Calciomercato Roma, rassegna stampa e notizie varie 2 gennaio 2017

di Francesco Gorzio 274

Calciomercato Roma, tutta la rassegna stampa e le notizie riguardanti le trattative di calciomercato della Roma del 2 gennaio 2017.

Calciomercato Roma, rassegna stampa e notizie varie, 2 gennaio 2017

Per problemi tecnici riguardanti il server che ospita il sito non sono state inserite notizie ed aggiornamenti nell’ultima settimana.

Per evitare che altre notizie ed articoli vengano persi sarà inserito tutto in un’unica pagina del blog. Ecco la rassegna degli avvenimenti odierni divisi per sezione.

CALCIOMERCATO ROMA – Iturbe al Torino, anche Skorupski? Si tratta per Jesè. Doumbia rifiuta la Cina.

Jesè è attualmente l’obiettivo numero uno per sostituire Salah ora partito per la Coppa d’Africa.

Iturbe al Torino

Iturbe sempre più vicino al Torino, l’affare potrebbe slittare di qualche giorno ma si farà. Prestito con diritto di riscatto a 12-14 milioni. Ai granata potrebbe anche finire Skorupski a titolo definitivo valutato ben 7 milioni di euro. Praticamente riscattato dai granata anche Iago Falque a 6 milioni di euro. Con la somma dello spagnolo e del portiere polacco la Roma eviterebbe di pagare Bruno Peres.

Vicino Jesè del PSG

In entrata si tratta per Jesè del PSG che fino ad ora non ha trovato spazio nonostante in estate sia stato pagato ben 25 milioni di euro. I giallorossi lavorano ad un prestito con diritto di riscatto. Massara è volato in Francia per trattare con i transalpini. Probabile che la metà dell’ingaggio (1,8 milioni) venga pagata dai parigini.

Doumbia rifiuta la Cina

Offerta per Doumbia dalla Cina prontamente rifiutata dal calciatore che rimarrà al Basilea. Con gli svizzeri c’è un accordo per il riscatto a 6,5 milioni di euro. Dall’Asia l’offerta si aggirava intorno ai 10 milioni di euro.

SPONSOR – La Roma si accorda con Linkem

La Roma e Linkem hanno firmato un accordo come sponsor secondario sulle maglie dei giallorossi. Al club 2 milioni di euro fino alla fine dell’anno.

Lascia un commento

Commenti (274)

  1. comunque per i detrattori di Spalletti vorrei far riflettere su alcuni dati:
    si è insediato sulla panchina della Roma esattamente alla prima di ritorno dell’anno scorso, quindi con lui al timone la squadra ha disputato 38 partite, un campionato.
    – 27 vittorie, 6 pareggi, 5 sconfitte;
    -87 punti fatti (sarebbe il record di tutti i tempi per la Roma) 87 gol fatti e 37 subiti
    niente male

  2. Buon risultato.

    Bella parata del nostro portiere che ha salvato il risultato.
    Domenica centro campo e difesa da sistemare/reinventare causa squalifiche (pure oggi rizzoli c’ha rimesso lo zampino…) .

  3. Pagelle:
    Szczesny 7.5 perfetto
    Peres 6.5 segnali di risveglio
    Palmieri 7 sicuro in entrambe le fasi
    Fazio 7.5 partitone
    Rudig. 6.5 bene ma soffre Ocampos
    JJesus 6.5 buon rientro
    Radja 7 ottimo ma impreciso
    Kevin 7 grandi recuperi
    DDR 6.5 usuale contributo
    Dzeko 7 sempre pericoloso
    Perotti 6 benino ma troppo timido
    Elsha sv non tocca palla

  4. …era il 2014 e nel 2017 stiamo ancora a parlare di iturbe, ma si può?!
    E da sciocchini non accorgersi di sfiorare il ridicolo con tali affermazioni.
    …che vogliamo fare il conto di quanto plusvalore ha portato questa società, sabatini in primis, alla nostra Roma? Ve conviene?

    1. visto che stasera sei in versione CAF ,fai pure il conto dei titoli e dei trofei (nel calcio valgono Solo i trofei e i titoli che hai vinto e che si vincono e nient’altro – nothing else,nothing else matters – )che ha fatto vincere questa società e sabatini ” il provvigionista ” alla nostra Roma. ( Me sa che nun te conviene…)

  5. finalmente siamo stati cinici. i risultati per 1-0 sono importantissimi a mio avviso.
    spalletti ha anche abbandonato quella presunzione che ci è costata cara in passato.
    alla fine ha messo manolas per una difesa a 5 di cui 4 centrali.

  6. Molto buona la condizione atletica, ottima la difesa a tre e se il calandrone bosniaco aveva più coglioni avremmo vinto 3 a 0 e nessuno avrebbe storto il naso.
    Come dice Spalletti squadra tosta su un campo infame e contro avversari che corrono e menano come fabbri.

  7. Avanti cosi’
    peccato non aver concretizzato di più
    Ruddiger immenso oggi bene anche gli altri sottovalutati
    Unico neo il sito che non mi fa fare il login

  8. Il Genoa oggi (per fortuna) ha patito all’inverosimile l’assenza di Rincon e Veloso in mezzo al campo, Nainggolan e Strootman hanno dominato a centrocampo. Detto questo sono molto soddisfatto, abbiamo contenuto molto bene Laxalt e Lazovic sulle fasce che sono il loro punto forte. Strepitoso Fazio, non benissimo Dzeko e Perotti. Ma chissene frega, va bene così! Forza Roma!

  9. 3 punti molto molto importanti su un campo difficile
    Secondo tempo un pò così e le occasioni concesse secondo me erano evitabili ma meno male che c’è quel fenomeno di un polacco
    Buona serata a tutti e forza romaaaaaaaa!

  10. alla fine abbiamo rischiato il pareggiotto…
    metti Paredes e abbiamo abbassato il baricentro. geniale
    a volte i cambi di Spalletti mi lasciano molto perplesso tant’è che vincere uno a zero con autogol non c’è molto di che esser fieri, ma tre punti son sempre tre punti

    1. Non capisco di cosa ti lamenti.
      Abbiamo vinto su un campo difficilissimo, meritando ampiamente.
      Il cambio Radja Paredes era obbligato.
      Il belga era stanco.
      Chi doveva far entrare secondo te?
      Paredes è stato utile a congelare la palla.
      Bene così, bravi tutti compreso Spalletti

    2. la Juve ne avrà vinte un ottantina di partite così negli ultimi 5 anni, solo con meno tiri in porta. La Roma si è portata a casa una vittoria meritata dovendo rinunciare a gente come Florenzi, Manolas, Vermaelen, Salah e Feghouli(?)

  11. Bene così
    La pausa invece che nuocere è servita a ricaricare le pile
    Confortante vedere come abbiamo messo sotto fisicamente una squadra come il genoa che fa del ritmo una delle sue doti
    Siamo ben messi in campo però mi aspetto ancora di più perotti e dzeko nel vivo della manovra
    bene la difesa
    Migliori del primo tempo
    Szczesny
    Strootman
    Bruno Peres

  12. Perotti non ha capito che si sta giocando a calcio…

  13. Miracolo di Perin! XD!
    Difesa a tre, bene.

  14. Forse non vi rendete abbastanza conto del disastro Iturbe. 22, 5 milioni + bonus + commissioni + i vari ingaggi finanziariamente li devi sborsare, poi magari forse con i prestiti onerosi (e con il forse riscatto) di qualcosa sei rientrato, magari economicamente ci fai una minima plusvalenza, ma FINANZIARIAMENTE (cioè uscite di soldini reali) Iturbe è stato una catastrofe apocalittica che al confrotno Doumbià è un affare vantaggioso… Resto dell’idea che anche Nainggolan con l’aggancio della grana Ibarbo è stato un pasticcio non di poco conto

  15. I nostri limiti strutturali sono noti.
    Non possiamo competere ad armi pari con la Juve poiché i gobbi hanno entrate maggiori su tutti i fronti, dai diritti TV, stadio, sponsor……..
    Peró il Napoli ha la nostra dimensione e loro sono hanno saputo operare meglio sul mercato nell’ultima sessione.
    Certo potevamo disporre delle entrate copiose della cessione Higuain, ma va detto che Giuntoli aveva operato bene anche precedentemente ed anche senza le entrate della CL.
    Diciamo le cose come stanno.
    Da quando Sabatini è entrato in conflitto con la proprietà le nostre strategie di mercato ne hanno risentito. Il tutto poi è stato acuito da una divergenza di opinioni con l’ultimo Garcia prima e con Spalletti poi.
    Il Sabatini dei primi 4 anni alla Roma Diawara l’avrebbe portato a casa ed ora non avremo il problema del centrocampista.
    Avrebbe portato a casa pure Boyè, ed ora non avremo il problema del sostituto di Iturbe e di Dzeko.
    Non possiamo permetterci un’altro mercato come quello della scorsa estate. I nostri obiettivi devono necessariamente essere giovani, meglio se italiani e con potenzialità.

  16. Buongiorno a tutti.

    Contabilmen

    Uomo di m…ondo 7 gennaio 2017 il 13:45

    Giusto. ..è evidente che non abbiamo soldi. Per comprare giocatori che fanno la differenza sempre ammesso che te le diano a gennaio chiedono cifre fuori dalla nostra portata. Il meglio che possiamo fare è cercare delle occasioni in prestito con diritto di riscatto.

    Purtroppo, con tutta evidenza, è come dici tu, anche se mi sembra che l’unica eccezione in serie A a questa “magra” prospettiva è la rubentus, visto che anche il Napoli ha potuto prendere Pavoletti solo con la prospettiva di cedere Gabbiadini X recuperare l’esborso.
    Il Milan deve fare mercato a costo zero e sembra non possa permettersi, non solo un acquisto a titolo definitivo, ma neppure un prestito troppo oneroso.
    L’Inter sta provando a prendere Gagliardini, ma per poterlo fare deve ottenere un prestito gratuito con riscatto posticipato all’anno prossimo, altrimenti rischia serie sanzioni per violazione de FPF.
    Le quaglie per poter affrontare l’esborso di 9mln X El Ghazi devono prima monetizzare con Djordievic.
    La Rube è l’unica che guarda al meglio di ciò che serve e prova a prenderlo.
    Loro trattano acquisti come Tolisso e Ricardo Rodriguez, giocatori tra i top nei rispettivi ruoli contesi dai migliori team europei; nel frattempo, per non restare scoperti, comprano l’ormai quasi trentenne Rincon X una decina di mln.
    Tutte le altre squadre sono costrette a puntare su giovani scommesse (come Musonda o Orsolini) o giocatori in cerca di rilancio (come Feghouli o Deulofeu).
    In questa prospettiva appare difficile non solo ridurre il GAP con i ladri, ma anche solo evitare che diventi più ampio di quello attuale.te, visto il cartellino in buona parte “ammortato”, vendere Iturbe a 12 mln vorrebbe dire registrare una plusvalenza, o quantomeno evitare una minusvalenza, ma dal punto di vista prettamente patrimoniale e tecnico il flop resta.

    Feghouli potrebbe essere un ottimo sostituto di Iturbo l’intruppone, ma con un po’ di lungimiranza avrebbe potuto essere preso a zero a giugno. Concordo peraltro con lory circa il fatto che la troppa pubblicità su questa trattativa puzza di bluff. La mia opinione è che si punti Musonda ed in attesa dell’ok di Gonde si sondano, un po’ per confondere le acque un po’ per tenersi un piano B, altre chances.

    Ntep continua ad essere un esterno di grande potenziale ed oggi si può accordarsi con lui per prenderlo a giugno a parametro zero. Visto anche che campiamo anche grazie alle plusvalenze è un’occasione da non trascurare.

    Badelj in cambio di Par del sarebbe una follia. Leandro viene valutato già oggi una ventina di mln ed è uno dei centrocampisti in assoluto più promettenti della sua età.
    Badelj è vicino alla scadenza di contratto e con 10 mln te lo impacchettano.
    Peraltro per me già ora i due si equivalgono, ma ovviamente la prospettiva futura sorride all’argentino.
    Piuttosto, se Pardes non convince Spalletti ( non mi risulta, visto che prima dell’infortunio giocava spesso titolare o comunque da 12esimo uomo) meglio venderlo e con il ricavato si può prendere qualcuno di migliore.
    Semmai uno scambio lo vedrei bene con Ross Barkley (nome uscito,di recente), anche lui vicino alla scadenza contrattuale.

    1. Scusate, devo aver fatto un casino col copia-incolla

    2. Il punto è anche un altro: se vendi paredes e prendi badelj stai nella stessa situazione di prima, cioè ad avere solo un cambio di qualità…

      staresti da capo a dodici…

      Qui bisogna comprare e non vendere nessuno a centrocampo se vuoi crescere.

      ROss barkley è un 3/4artista esterno sx, non centrerebbe nulla con paredes ahime.

  17. Su Gerson e Iturbe possiamo discutere ovviamente ma non riesco a capire in che modo Allison ad 8, Rui a 3+6, Paredes a 6 o Vermalean a zero siano acquisti cannati.

    Coso torna all’Arsenal l’anno prossimo e l’aver preso Allison è stata un’operazione lungimirante a tutti gli effetti. Poi però se non fosse arrivato nessuno ci saremmo lamentati (giustamente) di De Sanctis secondo. A casa mia si chiama doppio standard.

    Rui? Premetto che a me – ovviamente tocca vedere come rientra – per rendimento è piaciuto più di Digne; secondariamente prima di etichettarlo come bidone sarebbe forse preferibile fargliene giocare almeno una…

    Paredes preso a 6? Può piacere o meno, ma non capisco dove sia il problema se adesso ne vale 15.

    Vermaelen in prestito a zero? Anche se non dovesse più giocare da qui a fine stagione cambierebbe poco visto che l’alternativa sarebbe stata un giocatore che prende 1 milione di stipendio e ti costa 2 di cartellino. In pratica Gyomber.

    1. coso torna all’Arsenal, ma per come la vedo io, coso è meglio di Alisson, probabile che si ceda anche uno dei due centrali per farci plusvalenza e quindi ti ritrovi per un altro anno con una bella fetta della difesa rifatta. Di lungimirante ci vedo ben poco in tutto ciò, ma poi sono opinioni. Se poi il commento tuo si riferisse anche a me volevo solo chiarire che con il termine “magagne” (che in dialetto veneto significano “grattacapi”) non intendevo dire che siano scarsi ma che siano effettivamente debiti da assolvere. Iturbe poi non è scarso, ma neanche un campione.

  18. in realtà per iturbe probabilmente si realizzerà una plusvalenza

    1. Iturbe è come un assegno scoperto, tranquillo che ti torna indietro di nuovo

  19. Stranamente concordo con lorysan su Sabatini

    Francesco Gorzio é stato licenziato al suo posto diamo il benvenuto a Daniele Pace, un nome (cognome) una garanzia, che da quello che posso vedere ha postato ogni giorno un nuovo articolo.
    Peccato che questo del 2/1 rimanga in evidenza.

    Speriamo bene
    Forza Roma
    la pausa é stata necessaria, speriamo pure per i nostri giocatori

    1. Gorzio licenziato?
      Dove lo hai letto?
      Se così fosse sarebbe uscito un comunicato. O perlomeno Pace si sarebbe presentato.
      Mi son forse perso qualcosa?
      Per me Pace è solo un prestanome.

      1. ciao down, era una battuta quella su Gorzio
        ho notato che gli articoli di questa settimana sono tutti firmati Daniele Pace
        boh… forse gorzio s’é stancato

  20. L’errore comune sta nel pensare che ogni anno si parta da zero. Cioè vendo Pjanic a 32 milioni, beh ho 32 milioni da spendere…. Senza contare che negli anni precedenti e in questa sessione ho preso Rudiger, Dzeko, Doumbia, Iturbe, Manolas, Strootman, Alisson, Parerdes, Peres, jj., Fazio, Perotti, El Shaarawy, Mario Rui e altri con varie formule. nel 2015 gli ammortamenti sono pesati per più di 40 milioni, nel 2016 per più di 54 milioni, probabile che nel 2017 siano di più visti i riscatti di Fazio, JJ, Mario Rui. I 32 milioni di Pjanic (e quindi la relativa plusvalenza) servono per coprire un buco di bilancio PRECEDENTE, in pratica per coprire le magagne dei Doumbia, dei Paredes e Iturbe (che stiamo ancora ammortizzando) ma anche dei Nainggolan e Strootman; per coprire le magagne dei Mario Rui, Peres dei Gerson e dei Alisson invece potrebbe servire un’altra bella plusvalenza (i papabili sono Strootman e Nainggolan che abbiamo quasi finito di ammortizzare o Rudiger che ha un residuo di ammortamento abbastanza basso). Che le plusvalenze siano l’unico modo di tenere in piedi la baracca come scrive Lorysan sotto è solo parzialmente vero, nel senso che si potrebbe agire con l’aumento dei ricavi (tra sponsor (o assenza di sponsor?) e pubblicità la Roma ricava 10 milioni cioè meno della metà del Napoli e meno di un terzo della Juve), cercando di aumentare le presenze allo stadio (dal 2015 al 2016 i ricavi da gare nonostante la Champions sono calati di ben 11 milioni), con il contenimento dei costi (il personale della Roma (dati di bilancio) pesa per 155 milioni di euro) cioè stipendi esagerati per dirigenti e calciatori e per una squadra che nel 2016 ha registrato ricavi per quasi 220 milioni di euro ma che quest’anno si prevede saranno molti meno (senza Champions, senza sponsor e confermato il trend di decrescita delle presenze allo stadio). Preoccupa anche la voce spese per servizi (quasi 44 milioni di euro) che ricomprende costi per Servizi da Attività sportiva, ivi inclusi i costi per consulenze tecnico-sportive prestate per la definizione dei contratti di acquisto dei diritti pluriennali alle prestazioni sportive, e costi per Servizi Generali ed amministrativi; (in gergo commissioni e/o stecche). Con un po’ di spending review si potrebbe evitare di cedere un giocatore, il che avrebbe anche un altro impatto, ovvero quello finanziario. La Roma continua ad avere problemi di liquidità perchè oltre agli stipendi sta pagado le rate dei prestiti di giocatori acquisiti nel passato (pensate che stiamo ancora pagando i 5 milioni per Ibarbo) oltre che i prestiti onerosi presenti es, Mario Rui e JJ. La Roma ha un debito finanziario di circa 154 milioni di euro che probabilmente sarebbe stato più cospicuo se non avessimo venduto Pjanic con una clausola bassa ma con l’accordo che venisse saldato tutto subito (e in effetti dal 2015 al 2016 si è passati da un passivo finanziario da -37 a -6 (sarà stato un caso? secondo me NO). In soldoni la Roma ha problemi strutturali incontrovertibili, nel lungo periodo non si può ipotizzare di continuare con le plusvalenze perchè ti risolvono il problema per un bilancio trascinando tutti gli altri problemi nei bilanci successivi. Per poter gestire meglio occorrebbe a) aumentare i ricavi come indicato soipra e b) diminuire i costi magari puntando su qualche giovanotto della primavera e possibilmente incrociare le dita.

  21. preso atto di questo malumore generale per la mancata liquidità del club, uno che Monchi che ci verrebbe a fare? comunque daye de Samp fa ridere poi che i pulcinella dopo gli espedienti della maglia camouflage e jeans cercano invano di riscattare la loro immagine adottando la seconda maglia per le partite interne!

  22. La roma è una bella squadra. Gerson rispetto a dzeko dell’anno scorso che tutti massacravate tranne me è un portento. Lo stesso vale per Paredes. Ai calciatori bisogna dare il tempo di ambientarsi e vanno fatti giocare soprattutto se hanno 20 anni. Iturbe infatti per me è bruciato e non escluderei che lo rimpiangeremo.
    In compenso la roma è stata molto ma molto sfortunata negli infortuni, non per la grande quantità, una squadra forte non si può mai lamentare degli infortuni, ma perchè tutti concentrati in difesa. Ma vi rendete conto che tutti i titolari della difesa vermalen rui rudigher Florenzi non ancora li abbiamo visti? Abbiamo giocato con manolas e fazio più un paio di esterni arrangiati tipo peres. Metti che fra gli infortuni gravi ti capitava il portiere, e poteva capitare vista la sfortuna ed era finita, quindi anche alisson .
    In ogni caso la squadra forte ha due non un portiere forte titolare, se vuole vincere qualcosa, altrimenti fa al massimo un secondo posto.
    Onestamente la campagna acuisti è stata perfetta.

    1. Apollooooooo!!! Allora sei vivo….
      Sono così contento di rileggerti che nn farò caso a quello che hai scritto ….
      Comunque:
      1) io Dzeko nn lo massacravo e sapevo che in qst stagione si sarebbe ripreso ma l’anno scorso a volte faceva cadere le palle.
      2) Gerson ha delle qualità ma a parità di soldi prendevi giocatori giovani lo stesso che avrebbero dato un apporto maggiore alla squadra già da qst’anno (oppure nn prendevi nessuno, risparmiavi quei soldi e ti tenevi qualcuno del vivaio)
      3) Campagna acquisti perfetta ma de che!

  23. Uomo di m…ondo 7 gennaio 2017 il 20:07

    Esempi di giocatori giovani che un anno fa ci sarebbero costati quanto o meno di Gerson?
    Bazoer,Tielemans, Diawara, Kessie ….per nn parlare di Pellegrini che era già nostro 🙄
    Voi mi risponderete : “con Spalletti nn avrebbero visto il campo nemmeno loro..”
    Forse….o forse no.

    Guarda,Kessie è una scoperta recente.
    Credo che sei mesi fa non lo conoscesse nessuno.
    Credo anche che, avendo visto all’opera centrocampisti come Pjanic,Strootman o Nainggolan,giovani di belle speranze(anche talentuosi) ma con poca esperienza non siano proprio ben visti da tutti. Un giovane può stonare a confronto con gli altri perché molto più facilmente sbaglia nella scelta. Adesso,se la società ha economicamente la forza di andare a prendere una riserva per 20 mln,un plauso.
    Resta il fatto che Tielemans e Bazoer non avrebbero coperto la falla causata dalla cessione di Pjanic.

    1. Thiago penso anch’io che nn avrebbero potuto sostituire Pjanic (almeno nn già dal primo anno) ma sarebbero stati più funzionali del brasiliano e magari li avremmo pagati pure meno (Bazoer al Wolfsburg per 12 milioni mi pare). Comunque Kessie è un osservato speciale degli addetti ai lavori già da tempo. Ne avevo sentito parlare benissimo già più di un anno fa persino io che nn ci capisco un cazzo :mrgreen:

  24. Thiago tutto condivisibile cio che dici ma sbagli ahime…

    I soldi di pjanic sono stati tutti spesi, e quando tu dici:”Si,ma sono venuti fuori dagli incassi però.”, è un po come dire che io che ho un negozio, spendo soldi miei di tasca per fare affari con le case produttrici, invece di usare i soldi degli incassi del negozio, o anche chiamato fatturato, che serve a portare avanti un azienda o negozio.

    Io penso che ti sei una persona intelligente, quindi dovresti sapere come funziona un azienda.

    Il real usa i soldi degli incassi per comprare i giocatori, idem lo united, il psg e tante altri top club.

    Incassi, ergo fatturato annuo; se la roma fatturasse 400-500mln come real, united o psg, avremmo campioni gia affermati in squadra, ma non ce li possiamo permettere perche abbiamo un fatturato vicino ai 200mln.

    Pallotta in cio nn conta nulla, perche il sotituto di pjanic lo ha scelto sabatini, cioè gerson ( 19mln pagati anche, successivamente, con i soldi di pjanic ) e con il rientrante paredes.

    SI pensava che il brasiliano fosse piu maturo e invece no.

    TU PARLI DI AVIDITA E DI BRACCINO CORTO DI PALLOTTA, ma ti posto un dato inconfutabile:

    1) Manchester City, 1.024 milioni di euro; 2) Chelsea, 871; 3) Manchester United, 841; 4) Paris Saint-Germain, 691; 5) Barcellona, 680; 6) Liverpool, 663; 7) Real Madrid, 644; 8) Juventus, 618; 9) Roma, 535; 10) Inter, 517.

    La roma dall’insediamento degli americano ad oggi, dato fermo dal calciomercato di questa estate, in europa è la nona ad aver speso di piu, con entrate pari al 70% delle uscite.

    COsa vuol dire questo? che la roma ha speso piu di quello che ha incassato, ecco perche di multe del fair play finanziario dei primi anni della gestione americana.

    NON STO DIFENDENDO NESSUNO, ma riporto DATI.

    Oggi siamo in difficoltà per delle scelte assurde fatte in estate, come i quasi 50mln di euro per peres, gerson, allison e juan jesus, giocatori che chi per una cosa, chi per un altra, non hanno contribuito in maniera positiva a questa stagione ( peres qualcosina la fatta ma male nel complesso ).

    POI TE MI FAI RIDERE: “E così ha dato il permesso di acquistare Gerson. Un 19enne dalle ottime prospettive.” non è che ha pagato 2-3mln il giocatore come marcos che era un giocatore di belle speranze, ne ha spesi 19 di milioni per un ragazzo che aveva ancora tutto da dimostrare… non so se capisci… Ma capisco anche che te non puoi capire ahime… non sai cosa sia un azienda e come si porti avanti, perche se dici:”Una possibile e allettante plusvalenza. Di nuovo.” dovresti ormai sapere che se non ci fossero state le plusvalenze, oggi, la roma nn esisteva piu…

    Queste plusvalenze ci hanno permesso di essere nella top 3 del calcio italiano ( sperando anche quest’anno ) per 4 anni consecutivi, cosa mai accaduta prima, il che vuol dire che delle basi importanti ci sono e se non hai vinto è solo colpa di una squadra che è anni luce come incassi e tutto, cioè la Juve.

    Il mercato lo fa SABATINI non PALLOTTA, è sempre stato cosi.

    1. Siamo in difficoltà perchè allo stadio non ci va nessuno e ne risentono non solo in campo i giocatori, ma anche le casse della società. Senza lo stadio non si può investire di più perchè i margini di guadagno non lo permettono.

  25. Uomo di m…ondo 7 gennaio 2017 il 13:45

    Giusto. ..è evidente che non abbiamo soldi. Per comprare giocatori che fanno la differenza sempre ammesso che te le diano a gennaio chiedono cifre fuori dalla nostra portata. Il meglio che possiamo fare è cercare delle occasioni in prestito con diritto di riscatto. Feghouli al momento (trattativa confermata pure dal mister) mi pare il nuovo acquisto più vicino è da noi potrebbe fare pure bene….almeno spero.
    Nn penso arrivi nessun altro quindi a centrocampo bisognerà fare i salti mortali fino a giugno. Nn capisco sinceramente perché nn si cerchi una riserva per Dzeko….anche riportando a casa Sadiq. Evidentemente Spalletti proprio nn lo considera.

    Ma che i soldi non li abbiamo è una congettura.
    Se per non avere soldi intendi che non possiamo spendere.
    Come già detto da molti(e non mi va di elencare),i soldi sono stati spesi.
    Si,ma sono venuti fuori dagli incassi però.
    Adesso,non c’è niente di male in questo.
    Molti lo fanno.
    Leggo però di persone che pensano agli acquisti sbagliati come conseguenza dell’avidità di Sabatini. Avidità tecnica,chiaramente.
    Ecco,dipende. Prendiamo Gerson. Per me la colpa rimane di Pallotta.
    Impone al DS la plusvalenza.
    E Il ds cosa dovrebbe fare? Acquistare un trentenne a 20 mln?
    Ovvio che ne spende 15 per un 19enne…futuribile e rivendibile.
    Per me è Pallotta l’avido. Non gli bastavano i 32 mln. Lui sapeva già da Gennaio che avrebbe incassato quella somma.
    E così ha dato il permesso di acquistare Gerson. Un 19enne dalle ottime prospettive.
    Una possibile e allettante plusvalenza. Di nuovo.
    La plusvalenza ad ogni costo. A discapito della qualità e della quantità.
    In sintesi,quei soldi potevano essere investiti meglio.
    Ma se non avessero acquistato Gerson,avrebbero virato su di un altro adolescente in cerca di gloria per la modica cifra di 15 mln. Scordatevi eredi di Pjanic o chi per lui.

    1. Ok ma sondando il mercato aspettando l’occasione giusta penso che un giovane promettente come Gerson ma più pronto di lui si poteva trovarlo spendendo la stessa cifra. A me Gerson nn pare sto fenomeno che ci avevano dipinto….con qst nn voglio dire che tra qualche anno nn possa diventare un ottimo giocatore ,ma a quel punto probabilmente nn sarà già più nostro.

      1. Esempi di giocatori giovani che un anno fa ci sarebbero costati quanto o meno di Gerson?
        Bazoer,Tielemans, Diawara, Kessie ….per nn parlare di Pellegrini che era già nostro 🙄
        Voi mi risponderete : “con Spalletti nn avrebbero visto il campo nemmeno loro..”
        Forse….o forse no.

      2. Eh ma un 19enne pronto per la Roma va al Real Madrid,Barcellona o Manchester United…non costerebbe 15 mln,bensì 50-60.
        Al netto di questo,direi che la Roma non può proprio permettersi di acquistare 19enni per più di 3-4 mln.

  26. Ricapitolando….
    Dopo l’ottimo mercato di un anno fa con l’arrivo di ElSha e Perotti, quello di qst’estate penso che per ora (visto il rendimento dei nuovi arrivati) nn si possa definire positivo. Solo fazio ha reso sopra le aspettative. Anche Paredes nn male (ma era gia nostro) .Stando così le cose e vista anche la partenza di due giocatori importanti come Digne e Pjanic penso sia incredibile che noi si stia al secondo posto. Un po’ di merito lo vogliamo dare pure a Lucianone anche se qualche volta anche lui qualche scelta infelice ce la propone?

    1. Concordo.
      Siamo secondi nonostante Pallotta quest’estate abbia dato il via al depotenziamento.
      Spalletti ha i suoi meriti.
      Non è facile guidare una squadra meno forte dell’anno precedente.
      Però il suo chinare il capo davanti a Pallotta e i suoi porci comodi…ecco,l’ho trovato abbastanza disgustoso.
      Come “Paredes è meglio di Pjanic”.
      Anche per questo che la Roma non vincerà mai niente. Gli allenatori,pur bravi che siano,si arrendono alla società e non si oppongono mai.

  27. Che x Alisson Gerson e JJESUS siano stati spesi vari milioni senza che questi abbiano apportato miglioramenti alla squadra sono fatti nn chiacchiere. …tra l’altro i dubbi su qst operazioni erano già emersi qst estate e nn si tratta solo del senno di poi .
    Col senno di poi si può dire che anche Vermaelen e M.Rui nn sono state operazioni fortunate a causa degli infortuni ma qui

    1. …..entra in gioco anche un po di sfortuna.
      Comunque certo si sta qui per parlare e fare ipotesi. Nessuno può dire con certezza che le cose sarebbero andate meglio facendo altre scelte. ….o magari invece avremmo potuto vincere qualcosa chissà.
      Inutile rimuginare sul passato. Vedremo cosa ci riserverà il futuro con un altro DS.

  28. Le scelte scellerate hanno portato 3 secondi posti e un terzo posto.
    Le vostre strategie invece le vorrei proprio vedere applicate per dimostrare quanta approssimazione si ha nel fare i commenti sull’operato altrui.
    …considerando in primis che nessuno in Italia compresa la juve può investire su “giovani fenomeni” pensando di resistere alle offerte faraoniche che altri si possono permettere.
    Intanto mi godo Perfection!

    1. Io dico invece che Tumminiello oggi ha fatto una gara strepitosa.
      Per me è pronto per la serie A.

  29. Scelte scellerate ci sono state ,
    ma per correttezza andrebbero messe sul piatto della bilancia anche le operazioni favorevoli …..

    1. assolutamente pablito, infatti si sono fatte anche tante cose belle, ma quest’anno la roma sta facendo il suo campionato senza che i nuovi dessero una mano…

      Cosa vuol dire questo?

      Che hai fatto una campagna acquisti sbagliata in estate.

      Per le cifre uscite ed entrate, per me sabatini ha fatto 50 bene e 50 male.

    2. assolutamente pablito, infatti si sono fatte anche tante cose belle, ma quest’anno la roma sta facendo il suo campionato senza che i nuovi dessero una mano…

      Cosa vuol dire questo?

      Che hai fatto una campagna acquisti sbagliata in estate.

      Per le cifre uscite ed entrate, per me sabatini ha fatto 50 bene e 50 male.

    3. Ma qui non si sta facendo un processo al nostro DS attuale o a Sabatini.
      Il senso dei discorsi, almeno il mio, è dimostrare che con un po’ di strategia e scelte oculate e non miopi legate solo a bisogni occasionali, si può costruire anno dopo anno una rosa competitiva anche senza disporre delle possibilità economiche della Juve.
      Poi ci sta che ogni tanto un acquisto possa anche essere un flop.
      Ci mancherebbe.

      1. …e come lo dimostri??
        A chiacchiere, appunto!

      2. A chi stai rispondendo Santi?
        A me? A Lory? A Pablito?
        Ecco questa è una cosa che andrebbe corretta caro Gorzio!

  30. Non entravo su questo sito da un casino di tempo, anche se con un pò di ritardo auguri a tutti quanti! Ho letto poco fa di una notizia che parlava di un possibile ritorno di lamela alla Roma visto che tra l’altro il suo prezzo si è dimezzato rispetto a quando lo abbiamo venduto agli spurs. Al 90% si tratterà di una cazzata gigantesca ma sarebbe veramente stupendo se accadesse. Per il centrocampo ero fiducioso per badelj ma sinceramente penso sia difficile se non impossibile che la fiorentina si indebolisca così tanto da vendere kalinic ai cinesi e badelj a noi.

  31. DOWN IL PROBLEMA VERO è spendere 19 per gerson, 10 per jesus e 8 per allison, che per chi una cosa, chi per un altra, sono giocatori inutili per la ROMA OGGI…

    con 37mln, potevi puntare a 2 giocatori veramente forti, come il sostituto di pjanic ( giocatore esperto da mettere in mezzo al campo ) e un gran terzino…

    in un anno e mezzo, includendo anche bruno peres, la roma TEORICAMENTE ( lasciando fuori i vari impicci con scambi e cose varie ) tirerebbe fuori 51mln di euro…

    Ok con le cose degli ammortamenti e tutto, ma se uno usasse i soldi con un po piu di parsimonia, si potrebbero fare cose migliori.

    RICORDO che iturbe da me e da molti fu acclamato come il futuro messi alla roma, ma serviva quell’acquisto? Avevi gia gervinho e un florenzi che esterno alto ti faceva cose fantastiche, invece si è voluto acquistare un giocatore inutile sotto il unto di vista tattico.

    IL CASO DOUMBIA? pagato 15mln di euro… per poi essersi rivelato un flop assurdo…

    I SOLDI CI SONO SEMPRE STATI, è CHE OGGI STAI PAGANDO SCELTE SCELLERATE fatte in passato…

    1. Ho scritto la stessa cosa sotto.
      In estate potevamo spendere meglio ed ora non saremo nelle condizioni di pietire prestiti.

      1. Infatti è la cosa che penso da tanto: Questa è una società che ha speso piu di 500mln in 5 anni, con circa 350mln circa di plusvalenze ( dati fifa che trovate anche su calcio finanza ), quindi si sono spesi i soldi.

        Il punto vero della questione è che molte volte si sono spesi male i soldi per una questione quasi di ingordigia e si avidità; basta ricordare che sabatini prendeva giocatori che piacevano a lui ( successo molte volte ), non perche servivano effettivamente.

        Il paradosso piu assurdo è prendere per 8mln un portiere come secondo ( che fa panca tutto l’anno ) e in prestito secco il primo…

  32. ma davvero vi mordete le mani per Orsolini e Caldara e Gagliardini? ma che scherzate? quelle sono operazioni che andrebbero fatte in estate quando hai in saccoccia i soldi della champions (buttati via per pendere una pippazza invereconda come Iturbe o altre genialate come Gerson), ora come ora abbiamo bisogno di un centrocampista di affidamento e un esterno che faccia anche la prima punta, prendi Orsolini per farci che? hai Gerson e Paredes (affidabili come un camorrista a presidente della Banca d’Italia) non possiamo fare del centrocampo un asilo nido. Se non arriviamo secondi in estate (l’anno del pareggio di bilancio) non vendiamo solo due giocatori, ma tre. Ci sono 40 milioni di euro di riscatti più ammortamenti di giocatori precedenti e voi pensate a Orsolini? ma non scherziamo che se poi fanno flop ci troviamo con Iturbe 2 la vendetta dei morti viventi. Notate che ci si è liberati quasi del tutto dello stipendio di Iturbe, riscatto Falque e noi elemosianiamo giocatori in prestito gratuito con stipensio pagato dagli altri… e voi sognate Gagliardini, 25 milioni de che?

    1. Se nn arriviamo in CL sicuramente qst estate verranno ceduti Manolas e Radja e probabilmente nn verranno adeguatamente sostituiti come è accaduto con Pjanic : in sintesi saranno cazzi amari!

  33. Tornando al mercato, la cosa che al momento mi interessa maggiormente perché ne va del nostro futuro, va detto che se non spendiamo bene i soldi ovviamente il GAP con la Juve aumenterà.
    La squadra titolare quest’anno ha i soli Fazio e Palmieri tra i neoacquisti.
    Stiamo parlando di due giocatori costati 6 ml complessivamente.
    Facciamo un riassunto degli acquisti (sinora) inutili o quasi:
    Alisson 8
    Gerson 19
    JJesus 10
    Mario Rui 10
    Vermaelen (ingaggio)

    Totale 50 ml

    Se al posto di Alisson avessimo tenuto DeSanctis, al posto di Vermaelen avessimo tenuto Castan, al posto di JJesus avessimo tenuto Gyomber, al posto di Mario Rui avessimo tenuto Seck, al posto di Gerson avessimo tenuto Vainquer, ora a gennaio avremo avuto 50 ml da spendere e in classifica avremo avuto gli stessi punti.
    Siccome si tratta di riscatti da onorare in estate quantomeno non avremo dovuto necessariamente vendere i migliori.

    I soldi vanno anche spesi bene.
    50 milioni!!!!!!!!

    1. A parte Vermaelen che era comunque un rischio da poter prendere e Rui che se nn si fosse infortunato secondo me avrebbe dato il suo bel contributo (per quanto io avrei preferito tenere Digne) gli altri effettivamente erano da evitare. Avremmo comunque avuto 37 milioni in piu’ nelle nostre casse da poter investire su altro. Inutile però rimuginare su passato ormai….

    2. non avremmo 50 milioni ma molti meno, jj è arrivato a 2+ 8 , gerson lo devi ammortizzare, mario rui uguale prestito a 3 con riscatto a 6, alisson da ammortizzare, Vermalen serviva numericamente visto che il povero Rudiger era sfasciato. con Seck ci fai la birra senza offesa anche perchè non potevi prevedere che ti si rompesse Mario Rui, Gyomber per carità abbiamo già dato. Le cazzate enormi sono state Iturbe (e chi l’avesse seguito nel Verona avrebbe capito subito che avrebbe avuto enormi difficoltà nella Roma) e Gerson (io ci metto anche Paredes anche se pagato poco). Ho letto prima di H’maidat. Amici di Vicenza che seguono gli allenamenti dei biancorossi mi hanno riferito che si allenava poco, male e da svogliato. ti credo che poi te lo rimandano indietro senza farlo giocare manco un secondo.

      1. Non sono un commercialista.
        I milioni da ammortizzare cosa sono? Spiegami.

  34. Io non sarei tanto sicuro che arrivi feghouli, per il semplice motivo che ieri il ragazzo gioca per 90 minuti ( con il rischio di infortunarsi ) e che spalletti abbia sbandierato ai quattro venti la trattativa.

    Per coma la vedo io, non è lui il nostro prossimo acquisto.

    1. Anche se nn arriva lui nn penso arrivi qualcuno di meglio….speriamo solo di nn dover aspettare l’ultimo giorno di mercato

  35. comunque sto kebab non è niente male. Come alternativa a bisteccone dzeko… kebab al centro e i due egiziani, Salah ed El Shaarawy che lo servono

    1. Io ci andrei con piedi di piombo… Nelle primavere i ragazzi di colore sembrano essere fenomeni infermabili, poi nelle categorie superiori scompaiono…

      Deve ancora crescere tanto, non puo essere una risorsa in questa seconda parte di stagione,.

      1. ciao lory
        Condivido il caso nico lopez è emblematico
        Invece secondo me Marchizza è già pronto per stare nella Roma, è già adesso un gran difensore, completo e affidabile
        Un altro da tenerci stretto è pellegrini, terzini di questo livello non sono facili da trovare e di solito non mi sbilancio ma questo diventerà un campione
        Altri che spiccano sono tumminello e bordin hanno grande qualità e con un anno o due in prestito come verde possiamo avere fra le mani dei giocatori interessanti

  36. Uomo di m…ondo 7 gennaio 2017 il 13:45

    Giusto. ..è evidente che non abbiamo soldi. Per comprare giocatori che fanno la differenza sempre ammesso che te le diano a gennaio chiedono cifre fuori dalla nostra portata. Il meglio che possiamo fare è cercare delle occasioni in prestito con diritto di riscatto.

    Purtroppo, con tutta evidenza, è come dici tu, anche se mi sembra che l’unica eccezione in serie A a questa “magra” prospettiva è la rubentus, visto che anche il Napoli ha potuto prendere Pavoletti solo con la prospettiva di cedere Gabbiadini X recuperare l’esborso.
    Il Milan deve fare mercato a costo zero e sembra non possa permettersi, non solo un acquisto a titolo definitivo, ma neppure un prestito troppo oneroso.
    L’Inter sta provando a prendere Gagliardini, ma per poterlo fare deve ottenere un prestito gratuito con riscatto posticipato all’anno prossimo, altrimenti rischia serie sanzioni per violazione de FPF.
    Le quaglie per poter affrontare l’esborso di 9mln X El Ghazi devono prima monetizzare con Djordievic.
    La Rube è l’unica che guarda al meglio di ciò che serve e prova a prenderlo.
    Loro trattano acquisti come Tolisso e Ricardo Rodriguez, giocatori tra i top nei rispettivi ruoli contesi dai migliori team europei; nel frattempo, per non restare scoperti, comprano l’ormai quasi trentenne Rincon X una decina di mln.
    Tutte le altre squadre sono costrette a puntare su giovani scommesse (come Musonda o Orsolini) o giocatori in cerca di rilancio (come Feghouli o Deulofeu).
    In questa prospettiva appare difficile non solo ridurre il GAP con i ladri, ma anche solo evitare che diventi più ampio di quello attuale.

    1. In effetti la situazione è come la descrivi tu

  37. Gol di Tumminello! !!!!

    1. Grandeeeee!

      1. Che merda di sito ! Alex ciao. Ti avevo scritto sotto un messaggio in risp al tuo commento ed è scomparso.
        Comunque volevo scrivere che concordo sul fatto di portare i migliori del nostro vivaio in prima squadra visto che altrove stanno dimostrando di essere all’altezza e dato che alle spalle nn abbiamo una società di sceicchi o cinesi. Crediamoci un po di più in sti giovani italiani che tra l’altro nn ci costano un cazzo

      2. Tutto ciò è un complotto di matteo vitale per portarci nel suo sito
        In realtà gorzio è un’entità astratta a mandare avanti il sito sono le bestemmie che mandiamo per il sito e per la Roma in generale
        per questo dayeroma è stato bannato
        hanno progettato tutto…
        A parte gli scherzi caro uomo condivido in toto diamo spazio ai giovani italiani di qualità che come dici tu ne abbiamo
        basta con le riserve farlocche comprate per guadagnarci il dirigente sportivo e i suoi amici agenti

  38. Su massara non so che dire
    La paura che possa seguire le orme esterofile del fumato c’è
    Però non mi sento di giudicarlo adesso
    Spero comunque che (da adesso e se rimane per il futuro) punti adesso solo su grandi giocatori e in più costruisca una base italiana riportando a casa e tenendosi i nostri migliori talenti come Verde(l’anno prossimo bisogna puntare su di lui), Marchizza(idem), Pellegrini(straidem)
    E basta fare il serbatoio del sassuolo

  39. gol annullato in fuorigioco a Soleri che di tap-in ribatte la rovesciata di Tuminello!

  40. Che beffa.
    El Ghazi – Lazio sembra fatta.
    Dopo il necessario periodo di ambientamento ci morderemo le dita per averglielo lasciato.
    Complimenti vivissimi a Massara.

    1. Ma se nn c’avemo i soldi mica è colpa del povero Massara DS a tempo determinato

      1. Mondo aspetta di vedere i dettagli delle due operazioni (prestito oneroso o no, obbligo/diritto riscatto, stipendio).
        Per me è stata una nostra decisione ponderata non una scelta obbligata.
        Si è deciso di puntare su Feghouli e non sul giocatore dell’Ajax.

      2. La cazzata si è fatta quando abbiamo speso i pochi soldi disponinibili per Jesus e Gerson mentre nel nostro vivaio avevamo giocatori migliori .

      3. Sì Down hai ragione…aspettiamo di vedere le cifre . Capisco anche il tuo discorso di puntare su un giovane che potenzialmente in pochi anni può triplicare il suo valore ma al momento per qst e magari anche la prossima stagione preferisco un profilo come l’algerino che credo necessiti di men tempo per ambientarsi

      4. L’operazione jesus non la capirò mai, secondo me i cinesi avranno fatto riesumare bruce lee e gengis khan dopo il pacco dodò e avranno minacciato sabatini

    2. Buon pomeriggio a tutti!
      Finalmente sono riuscito ad effettuare il login
      secondo me el ghazi è un giocatore da dimensione lazio, genoa, per squadre così insomma
      una sorta di ocampos o questa tipologia di giocatori, giovani e dai buoni colpi ma con limiti tecnici e di testa
      El Ghazi ha dalla sua il fisico e ripeto delle buoni doti tecniche ma non mi sembra nè carne nè pesce, non un calciatore che può migliorare più di tanto in più con quella testa e meglio che va a fare compagnia a kishna e a milinkovic savic anche loro talentuosi ma per le caratteristiche sovracitate da “lazio”
      La Roma ha bisogno di calciatori seri e forti e soprattutto come dici bene tu caro down under(a proposito tanti auguri di buon anno a te e a tutti gli utenti del sito) potenzialmente migliorabili in futuro

  41. Credo che il prestito con diritto sia la miglior soluzione per una squadra capeggiata da un tirchione americano.
    Se avessimo preso più calciatori con questa formula,adesso avremmo meno problemi.
    Ogni riferimento a Juan Jesus è puramente casuale.
    Non ti danno il calciatore? Bene,sterzata decisa verso l’alternativa.
    Prendere un calciatore giovane a titolo definitivo non è la soluzione come molti pensano.
    Pure Iturbe era giovane. Minusvalenza terribile.
    Destro anche.

    1. Giusto. ..è evidente che non abbiamo soldi. Per comprare giocatori che fanno la differenza sempre ammesso che te le diano a gennaio chiedono cifre fuori dalla nostra portata. Il meglio che possiamo fare è cercare delle occasioni in prestito con diritto di riscatto. Feghouli al momento (trattativa confermata pure dal mister) mi pare il nuovo acquisto più vicino è da noi potrebbe fare pure bene….almeno spero.
      Nn penso arrivi nessun altro quindi a centrocampo bisognerà fare i salti mortali fino a giugno. Nn capisco sinceramente perché nn si cerchi una riserva per Dzeko….anche riportando a casa Sadiq. Evidentemente Spalletti proprio nn lo considera.

    2. Alt.
      Bisogna anche vedere a che cifra acquisti un giovane.
      Se spendi 19 per Lamela e Gerson, 23 per Iturbe e 16 per Destro devi mettere in conto anche la possibilità di un flop e di non recuperare quella cifra.
      Sono comunque operazioni a rischio.
      Orsolini a 6, El Ghazi a 9 sono rischi relativi.

  42. down under 7 gennaio 2017 il 09:44

    derossimaancheno 6 gennaio 2017 il 18:02
    Insomma, per farla breve, con le pezze al culo che ci ritroviamo, Feghouli sembra la miglior soluzione per gennaio.
    Se ne discuteva ieri con Sebastian.
    Meglio l’uovo oggi o la gallina domani?

    Condivido il tuo/vostro ragionamento. Se leggi i miei commenti sotto, la mia prima scelta è El Ghazi, sia perché può giocare, oltre che esterno dx, anche come vice Dzeko, sia perché ha 20 anni ed un grosso potenziale ed a 10 mln potrebbe rivelarsi un grande investimento.
    Il problema, da quel che sembra, è che non volendo cedere nessun pezzo pregiato abbiamo pochissime risorse per il mercato ed anche i 9/10 mln che andrebbero tirati fuori subito X El Ghazi probabilmente non ce li abbiamo.
    Per questo l’ipotesi Feghouli non mi dispiace. Arriverebbe in prestito e lo riscatteresti solo l’anno prossimo e solo se il rendimento giustifica la spesa.
    Tra i giocatori che possono arrivare con queste premesse, probabilmente le uniche nelle nostre corde, non ne vedo di migliori nel ruolo, a meno di poter prendere con una formula simile e con un prezzo di riscatto vantaggioso il Coco che già si allena da noi, sempre che il problema all’anca sia risolvibile in tempi ragionevoli.
    Bisogna anche tenere conto del fatto che con Salah in Africa e Iturbe a Torino nel reparto ora siamo ridotti all’osso e, al netto della possibilità di lanciare in prima squadra Keba, serve al più presto un rinforzo pronto.

    1. Ma infatti come dare torto a Sebastian. Se abbiamo una possibilità di vincere quella passa attraverso l’acquisizione di giocatori in grado di fare la differenza da subito.
      Però questa considerazione logica cozza contro la nostra dimensione societaria.
      Come non capire che il possibile acquisto a titolo definitivo di Feghouli ci farebbe avere un pacchetto di esterni validissimo (salah, Feghouli, ElSha, Perotti) ma toglierebbe spazio all’inserimento sulle fascie di un giovane.
      Stesso discorso in difesa. Come non capire che JJ quinto centrale toglie il posto ad un giovane di prospettiva.
      Come Totti inevitabilmente è stato un tappo per ogni giovane centravanti della Roma.

  43. ma se davvero dovesse arrivare Feghouli in prestito con il diritto di riscatto dove sarebbe il problema. Meglio un prestito con diritto di riscatto che un acquisto secco. Si fa 6 mesi, lo valuti, se è bravo lo riscatti altrimenti addio.
    TRa le altre cose entra Feghouli esce Iturbe sicuramente non ci abbiamo rimesso

  44. Alle 14:30 su Sportitalia la Roma primavera affronta l’Inter nella gara d’andata al Tre Fontane in Coppa Italia.
    Altra occasione per vedere all’opera i nostri ragazzi.
    Viste le difficoltà a fare un mercato assennato a zero euri arrivo a dire che preferirei tappare i buchi della rosa con i nostri ragazzi piuttosto che appesantirci con possibili pseudo-campioni succhiadenari.

    Tumminiello, Keba Coly, Machin, H’Maidat. Siamo sicuri che in questi 6 mesi non possano rendersi utili almeno da subentranti?
    Perché a noi (tranne che a centrocampo) servono alternative non titolari.
    Non è una provocazione.
    Le grandi squadre, e noi lo siamo a differenza di quello che dice il presidente del Montpellier, non si accontentano sul mercato.
    Se non arrivano a prendere i loro obiettivi semplicemente non acquistano.

    1. Concordo in pieno purtroppo Spalletti oltre a non entrare nell’ottica dell’allenatore aziendalista (che per certi versi è anche un pregio!) ha un pessimo feeling con i giovani, lo si evince dal fatto che non fa fare minutaggio ai nostri prospetti nemmeno al 80° in casa sul 3a0, infine d’accordo sul potenziale della primavera e dell’improduttività del comprare tanto per comprare! però della primavera ti sei dimenticato gente del calibro di Soleri e De Santis in più ce da dire che Machin e H’Maidat in due in prestito in B non arrivano a 10 presenze… pure la vai a spendere 4 milioni per lo straniero di turno (H’Maidat) e addirittura 18 (Gerson) quando in casa grazie a Bruno Conti hai prospetti più invidiati d’Italia assieme all’Atalant. in finale invece che sperperare vediamo di assicurarci i ritorni di Pellegrini e Politano che oltre ad essere fortissimi sarebbero anche utili in ottica delle agevolazioni sulla rosa!

      1. La società con Garcia voleva aprire un ciclo. Per questo gli hanno fatto un lungo contratto.
        Poi hanno capito che non era un maestro di calcio ma era troppo tardi.
        Un contratto pluriennale mette l’allenatore e la società nelle condizioni di operare al meglio.
        L’allenatore non ha l’ansia da prestazione e quindi non sente la pressione di dover vincere a tutti i costi qualcosa e può permettersi di assecondare una linea aziendale che punta su giovani da lanciare. Inoltre si fidelizza.
        E dall’altra parte la proprietà si sente invogliata a rischiare sui giovani sapendo che verranno valorizzati.
        Spalletti invece ha un orizzonte temporale limitato e condizionato dal raggiungimento di obiettivi.
        In una situazione del genere è ovvio che voglia puntare a prendere solo giocatori affidabili.
        Tanto poi mica li dovrá stipendiare lui negli anni a venire quando se ne sarà andato altrove!

    2. Lo dicevo sotto: abbiamo una squadra primavera migliore di certi nomi che leggiamo in questi giorni.
      De Santis, Grossi e Marchizza, ottimi rincalzi per la difesa; Frattesi, Bordin e Spinozzi, ottimi per scaldare la… rosa e sostituire titolari senza farci piangere; Keba, Soleri e Tumminello, validissimi sostituti per l’attacco, sempre che non li abbiamo già regalati al Sassuolo.
      Lo so, Down, che tu sostieni che per far crescere i giovani occorre farli giocare e noi non possiamo permettercelo, ma i contratti vanno fatti non privilegiando controparte e penalizzando i propri interessi: equilibrio, come in una squadra vera, anche se un po’ troppo whatsamerica.

  45. Infati. ..c’è da dire però che da Sabatini a Massara nn è sto gran cambiamento

  46. Cambiano i direttori sportivi, ma la storia e’ sempre la stessa: prima si vende, poi si compra; 5 minuti per vendere e svendere, 6 mesi per prendere dei giocatori in prestito.

  47. Rassegna stampa :
    “Feghouli sorpassa tutti i rivali”
    “Feghouli in pole position”
    “La Roma accelera….”
    Qst’anno almeno un gran premio dobbiamo vincerlo cazzo! :mrgreen:

    1. A proposito in FA Cup il West Ham ne ha beccati 5 dal M.City….pessima prestazione dell’algerino. Sentirà già l’odore di Roma? 🙄

      1. Oddio a dirla tutta i compagni hanno fatto anche più schifo di lui….specialmente Ogbonna. Perché nn prendiamo pure lui al posto di Manolas? :mrgreen:

    2. Dubito, senza l’Iturbe nel motore e poi siamo pure a Seck.

      1. Ahahahahahah

  48. derossimaancheno 6 gennaio 2017 il 18:02
    Insomma, per farla breve, con le pezze al culo che ci ritroviamo, Feghouli sembra la miglior soluzione per gennaio.

    Se ne discuteva ieri con Sebastian.
    Meglio l’uovo oggi o la gallina domani?
    Per le ambizioni della stagione in corso è sicuramente da preferirsi un giocatore rodato ed esperto come Feghouli.
    Ma quello di “giocatore esperto e affidabile” è diventato ormai l’unico parametro di scelta di Spalletti.
    Un mercato simile l’abbiamo fatto nell’ultima sessione di mercato, lo faremo ora e c’è da giurarci lo rifaremo in estate.
    In questo modo non ci costruiamo un futuro, ma una bara.
    Mi spiego.
    Quando si prende un giocatore bisogna sempre pensare anche alle potenzialità dell’ investimento fatto, cioè alla cifra che potremo ricavare da una cessione futura del giocatore e alla possibilità che il giocatore stesso possa consentirci un upgrade qualitativo.
    Se guardiamo l’ultimo mercato fatto da Spalletti il quadro è desolante. La maggior parte dei giocatori è stata pagata una cifra che, salvo offerte folli dalla Cina, non ricaveremo mai più.
    Inoltre da nessuno dei giocatori acquistati è possibile ipotizzare un exploit in termini di rendimento.
    PERES è stato pagato tra cartellino e bonus potenziali oltre 15 ml, difficile rivenderlo a più.
    MARIO RUI è stato pagato 10, stesso discorso.
    JJESUS è stato pagato 10, qui addirittura faremo fatica a darlo in prestito
    FAZIO è stato pagato poco, solo 4,5 ma onestamente sarà dura venderlo a più di 10
    E gli acquisti con più potenziale sono Alisson, Gerson e Paredes giocatori presi invece dal fumante.

    La tipologia di un nostro acquisto tipo dovrebbe essere sempre quella di un giocatore che tempo 1-2 anni varrà 4 volte la cifra spesa e che potrebbe diventare più forte del titolare del ruolo in quel momento.
    E i giocatori in questione sono solitamente giovani e costano poco di ingaggio.

    Feghouli ci costerà 12. Di stipendio sicuramente prenderà non meno di 3 ml netti (6 lordi), che per 4 anni di contratto fanno 36 ml. Al termine dei 4 anni avrà 31 anni quindi varrà 0.

    El Ghazi 21 anni ci costa 10, di stipendio 1,5 ( 3 netti) per 4 anni fanno 24. Al termine del contratto avrà 25 anni e male che vada ci rifaremo la cifra spesa.

    Orsolini 19 anni ci costa 6 di cartellino, 1 di ingaggio (2 lordi), per 4 anni fanno 14 ml.
    Tra 4 anni avrà 23 anni e c’è da giurarci che a quel tempo sarà già in nazionale.

  49. a rega se el ghazi va dagli altri finisce che diventa la nostra bestia nera con la sfiga
    che ci ritroviamo

    comunque assurdo che adesso stiamo con l’acqua alla gola che addirittura non sappiamo se riusciremo a riprenderci Pellegrini quando hai svenduto sia lui, che Politano, per prendere Allison a 8 milioni che scalda la panchina

    adesso mancano i centrocampisti ma intanto tutti quelli del vivaio gli hai svenduti per due lire, poi non capisco perchè le altre squadre mettono clausole fuori mercato (Higuain, Immobile, Pogba) e tu ti fai fregare Pjanic a 30 che con le cifre che girano è niente comunque i vari Holebas e Vanquier uno rispettivamente venduto per l’equivalente di un abbonamento ATAC e l’altro addirittura in prestito tanto male non avrebbero fatto comunque più che il toto nome per l’ala o per il centrocampista (che ad oggi ancora non si capisce se stiamo in cerca di una mezzala o un centrale) toccherebbe iniziarlo a fare per il centrale di difesa dato che sor Palotta darà continuità al progetto e sicuro a giungo ce fa un regalino dei suoi, tacci sua e de pippo…….

  50. Ora pure il presidente di una squadrucola come il Montpellier ci prende per i fondelli: “la Roma non è una grande squadra”.
    La dichiarazione non è offensiva ma appare gratuitamente indelicata e a parer mio necessiterebbe almeno di una replica ad hoc da parte dei nostri dirigenti.

  51. Facciano presto….siamo in ritardo, i rimpiazzi e le assenze comportano tempo prezioso…
    e i nuovi devono pur avere un periodo di adattamento.

  52. Lory,

    vieni anche tu, fai conoscenza con matteo e i suoi editoriali e magari ti becchi pure un bann.

    LorySan 6 gennaio 2017 il 17:27

    Ti lamenti che non c’é più nessuno in sto sito e vai in uno fantasma…

    Se ti piace parlare coi muri vai con Dio ahahah

    PS: Se vuoi vengo pure io su quel sito, almeno parleresti cn un saggio del calcio!!

  53. Buonasera a tutti: Feghouli penso sia un buon rincalzo e sia una risposta a quel che chiedeva il mister: se uno parte va rimpiazzato (noi ne abbiamo persi 2: itu e salah per un mese, aggiungendoci che flo uno dei possibili sostituti è in infermeria, penso sia il profilo azzeccato per coprire quella falla).
    Con l’epifania che tutte le feste si porta via, speriamo vivamente di cambiare il nostro rullino di marcia in trasferta da domenica a marassi!
    Partita tosta e test probante su un campo dove rubentus e milan sono usciti con le ossa rotte e il napoli non è andato oltre lo 0-0.
    Vincere domenica vorrebbe dire mettere pressione alla rubentus che giocherà dopo di noi, andando a -1 seppure con 2 partite in +; non vincere o peggio perdere sarebbe davvero un modo per dire che per lo scudetto ancora non siamo pronti!
    DAJE ROMA con un saluto ai temerari CUCS e Radja4 che saranno in quel di genova!

  54. Ritengo che in casa Roma siano diventati schiavi dell’acquisto a tutti i costi: senza un centesimo di euro pe’ cecasse, stanno facendo il giro d’Europa col cappello in una mano e il piattino nell’altra, come solo i collaboratori dei pidocchi sanno fare, per cercare di acchiappare qualche riserva di nostri titolari non in Coppa d’Africa, per allungare quella panca che se la chiami rosa fa più chic.
    Ma perché, Keba, Tumminello e Soleri fanno tanto schifo o li abbiamo già promessi al Sassuolo?
    Saluti e auguri anche da parte mia a Shoun delle 22:45 di ieri.

    1. Ha ha…ce manca solo il pappagalletto….

  55. Feghouli mi piace e speravo nel colpaccio l’anno scorso, quando era uno dei “parametri zero” più allettanti in circolazione.
    Per caratteristiche tecniche sarebbe l’ideale per surrogare alla partenza di Iturbe ed all’assenza di Salah, essendo un esterno offensivo dx dotato di velocità e di ottimo dribbling, vieppiù presente, anche se non con numeri da capogiro, in zona assist e gol.
    Inoltre, col valencia ha giocato talvolta anche da centrocampista a destra e questo lo renderebbe ulteriormente prezioso, poiché all’occorrenza potrebbe anche giocare in quel reparto dove siamo contati.
    Certo, l’idea di dover pagare il cartellino di un giocstore che a giugno avrebbe potuto arrivare gratis dá un po’ fastidio, ma la formula d cui si parla, prestito con diritto di riscatto, rende la cosa meno indigesta.
    Come esterno dx “puro” tra i nomi usciti ad oggi è il migliore, anche se per la possibilità di giocare pure come vice Dzeko, io continuo a preferire El Ghazi.
    Quest’ultimo, tuttavia, sembra possa partire solo a titolo definitivo ( X 10mln circa) e questo credo sia un grosso limite per noi che, volendo trattenere tutti i big (Rudiger e Manolas compresi) abbiamo pochissimi soldi da spendere.
    Musonda è un ottimo prospetto, ma per via dell’età e del fisico acerbo è difficile riuscirlo a sfruttarlo da subito, mentre a noi serve uno pronto per surrogare all’assenza di Salah.
    Ntep e Jesé sono prevalentemente esterni sx, ruolo nel quale con Perotti ed El Sha siamo più che coperti. Ok, sono adattabili anche a dx, ma non è la stessa cosa di uno che dà il meglio da quella parte. Inoltre, il primo potrebbe essere un affare poiché in cadenza, ma rischia di incontrare problemi di adattamento come Musonda, mentre il secondo, sulla carta il più forte nel lotto dei papabili, sembra avere un carattere poco rassicurante ed in più costa molto.
    Del lotto dei papabili l’altro esterno dx puro è Delouofeu, ma il rendimento mostrato all’Everton fa presagire un altro Iturbe ed inoltre, come per El Ghazi, sembra possa partire solo a titolo definitivo per una decina di mln, troppi per le nostre finanze.
    Insomma, per farla breve, con le pezze al culo che ci ritroviamo, Feghouli sembra la miglior soluzione per gennaio.

    1. Concordo con chi dice che a gennaio è difficile trovare qualcosa di meglio di Feghouli. …almeno contando le nostra disponibilità economica

  56. La repubblica parla di un interesse per Barkley. È possibile secondo voi?

    1. nessuna possibilità purtroppo. Non solo per costi, con le attuali valutazioni per me si andrebbe sopra i 40 milioni, ma anche perchè se fosse sul mercato avresti avversarie con cui sarebbe impossibile competere.

  57. Ieri impossibile fare il login, oggi sito offline, settimana scorsa peggio ancora

    Io passo a asromarumors
    Vitale è un brutto bannatore ma il sito funziona bene.
    Peccato pero’ perché a sto sito ero affezionato, ma Francesco avrà trovato fica e di sto sito se ne sbatte.

    Al momento sono solo li, ma come dicono i saggi “Meglio soli che male accompagnati”
    E v’assicuro che li non sento la mancanza di lorysan

    salutone a tutti
    ci si becca li o qui ogni tanto

    1. Ciao Oblo, che avvilimento!
      Solito mercato esasperante sino allo sfinimento.
      Pensa se anche Lory passasse ad AsRomarumors! Ci sareste solo voi due, vicini vicini 😂

      1. ciao down,

        e si, ma io il mercato lo seguo con distacco. evito inutili illusioni
        ogni volta la stessa storia.

        nooooooooooooooooooooooooo solo con lorysan maiiiiiiiiiiiiiii
        ahahahahah

      2. Ti lamenti che non c’é più nessuno in sto sito e vai in uno fantasma…

        Se ti piace parlare coi muri vai con Dio ahahah

        PS: Se vuoi vengo pure io su quel sito, almeno parleresti cn un saggio del calcio!! 😆😆

      3. Dai che in fondo, ma molto in fondo, vi volete bene! 😂

    2. Ciao Oblo. …su asromarumors hai un altro nick? Sei mica Toro Seduto?

  58. alcuni numeri di feghouli, a partire dal passaggio al valencia a 21 anni, dove è rimasto per 6 stagioni (con una parentesi in prestito all’almeria nella prima), per poi passare questa estate al west ham.

    Liga:
    155 presenze, 9829 minuti, 22 goal (1 ogni 447′), 34 assists (1 ogni 289′)

    Premier League:
    9 presenze, 174 minuti, 1 assist

    Copa del Rey:
    15 partite, 766 minuti, 1 goal, 1 assist

    League Cup:
    3 presenze, 159 minuti

    Champions League:
    22 presenze, 1540 minuti, 6 goal (1 ogni 257′), 2 assist (1 ogni 770′)

    Europa League:
    22 presenze, 1446 minuti, 5 goal (1 ogni 289′), 3 assist (1 ogni 482′)

  59. Feghouli è un giocatore del valore di Jesè. Cioè uno bravo ma non in grado di mettere in panchina Perotti e Salah.
    Ha appena compiuto 27 anni, quindi la valutazione di 12 ml che circola ci puó stare ed è più alla nostra portata rispetto ai 25 richiesti dal PSG per Jesè (che peró ha 4 anni di meno).
    Peraltro essendo arrivato al West Ham a parametro zero l’anno scorso, gli hammers si potrebbero pure accontentare di qualcosa di meno.
    Ed avendo giocato solo i preliminari di EL (uscito con l’Astra Giurgiu) mi risulta che potrebbe essere utilizzato nelle coppe.
    Prima di giudicare l’operazione bisognerebbe conoscere bene le cifre.
    Devo dire peró che se avessi 12 ml da spendere li investirei su El Ghazi.

    1. el ghazi è più facile da prendere di feghouli, se non vanno sul primo è perchè preferiscono il secondo.

      1. Sarà sicuramente come dici tu Sebastian, anche perché a Spalletti i giocatori piacciono un pó maturi.
        Però io continuo a dire che la nostra strategia è sbagliata.
        Non possiamo inseguire la Juve cercando di acquisire giocatori già fatti del suo livello.
        Non ne abbiamo le possibilità finanziarie.
        Dobbiamo necessariamente prendere giocatori giovani con potenzialità.
        Io in questa finestra di mercato l’unica follia l’avrei fatta per Depay: e dico follia visto che il ragazzo ha un ingaggio monstre.
        In subordine su Orsolini o El Ghazi.
        Tu?
        Sei soddisfatto se arrivasse Feghouli?

      2. Sì perchè me lo ricordo col valencia ed è un buon giocatore, a gennaio difficile trovare di meglio, soprattutto perchè si tratta di una riserva di salah in partenza. Poi chiaro anche io di base preferisco andare sul giovane talento con possibilità di crescita, ma questi colpi credo verranno fatti in estate. Essendo non distantissimi dalla juve e ancora in gioco nelle coppe, capisco la scelta di puntare su un giocatore pronto. Credo ci sia grande voglia di vincere qualcosa a breve (realisticamente una delle coppe). Per dire se devi fare turnover prima del villarreal, con feghouli sei più fiducioso di non perdere punti in campionato, rispetto che con l’el ghazi di turno.

        Poi el ghazi a me non piace e l’ho già detto altre volte quindi sono di parte, ha del potenziale ma non lo vedo pronto a giocare in serie a, ora come ora rischi un altro iturbe (a cui paragono per la non brillante intelligenza tattica e qualche limite tecnico)

      3. Ragionamento logico e condivisibile il tuo.
        Però a volte ci sono occasioni da prendere a volo.
        E noi per un motivo o l’altro ci siamo lasciati sfuggire Diawara in estate e ora Orsolini.
        Napoli e Juve invece sono sempre sul pezzo.

  60. feghouli la prossima settimana dovrebbe sbarcare a roma…

    Buona riserva, nulla di che però.

    Mi aspettavo altro, sono sincero ( non che mi aspettassi cr7, ma gia el ghazi sarebbe stato meglio ).

  61. io penso che non ha senso investire in attacco.
    salah non starà a lungo via…..e poi tornerà florenzi…..e in emergenza possiamo schierare pippa peres.
    davanti basterebbe uno alla quagliarella……un over 30 a fine cariera che sappia fare la punta e giocare sulla destra.
    farei invece un grosso investimento a centrocampo

    1. a gennaio la gente che ti fa fare il salto di qualità in mezzo al campo non la prendi, il grande investimento non lo fai perche le squadre a meno che non gli porti 30-40mln in una valigetta neanche si mettono al tavolo.

      A gennaio si fanno operazioni di contorno, a meno che non hai la fortuna di fare colpi alla el sharawi, perotti o radja che ti cambiano la squadra.

      1. A gennaio la gente forte non la prendi, ad agosto prima di comprare devi vendere e al solito non si compra nessuno da salto di qualità.
        Riassumendo lo prendiamo sempre ar culo

      2. ale il salto di qualità lo faresti solo con messi o cr7…

        il cosi detto SALTO DI QUALITA lo fai prima nella testa e poi con i piedi, perche il leicester insegna come l’atletico madrid.

        La testa è il segreto, perche di giocatori bravi ne hai.

        Anche se in estate dovessi vendere manolas, per dire, sono sicuro come è stato per marcos, benatia che troveresti il sostituto o puntare su rudiger o fazio per comprare poi il grande centrocampista.

  62. Feghouli mi ricorda vagamente Candreva, solo un filo più scarso.

    1. Magari Feghouli.
      Un’ottima ala in grado di giocarsi il posto con gli altri.
      Non è inferiore a Candreva secondo me.

  63. Sembra Feghouli il nome trattato dalla Roma, non convocato in coppa d’Africa per l’essere sparito dai radar quest’anno dove non si è ambientato al West Ham, West Ham che però quest’anno è in crisi e dove molti giocatori di talento stanno rendendo al di sotto delle aspettative (un nome su tutti Payet).

  64. Comunque sia Musonda che Deulofeu sono giocatori con potenziale e di prospettiva.
    Se la società vede in loro un possibile futuro a Roma mi sta bene.
    Si fa un investimento a gennaio senza pretendere che il giocatore in questione sposti equilibri.
    Quello che mi sembrava meno ragionevole era prendere un giocatore solo per 6 mesi.
    Ma dovendo fare un investimento io avrei puntato su un italiano.
    E scusate se torno sempre sullo stesso nome ma Orsolini lo si poteva ancora prendere avessimo avuto la volontà di farlo.
    Ora ormai è quasi della Juve, tanto per cambiare.

  65. Se i profili cercati sono Musonda e Deloufeu allora vuol dire che stiamo cercando il sostituto di Iturbe.
    Nessuno dei due può insidiare Perotti e il faraone.
    L’ha detto anche Spalletti.
    Chi parte (Iturbe) verrà rimpiazzato.
    Siccome Salah torna non va sostituito.
    Altro che attaccante in grado di sostituire Dzeko!
    Altro che giocatore in grado di spostare il livello qualitativo della rosa!
    Qui si cerca solo un sostituto numerico.
    Tanto valeva promuovere Keba.
    Detto che non li conosco, per quanto visto nel tubo tra i due mi convince meno il belga.
    Dribblomane e leggerino, lineamenti da bambino, temo che Musonda potrebbe avere un impatto duro con la serie A.
    Lo spagnolo invece, pur essendo piccoletto al pari di Musonda, mi sembra più attrezzato fisicamente ed anche più attaccante tra i due ( il Milan lo cerca per sostituire Niang).
    Entrambi potrebbero essere un upgrade rispetto a Iturbe almeno nella capacità di saltare l’uomo e creare superiorità.
    Su Deloufeu il Milan (e non solo) lavorano da tempo.
    Il papà del belga ha nominato come destinazioni noi e il Chelsea.
    Per tutte queste ragioni credo che alla fine ci toccherà il bambino.

  66. Massara è a Londra.
    Difficile che, nella fase cruciale del mercato, sia lì solo X vedersi la partita o per trattare.
    Probabilmente tornerà con uno tra delofeu e Musonda.
    Forse più pronto e più adatto e pronto come esterno offensivo dx lo spagnolo dell’Everton, ma, al netto di un fisico ancora acerbo, il potenziale del secondo è sicuramente maggiore.
    Io però avrei preferito El Ghazi, ma credo che il limite sia l’acquisto a titolo definitivo che non possiamo permetterci.

  67. Tanti auguri a tutti (in ordine alfabetico per non far torto a nessuno), ma proprio a tutti, nuovi vecchi e doppi avatar 🙂

    ,22.07.1927, ASRoma UK, Acireale, Aeropno 76, Aleste 85, Alexacirealegiallorossa, Amarcord e l’Amuleto, Apollo, Area 51, Attilio IV, Ave, Barbarossa, Centurione, Charly, CommandoUltraCurvaSud, Dayeroma 81, Derossimaancheno, Down Under, Ecovian, EmaQ, Er Catalano, Francesco, Giammolette, Gianfrusaglia, Gigi Panza, Il Principe, Ivan Gamberini, JohnnyWalker, Julia, Kazzaro Nero, King Schultz, Kun, Lorysan, Ludoviko, Lupacchiotto, Luperik, Lupogio, Mario 73, Mario 73, Oblomov, Oimar, Onemoretime, Oregon1, Peter Pan, Pevek 80 ,Pio Daceto ,Procula, Quasar, Radja 4, Reginald, Romanistavero, Sampei, Santi Bailor (invettive sfoghi ed altro…sempre calcisticamente parlando!), Sebastian, Skontrino, Thiago 94, Tommy 91, TottiJo, Uomo di m……ondo, UozzAmerica, Vitolo, …. e tanti altri che non son riuscito a ricordare, soprattutto fra quelli che se ne son andati molto prima di me.
    Ave Atque Vale, SempreForzaMagicaRoma.

    1. chiedo scusa per coloro che non ho citato…
      “Forgive others, NOT because they deserve forgiveness,but because YOU deserve peace.”

      1. Grande Shoun.
        Un carissimo abbraccio giallorosso

    2. Che memoria Shoun!
      E che tristezza pensare che tanti abbiano abbandonato.
      Anche gli ultimi arrivati.
      Che fine ha fatto il caro Pevek?
      Ed Erminio (alias Savonarola)?
      E Sottounmantodistelle?

      1. dopo 7 tentativi di loggarmi….’azz!!!
        a memoria questi mi son tornati a mente ma ce ne erano altri, ricordo solo che c’erano, non i loro nick esatti, quindi non li ho riportati.
        la transumanza di commentatori, è dovuta a mio parere da tante concause: discussioni scadute in bestemmie ed offese personali, ban, fazioni troppo contrapposte, ed ultimo ma non per ultimo, i risultati della nostra Beneamata. Io stesso smisi di commentare dopo una sconfitta “cruciale” (una delle tante, il famoso soldo che manca per fare una lira), nella quale gli “amici” della Magica vennero fuori come le lumache (… ricordo che pioveva) a buttar giù fango. Dopo aver letto i primi 100 commenti negativi, mandai tutti a cagare e addio. Son passato solo per fare gli auguri, spesso vi leggo però mi astengo dal commentare.
        SempreForzaMagicaRoma.

    3. che ricordi gli scontri con pessoa e king strunz su Destro…

      mammamia che ricordi ragazzi!!!

      1. Pessoa… come ho potuto emettere, chiedo venia.

      2. “omettere” stramaledetto t9

  68. In questo mercato invernale, per competere degnamente per il secondo posto, bisogna necessariamente prendere almeno due calciatori:
    – un centrocampista dai piedi buoni
    – un esterno d’attacco

    Il centrocampista con i piedi buoni sicuramente non poteva essere Rincon, che è sì un buon giocatore ma non sposta nulla. Il prototipo sarebbe qualcuno “alla Verratti”, ovviamente non pretendo Verratti stesso che costa uno sproposito per le nostre casse, purtroppo… l’esterno d’attacco è indispensabile considerando la partenza di Salah per la Coppa d’Africa del cazzo e l’addio (FINALMENTEEEEEEEEEEEEEEEE ma purtroppo a giugno ce ritorna sul groppone, quella mezza sega) di Iturbe. Jesé Rodriguez sarebbe stato l’ideale, a mio avviso, ma non possiamo perdere settimane intere a pregarlo di venire a Roma se lui ci schifa, comunque il fatto che un giocatore come lui preferisca il Las Palmas alla Roma la dice lunga sull’appetibilità internazionale RIDICOLA che (non) abbiamo. Andasse a fare in culo altrove.
    Certo che sto Musonda che sembra stiamo per prendere me pare l’ennesima scommessa spacciata per fenomeno con probabilità di riuscita 15/100… un acquisto alla Sabatini, insomma. Che tristezza.

  69. solito mercato della roma, caotico confuso e quasi totalmente improvvisato

    1. Commento perfetto, purtroppo. E’ ormai dalle ultime annate della Sensi che facciamo lo stesso tipo di mercato. E cosi quando vinciamo?!

  70. Così dimostri di capirci poco di calcio giocato!
    Il centrocampo resta lo stesso di un 433 o 4312, si mette un difensore in più e si fanno salire gli esterni.
    Anzi, lo dico dall’inizio del campionato, la rosa della roma è costruita per un 352.

    Difatti non hai risposto alla mia domanda.
    Che il modulo sia un 3-5-2 o un 4-3-3,sempre 3 centrocampisti(un mediano/regista e 2 intermedi)devi schierare.
    Dove sono questi 6 centrocampisti per 3 posti?
    Io ne vedo 4. Nainggolan,Strootman,De Rossi(34enne sempre in infermeria) e Paredes(le cui potenzialità sono dubbie).
    Tralasciando qualità assoluta,peculiarità e compatibilità, ne mancano 2. Dove sono?

  71. Secondo me un potenziale fenomeno nel giro di 2 anni è Gray del Leicester.

    1. Gray? Ottimo direi!

  72. Un saluto a tutti. Vi seguo a tanti anni, ma non ho mai scritto. Vista la morìa generale, mi butto dentro la mischia, per rimpolpare le fila. Onore agli utenti storici che con le loro battaglie hanno sempre tenuta desta la mia attenzione. Non faccio nomi perchè siete tanti e tutti meritevoli.
    Tempo di calciomercato, tempo di commenti. Ognuno di noi sogna, si illude e si deprime per questa folle giostra, il mercato, che dà adito a pensieri di gloria più che il campo, visti gli storici risultati giallorossi.
    Concordo con chi dice che alla Roma manca chi dia il cambio di passo a centrocampo: cambio di passo sia nelle gambe che nella gestione del pallone. Scatti senza palla, triangoli, cambi di gioco, inserimenti e coperture. Siamo pieni di gente con passo lungo che smista da fermo a pochi metri e tende a starsene nella sua mattonella. Per questo non serve Badelj (buono, ma già siamo pieni), mentre Pellegrini dovrebbe tornare a Giugno al posto di De Rossi (che purtroppo rinnoverà), finendo un percorso di crescita interno al mondo Sassuolo, che giustamente deve essere compensato del disturbo. Manca pure un attaccante polivalente: inutile cercare il clone di Salah, sarebbero soldi buttati, visto che non giocherebbe mai e vincolerebbe la squadra a giocare sempre allo stesso modo. Ci vuole uno che dia cambio a Dzeko e possa anche fungere da 2a punta o esterno. Ad inizio anno Spalla parlava di giocatori duttili: e uno di questi in attacco ci vuole. Peccato che il suo pupillo Salah duttile non sia…
    Centrali di difesa così forti tutti insieme non ne abbiamo mai avuti (Samuel giocava con Zago e Chivu-Mexes avevano delle pecche evidenti), per cui lì siamo a posto. Gli esterni bassi/centrocampo non vanno per ora, ma speriamo nella crescita di rendimento di chi c’è e nel ritorno degli infortunati storici. I nomi che girano mi sembrano improbabili (come utilità); soldi buttati e scarsa affinità al progetto. Jesè vuole fare il titolare (cozza quindi con l’inamovibilità di Salah), El Ghazi caratterialmente non va (e Roma non è la piazza migliore: ricordiamo Mido, stessa storia), El Papu costa e non è giovane, Musonda è inutile (perchè deve abituarsi al calcio italiano). Non è facile trovare i profili adatti, come invece fece Sabatini lo scorso inverno (capolavoro). Ultimo punto sul nostro ex-ds: molte luci e molte ombre. Grandi meriti e fischi colossali. Stile Roma, a cui manca sempre qualcosa per raggiungere i propri obiettivi. Iturbe a posteriori è stato flop (al momento tutti entusiasti), ma i veri scandali sono i soldi buttati per Ucan, Berisha, Ponce, Radonjic, Kevin Mendez, e ci metto pure Sanabria (poteva venire a 0…). Infine disonore su tutta la Società per non credere nei ragazzi delle proprie giovanili. Almeno uno-due per biennio sono discreti e una società seria cerca di instaurare rapporti per testarli in B e A, non potendo essere messi tutti in prima squadra. Intorno ad una Roma ringiovanita dai nostri ragazzi di ritorno nascerebbe un gran interesse dei tifosi giallorossi, sempre molto legati ai propri giovani (vedi Milan quest’anno).
    Mi scuso per essermi dilungato e auguro un felice 2017 a tutti

  73. Manolas andrebbe tenuto.
    È uno dei di centrali più forti in circolazione e pare chieda 3 mln netti per il rinnovo, non la luna.
    Peraltro l’attuale contratto scade nel 2019, sicchè possiamo rimandare ogni discorso a giugno senza temere deprezzamenti in caso di rifiuto a rinnovare.
    In ogni caso i 37,5 mln offerti dal man Utd sono pochi.
    Se si pensa a quanto sono stati pagati pari ruolo decisamente più deboli come Mustafi, pochissimi.
    Capisco che la Roma di fronte ad un’offerta irrinunciabile per cartellino ed ingaggio possa fare poco, ma mi sembra che siamo ancora lontanucci.

    1. Per l’attacco continuo a sperare in El Ghazi.
      A differenza di altre operazioni smentite (tipo Badelj) questa è stata confermata dal DS del l’Arsenal che parla di un derby tra due italiane, Roma e Lazio, appunto.
      Secondo me, almeno quanto se non più di un altro esterno offensivo ci serve un vice Dzeko e lui sarebbe ottimo per entrambi i ruoli.
      Pare abbia un carattere un po’ particolare, ma forse anche per questo è acquistabile per soli 10 mln tra prestito e riscatto.
      Dovessimo avere a disposizione Max 10 mln per un giocstore punterei dritto su di lui.
      Tra l’altro le parole di Gandini fanno intuire che il rinforzo in mediana non sia una prioritaria, visto il recupero di Paredes e la permanenza di Gerson. Il discorso cambierebbe se dovessimo monetizzare con l’argentino.

  74. santi bailor (invettive, sfoghi ed altro…sempre calcisticamente parlando!) 5 gennaio 2017 il 14:59

    Ma perché diventa tutto poco credibile quando queste operazioni le fa la roma??

    Come sai Santi io sono stato e sono un estimatore di Sabatini. Per quanti errori abbia fatto penso che non sarà facile trovarne uno migliore.
    A differenza tua, però ne ho criticato alcune operazioni fatte, esattamente negli ultimi 2 anni a partire dal mercato disastroso invernale 2014-15. E in particolare ho criticato la gestione della primavera spesso ridotta, anche per colpa dello scarso coraggio dei vari tecnici, a salvadanaio della società.
    Prova ne è che attualmente di tanti ottimi elementi sfornati dal vivaio in questi anni abbiamo in rosa il solo Florenzi.
    Politano è stato ceduto senza opzione di riscatto. Stesso discorso per Mazzitelli. Romagnoli andato.
    Ciciretti andato……….
    Naturale che non possiamo tenere tutti, ma su Pellegrini il fumante ha sbagliato valutazione.
    Averlo ceduto per una miseria significa non averne capito le potenzialità.
    E spero vivamente che questa recompra ci sia veramente perché il ragazzo vale tanto, mi ricorda il primo DeRossi.

  75. Thiago94 5 gennaio 2017 il 14:58

    3-5-2 dici?
    E quali sarebbero questi 9-10 elementi per un centrocampo a 5?
    Dalla padella alla brace in pratica. Il centrocampo sta messo pure peggio…
    che poi mica vorrai dirmi che questo Peres è meglio di Florenzi.
    Totti lo considerate solo per far numero in attacco,tanto per giustificare la “tirchiaggine”pallottiana. Bello tirare in ballo Totti quando fa comodo.
    Realisticamente non può essere considerato.

    Così dimostri di capirci poco di calcio giocato!
    Il centrocampo resta lo stesso di un 433 o 4312, si mette un difensore in più e si fanno salire gli esterni.
    Anzi, lo dico dall’inizio del campionato, la rosa della roma è costruita per un 352.

  76. Se Jesè ci snobba non è colpa della società. Se uno preferisce il Las Palmas, meglio perderlo.
    Che poi rifiutare la Roma non è certo una novità, lo hanno fatto tanti prima di lui, l’ultimo Wilshere.
    Musonda invece mi lascia perplesso.
    Ammetto di non conoscerlo, ma dai video sul tubo mi sembra così gracilino, non so se potrà reggere il confronto con i difensori del nostro campionato. Siamo sicuri poi che Keba sia peggio di lui?

    1. C’è da chiedersi il perché di questi rifiuti.
      Non credo siano casuali.
      Certo che se lo standard d’acquisto è Musonda(in prestito) o Juan Jesus,allora la risposta è che se un calciatore deve trasferirsi in una squadra mediocre(o quasi) di un altro campionato,tanto meglio andare a giocare in una piccola che lotta per non retrocedere nella lega della propria nazione.

      1. Jese ci rifiuta perche non è titolare e al las palmas lo farebbe.

        Wilshare ci ha rifiutati perche voleva l’inghilterra per poi ritornare all’arsenal a fine anno.

        Parliamoci chiaramente, non è colpa della società, perche i giocatori a roma sono trattati come re nella città piu bella del mondo ( oltre che esser pagati anche piu di quanto meritano ) , in una squadra che lotta ogni anno per lo scudetto e gioca in europa.

        Se la rifiuti non è colpa di pallotta, ma perche loro cercano altro.

  77. Pellegrini l’hai venduto a 1 mln e 250.000 euro e lo ricompri il primo anno a 8 mln, il secondo a 10.
    Non sparate cifre all’iturbe costato 23 e diventate 30mijoni alla romana

    1. Quella di Pellegrini non è stata un’operazione memorabile.
      Troppo divario tra quanto ricavato e la cifra del riscatto.
      Ma se è vero che abbiamo conservato il controllo sul giocatore (tutto da verificare) può ancora risultare un’operazione vantaggiosa visto che il Sassuolo l’ha valorizzato e il giocatore ha dimostrato di valere ben più della cifra del riscatto.

      1. Ma perché diventa tutto poco credibile quando queste operazioni le fa la roma??
        Allora, per la juve, Zaza e berardi hanno conservato il diritto de recompra(e vatti a leggere le cifre) sulla roma invece si deve dubitare che questa opzione esista realmente??
        Mah!
        …dammi pure apertamente del tifoso 2.0 ne sarò fiero!(down under, polemizzo in modo generico, non riferito a te personalmente)

    2. Perfettamente d’accordo con te!!

      Quanto valeva prima in primavera pellegrini? ZERO.

  78. Qua si confondono le caratteristiche tecnico-tattiche con l’esperienza e la prontezza.
    …non è che se va via salah per 4/5 giornate la roma deve tornare sul mercato e comprare un sostituto per quelle 5 partite e caricarsi sul groppone un calciatore per 3 o 4 anni.
    È andato via iturbe(non salah) ed è giusto puntare su un profilo simile, un ragazzo con grandi potenzialità ed un minimo di esperienza.

    1. Ma cosa c’entra Iturbe.
      Non lo ha mai calcolato nemmeno Spalletti.
      Salah va in coppa d’Africa,ma non partisse avremmo 4 attaccanti per 3 posti.
      Dzeko,Salah,Perotti ed El Shaarawy.
      Mi citi una squadra di vertice con un reparto offensivo tanto corto?
      E non inventiamo idiozie tipo Florenzi attaccante o improbabili primavera.

      1. Ao, ma l’allenatore che ce sta ffa?!
        Se mette 352 e aspetta che tornano a disposizione i vari florenzi salah e appunto il sostituto di iturbe(5 attaccante)….6 co totti er capitano a cui si deve rinnovare per forza.
        Ah già, perché abbiamo comprato peres per tenere florenzi terzino??

      2. 3-5-2 dici?
        E quali sarebbero questi 9-10 elementi per un centrocampo a 5?
        Dalla padella alla brace in pratica. Il centrocampo sta messo pure peggio…
        che poi mica vorrai dirmi che questo Peres è meglio di Florenzi.
        Totti lo considerate solo per far numero in attacco,tanto per giustificare la “tirchiaggine”pallottiana. Bello tirare in ballo Totti quando fa comodo.
        Realisticamente non può essere considerato.

  79. Io spero in una precoce eliminazione dell’Egitto dalla Coppa d’Africa. Ma se anche così fosse, il girone dell’Egitto è il D, l’ultimo dei quattro a scendere in campo.
    Le date delle partite sono 17 contro il Mali, 21 contro l’Uganda, e 25 contro il Ghana quindi fino al 27-28 gennaio Salah non tornerebbe
    Userò anche gli amuleti, pur di riaverlo a Roma il prima possibile

    I nomi dei sostituti sono poco entusiasmanti, ma capisco che siamo poco attraenti e ci sono pochi soldi a disposizione………….Musonda? Boh.

    Per come la vedo io è più urgente trovare un centrocampista coi piedi buoni. Torreira, di cui si parla molto, lo conosco poco. Viene da più parti definito un simil Pizarro, ma si dice anche che per lui ci vogliano 12 milioni, per me troppi

  80. 2016?
    bruno peres per ora inutile
    mario rui _____________
    fazio ottimo acquisto
    gerson soldi sprecati per ora
    allison bene se va via scesny anche se
    juan jesus un disastro per ora
    vermaelen vacanze a Roma

    Continuo a non capire l’affaire Pellegrini

    Per fortuna che viene chiamato mercato di riparazione, una volta si faceva ad ottobre se non erro
    comunque la Roma ha le basi per crescere, ma dovrebbe farlo anche a livello di organico

    Infine ottimo l’arrivo di gandini e la metamorfosi di Baldissoni
    possiamo migliorare ma bisogna virare e cambiare

    1. Cosa non capisci dell’affaire pellegrini?
      Abbiamo venduto un giovane di belle speranze mantenendo il diritto di recompra…non capisco cosa non capisci

      1. un gioiello di Conti lo vendi a 1 e lo ricompri a 10
        cose sabatiniani, inspiegabili…

    2. Pellegrini se rimaneva a roma non vedeva campo, idem tanti altri giocatori stile juve.

      Pellegrini lo ripaghi 10mln e secondo me è pure piu forte di gagliardini.

      1. giusto mandarli in prestito ma non con quelle formule

      2. Il riacquisto di Pellegrini avrebbe un senso in caso di cambio di allenatore in estate Spalletti>>>>>>Di Francesco. Se rimane Luciano, concordo con LorySan, il campo lo vedrebbe poco.

        A luglio servirà anche un rimpiazzo dopo che Radja sarà stato ceduto in Premier o in Cina per 100 milioni :-O

  81. Dicevo io che Jesè sarebbe stato oro colato.
    Porteranno alla Roma qualche ragazzino in prestito secco che non vedrà il campo manco dalla tribuna.Tipo Musonda.
    Idem a centrocampo.
    Come si fa a non criticare questa società americana?

    1. Più che altro è che Jesè ha pisciato in testa alla Roma!

      1. jese ha pisciato in testa anche al liverpool… ma perche criticate sempre?

        jese veniva e voleva fare il TITOLARE, non la riserva.

  82. E te pareva….è uscito di nuovo pure il nome di Moutinho. Chissà quanti ne usciranno da qui alla fine del mese.
    Intanto il DG del Sassuolo ha confermato che la Roma avrebbe voluto avere subito a gennaio Pellegrini e Defrel ma la risposta da parte della società emiliana è stata negativa ,e al massimo se me riparlerà a giugno .

  83. @down under

    Secondo me nel calcio moderno non ci si può permettere di fare un distinguo tra mediano e regista arretrato. Capisco come i due ruoli nascano in origine come separati; ma adesso? Per me parliamo dello stesso ruolo.

    Così come un regista deve saper contrare, all’opposto un mediano deve saper impostare. Se ti manca una delle due componenti già parti con un gap che devi necessariamente compensare

    Lo dico più che altro perchè la fettuccia di campo ricoperta è la stessa e i giocatori non possiamo metterli uno sopra l’altro.

    1. Per quanto adorassi Pizarro è evidente come giocatori dalle simil caratteristiche rappresentino attualmente prototipi di giocatori che faticano in campo.

      Motivo per cui Jorginho al Napoli va bene con le piccole, ma è preferibile Diawara contro le grandi.

    2. Semplicemente col termine di regista arretrato volevo indicare quei giocatori portati più alla costruzione e meno alla distruzione.
      Torreira per la verità ha garra da vendere ma madre natura non l’ha aiutato molto. Badelj è troppo indolente e incostante per far bene la fase difensiva. Pirlo altro esempio di regista al quale devi necessariamente accostare dei mastini. Pizarro e Jorginho li hai citati tu.
      Quindi questa tipologia di giocatori esiste anche se come hai aggiunto giustamente te sarebbe preferibile che tali giocatori sapessero fare bene anche la fase difensiva come la fanno Biglia, Locatelli, Pellegrini, Diawara…..

  84. Buongiorno a tutti.
    Su Musonda jr nn so che dire….sicuramente è un buon prospetto ma ho visto solo qualche video su YouTube.
    Io sinceramente punterei a gennaio su due che possono dare già un contributo significativo in qst campionato . A me Jese’ e Badelj andrebbero benissimo, mentre se è possibile cercherei di prestare Gerson ad una squadra che gli possa dare un certo minutaggio (per nn fargli fare la fine di Ucan 🙄 ). Nn sarebbe male inoltre che i nuovi acquisti arrivino quanto prima …ma su qst ahimè nutro poche speranze.
    Ps A giugno Pellegrini va assolutamente riportato a Trigoria !!!

  85. Ciao…. sembra comunque un mercato invernale migliore dei precedenti….speriamo bene.

  86. …cmq bando alle ciance.
    La cessione di yago al toro porta i soldi per due prestiti onerosi. io investirei seriamente su musonda, se conte lo lascia partire, e su un centrocampista almeno 27enne…badelj il profilo giusto per caratteristiche tecnico-tattiche.

  87. come ricordava qualcuno con la coppa d’africa perdiamo un’ala… cosa fa la roma come prima mossa di mercato? vende un’ala.
    così adesso tutti sanno che abbiamo estremo bisogno di comprare un’ala ed il prezzo sale.

    1. Secondo me è piu importante il centrocampista. Ne serve uno tecnico e forte.
      In attacco basta la riserva di dzeko.

      1. In realtà persi Iturbe e Salah siamo contati numericamente anche sugli esterni.
        Ma in quel settore volendo possiamo impiegare Palmieri, Keba, Peres e pure Florenzi quando rientrerà.
        Dietro a Dzeko invece non c’è nessuno.
        Non avendo soldi da spendere
        potremo far tornare Sadiq che a Bologna è chiuso da Destro e Verdi.
        Oppure puntare su un centravanti tipo Budimir, Avenatti o Perica.

    2. Secondo me è piu importante il centrocampista. Ne serve uno tecnico e forte.
      In attacco basta la riserva di dzeko.

  88. Nulla è cambiato
    Come al solito si comprerà dopo….quando ormai è troppo tardi.
    E questi vogliono vincere lo scudetto?
    Ridicoli

  89. Sampei 4 gennaio 2017 il 19:46

    Un’altra cosa che mi manda in bestia delle campagne acquisti della Roma e che i giocatori vengono presi a caso

    Il discorso è che se ci si presenta nelle finestre di mercato con zero euro in tasca come accaduto a noi in estate ed adesso a gennaio, si finisce per andare alla ricerca di occasioni.
    E allora ci si deve accontentare di profili diversi da quelli che si erano cercati inizialmente e che magari si ha già in casa, sperando si possano adattare ad altri ruoli.
    Basta vedere i nomi usciti per l’esterno offensivo.
    Ditemi voi cos’anno in comune Papu Gomez, Defrel ed El Ghazi.
    Poco o nulla.
    Ma anche i nomi usciti a centrocampo dimostrano una certa confusione.
    Rincon e Torreira non sono certo profili simili.

    Serve un prima punta?
    Allora ha un senso cercare Zaza….
    Serve uno che sappia fare tutti i ruoli del tridente?
    Sotto con Defrel, El Ghazi ….
    Serve un centrocampista dinamico, una mezzala?
    Allora vanno bene i Kessie, i Dahoud…..
    Serve un regista arretrato?
    Sotto con Badelj, Torreira ……
    Serve un mediano?
    Riportiamo a casa Pellegrini.

    Risultato.
    Si rischia di non prendere i profili giusti ed inoltre ci si riduce a concludere gli affari negli ultimi giorni di mercato.

    1. Capisco il tuo discorso, parliamo parliamo ma con i fichi secchi ovviamente è dura far le nozze.

      Diciamo che sul reparto esterni, in virtù del trio Salah/Perotti/Elsha già di nostra proprietà, la flessibilità nella ricerca di un sostituto è maggiore.

      Abbiamo già velocità/tecnica/fantasia in tutti e 3 i nostri elementi, ergo il 4 – mettici pure la sfiga Florenzi che nei progetti doveva sostituire Salah a gennaio – può effettivamente essere per caratteristiche chiunque.

      Papu Gomez? Troppo vecchio e costoso, però essendo un mix tra Perotti e Salah ci stava.

      El-Ghazi? E’ un quarto che ci poteva stare e ha margine per fare sia il titolare tra 1 annetto sia la prima punta se lo alleni.

      Jesè? Altre caratteristiche ancora, ma a complemento dei 3 ci sta.

      Defrel? Doppio ruolo, ci sta.

      Insomma la ricerca della migliore occasione in quel ruolo la comprendo, perchè essendo il reparto già ben assortito la lacuna sugli esterni è puramente di natura numerica. Chiunque arrivi non sono preoccupato – purchè si sbrighino ovviamente.

      A centrocampo però la confusione è deprimente.

      Rincon, Torreira, Badelj son tutti e 3 mediani e si aggiungerebbero ad una squadra di soli mediani… è lì che storgo il naso. Ma cazzo abbiamo 5 mediani su 5 giocatori e ne vuoi prendere un altro? Alla Juve Rincon serviva per caratteristiche altrimenti ne avrebbe preso un altro.

      Ma a noi? A noi serve palesemente una mezz’ala di gamba per alternare al 4-2-3-1 il 4-3-3 più da battaglia. Un 4-3-3 che permetta al Ninja di giocare nel suo naturale. Poi in aggiunta servirebbe anche un fantasista/rifinitore, che operi sempre e comunque da mezzala/trequarti. Ripeto a che serve un altro mediano se più di 2 alla volta non sono schierabili in 11 titolare?

      Quindi in teoria a noi servirebbero ben 2 centrocampisti, con Pjanic te la cavavi con 1 perchè nonostante rispecchiasse il profilo del giocatore tecnico era di fatto anche quello che correva di più.

      1. Condivido.
        Ma Torreira e Badelj sono registi arretrati non mediani.

  90. Giemmolette, non accanimento.
    Nei miei commenti c’è del sano realismo.
    L’obiettivo,una volta recuperato Strootman,sapevamo dovesse essere quello di poter schierare un centrocampo composto da Nainggolan,Strootman e Pjanic. Diversi gli uni dagli altri per caratteristiche,abbastanza giovani(o comunque nel pieno delle loro forze) e non soggetti a infortuni muscolari di varia natura.
    La società decise di vendere e non sostituire la scorsa estate.
    Così De Rossi titolare non è una scelta ma una necessità,un arrangiamento.
    Possiamo pure evitare di discutere le qualità di De Rossi,piuttosto mi soffermerei sulla brillantezza,la capacità di corsa,la resistenza e la quasi perenne infermeria.
    De Rossi ha quasi 34 anni,avevamo la soluzione in casa per ovviare all’età che avanza.
    Non accontentiamoci di quello che abbiamo solo perché questo passa il convento.
    Per me e per tanti altri può essere niente più che una riserva.

  91. Sconfitta con la Juve, con il Toro, con l’Atalanta; minimo comune denominatore? L’assenza di gamba. Rimonta del Cagliari? Idem con patate.

    Con il Milan? Stessa cosa, solo che la difesa è stata solida e abbiamo segnato con il nostro unico tiro in porta.

  92. Se Nainggolan rende al meglio da mezzala, perchè stradiamine non prenderne un’altra dinamica per farlo giocare nelle partite toste in una linea a 3?

    Perchè non prendere una mezzala dinamica quando non solo Nainggolan ma anche De Rossi, Paredes e Strootman ne beneficerebbero in equal misura?

    Misteri…

  93. kessie è una forza della natura. Sarebbe il calciatore ideale per chiudere la nostra campagna acquisti. Gioca da mediano come da ala destra che sono guarda caso i due ruoli dove stiamo cercando di comprare.
    Con Kessie avresti una sorta di 2X1, copre due ruoli e paghi uno stipendio.
    Contro di noi durante il secondo tempo è stato devastante, anche giocando alto a destra.
    Tra le altre cose ha 20 anni appena compiuti segna come un attaccante.
    Io non avrei dubbi.
    L’unico suo aspetto negativo (che poi è anche un grande pregio) è il suo carattere forte,. A 19 anni scansa capitani e bandiere dell’Atalanta, prende il pallone e si presenta sul dischetto, da noi andrebbe un tantinello in conflitto

  94. Un’altra cosa che mi manda in bestia delle campagne acquisti della Roma e che i giocatori vengono presi a caso. Seghe seghe raramente ne abbiamo prese negli ultimi anni – non considero giocatori alla Josè Angel perchè non trovo sia giusto di questi tempi aspettersi con una spesa di 4 milioni un giocatore che vada oltre la decenza; però la non complementarietà di certi elementi la trovo talvolta sconcertante…

    Doveva arrivare Borja Valero. Per caratteristiche è quello di cui avevamo/abbiamo bisogno, poichè mezzala costruttrice di gioco, trequartista/rifinitore e occasionalmente regista basso. Non è arrivato per il mancato accesso in Champions, ok ci sto…ma nel momento in cui ne andiamo a cercare un altro mi spiegate perchè non insistire su un profilo simile?

    Mi spiegate quale sia la filosofia che porta un ds a pensare che un regista alla Torreira – che a me in termini assoluti piace anche eh – possa solo perchè ha buoni piedi rappresentare una valida alternativa? Lo stesso Badelj a me piace, ma perchè? Perchè, sempre per la filosofia “è un giocatore tecnico allora va bene”, si può anche solo immaginare di prenderlo quando nello stesso identico ruolo ci giocano De Rossi/Paredes/Strootman/Gerson e volendo Nainggolan?

    Perchè continuare a comprare doppioni di doppioni quando mettendoli insieme ti rendi conto che sono incompatibili avendo tutti le stesse lacune? Giuro che non lo capisco.

    E meno male che siamo passati dal 2+1 in mezzo piuttosto in fretta. Non oso immaginare con Garcia e i 3 fissi con questi centrocampisti cosa avremmo potuto combinare…

  95. Pellegrini a me ricorda Brozovic, solo più forte.

  96. Ok, raccolgo seriamente la provocazione di Lory relativa ad una ipotetica scelta tra Pellegrini e Kessie.
    Tra i due tutta la vita Lorenzo.
    Più tecnico Pellegrini e soprattutto italiano.

  97. Buongiorno a tutti. Teoricamente di esterni, con salah in Africa e Itu a Torino, ce ne mancano 2. El grazi e Musonda?

  98. VI FACCIO UNA DOMANDA:

    Se kessie e pellegrini avessero la stessa valutazione, chi prendereste?

    Io pellegrini tutta la vita.

    1. Pellegrini ci consentirebbe di cedere Paredes: ma è migliore e più pronto di lui, che è ancora giovane?
      Su Kessié mi sono già espresso: ne abbiamo in casa uno migliore: Radja “Ninja” Nainggolan.

      1. Pellegrini è già ad oggi superiore, e nonostante sia più giovane è molto più maturo e completo. Parlerei però di aggiunta (più che di sostituzione); se non altro perchè giocano in ruoli diversi e non so somigliano per nulla.

        Kessiè/Nainggolan – per caratteristiche – è un paragone che può starci; anche se ad esser sincero trovo che Kessiè a 19 anni stia giocando con un maturità che il belga a quella età non aveva. Il belga è attualmente devastante; però anche qui perchè non entrambi?

        Su De Rossi invece non mi trovi proprio d’accordo. Son d’accordo che stia giocando al meglio delle sue possibilità fisiche, ma sulla presunta qualità dei suoi lanci lunghi proprio non ci siamo – 50 metri dove? Parli di quelli che finiscono direttamente dietro la linea di fondo? Comunque al netto di quello a me la cosa che ha sempre infastidito è che con lui in campo la squadra gioca con un baricentro più basso di almeno 10-15 metri. Trovo che la partita contro la Juve si stata l’emblema del come ciò di cui abbiamo bisogno sia innanzitutto un giocatore dinamico, che cucisca i reparti difesa/attacco al netto della tecnica che dovrebbe anche quella esserci.

    2. io sono per mettere un po’ di giocatori italiani, ma se avessero la stessa valutazione prenderei kessie subito.
      da quando è esploso l’ho guardato un po’ di partite, è impressionante. ha una potenza fisica mostruosa condita da una buona tecnica. diventerà un pezzo da 90 in premier sono sicuro

  99. Kessie? ragazzi, ha personalità, ma a parte la corsa non ha nulla…

    COme lo è diawara che se gli chiedi un passaggio un po piu complicato te lo sbaglia 9 volte su 10…

    Alla roma serve QUALITA, non giocatori fisici, perche hai de rossi, strootman e particolarmente radja…

    IO HO CRITICATO DE ROSSI IN TUTTI LE MANIERE, ma oggi è un giocatore ritrovato e non mi sembra giusto criticarlo OGGI.

    IL TITOLARE verrà preso in estate se si riterrà giusto.

    1. Caro Lory, con tutto l’affetto ma stai toppando alla grande su Kessie. Il giocatore ha tutto (gamba, polmoni, forza fisica, gioco aereo, dribbling, tiro, difesa della palla) ed è giovane quanto Pellegrini. Quest’ultimo ad oggi è preferibile in quanto nostro canterano e poiché costa la metà, altrimenti non c’è confronto.

  100. A me ha piacevolmente impressionato Kessie in questo scorcio di campionato.
    Ma credo che Spalletti abbia bisogno di altre caratteristiche.
    Si parla di Badelj e Torreira.
    Concordo con Sampei quando dice che De Rossi titolare è sintomo di un problema.
    Siamo sicuri che questi nomi mettano in panca De Rossi?
    Rischiamo di spendere 15 mln e vedere nuovamente titolare capitan futuro…
    serve un grande giocatore a centrocampo. Ma è evidente che in società non hanno alcuna intenzione di acquistarne uno.

    1. A me è piaciuto tantissimo Fofana dell’Udinese, classe 95 e già 4 gol in campionato (tra l’altro di pregevolissima fattura). Non so se ti è capitato di seguirlo.

      Concordo con te sul fatto che difficilmente questi nomi farebbero sedere in panchina De Rossi, servirebbe gente di altro spessore

      1. No,mi spiace.
        Non conosco Fofana,ma se ti ha rubato l’occhio deve avere del talento.
        Se mi capiterà di guardare l’Udinese,la mia attenzione sarà rivolta su di lui.
        Per curiosità,più che altro.

      2. Fofana è uno tosto che folleggia in mezzo al campo, dove recupera palloni, imposta e segna, tra l’altro bei gol.

    2. Magari Kessie!
      Sarebbe quello che ci serve!
      Ma con quali soldi?
      In cassa ci sono solo i 6 ml di Falque che verranno spesi al massimo per prestiti onerosi.
      Quanto a Badelj, ottimo registra arretrato, potrebbe arrivare se vendessimo Paredes.
      Insomma condannati ad un mercato di prestiti salvo cedere qualche giocatore.
      A proposito ci siamo venduti un’altro primavera.

      1. Io non sono un grande estimatore di Paredes.
        Ha tanto da migliorare e la Roma non può permettersi di schierarlo titolare.
        Soprattutto nei match di cartello.
        Badelj mi sembra più esperto,ma francamente non mi sembra molto più forte di Paredes.
        Non saprei,la mia vuole essere un’opinione chiaramente.
        Io personalmente non venderei Paredes per prendere Badelj.
        O meglio,lo venderei ma per arrivare a ben altro.
        La Roma ha bisogno di un calciatore in grado di mettere costantemente i compagni davanti al portiere. Lo scorso anno avevamo il cervello,quest’anno siamo piatti e prevedibili. Calciatori come Salah ed El Shaarawy sono sprecati se non innescati a dovere. Rendono molto meno quest’anno.

    3. Non condivido l’accanimento contro De Rossi: perno difficilmente superabile davanti alla difesa alla quale è in grado di dare una bella mano, incontrista dei migliori, capace di fiondate di 50 mt precise, sia trasversali, che verticali, quando sbaglia un passaggio fa notizia.
      Non a caso sono più di dieci anni che cercano di portarcelo via.

  101. Il Sassuolo resta una società seria, il che mi fa stare tranquillo.

    La formula per Pellegrini credo sia simile a quella di Berardi: quando lo vuoi riprendere paghi la cifra pattuita. Dopodichè nel caso di interesse di altri club il Sassuolo ti notifica e ti dice “ho ricevuto altre offerte, o eserciti il diritto di riscatto ora oppure il giocatore sarà venduto al miglior offerente”.

    E’ tale e quale alla vicenda Gerson sul quale il Barcellona aveva un diritto di prelazione a suo tempo – credo a 12. La Roma ha fatto la sua offerta (parecchio alta) al Fluminense, che a sua volta ritenendola congrua ha contattato il Barcellona per dirgli che il giocatore andava riscattato subito – come da accordo a 12 – pena la perdita per della prelazione. Al che il Barcellona ha preferito non spendere quei 12 e Gerson è venuto da noi.

    1. E daglie torto….al Barca intendo. 🙄
      Spero che tu abbia ragione su Pellegrini e che la Roma eserciti il diritto di recompra. Vederlo giocare in altra squadra medio/grande soprattutto se italiana mi darebbe parecchio fastidio (usando un eufemismo)

  102. Come si fa ad andare avanti con un presidente che parla da Miami e dice di voler costruire uno stadio sborsando cifre stellari, salvo poi non tirar fuori un euro per comprare i giocatori che servono?

    Questa faccenda annosa del fair play e di dover prima vendere per comprare che senso ha? Come si può vincere qualcosa andando avanti con questa politica del braccino corto?

    Il Corsport titola oggi: la Roma studia il colpo Badelj… io aggiungo “la Roma studia i colpi e la Rubbe li fa in 24 ore!” Vedasi Rincon, solo per citare l’ultimo in ordine di tempo.

    Non si tratta di chiedersi se Spalletti resta o non resta, è la società Roma che non funziona. Per non parlare delle voci che cominciano a circolare su Radja… lui giura che alla Rubbe non andrà mai, ma vedrete che andrà a finire come Higuain: il 31 agosto si presenterà a Torino per le visite mediche con buona pace e rabbia di noi poveracci illusi.

    1. Che Radja qst estate possa partire la vedo anche probabile (è nn è neanche detto che sia un male) ma che vada alla Juve sinceramente no. Poi oh ormai tutto è possibile 🙄

    2. No Alex, non credo a Radja, ragazzo serio e sincero, a strisce bianche e nere, anche perché le alternative non gli mancherebbero per andare a stare meglio: la Rube italiana non è quella europea, dove le partite si giocano solo sul campo.
      Quanto al tirchiaccio pidocchioso di Boston, che a Miami si riposa dalle fatiche per guidare la Roma da qualche migliaio di km, vorrei capire meglio il FFP che non impedisce all’Inter, leggo grazie ai capitali cinesi, di spendere centinaia di mln più di noi: ma i soldi gialli l’Uefa non li vede o il tirchiaccio si è fatto applicare un FFP a suo uso e (non) consumo?

  103. BUON ANNO A TUTTI LUPACCHIOTTI !!! ( Scusate il ritardo )
    Secondo me sul mercato non faranno sfracelli , giusto qualcuno per tappare i buchi che abbiamo ……….. Anche questa stagione come obbiettivo massimo si punterà alla qualificazione champions e nulla più ( forse la coppa italia ) .
    Saluto tutti e tutti quelli che in questi giorni mi hanno ricordato …. Con affetto LUPOGIO .

    1. Ciao bello, ti vedo bello pimpante, buone feste fatte.
      Ormai dal mercato anch’io non mi aspetto granché ma almeno qualche tappa buchi decente, ciao.

    2. Ciao Lupogio. Buon anno anche a te

    3. Ciao Lupo (sono il figlio spirituale e chierichetto di padre Pio), grazie e ancora un abbraccio. Non ero sul sito quando ti sei ricoverato, ma un’idea me la sono fatta: supplemento di auguri specifici. Anche io con qualche acciacco, ma di usura 75nnale: un ginocchio sx da buttare, spero dopo averlo sostituito, salvo non siano sufficienti le infiltrazioni, da 3 a 5, programmate dalla prossima settimana.
      Speriamo in qualche soddisfazione al nostro livello da parte della Roma, tra le quali ai dimenticato l’EL. O no?

  104. l’everton sta per acquistare dal charlton l’ala 19enne ademola lookman per circa 12 milioni di euro e deulofeu e da 2 partite che non viene portato in panchina.

    Possiamo dire che dopo jesè anche deulofeu e un sicuro partente….dove andranno si vedrà.
    Deulofeu è un profilo interessante, rispetto a jesè predilige proprio la fascia destra, anche se bisogna dire che non può giocare prima punta come l’ex real. Ho controllato e jesè ha giocato da prima punta più di una volta anche col psg per far rifiatare cavani.

    1. La notizia relativa a Jesè centravanti mi rasserena un pó.

  105. La nostra lacuna maggiore è non avere un sostituto di Dzeko.
    Fuori uso lui, dobbiamo cambiare radicalmente il nostro modo di giocare.
    In ordine di gravità la seconda lacuna è a centrocampo dove manca un giocatore dinamico, bravo anche a inserirsi, uno alla Kessie tanto per capirsi.
    L’esterno offensivo che dovrá sostituire i partenti Salah e Iturbe è un’ altra lacuna ma non prioritaria come le prime due dal momento che si potrebbero utilizzare nel ruolo anche Emerson Palmieri, Keba e Bruno Peres specie nel caso ci disponessimo con la difesa a tre.

    1. Credo che un elemento alla Kessiè lo abbiamo, e anche un po’ più forte: Nainggolan, che se la batte con lui anche quanto a dinamismo. Sì, preferisco Radja, e neanche di poco.

  106. Al momento mi pare si possa dire che l’unico buon affare dello scorso mercato sia stato Fazio. …un po pochino.
    Su Pellegrini inoltre nn so come stanno le cose ma se nn c’è nessun diritto di recompra e’stata proprio un ‘operazione sciagurata .
    A gennaio se arriva Jese a me va bene ma nn so se basta…..spero in qualche colpo a sorpresa a centrocampo e mancherebbe sempre un centravanti (a meno di nn far giocare lo spagnolo pure in quel ruolo ). Vediamo…. I presupposti così a naso però nn sono dei migliori.

    1. Su pellegrini c’ê un diritto di recompra di 11ml circa, ance qualcosina di meno.

      A centrocampo si parla di badelj e sarebbe un buonissimo rinforzo.

      In attacco jese sarebbe perfetto per ciò che vuole spalletti.

      1. Al momento nessuno può sapere quali sono i termini della recompra Lory. Si possono solo fare congetture.
        Badelj è un’ottimo giocatore.
        Ma avrebbe a mio parere come conseguenza la cessione di Paredes.

  107. Non so che idea vi siate fatti voi ma mi sa che Pellegrini non è più un affare certo per noi.
    Le parole del procuratore che in più occasioni ha prospettato per il suo assistito scenari diversi dalla Roma e soprattutto il fatto che lo stesso ha puntualizzato che in realtà la recompra della Roma è semplicemente un “Gentlemen’s Agreement” non lasciano ben sperare.
    Una recompra è una clausola scritta che per contratto va onorata e che a quanto mi risulta è valida a prescindere dalla volontà del giocatore e del suo procuratore.
    Un gentlemen’s agreement è un accordo che vale quanto una stretta di mano, cioè niente purtroppo al mondo d’oggi.
    Se le cose stanno così temo che in estate fioccheranno per il ragazzo offerte da 20 ml e più che il Sassuolo potrebbe decidere di accettare.

    1. Non vogliono credere che siamo così coglioni.

      1. Credo comunque ci sia un qualcosa di più di un semplice gentlemen’s agreement – insomma se paghiamo la cifra pattuita diventa nostro. Il vero problema è che se viene un top club ed offre, fai caso 35 milioni, il giocatore potrebbe imputarsi e a quel punto lo perdi.

        Ma parliamo appunto di top club veri in stile Chelsea. Non credo ecco possa arrivare una squadra italiana a caso a prenderlo.

      2. Bisognerebbe sapere qualcosa di più sul contratto. Magari da fughe di notizie tipo football leaks 😄.
        Comunque mi risulta che nel caso Morata dove c’era una recompra, nel caso il ragazzo non avesse voluto tornare al Real o rimanere alla Juve accettando invece le lusinghe di un terzo club, quest’ultimo avrebbe dovuto contrattare con il titolare della recompra ovvero il Real, non con la Juve.
        Quindi ci fosse quel tipo di clausola anche se arrivasse lo Shangai con 200 ml dovrebbe contrattare con noi.
        Ma temo che lo scenario sia diverso.
        Anzi ne sono quasi sicuro 😭

  108. Non è difficile comunque capire dove intervenire.

    Se al netto di Perotti e Salah, nello stesso ruolo hai come riserve Elsha/Jesè/Florenzi vuol dire che stai messo da paura. Se De Rossi è un titolare indiscusso allora c’è un problema.

  109. Personalmente ritengo che l’unica linea guida del mercato debba essere la crescita della squadra tramite l’aggiunta di valori semi-assoluti. Non importa che siano pronti ora, domani o dopodomani, l’importante è che non siano mediocri o potenzialmente considerati mediocri nelle aspettative. O per meglio dire al momento dell’acquisto si presentano come profili tendenzialmente completi senza maggiori lacune tecnico-fisiche; e per lacune intendo che se uno è alto 1.67 come Torreira a prescindere non lo dovresti prendere perchè che sia un nano è un dato di fatto.

    Iago Falque è l’emblema della tipologia del giocatore che dobbiamo evitare. Pagato il giusto per il suo valore, non aggiunge nulla e non ha grosso margine. Ljajic idem, anche se resto convinto che Garcia non ci abbia capito un cazzo su come utilizzarlo.

    Rincon? stesso discorso. Con la leggera differenza che a differenza di altri giocatori medi e con poco margine il suo rendimento sarebbe stato costante perchè indubbiamente è uno tosto. Per lo meno non credo sarebbe stato risucchiato dal classico vortice dei giocatori medi che a Roma puntualmente rendono la metà, se non meno.

    Orsolini? Alla luce dei prezzi degli altri italiani di buone prospettive – e gli italiani servono per via delle regole – è un investimento che intorno ai 6 milioni ci sta a prescindere del contributo immediato. Non ha oltretutto lacune fisiche evidenti.

    El-ghazi? A me stuzzica – non lo nascondo – e trovo che 10 milioni siano un investimento semi-contenuto per un giocatore con le sue caratteristiche. Tatticamente lo devi solo indottrinare, ma è un discorso che appunto vale per qualsiasi giocatore non proveniente dal campionato italiano.

    Jesè? Anche lui, non vedo come ci si possa lamentare. Non vedo come si possa pretendere di avere un pacchetto esterni migliore di Salah-Perotti-Elsha-Jesè-Florenzi in un contesto come quello romano. A tutti gli effetti essere panchinaro del Real vuol dire ben poco quando il tridente titolare è Ronaldo-Benzema-Bale. Lo stesso Morata lo è, mentre Callejon person del Napoli lo era.

    Continuo poi a pensare innanzitutto che abbia 23 anni e margine, in secondo luogo che un profilo superiore ad Jesè la Roma neanche la contemplerebbe – secondo me ci continuamo a dimenticare di quanto siamo schifati in Europa, in terzo luogo che l’unica via per competere con la Juve è avere effettivamente giocatori da 20 milioni di valore che escono dalla panca.

    Fare la riserva non vuol dire esserlo: ti rendi conto di essere forte quando un Cuadrado è un giocatore che puoi permetterti di utilizzare saltuariamente. Questo per dire che avere un Jesè come 3-4 esterno – pur essendo a tutti gli effetti un titolare – non può che essere un bene. Fossero tutti così i panchinari avremmo qualche trofeo in più.

  110. Santi,sono un supporter della Roma ma non della società americana.
    Sembra una contraddizione e,se per te lo è,pazienza.
    Vorrà dire che mi contraddico da solo.
    A me frega nulla se Pallotta gestisce il tutto da Boston.
    A differenza di alcuni che vedono il fatto come principale causa dei non-risultati.
    A me interessa la squadra.
    Se vendono uno dei miei calciatori e non lo sostituiscono adeguatamente,vado in bestia.
    Peggio ancora se non lo sostituiscono proprio(vedi Pjanic).
    Non chiedo campioni ne fuoriclasse.
    Non stravedevo per Sabatini ma nemmeno lo screditavo.
    Ha fatto delle cazzate(e con quel poco che aveva da spendere,forse anche poche) e ha preso anche buoni giocatori. Lamela,Benatia,Marcos,Pjanic,Strootman,Salah,Perotti,Manolas,Rudiger e altri ancora che non menziono.
    Spalletti ne fa di cazzate. E pure tante. Ma fa anche cose buone. Ha il merito di aver ridato un’anima alla squadra e la voglia di lottare. Non è perfetto,ma quelli perfetti probabilmente stanno in Premier a guadagnare 10 mln a stagione.
    Detto questo,dov’è il centrocampista che in molti aspettano da maggio,ovvero da quando hanno ceduto il bosniaco alla juve?
    Sul serio. Ho sentito pronunciare nomi improponibili(e non perché difficili da pronunciare) come Rincon,e qui qualcuno si lamenta di Jesè per l’attacco.

  111. Jesè non vale neanche lontanamente 25 milioni, il prestito può andare bene ma senza obbligo di riscatto e men che meno alla cifra sopracitata.
    Poi a centrocampo in società stanno dormendo come cavalli, come al solito in questi anni, poi al Marassi vai con gli uomini contati e al minimo imprevisto la partita dopo vai a giocare con le pezze al culo, ma che cazzo dopi 6 anni sempre gli stessi odiosi errori…che pena!

  112. Auguri di buon anno a tutti… non vi nomino ad uno ad uno perché non voglio fare torto a nessuno.
    Io ritengo jesè un ottimo rincalzo di Elsha, Perotti e Dzeko per il periodo in cui non ci sarà salah: quello che mi chiedo però è: se non viene fatto a brevissimo a cosa serve? Come dice sotto giustamente Dero con il rientro di Salah e poi di Flore saremo coperti, allora tanto vale tenersi Iturbe come rimpiazzo anche se oramai a Roma è bruciato!
    Intanto penso dopo l’8 febbraio con i recuperi di Crotone-Rubentus e Bologna-Milan si potrà avere un quadro definitivo delle nostre ambizioni: occorre un cambio repentino di marcia in trasferta (2 volte a Marassi e Udine nelle prossime 4 diranno se siamo guariti e potremo puntare a qualcosa di più del secondo posto)

  113. down under 3 gennaio 2017 il 16:15

    Per la verità Jesè riscuote un certo consenso tra gli utenti.
    E sicuramente è un upgrade notevole rispetto a Iturbe.
    Ma non è un fuoriclasse, questo è certo.
    Anche per questo trovo spropositata l’operazione (3 ml prestito + riscatto a 20-22 ml).
    La mia contrarietà al giocatore è legata al fatto che la società in questo momento sembra maggiormente orientata a cercare delle occasioni piuttosto che a fare un investimento per il futuro.
    Il nostro orizzonte temporale deve essere più ampio di un periodo di sei mesi.
    Bisogna puntare giocatori che possano far fare immediatamente un salto di qualità alla rosa o in alternativa prendere giocatori che abbiano potenziale, meglio se italiani.
    Ovviamente si discute prevalentemente sui nomi usciti sinora: Jesè, El Ghazi, Depay, Gomez e Defrel.
    Con i soldi dell’affare Jesè (prestito e ingaggio) prendiamo Orsolini a titolo definitivo.
    Sicuramente Jesè nell’immediato dà molte più garanzie di Orsolini o El Ghazi, ma l’italiano e l’olandese per me hanno più potenzialità.
    Quindi tanto vale puntare su di loro visto che anche Jesè verrebbe a Roma non per fare il titolare ma a fare il sostituto di ES e Perotti.
    Discorso diverso invece se puntassimo su Depay. Qui siamo di fronte ad un giocatore di qualità superiore che aumenterebbe immediatamente la cifra tecnica della rosa.
    Arrivo a dire che piuttosto che buttare soldi in fantomatici fenomeni in attacco, preferirei si puntasse sui nostri Tumminiello e Keba, riservando le poche finanze in cassa all’acquisto di un centrocampista come si deve.

    Due passaggi che non capisco e non capirò mai,con tutta probabilità.
    1) “Ma non è un fuoriclasse, questo è certo”. Chi lo è nella Roma e precisamente in attacco? Non dirlo a Pallotta nel caso. Perché lo venderebbe subito a Real,Juve e City…
    a parte gli scherzi,i fuoriclasse costano 60-80 mln. Io chiedo molto di più a Pallotta,ma il fuoriclasse è troppo per noi .
    2)”Anche per questo trovo spropositata l’operazione (3 ml prestito + riscatto a 20-22 ml)”. Spropositata potrà esserlo quando la società avrà effettivamente sborsato quella cifra.
    Qui si parla di un prestito con diritto. Se il giocatore mostrerà di valere 25 mln,Pallotta sarà ben contento di mettere mani al portafogli,o almeno credo.Al contrario,non dovesse valere 25 mln complessivi,via in treno direzione Parigi. Mi chiedo:è a me che sfugge qualcosa?

    1. Ognuno interpreta le definizioni a modo suo. Per me fuoriclasse è un giocatore in grado di fare col pallone cose inarrivabili ai più.
      Nella Roma fuoriclasse è Totti.
      Fuoriclasse è Perotti.
      Fuoriclasse era Pjanic.
      Fuoriclasse è Depay.
      Jesè è un’ottimo giocatore punto.
      Cosa c’è di difficile da capire sul fatto che prendere in prestito oneroso a 3 ml un giocatore che ne guadagna 3,5 netti all’anno ci costerà per 6 mesi 6,5 ml?

      1. Beh,ognuno la vede a modo suo.
        Per me è meglio pagare 3 mln di prestito e 1,5 mln per sei mesi a un giocatore buono,più che buono,anziché versarne 10 cash all’Ajax per un giocatore molto meno forte e che sicuramente si accomoderà in panchina. Che poi lo spagnolo è un 1993,mica un 1985 eh.

      2. Siamo a Gennaio. Quindi Jesè percepirà 6 mensilità,non 12.
        Non credo che 3 mln di prestito+1,75 d’ingaggio rappresenti qualcosa di insostenibile per la Roma.

      3. Stipendio per 6 mesi corrisponde a 1.75 netti, quindi 3,5 lordi.
        Abbiamo buttato quasi 5 ml nell’affare Ucan figurati se mi scandalizzo per i 3 di Jesè.
        Comunque al momento nella valutazione dei nostri obiettivi vale tutto e il suo contrario. Jesè, El Ghazi, pinco-palla, solo il campo dirà se Massara avrà fatto il colpo giusto.

  114. santi bailor (invettive, sfoghi ed altro…sempre calcisticamente parlando!) 3 gennaio 2017 il 16:13

    Tutti i campionati sono mediocri.
    Diomede uno che merita menzione

    Serie a,Liga spagnola,Premier League e Bundesliga sono 2 gradini sopra la Eredivisie.
    Non in ordine di competitività chiaramente.

    1. Per qualità,intensità e disciplina tattica.

    2. Su, hai capito benissimo.
      Se tu stesso dici che la roma prende pippe(calciatori che non giocano) degli altri campionati, come fa ad essere la serie A un campionato competitivo?!
      allora i secondi posti ottenuti di questa dirigenza sono ottimi risultati??
      Coerenza

      1. Jesè è un buon giocatore.
        Chi l’ha detto che la Roma prende solo pippe.
        Che poi per te pippa significa non giocare.
        Ma se ho appena detto che Salah e Dzeko non giocavano nelle rispettive squadre eppure qui sono titolari fissi.
        Ti sembra che io stia discutendo Salah e Dzeko? Mi dici anche dove?

      2. Ok perfetto allora, ti annovero tra i sostenitori della società americana, sabatini compreso, che in questi anni ci ha portato ai vertici di un campionato d’élite quale la serie A italiana!

  115. Poi un altra cosa: Ho letto di skorupsky per 7mln al torino il prossimo anno… per me è un gran colpo, perche tanto il prox anno hai allison come titolare, e quei giocatori ti servono per non pagare bruno peres.

  116. Noi stiamo facendo storie su un giocatore ( dal carattere particolare, questo si ) come jesè, che ha sul palmares 2 champions, 1 campionato, 1 super coppa ecc ecc ecc, che ha giocato quanto bale la scorso anno, conquistandosi la fiducia di zidane, per poi essere preso dal psg per 25-30mln dove ha segnato 2 goal in una manciata di presenze ( è ai ferri corti con emery, infatti parte a gennaio ).

    Si preferiscono orsolini, el ghazi o gomez… io nn capisco.

    Giocatore del 93, quindi giovane con un potenziale ancora nn espresso.

    QUI SI CERCA IL SOSTITUTO DI ITURBE E SALAH, non un giocatore qualsiasi, ma uno con quelle caratteristiche, ed jese è PERFETTO.

    QUESTO SI CERCA!!

    Se si cercava un sostituto di perotti, si puntava su gomez o depay…

    Se si cercava un sostituto di dzeko, si poteva puntare su el ghazi o friends.

    Quanto la società tiri fuori a noi tifosi NON DEVE INTERESSARE, perche se pensano di pagare jese , ben venga, punto, perche uno migliore di jese a gennaio non lo trovi ( con tutta l’esperienza e completezza tecnica ).

    SI PARLA DI FUNZIONALITA AL GIOCO.

  117. Ammetto la mia ignoranza su Orsolini, non avevo idea di chi fosse.
    Ho dovuto cercarlo con Google per avere qualche notizia…….. è tanto più forte dei nostri della Primavera dell’anno scorso? Come vice Dzeko non era meglio, per citarne uno, tenersi Sadiq?

    Notizia di oggi, nuovi problemi fisici per Vermaelen.
    Non che sia una gran sorpresa, lo si sapeva, abbiamo preso un rottame peggio di Cristal Chivu……..

    1. orsolini è il classico nome alla jung di anni fa, quello che si dipinge come un fenomeno ma che in realtà non è…

      Giovane interessante che ha giocato solo in serie B.

  118. Intanto l’Inter ha preso Gagliardini. Ho letto inoltre che la nuova proprietà (la suning) vuole creare un’ossatura italiana di qualità, inseguendo giocatori come Verratti,Berardi,Bernardeschi,Darmian e Criscito. Ecco a me piacerebbe una politica di questo tipo alla Roma. Invece lefgo sempre e solo nomi di mezze segacce o scarti stranieri.

    1. Bravo Rebel.
      Le milanesi hanno capito qual è la strada per risollevarsi.
      Temo che tra poco metteranno la freccia, anche grazie alle disponibilità economiche.
      Un DS sveglio e lungimirante dovrebbe aver segnati sul suo taccuino un pò di giocatori italiani bravi. Belotti e Berardi sono due fuoriclasse per i quali stravedo, ma hanno anche un costo proibitivo.
      Ma Orsolini si prende a 5 ml, ora.
      Noi invece ci innamoriamo di Jesè e magari siamo pure pronti a dare 25 ml al PSG, mah!

    2. L’inter e gli italiani è frutto dello zampone con le lenticchie che non hai digerito!

    3. gagliardini pagato 25mln… ma siamo scemi?

      Se gagliardini vale 25mln, pellegrini quanti ne vale? almeno 30-35.

      stesso ruolo, il nostro piu giovani di 3 anni ( uno 94, l’altro 97 ), ha segnato 4 goal e 4 assist contro i soli 2 assist del futuro interista… per di piu fanno lo stesso ruolo.

      Per verratti e bernardeschi devono tirar fuori almeno 70 per il primo, 40 per il secondo e 50 per il terzo…

      darmian… criscito… non credo spostino tanto.

      PS: ma guardate che l’inter non è un cina.

  119. Buongiorno a tutti. Questo è il primo mercato di Massara. Spero che si distingua dal suo mentore per la tempistica. Prendere un esterno offensivo a fine mercato, quando da lì a breve rientreranno prima Salah e poi flore non avrebbe molto senso. Il tempo di ambientarsi e si ritroverebbe davanti i rientranti titolari. Che sia Jesé, Musonda, Delofeu o altri sarebbe opportuna una conclusione nei prossimi giorni. Per il centrocampista, invece, annesso che arrivi, i tempi sono meno stringenti visto il recupero di Paredes.

    1. Su Jesé non sputerei affatto. Qui forse qualcuno si è dimenticato dei sorci verdi che ha fatto vedere anche a noi da subentrante nel real. Quello dei 3 min di prestito oneroso è un fraintendimento. I 3 mln sino il costo del suo stipendio lordo fino a giugno. Più o meno quelli risparmiati con i turbe.

      1. Ciao Dero, in realtà le news riportano la notizia di un prestito oneroso (3 ml) + il costo di 6 mesi di stipendio (3,5 ml netti annui).
        A spanne dovrebbe essere un’operazione da 6,5 ml.
        Direi che fosse così sarebbe molto onerosa ed infatti il Las Palmas non se la può permettere.

  120. Io spesso critico l’operato della società.
    Però criticare tanto per criticare ha poco senso.
    Soprattutto se mi proponete El Ghazi(secondo me siete attratti dal nome esotico) e Orsolini come alternative.
    Per favore.

    1. Per la verità Jesè riscuote un certo consenso tra gli utenti.
      E sicuramente è un upgrade notevole rispetto a Iturbe.
      Ma non è un fuoriclasse, questo è certo.
      Anche per questo trovo spropositata l’operazione (3 ml prestito + riscatto a 20-22 ml).
      La mia contrarietà al giocatore è legata al fatto che la società in questo momento sembra maggiormente orientata a cercare delle occasioni piuttosto che a fare un investimento per il futuro.
      Il nostro orizzonte temporale deve essere più ampio di un periodo di sei mesi.
      Bisogna puntare giocatori che possano far fare immediatamente un salto di qualità alla rosa o in alternativa prendere giocatori che abbiano potenziale, meglio se italiani.
      Ovviamente si discute prevalentemente sui nomi usciti sinora: Jesè, El Ghazi, Depay, Gomez e Defrel.
      Con i soldi dell’affare Jesè (prestito e ingaggio) prendiamo Orsolini a titolo definitivo.
      Sicuramente Jesè nell’immediato dà molte più garanzie di Orsolini o El Ghazi, ma l’italiano e l’olandese per me hanno più potenzialità.
      Quindi tanto vale puntare su di loro visto che anche Jesè verrebbe a Roma non per fare il titolare ma a fare il sostituto di ES e Perotti.
      Discorso diverso invece se puntassimo su Depay. Qui siamo di fronte ad un giocatore di qualità superiore che aumenterebbe immediatamente la cifra tecnica della rosa.
      Arrivo a dire che piuttosto che buttare soldi in fantomatici fenomeni in attacco, preferirei si puntasse sui nostri Tumminiello e Keba, riservando le poche finanze in cassa all’acquisto di un centrocampista come si deve.

  121. Io non vi capisco.
    Jesè (non)gioca nel Psg,prima ancora nel Real.
    Mica Empoli e Udinese.
    Salah non giocava nel Chelsea e Dzeko nel Manchester City prima che arrivassero qui.
    Eppure sono titolari inamovibili.
    Perotti fu scartato dal Siviglia e venne a fare gavetta nei bassifondi italiani.
    El Shaarawy fu scartato da Milan e Monaco,ma non mi sembra questa gran pippa.
    Si parla di acquisto in prestito con diritto di riscatto,non vedo il problema.
    Se non vale,verrà rispedito al mittente.
    Ma poi le alternative quali sarebbero? A me qui viene da ridere.
    El Ghazi? Un 1995 che l’Ajax(una squadra che prende parte a un campionato mediocre come pochi altri)svenderebbe per 2 soldi.Loro che vengono considerati grandi conoscitori di giovani in rampa di lancio. Che premesse.
    In Olanda giocano senza difese in pratica. Non mi sembra che questo El Ghazi abbia dimostrato qualcosa,anzi. C’è un motivo se costa 2 spicci.

    1. Tutti i campionati sono mediocri.
      Diomede uno che merita menzione

  122. intanto ufficiale draxler ufficiale al psg

  123. Scusate amici: m,a per caso, non si clicca niente perché non c’è niente da cliccare? Le notizie sono tutte in quello che si legge?
    Chi è o cos’è Linkem che ha deciso di svenarsi per noi?

  124. Skorupski definitivo al Toro per 7 milioni sarebbe un errore. Nel girone d’andata è stato uno dei portieri migliori del campionato. Venderlo ci sta, ma almeno a 20……..possibile che in Cina nessuno si accorga di lui?

    Per Iturbe, il solito discorso…….
    12-14 milioni Cairo non ce li darebbe mai e tra 6 mesi sarebbe di nuovo a Roma col morale sotto i tacchetti, a meno che Mihajlovic riesca nel miracolo della resurrezione.
    L’alternativa è tenerlo come giardiniere a Trigoria o al limite lo mandiamo a trattare con Berdini sulle cubature dei grattacieli

    Jesè ……..ma anche no. Non credo faremmo un salto di qualità

    Doumbia,doveva capitare proprio a noi l’unico che rifiuta le offerte dei cinesi, strano però……….c’era chi sosteneva che gli africani sono particolarmente attaccati ai $oldi
    ——————————

    Buon 2017 a tutti

    1. Ciao Ama, mi fa piacere che su Jesè la pensiamo alla stessa maniera.
      Peraltro leggo 3 ml prestito e riscatto tra i 20 e i 22 ml.
      Per uno che non è nemmeno nazionale a 24 anni. Follia.
      Concordo pure per Skorupski.
      Sta facendo veramente bene.
      In estate potremo ricavarci più della miseria che ci offre Cairo.

      1. i buoni rapporti col torino chissà che non portino a qualche colpo in entrata in estate: credo che giocatori come belotti e baselli siano sulla lista degli osservati.

        jesè è un polivalente e fa comodo al momento, aggiungi un esterno migliore di iturbe e che all’occorrenza gioca anche in mezzo (a madrid,soprattutto nella cantera, ha giocato spesso in posizione centrale).
        Profili migliori in prestito è difficile trovarne e a noi non serve il salto di qualità (i nostri titolari vanno bene direi), ma un ricambio valido.

      2. Sebastian, Jesè un buon ricambio a 25 ml? Per la nostra dimensione societaria a quelle cifre prendiamo un titolarissimo.
        E se anche lo prendessimo solo in prestito per 6 mesi senza riscatto obbligatorio, tra ingaggio e prestito oneroso andremo a spendere tra i 4 e i 5 ml, poco meno del riscatto di Iago Falque, tanti soldi, praticamente buttati via.
        Senza contare che l’acquisizione di Jesè non risolverebbe il problema del sostituto di Dzeko a meno che non si voglia dare importanza all’esperienza canterana del giocatore.
        Io credo che si possa utilizzare questa finestra di mercato per prendere giocatori che avranno un futuro nella Roma.
        Jesè con un riscatto a 20-22 ml quando ne dobbiamo onorare in estate altri 40, non ha alcuna possibilità di rimanere a Trigoria.

      3. Concordo invece con il discorso relativo all’asse col Torino mirato all’acquisizione di qualche buon giocatore granata.
        Se Iturbe facesse bene (ormai non ci spero quasi più), se Castan facesse un buon girone di ritorno, se Skorupski si confermasse tra i più bravi in porta della serie A, potenzialmente avremo in mano 25 ml per provare a prendere Belotti aggiungendo comunque un sostanzioso conguaglio.
        Ritengo infatti che in estate sarebbe opportuno separarci da Dzeko monetizzando al massimo la sua grande stagione.

  125. Ho cliccato sul primo di “Ultimi articoli”.
    Rioeccomi qui, come sotto.
    Direttore, facciamo pace: mandaci un giornale cartaceo con una rubrica “La voce dei lettori” dove possiamo continuare a scambiarci opinioni e speranze, certo in tempo non reale, ma tanto anche qui…

  126. Maddechè: qui non si clicca neanche il centro dei calzoncini di Iturbe…