Una Roma inguardabile sparisce nel freddo di Minsk, una disfatta che ha radici profonde

di Francesco Gorzio 390

La situazione della Roma dopo la sconfitta di Minsk

Bate-Roma1

La Roma sprofonda a Minsk dopo un primo tempo da schiaffi, sotto di tre gol e con tutta la formazione iniziale da rivoluzionare perché lenta, impacciata, senza idee e messa male in campo. Insomma una squadra senza le basi. I giallorossi hanno praticamente passeggiato in campo senza cavare un ragno dal buco. Il discreto secondo tempo non giustifica nemmeno parzialmente la prestazione iniziale, gli avversari bielorussi infatti erano visibilmente stanchi e tesi per paura di non raggiungere il meritato successo. Se Rudi Garcia in altre partite aveva sbagliato qualche pedina correggendosi a partita in corso, stavolta il francese riesce nell’impresa di sbagliare tutto disinnescando Nainggolan nel ruolo di mediano davanti alla difesa, creando un attacco evanescente ed allestendo una retroguardia soffice come il burro mai difesa dal centrocampo. Se durante il mercato estivo qualcuno avesse azzardato una squadra titolare con Florenzi adattato terzino destro, De Rossi centrale difensivo, Nainggolan mediano di centrocampo e Gervinho/Iturbe punta centrale sarebbe stato preso per pazzo. A noi piace farci del male e ieri è accaduto.

CQGGYYKXAAAy0lsMa l’analisi non può terminare qui, la colpa della sconfitta di ieri è da imputare al 70% all’allenatore ed ai giocatori in campo e l’emergenza/assenza giocatori è una scusa che non nasconde anzi ingigantisce le magagne della rosa allestita qualche mese fa. I problemi sono strutturali ed i vari impegni infrasettimanali hanno evidenziato un cammino schizofrenico, buone partite a incontri assolutamente da buttare. Il trend è partito con la negativa Verona-Roma (1-1), buona prestazione con la Juventus (2-1), prestazione altamente insufficiente ma vittoriosa contro il Frosinone (0-2), ottima prestazione con il Barcellona (1-1), altra prestazione da buttare contro il Sassuolo in casa (2-2) unita alla sconfitta con la Sampdoria (1-2), altra buona partita contro il Carpi (5-1) dopo la sconfitta clamorosa di ieri. L’allenatore ci sta mettendo molto del suo ma in giro nessuno sta chiedendo perché è costretto ad avere solo due centrali di ruolo dato che Castan è letteralmente sparito, Gyomber non viene proprio considerato. Che ha il brasiliano? Perché non può giocare visto che ha fatto tutta la preparazione? Un altra coperta troppo corta, a centrocampo hai il solo Vainqueur come riserva e se Ucan è degno di giocare solo pochi minuti a partita, visto lo spostamento di De Rossi in difesa, non manca un altro giocatore anche qui? Totti ha 39 anni, è la riserva ufficiale di Dzeko ma proprio in virtù dell’età ti ha dimostrato di essere soggetto ad infortuni, molte rose hanno addirittura tre punte e la Roma ne ha una e mezzo. Risultato? Iturbe già non rende nel proprio ruolo, figuriamoci se si dovrà sobbarcare il peso dell’attacco per mancanza di alternative.

In conclusione il problema ha radici profonde nella rosa stessa, un altro allenatore confrontato con questo Garcia anonimo farebbe sicuramente meglio ma sarebbe come guardare il dito e non la luna. Non resta che fare di necessità virtù e sperare che gennaio porti consiglio ma sopratutto calciatori all’altezza.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Commenti (390)

  1. Peter, vogliono il tifoso”radical schic” sti stronzi, che pietà che fanno!

  2. come sempre presi dal panico i tifosi romanisti iniziano processi a 360° su tutto e tutti, fanno rivevere Dumbia come se fosse un fenomeno, quando è solo un buon giocatore fischiato fin da subito dai tifosi stessi, quegli stessi tifosi che nn si sono accorti di una lacuna eneorme nella rosa, bastava Dzeko per accontentarli, però nessun buon centrale difensivo con i pieidi buoni, nessun terzino destro bastavano quelli che c’erano, nessuna alternativa apjanic l’unico che gioca con i piedi a roma,
    nessuna punta centrale come alternativa nessun sostituto di strootman…che nn hanno capito che garcia andava sostituito subito prima di fare la campagna acquisti, e che un esoneronel 90% dei casi porta a distruggere tutta la stagione…che si fanno infinocchiare dalle radio giornaliti alla ugo trani o renga, di giovambattista e pregiudicati come mario corsi etcc…
    che ora chiedono la testa di pallotta (ha sbagliato e sta sbagliando – no suoi fottuti idioti che condivido- 2 anni di fila secondi è grazie solo a lui), e poi chi prende roma????? che geni…manca una organizzazione adeguata nell’organico societario quello si adeguata ad una squadra di vertice

    1. @LUDOVIKO: Baldissoni parlava di prezzo del biglietto e diritto del tifoso, ma se vogliono un tifoso marionetta riempissero lo stadio di sagome, le stesse che occupano le tribune.
      Una pazienza che dura 5 anni 😆 non é abbastanza?
      Poi tutti i grandi romanisti dicono le nostre stesse cose, gli unici a dormire sono sempre gli stessi.

  3. matjm21 ha detto:

    @aleste85:
    per me vucinic è un sopravvalutato. Mio padre (ahime juventino) ci fa ancora gli incubi la notte.

    Il tuo papà un vero romanista.

    E da vero romanista, come me, ama farsi del male.

  4. matjm21 ha detto:

    @aleste85:
    per me vucinic è un sopravvalutato. Mio padre (ahime juventino) ci fa ancora gli incubi la notte.

    per me falque è un campione.

    io penso sia un top player. perchè uno che gioca infortunato in una squadra di merda come la roma contro il bate , addirittura fuori ruolo e addirittura da falso nueve vuoldire che è meglio pure di dzeko.

  5. Oblomov ha detto:

    @aleste85: pure per me quello stadio è una porcheria
    approfittano dello stadio per fare il loro luridi affari

    Certo…

    Una colata di cemento progettata da Libeskind è una porcheria mentre una fogna a cielo è una bella cosa.

    come no…

    1. @Sampei: E questo che ragionamento è?

    2. @Sampei: ma hai mai visto i lavori di liebeskind?
      na porcheria che con la storia di Roma nulla hanno a che fare.
      Dietro l’intero progetto ci sono banche e costruttori che fanno rabbrividire,
      ma questo non vuol dire che la Roma non debba avere uno stadio tutto suo.
      Roma ha bisogno di investimenti e il comune pure, altrimente ste bioiate non sarebbero mai passate.

      1. @Peter Pan:

        Peter,il problema è che lo stadio,se si farà, sarà di proprietà di Pallotta e degli altri investitori e non di proprietà della Roma. La Roma dovrà pagare l’affitto per potere giocare nel nuovo stadio (un affitto molto più alto di quello che attualmente la Roma sta pagando al coni per giocare allo stadio olimpico ).Quindi,i soldi derivanti dalla gestione dello stadio non finiranno tutti nelle casse della Roma,ma una più o meno piccola parte ( quella che vorrà versare ,al suo buon cuore, Pallotta ) .

  6. lippi e ancelotti in pole per la panchina della roma…..
    ancelotti secondo me non verrà mai….
    lippi non mi dispiacerebbe anche se preferirei montella o mazzarri

  7. @apollo
    concordo quando dici che la storia della mentalità viene usata per screditare i giocatori.

  8. LA STORIA DEL CALCIO INSEGNA CHE UNA SQUADRA VITTORIOSA è L’ALCHIMIA TRA SOCIETA, ALLENATORE E GIOCATORI!!!

    Se non ce, questa alchimia, anche solo tra società e allentore, non si vince nulla, e oggi, vedo un sabatini che compra grandi talenti a garcia e quest’ultimo gli preferisce gente come keita o gervinho e non ci lavora neanche per farli crescere.

    Purtroppo ragazzi la situazione è questa…

  9. Serve un DG serio. Che sappia controllare e indirizzare Sabatini. Ci sono lacune costanti….e siamo al quinto anno!

    1. @Tommy91 AsRoMa: Concordo, e da anni.

      1. @Il Principe: Si potrebbe anche cacciarlo, ma comunque, anche dopo, occorrerebbe un DG competente e con le palle.

    2. @Tommy91 AsRoMa: ma queste cose andavano fatte gia al terzo anno
      e fuori anche tutte quelle figure che come baldissoni non hanno la Roma nel cuore: da zanzi alla mia

  10. aleste85 ha detto:

    @apollo: non mi sono espresso sulle capacità , mi sono espresso sulla personalità.. quella non scompare.
    sul fatto che i giocatori siano bravi ovunque non concordo affatto come ho avuto modo di commentare più in basso. ci sono fior di esempi nella storia del calcio di giocatori considerati mediocri poi diventanti star assolute (come pirlo) . oppure il contrario

    @aleste85:

    Le opinioni sono opinioni.

    Però quella su pirlo proprio non si può sentire.

    Vedi il suo palmares e ti accorgi del contrario.

    Ha fatto bene ovunque.

    E probabilmente a roma era uguale.

    E se non o era non era colpa di pilro ma della roma.

    Ed è logico che sia così.

    Il calcio è uno sport di squadra, se metti messi a giocare nel carpi non è che batti la juve.

    Ma non è colpa di messi e colpa del carpi.

    se non sei d’accordo vuol dire che sei proprio un romanista.

    Ma anche negli sport individuali succede lo stesso.

    Se gioco a tennis con federe, io perdo ma pure lui fa uno schifo di gara.

    1. @apollo: guarda mi permetto di citare l’esempio di pirlo in quanto avendo praticamente sempre vissuto a milano ricordo bene quegli anni. era considerato una mezza sega da chiunque , CHIUNQUE. poi al solito salgono tutti sul carro.
      cmq è la stessa cosa , è chiaro che con messi non batti la juve ma sicuramente lui non giocherebbe di merda.
      se giocasse di merda contro la juve , pure militasse nel carpi, allora non sarebbe così forte come dicono

      1. @aleste85:

        @aleste85: Aveva 16 anni allora.

      2. @apollo:

        E anche fosse chi ti autorizza a dare la colpa del fatto che non giocasse bene al giocatore e non l’unica squadra dove non era apprezzato?

      3. @apollo: non è che non fosse apprezzato è che da trequartista non era così forte. messo nel contesto giusto nella giusta posizione con altri giocatori di livello è esploso. fosse rimasto all’inter forse oggi non sapremmo neanche chi è andrea pirlo

      4. @apollo: aveva 22 anni quando stava all’inter, a livello da tifosi da bar era considerato un pacco

      5. @aleste85: appunto. era sfittato male. lui era un campione e era l’inter ubìna squadra mediocre, come è logico.

  11. SE FOSSE PER SABATINI:

    oggi con un allenatore NORMALE avremmo avuto doumbia e sanabria mattatori, jedvay come terzino destro, peredes e ucan come giovani di grande talento, iturbe mezzo fenomeno, ecc…

    SE FOSSE PER GARCIA:

    oggi avremmo, cole terzino sx, basa difensore centrale, de santis portiere, de rossi cc, keita mezz’ala, totti attaccante e maicon terzino dx.

    TROVATEMI LE DIFFERENZE 😆 😆

    1. @LorySan: che dovrebbe allenare SABATINI 😉

    2. @LorySan: so due matti in sostanza 😆

  12. Il Presidente sceglie gli uomini, sceglie la strategia e manda a fare in culo chi fallisce, ma soprattutto mette seriamente mano al portafogli per vincere.

    1. Non lo volete capire che Sabatini, Garcia e Baldisssoni soono da mandare via subito ma Pallotta non capsice un cazzo? ??

  13. La paura di molti (me compreso) è che la conferma di Garcia avrebbe compromesso subito la stagione grazie alla sue incapacità. Rischiando poi l’intervento inevitabile della società a stagione in corso per esonerarlo e compremettendo ulteriormente il resto della stagione.

    È un film che stiamo vivendo. Molti ci hanno visto lungo e sapevano già che sarebbe finita così. Loro no. Oppure, loro si ma non potevano esonerarlo perché ha un contratto lungo e un suo eventuale esonero ci costa troppo (18 milioni). Peccato che le sue incapacità rischiano di costarci di più…

  14. Tommy91 AsRoMa ha detto:

    Questi son tutti problemi di chi non ci vede lungo. Di chi non ha lungimiranza. Ed è grave come cosa se pensiamo al fatto che loro a differenza nostra sono professionisti milionari.
    Dopo gli orrori della scorsa stagione si è deciso di andare avanti con Garcia (e Sabatini). Un rapporto forzato, privo di armonia…quali potevano essere i risultati e le scelte? Quelle che abbiamo già visto lo scorso anno. Noi lo sapevamo e loro no.
    Prendiamo Dzeko e la sua alternativa è un 40enne che fa la punta a modo suo. Serviva una punta di riserva (andava bene anche un Pinilla qualsiasi ) in caso di necessità e invece niente. Eppure era logico pensare ad un suo sostituto naturale…noi lo sapevamo e loro no. Quanti punti ci è già costata questa scelta?
    Così come a centrocampo, come sulle fasce e come in difesa. Noi lo sapevamo e loro no. Tutti i punti che abbiamo perso fino adesso li abbiamo persi nei punti deboli dove si doveva intervenire.

    thumbs up

    1. @Peter Pan:

      Ciao Peter!

      Speriamo bene và. Eppure non è difficile fare bene in questo campionato mediocre. Riusciamo sempre a complicarci la vita quando basta poco per vincere…

      Ci vuole più freddezza. Chi vuol capire, capisca…

  15. Peter Pan ha detto:

    @puiklasara: lo so, ma che senso ha questa collaborazione?
    se poi fanno la fine di jedvaj, destro, doumbia, paredes, sanabria….?
    Non é che Sabatini forse crede di lavora con un allenatore immaginario?

    meglio separarsi, meglio voltare pagina, sono tre anni che tutti i problemi (sempre gli stessi) rimangono irrisolti
    non c’é proprio collaborazione armonia sintonia tra garcia e sabatini
    dalla miglior difesa siamo passati al miglior numero di pareggi, dal miglior attacco al maggior numero di marcatori…..
    E poi le plusvalenze le hanno fatte grazie al genoa e alla samp.
    Il resto é tutta svalutazione: da jedvaj a ljaic

    1. era per puksilara

      1. Per concludere @Peter, noi da qui possiamo solo commentare, è la società che deve avere le risorse per andare avanti con un minimo adeguatezza.
        Mi auguro con tutto il cuore che abbiano un piano B, C e pure D.

  16. PICCOLA ANALISI:

    Stamattina ho sentito dire a ugo trani una cosa che secondo me è vera, cioè che ogni cosa ha un limite, e che forse questo allenatore, e questi dirigente piu di cosi non possono fare.

    Piu del secondo posto non possono andare oltre, per non parlare dell’europa.

    Cercando di analizzare il suo pensiero, mi trova d’accordo, perche se tu vuoi fare una squadra vincente, devi partire dalla dirigenza e dall’allenatore, e se, ripeto, E SE, tu non hai una dirigenza di calcio, devi PER FORZA di cose, avere un uomo di grande esperienza e cultura calcistica in panchina per infondere quella mentalità vincente alla squadra e alla societa… insomma a tutta la ASROMA!!

  17. Il problema della roma è la mentalità, non è questione di tattica. Se garcia non è in grado di trasmettere la giusta cattiveria agonistica può andare, ma non è il suo modulo il problema o i giocatore che sceglie.
    Quando la roma si mette in testa di giocare bene riesce sempre a produrre un buon gioco.
    Serve voglia di sacrificio e cattiveria agonistica per vincere, due qualità che mancano a questa roma e che sono sempre mancate a questo club.

    1. @aleste85:

      Ti rendi conto si che questa cosa della mentalità è ridicola?

      E come dire che se io non vinto winbledon è solo per la mentalità.

      A sto punto uno basta che si fa di coca, e la mentalità gli viene.

      1. @apollo: deduco che tu non abbia mai praticato sport in vita tua. il 50% di ogni successo è la testa. dici di wimbledon? per arrivare in finale li hai già battuto altri 4 con quella stessa mentalità tua, quindi il resto te lo danno gli altri fattori come le capacità effettive dei giocatori.
        la testa è tutto. se vai in campo con il bate con la testa con cui ci è andata la roma le prendi, perdevamo ogni contrasto, sempre secondi sulla palla. quando hanno messo sacrificio e cattiveria nel secondo tempo hanno dominato.
        ma queste cose deve scatenarle l’allenatore se i giocatori non ce l’hanno.

      2. @aleste85:

        Io di sport ne faccio pure troppo.

        Ma quello di cui tu parli non è la mentalità.

        E’ tutta un’altra cosa.

        E’ la tecnica.

        Che fa parte a tutti gli effetti dello sport.

        Sono gli schemi di gioco, sono la tattica.

        In realtà tu su questa mentalità ci marci.

        Se uno è oggettivamente scarso dici che ha la mentalità del campione per giustificarlo, se invece è un campione dici che non ha mentalità per delegittimarlo.

        E’ tutto un giochetto romanista.

      3. @apollo:

        Tu stupido non sei e di calcio ne capisci.

        Sai bene che doumbia destro vicinic osvaldo erano fior di campioni ma se la tua squadre perde devi trovare un capro e li accusi di non avere mentalità.

      4. @apollo: di questi l’unico campione è stato vucinic.
        doumbia effettivamente ha dei numeri che parlano chiaro. ma gli altri pure nelle altre squadre stanno facendo pena

      5. @apollo: se ritieni iago falque scarso non so cosa dirti. non è un campione ma scarso è un’altra cosa

      6. @aleste85:

        per me vucinic è un sopravvalutato. Mio padre (ahime juventino) ci fa ancora gli incubi la notte.

      7. @aleste85: per me falque è un campione.

        addirittura ha addrizzato la pertita giocandaleste85 ha detto:

        @apollo: se ritieni iago falque scarso non so cosa dirti. non è un campione ma scarso è un’altra cosa

        io penso sia un top player. perchè uno che gioca infortunato in una squadra di merda come la roma contro il bate , addirittura fuori ruolo e addirittura da falso nueve vuoldire che è meglio pure di dzeko.

  18. Io non capisco come alcuni non riescano a capire che uno può essere un top palyer e lo stesso fare uno schifo di gara come florenzi. Quando però guardi il curriculum ti accorgi del suo valore.

    Lo stesso doumbia.

    Ha giocato 5 o 6 partite giocandone una metà alla grande e l’altra metàsenza infamia e senza lode. Ma se guardi la carrieTA TI ACCORGI CHE è un top.

    La conlcusione è che le partite sotto tono non sono colpa sua, non che fa schifo.

    La carriera di garcia è quello che è. mediocre. Lo stesso di totti che non ha vinto nulla con la roma.Poi avrà fatto partite esaltanti, ma è il complesso che conta. Sono i risultati complessivi che contano.

    1. @LorySan: già che parli Trani si capisce che la disamina è faziosa…basta leggerlo quotidianamente per comprendere che lui è u prevenuto su molte cose ed uno dei giornalettai che aizzano i tifosi.
      ad ogni modo le responsabilità non possono essere imputate solo a Garcia, perchè c’è una società dietro che nn sa gestire la stampa, le uscite di Garcia e di Sabatini che nn può essere il DS di una grande squadra ma un ottimo collaboratore. serve una struttura forte con persone di esperianza del campionato Italiano, persone che sanno anche indirizzare l’allenatore a comportamenti e profili adeguati.

  19. Pallotta via da Roma subito!!!
    Che coglione incompetente, solo a non poteva capitare!

  20. Al momento del sorteggio tutti a perculare chi diceva di stare attenti al bate perché erano apaci anche di buone prestazioni. “Prendono solo goleade”, se la ridevano gli espertoni, dimenitcando che la Roma, quella sì che è una garanzia di prestazioni e di orgoglio in Europa… dimenticando che se c’è una squadra che nell’ultimo decennio ha preso 14 goal in due partite (di cui la metà in casa) è proprio la Roma. Roma che in Europa non è NESSUNO, purtroppo, ma noi siam quelli più forti per “diritto divino”… peccato che nel calcio conti solo il campo. “Occhio che serve un vice Dzeko! Poi si rischia di affrontare gare decisive senza punte”… E puntualmente, ti ritrovi sotto di tre reti dopo un primo tempo disastroso, e non hai una schifezza di centravanti da fare entrare per cercare di recuperare, e fai entrare il ragazzino della primavera. “Attenzione che occorre un terzino di assoluto valore sulla destra, così non va”… quando mai! Abbiamo fatto le barricate col Barca, quindi la difesa va bene così… Forse è un po’ più difficile difendere quando devi anche provare a giocare. E puntualmente, una squadra di merda TI ASFALTA sulla sinistra, roba che neanche l’amichevole prima squadra-primavera, con lo sconosciuto di turno che fa la partita della vita. Prima vittoria del bate contro un italiana. Bravi! Bravi a tutti. con postilla finale su quelli che già idolatravano il portiere polacco, che ha delle qualità ma anche dei pesantissimi difetti. “De Sanctis è una merda, con lui giochiamo uno in meno”… lo possiamo dire che se c’era De Sanctis in porta l’altra sera non si perdeva? De Sanctis è fisicamente andato e non può essere il titolare della Roma, ma avere la presunzione di aver risolto il problema portiere con l’ennesimo prestito, con l’ennesimo esubero che in un’altra squadra marciva in panchina, denota sempre la volontà di fare, in alcuni ruoli, le nozze con i fichi secchi. E certo, i soldi vanno spesi solo per i campioni futuribili come iturbe, anche l’altra sera, da frustare per quanto ha giocato male. L’altro peggiore in campo, Salah, fino ad ora ci ha salvati, una serata nera ci può stare, è fisiologico, il problema è quando, in queste serate, ti giri e in panca c’è solo Solieri.

    1. @Il Principe:

      Con de sanctis si perdeva lo stesso.

      Nondimeno scesni è rientrato troppo presto.

      1. @apollo: De Sanctis prendeva il secondo goal? Per me sicuramente no, e probabilmente neanche il terzo.

      2. @Il Principe: ne avrebbe presi altri su mancate uscite e altre cazzate che fa sempre

      3. @aleste85: Le cazzate le fa, ma nonostante la grande superiorità, il Bate non è che abbia tirato settecento volte in porta. Un errore di piazzamente come quello sul secondo goal è una cosa che ho visto fare solo a Zotti (ZOTTI!) in Roma-Messina 3-2. Il portiere titolare queste cazzate non le può fare. Questa società intende risolvere il problema portiere investendo qualche soldino, invece di buttarli tutti per esterni d’attacco e ragazzini, o andremo sempre avanti con prestiti e scommesse? So’ passati 5 anni, sarebbbe bastato prendere due titolari l’anno, senza cedere chi aveva ben figurato, e ora si avrebbe un 11 titolare solido e collaudato.

      4. @Il Principe: il polacco secondo me va bene. è rientrato forse troppo presto. ci ha fatto fare diversi punti quest’anno in poche partite… pensa alla juve. con il bate ce li ha tolti

  21. Questi son tutti problemi di chi non ci vede lungo. Di chi non ha lungimiranza. Ed è grave come cosa se pensiamo al fatto che loro a differenza nostra sono professionisti milionari.

    Dopo gli orrori della scorsa stagione si è deciso di andare avanti con Garcia (e Sabatini). Un rapporto forzato, privo di armonia…quali potevano essere i risultati e le scelte? Quelle che abbiamo già visto lo scorso anno. Noi lo sapevamo e loro no.

    Prendiamo Dzeko e la sua alternativa è un 40enne che fa la punta a modo suo. Serviva una punta di riserva (andava bene anche un Pinilla qualsiasi ) in caso di necessità e invece niente. Eppure era logico pensare ad un suo sostituto naturale…noi lo sapevamo e loro no. Quanti punti ci è già costata questa scelta?

    Così come a centrocampo, come sulle fasce e come in difesa. Noi lo sapevamo e loro no. Tutti i punti che abbiamo perso fino adesso li abbiamo persi nei punti deboli dove si doveva intervenire.

  22. io vorrei solo 11 giocatori con le palle come iago falque.
    sto ragazzo non è un campione ma come ha provato (ed in parteè anche riuscito ) a prenderci per mano mi ha stupito. si faceva dare palla pure a metà campo ,chiamandola vistosamente pur di compensare la mancanza di palle dei nostri centrocampisti. mi ha veramente impressionato il suo atteggiamento

    1. @aleste85:

      Falque ha solo avuto fortuna.

      Ne riparliamo fra un paio di mesi se sarai della stessa opinione.

      Con questo non volgio dire che non sia un ottimo elemento, ma il contrario che sei tu che sei volubile. Trovi il tuo capro espiatorio ogni volta che ti serve, pur di non vedere la realtà.

      Se uno è bravo è bravo ovunque.

      Se a roma fallisce non vuol dire che non è bravo, vuol dire che è la roma a ucciderli.

      Come accade da circa 25 anni.

      1. @apollo: non mi sono espresso sulle capacità , mi sono espresso sulla personalità.. quella non scompare.
        sul fatto che i giocatori siano bravi ovunque non concordo affatto come ho avuto modo di commentare più in basso. ci sono fior di esempi nella storia del calcio di giocatori considerati mediocri poi diventanti star assolute (come pirlo) . oppure il contrario

  23. molti non hanno colto un aspetto fondamentale. l’equazione sommamente errata che fanno tutti è: il giocatore X gioca bene in quella squadra allora il giocatore X gioca bene anche da noi.
    Non c’entra un cazzo invece. Campionati diversi , squadre con moduli e con attitudine in campo diverse fanno si che un giocatore può giocare bene da una parte e male da un’altra. Doumbia , non essendo un campione (i campioni si che giocano bene ovunque) , appartiene a questa categoria.
    Io l’ho visto giocare e mi è sempre sembrato una riserva. Se al cska , dove ha la sua dimensione, dove è il finalizzatore ultimo della squadra e dove evidentemente si trova bene tatticamente gioca bene non vuol dire che avrebbe giocato così anche da noi

    1. @aleste85:

      Quindi messi alla roma farebbe male?

      O ronaldo?

      O dzeko?

      O Roney?

      Consolati così.

      1. @apollo: difatti ho escluso da questo ragionamento i campioni

      2. @aleste85:

        Però così è un circolo vizioso.

        Tu prima non consideri doumbia in anticipo un campione e poi dimostri che non lo è perchè a roma a fatto secondo te schifo.

        Questo è semplice autoconvicimento.

        Peccato che purtroppo qullo di doumbia non è l’unico episodio.

        E l’ultimo di una seria infinita di esempi.

      3. @apollo: no , il mio giudizio su doumbia è in parte negativo a prescindere da ciò che ha fatto alla roma. anche nei giorni prima del suo acquisto non ero convinto di lui.
        poi l’ho difeso quando era a roma, ma obiettivmanete ha fatto poco per essere difeso

      4. @aleste85:

        Ma cosa difendi uno che in in 4 partite di champions ti fa 5 gaol?

        Se pensi di doverlo difendere il problema è tutto tuo.

      5. @apollo: non mi risulta che a roma abbia fatto 4 gol in 5 partite di champions

      6. @aleste85:

        no mi risulta le abbia giocate.

  24. Che Doumbia segni non può che far bene alla Roma, avrà mercato, e si possono recuperare quei 14 milioni buttati nel cesso.

  25. aleste85 ha detto:

    @Oblomov: ho capito… tocca fasse il segno della croce . con lippi totti torna titolare

    garcia che ha vinto la coppa del nonno in francia si…
    lippi tra champions, mondiali, scudetti, coppe cinesi… no?

    1. @Peter Pan: si ma è fuori dal calcio che conta da anni.
      oltretutto è sempre stato una testa di cazzo

      1. @aleste85: juventino di merda

      2. @aleste85: a me che é stato juventino non importa se ci salva da sta situazione imbarazzante
        quindi conte non andrebbe bene? non é che viene di canio

      3. @Peter Pan: conte è un grande trascinatore ma tatticamente è medio, inferiore anche ad allegri(che almeno non un integralista e si adatta ai giocatori, cambiando svariate volte il modulo è arrivato in finale di champions).
        forse però quello di cui la roma ha bisogno è proprio un allenatore che li prenda a calci in culo dalla mattina alla sera.
        conte è meno juventino di quello che si pensa, è uno che ha sfanculato del piero e si è messo spesso contro la società

      4. @aleste85: concordo
        anche se credo che non ci voglia molto per fare bene con i giocatori a disposizione

      5. @Peter Pan: è vero. lo ripeto spesso… con questa squadra si deve vincere, punto.
        ma credo sia più un problema di mentalità che tattico. perché quando si mettono in testa di giocare bene riescono spesso a farlo

  26. Su Doumbia.
    Difficile che un attaccante, reduce peraltro da lunga inattività’ possa entrare in forma giocando gli ultimi 5-10 minuti di partita.
    Doumbia non è’ stato boicottato dai tifosi o dalla squadra.
    Ha pagato le scelte del tecnico, siamo sempre al solito discorso.

  27. ancora con dumbia?? la colpa lì è stato solo di Sabati che per mettere una pezza al mercato di riparazione dopo aver dato destro al milan ha ripiegato su dumbia, che nn si allenava da novembre ed era reduce da una coppa d’africa (che praticamenbte nn aveva giocato, ma vinto)…le volte che è stato schierato ha fatto sempre molto poco e male….la colpa di chi è ??? se un centravanti davanti alla porta nn stoppa neanche la palla e nn la prende??? di che parlate…lì serviva uno pronto e lui nn lo era…poi ha dimostrato limiti tecnici infiniti.
    il problema della roma sono l’assenza di giocatori di spessore in determinati e delicati ruoli, di giocatori carismatici, dell’assenza di un allenatore che è sempre uguale a se stesso e nn ha alternative. lo sapeva la società ma se l’è tenuto….di chi è la colpa?? come quelli che si lamentano di totti, è colpa sua se lo fanno giocare?? troppe radio e pseudo giornalisti con propri tornaconto che creano confusione…

  28. Doumbia 10 partite 9 goal e 3 assist.

    Se fossi un tifoso becero penserei:”cazzarola ma doumbia é meglio di dzeko”, e forse, come contraddirlo??

    Peró io penso:”m non é che nella Roma il problema é l’allenatore che non da giocare con l’attaccante?”.

    1. @LorySan: e non é che forse forse non c’é nessuno con le palle a dirglielo?
      poi se non avviene vuol dire che stanno d’accordo e in sintonia: società e allenatore
      La cazzata sull’ingaggio fino al 2018? e perché Garcia resterebbe inattivo fino al 2018?
      cazzate, la verità é che siamo circondati da personaggi ridicoli: baldissoni, zanzi, quella lesbica di Mia Hamm….
      Pallotta presidente? boh…. sembra un latitante

  29. Il bello è che teoricamenti ci sarbbe la possibilità che doumbia torni alla roma.

    ma non esiste che lo convinci.

    E se il CSKA ti arriva in finale e magari doumbia ti vince la classifica capocannonieri champion ci sarà da tirarsi le martellate sui coglioni.

  30. Doumbia è rinato in Russia. Si sapeva che era un buon elemento, mi piaceva, solo al caprone garcia non andava a genio.
    Lo metteva in campo e lo toglieva sempre nei momenti sbagliati, non l’ha mai messo davvero nelle condizioni di fare bene, l’ha fatto andare incontro ai fischi dello stadio.
    Ad esempio, gervinho non lo toglie mai proprio per questo motivo.

    Fa fuori tutti i centravanti pur di fare il suo schema suicida 4-3-3, che funziona meglio quando non c’è un centravanti fisso, piano piano sta iniziando anche con Dzeko.

    garcia ne sa una più del diavolo.

    1. @puiklasara: ma quale caprone, se é arrivato che sembrava una mummia, c’ha messo 2 mesi per ritrovare la forma e liberarsi della pubalgia.
      L’errore é di Sabatini che l’ha portato qui in quelle condizioni

      1. @Peter Pan:

        ma dai @peter non far finta di non aver capito.

      2. @puiklasara: allora sabatini porta l’acqua a garcia col colapasta e rendersene conto sono solo i tifosi?

      3. @Peter Pan:

        Sabatini non è stato perfetto, forse ha pensato troppo ai giovani piuttosto che a completare il reparto, ma è anche vero che garcia l’ha bocciati subito e ha continuato a forzare i giocatori in ruoli in cui rendevano molto di meno.. Ha fatto tutto lui, si è accesso le luce dei riflettori da solo.

      4. @puiklasara: lo so, ma che senso ha questa collaborazione?
        se poi fanno la fine di jedvaj, destro, doumbia, paredes, sanabria….?
        Non é che Sabatini forse crede di lavora con un allenatore immaginario?

      5. Infatti non possono lavorare insieme, sono troppo diversi.
        Sabatini ha sbagliato i primi anni perché ha portato alcuni giovani inadeguati ma c’è una cosa che va a suo favore, non si farebbe problemi ad andarsene, infatti ha sempre fatto contratti da un anno. Non è uno che la mette sul personale, se il suo lavoro non è apprezzato se ne va, per questo non me ne curo….invece garcia…

        Comunque, a noi servirebbe un allenatore che sappia lavorare con i giovani e tirare fuori il meglio, perché i soldi per comprare un “Dzeko” in tutti i ruoli non ce li abbiamo.

  31. Oblomov ha detto:

    @aleste85: pure per me quello stadio è una porcheria
    approfittano dello stadio per fare il loro luridi affari

    ragazzi parliamoci chiaro, ma chi investe quelle cifre nella costruzione di un’opera per non guadagnarci?
    è chiaro che vogliono guadagnare soldi, non ci vedo nulla di scandaloso se le leggi vengono rispettate.
    se fare impresa significa fare “luridi affari” allora andiamo tutti a coltivare la terra ed ognuno vive di quello che riesce a produrre

  32. e intanto garcia e lady brienza stanno ancora la 🙄 in una società con le palle sarebbero stati licenziati entrambi ❗ ❗ ❗ da oggi li chiamero il cardinale rechelier e mylady ❗ ❗ ❗ ❗

  33. Garcia mai come in questo momento è in bilico e da giorni si parla di un suo esonero facendo diversi nomi sulla panchina della Roma. Secondo Leggo, sarebbero stati contattati Lippi e Ancelotti. Il primo avrebbe dato la sua disponibilità nel traghettare i giallorossi fino al termine della stagione, mentre il secondo ha fatto sapere di avere ancora piccoli problemi di salute legati alla tiroide.

    1. @Oblomov: ho capito… tocca fasse il segno della croce . con lippi totti torna titolare

  34. @ down under
    quella roba dietro la giacca di garcia è il marchio di philp plein
    uno “stilista” che crea tante di quelle schifezze

    1. @Oblomov: si, fa cacare

  35. io credo che il problema vero di garcia sia di non essere riuscito a trasmettere una mentalità vincente.
    io credo che il poblema vero È bravo però a tenere le redini della situazione. Nonostant

    1. @aleste85: ho fatto casino.
      aggiungevo solo che nonostante tutto la squadra è con lui

      1. @aleste85:

        Ma la squadra chi?

        Totti e de rossi forse?

        E dunque della tifoseria.

        Ma tutto il resto della squadra ha le palle girate.

      2. @apollo: mha… anche il ninja ha detto chiaramente che la colpa è loro e non di garcia

      3. @apollo: Ancora co sto Totti e De Rossi…le due sconfitte arrivate quest’anno Totti non le ha giocate, mi sembra…non si tratta di chi gioca, è proprio un discorso generale…in una squadra ben assortita, un giocatore per un altro ti cambia poco (è chiaro che però se non hai Dzeko e ti metti a fare i cross lunghi per Totti o Iturbe non funziona) o se già giochi senza difensori non metti un solo centrocampista difensivo e lascia praterie…

    2. @aleste85:

      Ma la mentalità è un concetto astratto.

      Il problema di garcia è come ha detto un’altro che non sa adattare il gioca agli elementi, ma pretende il contrario.

      E così facendo crea scompiglio e fastidio nella squadra.

      Se sono doumbia o dzeko o destro mica godo a pare la panchina per totti. E lo stesso per ucan o paredes per de rossi.

      1. @apollo: che non si adatti ai giocatori è verissimo

    3. @aleste85: Io non considero Garcia scarso, attenzione (come non consideravo Luis Enrique il peggior allenatore del mondo, come dicevano qua…)! solo che messo in uno contesto come questo attuale purtroppo non è così forte (a livello di personalità) come si credeva…ovviamente tralasciando il gioco che purtroppo non sa dare (però ce ne sono altri che sanno dare gioco ma non riescono a farsi rispettare dai giocatori e quindi neanche loro vincono…). Garcia purtroppo ha preso tutti i difetti di Roma, prima che arrivasse qua (il primo anno) era una persona completamente diversa…per questo insisto nel dire che Pallotta non deve mai mettere radici a Roma, sta bene a Boston, altrimenti anche lui finirà così…

  36. Ragazzi ma secondo voi non stanno valutando il da farsi?

    Il fatto che non parlino non solo non è indicativo, ma probabilmente è pure doveroso.

    Devono decidere non parlare.

    Del resto anche se non parlano escono indiscrezioni ovunque.

    Stanno valutando le alternative.

  37. mettiamo de sanctis, che in campo si incazza sempre, al posto di zanzi e balzaretti al posto della travestita yankee
    non ho mai capito che cazzo sia venuta a fare

    e invece di fare quello schifo di stadio e quelle torri di merda e di cemento, che sono un offesa alla storia di Roma, ristrutturiamo il flaminio

    1. @Peter Pan:

      Non dai non dire così.

      Forse il nuovo stadio non lo faranno mai.

      Però il progetto è stupendo.

      Sarà lo stadio più bello al mondo.

      Ma senza dubbio.

      Io conosco molti juventini e ti assicurano che macino tanto veleno. Ma proprio tanto.

      Figurati i laziali.

      1. @apollo: a me sta societa’ comincia a stare parecchio sul cazzo
        gestiscono la Roma come una impresa, un supermercato…. senza cuore e senza amore

      2. @Peter Pan:

        Ma non c’è alternativa se non vuoi fare la fine della fiore di Cecchi gori o della lazio di cargnotti.

      3. @apollo: esatto, torniamo ai discorsi di 5 anni fa

    2. @Peter Pan: peter dai, queste sono frasi da vedovelle.
      se ci mettiamo a contestare puo lo stadio resta solo da accendere la radio ed ascoltare marione

      1. @aleste85: pure per me quello stadio è una porcheria

        approfittano dello stadio per fare il loro luridi affari

      2. @Oblomov:

        Non essere superficiale.

        Gli affari non sono luridi.

        Sono necessari.

        Come lo paghi totti o de rossi se non pensi agli affari?

      3. @apollo: li paghi con le entrate dello stadio

        tutti quei grattaceli non hanno nulla a che vedere con il calcio

      4. @aleste85: purtroppo vedo poco amore per la Roma e per i suoi tifosi da parte della societa’
        marione ha preconcetti e interessi
        credo che pian piano la gente incominci a stufarsi
        non della proprieta’ ma di tutta la gestione della Roma

  38. Il problema della Roma (tralasciando ahimè la mentalità provinciale della tifoseria, che oggi sbraita e domani elogia…) è chiaramente il gioco che Garcia purtroppo non è riuscito a dare…chiunque veda partite della squadra si rende conto che la Roma non ha un minimo di gioco, e questo succede da due-tre anni. I secondi posti sono arrivati grazie alle individualità di una rosa (fortissima nonostante in molti dicano il contrario) che in Italia non ha uguali (solo lo scorso anno e l’ultimo di Conte c’era una squadra superiore…forse…). Il primo anno è andata bene perché nessuno conosceva Gervinho e in molti (De Rossi, Benatia, Pjanic) dovevano dimostrare tante cose…l’anno scorso, si è arrivati secondi proprio grazie ai singoli…quest’anno la situazione è un po’ la stessa…e il mio timore è che si arriverà ancora secondi…ci manca quel passettino per vincere, che si può dare solo con compattezza, solidità e mentalità vincente (a Roma missione quasi impossibile…Capello docet) o col gioco (penso a Spalletti con una squadra buona, non ottima, è riuscito a contendersi il primato con l’Inter). Ergo, se Garcia non è capace a fare ciò bisogna valutare in fretta, altrimenti anche quest’anno si arriverà dietro a qualcun altro…a me fa innervosire soprattutto per il discorso dei giovani…Uçan pagato uno sproposito, non ha mai visto il campo…Jedvaj, Sanabria, Paredes idem…perché?

    1. @Il_Mago83:

      a mago,ancora con questi ragionamenti “radical chic” sulla tifoseria ?
      Se va bene il tifoso applaude,se va male il tifoso fischia.
      E’ sempre stato così,in Tutto il Mondo.Comunque,uno che paga il biglietto fa come vuole e giudica come vuole.

  39. Io non sarei cosi’ sicuro che Castan non sia in grado di giocare. Anche a Verona non aveva fatto peggio degli altri. Tra l’altro, meno gioca, piu’ le cose peggiorano.

    Non vorrei che Castan fosse il nuovo Ucan=Paredes=Doumbia=Ponce

  40. queste cose le puoi fare quando dalla tua hai i risultati
    ma quando fai delle figure di merda come l’altro ieri, allora qualchecosa la devi dire.

    aleste85 ha detto:

    @Oblomov: sulla cattiva gestione di queste situazione sono d’accordo. l’ho sempre sostenuto. vogliono fare il grande club che non si occupa delle polemiche ed il risultato è che le polemiche diventano sempre più grandi

  41. E basta prenderci per culo!

    Sarri con l’empoli ha fatto gioco. Hanno i top player?
    Sousa con la Fiore fa gioco. Hanno i top player?

    Potrei continuare all’infinito ma un tecnico VERO:

    1. Adatta il modo di giocare ai giocatori, e non viceversa.

    2. Capisce chi è in forma e chi no e mette il più in forma. Ucan in panca per far giocare Vanquer è incomprensibile come scelta. E infatti lo ha cambiato. Questo significa non capire proprio chi hai in squadra. Idem castan fatto giocare a Verona e poi sparito.

    3. Non si fissa con i nomi dei giocatori. Garcia ha dei “fidati”. Chi ha mai giocato a calcio sa quanto sia antipatica la storia dei fidati o dei cocchi.

    4. Un allenatore crea gioco. L’altro ieri ho visto giocatori che NON SANNO CHE FARE! Manco gli uno due!

    Ranieri era già superiore a Garcia, perchè ci ha fatto DAVVERO lottare per lo scudetto e NON GUARDAVA IN FACCIA A NESSUNO.
    E sono due scarsoni sia chiaro entrambi.

    Voglio un Di francesco.

    1. @matjm21: di francesconon ha dimostrato di poter gestire giocatori di un certo tipo. basta scommesse e mezze seghe. volete il top player in campo? io lo voglio in panchina

      1. @aleste85: nel senso ovviamente di un allenatore top

      2. @aleste85:

        klopp ti va bene?

  42. c’è bisogno di un profilo più basso che si occupi di queste vicende, balzaretti magari.
    è chiaro che il direttore generale o la proprietà non possono sempre rispondere in prima persona ad ogni polemica. serve una figura manageriale più in basso che lo faccia però.

  43. bisogna ripartire dai punti fermi. sbagliare la prossima formazione sarebbe disastroso.
    sono curioso di sapere chi giocherà a centrocampo. vainquer mi sa che va in panca, ucan per contratto può giocare 10 minuti a stagione e non so se userà questi minuti con il palermo e keita è infortunato.

  44. Fidatevi rega, dzeko é solo questione di tempo prima che faccia la fine del pippone o cosa più sicura:”é un giocatore bollito, il city non celo avrebbe mai dato se era ancora in forma”…

    Ci scommetto i soldi :mrgreen: ❗

    1. @LorySan:

      Anch’io. Solo che lo dicevo da prima che venisse.

      1. @Oblomov:

        io nonostante non ero tra i fautori del suo arrivo ritengo sia ancora un grande attaccante messo in una squadra senza gioco.

  45. Diciamolo onetsmente.

    Doumbia non è da roma come non lo è Dzeko (già è iniziata la caccia, fra un po’ andrà in crisi) e come non lo era Vucinic.

    E non è così da sempre. Perchè top player la roma li ha avuti da voleller a batistuta.

    E’ giusto da 25 anni.

  46. il discorso castan non vale come alibi. io che non ho alcuna competenza medica ne calcistica appena riscontrato il problema mi sono informato ed ho imparato che nessun giocatore con quel problema è mai tornato ai livelli precedenti . ergo mi dispiace per il buon leo ma dovevamo puntare su altro, errori come questo sono da dilettanti

    1. @aleste85: Ma la cosa che mi sorridere é che ha giocato sempre fino alla prima di campionato e poi é scomparso… Non ha senso 😐

      1. @LorySan: Appunto.

        Il colgione ha deciso che de rossi deve giocare. Ovunque, ma deve giocare.

    2. @aleste85:

      Si ma la statistica non è poi così significativa in questo caso. Così ce ne saranno stati in tutto duo o tre elementi. E non cero al livello di castan.

      Io ho paura che non gioca come quell’altro perche non ha imparato l’italiano.

      Una madornale presa per il culo cioè.

      Poi non è così e va bene.

      Però se dici una cazzata una volta è colpa tua se ogni volta la gente pena che dici cazzate.

  47. Doumbia è un top player.

    E lo dicono i risultati, non le chiacchiere.

    Non vi piace, cazzi vostri. Manco a doumbia piace la roma. Se è per questo. Ancora maledice il giorno che ci è venuto.

    Come tutti gli altri.

    Ma dire che non è buoni vuol dire non solo non capire di calcio, ma non conoscere le lettere dell’alfabeto per andare su wikupedia è leggere le statistiche.

    Poi lui è sfortunato perchè è africano e nero e non è nato a roma.

    1. Diciamolo, un po del suo ne ha messo peró é subito stato attacco e fischiato…

      Non era in condizione per giocare e lo butti subito dentro alla mischia esponendolo ai fischi…

      I numeri sono da top player, e in Champions ha una media mostruosa!

      @apollo:

      1. @LorySan:

        Il fatto che abbia una media mostruosa è fuori discussione.

        Il fatto che la champions non è per tutti lo dimostra la partita col bate.

        La distonia deriva dal fatto che da una parte pensiamo che doumbia non sia da roma, e poi verifichiamo che la roma non è da champions dove la roma fa solo figure di merda e doumbia lì massacra chiunque.

        cioè un ragionamento da vero romanista

        io compreso.

      2. @apollo:

        Più che altro si diceva:”doumbiasegna solo in Russia”, peró poi si sono scordati la media di quasi un goal a partita in Champions 😆 😆

      3. @LorySan: Doumbia, come Dzeko, se non sono messi in condizione di segnare non segnano.

        A ragà ma se vi arriva mezza palla a partita io vorrei capire come segna uno. A patto che non sia cristiano ronaldo.

  48. il vero problema di sabatini dopo anni che è con noi mi sembra chiaro. non è capace di programmare… è un problema non di poco conto trattandosi di fatto di un manager rilevante nella roma. lui agisce di istinto , con il suo istinto spesso gli va bene ma in ogni caso non si costruisce un piano logico nel tempo. se ad agosto fa qualcosa è capace che nel mercato di gennaio stravolge quella cosa. fa tutto e il contrario di tutto…
    il fatto è che tutte le squadre che stabilmente puntano alla vittoria hanno grande programmazione

    1. @aleste85:

      Ma che programmi?

      Hanno cercato di sbattere fuori il demente e non ci sono riusciti. Quello non ha un minimo di dignitàe non se ne vuole andare. Che fai a quel punto?

      Ti pieghi e compri gli scarponi come basa che poi ti rimangono sul groppone?

      Compri quelli che pensi siano buoni e preghi che Dio te la mandi buona.

      L’unica sarebbe sbatterlo fuori, perchè quello manco morto se ne va. Solo che sostituti che vogliano venire a roma non ce ne sono tranne forse mazzone. E chissà pure.

    2. @aleste85: secondo me è soppratutto un problema di società, poco presente, e poco capace a farsi rispettare.

      son passati due giorni e nessuna dichiarazione. silenzio totale nonostante i tifosi sono tutti incazzati
      bho

      1. @Oblomov: sulla cattiva gestione di queste situazione sono d’accordo. l’ho sempre sostenuto. vogliono fare il grande club che non si occupa delle polemiche ed il risultato è che le polemiche diventano sempre più grandi

  49. tu forsi dimentichi come siamo arrivati a Doumbia e il perchè di quei fischi.
    Stavamo trattando altri giocatori, poi non se n’è fatto nulla e all’ultimo minuto senza nemmeno le visite mediche è stato preso Doumbia.
    Quella situazione è stata creata dalla società. Lo stesso è accaduto mesi dopo con Gervinho e Iturbe.

    Diggia ha detto:

    @Oblomov: Ma sei serio o scherzi??? Cioè fischiare un giocatore alla prima partita che gioca in assoluto nella tua squadra ed etichettarlo come sega nonostante ti abbia fatto prendere 6 punti totalmente fuori forma non è colpa della Roma o di Roma? hai ragione è colpa solo dei tifosi della Roma. Io sono senza parole.

    1. @Oblomov:

      Il problema non è perchè venuto. E’ venuto perchè sabatini è un grande e riesce a prendere campioni con poco. Ed è venuto perchè si fatto convincere come un fesso dall’amico di nazionale, altrimenti manco morto.

      Il problema è perchè è andato.

      1. @apollo: ricordi in che condizioni è arrivato Doumbia?
        e poi comunque in altre partite è stato applaudito.

        E il perchè gli attaccanti se ne vanno lo sappiamo tutti

      2. Stavamo trattando Luiz adriano…. Na bella pippa….

        Non ce storia con doumbia.

        @apollo:

      3. @LorySan:

        Infatti era una finta per prendere doumbia o Bocca.

      4. @apollo: che simpaticone che sei

        non è proprio andata cosi. doumbia era la mossa della disperazione visto che destro voleva andare via.
        luis adriano era l’obbiettivo perchè meno costoso.
        poi che sia piu forte doumbia non ci sono dubbi.

      5. @Oblomov:

        Sono opinioni ma penso ti sbagli.

        Proprio perchè gratis se la la roma lo voleva lo prendeva a Luis adriano.

        Anche perchè sono 5 anni che la roma prenda chiunque decida sul serio di prendere.

        E negare questo è negare l’evidenza.

  50. A Leo Castan hanno tolto una palla da golf dal cervelletto!! Di testa non la puo prendere!! Francesco..ma non ci arrivi..

    1. @ivan gamberini: quanto sei arrogante

      I primi colpi al pallone con la testa?
      «Tra tre mesi se tutto continua ad andare bene». (neurochirurgo che ha operato castan)

      quindi qualcosa è andato storto

  51. Dopo sei partite di campionato e due di coppa abbiamo gia fallito. L aria attorno alla squadra mi fa schifo. Io la Roma non la insultero mai. Forza Magica Roma.

  52. Quello che ci manca e’ la fase difensiva, non i difensori.
    Contro il Barca abbiamo dimostrato che volendo la sappiamo fare bene e grazie a Salah Gervi e Dzeko possiamo fare molto male agli avversari.
    Come ho avuto modo di dire nei post precedenti non credo che l’esonero di Garcia sia la panacea dei nostri mali. Basterebbe che il tecnico affrontasse le partite come quella contro il Barcellona con una squadra corta ed aggressiva e sarebbe tutta un’altra musica!

  53. Sto leggendo commenti circa Doumbia che,da quanto si capisce dai vari commenti, sarà chiamato,d’ora in poi, “l’incompreso”.
    Ebbene,qui è venuto Carlos “Carlitos” Bianchi che ha vinto,a livello di club, con il Boca Juniors,quello che un allenatore vorrebbe e/o si sognerebbe di vincere : Tutto .
    E’ venuto a Roma e che ha fatto ? Ha fatto cacare . Ve lo sta scrivendo uno che è un tifoso del Boca Juniors (mi vedo tutte le partite del Boca e sono iscritto anche a un forum di tifosi ” azul y oro” ).
    Per Doumbia è un po’ la stessa cosa: lui non è adatto per il calcio italiano,come Carlos Bianchi.
    Qui,in Italia ,con la juve,venne un certo Jan Rush : fenomeno in UK, scarso in Italia (se ne andò prendendo un aereo privato alle 5 del mattino ).
    I tifosi della Roma,come i tifosi di tutte le squadre del mondo, applaudono e festeggiano quando va bene, fischiano e contestano,quando va male.Non c’è nulla di strano.
    Doumbia non è adatto al calcio italiano,come Carlos Bianchi.
    Se la Roma va male,oltre all’allenatore,lo dobbiamo alla dirignza/società poco professionale,composta da gente che sta al calcio come cicciolina stà alla verginità/castità ma anche ai calciatori, professioisti “sulla carta” e sopravvalutati (tranne alcuni).
    In campo ci vanno i giocatori e se vedono che in campo non si copre bene,si sta troppo lunghi,ecc.,essendo dei professionisti (così dicono),aggiustano le cose,in campo, senza aspettare gli ordini dell’allenatore.
    C’è poi da dire un’altra cosa.Tutti i calciatori della Roma,tranne alcuni,vengono a Roma,anche a causa di possibili plusvalenze future,come delle meteore,per farsi conoscere,per usare la Roma come u “trampolino” di lancio,per poi approdare verso squadre più blasonate.A loro,tranne ad alcuni,l’apparteneza,l’attaccameto alla maglia e alla città ,non frega niente.
    Parliamoci chiaro,Strootman,per esempio,è rimasto qui perché si è rotto,altrimenti starebbe giocando in UK.
    Van Gaal fu molto chiaro quando affermò di avere consigliato a Kevin di stare a Roma per un paio d’anni e poi andare a giocare altrove.

    Attualmente,la situazione della Roma è un gran casino.

    1. @romanistavero:

      Non diciamo sciocchezze. Sto razzismo calcistico io non lo capirò mai.

      Il calcio è uguale in tutto il mondo, poi ci sono squadre più brave e meno brave, ma lo sport è lo stesso. Doumbia è un elemento che come tutti quelli passati da roma sono passati per fare le riserve. Cioè usati nei momenti peggiori e nella maniera peggiore. E nonostante ciò ha segnato e ha segnato goal importanti.

      Tipo scarti di magazzino.

      Può non piacere ma se confronti la media goal di doumbia o destro per minuti giocati ti accorgi che hanno segnato il triplo di totti quando aveva 24 anni, il più grande perdente di tutti i tempi.

      Tutto qua.

      E comunque non sono stati ceduti, sono scappati a gambe levate. E non è la stessa cosa.

      Come la stessa cosa per gli allenatori. Manco Mazzarri ci è voluto venire.

      Non lo so se è giusto ma è così.

      1. @apollo:

        Che cosa c’entra il razzismo calcistico e che cosa intendi per razzismo calcistico?

        Nel calcio,come in tutti gli altri sport di squadra,ci sono giocatori che in alcune squadre e in alcuni campionati giocano alla grande,sono dei veri e propri fenomeni e se giocano in altri campionati sono delle grandi delusioni (questo discorso vale anche per gli allenatori,vedi Benitez in Italia e Capello alla guida della nazionale russa).
        E’ così difficile da capire questo concetto ?

        Riguardo i gol importanti di Doumbia lo scorso anno: Doumbia è stato ingaggiato per segnare per la Roma e ha fatto il suo dovere ( è pagato per questo ).
        Questa storia che siamo entrati in CL,la racconta e l’ha raccontata sabatini : artefice dell’ingaggio di Doumbia.
        Ti ricordo,allora, i due gol con i quali,Totti (capocannoniere della Roma nella passata stagione),ha pareggiato il derby d’andata contro la lazio (perdevi 2 a 0 ),il gol di Yanga e di Iturbe nel derby di ritorno,ecc.
        Ti ricordo,altresì,che basta avere un punto in più della seconda in classifica per vincere un titolo o per classificarsi per partecipare a una competizione.

        Se siamo entrati in CL è perché abbiamo vinto la “partita della vita”, il derby di ritorno contro la lazie,dopo avere bruciato e/o buttato nel cesso 15 punti (circa) di vantaggio che avevamo sulla terza in classifica.

        Lascia stare questa storia sul “razzismo calcistico”: non ha senso e non esiste.

  54. SI CAMBIA ALLENATORE? DECIDE PALLOTTA – Molte di queste domande se le fanno anche a Trigoria e c’è chi la spinta verso il cambiamento la alimenta eccome. Continueranno a parlarne anche di ritorno da Minsk, ma ora la questione coinvolge soprattutto il presidente Pallotta: Garcia è stato una sua scommessa, in particolare quando c’è stato da accontentarlo con un rinnovo fino al 2018 a 2,8 milioni netti (qualcuno nella Roma era fortemente contrario). Cacciarlo vorrebbe dire assumersi il rischio di dovergli riconoscere i 14 milioni – al lordo – residui. Da sommare alla spesa per un eventuale sostituto. Tanti, tanti soldi. In più trovare il nome giusto per l’erede in panchina pare complicatissimo: a Trigoria e all’Olimpico ultimamente s’è visto spesso Montella, ma il tecnico è ancora vincolato dalla clausola sul contratto con la Fiorentina (5 mln) e i rapporti tra i due club sono pessimi. Ancelotti è il nome che metterebbe tutti d’accordo, ma convincerlo a salire in corsa è operazione tutt’altro che agevole e poi servono 5-6 mln netti all’anno. La scorsa settimana è circolato il nome di Lippi (qualcuno parlava anche di un contatto), anche se a Trigoria sorridevano di fronte all’ipotesi.

    MERCATO SOTTO ACCUSA – Gli altri – da Prandelli a Donadoni, da Guidolin a Mazzarri – sono nomi poco esaltanti. Ci sarebbe poi Bielsa, vecchio pallino di Sabatini, ma certo parrebbe un nuovo azzardo. Suggestioni. Ma le critiche non possono finire alla panchina senza coinvolgere il mercato: la Roma s’è ritrovata a dover giocare con due centrocampisti in difesa (Florenzi e De Rossi) e quattro esterni in attacco (Salah, Iturbe, Gervinho e Falque). Manca un’alternativa a Dzeko, mancano centrocampisti pronti, mancano centrali affidabili, visto che le condizioni preoccupanti di Castan erano note. In più, cedendo Ljajic la Roma ha di fatto rinunciato a un uomo in più da inserire nella lista Champions: avendo soltanto 3 calciatori formati in Italia e non 4, oltre i 2 cresciuti nel vivaio, ha dovuto “tagliare” un nome, accorciando ancora l’elenco, già ridotto dall’Uefa a 22 per le violazioni al Financial Fair Play. Insomma, una serie di scelte discutibili che ora penalizzano la Roma. Anche per questo, anche tra i dirigenti, c’è chi sta valutando di fare un passo indietro. L’appuntamento però è sempre dopo il Palermo: una sorta di redde rationem della gestione in corso.

  55. hai ragione, ma le colpe sono anche della dirigenza, non era quello il momento giusto da prendere lui, coppa d’africa + infortunio alla schiena.
    poi ci si mettono quelli co i fischi ed è finita

    Diggia ha detto:

    @Oblomov: Ma sei serio o scherzi??? Cioè fischiare un giocatore alla prima partita che gioca in assoluto nella tua squadra ed etichettarlo come sega nonostante ti abbia fatto prendere 6 punti totalmente fuori forma non è colpa della Roma o di Roma? hai ragione è colpa solo dei tifosi della Roma. Io sono senza parole.

    1. @King Schultz: E quest’anno che scusa c’hai per averlo mandato?

  56. non voglio difendere De Sanctis, ma se il secondo gol, anche sul terzo non mi è piaciuto molto
    lo avesse preso lui sarebbe stato massacrato

  57. si hanno notizie di Cole?

  58. a questo punto è necessario dare a Mia Hamm più poteri
    che prenda lei in mano la situazione

    1. @AVE: La situazione di rudiger :mrgreen: 😆

      1. @LorySan: potrebbe smuovere qualcosa :mrgreen: 😆

  59. Una societa’ che prende un albergo a 70 km dallo stadio e nn fa fare alla squadra la ricognizione del campo e’ da Zelig.

    Senza parole.

  60. johnnywalker ha detto:

    @Oblomov: @Oblomov: quando assecondi il pubblico nelle sue debolezze questo accade
    Accade che….non hai una punta dietro Geko e per far giocare Ddr lo metti centrale perché da centrocampista e attualmente un giocatore senza corsa e gioca in retromarcia

    De rossi é vergognoso per la lentezza… É cme la storia di Totti: Quando non può più fare il suo ruolo lo si mette da un altra parte :mrgreen:

  61. Asromauk:Doumbia nel cska e come totti alla roma.OK DIRE CAZATE MA COSI COLOSSALI NO DAI CHE SEMBRA NA Barzeletta. DETTO QUESTO ECCO LA DIFFERENZA TTA UNO CE SA FARE ALTRI SCHEMI TRANNE 4-33 (allegri) e uno chr sa solo uno.

    1. @TOTTIJO: Ti conviene leggere ed interpretare quello che dicono gli altri, altrimenti le cazzate le dici tu e pure tante. Totti a Roma e’ intoccabile un po’ come Doumbia a Mosca. Facciamo giocare il Totti attuale a Mosca (o anche quello di 5 anni fa) poi vediamo chi dice le barzellette

      1. Su dai totti c ja 39 anni e doumbia poi ja giocato pure in scizzera e nn sl nel cska e se era cosi forte nn stava mica li nessu club tranne la roma lha mai chiesto@AsRomaUK:

  62. Una tifoseria di tafazzi.
    Quando si dice che Roma è un ambiente “difficile” ci si riferisce soprattutto a questo:
    1) Una squadra che arriva per due anni seconda, costretta tutti i giorni a sopportare
    critiche feroci come ci si attende da tifosi abituati a vincere un anno si e uno no;
    2) Le critiche ai singoli giocatori, condite di insulti che solo in bocca ai peggiori nemici
    serebbero giustificate;
    3) Giocatori, giudicati campioni se non fuoriclasse da tanti avversari, vessati, processati,
    accusati di complotti contro la squadra e contro i progetti dirigenziali;
    4) Nuovi arrivati, dilapidati al primo errore, rimpianti appena venduti o svenduti;
    5) Allenatore che definito genio il primo anno (record di punti) diventa demente sul finire del secondo:
    6) Cerebrolesi, che imbeccati da radio locali “commerciali”, iniziano a chiedere l’esonero dell’allenatore che ha totalizzato il maggior numero di punti nelle prime 100 partite, inconsapevoli, o forse no, che se la Roma fallisce, le “Radio” raccolgono più utenti e quindi più guadagni;
    7) Pseudotifosi che lucrano, fuori e dentro lo stadio, che non gli frega niente della squadra ma solo di gestire affari loschi che fanno di tutto per difendere i propri interessi, anche e soprattutto contrastando chi, come la nuova dirigenza, cerca di creare una società non collusa con questa gentaglia, cercando di costruire uno stadio di proprietà dove poter far entrare solo persone civili e Tifosi Veri.

    So che a molti di voi non fregherà niente, ma io, nauseato dai vostri commenti non aprirò mai più queste pagine.
    F O R Z A R O M A S E M P R E

    1. @michiamosvaldo: Su molte cose hai ragione, ma Garcia e’ oggettivamente “minorato” come allenatore di vertice

    2. @michiamosvaldo: su molte cose concordo. però non devi abbandonare il forum, anzi …
      bisogna sempre difendere ciò che si pensa, sopratutto perché acquisire una corretta mentalità aiuterebbe la roma

  63. beh che dire
    allegri le prepara bene
    schiera un 442 poi con rugani un 541
    e tutti a ridere del gruppo della juve
    verranno asfaltati e invece noi a 1 punto e 3 pippe dal bate

  64. Chi se la prenderebbe ora questa barca ?

    Sentirlo dire dall’ uff stampa di Morandi
    Fa molta simpatia

    La colpa e dell’ ambiente che si lamenta dei risultAti e vede una partita buona ogni quattro
    Ah già è poi non tifa

    Come dice l altro?
    Abbiamo molto da imparare dagli Ameris cani sui tifosi…
    Eggia hot dog e monnezza magna pagA e seduto applaudi e compra
    Poi però vogliono nel nuovo stadio una sud bollente…si col telecomando…Pippo e topolino

    1. @johnnywalker: quoto soprattutto la parte sui tifosi made in usa da esportare a Roma

    2. @johnnywalker: gli americani esigono che vengano rispettate le leggi. il problema è se questo rappresenta un problema

  65. Pirlo e buffon nella rube facevano ancora la differenza
    Totti e ddr negli ultimi 7 anni non hanno fatto nulla di speciale.
    Baldini ci provò, luis pure…..finirono con la coda tra le gambe.
    Io rico

    1. @Oblomov: @Oblomov: quando assecondi il pubblico nelle sue debolezze questo accade
      Accade che….non hai una punta dietro Geko e per far giocare Ddr lo metti centrale perché da centrocampista e attualmente un giocatore senza corsa e gioca in retromarcia

      1. @johnnywalker: io credo che de rossi quest’anno sia uno dei più positivi anche quando ha giocato a centrocampo

  66. Non ci arrovelliamo
    Ci pensa la ns dirigenza
    Baldissoni zanzi
    Interessante il video dello scambio tra il tattico non ricordo come si chiama e sabatini che gira chissà che diranno
    Perché noi abbiamo anche il tattico…
    Nella Roma gente di campo in dirigenza…tolto conti nn ne vedo
    Il dg dov’ è
    Vinceremo al quinto anno…forse…speriamo

  67. Il ns Morandi già ce l abbiamo i panchina con tanto di ufficio stampa.
    As Roma giocatori fuori ruolo e quattro mezze punte nel deserto del centrocampo
    Un genio del calcio

  68. I numeri di doumbia dopo aver lasciato Roma sono simili a quelli che aveva prima di approdare nella capitale e cioè:
    – 2 gol in due partite di preliminari champions
    – 2 gol in due partite di champions
    – 4 gol e 3 assist in 6 partite di campionato.
    Fate voi…..

    1. Vabbè dai….doumbia è un soggetto strano. Il primo africano che si sente a suo agio a -30C

    2. Avuto delle difficoltà ad ambientarsi….l ha ammesso pure lui. Il problema era lui e non roma o la roma

      1. @Oblomov: Ma sei serio o scherzi??? Cioè fischiare un giocatore alla prima partita che gioca in assoluto nella tua squadra ed etichettarlo come sega nonostante ti abbia fatto prendere 6 punti totalmente fuori forma non è colpa della Roma o di Roma? hai ragione è colpa solo dei tifosi della Roma. Io sono senza parole.

  69. down under ha detto:

    Questo inizio di stagione ha evidenziato non tanto le carenze della rosa quanto l’incapacita’ di Garcia di sfruttarne appieno le potenzialita’. E’ quello che vince con la Juve e strappa un buon pareggio col Barca e poi fa errori da dilettante come ieri o col Sassuolo.
    Ieri un allenatore assennato, realista e pragmatico avrebbe portato a casa la vittoria.

    mi dispiace ma non mi trovi d’accordo. garcia ha le sue colpe, ma sabatini ne ha di più: è sufficiente che ci mancano appena uno-due giocatori per andare in crisi. a centrocampo che ricambi abbiamo? in difesa? e se manca dzeko o se si facesse male (con i dovuti scongiuri) per due mesi, chi abbiamo? senza contare l’ormai problema cronico dei terzini… sabatini è il principale artefice di questa situazione

    1. L assenza di gioco,di concentrazione, di schemi non c entra nulla con la rosa ristreta.
      Ieri affrontavamo il Bate e non il madrid.

      Poi pure sabatini ha fatto degli errori ma con questa rosa penso che si possa fare molto meglio

      1. @Oblomov: ma il bate è una squadra che va sempre in champions e ha pure ottenuto qualche vittoria sorprendente… non è mica il carpi
        con questa rosa certo che si può fare di più, specie in campionato, ma a patto che non si infortuni nessuno, perchè è stata costruita male e senza rincalzi adeguati. questo almeno secondo il mio punto di vista

      2. Oimar, se con i tre cambi la musica è cambiata non significa forse che la formazione iniziale era sbagliata?

        Poi concordo con te che non avere il sostitutodi Dzeko e è grave….ma non scordiamoci del caso totti.
        Altrettanto grave aver preso un difensore centrale infortunato

  70. Questo inizio di stagione ha evidenziato non tanto le carenze della rosa quanto l’incapacita’ di Garcia di sfruttarne appieno le potenzialita’. E’ quello che vince con la Juve e strappa un buon pareggio col Barca e poi fa errori da dilettante come ieri o col Sassuolo.
    Ieri un allenatore assennato, realista e pragmatico avrebbe portato a casa la vittoria.

  71. Doumbia saluta Totti, Garcia e troppi tifosi della Roma dalla Russia

    1. Doumbia a totti li fa na …Cn tutto il rispetto x doumbia ma uno che dice nn mettevo tutto me stesso xche nn me piaceva la roma fa solo schifo.@AsRomaUK:

      1. @TOTTIJO: Doumbia ha le sue colpe, ma non giocava anche per ragioni che tutti sappiamo. Da un certo punto di vista, Totti a Roma e’ come Doumbia a Mosca. Entrambi sono intoccabili. Vorrei vedere Totti come gioca a calcio se lo mandano in un posto sconosciuto e lo fischiano alle prime partite

      2. Se parli in termini assoluti e per la carriera ok, ma ora come ora è esattamente il contrario è Totti che una ….. a doumbia e non viceversa, il vostro problema è che negate la realtà è vivere dei ricordi dell’ombra di un giocatore che fu e che ora non c’è più. Poi duombia non ha mai detto quello che tu hai riportato (secondo me in mala fede), ma è ovvio che uno non riesce a dare il massimo se alla prima e ripeto la prima partita che entri ti fischiano. Solo a Roma. Ma poi i suoi numeri parlano per lui. Ma d’altronde andare allo stadio non significa capire di calcio. @TOTTIJO:

      3. Guardati l intervista de sto campione @Diggia:

  72. – de sanctis finito
    – rudiger preso infortunato
    – de rossi finito come centrocampista, non è un difensore
    – keita finito
    – maicon finito
    – torosidis non più adeguato
    – strootman rotto
    – totti finito
    – iturbe inadeguato
    – gevinho si è risvegliato ora dopo 10 mesi

    LorySan ha detto:

    MA SICURI CHE LA COPERTA Ê TROPPO CORTA??
    porta: Scesni, de santis
    Difesa centrali: Rudiger, gyomberg, castan, manolas, de rossi
    Terzini: Maicon, torosidis, digne, florenzi
    Centrocampisti: De rossi, florenzi, pjanic, uçan, vancoover, naingolan,strootman ( rotto )
    Attaccanti: Salah, Totti, dzeko, gervinho, iturbe, florenzi, Iago
    Ho evidenziato anche i doppi ruoli.
    Personalmente a me non sembra corta come rosa se consideriamo tutti gli effettivi senza PARANOIE…
    Manca una riserva di dzeko, é vero, ma il resto non mi sembra da squadra di livello basso…

  73. Sono veramente depresso e al contempo arrabbiato per tutta questa situazione.
    Perche’ se tutto si risolvesse mandando via Garcia sarebbe troppo bello.
    Quale allenatore di spessore verrebbe a Roma, a campionato iniziato con un mercato non fatto da lui e con la grana Totti che molti allenatori preferiscono evitare?
    E poi nessun allenatore subentrante ha mai vinto lo scudetto!
    Certo non dovrei più’ avvelenarmi il fegato col 4:3:3 del francese e con le sue scelte insensate ma non sono sicuro che il suo sostituto potrebbe fare meglio di Rudi!
    Garcia andava esonerato a luglio farlo ora e’ un rischio specie se dovessimo virare su una opzione di ripiego. 🙄

    1. ranieri subentrando ha preso uno scudetto e poi lo ha mollato per sfiga a poche giornate dal termine..

      1. Ranieri sarebbe una minestra riscaldata ma potremmo virare su Morandi

      2. ma io non voglio ranieri, facevo solo quell’esempio

      3. @Uomo di m…ondo: Concordo Ranieri è una minestra riscaldta, ma Morandi troppo buono.
        Questa squadra è depressa……solo Albano potrebbe portare un po’ di felicità

  74. VI PIACE QUESTO 4-4-2?
    polacco
    maicon manolas castan (rudiger) digne
    florenzi naingolan strootman (pjanic) iago
    dzeko salah

    fasce toste con inserimenti, buona copertura in fase difensiva, centrocampo operaio, attacco semplice ma vario

    1. @vitolo: con strootman e naingonlan ti puoi permettere un
      4 3 3

      1. la tua formazione ideale con tutti sani?

      2. @vitolo: la tua formazione va bene in Europa

        in campionato
        solo che strootman e naing disponibili punterei sul tridente salah dzeko falque

    2. @vitolo: Quello che manca alla roma cos’è?? uno che abbia fantasia, e se quando pjanic la roma vola, e quando è assente mentalmente si gioca male, toglierlo per mettere si, giocatori di sostanza, ma è anche vero che fantasia non dico zero, ma quasi.

      Un giocatore almeno che abbia fantasia in una squadra ci vuole.

      1. per me florenzi, iago e salah se la giocano bene in fantasia.. cioè in fase offensiva diventa un 4-2-3-1

      2. @LorySan: Pjanic pero’ è troppo inconstante

  75. AD ANCELOTTI ORA SI CHIEDE SOLO DI CREARE UN FORTE EQUILIBRIO, NON DI FARE MIRACOLI.. POI A GIUGNO SCEGLIE LUI (E NON SABATINI) 2 O 3 ACQUISTI TOSTI MIRATI (E NON 15 A CAZZO COME AL SOLITO) E SI PROVA A VINCERE SUL SERIO

  76. BASTA CHIACCHIERE.. GARCIA è INADEGUATO E LA COSA PEGGIORE SAREBBE PORTARLO FINO A GIUGNO..

  77. Peter Pan ha detto:

    migliori allenatori liberi oltre alle minestre riscaldate non ce ne sono
    concordo con chi vede bene a Roma ventura o di francesco

    Bisogna capire quali siano le ambizioni della roma: se vuoi uno che puo far crescere i giovanie entrare in champions puo andare bene, ma se vuoi provare a vincere mi dispiace ma ne di francesco e ventura vanno bene.

    1. @LorySan: ma non è vero quello che tu dici

      allegri ha vinto al primo anno con milan
      e conte con la rube

      1. Eh Oblo…ma hanno vinto allenando due strisciate…

      2. @Uomo di m…ondo: dici che noi con quel cesso di maglia grigia non possiamo andare da nessuna parte? :mrgreen:

      3. Come maglia la vedo adatta….grigia come il nostro gioco e il nostro umore :mrgreen:

  78. Personalmente Lippi non lo voglio. In ogni circostanza ha sempre dichiarato l’amore per Totti, non vorrei che puntasse ancora su di lui. Meglio Ancelotti o conte

  79. E quindi? Quelli della curva non capiscono nulla?
    Che i tifosi sostengono l’allenatore puo’ essere un vantaggio, dov’è il problema?

    che poi solo gli idioti non cambiano idea.

    e ricordo che noi eravamo quelli dei ” un uomo vero in un mondo di falsi”

    LorySan ha detto:

    “Vogliamo 11 Garcia”cit curva sud!!!

  80. migliori allenatori liberi oltre alle minestre riscaldate non ce ne sono
    concordo con chi vede bene a Roma ventura o di francesco

    1. @Peter Pan: preferirei di Francesco, perché insegna schemi alla squadra.
      Quanto ci mancano……

      1. @CommandoUltraCurvaSud: sempre 4-3-3 fa. e ke appena 1 fa mezza stagione buona già passa x fenomeno. farebbe la fine di luigi enrico.

    2. @Peter Pan: Io Peter ho sempre sponsorizzato Klopp,lo ricorderete di certo.
      Però temo che un allenatore straniero possa far fatica ad inserirsi a campionato in corso.
      Inoltre non so se verrebbe a Roma. Tutto da provare.
      Io penso che la stagione bene o male,sia già spacciata.

      1. @Thiago94: speriamo di no, perché una Juve cosi debole, ed un Milan ed una Inter così mediocri, non li ritroviamo facilmente…
        Mi mette più paura il Napoli, perché Sarri, insegna calcio, insegna schemi…..

      2. @CommandoUltraCurvaSud: Condivido il tuo pensiero. E anche la tua paura…

    3. @Peter Pan: mio dios di francesco!! oh ma lo volete capire ke certi allenatori fanno bene solo in provincia xkè possono lavorare in santa pace e nn c sta nessuno ke dice “A” appena apre bocca.

  81. Se il sostituto del francese deve essere uno tra montella e spalletti a sto punto meglio tenersi garcia secondo me!

    1. @Lupacchiotto161: io penso che Garcia oggi sia un po’ inviso alla squadra……la faccia di Iturbe con il Carpi – disgustata – non depone bene sulla salute dello spogliatoio…
      Che poi Iturbe stia deludendo, è altra cosa….

  82. LorySan ha detto:

    “Vogliamo 11 Garcia”cit curva sud!!!

    caro Lory, stavolta, parlando di qualcosa di esterno al calcio giocato, sono in disaccordo con te, mentre sulle analisi calcistiche sei diventato un mio mito.
    A me sembra che il problema sia un po’ diverso.
    Il fatto che la Curva Sud (che non frequento da anni….e manco ci torno, visto il clima…) abbia espresso una opinione che – oggi – tutti noi, primo io, deridiamo, non è un buon motivo per dividerla con gli steccati.
    Questo perché (sempre solo a mio parere):
    – in curva Sud, dentro lo stadio, sono anni che non succede NULLA;
    – in trasferta, nello stadio, per esperienza, non succede mai NULLA;
    – l’Europa vieta la predisposizione di barriere negli stadi;
    – noi che per massacrare i nostri cittadini seguiamo sempre l’Europa, sulle barriere nella Curva Sud, facciamo il contrario….
    PERCHE ?

    1. @CommandoUltraCurvaSud: commando sono onorato dal tuo complimento e tene faccio altrettanti per la tua spontaneità e serietà che affronti questa giungla, mai scomposto e mai che manchi di rispetto a nessuno!!

      Io sulla curva sud mi sento di non poter capirla in toto, perche non lo vissuta, e non la vivo tutt’ora, però da “estraneo” posso dire che ci sono state molte cose brutte che hanno incrinato la mia stima per questo mondo, che è la curva sud.

      Dividere la curva è come dividere un clochard dalla sua coperta per coprirsi la sera, è sbagliato e umiliante.

      La curva non va divisa e denuncio questo fatto, ma una parte di me, piu irrazionale è schifata da certi comportamenti infausti causati da CERTI, non da tutti, ma solo da alcuni.

      Ingiusto punire il gruppo, ma è anche vero che ce una parte della tifoseria che continuerà in eterno nell’intento di rovinare lo spettacolo alla gente, di rovinare la vita a molte persone.

      Detto questo, la mia posizione è neutrale e se a volte mi lascio andare in commenti esuberanti riguardo la curva sud è che lo faccio seguendo la mia parte irrazionale, piu “scazzata” e “provocatrice”.

      Poi se devo fare un ragionamento, posso dare ragione a te, e estrapolando il concetto pure a radja. 😉 😉

      1. @LorySan: Grazie Lory.
        Concordo su quel che dici, e sul fatto che alcuni appartenenti alla Curva siano poco attenti allo sport.
        La Curva è un insieme di persone.
        Come tutti gli ambienti.
        E rispecchia la nostra società civile.
        io vado in trasferta per accompagnare mio figlio e perché in quel gruppo di tifosi trovo ancora un po’ si senso di Comunità e di Appartenenza, a colori ed a una città, emozioni oramai sempre più rare nella nostra attuale società.
        Non cerco davvero altro.
        daje.

  83. Sono stati al night ieri sera ?

    1. @CommandoUltraCurvaSud: dopo la partita ?

      1. @CommandoUltraCurvaSud: Ciao Cucs 😉 .
        Non credo abbiano passato la serata al night. Borriello gioca al Carpi adesso :mrgreen:
        Più che al night club,farei passare a Garcia la nottata al fight club. Magari come concorrente… 😆

      2. @Thiago94: Ciao grande Thiago, contento che sei tornato…

      3. @CommandoUltraCurvaSud: Grazie Cucs 😉

      4. @Thiago94: :mrgreen: :mrgreen:

      5. @CommandoUltraCurvaSud: i miei agenti segreti di stanza a Minsk mi hanno detto di no. ma ke domanda è?

      6. @rugantino2014: era una domanda ironica, volevo chiedermi ironicamente se ieri sera avevano avuto anche il coraggio di festeggiare…..

      7. @CommandoUltraCurvaSud: come a Mosca, lo scorso anno….

  84. CHE ALLENATORE SERVE A QUESTA ROMA??

    Caratteristiche:

    – bravo con i giovani
    – che abbia degli schemi ben precisi in mente
    – flessibile nelle scelte
    – esperienza internazionale o almeno, con grande esperienza e che si un vincente
    – che conosca il calcio
    – che sappia usare il bastone e la carota
    – che abbia carisma

    LO SO, è DIFFICILE TROVARE UNO COSI, MA SECONDO ME ESISTONO:

    Conte: lo abbiamo visto tutti gli scorsi anni, un allenatore cattivo, che sta sempre sul pezzo, non sela fa scappare una e cosa importante è uno che insegna come ci si muove in campo e trasmette cattiveria calcistica ai giocatori, cosa che manca ai nostri.

    Anecelotti: grandissimo gestore, tanto carisma ed esperienza internazionale e che oltre ad essere un vincente è uno che ha lavorato con tutti i tipi di giocatori e sa cosa tirare fuori da ognuno il meglio.

    Lippi: Allenatore dallo stile classico, è un allenatore che ha viaggiato il mondo, sa come si gioca in europa e nel mondo, e cosa importante fa un calcio semplice senza inventarsi nulla, e sa abituarsi ad ogni stile di gioco avendo allenato anche le nazionali.

    Klopp: molto simile a conte come carattere ma differente nel credo calcistico, perche se conte fa un gioco molto conservativo con e fisico, klopp fa della velocità e del ritmo la bibbia… insomma, una squadra dal gioco molto europeo che lascia spazi, ma pressa molto.

    Montella: allenatore caratterialmente molto simile a spalletti, pensieroso e riservato, fa un gioco molto catalano, cioè, molto tecnico e possesso palla.

    Spalletti: lo conosciamo tutti, grande gioco, calcio propositivo, carattere un po chiuso, riservato che ha causato l’utlimo esonero proprio a roma.

    QUESTI SONO I NOMI CHE SONO USCITI PER LA PANCHINA DELLA ROMA!!!

    Personalmente per caratteristiche la mia griglia di preferenza è questa:

    1- Ancelotti
    2- Conte
    3- Lippi
    4- klopp
    5- Montella
    6- Spalletti

    Personalmente a me non piaccioni le cose riscaldate e spalletti lo sarebbe. Ancelotti è quell’allenatore che darebbe quella mentalità vincente alla roma, un po come conte, conte.

    Alla roma servono allenatori che hanno vinto in carriera o cmq hanno conseguito degli obbiettivi importanti, e che sappiano di calcio e come si gioca in europa.

    COSA MANCA ALLA ROMA OGGI??

    Manca un identità da vincente, un’identità che se la tua società non ti puo dare ( visto che non ci sono uomini di calcio ) ti deve dare per forza l’allenatore, solo cosi si puo crescere TUTTI, ma se prendiamo allenatori che non hanno carisma, che non hanno esperienza ne polso, finisce che come risultato finale ottieni massimo un secondo posto, proprio come è successo in questi anni e nella storia della roma.

    Se vuoi vincere devi fare quel salto in avanti non solo per quanto riguarda i giocatori, ma principalmente in panchina.

    SPERIAMO PER UN FUTURO MIGLIORE!!

    1. @LorySan: dai su vedi di ragionare.
      metti conte in lista. ora ke fa abbandona la nazionale e viene a Roma? Lippi poi. ha detto ke allenerebbe solo una nazionale e ke col calcio italiano ha kiuso. Klopp ke manco parla italiano.. magari fa un corso intensivo così x gennaio riuscirà a dire: “Forza Roma”.
      A sto punto te 6 scordato Capello e Bielsa.

      1. @rugantino2014: infatti ho scritto:”quelli in orbita roma”, quelli che hanno dato i giornali e le voci, non mi sono sbilanciato.

        capello non ritornerà mai.

        bielsa non è in orbita roma.

      2. @LorySan: nn era una critica o kissà quale tirata d’orekkie.
        ma se devo pensare all’oggi nn puoi mettere certi allenatori (tipo conte). Qnto a Bielsa lo sai qnto è stato vicino alla nostra pankina? tantissimo.. cn tanto di ammissione di sabatini. E’ logico ke in qsta situazione (semmai c sarà l’esonero ma dubito fortemente) è impossibile.

      1. @Uomo di m…ondo:

        No no. Quella sta bene dove sta! Antipatica come poche..

        Ventura dai! quello che ce l ha un po di gerry scotti. :mrgreen:

      2. Ah volevo ben dire. …a quel punto era mejo la Maionchi.

      3. @Uomo di m…ondo:

        Può tornare utile quando c’è da mandare a fare in culo qualcuno! Perché no!? 😆

      4. bona quella.. ignorante Come na colata d mmerda

  85. Bravo F.Gorzio

    Abbiamo un difensore della nazionale della Slovacchia ma….. ➡ no, deve giocare DDR in difesa 🙄 🙄
    Uçan non gioca mai Pjanic invece gioca sempre anche quando non sta bene e poi a dicembre ha finito l’energia, Paredes è andato in un altra squadra
    Doumbia anche è andato via e già ha fatto 7 gol mi sembra.

    con Garcia che sbaglia tutto non basta + nemmeno l’amuleto, (con il suo potere ha segnato anche Torosidis 8-O)

    Dopo il terzo gol preso, mi sono girata verso il papà e ho chiesto “……..am I awake? 🙄 😯 ”
    Pensavo che era un incubo, invece no

    🙁 🙁 🙁 🙁

    Bentornato THIAGO94 un saluto a te e
    AVE
    MARIO73 😛
    ATTILIO IV
    CUCS – RADJA4
    ECOVIAN – GIANFRUSAGLIA
    ADO
    APOLLO
    LUPOGIO
    IL PRINCIPE
    DOWN UNDER
    e anche PIO DACETO 💡

    1. Saluti persino Pio Daceto e nn saluti me? 😐 Mi sento come un U can (Salih) abbandonato :mrgreen:

      1. @Uomo di m…ondo: 💡

    2. @JULIA.02.ZA: Ciao Julia grazie 😉

    3. @JULIA.02.ZA: ciao Julia anche da Radja4

    4. @JULIA.02.ZA: ciao JULIA 😉 è sempre un piacere vederti scrivere sul sito .

  86. ..se invece di spendere altri soldi a gennaio x altri giocatori (se verranno) non si contattasse Ancellotti si potrebbe?…Qui ragazzi il male è noto da tempo e ha fatto il suo tempo…Su Ancello ho detto una cazzata?..

  87. Secondo me, Garcia rimarrà, a fine stagione si cambierà con Ancelotti o Conte…ma un altro anno di errori appare sicuro e inevitabile…

  88. La colpa è sempre dell’allenatore, perché è lui che deve conoscerli, controllarli, motivarli, incoraggiarli, rimproverarli, farli crescere come uomini e come calciatori, allenarli, farli rendere e rifare dritti, studiare l’avversario e il modulo giusto in base a quello che ha (non quello che vorrebbe, altrimeti è un deficiente e va cacciato, perché se io ho una golf non posso pensare di andare a 350 perché vorrei una Ferrari sarei pazzo) e mandarli in campo. La nostra squadra non ha niente di tutto questo, se in panchina sedesse un bambino deficiente sarebbe uguale. chiedete a un bambino delle medie che problemi ha la Roma e ve lo dirà. Significa che può batterci chiunque e chiunque può rimettere in piedi questa squadra. Idealmente. L’unica cosa che non risolve è lasciare tutto così com’è. Cazzo almeno cambiasse modulo! Mettesse la gente nei ruoli giusti!!! Se ne andasse.. Qualsiasi cosa ma cambiasse qualcosa!!!

  89. Uomo di m…ondo ha detto:

    @Pio Daceto: vabbè dai…è normale che difenda il suo manico

    Glielo farei vedè io il manico!

    1. Ultimamente sei diventato un erotomane! 🙂

  90. santi bailor (invettive, sfoghi ed altro…sempre calcisticamente parlando!) ha detto:

    Down under, il tuo scritto è condivisibile ma “Hanno voluto risparmiare sul suo ingaggio…” te lo potevi risparmiare.
    Si è scelto di limitare il tecnico nelle decisioni

    Ti chiedo, se il contratto di Garcia fosse scaduto a giugno pensi forse che sarebbe ancora tecnico della Roma? E’ talmente ovvio che la societa’ e’ ostaggio del suo contratto!
    E poi il fatto che io sostenga comunque questa proprieta’ alla quale riconosco grandi meriti ed abbia una grandissima stima di Sabatini non significa che questi soggetti siano immuni da critiche.
    Ho peraltro sempre trovato molto lacunosa la comunicazione di questa societa’.
    Arrivano spesso a dire la loro in ritardo quando ormai ha rilasciato interviste anche l’ultimo giardiniere dell’Olimpico: la vicenda di Ciro e’ a tal proposito paradigmatica.

  91. Ho visto squadre fare molto meglio con organici molto inferiori. La colpa , a mio avviso, è del tecnico. Modulo e uomini sbagliati, presunzione e zero flessibilità.

    1. PS. De rossi centrale è aberrante. Saprà impostare ( mah ) ma è di una lentezza sconcertante, impacciato e sempre fuori posizione. Gyomber potrebbe tranquillamente fare meglio.@Gillu:

      1. E’ quello che ho detto anch’io questa mattina. Un centrale come De Rossi puo’ andare bene se subisci pochissimo, altrimenti e’ da suicidio. Di testa ne prende poche ed e’ pure lento. Meglio il Castan visto contro il Verona @Gillu:

      2. Unolento meglio in difesa che a centrocampo non credi?

    2. La colpa è sempre dell’allenatore, perché è lui che deve conoscerli, controllarli, motivarli, incoraggiarli, rimproverarli, farli crescere come uomini e come calciatori, allenarli, farli rendere e rifare dritti, studiare l’avversario e il modulo giusto in base a quello che ha (non quello che vorrebbe, altrimeti è un deficiente e va cacciato, perché se io ho una golf non posso pensare di andare a 350 perché vorrei una Ferrari sarei pazzo) e mandarli in campo. La nostra squadra non ha niente di tutto questo, se in panchina sedesse un bambino deficiente sarebbe uguale. chiedete a un bambino delle medie che problemi ha la Roma e ve lo dirà. Significa che può batterci chiunque e chiunque può rimettere in piedi questa squadra. Idealmente. L’unica cosa che non risolve è lasciare tutto così com’è. Cazzo almeno cambiasse modulo! Mettesse la gente nei ruoli giusti!!! Se ne andasse.. Qualsiasi così ma cambiasse qualcosa!!!

  92. Se viene Montella nn cambia niente. Nn abbiamo riserva del centravanti perché deve giocare l idolo della folla 39 anni le rughe e 10 kg di troppo come capita a tutti noi vecchi. De Rossi ha avuto la scusa di metterlo dietro per levarselo dal centrocampo. Entrambi hanno sempre detto che la società doveva comprare i campioni e loro guadagnano. O me Xavi e iniesta. Siamo senza speranza

  93. dayeroma 81 ha detto:

    Bella ema ci sono sempre e vi leggo ma preferisco non commentera altrimenti m arestano !!!!! Sempre forza roma e che garcia se levasse dalle palle x la madonna.

    stamattina ho commentato dove sono rimasti i 15 post e me sei venuto in mente :mrgreen:

  94. Oblomov ha detto:

    secondo calcionews 24 Montella avrebbe già firmato un pre-accordo
    “Vincenzo Montella ha già firmato un accordo preliminare con i giallorossi. Per l’Aeroplanino, sarebbe il quarto ritorno a Roma, il secondo da allenatore.”

    sopravvalutato . la fiorentina senza di lui è prima in classifica

  95. rugantino2014 ha detto:

    @Max: a me Garcià piace cme mister.
    se dvo puntare il dito lo faccio sul mercato. xkè nlle ultime settimane hanno distrutto qllo ke di buono avevano fatto. Ossia: prendere una sega cme stopper (gyomber) nn valutando le difficoltà di Castàn a verona-roma (tanto ke è stato costretto a metterci ddr dietro). e poi la cessione di Ibarbo (l’unico altro attaccante forte fisicamente).
    Poi se il cambio allenatore (alla pausa), servirà a dare una scossa importante, lo accetterò..

    lo spostare DDr da centrale doveva rappresentare una mossa da utilizzare in alcune circostanze ed i casi particolari..

    L’ esperimento con la Juve è andato bene.. lo ha ripetuto all’ infinito.. solo perchè il nostro allenatore ha infiniti limiti e si era illuso di aver risolto il problema della circolazione di palla..

    Ma non ha risolto una mazza se ognuno porta palla con 3-4 tocchi ogni volta…

    Io mi gioco le palle che ieri sera quel “morto” del loro centravanti che sapeva fare solo le sponde Castan lo avrebbe marcato fumandosi una sigaretta…

    Domenica scorsa contro il carpi lo Slovacco poteva tranquillamente testarlo perchè era manifestamente certificato che il Carpi fosse una squadra da serie B con un allenatore scarso di serie B

    Ma il problema del nostro mister è il fidarsi delle sue scelte basando tutto sull’ esperienza…

    Puoi starne certo che se lo scorso anno insieme a Manolas fosse arrivato anche Basa, il greco lo avremmo bruciato..

  96. secondo calcionews 24 Montella avrebbe già firmato un pre-accordo

    “Vincenzo Montella ha già firmato un accordo preliminare con i giallorossi. Per l’Aeroplanino, sarebbe il quarto ritorno a Roma, il secondo da allenatore.”

    1. mah… meglio dello scemo, pero’ preferirei qualcun altro.

      1. Io vorrei il sergente maggiore Hartman di Full Metal Jacket :mrgreen:

  97. che palle che e’ diventato ‘sto sito.
    ma dayeroma che fine ha fatto?

    1. @EmaQ: e venuto ieri un attimino
      ha salutato santi e madonne e se n’è scappato

      1. sempre il numero uno!

    2. Bella ema ci sono sempre e vi leggo ma preferisco non commentera altrimenti m arestano !!!!! Sempre forza roma e che garcia se levasse dalle palle x la madonna.

      1. grandissimo!
        che la madonna sia con te!
        a me anche e’ passata la voglia di commentare, qui tutti esperti di mercato e allenatori.

  98. la proxima trasferta sarà uno spartiacque importante. cmq lo vedo difficile l’esonero. Semmai c dovesse essere, a parte Ancelotti, tutti gli altri hanno pro e contro. Solo ke dalla lista bisogna eliminare Lippi (nn allena + in Italia) e Conte (ha un contratto e se ne parlerebbe solo dopo gli europei).

  99. Florenzi: “non abbiamo preparato bene la partita” – “non siamo entrati bene con la testa”

    La colpa di tutto questo è di Garcia.

    La squadra non lo segue più, lui stesso (si dice) abbia poca voglia di rimanere a Roma, alcuni giocatori (giustamente) sono scontenti del trattamento riservatogli, specie se poi la Roma pizze a destra e manca.

    Il problema va estirpato da SUBITO, altrimenti si rischia di compromettere SERIAMENTE la stagione dove dovevi davvero puntare a vincere.
    E’ inutile aspettare altre 5-6 partite con risultati altalenanti prima di mandarlo via.
    Nuovo allenatore e scossa alla squadra e al gruppo.

    Se ci avete fatto caso la maggiorparte delle partite “buone” sono state causate dalla forma dei giocatori e agli spunti individuali…della mano del mister ormai c’è poco…

    Per non parlare della donna che ormai fa figure di merda qua e la pur di difenderlo, dove lei -per inciso- è conduttrice del canale ufficiale della AS ROMA.

    SPALLETTI-LIPPI-MONTELLA ordine di preferenza

    LIPPI-MONTELLA-SPALLETTI

    1. @RojoAmarillo: LIPPI-MONTELLA-SPALLETTI ordine di probabilità (secondo me)

      Mazzarri e Klopp li vedo male ad oggi.
      Mazzarri è na pippa, Klopp è ottimo ma la squadra dovevi dargliela a MAGGIO, no ad Ottobre…

    2. @RojoAmarillo: Lippi ormai è un ex allenatore

      Su Klopp condivido.

      Io invece preferisco Ancelotti e al limite Montella

      1. @Oblomov:
        Ancellotti lo preferirebbero tutti, ma è un allenatore “top” prende ingaggi importanti e pretende mercati importanti, oltretutto non è uno che verrebbe a stagione in corso..

  100. E dopo la partita nessuna dichiarazione di Baldissoni o Sabatini?

    1. @Oblomov: No Oblomov. Non volendo licenziare la pippa francese,cosa dovrebbero dire alla gente? Sarebbero vessati anche loro…

      1. @Thiago94: se non hanno detto nulla secondo me è buon segno.
        si sta preparando al dopo-garcia

      2. @Oblomov: *il

      3. @Oblomov: Magari…

  101. Io alla storia del risparmio sull’ingaggio credo poco. Le figure di merda ci penalizzeranno e non poco a livello economico in sede di firme al prossimo accordo di sponsorizzazione. Detto così sembra sciocco. Ma non avendo blasone,per spillare lauti contratti abbiamo solo la visibilità attuale.
    Io credo fermamente che essi siano talmente sciocchi da non accorgersi della pippa d’allenatore.
    O non vogliono accorgersene. Eh già. Perché Sabatini dovrebbe fare l’ennesimo mea culpa. E stavolta non basterebbe la confessione.Piuttosto l’estrema unzione

  102. Era da esonerare a stagione finita, dopo la partita indecente contro il Palermo, che ha chiuso un campionato che ci ha visti “gioire” solo per aver vinto contro la lazietta ed aver raggiunto un ennesimo secondo posto, che da altre parti non considerano certo una meta raggiunta, ma una sconfitta. E’ ora di un grande allenatore, che dia un’identità a questa squadra e che non ci faccia fare figure barbine in Europa. Uno con la mentalità vincente. I casi sono due: Ancelotti subito o Conte dopo gli europei. Lasciamo stare i vari Klopp o peggio Montella, per piacere. Ho letto pure uno “Stramaccioni”, ma ci siete o ci fate? La domanda sorge spontanea.

    1. @JUANdopassi: Conte ha più fame… serve uno così con questi smidollati

      1. @Max: ma lasciamo stare conte…..il mese scorso mi sono visto 10 min di nazionale e a momenti m’addormentavo

  103. Oblomov ha detto:

    @rugantino2014: vero quello dici.
    ma non credo che bisogna avere capello in panchina per battere una squadra Bielorussa.

    oblo se noi troviamo una squadra organizzata, con un gioco, schemi, pressing, movimento continuo, siamo nella merda
    non conta il nome della squadra che incontri

    x altro tutte cose che non fa la nostra di squadra

  104. Purtroppo segnali negativi c’erano… quando vorresti mandare via un allenatore e poi vai a vedere quanto ti costa esonerarlo sottovalutando il fatto che forse tenerlo alla fine ti costa persino di piu’ che esonerarlo coi guai che combina… quando prima provi a vendere un calciatore e poi cambi idea…
    l’indecisione è sinonimo di mancanza di idee chiare e forse anche di soldi…
    i casi castan e strootman poi sono emblematici di mancanza di acume… la realtà ci dice oggi che non erano abili ed arruolati come forse frettolosamente hanno pensato e sperato…
    si fanno errori da dilettanti… qui si santificano le plusvalenze… ma siamo con le pezze nel di dietro e senza nemmeno essere ancora arrivati a natale già si pensa alla prossima stagione

  105. repubblica: la Roma s’è ritrovata a dover giocare con due centrocampisti in difesa (Florenzi e De Rossi) e quattro esterni in attacco (Salah, Iturbe, Gervinho e Falque). Manca un’alternativa a Dzeko, mancano centrocampisti pronti, mancano centrali affidabili, visto che le condizioni preoccupanti di Castan erano note. In più, cedendo Ljajic la Roma ha di fatto rinunciato a un uomo in più da inserire nella lista Champions: avendo soltanto 3 calciatori formati in Italia

    e non 4, oltre i 2 cresciuti nel vivaio, ha dovuto “tagliare” un nome, accorciando ancora l’elenco, già ridotto dall’Uefa a 22 per le violazioni al Financial Fair Play. Insomma, una serie di scelte discutibili che ora penalizzano la Roma. Anche per questo, anche tra i dirigenti, c’è chi sta valutando di fare un passo indietro. L’appuntamento però è sempre dopo il Palermo: una sorta di redde rationem della gestione in corso”.

    1. @oregon1: ce ancora qualcuno che dice che Sabatini e il migliore?

  106. LorySan ha detto:

    “Vogliamo 11 Garcia”cit curva sud!!!

    Ciao Lorysan. Hai fatto bene a menzionare questa cosuccia.
    I presi lo spunto da qui per dire che la tifoseria romanista a tratti rasenta la demenza,per poi risollevarsi da essa per mezzo millimetro.
    Ci rendiamo conto che la curva sciopera per decisioni altrui quando il nostro peggior nemico è in casa? Le cose sono 2. O al tifoso medio della Roma non frega un cazzo. O il tifoso medio di calcio non capisce una mazza. Cioè invece di protestare per il mancato(ennesimo)licenziamento…
    poi qui qualcuno si scandalizzava quando parlavo di demenza…

    1. @Thiago94: direi la seconda…

      1. @Max: per ESPERIENZA PERSONALE, un buon 40-50% dei cosiddetti ULTRAS non ci capiscono un cazzo di pallone, ne di attualità di squadra..fanno i curvaroli solo per moda-amici-farsi fichi, la partita ovviamente manco riescono a vederla.
        Siano essi di Roma o Lazio. Ho assistito a discorsi calcistici da manicomio….

        Una cosa che poco centra: Ne conosco un paio che se riescono a fare 5 (CINQUE) palleggi con un pallone è grasso che cola…

  107. ..a me certi commenti fanno ridere. ma xkè pensate ke la Roma possa fare strada in champions? ma la nostra storia europea (costellate di isolati exploit e tante figure di m****) nn vi dice nulla? ma la nostra bakeca vuota nn è anke abitata da eterni rimpianti? Qsta squadra (cme tutte le atre) ha un problema di testa (e la tattica o il modulo c’entrano fino ad un certo punto) ke difficilmente colmerà. L’unico mister ke è riuscito a dare una certa mentalità vincente è stato capello. Pure spalletti aveva fatto un bel lavoro ma cme sempre all’ultimo centimetro dalla gloria inciampiamo.. siamo quasi condannati a nn vincere mai niente.

    1. @rugantino2014: quoto a metà… o meglio mi confermi come penso anche io che qui per vincere serve un allenatore vincente o quantomeno grintoso… capello conte ecc. e mi devi prendere i giocatori forti veri non le pippe spacciate per tali…
      vinse la lazio di cragnotti coi vari argentini veron sensini almeyda simeone ecc…. è solo questione di portare prime scelte tutto qui

      1. @Max: a me Garcià piace cme mister.
        se dvo puntare il dito lo faccio sul mercato. xkè nlle ultime settimane hanno distrutto qllo ke di buono avevano fatto. Ossia: prendere una sega cme stopper (gyomber) nn valutando le difficoltà di Castàn a verona-roma (tanto ke è stato costretto a metterci ddr dietro). e poi la cessione di Ibarbo (l’unico altro attaccante forte fisicamente).
        Poi se il cambio allenatore (alla pausa), servirà a dare una scossa importante, lo accetterò..

      2. @rugantino2014: si, ci sono stati anche dei gravi errori nel mercato.
        ma non penso che senza castan e ibarbo non si possa giocare a calcio
        E’ da Roma – Inter 4 a 2 del 2014 che giochiamo da schifo

      3. @Oblomov: nn vojo difendere il mister ma se ti manca la punta centrale forte fisicamente ke apre gli spazi e dovrebbe prendere i vari cross buttati in area, tutto si complica. xkè gli atri attaccanti sno tutti velocisti.
        Il gioco: la Roma lo fa, soltanto ke lo fa a sprazzi. e x far affrontare qualsiasi avversario dvi essere concentrato fino al 94’e nn giocare 30-40 minuti a gara.

    2. @rugantino2014: vero quello dici.

      ma non credo che bisogna avere capello in panchina per battere una squadra Bielorussa.

      1. @Oblomov: evidentemente sì. xkè qndo vedi pure er polacco fare una cappellata (ke se avesse fatto morgan.. tanto x citare l’equilibrio di giudizi.. l’avrebbero aspettato all’areoporto) ke manco fanno i portieri nei campetti sotto casa. vuol dire ke mentalmente la squadra nn c’è.
        o meglio c’è.. ma va troppo a intermittenza.
        troppa differenza tra una partita e l’altra e così nn ne fai strada..

  108. Down under, il tuo scritto è condivisibile ma “Hanno voluto risparmiare sul suo ingaggio…” te lo potevi risparmiare.
    Si è scelto di limitare il tecnico nelle decisioni

  109. io dico soltanto che se si vuole salvare qualcosa è meglio licenziarlo subito al francese
    non il prossimo mese, non a dicembre ma oggi.
    tanto, giochiamo senza schemi, con o senza allenatore fa lo stesso.
    è da novembre 2014 che giochiamo di merda.
    ancelotti a me non piace, ma forse ha la personalità giusta.
    montella ha dimostrato d’essere bravino ma verrebbe mangiato vivo alle prime difficoltà.

    1. @Oblomov: tutto giusto

    2. @Oblomov: sta a vedere se ancelotti (il migliore dlla lista) accetterebbe. Montella lo vedo pure bene, xkè è maturato molto e xkè con le sue idee di gioco avrebbe nlle mani la rosa adatta. Spalletti? le minestre riscaldate nn funzionano.

    3. @Oblomov: Montella è stato preso a calci in culo
      un allenatore come Ancellotti dubito subentri a stagione in corso

      c’era Sannino ma l’ha preso il Carpi :mrgreen:

      1. @AVE: e Mazzarri no? :mrgreen:

      2. in coppia con Branca come dice Uozz 😆

      3. @Uomo di m…ondo: daje 😆

      4. @Uomo di m…ondo: se salta Colantuono, se libera pure lui! :mrgreen:

      5. @AVE: il carpi ha già cambiato allenatore?

        solo noi arriviamo in ritardo in tutto

      6. @Oblomov: non sono stupidi, tentano di salvare la stagione, almeno ci provano

  110. stai giocando la C.L e senti ancora i giocatori che dicono “non abbiamo preparato bene la partita”
    “non siamo entrati bene con la testa”

    questi sono professionisti, milionari ultra pagati, svolgono uno dei lavori più belli in assoluto (sempre che piaccia il calcio) e che dicono? queste stupide frasi di circostanza

    frasi che da anni siamo abituati a sentire

    figure del cazzo e tutto è rimandato alla prossima partita

    facile troppo facile così

    1. @AVE: questi in campo nn sanno che fare e quando si mette male perdono la brocca…non abbiamo veri leader.

      1. e intendo sia in campo che fuori

    2. @AVE: rimandare tutto alla prossima partita è da incompetenti… se non si crede piu’ in un allenatore lo si manda via senza troppi se e troppi ma… dove sta il problema? lo stipendio da pagargli in caso di esonero? mi rifiuto di pensare che non abbiano ancora capito che con garcia non si va da nessuna parte

      1. @Max: ma non vi siete resi conto che è una società allo sbando
        dove al presidente della squadra non gliene frega nulla
        nei momenti difficili c’è mai stato?
        e dal vertice che nascono i problemi

      2. @AVE: beh se stiamo ai livelli che contano solo stadio e merchandising e temo sia così mettiamoci l’anima in pace come tifosi

  111. A chi parzialmente e involontariamente :mrgreen: giustifica Garcia puntando il dito sul mercato lacunoso condotto da Sabatini (che per alcuni versi può anche essere un’opinione condivisibile) chiedo:
    pensate davvero che co sto genio che abbiamo in panchina se avessimo comprato Pinilla e tenuto ad esempio Bertolacci e Mapou… o Romagnoli, le cose sarebbero andate diversamente? 🙄
    L’ errore grosso di Sabatini riguarda proprio la scelta degli allenatori…poi sul mercato cazzate ne fa ma si equilibrano pure con dei colpi azzeccati. Buon DS ma non può gestire la Roma tutto da solo

    1. ….per quanto riguarda la società comunque mi trovo abbastanza d’accordo con quanto scritto sotto da Down Under

      1. @Uomo di m…ondo: il problema è che ci sono troppe persone per ruoli non propriamente definiti e forse nemmeno utili… zanzi che fa? baldissoni a che serve?
        alla roma starebbe meglio un allenatore manager che cura sia la parte tecnica che il calciomercato nel senso di chiedere i giocatori adatti… esempi? Conte… Capello… Ancelotti… o cmq diversamente una figura carismatica di un ex calciatore di spessore

    2. @Uomo di m…ondo: sono tutti responsabili di questa situazione
      ognuno nel proprio campo ha enormi colpe
      nessuno ne è esente
      devono solo vergognarsi

      ciao mondo 😉

      1. ciao Ave 😉

    3. @Uomo di m…ondo: Garcia come dice Francesco G. ha il 70% delle colpe. La squadra non gioca.
      Pero’ non aver preso il sostituto di Dzeko e aver preso un difensore centrale infortunato è grave.

      1. @Oblomov: per non parlare poi della telenovela Gervinho – Iturbe.
        Significa che non hai le idee chiare, e non c’è programmazione.

      2. @Oblomov: si nn intendevo nascondere le responsabilità di Sabatini che comunque ci sono…anche per i motivi che hai elencato

    4. @Uomo di m…ondo: quoto in pieno 😉

  112. Quoto

    down under ha detto:

    La colpa di tutto questo e’ della societa’.
    Garcia andava esonerato a giugno dopo i dissidi di fine campionato.
    Hanno voluto risparmiare sul suo ingaggio e adesso siamo in questo limbo.
    La chiarezza innanzitutto.
    Quello che manca a questa societa’, dalla gestione di Totti, ai rapporti con la curva fino all’allenatore.
    Non c’e’ chiarezza!
    Si vive sull’equivoco, sul non detto, sull’ipocrisia, sulla falsita’.
    Non hanno le palle di pensionare il capitano o perlomeno di dirgli in faccia come stanno le cose, ovvero che deve accontentarsi di un ruolo marginale.
    Non hanno le palle di mettere Garcia di fronte alla sue responsabilita’.
    Non hanno le palle di dire se sono favorevoli o contrari a quanto sta succedendo alla curva sud.

  113. Pallotta palazzinaro
    Sabatini “fumato”
    Baldissoni….Boh???? a che serve???
    Garcia il vuoto totale

  114. alla fine mi sembra di capire che il problema Garcia ce lo siamo creati noi e sportmediaset che ha creato la notizia di Ancelotti

    sembra che in società tutto taccia e si vada avanti per questa strada.. la peggiore

    1. @lumiroma: sta società tace sempre

  115. Spalare è certamente lo sport preferito del romanista medio. Quello che se pareggi col sassuolo, perdi con la samp e con il bate borisov la colpa è della dirigenza…il perché? Presto detto! le sconfitte, simili a quella di ieri, con la fiorentina in coppa e la juve in campionato disputate con la stessa identica cresta alta dal mister(o) seduto sulla nostra panchina, mi richiamano alla mente una frase che circolava proprio in quei giorni dopo le sconfitte su menzionate: noi vogliamo 11 garcia! Pensate basti a fare un pò di autocritica, a ridimensionare il proprio ruolo a quello dello spettatore, a tacere verso chi ha dimostrato negli anni di capirne molto più di chi passa tutto il giorno, tutti i giorni, a parlare male della società? Maddeche’!
    qualcuno potrà obiettare che il mio discorso esula la società da colpe ma non è così eccovene alcune:
    Dare via ibarbo per tenere iturbe perché la piazza appare sorprendentemente contrariata dalla sua imminente cessione al genoa, tentare di allungare la carriera a de rossi, condottiero vero, dirottandolo al centro della difesa, imbalsamare totti per consegnargli le chiavi del nuovo stadio, accontentare le assurde richieste di un allenatore che chiede over 35 come se li avesse appena scoperti per non essere costretto a fare quello che non sa fare, insegnare calcio.
    la risposta ai nostri problemi si chiama Vincenzo Montella…che non sia proprio la partita con la fiorentina a riportarlo a roma?

    1. @santi bailor (invettive, sfoghi ed altro…sempre calcisticamente parlando!): anche Mazzone … tanto farebbe mejo …………

      1. Io non parlo di chi farebbe mejo, bello sforzo!

  116. La colpa è di:

    Pallota. Non sganciani soldi.

    Sabatini. Ha fatto una squadra incompleta.

    Garcia. Non capisce nulla.

    Giocatori. Errori individuali.

    È tutto da buttare.

  117. corrieredellosport.it/foto/calcio/serie-a/roma/2015/09/30-4510898/la_roma_crolla_a_borisov_lironia_sui_social/

    almeno portiamo il sorriso…. 😐

    1. @Peter Pan:

      Io invece piango :mrgreen:

    2. @Peter Pan: ma vaffanculo…laziale

  118. La colpa di tutto questo e’ della societa’.
    Garcia andava esonerato a giugno dopo i dissidi di fine campionato.
    Hanno voluto risparmiare sul suo ingaggio e adesso siamo in questo limbo.
    La chiarezza innanzitutto.
    Quello che manca a questa societa’, dalla gestione di Totti, ai rapporti con la curva fino all’allenatore.
    Non c’e’ chiarezza!
    Si vive sull’equivoco, sul non detto, sull’ipocrisia, sulla falsita’.
    Non hanno le palle di pensionare il capitano o perlomeno di dirgli in faccia come stanno le cose, ovvero che deve accontentarsi di un ruolo marginale.
    Non hanno le palle di mettere Garcia di fronte alla sue responsabilita’.
    Non hanno le palle di dire se sono favorevoli o contrari a quanto sta succedendo alla curva sud.

    1. @down under: quoto tutto
      e poi quel teatrino patetico estivo sulla cessione di gervinho 😕

      non c’é nessuno con le palle a parte conti che sappia comportarsi da ROMANISTA
      tutte mezze figure da baldissoni a pallotta che viene in italia solo per i boston celtics
      ma che andasse a farsi fottere

      1. @Peter Pan: ciao Peter 😉 pensavo che con l’ingresso degli americani le cose sarebbero cambiate … ci siamo illusi , ci stanno illudendo , sono illusi .
        piu guardo in faccia quel coglione del sanculotto e piu me n’cazzo .
        ci illudono di darci un sogno invece hanno definitivamente distrutto tutto .
        dei 47 anni che ho non ricordo minimamente la curva fuori dallo stadio … semo al capolinea de tutto .

      2. @lupogio: ciao lupo’
        le cose potrebbero cambiare “cambiando” DG, via Baldissoni dentro un ROMANISTA
        DS uno per i giovani talenti, uno per rinforzare la squadra
        Via quella strana figura di Zanzi e tutta la comitiva di marionette
        e mettiamo un presidente a gestire la società che ami sta squadra
        pallotta ha fatto grandi investimenti ma i suoi uomini e la sua figura é senza carisma

      3. @Peter Pan: sarebbe l’ideale 😉 questi quasi me stanno a costringe a non tifà piu per questa squadra ….. sono con la SUD . perchè qui non si tratta piu LA ROMA NON SI DISCUTE MA SI AMA , qui si tratta che non sappiamo piu che cosa sia la Roma !!!

    2. Sii più preciso, la colpa è del presidente.

  119. comunque a voler essere precisi il Borisov Arena si trova a più di un’ora da Minsk…appunto a Borisov come si evince dal nome dello stadio e della squadra :mrgreen:

  120. (AnsaSport) Lippi traghettatore in attesa di Antonio Conte questa l’ultima idea che circola a trigoria per il dopo Garcia. Diversamente esclusa la pista che porta ad Ancelotti ritenuto inadatto per via del fatto che non ama subentrare a stagione in corso restano tre nomi per lo sprint finale, Donadoni, Mazzarri,Prandelli. Il primo ritroverebbe Totti con cui ha sempre avuto un ottimo feeling nel caso di Mazzarri invece sarebbe la scelta di ritrovare il bel gioco a far pendere la bilancia mentre nel caso di Prandelli sarebbe una scelta di cuore col tecnico di Orzinuovi che vorrebbe riprendere quel filo interrotto per la malattia della moglio quando per pochi giorni era stato il tecnico giallorosso

    1. @UozzAmerica: Hai fatto bene a riportare la notizia.

      Cmq…

      Donadoni, Mzzarri e Prandelli = Il trio monnezza 😆

      A parte questo comunque esisterebbero anche Montella e Spalletti che sarebbero male.

      1. @Area 51: Che non sarebbero male

  121. All: Spalletti

    4-2-3-1

    Szczesny
    Coleman-Manolas-Garay-Digne
    Verratti-Strootman
    Salah-Yarmolenko-Iago Falque
    Dzeko

    Skorupski
    Somma
    Castan
    Rudiger
    Emerson Palmieri (oppure Criscito)
    Uçan
    Nainggolan
    Florenzi
    Gerson
    Lavezzi
    Sanabria (oppure Mitroglou oppure Guidetti oppure Finnbogasson)

  122. Sono molto in disaccordo con l’articolo.

    Castan dove sta? Castan ha giocato la prima perchè Garcia lo ha ritenuto all’altezza e ora non più. La valutazione sbagliata è di Garcia che doveva capire come era messo.

    Gyomber? Fallo gioca, se sbaglia lo prendi a pedate.

    Ucan e la coperta corta a centrocampo: se non rinnovani keita fracico e utilizzassi ucan, se tenevi paredes o viviani dove era la coperta corta?
    E invece no, Garcia vuole pjanic perennemente in campo, keita a fare la chioccia e i giovani TALENTI non li vede.

    Ma de che stamo a parla?

    1. @matjm21: D’accordissimo

  123. la coperta non è corta. abbiamo una rosa completa. l’unico problemino è il centravanti dove abbiamo una punta e la sua riserva (quindi comunque con due giocatori) .
    questi alibi del cazzo a garcia non vanno dati.
    questa squadra ha tutto per vincere, se non vince o va di merda è colpa sua

    1. @aleste85: quoto sul fatto che nn gli vadano dati più alibi

  124. Ancellotti? Ora come ora tutto è meglio di Rubi Garcia, ma non mi convince per niente.
    No ad allenatori che hanno allenato solo squadre con 11 Top Player e che nemmeno quelli hanno saputo gestire per vincere.

    Spalletti, Montella, Klopp 3 che andrebbero bene. Piu’ un italiano però sarebbe meglio.

    Avete visto la Fiorentina? Li si vede la mano dell’allenatore che ha trasformato e motivato giocatori da discreti a forti…come è possibile? E’ l’allenatore!

  125. il primo articolo dell’anno di francesco!

    1. @EmaQ: la prima stesura è stata vergata sul pannolino del pupo tra un cambio e l’altro…e nn ha usato l’inchiostro…ma un succedaneo maleodorante :mrgreen:

      1. @Uomo di m…ondo: Grazie per la considerazione 😉

  126. Lady Garcia: “Ancelotti? Non so se prenderebbe questa barca”…

    Da queste parole leggo poco rispetto e un aria del cazzo!!

    SOCIETÁ DOVE SEI!!!

    allenatore e fidanzata che mancano di rispetto a noi e alla Roma!!!

    1. @LorySan: per un attimo ho letto “…non so se prenderebbe questa sorca” 😯

    2. @LorySan: la vedo spesso ospite a Tiki Taka sta zoccola, risponde sempre con aria supponente e altezzosa difendendo a spada tratta quel grand’uomo del fidanzato davanti a qualsiasi critica… sta demente.
      Proprio vero che Dio prima li fa e poi li accoppia.

      1. @Pio Daceto: vabbè dai…è normale che difenda il suo manico 😆

      2. @Uomo di m…ondo:

        ma perchè secondo voi queste hanno un cervello?

        le mettono là per tette culi e per le capacità orali che hanno. E per orali non intendo parlare.

        A dimenticavo, anche per le capacità di deglutire!

      3. @matjm21: detto così suona un po’ misogino…ma in effetti :mrgreen:

      4. @Uomo di m…ondo:

        bè se una che vince miss italia è un mezzo cesso e dice cazzate, deve per forza avere doti nascoste! 😮

  127. Io nn riesco ad augurarmi che la Roma perda a Palermo perchè mi viene innaturale…ma sappiamo tutti molto bene che se vinciamo adesso un paio di partite il Bate Borisov verrà subito dimenticato e l’ agonia verrà protratta ancora fino alla prossima figura di merda !

    1. @Uomo di m…ondo: Per me col Palermo non dico che perdiamo, ma andremo affannati come al solito…

  128. Comunque non sono d’accordo con chi dice che Ancelotti vince solo con i campioni e che le sue squadre giocano male. In realta’ solo il suo ultimo Real giocava molto male. Ad esempio, la sua Juve dell’anno del nostro scudetto giocava un bel calcio, forse meglio del nostro, pur non avendo i nostri calciatori

  129. “Vogliamo 11 Garcia”cit curva sud!!!

    1. @LorySan: …e infatti ci stiamo arrivando mon ami :mrgreen:

    2. @LorySan: E’ giusto e sconvolgente ricordarlo 😥 😕

      Certo che la SUD mi delude proprio!
      Ma in 3 anni non se so accorti che il gioco di Garcia fa ride i polli?

      In 3 anni che abbiamo vinto!?

  130. Le colpe sono di tanti (anche di certi tifosi ciechi), ma quelle di Garcia sono oggettivamente molto maggiori fino a prova contraria. I fatti dicono che la Roma gioca, se va bene, 1 partita bene e 10 male, anche contro squadre scandalose. Credo che ci sia poco da aggiungere

    1. @AsRomaUK: perchè te la prendi con i tifosi ipovedenti? :mrgreen:
      Noi tifosi siamo solo vittime 😥

  131. MA SICURI CHE LA COPERTA Ê TROPPO CORTA??

    porta: Scesni, de santis

    Difesa centrali: Rudiger, gyomberg, castan, manolas, de rossi

    Terzini: Maicon, torosidis, digne, florenzi

    Centrocampisti: De rossi, florenzi, pjanic, uçan, vancoover, naingolan,strootman ( rotto )

    Attaccanti: Salah, Totti, dzeko, gervinho, iturbe, florenzi, Iago

    Ho evidenziato anche i doppi ruoli.

    Personalmente a me non sembra corta come rosa se consideriamo tutti gli effettivi senza PARANOIE…

    Manca una riserva di dzeko, é vero, ma il resto non mi sembra da squadra di livello basso…

    1. Mi sn dimenticato Keita a cc.@LorySan:

      1. Con Garcia in panchina la coperta e’ automaticamente corta @LorySan:

    2. @LorySan:
      manca una riserva di florenzi (maicon è un ex giocatore) manca la riserva di digne, manca la riserva di pjanic o meglio ne servirebbe un altro di titolare oltre alui con quelle caratteristiche, manca effettivamente una punta centrale, manca un allenatore

      1. La riserva di flore é maicon e toro, quella di digne toro, quella di pjanic uçan, e manca quella di dzeko.

        Le squadre migliori al mondo cm cambi dei titolari hanno tutti giovani…

        @LUDOVIKO:

  132. Avete capito quella brienza, ancora dà la colpa all’ambiente e ovviamente il suo pensiero è il riflesso di quello del compagno.
    Non siamo i migliori tifosi del mondo ma garcia non ha la stoffa per allenare a certi livelli.

    Quest’anno è così, tornerò a seguire la Roma con passione il prossimo anno quando si ricomincerà con un altro allenatore.
    Credo che per il prossimo anno, la società abbia puntato Di Francesco.

  133. Noi a Palermo perdiamo e vu dicu iua

  134. Buongiorno a tutti!
    Non sono molto d’accordo con l’articolo
    e ovvio che ci sono delle lacune in squadra ma non sono tante le squadre che non ne hanno
    È Garcia che con il suo anti-gioco palesa ancora di più le nostre lacune
    il discreto allenatore non per forza un guardiola cerca di nasconderle ,valorizza ciò che ha, gioca un calcio semplice affinché sia efficace, studia l’avversario e adatta sempre lalpropria squadra al match da affrontare
    La maggior colpa di Sabatini e Company è di non mandare via questo signore non molto competente e in più con un carattere particolare
    Contentissimo del ritorno di thiago94
    Bentornato 😉

    1. @Alexacirealegiallorossa: Ciao Alex,grazie 😉
      Che dire. Concordo pienamente.

  135. Ferretti (messaggero su trs):
    trovatemi un motivo per non mettere in discussione Garcia!

  136. ma si, vedrete che adesso battiamo il palermo con la solita prestazione mediocre e tutti dimenticheranno tutto… fino alla prossima figura di merda che tanto con Sabatini e Garcia è assicurata.

  137. Articolo superficiale.

    Se mancano gli elementi, e gli elementi non mancano, perchè il demente non li sfrutta, è perchè il medesimo demente dopo non averli fatti giocare per anni sono fuggiti.

    1) le riserve ci sono e ci sono sempre state, il demente non le prende in considerazione. A che serve prendere ponce ucan palmieri rudigher gyomberg se poi li fai marcire. Siamo sicuri che non avrebbero fattomeglio dei fuori ruolo?

    2) Sanabria jedvay romagoli doumbia ljaic paredes perchè sono scappati a gambe levate? Non erano sostituti all’altezza? E alcuni sono ancora giocatori della roma. Dati gratis fuori pur di non deprezzarli.

    Il demente è solo il demente ha responsabilità.

    1. @apollo: e noi non siamo più dementi che ce lo teniamo ancora, allora?!

  138. Se l’avesse scritto Matteo Vitale l’editoriale:

    →La Roma perde, ma raggiunge il Bayern Monaco nelle statistiche dei migliori club della Champions: 46 cross, 35 palloni recuperati, 42 contrasti vinti…..

    grande France’ ❗

    1. @Peter Pan: 😆 😆 😆
      AHAHAHAHAHHAHAHAH !!!

  139. Buon articolo, e analisi.

    Il problema di Garcia è che gioca puntando tanto sul singolo e poco sulla squadra. Per due anni si è puntato su Gervinho, e quest’anno su Salah.
    Il sostituto di Dzeko non c’è. Questa cosa è gravissima. Colpa di Sabatini ma anche colpa di quelli che ancora gridano ” un capitano, c’è solo un capitano”, gli stessi che avrebbero distrutto tutto se la società non avesse accettato le richieste di Ddr
    La società si è dimostrata spesso debole, non è riuscita a fare piazza pulita ed ora ne paga le conseguenze.