Le News di oggi

di Daniele Pace 271

La preparazione alla trasferta di Udine va avanti, e i giornali hanno cominciato il solito toto-formazione, che in realtà ha poco da dire.

Sul fronte Roma oggi poche novità. La preparazione alla trasferta di Udine va avanti, e i giornali hanno cominciato il solito toto-formazione, che in realtà ha poco da dire. De Rossi è fuori gioco, causa squalifica, al pari di Rudiger, e questo obbligherà il tecnico nelle scelte sia di difesa che centrocampo, considerando che ora Spalletti preferisce giocare a tre dietro, modulo che sta offrendo molte garanzie, visti i soli due gol subiti in 5 gare. Quindi spazio a Paredes a centrocampo e a Juan Jesus, che ha ben figurato a Genova, sulla sinistra difensiva. In attacco scelte obbligate, con Perotti fuori gioco sostituito da El Sharaawy.

Intanto, sempre per rimanere in tema attaccanti, ieri il procuratore di Edin Dzeko ha smentito alcune voci che volevano il suo assistito cercato dai soliti cinesi. Irfan Redzepagic ha parlato chiaramente di mission impossible per i cinesi, perché il bosniaco non ha nessuna intenzione di lasciare la capitale, ora che ha conquistato il cuore dei tifosi con prestazioni super, dopo il primo anno ampiamente deludente. E la Roma, a meno di clamorose offerte, non vorrà certo privarsi di un centravanti che ha cercato per tanto tempo, e che finalmente sta risultando decisivo per la squadra.

Lascia un commento

Commenti (271)

  1. Orsolini alla juve per 12mln… ormai fare anche mezzo campionato di B a buoni livelli ti porta a valere cifre assurde…

    Se gagliardini vale 26mln, pellegrini quanti ne vale?

    Se orsolini vale 12mln, verde quanti ne vale?

    Basta che sei italiano e giovane e sei un fenomeno ahahah

    1. Le cifre che girano ormai sono assurde…secondo alcuni giornali la Roma avrebbe proposto al Sassuolo 2 milioni ora, altri 17 nel 2018 più il riscatto obbligatorio di Pellegrini a giugno (o addirittura la possibilità di lasciarlo lì eliminando la clausola :O) più due giovani (in prestito???)…folle!!!
      A sto punto, se devo spendere 20 milioni rimanendo sul campionato italiano me la gioco su Muriel…ma invece Vietto in prestito secco, no?
      Comunque Pellegrini deve assolutamente tornare a Roma…basta errori con i nostri giovani!!!

    2. a mio modesto parere verde e orsolini appartengono a categorie diverse. ho visto qualcosa di questo ragazzo e sembra essere impressionante. poi non so se in serie a riuscirà a mantenere questa incisività , ma salta l’uomo con facilità estrema

  2. Ma provare a prendere Gabbiadini in uscita dal napule no eh??!!!?? Se veramente la Roma ha offerto 20 milioni per Defrel allora credo possa provare a trattare per l’attaccante del napule.

    1. I soldi per defrel li tireresti fuor il prox anno, cm ha fatto libter per gagliardini.

  3. El Ghazi a un passo dal Marsiglia per soli 7 ml.
    Massaraaaaaaaaa!!!!!!!
    Qualcuno avverta il DS che il mercato è iniziato, anzi sta quasi per finire.

  4. La Roma avrebbe realmente offerto 20 ml per Defrel con la formula “Gagliardini”, ovvero prestito ed obbligo riscatto nel 2018.
    Squinzi avrebbe detto NO!!!!!!!!
    Non capisco chi sia il più folle.
    La Roma ad aver fatto una simile offerta o il Sassuolo ad averla rifiutata.
    Tanto per intenderci il Lione è in trattativa col MU per Depay partendo da una offerta base di 15 ml.
    Defrel-Depay due specie diverse.

    1. semplicemente se uno non sta con le pezze al culo non si vende i migliori giocatori che ha.

  5. Il Bologna ci ripensa.
    Vuole tenersi Sadiq.
    Sarà stato anche infortunato a lungo ma 172′ minuti sono veramente pochi.
    Ed ora con Petkovic che si aggiunge a Destro e Verdi il campo rischia di vederlo veramente poco.
    Il ragazzo per me vale e chissà che non ci sia il fumante (prossimo DS Bologna e grande estimatore del ragazzo) dietro questo questo dietrofront.
    Sarebbe stata la soluzione low cost migliore che avrebbe consentito a Massara di dedicarsi maggiormente su altri ruoli scoperti.
    Comunque annotiamo: rifiuto Sassuolo per Pellegrini e rifiuto Bologna per Sadiq.
    E’ nel loro diritto farlo, e credo anche a buon ragione, ma forse sarebbe meglio scegliersi società un po’ più collaboranti o inserire clausole, anche onerose, per far tornare i ragazzi se servisse.

  6. Venendo alla vicenda stadio, le odierne dichiarazioni di Berdini fanno intravedere concrete possibilità di una soluzione.
    Non so se questa potrà essere trovata con l’eliminazione di una o più torri e la correlata diminuzione delle infrastrutture a carico dei proponenti, oppure modificandone l’altezza, ma la cosa mi interessa relativamente.
    Fatto sta che anche il mercato sembra cominciare a credere in una soluzione positiva, visto che il titolo sale e con volumi doppi rispetto alla media recente.

    1. Personalmente non capisco che fastidio provochino le torri.

      Riduzione dell’altezza? Sarebbe come dare l’ok per la costruzione di una torre che non è una torre…

      1. l’assessore preferisce costruire in orizzontale spalmando tutto sul terreno con edifici di 4/5 piani, in modo da sprecare più suolo pubblico possibile.

  7. Marin non lo conosco ma il fatto che abbia 20 anni e sia molto considerato in patria mi va benissimo visto che ho sempre sostenuto che i nostri acquisti debbano essere preferibilmente giovani, talentuosi, dotati di grande potenziale e rivendibili.

    Quanto a Paredes comprendo le critiche legate alla poca dinamicità ma devo dire che il ragazzo è molto migliorato nella fase difensiva rispetto al primo anno a Roma.
    Mi sembra anche si sia irrobustito.
    Sarebbe un errore non farlo giocare.
    Ma ammetto, ho un debole per i giocatori tecnici che giocano a testa alta.

  8. Sampei 17 gennaio 2017 il 14:44

    Il centrocampista serve non scherziamo; ne abbiamo 4+1(Gerson???) e nei 4 bei 3 hanno capacità di recupero fisico – tra un partita e l’altra – limitate.

    Mi risulta che siamo ancora giocando su 3 fronti e non capisco come si possa fare a meno di aggiungerne almeno 1. Masochismo puro.

    Ma infatti chi dice il contrario.
    A parte il pesce lesso di LorySan che non è nemmeno da prendere in considerazione.
    Le assurdità che blatera sono al limite della supercazzola.

  9. Dichiarazione di poco fa di Belotti: “l’accesso all’Europa può rivelarsi determinante per il mio futuro”. Quindi se il Toro dovesse mancare la qualificazione il Gallo potrebbe partire. Visti i recenti e numerosi affari col Torino potrebbe anche esserci stata qualche chiacchierata a riguardo, anche se credo che ormai abbia valutazioni un po’ troppo alte per noi. Certo sarebbe bellissimo averlo..

    1. se per Bruno Peres gli abbiamo dovuto dargli Iago Falque, Ljajic, Castan e Iturbe, credo che per Belotti ci lasciano Juan Jesus, Totti e e Rossi e si prendono tutti gli altri. La proporzione è più o meno questa

      1. Pure Skorupski gli abbiamo dato, li abbiamo riforniti ahaha

  10. X Sampei.
    Ti rispondo qui perché il sito sembra non concedere repliche oltre la prima (??).
    Sinceramente non lo so con certezza. Stando a trasfermarkt può giocare sia a centrocampo che da ala destra.
    L’ultima con la Romania l’ha giocata da uno dei due centrocampisti davanti alla difesa.
    Per le qualità che mostra nei video (ripeto, da prendere con le molle) sembra poter giocare anche come vice Radja.
    Cominciamo a comprarlo……

    1. Peraltro ricordo che tempo fa, sempre durante il mercato di riparazione, si parlava con toni simili del talento Bulgaro Slavchev, all’epoca più o meno coetaneo del Martin di oggi e con un ruolo simile.
      Simdiceva che interessava anche a diverse squadre italiane, poi è finito in Portogallo ed ora è in prestito al Lechia.
      Giocatori simili sono comunque sempre scommesse perché è difficile capire se potranno salire ed in fretta i gradini che li separano dal calcio dei grandi.

  11. Sarà ragazzi ma io sento troppe critiche nei confronti di questa squadra…

    Una squadra che è seconda ad 1 punto dalla prima, che è in lotta per l’europa luege, per la coppa italia, secondo me, non merita critiche, tanto meno i giocatori che stanno dando TUTTO questa stagione.

    Dzeko? uno che ha “retto la carretta” per tutto il girone di andata segnando ogni partita ( la media goal è quella ), sfoggiando prestazione fantastiche, è sicuramente un valore in piu.

    è logico che una partita la puo sbagliare ( contro la juve era stato lasciato solo contro tutta la juve ), anche due, ma dimenticare quello che ha fatto prima è ingiusto.

    MA NESSUNO CRITICA JUAN JESUS? Nell’ultima partita è stato uno dei migliori non sbagliando nulla per tutta la partita ( meno i rinvii… ma il piedi è quello che è ).

    Oggi bisogna essere realisti e applaudire questa squadra che pur essendo corta per colpa degli infortuni è in netta crescita e sembra aver trovato una certa quadratura.

  12. Preferisco prendere un trequartista/mezzala al tanto decantato regista/mediano.

    Soddisfatti o meno del materiale umano a disposizione, quel ruolo è già ricoperto da DDR/Paredes/Strootman/Gerson. Quindi nada.

    Che senso avrebbe aggiungerne un altro? Boh…

    1. Sampè, è spalletti che deve preferire NON NOI…

      1. Spalletti in certi frangenti è ottuso.

        Mi sembra auto-evidente come manchi un giocatore che faccia da collante con l’attacco, anzichè uno che lo faccia con la difesa.

      2. Per questo c’è radja.

        Ma chi dovrebbe farlo, nella formazione con il 3-5-2 è la seconda punta vicina a dzeko che dovrebbe fare da accordo tra centrocampo e attacco.

  13. Chiedo perchè a questo punto, essendo passate ormai 3 settimane, converebbe prendere un giocatore simile, che per lo meno tappa due buchi in attesa di Florenzi.

  14. Marin non so chi cazzo sia, ma mi garba che tiri le punizioni come Pjanic.

    1. Ha solo 20 anni, è vero, però già gioca titolare nella nazionale rumena.
      Anche io non lo conosco ed ho visto solo i video del tubo (che spesso ingannano), ma stando a quelli ha un sacco di qualità, non solo il piede per le punizioni.

      1. Trequartista con Nainggolan retrocesso dici che può giocare? magari con licenza di allargarsi a destra?

  15. Vedo che qui Paredes non va per la maggiore.
    A me, lo confesso, piace tantissimo e lo farei giocare stabilmente titolare al posto di DDR. Quantomeno li alternerei.
    Peraltro, lasciando perdere le opinioni personali, sono le statistiche a dire che Paredes è un grande giocatore.
    L’anno scorso, pur giocando nell’Empoli, era tra i primi in assoluto del campionato per dribbling riusciti, contrasti vinti e precisione nei passaggi.
    Quest’anno ha giocato poco anche causa infortuni, ma è con tutta evidenza migliorato nella dinamicità e nei contrasti e vista l’età i margini di miglioramento restano consistenti.
    Sono convinto che tra 3/4 anni massimo sarà titolare di uno dei top team europei. Accetto scommesse.

    1. Non è un fatto di qualità – sulle quali comunque si potrebbe discutere – si tratta dell’atteggiamento indolente e della poca propensione al sacrificio mostrata.

      In difesa e attacco si fanno il culo ed è giusto che te lo faccia anche tu a centrocampo, a maggior ragione se consideriamo che si tratta del nostro peggior reparto, numericamente, nonchè qualitativamente parlando.

      1. Se un giocatore è primo per contrasti vinti metter vicino la parola INDOLENTE stona un po.

        Cmq sia a rubar palloni ci stanno radja e strootman ( non che paredes non li rubi )…

        Un po come dire:”pirlo ha un atteggiamento indolente”… pizarro levava palloni?

        “maggior ragione se consideriamo che si tratta del nostro peggior reparto, numericamente, nonchè qualitativamente parlando.”

        Numericamente ti posso dar ragione, ma se parli di qualità, quello della roma è il miglior centrocampo d’italia per distacco anche.

  16. Su dzeko le eccessive critiche sono secondo me ingenerose. Partirei dal presupposto che con l’assetto tattico recente senza di lui si faticherebbe a tirare persino in porta.

    Detto questo, il rigore è stato indecenza pura, mentre sull’errore di testa – quando avrebbe potuto anche stopparla – è meglio lasciar stare.

    Per il resto non vedo altri gol cagati clamorosi. Inanzitutto il portiere avversario esiste, secondariamente non credo si possa considerare il mancino da fuori area andato largo come un’occasione ghiotta fallita.

    1. Di Dzeko, come e più dei gol divorati, infastidisce la faccia in determinate circostanze.
      Quando indossa la maschera da Daino in posa fotografica si sa già che sbaglierà cose clamorose.
      Fa bene Lucianone a pungolarlo, perché si tratta con tutta evidenza dimun deficit di cattiveria e convinzione, cose su cui si può lavorare e migliorare.
      Per il resto concordo con te. Con l’attuale assetto tattico Dzeko è più che mai fondamentale e non esistono sostituti con quelle caratteristiche in circolazione, se non a prezzi per noi inarrivabili.

  17. Il centrocampista serve non scherziamo; ne abbiamo 4+1(Gerson???) e nei 4 bei 3 hanno capacità di recupero fisico – tra un partita e l’altra – limitate.

    Mi risulta che siamo ancora giocando su 3 fronti e non capisco come si possa fare a meno di aggiungerne almeno 1. Masochismo puro.

  18. Pare che Massara e Fenucci stiano discutendo in questo momento del rientro anticipato di Sadiq a Roma.
    A Bologna, anche a causa degli infortuni, il nostro giovane ha giocato poco ed ora i felsinei hanno preso pure un’altra punta, Petkovic.
    L’articolo che ne parla dà per scontato che poi verrà ritirato verso un’altra destinazione, ma io dico, perché non tenerlo?
    L’anno scorso ha già dimostrato di poter far bene con la Roma dei grandi ed almeno averemmo un’alternativa a Dzeko al centro.

    Leggo di un inter SSE per Defrel e Muriel. Sono contento che finalmente si discuta di un’alternativa a Dzeko che manca completamente nella nostra rosa, ma non c’era bisogno di Squinzi per capire che si tratta di fantanotizie inventate.
    Per Defrel si parla di 20 mln. A mio parere troppossimi per il giocatore, ma sopratutto, anche fossero la metà, sono troppissimi per le casse della Roma che, per espressa ammissione di Spalletti, punta ad un prestito con diritto (non obbligo) di riscatto perché non è nella condizione di sottoscrivere altre cambiali.
    Men che meno può quindi ritenersi reale una trattativa per Muriel che ha una clausola rescissoria di oltre 20 mln e difficilmente se se partirà per meno e certo non in prestito con mera facoltà di riscatto.

    Insomma la soluzione “interna” Sadiq potrebbe avere senso, così le poche risorse disponibili le possiamo utilizzare per rinforzare La Rosa negli altri ruoli carenti, con un centrocampista, un esterno offensivo o uno in grado di giocare in entrambi i ruoli, come Feghouli appunto (ma anche N’Koudou ed anche il giovane talento rumeno Martin che sembra stiamo per acquistare in queste ore).

    1. Il rientro di Sadiq sarebbe cosa giusta e logica.

      Destro-Petkovic-Floccari-Aquafresca-Verdi falso nueve, ancora devo capire di che diamine di prestito si tratti…

  19. Defrel 15-20 mln.
    Io non so se siano i giornali a perculare o il Sassuolo.
    Anche 10 mln sarebbero troppi per un attaccante dai piedi quadrati.
    Serve un giocatore utile,no Defrel.
    Con Deulofeu ci fai il brodo.
    Ma quanto ci vuole a prendere uno tra Jesè e Feghouli?
    Quando ci serve un calciatore,la nostra società incappa in ogni genere di problema.
    A vendere siamo veloci ed efficienti però.
    A centrocampo,per chi stanno trattando?
    Manca un titolare,eppure ultimamente non se ne parla proprio…

    1. A thiago la società inglese non lo vende a feghouli perche payet sta per partire.

      Jesè vuole giocare titolare e la roma non gli puo garantire tale ruolo.

      Mi sembra molto semplice

      Se la società è disposta aprendere defrel a 15mln circa significa che ci crede, come ci rede SPALLETTI.

      ancora co sto titolare a centrocampo? a thia, eddai su…

      1. Come fai a liberarti tutte le volte dalla camicia di forza?
        Metodo brutale e allo stesso tempo inutile,a quanto pare…

      2. dai però rispondi ad un commento… basta insultare bro 🙂

      3. Non trovo insulti. Immagini pure le cose.

  20. Peggio del mercato invernale solo Daniele Pace aka Francesco Gorzio
    E il gioiello di Sabatini: Manuel Iturbe

  21. E vai, titolari con la samp e turnover con il Cagliari.
    La Vostra dimensione è la Goppa Itaglia!

  22. Che la Juve si scopra fragile ci posso anche credere, indubbiamente qualche
    problema ce l’ha…..ma che la Roma si scopre Juve lasciamo perdere, come
    manca qualcuno sparisce la Roma….si vince 1 a 0 e già siamo da scudetto?
    Quelli c’hanno 2 squadre….perché fare questi paragoni….non siamo capaci
    di prendere manco un rimpiazzo….sarà dura restare almeno al 2° posto.

    1. Questo è l’atteggiamento che la squadra dovrebbe avere in campo tutte le domeniche.
      Ma che giochiamo a fa!?!

  23. Siamo tutti esaltati che la Juve ha perso poi però l’unica cosa di cui dovremmo preoccuparci è di vincere le prossime a partire da samp e Cagliari e non dare niente x scontato. Profilo basso e lavorare e poche dichiarazioni adminchiam, non bisogna parlare di campionato riaperto etc perché poi la pressione sale ed è meglio lavorare con l’ambiente tranquillo e sereno

  24. Hanno trovato un pacco bomba sotto casa mia!! Area delimitata, poliziotti con gli AK47, artificieri..
    A Genova da due giorni a sta parte sta succedendo il finimondo

      1. Esatto, mai vista una scena del genere!!

      2. Kalashnikov.
        Dalle mie parti qualcuno lo usa per cacciare i cinghiali,opportunamente modificato senza raffica ma che botta che deve avere!

  25. Dal libro dei sogni… parafrasando la celebre frase “clamoroso al Cibali”…
    Calmoroso allo Scida! Il Crotone stende la Juve con un rigore al 93′
    Le prime dichiarazioni a caldo del tecnico calabrese Nicola: “finalmente la sorte ci ha risarciti: abbiamo perso tante gare negli ultimi minuti ma stavolta la fortuna è stata dalla nostra”…
    EVVVAIIIIIIIIIIIIIII

    1. Ovviamente quel rigore non c’era, in luogo di uno solare negato alla Juve. Sul canale 212 di Sky stanno rosicando in modo indecoroso da due giorni sulla sconfitta di Firenze voluta da Banti che ne ha ignorato uno clamoroso: che goduria!
      La Juve è la mia Lazio.

  26. Spero che giovedì non andremo in campo con i Vermaelen Gerson e inadatti vari, perché mentre aleggia un sogno riguardante il campionato, la coppa italia potrebbe essere un obbiettivo reale. Per quanto probabilmente anche la samp farà un discreto turn over.

    1. questo si chiama far riposare i titolare per non usurarli… gerson giocherà al 100%, vermaelen non lo so.

      1. Il problema è che le nostre riserve (?) non sono all’altezza, anche complici i vari infortuni. Comunque sperando che anche la Samp faccia altrettanto si presuppone che non ci siano grossi problemi. Ma come diceva Commando giù, se la società avesse comprato qualcuno come hanno già fatto le varie avversarie (Pavoletti, Rincon, Gagliardini) problemi ce ne sarebbero ancora meno. Ma noi si aspetta sempre l’ultima ora dell’ultimo giorno.

      2. studio, pavoletti per detta di sarri non è pronto, quindi mi pare un acquisto inutile avendo ancora gabbiadini.

        Rincon buon giocatore ma non ti spostava nulla.

        Si sapeva che questo era un mercato difficile per i soldi buttati in estate ( spero che ora mi smentiscano per esempio gerson ).

        Se devo aspettare per avere giocatori validi, sono felice di farlo.

  27. Forse potremmo avere la cabala dalla nostra parte.
    Nemmeno il grande Torino riuscì a vincere più di 5 scudetti di fila… perchè dovrebbero farlo i presuntuosi gobbi?
    E poi sarebbe una giusta “punizione” per gente come Pianic e Higuain, che sono andati a Torino tronfi e sicuri di vincere e invece magari vedranno vincere le squadre che hanno abbandonato…
    Crediamoci!

    1. Magari.
      Se solo avessimo pareggiato allo Juventus Stadium oggi saremmo a + 2…e psicologicamente uscire per la prima volta imbattuti dallo Stdium, sarebbe stato un durissimo colpo per loro…..
      Oggi dobbiamo non sbagliare più, e sperare in loro passi falsi.
      Dura.
      possibile, ma dura.
      Speriamo

  28. Ancora nessun acquisto.
    E più passa il tempo e più i prezzi di chi sa di avere giocatori che ci possono interessare, salgono.
    Società ridicola.
    Siamo lassù malgrado la Società.
    Grazie Luciano.

    1. Un paio di giocatori ci servono, questa sera.
      Se ne sono accorti ?
      O dedicano il tempo alle Torri di Pallotta ?

      1. P.S.
        Lo Stadio di proprietà, è importante.
        Ma le partite con Udinese e Sassuolo (bellissimi stadi ed entrambi di proprietà), ci dicono che non basta.
        Perdiamo solo allo Juventus Stadium….perchè è più bello?

  29. Per rispondere ai vari post:
    Io ad esempio il Papu Gomez me lo prenderei, farebbe panca e quando serve entra e incide, eccome se incide!
    Anche Defrel lo vedrei bene.

    Sui 18 gol di Dzeko ok, ma quanti altri se ne divora? 20, 30? A Udine è andata bene, ma se avessero pareggiato l’errore dal dischetto ci sarebbe costato 2 punti e se vuoi dar fastidio alla Rubbe non puoi sbagliare i rigori.

    Ora domenica si prospetta una situazione decisiva: una Lazzie in forma come questa potrebbe portar via un punticino ai gobbi, e noi potremmo essere primi domenica sera (poi c’è la gara da recuperare, ma intanto sarebbe importante). Vuoi mettere come cambierebbe la situazione psicologica dei rubbentini? Comincerebbero a farsela sotto e sparirebbe tutta la loro sicurezza. Il guaio è che le quaglie stanno già pensando di scansarsi (ci sono già articoli sul web) e questa cosa, oltre ad essere indegna, complica le cose.

    Alzi la mano chi avrebbe mai pronosticato una Roma in testa alla 21° giornata!!

  30. Se creiamo tante occasioni da gol, e poi non abbiamo chi concretizza almeno al 90 %
    non possiamo avere ambizioni da primi della classe, perché prima o poi ci bastonano.
    Se Dzeko deve riposare per rigenerarsi un sostituto è necessario. E’ strano che non si
    debba avere i soldi per comprare un elemento alla nostra portata. E non serve fra un
    mese, serve ora!

  31. LAVORO PREFERITO DEL TIFOSO ROMANISTA? Sfondare i propri giocatori.

    Ripeto: Ne avessimo altri 10 di pippe atroci cm paredes!!!

    1. Pippa atroce non è e non lo è mai stato, per me è e rimane un giocatore medio che in una rosa (più lunga di quella della Roma) può stare, ma non capisco perché venga osannato tanto.

      1. Studio si vede lontano un miglio che il ragazzo ha doti che altri non hanno: gioca sempre di prima, raramente sbaglia un passaggio ( e ne gioca tantissimi ) grande visione di gioco, non gli si ruba mai il pallone, garra e aggressività sull’avversario ( è sempre uno dei migliori rubapalloni quando gioca ).

        Non è xavi, non è pirlo, ma non è neanche quel giocatore mediocre o normale che in tanti dicono…

  32. LAVORO PREFERITO DEL TIFOSO ROMANISTA? Sfondare i propri giocatori.

    Ripeto: Ne avessimo altri 10 di pippe atroci cm paredes!!!

  33. A mia modesta opinione Paredes non è manco un regista. E’ un centrocampista senza infamia e senza lode, non fa grandi cose e non fa grandi danni. Giocatore medio.

  34. Sara’ pure che Paredes abbia “i piedi buoni”, ma finora non e’ che abbia fatto vedere belle cose, anzi, passaggetti ndietro sono la sua specilita’

  35. DEFREL 20 ml?
    Mi sono forse perso qualcosa?
    Non mi ricordavo giocasse un novello Higuain nel Sassuolo!
    Spero non saremo così fessi da farci prendere per le p…e per un giocatore bravo ma normalissimo.
    Magari regalando al Sassuolo altre giovani promesse.
    Dopo avergli svenduto Politano, Mazzitelli e Pellegrini dovrebbero regalarcelo Defrel!
    Dai su, per quella cifra mi prendo una bestia come Alario!
    E Berhaino in scadenza 2017 ?

  36. la formazione di coppa Italia.
    ——————————Alisson
    —————Rudiger—Vermaelen—Jesus
    B.Peres—Nainggolan—DeRossi–Paredes—M.Rui
    ———————–Dzeko–ElShaarawy

  37. per Thiago su Parades “la qualità di Paredes è molta apparenza e poca sostanza.
    Tolto il buon controllo di palla,c’è poco altro” dai ma che stai a dì Paredes ha dei piedi quasi paragonabili a Totti fa dei lanci dalla nostra 3/4 per gli esterni che sembrano un film porn comunque per me un giocatore non si può giudicare per spezzoni sporadici anche perchè non da un bel pezzo per me dovrebbe giocare lui al posto di DDR o quanto meno dovrebbero fare una rotazione più continua comunque dopo ieri Dzeko il rigore lo può tirare dal 2a0 e soprattutto se vuole che li sia diano privilegi in ottica classifica cannonieri deve meritarseli altrimenti lo deve tirare uno tra Perotti, Strootman, Radja, DDR o Paredes comunque brutte notizie in vista di Milan-Napule i padroni di casa avranno le assenze di Romagnoli e Locatelli per squalifica!

    1. Rispondi alla mia domanda allora.
      Mi dici quanti assist(anche potenziali) ha collezionato Paredes?

      1. Mai sentito di un giocatore forte famoso per i passaggi in orizzontale.
        E non bestemmiare paragonandolo a Totti.
        Il capitano nei momenti d’oro era in grado di piazzare l’attaccante di turno davanti al portiere di prima intenzione da 40 metri.
        D’altronde non è famoso di certo per i passaggi in orizzontale.
        Pjanic poteva essere paragonato al capitano.
        Un regista che verticalizza poco e male non è degno di essere chiamato regista. E la scarsa incisività è un dato di fatto.
        Anche Florenzi tra l’altro è in grado di fare lanci di 40 metri in orizzontale a pescare l’uomo dell’altro out.
        Quindi? Cos’è,un regista anche lui?
        Ma per favore.

      2. Daccordissimo con Rhiago94 su Paredes ed i confronti sia con Il Capitano che con Pjanic

  38. Io penso una cosa molto semplice: Siamo ad un punto dal primo posto e lamentarsi e dire che non si può vincere con i vari dzeko e paredes sn cose che lasciano il tempo che trovano.

    Questa Roma é formata da grandi giocatore e TUTTI, ripeto TUTTI stanno dando il loro contributo.

    FORZA ROMA!!!!!

    1. La Roma è la squadra che crea più occasioni da rete ma allo stesso tempo è quella che ne sbaglia di più, non credo sia un pregio o meglio ancora una virtù di squadre che vincono trofei.
      Tutti stanno dando il massimo o quasi ma la “macchina” è quella ne più e ne meno, bisogna ammetterlo.

  39. Caro CUCS, per risponderti su Dzeko ti dico che quello se faceva così alla juve i senatori dello spogliatoio lo sbranavano vivi, quelli sono animali di agonismo.
    Dzeko non è da criticare a mio avviso perchè comunque sta facendo un campionato più che sufficiente ma per Giugno bisogna veramente pensare a ben altro sia con Spalletti e sia senza Spalletti, vedere il napoletame non sbagliare mai un colpo in attacco mi fa vomitare!

  40. Caro amico Derossi,
    ti confesso che la mia passione per Destro, è di molto scemata.
    sai perchè ?
    Perchè è moscio, come dzeko.
    E dzeko, lo dico da cririco, è certo attaccante di maggior spessore “internazionale”.
    Soprattutto il suo stipendio.
    Tutti abbiamo passioni per giocatori e antipatie per altri.
    E’ normale che sia così.
    Come nelle opinioni politiche.
    Però stavolta ci stiamo giocando lo scudetto.
    Almeno speriamo.
    La Juve, molto più forte di noi, e con due squadre, ha un buco a centrocampo che hanno sottovalutato.
    Pogba non lo stanno sostituendo benissimo, e la difesa granitica, specie in Buffon – un mostro, ma invecchia – da qualche segno di debolezza.
    Però noi continuiamo a mancare di quello che ci è sempre mancato: feroce determinazione.
    Societaria e nei giocatori simbolo.
    dzeko, purtroppo per noi, è un giocatore simbolo della Roma.
    e deve incenerire di rabbia i difensori che lo circondano.
    Anche quando sbaglia, perchè tutti sbagliano, anche Cristiano Rinaldo.
    Se tu guardi Dzeko in faccia, quando corre per il campo, ti viene da dire questo è l’anno giusto?
    A me no.
    Anzi mi ricorda i tanti Roma – Lecce della nostra storia.
    Quando guardo Radja, palmieri, fazio, sceznzny, Kevin, dico si.
    Quando guardo Spalletti dico SSIIIIIIIIIII!
    quando penso a Pallotta…..
    Tutti a genova, e basta!!!

  41. Comunque dato che secondo me il campionato è una chimera
    Bisogna puntare a coppa italia ed europa league, sono trofei abbordabili, che portano successo, visibilità, come dice fazio vincere aiuta a vincere e infatti se vinci questi trofei hai la possibilità di giocarti supercoppa italiana e supercoppa europea che sono partite secche e hai la possibilità di vincerle
    Poi il campionato non si deve mica mettere di lato ma guai a trattare coppa italia ed europa league con sufficienza o peggio ancora come un peso
    Certo se arrivasse un attaccante come jesè ad esempio che andrebbe a completare numericamente una squadra già forte le cose sarebbero più semplici

  42. Buonasera a tutti!
    Se ieri dopo udinese roma la probabilità di vincere lo scudetto era 0.000001 % con la sconfitta della juve a firenze la probabilità di vittoria è dell’0,1%
    I motivi li ha magnificamente descritti downunder
    prima di tutto la squadra che abbiamo davanti non è una squadra normale, sia per la storica sudditanza che nei momenti di difficoltà come un campanello di allarme stordisce e piomba su tutto il mondo calcistico italiano, sia per il fattore juventus stadium e poi anche per la rosa lunga un chilometro
    Al contrario come dice bene sempre down under noi non stiamo facendo mercato, siamo virtualmente sempre a -4 che sono tanti punti e abbiamo una rosa ridotto all’osso soprattutto in questo momento crocevia della stagione
    Però abbiamo una tenuta fisica eccellente, una gruppo veramente molto compatto, un grande allenatore e giocatori che stanno crescendo e maturando tecnicamente e mentalmente partita dopo partita
    E in più un ambiente mai così maturo
    I tifosi della Roma secondo me sono sempre più i migliori d’italia sia per il sostegno che danno sempre(soprattutto in trasferta ma comunque questo è un aspetto che c’è sempre stato da quando esiste la Roma) e sia anche per l’equilibrio di giudizio nei confronti dei propri giocatori, della possibilità di vincere ecc.
    Ed è un processo che ho notato da qualche anno, sassate o roba del genere ai calciatori non ce ne saranno più secondo me
    Sui social leggo sempre più analisi o critiche costruttive nei confronti della squadra
    Ad esempio su Dzeko, la prestazione di ieri ha fatto bestemmiare chiunque ed è normale ma nessuno a dire”mandatelo via sta pippa” o cose del genere, anche l’anno scorso nonostante una situazione difficile è stato sempre sostenuto e questo è una cosa bellissima
    Ora sta al giocatore dimostrarci ancora quanto vale e mai come adesso dovrà dare il 120%, gli errori si possono accettare ma ad essi bisogna reagire e non prendersela a male ed entrare sempre più in confusione
    Perchè come recitava uno splendido striscione della curva sud(torni al più presto) qualche anno fa
    “Non saper rimediare a una sconfitta è peggiore della sconfitta stessa”

    1. scusate il mio solito papello xD
      Forza edin
      Forza luciano
      Forza Roma

  43. 6 gennaio 2015, la Roma di Garcia vincendo ad Udine con goal contestato di Astori si portava a -1 dalla Juve.
    Ricordo bene la partita vista con l’amico CUCS.
    Sembrava l’inizio di una cavalcata trionfale con tutto l’ambiente gasato e speranzoso.
    Seguirono proteste della Juve per presunti torti arbitrali subiti e presunti favoritismi a noi.
    Marmotta inondò le televisioni scatenando un putiferio mediatico spalleggiato da tifosi eccellenti e dai media amici.
    Il finale di quel campionato lo ricordiamo tutti.
    Come ricordiamo la sessione di mercato più disastrosa della nostra storia.
    Quella di Doumbia e Ibarbo.

    Come non vedere analogie con il momento attuale.
    – a -1 ci siamo
    – i gobbi si lamentano del l’arbitraggio di Firenze e c’è da giurarci che riceveranno compensazioni con gli interessi
    – il mercato finora è un disastro
    – iniziano i soliti proclami scudetto dei giocatori

    Corsi e ricorsi storici.
    Mentre scrivo la mano sinistra è posata sui gioielli.
    Facciamo almeno tesoro dei nostri errori.

    1. Sintesi mitica caro Down under!
      Il problema è societario.
      Ancora niente acquisti
      Per quello soffriamo ( come tifosi).
      Specie i più “datati” come me.
      Perché ci avviciniamo spesso alle vittorie poi per mille motivi restiamo spesso a bocca asciutta .
      Io mi incazzo con Dzeko non tanto per i suoi limiti ( li abbiamo tutti) ma perché uno che si comporta come lui ieri ( pigro, impaurito indolente ) nella Juve non vede più il campo per mesi.
      Se mai lo rivede .
      Per quello vincono .
      Speriamo non quest’anno.

      1. Caro amico CUCS, ti rispondo qui al post di stamane.
        L’incazzatura di tutti noi per la partita di ieri di Dzeko è giustificata, ed in particolare lo è la tua che so che hai negli occhi il gol malamente sprecato sotto il tuo sguardo attonito a San siro con l’Inter l’anno scorso, errore che giustamente all’epoca indicasti come crocevia negativo della stagione.
        Fortuna che almeno ieri i tre punti sono arrivati, sicché la mia speranza è che Edin ritrovi grinta e precisione quando più servirà.
        Per il resto siamo tifosi e come tali passionali e irrazionali, visto che siamo costretti ad utilizzare fin troppo il raziocinio e la misura nel quotidiano.
        Per questo ci sta che ognuno abbia i suoi preferiti ed i suoi bersagli.
        A te continua a dare fastidio l’aria poco grintosa di Dzeko e i gol che, temo, continuerà periodicamente a sbagliare malamente, a me piace il suo contributo al gioco e la sua tenacia nei contrasti e nella gestione del pallone, anche in partite condite da errori orrendi come quella di ieri.
        Al contrario io detestavo l’assoluta mancanza di partecipazione alla manovra e l’atteggiamento da fighetta di Destro che invece è sempre stato un tuo pupillo.
        Gusti, ognuno ha i suoi.
        Però su una cosa mi sembra siamo tutti d’accordo. Un’alternativa a Dzeko manca ed è una priorità assoluta del nostro mercato.

        Venendo alle analogie con le passate stagioni in effetti ci sono, ma purtroppo i punti di distacco ad oggi sono più 4 che 1 ed il mercato ad oggi è piuttosto diverso da quello di allora, dove vendemmo Destro che non mi è mai piaciuto ma bisogna ammettere che segnava con grande continuità, mentre ad oggi ci siamo solo disfati do Iturbe il cui contributo ai risultati, impegno a parte, è stato sempre prossimo allo zero.

  44. Da qui alla fine del campionato abbiamo 10 partite in casa (dall’arrivo di Spalletti 16 vittorie, 3 pareggi, 0 sconfitte) e solo 8 trasferte:
    – Samp
    – Crotone
    – Inter
    – Palermo
    – Bologna
    – Pescara
    – Milan
    – Chievo
    sulla carta non malissimo (sulla carta)

    1. Come da me sostenuto è in questo mese di gennaio che possiamo e dobbiamo recuperare punti sulla rubentus… mi sarebbe bastato arrivare all’8 febbraio dopo il recupero di crotone-rubentus a -4/-5… ora ciò dipende solo e soltanto da noi… basta fare filotto nelle partite con cagliari samp e fiorentina (che cmq non saranno facili), mentre potrebbe capitare che quelle merde perdano altri punti con sbiaditi e inter anche se affrontati al rubentus stadium!
      A chi dice che abbiamo lo 0,01% di vincere lo scudetto dico solo che è un po’ tanto pessimista…
      A chi dice che quella parola non si pronuncia per scaramanzia io la pronuncio eccome SCUDETTO…
      La partita di ieri ha mostrato alcuni pregi e difetti ma anche i forti miglioramenti da inizio di questa stagione!
      Io in particolare mi riferisco alla partita di Oporto che per me è stata molto simile dominata nei primi 30′, e poi girata con il Porto che dopo l’espulsione di Vermaelen ha preso coraggio!
      Qui partono i miglioramenti: la tenuta difensiva eccellente di ieri con rischi pressoché nulli (Fazio per me è un mostro) e poi il centrocampo pieno di polmoni e sostanza con Kevin e Radja sugli scudi… questi i miei voti di ieri
      Sczcesny 6,5
      Manolas 6,5
      Fazio 8
      Juan Jesus 6,5
      Peres 5,5
      Paredes 6
      Kevin Strootman 8
      Nainggolan 8,5
      Emerson 6,5
      El Shaarawy 5
      Dzeko 4,5
      Sub. Totti 5,5
      Spalletti 7

    2. saggio, è vero.
      Speriamo bene.

  45. Intanto si parla di un ritorno di fiamma per Jesè vista la difficoltà per arrivare a Feghouli.
    Onestamente Jesè era ed è la mia prima scelta. 24 anni(1993),più che discreta esperienza.
    Considerando che Depay parte solo a titolo definitivo per cifre fuori mercato.
    Lo spagnolo e Feghouli sono gli unici a potersi giocare realmente il posto da titolare con i nostri contatissimi attaccanti.
    Gli altri nomi usciti sinora sono prese per il culo all’americana o ragazzini sopravvalutati.
    E mi sembra inutile francamente spendere soldi per ragazzini che ammuffirebbero in panchina.

  46. Che bello avere gente pippa come paredes… cene fossero pippe con i piedi che ha lui nella roma ahahah

  47. Mi meraviglio che a volte non pensiate ad una cosa: MA SE PAREDES stazione davanti alla difesa fisso nn è che è stato spalletti a dirglielo?

  48. Le parole di spalletti sono fuori luogo, come sempre!
    Caro Luciano, sei bravissimo come motivatore/preparatore, cmq qualità che un allenatore deve avere, ma lasci a desiderare tatticamente. Questa rosa, che scrivo appositamente con i ruoli tra parentesi, è stata concepita per un 352 di alto profilo. Lo dico da sempre, da prima e dopo il porto, ma niente. Tu, costretto dalle assenze di salah e florenzi, fai vedere e vedi tu stesso, che così messi in campo siamo cazzutissimi….e poi te ne esci con “a febbraio saremo 11 contati”?! Mah, potevi risparmiarti questa sortita inopportuna ed infelice! Metti da parte le controproducenti fisse sul modulo e apporta il tuo contributo nell’infondere ai ragazzi la concezione del tuo calcio, perché con questa rosa può essere il plusultra!

    PORTIERI Alisson (Portiere) Wojciech Szczesny (Portiere) DIFENSORI: Emerson Palmieri dos Santos (Difensore) Federico Fazio (Difensore) Juan Jesus (Difensore) Konstantinos Manolas (Difensore) Abdullahi Nura/Marchizza (Difensore) Bruno Peres (Difensore) Antonio Rudiger (Difensore) Mario Rui (Difensore) Moustapha Seck (Difensore) Thomas Vermaelen (Difensore) CENTROCAMPISTI Daniele De Rossi (Centrocampista) Gerson Santos da Silva (Centrocampista) Radja Nainggolan (Centrocampista) Leandro Paredes (Centrocampista) Diego Perotti (Centrocampista/Attaccante) Kevin Strootman (Centrocampista) Alessandro Florenzi (Centrocampista/Attaccante) ATTACCANTI Edin Dzeko (Attaccante) Stephan El Shaarawy (Attaccante) Mohamed Salah (Attaccante) Francesco Totti (Attaccante) ITURBE (chissà)

    P.S. Sabbatino ds nummero uno!

    1. Ah dimenticavo: affanculo la coppa Italia!
      Giochino i ragazzi, le seconde linee.

      1. Certo schifiamo la coppa Italia tanto abbiamo una bacheca che se sta a sfonna’ dai trofei che abbiamo…..

      2. Ma no certo, hai ragione tu!
        Sacrifichiamo il campionato e l’Europa league paa Gobba Itaglia, voi mette?! Meglio er trofeo n’bacheca che lottare per i primi due posti in campionato e l’Europa league!
        Purtroppo caro bello mio, se spalletti dice che non siamo numericamente sufficienti, beh allora non vedo altre soluzioni.
        Un giocatore a gennaio ci fai Azzo se tra febbraio e marzo semo 11 contati!

  49. @Ludovico

    Al netto della lettura della azioni avversarie dovuta spesso all’esperienza accumulata, sono troppi i frangenti di gioco in cui si è nascosto – 20 minuti su 90 è il nulla per come la vedo io.

    Se raddoppi per aiutare il terzino fallo come si deve, non avvicinarti solamente guardando a distanza. Se l’esterno avversario poi la passa indietro, aggredisci il giocatore con il pallone, non stargli semplicemente davanti a 5 metri.

    La sensazione che ho dalla tv è che Paredes sia spesso al centro dell’azione, ma che interpreti la fase difensiva come se stesse in un torello. A differenza però dei “giocatori di torello” competitivi a lui di uscire dal cerchio non interessa; vuoi per mancanza di forza vuoi per mancanza di voglia a lui sta bene così a me la cosa preoccupa…

    Si può sbagliare tecnicamente – fa niente – ma non essere passivo.

    1. Anche Peres fa molti errori di posizionamento/lettura e talvolta si addormenta, però almeno quando cerca l’anticipo lo vedi che ci va con convinzione e a togliere il pallone all’avversario ci prova seriamente.

  50. Essere il primo suggerimento di gioco in un campo da calcio, di questi tempi, se mi permetti è un po’ poco.

    Giochiamo con 3 difensori centrali, tutti veloci tranne Fazio (che però ha grande senso della posizione) – 2 esterni di centrocampo che in realtà son 2 terzini, un centrale che fa legna in Strootman + un altro centrale (nainggolan) che gioca in ruolo più avanzato solo per dare copertura.

    Con 8+1/11 della squadra a protezione della porta non puoi limitarti a stazionare nel cerchio di centrocampo… ci vuole un po’ di coraggio.

    Se la squadra si riversa in attacco e schiaccia l’avversario il regista/mediano deve stare sulla trequarti pronto all’imbucata, se rimani 20 metri indietro risulti inutile.

    Lo stesso Pirlo, pur giocando in una mattonella, ha sempre alzato il suo baricentro quando la squadra attaccava. Mettici pure che non hai nè Pogba nè soprattutto Vidal ai lati, e ti rendi conto che stazionare fisso davanti alla difesa non è ammissibile.

  51. Sampei 16 gennaio 2017 il 11:52

    Paredes è stato atroce secondo me; e non parlo della fase di impostazione dove è stato ok, ma di tutto il resto. Non corre, non pressa, non sale mai ad accompagnare, non è intenso, si disinteressa dell’avversario, ecc…

    Lasciamo stare la velocità di punta nello scatto, l’aspetto peggiore è che è pigro che più pigro non si può.

    Strootman, al contrario, sono due partite consecutive che finisce per stupirmi. L’ho notato solo io ma ha avuto proprio un netto cambio di marcia? In toto, dalla resistenza fisica sui 90 minuti, alla progressione palla al piede trovo che abbia completamente cambiato passo da gennaio in poi.

    Sono d’accordo e aggiungo una cosa.
    La qualità di Paredes è molta apparenza e poca sostanza.
    Tolto il buon controllo di palla,c’è poco altro.
    Tipo un portiere e la parata plastica.
    Qui gli utenti si esaltano per due aperture in orizzontale. Come se un giocatore fosse incisivo passandola al compagno vicino.
    Ogni qualvolta che prova la verticale di prima,sbaglia e neanche di poco.
    Vorrei sapere adesso quanti assist ha servito Paredes da inizio stagione a oggi. Un dato interessante e abbastanza emblematico sarebbe.
    Quante volte ha messo i nostri attaccanti davanti al portiere? Strootman ha servito 4 palle goal in una sola partita. Già questo basterebbe a farlo sfigurare se messo titolare tra l’olandese e Nainggolan.

    1. Un calciatore che non incide mai oltre che pigro.
      Una buona riserva. Niente di più.
      Però dobbiamo abituarci a vedere le riserve in campo.
      Succederà la stessa cosa con Manolas.
      Sarà ceduto e andranno a prendere uno scarto.
      Abituiamoci,ripeto.

      1. La non incisività è “tollerabile” però, la pigrizia ti manda in bestia perchè è tossica e sintomo di una pessima mentalità.

  52. @Lory

    Io stesso lo preferirei a De Rossi per caratteristiche. E’ iniziata la partita ed ero tutto gasato dall’assenza di Daniele, tra me e me pensavo “finalmente la palla inizierà girare”, “ci renderemo più pericolosi in attacco”.

    Poi gli ho visto rincorrere due avversari fintamente e ho capito che da quel punto di vista è peggio di Daniele.

  53. Florenzi ricordo che aveva lo stesso problema: al massimo durava 45 minuti. Però vogliamo paragonare l’intensità che in quei minuti ci metteva, rispetto a quella inesistente di Paredes nel corso dei 90?

    A forza di giocare in quel modo, a volte scriteriato, la sua resistenza fisica è aumentata fino ad arrivare progressivamente a reggere il campo per 90 minuti. Ora addirittura al 70esimo tende a salire di giri perchè la sua freschezza atletica, paragonata a quelli di altri giocatori in campo, è superiore. Sembra proprio avere un’altra marcia.

    Paredes ha paura di tutto ciò. Ha paura di allenarsi intensamente e di trasferire tutto in campo, perchè si tratta fondamentalmente di un ragazzo indolente con poca propensione al sacrificio.

  54. Vorrei dire la mia sulla questione Dzeko. Quando in rosa c’era Destro, ricordo che i commenti più numerosi erano: “si Destro fa gol, ma serve uno che faccia anche manovra”. Ebbene, Dzeko in questo penso sia il top in serie a, purtroppo pecca di continuità sotto porta, è vero, ma è pari punti con due giocatori sulla carta da 100 mln (Belotti e Higuain). Perciò si, ieri mi ha fatto bestemmiare, ma non affossiamolo che è il nostro miglior attaccante da molti anni a sta parte.

    Ps domenica col Cagliari si porta a casa il pallone, fidatevi

    1. Bravo giusta osservazione

  55. @Lory

    Lungi da me affossare i nostri giocatori, nonchè pompare quelli di altre squadre; ma se il Paredes di ieri è stato aggressivo allora mi chiedo io come sarà quando giocherà molle…

    Se vogliamo vincere almeno una coppa Italia non siamo nelle condizioni di poterci permettere giocatori che non mettono intensità in campo, men che meno visto che non ne abbiamo così tanti.

    Paredes dall’inizio alla fine ha corso con la schiena eretta e il freno a mano tirato. Lo ho addirittura osservato per 3-4 minuti consecutivi nel secondo tempo e ti giuro che mi è salito il veleno.

    1. La mia teoria su Paredes è che se giocasse intensamente, come il ruolo di centrocampista richiede, durerebbe 50 minuti prima di uscire con la lingua a penzoloni.

      Potrei sbagliarmi, ma secondo me lui è ben conscio che è preferibile non correre altrimenti scoppierebbe troppo presto per essere credibile.

      1. Praticamente Sampei peggio del DDR Dello scorso anno! 😄
        Se ne discuteva ieri con Eco prima che si eclissasse.
        A me non é dispiaciuto e lo preferisco a Daniele specie se affiancato da un Kevin su questi livelli di intensità.
        Calcola che non aveva il ritmo partita ma è scusabile perché veniva da inattività per un infortunio. Il primo tempo l’ha giocato bene.
        Io penso che questa stagione gli vada data fiducia anche perché è quello che ha i piedi migliori.

      2. Peró secondo me non si é capita una csa: Paredes é un regista, lui gioca in ruolo, in quello spazio di campo.

        Non siamo più abituati a vedere i registi perché pure Pizarro era quasi nullo in fase di contenimento, tony kros, xabi Alonso, pirlo, xavi… Potrei continuare.quanto vuoi di grandi registi che sono lenti e gocano in una mattonella di campo.

        I registi devono essere il primo suggerimento per il compagno.

    2. sinceramente mi sembra un po’ ingenerosa la tua osservazione. L’ho osservato anch’io e devo dire che nei primi 20 minuti con il pressing alto della roma è stato qsi perfetto con cambi di gioco e giro palla perfetti. dopo sopratutto per una qstione di diistanze ha commesso errori di posizionamento andandosi a perdere nella manovra, a mio avviso, per il troppo dinamismo, ricordo alcuni buchi centrali che de rossi nn ha mai fatto nella usa posizione, mentre paredes mi sembra ancora acerbo come regista arretrato almeno nel saper leggere la giusta posizione, ma a mio avviso ah ottime qualità. qui il problema è vogliamo aspetarlo o vogliamo uno più pronto con meno qualità?

  56. dzeko non è il giocatore giusto per vincere qualcosa? perche non è un killer?

    a metà stagione è arrivato a 18 goal stagionali…

    Un certo diego milito nell’anno del triplete ha fatto 30 goal stagionale a fine stagione ( penso che dzeko si possa avvicinare a questa cifra ).

    batistuta fece 21 goal stagionali nel 2001.

    i numeri sono relativi, perche se dzeko arrivasse a tali cifre, secondo tale logica, avremmo un titolo in bacheca.

    1. higuain fece 37 goal lo scorso campionato ma neanche un titolo per il napoli.

    2. ok il tuo discorso statistico pero’ non dirmi che non hai bestemmiato in cinese
      dopo il rigore mancato e tutte le palle sprecate…
      Quando gioca bene lo diciamo, ma credo che questa suo modo di calciare e sbagliare sia proprio una sua caratteristica
      E se ieri avessimo pareggiato? vedi bene che il discorso di CUCS é condivisibile, a fine gara quegli spreci ti fanno venire la gastrite

      1. Ieri partita pessima… A dir poco. Ma può succedere ahimè.

  57. è classico del tifoso romanista… Distruggere vari giocatori anche quando dimostrano di valere…

    paredes pippone
    dzeko pippone
    el sharawi pippone

    ma nessuno parla della grande partita di juan jesus?

    So meglio quelli dell’atalanta, so piu forti tutti meno quelli nostri.

    1. Io ieri ho parlato di J Jesus ma se nessuno mi caga…

  58. Per il resto al centrocampo dell’Inter ne ruberei parecchi.

  59. Paredes è stato atroce secondo me; e non parlo della fase di impostazione dove è stato ok, ma di tutto il resto. Non corre, non pressa, non sale mai ad accompagnare, non è intenso, si disinteressa dell’avversario, ecc…

    Lasciamo stare la velocità di punta nello scatto, l’aspetto peggiore è che è pigro che più pigro non si può.

    Strootman, al contrario, sono due partite consecutive che finisce per stupirmi. L’ho notato solo io ma ha avuto proprio un netto cambio di marcia? In toto, dalla resistenza fisica sui 90 minuti, alla progressione palla al piede trovo che abbia completamente cambiato passo da gennaio in poi.

    1. ATROCE? Addirittura?

      Ha rubato gli stessi palloni di strootman ( vedasi dati singoli post partita ) ed è sempre stato presente in fase di copertura, SEMPRE.

      Va bene criticare, va bene che non puo piacere un giocare, ma non si puo mistificare la realtà pur di sminuire un PROPRIO TALENTO.

      questa è la pagella di vocegiallorossa che è piu o meno uguale alle altre: Paredes 6.5: aggredisce e morde le caviglie avversarie come un gregario qualsiasi. Quando sbaglia corre subito a riparare ai suoi errori. Mostra sprazzi il suo piede vellutato.

    2. Paredes veniva da uno stop di qualche mese quindi normale che non sia al top
      ma a me piace anche se ancora moooolto timido calcisticamente

      1. COncordo con peter.

  60. Dzeko ha sbagliato una partita
    a Genova era stato uno dei migliori
    ma un attaccante top servirà, uno che ti faccia divertire e sognare

    Anche Daniele Pace soffre di rincoglionimento post
    ma lo chiudessero sto sito

  61. Quello che non riesco a capire è perchè si cercano sempre nomi esteri e non italiani anche giovani che già conoscono il nostro campionato!?
    Belotti? magari!
    Berardi? Magari!
    Gabbiadini? Lo dico da mo’…
    E questa Atalanta incredibile, non ha un giocatore che vada bene alla Roma? Solo Giuve e Inder possono comprare a Bergamo?

    1. si però alex facciamo nomi possibili, perche belotti per meno di 50mln non parte, berardi idem ( poi hai salah, non rosi ), gabbiadini? Sopravvalutato.

      chi ha l’atalanta che giocherebbe TITOLARE nella roma?

      kessie?
      Gagliardini?
      gomez?

      eddai su…

      1. Kessie giocherebbe titolare inamovibile, Gagliardini non sfigurerebbe.

  62. dzeko è uno dei cardini della nostra manovra e di attaccanti in circolazione in grado di fare quel lavoro ce ne sono pochi. Poi sottoporta non è il top è questo è evidente…..ma non sono convinto che se lo sostituiamo con il l’inzaghi di turno ne gioveremmo, perchè mancherebbe quel lavoro in fase offensiva di cui la squadra spesso approfitta.

    Poi non dimentichiamoci quanto sia letale in coppia con salah, i due formano una coppia perfetta.

    1. Aspetta… sul giudizio di dzeko concordo. Ma ci fosse inzaghi darei entrambi le mani per averlo alla roma… quello segnava pure mentre dormiva

  63. Spalletti ha nuovamente espresso il suo pensiero sulla tipologia di giocatore da acquistare. Cose ampiamente stranote. Lo vuole esperto. No a giovani (Musonda) e aggiungo io a questo punto no anche a El Ghazi.
    Tradotto, se non arrivasse Feghouli si farà un altro tentativo per Jesè.
    Ora mi chiedo, ma esistono solo questi due giocatori sulla faccia della terra?
    Quanto a Jesè , giocatore onestamente sulla carta di ben altro spessore rispetto a Musonda, credo comunque non sarebbe un buon biglietto da visita arrivare alla Roma, una società in corsa per tutti gli obiettivi, dopo aver flirtato per 2 mesi con il Crotone della Liga spagnola snobbandoci allegramente.
    Intanto il Presidente del Siviglia lascia intendere che Monchi se ne vuole andare.
    Forse i pochi soldi in cassa serviranno a pagarne la clausola rescissoria.
    Sarebbe un grande acquisto, ma da fare a febbraio non a giugno, per poter preparare al meglio il mercato estivo. Magari a Monchi potrebbe riuscire la manovra del gatto maculato ovvero di tenere tutti i big. Non ci credo molto, ma ci spero.

  64. Che Dzeko non sia Higiain mi sembra fosse noto già prima che lo acquistassimo, non per niente è costato 11mln + bonus e non 94.
    Secondo me in queste ultime 4 giornate paga anche l’assenza di Salah.
    Se si va a guardare la sua produttività offensiva è crollata proprio con l’assenza dell’egiziano.
    A parte il feeling tra i due e le palle che gli mette Momo, l’assenza di quest’ultimo lo obbliga a correre di più sul fronte offensivo e probabilmente questo incide sulla sua lucidità sotto porta.
    Resta comunque un giocatore fondamentale e per quelli che sono i nostri mezzi ( la mancata partecipazione alla champions ci ha definitivamente tagliato le gambe) è il massimo a cui possiamo aspirare.
    Gabbiadini è senz’altro molto più preciso nel tiro, ma in molte altre cose difetta ed anche per questo raramente gioca titolare con Sarri. Inoltre costa più di 20 mln, soldi che con tutta evidenza non abbiamo.
    Dzeko, anche in una giornata pessima come quella di ieri, ha avuto la sua importanza nel tenere alta la squadra e nel gol di Radja c’è anche il suo contributo.
    Peraltro, proprio perché uno come Dzeko è fondamentale per il nostro gioco, la priorità per il mercato deve essere una alternativa al bosniaco, meglio se impiegabile anche da esterno offensivo a destra.

    1. Salah è importante per Dzeko anche perchè l’Egiziano si porta via due avversari e Dzeko ne trae vantaggio, C’è anche da dire che se Dzeko si limitasse a fare quello che fa Higuain, che in molte partite non si vede e non si sente per 60 minuti poi fa un guizzo e la butta dentro,spenderebbe molte meno energie e arriverebbe più lucido sotto porta. Con questo non voglio dire che Dzeko è meglio di Higuain, ma solo che sono due attaccanti con caratteristiche diverse. Dzeko è uno che lo vedi più di qualche volta ripiegare in difesa ed è sempre a fare a sportellate a centrocampo, contro il Genoa ha fatto il rifinitore più che la punta.
      Ieri ha giocato una bruttissima partita, spero che non sia stanco perchè per un pò dovrà stringere i denti. Credo che con il ritorno di Salah, se proprio non si vuole comprare un vice Dzeko, la Roma potrebbe in qualche partita riproporre l’attacco “light” dell’anno scorso con ElShaarawy-Perotti-Salah e lasciar riposare il Bosniaco per fargli ritrovare condizione e cattiveria.

      1. L’attacco light necessita di densità in avanti, ovvero 3 giocatori e quindi giocoforza non puoi schierare la difesa a tre.
        Trovo assurdo cambiare modo di giocare perché non si è voluta trovare un’alternativa a Dzeko.
        Aggiungo inoltre che Totti utilizzato dietro una prima punta in un 3:5:2 se da una parte rende l’attacco poco dinamico, dall’altra parte crea meno scompensi difensivi.

    2. Caro Derossi,
      concordo spessissimo sulle tue analisi, anzi quasi sempre.
      su Dzeko assai meno, e ti spiego perchè.
      Innanzitutto penso che il prezzo di acquisto sia un elemeno non primariuo.
      Altrimenti aver strappato Iturbe alla Juve, pagandolo 25/30 milioni ci avrebbe dato una marcia in più rispetto ai bianconeri, cosa mai avvenuta.
      E il prezzo di Gerson ci avrebbe assicurato rendimenti diversi.
      Io penso che un valido metro di paragone, sia lo stipendio annuale.
      E Dzeko, sino all’anno scorso, ha avuto un rendimento inferiore a Maccarone, ma stipendio pari ad Higuain, che ne ha fatti 36.
      Quets’anno ha reso meglio, sino a 4 giornate fa, è vero, senza dimenticare, però, che come ieri a Udine, e la settimana prima a Genova, a Torino con il Toro, e a Firenze con la viola, ha avuto occasioni per sbloccare le partite, in tutte e 4 le occasioni miseramente fallite (si, a genova, Perin ha parato il tiretto di Dzeko).
      La differenza, per nostra fortuna, che a Genova e udine, abbiamo vinto, malgrado Dzeko, a Torino e Firenze, la nostra sconfitta porta il suo nome.
      Ed il suo sguardo a terra, forse pensando allo stipendio.
      Ora tutti sbagliano, nel lavoro, primo io.
      E nei giudizi calcistici, primo io.
      però debbo dirti una cosa sinceramente.
      In 47 anni di tifo giallorosso penso di non avere mai visto una centravanti della Roma, divenire con forza travolgente il miglior giocatore della squadra avversaria come ieri lui a Udine (ma già allo Juventus Stadium, era sparito).
      Ha iniziato con un tiretto tipo quelli di Torino e Firenze alti e mosci, solo davanti al portiere.
      Poi ha tirato un rigore che non è un errore.
      E’ un oltraggio alla maglia, alla vita, allo stipendio, alle sofferenze del mondo.
      Mia e tua figlia lo avrebbero tirato meglio.
      E poi il colpo di testa, solo davanti al portiere…….
      Tutti noi, tutti avremmo fatto meglio.
      Non capisco davvero cosa possa capitare ad un giocatore che qualche numero ce l’ha.
      ma se penso a lui vedo perchè non vinciamo mai.
      ha fatto qualche bel goal, se ne è mangiati il triplo.
      E trasmette le sensazioni che ci ricordano perchè arriviamo sempre secondi.
      E’ un orrore di giocatore, spesso.
      Troppo spesso.
      Oltre ogni limite.
      Debbo guardare gli occhi di Kevin, e di Spalletti, o di Radja, o di Palmieri per ricordarmi cosa vuol dire il carattere, la forza, l’umiltà.
      Siamo lassù, malgrado Dzeko.

      1. Ciao CUCS.
        Ieri Dzeko orripilante.
        Deve aver esagerato col nostro Merlot o gli è rimasto il frico sullo stomaco.
        In effetti l’attaccante che tutti noi sogniamo per la nostra amata Roma è una copia di Batistuta o un Pruzzo.
        Io ad esempio stravedo per Belotti.
        A proposito ieri ho cercato la bandiera di tuo figlio ma non l’unica che mi sembrava plausibile era sventolata da un allegro signore sui 40/50.
        Mi sembra di ricordare che tuo figlio fosse leggermente più giovane.
        In ogni caso non avendoci fatto entrare nel settore ospiti era dura incontrarlo.

  65. Concordo con Dero sul fatto che una disposizione con la difesa a tre non sia molto spettacolare e che la ritrovata solidità difensiva è tutta merito del modulo utilizzato.
    Ma non ci voleva molto a capirlo visto che disponiamo di difensori centrali in abbondanza e anche bravi, mentre sulle fascie i nostri esterni difensivi hanno poca attitudine a difendere oltre ad essere tutti mediamente bassini e gracilini.
    Con i tre corazzieri davanti alla difesa è normale che Szczesny si senta più protetto.
    E dispiace che ora che abbiamo messo a posto questo reparto, fattore fondamentale per poter vincere qualcosa in Italia, lo stiamo per smantellare con la prossima probabile cessione di Manolas.
    Peccato.

    L’altra considerazione che volevo fare è relativa al centravanti. Tutto sommato la pessima prestazione di Dzeko ieri non è stata una sventura.
    Spero abbia fatto riflettere società e tecnico sulla necessità di cercare sul mercato un giocatore in grado di sostituirlo. Sul mercato ci si era mossi inizialmente cercando un polivalente d’attacco (Defrel, El Ghazi e Jesè) salvo poi virare su Feghouli giocatore che invece può ricoprire indifferentemente il ruolo di esterno e quello di centrocampista.
    Ora se giochiamo con le due punte o con lo schema asimmetrico punta + esterno offensivo, il ruolo carente non è certo l’ala/ seconda punta (visto che in quel ruolo abbiamo a disposizione 4 interpreti come Salah, Totti, Perotti e il faraone), ma proprio il ruolo di prima punta dal momento che dietro a Dzeko ci sono solo i primavera.

    Invece di cercare polivalenti la società dovrebbe cercare una prima punta e un centrocampista.
    Due pedine che prenderebbero anche numericamente il posto di Iturbe e Seck (da mandare via in prestito).

  66. Su Dzeko, purtroppo sono d’accordo con il post di AVE, non è il killer da area che serve per vincere qualcosa.

    Su Manolas, registro le parole di Baldissoni: “conterà anche la volontà del giocatore”, che tradotto dal politichese, e per esperienza, significa che lo hanno già venduto e rassegnamoci. Spero solo ch enon lo diano all’Inter, continuando la scellerata politica romanista di rinforzare sempre le dirette concorrenti.

    Sul mercato, posso anche accettare che non arrivi nessuno, ma secondo me i veri acquisti della Roma saranno i ritorni di Florenzi e Salah (e bisognerà vedere in quali condizioni), due giocatori FONDAMENTALI in questa rosa, senza i quali difficilmente arriveremo fino in fondo. Con quei due al top è una squadra che può anche vincere il campionato.

  67. Ora, se domenica le quaglie a Torino non si scanseranno (come usano fare quando c’è da danneggiare la Roma) e portassero a casa un punticino (N.B. la Giuve è l’unica squadra della serie A che non ha mai pareggiato), noi domenica sera potremmo addirittura essere in testa alla classifica.

    Il che, fatemelo dire con tutti gli scongiuri e i controscongiuri del caso, sarebbe un risultato pazzesco se pensiamo che all’inizio era opinione comune che la Giuve avrebbe vinto passeggiando.

  68. Dovremmo tutti riflettere sulle parole di Spalletti:
    “Per Feghouli sarà dura, in prestito gratis non ce lo danno. Il problema verrà a febbraio con 11 partite in 40 giorni. Lì se non hai il numero non ne esci vivo. Può capitare che tra infortuni e squalifiche non si arrivi neanche a 11 giocatori. Sto con la società, ma se poi si vendesse qualcuno per far cassa senza reinvestire i soldi potrei dire qualcosa. Non riusciamo a prendere nessuno che sia di livello, non conta portare il ragazzino che ha bisogno di tempo”.

    1. Concordo.
      Per questo, come ho scritto sotto, ritengo più probabile l’arrivo di uno come N’Koudou rispetto a Musonda.
      Sono entrambi giovani, ma il primo è reduce da una stagione da protagonista in Francia e non trova spazio negli Spurs, club notoriamente nostro amico e che a breve, anche grazie a noi, nel ruolo di esterno offensivo recupererà Lamela.
      Musonda, invece, è reduce dalle giovanili ed avrebbe dovuto iniziare la sua carriera “tra i grandi” quest’anno, ma a causa dello scarso utilizzo è stato richiamato al Chelsea.
      Credo che a Roma non troverebbe molto più spazio ed è forse a questo che si riferiva Spalletti quando ha detto che non vanno bene giovani che hanno bisogno di fare esperienza e che soffrono in panca.

  69. Buongiorno a tutti.
    Credo che queste ultime partite e la probabile permanenza di Manolas a gennaio segnino il definitivo passaggio alla difesa a 3.
    Prediligo il calcio offensivo e non sono un fan di questo schema, ma il dato oggettivo è questo ed i risultati lo confortano.
    Szczesny ha appena espressamente dichiarato di preferire i 3 davanti e la rosa sembra costruita per questo assetto.
    Considerando due per ruolo i nostri 5 centrali più DDR adattabile all’occorrenza integrano perfettamente il reparto.
    Anche i nostri esterni di fascia, compreso l’atteso Flore, per le loro caratteristiche danno il loro meglio come esterni di un centrocampo, piuttosto che da terzini bassi nella difesa a 4.
    Inoltre, in questo modo serve un’attaccante in meno, reparto quest’ultimo che ci vede con i giocatori contati.
    Però, uno in più di quelli attuali di attaccante ci serve eccome.
    L’ideale sarebbe uno che possa giacere sia esterno dx che al centro al posto di Dzeko e con il gol nel suo bagaglio.
    Torno a dire che X gli 8 mln di cui si parla El Ghazi sarebbe una buona soluzione, ma il dubbio è che non abbiamo nemmeno quelli e puntiamo ad un prestito poco oneroso.
    Credo però che, stando alle parole di Spalletti, il quale ha precisato come i rinforzi serviranno X febbraio, si proverà fino alla fine a centrare l’obbiettivo prefissato (Feghouli?) e poi, in caso di insuccesso, si ripiegherà sul piano B già bloccato (secondo me più N’Koudou o Deulofeu che Musonda).

  70. Innanzitutto vedere la Roma a -1 dalla vetta,anche se la Juve ha una partita in meno,è sempre elettrizzante. Detto ciò,per ciò che riguarda Dzeko,disastro di oggi a parte,è già da alcune giornate che sembra essere tornato quello dell’anno scorso. Quindi ora non so se il napule veramente si priverà di Gabbiadini che anche oggi ha segnato,ma se così sarà, la Roma avrebbe il dovere di provare a prenderlo, almeno se veramente la società vuol provare a mettere davvero paura alla Juve.

  71. il campionato si vince con la difesa migliore, se si riesce a segnare.. la nuova difesa a tre con la lavatrice a centrocampo e la password in porta sta facendo molto bene..
    secondo me l’acquisto vincente potrebbe essere la punta da affiancare a dzeko per fare il 352 che esalterebbe anche le caratteristiche del bosniaco; sarebbe un’alternativa tattica al 433 (che diventa difesa a 3 in fase di possesso) con salah e perotti esterni.
    capisco che a gennaio è difficile trovare un profilo simile ma darebbe veramente qualcosa in più dal punto di vista tattico, rispetto ad un esterno; perché hai salah, il faraone e perotti. se no col 352 metti totti insieme a dzeko.
    se diminuiscono i punti di svantaggio con la juve sono convinto che la determinazione del capitano, se a posto fisicamente, potrebbe veramente fare la differenza; e il modulo che ti consente la presenza di totti è il 352. Totti i gol non se li mangia e se fai il 352 le occasioni diminuiscono rispetto che giocare col 433. credo che anche spalletti ci stia pensando

  72. Daje che ritorniamo in corsa……nn succede….ma se succede :mrgreen:

  73. In culo alla juve. Proviamoci fino alla fine ragazzi

  74. santi bailor (invettive, sfoghi ed altro…sempre calcisticamente parlando!) 15 gennaio 2017 il 18:05

    Entro su sto sito come Spalletti in conferenza stampa: dove sono quei tifosi che vogliono affossare la Roma??
    13 gol in 20 partite, non segna da 4 e gli vomitate addosso tutte ste infamità?
    …ma neanche Angeloni sul messaggero metterà 3 in pagella a Dzeko!

    Non pronunciare la parola infamità per avvalorare la tua posizione.
    Parola grossa che fa clamore.
    Infamità saranno quando Dzeko segnerà e gli si darà contro.
    Quando Dzeko sparacchia 4 palle goals nitide,è semplice constatazione.
    Quando Dzeko fa 3 goal,merita l’8 in pagella.
    Ed è già successo quest’anno.
    Il tuo paragone con il difensore non ha senso.
    Un attaccante vive per il goal e un difensore vive per non farlo fare all’avversario.
    Se Dzeko oggi non fosse ampiamente insufficiente,allora i vari Manolas,Rudiger e Fazio potrebbero mettere a ripetizione davanti la porta gli avversari e mandarli in goal con scellerati retropassaggi. Tanto secondo il tuo ragionamento sarebbero comunque sufficienti.
    Qui se Juan Jesus sbaglia,è insufficiente.
    Se sbaglia Dzeko,gli utenti lanciano infamità.

    1. Dzeko merita il 3 perché colpevole di aver sciupato 4 palle goal.
      Manolas meriterebbe il 3 se regalasse 4 goals agli avversari.
      Nessuno fa un processo a Dzeko.
      Nessuno oggi ha fatto pagelle di metà stagione.
      Qualcuno però ha fatto pagelle riguardanti la singola partita,quella disputata oggi.
      Tralasciando il fatto che alcuni utenti fanno pagelle ad minchiam e/o pregne di valutazioni soggettive.
      Altri puntano i piedi e frignano come bambini.

  75. Paredes tra i migliori centrocampisti? Secondo la Fantagazzetta dopo 20 giornate Paredes è al 37esimo posto perfino Lazovic gli è davanti. Io lo vedo lento e secondo me è un giocatore buono per fare la riserva in una grande squadra. Detto questo mi eclisso ci risentiamo a fine campionato. Un saluto a Lupogio e ad Ave

    1. Secondo la gazza è 30mo.
      Radja è 9no, Florenxi 23mo, Kevin 53mo, DDR 68mo.
      Non mi sembra male come posizione considerato che ha anche una media oltre la sufficienza.
      E visto che Florenzi è difensore, Paredes sarebbe il nostro secondo miglior centrocampista.
      Detto questo Eco, non mi pare proprio di averti offeso.

      1. ma chi sarebbero questi 8 supercentrocampisti davanti a Radja e questi 52 davanti a Kevin c’hanno messo anche Cataldi il fracico… Paredes oggi ha fatto un ottima partita, più che per la precisione dei lanci mi ha impressionato nei recuperi

  76. Spalletti “Dzeko è un giocatore moscio” fine del discorso
    ma non serviva il mister per notarlo, un osservatore attento se ne era già accorto
    a noi serve il “killer” d’area di rigore
    sviluppiamo enormi occasioni da gol, ma lui segna troppo poco
    sponde e far salire la squadra mi interessano relativamente
    lui deve gonfiare la rete
    dopo anni di “falso nuove” è stato comprato per questo
    io voglio vedere i suoi gol
    sarebbe capocannoniere con più di venti reti, se avesse sfruttato tutte le occasioni che gli sono capitate
    il resto sono chiacchere ed un “volemose”bene

    1. caro Ave, purtroppo il buon Edin non è mai stato una prima punta capace di fare lo “sfondareti”. Nel Wolfsburg giocava in coppia con il brasiliano Grafite….nel City con Aguero.
      Colpevole solo chi lo ha comperato vedendo in lui una sorta di Boninsegna.
      Lui ha sempre avuto il ruolo di seconda punta in appoggio ad un compagno di reparto.
      Magari un D.S. degno di tale qualifica avrebbe dovuto informarsi sulle caratteristiche prima di acquistarlo.

      P.S. Tanti auguri a Julia, anche se in colpevole ritardo.

    2. Ciao Ave. Bentornato!
      Non possiamo lamentarci di Dzeko quest’anno ma se potessimo avere Belotti il prossimo anno sarebbe il massimo.

      1. Caro Down, lamentarsi di Dzeko in questa stagione sarebbe a mio avviso quanto meno ingeneroso…..a prescindere dalla classifica cannonieri.
        Il Gallo purtroppo lo ha visto Cairo prima degli altri.

      2. Caro Down, lamentarsi di Dzeko in questa stagione sarebbe a mio avviso quanto meno ingeneroso…..a prescindere dalla classifica cannonieri.
        Il Gallo purtroppo lo ha visto Cairo prima degli altri.

  77. Le parole di Spalletti sul mercato sono chiare credo. Per gennaio possono andare bene pure quelli che ci sono, ma per febbraio servono aggiunte.

    Quindi credo la società cercherà di portare il meglio possibile anche a costo di aspettare.
    Ma qualcosa faranno anche al costo di portare un giocatore più per fare da toppa (lo zukanovic di turno per capire)

    Vediamo…..feghouli la vedo dura ora come ora, mentre penso che piste come deulofeu, musonda, el ghazi e lo stesso jesè siano ancora aperte. Più altri che non sappiamo….

    Anche a centrocampo potrebbe arrivare qualcosa, soprattutto se non arriverà uno alla feghouli che può giocare anche più centrale.

    1. Secondo me uno di quelli che non viene nominato, ma potrebbe arrivare è Nkoudou.
      È il tipo di esterno veloce e forte nel dribbling che si cerca (anche se pure lui preferisce la fascia sinistra).
      I rapporti col tottenham sono notoriamente buoni, ora più che mai visto che gli stiamo “riparando” Lamela.
      Anzi, proprio il recupero di Lamela toglierebbe ogni residua chance di vedere il campo ad Nkoudou.

  78. Spalletti: dzeko?? Mi sta bene così
    …a dimostrazione che un attaccante non deve fare solo gol, andateci a vedere il gol di nainggolan. Il belga segna anche per “merito” di Dzeko!

    1. caro santi,
      a me sta bene Spalletti, un mito.
      la Roma è una buona squadra, a volte ottima.
      ma se siamo lassù, il merito principale è suo.
      Quindi applausi a scena aperta a Spalletti.

      1. …cucs, è un tuo punto di vista.
        Io per quanto ne so vado predicando da inizio stagione che questa squadra(rosa) è concepita per un perfetto 352. Spalletti ha il merito di aver riportato la concentrazione e gli atteggiamenti giusti, tatticamente continua a lasciarmi un pò perplesso.
        Oggi allarma che a febbraio, quando inizierà l’Europa league, la roma ci dovrà essere numericamente sennò in alcune partite saremo 11 contati. Discorso che stride con i fatti: ce se poteva mette prima a 3 dietro….forse, oggi, se sarebbe ripreso pure iturbe e qualche infortunato non lo sarebbe stato.

    2. Sì però ha detto pure che è un giocatore molle…..il suo tallone d’Achille è proprio il carattere.

  79. paredes per me ha giocato bene non da 8 .. ma il suo 6,5 se l’è preso. ha fatto 4-5 lanci da 40 metri sui piedi

  80. per me salah si dovrà abituare in fretta a fare la seconda punta , perché rimettere 3 attaccanti sarebbe completamente errato.
    la squadra è molto più solida così. con i centrali che abbiamo in rosa la difesa a 3 è il modulo migliore, anche jesus oggi ha giocato bene

  81. Paredes ha ancora molto da imparare, fa sempre il compitino. La Roma non e’ da compitino, a meno che…il secondo posto ci va bene, a meno che essere eliminati dalla Champions ci va bene, a meno che essere eliminati dalla Coppa Italia ci va bene, eccetera eccetera eccetera

  82. un centravanti deve segnare, quello è il ruolo fondamentale che deve svolgere. Può toccare anche un pallone a partita, ma deve essere quello della vittoria, o del pareggio se stai perdendo
    far salire la squadra, fare le sponde, è un di più

    Pruzzo segnava, in tutti i modi

    1. Grande Ave,
      felice d rivederti, e di risentirti.
      Mi scuso ancora della dimenticanza degli auguri di fine anno, ma ho ricordato soprattutto chi scriveva (pochissimi) ancora.
      P.S.
      Tutti abbiamo momenti difficili, anche io ho avuto un 2016 molto complicato.
      Ma passa tutto!
      Daje

      1. non preoccuparti CUCS, sto passando un momento difficile, speriamo passi presto
        Auguri anche a te e Radja

        ciao e FORZA ROMA SEMPRE!

  83. Oggi grande cornice di pubblico, tifosi da mezza Europa compresi i fantastici Lupi Polacchi.
    Il terreno di gioco ha tenuto oltre le aspettative considerato che solo 2 giorni fa il campo era letteralmente ghiacciato.
    Gara difficile come preventivato e che avremo potuto anche non vincere se non ci fosse stato San Szczesny in porta.
    Gara che evidenzia quanto manchi l’alternativa a Dzeko a mio avviso il nostro punto debole maggiore, specie quando incappa in giornate come quella odierna.
    Assurdo che un allenatore preparato come Spalletti e la società non si rendano conto di questo nostro vulnus.
    Rinunciare alla punta schierando il tridente leggero col falso nueve come fatto l’anno scorso non può più essere un’alternativa valida visto che la squadra adesso ha fatto suo e assimilato (e dico finalmente) lo schema con la difesa a tre che prevede l’impiego del centravanti.
    L’entrata di Totti (che ho filmato in quanto poteva essere l’ultima volta che lo vedevo in campo) ha portato qualità ma al tempo stesso ha sterilizzato la nostra incisività offensiva poiché nelle ripartenze non ripartiva nessuno e ovviamente ha indebolito la catena di sinistra dove infatti Palmieri è rimasto bloccato dietro nel secondo tempo.
    Il faraone oggi pietoso. Non ha mai saltato l’uomo e questa è la prerogativa di un esterno.
    Grande prova di Radja e di Strootman in versione assistman.
    Quanto a Paredes trovo sbagliate le critiche.
    Nel primo tempo ha fatto almeno 5 lanci di 30-40 metri sui piedi del compagno.
    Sempre presente nel vivo del gioco e pure in fase di contrasto.
    Peraltro rientrava da lunga inattività e non aveva ancora il ritmo partita.
    A me è piaciuto ha fatto una gara più che discreta.
    Ha ancora grandi margini di miglioramento se pensiamo che il grande Pirlo alla sua età non era ancora né carne né pesce.

    1. Alla sua età Pirlo giocava ancora trequartista. Alla sua età Jorginho nel Verona nel suo ruolo giocava nettamente meglio. Abbiamo ceduto Pjanic per uno che non è né carne né pesce che se è tanto farà il compitino come oggi. Dove starà mai l’upgrade

      1. Eco se Paredes fosse così sega come dici tu avrebbe una media in pagella di 5 ogni partita. Invece guarda caso, almeno stando ai voti che riceve sui quotidiani sportivi, è tra i centrocampisti migliori del campionato.
        Dandogli contro ogni partita finisci per non essere credibile.
        Come Carl Taut che dava sempre 4 a Rudiger.
        O quelli che davano sempre addosso a Pjanic.
        Diciamo piuttosto che a te non piace.

    2. …ma karnezis non ha parato??

  84. Entro su sto sito come Spalletti in conferenza stampa: dove sono quei tifosi che vogliono affossare la Roma??
    13 gol in 20 partite, non segna da 4 e gli vomitate addosso tutte ste infamità?
    …ma neanche Angeloni sul messaggero metterà 3 in pagella a Dzeko!

    1. Dzeko finora ha fatto un’ottima stagione ma oggi nn merita più di 4. Spero che già dalla prossima abbia un moto d’orgoglio e dimostri ben altra convinzione . Ogni partita è una storia a se.

      1. Concordo con quanto scritto sotto da DeRossimaancheno

      2. Un attaccante è un calciatore come gli altri. Quando non segna vuol dire che non ha coronato la sua prestazione con il gol ma il suo lo fa sempre, sempre…anche oggi!
        Secondo me prestazione da 5 e mezzo, pesano troppo i gol sbagliati.
        …se usaste lo stesso metro di paragone per totti, che ha giocato 15 minuti da FERMO ha fatto 6 passaggi e ne ha sbagliati 3, concedendo all’udinese l’occasione di attaccare

    2. Caro santi, ma quando Dzeko segna grandi goal e ci fa vincere belle partite importanti (quest’anno è successo, e lo abbiamo tutti celebrato) simao tutti felici, come è giusto, ma qaundo incarna il miglior giocatore della squadra avversraia, in un modo che in 47 anni di tifo non ho (quasi) mai visto in un giocatore che ha indossato la nostra maglia, perchè non si può dire ?
      oggi Dzeko, voto 1.
      Per me, ovviamente.

  85. con un centravanti vero, uno che è nato per il gol, che ha fiuto per il gol, che la mette dentro anche di natica, eravamo primi in classifica
    con le occasioni di oggi, Moscardelli segnava quattro reti!

    il convento passa questo…

  86. Io cmq il cambio di totti non lo capito, maggiormente se per il capitano esce un esterno e non la punta…

    Potevi rinforzare di un uomo il centrocampo con gerson ( lo metti contro la juve e non lo metti piu? ) o chi per lui, invece hai messo un giocatore FERMO che non pressava neanche a 2cm di distanza da lui.

    è vero, hai messo un palleggiatore eccellente, ma hai regalato un uomo in fase di non possesso all’avversario.

  87. Peter Pan 15 gennaio 2017 il 17:00

    bene i tre punti ma quante occasioni sprecate
    ottimi gli assist di Strootman
    Dzeko oggi era quello dello scorso anno
    pochi cambi in panchina ‘tacci del ds number one

    …il ds nummero uno ha fatto uno squadrone.
    La juve ti è migliore solo li davanti, 90+40 mln(senza commissioni)!

  88. derossimaancheno:”ma trovo ingenerose le critiche a Paredes.”

    dero sono sempre i soliti che criticano paredes, quindi non mi preoccuperei piu di tanto, perche 1-2 assist vincenti ai compagni li mette, piu tanta qualita e anche tanta sostanza in mezzo al campo.

  89. ciao JULIA anche se in ritardo auguri per il tuo compleanno

    anni fa a Genova e Udine partite come questa le avremmo pareggiate se non perse
    pur senza il massimo dello splendore, prendiamoci questi sei punti importantissimi
    e ricordiamoci che siamo più vicini al terzo posto che non al primo

    p.s. solito culo delle maledette quaglie!
    FORZA ROMA SEMPRE!

    1. Ciao Aveeeeee era ora che ti facessi vivo!
      Forza Roma!!!

  90. Le pagelle dovrebbero basarsi su dati oggettivi e inconfutabili.
    Strootman serve 4 assist e recupera palloni a dozzine. La sua valutazione non può essere inferiore al 7,5. Oscilla tra il 7,5 e l’8 a mio avviso.
    Per Dzeko,stesso metro di giudizio. Si è divorato 4 goals tra i quali spicca un rigore che nemmeno io da ubriaco avrei saputo tirare peggio.
    El Shaarawy,per quanto abbia inciso poco,è stato determinante nell’occasione del rigore puntualmente divorato da Dzeko. Un rigore che poteva chiudere la partita(anzi,che doveva).
    Nainggolan recupera palloni in grande quantità e segna il goal decisivo. Non può scendere sotto il 7.
    I sufficienti hanno il demerito di incidere poco,ma allo stesso tempo il merito di sbagliare nulla.
    Totti insufficiente perché prova un classico del suo repertorio senza trovare mai(o quasi)i compagni. Sta fermo da tempo e si vede.

    1. Tottijo ti ho risposto qui.
      Il capitano non è preciso come al solito,ma chiaramente ha l’attenuante.

    2. un rigore del genere in serie a nn l avevo mai visto.E xche nn calcia strootman? Dzeko ne ha gia sbagliati 3.

      1. Veramente due anni fa, nel finale di stagione, Higuin ha sbagliato due rigori di fila (o erano 3?) di cui uno piuttosto simile a quello di oggi.

  91. Ennesima vittoria di attributi e questo è un bene.
    Dzeko resta un giocatore “sensibile”.
    Probabilmente se avesse segnato il rigore ne avrebbe messi dentro altri.
    Invece insieme a quel tiraccio è arrivata anche quella faccia da cane bastonato che è garanzia di una prestazione fallimentare sotto porta.
    Tuttavia, anche l’Edin mangiagol di oggi resta un giocatore fondamentale per lo sviluppo della manovra e per consentirci di salire senza troppi affanni.
    La differenza comtinuama farla il centrocampo.
    Grandissimi Kevin e Radja, ma trovo ingenerose le critiche a Paredes.
    La partita di oggi evidenzia comunque come le lacune maggiorli le abbiamo in attacco, visto che a centrocampo 4 titolari X 3 posti più Gerson non sono molti ma, in attesa del rientro di Flore, possono bastare.
    In attacco manca invece un esterno ed in alternativa a Dzeko.
    Continuo a non capire l’abbandono della pista El Ghazi che pare non costo più di 8 mln e che mi sembra l’ideale per le nostre car se.
    Comunque oggi mi ha molto deluso la prestazione El Sharaawy che, se resta questo, serve a molto poco.

    1. ciao dero analisi che condivido tranne che su dzeko oggi danilo lha messo nella tasca..e si e divorato tutto se nn di piu.Se juan jesus fa un errore prende 4 come voto se dzeko ne fa 6 nn dico 1 ma 6 che potevano costare il pareggio merita 5.5 x il suo lavoro sporco (che io francamente oggi nn ho visto )a genoa si ha giocato bene ma oggi ..sembrava Iaquinta..

      1. Non mi sembra di aver difeso la prestazione di Dzeko sotto porta.
        Dico solo che anche oggi, in una delle peggiori partite giocate in questo campionato, ha svolto un ruolo e che solo lui ha le caratteristiche in rosa per poterlo svolgere.
        L’ho detto non per salvare la prestazione di Dzeko, ma per dire che serve un’alternativa.

  92. Purtroppo senza Salah e Perotti davanti perdiamo tanto, ma subiamo pochissimo. Mi sta sorprendendo in positivo Juan Jesus, anche se sbaglia ancora un po’ troppo in impostazione. Manolas a mio avviso malissimo; sempre anticipato è molto confusionario. Spero sia dovuto solo al rientro dall’infortunio e che non si sia fatto condizionare dalle voci

  93. Le mie pagelle.

    Szczesny 6,5
    Manolas 6,5
    Fazio 6,5
    Juan Jesus 6,5
    Bruno Peres 6
    Strootman 8
    Paredes 6
    Nainggolan 7
    Emerson 6
    El Shaarawy 6
    Dzeko 3
    Totti 5,5

    1. Concordo abbastanza anche se Totti un 6 se lo merita sempre

    2. nn capisco 5.5 a totti che nn giocava da na vita e 6 ad elshaarawy che tranne il rigore procurato nn ha fatto nnt.E mi ricordo di 2 assist di totti uno a radja e uno a quel palo di dzeko. saluti thiago

  94. Lorysan che mette 5.5 a dzeko… E SU daje -2 ed e pure troppo ha fatto 6 errori e dico 6 senza contare il rigore..

  95. CommandoUltraCurvaSud 15 gennaio 2017 il 17:06

    fai tanti auguri a tua figlia, per ieri, e scusati con lei, se mi sono dimenticato!!

    ——————-
    nessun problema 🙂
    grande festa ieri sera e vittoria oggi
    GRAZIE AS ROMA

    Saluta tuo figlio, vero tifoso 😉

    1. e poi saluto anche tutti gli altri

      abbraccio speciale a LUPOGIO e AVE

  96. Comunque JJESUS detto l’armageddon in ste ultime partite con la difesa a tre nn sta sfigurando….niente di trascendentale ma pare quasi un calciatore

  97. Ottimo risultato per la classifica.

    Restiamo,comunque,una squadra masochista : mai che mattiamo in cassaforte il risultato.

    Il polacco ancora decisivo con parate salvarisultato ( primo tempo).

    Riguardo Totti : Totti è Totti .

    Riguardo Dzeko : ha tirato il rigore alla stessa maniera di quando i portieri rimettono il pallone da fondocampo.

    il faraone sta facendo come ha sempre fatto in tutte le squadre dove è andato a giocare : primo periodo/primi mesi da fenomeno;poi sempre più prestazioni scialbe.

  98. Portatmolo al Divino Amore….a Dzeky

    1. Oppuramente….annamocenoi pe’lui a chiede na grazia.

    2. Oltre le battute, è dura vincere campionati contro squadre che hanno nell’attaccante il giocatore che – spesso – vince le partite da solo.
      noi oggi abbiamo rischiato di non vincere causa dzeko.
      Ed era successo anche contro il Toro a Torino, e a Firenze con la Fiorentina.
      Errori decisivi sullo 0-0.
      Poi ha fatto un bel periodo, ma è tornato il Maccarone dello scorso anno, proprio quando abbiamo la coperta corta, la davanti.
      Problema societario.
      Ringraziamo San Radja e San Luciano.
      E san Scenzny.

  99. Dzekoooooooo su aripijateeeee!!!
    Me sa che dovemo ricomincia’ con la cura dei diti ar culo …..

    1. Non ho ancora capito perché non ha tirato Kevin

      1. Me sa che in compenso je tirerà du pizze nello spogliatoio al bosniaco

    2. ciao uomoooooooo!
      Mi sa proprio di si qualcuno richiami il nostro dottor wolf che risolve problemi alias dayeroma!

      1. Ciao Alex….meno male che c’è il pacchio va!

  100. Molto bene il primo quarto d’ora ma dopo l’errore dal dischetto (un amuleto era a giocare fuori, Jordan in braccio a Julia e non a me), l’Udinese ha reagito e ho temuto che alla fine buttassimo due punti.

    Ma il polacco era in gran giornata………ancora una volta vinciamo senza subire gol, mantenendo così i burini e i pulcinella a distanza.
    Era un turno insidioso, l’Udinese da agosto è migliorata molto

    Alla fine 3 punti d’oro che la Roma ha regalato a Julia per i suoi 15 anni e a tutti noi

    1. fai tanti auguri a tua figlia, per ieri, e scusati con lei, se mi sono dimenticato!!

  101. bene i tre punti ma quante occasioni sprecate
    ottimi gli assist di Strootman
    Dzeko oggi era quello dello scorso anno
    pochi cambi in panchina ‘tacci del ds number one

    1. e’ quello dello scorso anno, dalla partita allo Juventus Stadium, dove non è sceso in campo, ed ha visto Higuain vincere la partita da solo, o quasi.
      Oggi causa dzeko potevo pareggiarla solo grazie a lui.
      Il problema è societario.
      Oggi dzeko dovrebbe essere messo in tribuna per un mese.
      invece tocca farlo giocare.
      Per l’Udinese, come oggi.

  102. Se posso dire la mia su Paredes
    Non mi sono voluto esporre fino adesso su di lui
    Ma adesso dico che è una riserva e niente più, una riserva su cui puoi puntare per carità ma si sbrigassero a prendere un centrocampista come si deve
    Anche due non sarebbe male ma prima di tutto un trequartista che crei gioco e detti l’ultimo passaggio e che non abbia 40 anni

  103. Espugnato il Dacia Stadium ancora una volta!!!!!!!

    1. dajeeeeeeeeeee

    2. daje, contento per te, per mio figlio che è allo Stadio (è partito alle 5.45), per Radja Nainngolann, per Spalletti.
      malgrado dzeko…..

  104. Scesni 6.5
    Palmieri 6
    Jesus 6
    Fazio 6.5
    Manolas 6.5
    Peres 6
    Strootman 6.5
    Paredes 6.5
    Radja 7
    Elsharawi 5
    Dzeko 5.5

    1. giusto elsha 5.
      Dzeko, direi -2.
      Miglio giocatore dell’Udinese

  105. 3 punti molto ma molto importanti
    Partita bruttissima, tranne i primi 15 minuti poi il rigore e la squadra si è spenta mentre il suo numero 9 è addirittura morto o ha subito una trasformazione delle sue
    Bene la difesa, a centrocampo tantissimi errori e qualche buona iniziativa, attacco che non esiste
    L’udinese non capisco cosa ci faccia in serie A, non vedo molte differenze con il crotone forse una difesa più discreta e un de paul in più. Si dovrebbe ritornare con la serie A a 18 squadre con 4 retrocesse come anni fa
    Per quanto riguarda noi
    i migliori
    Szczesny
    Fazio

  106. Pfuiiii e pure stavolta l’avemo sfangata!
    Nn ve lamentate ….parafrasando il buon Alex 27 avemo compiuto un mezzo miracolo in fondo ahahahahahah

  107. bene solo il punteggio, l’Udinese ha sfiorato il gol più volte, ci è andata di lusso come col Genoa. Paredes continua a non piacermi, entra Totti e in 5 minuti mette Dzeko due volte davanti al portiere e fa due aperture di 40 metri che il meshato se sogna de notte…

    1. Eco a dirla tutta però pure noi l’avemo sfiorato parecchie volte il gol eh :mrgreen:
      Il fatto che contano solo quelli che fai

  108. STI CAZZI DEL MOMENTO NO DI EDIN…

    LA ROMA HA VINTO!!!!!!!!

    GRANDE ROMA!

  109. la difesa così è solida. non sembrava che potessero segnarci con facilità.
    edin ha sbagliato diversi gol ma lontano dalla porta ha giocato bene.
    altra vittoria ruvida, che sono quelle che contano di più

  110. Il vero Edin ha di nuovo lasciato il posto al suo sosia sfigato!

  111. lo ucciderei ma ha bisogno di segnare prima che mi cade in depressione
    Daje edin!

  112. Sparatelo

  113. Fate entrare Tumminello!
    Per dare vivacità a un attacco in arresto cardiaco

  114. Dzeko el shaarawy ma è possibile che totti a 40 anni si muovi per tutto il fronte d’attacco come si deve e voi no?

  115. Paredes, due passaggi millimetrici…. per gli avversari….

  116. Dovremmo migliorare sui calciatori piazzati
    Avremmo tanti bravi saltatori di testa ma tutti i calci d’angolo tirati alla cazzo
    Anche per questo torna prestissimo florenzi!

    1. calci piazzati

  117. tipica partita in cui fai di tutto per non vincere e alla fine o pareggi o peggio….

  118. primi 15 minuti perfetti
    dopo il rigore indegno di dzeko il nulla, una delle più brutte partite della roma in questa stagione e il merito non è tanto di questa udinese
    Migliori come al solito
    Fazio e Szczesny(nonostante il brutto primo tempo ti danno la sensazione che difficilmente prendi gol
    Nainggolan e Strootman hanno confezionato un grandissimo gol ma gli ultimi 25 minuti del primo tempo sono stati da mani nei capelli
    El Shaarawy e Dzeko mah…il secondo oltre a calarsi l’impossibile ha perso pure la cattiveria e l’agonismo, capisco che come linus gli manchi la copertina salah e in più questo 3-4-2-1 non esalta nè lui, nè elsha e aggiungo nè radja nonostante il gol
    Ci vuole una reazione, per vincere questa partita e per il tour de force avremo davanti
    Daje ragazzi, daje roma!

  119. l’Udinese sta costruendo occasioni da gol a grappolo nonostante noi si giochi a tre….

  120. Edin dzeko sta tenendo viva una partita che doveva essere chiusa sul 3-0 al quindicesimo
    Folgorato da higuain allo Juventus stadium
    Non dorme più da quel momento.
    E neppure noi.
    Ritrovato a livelli di real – roma
    Patetico

  121. Esistono due dzeki, uno dal volto sereno che è un buon attaccante ed uno che dal secondo minuto diventa scuro in volto e non sai cosa aspettarti…
    Szczesny ci fa già piangere adesso pensando a quando non l’avremo più

  122. A Dzeko damoje un lassativo potente che me sa che s’è di nuovo bloccato co tutti i gol che se magna! Mettesse dentro metà delle occasioni che crea sarebbe già a quota 30

  123. e coso ci salva il culo due volte…. ma meio Alicoso

  124. bravo Dzeko, sbagliane un altro me raccomando….

  125. ogni volta che segna Nainggolan penso all’amico DownUnder che questìestate voleva sacrificarlo…
    scherzo eh? in amicizia

  126. è da più di un minuto che applaudo
    Che gol!
    Che prestazione fino adesso
    Applausi
    Daje Romaaaaaaaaa!

  127. comunque Parades per me dovrebbe essere titolare fisso cazzo

  128. La formazione ufficiale è quella pronosticata un po’ da tutti (a parte i soliti scendiletto, tipo romaforever, che immaginavano un improbabile 433 con Totti esterno d’attacco).
    Visti i risultati delle ultime giornate e l’abbondanza nel reparto difensori entrali mi sembra logico riproporre la difesa a tre, tantopiú in trasferta e contro una squadra aggressiva come quella di Del Neri.
    Il resto delle scelte, El Sha in attacco e Paredes a centrocampo, erano più o meno obbligate vista la scarsità di alternative nei reparti.
    Sono però convinto che i due faranno bene, così come Manolas al posto di Rudiger.
    I tre punti sarebbero fondamentali per tenere accesa la fiammella della speranza di accorciare sui gobbi, fiammella che male che vada servirà a preservare il secondo posto.
    Stasera infatti a Firenze si gioca una delle poche partite che può mettere in seria difficoltà i gobbi.
    Daje!!

  129. Viste le difficoltà incontrate sul mercato e visto che stiamo arrivando al termine della finestra credo possano cambiare anche gli obiettivi.
    Col rientro di Salah e Florenzi sempre più vicini può cambiare la tipologia di giocatore da prendere.
    Oltre alla soluzione interna dei primavera che sarebbe comunque una soluzione buona ma estrema, perché non approfittare delle occasioni che il mercato interno ti propone.
    Certo sarebbero giocatori non di primo piano ma utili comunque come riserve per far rifiatare i titolari.
    Tipo Aquilani preso dal Sassuolo.
    Anche perché con le squadre italiane soluzioni creative si possono trovare magari inserendo nostri giovani (con recompra).
    Tra i giocatori in scadenza 2017 e quindi a buon mercato:
    Quaison, Hiljemark, Hetemaj, Avenatti.

  130. Oggi sarà durissima su un terreno difficile al limite della praticabilità ed una squadra, l’Udinese, che non sarà l’armata Brancaleone dell’andata.

  131. Rega… vi sento nevrotici… a volte sembra che siamo rimasti con rosi, loria e diamutene…

    Sembra che siamo ultimi.

    Addirittura leggo:”sarà un miracolo se vinciamo contro l’udinese”… ma forse sarà un miracolo se l’udinese vinca contro di noi…

    Sempre catastrofici siete.

    Il mercato finisce il 31 gennaio ( credo ), quindi ci sono ancora 2 settimane e piu di calciomercato.

    La roma sta aspettando le occasioni di mercato per non sbagliare, avendo pochi soldi.

    1. E’ un problema di modus operandi e tempestività negli acquisti – vero unico neo dello stesso Sabatini peraltro.

      Tutte le squadre serie al mondo comprano prima il sostituto poi lasciano partire i giocatori indesiderati, noi puntualmente facciamo l’opposto. Salah va in Coppa d’Africa, l’ipotetico sostituto Florenzi è rotto e tu lasci andare Iturbe prima di avere il sostituto in mano…

      Dopodichè, siccome la sfiga a Roma ci vede benissimo, ti si rompe anche Perotti e tu ti ritrovi ad affrontare l’Udinese senza cambi.

      I giocatori che abbiamo comprato negli ultimi anni son stati anche buoni/ottimi; il vero problema è che son sempre arrivati troppo tardi. Da Manolas sostituto di Benatia a Ljajic sostituto di Lamela.

      1. Giusto cio che dici, e ti ripeto cio che dissi tempo fa: noi oggi stiamo pagando gli errori degli scorsi anni.

        D’accordo su tutto, ma non che abbiamo comprato giocatori buoni o ottimi…

        Il alcuni casi abbiamo comprato giocatori fenomenali come manolas, scesni, radja, strootman, salah e co…

    2. QUOTO grande daye lavatriciamoli!

  132. Vermaleen è uno scandalo. Meglio sarebbe far giocare un primavera. Mario Rui chissà cosa ha. Se è ancora fuori condizione è grave. Se Spalletti non lo calcola per scelta tecnica lo è ancora di più perché allora non si capisce cosa lo hanno preso a fare. Udinese in casa è tosta. Vedremo.

    1. Mario Rui è rientrato da poco dall’operazione al crociato.
      Fortunatamente davanti a lui, nello stesso ruolo, c’è un Palmieri che sta facendo benissimo.
      Per questo non c’è fretta di mandarlo in campo, ma non vedo anomalie di nessun tipo.
      Quanto a Vermaelen, dopo aver superato la pubalgia (in caso di pubalgia parlare di soluzione definitiva è sempre eccessivo) ha subito un ematoma al soleo (stesso infortunio di Perotti).
      Visto che con la difesa a 3 va bene anche JJesus anche qui non è il caso di forzarne il rientro. Resta comunque un giocatore “di cristallo” su cui non fare affidamento, sopratutto in prospettiva.

    2. Vermaelen uno scandalo? se sta bene è un top assolutamente, ma purtroppo il barca non te lo dava a zero se non si sapeva che stava male.

      La rom aha provato il colpo che se riusciva ti ritrovavi a casa uno che faceva la differenza, in positivo ovviamente.

      Su mario rui perche lamentarsi? é appena rientrato da un crociato rotto, non da un mignolo fratturato.

      Hai palmieri in crescita continua, ed oggi come oggi ti serve gente pronta mentalmente e fisicamente,

  133. Buongiorno a tutti.
    La trasferta ad Udine resta complicata, anche perché ad oggi il nostro ruolino fuori casa non è eccezionale e perché spesso abbiamo dimostrato di soffrire squadre aggressive, come lo sono quelle di Del Neri.
    Però le assenze non mi preoccupano.
    Paredes è forte e non farà rimpiangere l’assenza di DDR, anzi.
    Certo è meno esperto e saggio tatticamente di Daniele, ma da molti altri punti di vista ( precisione nei passaggi, forza, gioco di prima o a due tocchi, tiro) gli è superiore.
    El Sharaawy non ha l’efficacia nel Dribbling di Perotti, ma lo danno in forma e lo immagino desideroso di dimostrare di meritare maggior foducia e, rispetto al monito, ha decisamente una maggiore confidenza col gol.
    Infine, quanto alla difesa, rispetto alle ultime uscite Manolas prenderà il posto di Rudiger e non vedo troppi problemi in questo.
    Il nostro problema era e resta la panca corta, ma rischiamo più di pagarlo nei successivi impegni, magari già in coppa Italia.
    Certo, risuscissimo ad integrare nelle rotazioni i migliori primavera sarebbe un’ottima cosa, ma continuo a vedere differenze troppo grandi tra i due campionati e non credo che la cosa sia semplicissima.
    Peraltro, se c’era veramente l’intenzione di utilizzarli, magari era opportuno riparmiargli il match con la ternana che credo la primavera avrebbe portato a casa anche senza quei tre.

  134. Che fine ha fatto Vermaelen?? Sembrava il colpo di mercato in difesa e non ha mai giocato!! Se era rotto possibile che alla Roma nessuno lo sapeva?
    Anzi no, tre partite le ha fatte, facendo solo danni incalcolabili!!

    E Mario Rui perchè non gioca?? Ok, l’infortunio, ma adesso è a posto, perchè non trova posto nemmeno in una rosa ridotta al lumicino? Che lo hanno preso a fare??

    1. Vermalen non ce n’accorgiamo oggi che è na sola mentre Rui meglio farlo rientrare “con calma” in coppa italia!

  135. Giochiamo in trasferta con Jesus e Paredes… speriamo in Dio… speriamo che l’Udinese abbia una giornata storta. Vincere oggi sarebbbe un mezzo miracolo per tenerci il secondo posto.

  136. Ma come fa un tifoso romanista a leggere certe notizie e stare zitto??
    Un milione di dollari è la cifra che James Pallotta ha donato al Massachusetts Institute of Technology per uno studio sui cambiamenti degli stili di vita con i sistemi di intelligenza artificiale.

    Ma ‘sto cowboy non poteva tenersi qualche spicciolo per il mercato della Roma anzichè farci fare sempre figure di m…?

    Finchè avremo ‘sta gente che ci governa sarà molto difficile vincere qualcosa.

    1. Con 1 ml di dollari ci prendi Gyomber.

  137. Riassumendo.
    FEGHOULI oggi ha giocato e segnato, ed è quindi probabile che rimanga agli Hammers.
    MUSONDA è ancora in prova da Conte.
    JESE’ preferisce retrocedere con il Las Palmas e prendere 5 pere ogni partita piuttosto che venire da noi.
    Non tutti i mali vengono per nuocere.
    A Udine Spalletti si porterà KEBA COLY, TUMMINIELLO e FRATTESI.
    I migliori giocatori della nostra primavera e guarda caso anche titolari nei ruoli nei quali siamo sottonumero: ala, centravanti e mezzala.
    Che alla fine la soluzione interna finisca per essere quella scelta?
    D’altronde Locatelli e Donnarumma coetanei dei nostri primavera stanno giocando titolari nel Milan. E nessuno grida allo scandalo.
    Non sarebbe una follia.

    1. Credo che Tumminello meriti una chance, addirittura dal primo minuto, in una delle prossime partite sulla carta meno impegnative, dopo aver rotto il fiato, e il magone, con un paio di minutaggi inferiori: per far riposare Dzeko io spero davvero, da grande estimatore della nostra Primavera, di non dover spendere soldi inutili e preziosi per soluzioni di ripiego rispetto a quelle di casa.

  138. OT
    Secondo me Daniele Pace ha fatto fuori Francesco Gorzio e ha fatto sparire il cadavere…..ora telefono a CHI L’HA VISTO

    1. almeno le news le aggiorna ogni giorno e forse rimetterà i pollici o i smileys (faccine)

    2. Ho provato a cercarne un profilo, ma non esiste: vieni sempre rimandato agli articoli.

  139. Se Massara é un allievo di Sabatini allora il primo acquisto arriverà il 30 gennaio

    1. Al contrario di Sabatini ha un occhio di riguardo per il nostro vivaio.
      Il rinnovo di Anocic ne è la prova.
      Ma sinora non mi sta entusiasmando come tempi e obiettivi.
      E’ ancora presto per giudicarlo, ma se dovessi fare una scelta oggi prenderei Monchi.
      Peraltro leggevo che un giornalista spagnolo ne lodava l’operato non solo per la bravura e i risultati raggiunti ma anche per un’alta considerazione per la cantera.
      Quello che il pur bravo Sabatini non ha mai avuto, arrivando pure a dire pochi mesi fa che non c’erano bravi giovani italiani tra la A e la D.

      1. o forse non prenderanno davvero nessuno per lasciare a monchi il malloppo per l’estate…

    2. Capita a volte che l’allievo superi il maestro. …. e che alla fine nn prendiamo nessuno :mrgreen:

      1. ahahaha

      2. Ahahahah
        sei sempre il n° 1