KNVB 30 gennaio 2017 il 15:40

    le basi della mia affermazione sono che le valutazione di mercato stanno avendo dei forti rialzi dovuti in primis all’ingresso dei cinesi ed in seguito dall’aumento delle sponsorizzazioni (United in primis) per tanto girano più solidi (motivo “ambientale”)

    Parades è destinato ad aumentare il suo valore perchè come ogni giovani ha tutti i requisiti per continuare la sua crescita – in più come altri utenti ricordavano – ricopre un ruolo e possiede caratteristiche quasi istinte: ergo rappresentà una pseudo unicità.

    fatti i doverosi scongiuri sugli infortuni, non vedo altre dinamiche che possano impedire al prezzo di aumentare.. se non ti trovi d’accordo, ti invito a motivarne i motivi ciao

    Il motivo è la statistica.
    Non fa assist ne verticalizzazioni. Un regista quello dovrebbe fare. Anche De Rossi sa passare la palla in orizzontale.
    Eppure viene criticato aspramente. Non sono una amante di capitan futuro,però odio chi ha il prosciutto negli occhi.
    Quando si parla di Paredes,qui vengono riportate statistiche strane.
    Come se il passaggio al compagno vicino fosse indice di qualità.
    Se così fosse,De Rossi sarebbe il miglior centrocampista del campionato per rendimento.
    La verità è che De Rossi è vecchio e rotto e che Paredes non è da Roma.
    Quando mi porterai numeri concreti,ti darò ragione. Eventualmente.
    Perché i passaggi in orizzontale non fanno di un centrocampista un fenomeno.
    Questo è poco ma sicuro.

    1. ammetto di essere un gran estimatore di Parades

      hai ragione quando dici che deve ancora dimostrare il suo (pieno) potenziale, un po meno quando liquidi la questione delle sue qualità, dicendo che i passaggi sono una cosa banale – perchè seppure in parte hai ragione anche su questo punto – ciò che fa la differenza è la maniera (come a tante ragazze piace ricordare) di come si fanno (usano) le cose (attirbuti), per me Parades ha delle qualità di palleggio (e sottolineo di palleggio) che gli permetterebbero di non sfigurare al barcellona infatti come giocate di prima o a due tocchi (stop e passaggi) non so quale centrocampista oltre Pjanic gli sia superiore in seria A

      ps scusate per le allusioni spicciole

      1. dimenticavo che questo foro è visitato anche da più giovani, per tanto chiedo scusa ad Amarcord per le parantesi fatte, non si ripeterà…

  20. l’acquisto di gerson era o non era fuori dal fpf?

    1. mi pare che gli under 18-19 non rientrino a bilancio se non sbaglio ( potrei sbagliarmi )…

      A parte tutto sono cmq soldi che escono dalle casse romaniste.

  21. comunque voglio gettare una ventata di pseudo ottimismo

    secondo me la vittoria del Crotone è stata una gran cosa, perchè vede possibile la scalata che porta alla salvezza (ha preso 3 punti e a pallonate una diretta conocorrente la quale si anche privata di un giocatore chiave) tutto questo voglio sperare possa farli scendere in campo nella maniera più agguerita possibile nel recupero (credere non costa nulla!)

  22. MA se fosse vero che per Gerson intaschi 5Ml per il prestito aggiunti a 7 tra riscatto di Falque e cessione di Balasa sono circa 12 ml

    Vanno tutti ad appianare i debiti? siamo messi così male da dover rastrellare a gennaio 12ml di euro per tirare avanti?

    E Monchi accetta questa sfida….

    1. io aggiungo che se hanno pagato 5mln per gerson, arrivano pure gli altri 13 di milioni, quindi aggiungici pure quelli,

  23. comunque come già detto qualche giorno malgrado le modalità fosserò differenti (prestito con diritto di riscatto ed obbligo) invece di Grenier (che ad oggi invece di valutarlo come un alternativa per la rotazione come altri di voi si stanno interrogando lo vedo come un incognita) gli avrei preferito un Hiljemark, che rispetto al francese è più giovane e già a suo agio nel nostro campionato, però ovviamente non ne faccio un dramma ed invito Grenier a smentirmi!!

    1. Grenier se sta bene fisicamente non da meno a pjanic… se sta bene.

      Stiamo parlando di un acquisto potenziale da 20-30mln di euro.

      1. aspetta così come è da potenziale 20-30 milioni (tua valutazione) lo è anche da ulteriore stipendio gettato alle ortiche (Vermalen docet) ed anche se possa apparire come una voce irrisoria alla fine tanti centesimi fanno millioni…

  24. Io poi vorrei porre un problema: Perotti, grandissimo giocatore, ma non fa goal manco a porta vuota ( 5 goal su rigore e 1 su rabona che non rifarà mai nella vita ) e el sharawi che non sia mai come si sveglia…

    Salah secondo me diventerà indispensabile per questa squadra , possibile vicino a dzeko.

    Grenier potrebbe far rifiatare anche radja come 3/4artista con paredes vicino a strootman nel centrocampo.

    Grenier ti apre a soluzioni piu varie di gerson visto che non era visto dall’allenatore.

    1. ieri Perrotti ha fatto un gran assist e ha avuto subito dopo la possibilità di ripetersi ma ha fatto lo sborrone e nel preseguimento del azione è scaturito il presunto fallo che ha portato al pareggio che traparentesi più che deviazione fortuita dalla barriera negligenza da parte della stessa a non essere saltata (che a quelle distanza è un harakiri vero e proprio!)

  25. Dovesse finire ora il mercato, tralasciando la partenza di Iturbe che ormai stava alla voce “giocatore senza scopo e speranza a Roma”, di fatto abbiamo sostituito Gerson con Grenier.
    Ci abbiamo guadagnato?
    Economicamente si, visto che se il francese si dimostrerà all’altezza lo riscatteremo per 3,5 mln, altrimenti a casa senza ulteriori esborsi, mentre per Gerson con ogni probabilità ci riprenderemo tutto quanto abbiamo speso, o come minimo 5 mln X il prestito.
    Tecnicamente a mio parere pure, visto che sostituiamo un giocatore che Spalletti vedeva solo come mediano (se si esclude lo sciagurato esperimento da ala destra al rubentus stadium), ruolo in cui già abbiamo DDR e Paredes, con un giocatore che può giocare mezzala o trequartista, così potendo anche fungere da vice Radja.
    Detto questo, “corti” eravamo in attacco ed a centrocampo e corti restiamo.

    1. io aspetterei ancora…

      Ma parlando seriamente a centrocampo siamo piu lunghi, leggermente, ma lo saimo visto che gerson non giocava e non era contato.

      1. Il fatto che Gerson non fosse considerato non significa che non fosse buttabile nella mischia in caso di infortuni.

        In europa siamo 4 anzichè 5, più lunghi dove?

      2. Gerson non rientrando nelle rotazioni non faceva rifiatare nessuno a centrocampo, quindi ti ritrovavi il solo paredes come cambio.

        Oggi hai grenier che puo tranquillamente far rifiatare qualcuno in coppa italia e campionato cosa che non potevi prima.

      3. GRANIER VICE RAJA? HAHAHHA. scusate con qsto modulo raja è fondamentale unendo centrocampo ed attacco oltre a spingersi fino alla difesa pensare che Granier faccia questo è puro fantacalcio. nn ne vedo molti di giocatori in giro con tali caratteristiche certamente non granier…. se rinunci a raja cambi il modulo, questo si regge su di lui. magai un 4 4 2, vero.

  26. SPALLETTI DICE NO ALLA CESSIONE DI PAREDES…

    Per qualcuno qui dentro ( non faccio nomi ) una roma cosi e un paredes partente è un sogno non da poco…

  27. Thiago ero ironico, peraltro non era neanche una bordata ma una cagata del portiere.

    1. Lo so che era ironico. Ho preso spunto dalla tua battuta per punzecchiare l’amante generico di Paredes(al contempo l’amante di Pallotta).

      1. Comunque la migliore operazione resta dopo il mancato arrivo di Wilshere, cedere Vainquer in prestito gratuito per avere la certezza di esser ancora più corti di quanto non eravamo già.

        Nel frattempo Lobont – unico portiere al mondo che porta gli occhiali – s’è cuccato un biennale e ti occupa uno slot da straniero…

  28. Comunque se trattiamo davvero Baselli siamo dei pirla: sarebbe bastato uno scambio di prestiti – noi con obbligo loro con diritto – per chiudere una trattativa simile un mese fa.

    1. Nel frattempo però Iturbe è già partito e per Baselli è probabile ci ricattino in caso lo volessimo.

      Stessa dinamica con il Bologna.

      Sadiq in prestito gratis è già lì (con permanenza confermata) mentre Donsah si rifiutano di cedercelo…

      1. Meglio così. Con Donsah ci fai il brodo.

    2. Ma sai … la colpa di tutta qst approssimazione nn è mica della società. È di Spalletti mi pare ovvio! 🙄

  29. In realtà Grenier è un trequartista puro.
    Ha la giocata,ma non detta i tempi di gioco.
    Non ha grande passo ne molta forza fisica.
    Schierarlo da regista o da mezz’ala significa adattarlo.

    1. Eccone ‘ altro che ha visto giocare Grenier!!
      …che poi non è tanto Grenier, quanto il ruolo che gli darebbe Spalletti.
      Avete mai visto perotti centrale dietro a dzeko e salah??o nainggolan dietro con strootman senza de rossi e un trequartista di qualità?
      Forse vi scordato che Spalletti predilige i Perrotta in quel ruolo, quindi Grenier è stato preso per fare il mediano.

  30. KNVB 30 gennaio 2017 il 13:55

    per me sarebbe tutto l’opposto, Parades se gli dai un po di continuità tra due anni può tranquillamente valere il doppio, Badelj ha massimo ancora tre anni da dare..!!

    Su quali basi affermate che Paredes potrà valere il doppo…
    zero assist,zero verticalizzazioni da inizio stagione.

    1. Ha fatto un gol però, bordata su punizione.

      1. Beh,allora perché Pjanic lo abbiamo ceduto per 32 mln?
        Anche perché la Roma lo ha ceduto,mica è stata realmente esercitata la clausola.
        Se un calciatore è forte per una punizione,allora Pjanic valeva 150 mln.

    2. le basi della mia affermazione sono che le valutazione di mercato stanno avendo dei forti rialzi dovuti in primis all’ingresso dei cinesi ed in seguito dall’aumento delle sponsorizzazioni (United in primis) per tanto girano più solidi (motivo “ambientale”)

      Parades è destinato ad aumentare il suo valore perchè come ogni giovani ha tutti i requisiti per continuare la sua crescita – in più come altri utenti ricordavano – ricopre un ruolo e possiede caratteristiche quasi istinte: ergo rappresentà una pseudo unicità.

      fatti i doverosi scongiuri sugli infortuni, non vedo altre dinamiche che possano impedire al prezzo di aumentare.. se non ti trovi d’accordo, ti invito a motivarne i motivi ciao

  31. A quanto si vocifera, la magnifica ditta a 5S Vergigna & Co oltre che collezionare avvisi di garanzia, starebbe per bocciare la costruzione dello stadio. Se così fosse, sarebbero veramente dolori, per la squadra, per la città e i cittadini.
    Da quando si sono insediati, questa banda di dilettanti rancorosa è riuscita nell’impresa di bocciare praticamente tutto, dando una spallata letale all’economia cittadina e forse anche al club.

    Giusto per fare un riassunto:
    Finora Berdinii & co hanno già praticamente fatto perdere alla città di Roma qualcosa come 2 miliardi di euro di investimenti già assicurati. Ex Fiera di Roma (e fallimento della nuova), Torri Telecom, Ex Mercati generali-Città dei Giovani. Stanno provando in tutti i modi a far saltare il progetto di Tor di Valle (altri 1,6 miliardi). A questi vanno aggiunti i 300 milioni già stanziati che la Meleo ha rifiutato dal governo per far arrivare la metro C a Piazza Venezia. E se vogliamo possiamo aggiungere i 5 miliardi potenziali che il governo avrebbe stanziato per le Olimpiadi di Roma. Il tutto in cambio di cause penali per il Comune di Roma probabile perdente per quasi 2 miliardi di euro sia con la Roma di Pallotta, sia con Telecom, sia con Consorzio Metro C.
    Se tutto va male, tra mancati investimenti, mancata crescita dei servizi e cause, questa giunta riuscirà nell’impresa incredibile di aggiungere altri 7/8 miliardi di euro al debito della città. In pochi mesi.
    Gran risultato. Fanno scappare gli investitori buoni, coccolano i tredicine, non realizzano servizi necessari per la città e aumentano a dismisura il debito pubblico. In più mentono sulle responsabilità dando la colpa a complotti inesistenti per scelte che sono integralmente farina del loro sacco. Brava giunta, continuate così.
    W l’Honestà!”

    1. non dare retta agli pseudo articoli degli ultimi giorni, guardiamo i fatti

      il m5s non può bocciare un bel niente, i tempi formali per bocciare il progetto in toto senza confrontarsi con altri enti amministrativi sono finiti con l’approvazione della pubblica utilità passata e approvata in aula qualche anno fa

      – ora, l’unica cosa che può fare il comune, attenendoci alla legge sugli stadi, è chiedere entro il 31 di domani una proroga di 30 giorni che per essere accolta deve essere ben motivata

      – questo vuol dire che tra un mese massimo e non di più il comune dovrà presentare la variante urbanistica che non significa abolire il progetto ma presentare delle modifiche ad esso ( magari togliendo un tot di cubature), la regione in ogni caso può riservarsi di accogliere la suddetta proposta o cestinarla

      – l’unico modo per il comune di osteggiare la costruzione dello stadio è presentare una nuova delibera che annulli la precedente approvazione di pubblica utilità passata alla camera quando c’era marino, in ogni caso anche questa delibera va motivata e esporrebbe il comune a una causa milionaria da parte del proponente che molto probabilmente perderebbe considerato che ha aggirato tutti gli step amministrativi della legge sugli stadi

      gli articoli che si leggono in giro negli ultimi tempi sono o tentativi di gettare fango su un progetto che non incontra il benestare di politici o palazzinari di turno ( per esempio l’editore di quel famoso giornale romano) o invenzioni spacciate per notizie da dare in pasto a gente poco informata e raccimolare visualizzazioni

      1. quindi sintetizzando

        entro domani sapremo solo se il comune presenterà in regione la proroga di 30 giorni

        entro il prossimo mese sapremo se il proggetto sarà approvato come inizialmente pianificato con la giunta marino o se verranno apportate ad esso delle modifiche ( ad esempio cancellazione di alcune opere di viabilità, grattacieli, il parco ecc ecc). In ogni caso non sussistono più i tempi tecnici per impedire la costruzione dello stadio, lo stadio si farà, magari senza qualche opera di viabilità importante per arrivarci ma si farà

      2. si sembra paradossale che il comune possa non volere le opere di viabilità, spiego perchè

        durante la consiliatura di marino pallotta e il comune raggiunsero un accordo che prevedesse che la roma prendesse in carico la costruzione delle opere di viabilità per raggiungere lo stadio e in cambio gli venissero concesse delle cubature di compensazione, ovvero i tre grattacieli

        il m5s ora per togliere dal proggetto i tre grattacieli o anche uno di essi sarebbero disposti a rinunciare a parte delle opere di viabilità

  32. Certo che fare il mercato gli ultimi 5 giorni non mi sembra una cosa molto logica. E gli ultimi sviluppi sono da manicomio.
    Un mercato dettato dal calendario.
    – Prima si è cercato Rincon.
    – Poi un’ala (Jesè)
    – Poi un’ibrido di centrocampo alla Feghouli (trequartista alato)
    – Poi un’ibrido d’attacco alla Defrel (centravanti alato)
    Poi abbiamo preso un regista come Grenier????
    Mi sa che Massara deve aver trovato quel pacchetto di sigarette speciali che il fumante si riservava per le grandi occasioni! 😂

    1. Assolutamente alla cazzo di cane.

      Nel frattempo:

      “L’Atalanta ha chiesto ai giallorossi il prestito di Moustapha Seck. L’offerta dei neroblù è di prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore dei giallorossi. L’operazione non rientrerebbe nella trattativa che la Roma ha intavolato per Kessie. Il via libera di Spalletti per la chiusura della trattativa è attesa nel pomeriggio.”

      Ovviamente trattativa scollegata rispetto a quella intavolata per Kessiè; così intanto si prendono Seck poi eventualmente “si vedrà per Franck”…

  33. @Santi

    Badelj è un mediano/regista che gioca davanti alla difesa. Stop. Grenier è una mezz’ala/trequartista che per necessità può essere abbassata e giocare anche lì.

    Paragonarli sarebbe come dire che Paredes e Pjanic sono simili perchè entrambi hanno tecnica…

    1. Quando mai hai visto Grenier giocare mezz’ala?
      Quando mai hai visto Grenier giocare!
      Se fai una rapida ricerca sul web Grenier non ha mai, MAI, giocato mezz’ala!
      …però se lo dici tu, alzo le mani!

  34. Sarebbe da proporre lo scambio alla pari Baselli-Iturbe, ma non credo siano così scemi.

  35. Badelj, più lento di gerson, mi farebbe cacare!
    È arrivato già Grenier con quelle caratteristiche e c’hai quel paracarro di de rossi che è statico da inizio carriera.
    Gerson(5+13) non poteva giocare a calcio?? troppo statico??mah, misteri di Certaldo!!
    …allora fuori dalle palle anche Parades sennò la cessione del brasiliano, per al’arrivo del francese, non avrebbe senso.
    …vediamo i danni che fa mister Spalletti

    1. Grenier e Badelj non hanno le stesse caratteristiche e soprattutto ricoprono zone di campo diverse.

      1. Finisci di obiettare….quale posizione diversa??quali caratteristiche??
        …o vuoi dire che uno è biondo e l’altro moro?
        Sono due centrali di centrocampo, all’occorrenza due mediani o, al massimo, trequartisti sempre centrali.
        Stesso passo, stessa corsa, stesse qualità tecniche

  36. laroma24 riporta che l’operazione Gerson prevede 5 milion per il prestito con altri 13 per il diritto di riscatto (operazione alla Ucan) se confermata a mio parere è un ottima operazione che voglio augurarmi possa congedare la cessione di Leo!!

    1. Diciamo che con 5 milioni di prestito, il riscatto diventa pressochè certo a meno che Gerson non combini disastri.

      Scorporando quindi l’operazione dal contesto (carenza di giocatori a centrocampo) si può dire che sia ottima.

  37. Peter spalletti è un grande allenatore e abbiamo la fortuna di averlo, ma quest’anno di errori ne ha fatti e pure tanti!!!

    Ieri la partita la persa spalletti, non la società che ha grandi responsabilià per quanto riguarda il mercato.

    Ma se de rossi per esempio è stanco e si vedeva, perche non fai giocare paredes?

    Perche metti vermalen che non puo giocare ( si vede lontano un miglio ) e non metti juan jesus che in coppia ha annullato muriel?

    Perche non hai messo manolas?

    Tante sono le domande peter, troppe.

    Perche non rinnovi? perche la società dovrebbe comprare giocatori che vuoi te se tra 4 mesi te ne vai da roma?

    1. JJesus era squalificato, mi sembra

      1. E sulla scelta di nn schierare Manolas mi pare che nel dopo partita Spalletti sia stato chiaro….poi che abbia fatto una valutazione sbagliata l’abbiamo visto tutti. Sai com’è. …nn tutti sono infallibili.
        Poi tanto avessimo perso schierando Manolas qualcuno se ne sarebbe uscito : ma Vermaelen che l’avemo preso a fare?
        Senza contare che è tutto da dimostrare il fatto che Paredes avrebbe fatto meglio di DDR

  38. Mi son dimenticato che Emerson può fare la mezz’ala. Che stupido!

  39. Detto questo penso di aver capito la strategia della società: romanizzare la Juve il più possibile di modo da minare la loro solidità mentale.

    Sassuolo e Torino sono l’esempio lampante che alla lunga potrebbe anche funzionare.

  40. Cedere Paredes per 20 mln e reinvestirne 10 per Badelj sarebbe un affare.
    Badelj non è niente di speciale,ma è più forte e completo di Paredes.
    Se non altro,ogni tanto verticalizza.

    1. Certo che se questi sono i nomi,le speranze di vincere rasentano lo zero.

      1. Sicuramente Badelj è meglio di Paredes, ma anche lui al pari di Grenier in Europa non può giocare.

        Noto con piacere che con la partenza di Gerson a centrocampo siamo 4 (Naingg/DDR/Stroot/Paredes) e mal assemblati.

        Però io nel miracolo ancora ci credo: di riuscire a vendere sia Paredes sia il Ninja entro domani per ritrovarci son soli 2 e non aver mai più dubbi di formazione.

      2. e spalletti che continua a ripetere che vuole andare avanti con quei centrocampisti e che non servono acquisti

    2. per me sarebbe tutto l’opposto, Parades se gli dai un po di continuità tra due anni può tranquillamente valere il doppio, Badelj ha massimo ancora tre anni da dare..!!

  41. Badelj sarebbe un altro che in Europa non possiamo schierare.

  42. non credo che la sconfitta si possa sintetizzare con vermaelen
    ieri abbiamo perso tutti i contrasti, tutte le palle alte, abbiamo subito il pressing della samp
    dalla difesa a centrocampo, da Ruddiger a Perotti passando per Strootman e De Rossi…tutti in affanno!
    siamo a fine mercato di riparazione ed abbiamo dato via iturbe, gerson, perso salah..ed é arrivato solo Grenier.
    Questi a febbraio crollano definitivamente, rosa corta figlia delle genialate sabatiniane e del pollo a tre torri di boston

    1. Più che in affanno (e c’è anche quello), giocatori come Strootman, De Rossi, Paredes e Perotti semplicemente non hanno le caratteristiche adatte per fare su e giù per il campo; anche fossero al 100% della condizione andrebbero in difficoltà lo stesso contro squadre che giocando sovraritmo come l’Atalanta.

      L’errore quindi sta proprio nella valutazione della rosa. Quando tutti i centrocampisti a disposizione, ad esclusione di Nainggolan, sono statici per natura come puoi pensare di non andare in affanno se li schieri tutti insieme?

      1. praticamente é colpa di spalletti
        ieri ho visto in affanno pure Rudiger Pamieri e Perotti

    2. Ah peter panico, datte na calmata la roma ha perso una partita…adesso,con buona pace di molti espertoni qui dentro che predicano la rosa corta e la corsa a tre obbiettivi, ci RIPOSIAMO con la Gobba Itaglia.
      Spalletti?? Con il 352 di Conte questa roma sarebbe prima….e con la stessa rosa ristretta!
      Spalletti ha dei meriti e dei limiti che solo chi corre dietro alla Gobba Itaglia, avendo la coperta corta, non può capire!

      1. santi’
        sono anni che ripeti queste cose
        la sconfitta di ieri ci puo’ stare tanto lo scudetto era solo un’illusione
        spalletti sta facendo miracoli e sta nascondendo le indecorose scelte dei dirigenti

  43. io mi chiamo fuori dal trovare il maggior colpevole tra i vari indiziati – alla fine è una cosa fine a se stessa – perchè di certo non abbiamo le competenze neccessarie per valutare il tutto nel suo insieme (mi riferisco prevalentemente al lato tecnico e di gestione del gruppo) ed anche se ciò non fosse, Spalletti non ci ascolterebbe

    per tanto dato che siamo nel pieno del mercato e che i cari giornalari abbattano mezza amazonia per riportarci le varie cagate dico la mia su Baselli: a partità di prezzo preferirei Benassi, a mio avviso più tattico e solido fiscamente a discapito dell’abilità d’inserimento dove Baselli sovrastra, questo soprattutto in ottica del ritorno (che tanto mi auguro) di Pellegrini, dato che vedo i due molti affini!

    1. sai che sulla affinità tra Baselli e Pellegrini ci pensavo anche io i giorni scorsi forse Baselli addirittura si inserisce naturalmente in area quasi come un trequartista.. però è vero che si somigliano per come giocano ed entrambi non sono registi di centrocampo ma delle mezz’ ali per giocare a 3 in mezzo

  44. Buongiorno a tutti,ovviamente un po amara..nelle ultime uscite la roma ha vinto ma non convinto e giocando cosi si sapeva che prima o poi potevamo perdere, x colpa di vermealen ,delle scelte di spalletti che sta facendo un ottimo lavoro ma a volte vuole fare il fenomeno (vermealen,gerson) e di sabatini che io non nutro nessun rancore (ha fatto cose positive e anche negative) .Detto questo dove sta Santi che diceva Gerson e un fenomeno il nuovo zico etc etc,non per sfottere ma non bastano i video di youtube x giudicare un giocatore.Gerson da quel che ho visto e stato un investimento sbagliato e nn mha ftto nessuna buona impressione ,cio nn vedo tutto questo talento,ma poi nn si sa. 18 milioni sprecati e a dirla tutta a me staa sul czzo gia quando ha rifiutato il frosinone (gerson chi?) Buonagiornata a tutti.

  45. Ci so pochi cazzi, ieri abbiamo perso non per colpa de baldissoni o pallotta, ma della fenomenite di spalletti, punto…

    Se andassi a rivedere tutto cio che ha detto spslletti quest’anno ci sarebbe da spararsi…

    NON VINCI TITOLI? Manca ancora mezza stagione e gia si piange… Classico del tifoso romano.

    Ieri mattina GRANDE ROMA, oggi STAGIONE GIA FINITA.

    1. caro lorysanti
      con un altro allenatore con questa squadra al massimo arrivavi in zona EL
      ora sto cazzo di vermaelen cosa cambia se nessuno ha retto il pressing della samp?
      spalletti ha salvato il culo al coglione yankee e il fumato tossico gli ha portato giocatori di merda
      Gerson ora va al Lilla con diritto di riscatto… che cazzate che avete difeso?

  46. qlcuno mi sa spiegare perchè gioca vermalen?? cosa passa per la testa di spalletti??
    vedendo manolas in panca pensava ad una punizione o l’anticamera della cessione….che vergogna potevamo distanziare ancora di più il napoli ed invece..
    spalletti proprio nn lo capisco, fa giocare strootman a destra riducendone l’impatto enormamente, nn abbiamo alternative offensive e se si ferma naingollan a tirare il fiato come ha fatto ieri la roma sparisce….e si parla di kessie, mi piace ma se devo sacrificare naingollan allora proprio no!

    1. Spalletti ha spiegato la cosa nell’intervista di ieri.
      Vermaelen ha giocato perché la partita richiedeva che i difensori giocassero la palla coi piedi ed il mancino con buon piede Vermaelen appariva per questo motivo preferibile come centrale di sinistra a Rudiger adattato suo lato opposto. Mi sembra che JJesus fosse squalificato.
      Col senno di poi non è stata la miglior delle intuizioni di Spalletti, ma seriamente, abbiamo perso per colpa di Vermaelen?
      Dei tre gol subiti forse il primo vede una sua corresponsabilità, ma sulla punizione deviata non c’entra niente ed il fallo, peraltro inesistente, è stato fischiato contro Rudiger.
      Nel terzo gol l’errore, doppio, lo commette invece DDR, prima salendo in ritardo con la linea e per l’effetto mantenendo in gioco Schick, poi chiudendo male su quest’ultimo che è riuscito senza troppi affanni ad incrociare il tiro.
      A me sembra che abbiamo sempre bisogno di una vittima sacrificale e stavolta tocca a Vermaelen, il quale, sicuramente non ha giocato una buona partita, ma le sue responsabilità sulla sconfitta sono relative.

      1. Dero lo sai pure te che le parole di ieri di spalletti sn scuse e nn fatti reali, perche vermaelen ieri non poteva giocare, era chiaro gia dai primi minuti.

        Cio che dice spalletti non sta ne in cielo ne in terra.

        Il belga era da 4 ieri, idem dpalletti che lascia in panca abche jesus che viene da una serie di partite ottime.

        Perche fai giocare de rossi e non paredes visto che lo ritieni piu forte di pjanic?

        Spalletti ha voluto fare il fenomeno in questa partita e tutte le volte che vuole farlo la roma perde.

      2. sinceramente non credo che abbiamo perso solo per vermaleen, ma è inequivocabile che è stato sistematicamente in ritardo si è fatto sempre superare con semplicità dall’attaccante di turno. poi avrà anche i piedi buoni ma chi li ha visti a Roma, dopo il primo quartod’ora andava subito sostituito… avreio anche da ridire sul gol di sick perchpè la responsabilità a mio avviso e di entrambi si derossi troppo basso ma anche perchè lui era troppo largo nelloa fase di risalita e doveva essere lui al posto di de rossi, ma nn è solo questo. nessuno ha voglia di fare vittime sacrificali e di certo nn è quello che ho detto. se era in campo casomai il responsabile è spalletti, come del resto inverire strootman dalla sua posizione naturale, o aver scelto ed investito tutti i quei soldi per b. peres, ovvero nn aver trovato delle alternative offensive per tutto il reparto d’attacco…. la difesa a tre invece doveva farla fin da ottobre almeno.
        fatto sta che con questo modulo il primo difensore e naingollan se cala lui nel pressing alto ne risente tutta la squadra e ieri ne abbiamo avuto la riprova

      3. se è per questo sul primo gol la chiusura del nostro centrocampista Strootman sul loro inserimento da dietro è avvenuta con troppa leggerezza e se non ricordo male Vermalen era uscito in chiusura sul lato debole (dove Muriel lo salta)

        Vermalen non ha fatto bene ma non è nemmeno l’ artefice principale della sconfitta–

      4. forse oltre ai giocatori (DDR e Veramlen) era sbagliato anche lo schieramento – di certo se avessimo scagliato giocando con la difesa a 4 oggi partiva un vero processo – forse gli allenatori sono influenzati da ciò:

        intendo dire dal fatto che se una sconfitta è scaturita da una formazione ben rodata ci sono meno attenuanti verso il tecnico (parere personale!)

      5. Infatti Vermaelen è stato l’ultimo dei problemi, sarebbe come dire che abbiamo perso contro la Juventus per colpa di Gerson quando in realtà se andiamo a riguardare la partita, seppur nullo offensivamente, aveva annullato Alex Sandro.

  47. E nel frattempo l’atalanta è vicina a tumminello per sostituire paloschi
    Perchè giustamente la Roma oltre a dzeko ha tremila punte, quindi uno in più uno in meno…
    Vogliono indebolire pure la primavera che lotta per vincere su tre fronti

    1. Ormai anche i sassi avranno capito che questa proprietà americana – come sostengo fin dall’inizio – non è certo venuta a Roma per vincere titoli, ma solo per fare speculazioni finanziarie ed edilizie, leggasi stadio. Non fatevi infinocchiare dalla storiella che “quando avremo lo stadio nuovo vinceremo” perchè non si vince con lo stadio, si vince con la società forte e con i giocatori in campo.

  48. IL TEMPO (A. AUSTINI) – La Juve vuole Paredes, Paredes vuole la Juve, la Roma è disposta a venderlo alla Juve. Tre indizi in attesa della prova che deve arrivare entro domani, il giorno in cui si chiude il calciomercato di gennaio. Una trattativa avanzatissima, ma che tutti vogliono condurre sotto traccia per la sua delicatezza. In mezzo alle due società c’è Pablo Sabbag, l’agente dell’argentino che a Milano ha ricevuto la proposta dei bianconeri e l’ha girata ai giallorossi, ricevendo un ok di massima. Cosa manca? Che la società di Agnelli metta per iscritto offerta, la recapiti a Trigoria e attenda la risposta. Se i milioni di euro sono quelli promessi, più di 20, Pallotta è convinto che sia un affare da chiudere, nonostante l’acquirente sia il più odiato dai suoi tifosi e rappresenti il rivale da battere in campionato.

    Fino a ieri, la Juventus non ha presentato la proposta per Paredes direttamente alla Roma. Questo continuano a sostenere dalle parti di Trigoria, dove oggi si riuniranno di nuovo i dirigenti. Lo stesso giocatore, interrogato a Genova sulla possibilità di restare in giallorosso, ha fatto un cenno affermativo con la testa. Ma un segnale arrivato ieri in tarda serata conferma che l’operazione in dirittura d’arrivo . La Juventus, che fino a domenica ripeteva in via ufficiosa «ma quale Paredes? Sono loro ad offrircelo», ha cambiato il tiro: «Se la Roma ce lo dà, lo prendiamo».

    Oggi è il giorno in cui le intenzioni di tutte le parti vanno concretizzate. I tempi sono strettissimi e resterebbe solo domani per le visite mediche e le firme. Se nelle interviste del prepartita l’ad bianconero Marotta ha preferito glissare, il dg romanista Baldissoni non ha potuto dir altro che «non abbiamo ricevuto offerte ufficiali per Paredes da nessuna squadra». Spalletti, dopo il tonfo di Genova, ha aggiunto: «Spero non vada via e non voglio nessuno, si dice mercato di riparazione ma io non devo riparare nulla. Kessié? Ne ho sentito parlare e se non sbaglio riguarda il prossimo anno». Il club giallorosso aspetta e non può far altro: la cessione di Paredes è infatti una mossa essenziale per rendere il bilancio compatibile con i paletti del fair play finanziario. E l’investimento su Kessié non si può fare prima di luglio.

    Intanto un’altra cessione e stata decisa. Come previsto, Gerson passa al Lille in prestito gratuito fino al giugno 2018, con diritto di riscatto fissato a 18 milioni. Qualora fosse esercitato, la Roma rientrerebbe della spesa fatta per acquistarlo, realizzando anche una plusvalenza. Vanno solo limati gli ultimi dettagli: si sta provando a «spostare» una parte della cifra sul prestito oneroso, abbassando il prezzo del riscatto. E il sostituto? Se parte anche Paredes, arriverà di sicuro un centrocampista. Con la sola cessione di Gerson, non è detto. La Roma punta ancora su Donsah, ha l’accordo col giocatore, manca però il sì del Bologna. Nel caso, un’alterativa si troverà. Tipo Baselli.

    Cioè ma sono parole che un tifoso di una presunta big può leggere?
    Ma ragazzi ma si può fare così?
    Che poi paredes non mi fa impazzire ma si può vendere alla juventus adesso, tra l’altro dicendo “prenditelo, ti facciamo pure un prezzo di favore”
    Ma dov’è la pianificazione, dov’è soprattutto il rispetto?
    E una figura di rilievo come monchi dovrebbe venire qui?
    A questo punto sarebbe un sant’uomo se lo facesse…

    1. Infatti non esiste alcuna pianificazione, e i fatti lo dismostrano ampiamente.
      Se Spalletti se ne andasse a fine campionato non potrei biasimarlo.

  49. Se questi inetti venderanno subito Manolas scordiamoci anche il secondo posto.
    Per L’EL non ho molte speranze, viste le figuracce europee inanellate dalla Roma negli ultimi anni. Credo che il Villareal ci butterà fuori facilmente.
    Spero solo che tornino presto Florenzi e Salah, saranno loro gli acquisti veri della Roma.
    Non capisco perchè non far giocare Mario Rui, sicuramente non è peggio di Vermaelen (ci vuol poco) e secondo me potrebbe dare molto a questa squadra.

    1. scusa ma che centra un paragone Vermalen-Rui?

      1. Intendevo dire che poteva schierare Rui ieri e pensare ad una difesa diversa senza l’olandese

      2. il paragone andrebbe fatto Rui-Emerson e Jesus-Vermalen sul secondo ti do pienamente ragione mentre sul primo parzialmente dato che Emerson è stato fondamentale nel primo gol!

  50. E pure Gerson e’ andato. Se avete bisogno di un centrocampista, fate un fischio!
    Non so piu’ cosa pensare.

    1. ce fai il brodo con Gerson, hai evitato che si deprezzasse come successo con Iturbe.. ben venga la sua cessione anche a titolo definitivo.

  51. 4 centrocampisti per l’europa league…4…in una competizione lunga e dispendiosa, ma che era alla nostra portata, già se batti il villareal fai fuori una candidata seria alla vittoria e da lì se ti impegni e dai il massimo hai la strada mezza spianata, un’occasione d’oro per vincere un trofeo, farsi una bella trasferta in svezia a solna e se vinci andarsi a giocare la supercoppa europea
    Che società…il suo obiettivo massimo sono gli ottavi finale di champions, intascare i soldi e tanti saluti

    1. allo stato attuale sarebbero 3+1 (DDr- Strootman – Paredes) + Ninja che da centrale di centrocampo ormai non gioca più

      Grenier non lo puoi schierare – Gerson (Almeno numericamente) è andato

      ecco come dicevo sotto che sarebbe una manifestazione di incompetenza gestionale

      1. ciao lumiroma!
        Esatto
        Che poi come ha detto anche spalletti nainggolan gioca li perchè lo sa fare si ma anche perchè non ci sono alternative, ma il suo ruolo è mediano-mezz’ala

  52. Gerson è andato stamattina (partenza per Lille)

    sei obbiettivamente corto a centrocampo e se ti presentassi in EL con solo 3 centrocampisti di ruolo sarebbe una mera manifestazione di incapacità gestionale
    Mi aspetto un ingresso a questo punto che non sia uno scaldapanca soltanto

  53. Se la partita non te la impicca spalletti ( con le scelte ) e l’arbitro, oggi stavamo magari scendo tutt’altro…

    Io spero solo che non si facciano macelli in queste ore di mercato…

    Oggi stiamo pagando e lo ripeto, le scelte scellerate di Sabatini fatte negli negli anni cm iturbe, doumbia e gerson dove quest’ultimo pagato 18-19mln si é rivelato un giocatore non adatto a tali livelli oggi…

    Cm al solito Sabatini ci lascia ogni anno flop che negli ani vanno a pesare sulla Roma…

    PS: Perché mandare paredes per 20mln alla Juve quando sn arrivate offerte pu alte dallestero? Cosa ce dietro? O si dicono stronzate o qua ce un problemino molto serio.

    1. anche durante gli ultimi giorni del mercato di Agosto ci furono notizie sulle offerte per Paredes mai concretizzatesi..

      da sabato anche in questa finestra vengono fuori notizie di offerta “importanti”

      Cosa ci sia sotto non è dato saperlo e a dire il vero mi sembra che forse si ha più intenzione di cederlo e quindi proporlo in giro piuttosto che richieste dirette

  54. partita di ieri che ancora oggi lascia molto amaro in bocca per la diversità della preparazione e la vera applicazione in campo di quanto prospettato.

    E’ vero che punti sui Vermalen come aiuto a Fazio per saltare il primo pressing avversario e quindi dare maggiore fluidità al giro palla ma è ancora più vero che questo lo hai fatto male con i centrocampisti che non hanno mai creato il palleggio per poi passare allo scarico sul lato debole che si creava, ed aggiungo che sarebbe stato giusto vederci in questa disposizione tattica l’ alternativa dell’ attacco alla profondità che Perotti non fa mai senza palla (El sha si invece) e che avrebbe potuto allungare ancor di più la squadra avversaria

  55. La notizia di un’imminente cessione, in prestito con diritto di riscatto a 18 mln (ben che vada recuperiamo quanto speso ) di Gerson al Lille apre una riflessione sull’operato di Sabatini.
    Ho sempre dato un giudizio complessivamente positivo dell’operato del fumante ed anche la recente valutazione data a Paredes, pagato 4mln più commissioni, conferma tale giudizio.
    Ieri inoltre abbiamo preso il gol della sconfitta da un ottimo Schick che, insieme a Boye del Toro, veniva trattato dal fumante quest’estate come vice Dzeko. Uno dei due, con poca spesa, avrebbe rappresentato una valida alternativa al Bosniaco e sembra che l’addio del DS sia dipeso proprio dall’impedimento frapposto dalla proprietà a questo acquisto.
    Tuttavia, due degli acquisti più rappresentativi del Fumante, Iturbe e Gerson, il primo ormai definitivamente ed il secondo con buona probabilità di sono rivelati due grandi flop.
    Sabatini, in una recente intervista, ha detto che il suo addio è dipeso dal rifiuto di sottostare alle indicazioni provenienti dal quel complesso sistema informatico di valutazione dei giocstori messo a punto dalla società e che lui, i giocstori, vuole sceglierli seguendo l’istinto e proprie sensazioni.
    Evidenzio che, probabilmente, tale sistema computerizzato di valutazione avrebbe sconsigliato l’acquisto di Iturbe e Gerson per le cifre sborsate e, col senno di poi, avrebbe fatto bene.
    Insomma, fermo restando il giudizio complessivamente positivo sull’operato del fumante, appaiono sempre più chiari i limiti e gli errori commmessi da quest’ultimo che hanno giustificato un cambiamento di rotta.
    Quanto al mercato in corso, aspetto la fine per un giudizio definitivo, ma ad oggi, con la partenza di Iturbe e Gerson e l’arrivo del solo Grenier, non c’è molto di cui essere contenti.

  56. Sono d’accordo con alcuni commenti che ho letto qui sotto, però insisto nel dire la mia.
    Sono proprio le partite come quella di ieri che alla fine fanno la differenza e noi storicamente (vedi Lecce e la stessa Samp al tempo di Ranieri) abbiamo già ampiamente dimostrato di non avere la mentalità e il carattere di finire il lavoro iniziato.
    Certo, il gol era buono e c’era il rigore, ma una squadra tosta e vincente se ne infischia e vince comunque, nonostante.

    Sulla società stendo un velopietoso: basta parlare di scudetto quando continui a vendere i migliori e per giunta alla Juve (adesso anche Paredes?). Poi possiamo criticare anche Spalletti volendo: lascia in panca Manolas, aumentando il suo scontento e allontanandolo ancor più dalla Roma, per far giocare una pippa immane che quando è entrato in campo ha fatto solo danni (leggasi Porto).

    Compriamo Kessiè? E se perdiamo Manolas e magari anche Naingolan, dov’è che ci guadagniamo? Mi fanno ridere: parlano di scudetto e intanto assistiamo inerti al sesto scudetto rubbentino e chissà a quanti altri, vista la pochezza delle concorrenti. Sai che divertimento un campionato che a metà strada ha già deciso tutto in testa e in coda! Non succede in nessun altro paese europeo, e questo sarebbe “il più bel campionato”? Ah, ah, ah

  57. Buongiorno a tutti.
    Probabilmente ai punti un pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, ma fatto sta che il gol di Muriel arriva su una strana deviazione della barriera e su una punizione inventata di sana pianta dall’arbitro, mentre alla fine c’era un rigore grosso come una casa per, noi annullato dal guardialinee (napoletano) che ha segnalato un fuorigioco inesistente.
    Insomma, se invece si valuta il tutto al netto della sfiga e degli errori arbitrali avremmo meritato di vincere.
    Peraltro, un passo falso ci può anche stare e, nel calcio moderno, errori come quello di DDR che è salito lento ed ha lasciato in gioco Schick in occasione del gol si pagano a caro prezzo.
    Comunque bisogna crederci fino alla fine è già la settimana prossima sarà fondamentale vincere in casa con là fiore, visto che dallo scontro diretto Rube-Inter arriveranno comunque buone notizie, mal che vada il rallentamento della corsa dei milanesi che, ad oggi, insieme al Napoli, appaiono la più grande insidia X uno dei posti champions.
    A tal proposito chiedo agli esperti di regolamento: Bernardeschi, espulso ieri, sconterà la squalifica con noi o nel recupero di mercoledì?

    1. Buongiorno Dero
      la squalifica sarà scontata nel recupero per il semplice fatto che la gara non è mai iniziata e quindi è valido tutto quanto maturato precedentemente alla data (per esempio anche eventuali squalifiche del campo)
      Peccato per noi

      1. ma quindi i giocatori che avrebberò dovuto saltare la partita col Pescara hanno saltato quella dopo? comunque su fantagazzetta da i seguenti diffidati Astori, Sanchez, Bernardeschi e Saponara, speriamo che almeno uno di loro si becchi un giallo, anche se in realtà i veri palpabili son solo due…

  58. BUONGIORNO LUPACCHIOTTI !!!
    Una sconfitta dopo tanti risultati positivi secondo me ci può stare ……..
    Anche il napoli ha toppato ( non è una giustificazione certo ) e altre squadre topperanno ma secondo me dipenderà tanto anche dai risultati in europa e o noi o il napoli dovremmo scegliere se conservare le forze per il solo campionato .
    Comunque un SALUTO a tutti voi fratelli giallorossi e sempre FORZA ROMA .

    1. Ciao grande Lupogio!!!

    2. ciao LUPOGIO felicissimo di rivederti un abbraccione

    3. Ciao Lupo un abbraccio.
      Della Roma non voglio parlarne per qualche giorno tanto è grande l’incazzatura ma alla fine credo che almeno il 2° posto lo centreremo vista la scarsezza del campionato.

      1. ciao Lupo

        bello leggere una sana vena di ottimismo nel tuo commento.. spero che anche la tua salute sia in netto miglioramento

    4. ciaooooo lupoooooo!

  59. Sono con Reginald e con tanti di voi.
    La squadra è forte, non fortissima, con i giocatori contati che ha reso ben oltre le sue possibilità.
    Spalletti con i suoi difetti ( come tutti noi) sta facendo molto.
    Applausi alla Roma ed al suo allenatore.
    Fischi alla società .
    Il messaggio di gennaio che ci hanno regalato con la campagna di rinforzo è il seguente : allo scudetto ci credono solo Spalletti, squadra e tifosi.
    Non la società.
    Schifo

    1. Dopo la campagna estiva incentrata sul depotenziamento,vi aspettavate veramente un cambio di rotta?

      1. Hai ragione, su questo, totalmente

  60. c’é sempre chi fa peggio di noi (vedi lazzie ieri e napoli oggi)
    la consolazione del tifoso romanista
    per vincere ci vuole lo stadio Tor Pallotta che poi riempiranno i cinesi e i turisti

    concordo: giornata di merda
    ma tanto a loro lo stipendio consola meglio

    1. Vero il Napoli è peggio della Roma nel perdere i treni
      Oggi insigne si è mangiato in goal a tre minuti dalla fine che lo segnava mia figlia …

  61. Mi raccomando,andiamo ancora in giro a dire che abbiamo una squadra fortissima.
    Un centrocampo fantastico,il migliore d’Italia e uno dei più forti d’Europa(cit.).
    Un centrocampo completo(cit.).
    4 centrocampisti per 3 posti(e qui ci vorrebbe la risatina).
    Con Strootman e Nainggolan unici grandi giocatori del reparto.
    De Rossi gioca 2 partite al mese. Una bene,una male,e nelle restanti è rotto.
    Paredes spacciato per fenomeno quando non farebbe una verticalizzazione nemmeno giocasse da solo con il compagno davanti la porta e senza il portiere avversario(e qui un’altra risatina).
    Da quando in qua un centrocampista viene considerato forte per i passaggi in orizzontale…solo il tifoso romanista medio può spiegarlo.
    I spero che queste stronzate vi escano da ubriachi.

    1. Avete visto cosa fa Strootman quando ha la possibilità? Fallo da rigore su Dzeko.
      Più o meno quello che fa Totti in un paio di occasioni oggi. Dzeko ed El Shaarawy sanno di cosa sto parlando.
      Questo è giocare al calcio. Incidere,creare lo spazio…lo può fare solo il calciatore di talento però. Chi non ce l’ha,non prova nemmeno.

  62. Beh. ..diciamo che a parte per Juve e inter è stata una giornata di merda un po per tutte le squadre più blasonate del campionato

  63. qui serve che alla Juve venga coinvolta in un terremoto giudiziario/finanziario e venga rispedita in serie B per un paio d’anni, solo questo. Parliamoci chiaro, nella serie A Italiana ci sono 19 squadre “umane” e 1 squadra “sovraumana” per via di un fatturato monstre, e questa squadra non è la Roma.
    La Roma oggi avrebbe potuto vincere ma alla fine ha perso, è stato un mix di distrazioni,assenze, leggerezza,episodi di gioco/arbitrali che alla fine hanno determinato la sconfitta, succede, siamo umani, il Napoli che pareggia con il Palermo in casa. Non si possono vincere tutte le partite specialmente se a giocare e sudare sono sempre gli stessi.
    Ci sono campionati dove esistono una serie di squadre che hanno la possibilità di vincere, quello spagnolo e quello Inglese e altri campionati che hanno squadre “sovraumane” per il livello del torneo (Bayern Monaco, PSG, Juve) che se vogliono vincere il campionato, lo vincono e le altre stanno zitte.
    Nessuna squadra in Italia ha mai vinto 6 campionati consecutivamente, la Juve ha la possibilità quest’anno di compiere il record dei record e difficilmente gli ricapiterà questa occasione. Ho tifato anzi adorato la Roma che giocava con Bonacina e Piacentini, mi sono divertito a matti in quegli anni seguendola da vicino anche in trasferta.
    Non abbattiamoci perchè abbiamo una squadra forte. Non parlo di società perchè ognuno giustamente ha la sua idea su questo aspetto. Cerchiamo di mettercela tutta e vincere qualcosa, la cosa importante è provarci e la squadra sta dando il massimo di quello che può dare. Questa squadra va applaudita e sostenuta.

    1. Sono con te Reginald!

    2. Scusami ma il fatturato non è tutto.
      Guarda il Manchester City e lo UNited in Premier.
      Arrancano.
      La cattiveria e la determinazione non sono figlie del fatturato .
      Il Leicester aveva il penultimo fatturato della Premier lo scorso anno.
      La Juveha carattere e cattiveria
      Ed aiuti quando servono
      Ma vincevano anche senza stadium
      Che aiuta, certo.

  64. Una buona notizia, grazie al palermo siamo sempre secondi.

  65. Se Roma piange Napoli nn ride.
    Il gufaggio ha funzionato in parte…..lo so che è una magra consolazione ma è già qualcosa

  66. Concludo prima di andare a dormire incazzato nero come poche altre volte, forse a Roma-Lecce e Roma – Samp: qui serve un ds bravo, con gli agganci giusti e le idee chiare che riesca a fare bene anche con un budget più ridotto rispetto alla Juve… Quello del Siviglia mi pare un profilo adatto e spero che venga…sto massara se è il delfino di quel demente di Sabatini meglio allontanarlo subito.

  67. Se vendiamo paredes ai gobbi siamo psicopatici….gli manca soltanto un regista….ma a noi che c’è frega c’avemo de rossi!!!!

    1. Voglio dire mi pare assurdo che avvenga a gennaio, spero nn avvenga a giugno…

  68. Giornata di merda.
    Iniziata male con la conferma sulle voci di cessione di Paredes ai gobbi.
    Migliorata poi con la grande vittoria di Federer. Toccato il fondo con la sconfitta a Marassi. Ed ora mi tocca sentire che abbiamo ceduto pure Gerson. A questo punto solo l’arrivo di Kessie mi farebbe tornare il sorriso.

    1. S’è rotto pure Spinozzi che poteva tornar utile per la prima squadra…

    2. l’egitto ha vinto all 87’…..

      comunque paredes non credo parta alla fine e se parte gerson entrerà un altro credo

    3. Paredes a gennaio nn parte

  69. Ma quando se ne va l’americano ?
    Non lo sopporto piu

  70. la partita io non l’ho vista, so solo che doveVamo vincere e non lo abbiamo fatto
    navighiamo sempre nel limbo, ne carne ne pesce
    la gente non va più allo stadio?
    i motivi sono tanti e ben noti
    ma il fatto che non cambi mai nulla, che i vizi del passato restino sempre, conta parecchio
    le persone sono stufe, spendi soldi e prendi freddo
    allo stadio non manca solo la CURVA SUD, ANCHE ALTRI SETTORI SONO VUOTI
    I BLA BLA BLA ORAMAI NON INCANTANO PIù NESSUNO.

    società assente e la squadra è l’ultimo dei suoi problemi
    una cosa però sono riusciti a fare bene
    allontanare i TIFOSI DALLA LORO SECONDA CASA
    IN QUESTO NON LI BATTE NESSUNO!

    FORZA ROMA SEMPRE
    DEDICATO A CHI HA IMPRESSO SULLA PELLE QUESTI COLORI
    IL GIALLO ED IL ROSSO!

    1. Ciao Ave, un abbraccio

      1. ciao under un abbraccio anche a te

    2. Grande ave ti ho salutato sotto e lo rifaccio !
      Appena tornato stanco e incazzato da Genova
      Dove non meritavano di perdere, ma gli episodi ci hanno condannato.
      Ma il mercato di gennaio che la società ci ha regalato ( e se va via gerson che è stato l’acquisto cult di agosto è ancora peggio) è ai limiti della provocazione del tifoso ( e di Spalletti ).
      Messaggio forte e chiaro : a Miami e Boston non credono allo scudetto.
      Facciamocene una ragione
      Che schifo

      1. ciao CUCS IMMAGINO LA TUA RABBIA
        a Boston non credono alla Roma come squadra
        noi (o almeno gran parte) non crediamo da tempo in loro

        lo stadio sta diventando un alibi
        se anche verrà costruito, non lo si farà in un giorno
        nel frattempo andremo avanti così’?

  71. La cessione di Gerson sposta poco tanto nn vedeva e nn poteva vedere il campo ne manco col cannocchiale. L’operazione Gerson grida vendetta Sabatini ha provato a far come con lama ela di fatto facendo un investimento stile Chelsea Barcellona senza poi ave una lira per comprare un giocatore serio a centrocampo. Grenier nn gioca da due anni quindi abbiamo i centrocampisti contati, speriamo rientri presto il buon florenzi e il buon salah.

    1. Comunque nn è detto che prima della fine del mercato nn arrivi pure un’altro centrocampista oltre Grenier

      1. Baselli? Donsah?

  72. Ho letto quello che pensavo, sia pure a spizzichi e bocconi: Spalletti si è bevuto il cervello.
    Vermaelen, ma dai!
    Posso capire che lo provi, ma sai che nessuno viene cambiato prima di un’ora, salvo infortunio che per il belga, proprio oggi, non è capitato.
    Manolas diffidato ce lo siamo risparmiato per la Fiorentina? Sapeva il mister che la Coppa Italia non si gioca andata e ritorno e che oggi era campionato?
    E alla fine, per non offendere Vermaelen, ha fatto un cambio tattico, invece che tecnico, dopo che aveva combinato pasticci irreversibili, dispensando insicurezza a tutto il reparto.
    Dal punto di vista atletico, mi sembra che i sistemi di quel fenomeno di Norman sortiscano effetti a dir poco deludenti: quel barilotto di Muriel ha corso come un leprotto molto più dei nostri.
    Grande amarezza: addio speranze e chissà se e quando potrà ricapitare l’occasione (di sperare, beninteso).

      1. Caro Giammo,
        La società ha regalato a tutti noi un mercato di gennaio orrendo.
        Almeno ad oggi
        Spalletti che fa un mese ha detto ho bisogno di altri giocatori e non li ha visti ( uno pare arrivato, ma altro pare in partenza ) cosa ha fatto?
        Ha cercato di rendere utilizzabili i panchinari.
        La moltiplicazione dei pani e dei pesci….

    1. pensavo, speravo che lo volesse cambiare subito dopo il 2-1 per noi. Nel senso che magari avrebbe messo Manolas che è più veloce, lui le sa meglio di noi le dinamiche dello spogliatoio, magari ha voluto rischiare e ci ha detto male.. Ok andiamo avanti, sempre forza Roma e forza Spalletti

      1. Forza Roma e Forza Spalletti, giusto.
        Fermiamoci qui.

  73. Gol del palermo?
    ho visto bene?

    1. si hai visto bene 😀
      ma non hai visto bene le misure del campo di Marassi.
      E’ vero che il sito del Genoa dà 105×68, ma il sito della Sampdoria dice 106×63, cinque metri in meno, che possono fare la differenza quando vuoi schierarti a 5

  74. hanno ricominciato a parlare di scudetto per tutta la settimana
    solo a Roma il silenzio non è oro
    gli altri stanno sempre zitti
    società di mammolette che non sanno imporre regole

    io c’ho tanti impicci per la testa
    resta sempre però
    L’ANIMADELIMORTACCIVOSTRI

    UN SALUTO

    1. Concordo, non perdiamo mai il vizio, ogni volta che si fanno proclami, arriva puntuale la bastonata……….

      Un caro saluto AVE, spero tu possa presto ritrovare la serenità.

      1. Ovviamente anche Julia ti saluta

    2. ciao ragazzi, un caro saluto a tutti voi

      1. Grande Ave un abbraccio appena tornato a casa ( triste e incazzato )!

  75. X MR. Santi Bailor
    “Partita persa tatticamente in un campo di appena 65 mt di larghezza”

    misure campo dello stadio di genova (sito ufficiale del Genoa C.F.C) metri 105×68
    misure campo stadio Olimpico Roma metri 105×68

    esattamente uguale.

  76. primo tempo Marocco 0 Egitto 0
    io tifo per il marocco perchè ci serve Salah

    1. A noi più che Salah serve un miracolo

  77. Vabbe’ comunque che Gerson dovesse andare a giocare da qualche altra parte era ovvio….nn vi preoccupate che torna a giugno. A meno che Sabatini nn diventi DS del Lille e ci sganci 18 milioni

    1. CIAO Uomo di Mondo
      Oggi è una brutta sconfitta ma non smettiamo di tifare mai
      🙂

      1. No no figurati! Sempre forza Roma!
        Ciao Julia

    2. Grenier non può giocare perchè il Lione è in Europa League, poi che Gerson torni o meno mi cambia poco; il punto è che con 4 centrocampisti a disposizione per quanto scarso sia il quinto se lo dai via sei fuori di testa. Detto questo lo eri già con 5 in realtà.

      1. Magari ne prendiamo un’altro boh

  78. Ah Lorysan hai visto che fine ha fatto Gerson? Tranquillo sta bene ed è gia’ al Lille .

  79. Nainggolan-Strootman-De Rossi-Paredes per l’Europa League.

    Stop.

    1. Ma perché? Mica vogliamo vincerla….poi metti che ci pijamo gusto

      1. Lascia perdere la vittoria, qui si tratta di minimo decoro.

      2. Ma sta cosa che Grenier nn può giocare in EL è sicura?

  80. Un deja vu.
    Proclami e puntualmente arriva la sconfitta contro una squadretta.
    Nulla è cambiato.

    1. È cambiato solo che nn commenta più nessuno perché se so rotti er cazzo.
      Noi irriducibili pure coi cojoni spappolati
      siamo sempre qui…..buona sera Oblomov

  81. Gerson al Lille.

    Abbiamo ufficialmente 4 centrocampisti totali, arruolabili per l’Europa League. Applausi.

    1. Il grande campione preso dal Fumante, complimenti!

      1. Ma a parte quello, che cazzo fanno? Neanche i giocatori san contare?

    2. Poi vogliono riportare i tifosi giallorossi allo stadio ma annate a morì ammazzati tutti quanti…a cessiiiiiiiii!!!

  82. Oggi abbiamo perso perchė abbiamo giocato male e perché al contrario degli ultimi 0-1 consecutivi siamo stati sfortunati è un po’ penalizzati dall’arbitro.

    Detto questo Spalletti ha sbagliato a puntare su vermaelen considerando le palesi difficoltà che la Samp ci aveva procurato nel primo tempo del recente 0-4. Solo jesus teneva muriel nella velocità quindi doveva mettere o jj o Manolas, poi il belga è obiettiva mente nullo dopo cinque mesi di vacanze romane. Inoltre è deprimente continuare a giocare con una sola punta e senza nessuno che riesca a mandarla in profondità cercando solo cross che peraltro ne peres ne emerson sanno mettere con precisione e continuità.

    Per concludere la società purtroppo ha operato male sul mercato, abbiamo pochi giocatori e alcuni infortunati, qualcuno ha comprato Gerson per 18 milioni e qualcun altro vuole rinnovare a ddr per soli 3 milioni di euro mentre continuiamo a cedere giocatori forti per nn ritoccargli l’ingaggio proprio per pagare il signor de rossi.

    Lo scudetto nn è una parola ma deve essere un pensiero fisso un obiettivo su cui lavorare con costanza lavoro e sacrificio tutti i giorni da parte di tutto lo staff. A volte si può perdere ma questo deve farci capire che i miracoli nel calcio di oggi esistono raramente e difficilmente quando c’è di mezzo la Juve.

    Pensiamo ad arrivare secondi sennò a fine stagione rimarremo con Totti e de rossi e Gerson, e magari cerchiamo di portare a casa un trofeo, meglio lEL anche se con 12 giocatori contati sarà difficile

    1. La Roma è solo ed esclusivamente da probabile finale di Coppa Italia, apriamo gli occhi e basta.
      Spalletti oggi ha dimostrato di non essere all’altezza delle nostre aspettative, avere queste gravi mancanze tattiche nell’impostare la squadra nei momenti clou dimostra eterna indecisione e poca capacità tecnica.
      Questo è ritornato a Roma perchè non se lo è cagato nessuno quando era a spasso diciamocelo chiaramente.
      Spalletti già ha una destinazione per Giugno sicuro ma alla fine avrà fatto anche lui una figura di merda.

      1. Scusa Barbaro’ ma quali aspettative?
        Sono anni che diciamo che nn vinceremo mai un cazzo

      2. No era per chi ancora crede alle favole!

  83. Il modulo è importante ma contano anche gli interpreti.
    Giocare con Paredes in regia non è come giocare con DDR.
    Giocare con Manolas non è come giocare con Vermaelen.
    Giocare con Florenzi non è come giocare con Peres.
    Giocare con Palmieri non è come giocare con Mario Rui.
    Già col Cagliari avevamo visto quanto fossero sterili le sortite offensive dei nostri esterni in supporto a Dzeko e quanto fosse poco creativo il nostro centrocampo con capitan futuro.
    Sono molto amareggiato.
    Ancora una volta la Samp rischia di toglierci il sogno scudetto ed io speravo di poterlo coltivare ancora un po’ nonostante realisticamente non ci credessi molto.

    1. La juve vince lo stesso anche se cambia gli interpreti….la nostra rosa nn è all’altezza. Spalletti naturalmente nn può dirlo altrimenti i giocatori sarebbero costretti alla psicoanalisi e noi in men che nn si dica scivoleremmo al quarto/quinto posto.

  84. Comunque si vede che il sito si è ammosciato parecchio. …in altri tempi dopo una sconfitta del genere ci sarebbero stati centinaia di commenti.
    Muti e rassegnati!

  85. Come ha già fatto notare qualcuno ,nelle ultime vittorie ci era andata bene ma prendevi i tre punti e tutto si aggiustava. Stavolta gli episodi ci sono stati sfavorevoli, succede nel calcio. Oggi ci sta prendersela con Spalletti ma nn possiamo sapere con certezza cosa sarebbe successo avessero giocato titolari Manolas e Paredes. Io credo nn sarebbe cambiato molto. Voltiamo pagina e andiamo avanti, sono convinto che alla prossima ci rifaremo. Che siamo inferiori alla Juve l’abbiamo sempre saputo nn facciamo finta di scoprirlo oggi. Prima di iniziare il campionato nn avrei manco mai creduto di potermi giocare il secondo posto, ora invece nel secondo posto ci credo e magari pure in una coppetta ma nn bisogna più abbassare la guardia.

  86. per dirla alla Remarque……….Niente di nuovo sul fronte occidentale.
    tutto il resto, solo chiacchiere….eterne chiacchiere.

    Abbracci giallorossi a tutti.

  87. Il rigore era netto e il fuorigioco era inesistente… La moviola conferma il tutto.

  88. Spallè, miraccomando ora contro il cesena mettiamo manolas gerson e paredes e lasciamo vermaelen per il campionato!!!

    Ma gerson è vivo? perche lo visto giocare titolare allo juventus stadium!!!

  89. PARTITA IMPICCATA DALLE SCELTE DI SPALLETTI E DA UN AMBIENTE OSTILE:

    Perche mi fai giocare vermaelen che non è che non è in grado di giocare, ma oggi non è proprio un giocatore di calcio… Ti impicca porto, cagliari, chievo e oggi…

    Perche non farlo giocare contro il cesena? jesus aveva dato segnali importanti e lo lasci in panca? perche manolas in panca?

    Perche non metti paredes? perche non lo fai giocare? Paredes ogni volta che ha giocato dal primo minuto la roma ha vinto e convinto ( meno contro il porto ) con gran belle prestazioni…. Mi deve spiegare spalletti perche non ruota a centrocampo e mette sempre gli stessi.

    Gerson è morto? a me sembra che lo ha messo contro la juve titolare allo stadium esterno di destra e non lo metti piu? io ho la vaga impressione che spalletti che la roma vinca o perda non gli fa differenza, perche determinate cose non si dovrebbero fare come mettere giocatori impresentabili in partite chiave…

    Se siamo fuori dalla champions è causa sua, se siamo a 10 punti ipotetici dal primo posto è causa sua, perche lui è l’ago della bilancia della roma, l’allenatore fa la differenza e il toscano lo sta facendo nel bene e nel male.

    AMBIENTE? Una settimana che si dipinge una situazione catastrofica “paredes lunedi alla juve”, “radja via”, e tanto altro….

    Ragazzi, non si perche per colpa di pallotta o baldissoni, perche oggi si è perso per altre cause.,

  90. Visto ora la partita.
    Mi rendo conto che un passo falso poteva capitare, ma rode comunque constatare che la flebilissima fiammella della rincorsa ai gobbi si è ormai ridotta al lumicino, se non spenta del tutto.
    Del resto, come ampiamente previsto, il Sassuolo di Mr Confindustria si è ascansato al cospetto della signora Fiat e noi avremmo dovuto tenere botta, cosa che non è accaduta.
    Ora, a più che probabili 7 punti di distanza, si fa durissima.
    Certo, il campo di patate ha fatto la sua parte ed alla fine ci hanno negato un rigore grosso come una casa fischiando un fuorigioco inesistente, però, per quel che si è visto in campo, la vittoria non sarebbe stata meritata.
    Nonostante tutto dobbiamo continuare a crederci finché quel lumicino non si spegnerà del tutto. Mal che vada servirà a conquistare la qualificazione in Champion che, visti i nostri annosi problemi di bilancio, è fondamentale.
    Concludo sul mercato ribandendo che sono un fan di Paredes, ma se la sua cessione serve a prendere Kessie è una mossa che approvo.
    Certo, se venderemo ora Leo per prendere Kessie solo a giugno e per ora ci limitiamo a sostituirlo con il solo Grenier di fatto ci saremo indeboliti, ma per questo aspetto la fine del mercato per tirare le somme.

    1. Paredes ha detto che x ora resta alla Roma

  91. Caro amarcord, eccomi.
    La mia analisi è prettamente tecnica, cosa che non leggo nei commenti giù…e soprattutto nei tuoi, mai.
    Si perde una partita e se la prendono con la società, la consuetudine di una tifoseria piccola “che vuole rovinare tutto”. Avete la sindrome dello scommettitore “l’avevo detto io!”!
    Partita persa tatticamente in un campo di appena 65 mt di larghezza, non puoi giocare ne a 5, ne impostare la partita sul cambio di fascia. Dovevi cercare la verticalizzazione (vedil’entrata di totti ed elsha) e aggiungere un uomo in mezzo al campo per aiutare il recupero della palla e l’inserimento nello spazio (dzeko sui colpi di testa non ha mai nessun compagno davanti per poter spizzare, deve sempre stoppare e far salire la squadra).

    P.S. è proprio la prestazione della Gobba Itaglia, tanto agognata, a toglierti le energie e non farti essere lucido e pronto le partite successive.
    Se non avevi capito, studiosporc

    1. E perché alla Juve non le toglie le energie e lucidità? Ah, forse hanno una rosa un po superiore che può sostenere più di una competizione. E comunque non mi pare che in settimana abbiamo giocato la gobba. Ora non è che va buttato tutto, ma basta con ‘sti proclami scudetto veramente non se ne può più, e se a te vincere la gobba farebbe tanto schifo affari tuoi, liberissimo di scegliere se una competizione è di tuo interesse o meno, ma non venirmi a dire ‘ste cazzate e non andare a dire a chi farebbe piacere vincerla che è la sua dimensione.

  92. “siamo la miglior squadra d’Italia” (cit LorySan)

  93. Sconfitte con Fiorentina, Torino, Atalanta, Juve, Sampdoria hanno un unico comune denominatore: ovvero il centrocampo e la sterilità offensiva che ne deriva dalla assenza di creatività e gamba.

    E sento ancora dire che a noi serve un regista…

    1. A noi serve un presidente presente

      1. Che non venda Pianijc alla Juve

      2. Ciao CUCS, a noi serve non cambiare difesa ogni estate. Ma a giugno Manolo se ne va e non è detto che sia il solo

  94. Ora arriva Santi Troller a dire che la nostra dimensione è la Coppa Italia……….

  95. La coperta corta ce l’hai principalmente per l’assurdità dell’operazione Gerson.Soldi non investiti adeguatamente,a prescindere dal futuro eventuale;la rosa necessitava di uno/due centrocampisti in più,con extra un ulteriore attaccante.Spendere 18 milioni,che la Roma non tira fuori con spensieratezza,per non avere copertura e ricambio di ottimo livello di almeno 2 innesti,è mancare di organizzazione.

    Spalletti non si contiene nel proporre invenzioni laddove possono solo far danni;ma la squadra si è trovata due volte in vantaggio,la seconda al 70′ del secondo tempo e due volte si è fatta rimontare.Perdere ogni tanto con la media punti che ha la Roma è anche concepibile,perdere in questo modo invece dimostra la tua immaturità per lottare veramente per lo scudetto.

    Inoltre io non sono d’accordo con chi continua a denunciare alla Roma,il difetto di continuare a perdere punti con le piccole,partite vincendo le quali,potresti anche permetterti di perdere gli scontri diretti e rimanere lo stesso altamente competitivo.

    La Roma nell’anno solare 2016 fa qualcosa come 90 punti o giù di li.Non è concepibile invece a mio avviso,che per una squadra che si millanta oppositrice della Juventus o ambisce a diventarlo,andare ogni,dico ogni anno,a perdere allo Stadium con la regolarità delle tasse e della morte.

    La Roma ha delimitato quest’orlo della speranza tra i 7 ed i 4 punti da quella partita,differenza che determina il grado di possibilità della riapertura effettiva per la lotta del campionato.Che si facciano 10-15 risultati utili prima e dopo una sconfitta,che può accadere,questa squadra ha dimostrato di saper dimostrare quella potenzialità di continuità.

    Il problema è che non puoi regalare ogni anno alla Juventus 3 punti come base di partenza in modo matematico.4 o 6 si vedrà.Ma dai quei 3 sicuri,la Roma si scava la fossa in modo inesorabile.Perchè concede a loro un intervallo di errore,nel quale loro possono permettersi di cadere,aspettare il tuo passo falso che FIOSOLOGICAMENTE accadrà,prima che loro perdano una seconda volta.

    Finchè perderemo costantemente a Torino,con questa Juventus non ci giocheremo il campionato fino all’ultima giornata.

    1. Concordo . per vincere dobbiamo batterli due volte. Ora serve solo un miracolo cioè vincerle tutte

  96. Ora. Che dite, ci concentriamo sulla “gobba itaglia” o continuiamo a puntare lo scudetto?
    Con dodici giocatori contati non si vince un torneo di nove mesi.

  97. Strategia societaria per gennaio:
    – Dybala e Higuain debbono travestirsi da dzeko/ Udine e tirarla in tribuna ( e’ successo a Firenze e due punti li abbiamo ripresi)!
    – Egitto eliminato il prima possibile
    Niente altro

  98. vermalen non era pronto era meglio farlo giocare all’olimpico col cesena, oggi si poteva far giocare jj.. poi sono stati episodi per carità.. prendi due gol di merda e perdi la partita, però si è sbagliato tanto, dal possesso palla, all’impostazione della manovra.. non abbiamo creato quasi nulla nel primo tempo e poco nel secondo. che delusione

    1. È indubbio che Vermaelen abbia fatto schifo ma anche il centrocampo ha fatto cagare oggi….abbiamo sbagliato la partita.
      Purtroppo a noi capita spesso…..Spalletti o no Spalletti è sempre la stessa storia che si ripete.
      Ci sta che oggi si critichi l’allenatore. ..vediamo a fine stagione cosa avremmo ottenuto

    2. Episodi? si, ma è da un po’ che vinciamo 1-0 faticando. Col Cagliari è andata di lusso che non ci hanno annullato il gol, in contatti simili spesso gli arbitri fischiano fallo in favore della difesa.
      Qualcosa non va, al di là del terzo gol deviato e la sconfitta non è solo colpa del rottame belga, ma anche degli altri 10.
      E pure dell’allenatore.

  99. Spalletti,che ho ammirato poco come uomo e come tecnico,con me ha chiuso.
    Sai che per la Roma ogni partita sarà una finale e che fai ,schieri questa squadra e vai a dire in conferenza stampa,che non servono altri giocatori, che stiamo bene così per Tutte le competizioni ? Spero che vada via a fine stagione.
    C’era un rigore clamoroso per noi; avremmo pareggiato (probabilmente), cambiava poco o niente,ma almeno non avresti perso ( gli errori di Spalletti,comunque, restano tutti ).

    Leggo,finalmente,delle critiche verso la società/dirigenza anche da altri che non credevano che questa situazione (giocatori contati e mercato fatto con scarti, riserve e giocatori rotti e/o menomati) fosse colpa della dirigenza/società.
    Buongiorno !!! Ve sete svejati ? Era ora : mejo tardi che mai !!!
    Finalmente avete capito pure voi ( Io ,e altri del forum,lo avevamo già capito ) che vi stanno prendendo per il culo ?
    Ora vi stanno rincoglionendo con la storia dello stadio.
    Con lo stadio,per la Roma,non cambierà niente ,è l’ennesima bufala/scusa che vi raccontano per giustificare la vendita di giocatori alle dirette contendenti del campionato italiano e la mancanza di acquisti di giocatori con la “G” maiuscola.

  100. Difendo Spalletti
    Vetmaelen pessimo ma abbiamo coperta cortissima e febbraio è arrivato
    Sta cercando di far giocare tutti i panchinari per averli pronti a febbraio
    Visto che abbiamo società e dirigenti che vediamo…

  101. Ecco cosa succede quando si ha la rosa più corta della serie a.
    Pallotta e le sue plusvalenze…
    A chi cazzo interessa se giocano sempre gli stessi.
    Inevitabilmente arrivano a certi appuntamenti con la lingua a terra.
    Quei pochi che sono in panca,non sono nemmeno di valore e Spalletti lo sa.
    Ecco perché gioca sempre De Rossi a centrocampo ed ecco perché Vermaelen non dovrebbe giocare.

    1. Concordo al 100 per cento
      Raramente ho visto in 47 anni di tifo una presidenza tanto ostile ai colori

      1. Più che ostile,direi incline(troppo) al guadagno!

  102. Spalletti è completamente rincoglionito.
    Sarà colpa della società che vende il sedere a chiunque offra 2 noccioline.
    Fatto sta che ultimamente ne sta sbagliando troppe.
    Vermaelen ha passato mesi in infermeria,anni se consideriamo qualche minuto ogni tanto da subentrato.
    E lui cosa fa? Non solo lo schiera titolare,ma non lo toglie nonostante i danni evidenti.
    Trasmetteva insicurezza a tutto il reparto.
    A parte questo,continua imperterrito con la difesa a 3 pure quando si sta perdendo.
    Qualcosa di ridicolo.
    Da quando si è fissato con sta merda di difesa a 3,gli avversari ci mettono sotto per 90 minuti,con i nostri che attendono nella propria metà campo(completamente schiacciati). Ma cosa attendono,non si sa. Oggi attendevamo il goal avversario evidentemente.
    Nell’ultimo mese e mezzo,mi sembra di affrontare il Real Madrid una volta a settimana.
    Ok essere umili,ma c’è un limite a tutto…

    1. stai basso e oltretutto non hai nessuno veloce davanti per le ripartenze……

  103. c’é andata di culo per troppe partite
    oggi c’hanno sfondato
    basta: finita l’illusione

    1. Straconcordo

  104. La rosa e’ troppo corta e la colpa e’ che di Spalletti che ha fatto mandare via troppi giocatori per prendere qualche euro e per non dover gestire lo spogliatoio.

    1. “anche di Spalletti”

  105. Allo scudetto quest’anno non credevo più tanto però dispiace…
    Secondo tempo migliore ma dispiace vedere ancora lacune in squadra
    che pippa vermaelen
    e quanto serve un trequartista di qualità
    c’è da sperare in grenier
    Ma la squadra per vincere la coppa italia e/o l’europa league, ci vuole la volontà, il non inseguire chimere, essere realisti e allo stesso tempo competenti

    1. c’è

    2. purtroppo io non so cosa pensare, se per la coppa italia ce la possiamo giocare fino alla fine, per l’europa league la vedo dura onestamente, ce il serio rischio che anche quest anno non vinciamo una ceppa e la prossima stagione insieme a juve e napoli ci saranno un inter e un milan super agguerriti, un altra ragione in piu perche si doveva puntare con decisione a vincere quest anno

  106. Se avevamo una cosa che funzionava bene era la fase offensiva, creavamo e segnavamo tanto.

    Sacrificarla in nome di una presunta solidità difensiva continuo a pensare che non sia una ottima idea.

    Perchè poi, come oggi, può bastare una doppia deviazione di testa a smarcare casualmente un avversario, o una punizione deviata a farti prendere goal.

    Ma come è successo oggi, poteva succedere nelle precedenti…….

  107. non ho guardato gli ultimi 5 minuti della partita, dzeko sul fallo subito era in fuorigioco si o no?

    1. no, almeno però era scaduto i recupero di almeno 30 secondi, comunque andasse ci sarebbero state polemiche

  108. che schifo
    spalletti sembrava garcia oggi
    prestazione disgustosa sbagliata in ogni reparto
    tante chiacchiere per nulla

    solita storia

    1. Colpa della società però
      La squadra medio/buona fa il massimo
      Siamo lassù per Spalletti
      E la società pensa a vendere o acquistare a giugno, per far quadrare i numeri.
      Che dicono che la. presidenza Pallotta ha vinto negli ultimi 5 anni i trofei del carpi e dell’entella.
      ZERO

      1. ai primi di gennaio dovevi presentarti con un sostituto per salah
        un vice dzeko e un centrocampista vice nainggolan o totalmente nuovo regista playmaker
        spalletti continuava a dire che andava tutto bene…

        la società dorme come sempre

  109. complimenti al mister ottimo vermalen,avevamo trovato la solidità difensiva e invece no complimenti davvero,anche alla società tempismo perfetto x la campagna acquisti.datemi un motivo nn essere incazzato

  110. io comincerei a guardarmi le spalle, arriva l’inter

    1. Avevi ragione tu
      Non è colpa dei giocatori e di Spalletti, che stanno facendo il massimo.
      Ma il mercato di gennaio dice che la società ci sta facendo scansare
      Indegni dirigenti

      1. Certo, se hai a mala pena 11 titolari non puoi vincere il campionato.

      2. il terzo gol è una casualità con una deviazione, ma gli altri due sono da eccellenza…. salutiamo lo scudetto per l’ennesima volta

    2. piuttosto il napoli oggi ci puo agganciare a 47 pt

    3. Inter ?

      Se il napoli stasera vincerà,ci raggiungerà al secondo posto .

  111. Abbiamo dei giganti in squadra ma non segnamo mai su corner perche’ non li sappiamo tirare. E’ da mesi se non anni che questa cosa succede. Senza questo problema avremmo diversi punti in piu’.
    Ovviamente Peres e Vermaelen sono impresentaili.

    1. Abbiamo appena commentato così in diretta allo stadio

  112. se finisce cosi (come molto probabilmente sara) campionato bello che chiuso, juve ora a +4 con una partita in meno

    a sto punto giochiamocela per la coppa italia e europa league e in campionato puntiamo alla champions e basta

  113. Io sono un estimatore di Spalletti ma oggi qualche insulto se lo merita….sono convinto che se ne rende conto pure lui

    1. Aooooh…se vendono le partite ste merde!!!

      1. me sa proprio che ciai ragione

    2. Spalletti fa miracoli per me.
      La squadra è medio/ buona
      Inter e Napoli hanno maggiore qualità per me.
      Siamo lassù per merito di Luciano.
      Opinione personale ovviamente

  114. esser ripresi due volte di fila non è proprio normale….

  115. che manica di coglioni non ci si crede

  116. incredibile, a difesa schierata subiamo un gol cosi

    vermaelen deve essere rispedito subito a barcellona

  117. dzekooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  118. ma bruno peres solo cross bassi sa fare?

  119. che bisogna fare per far uscire vermaelen?

  120. Partita Bruttissima.

    Come già scritto da altri iscritti del forum,non c’è volontà di vincere.
    Dopo il nostro gol,tranne l’ennesimo/il solito gol mangiato da Dzeko,non abbiamo fatto nessuna azione di rilievo.
    La samp,invece,ci ha schiacciato/assediato nella nostra area di rigore : Vergognoso !!!

    Invece di pensare ai passi falsi della juve,pensiamo a quelli che potremmo fare noi (come sta accadendo oggi ) !!!

    Spalletti,datti e dai una svegliata . Non fare il “fenomeno” e metti gente vogliosa di vincere o che sia in grado di creare il gioco e occasioni da gol !!!

    Risultato,fino adesso,giusto.,

  121. inserire el sharawy e mario rui e passare al vecchio 433?
    coso
    peres rudiger fazio rui
    naing ddr stoot
    el sha dzeko perotti

    squadra piu offensiva ma questa partita va vinta a tutti i costi. che prendiamo 1 punto o 0 cambia casa perche la juve si allontana troppo per recuperarla

  122. che brutta partita.. manolas in panca ci può stare visto che come dite è in diffida, però è tutta la squadra che non sa cosa fare, siamo troppo lunghi, non si riesce a fare possesso palla, loro pressano bene ma non puoi farti mettere sotto così…

  123. Offensivamente quasi nulli, a centrocampo in inferiorità, considerando la non buona prestazione di de rossi, perotti e nainggolan fermi come pali e il non dare punti di riferimento dei centrocampisti della samp
    In difesa si poteva reggere eccome se non c’era vermaelen…
    I migliori
    Szczesny
    Fazio non benissimo ma vabe risalta rispetto agli altri
    Dzeko che nella solitudine generale qualcosa prova a farla
    Mi aspetto un altro secondo tempo
    Si deve vincere perchè il napoli è alle costole
    Forza Roma!

  124. una delle peggiori prestazioni
    altro che senza Salah difesa impenetrabile
    sembra la Roma di garcia
    tatticamente pessima e pochissime occasioni
    e tutti gia a parlare di scudetto e crescita
    speriamo di cambiare nella ripresa

    1. Spalletti o è da psicoanalisi o si vende le partite…fare un grande favore ai gobbi così a Giugno sarà tra i favoriti per sostituire Allegri.
      Nel calcio non mi fido di nessuno, ormai pure i magazzinieri sfruttano Pallotta figurarsi i giocatori, dirigenti e tecnici.

  125. intanto juve avanti 2-0, siamo obbligati a vincerla questa

  126. male male stiamo soffrendo tantissimo

    assurda la decisione di mettere vermaelen, un giocatore lento cotro un fulmine come muriel, Juan Jesus stava facendo progressi, mah

    1. La Società e Spalletti non vogliono provare a vincere un cazzo è un dato di fatto ormai evidente.

  127. Mettere oggi Vermaelen dal primo minuto è da coglioni patentati!!!

  128. Sticazzi di Paredes! Forza Peres Dajeeeeeeeee

  129. Non lo smetterò mai di ripetere
    Vermaelen rispeditelo da dove è venuto
    ma nel gol subito male tutti
    Siamo troppo ma troppo schiacciati
    Daje Romaaaa

  130. Meeeeeee
    Ha segnato peres!
    Bene così
    Dajeeeeeee Romaaaaa!

  131. buongiorno a tutti.
    Perdonatemi, ma non riesco a condividere tutta questa gioia per la sostituzione (eventuale…) Paredes- Kessie……magari sono io fuori del tempo (e sicuramente è così)….ma da vecchissimo osservatore di football,…..mi pare che si stiano paragonando le fragole alle mele……poi, come ripeto non capisco un cazzo di calcio io……
    Un caro saluto giallorosso.

  132. perché gioca vermalen e non manolas? non è che sia il greco il destinato a partire?
    è anche vero che i mancini sono vermalen e jj

    1. magari in vista del Cesena si è scelto di farlo riposare… poi tutto è lecito…

      1. é diffidato quindi ci sta farlo riposare

  133. Cedere Paredes per prendere Kessiè è l’affare del secolo.
    A quelle cifre,lo impacchetto.
    Siete veramente ipocriti.
    Paredes sostituto di Pjanic(che veniva da 12 goal e 14 assist) andava bene,Grenier al posto di Paredes(lo ha fatto un assist da inizio stagione?) vi fa schifo.
    Se vi siete fatti piacere la manovra estiva,dovreste farvi piacere anche questa invernale.
    Curioso come qui si riportino una valanga di statistiche sui nostri calciatori,ma quando parlo di verticalizzazioni e assist(che poi vanno ad indicare la qualità di un regista)si girano tutti dall’altra parte fischiettando.
    Sarà anche un’operazione meramente economica,ma se mi prendono Kessiè comincio a pensare che Spalletti non la veda da questa prospettiva.
    Cambio tecnico bello e buono,per me.

  134. Complimenti Roger Federer!

  135. Comunque se è vero che hanno fatto i conti e hanno capito che bisogna cedere qualcuno ora, sennò l’attuale bilancio si chiuderà con un rosso che ci farà rischiare di non rispettare gli accordi UEFA, allora siamo in posizione di debolezza.

    Perchè non rispettare gli accordi vuol dire l’esclusione dalle coppe europee per più di una stagione, come già successo per varie squadre (galatasaray, dnipro……). Sarebbe una mazzata per noi.

    Ed ecco che a quel punto sei ricattabile…….se hai identificato paredes come pedina sacrificabile e a quel punto il procuratore o il giocatore scelgono e si impuntano sulla juventus come destinazione….o non ci sono alternative alla juventus…..a quel punto non hai scelta, perchè non cederlo per questione di principio comporterebbe un serissimo rischio.

    Fosse vero tutto ciò, sarei dispiaciuto da questa posizione di debolezza della società, perchè qualche cosa in più per evitarlo si poteva fare (sponsor mancante, qualche acquisto errato)……ma capisco pure che non ci sono molte alternative. Anzi che siamo riusciti a rimanere competitivi nonostante le restrizioni obbligate di questi anni.

    1. Se cedere Paredes alla Juve al 31 di gennaio fosse l’unica via percorribile come lo fu per Pjanic, pena gravi sanzioni, è ovvio che nessuna persona di buonsenso avrebbe da obiettare.

  136. Probabilmente Derossimaancheno mi citava indirettamente posto che Paredes sono stato il primo a soprannominarlo il “Mattonella”proprio per la poca propensione al sacrificio dinamico… Il terrore e l’orrore che mi pervade non è cedere Paredes che non ho quasi mai apprezzato e sul quale mi sono “scornato” con mezzo forum, ma il fatto che c’è veramente il timore che a) venduto lui non si acquisti alcuno come successo con Pjanic o si acquisti uno tanto per fare numero (cioè se cedi PAredes e compre Granier (che il Signore lo tenga integro) e con Gerson praticamente inesistente, hai la stessa coperta corta di prima e hai ignorato le richieste di Saplletti che a gran voce invocava un centrocampista per sopperire alle carenze nel ruolo visto i numerosi impegni di Febbraio. b) lo si ceda ad una odiata rivale che ha assoluto bisogno di un centrocampista visto l’infortunio di Lemina e contro la quale in teoria ti stai giocando il primo posto…. c) ogni anno in modo sistematico smonti almeno un reparto… quast’anno è toccato a difesa e centrocampo. Ripeto, se cedono Paredes io non mi straccio le vesti, ma se prendono un sostituto degno di chi è partito (Pjanic e Paredes) e non uno tanto per far numero…. Poi se mi parli di Donsah io lo seguivo nelle giovanili del Verona e poi in serie a dove esordì nell’aprile del 2014 (vado a memoria), ma senza mai rubarmi l’occhio. tanta corsa, buon fisico ma tecnica così così, cioè l’esatto opposto di Paredes

  137. E da un pò che mi chiedo una cosa
    L’inter promette questa estate una campagna d’acquisti faraonica
    Ma come faranno? Scusate non esisteva il fpf?
    O esiste solo per noi
    Certe volte sembra di si, che pallotta usi sto cazzo di fair play come il mito della caverna di platone

    1. sull’inter vedremo…..quante ne hanno scritte in questi anni…..

      Comunque pure se i loro proprietari sono assai facoltosi, sono costretti a prendere gagliardini in prestito con riscatto nel 2018.

      1. ciao sebastian!
        Probabilmente l’inter non andrà in champions e per quanto stia giocando discretamente(e non benissimo secondo me o almeno come la descrivono in certi giornali) non è nemmeno sicura di un posto in europa league
        Ora mi chiedo ma stanno giocando alla roulette russa oppure questa apparente loro tranquillità ha delle solidi basi…

  138. Ricordo l testa di maiale lanciata a figo per il pssaggio al real madrid…
    Io dico che dare via paredes per kessie è un rafforzamento da parte nostra. L’unica cosa da non fare è darlo alla juve. Bisgona smettere di rinforzare dirette rivali( ma la roma si considera rivale della juve? Bho) ed avere rispetto per i tifosi, cosa che questa società non ha quasi mai dimostrato di possedere

  139. Caro Dero non so a chi ti intendevi dare del patetico e del provinciale, ma siccome sono contrario alla cessione di Paredes mi sento chiamato in causa.
    Sappi che noi tifosi della Roma siamo molto meglio di quelli dell’Atletico Madrid.
    Anche loro come noi vedono partire regolarmente i loro beniamini ma almeno in questi anni hanno vinto qualcosa.
    E comunque pure a loro verrebbe un attacco di gastrite se uno dei loro giocatori andasse al Real.
    Noi invece proprio perché non abbiamo vinto nulla non dovremo soccorrere il nostro maggiore competitor sistemandogli il centrocampo nella stagione dove siamo in corsa su 3 fronti.
    Ma comunque siamo pronti a comprendere come sempre una cessione eccellente se è fatta per il bilancio.
    Resta da capire però come facciamo a comprare Kessie se abbiamo le pezze al culo.
    Non vedi una contraddizione?

    1. senza parlare dei precedenti Iturbe/Gerson in tema Kessie!

      ma pure Bedej qualcuno si auspicava la cessione di Radja data l’età avanzata (capisco pure il ragionamento e ne sono parzialmente d’accordo) e poi ci andiamo a prendere a prezzo intero un trentenne, ma una via di mezzo tra il croato e l’africano non esiste?

      1. mi permetto solo di ricordare che Gerson l’hai preso a 18 e passa milioni + una percentuale sulla futura rivendita, nel 2015, quindi ammortizzato per i 2/5 si può ipotizzare che restino da ammortizzare qualcosa come 10-11 milioni. Ora come ora dovresti venderlo a 30-31 milioni per realizzare forse una plusvalenza (ricordando il fatto che una percentuale della stessa va al Fluminense), mentre Paredes, al netto di percentuali di future rivendite (delle quali non ho notizia) è stato riscattato nel 2015 per 4,5 più commissioni (circa 8 in totale) ti restano da ammortizzare circa i 2/5 pari a 3 milioni circa, se lo vendi a 20-25 milioni probabile che realizzi una plusvalenza di circa una ventina di milioni…. allo stato dei fatti ti conviene vendere Paredes e magari non aver preso Gerson….

    2. se è fatta per il bilancio, allora paredes lo vendi e intaschi i soldi ora (con beneficio del bilancio attuale), mentre kessie invece lo prendi in prestito con obbligo di riscatto posticipato, che ti permetterebbe di caricare l’acquisto sul bilancio successivo. Bilancio dall’anno prossimo che se tutto va bene, non dovrebbe essere più sottoposto alle restrizioni straordinarie degli ultimi 2 anni (dopo aver violato il FFP nelle stagioni precedenti), ma ai normali paletti del fair play.

      Stessa cosa ha fatto l’inter per gagliardini che lo riscatta nel 2018 per non aggravare ulteriormente il bilancio attuale (che sono curioso di vedere come chiuderanno)….

      Il problema non è quanti soldi hai, ma l’amministrazione controllata imposta dall’uefa.

      1. ma perchè non vendere Gerson presempio?

        la cosa che mi fa imbestialire è che ci ritroviamo in questa situazione essenzialmente per motivi di gestione: pessima dal punto di vista sponsor (a quest’ora la Wind tanto ripudiata da whatsamerica ti avrebbe mollato circa 40-50 milioni) ed altalenante per quanto riguarda gli acquisti – fatta questa doverosa premessa – a me da fastidio la presa per il culo: inizialmente sembrava avessimo chiuso per Rincon, poi siamo andati su Defrel e poi magicamente esce fuori il discorso cessione!

        sorvolando su ciò trovo pessimo il tempismo, perchè almeno che non riesci a intascare 30 milioni le cifre per l’argentino sono pressoche le stesse di quelle di questa estate (e tu lo potevi immaginare dato che sapevi che Spalletti non stravede per lui) per tanto alla luce di queste considerazioni avrei preferito venderlo allora e prendere uno tra Diawara e Zielinski.

        Kessie mi fa impazzire ma non mi accollerei sto rischio poi probabilmente sarò smentito mentre Badej a quelle cifre è difficile da digerire..!!

  140. Paredes a 31 milioni è una rapina a mano armata
    Buon per noi se fosse così
    Certo a quel punto gradirei un suo sostituto che non sia donsah, defrel, badelj o questa gente qui
    Donsah non è male ma è un giocatore che non ti fa fare un salto di qualità, a 10 milioni sarebbero soldi buttati
    Ok la cessione di paredes ma arrivi a quel punto kessiè nell’immediato

    1. poi se si può non alla juve
      Che poi da pidocchiosi come sono, degni padroni del sassuolo, non li spenderanno mai certe cifre per paredes

  141. Ogni volta che si parla di una cessione, apriti cielo.
    Da questo punto di vista, una parte della nostra tifoseria è pateticamente provinciale ed immatura.
    Nei blog dei tifosi dell’Atletico Madrid, il giorno della cessione al Monaco di Falcao, all’epoca il centravanti più prolifico e forte in circolazione, tutti a dire che a quei soldi era un affare ed a pensare ai possibili sostituiti.
    Poi il sostituto se lo fecero in casa, valorizzando Diego Costa, e quando pure quest’ultimo è stato ceduto al Chelsea, tutti di nuovo a dire che era un buon affare ed a pensare al sostituto. Arrivò Greizmann che ad oggi è uno dei più forti in circolazione nel ruolo, ma c’è da scommettere che, quando a breve verrà ceduto pure lui, i tifosi dei colchoneros risponderanno con la lucidità e la lungimiranza mostrata nel passato.
    Tra le ragioni per le quali una squadra come l’atletico Madrid, per numeri e fatturato paragonabile alla Roma, ha ottenuto i risultati degli ultimi anni c’è anche l’atteggiamento lungimirante di tifosi e dirigenza.
    Io sono un fan della prima ora di Paredes, a differenza di molti qui che lo chiamavano “il piastrella” o che lo criticavano per lo scarso dinamismo, o per il poco coraggio nel verticalizzare, la poca garra etc…
    Però gli stessi che lo criticavano ora protestano per una sua cessione.
    Ripeto, a me Leo piace, però una società con i numeri della Roma non può non prendere in considerazione offerte da 30 mln per un giocatore che, ad oggi, nelle gerarchie di Spalletti, è un semplice comprimario pagato 4 mln più bonus e commissioni.
    Per il modo di giocare di Spalletti l’inserimento di un giocatore come Kessie sarebbe tantissima roba e in prospettiva renderebbe più accettabile la futura cessione di un big assoluto ma ormai sui 29anni come Radja, ovvero anche solo una sua flessione di rendimento.
    Peraltro, avendo anche solo parte dei soldi X la cessione di Leo a disposizione, di occasioni suo mercato che ovvierebbero alla sua partenza ce ne sono diverse.
    Ad esempio giorni fa in questo forum, non ricordo con chi, si discuteva di Dahoud, talento per età, ruolo e qualità paragonabile a quello di Leandro e che è in scadenza 2018 con il Borussia.
    La Roma, come chiaramente spiegato sotto da Ecovian, deve rispettare alcuni parametri ed anche volendo la cosa non potrebbe essere risolta con il presidente xò chi per lui che ci mette i soldi di tasca propria.
    Giocatore che può valere Paredes, ma magari con caratteristiche più gradite a Spalletti, e che per la situazione contrattuale potresti strappare ad 1/3 del ricavato dalla vendita di Leo.
    Non ho capito se questa cosa, chi dimostra di non averla ancora capita, è perché è duro di comprendonio, ovvero perché non c’è peggior sordo di chi si rifiuta di sentire.
    Peraltro, che vada alla Rubentus è tutto da vedere, visto che il Liverpool, squadra certo non meno attraente e che in quel ruolo gioca con l’ormai anzianotto Lucas Leiva, pare sia disposta a mettere sul piatto 31 mln ed uno stipendio di quelli da big di Premier.
    Che poi ci scansiamo dalla lotta scudetto è una cosa che escluderei categoricamente. Prima Spalletti si dimette non una ma dieci volte.
    Non capisco questo disfattismo gratuito, sopratutto da parte di persone che reputo intelligenti ed attente.

    1. se togli quella parte “pateticamente immatura e provinciale”, il tifoso diventa commercialista, spettatore e basta, mummia da stadio….

      ciao dero’

      1. Grande Peter!!

      2. ps ho fatto ricerca su Falcao sui blog dell’Atletico: sono identici ai nostri commenti.
        Il tuo ragionamento sarebbe stato giusto se L’atletico l’avesse venduto al Real o al Barcelona…
        Se Paredes va al Liverpool sai quanto ce ne frega di Leandro.

    2. Caro Dero,
      ora parto davvero.
      le tue sono analisi, sempre, splendide e profonde.
      Però:
      – mercato di gennaio, ad oggi, deludente, e anche tu la vedi così;
      – Pianjic alla Juve c’è andato davvero, e gli è stato offerto;
      – troppi numeri, a mio parere, quando si parla di passioni.

  142. Prima di partire per Genova, ricordo Down Under….mitico, di stamattina.
    Se uccidi la “sana”rivalità sportiva, mortifichi il calcio……..
    Capito James ?
    Capito ??????

  143. O.T.

    Forza Federer!

    1. mamma mia immenso, daje Rodger!!

  144. zonacesarini.net/2017/01/27/spallettilandia-roma/
    Buongiorno a tutti!
    Vi invito a leggere questo simpatico affresco spallettiano, ne vale la pena, come vale la pena dare un’occhiata al sito per chi ama lo storytelling sul calcio
    Oggi una partita importante e difficile, ma so che ce la metteremo tutta
    Forza Romaaaaaa!
    P.S. Tantissimi auguri al grande amarcord e scusami per il grave ritardo

  145. c’è poco da essere sorpresi, c’è un accordo con il Board per la gestione del FFP,
    così come si legge nel comunicato che vi riassumo:
    -L’accordo copre le stagioni 2015/16, 2016/17 e 2017/18.
    -Alla Roma è imposto un pareggio di bilancio entro la stagione 2017/18 con un deficit permesso di soli 30 milioni per le stagioni 2016 e 2017 (complessivo e non per singolo esercizio).
    -La Roma potrà inoltre inserire un massimo di 22 giocatori nella lista A della prossima competizione europea e anche per l’edizione 2016/17 (clausola modificata grazie al miglioramento dei conti e l’aiuto della Juve con Pjanic).
    La Roma sarà costretta a pagare una multa di 6 milioni di euro, di cui 2 dovranno essere pagati nella totalità mentre gli altri 4 potrebbero essere annullati in caso del raggiungimento da parte della Roma di determinati obiettivi finanziari.​
    l’anno scorso ti sei salvato il culo grazie a Gervinho (18 milioni) ai 32 milioni di Pjanic, al fatto che eri in Champions e sei andato agli ottavi (market pool), hai venduto Romagnoli e Bertolacci e ci hai fatto bei soldini… Quest’anno non hai praticamente nulla di tutto ciò, 30-40 milioni di riscatti (se li eserciti tutti) più una 40ina di milioni di precedenti ammortamenti, mettici che gli abbonamenti hanno subito una forte flessione (colpa delle barriere, e di strategie societarie filojuventine). mettici che gli stipendi sono calati, ma meno del previsto e voilà….
    ti vendono Paredes? ringraziamo la Juve se ci tiene ancora all’interno dei paletti europei, la Roma probabilmente in cambio ci scanserà dalla lotta scudetto…

    1. Bentornato dall’eclisse Eco😄.
      Stavo per evocarti.
      Ma possibile che non si possa fare un’operazione alla Pjanic a giugno?
      Dobbiamo farla proprio ora?

      1. Grazie del bentornato 😉
        il problema è che Pjanic aveva una clausola da esercitare prima del primo luglio e quindi l’acquisto, fortunatamente per la Roma, è stato contabilizzato nell’esercizio ancora in corso (2015-2016), ora non so se ci sono altri giocatori con la clausola che possano salvarci i conti, per questo credo chei una cessione a Gennaio sia altamente probabile, a meno che non si possa cedere a Giugno un giocatore in campionati che hanno il calciomercato già aperto (es. se il calciomercato in russia o in cina fosse già aperto e il 15 giugno acquistassero Manolas per 50 milioni, quei soldi per la Roma ricadrebbero nell’esercizio in corso). Ma che io sappia i principali campionati aprono le sessioni contemporaneamente alla nostra. Il secondo fattore che mi fa propendere per l’ipotesi di una cessione a Gennaioe che se ti offrono 25 milioni ora non è detto che a Giugno te ne possano dare altrettanti, la filosofia societaria in questi anni è stata sempre “cogli l’occasione se ti si presenta” che poi per gli acquisit c’è sempre tempo….

    2. Ecco, altre “parole sante”.
      Due righe terribili, le due ultime del tuo commento.
      “””ringraziamo la Juve se ci tiene ancora all’interno dei paletti europei, la Roma probabilmente in cambio ci scanserà dalla lotta scudetto…”””
      E non certo in quel che dici, ma in quel che descrivi….
      a) Ringraziare la Juve perchè ci tiene nei paletti Europei;
      b) in cambio scansarsi dalla lotta scudetto.
      Questa la Presidenza Pallotta.
      Che vuole i grattacieli.
      Splendida sintesi, di quel che non voglio insegnare a mio figlio, e non solo sportivamente.
      E cosa conta, in tutto questo, chi tra mezz’ora prende auto e va a vedere la partita a genova, non solo perchè la Roma è una passione, ma perchè cerco di insegnare a mio figlio, che le passioni sono migliori della ricerca del solo denaro ?
      Ringraziamo la Juve……
      Pallotta………mi autocensuro, e monto in auto.
      Schifato.

      1. ho pensato le stesse cose ieri sera dopo aver letto la notizia
        guarda che bisogna fare per arrivare a defrel
        ciao grande CUCS

  146. rebel boy 27 gennaio 2017 il 18:40

    Nel frattempo arriva Grenier. E chi cavolo è??? Uno che nel Lione non vedeva più il campo. Prestito con diritto di riscatto. E per fortuna che stando alle parole di B. Peres la Roma oramai punta allo scudetto,e sarebbero questi i rinforzi per rafforzare tale sogno??? Che tristezza…
    ——————-

    Ho letto una breve intervista a Yanga Mbiwa in cui il nostro ex diceva che Grenier ora fisicamente è a posto.
    Spero Yanga abbia ragione, ma capisco le tue perplessità sull’acquisto di uno così facile agli infortuni.
    Cerchiamo di vedere il lato positivo, se si rivelasse un bidone, non avresti speso nulla e se si rivelasse ottimo lo riscatteresti a pochissimo.

    A gennaio, e considerando le nostre finanze non mi aspettavo chissa che, Grenier nel turnover ci sta.

    Sosteniamolo.

  147. Lasciamo perdere il mercato.
    La trasferta di oggi è insidiosa, su quel campo abbiamo spesso lasciato punti pesanti, e c’è Cicciobello Muriel che quando vede la Roma la butta dentro spesso.

    1. Insidiosa ma tocca vincere!!
      Daje !
      Ancora auguri per giovedì ( ma te lo avevo fatti.. tramite Julia)!!

      1. Grazie, ho saputo degli auguri 🙂

        Per oggi sono fiducioso, abbiamo l’ex genoano >>> El Shaarawy, che sentendo aria di derby può infilare un paio di palloni in rete

  148. Che il Sassuolo oggi faccia uno sgarbo alla Juve ci credo poco….nn so perché ma confido più nell’inter alla prossima. Prima o poi la pijeranno na mazzata in sto Jumerdus Stadium!
    Noi comunque dobbiamo solo pensare a vincere tutte

  149. Ho capito e metabolizzato in estate la cessione di Pjanic. Si doveva rientrare di 30 ml entro giugno e lo si è fatto grazie all’aiuto della Juve.
    Sabatini l’ha confermato, per il bosniaco c’è stata una trattativa e non mi sorprenderei se il giocatore l’avessimo addirittura proposto noi a Marotta. Ma per una questione di sopravvivenza è stato giusto farlo.
    Ma ora possibile che siamo così disperati per reiterare un’altra operazione contro-natura?
    Non si può differire questa cessione a giugno? Magari troviamo acquirenti diversi. Non sono un commercialista e non ho idea di quali siano le necessità economiche del Club ma prima di fare un’operazione del genere coi gobbi ci penserei due volte.
    Peraltro io Paredes non lo cederei proprio, e tantomeno ai gobbi per risolvere i loro problemi a centrocampo.
    Mica siamo la loro succursale!
    Persino Squinzi non vende a gennaio!

    1. Sto leggendo qui del fatto che paredes possa essere venduto alla Juve.
      Non commento, perché solo l’ipotesi è un orrore .
      Se fosse vero….
      Non ci voglio credere.
      Non perché Paredes sia chissà quale campione, e magari puo’ anche diventarlo se dovesse imparare a battere i corner e prendere la porta quando tira, ma perché solo pensare di darlo alla Juve è oltraggioso nei confronti di coloro che con la loro passione, i loro sacrifici e i loro denari ( stadio o pay/TV) tengono su la baracca…
      Noi tifosi.
      Orrore solo pensarlo .
      Ma con Pallotta presidente ….

      1. Ciao CUCS speriamo abbiano un po’ di riguardo per noi tifosi.
        Il calcio è anche rivalità sportiva.
        Se la mortifichi uccidi la passione.

    2. Qualche speranza ce l’ho
      Di Francesco è persona seria.
      E anche l’ambiente Sassuolo lo è.
      Poi la Juve è forte e certo un pezzo di scudetto è passato nello scontro diretto alla Juventus stadium di dicembre.
      Attacchiamoci con passione all’altro pezzo…

    3. Parole sante.
      Se mortifichi la rivalità uccidi io calcio.
      spero Pallotta legga il tuo commento.
      Dopo Pianijc ( e Pallotta porterà nel mio cuore in eterno questo disonore ) alla Juve….
      Non ci provassero ancora

  150. Confido in Spalletti.
    Mercato di gennaio ad oggi mediocre.
    Magari gli ultimi due giorni migliora.
    Intanto oggi tocca vincere, non c’è alternativa.
    Oggi a Genova torno ( ci sono già stato per Genoa /roma) anche io dopo aver saltato Udine.
    Alle 1130 si parte, con calma.
    Daje!
    E forza Defrel

    1. Grande Cucs e Daje Roma!
      Lassamo perde il mercato e pensiamo solo a vincere anche questa

      1. Ciao Uomo!!
        Tocca vince e basta!
        E forza Sassuolo

  151. Secondo The Sun il Liverpool ha pronta un’offerta da 31 milioni per Paredes….meglio a loro che alla Juve

    1. Ma Pallotta non ce lo compera nessuno?

      1. Io nn ce farei molto affidamento. ..
        Tocca fare come Spalletti e accontentarsi di quello che si ha

  152. Spalla ha detto che con Defrel ce fa la bira. ..ottimo!
    Nel vendere Peredes nn vedo dove stia il dramma (per 30 milioni poi) ma manco se andasse alle merde strisciate (ormai dopo Pjanic ho fatto gli anticorpi a tutto).
    Grenier sono convinto che da noi farà bene così come sono convinto che a giugno Pellegrini tornerà a casa.
    Kessie. …per favore nn paragonatelo a Iturbe perché nn è che sono due pianeti diversi ma proprio due universi inversi.
    Kessie è un mostro e vale tutti i soldi che si deciderà di investire! Sabatini visto che lo seguiva già un paio d’anni fa avrebbe dovuto prenderlo,l’avrebbe pagato 1/3 di Gerson a dir tanto e ora avremo un vero crack in casa al posto di un ragazzino che deve ancora farsi le ossa

  153. io farei una considerazione: la juve predilige il 352 e la roma il 433. nelle ultime partite le squadre hanno cambiato modulo, la roma il 352 e la juve il 433.
    la roma lo ha fatto perché era senza salah, la juve credo per i centrocampisti.
    il 433 si è dimostrato un modulo offensivo che ti consente di segnare molto (con quel modulo eravamo il miglior attacco, adesso il miglior attacco è il napoli che usa il 433)
    se guardiamo al 352 invece ti consente di avere una superdifesa, lo era la juve e adesso anche la roma non subisce gol. la miglior juve aveva pirlo nel 352 e secondo me quello che le manca a questa juve è il regista davanti alla difesa alla pirlo, paredes sarebbe probabilmente il profilo giusto (col dovuto rispetto) x sostituire pirlo, non lo stanno cercando per giocare nel 433 ma per tornare al 352 (con pijanic hanno già ritrovato le punizioni di pirlo).
    credo che anche spalletti se vuole continuare col 352 abbia bisogno di Leo, anche perché DDR non può farle tutte e con quel modulo hai bisogno del regista basso.

  154. Per arrivare a pellegrini paghi la mazzetta alla jumerdus

  155. Che tristezza se fosse vero

  156. Paredes alla juve ė da manicomio
    Cose da umiliazione sm
    Poi dipende da chi prendi
    Ma non c’erano altre possibilità all’estero?
    Sempre se fossero vere ste notizie

  157. .. si cede Paredes x aggiustare i conti.. ok fino a qui.
    Grenier: ke da settembre ha giocato solo 29 minuti diventa il sostituto dll’argentino, e già qua qlkosa nn và..
    Si pensa di comprare un altro centrocampista e si punta su Donsah? E no!! Nn voglio mica un campione ma neanke prendere un mezzo giocatore.
    ma ke facciamo.. invece di rinforzarci ci indeboliamo?

  158. qnto a Kessiè.. attenzione a fare ora sta operazione. leggo cifre assurde e pure calciatori nlla trattativa. il caso Iturbe nn ha insegnato nulla?
    nn si può far passare xcampione un giocatore ke è al 1anno in serie A.

    1. mamma mia oggi ti quoto all’infinito.. mi era completamente passato di mente il precedente Iturbe Rugatino docet!!

    2. iturbe non ha mai mostrato le qualità tecniche di kessie
      io ero molto scettico
      l’atalantino vale qualcosa in più di gerson
      pero’ dopo aver sprecato 20 milioni per gerson
      che cosa ci fai con kessie?

  159. mah.. molto xplesso. a noi serviva una mezz’ala destra (tipo Castro) no un centrocampista centrale. tanto valeva far rientrare Vainqueur a sto punto.
    E mi sa ke l’attaccante nn lo prendiamo.. così col culo ke abbiamo Salah arriva in finale e Flo forse rientra a marzo. cè bisogno d qlkuno in avanti xfar rifiatare Dzeko e gli altri.

    1. la vedo assolutamente come te, A) Castro te lo portavi via a poco ed è molto valido B) Vainqueur non sfigura affatto come riserva (è dinamico ma anche educato) C) il prezzo di Gernier è all’apparenza è contenuto ma se poi si va a vedere è stato preso per poco meno della metà di Rincon e malgrado il francese sia di due anni più giovane, Rincon lo batteva su tutti gli altri fronti (integrità fisica, conoscenza del campionato e addirittura conoscenza del modulo dato che il Genoa seppur con un altra variante schiera categoricamente la difesa a 3!)

      1. faccio un ragionamento razionale cosa ke ai nostri dirigenti difetta.. cn Grenier abbiamo 4 centrocampisti centrali (DDR + Paredes + Gerson, xkè è uno ke sa giocare bene solo in mezzo).
        nn hai soldi e vuoi risparmiare? ok, fai rientrare Vanqueur.
        nn cambiava niente lo stesso.

  160. Grenier qualche anno fa era considerato un grandissimo talento. Per molti motivi non è mai esploso veramente, ma ha ancora 26 anni potrebbe anche fare bene.
    Va incoraggiato senza critiche a priori. Se non altro adesso abbiamo qulcuno che sa calciare le punizioni

  161. Nel frattempo arriva Grenier. E chi cavolo è??? Uno che nel Lione non vedeva più il campo. Prestito con diritto di riscatto. E per fortuna che stando alle parole di B. Peres la Roma oramai punta allo scudetto,e sarebbero questi i rinforzi per rafforzare tale sogno??? Che tristezza…

    1. La tristezza vera sono i “tifosi” come te….

      1. Siete gli stessi che quando è arrivato Fazio lo pijavate per il culo….ora cosa dite?

  162. Nel frattempo arriva Grenier …..

    Media italiani ridicoli : hanno sparato 10000 nomi a vanvera e questo arriva a Roma senza che nessuno se ne fosse accorto

  163. sognare é lo sport preferito dai tifosi

    1. per lo meno di quelli che non vincono mai

      1. ahahaha…

  164. Kessie ? Magara !!!!!!