Luciano Spalletti commenta Carpi-Roma 1-3

di Francesco Gorzio Commenta

Le parole dell'allenatore della Roma

Carpi+FC+v+AS+Roma+Serie+A+wOZirfHYNcIlQuella contro il Carpi per Luciano Spalletti è stata una prestazione fondamentale per il futuro della stagione giallorossa.

“Si è vista molta qualità, anche se si poteva fare meglio in certe occasioni”, ha dichiarato il tecnico al termine del match. “Quella di questa sera, però, è veramente una vittoria meritata. Abbiamo ritrovato tante cose che possono servirci per il futuro”.

È il quarto successo consecutivo che la Roma ottiene, dal ritorno dell’allenatore toscano sulla panchina giallorossa.

“I ragazzi sanno qual è la strada da percorrere. Dopo l’1-1 hanno visto lo stesso film e hanno avuto un po’ di timore, ma poi sono ripartiti subito”.

La squadra è andata sotto il settore ospiti al termine della partita: si vuole ritrovare l’empatia con i tifosi?

“Noi siamo una sola cosa: dal centro del campo, fino alla punta della Curva Sud. Le partite le vogliamo giocare tutti insieme. I tifosi hanno preso questa decisione, ma so che c’è stata una riunione in cui le autorità hanno dimostrato un’apertura. Spero che venga recepita nella giusta direzione perché noi abbiamo bisogno dei nostri tifosi”.

Il gol di Dzeko era la ciliegina che mancava in questo periodo?

“Questa sera abbiamo fatto bene tante cose, abbiamo ritrovato altrettante qualità di cui disponiamo e tra queste c’è il gol di Dzeko, che insieme alle altre è molto importante. La squadra ha giocato con autorità, ha girato la palla velocemente. C’erano giocatori che avevano giocato bene e poco, tipo Vainqueur, che questa sera hanno dimostrato che possono ambire a quel ruolo, per dare un contributo alla squadra. Abbiamo ritrovato tante cose che possono servirci per il futuro”.

C’è da lavorare ancora parecchio?

“Dipende dalla squadra che hai davanti e loro sono stati bravi a essere tutti chiusi al limite, cinque difensori più tre centrocampisti. Non è facile trovare gli spazi. Tentavamo di girare la palla da terzino a terzino, per trovare lo spazio, ma nel primo tempo non lo abbiamo fatto molto bene. Nel secondo tempo il Carpi ha sentito più fatica e ha chiuso meno: noi siamo stati bravi a prenderne i vantaggi, vincendo meritatamente. Non dimentichiamoci la traversa del primo tempo. Ci sono cose che sono andate nel verso giusto”.

Guardando la ripresa, iniziano a funzionare le cose?

“Se vediamo l’atteggiamento del secondo tempo, dove non siamo calati un momento anche dopo il loro gol e dopo il nostro secondo. Era una Roma che tentava sempre di segnare, per portare il risultato al sicuro. Io questa sera sono tranquillo e contento. Le altre erano vittorie, questa è una prestazione, attraverso la quale riusciremo a ritrovare dei fili conduttori che ci faranno fare strada”.

All’Olimpico martedì arriva il Real.

“Questa è una spinta in più anche in vista della sfida di Champions che ci aspetta, certo. Ora ci portiamo l’entusiasmo di questa vittoria e le certezze che magari nelle partite precedenti non ci sono state. È una partita difficilissima ma noi vogliamo giocarcela, mica ce ne resteremo a casa”.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento