Roma 2024, Virginia Raggi non si presenta all’incontro con Malagò, verso il no per le Olimpiadi

di Francesco Gorzio 1

Roma 2024, il Sindaco Virginia Raggi non si è presentata all'incontro che avrebbe preceduto la conferenza stampa.

La Gazzetta dello Sport – È rottura totale. Colpo di scena al Campidoglio, dov’era previsto l’incontro per il parere della sindaco Virginia Raggi sul progetto di Roma olimpica. Dopo 37 minuti di attesa della padrona di casa che non si è presentata all’incontro, la delegazione olimpica se n’è andata. In rappresentanza del Coni c’erano il n°1 del Coni Giovanni Malagò e il vicepresidente Luca Pancalli, accompagnati dalla coordinatrice generale del comitato promotore di Roma 2024, la schermidrice Diana Bianchedi. “Senza polemiche ma se c’è una conferenza stampa alle 15.30 e alle 15 non ti presenti… Sono amareggiata. Magari c’è stato un problema di traffico… L’abbiamo fatto per levare tutto dall’imbarazzo. Noi volevamo un incontro vero. Meglio posticiparlo”, commenta la Bianchedi. Alle 15.15, con 45 minuti di ritardo, ecco l’arrivo del Sindaco che probabilmente ora svelerà pubblicamente il “No” nella conferenza stampa già fissata alle 15.30. Malago’, Pancalli e Diana Bianchedi invece terranno una conferenza stampa alle 16.30 al Foro Italico.

BOZZA — «Coerentemente con quanto sempre sostenuto dal M5S si ritiene, anche a fronte di una approfondita analisi, che non sussistano le condizioni per proseguire nella candidatura della Città di Roma ai Giochi olimpici e paralimpici del 2024». Recita la mozione preparata dal M5S. Il testo, ancora una bozza per ora, è soggetto alle ultime limature prima di essere depositato. Verrà discusso in aula la prossima settimana. «L’assemblea di Roma Capitale impegna il sindaco e la sua giunta affinché ritirino la candidatura della città ad ospitare le Olimpiadi e le Paralimpiadi del 2024». Così si conclude il testo della mozione . Il testo in premessa osserva che: «II 25 giugno 2015 l’Aula approvato la mozione a favore della candidatura di Roma ai Giochi olimpici e ai Giochi paralimpici del 2024. L’11 settembre 2015 l’allora Sindaco Marino ha ufficializzato la candidatura. Il 17 febbraio 2016 è stata presentata la prima parte del dossier «Visione, Concetti e strategia», elaborata dal comitato per la candidatura di Roma. Considerato che: la seconda parte del dossier «Governance, Legal and Venue Funding» dovrà essere presentata entro il 7 ottobre 2016 a Losanna; il 3 febbraio 2017 dovrà essere presentata la terza parte del dossier «Games Delivery, Experience and Venue Legacy»; l’11 settembre 2017 sarà comunicato il nome della città».

Lascia un commento

Commenti (1)

  1. ..mi trovo a Civitavecchia dove una giunta 5 stelle retta dal sindaco Moncherini in 2 anni di governo in città non si è fatto assolutamente niente… Ho paura che sarà ugualmente la stessa solfa x Roma… Niente iniziative, niente idee per la città, niente di niente Un appiattimento generale, pressappochismo, incompetenza e x non sbagliare nessun progetto…Questi hanno sbandierato rivoluzioni alle elezioni ma senza una minima capacità e idee non si va da nessuna parte…. Speriamo di sbagliare..